Sei sulla pagina 1di 4

R.

BARBONI − FONDAMENTI DI AEROSPAZIALE 1

Esercitazione N. 1
1)−Scrivere il simbolo dimensionale e l’unità di misura, precisandone il
nome, delle grandezze in tabella nei due sistemi di misura:
1a)−sistema tecnico (S.T.);
1b)−nel sistema internazionale (S.I.).

1a)−nel sistema tecnico:


Grandezza Simbolo Unità di Misura Nome dell’unità di
dimensionale misura
Lunghezza [L] m metro
Forza [F] kgf chilogrammo-forza
Tempo [T] s secondo
1b)−nel sistema internazionale (SI)
Grandezza Simbolo Unità di Misura Nome dell’unità di
dimensionale misura
Lunghezza [L] m metro
Massa [M] kg chilogrammo
Tempo [T] s secondo

2)−Fare nel Sistema Tecnico (S.T.) e nel sistema internazionale (S.I.)


l’analisi dimensionale e precisare le unità di misura (U.M.) ed il fattore di
conversione f dal S.T. al S.I. delle grandezze di tabella:
Sistema Tecnico (S.I.) f
Grandezza An.Dim. U.M. An.Dim. U.M.
−2
Forza [F] kgf [MLT ] N 9,81
−2 −2 −1 −2 2
Pressione [FL ] kgf m [ML T ] N/m 9,81
2 −2
Momento mecc. [FL ] kgf m [ML T ] Nm 9,81
2 −2
Lavoro [FL ] kgf m [ML T ] Nm 9,81
−3 −3 −2 −2 3
Peso specifico [FL ] kgf m [ML T ] N/m 9,81
Massa Volumica [FL−4T2] um m−3 [ML−3] kg m−3 9,81

Il fattore di conversione f da un valore a, espresso in una certa unità di


misura, ad un valore x, espresso in un’altra unità di misura, è un numero tale
che x=f⋅a. Le tabelle dei fattori f dell’App.III del libro “Fondamenti di
Aerospaziale” vanno utilizzate interpretando la 1° riga come unità di misura
corrispondente ad x e la 1° colonna come unità di misura di a.
2 R. BARBONI − ESERCITAZIONE N.1

Ad esempio, come evidente nella seguente Tab.14, volendo in newton il


valore a di una forza espressa in chilo-forza si moltiplica a per f=9,81.

3)−Indicare per i simboli delle unità di misura della tabella la relativa


grandezza, denominazione e sistema di misura (S.M.) in cui si impiega:
Simbolo Grandezza Denominazione S.M.
m lunghezza metro S.I.
m/s velocità metro al secondo S.I.
ft lunghezza piede S.B.
N forza newton S.I.
Pa≡N/m2 pressione pascal≡newton al metro quadro S.I.
K temperatura kelvin S.I.
psi pressione libbra-forza per pollice quadrato S.B.
(lbf/in2 pound-force per square inch)
kn velocità nodo internazionale (1n mile/h) S.B.
in2 superficie pollice quadrato (square inch) S.B.

4)−Si riporti il peso W in kgf ed in N delle grandezze di tabella e si indichi


quanto rispetto all’aria pesano le altre grandezze (a parità di volume).
S.I.
Volume Peso spec. γ Peso W Rapporti
Grandezza (m3) (N/m3) (N) γ /γaria
1 litro acqua 0,001 9.810,00 9,81 817,50
1 m3 aria 1 12,00 12 1,00
1 cm3 acciaio 0,000001 76.518,00 0,076518 6.376,50

S.T.
Volume Peso spec. γ Peso W Rapporti
Grandezza (cm3) (kg/cm3) (kg) γ /γaria
1 litro acqua 1.000 0,001 1 817,50
1 m3 aria 1.000.000 1,223E-06 1,223 1,00
1 cm3 acciaio 1 0,0078 0,0078 6.376,50
R. BARBONI − FONDAMENTI DI AEROSPAZIALE 3

5)−Un corpo di massa m=70 kg è posto sulla superficie lunare dove


l’accelerazione di gravità è: g=1,623m s−2. Si esprima il suo peso nei
sistemi: internazionale (S.I.), tecnico (S.T.) e britannico (S.B.).
S.I. S.T. S.B.(fps) S.B.(fss)
113,61 N 11,58 kgf 819,8 pdl 25,48 lbf
Il peso W è una forza che, nota la massa m, risulta W=mg dove g è
l’accelerazione di gravità a cui è sottoposta la massa, nel caso specifico
quella sul suolo della Luna.
5a)−Nel S.I. le grandezze meccaniche fondamentali sono:
a)-la lunghezza misurata in metri; b)-la massa misurata in kg; c)-il tempo
misurato in secondi.
La forza è una grandezza derivata e la sua unità di misura è in newton (N)
definito come la forza che applicata ad un corpo di massa 1 kg gli conferisce
l’accelerazione di 1 m/s2.
Le grandezze assegnate sono tutte già espresse nel S.I. quindi:
(5.1) WSI = mg = 70 kg i1, 623m / s 2 = 113, 61N

5b)− Nel S.T. le grandezze meccaniche fondamentali sono:


a)-la lunghezza misurata in metri; b)-la forza misurata in chilogrammi-
forza; c)-il tempo misurato in secondi.
L’unità di misura della forza è il kgf definito come la forza che applicata
ad un corpo di massa 1 kg gli conferisce l’accelerazione di 9,81 m/s2.
Sulla base di questa definizione:
kgf
(5.2) WST = 70 kg i1, 623m / s 2 i = 11,58 kgf
9,81
Peraltro, se si confronta la definizione di chilogrammo-forza con quella di
newton, si costata che ambedue considerano la massa di 1 kg, ma il kgf gli
imprime un’accelerazione di 9,81m/s2 mentre 1N un’accelerazione di 1
m/s2; ne consegue che 1 N esprime una forza pari a 1/9,81 di quella espressa
da 1 kgf : (1/9,81) N =1 kgf .
Pertanto se, come nel presente caso, era noto il valore del peso (5.1)
espresso in newton:
1
(5.3) (N) :1(kgf ) = 113, 61(N) : W (kgf )
9,81
da cui:
1
(5.4) W= 113, 61 = f ⋅113, 61 = 11,58 kgf
9,81
4 R. BARBONI − ESERCITAZIONE N.1

5c)−Nel sistema britannico fps, che utilizza le stesse grandezze


meccaniche fondamentali del S.I. salvo ovviamente le unità di misura:
a) la lunghezza misurata in piedi (ft);
b) la massa misurata in libbre (lb);
c) il tempo misurato in secondi.
La forza è una grandezza derivata e la sua U.M. è il poundal (pdl): forza
che conferisce ad un corpo di massa 1 lb l’accelerazione di 1 ft/s2.
Il primo passo è di riportare i valori assegnati nelle unità di misura del fps,
ed a tal fine si utilizzano le tabelle 15 e 16 del testo prima citato:
−accelerazione : g=1,623 m/s2=1,623 ⋅3,28 ft/s2=5,323 ft/s2
−massa : m=70 kg= 70⋅2,2=154 lb
Pertanto:
(5.5) Wfps = mg = 154 lb i 5,323ft / s 2 = 819,8 pdl
Più rapidamente, noto il valore (5.4), dalla Tab.14 il fattore di conversione
kgf ⇒ pdl risulta f=70,9 per cui:
W = 70,9i11,58 = 819,8 pdl
5d)−Nel sistema britannico fss, che utilizza le stesse grandezze meccaniche
fondamentali del S.T. salvo ovviamente le unità di misura:
d) la lunghezza misurata in piedi (ft);
e) la massa misurata in libbre-forza (lbf);
f) il tempo misurato in secondi.
L’unità di misura della forza è la lbf : forza che conferisce ad un corpo di
massa 1 lb l’accelerazione di 32,17 ft/s2. Dalla Tab.14 il fattore di
conversione kgf ⇒ lbf risulta f=2,2 per cui:
(5.6) W = 2, 2 ⋅11,58 = 25, 48 lbf
6)−Fare l’analisi dimensionale nel S.I. delle quantità di tabella:
Grandezza Simbolo Analisi dimensionale
Massa volumica ρ [ρ ]=[ML−3]
Temperatura T [T]=[θ]
Costante universale dei gas R [R] =[L2T−2θ−1]
Peso molecolare M [M] = [M0L0T0θ0]
RT x [x]=[ML−3][θ][L2T−2θ−1]=
ρ
M [ML−1T−2]
Pressione p [p] = [MLT−2] [L−2]= [ML−1T−2]