Sei sulla pagina 1di 16

*44/ 

%PNFOJDB  OPWFNCSF  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

.BYJ PQFSB[JPOF QBSUJUB EB 1FSVHJB F EVSBUB TFUUF BOOJ  BSSFTUJ  DIJMJ EJ TUVQFGBDFOUJ TFRVFTUSBUJ F JOEBHBUJ BODIF JOTPTQFUUBCJMJ

"ODIF CBSCJFSJ F BUUPSJ USB J DPSSJFSJ EFMMB ESPHB


1SJNP QJBOP 4QPSU 1&36(*"
! #BSCJFSJ DPNNFSDJBO
#PSEBUF EBM MFBEFS EJ *UBMJB 7JWB 7PMMFZ * #MPDL %FWJMT CBUUPOP .PEFOB BM UJF CSFBL F TJ SFHBMBOP JM QSJNP USPGFP TUBHJPOBMF $BMDJP UJ BUUPSJ JNQSFOEJUPSJ
Renzi attacca Conte
M5S e Pd lo blindano
5SJPOGP 4JS Ò 4VQFSDPQQB $PMQP EFM (SJGP B $SPUPOF
5SF HPM F TFDPOEP QPTUP
DPNNFSDJBOUJ NVTJDJTUJ
HVBEJF [PPGJMF QFSTJOP
VOB EPOOB DIF Í TUBUB
.JTT 4VEBGSJDB &SBOP QFS
TPOF JOTPTQFUUBCJMJ F EBMMB
WJUB PSEJOBSJB BE BSSPUPO
EBSF HSB[JF BMMJNQPSUB[JP
OF JO *UBMJB EJ ESPHB JO QSF
WBMFO[B FSPJOB NPMUP QV
SB TFDPOEP RVBOUP FNFS
TP JO VOBUUJWJUÆ EJ JOEBHJ
OF JOJ[JBUB EBJ DBSBCJOJFSJ
B 1FSVHJB TFUUF BOOJ GB %B
¼ B QBHJOB  .PSFUUJ BMMPSB TPOP TUBUF BSSFTUBUF
QJÜ EJ  QFSTPOF JO QSF
-JNQPTUB QJá POFSPTB Ò M*WB WBMFO[B DPSSJFSJ TDFMUJ EBJ
WFSUJDJ EFM TJTUFNB USB DIJ
Stangata novembrina OPO EFTUBWB TPTQFUUJ F BWF
WB CJTPHOP EJ FOUSBUF FYUSB
Tasse per 55 miliardi GBDFOEP WJBHHJ QBHBUJ EB
 B NJMMF FVSP /FMMF VMUJ
NF PSF JO NBOFUUF TPOP GJ
¼ BMMF QBHJOF  F  6SBT F 'PSDJOJUJ OJUJ JO  JO FTFDV[JPOF EJ
VOPSEJOBO[B EJ DVTUPEJB
DBVUFMBSF GJSNBUB EBM HJQ
$"-$*0 $"-$*0 1JFSDBSMP 'SBCPUUB $PTÑ Í
WFOVUB B HBMMB VOBUUJWJUÆ
5FSOBOB BM -JCFSBUJ *M (VCCJP B DBDDJB EJ JOEBHJOF JOJ[JBUB TFUUF
DPOUSP JM 1JDFSOP EFM QSJNP TÖ JO DBTB BOOJ GB B 'POUJWFHHF
¼ B QBHJOB  "OESFJOJ 'FTUB -B 4JS BM[B MB 4VQFSDPQQB  'PUP 5FTUB
¼ BMMF QBHJOF   F  .FSDBEJOJ ¼ B QBHJOB  'SBUUP ¼ B QBHJOB  (SJMMJ ¼ BMMF QBHJOF  F  #PSHIJ

5&3/* "M /B[BSFOP TJ SBHJPOB TVMMJOWJP EJ VO FTUFSOP 4J BQSF JM EJCBUUJUP USB J TJOEBDJ #BDDIFUUB i*P MBWFWP EFUUP DIF TJ TUBWB TCBHMJBOEPw
Terni, via al recupero
Schianto sull’A1
Grave allenatore
¼ B QBHJOB 
Congresso Pd, Zingaretti commissaria Verini della Tari non pagata
1&36(*" C’è il fermo dell’auto
(6"-%0 5"%*/0 1&36(*"
'0-*(/0
Commerciante adotta un vicolo ! $J EPWSFCCF FTTFSF VO Defunti, l’omaggio al cimitero 5&3/*
Discarica abusiva HBSBOUF OPNJOBUP EB 3PNB
QFS JM DPOHSFTTP EFM 1E ! *M $PNVOF EJ 5FSOJ IB
in via Casevecchie EFMM6NCSJB -JEFB DIF TJ TDFMUP MBHFO[JB DIF EPWSÆ
¼ B QBHJOB  TUB GBDFOEP TUSBEB OFHMJ BN DIJFEFSF B VO UFSOBOP TV
CJFOUJ SPNBOJ Í QSPQSJP RVF USF JOBEFNQJFOUF DPO MB 5B
"44*4* TUB *OUBOUP TVM QPTU FMF[JP SJ EJ NFUUFSTJ JO SFHPMB 4J
OJ JOUFSWJFOF JM TJOEBDP EJ DPNJODJB DPO RVBOUP EPWV
Pigiama a fuoco: $JUUÆ EJ $BTUFMMP -VDJBOP UP OFM  1FS DIJ OPO QB
#BDDIFUUB DIF DSJUJDB MF TDFM HB GFSNP BNNJOJTUSBUJWP
gravissima 55enne UF EFJ WFSUJDJ EFN EFMMBVUP
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ;FOPCJ ¼ B QBHJOB  3PTBUJ ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  $PMPOOB
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 


 
 


  
    


  
DOMENICA 3 novembre 2019 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

La politica Ponte San Giovanni

Fioroni in Regione Centro civico


E Romizi si prepara Lavori in ritardo
al rimpasto di Giunta causa-ordigni
Nucci a pagina 6 A pagina 7

Fuma in ospedale, paziente ustionata


Una 55enne grave al Santa Maria della Misericordia. La denuncia del marito: «Voglio sapere cosa è successo» A pagina 5

Il commento

Salvare Norcia
Una parte
per il tutto
Pier Paolo Ciuffi

T utto è cambiato, dico-


no. E allora è il momen-
to di dimostrarlo, que-
VIA CORTONESE

sto mutamento di forma e so- Resta in cella


stanza. C’è un privilegiato e de-
vastato terreno sul quale gioca- il terrore della zona
re la partita dei tempi nuovi per
l’Umbria. Si chiama Norcia, ha i Ha scippato
nomi dimenticati di tutti quei
paesi che nel 2016 sono stati un’insegnante
squassati dal terremoto e poi so-
no rimasti impigliati nella soffo- A pagina 5
cante ragnatela della burocra-
zia. Mille fili collosi di lentezza,
Città di Castello
cavilli, norme e fogli che stanno
ancora imprigionando la vita e
la speranza di intere comunità Loggiato Gildoni
che hanno avuto solo la colpa di
nascere nel luogo sbagliato per Inaugurato
la inconcludente, borbonica
macchina amministrativa italia- l’ascensore
na dell’emergenza. Nessun cor-
po può permettersi di avere una atteso da 40 anni
parte in necrosi.
Continua a pagina 6 Crisci a pagina 13

Volley Calcio serie B

Supercoppa, Sir ‘regina’ Il Grifo sbanca Crotone


Primo trofeo stagionale e vola al secondo posto
Poster a pagina 14, servizi a pagina 25 Mencacci alle pagine 26 e 27
1&36(*" EPNFOJDB

 OPWFNCSF


"TTVOUJ B UFNQP EFUFSNJOBUP EVF BHFOUJ QFS TWPMHFSF QSPHFUUJ GJOBO[JBUJ EBM NJOJTUFSP 1SFWJTUJ BODIF QJá DPOUSPMMJ BHMJ VGGJDJ QPTUBMJ OFJ HJPSOJ EFM SJUJSP EFMMF QFOTJPOJ

%VF WJHJMJ JO QJá DPOUSP MF USVGGF BHMJ BO[JBOJ


1&36(*" Í SFTP VSHFOUF SBGGPS[BSF
TJB QVSF JO WJB UFNQPSBOFB -B DFSJNPOJB TJ Ò BQFSUB DPO JM QJDDIFUUP BM NPOVNFOUP EFJ DBEVUJ
! 4POP FOUSBUJ JO TFSWJ[JP HMJ PSHBOJDJ SJEPUUJ BMMPTTP
WFOFSEÑ EVF WJHJMJ VSCBOJ BT EFMMB NVOJDJQBMF F TJ Í TDFM
TVOUJ B UFNQP EFUFSNJOBUP UP EJ BUUJOHFSF B HSBEVBUPSJF
GJOP BM  GFCCSBJP
BUUJO BODPSB WBMJEF EJ DPODPSTJ
Commemorazione dei defunti
HFOEP BMMF HSBEVBUPSJF EJ TWPMUJ EB BMUSF BNNJOJTUSB
VO DPODPSTP EJ $BTUJHMJPOF [JPOJ QVCCMJDIF EFMM6N
EFM -BHP -B EFDJTJPOF Í TUB CSJB J EVF BHFOUJ JO QJÜ TP
Sindaco e prefetto al cimitero civico
UB QSFTB QFS BUUVBSF EVF QSP OP BOEBUJ B SBGGPS[BSF J TFSWJ
[J QFS MB WJB
CJMJUÆ
 -B
* WBOUBHHJ EFJ SJOGPS[J NVOJDJQBMF
4BSBOOP PSHBOJ[[BUJ JODPOUSJ Í DIJBNBUB B $FMFCSB[JPOJ
DPQSJSF *FSJ BM DJNJUFSP
OFMMF TFEJ EJ BMDVOF BTTPDJB[JPOJ  PSF EJ NPOVNFOUBMF
BUUJWJUÆ OFJ JO QSJNB GJMB
HFUUJ QSFTFOUBUJ EBM $PNV QBSDIJ OFJ NFSDBUJ DJUUBEJ JM TJOEBDP
OF BM NJOJTUFSP EFMM*OUFSOP OJ WJDJOP BHMJ VGGJDJ QPTUBMJ 3PNJ[J
F GJOBO[JBUJ 6OP SJHVBSEB JM OFJ HJPSOJ EJ SJUJSP EFMMF QFO F JM QSFGFUUP
DPOUSBTUP EFM GFOPNFOP EFM TJPOJ OPODIÊ BUUJWJUÆ GPSNB 4HBSBHMJB
MF USVGGF BHMJ BO[JBOJ MBMUSP UJWF EB TWPMHFSF QSFTTP MF TF 'PUP #FMGJPSF

MB MPUUB BOUJESPHB OFMMF EJ EJ BTTPDJB[JPOJ DPNF "V


TDVPMF -F BUUJWJUÆ QSFWJTUF TFS F "EB .B JM QBDDIFUUP 1&36(*"
OFJ QSPHFUUJ TPOP HJÆ JOJ[JB JODMVEF BODIF BUUJWJUÆ EJ
UF B TFUUFNCSF UBOUP DIF MB QSFWFO[JPOF F DPOUSBTUP EFM ! *M TJOEBDP "OESFB 3PNJ[J F JM QSFGFUUP $MBVEJP 4HB
DPNBOEBOUF EFMMB QPMJ[JB MP TQBDDJP OFMMF TDVPMF TJB SBHMB JOTJFNF BMMF NBTTJNF BVUPSJUÆ DJWJMJ NJMJUBSJ F B
NVOJDJQBMF /JDPMFUUB $BQP DPO GPSNB[JPOF BJ SBHB[[J SBQQSFTFOUBOUJ JTUJUV[JPOBMJ JF
OJ IB HJÆ NBOEBUP VO QSJ TJB DPO QSFTJEJ NJSBUJ 2VBO SJ IBOOP DPNNFNPSBUP J EF
NP SFQPSU BM GVOUJ DPO VOB WJTJUB BM DJNJUFSP
MB 1SFGFUUV DJWJDP NPOVNFOUBMF -B DFSJ
SB & TUBUP "OUJESPHB NPOJB TJ Í BQFSUB DPO JM QJD
QSPQSJP MFO 1SFWJTUF BODIF BUUJWJUË GPSNBUJWF DIFUUP EPOPSF F MB EFQPTJ[JP
UF EJ QJB[[B 1Já TFSWJ[J * WJHJMJ VSCBOJ TBSBOOP JNQFHOBUJ BODIF DPOUSP MF USVGGF BHMJ OF EFMMF DPSPOF BM NPOVNFO
*UBMJB B DP BJ SBHB[[J EFMMF TDVPMF BO[JBOJ F OFMMB QSFWFO[JPOF EFJ GFOPNFOJ EJ TQBDDJP B TDVPMB UP BJ $BEVUJ EJ UVUUF MF HVFSSF
NVOJDBSF B RVJOEJ Í QSPTFHVJUB DPO JM DPO
GJOF FTUBUF DIF FSB TUBUB BD UP BM DPODPSTP QFS SFDMVUBSF RVJTJUP EJ QBSUFDJQB[JPOF UPWFJDPMJ OPO EFWF FTTFSF MJ TVFUP PNBHHJP BMMPTTBJB DP
DPMUB MJTUBO[B QSFTFOUBUB BHFOUJ EJ QPMJ[JB NVOJDJQB EFMMB QBUFOUF EJ HVJEB QSFWJ NJUBUB BMMB HVJEB EFJ WFJDPMJ NVOF BMMB UPNCB EFM DFDPTMP
EBMMB 4USVUUVSB 0SHBOJ[[BUJ MF B UFNQP JOEFUFSNJOBUP TUP EBM CBOEP iQBUFOUF EJ DPO DBNCJP BVUPNBUJDPu
 WBDDP .BUVTLB BMMF UPNCF EFJ QBUSJPUJ DBEVUJ OFMMB
WB 4JDVSF[[B DPO VO GJOBO TDBEVUP B NBHHJP
J UFSNJ HVJEB EJ DBUFHPSJB # F EJ DB 3FTUBOP WBMJEF MF EPNBOEF HVFSSB EJ MJCFSB[JPOF B RVFMMF EFMMF QFSTPOBMJUÆ QPMJUJ
[JBNFOUP EB QBSUF EFM NJOJ OJ TPOP TUBUJ SJBQFSUJ JO TF UFHPSJB " P TVQFSJPSF -B QSFTFOUBUF JO CBTF BM QSFDF DIF QFSVHJOF F EFJ DJUUBEJOJ JTDSJUUJ BMM"MCP E0SP EFMMB
TUFSP EJ  FVSP $PTÑ TJ HVJUP BMMB DPSSF[JPOF EFM SF QBUFOUF QFS MB HVJEB EFJ NP EFOUF CBOEP "MF#PS DJUUÆ "M UFSNJOF Í TUBUB DFMFCSBUB MB TBOUB NFTTB
5FSOJ

EPNFOJDB
 OPWFNCSF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

"DDPNQBHOBUJ EBM RVFTUPSF


$PSSBEP 2VPOEBN #BSUPMPNFP F (JBOOJ 1PNQFJ IBOOP TBMWBUP VO VPNP DIF TJ FSB JNQJDDBUP WJWP DPNQJBDJNFOUP QFS MB EF
UFSNJOB[JPOF F JM TBOHVF GSFEEP
Gli agenti eroi ricevuti in Prefettura DPO J RVBMJ J QPMJ[JPUUJ TPOP SJV
TDJUJ B FWJUBSF MF DPOTFHVFO[F OF
5&3/* NFP F EBMMBTTJTUFOUF DBQP (JBO (BNCBTTJ MJ BCCJB WPMVUJ JODPO GBTUF EFMMhJOTBOP HFTUPu /FM SJ
OJ 1PNQFJ DIF MP TDPSTP  PUUP USBSF VOJUBNFOUF BM RVFTUPSF EJ CBEJSF MF DPOHSBUVMB[JPOJ QFS JM
! )BOOP EFUUP F SJCBEJUP CSF TPOP SJVTDJUJ B UBHMJBSF JO 5FSOJ "OUPOJOP .FTTJOFP %V QPTJUJWP FQJMPHP EFMMPQFSB[JP
DIF QFOTBOP EJ BWFS GBUUP TP UFNQP MB DPSEB DIF VO FOOF SBOUF MJODPOUSP JM SBQQSFTFOUBO OF TWPMUB JMWJDF QSFGFUUP WJDBSJP
MP JM MPSP EPWFSF DIF OPO TJ TJ FSB MFHBUP BM DPMMP QFS JNQJD UF EFM HPWFSOP IB FTQSFTTP MF IB TBMVUBUP J EVF BHFOUJ GPSNV
TFOUPOP iFSPJu $PNVORVF MB DBSTJ OPO Í TJDVSBNFOUF DPTB QJÜ GFSWJEF DPOHSBUVMB[JPOJ QFS MBOEP J NJHMJPSJ BVHVSJ EJ VO
TJ WPHMJB WFEFSF JM UFNQJTNP EB UVUUJ J HJPSOJ & QFS RVFTUP JM DPSBHHJPTP JOUFSWFOUP NFTTP TFNQSF QJÜ QSPGJDVP MBWPSP BM
EJNPTUSBUP EBM TPWSJOUFOEFO DIF HJPWFEÑ TDPSTP JM WJDF QSF JO BUUP EBJ EVF BHFOUJ iNBOJGF TFSWJ[JP EFMMB DPMMFUUJWJUÆ
UF $PSSBEP 2VPOEBN #BSUPMP GFUUP WJDBSJP SFHHFOUF "OESFB TUBOEP  TJ MFHHF JK VOB OPUB  0OPSJ * EVF BHFOUJ USB WJDF QSFGFUUP F RVFTUPSF 1 (

*M $PNVOF IB BGGJEBUP BMMBHFO[JB ,JCFSOFUFT JM SFDVQFSP EFJ DSFEJUJ PMUSF TFJ NJMJPOJ BM  *O BSSJWP HMJ BWWJTJ QFS JM 

5BSJ GFSNP EFMMBVUP QFS DIJ OPO QBHB


EJ .BTTJNP $PMPOOB TUB MBWPSBOEP TVJ DPOUJ EJ TUP EFM MBWPSP EJ SJTDPTTJP
1BMB[[P 4QBEB EPQP JM EJT OF DIF MB ,JCFSOFUFT QPSUF
5&3/*
TFTUP GJOBO[JBSJP *M  PUUP SÆ BWBOUJ i-PSHBOJTNP
! & UFSNJOBUB MB QSJNB CSF TDPSTP J USF UFDOJDJ TUSBPSEJOBSJP EJ MJRVJEB[JP
UPSOBUB EJ DPOUSPMMJ DPOUSP EFMM0TM IBOOP TPUUPTDSJU OF IB BGGJEBUP BMMB ,JCFSOF
HMJ FWBTPSJ EFMMB 5BSJ MB UBT UP VO WFSCBMF JO DVJ BGGJEB UFT 4SM JM TFSWJ[JP EJ TVQQPS
TB TVJ SJGJVUJ *O BSSJWP QFS J OP QSPQSJP BMMB ,JCFSOFUFT UP GJOBMJ[[BUP BM NJHMJPSB
UFSOBOJ HMJ BWWJTJ EJ SFDVQF 4SM iJM TFSWJ[JP EJ TVQQPSUP NFOUP EFMMB SJTDPTTJPOF
SP DSFEJUP DPOTJEFSBOEP GJOBMJ[[BUP BM NJHMJPSBNFO EFMMB 5BSJ  F MFNFSTJP
DIF MBNNPOUBSF DPNQMFT UP EFMMB SJTDPTTJPOF EFMMB OF EFJ NBODBUJ BTTPHHFUUB
TJWP EFM NBODBUP QBHB 5BSJ  F MFNFSTJPOF NFOUJ DPOUSP JM DPSSJTQFUUJ
NFOUP GJOP BM  BN EFJ NBODBUJ BTTPHHFUUB WP EJ   FVSP B DBSJ
NPOUB B PMUSF TFJ NJMJPOJ NFOUJu DPNF TJ MFHHF OFM DP EFMMF TQFTF EJ GVO[JPOB
EPDVNFO NFOUP EJ RVFTUP PSHBOJ
UP 4J USBUUB TNP *O CBTF BM DPOUSBUUP
1PQPMP EJ FWBTPSJ EJ VOB QSP TUJQVMBUP DPO MB TPDJFUÆ MB
6O UFSOBOP TV USF SJTVMUB OPO DFEVSB NFT QSJNB GBUUVSB WFSSÆ FNFT
TB JO QJFEJ TB BM UFSNJOF EFMMBUUJWJUÆ
FTTFSF JO SFHPMB DPO MJNQPTUB EJSFUUBNFO EJ WFSJGJDB F CPOJGJDB EFMMF
UF EBMMB 0TM QPTJ[JPOJ EFCJUPSJFu i-BU
EJ FVSP %VORVF DIJ OPO F OPO EBM $PNVOF QFS BD UJWJUÆ EJ WFSJGJDB EFMMF QPTJ
TJ Í NFTTP JO SFHPMB DPO J DFMFSBSF J UFNQJ WJTUP DIF [JPOJ EFCJUPSJF Í TUBUB SFHP
QBHBNFOUJ  OFJ QSPTTJ J DSFEJUJ DPNVOBMJ EFM  MBSNFOUF TWPMUB i TJ MFHHF
NJ HJPSOJ SJDFWFSÆ VOB MFU SJTDIJBOP EJ GJOJSF JO QSF OFM WFSCBMF QFS DVJ MB QSJ
UFSB DPO TDSJUUP BM OPNF TDSJ[JPOF 1BSBMMFMBNFOUF NB UPSOBUB EJ DPOUSPMMJ Í
EFM NJUUFOUF BHFO[JB ,J MB HJVOUB EFM TJOEBDP -FP UFSNJOBUB F OFJ QSPTTJNJ
CFSOFUFT PTTJB RVFMMB JODB OBSEP -BUJOJ TUB QPSUBOEP 3BDDPMUB SJGJVUJ 4FDPOEP J DBMDPMJ EFM $PNVOF VO UFSOBOP TV USF OPO Ò JO SFHPMB DPM QBHBNFOUP EFMMB 5BSJ HJPSOJ JOJ[JFSÆ MJOWJP EFMMF
SJDBUB QSPQSJP QFS RVFTUP BWBOUJ BODIF MB TUFTVSB EFM MFUUFSF /FM DBTP JO DVJ JM
UJQP EJ PQFSB[JPOF 4F OPO CBOEP EFGJOJUJWP QFS JOEJ DPNVOBMJ Í SJTVMUBUP DIF SFNP BMMB EFGJOJ[JPOF EFM BOEBSF B SFDVQFSBSF J DSF QBHBNFOUP EPWFTTF BODP
QBHIFSÆ TDBUUFSÆ JM GFSNP WJEVBSF MBHFO[JB DIF TJ PD VO UFSOBOP TV USF SJTVMUB CBOEP EB BTTFHOBSF QPJ EJUJ DIF JM $PNVOF WBOUB SB SJUBSEBSF TJ QSPDFEFSÆ
BNNJOJTUSBUJWP EFMMBVUP DVQFSÆ EFM SFDVQFSP EFHMJ FWBTPSF i/FJ QSPTTJNJ BHMJ VGGJDJ DIF TJ PDDVQBOP JO UFNQJ TUSFUUJ QFS FWJUBSF DPO MB DPOTVFUB GJMJFSB TBO
" TUBCJMJSMP Í TUBUP M0SHB BMUSJ DSFEJUJ TFNQSF JO BN HJPSOJ m TQJFHB BM UFMFGPOP EFMMF HBSF *OUBOUP QFS JM MB QSFTDSJ[JPOF F EVORVF [JPOBUPSJB JO QSJNJT JM
OP 4USBPSEJOBSJP EJ -JRVJ CJUP 5BSJ WJTUP DIF EBHMJ VM MBTTFTTPSF BM #JMBODJP 0S  IB QSPDFEVUP MB 0TM F QFSEFSF GPOEJu %BM EPDV CMPDDP BNNJOJTUSBUJWP
EB[JPOF DIF DPNF OPUP UJNJ DPOUFHHJ OFMMF DBTTF MBOEP .BTTFMMJ m QSPDFEF MJEFB Í QSPQSJP RVFMMB EJ NFOUP FNFSHF BODIF JM DP EFMMBVUP

*M WFTDPWP BM DJNJUFSP QFS MB DFMFCSB[JPOF EFJ EFGVOUJ i(MJ VPNJOJ IBOOP BCCBOEPOBUP MB GFEFw

Piemontese: “Basta odio, diretto e on line”


5&3/* B[JPOJ DPODSFUF F SFTQPO
TBCJMJ B QBSUJSF EBMMB GBNJ
! i#BTUB PEJP EJSFUUP F HMJB EBMMB TDVPMB EBMMB TP
PO MJOF CBTUB WJPMFO[F NB DJFUÆ EBMMF SFMJHJPOJ EBMMB
UFSJBMJ F WFSCBMJ -B GFEF DIJFTB TUFTTB i6OB DPSBMF
OFMMB WJUB F MB TQFSBO[B OFM B[JPOF QFS SJQPSUBSF JO
MB SJTVSSF[JPOF WBOOP TF BHFOEB OPO TPMP MB MJCFSUÆ
NJOBUF DPO VSHFO[B GJO JOEJWJEVBMF NB J WBMPSJ
EBMMJOGBO[JB F OFMMF QJDDP VNBOJ QFSTPOBMJ F DJWJMJ
MF DPTFu & RVBOUP IB EFU EFMMB OPTUSB DVMUVSB J WBMP
UP JM WFTDPWP (JVTFQQF SJ FWBOHFMJDJ DPO MB SFTQPO
1JFNPOUFTF DIF JFSJ BM DJ TBCJMJUÆ DPMMFHBUB BMMF TDFM
NJUFSP DJWJDP /272
IB DF UF F BJ HFTUJ EJ PHOVOP
MFCSBUP MB TBOUB NFTTB QFS BEVMUJ F HJPWBOJ HFOJUPSJ F
MB DPNNFNPSB[JPOF EJ GJHMJ NBSJUJ F NPHMJ BVUPSJ
UVUUJ J EFGVOUJ BMMB QSFTFO[B EFMMF NBTTJ UÆ F DJUUBEJOJ JNQSFOEJUPSJ F QSFTUBUPSJ
NF BVUPSJUÆ DJUUBEJOF *M WFTDPWP IB SJDPS EPQFSB UVUUJ DPBMJ[[BUJ QFS SJQPSUBSF MB
EBUP DPMPSP DIF TPOP NPSUJ JO RVFTUP BO TQFSBO[B OFMMB TPDJFUÆ DJBTDVOP QFS MB
OP JO NBOJFSB JOBTQFUUBUB QFS NBMBUUJB TVB QBSUFu 1JFNPOUFTF IB TPUUPMJOFBUP
DBMBNJUÆ OBUVSBMJ EJTHSB[JB P WJPMFO[B J BODIF DIF iUBOUB TPMJUVEJOF F EJTQFSB[JP
NPSUJ TVM MBWPSP RVFMMJ OFMMBEFNQJNFO OF PHHJ Í QSFTFOUF QFSDIÊ HMJ VPNJOJ IBO
UP EFM EPWFSF -FTPSUB[JPOF EFM WFTDPWP OP BCCBOEPOBUP MB GFEFu
Í TUBUB RVFMMB EJ SJQPSUBSF TQFSBO[B DPO 1(
•• 2 DOMENICA — 3 NOVEMBRE 2019 – LANAZIONE

Perugia Scacco ai narcos

I COMMENTI

Il pm Petrazzini
“Così si combatte
il traffico»

PERUGIA

«Oggi l’Arma raccoglie i


frutti di un’attività che si è
sviluppata negli anni e che
ha portato ad arresti e
sequestri sviluppati in
ogni parte del mondo» ha
detto il procuratore
Giuseppe Petrazzini
aggiungendo che «questa
operazione è la
dimostrazione che
investendo risorse
soprattutto personali, ma
anche economiche, si

Africa-Perugia: la rotta dello spaccio possono raggiungere


obiettivi con un ritorno
esponenziale rispetto a
quanto investito. Si può
Operazione Domitia dell’Arma: 150 arresti, quintali di stupefacente sequestrato. Scoperto un clan tanzaniano cooperare in maniera
proficua e approfondita
Es Salam, la storica capitale del gio, Regno, Unito, Polonia e Sve- droga) per testare la sicurezza per riuscire a combattere
di Erika Pontini il traffico di stupefacenti».
paese africano che avevano mes- zia. Dodici gli arresti eseguiti al delle rotte. «Un meccanismo co-
PERUGIA
so le basi in Italia. A Napoli arri- momento. Tre-quattro indagati niato dai terroristi anche se – ha «E’ stata un’attività
vando a affittare la villa di un sono attualmente in Africa. spiegato il colonnello Fabi rispon- complessa, articolata e
Dall’Africa al Belgio. Dal Laos al- esponente dei casalesi. La genesi di “Domitia” – chiama- dendo ai giornalisti – non sono protratta nel tempo - ha
la Turchia. Anche passando per il Sono stati i carabinieri del Nu- ta così perchè i trafficanti anda- emersi elementi per stabilire che spiegato il comandante
Madagascar o Zanzibar. Fino cleo investigativo del comando vano a dormire sul litorale domi- i proventi della droga venissero provinciale, Giovanni Fabi
all’Italia, Campania, litorale Domi- provinciale di Perugia – agli ordi- zio – è tutta umbra. A Fontiveg- reimpiegati in altre attività».
- e che ha dato conto di
zio: centro di smistamento per ni del colonnello Giovanni Fabi – ge, sulle tracce dei pusher ma- La storia di sette anni di indagini
una associazione
raggiungere le piazze di spaccio a indagare, per sette lunghissimi grebini che riforniscono il capo- sembra un romanzo criminale.
d’Italia. A cominciare dalla fami- finalizzata al traffico di
anni, sull’associazione per delin- luogo umbro e, a loro volta, ac- Dall’arresto di una delle finalisti
gerata Fontivegge. Quintali di quere sgominata dalla “Domitia“. quistano l’eroina a Castel Voltur- di miss Sudafrica, bloccata a Na- stupefacenti del tutto
eroina, cocaina e mdma traspor- Diciannove gli indagati colpiti no. E’ la prima fase di un’indagi- poli con 12 chili, al coinvolgimen- inedita, perché per lo più
tati attraverso i doppi fondi della nelle ultime ore dall’ordine di ar- ne destinata ad arrivare in alto. to di un attore africano. E poi gli formata da cittadini
valige oppure dai soliti corrieri in- resto emesso dal gip del tribuna- La tranche locale si conclude stratagemmi degni dei film sui provenienti dalla
goiatori che rischiano la libertà, le di Perugia, Piercarlo Frabotta con l’arresto di alcuni spacciato- “narcos”. Eroina nascosta nei Tanzania».
e soprattutto la vita, per appena su richiesta del procuratore ag- ri, tra cui cinque italiani (anche doppi fondi delle valige (anche
500 euro ma anche cuciti nella giunto della Dda, Giuseppe Pe- un perugino e una ragazza di As- 20 chili), nei parastinchi, nelle
biancheria intima con lavori cer- trazzini. Ma complessivamente sisi) che fanno la spola con la sacche cucite della biancheria in-
tosini e l’impiego di colle, zenze- sono stati 144 gli arresti di corrie- Campania per riportare lo stupe- tima. E poi peperoncino, zenzero Sull’Autosole venne fatto deviare
ro e liquirizia per nascondere ri in tutto il mondo che hanno cente. e liquirizia per nascondere l’odo- il traffico all’interno di un’area di
l’odore anche ai cani. Tutto a cu- consentito di recuperare 231 chi- Come una matassa che pian pia- re. Ma molti carichi sono stati se- servizio per scoprire la vettura
ra di un’organizzazione transna- li di eroina, 20 di cocaina 2 di ec- no si srotola gli investigatori risal- questrati. All’aeroporto di Orio Al “carica” di polvere. In un traghet-
zionale composta prevalente- stasy e 15 di marijuana per un va- gono fino ai “boss“ che gestiva- Serio un “ingoiatore“ è stato pre- to dalla Spagna un corriere morì
mente da cittadini insospettabili lore di circa 50 milioni di euro. no il narcotraffico dalla Tanzania, so con oltre due chili di in corpo, dopo che gli ovuli si aprirono
della Tanzania – miss, attori, bar- Gli arresti sono stati eseguiti a Na- attraverso intermediari sia in Eu- a Udine i carabinieri hanno bloc- mandandolo in overdose. Tanti
bieri, imprenditori e commercian- poli, Caserta e Bologna e, in colla- ropa che in altri paesi e reclutan- cato un camionista che al porto capitoli di un romanzo criminale
ti - ma anche dal Burundi: è una borazione con Il Secondo Repar- do prima corrieri africani, poi – di Trieste aveva riagganciato il ri- che racconta come funziona il
delle novità nel panorama della to investigativo del Ros, con Sire- per evitare controlli e sequestri – morchio dove era stato nascosta mercato globale della droga. Va-
lotta al narcotraffico. Non solo ni- ne, Europol e Eurojust anche nei anche spagnoli, francesi, norve- la droga: 7 chili in un estintore le come l’oro e uccide al pari di
geriani quindi ma anche extraco- paesi europei dove risiedono al- gesi e greci. I capi facevano effet- all’esterno. Se ne sono accorti una guerra.
munitari sbarcati in Italia da Dar cuni dei presunti trafficanti: Bel- tuare anche viaggi-prova (senza controllando il manometro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL SOTTOSEGRETARIO TOFALO LA GOVERNATRICE TESEI IL SINDACO ROMIZI

«Fondamentale «Profonda gratitudine «Lavoriamo per ridare


presidio del territorio» da tutta l’Umbria» spazi sociali ai cittadini»
Il sottosegretario alla Difesa «Ancora una volta l’Arma e tutti «A nome della città – afferma il
Angelo Tofalo spiega che gli attori coinvolti in questa sindaco Andrea Romizi -
«questo risultato conferma la operazione – afferma la ringrazio i carabinieri e la
qualità del lavoro svolto dalle governatrice Donatelle Tesei – Procura della Repubblica per
nostre Forze dell’Ordine. È il si sono dimostrati esempio di questa brillante operazione.
frutto della professionalità e professionalità nello Continueremo a lavorare a
della dedizione dei carabinieri svolgimento del loro ruolo di stretto contatto con tutti per
che dimostrano sempre controllo, difesa e garanzia del cercare di riqualificare le aree
capacità di indagine e presidio territorio. Per questo gliene oggi in sofferenza e per
del territorio». siamo profondamente grati» restituire spazi ai cittadini».
0
DOMENICA — 3 NOVEMBRE 2019 – LA NAZIONE 19 ••
TERNI

«Senza principi c’è disperazione e solitudine»


L’omelia del vescovo in occasione della commemorazione dei defunti: indice puntato anche sul fenomeno del bullismo

Monsignor Giuseppe Piemontese scompare anche l’uomo. Ciascu-


TERNI no di noi perde di consistenza, in-
ha concelebrato ieri
la messa al cimitero centrale deboliamo il rapporto con l’uma-
«Tanta solitudine e disperazio- nità. Il valore stesso della vita e il
ne oggi è presente perché gli uo- rispetto che si deve, alla propria
mini hanno abbandonato la fede, zo De Gennaro, carabiniere ucci- e altrui esistenza, viene oscura-
messo da parte convinzione, prin- so a Cagnano Varano (Foggia); to: oggi siamo spettatori, in diret-
cipi nobili che elevano l’esisten- Emanuele Anzini, carabiniere, tra- ta, o come si dice, dal vivo, in on-
za e la rendono vera, aperta all’in- volto da un’auto a Bergamo; Ma- da, on line, di innumerevoli omici-
finito, al prossimo, al benessere rio Cerciello Rega, ucciso a Ro- di, femminicidi, suicidi, stragi,
comune». Così il vescovo Giusep- ma; i due agenti di polizia, uccisi guerre, violenze fisiche a morali,
pe Piemontese (nella foto) che a cominciare da quelle gratuite a
a Trieste, un mese fa, Pierluigi
ieri al cimitero centrale ha cele- quelle apparentemente motiva-
Rotta e Matteo Demenego. «Tan-
brato la messa per la commemo- te. Perfino adolescenti, radunati
ta solitudine e disperazione oggi
razione di tutti i defunti, alla pre- in bande, che bullizzano coeta-
è presente perché gli uomini han- nei e adulti per divertimento; gio-
senza del prefetto vicario Andrea
Gambassi, del sindaco Leonardo no abbandonato la fede in Gesù vani che consumano e distruggo-
Latini, del questore Antonino – ha sottolineato il presule –. Di- no la propria vita con rischi irra-
Massineo, delle massime autori- rei, hanno messo da parte ogni gionevoli, con l’uso di stupefa-
tà militari e civili cittadine. fede, convinzione, principi nobili centi ormai di facile acquisto».
La messa è stata concelebrata che elevano l’esistenza e la ren- L’esortazione del vescovo è stata
dal vicario generale della dioce- dono vera, aperta all’infinito, al quella di riportare speranza con
si, Salvatore Ferdinandi, e da nu- prossimo, al benessere comune. azioni concrete e responsabili a
merosi sacerdoti della città Il ve- Se scompare Dio dalla società, partire dalla famiglia, dalla scuo-
scovo ha ricordato coloro che so- la, dalla società, dalle religioni,
no morti in questo anno in manie- L’APPELLO
dalla chiesa stessa: «Una corale
ra inaspettata per malattia, cala- azione per riportare in agenda
mità naturali, disgrazia o violen- «Serve un’azione non solo la libertà individuale,
za: i morti sul lavoro, quelli corale per tornare ma i valori umani, personali e civi-
nell’adempimento del dovere. li della nostra cultura».
Un ricordo particolare è stato per
ai valori umani e civili Ste.Cin.
le vittime di questo anno: Vincen- della nostra cultura» © RIPRODUZIONE RISERVATA

Impianto per il biometano: la popolazione e il sindaco di Stroncone dicono «no»


chiare note nel corso della confe- autorizzati in altre zone ma abbia- drebbero realizzati in zone più
Per Malvetani simili attività
renza di servizi che si è tenuta in mo voluto illustrare in maniera isolate, non vicino alle abitazio-
non dovrebbero sorgere Regione sull’istanza di autorizza- dettagliata le ragioni del nostro ni». Il 7 novembre è già convoca-
nei pressi delle abitazioni zione unica, presentata dalla no. Attraverso l’atto redatto dal to un altro incontro: si discuterà
Enersi Technology Soc. Agr. nostro responsabile dell’area ur- di assoggettabilità alla Vas e per
STRONCONE S.r.l.. Da parte sua la società a ras- banistica, abbiamo espresso pa- il Comune di Stroncone sarà pre-
sicurato più volte circa il basso o rere negativo, articolato in quat- sente il responsabile dell’urbani-
nullo impatto ma Comune e citta- tro punti e alcune ulteriori osser- stica del Comune, che renderà
Il Comune di Stroncone non ci dini non vogliono saperne. vazioni, su aspetti normativi che note tutte le criticità elencate dal
sta. Popolazione e amministrazio- E il sindaco Malvetani non ha la- procedimentali. Una delle princi- Comune. Poi la parola passerà al-
ne non vogliono saperne della sciato spazi a fraintendimenti. pali criticità – prosegue Malveta- la Regione, che è l’unico sogget-
realizzazione dell’impianto per la «Sappiamo bene che la compe- ni – è data dalla immediata vici- to deputato a rilasciare o negare
produzione di biometano che do- tenza sul rilascio dell’autorizza- nanza di Vascigliano e Colmarti- l’autorizzazione, anche in costan-
vrebbe essere costruito a Vasci- zione unica è regionale – chiari- no oltre che di una serie di abita- za di parere negativo del Comu-
gliano. Il sindaco Giuseppe Mal- sce il primo cittadino – e che già zioni sparse. Impianti del genere, ne, il quale, potrà fare ricorso en-
vetani (nella foto) lo ha detto a diversi impianti simili sono stati soprattutto di tali dimensioni, an- tro i successivi dieci giorni.

che si era manifestata già da tem- categoria. L’uomo è ricoverato in


Chiesa gremita po. Rabbia e commozione ai fu- Grave il mister gravi condizioni nel reparto di VIGILI E SASU AL LAVORO
nerali. Il sindaco, Laura Pernazza, Rianimazione dell’ospedale di
per lo straziante si è rivolta alla mamma di Filippo, della Nuova Terni: i medici si sono riservati la Giovane scalatrice
Francesca: «Queste parole le vo- prognosi. La società si rivolge a
addio a Filippo glio indirizzare a te. Non credo Attiglianese Daniele dalla sua pagina Face-
cade e si ferisce
esista dolore più forte della perdi- book: «Dal primo all’ultimo dei
ta di un figlio io so di quante at- nostri tesserati, in bocca al lupo TERNI
Grande commozione tenzioni e affetto lo hai circonda- L’allenatore 37enne è rimasto mister! Sbrigati, perché noi ti
ai funerali del quindicenne to. A Filippo la malattia ha nega- ferito in un incidente sull’A1 aspettiamo di nuovo sul campo».
to un’adolescenza spensierata. Rinviata la partita che doveva es- Sono intervenuti i vigili del
stroncato da un malore Ricoverato in Rianimazione fuoco di Terni e gli uomini
La malattia ha provato te e lui. sere disputata oggi contro la Col-
Non potevi pensare ad un’interru- lepepe che ha subito accettato la del Soccorso alpino e
AMELIA zione del suo progetto di vita e TERNI richiesta di rinvio. Solidarietà e speleologico per
recuperare una climber
dei suoi sogni. La morte di un gio- affetto a mister Mancini e alla
che si è infortunata sulle
La chiesa di San Francesco era vane ci lascia tutti increduli e col- Ennesimo grave incidente stra- Nuova Attiglianese anche da par-
pareti di roccia a Precetto,
gremita. In tantissimi hanno dato pisce tutta la comunità. Sono si- dale lungo l’A1, tra Orte e Attiglia- te dell’Asd Ferentillo-Valnerina
di Ferentillo. La giovane,
l’ultimo saluto a Filippo, il ragaz- cura che proprio Filippo, che co- no, nella serata di venerdì. A far- che sempre sui social «augura al
F.V. 26 anni, recuperata
zo di 15 anni morto in casa giove- me mi dicevi ti chiamava cento ne le spese Daniele Mancini, 37 tecnico una pronta guarigione
da 3 squadre Sasu, è stata
dì per un malore improvviso, in volte al giorno, continuerà a chia- anni, allenatore della Nuova Atti- con l’auspicio di ritrovarlo al più poi trasferita in ospedale.
seguito a una patologia cardiaca marti e a dirti : ‘Forza ma’». glianese, che milita in seconda presto in panchina».
0
91103

€ 2,50 in Italia — Domenica 3 Novembre 2019 — Anno 155°, Numero 303 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tavola con
Felix Klein
«IL CASO DRESDA:
PAURE E RANCORI
DIVENTANO
PROGETTO»
di Paolo Bricco —a pagina 8

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

Una commissione per modificare l’accordo Italia-Libia— P. 4 Oggi l’annuncio dell’Ipo di Aramco— P. 4 Tecnologie per democratizzare il digitale— P. 14

domenica Alitalia, S ANTA S EDE: 5 M ILIARDI DI F ONDI E 6 DI IM M OBILI


GOOGLE EARTH
I LIM ITI DELL’EUR OZONA

L’EREDITÀ
Rivoluzioni
cosmiche
Einstein
837 milioni DI DRAGHI
CONTRO
e l’eclissi
che illuminò
bruciati IL POPULISMO
di Sergio Fabbrini

il mondo
in 30 mesi C
hristine Lagarde ha appena
iniziato la sua presidenza
della Banca centrale euro-
di Vincenzo Barone pea (Bce). Avrà un compito diffici-
—a pagina 19 le. La realtà economica cambia in
continuazione e lei dovrà rispon-
Riassetti. Perdite di 900mila euro dere alle nuove sfide senza ricorre-
re a precedenti ricette. Così fece
al giorno. A fine settembre liquidità Mario Draghi, che ha governato la
Bce ricorrendo ad un metodo ba-
per 160 milioni. Buco da 9,2 miliardi sato sulla combinazione (ha detto
nella sua lectio all’Università Cat-
tolica di Milano il 12 ottobre) di
Alitalia ha già bruciato circa 837 Ore sulla base dei dati disponibili. competenza tecnica, coraggio de-
milioni di euro di liquidità da Secondo stime, la cassa, depurata cisionale e umiltà intellettuale. A
quando è nella gestione commis- dagli anticipi già incassati, a fine prescindere dalle sue intenzioni,
sariale. È come una fornace volan- settembre sarebbe ridotta a 160 con quel metodo Draghi ha salvato
te che, in media, ogni giorno bru- milioni. La previsione è che si l’euro, ma ha anche contrastato i
cia banconote per un valore di cir- esaurirà in dicembre, stando a populismi che hanno assediato
ca 900mila euro. fonti che hanno accesso ai dati. Gli asset sul Tamigi. A Londra, in Cadogan Square, il Vaticano ha investito in 7 palazzi il cui valore è di 70 milioni di euro l’Eurozona. Di qui, la sua duplice
Questo va avanti da 913 giorni. Non è indicato in quale giorno del legacy politica.
Al giro di boa dei due anni e mezzo
di gestione commissariale - co-
mese, ma Alitalia rischia di rima-
nere senza carburante e senza sol- Finanze vaticane, tesoretti da 11 miliardi In primo luogo, Draghi ha con-
trastato il populismo, personifi-
Berlino e il Muro minciata il 2 maggio 2017 - questi
sono i calcoli elaborati dal Sole 24
di per pagare gli stipendi.
Gianni Dragoni —a pag. 4 di Carlo Marroni —a pagina 9
cando la legittimazione delle élite,
nello specifico di quelle tecniche.
Aspettando Alla base del populismo vi è il rifiu-
to delle élite, considerate corrotte
il 9 novembre IL RISIKO DEGLI ALBERGHI e incompetenti, e l’esaltazione del

di Giulio Busi —a pagina 20 Imprese, in sei anni Gli hotel di lusso


Camere con
popolo, concepito come un’entità
intimamente sana. In quel rifiuto
sono confluiti molti fattori, come

un conto da 4 miliardi
supervista.
Appartamenti l’insicurezza economica, la diffu-
puntano privati con sione delle diseguaglianze, il decli-

.lifestyle
no del proprio status sociale, la no-

Casa, boom di bonus


servizi a 5 stelle

sul business entrano nella


disponibilità di
stalgia per un passato mitizzato.
Tuttavia, un fattore che ha con-

LEGGE DI BILANCIO
degli affitti brevi catene come
Rocco Forte,
tribuito a fare esplodere il populi-
smo è consistito nella percepita
IN T E RVE N T O Mandarin e inadeguatezza di chi aveva posi-

Australia Con l’addio alla mini Ires La tassa


Paola Dezza —a pag. 11 Marriott (foto) zioni di comando. In particolare,
nei Paesi più colpiti dalle crisi. Se
Viaggio e la reintroduzione dell’Ace
saldo negativo dal 2021 sulla plastica DOMANI SPORT & BUSINESS SUMMIT
chi comanda è “uno di noi”, allora
ognuno di noi può prenderne il po-
nel paradiso colpisce AP
Sudafrica
sto (pensando di fare meglio).
L’inadeguatezza delle élite al
ecologico Capitolo imprese della manovra. Industria campione del potere ha così giustificato la loro
L’addio alla mini Ires e il ritorno del-
i settori del tempo libero:
mondo di sostituzione con nuove élite (che si
di Fraser l’Ace presentano un conto sala-
to: una stangata di oltre 4 miliardi in
del made
rugby. Battuti
gli inglesi, il
sono poi dimostrate peggiori di
quelle precedenti). Nel caso di Dra-
Island sei anni. La grande novità, sul fronte
lo sport da solo capitano Siya ghi, la critica populista non ha fun-
della casa, è il bonus facciate del
in Italy Kolisi offre la zionato. Tant’è che è stato criticato

di Maria Luisa Colledani


90%, pensato per abbellire le città
italiane. Completano il quadro, bo- di Raffaele Borriello vale 130 miliardi coppa al
presidente
dall’interno dell’establishment
economico-finanziario, piuttosto
—a pagina 15 nus ristrutturazioni e bonus mobili. —a pagina 2 Cyril che dal suo esterno.
— Servizi alle pagine 2-3 Marcello Frisone —a pag. 13 Ramaphosa —Continua a pagina 8

CRIS I V A LUTA R I E

Start up, la Francia BUNDESBANK,


sorpassa la Germania UNA LEZIONE
TECH FRANCE RE P O RT AG E
DA RICORDARE
Il piano voluto da Macron Futuro
di Marcello Minenna
Shopping ha favorito la nascita

I
incerto. Le
l cambio di guardia alla Banca
di 600mila nuove imprese
Nelle fabbriche
ciminiere
centrale europea (Bce) ed il tren-
dell’ex Ilva
tennale dalla caduta del muro di
del design Visti agevolati per lavoratori e im-
prenditori stranieri, sussidi di disoc-
Berlino ci ricordano un periodo
dell’integrazione europea in cui
di Sara Deganello —a pag. 17 cupazione per chi vuole mettersi in
proprio.E finanziamenti pubblici:
Acciaio, l’Ilva eventi inattesi mostrarono l’inca-
pacità della politica monetaria di
così le aziende innovative d’Oltralpe
hanno raccolto più investimenti di
e la notte mediare tra obiettivi confliggenti.
Dalla crisi di quel modello di ge-
di Taranto
lunedì quelle tedesche. Il piano voluto dal
presidente Macron ha aiutato lo scor-
so anno la nascita di 600mila nuove Paolo Bricco —a pag. 6
stione emerse la necessità di una
politica monetaria unica.
All’inizio del 1990 le istituzioni
imprese. Sorrentino —a pag. 10 dell’Unione europea (Ue) avviavano
la liberalizzazione dei movimenti di
La Guida LETT E RA AL RISP ARMIAT O RE
capitale all’interno del Sistema mo-
netario europeo (Sme) di cambi se-
rapida mi-fissi. Dal 1979 le valute europee
La scuola STM, la sfida dei microchip erano ancorate al marco tedesco,
con limitate oscillazioni ammesse
e il rischio a più basso costo energetico intorno ad una “parità centrale”
modificabile previo accordo tra au-
privacy Vittorio Carlini —a pag. 12
torità monetarie.
—Continua a pagina 12
DOMENICA 3 NOVEMBRE 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N. 261

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Campionato Domani gratis


Vittoria per Juve e Inter Figli, lavoro e welfare
Le famiglie dimenticate
La Roma batte il Napoli dalla Finanziaria
di Mario Sconcerti di Ferruccio de Bortoli
servizi da pagina 40 a pagina 43 nell’inserto

Il bullismo diffuso Manovra Per Palazzo Chigi critiche irresponsabili. I dem: si aiuta la destra. I 5 Stelle: basta giochini

Renzi attacca, ira di Pd e M5S


IL CASO PETER HANDKE
UN’ITALIA Il peso perduto
CHE SCEGLIE dei letterati
L’INCIVILTÀ Tasse su plastica e auto verso il rinvio. Il Tesoro: due tavoli per decidere di Antonio Scurati
di Ernesto Galli della Loggia

N
Tensione altissima nella
on si tratta solo di
Roma. Della
maggioranza alle prese con la
manovra. Renzi dice che sui ● GIANNELLI L’INTERVISTA AL CARDINALE

Roma criminale
che ha visto
provvedimenti darà battaglia
in Aula e che il governo andrà
Ruini: perché è doveroso
l’ennesimo
omicidio per una storia di
avanti anche senza Conte. Per
Palazzo Chigi sono «critiche
dialogare con Salvini
droga. È un clima generale
quello che ormai in Italia
irresponsabili». Il Pd: «Gli at-
tacchi aiutano la destra». I 5
di Aldo Cazzullo
I l caso Handke è superato.
Oggi il post di un
rende sempre più difficile
per tutti affrontare la fatica
della vita quotidiana.
Stelle: «Basta giochini». E per
le tasse su auto e plastica si
parla del rinvio di un anno.
I l cardinale Camillo Ruini
apre a Salvini in
un’intervista al Corriere: «Ha
influencer conta più di un
Nobel. Il caso sullo scrittore
filo-serbo. a pagina 13
Sempre di più, infatti, da pagina 2 a pagina 10 notevoli prospettive, la
capita ogni giorno di dover Chiesa deve dialogare con lui.
sottostare ai comportamenti QUOTA 100 E DECRETO DIGNITÀ Il rosario? Può essere un


offensivi, aggressivi, illegali, modo per affermare la fede.
talora violenti, di troppi
nostri concittadini. Specie
Così calano Un partito cattolico? Non
vedo spazio. La Chiesa
le ore lavorate
IL REGISTA
nei centri urbani e nelle italiana è in declino. Il
grandi città siamo celibato dei preti? Spero e Scorsese:5anni
circondati da persone che di Enrico Marro prego che il Papa lo salvi».
sui mezzi pubblici, sui treni, a pagina 6 pagina 11 perl’ultimofilm
si abbandonano a
comportamenti incivili e
arroganti, si divertono a
La storia La regina del fioretto e il pallanuotista-eroe insieme da 50 anni
danneggiare sedili,
panchine, cassonetti e
cestini dei rifiuti, cartelli
stradali e quant’altro, a
scrivere sui muri qualunque di Paolo Mereghetti
cosa, a sporcare parchi e
strade; che negli alloggi in
specie dell’edilizia popolare
se ne infischiano di
«C inque anni per
il mio ultimo film».
A colloquio con il regista
qualsiasi regola; che la sera Scorsese. alle pagine 24 e 25
schiamazzano fino a tardi
nei luoghi della movida, che
addirittura non esitano a LA LETTURA IN EDICOLA
fare i loro bisogni in
pubblico. Siamo alle prese
in ogni momento con
La scienza forma
automobilisti e motociclisti
che soprattutto la sera
buoni cittadini
passano ai semafori con il
rosso, rompono i timpani
con le loro sgassate e
accelerazioni repentine o
con le loro autoradio a tutto
volume: e anche loro come
tutti gli altri, se qualcuno
osa protestare non ci
pensano un secondo ad
aggredirlo minacciando di
passare alle vie di fatto. Si I campioni olimpici Gianni Lonzi, 81 anni, pallanuotista, e Antonella Ragno, 79, festeggiano le nozze d’oro. In bianco e nero con la medaglia vinta da Antonella nel 1972 di Carlo Rovelli
aggiungono le molte
periferie dove in pratica la
sera scatta il coprifuoco,
Dai Giochi alle nozze L’ ultimo oro è del 23 ottobre scorso. Cinquant’anni di matrimonio, nozze d’oro
appunto, metallo cui entrambi sono abituati. Lui, Gianni Lonzi, 81 anni,
U na conoscenza scientifica
aiuta ad essere cittadini
dove specie per le donne è
un rischio avventurarsi a
Una vita tutta d’oro pallanuotista del Settebello trionfò all’Olimpiade di Roma 1960; lei, Antonella
Ragno, 79, schermitrice vincitrice ai Giochi di Monaco nel 1972. «Come abbiamo
migliori. Regole e
competenze sono alla base
fatto a resistere mezzo secolo? Lui è sempre stato fuori per lavoro, l’avrò visto non
piedi. della convivenza. Studiate e
di Riccardo Bruno più di 15 anni» scherza lei. L’ironia collante di un amore olimpionico. a pagina 21
continua a pagina 30 sarete cittadini giusti.

● PADIGLIONE ITALIA di Aldo Grasso

L’ARTE DI GOVERNARE? MEGLIO DOPO PRANZO

I l tribunale di Genova ha
pubblicato le motivazioni
della condanna ai 19 consi-
glieri regionali, in carica tra il
2010 e il 2012, accusati di
Forza Italia. Più delle idee era
lo stomaco a suggerire la linea
politica.
Vizio antico: fra i molti rac-
conti sulle performance ga-
Sull’abitudine di mettere le
gambe sotto il tavolo al fine di
risolvere i problemi, extra
compresi, Filippo Ceccarelli
ha scritto un libro: «Lo stoma-
91103

«spese pazze». Un sistema stronomiche della Prima Re- co della Repubblica». Negli
che negli anni ha dilapidato I digiuni pubblica, spicca quello dell’ex anni, l’unica forma di gastro-
denaro pubblico in weekend di Pannella ministro Gianni De Michelis. resistenza ai «partiti della
al mare, pranzi, cene romanti- Unica Pare che nel 1993 abbia lascia- greppia», ai «forchettoni» so-
9 771120 498008

che, bottiglie di vino, viaggi to un conto da pagare all’Ho- no stati i digiuni di Marco
natalizi e conti dal parruc- forma di tel Plaza di 490 milioni di lire Pannella. Morale: l’arte del
chiere. Tra i condannati ci so- resistenza per i suoi soggiorni, extra buon governo andrebbe eser-
no anche alcuni capigruppo ai «partiti compresi. Era il suo buen reti- citata sempre dopo pranzo,
come Edoardo Rixi della Le- della ro romano. Luigi Einaudi, al onde evitare sprechi, prezzi
ga, Matteo Rosso di Fratelli greppia» Quirinale, condivideva le pere pazzi e rimborsi spese.
d’Italia e Marco Melgrati di pur di risparmiare. © RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 3 novembre
2019

ANNO LII n° 261


1,50 €
San Martino
de Porres
religioso

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Dopo la mobilitazione contro il Memorandum, mossa in extremis: «Garantire i diritti umani» ■ I nostri temi

Il prezzo ingiusto
Mila e la medicina di oggi e del futuro
IL DIRETTORE RISPONDE
UNA BENEDETTA Ius culturae
OSTINAZIONE o si fa sul serio
o meglio tacere
ASSUNTINA MORRESI
Il governo ha chiesto modifiche all’intesa sui migranti. Tripoli: «Valuteremo» La questione della legge sui

M
ila potrebbe morire prima del criteri per essere riconosciuti
suo dodicesimo compleanno.
Ha il morbo di Batten: una Ma la partita a questo punto si giocherà sul rifinanziamento degli accordi italiani resta urgente. Due
lettere sottolineano il punto
malattia ereditaria rarissima, con visioni diverse. Il diret-
neurodegenerativa, che colpisce la retina DANIELA FASSINI "maquillage", a detta di molti, per tore Marco Tarquinio ricor-
e il sistema nervoso centrale e che sulla gettare acqua sul fuoco delle po- da la battaglia di "Avvenire"
bambina si presenta con una doppia INTERVISTA / SIBILIA Il sottosegretario all’Interno Si- L’annuncio arriva l’ultimo gior- lemiche sollevate dall’automati- per muovere nella direzione
mutazione genetica, mai riscontrata bilia (M5s): «L’intesa con la Li- no utile anche se, di fatto, non smo su un accordo bilatelare che più saggia. E la conferma ri-
prima. Mila ha la cittadinanza italiana e «Diamo all’Onu bia va migliorata, centri di de- cambia nulla. Perché il Memo- di fatto finanzia le milizie, anche volgendosi ai parlamentari:
vive in Colorado; è cresciuta tenzione da affidare all’Onu. randum Italia-Libia sarà prolun- le più criminali, per fermare i «Attenti a quel che dite e che
normalmente fino a tre anni, quando ha gestione dei centri Dopo Malta il clima è cambia- gato. A poche ore dal tacito rin- flussi migratori. Il memorandum fate o, meglio, che non fate».
cominciato ad avere piccoli problemi nel to, la redistribuzione dei mi- novo (che è scattato appunto ie- dunque resta valido. La partita
parlare e nel camminare. La situazione è con i profughi» granti ora è più veloce». ri, 2 novembre), Roma chiede al ormai si giocherà sul rifinanzia- A pagina 2
peggiorata, prima lentamente, poi, dai 6 governo di Tripoli una commis- mento della missione a gennaio.
anni, velocemente: adesso Mila ha 9 anni Picariello sione congiunta per valutare le
ed è cieca, non può stare in piedi né a pagina 5 modifiche da apportare. Solo un Primopiano a pagina 5 PROFEZIA È STORIA/22
seduta, ma solo adagiata; non parla più,
viene nutrita artificialmente e può Il lettore salvi
assaggiare cibi frullati.
Ma da alcuni mesi qualcosa è cambiato. INCHIESTA Incassi miliardari ogni anno per i produttori di Mosca. E Putin ha appena rilanciato l’offensiva strategica la regina
La progressione dei sintomi rallenta, e le
(Con le vittime)
sue crisi convulsive sono diminuite, in
numero e durata: ne aveva da 15 a 30 in
un giorno, da uno a due minuti ciascuna,
mentre adesso se ne registrano da 0 a 20 e
Espansionismo LUIGINO BRUNI
tutte durano meno di un minuto.
Ne ha spiegato il perché un’equipe di
esperti guidata dal dottor Yu, in un
recente articolo sul "New England
russo in Africa La vicenda della regina A-
talia, nel Libro dei Re, ci
conferma che non sono le
vittime a raccontare la loro
Journal of Medicine" (Nejm): dal febbraio
2018 alla piccola è stato somministrato il
Milasen, un farmaco preparato
appositamente per lei, esclusivamente
Armi e affari versione dei fatti. Nel mon-
do antico non erano le
donne a scrivere le storie di
cui erano protagoniste o
per la sua mutazione genetica, unica al
mondo (finora). Si tratta di un preparato
che corregge l’errore genetico sia nel
difetto strutturale sia nella sua funzione;
per il controllo comparse. E se li avessero
scritti loro ci avrebbero rac-
contato cose diverse.

alcune varianti sono state usate per altre Alfieri e Palmas nel primopiano a pagina 4 A pagina 3
simili, terribili malattie, e sempre per
pochissimi casi. La straordinarietà del
Milasen non è solo la sua unicità, ma
anche l’essere stato messo a punto a POLITICA I partiti «blindano» il premier: se cade lui, si andrà alle elezioni
tempo record al Children’s Hospital di
Boston, grazie anche alla raccolta fondi
della Mila’s Miracle Foundation, la
fondazione creata da Julia, la mamma di
Mila. «Il suo farmaco ci aiuta a migliorare
M5s e Pd: solo Conte
la qualità della vita di Mila, ma non a
guarirla», ha dichiarato la nonna paterna,
italiana, in una recente intervista. «È un
esempio di medicina genomica
Manovra, su il deficit
individualizzata», conclude l’articolo sul
Nejm, ma l’editoriale che lo accompagna La manovra "bollinata" dalla Ragioneria è
è un’esplosione di punti interrogativi, pronta per le Camere, dove la battaglia si prean- LA DENUNCIA
perché la vicenda di Mila apre a una gran nuncia aspra. Matteo Renzi insiste sul no alle
quantità di domande, dilemmi,
riflessioni. La prima questione è la
tasse per auto, bibite e plastica («Io evito au-
togol») ed è pronto a sacrificare il premier Con-
Donne e violenza
regolamentazione di questo tipo di
prodotti, talmente individualizzati da
te. Pd e 5s insorgono: basta «giochini», oltre
questo esecutivo c’è il voto. Sale a 16,3 miliar-
l’ultima beffa:
richiedere criteri nuovi rispetto a quelli
esistenti: a saltare non sono solo le usuali
di il ricorso all’indebitamento e il prelievo dal-
le nuove tasse raddoppia a 4 miliardi dal 2021.
fermi i fondi 2019
procedure delle sperimentazioni cliniche, Daloiso
nelle fasi previste quando i pazienti sono Servizi alle pagine 8 e 9 a pagina 11
in numero sufficiente per valutare
adeguatamente sicurezza ed efficacia del
farmaco da testare. Se i malati sono LʼINCONTRO CASALATTICO
rarissimi, o unici, diventa difficile stabilire
quando passare dalla sperimentazione
DI BARI 2020 Il grido dei cristiani: Il borgo che si svuota
DA MARTEDÌ
Luoghi dellʼInfinito
animale a quella umana: che evidenze
sperimentali riteniamo necessarie? la Turchia li discrimina «Ora tutti a Dublino» «Sorella morte»
continua a pagina 2 Gambassi e Zaccuri nel primopiano a pagina 7 Cassisi e Traboni a pagina 10 Il mensile in edicola

Di questo mondo ■ Agorà


Marina Terragni
SCENARI
manette. Sei un’irrecuperabile se non
Bambini in chat giochi a quei giochi. La mia amica
Hong Kong,
non sa che fare: lei è una, gli input laboratorio

U
n’amica mi chiama sono infiniti e dappertutto. La
allarmata. Ha scovato un sessualità infantile – perversa e
della Cina?
orribile sticker sulla chat di polimorfa, la descrisse Sigmund Sorbi a pagina 24
classe del figlio, 11 anni: «Non è Freud – viene precocemente
stupro, è sesso a sorpresa». Lì in indirizzata, normata e sorvegliata. I SPIRITUALITÀ
mezzo ha trovato roba anche bambini credono di guardare, ma i
peggiore. L’immaginario sessuale guardati sono loro. Il controllo della Calabresi:
messo in circolo tra pre-adolescenti è sessualità viene perfezionato con la «Eremo, fonte
prevalentemente Bdsm classificazione ossessiva e
(sadomasochistico, per i non tassonomica di generi e di preghiera»
addetti): non manca mai un quid di orientamenti: devi decidere prima Zanini a pagina 25
violenza e sofferenza. In un corteo possibile in quale casella inserirti.
contro il cambiamento climatico una «Non so» le dico. «Forse la soluzione è RUGBY
ragazzina porta il cartello «Destroy il Grande Meteorite». Nel frattempo
my pussy, not my planet» (Distruggi non c’è che il corpo-a-corpo Il Sudafrica
la mia vagina, non il mio pianeta). amoroso. Amore quello vero, intendo. sale sul tetto
Non sa che tra le due distruzioni la Stare vicino a ragazzi e ragazze. Non
relazione è stretta. La moda strizza lasciarli troppo soli. Non mollare. del mondo
l’occhio con collari, anelli, borchie e © RIPRODUZIONE RISERVATA Monetti a pagina 28
Caiazza, n.1 delle Camere penali: “eversivo” l’appello del Fatto per una legge
salva-ergastolo per i boss. Qualcuno gli spieghi che gli eversori sono i mafiosi y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!=!#!"!@

Domenica 3 novembre 2019 – Anno 11 – n° 303 a 1,50 -Arretrati:


a 1,80 -a Arretrati:
3,00 - aa8,00
3,00con
- ail libro
12,00
e 1,80
“Cosaconnostra
–ilArretrati:
librospiegata
“Il cazzaro
aieragazzi”
verde”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Renzi guastatore Plastic Man


Ora i giallo-rosa
difendono Conte:
il Colle non varerà
DA 19 MESI » MARCO TRAVAGLIO

N
on ancora è certo, ma
può darsi che M5S e Pd

IL SENATO
abbiano finalmente ca-
un altro governo LUIGI CESARO (FI) pito che devono tenersi stretto il
Conte2 che hanno creato due
È IMPUTATO mesi fa. Il Quirinale ha fatto sa-
pere, nelle consuete forme fel-
pate, che questo è l'ultimo go-
DI CORRUZIONE
SALVA
verno della legislatura. Perchè,
se l’unica maggioranza alterna-
ELETTORALE , tiva a quella giallo-verde sfa-
sciata da Salvini, quella gial-
MA IL PARLAMENTO lo-rosa, non è in grado di soste-

GIGGINO ‘A
nere questo, tantomeno potrà
NON RISPONDE AI farne un altro (come vagheggia-
no Renzi e altri avventurieri). O-
ra però 5Stelle e Pd, dopo aver
q ZANCA A PAG. 5 PM CHE CHIEDONO difeso il governo dalle sganghe-

PURPETTA
rate sortite del Cazzaro Rosé
DI USARE LE SUE perfettamente sintonizzato col
“Rifondazione” Cazzaro Verde, devono concen-

5Stelle, subbuglio INTERCETTAZIONI trarsi sulle molte cose su cui con-


cordano e accantonare le poche
su cui dissentono. Per capirci:
dal Nord: “Basta

DAL SUO
un governo di emergenza deve
parlare di tasse tenersi alla larga da tutto ciò che
divide la maggioranza e compat-
e seguire i Dem” ta l'opposizione salviniana (tipo
Ius Soli, decreti Sicurezza, porti

PROCESSO
q DE CAROLIS A PAG. 4 aperti a tutti). E smetterla di in-
seguire le flatulenze quotidiane
di Renzi. I suoi ministri hanno il
diritto di presentare le proprie
» I COMMENTI richieste e proposte. Il premier
Conte ha il dovere di accogliere
quelle accettabili e di ignorare
M5S E PD VANNO tutto ciò che viene detto fuori dai
DIVISI PER FARSI vertici di maggioranza e dai
UCCIDERE UNITI Consigli dei ministri. Tipo il no
di Renzi alla microtassa sulla
q ANTONIO PADELLARO plastica, peraltro già accettata
A PAG. 12 dai suoi in ben cinque vertici.
L’11 marzo 2014 la maggio-
ranza del governo Renzi appro-
COMMISSIONE vò la delega fiscale che all'art. 15
SEGRE, I RAZZISTI prevedeva nuove tasse per o-
CHE DICONO NO rientare le aziende verso la “pro-
duzione sostenibile” e rivedere
q FURIO COLOMBO q PROIETTI A PAG. 2 - 3 le accise. Poi Renzi lasciò deca-
A PAG. 13 dere il decreto. Il 5 gennaio 2018
lo smemorato di Rignano difese
la sua legge sui sacchetti biode-
gradabili tuonando: “Combatte-
» MARCO GIUSTI DALLA PAROLE AI FATTI Oltre la retorica e le leggi-proclama Mannelli remo sempre l’inquin amento
ambientale da plastica”. Il 27 set-
“La commedia
sexy, una vera
New Deal Verde, solo 500 mln tembre scorso s’intruppò in con-
tumacia nelle piazze del Friday
for Future: “Le immagini dei ra-

rivoluzione” Ma per Renzi sono già troppi gazzi che colorano di verde il pia-
neta allargano il cuore. Ora tocca
alla politica fare sul serio. Pre-
senteremo un progetto concreto e
» ALESSANDRO FERRUCCI p Sul clima, nel 2020 il go- MOVIMENTI fattibile. Perché non si può ap-
verno prevede 470 milioni plaudire i ragazzi e poi tornare a
Il manifesto ‘green’
A quanto pare la Com-
media sexy,
color rosa, ra-
e senza fare investimenti
pubblici. I tormenti giallo-
rosa sulla nuova “plastic dei ribelli francesi
far finta di nulla”. Ora è diven-
tato Plastic Man, santo patrono
delle lobby inquinanti (ieri il se-
ramente rossa tax”. E il no all’area pro- dicente seguace di La Pira era in
per gli amanti tetta nell’Adriatico con- con chiave inglese: Arabia Saudita con i maggiori
delle sfuma- produttori di armi del mondo),
ture, ha anche
tro la pesca a strascico
un romanzo del ‘75 che applaude i ragazzi e poi tor-
delle tinte q PALOMBI E VALENTINO na a far finta di nulla, anzi an-
noir: “Dopo tutti A PAG. 6 - 7 q DE MICCO A PAG. 18 nuncia “battaglia in Parlamen-
questi anni di ricerca, to”contro la norma anti-plastica
scritti, indagini e appro- del suo governo. Chi continua a
fondimenti, resta un dub- rincorrerlo fa il suo gioco: più si
bio: perché questo gene- La cattiveria VINCE SHERLOCK “ZERO IL FOLLE” parla di lui, più salgono i suoi
re è partito dall’Italia?”. compensi di conferenziere a
L’interrogativo lo po- La nuova fidanzata
di Briatore ha 19 anni
Il caso della morte Renato canta 3 ore, gettone. Plastic Man va ignorato
ne proprio il professor e sfidato, in silenzio, a far cadere
Marco Giusti, docente in e vuole fare il magistrato. di Alessandra si traveste 16 volte il governo. Così, se si andrà alle
“Commedia sexy non ap- Quindi sta soltanto elezioni e le vincerà Salvini, tutti
plicata”. facendo praticantato non va in archivio e scaccia gl’Iphone sapranno chi ringraziare. E ci le-
A PAGINA 20 - 21 WWW.FORUM.SPINOZA.IT veremo dai piedi almeno un
q BARBACETTO E OLIVA A PAG. 15 q TRAVAGLIO A PAG. 22 Matteo su due.
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!=!#!"!@

Domenica 3 novembre 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 303 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Non lo sopporta più


RENZI SPARA SU CONTE
Matteo ha appena fatto partire il governo giallorosso ma vuol già cambiare premier
M5S e Pd lo mandano al diavolo. Se Italia Viva tira troppo la corda, può saltare tutto
Autogol dei Dem: la manovra manda ko le aziende emiliano-romagnole
FAUSTO CARIOTI
Quanto si può tirare una pochette prima sulla manovra, il massacro umbro e il Gelmini sui dati Swg
Caccia alle idee che si strappi? Matteo Salvini ci ha mes- del Pd era riluttante sin dall’inizio dinan- niet dei Cinque Stelle alle alleanze in
so quattordici mesi per mandare a quel
paese Giuseppe Conte, ma per Matteo
zi all’ipotesi dell’accrocco giallorosso,
ma ha finito per cedere alle insistenze
Emilia-Romagna (...)
segue ➔ a pagina 3
«Il Rottamatore
COMPAGNI Renzi e Nicola Zingaretti i tempi potreb-
bero essere molto più brevi. Il segretario
dei Prodi e dei Franceschini, pentendo-
si subito della scelta. I continui scontri S. DAMA - E. PAOLI ➔ alle pagine 2 e 5
non ruba voti
RAZZISTI, a Forza Italia»
Il giornalista che sa solo sparlare degli altri Il giornale che dice di combattere l’odio politico
STATE ZITTI PIETRO SENALDI

VITTORIO FELTRI
ECCO A VOI ANDREA SCANZI, SECONDO “REPUBBLICA” La maggioranza è fragile.
Renzi con 17 senatori tiene

La sinistra esulta perché si


UN CAZZARO MULTICOLORE I MAIALI SONO DELLA LEGA in pugno Cinquestelle e Pd
e li vuol costringere a sosti-
è data una commissione RENATO FARINA ➔ a pagina 9 FILIPPO FACCI ➔ a pagina 8 tuire Conte, benché lo ab-
che procederà contro i raz- bia insediato lui con una
zisti, specialmente gli anti- manovra di Palazzo. Dem
semiti, come se gli italiani e grillini tengono duro, ma
fossero in numero elevato il Rottamatore è in campa-
nemici degli ebrei. Vedre- gna acquisti. Si dice che ci
mo in quale modo agirà il sia un drappello di parla-
nuovo organismo, poi lo mentari in uscita (...)
giudicheremo. Intanto po- segue ➔ a pagina 2
niamoci alcune domande.
Se uno dice o scrive che
gli africani gli stanno sul
gozzo va punito? E quale Tassarla è da idioti
punizione gli sarà inflitta? I
progressisti predicano da
anni che non bisogna fo-
La plastica giova
mentare l’odio, e avrebbe-
ro ragione se non fossero i
all’economia
primi a insultare con
espressioni violente gli av-
e all’ambiente
versari politici. Ne sanno ANTONIO SOCCI
qualcosa Salvini e la Melo-
ni che, essendo considerati Oggi non si crede più in
di destra, (...) Dio, però si crede cieca-
segue ➔ a pagina 6 mente a Greta Thunberg.
Perfino papa Bergoglio, po-
Caffeina che settimane fa, ha rila-
sciato un’intervista di due
Novembre mese dei mor- pagine alla Stampa in cui
ti. Il nostro commosso Dio non veniva mai nomi-
pensiero va all’agoniz- nato (neanche Gesù Cri-
zante governo gialloros- sto), ma in compenso il
so. Emme pontefice nominava (...)
segue ➔ a pagina 4

Quando può essere dichiarata la morte cerebrale


Attenzione a come si donano gli organi
MELANIA RIZZOLI QUATTRO ARRESTI IN UN MESE PER LE ECO-PROTESTE
Gli organi di Luca Sacchi, il
ragazzo ucciso con un colpo
Il clima nuoce alla testa di Jane Fonda
di pistola alla testa una tragi- FRANCESCO SPECCHIA
ca sera a Roma, sono stati do-
nati dopo che i genitori han- La strategia della signora è chiara: farsi arre-
no acconsentito all’espianto, stare ogni livido venerdì del mese, se conti-
una decisione presa in pochi nuano a non essere rispettati (...)
minuti, (...) segue ➔ a pagina 26
segue ➔ a pagina 16

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +;!=!#!"!@

Domenica 3 novembre 2019 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXV - Numero 303 - € 1,20 a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 www.iltempo.it
S. Silvia a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

CASTA CONTINUA

Conte salva la paghetta per i suoi


Colpo gobbo del premier dopo essere stato costretto a togliere dalla manovra i fondi extra ai dicasteri
In un altro decreto spuntano sette milioni da destinare a personale e dirigenti di Palazzo Chigi
Sette milioni per dipendenti dino dei ministeri, dopo che
e dirigenti di Palazzo Chigi. dalla manovra erano stati
Allarme rifiuti Un «regalo» che spunta nel- fatti sparire cento milioni da
le pieghe del decreto di rior- destinare ai dicasteri.
Addio discariche Caleri a pagina 3
Paga il ministero
Lunghezza, Centocelle
e Monte Stallonara
finalmente bonificate Maormai «Giuseppi»
Barbieri a pagina 14
ètentatodi mollare
Olimpico Governo polveriera e alleati esteri sul chi vive
Stupro al Factory L’«avvocato del popolo» riflette sul passo indietro
Un altro arresto DI LUIGI BISIGNANI
Preso il buttafuori
aro direttore, "Giuseppi" ha un diavolo per capello e sta
Era fuggito dall’Italia
Caccia al terzo uomo C riflettendo se gli convenga andare avanti a governare o
gettare la spugna, con la speranza di diventare una riserva
della Repubblica. Ha capito, anche dai sondaggi in caduta libe-
Laghi a pagina 16 ra, che nel governo giallo-rosso non è scattata l’alchimia con i
ministri chiave. Gualtieri, all’Economia, è un filosofo (...)

Esquilino segue a pagina 5

Negozi costretti
alcoprifuoco Il Tempo di Oshø
Bivacchie sbandati
E gli esercenti devono
chiuderein anticipo
Fisco, porti, sicurezza
Tagliazucchi a pagina 19 È partito lo smonta-Salvini
Monte Livata
Caosseggiovie
Stagionearischio
Contenziosoaperto
ÈunragazzodelConvitto
escattanoisigilli
Ècorsacontroiltempo
ilcampionemondiale dicinese
Sbraga a pagina 23
Il diciottenne Iacopo trionfa a Pechino nel concorso «Chinese bridge»
Ha sbaragliato 120mila giovani provenienti da tutto il mondo
2-1 al Napoli È romano, va a scuola al Convitto Nazionale secondarie provenienti da ogni paese al
UnaRomadaurlo ed è il vincitore mondiale della 12° edizione
del Chinese Bridge, la competizione di lin-
mondo. Il genio del quinto anno del liceo
scientifico internazionale del noto istituto
vola al terzo posto gua e cultura cinese a cui partecipano an- del quartiere Prati si chiama Iacopo Germo-
nualmente studenti universitari e di scuole lè e ha 18 anni.
Vittoria da Champions
ZanioloeVeretout Conti a pagina 18 Martini a pagina 6
stendonoipartenopei

Il diario IL CAMBIO DI STAGIONE


idispiacerattristarvi didomeni-

di Maurizio Costanzo
M ca, ma ho letto un rapporto di
un’autorità comunale che par-
la dei cattivi odori (che io chiamerei
RICHIEDE PIÙ ENERGIA?
volgarmente «puzza») dal 48% dei cas-
sonetti dell’Ama. Ma non basta, stando
a questo rapporto sarebbe sporco più
del 30% delle strade. Io non ho strumen-
tipercontrollare, madirei cheèsporco il
40% delle strade. Ritengo che siano eroi i
turisti che vengono da tutte le parti del
mondo per visitare Roma. In realtà,
molti vengono per il Papa e Via della
Conciliazione e Piazza San Pietro,
per fortuna, sono un po’ più puliti.
Leggo che la Raggi ha rapporti
Austini, Biafora, Carmellini frequenti con Papa Bergoglio,
e Schito alle pagine 34 e 35 alloraglidomandi: comefaa
tenere pulito San Pietro?
1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 161 - Numero 301 QN Anno 20 - Numero 301

DOMENICA 3 novembre 2019


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Firenze Verso Italia Viva

Bufera nuovo stadio Fuga continua


Sull’area Mercafir I dem perdono
non c’è più accordo altri pezzi
Servizi in Cronaca Ciardi e Caroppo a pagina 16

Duello sull’Emilia, il governo in palio


Reportage dalla regione chiave. Bonaccini confida su imprese e coop, Borgonzoni-Salvini puntano alle piazze Boni alle pagine 2 e 3 e commento di Giacomin

Nuove regole per le discoteche Legge di bilancio: fuoco amico


PI
ÙDI250VI
TTI
MENEGLII
NCI
DENTII
N10MESI
.FAMI
GLI
ADI
STRUTTASULL’
A13

PERSIPERSTRADA
Droga e locali Renzi sfida Conte
Smettiamola Scudo al premier
con le ipocrisie Bianchi,
Bianchi, Bartolomei
Bartolomei
da Pd e 5 Stelle:
ee Canè
Canè alle
alle pagine
pagine 10
10 ee 11
11
«O lui o il voto»
Agnese Pini
Colombo a pagina 5

A ndavo alle superiori


quando un mio amico
morì in un incidente. NEL MIRINO DEL FISCO
Era notte fonda, stava tornando
a casa da una festa, guidava lui, L’impossibilità
in auto era solo e non fu colpa di
nessuno. Cosa sia accaduto non
lo sapremo mai. Lui aveva 18 an-
di un mondo
ni, al suo funerale partecipò tut-
to il suo liceo, nessuno di noi lo
senza plastica
ha mai dimenticato, né è mai riu-
Farruggia a pagina 6
scito a rispondere, a distanza di
quasi vent’anni, alla domanda
sul perché sia potuto finire così:
la mattina era vivo, aveva cam- Il sondaggio
minato negli stessi corridoi di
sempre, si era seduto allo stesso
banco, aveva risposto agli stessi Daniele
Metà italiani
Daniele Minati,
Minati,
prof, aveva diviso la merenda
con gli stessi compagni. E all’al-
32
32 anni,
anni, ee Anna
Pieropan,
Anna bocciano
Pieropan, 29,29,
ba del giorno dopo, semplice-
mente, non c’era più. Come si
appena
appena sposati,
sono
sposati, la manovra
sono morti
morti
può giustificare una cosa del ge-
nere?
con
con la
la figlia
Diletta,
figlia «Troppe tasse»
Diletta, 55 mesi
mesi
Continua a pagina 15 Noto a pagina 4
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +;!=!#!”!@

Il nutrizionista Calabrese: falsi miti a tavola Rugby: trionfo mondiale anti apartheid

«Soia, pane nero e semi Il capitano è un re nero


Quante diete bugiarde» Sudafrica, storica coppa
Malpelo a pagina 13 Franci a pagina 32
9 771124 883008
91103
il Giornale
DOMENICA 3 NOVEMBRE 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 260 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
__

ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

UFFICIALE LA MANOVRA DA 30 MILIARDI


PIU ` CI TASSANO
` LITIGANO, PIU
Renzi dà lo sfratto a Conte, Pd e M5s in crisi di nervi accelerano sulla stangata
Ma Palazzo Chigi ottiene 7 milioni per gli aumenti ai dipendenti
Manovra in Senato in tutta fretta per placare le divisioni nella IL 4 NOVEMBRE DEL REDUCE GINO MAZZINI
maggioranza. Spuntano 2 miliardi di nuove tasse seminascoste. LA PROPOSTA
Caos per le parole di Renzi: «Conte o non Conte, si va avanti...».
«Internato da Hitler e Stalin Per tornare a crescere
servizi da pagina 2 a pagina 5
Sono arrivato a cento anni» bisogna rilanciare i Pir
MATTEO IL FURBO Alberto Giannoni
a pagina 16 di Massimo Doris* sparmi e le imprese del Pae-
se e li abbiamo subito soste-
ABBAIA MA NON MORDE
S
e dovessi riassume- nuti. Forse, grazie alla
re in due parole nostra forte spinta
di Alessandro Sallusti va creduto pure Silvio Berlusco- ciò che i Pir propulsiva, anche il
ni, che a lui si era avvicinato potrebbero fare resto del mercato

M
atteo Renzi prova con il famoso patto del Nazare- per il Paese, utiliz- ci ha seguiti, por-
ad attirarsi le sim- no per riformare il Paese. Andò zerei «rivoluzione tando i Pir a una
patie dell’elettore male, la sete di potere dell’allo- positiva» e vi spiego raccolta complessi-
liberale facendo la ra giovane premier rovinò tut- perché. Quando i Pia- va che ha superato i
voce grossa contro la manovra to, aprendo la strada a Cinque ni di risparmio sono na- 17 miliardi di euro. Non
tutta tasse (alcune delle quali Stelle e Lega. ti, abbiamo subito compreso nascondo che i freni (...)
particolarmente odiose e one- Oggi Renzi riprova a giocare che potevano rappresentare
rose per il ceto medio e le im- su due tavoli: al governo per fa- una forza trainante per i ri- segue a pagina 4
prese) del governo Conte e con- re da stampella alla sinistra che
tro il premier stesso. In un’inter- più sinistra non si può, dalla
vista al Messaggero, Renzi lo parte dei moderati nei dibattiti CREMONESE Gino Mazzini combatté nella II guerra mondiale
chiama con malcelato disprez- pubblici. Moderati dei quali GOVERNO IN TILT SULL’IMMIGRAZIONE
zo «l’avvocato Conte» e non vorrebbe i voti, ma nell’attesa
esclude che la legislatura possa
proseguire con un diverso pre-
mier, meno abusivo e inconsi-
prende loro i soldi. Ci si può
fidare di uno così, che per giu-
stificarsi promette: «In parla-
Dietrofront con la Libia
IL DIRETTORE DEL «GIORNALE» AL FAMEDIO
stente, si deduce dai toni, di
quello attuale.
mento daremo battaglia a que-
ste tasse» manco fosse il leader «Simbolo del giornalismo» Ora riparte l’invasione
Sottoscriviamo ogni parola,
ma non ci fidiamo a prenderlo
dell’opposizione invece che di
governo? Mario Cervi nel Pantheon di Gian Micalessin
COMMISSIONE INUTILE
in parola. Renzi che fa l’indigna- Se Renzi fosse coerente con i
Chiara Campo
L
to per le troppe tasse è lo stesso suoi annunci, ieri avrebbe do- a marcia indietro del go-
Renzi che quelle tasse le ha pro- vuto fare dimettere i suoi mini- a pagina 15 verno giallorosso sul Caso Segre,
poste e avallate nel decreto del stri e aprire la crisi perché il suo memorandum Italia-Li-
governo (che è istituzione colle- appello a togliere le «tasse odio- bia in tema di migranti è un l’antisionismo
giale) inviato ieri sera di fretta e se» è stato respinto dai suoi so- suicidio politico. Senza tratta-
furia al Quirinale e al Senato? A ci con una grande pernacchia to si tornerebbe al caos del non si batte così
occhio sì, è la stessa persona (né vale la medaglia di avere 2016, con 180mila sbarchi.
che con una mano firma le tas- disinnescato l’aumento di Fiamma Nirenstein
se e con l’altra l’intervista in cui dell’Iva, cosa che avrebbe fatto con Bulian e Raffa a pagina 8
dice che quelle tasse fanno schi- certamente anche il preceden- alle pagine 6-7
fo. Quindi è lo stesso Renzi di te governo). In assenza di fatti,
sempre, giocoliere di numeri, le parole non ci bastano e restia-
parole e poltrone. mo al concetto con cui abbia- CROCIATA DELL’ARGENTINO FERNÁNDEZ
Peccato. Già una volta - corre- mo titolato il giornale di vener-
va l’anno 2014 - ci eravamo illu-
si che Renzi potesse rappresen-
dì: «Renzi si iscrive al partito
dei tassatori». Se nel prosieguo Bugs Bunny nemico pubblico
tare se non un’opportunità al- straccerà la tessera gliene dare-
meno una sponda affidabile mo atto, e forse anche qualche ONORE L’iscrizione di Mario Cervi al Cimitero monumentale Paolo Manzo
per liberali e moderati. E ci ave- cosa di più. a pagina 11

L'articolo della domenica di Francesco Alberoni

Il doppio inganno della gelosia


*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

N ei rapporti occasionali e stimolati dall’ostacolo e dalle vi- sofferenza insopportabile.


SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

nell’amicizia amorosa, nes- cende passate. In un libro di Alain Elkann, il


suno richiede l’esclusività sessua- Chi non sopporta il sentimento protagonista si sta innamorando
le. Invece al primo affacciarsi di della gelosia, non resiste: vuole es- di una bellissima donna. Ma si ac-
un possibile innamoramento na- sere subito sicuro di essere amato corge che lei è attratta da altri uo-
sce il desiderio di esclusività e con e unico. In tutti gli innamoramen- mini e che, forse, non ha ancora
questo il timore di non averla e ti c’è una fase iniziale di esplora- chiuso il suo rapporto con un vec-
quindi la gelosia, che può esten- zione in cui ciascuno si chiede an- chio amante. Preso da gelosia si
dersi pure al passato. siosamente: mi ama veramente? allontana per molto tempo, poi VERONA
In questa situazione gli indivi- È la fase del «m’ama, non torna a cercarla, ma ogni volta si GRAN GUARDIA
dui, maschi o femmine, possono m’ama...». Chi sopporta male l’in- trova di fronte qualcun altro con 16 NOVEMBRE 2019
reagire in due modi diversi. Alcu- certezza, se incontra un rivale ve- cui lei è in rapporto per cui, alla
ni non sopportano lo strazio che ro o presunto è turbato, lotta, ma fine, se ne va per la sua strada so-
5 APRILE 2020
procura loro la gelosia e se c’è un è tentato di abbandonare per ti- lo. Chi vuol trattenere questo tipo
rivale e temono di non essere more di soffrire. Di solito avviene di persona facendola ingelosire la Info e prenotazioni
amati stanno così male che evita- a chi ha già avuto esperienze di perde. Se ci tiene, se l’ama, deve 0422.429999
no la competizione e tendono a delusione o abbandono. La lotta rassicurarla, darle subito la certez-
ritirarsi. All’opposto gli altri sono sotto l’incubo della gelosia è una za di essere l’unica, l’amata. lineadombra.it
Oggi su Alias D Inserto martedì 5 Culture
ISAAC BASHEVI SINGER «Il ciarlatano», IL 1969 E IL CINEMA Rassegna a Roma: 20 film SCIENZA L’apprendistato ludico
romanzo inedito; Murakami Haruki sulla catena di montaggio che capovolse degli algoritmi, per sconfiggere
conversa con Ozawa; Il Cordelli l’immaginario. A cura dell’Archivio gli umani (anche) nei videogiochi
critico; De Pisis in mostra a Milano del movimento operaio e democratico Andrea Capocci pagina 10

oggi con
quotidiano comunista ALIAS DOMENICA

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

DOMENICA 3 NOVEMBRE 2019 – ANNO XLIX – N° 264 www.ilmanifesto.it euro 1,50

Tripoli, l’arrivo di un gruppo di migranti in un centro di detenzione foto di Hani Amara

Memorandum
Ma emendare
i crimini umanitari
non si può
RAFFAELE K. SALINARI

otto la spinta delle so-

S cietà civile e di una


piccola parte di quella
politica, l’Italia ha final-
mente chiesto, ai sensi
dell’articolo 3 del Memo-
randum Italia-Libia, di riu-
nire la commissione con-
giunta dei due paesi per
«modificare l’intesa». L’o-
biettivo, spiegano fonti go-
vernative, è quello di «mi-
gliorare il memorandum
sul fronte dei diritti uma-
ni». Intanto però si sono fat-
ti scadere i termini dell’ac-
cordo, che così si è automa-
ticamente quanto tragica-
mente rinnovato.
— segue a pagina 4 —

Due mesi
Giallorossi,
illusione
di cambiamento
Il tempo è scaduto, il Memorandum Italia-Libia resterà in vigore altri tre anni. ANTONIO GIBELLI
Il governo promette: lo cambiamo. Ma Tripoli avverte: conviene soprattutto a voi. Un mercantile a un quarto di secolo
soccorre 200 migranti e oggi sbarca l’Alan Kurdi. I libici le hanno sparato contro pagine 4 e 5 D soffriamo in silenzio
in attesa di qualcuno
che dica qualcosa di sinistra.
Oggi ci basterebbe qualcuno
CONTE NON SI TOCCA, PD E 5STELLE RISPONDONO ALL’ATTACCO CON LA MINACCIA DEL VOTO ANTICIPATO che facesse qualcosa di civile.
Che mettesse riparo ai guasti
spaventosi prodotti nel no-

Renzi ricompatta gli alleati di governo stro Paese almeno a partire


Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

dall’avvento del padrone del-


le tv travestito da cantore
della libertà, oggi aggravati
II La pax umbra è durata me- agli altri leader di difendere Viva. Ma se con Conte al gover- LA CONTESA SULLE MICRO-TASSE dall’ondata sovranista. Nien-
no di una settimana. I moniti con lui poche ore prima. Le tas- no o meno dipenderà «da come te da fare. Il sospiro di sollie-
di Zingaretti non sono serviti a se su zucchero, plastica e auto funziona il governo». È un avvi- «Plastic Tax»: scontro di plastica vo che abbiamo tirato due
niente. Renzi non solo non ac- aziendali, per Renzi, devono so di sfratto. La mossa del sena- mesi fa nel vedere l’agitatore
cetta la tregua ma, con un’in- sparire in Parlamento. Ma il vo- tore di Rignano per logorare la II Tra renziani «No Tax» e go- simi di aumento sulle botti- di talismani e reliquie tempo-
tervista al Messaggero, alza di lume di fuoco è più alto: bom- maggioranza ricompatta gli al- verno lo scontro di giornata è gliette di plastica». Ai renziani: raneamente nell’angolo, si è
molto il tiro. Nel mirino c’è la barda palazzo Chigi. La legisla- leati, che rispondono all’uniso- sulla «Plastic Tax». Per il mini- «Tanto vale il vostro posiziona- affievolito fino a scemare.
manovra, proprio quella che il tura arriverà a scadenza natu- no con la minaccia del voto an- stro per il Sud Provenzano (Pd) mento? E non ci credete nem- — segue a pagina 2 —
segretario del Pd aveva chiesto rale, assicura il leader di Italia ticipato. COLOMBO A PAGINA 2 è una polemica su «4 o 5 cente- meno voi»CICCARELLI PAGINA 3

LA PROTESTA IN CILE PROTESTE A HONG KONG all’interno MIGRANTI


Americhe oggi
Donne in lutto La Cina ai manifestanti Stretta della Grecia
per avere giustizia Trump e i falchi «Sfida intollerabile» Brexit Jeremy Corbyn lancia sui richiedenti asilo
all’attacco, la campagna Labour
ma Cuba risponde
LEONARDO CLAUSI PAGINA 8

ROBERTO LIVI
Pakistan La marcia di sfida
olo quest’anno il capo

S della Casa bianca ha


varato una cinquanti-
na di nuove misure per stran-
del teologo a Imran Khan
EMANUELE GIORDANA PAGINA 9
II Erano centinaia di donne, silenzio- golare l’economia dell’isola II La «nuova normalità» di Hong II Il disegno di legge «Protezione in-
se, vestite di nero, in mano fiori bian- e abbattere il governo sociali- Kong è costituita da manifestazioni e ternazionale e altre disposizioni», voluto
chi. Sull’Alameda, la via principale di sta. Di recente all’embargo scontri ogni settimana, da ormai cin- Iraq Da taxi dei poveri a eroi: dal premier greco Mitsotakis, accelera le
Santiago del Cile, hanno marciato il deciso unilateralmente dagli que mesi. Pochi passi avanti nel dialogo espulsioni e ostacola le richieste di asilo.
primo novembre le Mujeres de Luto Usa quasi 60 anni fa si è ag- e tanti nuovi arresti da parte della poli- è la rivoluzione dei tuk tuk Per i migranti sarà più difficile ottenere la
contro la repressione del governo giunto un blocco navale zia. Pechino, intanto, pensa a«migliora- protezione internazionale. Protestano le
Piñera, per gli uccisi e i desaparecidos. — segue a pagina 8 — re la selezione» del capo del governo CHIARA CRUCIATI PAGINA 9 associazioni umanitarie: «Viola i diritti».
FACCHINI, IRUPÉ TENTORIO A PAGINA 12 SIMONE PIERANNI A PAGINA 9 BRIGANTI, MASTRANDREA A PAGINA 6
NAMI

Toro-Juve Derby teso, lo sblocca De Ligt Le inseguitrici L’Inter vince all’ultimo minuto
Ma i granata non sfigurano con la capolista Match spettacolo col Napoli, passa la Roma
w w

BARILLÀ, BUCCHERI, GARANZINI, ODDENINO, ZONCA — PP. 30, 31 E 33 CONDIO E DE SANTIS — P. 33 E 34

LA STAMPA DOMENICA 3 NOVEMBRE 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 153 II N. 301 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

intervista al titolare del tesoro: ci si accapiglia sul 5% del bilancio


1989-2019: ALL’INTERNO UN SUPPLEMENTO SPECIALE DI 8 PAGINE

Gualtieri: “Gli alleati


che criticano la manovra
fanno il gioco di Salvini”
Italia Viva contesta la finanziaria, il fronte giallo-rosso fa quadrato

SQUILIBRI NELLA MAGGIORANZA MARCO ZATTERIN LETTERA DEL MINISTRO DOPO FCA-PSA

È IL GOVERNO D opo una settimana passata a


duellare con oppositori e no
sulla forma del bilancio per il
ORA BISOGNA
DI TUTTI 2020, impegnato fra riunioni par-
lamentari, vertici a Palazzo Chigi e
RILANCIARE
CONTRO RENZI interventi chirurgici coi tecnici del
tesoro, Roberto Gualtieri ha perso
L’INNOVAZIONE
SOFIA VENTURA la pazienza. A modo suo, natural- STEFANO PATUANELLI

L a soap opera governativa


procede secondo copione. E
Matteo Renzi non tradisce il
mente. La pioggia di dichiarazioni
critiche esplose all’interno della
maggioranza, dai grillini a Renzi,
G entile Direttore,
ho letto con interesse la vostra
analisi sulla politica industriale del
suo ruolo di giocatore spregiu- ha incrinato la sua tradizionale Paese legata all’annuncio della fu-
dicato, sempre guidato dall’o- prudenza. «Mi sorprende una mag- sione tra Fca e Psa. È un’operazio-
biettivo di collocarsi in una posi- gioranza che sembra fare propa- ne che certamente costituisce una
zione cruciale del gioco politi- ganda contro la propria legge di bi- potenziale occasione di rilancio
co: se non è possibile conquista- lancio», dice d’un fiato il Ministro per il comparto dell’automotive.
re (nel breve periodo) le redini dell’Economia. – P. 3 – SERVIZI – PP. 2-5 CONTINUA A PAGINA 4
del comando, almeno diventa-
re una conditio sine qua non di
ogni soluzione, per entrare nel-
le decisioni che contano, per REPORTAGE IL CASO
preparare il (proprio) domani.
Dopo l’autogol agostano di Sal-
vini, come in un gioco di presti-
gio ha trasformato il non possu-
Il ritorno Indagine dell’Fbi
mus di fronte all’ipotesi dell’al-
leanza con i 5 stelle nell’impera-
degli storioni sul social TikTok Un bimbo indica un buco nel Muro di Berlino in un’immagine del 1989
REUTERS

tivo categorico di procedere a


tale alleanza. La piroetta ha
in Adriatico dei giovani cinesi SERVIZI — PP. I-VIII DEL SUPPLEMENTO

svolto un ruolo cruciale nella NICOLA PINNA PAOLO MASTROLILLI


scelta della debole leadership
di Zingaretti di formare il gover-
MAGENTA (MILANO) INVIATO A NEW YORK
Quel che resta del Muro
no giallo-rosso. Tuttavia, nel
frattempo era già pronto il lan-
cio sul mercato politico di Italia
È passato tanto tempo, ma la ri-
conquista è stata veloce. Al
ritmo di 13 chilometri al giorno.
A nche la piattaforma per la condi-
visione di video TikTok è finita
nella sfida strategica, geopolitica e
che fu abbattuto a Berlino
Viva, da tutti atteso e concretiz- L’esplorazione degli storioni lun- tecnologica epocale, che sta avve-
zatosi poco dopo l’avvio del go le sponde del Ticino e del Po, nendo fra gli Stati Uniti e la Cina. Wa- allora come oggi L’ITALIA
nuovo governo. Ma in ogni ope- fino a superare il grande delta, è shington infatti ha aperto un’inchie-
razione di marketing, il lancio stata un’avventura ricca di impre- sta sull’acquisto della social media Il ricordo di Prodi
di un nuovo prodotto deve esse- visti e con molti rischi. Una vera application Musical.ly da parte di By- LA LIBERTÀ “Crollò anche qui da noi”
re accompagnato da una strate- scoperta per i pesci più grandi teDance Technology, la compagnia
gia di differenziazione rispetto d’Europa, che nelle acque dell’A- di Pechino che possiede TikTok, per È UN VALORE FABIO MARTINI — A PAGINA VI
agli altri prodotti. driatico mancavano oramai da verificare se mette a rischio la sicu-
CONTINUA A PAGINA 21 mezzo secolo. – P. 15 rezza nazionale americana. – P. 9 INDOMABILE L’EUROPA

MAURIZIO MOLINARI L’eredità di Baron Crespo


“L’Ue diventò adulta”

L
a caduta del Muro di Berli-
no, il 9 novembre 1989, se- MARCO ZATTERIN — A PAGINA V
LE STORIE gna un momento di fine e di
inizio per le democrazie dell’Occi- GLI STATI UNITI
dente. A finire fu la Guerra Fredda
ROBERTA MARTINI
che aveva diviso l’Europa dall’in- “Con Kennedy e Reagan
Vercelli, l’osteopata domani della Seconda Guerra ci sentimmo berlinesi”
Mondiale contrapponendo il co-
che cura i musicisti munismo sovietico alle democra-
y(7HB1C2*LRQKKN( +;!=!#!"!@

GIANNI RIOTTA — A PAGINA VII


P. 27 zie liberali. Si trattò di una sfida to-
tale, dove l’uno puntava a distrug- LA GERMANIA
VALENTINA FASSIO gere l’altro, costellata di feroci con-
flitti per procura sugli scacchieri L’economia dell’Ovest
Asti, riflettori regionali all’ombra dello spettro e la cancelliera dell’Est
sulle torri medievali della distruzione atomica.
P. 27 CONTINUA A PAGINA I DEL SUPPLEMENTO FRANCESCA SFORZA — A PAGINA V