Sei sulla pagina 1di 11

30/10/2019

NON
EDIZIONI L’OROLOGIO DI MR.WILSON
CHIP65C02

http://mia-fantascienza.blogspot.com | Collana JDAB


✔Note Legalesi.
Il webmaster 6502 & Terminetor Magnetico ha costruito un omaggio Amazing
Stories –gennaio 1947- in particolare al racconto “Mr.Wilson’s watch” di
H.B.Hickey assemblando un plot remastering: l’obiettivo del racconto é
intrattenere, divertire, incuriosire il lettore.

In nessun caso sono collegate al testo o all’autore, le persone,


enti, organizzazioni e quant'altro citato direttamente od indirettamente
nel testo. È importante tenere presente che ogni riferimento esplicito od
implicito a fatti o persone, enti, organizzazioni, eventi, circostanze
future o presenti o passate che taluni lettori possono riconoscere od
associare è del tutto casuale ed immaginario. L'ebook.pdf è no-profit, 2
l’autore non persegue nessuno scopo di lucro o profitto diffondendo
online il materiale assemblato. Il volume è liberamente stampabile in
tutto od in parte, è inoltre distribuibile senza alcuna limitazione
legale, purché non ne sia alterato il suo contenuto e siano rispettate le
condizioni di Copyleft(by-nc-nd)

A tale proposito ricordo che questo documento non è un sito


d'informazione e nemmeno un risultato di un prodotto editoriale, l'ebook
in PDF non contiene immagini di qualità, per cui la resa grafica
dovrebbe essere alquanto limitata. L’ebook dovrebbe essere facilmente
stampabile ed intuitivamente rilegabile o spillabile in un vero libro già
correttamente impaginato. Le immagini non dovrebbero essere coperte da
copyright, le ho trovate con google.images e le ho lasciate in RGB e
convertite in bianco e nero a 96dpi per complicare la stampa. E’
possibile che altre foto reperite con google.images io le abbia
sintetizzate artificialmente mantenendo l’RGB per gli scopi letterari,
oppure degradate in scala di grigio. In ogni caso le fotografie restano
di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla, bla... Non è
"garantita al limone" la resa grafica ed il processo di stampa di cui
ogni utente ne assume la piena responsabilità.

Il webmaster non si assume la responsabilità della completezza


dell’informazioni pubblicate, dei problemi, danni di ogni genere che
eventualmente possono derivare dall'uso proprio od improprio di tale
file, dalla stampa, dall'interazione e/o download di quanto disponibile
online. Tutti i marchi, loghi, organizzazioni citati direttamente od
indirettamente sono di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla,
bla... tutelati a norma di legge dal diritto nazionale/internazionale,
bla, bla, bla... legalmente registrati ecc... sì insomma dai!, non dite
che non avete capito!.

✔ Testo ottimizzato per una fruizione digitale in PDF


✔ Testo ottimizzato per la stampa in fronte retro
✔ Testo ottimizzato anche per la stampa “non in fronte retro”

“L’orologio di Mr.Wilson” stampato 30/10/2019 (v1.0) é in COPYLEFT(BY-NC-ND)

➜ http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/
6502 & Terminetor Magnetico

➜ http://mia-fantascienza.blogspot.com
Indice

Prefazione: omaggio a Amazing Stories –Gennaio 1947- …………...… pag. 4

Capitolo 1-L’orologio di Mr.Wilson ……….………….….…….…… pag. 6

3
Prefazione: omaggio ad Amazing Stories, gennaio 1947

Questo ebook vuole essere un omaggio alla rivista Amazing


Stories, gennaio 1947 in part icolare al racconto “Mr.Wilson’s
watch” di H.B.Hickey.

In questo quarto anno della co llana JDAB ho deciso di continuare


nella diffusione della rimasterizzazione del racconto di SciFi per
proporre fabule di Scifi ancora gradevoli, a mio avviso, per un
4
pubblico del XXI seco lo. Questo genere di ebook continuerà ad
avere:

• una copertina sempre identica “10 e lode Amazing Stories


rimasterizzato”,
• un titolo diverso, ovviamente a seconda del racconto,
• un’impaginazione interna differente rispetto ai tradizionali
racconti JDAB, in modo che questo tipo di ebook abbia un
gusto estetico più prossimo, al format delle storiche “Pulp
Mags”.
• La “rimasterizzazione” sarà una traduzione dall’americano
all’italiano corrente, mantenendo fabula ed intreccio identico a
quello del racconto originale che fu pubblicato nelle Pulp Mags.
• Saranno ridotti all’essenziale gli interventi di editing con tagli o
sintesi/adattament i, atti a sopprimere le part i prolisse o le
divagaz ioni troppo lunghe ed inutili, che non potrebbero
essere più idonee, ai gusti di un lettore del XXI°secolo.
• A differenza dei racconti di fantascienza sin’ora elaborati nella
collana JDAB (remix, remake, porting in mult i-trama) la
rimasterizzazione non conterrà una rielaborazione artistica.

Questo ebook fa parte della co llana JDAB-Joint Direct Attack Book,


una serie di testi in PDF, composti da remix, porting in multitrama,
remake, di tutti quei racconti di “Amazing Stories & Wonder Stories
& IF worlds of science fiction” che sono meritevoli di una moderna
rivisitazione SciFi, a mio gusto personale!.
Saluti e buona lettura!

Chip65C02
Capitolo 1

La gente sorrideva a secondi comparve una giovane


Mr.Wilson, il suo modo di che chiese –Ha un orologio
sorridere a donne e bambini guasto che vorrebbe riparare?-
era speciale, un sano sorriso –Certo!- rispose Mr.Wilson, che
protettivo e ricco d’umorismo sbottonandosi il panciotto,
che scaldava il cuore della mostrò un grosso orologio a
gente. […] Mr.Wilson entrò cipolla, d’oro, dall’estetica
titubante nella porta rotante molto vintage che spuntò fuori
del blasonato negozio d’orologi dal panciotto dell’uomo. La
della catena di Chicago. giovane prese l’orologio,
Appena entrato il commesso l’osservò con attenzione, poi
disse –Posso esserle d’aiuto?!-. disse –L’orologio sembra
–Lo spero- rispose pronto apposto, pare funzionare come
Mr.Wilson che poi aggiunse – se fosse uscito fresco dalla
L’insegna dice che siete anche fabbrica-.-Oh! È proprio un
esperti orologiai e siete capaci bell’orologio, non l’ho
a riparare orologi guasti!-. Il comprato, l’orologio me lo
commesso annuì dicendo – ebbe a regalare mio nonno, era
Venga pure al banco, la metto tra i beni dell’eredità che mi
subito in contatto con un ebbe a donare- commentò
nostro impiegato-. Mr.Wilson Mr.Wilson. La giovane raffrontò
s’approssimò al bancone, dove l’orologio meccanico di
in mostra in teche blindate Mr.Wilson, con le indicazioni
c’erano gioielli ed anelli e orarie di un moderno orologio
bellissimi orologi. Dopo pochi elettrico, poi la giovane disse –
A quanto pare, il suo orologio secondi e dei minuti del
mantiene l’ora in modo movimento meccanico, con un
perfetto, non sembra guasto!-. orologio elettrico. Se c’è uno
–Sì, in effetti è proprio così- scostamento di 2 minuti, potrò
commentò Mr.Wilson. La registrare il suo orologio,
giovane orologiaia mise il altrimenti il meccanismo di
bronciò, iniziò a guardare in questi orologi meccanici, non è
modo sospetto Mr.Wilson, poi riparabile sotto i due minuti di
7
con un tono secco disse scostamento-. Dopo qualche
lapidaria –La faccio parlare con minuto l’orologiaio tornò al
un nostro tecnico orologiaio-. bancone, dove Mr.Wilson
La ragazza scomparve dietro la attendeva. –Il suo orologio
porta, poi ricomparve funziona perfettamente- poi
accompagnata da un uomo che porse l’orologio a Mr.Wilson il
indossava un paio di magnifici quale disse –Non è possibile!, il
occhiali, con grandi lenti mio orologio funziona male.
d’ingrandimento.-Che cosa c’è Pensi che l’altra notte sono
che non va nel suo orologio?- stato sveglio tutto il tempo a
chiese l’orologiaio con sguardo controllare l’orologio, tutto è
sicuro. –Il mio orologio fa andato bene, ma alla mattina,
troppo forte o troppo piano?- all’improvviso ZAC!, l’orologio
chiese Mr.Wilson. –No!, non è ha guadagnato un’ora, così dal
così che funziona la cosa, il suo niente, sotto i miei occhi!-.-
orologio mantiene Questa cosa è davvero
correttamente l’ora ed i minuti- pessima, ma purtroppo noi non
rispose l’orologiaio. –No!- possiamo far niente- rispose
rispose Mr.Wilson –Il mio laconico l’orologiaio. […]
orologio sembra funzionare ____________
correttamente, ma durante il
Mr.Wilson uscì dal negozio,
giorno, poi finisce per andare
fuori era una bella giornata di
avanti di un’ora!-. –In questo
sole, un tempo insolito per la
caso, il meccanismo è troppo
città di Chicago, quindi
veloce!- disse l’orologiaio che
Mr.Wilson decise di tornare a
prese in mano l’orologio di
casa a piedi, piuttosto che
Mr.Wilson ed aggiunse –
prendere il bus. In mezzo alla
Confronterò la lancetta dei
via, c’era un enorme orologio,
segnava l’ora, erano le 11:00 fatta per una persona paziente
di mattina, ma l’orologio da e pacifica come Mr.Wilson. […]
taschino di Mr.Wilson segnava L’uomo nella sua stanza si
le 12. […] Mr.Wilson avrebbe rinfrescò il viso, e per il suo
voluto tornare in negozio, per orologio era appena 10 minuti
mostrare la cosa all’orologiaio, alle 12 quando Mrs.Grady
ma ricordando il modo in cui bussò al suo uscio,
era stato guardato quando annunciando che era pronta
8
usciva dal negozio, rinunciò una colazione con i cereali […]
all’idea. Il traffico di Chicago __________
mise in pericolo Mr.Wilson, il
Mr.Wilson uscì e fece una
quale riuscì a sgattaiolare via
passeggiata, per recarsi al suo
per la strada, evitando più
appuntamento, entrò in un
volte d’essere investito. Quella
grattacielo di Chicago, salì
città nevrotica di Chicago,
sull’ascensore, in un lungo e
sembrava prendersi quasi beffa
buio corridoio trovò l’ufficio
di Mr.Wilson. […]
presso cui aveva
Poi Mr.Wilson andò a mangiare appuntamento: Raynard Mears
in una tavola calda, ordinò un avvocato per deposito brevetti.
panino con un hamburger ed
Mr.Wilson bussò alla porta,
un bicchiere di latte. Dopo
l’uomo che aprì la porta era di
mangiato andò al parco a tirar
mezz’età, dai capelli bruni e
noccioline ai piccioni, ed il suo
disse –Mr.Wilson, è un pochino
orologio adesso segnava le
presto, non trova?!-. –Mi scusi,
11:45. Mr.Wilson pensò che
forse devo aver camminato più
c’era ancora tempo per
veloce, di quanto pensassi-
l’appuntamento che aveva nel
disse Mr.Wilson. […] –Non
pomeriggio alle 12:30 e decise
importa Mr.Wilson, lei che è un
d’andare a pulire la sua stanza.
professore di chimica, ed
[…] Mrs.Grady era la signora insegna in campagna è
che aveva affittato una camera davvero un inventore ed uno
a Mr.Wilson, la signora disse scienziato notevole, per aver
che era in apprensione per scoperto una cosa simile e
Mr.Wilson perché Chicago era volerla brevettare!- disse il
una brutta città, e non era signor Mears […] che poi
aggiunse –Nella sua proposta quale diede istintivamente un
di brevetto però è assente il brutto colpo in testa
procedimento tecnico. all’avvocato Mears, con un
Dovrebbe rivelarlo per poterlo grosso fermacarte che aveva
brevettare-. –Sì!- rispose arraffato in modo disperato sul
Mr.Wilson- l’ho omesso per tavolo.
sicurezza, ma ho tutta la
Mears dopo tutto tentava di
documentazione con me-
derubare Mr.Wilson della sua 9
.Mr.Wilson estrasse dalle sue
scoperta, era più alto, più
tasche, parecchi fogli, tutti
giovane, più prestante, e
meticolosamente scritti. […] –
probabilmente troppo sicuro di
Con la sua scoperta, potrà fare
se, talchè Mears finì cadavere
milioni e fare una società-
in terra. […]
disse l’avvocato Mears. […] –
__________
No!, non m’interessa, voglio
donare la mia invenzione al Mr.Wilson tornò nel suo
governo. Potrebbe essere alloggio, ebbe un malore per lo
pericolosa, se posta in mani di shock, chiamò un dottore, il
privati- rispose Mr.Wilson. […] quale visitò l’anziano. […]
Dopo qualche ora, un detective
Scoppiò una violenta lite tra
bussò alla porta della pensione
Mears e Mr.Wilson, l’avvocato
della signora Grady, cercando
riteneva Mr.Wilson un coglione,
di Mr.Wilson, che era accusato
non avrebbe dovuto regalare
d’omicidio dell’avvocato Mears,
l’invenzione al governo, in
dato che dall’agenda del
modo gratuito.
morto, risultava un
Mr.Wilson rivoleva i propri appuntamento alle 12:30 con
incartamenti, che Mears gli Mr.Wilson. […]
aveva sottratto, dalle parole
–Non è possibile- disse
forti i due presto passarono
Mrs.Grady –Mr.Wilson a alle 12
agli spintoni, esplose in breve
era in questo appartamento a
una vio lenta colluttazione, in
fare colazione con cereali. Ne
cui il piccolo Mr.Wilson di certo
sono sicura, perché proprio a
avrebbe avuto la peggio.
quell’ora passò alla radio il mio
Ma forse Mears aveva programma preferito.-. Il
sottovalutato Mr.Wilson, il detective Keogh fece una
smorfia. Forse 30 minuti non gli era accaduto era stato solo
erano sufficient i ad un anziano un brutto incubo.
per raggiungere l’ufficio di
Mears. Il detective Keogh si
rivolse al medico, che era
sempre alla pensione, dopo la
chiamata di Mr.Wilson. Il
poliziotto cheise al medico a
10
che ore aveva visitato
Mr.Wilson per il suo malore
improvviso. Il medico disse he
erano circa le 12:30 quando
ebbe a visitare il suo paziente.,
Un malore improvviso, due
testimoni, una persona
anziana, era evidente nella
mente del detective Keogh, che
non poteva essere stato
Mr.Wilson ad uccidere
l’avvocato Mears. Forse,
qualche cliente degli
appuntamenti precedent i. Il
poliziotto salutò alzando il
copricapo, uscì in silenzio dalla
pensione, accompagnato dal
dottore. […]

Per qualche arcana ragione,


l’orologio di Mr.Wilson aveva
creato un’ora in più solo per
lui, un’etra ora che però non
risultava a nessun’altro sul
pianeta Terra.

Mr.Wilson appoggiò l’orologio


sul caminetto della sua stanza,
pensando che forse quello che
11