Sei sulla pagina 1di 24

Il presidente Trump chiede alla Corte Suprema di legalizzare la possibilità

di licenziare i trasgender. E siamo solo all’inizio della campagna elettorale y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!z!{!#!:

Domenica 18 agosto 2019 – Anno 11 – n° 226 e 1,50 – Arretrati: e 3,00


Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

OPEN ARMS
L’ultima follia
Salvini si arrende CONTE TEME LA FIDUCIA (DI SALVINI) » MARCO TRAVAGLIO
al premier e fa

IL BACIO L
a crisi più pazza del mon-
sbarcare i minori do, aperta il 7 agosto da un
Salvini ubriaco di sondag-
gi, piazze, spiagge e mojito che
chiedeva elezioni subito e pieni
poteri, si concluderà martedì al

DELLA MORTE
Senato in un modo ancor più fol-
le. Sempre grazie a Salvini che,
con niente elezioni e vuoti pote-
ri, s’è prodotto in una tragicomi-
ca inversione a U, disposto a tut-
q CAIA, MANTOVANI E MARRA to, anche alla mendicità, pur di
A PAG. 8 - 9 tenere in piedi il governo che vo-
IL M5S HA DECISO: MARTEDÌ CADE IL GOVERNO IN SENATO. leva sfiduciare e le poltrone sue
e della sua truppa. Di solito i pre-
ARDUO CONTRATTO
INTESA COL PD PER EVITARE CHE IL MENDICANTE mier in Parlamento chiedono la
fiducia e temono la sfiducia. In-
Europa, Tav, tasse LEGHISTA DICA SÌ ALL’ESECUTIVO E ALLE SUE POLTRONE vece Conte teme la fiducia e farà
di tutto per non ottenerla. Il go-
e reddito: contatti q PALOMBI E PROIETTI A PAG. 2 - 3
verno giallo-verde, salvo sor-
prese, morirà il 20 agosto con il
e divergenze 5S-Pd discorso del premier che dichia-
rerà conclusa l’esperienza del
q FELTRI A PAG. 5 Salvimaio con un utile prome-
moria sulle responsabilità del
Cazzaro Verde. Poi si voterà su
REPUTAZIONE WEB eventuali risoluzioni dei partiti.
Il M5S ne presenterà una così
Sorpasso di Conte dura con Salvini da impedirgli
qualunque convergenza pelosa.
a marzo, Matteo Nessuna mozione di sfiducia:
l’unica presentata, quella leghi-
crolla come Renzi sta, non è stata neppure calen-
darizzata. Il Pd, se davvero vuol
q DELLA SALA A PAG. 4 tentare un dialogo col M5S an-
zichè regalare le elezioni a Sal-
vini, dovrebbe astenersi o uscire.
PARLA L’ATTORE Poi Conte salirà da Mattarella
con l’atto di decesso del governo.
Banfi: “Io il nonno Partiranno le consultazioni su e-
ventuali maggioranze alternati-
del governo, però ve. E lì, se son rose, fioriranno
nell’unica direzione numerica-
meglio il divorzio” mente possibile: M5S-Pd-LeU.
Intanto si aprirà la resa dei
conti nella Lega, sulle mosse di
un presunto leader che dieci
giorni fa aveva in pugno l’Italia e
ora non controlla neppure il Pa-
peete Beach. In compenso ha
riaperto le porte del governo al
UN BEL GRAZIE AL PREMIER Pd, che se n’era autoescluso un
q GIARELLI A PAG. 7 anno fa con la demenziale stra-
PER AVER ACCESO LA LUCE tegia dei popcorn. E ha resusci-
tato i 5Stelle che pensava di an-
IL “SUOCERO” » ANTONIO PADELLARO nientare: li ha ricompattati, ri-
congiunti a un galvanizzato
Verdini sussurra
a Salvini a tavola
Q uando Matteo Salvini si presentò a Palazzo
Chigi con aria padronale, per dire che ora
basta, il mansueto Conte gli rispose manco per
Grillo, riportati al centro della
scena e muniti di quei “due for-
ni” che ieri hanno ingigantito il
niente. suo potere contrattuale e oggi
con Francesca A PAGINA 12 rafforzano Conte e Di Maio, cor-
teggiati sia dalla Lega sia dal cen-
q RODANO A PAG. 6 trosinistra (e persino da FI). L’e-
ventuale governo M5S-centro-
sinistra è tutto da costruire e pie-
no di incognite, ma bene fanno
La cattiveria CALCIOMERCATO Il trucco delle supervalutazioni e boom di scambi a rate MIMMO D’ALESSANDRO Di Maio e Zingaretti a lasciar
parlare le seconde file: Salvini
Pregiudicati tra i portatori
di San Rocco, la processione
salta. Dovranno accontentarsi
L’estate delle plusvalenze viventi sarebbe capace di usare un va-
gito di dialogo per passare da tra-
ditore a tradito, anche se tutti
del solito posto in Parlamento » LORENZO VENDEMIALE Centinaia di operazio- ta: il “baraccone”, co- sanno che a tutto pensavano i
WWW.FORUM.SPINOZA.IT ni apparentemente me l’ha definito il 5Stelle, fuorchè a una così rapida

IN CRISI DAL 1948


L’ estate di Lukaku e De
Ligt, forse di Icardi e
Dybala, sicuramente di Spi-
insignificanti ep-
pure preziose: al
giorno di Ferrago-
mister dell’Atalan-
ta Gasperini, pro-
seguirà fino al 2
resipiscenza del Pd (frutto più
della mossa renziana che di un
moto spontaneo zingarettiano).
nazzola e Pellegrini, Radu e sto, in Serie A ci so- settembre, oltre l’i- Da mercoledì però dovranno ve-
Pakistan-India Pinamonti, Neto, Jordao e no state 524 cessioni nizio del campiona- “Vidi i Pink Floyd dersi e valutare presto i margini
decine di altri carneadi: non e 644 acquisti (fonte to (la Figc di Gravina di un contratto stringato, strin-
e la disfida atomica giocatori, plusvalenze vi- Transfermarkt). Oltre mille ha cancellato la fine antici- piangere e Davis gente e vincolante. Quanto al
venti. I top player magari movimenti sui bilanci: il cal- pata, una delle poche cose premier, chiedano in giro chi è il
per il Kashmir cambieranno il volto della ciomercato oggi serve ad ag- buone fatte dal commissa- imbrattare l’hotel” leader più apprezzato in Italia e
Serie A, ma sono i piccoli no- giustare i conti, più che le riamento Coni). all’estero. Si chiama Giuseppe
q ZUNINI A PAG. 18 mi che la tengono a galla. squadre. E non è ancora fini- A PAGINA 17 q FERRUCCI A PAG. 20 - 21 Conte.
Link Alternativo https://pastebin.com/raw/9496nAQG

2 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

VACANZE ROVINATE FERIE AMARE per il presidente u- tra Stati Uniti e Cina. Lascerà l'incarico di onorato di ricevere l’Ordine dell’Aquila del

Jean Claude Juncker


q scente della Commissione Ue Jean
Claude Juncker. Che è dovuto rientrare dal-
presidente dell'esecutivo di Bruxelles il
prossimo 31 ottobre, passando il testimone
Tirolo, un territorio le cui montagne, e il mo-
do di raggiungerne la cima, rappresentano il
le vacanze in Austria per sottoporsi in Lus- alla tedesca Ursula von der Leyen eletta percorso dell’Europa, caratterizzato da
operato d’urgenza, semburgo ad un intervento d’urgenza di a- nuova presidente lo scorso 16 luglio. L’ul- grandi visioni da realizzare passo dopo pas-
sportazione della cistifellea. Juncker, 64 tima apparizione pubblica del presidente so”, aveva detto Juncker di fronte al gover-
tolta la cistifellea anni, il prossimo weekend era atteso al G7 della Commissione europea risale a qual- natore del Land Tirolo, Günther Platter e al
di Biarritz in Francia dedicato ai dossier e- che giorno fa, quando il 12 agosto aveva ri- presidente della Provincia di Bolzano, Arno
conomici, tra tutti il braccio di ferro sui dazi tirato una onorificenza a Innsbruck. “Sono Kompatscher.

DOPODOMANI

TOMTOM Game over Niente appigli


alla Lega: il M5S presenterà
D ORE 09.00
CONTRO SALVINI/1
Sul blog del M5Stelle viene una risoluzione che sosterrà
pubblicato un post in cui il capo la posizione di Conte su Ong
della Lega è accusato di aver
“provato a fregarci tutti, ma alla e migranti: piacerà a sinistra
fine si è fregato lui”
e sarà invotabile per Salvini
D ORE 09.30
CONTRO SALVINI/2
Un altro post sul blog delle Stel-
le (dal titolo “E anche oggi i mi-
nistri della Lega si dimettono » ILARIA PROIETTI Incertezza
domani”) rincara la dose: “Ma E MARCO PALOMBI Luigi Di Maio
come, non dovevano mollare con Matteo

L
tutti la poltrona? Invece sono e telefonate accorate Salvini. A de-
ancora incollati alla poltrona” dei pontieri leghisti stra, Giuseppe
non si sono fermate Conte. Sotto,

D ORE 10.49
“IO NON MOLLO”
Il ministro dell’Interno Matteo
neanche in questo sa-
bato di metà agosto, nono-
stante il gran capo Matteo Sal-
Stefano
Patuanelli
Ansa/LaPresse
Salvini inveisce via twitter con- vini - in relax bucolico a casa
tro Open Arms che chiede che Verdini - abbia interrotto i
venga trovata una soluzione per contatti anche coi suoi: men-
i 134 migranti a bordo dopo 16 tre lui riflette, ministri e diri-

I 5 Stelle hanno deciso:


giorni di stallo: “In 16 giorni sa- genti vari del fu Carroccio
reste già tranquillamente arri- provano a capire se c’è uno
vati a casa vostra in Spagna. spazio per ricucire con “l’Ita-
Quella delle Ong è una battaglia lia del no” a 5 Stelle.
politica, non certo umanitaria, Dalle parti del Movimento,

si va alla crisi in Senato


giocata sulla pelle degli immi- anche se continuano gli attac-
grati. Vergogna. Io non mollo” chi all’ex alleato (“ha provato
a fregarci tutti, ma si è fregato
da solo: pare che persino Ber-
lusconi gli abbia risposto pic-
che”), non è ancora arrivata u-
na chiusura formale: questo
perché ogni posizione dovrà lo stesso Casaleggio - a definire migranti (finora solo i mino-
essere espressa in Parlamen- la strategia parlamentare. Al Colle aspettano renni) è il boccone amaro, tra i
to e Salvini dovrà intestarsi u- Funzionerà così: martedì Si dà per scontato molti possibili, che il cosiddet-
na crisi di governo che lui Conte farà le sue “comunica- to “capitano” proprio non può
stesso ha scelto di aprire dieci zioni” nell’aula del Senato e, a che il premier arriverà mandare giù. Una risoluzione
giorni fa. Problema: ormai la quel punto, i vari gruppi po- per dimettersi: a quel che elogi la recentissima linea

D ORE 14.29
“MIO MALGRADO”
Salvini autorizza lo sbarco dei
Lega barcolla e non è nemme-
no più chiaro se voglia sfidu-
ciare Giuseppe Conte o persi-
tranno presentare una “risolu-
zione” sull’intervento. Quelle
importanti, ovviamente, sono
punto intese politiche
dell’accoglienza di Palazzo
Chigi su questo tema sarebbe
indigesta per i leghisti.
27 minori a bordo della Open no votargli contro nell’Aula quelle che presenteranno la A quel punto, con una spac-
Arms. “Mio malgrado e come del Senato dopodomani. “Ve- Lega (che ancora non sa cosa alla Lega di non votare a favo- perfetta occasione di scontro: catura della maggioranza evi-
ennesimo esempio di leale col- dremo se avranno il coraggio fare) e il Movimento. re. Insomma, non dovrà riven- le letterine e letteracce (“l’os- dente anche in Parlamento, la
laborazione – scrive il ministro di schierarsi contro il pre- Q u es t ’ultima la firmerà, dicare troppo l’esp erie nza sessione dei porti chiusi”, crisi sarebbe aperta: “In piena
dell’Interno al premier Conte-, mier”, dice il ministro grillino com’è normale, il capogruppo gialloverde e attaccare la Lega “non firmo il divieto per una trasparenza”, come aveva pro-
darò disposizioni affinché non Riccardo Fraccaro. Patuanelli e dovrà avere due su un terreno sul quale sia im- questione di umanità”) scam- messo il premier neanche un
vengano frapposti ostacoli caratteristiche: pur appog- possibile la pacificazione. biate negli ultimi giorni tra il mese fa. È quel che si augurano
all’esecuzione di tale Tua esclu- INSOMMA, volendo, il duello giando il presidente del Con- premier e la ministra della Di- al Quirinale, dove aspettano e
siva determinazione, non senza all’ultimo sangue annunciato siglio da un lato dovrà consen- CONTE, COME DETTO, lavora fesa Trenta da un lato e Salvini sperano che la sfiducia più
ribadirTi che continuerò a per- a Palazzo Madama potrebbe tire alle opposizioni “demo- in stretto contatto col gruppo dall’altro sulla vicenda della pazza del mondo trovi final-
seguire in tutte le competenti persino diventare un minuet- cratiche” (Pd, LeU e altri) di dirigente grillino e ha sostan- nave della Ong spagnola Open mente una strada istituziona-
sedi giurisdizionali l’afferma- to senza risultati, che dia agli non votare contro, dall’altro zialmente già da solo creato la Arms e il relativo sbarco dei le: l’ipotesi che va per la mag-
zione delle regioni di diritto che ex gialloverdi il tempo di re-
ho avuto modo di esporti” stare compatti. Non andrà così
e non solo perché il capo dello NUOVA PUNTATA Minacce Ilva, primarie, alleanze: tutto è buono per la scissione
D ORE 16
PSICODRAMMA PD
Stato ha fatto sapere che M5S
e Lega non potranno rimetter-
Matteo Renzi su Fb torna a par-
lare della crisi di governo: “Non
possiamo condannare l’Italia
si insieme facendo finta di
niente, ma pure perché i gril-
lini hanno deciso che - comun-
Il fuoriuscente Calenda ci riprova:
alla recessione, serve un Gover-
no Istituzionale che pensi al
Paese”. Gli replica Carlo Calen-
que vada a finire - si dovrà pas-
sare per una vera crisi politica
in Parlamento con la spacca-
“Se ci alleiamo con i 5S me ne vado”
da: “Questa è una scusa che tura della ex maggioranza.
non regge”, scrive l’ex ministro È questa la linea che si è an- » LUCIANO CERASA dotta sui social. Ma in realtà na per annunciare la scissione cordo con i 5 Stelle, vorrà dire
dello Sviluppo che minaccia di data delineando in questi gior- non entra e non esce. Corre di se stesso. Il Partito demo- che il Pd avrà definitivamente
fondare un suo partito in caso di
alleanza tra dem e grillini
ni e che dovrebbe trovare una
sua veste tecnica nella riunio-
ne della “cabina di regia” gril-
I Siux, i prodi guerrieri ame-
ricani che usavano assegna-
re i nomi in base a un episodio
sul posto. Al massimo un giro cratico non lo soddisfa un
a Bruxelles, un selfie con il ci- granché. Preferisce tenerlo
gno e ritorna. Gli ideali libe- sulla griglia come un filetto al
abdicato alla rappresentanza
del mondo liberaldemocrati-
co. Io questa cosa non la ac-

D ORE 19
“INSIEME A CONTE”
“Sto rientrando a Roma, ci ve-
lina convocata in serata a Ro-
ma: al tavolo, oltre a Luigi Di
Maio, siederanno i ministri Al-
significativo che ricordasse
l’arrivo nella tribù (tipo Alzata
con il pugno o Balla con i lupi
rali, la difesa del-
la libera impre-
sa, l’Ilva, le pri-
sangue e pun-
zecchiarlo ogni
tanto per potersi
cetterò. Sarà a quel punto ine-
vitabile lavorare a una forza
non alleata con il Pd”. Insom-
diamo in aula il 20 agosto insie- fonso Bonafede e Riccardo per intenderci), probabil- m a r i e , i l c o n- lamentare della ma dopo di lui arriva sempre il
me al Presidente del Consiglio Fraccaro, il presidente della mente lo avrebbero chiamato gresso, il gover- Deja vu cottura. Troppo diluvio. In realtà l’ex ministro
GiuseppeConte”, scrive Luigi Di commissione Antimafia Nico- “Entrato di schiena”. natore della Pu- Più volte crudo, troppo dello Sviluppo economico al
Maio in un post su Fb la Morra, la vicepresidente del E anche i dirigenti e il per- glia Emiliano, cotto. Un altro Pd “gliela tira” da mesi. “Le e-
Senato Paola Taverna, i due sonale di sorveglianza di via l’al l a rg a m en t o l’eurodeputato “penultimatum” lezioni europee saranno per il
capigruppo in Parlamento del Nazareno vivono dal 4 al centro ma an- si è già detto è di queste ore: Pd il banco di prova: se non fa-
Francesco D’Uva e Stefano Pa- marzo del 2018, giorno della che a sinistra, “Se la direzione rà un risultato migliore del 4
tuanelli, il “ca sal egg ian o” sconfitta alle elezioni e della R e n z i e p u r e pronto a uscire: del Pd darà al se- marzo, morirà di consunzio-
Massimo Bugani e Alessandro sfuggente adesione di Carlo Zingaretti e a- ci ripenserà gretario Zinga- ne in sei mesi”, scandiva lugu-
Di Battista. Calenda al partito, la costante desso l’alleanza retti il mandato bre Calenda l’ottobre scorso
Saranno loro - in stretto sensazione che sia frutto di con i 5 Stelle: o- anche stavolta? di verificare l’i- davanti agli sguardi attoniti
contatto col premier, Grillo e un’abile illusione ottica pro- gni scusa è buo- potesi di un ac- degli iscritti di un circolo di

Trovate tutti gli altri Quotidiani su http://www.leggendaweb.com


Link Alternativo https://pastebin.com/raw/9496nAQG

Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »3


POSSIBILI INTESE ”MI AUGURO che il Movimento 5 esecutivo nel pieno delle proprie funzioni la “per riedizioni sgangherate” del governo

De Petris (LeU): “Serve


q Stelle eviti di cedere per l’ennesima
volta agli irresponsabili giochi tattici di Sal-
De Petris insiste: “Quel che è necessario per il
Paese è un governo che sappia darsi un oriz-
Conte: “È necessario affrontare l’emergenza
ambientale e quella economica. È urgente ri-
vini”. Parla così Loredana De Petris, presiden- zonte di legislatura coerente, basato non su mettere mano alla legge elettorale per ripri-
un governo con pochi te del gruppo misto in Senato ed esponente di centinaia di pagine di programma ma su po- stinare, con il proporzionale, una vera e plu-
LeU. Proprio LeU, in questi giorni, è indicato chi punti essenziali sui quali verificare il pri- rale rappresentanza. Ed è fondamentale can-
punti programmatici” come possibile membro di un’alleanza alter- ma possibile una eventuale convergenza. In cellare le norme feroci, inumane e spesso an-
nativa ai gialloverdi che comprenda anche il caso contrario, l’unico sbocco limpido sareb- ticostituzionali imposte da Salvini con i suoi
Pd e i 5 Stelle. E proprio sulla necessità di un bero le elezioni”. Nessuno spazio dunque decreti sicurezza”.

CAOS DEM Le chiacchiere coi grillini per corrente

Il Pd va in ordine
I
n attesa della Direzione di
mercoledì, in cui il Pd si
domanderà “che fare?” al-
la luce di quanto successo
sparso: Di Maio
e Conte dividono
in Parlamento, sono dieci
giorni che le mille e più anime
democratiche si dedicano a
trattative estemporanee coi 5
Stelle che mandano il segreta-
rio Nicola Zingaretti fuori dal-
la grazia di dio: parliamo di
Matteo Renzi, ovviamente, Zingaretti irritato per le fughe in avanti dei suoi
ma anche di dirigenti di peso
come Graziano Delrio, Dario
Franceschini e altri.
I segnali di Renzi al vicepremier: “Nessun veto”
OGNUNO, ovviamente, fa quel
che può: il capogruppo dem al-
la Camera parla col suo presi-
dente Roberto Fico, altri han-
no rapporti coi capigruppo (va
per la maggiore, ultimamente,
quello del Senato Patuanelli);
ci sono gli esperti di traffico di
relazioni che provano a con-
tattare Davide Casaleggio tra-
mite comuni amici; altri già
immaginano spartizioni mini-
steriali, ovviamente col loro
nome in pole position. Nei gior-
ni scorsi pure dirigenti vicini a
Zingaretti, che per ora ha con-
gelato ogni apertura in attesa
di capire se Conte si dimetterà
o no (al Nazareno propendono
per la seconda), hanno effet-
tuato le prime chiacchiere coi
5 Stelle: la vicesegretaria De
Micheli, per esempio, interlo-
quisce (rieccolo) con Patua-
nelli, Francesco Boccia con Le due anime L’ex segretario del Pd Matteo Renzi e l’attuale, Nicola Zingaretti LaPresse
Laura Castelli e Fico, etc.
giore sul Colle più alto, dicia- za che il presidente della Re- Le posizioni dei vari gruppi parlato, ha ribadito la sua of- sun problema: sui giornali ho dei gruppi parlamentari (in cui
mo quasi scontata, è che Conte pubblica ha già fatto pervenire sono note. Il primo a muoversi ferta chiavi in mano ai 5 Stelle letto di Enrico Giovannini e i renziani sono parecchi) e di
- che ha la fiducia di Sergio ai partiti: se c’è un accordo po- e il più deciso finora a proporre con un curioso tic linguistico: Giovanni Maria Flick e vanno un pezzo della sua stessa mag-
Mattarella - salga a palazzo litico (nuovo o vecchio) si pro- un governo agli ex rivali è stato “Io non indicherò nessun mi- bene. Certo Conte non può re- gioranza congressuale: ne è
dopo il dibattito in Parlamento cede, ma se l’idea è mettere in Renzi, “l’avvoltoio persuaso- nistro politico, solo tecnici di stare, ma può benissimo fare il nato il “lodo Bettini”, cioè la
per rassegnare le sue dimissio- piedi un accordicchio per re” deriso da Beppe Grillo. Ha alto profilo, poi certo il Pd in- commissario Ue”. Renzi ha proposta –se ci si riesce –di dar
ni. Solo allora, con l’avvocato qualche mese, allora sarà lui a bisogno di tempo – un anno al- dicherà i suoi...”. Il “miglior pure il precedente: nel 2014 il vita a un governo a tutti gli ef-
del popolo in carica per gli af- costruire un esecutivo che fac- meno – per mettere in piedi il premier”, secondo Renzi, re- finlandese Jyrki Katainen in fetti politico e che duri il resto
fari correnti, inizierà la partita cia la manovra e guidi il Paese suo partito e se si vota oggi non sta il magistrato Raffaele Can- un paio di settimane passò della legislatura intorno a po-
del nuovo governo, qualunque alle elezioni. potrà farlo: quindi avanti con tone, “ma se ci sono nomi con- dall’essere premier del suo chi punti programmatici.
esso sia. Solo una è l’avverten- © RIPRODUZIONE RISERVATA la legislatura. Ieri, a chi gli ha siderati migliori non ho nes- Paese a commissario agli Affa- Zingaretti, per ora, non ha
ri economici. intavolato alcuna
La vera noti- trattativa coi 5
zia di ieri, però, è Stelle: come ha
il tentativo dello detto venerdì, sa-
stesso Renzi di rebbe “un errore”
corteggiare Lui- Il segretario farlo finché “c’è
gi Di Maio: “Per Grillo l’ha indicato un governo in ca-
me va bene che rica”. Beppe Gril-
Europei può diventare un stia al governo in come controparte lo lo ha indicato
partito, se serve sono pronto a un ministero di unica: lui aspetta come l’unico in-
trasformarlo in un soggetto peso, anche più terlocutore possi-
politico”, diceva a Repubblica importante di che la crisi arrivi bile e il gruppo di-
Calenda, che intanto era di- quello che ha o- al Colle, ma vuole rigente grillino,
Sull’uscio ventato, grazie ai voti Dem, il ra”. E non ce ne come l’intenden-
L’ex ministro candidato più gettonato alle sono molti: vo- ricambio totale za, ha seguito l’in-
dello Svilup- Europee. E tra espressioni co- lendo escludere dicazione del co-
po economi- lorite che vogliono simulare l’Economia, for- mico: il segretario
co Carlo una sua estrazione popolana se al fiorentino piacerebbe dem entrerà in scena solo
Calenda, ora (“che palle ‘sto partito, trovia- mandare il grillino al Vimina- quando la palla sarà al Colle, fi-
eurodeputato mo una soluzione”) e richiami le... Se gli riesce il colpo, Renzi no ad allora non fa proposte,
del Pd a sondaggi più che servizievo- in ogni caso costituirà i suoi non mette veti, né esclude il
Ansa li (“Se mi presento prendo il gruppi alle Camere entro qual- voto. Una proposta di massi-
16”) ricordiamo il militante che mese: le trattative con la ma, però, è già sul tavolo e pre-
Torino. “Le prossime elezioni fair si era sporto anche un po’ giro per aver cercato di orga- che con la tessera ancora fre- parte “anti-salviniana” di For- vede – come Il Fatto ha già
- aggiungeva con i toni del no- più in là: “Io propongo di an- nizzare una cena... Ma lei lo sa sca di stampa si rivolgeva così za Italia sono avanzatissime. scritto – un ricambio totale
vello Savonarola - saranno co- dare alle Europee con una cos’è il partito a Roma? È un ai dirigenti del suo partito: Dall’altro lato dello spettro delle facce. Tradotto: niente
me il ‘48 a parti invertite: se grande lista, se non accadrà posto in cui non ti avvertono “Sta diventando un posto in democratico sta Nicola Zinga- Conte, né Di Maio nel futuro e-
parliamo solo di progresso e ci entro l’inverno mi ritirerò delle riunioni pensando di cui l’unico segretario che si retti, fautore del voto il prima secutivo. Il primo può andare a
limitiamo a dire ‘questi al go- dalla vita politica”. Poi lo sfo- farti un dispetto”. A maggio e- dovrebbe candidare al con- possibile (su cui aveva dato ga- Bruxelles, il secondo resta il
verno sono incompetenti’ fra go: “Nel Pd mi sento detesta- ra già pronto a fondare un suo gresso è il presidente dell’as- ranzie a Salvini), ma costretto capo politico e nient’altro.
un anno il Pd non ci sarà più.” to, non mi hanno mai coinvol- partito, anche se ancora allea- sociazione di psichiatria”. ad aprire al governo coi Cin- MA. PA.
Pochi giorni prima con Vanity to in niente, mi hanno preso in to del disprezzato Pd. “Siamo © RIPRODUZIONE RISERVATA que Stelle dalla fuga in avanti © RIPRODUZIONE RISERVATA

Trovate tutti gli altri Quotidiani su http://www.leggendaweb.com


Link Alternativo https://pastebin.com/raw/9496nAQG

4 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

L’ENNESIMO LITIGIO ONLINE MATTEO SALVINI contro Rober- banditi libici, ora lo sono del bandito po- qui la replica dello scrittore, ancora sui

Saviano al leghista:
q to Saviano, ancora. Per l’ennesima
volta il ministro degli Interni e lo scrittore
litico Matteo Salvini, il ministro dellaMa-
laVita. Ma il destino di Salvini è il carcere.
social: “’Tengo duro’, ovvero ‘mi attacco
alla poltrona’: vuoi mettere la differenza
si sono scontrati a mezzo social, con ri- E questo lo sta capendo anche lui; baste- che c’è tra scappare da ministro o da co-
“Finirai in carcere” spettive code di commenti sotto ad ogni rà che si spengano le luci”. Parole riprese mune mortale? Nel secondo caso ti bec-
post. A provocare la lite è stato un tweet dal vicepremier con uno screen e rilan- cano immediatamente; nel primo, degli
E lui lo sfotte su Fb di Saviano sul caso della Ong Open Ar- ciate con un commento: “Il signor Savia- utili idioti che ti salvano la pelle li trovi
ms: “I 134 migranti a bordo della Open no mi vuole in galera. Che faccio amici, gli sempre”. Con hashtag: #capitancodar-
Arms, dopo essere stati ostaggio dei do retta e mi dimetto o tengo duro?”. Da do.

REPUTAZIONE WEB Un anno di comunicazione Social & C.


» VIRGINIA DELLA SALA

N
umeri, numeri, nu-
meri: un po’ perché
ci piacciono, un po’
perché l’analisi del
gradimento sui social e sul
web, nonostante per molti
appassionati del tema lo sia,
non è ancora una scienza e-
satta. La soluzione è essere
quanto più rigorosi possibi-
le, attingendo dalle statisti-
che e dalle analisi esistenti.

I NUMERI dei social network


e della presenza online, ad e-
sempio, possono essere indi-
cativi a diversi livelli (nel no-
stro caso limitati dalla cono-
scenza che ne abbiamo
dall’esterno, rispetto al det-
taglio che è invece disponi-
bile a chi gestisce pagine e
profili): basti pensare che so- Impatti
lo in Italia Facebook ha circa I numeri dei
30 milioni di utenti, la metà report di So-
del totale della popolazione, cial Science
e che si possono analizzare i

Matteo Salvini in Rete come Renzi


mi piace, le reazioni ai con-
tenuti, la loro condivisione.
Sono dati che forniscono fo-
tografie istantanee delle rea-

Premiata la metamorfosi di Conte


zioni a specifici interventi e
che sono condizionati dai
contenuti dei post o dei video
e delle foto. L’analisi dei sin-
goli contenuti sulle piatta-
forme, insomma, sono par-
ziali e momentanee (a meno
che non si confrontino nel
Il vicepremier sale, ma aumentano anche i detrattori. Il premier è “più gradito”se è da solo
tempo le reazioni allo stesso
tipo di post) ma efficaci per
comprendere l’umore degli considerando che il Conte disimpegnato. Scende al se-
utenti. Ieri vi abbiamo rac- “versione social” esiste da condo posto solo per la pre-
contato del sorpasso del pre- molto meno tempo rispetto a stazione del premier Conte.
mier Conte sul ministro quella di Salvini. LASCHEDA
dell’Interno Matteo Salvini Fatta questa premessa, è “C’È UNA DINAMICA molto
nel botta e risposta sugli utile dare uno sguardo ai re- strana - spiega Andrea Bar-
sbarchi e lo stallo sulla nave port realizzati da ottobre a chiesi, cofondatore di Repu-
di Open Arms. In realtà, al- giugno dall’osservatorio di tation Science -. Conte ha
largando lo sguardo, il sor- Reputation Science per capi- vissuto in una prima fase uno
passo nel gradimento online re come si è evoluto l’anda- strano dualismo: quando era
è molto più ampio . mento reputazionale dei due assieme ai due vicepremier
online. Da ottobre a fine gen- perdeva punti, dai commenti
GUARDANDO ai social, ci si naio, l’indice reputazionale degli utenti ci si accorgeva
può fermare sui dati di Face- di Matteo Salvini (indice che che era visto come una stam-
book, mezzo preferito dal valuta diversi elementi, dalle pella. I consensi aumentava-
premier e in in te raz io ni no invece quando si muoveva
generale più sui social a L’indice di reputazione febbraio ad Alba ma ha con- da solo, ad esempio nei con-
capillare di Risonanza mediatica tutti i conte- Considera diversi elementi: tribuito, seppur lievemente, L’analista testi internazionali”. Poi, è
Twitter (do- Tra gennaio e febbraio nuti online, tiene conto di tutti contenuti il voto del Senato contro l’au- “Cresce l’opposizione venuta una fase due: “È quel-
ve gli utenti con diversi online che riguardano torizzazione a procedere per la in cui ha preso le fila delle
sono molti il presidente pesi e in rela- un personaggio e che vengono il caso Diciotti. al leghista, come questioni, è diventato me-
meno e co- del Consiglio ha zione all’at- pesati in funzioni di vari
accaduto anche diatore e si è trasformato an-
munque po- tualità) è sta- parametri: un articolo PARALLELAMENTE, si svol- che linguisticamente”. Ora, è
li ti cam en te superato il ministro to in costan- autorevole conta più geva invece la storia inter- all’ex segretario dem” il tempo dell’ultima fase. “In
spesso già te ascesa di un altro, ma si valuta anche nettiana di Conte: partito a questa terza fase - spiega
schierati): si passando da l’attualità dei temi e le reazioni ottobre con un indice repu- Barchiesi - sta emergendo
può notare l’efficacia della circa 100 punti a circa 130 degli utenti tazionale di poco più di 60 report - la sincerità con la come figura solitaria. Intan-
comunicazione di Conte dal- punti. Il gradimento si è se- punti, ha avuto una graduale quale ha ammesso che que- to è cresciuto molto anche
la reattività ai suoi contenuti dimentato con la simpatia Mi piace e condivisioni ma costante ascesa nei mesi sta sarà la sua ultima espe- Salvini, ma ha sviluppato an-
in rapporto ai propri follo- mostrata ad esempio alla Le I “mi piace” e le reazioni (con una lieve flessione solo rienza di governo e la presa di che una contro corrente ne-
wer. Ad esempio: nonostan- Pen e le posizioni contro sui social network, invece, all’uscita del video ‘rubato’in distanza dal Congresso mon- gativa: prima il suo gradi-
te sia una figura trasversale e Juncker e Moscovici “nemi- servono a misurare la reazione cui il premier spiega alla diale delle famiglie di Vero- mento online saliva in modo
super partes nella sua carica ci Ue”. Ancora, vincente è degli utenti su un determinato Merkel la situazione in cui si na”. Il ministro dell’Interno incondizionato, adesso si è
istituzionale, ha poco più di stata la solidarietà (spesso tema e a percepire il loro trova il governo e con le con- totalizza invece un punteg- sviluppata una corrente di o-
un milione di “mi piace” alla indotta con post vittimistici) umore e punto di vista seguenti critiche sul web). È gio reputazionale di 97,2 pinione pubblica resistente.
sua pagina. Salvini, che è in- dopo la diffusione degli in- su determinati argomenti a fine febbraio, però, che per (+12,91). L’ok del Senato alla Prima, chi lo sosteneva lo ap-
vece il leader di un partito po- sulti rivolti alla Lega e a Sal- anche per correggere il tiro la prima volta la classifica del legge sulla legittima difesa è poggiava, chi non lo apprez-
litico, ne ha circa 3,7 milioni. vini nelle sedi del Carroccio. della comunicazione gradimento tra Conte e Sal- un punto a favore, insieme al- zava non diceva nulla. Poi è
In potenza, quindi, l’eco so- A fine gennaio, invece, è ar- vini si ribalta: il Primo mini- le parole sulla cittadinanza a venuto fuori. È quello che era
cial di Salvini è almeno tre rivato il crollo fino a circa 80 stro scalza Salvini con un Ramy, il piccolo eroe di San accaduto anche a Renzi: pri-
volte quella del premier. Per punti dopo che il tribunale punteggio di 108,8(+33,90). Donato Milanese. Il resto, ma ha avuto una fase cre-
questo, la risonanza del suo dei ministri di Catania ha ri- “Piace la gestione, pacata e i- però, è tutto ormai conosciu- scente positiva, poi sono au-
ultimo post e in generale la gettato la richiesta di archi- stituzionale, degli incontri to: sui social spopola grazie mentate le fila degli sconten-
crescita progressiva della viazione sul caso Diciotti. Al internazionali (quelli con alle dichiarazioni contro ti, c’ è stata una crescita ne-
sua reputazione, hanno an- recupero non sono bastate le Macron e il presidente cine- l’immigrazione clandestina gativa”.
cora più significato. Anche scritte anarchiche di metà se Xi Jinping) - si legge nel e ad un linguaggio diretto e © RIPRODUZIONE RISERVATA

Trovate tutti gli altri Quotidiani su http://www.leggendaweb.com


Link Alternativo https://pastebin.com/raw/9496nAQG

Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »5


L’EX PRESIDENTE CAMPANO L’ULTIMO SALUTO ad Antonio Ra- mo" che da militante del Msi divenne con- cambiata: tra chi urlava "camerata Rastrel-

Addio a Rastrelli,
q strelli, l’ex presidente della Giunta re-
gionale della Campania morto a Ferragosto
sigliere comunale e provinciale di Napoli e
poi parlamentare, sottosegretario nel pri-
li! Presente" e chi rivolgeva il saluto romano.
Il vicesindaco, Enrico Panini, presente alla
all’età di 91 anni, è diviso in due parti. Il ri- mo governo Berlusconi e infine presidente cerimonia, ha stigmatizzato il fatto: "Una
bufera sul funerale cordo dell’uomo e del politico durante la ce- della Regione Campania nel 1995: due gior- manifestazione, questa, davvero deplore-
lebrazione nella chiesa del Sacro cuore e la ni dopo l’elezione alla presidenza della Re- vole e che condanniamo nettamente, che
per i saluti fascisti bufera per i saluti al termine delle esequie. gione, volle prendere parte alla cerimonia nulla ha a che fare con il dolore - che rispet-
Durante la cerimonia funebre, il figlio ha ri- del 25 aprile. tiamo sempre - ma che ripropone parole e
cordato il percorso del "politico galantuo- Ma è stato all’uscita dal feretro che l’aria è rituali sconfitti dalla storia".

L’ANALISI Programma I punti concreti su cui dovrebbero discutere i due partiti


Su molti temi posizioni distanti, ma qualche mediazione è possibile
» STEFANO FELTRI La proposta Delrio

P
er ora è un esperi-
mento mentale, ma se L’accordo alla tedesca
il governo tra Cinque
Stelle e Pd dovesse n LA PROPOSTA è stata formulata dal
concretizzarsi, che pro- capogruppo del Pd Graziano Delrio (ma ha già
gramma avrebbe? Luigi Di fatto storcere il naso al segretario Zingaretti): i
Maio e soci hanno introdotto dem potrebbero stipulare un nuovo contratto di
nella primavera 2018 il me- governo “alla tedesca” con i Cinque Stelle, sul
todo del contratto, più legge- modello di quello che da diversi anni tiene in piedi
ro dei tradizionali accordi di la Grosse Koalition e i governi di Cdu e Spd in
coalizione. Non serve un’in- Germania. Una tradizione che in realtà
tesa generale, basta un ac- risale alla sfortunata esperienza della
cordo su alcune misure con- Repubblica di Weimar degli anni Venti. Si
crete. Come si è visto, questo tratta di un documento scritto nel quale
non disinnesca le tensioni tra vengono elencati gli obiettivi delle forze
i contraenti. Ma è l’unico me- politiche che sottoscrivono l’alleanza di
todo che i Cinque Stelle han- governo, in modo da disciplinare la loro
no elaborato per superare la collaborazione fino al termine della
loro antica promessa di non legislatura. L’ultimo “contratto” – anche
allearsi mai con nessuno. È in Germania viene chiamato così
quindi ragionevole pensare sebbene non abbia valore giuridico – è
che lo applicheranno anche stato firmato dalla Grande coalizione
nelle trattative con il Pd. formata il 12 marzo dell’anno scorso dai

Europa, Tav, reddito,


L’esito non è scontato, cristiano democratici e sociali della
perché dopo un anno di go- cancelliera Angela Merkel (Cdu-Csu)
verno il M5S non ha più un e i socialdemocratici (Spd) dopo le
programma (i punti salienti, elezioni del 2017. L’accordo alla
bene o male, li ha realizzati) e

tasse: divergenze
tedesca non è poi così differente
il Pd non ce l’ha ancora, a sei dal contratto firmato da Salvini
mesi dalle primarie vinte da e Di Maio prima della nascita
Nicola Zingaretti. Vediamo dell’attuale governo Conte. A
per punti dove ci sono affini- differenza del “patto alla tedesca”,

e affinità tra M5S e Pd


tà e problemi. però, il contratto gialloverde non cercava
una sintesi tra le posizioni dei due partiti,
IVA E CONTI. È il grande pro- ma l’accordo su alcune misure concrete
blema d’autunno: servono
coperture per 23,7 miliardi
oppure l’Iva aumenta dal pri-
mo gennaio 2020. I Cinque
Stelle non hanno una ricetta, della contrattazione decen- farlo scivolare più in basso
hanno sempre promesso che trata, oltre al primato dei nella lista delle priorità. Sem-
il rincaro non sarebbe scatta- contratti collettivi nazionali. pre che la macchina della co-
to ma non hanno alcuna idea Un compromesso è possibile, municazione salviniana, le
di come farlo, se non in deficit soprattutto se si allarga la di- Ong e i ricorsi alla Corte co-
(come hanno fatto gli ultimi scussione al tema della rap- stituzionale sui decreti sicu-
governi), ma questo farebbe presentanza, cioè a come li- rezza lo consentano.
scattare la procedura d’infra- mitare i contratti pirata,
zione Ue. Nemmeno il Pd ha quelli firmati da organizza- AUTONOMIE. È destinato a
la bacchetta magica. Matteo zioni sindacali poco o per rimanere uno dei dossier più
Renzi ha proposto di fondare nulla rappresentative. Il Pd incandescenti. I dem non
l’accordo di coalizione su un ha criticato molto anche il possono insabbiare la que-
aumento del deficit vicino al reddito di citta- stione senza sca-
3% per tre anni, con il via li- dinanza, per la tenare la furia di
bera preventivo di Quirinale dimensione as- Lombardia e Ve-
e ministero dell’Economia, sistenziale e neto e senza ri-
ma non basterebbe a risolve- perché sovrap- Nodi intricati schiare seria-
re neppure il solo problema pone misure an- Né grillini né dem mente di perde-
dell’Iva. Pier Carlo Padoan, ti-povertà con le re l’Emilia Ro-
oggi deputato Pd, da ministro politiche attive hanno un piano magna alle Re-
aveva valutato l’ipotesi di re- per il lavoro. Le per evitare gionali quando
perire almeno una parte delle prime sono par- Stefano Bonac-
risorse rivedendo il sistema tite (l’erogazio- l’aumento dell’Iva cini sfiderà Lu-
delle tre aliquote (due agevo- ne del sussidio), Difficile un’intesa cia Borgonzoni
late). Si tratterebbe comun- le seconde ar- della Lega. I Cin-
que di un aumento di tasse sui rancano (il siste- sulle autonomie que Stelle hanno
consumi che i Cinque Stelle ma dei naviga- finora rallentato
potrebbero avallare soltanto tor). Ma nell’al- l’iter degli ac-
nell’ipotesi che non ci siano mente riaperto. Con un nuo- so, nessuno vuole preoccu- Vessilli leanza col Pd i fondi già stan- cordi governo-Regioni, ma
poi elezioni a breve. vo presidente del Consiglio, parsi del fatto che i costi su- La bandiera ziati non sarebbero a rischio, non c’è una linea chiara sul
la parte M5S più sensibile al perino i benefici. del Pd e quel- mentre la Lega ha già detto di punto.
I N F R A ST R U T T U R E . Il Pd, tema potrebbe fare un tenta- la del Movi- voler limitare la misura e i
specie negli ultimi anni, si è tivo. Con scarse probabilità LAVORO. Zingaretti ha dalla mento Cinque suoi costi. EUROPA. Sia M5S che Pd
schierato in modo compatto di successo. In ogni caso, sul sua di aver fatto nel Lazio uno Stelle rischia- hanno votato la fiducia alla
per il Tav come simbolo delle resto dei progetti non ci sono dei primi tentativi di regolare no di svento- MIGRANTI. Il M5S ha sempre Commissione di Ursula Von-
infrastrutture da sbloccare vere divergente tra M5S e Pd: il settore dei rider. Sulla lotta lare vicine An- avuto posizioni più simili a der Leyen, i voti dei Cinque
per far ripartire la crescita, come ha denunciato l’econo- alla precarietà il suo Pd non è sa/LaPresse quelle del Pd che a quelle del- Stelle sono stati decisivi. Il Pd
nonostante l’ormai acclarata mista Marco Ponti, consi- molto distante dal M5S, che la Lega. Ma dopo un anno di e s p r i m e i l p r e s i d e n t e
inutilità dell’opera. I Cinque gliere (molto deluso) del mi- invece si percepisce agli an- esecutivo gialloverde, le cose dell’Europarlamento David
Stelle hanno mal tollerato la nistro dei Trasporti Danilo tipodi dei tentativi di libera- si sono complicate. Il Pd po- Sassoli. Le condizioni per co-
decisione del premier Giu- Toninelli, c’è una sostanziale lizzazione renziana. Sul sala- trebbe chiedere ai Cinque struire un rapporto positivo
seppe Conte di dare il via li- continuità tra governi Ren- rio minimo le posizioni sono Stelle di abolire subito i due con Bruxelles sono quindi
bera all’opera e proprio la zi-Gentiloni e quello Conte. diverse ma non inconciliabi- decreti sicurezza salviniani? migliori rispetto a quelle del-
mozione sul tema ha inne- Tutte le opere ferroviarie, dal li: i Cinque Stelle vogliono u- E i Cinque Stelle direbbero di la fase M5S-Lega, visto che
scato la crisi. Se rimanesse Terzo Valico alla Napoli-Ba- na remunerazione oraria (9 sì? Difficile. L’unica strategia Matteo Salvini ha schierato il
Conte premier anche con u- ri a quelle in Sicilia, ottengo- euro) il più vincolante possi- sull’immigrazione per un go- suo partito all’opposizione
na maggioranza M5S-Pd, il no il via libera e i fondi del go- bile, il Pd è contrario agli au- verno M5S-Pd sarebbe quel- della nuova Commissione.
dossier non verrebbe sicura- verno per ragioni di consen- tomatismi e difende il ruolo la di depotenziare il tema, di © RIPRODUZIONE RISERVATA

Trovate tutti gli altri Quotidiani su http://www.leggendaweb.com


Link Alternativo https://pastebin.com/raw/9496nAQG

6 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

IL CARTEGGIO INEDITO LAFONDAZIONE Craxi pubblica u- dove si svolge una lotta politica senza ideali reazione, peraltro molto documentata non

La lettera di Craxi
q na lettera inedita indirizzata dall'ex
leader socialista a Francesco Cossiga in oc-
tra bande di puro potere, la giustizia politica
ed i suoi associati riescano ancora una volta
mancherà, e renderà un buon servizio all’I-
talia e alla storia. Quanto al Di Pietro, come
casione del novennale della morte dell'ex a mettere tutto a tacere su questo e soprat- un suo libro certo non scritto da lui, non me-
a Cossiga: “Spero presidente della Repubblica. In cui, da tutto su altro. In ogni caso non starò zitto ritava una tua prefazione, la sua attuale si-
Hammamet, inveisce contro Antonio Di io”. Craxi si mostra ancora fiducioso per una tuazione non merita proprio quello che dici.
di poter rientrare...” Pietro, che nel frattempo si era dimesso dal- soluzione politica che gli consenta il rientro Io mi auguro ancora che tu stesso riprenda il
la magistratura. “È ben possibile che in que- in Italia. “Se non verrà e se mi convincerò tema della “operazione verità” di cui si è
sta Italia devastata dalla giustizia politica e che è inutile farsi illusioni, credo che la mia parlato e si parla”.

AMICIZIE Evergreen Il leghista da 48 ore è in Toscana nella villa di Verdini


In questa fase i consigli dell’ex forzista sono tra i pochi che ascolta

In cucina c’è sempre lui:


Denis sussurra a Salvini
» TOMMASO RODANO

“F
iori di zucca!”. Mat-
teo Salvini se la ride
con l’aria di chi po-
trebbe aver scoperto
la sua vocazione. È a torso nudo,
come al solito, ma stavolta in meno quando era senatore) e non stanze di “PaStation” si sono de- Il “suocero”
mezzo a un orticello. In questo sono rilevanti nemmeno le con- cisi – o almeno ci si è provato – Verdini e la fo-
fine settimana il capo della Lega danne in tribunale, che continua- alcuni passaggi cruciali delle ul- to pubblicata
è lontano centinaia di chilometri no ad accumularsi sulle sue lar- time settimane politiche. da Salvini
da Roma, dal cuore della contesa ghe spalle; l’influenza dell’ex Secondo alcune ricostruzio- nell’orto della
politica e dal caos generato dalle macellaio di Fivizzano è ancora ni, sarebbe stato tra le pareti del sua villa in To-
sue spericolate manovre ferra- argomento di stretta attualità. ristorante che l’ex senatore di A- scana LaPresse
gostane. Da 48 ore non risponde la avrebbe convinto Salvini a non
al telefono praticamente a nes- NEGLI ULTIMI tempi il rapporto lasciare l’ovile del centrodestra.
suno. Né ai suoi (i parlamentari tra i due ha vissuto un salto di Secondo altre, poi, sempre da
della Lega non sanno più come qualità. Tutto era iniziato da “Pa- “PaStation” Verdini avrebbe a-
comportarsi, dopo la crisi fatta e Station”, il ristorante dietro al Se- perto gli occhi a Salvini sulle dif-
disfatta nell’arco di un amen) né nato gestito da Tommaso, figlio ficoltà della crisi di Ferragosto, La scheda
ai quasi amici di Forza Italia. di Denis, dove il “Capitano” ha spiegandogli che il “governic-
Tutti si chiedono cosa abbia in conosciuto anche Francesca. È chio” tra Pd e Cinque Stelle ri- n LA CENA
testa. Mentre l’Italia è appesa a uno dei templi della diciottesima schia di nascere davvero. E sa- Tra le mura
Salvini, lui pubblica foto bucoli- legislatura della Repubblica ita- rebbe stata proprio la lectio ma- del ristorante
che: venerdì dalla vigna con l’u- liana. Vi si può in- g i st a l is c o nv i v ia l e del figlio
va, ieri dall’orto con i fiori di zuc- contrare una vasta di Denis, alla pre- Tommaso,
ca. In quegli scatti apparente- fauna di parlamen- senza di alcuni tra i Denis Verdini
mente inutili, l’unica notizia è il tari e frequentatori più alti in grado dei ha spiegato
luogo da cui sono pubblicati: Sal- dei palazzi: molto Da “PaStation” parlamentari leghi- a Salvini
vini è in Toscana, nella villa della spesso c’è Antonio Nel suo ristorante s t i ( c o m e i c a p i- e ad alcuni
famiglia Verdini. Ovvero papà Angelucci, senatore gruppo Romeo e dirigenti
Denis e figlia Francesca, attuale di Forza Italia, edi- il babbo di lady Molinari e almeno leghisti
fist lady del Viminale. tore del Tempo, a lu- Francesca un ministro), a con- (i capigruppo
go inseparabile con vincere Salvini a va- Romeo
ORMAI È UN FATTO conclamato: Verdini, talvolta in- spiega a Matteo lutare la marcia in- e Molinari)
adesso Verdini sussurra a Salvi- sieme a Luigi Bisi- e a i suoi i rischi dietro sulla sfiducia che il governo
ni. Denis è stato l’uomo di Silvio gnani, che (come a al premier Conte. M5S-Pd ha
Berlusconi, poi una delle figure suo tempo Denis) ad del patto Pd-5S In queste ore, di- davvero
che hanno condizionato il per- Angelucci e al suo cevamo, Salvini ta- i numeri per
corso (non brillantissimo) di giornale presta la ce: la strategia non è durare a lungo
Renzi, infine si è avvicinato all’al- firma come editorialista. Tra un chiara, forse nemmeno a lui. Ma
tro Matteo. La sua presenza è una bicchiere di vino e un tagliere almeno non è solo: tra una vigna,
delle poche costanti delle ultime dell’azienda Pasini (quella di An- un orticello e qualche bacio affet-
tre ere geologiche della politica drea, il “blogger sovranista” che tuoso, non mancano i consigli del
italiana: non conta che Verdini Salvini ha assunto al ministero “suocero” a indicargli la via. An-
non sia più in Parlamento (a dire dell’Interno come consigliere che se è sempre più stretta.
il vero non ci andava spesso nem- della comunicazione), nelle © RIPRODUZIONE RISERVATA

RASSEGNA In edicola I quotidiani più vicini alla Lega si rimangiano il mantra del voto e esorcizzano intese 5S-Pd

Crisi o no? Destra nel pallone, pure sui giornali


» MARCO FRANCHI coi 5 Stelle perché si è accorto su “Chi ha tradito Salvini”,
di aver fatto male i conti sul con tanto di editoriale ine-

I n questi giorni la confusio-


ne regna sovrana nella testa
voto anticipato.

di Matteo Salvini. Figurarsi, LA SEQUENZA dei titoli del


quivocabile: “Caro Matteo,
meglio ritirare la sfiducia”.
La Verità invece da giorni
allora, in chi prova a inter- Giornale nei giorni della crisi, prosegue una battaglia con-
pretarla. Se però il compito è per esempio, è eloquente. Ot- tro l’Apocalisse, ovvero con-
affidato ai quotidiani per tra- to agosto: “Salvini sevizia Di tro ogni possibile accordo tra
dizione di centrodestra, il ri- Maio”; 9 agosto: “La Lega: è 5 Stelle e Partito democrati-
sultato è quasi finita, Mattarella co. Ovviamente sfottendo il
grottesco, per- fai presto”; 12 a- Movimento: “Da grillini a
ché la versione gosto: “S a lv in i tonni, così Di Maio e i suoi so-
del Capitano do- scioglie la riser- no caduti in una trappola” ( 8
vrebbe essere Idee confuse va: ecco con chi agosto); “Programma e facce
quella di riferi- Dieci giorni fa andrà al voto”; 13 di bronzo del governo senza
mento per il agosto (l’ombra vergogna. Ecco cosa accadrà
g i o r n a l e , m a Di Maio del dubbio si fa a- se Pd e 5 Stelle si metteranno
c a m b i a o g n i era “seviziato”, vanti): “Trattati- d’accordo. Ci sarà una patri-
giorno (crisi sì, ve occulta, il se- Disorientata La moniale per finanziare sala-
crisi no, crisi ora il Capitano greto tra Pd e 5 stampa di destra rio minimo e ampliamento
forse) e appare deve “ritirare Stelle”, 14 ago- del reddito di cittadinanza.
sempre più fu- sto: “Nasce un ma il M5S lo vuole solo all’op- tante non è andare a votare ad ra era: “Tutti contro Salvini. Sull’immigrazione, via i de-
mosa. E così i la sfiducia” mostro. C’è una posizione”. Come evolve la ottobre, a questo punto, bensì Chi ha paura del voto. Gara a creti sicurezza e sì allo ius so-
poveri lettori fi- nuova maggio- storia di un seviziatore. non affidare il Paese alla grin- prendere tempo e cercare li. E poi eutanasia e bimbi
niscono frastor- r a nz a ”, 15 ago- fie degli ex comunisti del pif- scuse perché il Quirinale gay” (14 agosto).
nati: un giorno leggono di un sto: “Comica finale”, “Or a PURE Libero, in linea con gli fero e agli scugnizzi che ca- spinga le elezioni il più in là Ieri, infine, la resa: “Arriva
Salvini dominus della crisi, il Matteo teme l’inciucio”, 17 a- umori leghisti, dieci giorni fa dono dalle Stelle filanti” (Vit- possibile”. Vi risparmiamo le il governo dell’i nv a si o n e”.
giorno dopo scoprono che sta gosto: “Retromarcia su Ro- era un gran fan del voto. A- torio Feltri). Tanto per dare tappe del doloroso travaglio, Son tempi duri.
disperatamente ricucendo ma. Salvini pensa a ricucire, desso un po’meno: “L’impor- un’idea, il 10 agosto l’apertu- ma ieri il quotidiano titolava © RIPRODUZIONE RISERVATA

Trovate tutti gli altri Quotidiani su http://www.leggendaweb.com


Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »7
LA NIPOTE DEL DUCE SFIDALEGALE tra Edda Negri Mus- Il post è stato bloccato per 24 ore, poi il pro- mio nonno? Vorrei sapere almeno la mo-

Edda Mussolini
q solini e Facebook, il social che nei
giorni scorsi le ha bloccato il profilo per il
filo è stato disabilitato. Su quel profilo avevo
più di 7.000 persone che mi seguivano, di-
tivazione”. In suo sostegno è intervenuta
anche l’ex eurodeputata Alessandra Mus-
suo post “29 luglio buon compleanno non- verse persone mi hanno espresso solidarie- solini: “Siamo un’intera famiglia bloccata
fa gli auguri al nonno, no”. Per ora il legale incaricato ha scelto la tà e sono state bloccate. Quindi – argomen- da un algoritmo! Anche io avevo postato
via di una semplice mail inviata alla sezione ta ancora – questa non è una battaglia solo delle foto fatte sulla tomba di mio nonno a
Facebook la blocca italiana del social per ottenere il ripristino mia. Non è stata data nessuna motivazione Predappio e Fb le ha cancellate. Poi però se
della pagina. “Non ho scritto altro, non ho alla cancellazione, non so perché il profilo invece qualcuno ci minaccia o ci insulta
inneggiato al fascismo - spiega Mussolini -. sia stato chiuso. Per aver fatto gli auguri a nessuno interviene”.

IL SONDAGGIO Elezioni o nuovo governo? Dite la vostra


Le risposte dei lettori
D opo la decisione unilaterale di
Matteo Salvini di sfiduciare il
governo Conte e rompere il contrat-
to siglato con il Movimento 5 Stelle
“Il M5S vada col Pd” e, con senso di
res pons abili tà,
pensiamo ai no-
stri connazio-

“No, è assist a Salvini”


nel maggio del 2018 per capitalizza- n a l i p i ù b i s o-
re i consensi registrati alle elezioni gnosi, alla ri-
europee e nei sondaggi, l’Italia è a un chiesta di legali-
bivio. O le elezioni anticipate in ot- tà sempre tradi-
tobre (o al massimo in primavera), ta in passato.
che probabilmente consegnerebbe- Stiliamo un
ro il Paese a un governo monocolore nuovo contratto
di destra presieduto da Salvini col di governo, senza inciuci (che
contorno di Meloni e forse di Ber- non fanno fortunatamente par-
lusconi, che oltre a tutto il resto e- te del nostro agire politico) e sot-
leggerebbe nel 2022 il nuovo presi- toponiamolo alle forze o debo- La scheda
dente della Repubblica. Oppure un lezze politiche alternative alla
governo di legislatura formato da cosiddetta destra. Unico punto n SUL SITO
Movimento 5 Stelle, Partito demo- fermo e intrattabile è che nessun ilfattoquoti-
cratico e LeU, che potrebbe confer- Matteo deve far parte della com- diano.it
mare Giuseppe Conte a Palazzo pagine governativa. è possibile
Chigi e riprendere il breve dialogo ENZO TONELLI trovare
fra M5S e centrosinistra avviato 14 il sondaggio:
mesi fa da Di Maio con la proposta di
contratto al Pd e subito interrotto
dal no di Matteo Renzi (ora tornato
C onsiderato che le elezioni
sono un esercizio democra-
tico che non dovrebbe mai esse-
preferite
un governo
Pd-M5S-LeU
sui suoi passi) e realizzare alcune ri- re aggirato, né represso, né de- o elezioni
forme importanti almeno fino all’e- monizzato, se una legislatura o subito?
lezione del nuovo Capo dello Stato. una maggioranza sono agli sgoc-
Ma potrebbe anche tradursi in una cioli, a meno che non si voglia di-
rissa continua, sia tra i due schiera- re che si ha paura della democra- n PER
menti, sia al loro interno. Entrambe zia, chiedo: se si facesse un go- VOTARE
le soluzioni potrebbero rivelarsi un verno M5S-Pd-LeU per fare la è necessario
regalo a Salvini, ma nei prossimi finanziaria, che ovviamente sa- soltanto
giorni il M5S e il Pd dovranno indi- le sia il Pd. Ciò che ha realizzato si dovesse andare al voto, l’elet- rà una botta nei denti, e per ti- validare
care le loro intenzioni al presidente Salvini è stato un vero e proprio torato farà giustizia di ogni gar- Sul sito del Fatto rare a campare per altri 3 anni fra la propria
Mattarella. Voi, cari lettori, che co- miracolo che consentirà alle buglio. Tre su quattro liti, veti e ong, questo non sareb- scelta
sa preferite: andare alle elezioni an- predette forze politiche di chia- MARCELLO VALENTE be il giusto viatico per far pren- fornendo
ticipate subito, oppure che si tenti rire pubblicamente e analitica- preferiscono un nuovo dere a Salvini, o a chi per lui, il un indirizzo
un governo M5S-Pd-LeU che duri
almeno due anni? Per rispondere
basta andare sul sito www.ilfat-
mente quale programma di go-
verno intendano eventualmen-
te realizzare. Ed invero, se il Mo-
E lezioni subito.... capisco che
il M5S ha la spada di Damo-
cle dei due mandati, ma questo
esecutivo rispetto
alle urne subito
60% alle prossime elezioni po-
litiche? Meglio un Salvini al 37%
o uno al 60%?
mail

toquotidiano.it vimento 5 stelle – che finalmen- non è da considerarsi un manda- ALBERTINA LODI
M. TRAV. te è pro Europa e salvataggi in to visto che non è completo.

A mio parere occorre in primo


mare – ha diritto a delle atte-
nuanti, il Pd (che da pochi anni
ANGELO DE VILO sa punire i traditori. Abbiamo,
giustamente, firmato un con- L’ intesa si deve fare finendo i
punti del programma 5S, a
luogo ringraziare il ministro
Salvini che con la richiesta brevi
manu delle dimissioni del presi-
non voto più) ha la preziosa oc-
casione di specificare quale
comportamento intenda assu-
C arissimi simpatizzanti del
M5S, leviamoci dalla testa
l’illusione che andando a votare
tratto di governo con un partito
che era ben lontano dalla nostra
etica politica, ma l’abbiamo fat-
favore dei cittadini. Deve rima-
nere Conte naturalmente, insie-
me ai ministri 5s, altrimenti, non
In trattativa
Il segretario
dem Nicola
dente del Consiglio dei Ministri mere riguardo all’attuale siste- il popolo italiano voglia punire to per cercare di fare qualcosa di soddisfatte queste richieste le- Zingaretti e
Conte è stato capace di far uscire ma fiscale e di redistribuzione la Lega e ci onori della maggio- buono per gli Italiani. Siamo sta- gittime, si deve tornare al voto. Luigi Di Maio
dal coma sia il Movimento 5 stel- del reddito. Dopodiché, nel caso ranza! Non è l’Italia il Paese che ti ingannati. Archiviamo il tutto LUCA CARESTIA LaPresse

LINO BANFI IVANO MARESCOTTI MONI OVADIA


Lega e M5S, vorrei metter pace Non vincano insulti e ripicche: Ripartire da Conte per costruire
Ma forse è meglio se finisce qui grillini e dem possono convivere un accordo che duri 2 o 3 anni
Ilamento.
o non so se sia meglio andare subito al vo-
to o cercare una nuovo governo in Par-
Però qui siamo tutti preoccupati
H o letto quel che ha scritto Tomaso
Montanari sul \Fatto e lo condivido in
pieno. La Costituzione si regge su un prin-
V iviamo in un Paese marcio, in completa
decadenza sia nella sua classe dirigente
che nella sua società. Il governo gialloverde,
per questa situazione, mi piacerebbe che cipio proporzionale e bisogna intervenire soprattutto per quanto riguarda Salvini, ha
arrivasse un segnale dal presidente della sulla legge elettorale per non creare distor- ben rappresentato questo fallimento e ora bi-
Repubblica, perché noi possiamo fare di te- sioni. Sono d’accordo che non si debba an- sogna trovare un modo per andare avanti, sen-
sta nostra quanto vogliamo, dire che uno dare al voto subito: è esattamente ciò che za che si possa pensare di rinnovare l’espe-
preferisce questo o quell’altro, ma poi c’è il vuole Salvini. L’unica vera alternativa è un rienza tra Movimento 5 Stelle e Lega. Ma nelle
capo supremo super partes che ci deve in- governo Movimento 5 Stelle-Pd, anche condizioni in cui siamo sarebbe una pessima
dicare la via. Se poi dovremo andare a vo- perché ci sono molti più punti di contatto idea anche andare a elezioni: sarebbe come
tare ci andremo, anche se sarà un po’ una tra queste due forze che tra i 5 Stelle e la pensare di curare un arto in cancrena con un
rottura di balle. Però io sono come il nonno Lega. Auspicavo che già un anno e mezzo fa bisturi sporco. Serve un governo che duri due
buono di questo governo, devo cercare di quest’operazione andasse in porto, ma o tre anni e che metta insieme quanto di buon
mettere pace, per me Matteo Salvini e Luigi Matteo Renzi troncò le trattative e preferì i senso ci sia. Mi sembra che si possa ripartire da
Di Maio sono come due nipoti, manco sotto pop corn. È vero che in questi mesi il Mo- Giuseppe Conte, che ha dato prova di dignità e
tortura posso dire se preferisco l’uno o l’al- vimento e i dem se ne sono dette di ogni, ma equilibrio e ultimamente le ha cantate a Sal-
tro. Uno dei due – senza fare nomi: Di Maio era lo stesso tra i grillini e i leghisti prima vini. Non vedo altra possibilità a questa intesa
– ha detto che mi ammirava a prescindere che facessero l’alleanza di governo. Non si temporanea. Certo è che sarebbe più facile se il
da chi votassi, non gli interessava. Ma anche fa politica sulle ripicche personali: si met- Pd avesse avuto un buon ricambio nella classe
l’altro è stato sempre gentile con me. Detto tano al tavolo e costruiscano un accordo an- dirigente: mi sembra che tanti uomini validi –
questo, da bravo nonno, se vanno avanti a che solo su 2 o 3 punti fondamentali che ser- cito Fabrizio Barca – non siano stati ascoltati
litigare bisogna anche fermarsi e dare un vano a mettere da parte questo fascistismo abbastanza.
consiglio a malincuore: “Figlioli miei, forse della Lega che troppo spesso i 5 Stelle han-
è meglio se vi separate”. no avallato. » A CURA DI LORENZO GIARELLI
8 » CRONACA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

Il fronte Il parroco di Sora nella bufera


Il vescovo sconfessa il prete
anti-migranti: “Scelte discutibili”
stato il vescovo monsignor Gerardo Antonazzo,
che prendendo le distanze dal prete anti-migranti
ha ribadito che la linea della Chiesa è quella

marittimo
dell’accoglienza. Una direzione ricordata ieri
Sono “discutibili scelte personali” quelle di don anche da Papa Francesco che nel messaggio al
Donato Piacentini, il parroco di Sora, in provincia Meeting di Rimini ha chiesto di ricordare “migliaia
di Frosinone, che durante le celebrazioni per la di individui che ogni giorno fuggono da guerre e
festa di San Rocco si è scagliato contro i migranti e povertà: prima che numeri, sono volti, persone,
chi li soccorre. A sconfessare le sue esternazioni è nomi e storie". La predica di don Piacentini per i

MIGRANTI
Lampedusa La nave
in rada con 107 naufraghi,
la Procura manda i medici a
bordo. Si valuta il sequestro
La polizia al ministero
per acquisire gli atti

» SAUL CAIA

V
entisette minori non
I punti accompagnati hanno
lasciato la Open Arms

1
La nave Open Arms
ieri, dopo sedici gior-
ni a bordo della nave spagnola.
Solo l’intervento del premier
è a Lampedusa Giuseppe Conte ha spinto il
dopo che il Tar ha ministro dell’Interno Matteo
sospeso il divieto Salvini a farli scendere dal ri-
di accesso alle morchiatore, che dal 15 agosto
acque italiane si trova nella rada di Lampe-

Sbarcano i minorenni
dusa. Il trasferimento a terra è

2
Conte ha convinto
avvenuto con due motovedet-
te della Guardia costiera e del-
la Guardia di finanza. Poche o-
Salvini a far re più tardi, il Viminale ha di-

Il pm bussa al Viminale
scendere i 27 vulgato una nota in cui comu-
minori. La Procura nicava che “8 dei 27 immigrati
indaga per scesi dalla nave, perché mino-
sequestro di renni, hanno dichiarato di a-
persona e potrebbe vere più di 18 anni”. “Mino-
sequestrare la nave renni immaginari”, li chiama
facendo sbarcare gli Salvini. Vedremo come si con-
altri 107, a bordo da cluderà la procedura. Per il chiesta, al momento contro i- ha già annunciato ricorso al (Pos), il porto sicuro per lo
17 giorni momento hanno i tutori nomi- gnoti, per sequestro di perso- La polemica Il capo Consiglio di Stato e si aspetta sbarco. Il ministero degli In-
nati dal Tribunale dei minori na, violenza privata e abuso novità a breve. terni l’ha negato. Ora il carteg-

3
leghista: “Minori
di Palermo. Gli altri 107 mi- d’ufficio. Gli investigatori del- gio è a disposizione dei magi-
granti che si trovano sulla O- la squadra mobile di Agrigen- immaginari, 8 su 27 SECONDO LE PRIME informa- strati. Come già successo per il
Ocean Viking, altra pen Arms, tra cui un minore to, su delega della Procura, ve- ammettono di avere 18 zioni, il Centro di ricerca e soc- caso Diciotti, Salvini potrebbe
nave ong, attende accompagnato dal fratello di- nerdì si erano recati negli uf- corso della Guardia Costiera finire nel registro degli inda-
da giorni in acque ciottenne, dovranno aspetta- fici centrali della Guardia co- anni”. Verifiche in corso di Roma (MRCC) avrebbe gati. I magistrati potrebbero e-
internazionali re ancora. stiera a Roma e ieri sono andati scritto al Viminale che non c’e- stendere l’accusa anche al ca-
con a bordo 356 Il procuratore aggiunto di al Viminale. Stanno acquisen- ra “impedimento alcuno” e po di gabinetto del Viminale,
naufraghi Agrigento Sebastiano Vella do atti e documenti, per con- Lampedusa, dopo il ricorso che si sarebbe potuto “proce- Matteo Piantedosi, e al prefet-
ha disposto un’ispezione sa- sentire ai magistrati di rico- dei legali della ong al Tar del dere senza indugio” all’attrac- to di Agrigento, Dario Caputo,
nitaria a bordo, per capire se struire tutti i passaggi per ca- Lazio che aveva ordinato la so- co della nave in banchina, quest’ultimo nei giorni scorsi
risultano ulteriori criticità pire chi ha impedito alla Open spensiva del divieto di ingres- chiedendo con urgenza l’asse- era già stato denunciato
che possano imporre l’eva- Arms di entrare nel porto di so nelle acque italiane. Salvini gnazione del “place of safety” dall’Associazione giuristi de-
cuazione di tutti i migranti.
Sulla nave sono saliti gli agen-

Mahmud e i suoi disegni:


ti della squadra mobile di A- LA STORIA
grigento e due medici dell’uf-
ficio sanità marittima.

il viaggio per i bambini


NELLE PROSSIME ORE saranno » MARTINA CASTIGLIANI
ascoltati anche i migranti eva-
cuati nei giorni scorsi, già tra-
sferiti all’hot spot di Lampe-
dusa, e i medici del Corpo ita-
N on ci sono solo i 27 mi-
nori non accompagnati
che ieri sono sbarcati dalla
liano di soccorso dell'Ordine
di Malta (Cisom) e di Emer-
Open arms. In Italia, da ini-
zio 2019, dice Unhcr, ne sono
Minori non accompagnati Nel 2019, in Italia sbarcati in 519
Continua l’abuso
gency, che ne avevano chiesto arrivati 519: in tutto, sono al- I loro racconti in un libro che raccoglie ricordi e paure, a colori
l’evacuazione d’urgenza “per meno 8.342 quelli presenti a
di coloro che motivi psicologici” e per “cure oggi sul territorio. Hanno
pretendono specialistiche”. Queste neces- meno di 18 anni e partono da
di coprire sità sono state però smentite soli per cercare di salvarsi. passate, i bambini hanno dere. “Ma tu lo sai com’è fat- dall’Afghanistan a qui? Una.
un fallimento dal responsabile dell’ambula- Scappano da guerre e pover- tracciato con lucidità ogni ta una barca che porta in Eu- Novantanove le possibilità
torio locale, il dottor France- tà, ma non sempre ce la fan- dettaglio delle tragedie che ropa?”, mi hanno chiesto un che io morissi”. Mahmud ha
politico sco Cascio, ex politico di cen- no. In Europa, delle oltre hanno affrontato. Così se giorno. 17 anni e almeno nove vite:
provocando trodestra ed ex presidente 638mila richieste d’asilo re- Yassin ha scelto di ricordare Tra loro c’era anche otto le ha già consumate. Le
sofferenze dell’Assemblea regionale sici- lative al 2018, 19.700 veniva- la facciata del suo ristorante Mahmud. Nel 2016 è arriva- braccia incrociate, le spalle
non necessarie liana reduce anche da recenti no da minori soli, provenien- di falafel ad Aleppo, Rava e to in Grecia su un gommone forti e gli occhi neri tagliati
ai più deboli vicende giudiziarie, il quale ti soprattutto da Afghanistan Mleka hanno disegnato gli dall’Afghanistan, ha 17 anni come da un’accetta.
venerdì ha dichiarato che i mi- (16%), Eritrea (10%), Paki- “uomini con la barba” che ed è solo. “Quanto costa? Nel campo, i bambini cor-
O. CAMPS granti sbarcati stavano “benis- stan e Siria (7%). andavano casa per casa a Cinquemila euro? Va bene”, rono con i vestiti sporchi.
(OPEN ARMS) simo”salvo “un caso di otite fa- Ho incrociato alcuni dei cercare le persone da ucci- aveva detto. Il suo piano: an- Kar, 7 anni, si avvinghia a tut-
cilmente curabile”. Cascio pe- loro sguardi in un campo al- dare fino in Germania dove te le facce pulite che vede. Al-
rò, che sostituisce il collega lestito a Nord di Atene, tre lo aspettano il suo migliore a- za le braccia da lontano: sem-
Pietro Bardolo da poco eletto anni fa. Ho comprato un pac- “Hai mai visto il mare?” mico, il papà e il cugino. bra una resa ma è una stra-
all’Europarlamento per il Pd, co di pennarelli e un bloc-no- “Quello che devi attraversare “Non farlo Mahmud, mo- tegia di fuga. Resta fermo e si
al momento delle sue dichia- tes di fogli bianchi. E in ogni r ir ai ”, gli ripetevano ogni prepara a partire. Non suc-
razioni non si trovava nell’iso- conversazione, prima anco- per arrivare qui era come una giorno. Lui prende in mano cede mai, allora scende e tor-
la, sarebbe stato informato dai ra di cominciare, li tiravo pozzanghera, ma infinita la penna e sul foglio bianco na sullo scivolo. Mahmud lo
medici del suo staff. Saranno fuori. È stato così che, tra i scrive due cifre: 99 e 1. “Sai guarda e quella disperazione
tutti sentiti dai pm. migranti, gli adulti hanno ri- Mi dicevano: non farlo, morirai” quante chance avevo di sal- gli ridà la spinta: “Me ne va-
In parallelo continua l’in- prodotto pezzi delle loro vite varmi dal viaggio che ho fatto do”. Ha l’arroganza di un a-
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | CRONACA »9
fedeli della sua parrocchia non è stata una novità: Il video Salvini. "Mai mollare!!!!", conclude il sacerdote l’impegno per l’accoglienza dei migranti.
sul suo profilo Facebook compaiono spesso i post L’omelia nel post. Per don Piacentini le ong "vanno a Divisi intanto i fedeli, sia sui social che in
del ministro dell’Interno Matteo Salvini è finita soccorrere persone che hanno telefonini o parrocchia. Sulla rete, qualcuno lo ha apostrofato
sull'immigrazione. Tra quelli pubblicati dal sui social catenine al collo e che dicono di venire dalle addirittura come "fascista e leghista", mentre altri
sacerdote anche uno indirizzato proprio al profilo dividendo persecuzioni. Ma quali persecuzioni?”. Il vescovo, gli hanno chiesto di lasciare la tonaca per il bene
'Lega - Salvini Premier' in cui il sacerdote chiede invece, ha ricordato la propria di omelia per la della Chiesa. Non sono mancati coloro che hanno
"se possibile un recapito cellulare personale" del
i fedeli festa di San Rocco nella quale ha evidenziato apprezzato il suo intervento: “Preghiamo per don
leader del Carroccio esprimendo tutta la sua come “uno dei cardini fondamentali“ del Vangelo Donato - scrive una donna - bersaglio di buonisti e
"profonda solidarietà" all’operato del ministro sia la scelta “prima gli altri” ribadendo dunque dem, solo per aver difeso i nostri poveri”.

Salvini obbedisce a Conte


Gli over 18 appesi alla crisi
Il leghista al premier: “Dispongo mio malgrado”. Gli altri non scendono

» ALESSANDRO MANTOVANI E WANDA MARRA rizzazione allo sbarco compete infatti al Vimi-
nale e il capo del governo non farà forzature, co-

A
lla seconda lettera del presidente del Con- me peraltro non ne ha fatte ieri quando ha sem-
siglio che gli chiedeva di far sbarcare i mi- plicemente chiesto al ministro dell’Interno di e-
nori a bordo della Open Arms, Matteo Sal- sercitare in una certa direzione poteri che resta-
vini ieri mattina ha deciso di piegarsi: no suoi. È una circolare delle Capitanerie di por-
“Prendo atto che disponi che vengano sbarcati i to, alle quali spetta in via generale questo tipo
(presunti) minori attualmente a bordo della Open di decisioni, ad attribuire dal 2015 al Vimi-
Arms” e “darò pertanto, mio malgrado, per quanto nale l’indicazione del porto per le navi che
di mia competenza e come ennesimo esempio di trasportano migranti soccorsi in mare. Il
leale collaborazione, disposizioni affinché non decreto Sicurezza bis, che ha forza di legge,
vengano frapposti ostacoli all’esecuzione di tale ha poi rafforzato la posizione del ministro
Tua esclusiva determinazione, non senza ribadirti dell’Interno trasferendogli anche il potere,
che continuerò a perseguire in tutte le competenti prima spettante al ministro dei Trasporti, di
sedi giurisdizionali l’affermazione delle ragioni di negare l’accesso alle acque territoriali.
diritto che ho avuto modo di esporti”. Il tono era
relativamente conciliante, la disposizione è partita FINCHÉ SALVINI non sblocca la situazione
Porto di subito e i minori qualche ora dopo so- non sarà operativo neanche
Lampedusa no stati portati a terra. Ma la questio- l’accordo raggiunto nei gior-
Il momento ne tra Conte e Salvini non finisce qui Le ricollocazioni L’accordo ni scorsi da Palazzo Chigi
dello sbarco e si annoda alla crisi di governo aperta con sei Paesi c’è ma prima con sei Paesi europei che
dei 27 minori dal leader leghista, che avrà un primo hanno dato la disponibilità a
non accompa- momento di verifica martedì 20 ago- devono sbarcare tutti ricollocare parte dei mi-
gnati dalla O- sto in Senato quando è in calendario E il capo del governo granti della Open Arms. Pri-
pen Arms Ansa la mozione di sfiducia della Lega. ma però è necessario che sbarchino,
non farà forzature come ha ricordato anche la Commis-
CONTE NON ANDRÀ OLTRE, non sarà sione europea e che presentino le ri-
lui a far sbarcare gli oltre cento mag- chieste d’asilo. Sono Francia, Germa-
mocratici che lo accusano di née e Medici senza frontiere giorenni che sono ancora sulla nave della Ong ca- nia, Romania, Portogallo, Spagna e Lussemburgo,
non aver dato corso all’ordi- (Msf). I migranti, soccorsi in talana a mezzo miglio dal porto di Lampedusa, né come riferito nei giorni scorsi da Conte. Peraltro la
nanza del Tar. Sarà la Procura mare in quattro diverse opera- assumerà responsabilità per i 356 che da 10 giorni situazione è stata complicata dal ministro dell’In-
a valutare, anche sulla base zioni, sono a bordo da circa un- sono a bordo della nave Ocean Viking di Sos Mé- terno anche con le note diplomatiche del 9 agosto
della situazione sanitaria a dici giorni. La nave resta in ac- diterranée e di Medici senza frontiere, che staziona che chiamavano in causa Spagna e Norvegia in
bordo, l’eventuale sequestro que internazionali tra Lampe- tra Malta e Linosa poco a nord di Lampedusa non quanto Stati di bandiera delle navi Open Arms e O-
della nave che comporterebbe dusa e Malta. distante dalla coste della Sicilia sudorientale. Per cean Viking. Anche questo impedisce a Conte di
lo sbarco per tutti. Come al solito i piccoli sbar- quest’ultima nave, peraltro, è ancora in vigore il di- sconfessare ufficialmente il suo vice leghista. E ha
Non è mutata invece la si- chi invece proseguono: ieri se- vieto di ingresso nelle acque territoriali italiane da- reso più difficili i rapporti con la Commissione di
tuazione dei 356 migranti, di ra la Guardia di Finanza e la to che, a differenza di Proactiva Open Arms che ne Bruxelles che nei giorni faceva sapere di essersi at-
cui 103 sarebbero minori, 11 Guardia costiera hanno inter- ha ottenuto la sospensione, le altre due Ong non tivata anche in assenza di una formale richiesta di
dei quali non accompagnati, a cettato e trasferito in porto 57 hanno impugnato. Nessuno lo dice ma forse anche Stati membri. Non ci sono invece accordi, secondo
bordo della Ocean Viking, la migranti arrivati a Lampedusa a Palazzo Chigi si chiedono se la soluzione non pos- fonti governative, per l’eventuale ricollocamento
nave battente bandiera norve- su un barcone. sa arrivare dalla Procura di Agrigento con il seque- dei 356 sulla nave di Msf e Sos Méditerranée.
gese delle ong Sos Méditerra- © RIPRODUZIONE RISERVATA stro della nave che farebbe sbarcare tutti. L’auto- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Blu come il mare,


rosso come il sangue
I disegni dei bambini

re. Basta. Me ne andrò”.


Lo farà Mahmud. Poi ag-
guanta una palla e improvvi-
sa un cerchio con i bambini.
Tirano colpi al cielo. Far suc-
cedere le cose nel mezzo del
vuoto è la parte più difficile.
Oggi pure il pranzo c’è già
stato: non accadrà più niente
fino a domani. Il resto è at-
tesa e fame. Mahmud ti guar-
da ancora: “Lo farò, l’ho det-
to. Perché qui è solo dispe-
razione e indietro non posso
tornare. La mia casa? È rossa.
Del colore della maglietta di
Kar. Mio padre sapeva che e-
dolescente, ma la forza di Prende la penna e disegna ra il mio colore preferito e ci
tutte le strade che ha visto lo il gommone. “Le donne era- ha dipinto tutte le facciate”.
fa sembrare un vecchio. La no ammassate su un lato, gli Quando ripensa alla sua cit-
vita corre veloce come le nu- uomini sull’altro. Questo so- tà, chiude gli occhi e si con-
vole di un porto della Grecia no io. Poi c’era un signore che centra. Tiene le gambe in-
e lui non può accettare di metteva benzina dentro il crociate e fa prima dei segni
perdere più tempo. Un anno motore e uno che stava alla nell’aria perché quel disegno
di esistenza vale il rischio di guida. Un capitano si chia- Il libro non lo può sbagliare.
viaggiare? Il rischio di per- ma? Un capitano. Il più gio- “Cercavo “Mia mamma? Non la ve-
dere tutto? Tutto sono un vane aveva 15 anni, il più vec- la fine del do e non la tocco da due an-
paio di scarpe, una maglietta, chio settanta. Eravamo 85. mare” ni”. Si alza, batte le mani sui
un paio di pantaloni di ri- C’è poco altro da raccontare. di Martina calzoni per togliere la polve-
cambio, un cellulare con È durato un tempo infinito. E Castigliani re. È la parte della storia che
l’accesso a internet. “Certo io ora lo odio il tempo, non lo (Mimesis) fa più male.
che vale”. voglio più contare, aspetta- © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

TRA QUOTA 100 E PENSIONE SIAMO ALLA VIGILIA di un esodo Dai dati in possesso dell’Inps i pensiona- 2017 i minimi da almeno dieci anni, quanti

Pa, nel 2019 250 mila


q destinato a svuotare gli uffici pubbli-
ci, inclusi classi e ospedali, a partire già da
menti anticipati a decorrere da questo me-
se si attesterebbero a 11 mila (9.000 già li-
sono ingaggiati con un rapporto di lavoro a
tempo o flessibile, che dir si voglia, risul-
quest’anno. Le tabelle messe a punto dalla quidate più altre 2.000 circa). A settembre tano invece in crescita. L’allarme risuona
in uscita da Scuola, Ragioneria generale dello Stato parlano scatterà il vero fuggifuggi, quando si apri- soprattutto per la Scuola, dove si attende la
chiaro. Sono infatti 250 mila le uscite sti- ranno le porte anche per gli insegnanti. Nel- stabilizzazione di 55 mila persone, e per la
Sanità e ministeri mate per il 2019. Ma si parla di mezzo mi- la Pubblica Amministrazione un lavoratore Sanità, che stando sempre ai dati dell’Rgs,
lione per i prossimi anni. Ad agosto intanto su dieci è precario. Se il numero di quanti non ha mai avuto così tanti precari (oltre 45
anche per gli statali è partita Quota 100. hanno un posto fisso scende, toccando nel mila nel 2017).

LE PROTESTE

Provvedimento last minute


Nei giorni scorsi la firma
delle norme che accorpano
istituti, ridisegnano le direzioni
e promuovono nuove
fondazioni. E scoppia la rivolta

» VIRGINIA DELLA SALA Opere d’arte


Il David

È
stato firmato a cavallo di Michelan-
di Ferragosto, dovrà gelo Buonar-
entrare in vigore il 22 roti. Accanto
ed è già stato definito l’affresco di
un gran pasticcio: è il decreto Leonardo da
firmato dal ministro dei Beni Vinci, Il Cena-
Culturali, Alberto Bonisoli, colo LaPresse
che in sintesi riorganizza i
musei statali e introduce le
“Direzioni territoriali delle
reti museali” al posto dei pre-

Decreto musei a Ferragosto:


cedenti “Poli museali regio-
nali”. Nel complesso, la rifor-
ma di Bonisoli, fa diverse cose:
aumenta i poteri del segreta-
rio generale, che dovrà coor-

“Caos e assist per i privati”


dinare le politiche dei prestiti
all’estero, quelle del turismo e
la comunicazione istituzio-
nale. Accorpa poi la direzione
generale Archeologia con la
direzione generale Belle Arti
e Paesaggio. Il direttore gene-
rale avrà competenza sui con la conseguente incertezza culturale e all’azione di tute- ministero compie una serie di
“provvedimenti di verifica o sul ruolo dei singoli direttori Allarme associazioni la”. Il timore è che in pochi operazioni apparentemente
dichiarazione di interesse oggi in servizio. In alcune re- C’è poco tempo giorni questi istituti dovranno inspiegabili” spiegano rife-
culturale”, adotterà le pre- gioni le direzioni territoriali provvedere all’azzeramento rendosi agli accorpamenti ma
scrizioni di tutela indiretta e non vengono istituite, come in per il rinnovo incarichi del bilancio, del protocollo, anche ad un articolo del de-
le dichiarazioni di notevole Friuli, nelle Marche e nel- e per i bilanci: “Così dei lavori e dei programmi in creto che prevede che uno dei
interesse pubblico paesaggi- l'Umbria. I musei territoriali corso “compresi quelli relativi compiti della direzione gene-
stico. Crea, inoltre, una dire- vengono affidati in questi casi si rischia la paralisi” al semplice funzionamento e rale musei sia quello di favo-
zione generale “Contratti e a un museo a gestione autono- altri numerosissimi adempi- rire la nascita di nuove fonda-
concessioni” che centralizza ma. Un esempio: a Trieste, il menti dovranno essere con- zioni museali e che viene visto
appalti e concessioni sia per la Castello di Miramare dovrà nomia, il complesso di Villa pia Antica e per il Museo Na- clusi entro il 21 agosto, data di come un passo ulteriore verso
sede centrale sia per gli uffici occuparsi anche di tutti i mu- Giulia diventa di nuovo auto- zionale Etrusco di Villa Giulia, decadenza degli istituti e dei la privatizzazione già iniziata
periferici del ministero. sei friulani. A Perugia, per di- nomo ma come “rete”, i Musei ambedue confluiti nella So- relativi direttori”. E aggiunge: con la riforma Franceschini.
re, il Museo Nazionale del- Nazionali Etruschi). Nei gior- printendenza Speciale Ar- “Tali obblighi determinano “Gli accorpamenti – spiegano
LA RIFORMA, poi, interviene l'Umbria, autonomo, si tra- ni scorsi, il presidente dell’as- cheologia Belle Arti e Paesag- fin da ora un assurdo stato di gli attivisti - servono a far con-
sull’autonomia dei musei. Al- sforma nei Musei Nazionali sociazione Italia Nostra ha gio di Roma”. L’associazione paralisi molto rischioso per la fluire tutto nella stessa fonda-
cuni la perdono, altri nascono, dell'Umbria e assume anche la scritto una lettera aperta al chiede al ministro “di voler conservazione del patrimo- zione. Può un governo dimis-
molti vengono accorpati. Die- gestione degli altri. Lo stesso ministro Bonisoli “in merito prevedere un periodo di tem- nio... e per la fruizione dei siti”. sionario compiere un atto tan-
ci nuove “direzioni territoriali accade nelle Marche. Il Mu- alla soppressione dell’auto- po per l’attuazione di tali di- Un altroallarme arriva dal col- to importante per il futuro dei
delle reti museali” sostitui- seo Nazionale Etrusco di Ro- nomia, in particolare per il sposizioni” per “non arrecare lettivo “Mi riconosci?”: “Con musei italiani?”.
scono i poli museali regionali, ma perde invece la sua auto- Parco Archeologico dell’Ap- danno grave al patrimonio un decreto di Ferragosto, il © RIPRODUZIONE RISERVATA
e “assicurano sul territorio la
fruizione e la valorizzazione
dei musei e degli altri istituti e IL COMMENTO Lo storico dell’arte La Via Appia messa a bando come un luna park dell’antichità
luoghi della cultura” si legge
nel testo. L’elenco dei nuovi
raggruppamenti è stato pub-
blicato, in questi giorni, in un
decreto attuativo diffuso tra i
Mibac ancora in balia dei burocrati
tecnici del ministero e contie-
ne, oltre alla riorganizzazio-
» TOMASO MONTANARI
con il governo del “cambiamento”
ne, anche la conferma di un e-
lemento che era già stato in-
trodotto da Franceschini, ov-
“M otus in fine velocior”:
l’imminente fine del
governo Conte 1 (qualunque consultivo del Ministero, il park dell’antichità: un vero regioni diverse (umiliata vive di sistemi locali. Che lo si
vero la promozione di Fonda- cosa prenda il suo posto) ha Consiglio Superiore dei Beni disastro. In generale, la scelta Matera, che si vede sottopo- volesse o meno, infatti, si
zioni private per la gestione impresso una convulsa acce- Culturali, nemmeno quello. (duramente e pubblicamen- sta a Bari proprio nell’anno tratta di un altro duro colpo
del patrimonio culturale. Ma lerazione alla riorganizza- E invece la voce di chi le cose te contestata da Margherita che la doveva vedere prota- inferto alle Soprintendenze,
andiamo con ordine. zione del Mibac intrapresa le conosce avrebbe aiutato a Corrado, archeologa e sena- gonista), o la costruzione di tanto vituperate da Renzi e
La novità più eclatante e an- dal ministro Alberto Boniso- non fare errori trice pentastel- piattaforme sensate solo sul Franceschini e ora colpite
che più discussa riguarda for- li. E, purtroppo, gli effetti del- gravi. lata) di non met- piano commerciale (il Cena- anche dal fu governo del
se il Cenacolo Vinciano a Mi- la fretta si vedono. Innanzi- Quello più tere in discussio- colo di Leonardo dato a Bre- (non) cambiamento.
lano, che passa ad esempio in tutto nel metodo: i Beni cul- sconcertante ri- ne la pessima ri- ra!)? Per non parlare della Si aggiungano un bando
gestione a Brera. E ancora, turali sono un ministero tec- guarda uno dei In sordina forma France- scelta di creare una rete mu- per assistenti alla vigilanza
l’affidamento delle Gallerie nico, ai cui vertici burocrati complessi mo- I sindacati schini, ma solo di seale etrusca che fa capo a che non ha nemmeno prova-
dell’Accademia di Firenze a- di lungo corso e di nessuna numentali più aggiustarla qua e Villa Giulia, a Roma: demen- to a innalzare il livello (per e-
gli Uffizi. Molte direzioni ven- specializzazione rischiano di importanti del solo informati, là, ha condotto a ziale sia per le tantissime co- sempio rendendo obbligato-
gono poi accorpate tra loro, ad fare danni semplicemente mondo, la Via Il Consiglio mettere pezze se etrusche che rimangono ria la laurea triennale nelle
esempio Piemonte e Liguria, perché non sanno su cosa Appia, che per- spesso peggiori fuori (si pensi a Vetulonia o a materie coinvolte); il possibi-
Lombardia e Veneto, Puglia e mettono le mani. E questo ul- de l’au t on o mi a Superiore dei dei buchi. Come Montefortino; o ai tanti siti e- le annullamento (provocato
Basilicata con la conseguenza timo decreto agostano è stato per essere messa Beni Culturali giustificare, per miliani…), sia per lo slabbra- dalla crisi) dei vitali concorsi
che un direttore dovrà occu- fatto così, alla Renzi: i sinda- a bando da Invi- esempio, gli ac- mento che porterà in territori per i funzionari tecnici; la
parsi di realtà anche fisica- cati sono stati solo informati, talia come una nemmeno quello corpamenti dei che si vedono sottrarre fette conferma ormai ovvia per la
mente molto lontane tra loro e mentre il massimo organo specie di luna poli museali di di patrimonio che sono parti maggior parte dei direttori
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA » 11
LA RICERCA BANKITALIA A SORPRESA uno studio della Ban- no e garage, riscaldamento automatico, per banca dati del portale web immobiliare.it. .

Abitazioni, i prezzi
q ca d’Italia rileva come il mercato delle
locazioni sia più vivace di quello delle com-
lo più situato a un piano basso. Fin qui la
media nazionale, diverso il discorso se si
Un mercato che "ha una dimensione rile-
vante", sottolinea la ricerca condotta dall’e-
pravendite. È così che i prezzi sono aumen- guarda ai singoli capoluoghi. Di forte rialzo conomista Michele Loberto, del diparti-
degli affitti crescono tati nel 2018 del 3,3% e del 2,2% a parità di si parla per Bologna, Firenze e Milano, men- mento dipartimento economia e statistica
caratteristiche dell’immobile. Posto che l’a- tre negli ultimi tre anni a Roma e Genova si di Palazzo Koch. Infatti, il 20% opta per la
più degli acquisti bitazione tipo è un appartamento di 80 me- registrano addirittura dei ribassi. Almeno pigione, quota che sale al 38% per le fami-
tri quadrati, nelle vicinanze del centro e già questo è quello che viene offerto online, glie giovani e al 46% per i meno abbienti,
arredato, con un solo bagno, niente giardi- stando alle inserzioni che compaiono sulla ricorda la Banca d’Italia.

CONSENSO Il favore per gli allevatori del Nord

Il leghista piazzato
» DANIELE MARTINI

per bloccare le multe


F
ermamente convinto
che il Capitano ha sem-

sulle quote latte


pre ragione, il ministro
leghista dell’Agricol-
tura ha comprato la frusta pri-
ma del cavallo. Dando per
scontato che il leader del par-
tito, Matteo Salvini, avrebbe
portato a passo di carica gli i-
taliani alle urne a metà otto- Il ministro dell’Agricoltura mette un fedelissimo all’Agenzia
bre, Gian Marco Centinaio si è
precipitato a occupare una ca-
sella ministeriale strategica ai
che eroga i fondi. Obiettivo: disinnescare le sanzioni dell’Ue
fini elettorali: la direzione
dell’Agea, l’Agenzia per le e-
rogazioni in agricoltura, orga-
nismo che in media distribui-
sce agli agricoltori circa 6 mi-
3 DOMANDE La replica di Bonisoli liardi di euro di fondi l’anno. E
in più essa si occupa pure
dell’intricata e irrisolta fac-

Q
UESTA RIFORMA, che chiamerei sviluppo cenda delle quote latte alla
organizzativo, non sarà a somma zero: chie- quale la Lega è da sempre mol-
deremo 30 posizioni dirigenziali in più - spie- to sensibile.
ga il ministro dei Beni culturali, Alberto Bonisoli - ed è Spronatodal sottosegreta-
solo uno step intermedio” rio Franco Manzato, anche lui
Verso cosa? leghista, ex della Liga Veneta
Un giorno i musei statali saranno tutti autonomi, ed ex assessore all’Agricoltu-
accorpati in reti vaste e forti. Sarebbe ideale ra in Veneto, Centinaio ha
avessero un taglio tematico, come fatto con i messo alla porta l’attuale di-
musei etruschi. Non avendo però le posizioni rettore Agea, Gabriele Papa
dirigenziali necessarie, abbiamo dovuto proce- Pagliardini, che fino a quel
dere per gradi. momento non aveva affatto
Che fine fanno gli attuali direttori? sfigurato. E al suo posto ha
I funzionari che gestiscono i musei restano dove preso un dirigente che invece
sono. Non si fermerà nulla, non vedo perché do- qualche problemino al mini-
vrebbe. Al contrario, bisognerà accelerare: non ci stero ce l’aveva avuto, ma che vato un decreto d’urgenza per Istituzioni
sono abbastanza gare. Per questo abbiamo previ- agli occhi della coppia Man- La nomina spostare a luglio 2019 il termi- Il ministro
sto una direzione apposita. Il personale capace di zato-Centinaio ha l’incom- Andrea Comacchio ne per i pagamenti delle multe delle Politiche
farlo è scarso, ci sono pochi amministratori. Servo- mensurabile pregio di essere I numeri e ora che anche quel termine è agricole,
no almeno 5mila assunzioni. ben targato. Targa Lega, ov- è stato alla guida scaduto, mentre l’Unione eu- Gian Marco
Ribadite però la promozione delle fondazioni
Come faccio a realizzare – ad esempio - il museo Gi-
nori, senza? È una possibilità per valorizzare il pa-
viamente.

IL MANDATO del direttore giu-


6
Miliardi:
del Dipartimento
dell’agricoltura
ropea preme perché le multe
vengano pagate al più presto,
la Lega insiste nella dilazione.
Centinaio,
LaPresse

trimonio, ma non implica volontà di aprire ai privati, bilato sarebbe scaduto alla fine sono Di recente ha fatto approvare
anzi. Abbiamo anche abolito i Cda dei musei. Quan- dell’estate, ma il ministro ha i fondi dal Consiglio dei ministri una
do il direttore di Brera propose di affidare la gestio- bruciato le tappe e alla vigilia che l'Agenzia nuarono a produrre come se la seconda bozza di decreto che
ne di Palazzo Citterio a una fondazione ho detto di di Ferragosto ha nominato il per le direttiva europea non esistes- sposta il pagamento alla fine
no. Vogliamo solo un sistema museale efficiente e successore senza neanche a- erogazioni se. Inevitabilmente scattaro- dell’anno. Sperando che nel
gli accorpamenti sono un primo passo. spettare il necessario parere in agricoltura no le multe e a distanza di de- frattempo il voto posi la pietra
delle Commissioni parlamen- destina cenni la partita non è chiusa. tombale.
tari competenti. La scelta del agli Resta da pagare 1 miliardo e © RIPRODUZIONE RISERVATA
ministro è caduta su Andrea agricoltori mezzo di euro e tra i morosi ci
Comacchio, già piazzato un ogni anno sono ancora circa 600 grandi Direttore responsabile Marco Travaglio
anno fa dallo stesso Centinaio allevatori del Nord, molti dei

1,5
Vicedirettore responsabile libri Paper First Marco Lillo
in un altro posto chiave, la gui- quali da sempre elettori e so- Vicedirettori Salvatore Cannavò, Maddalena Oliva
da del Dipartimento agricol- stenitori della Lega. Alcuni di Caporedattore centrale Edoardo Novella
Caporedattore Eduardo Di Blasi
tura del ministero, dove però Miliardi: essi hanno accumulato multe Vicecaporedattore Stefano Citati
aveva avuto qualche inciam- è il costo superiori al milione di euro e Art director Fabio Corsi
po. Il più vistoso era stato la delle sanzioni ora sono con il coltello tra i mail: segreteria@ilfattoquotidiano.it
Società Editoriale il Fatto S.p.A.
storia del bando cosidetto che denti. E si sono accaniti ancora sede legale: 00184 Roma, Via di Sant’Erasmo n° 2
Ocm (Organizzazione comu- gli allevatori di più quando il 24 gennaio di
Cinzia Monteverdi
ne di mercato) per l’elargizio- devono all’Ue un anno fa hanno saputo che la (Presidente e amministratore delegato)
Monumenti ne di aiuti per la promozione per le quote Corte di giustizia europea ha Luca D’Aprile (Consigliere delegato all'innovazione)
Antonio Padellaro (Consigliere)
Il Mausoleo del vino nei paesi terzi che a- latte intimato all’Italia con una sen- Layla Pavone (Consigliere indipendente)
di Cecilia Me- veva provocato un putiferio tenza di riscuotere coattiva- Lucia Calvosa (Consigliere indipendente)
tella , simbolo
dell'Appia
Antica,
tra le organizzazioni dei pro-
duttori. Evidentemente però
ora Centinaio è fiducioso che
600
Allevatori
mente gli importi.

PROPRIO L’AGEA, d’intesa con


Centri stampa: Litosud, 00156 Roma, via Carlo Pesenti n°130;
Litosud, 20060 Milano, Pessano con Bornago, via Aldo Moro n° 4;
Centro Stampa Unione Sarda S. p. A., 09034 Elmas (Ca), via Omodeo;
del I secolo all’Agea il prescelto faccia me- del Nord, un Dipartimento apposito del- Società Tipografica Siciliana S. p. A., 95030 Catania, strada 5ª n° 35
Pubblicità: Concessionaria esclusiva per l’Italia e per l’estero
a.C. LaPresse glio. La faccenda che al mo- sostenitori la presidenza del Consiglio, ha SPORT NETWORK S.r.l., Uffici: Milano 20134, via Messina 38
mento sta più a cuore alla Lega della Lega, preparato un programma per Tel 02/349621– Fax 02/34962450.
Roma 00185 – P.zza Indipendenza, 11/B.
scelti al tempo di Franceschi- ma la morale è che il passag- è quella delle quote latte, una sono la riscossione. Nella primave- mail: segreteria@sportnetwork.it, sito: www.sportnetwork.it
ni con procedure grottesche; gio del garbato e gentile Bo- storia vecchissima che ridotta tra i morosi ra 2018, però, la Lega è andata Distribuzione: m-dis Distribuzione Media S.p.A. - Via Cazzaniga, 19
20132 Milano - Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306
l’incapacità di capovolgere il nisoli –paralizzato dalle lotte all’osso è questa: negli anni Alcuni hanno al governo e la storia delle quo- Resp.le del trattamento dei dati (d. Les. 196/2003): Antonio Padellaro
senso della Scuola del Patri- di potere nel M5Stelle e dalle Novanta del secolo passato, accumulato te latte è tornata su un binario Chiusura in redazione: ore 22.00
monio (o di chiuderla, altri- incrostazioni Mibac che non l’Unione europea assegnò multe morto. Il sottosegretario Man- Certificato ADS n° 8547 del 18/12/2018
Iscr. al Registro degli Operatori di Comunicazione al numero 18599
menti); l’inerzia con cui la so- ha voluto eliminare – rischia quote di produzione a ogni superiori zato ha nominato una com-
printendenza di Roma è stata di esser ricordato come un in- paese membro per regolare il al milione missione ad hoc con l’incredi-
abbandonata a una sorte in- concludente tempo supple- mercato del latte. Ma molti al- bile scopo di stabilire se i rim- COME ABBONARSI
degna; la muta accettazione mentare della partita di Fran- levatori delle stalle del nord I- borsi chiesti dall’Europa siano È possibile sottoscrivere l’abbonamento su:
https://shop.ilfattoquotidiano.it/abbonamenti/
di direttori generali da pau- ceschini. Un vero peccato. talia riuniti in un Cobas fecero dovuti o no. Su pressione della • Servizio clienti abbonamenti@ilfattoquotidiano.it • Tel. 0521 1 687 687
ra… Si potrebbe continuare, © RIPRODUZIONE RISERVATA orecchie da mercante e conti- Lega il governo ha pure appro-
P G
12 » | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

iazza rande Inviate le vostre lettere (massimo 1.200 caratteri) a: il Fatto Quotidiano
00184 Roma, via di Sant’Erasmo n°2 - lettere@ilfattoquotidiano.it

La lungimiranza dei padri 2020, il Pd non sarebbe tentato a fa-


costituenti e l’articolo 138 SENZA RETE ANTONIO PADELLARO
re lo stesso cercando di annacqua-
Se Berlusconi non riuscì ad abbat- re la legge “spazzacorrotti”? Se non
tere l’impianto democratico della
nostra Repubblica, nonostante i
tanti belzebù al suo servizio e al
Il “mansueto” premier si fa chiarezza su tutto ciò, un go-
verno Pd-5s potrebbe riproporre
gli stessi conflitti. Patti chiari, ami-
servizio dei tanti indagati e proces-
sati in casa FI, se Renzi non riuscì a
disintegrare la nostra bella demo-
che ha messo tutti in riga cizia lunga.
MAURIZIO BURATTINI

Conte resti lì dov’è: con lui


crazia parlamentare con una “schi-
forma” costituzionale, se Salvini ”IL MANSUETO Giuseppe Conte l’ha accusato dì E infatti se nel Carroccio si sta facendo strada l’idea questo Paese ha speranza
non riesce nel vile intento di assu- slealtà e ansia di potere”. che il famoso Capitano è in realtà un caporale da Spero tanto che il presidente Conte
mere pieni poteri come minaccia GAD LERNER A PROPOSITO DI MATTEO SALVINI spiaggia che li sta portando alla rovina, il merito è non se ne vada. È una persona che si
da dittattorello, se – nonostante i LA REPUBBLICA sempre di questo strano premier, che tanti eminenti è fatta stimare e amare giorno dopo
tanti elettori disinformati o mai colleghi, forgiati evidentemente in qualche rude fight giorno. La sua professionalità, la
cresciuti moralmente – non viene GIUSEPPE CONTE è così “mansueto” (aggettivo, dice club, si sono divertiti a descrivere come un signor nes- serietà che ha dimostrato, l’elegan-
del tutto meno il valore morale il dizionario, che denota mitezza o docilità naturale o suno premiato dal Superenalotto sotto forma di Pa- za della persona, del modo di con-
nell’Italia che accolse freddamen- acquisita) che quando Matteo Salvini si presentò a lazzo Chigi, uno smidollato politico, una marionetta, frontarsi e di comportarsi con tutti,
te le leggi razziali di Mussolini, lo Palazzo Chigi con aria padronale, per dire che ora il vicepremier dei suoi vicepremier. Senza contare le dal comune e semplice cittadino ai
dobbiamo a Togliatti, Nenni, De basta, lui staccava la spina al governo pretendendo fake news sui suoi falsi titoli accademici che nutri- vari capi di Stato – e Dio sa quanto
Gasperi, a tutti i padri costituenti. dal premier le dimissioni immediate per accelerare i rono irridenti paginate, oltre che fieri editoriali abbiamo bisogno di politici con tali
La loro prima preoccupazione fu di tempi elettorali, il mansueto Conte gli rispose manco schiumanti indignazione. doti specie in questo particolare
seminare “trappole” normative a- per niente. Anzi, quella sera stessa, invece di adope- Forse perché, chissà, questa sua fissazione di rendere periodo di degrado sociale e di in-
gli aspiranti dittatori. Così misero rarsi per salvare la poltrona, oppure averne un’altra trasparente la crisi sta originando qualche proble- debolimento dei più importanti
la Costituzione al riparo da colpi di in cambio tipo quella di commissario europeo come muccio anche per lo stimatissimo (dagli indignati) valori morali – sono una ricchezza
mano di maggioranze ristrette at- avrebbero fatto molti sui predecessori tutt’altro che Nicola Zingaretti che, dicono i maligni dalle parti di per l’Italia intera. Con il professor
traverso l’articolo 138, prevedendo mansueti, il docile presidente del Consiglio si presen- Rignano sull’Arno, già pregustava il nuovo ordine Conte c’è stato sentore di rinnova-
l’intervento del popolo sotto forma tò in tv per promettere agli italiani che per quanto lo scaturito dal voto anticipato: a Salvini i pieni poteri, mento, di qualcosa che portava
di referendum confermativo quan- riguardava quella provocata dal vicepremier leghi- al Pd zingarato l’opposizione di sua maestà, ma so- nuova linfa al desiderio di serietà
do una legge di revisione costitu- sta sarebbe stata “la crisi più trasparente che si ri- prattutto i grillini spazzati via. Evvai. Ma tu guarda politica. Basta vedere la percen-
zionale non è approvata dai due cordi”. Detto fatto. Perché se l’uomo che una setti- un po’ che casino ti combina il mansueto avvocato da tuale dei non votanti per compren-
terzi di ciascuna delle due Camere. mana fa o giù di lì chiedeva “i pieni poteri per fare Volturara Appula. dere la nausea che assale milioni di
Questo ci permise di respingere quello che dobbiamo fare”, adesso vaga piagnucolan- A cui nel nostro piccolo non finiremo mai di dire gra- italiani disgustati da una politica
l’assalto costituzionale di Berlu- do pentito, con evidenti sintomi da dopo sbornia, il zie. Per avere ricondotto nel pieno rispetto della de- cialtrona e corrotta. L’unico far-
sconi prima (lodo Alfano e legitti- merito è del mite, mitissimo Conte. mocrazia parlamentare una rissa da angiporto. Per maco per bloccarla è il corretto
mo impedimento) renziano poi Così come i Cinque Stelle è lui che devono ringraziare ciò che avrà da riferirci sul conto dei guappi di car- comportamento di coloro che ci
(l’orrenda “schiforma” costituzio- se per la prima volta dall’inizio della sciagurata al- tone, martedì nell’aula del Senato. E per avere acceso governano. A me pare che il pro-
nale), salviniano ora (non basta ap- leanza gialloverde si godono l’ex (ci auguriamo) al- la luce e, sorpresa sorpresa, averli beccati tutti quanti fessor Conte abbia dimostrato di
provare il taglio dei parlamentari leato bullo costretto nel ruolo del piazzista fallito di- col sorcio in bocca. possederla davvero tale virtù, in-
per andare al voto): tre uomini nar- sposto a inondarli di poltrone e sofà, (e a cedere “mio sieme ad un responsabile senso
cisisti e per nulla interessati al bene malgrado” sullo sbarco dei minori della Open Arms) Antonio Padellaro - il Fatto Quotidiano delle istituzioni e alla naturale ele-
comune ma molto al bene privato; pur di non perdere la sua di poltrona e quelle dei suoi 00184 Roma, via di Sant’Erasmo n°2 ganza della sua persona. E non è
sempre alla ricerca di consensi po- ardimentosi manipoli. lettere@ilfattoquotidiano.it cosa da poco!
polari per sentirsi al centro dell’at- RAFFAELE PISANI
tenzione; in sostanza, potenzial-
mente pericolosi. Per questo resto Libri: non solo Amazon, prestiti
eternamente grata ai nostri padri conosce Di Maio e pensa che, così spera nelle scelte prudenti del pre- perfetta sintonia tra Lega e Pd sui e biblioteche ci sono ancora
costituenti. facendo, se lo mangerebbe in un so- sidente Mattarella, guardando con seguenti temi: l’ostilità al reddito di Ieri leggevo che Milano si posizio-
BARBARA CINEL lo boccone. Se si avverasse questo un occhio ai conti pubblici e con cittadinanza, l’allergia per il blocco na, secondo Amazon, al 1° posto per
scenario, si tratterebbe di una delle l’altro all’Ue. della prescrizione, la limitazione acquisto di libri. Il Sud non appare,
Scoperto il bluff di Salvini, più colossali cavolate della nostra LUIGI FERLAZZO NATOLI delle intercettazioni soprattutto come molte altre città del Nord, tra
la parola passa a Mattarella Repubblica. Lo stesso dicasi se si per i reati dei colletti bianchi, la se- cui Torino. Da questi dati vengono
Scoperto il suo bluff, Salvini ha di- realizzasse un governo di centro- Il Pd ha più cose in comune parazione delle carriere dei magi- dedotte facili conclusioni. Io, ad e-
mostrato che prima parla e poi si destra a guida Salvini. Se, invece, con la Lega di quanto si pensi strati, il finanziamento pubblico a sempio, frequento la biblioteca
pente o finge di pentirsi. La propo- andasse in porto un Conte bis con Prima di stipulare un nuovo con- Radio Radicale e le grandi opere i- Bertoliana di Vicenza ed è sempre
sta di Di Maio premier, avanzata una maggioranza di centrosinistra, tratto con i dem, i 5s devono scio- nutili, come il Tav, ecc. Se Salvini fornita. Anche di titoli appena usci-
dal leghista, e con il Viminale sem- dovremo dare merito a Matteo gliere parecchi nodi onde evitare di l’ha buttata in cagnara per non vo- ti. La lettura passa anche dal pre-
pre a se stesso, è infatti un’altra fur- Renzi per avere recitato aperta- cadere dalla padella alla brace. In- tare la riforma della giustizia che a- stito, e non solo da Amazon.
bata, dal momento che Salvini ben mente il mea culpa. In definitiva, si nanzitutto non va dimenticata la vrebbe bloccato la prescrizione nel MICHELE GIORDANO

PROGRAMMITV

06:00 Rai - News24 06:00 La grande vallata 06:00 Rai - News24 06:10 Tg4 - Night News 06:00 Prima Pagina Tg5 06:30 Televendita Media 07:30 TG LA7 19:15 Salt
06:30 A Sua immagine 06:30 Cultura Memex - Galileo 08:00 Tuttifrutti Estate 06:28 Televendita Media 07:59 Tg5 Shopping 07:55 Omnibus - Meteo 21:00 100X100Cinema - Il Ci-
07:00 TG 1 07:05 Guardia Costiera Le due 08:30 Speciale L'Italia con voi Shopping 08:45 Luoghi di Magnifica Ita- 07:00 Joey - L' Incendio 08:00 Bugie bianche nemaniaco
07:05 Speciale Overland 18 Le madri - Le storie 07:00 I Custodi Della Natura - lia - La Sicilia Ellenica 07:40 Braccio di Ferro 09:50 Uozzap 21:15 Rex - Un cucciolo a pa-
strade dell'Islam - Iran 07:50 Jams 09:00 In viaggio con lei *L'iso- Il Gioco Della Seduzione 09:01 Colpo di Fulmine (di R. 08:02 I Misteri di Silvestro E 10:35 Camera con Vista lazzo Prima TV
08:00 TG 1 08:40 Sorgente di vita la che non c'è* 08:00 E Poi C'è Filippo - Le Malenotti) Titti 11:00 LA7 DOC - Operazione 22:45 Quo Vado?
08:20 Linea Blu - Ustica 09:10 Sulla Via di Damasco 09:50 Kilimangiaro Collection Cose Cambiano 11:00 Televendita Media Caravaggio
08:30 Bugs Bunny Cartoons - 00:20 Come ti ammazzo il bo-
09:00 TG 1 09:40 TG2 Dossier 11:10 Di là dal fiume e tra gli 10:00 Santa Messa Shopping 11:45 LA7 DOC - Firenze e gli
Il Conte Succhiasangue dyguard
09:04 Linea Blu - Ustica 10:25 La nostra amica Robbie alberi L'Isola del Trasi- 11:00 I Viaggi Del Cuore 11:20 Le Storie di Melaverde Uffizi
09:15 Passaggio a Nord-Ovest Il sostituto meno 12:00 Tg4 08:50 The New Fred And Bar- 02:10 2012
11:58 Melaverde ney Show 13:30 TG LA7
Doc - I nomadi del mar 11:10 TG Sport Giorno 12:00 TG3 12:30 I Viaggi di Donnavven- 13:00 Tg5 09:40 Futurama 14:00 Hawthorne - Angeli in
delle Andamane 11:20 La Nave dei Sogni Pa- 12:13 TG3 Fuori linea estate tura
13:40 L'arca di Noè 10:30 The O.c. corsia
09:40 TG 1 L.I.S. pua Nuova Guinea 12:25 Quante storie 12:53 Poirot - Hastings Indaga 06:00 Dexter
09:45 Paesi che vai - Luoghi 13:00 TG 2 GIORNO 12:55 TG3 LIS 14:15 Un Bugiardo In Paradiso 14:01 Come Tu mi Vuoi (di V. 15:40 Vacanze romane
12:25 Studio Aperto 06:50 Dexter
detti comuni - Frosinone 13:30 TG 2 Motori 13:00 Radici L'altre faccia del- 16:27 Brancaleone Alle Crocia- De Biasi) 18:00 Turista per caso
13:05 Sport Mediaset 07:45 The Night Manager
10:30 A Sua immagine 13:55 Meteo 2 l'immigrazione te 16:00 Spirito Libero - Tra- 20:00 TG LA7
kehnerblut, 4 13:46 Il Club Degli Incompresi 20:30 Atlantide Files - Monaco 08:45 The Night Manager
10:55 Santa Messa dal Mee- 14:00 Shakespeare & Hatha- 14:00 TG Regione 18:55 Tg4
16:56 Inga Lindstrom - Second 15:55 Un'estate Per Diventare la vendetta del Mossad 09:50 1992
ting di Rimini way - Il bosco dei trito- 14:15 TG3 19:34 Viva Las Vegas
Chance Grande 21:15 Munich 10:40 1992
11:50 A Sua immagine ni 14:30 Monte Walsh - Il nome 21:27 Giochi di Potere (di P.
12:00 Recita Angelus da Piaz- 14:46 Veleni sul palcoscenico della giustizia Noyce) 18:45 Ricaduta Libera - 18:08 Mr.bean 00:15 TG LA7 Notte 11:45 Veep S7 Ep1
za San Pietro 15:35 - I Durrell - La mia fami- 16:30 Doc Martin 00:02 Il Doppio Volto Della 19:57 Tg5 Prima Pagina 18:30 Studio Aperto 00:25 LA7 DOC - Operazione 12:15 Veep S7 Ep1
12:10 A Sua immagine glia e altri animali 17:15 Kilimangiaro Collection Follia 20:00 Tg5 19:26 C.s.i. New York Caravaggio 12:50 Warrior
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | PIAZZA GRANDE » 13
SCIOPERO MONDIALE

IL NUOVO LINGUAGGIO Tutela del clima,

DI CHI COMANDA (ORA) non lasciamo soli


i nostri ragazzi

I
» PAOLO CACCIARI
l regime del “cambiamento” » FURIO COLOMBO prima di parole chiave del discorso

D
ha portato, come promesso, politico. Perché gli africani devo- ue nuovi rapporti sul clima elaborati
una rivoluzione. È una rivo- no morire in mare prima di rag- dalle massime autorità scientifiche
luzione del linguaggio, è stata e i trattati internazionali. Perché damento immediato di una nave giungere le nostre coste? pubbliche internazionali, l’Intergo-
profonda, estesa e sarà diffi- stiamo parlando non di visti, ma di che ha salvato qualcuno) è uno vernmental Pannel on Climate Change
cile da sradicare persino se questa soccorso in mare. sfregio alla storia italiana che, d’o- PERCHÉ LO VOGLIONO e lo chiedo- (scritto da 107 scienziati di 52 paesi) e l’Eu-
strana associazione di non valori Un altro cambiamento radicale , ra in poi, porterà su di sé il marchio no gli italiani. Sì, ti dicono esatta- ropean Environmental Bureau (143 orga-
dovesse davvero dissolversi. che trasforma l’intero discorso po- di morte dei nuovi protagonisti e mente così: gli italiani. Coloro che nizzazioni di 30 paesi), confer-
litico, ma anche il lessico del nor- dei personaggi che, fra confusione sostengono la politica della elimi- mano che i sistemi economi-
SI TRATTA di una serie di variazio- male parlare e spiegare, è lo scam- e illegalità, tuttora governano, co- nazione e della morte di coloro che ci sono ancora completa-
ni della lingua che descrivono in bio fra la parola “migrazione”, che me il ministro ex ministro dell’In- pretenderebbero di diventare cit- mente fuori controllo ri-
modo alternativo la realtà (cele- vuol dire fuga per salvarsi, e “sicu- terno, come il suo capo che non tadini, sono gli italiani. Quali italia- spetto all’obiettivo del
brazione della fine mai avvenuta rezza”. Il cambio di parole signifi- condivide ma non lo dimette. ni? Tutti gli Italiani. Non li vedete contenimento dell’a u-
della povertà, da un balcone di Pa- ca che salvare non è aiuto per gli Qui vi rendete conto che avete a sulle spiagge, dove gli italiani si ra- mento della temperatura
lazzo Chigi) oppure interpretano altri ma pericolo per noi, proprio che fare con il linguaggio di una dunano per festeggiare il capo or- terrestre. Lo Special Report
in modo irreale gli eventi (quando mentre l’Italia è fornitrice di armi “legge” detta “Sicurezza Bis”. In da, in tenuta da spiaggia (se non è in dell’Ipcc, Climate Change and
tutto il governo si era dichiarato per le guerre che portano alla fuga, essa tutto è falso nelle premesse divisa da poliziotto) nelle feste do- Land, presentato a Ginevra il 2 agosto, si oc-
corresponsabile del “Sequestro di sponsor di un feroce e irrisolvibile (ovvero i fatti che giustifichereb- ve si celebrano nuovi sgomberi, cupa degli impatti del riscaldamento clima-
persona”, imputato a Salvini da u- conflitto in Libia, di cui siamo for- bero le misure giuridiche) e tutto è ovvero andare in forze, di notte, a tico sull’agricoltura e quindi sull’alimenta-
na Procura della Repubblica, dopo nitori (di armi, di istruzioni mili- illegale, incostituzionale e oppo- buttar fuori di casa la gente senza zione confermando le previsioni più dram-
il prolungato impedimento all’ap- tari, di motovedette anti-migran- sto ai trattati che vincolano ogni casa così che, se non si è perduta in matiche in particolare per le popolazioni
prodo della nave militare italiana ti), e siamo soci in affari (petrolio). Paese civile, incluso il nostro, mare, si perda almeno nelle strade delle regioni tropicali e subtropicali. Perdi-
Diciotti, che aveva salvato migran- Questo cambio di linguaggio che quanto alle “disposizioni di legge”. delle città che non li vogliono. Non ta di fertilità dei suoli, deforestazioni, sali-
ti in mare) mentre era noto e pub- celebra il lasciar morire in mare, Le punizioni sono talmente enor- dimenticate. Ogni cosa che fanno è nizzazione dei fiumi, crisi idriche e molte-
blico che Salvini non si era consul- un atteggiamento che cancella la mi (lo ha osservato con celata sor- al servizio e per ordine degli italia- plici altri fattori di stress genereranno ca-
tato con nessuno. Anche la dichia- civiltà di un Paese (ma c’è anche presa il capo dello Stato) da far ni. Si intende che chi si oppone è restie, conflitti e sempre più pesanti migra-
razione “porti chiusi” è stata la- chi esige senza vergogna l’affon- pensare a un tetro gioco della pau- fuori, non è italiano, è anti-italiano, zioni interne ed esterne ai paesi colpiti. In-
sciata proclamare al ra che non ha niente a nemico degli italiani, nemico dei teressante è sapere che secondo l’Ipcc (in
ministro dell’Interno che fare con le nostre i- confini, dei porti chiusi, del blocco accordo in questo con la Fao) il 38% delle
(che non ne ha da solo stituzioni, ma rappre- navale e dei complotti (dell’Euro- emissioni globali di gas serra di origine an-
l’autorità), senza che senta e scrupolosa- pa, dell’euro, dell’ebreo George tropica è dovuto proprio al sistema alimen-
alcuna istituzione no- mente accetta con ob- Soros) contro l’Italia che ha pronti tare industrializzato ipertrofico causato so-
tasse il furto di potere, bedienza le strane leg- tanti progetti e tanto lavoro, se prattutto dalla filiera della carne di alleva-
di deleghe e la sovrap- gende sul complotto di l’immigrazione e tutto quello che mento di bovini e altri ruminanti. La zoo-
posizione arbitraria al- Soros che organizza, spendiamo per gli stranieri non lo tecnia e l’agricoltura chimicizzata, che, se-
le funzioni del presi- attraverso persone impedisse. Ricordate il bambino condo i fautori della “rivoluzione verde”, a-
dente del Consiglio. pretenziose come Ca- rom Rayane che portava un pacco vrebbero dovuto risolvere la “fame nel
Nessuno poi ha voluto rola e probabili traffi- di libri mentre lo cacciavano di ca- mondo”, in realtà si rivelano una delle prin-
notare l’arbitraria di- canti di esseri umani sa a Primavalle, una notte di giu- cipali cause della distruzione dei sistemi so-
chiarazione di chiusu- come Medici senza gno? D’ora in poi, per tutti quelli di cioeconomici locali e di sussistenza delle
ra dei porti come fatto Frontiere, la sostitu- noi che non vogliono essere gli i- popolazioni contadine.
legale e irreversibile in zione de i bianchi ope- taliani di Salvini (leader della na-
un Paese tutto mare, rosi e attivi, con i negri zione dopo aver messo il tricolore ANCORA PIÙ ESPLICITO, già nel titolo, lo
coste e porti, ovvero u- dei vizi e degli stupri, nel cesso secondo il comando di studio dell’Eeb presentato 8 luglio: Decou-
na decisione contro la che vengono mante- Bossi) quel bambino deve diventa- pling Debunked. Why green growth is not
natura e la storia del nuti a “spese degli ita- re il simbolo di tutto ciò che resta di enough. Ovvero, la ipotesi teorica sostenuta
Paese, oltre che contro liani”. Qui entra in sce- una devastata civiltà italiana. da tempo dai governi e dalle agenzie dell’O-
la Costituzione, le leggi na uso mai avvenuto © RIPRODUZIONE RISERVATA nu secondo cui lo sviluppo delle tecnologie
“green” avrebbe consentito di “disaccop-
piare” la crescita economica dai danni pro-
vocati agli ecosistemi naturali (inquina-
IL VANGELO DELLA DOMENICA menti e prelievi di risorse non rinnovabili)
non si è rivelata vera, non regge alla prova

Gesù annuncia il fuoco, dei fatti. Il Pil mondiale continua ad aumen-


tare - è vero - ma non diminuisce affatto la
pressione dei sistemi economici in atto. La
» DON FRANCESCO BRUGNARO*
segno di purificazione mo apertamente la nostra fede
sul luogo di lavoro o a scuola, a
“crescita verde”, insomma, è una chimera,
si è rivelata per quello che è: un modo per

I
n quel tempo, Gesù disse ai volte anche all’interno delle no- fare aumentare i business delle imprese più
suoi discepoli: “Sono venuto a
gettare fuoco sulla terra, e per giudicare l’umanità stre stesse famiglie e in società,
negli ambiti della ricerca sul be-
avanzate (comprese quelle impegnate nelle
energie rinnovabili) e i consumi delle per-
quanto vorrei che fosse già acceso! nessere della vita umana come sone più sensibili, ma non ha modificano i
Ho un battesimo nel quale sarò nel concepire criteri per un’effi- bilanci globali di materia e di energia im-
battezzato, e come sono angoscia- parente contraddizione esisten- cace e corretta integrazione tra piegati nei cicli produttivi. Molto spesso –
to finché non sia compiuto! Pen- ziale, infatti, è motivata dall’A- migranti diversi. Il fuoco annun- documenta il rapporto dell’Eeb –l’aumento
sate che io sia venuto a portare pa- more che svela il bisogno di vita ciato da Gesù indica purificazio- di efficienza dei macchinari si traduce so-
ce sulla terra? No, io vi dico, ma del nostro cuore e avvicina l’uo- ne per giudicare la nostra uma- lamente in una aggiunta di merci immesse
divisione. D’ora innanzi, se in una mo all’immagine e somiglianza nità. Si tratta della nostra stessa sul mercato. Altre volte si tratta solo di uno
famiglia vi sono cinque persone, che porta inscritta in sé. Icona, condotta illuminata dall’origina- spostamento dei problemi da una matrice
saranno divisi tre contro due e dalla prima lettura, è la vita del lità del vangelo. ambientale a un’altra, da una materia prima
due contro tre; si divideranno pa- profeta Geremia, chiamato da in esaurimento a un’altra ancora più rara, da
dre contro figlio e figlio contro pa- Dio a destinare la propria esisten- LA PREDICAZIONE e l’azione di una regione a un’altra attraverso l’esterna-
dre, madre contro figlia e figlia za totalmente Gesù suscitano una scelta neces- lizzazione delle produzioni più sporche in
contro madre, suocera contro all’annuncio del saria, fatta per sempre e non più paesi con minori protezioni ambientali. “Il
nuora e nuora contro suocera” DA CHE PARTE STARE Regno di Dio. procrastinabile. La logica pa- disaccoppiamento –scrivono i ricercatori –
(Lc 12.49-53). Missione sempre squale non ci permette di sot- ha fallito nel raggiungere la sostenibilità e-
Cristo chiede di prendere accompagnata trarci al giudizio dell’amore di cologica che aveva promesso”. Che fare, al-
ARDUO IL VANGELO di questa
ventesima domenica del tempo posizione a favore del bene, dalla persecuzio-
ne, dall’o p po s i-
Dio che sana e purifica, che ci
chiede accoglienza incondizio-
lora? Hanno ragione i ragazzi di Fridays for
future, gli attivisti di Extintion rebellion,
ordinario. Viene proposta una
Parola che scuote, mette movi-
anche a costo di divisioni zione e dall’i n-
comprensione
nata, ma libera e creativa, del Suo
progetto: immergerci totalmen-
dei movimenti contrari alle grandi opere e-
nergivore e dannose e di quanti si battono
mento, scombina gli assetti stabi- e lotte all’interno dei legami dei propri conna- te (“battesimo”) nella volontà di per un cambiamento radicale del modello
li e ripetitivi delle nostre esisten- zionali, tanto da Dio Padre. Solo questa immer- socieoeconomico che metta l’economia nei
ze, soprattutto le nostre relazioni affettivi, forti e coinvolgenti portarlo a un pas- sione può donarci la gioia di binari della salvaguardia ecologica e della
vengono poste diversamente so dalla morte mantenere vivo il fuoco della pa- giustizia umana. Il 27 settembre ci sarà una
dall’ovvietà. Ci si chiede di pren- proprio per mano ce di Cristo, quella conquistata nuova giornata di sciopero mondiale per il
dere posizione! Sorprendono le, segno di contraddizione perché dei più vicini, dei destinatari del- attraverso la fatica del discepo- clima. Non lasciamo i millennials da soli a
queste espressioni dal momento siano svelati i pensieri di molti la Parola di Dio. Bisogna lottare lato, che è logica di contraddi- fare i conti con il mondo che gli lasciamo! Se
che vengono dalle labbra di Gesù. cuori (Lc 2, 34). Questo segno di con la propria vita contro l’arro- zione non certo irragionevole, ci pensiamo bene, vedremo che i negazio-
Se ripensiamo, però, alle parole contraddizione coinvolge la no- ganza del male. Questo intende ma sicuramente impegnativa e nisti del cambiamento climatico, alla
del vecchio Simeone presente al stra stessa carne, penetra le no- Gesù quando annuncia separa- profetica, che promette un’uma- Trump e Salvini, sono gli stessi che in cam-
tempio per la circoncisione del stre vite per trasformarle ed at- zioni e lotte all’interno dei legami nizzazione dell’uomo sempre po sociale portano avanti politiche impron-
bambino Gesù, esse non ci scon- trarle verso di sé. Questa “buona affettivi, forti e coinvolgenti. Non più compiuta, liberata dal male e tate sull’esclusione, sul disciplinamento di
volgono: Egli – disse infatti l’an- notizia” ci attira verso la novità raramente, anche noi possiamo dalla paura della morte. censo, sul sciovinismo nazionalista.
ziano profeta – è qui per la rovina che essa annuncia e compie dan- incontrare una certa freddezza *Arcivescovo emerito di Camerino © RIPRODUZIONE RISERVATA
e la risurrezione di molti in Israe- do coraggio contro il male. L’ap- nel momento in cui manifestia- – San Severino Marche
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA » 15
ORA LA PAROLA AGLI AZIONISTI C’È IL VIA LIBERA della Banca cen- di euro. Sarà però necessario il voto favore- banca - Credito cooperativo italiano (Ccb),

Carige, ok della Bce


q trale europea al piano di salvataggio
di Banca Carige. Secondo quanto si appren-
vole degli azionisti nell’assemblea che mol-
to probabilmente si terrà il 20 settembre (la
la Società per la gestione delle attività (Sga)
e altre istituzioni finanziarie concorreranno
de, Francoforte ha autorizzato i commissari convocazione ufficiale è attesa nei prossimi al rafforzamento patrimoniale del gruppo.
al piano di salvataggio straordinari a convocare l’assemblea degli giorni). Il 9 agosto è stato firmato l'accordo Ci sarà un aumento di capitale da 700 mi-
azionisti per deliberare sul piano di raffor- per la soluzione privata nel salvataggio di lioni (313,2 milioni allo Svi, 63 milioni a Ccb;
dei commissari zamento patrimoniale che prevede un au- Carige. Il Fondo interbancario di tutela dei 85 milioni agli attuali azionisti della Banca in
mento di capitale da 700 milioni e l’emis- depositi (Fitd), lo Schema volontario di in- proporzione alla percentuale di capitale de-
sione di un Bond subordinato da 200 milioni tervento del Fitd (Svi), la Cassa centrale tenuta; 238,8 milioni al Fitd).

L’INTERVISTA Emiliano Brancaccio ”La politica monetaria ha esaurito il suo


potenziale di espansione”, avverte il professore di Politica economica
» SALVATORE CANNAVÒ

L’
economia interna-
zionale è in subbu-
glio, c’è in corso una
guerra delle valute,
innescata da Donald
Trump, ma soprattutto, no-
ta Emiliano Brancaccio pro-
fessore di Politica economi-
ca all’Università del Sannio,
recente autore de Il discorso
del potere, “c’è davvero il ri-
schio di una nuova, forte, re-
cessione globale il prossimo
anno”.
La previsione per il futuro
deve farci preoccupare?
Tra i previsori istituzionali
comincia a emergere una
certa inquietudine circa la
possibilità che il 2020 rap-
presenti l’anno della prima
vera recessione negli Stati
Uniti dopo la grande crisi
del 2008. Recessione causa-
ta dal fatto che l’espansione La svaluta-
degli anni passati è stata zione Il presi-
trainata da un boom del mer- dente Usa
cato azionario solo parzial- Trump Ansa
mente giustificato dalla cre-

“La bolla delle azioni porterà


scita dei dividendi. Quindi,
trainato dall’ennesima bolla
speculativa.
E come si è riformata que-
sta bolla?

presto a una nuova recessione”


Il mercato finanziario ame-
ricano, e non soltanto, è sta-
to inondato di liquidità de-
stinata al settore privato
proprio allo scopo di rilan-
ciare i prezzi dopo il crollo
del 2008. Tutta questa liqui-
dità è finita nelle casse di
quei soggetti definiti rialzi-
smo vero e proprio. Va però
detto che, nonostante io
che preferiscono mantene-
re un orientamento votato
Draghi ha fatto lo stesso?
Assolutamente sì. Anzi, se Ipse dixit
sti. La crescita di questi anni pensi tutto il male possibile a ll ’esportazione, al forte negli Usa c’è stato un dibat-
è stata sostenuta da questo di Trump, la sua strategia è CHIÈ contenimento dei salari e tito sulla minaccia sociali-
meccanismo. Un meccani- obbligata, è provocata da u- della domanda interna, ac- sta, in Europa la Bce è inter- BARACK OBAMA
smo vecchio che è stato esa- na causa di forza maggiore, cettando qualche recessio- venuta a sostegno dei titoli (EX PRESIDENTE USA)
sperato. perché gli Usa non riescono ne in più. Questo posizio- di Stato solo a condizione di
Ma perché è avvenuto? a ridurre il loro deficit verso namento consente di avere politiche restrittive. Al suo tempo emerse
Gli Stati Uniti non riescono l’estero. Questa precipita- elevati profitti ed elevate Eppure si va avanti con la
a far rientrare il proprio di- zione della politica ameri- possibilità di distruzione stessa politica.
una ferma intenzione
savanzo commerciale verso cana, sempre più guerresca dei capitali minori. I capi- La politica monetaria ha pe- a far sì che
nei rapporti commerciali, è tali maggiori resistono alle rò esaurito il suo potenziale
una necessità oggettiva del recessioni e i più deboli di espansione. I tassi, quan- l’intervento pubblico
capitalismo americano in vengono acquisiti o spaz- do raggiungono lo zero, non di reazione alla crisi,
crisi di egemonia. Trump è zati via. E magari permet- possono andare sotto zero
solo la maschera di processi tono qualche affare a prez- più di tanto. La politica mo- non assumesse
Il mercato finanziario molto profondi. zo di saldo. netaria, come avvertiva Ke- carattere “socialista”
Ma in questo gioco c’è al- Emiliano Brancaccio Se la debolezza è soprat- ynes, non ce la può fare da
Usa è stato inondato lora la responsabilità dei Nato a Napoli nel 1971, è tutto negli Usa, quale è la sola a governare la “bestia”
di liquidità destinata Paesi che invece hanno un professore associato di Politica ragione? del capitale. Questo limite
surplus commerciale? economica e docente di Al tempo di Obama emerse lo stiamo ora toccando con MARIO DRAGHI
al settore privato Certo, i Paesi che si trovano Economia politica ed Economia una ferma intenzione a far mano. (GOVERNATORE USCENTE)
Meccanismo vecchio in surplus commerciale non internazionale presso sì che l’intervento pubblico Cosa si può fare?
che è stato esasperato contribuiscono all’e q u i l i- l'Università del Sannio. È tra gli Usa di reazione alla crisi Se la politica monetaria non Anche il presidente
brio e all’espansione econo- esponenti delle scuole di non assumesse un carattere ce la fa, arriva la recessione.
mica. E non parlo tanto della pensiero economico critico, “socialista”. Così si espres- Se non ci sono le condizioni della Banca centrale
Cina, quanto della Germa- interprete originale del pensiero se allora l’establishment, ri- per un rilancio della spesa e europea è intervenuto
l’estero. Restano la più gran- nia e dei Paesi europei che di Marx. Ha pubblicato articoli ferendosi a un massiccio in- degli investimenti pubblici,
de potenza politico-milita- ne sono ormai diventati sa- su varie riviste internazionali, tra tervento pubblico in eco- rischiamo di doverci abi- a sostegno dei titoli
re del mondo, ma il tallone telliti tecnico-produttivi. cui Cambridge Journal of nomia. Si ampliò il deficit tuare a una oscillazione del di Stato solo
d’Achille sul piano econo- La composizione della do- Economics, Structural Change pubblico, fino al 10 per cen- capitalismo con un alter-
mico; un’economia più fra- manda di merci in Germania and Economic Dynamics, to del Pil, ma non con l’o- narsi di cicli di sviluppo e di a condizione
gile di quanto si immagini. è ormai fatta di esportazioni Review of Political Economy, biettivo di espandere l’in- crisi molto più accentuato di politiche restrittive
Le politiche protezionisti- più che in ogni altro Paese Journal of Post Keynesian tervento dello Stato, ma di di quelli registrati nella se-
che che sono state avviate del mondo. Economics. Il suo ultimo libro far risalire i prezzi azionari. conda metà del ‘900. Il ca-
già prima di Trump a quanto Questa è una ragione an- è “Il discorso del potere”, edito E questo è avvenuto in mo- pitalismo privo di modera-
pare non riescono o riesco- che della attuale dinamica da il Saggiatore do abbastanza semplice: lo zione rischia di essere mol-
no molto lentamente a ov- negativa della produzione Stato e la banca centrale to più instabile di quanto ci
viare al problema. tedesca? hanno acquistato titoli a siamo abituati. Un’instabi-
Per questo Trump svaluta il Sì, la Germania rallenta nel mani basse fin quando i ti- lità che non è solo economi-
dollaro? 2019 per via del ciclo mon- toli hanno cominciato a ca ma anche politica, e che
Esattamente, anche se diale perché è uno dei Paesi crescere. Se nella prima fa- rischia di pregiudicare ul-
Trump interviene su tre più dipendenti dall’econo- se si è fatta spesa pubblica teriormente quel che resta
fronti: il deprezzamento mia mondiale. Ovviamente keynesiana in stretto senso, degli istituti democratici
della valuta, l’abbattimento in Germania, e non solo, ci poi la liquidità è stata dirot- del Novecento.
delle tasse e il protezioni- sono interessi prevalenti tata sui mercati. © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 » CRONACA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

A MILANO UN LICENZIAMENTO ingiusto. A lizabeth, autrice del libro “Lettera agli italia- alla nazionalità della donna” alla quale sa-

Scrive contro Salvini,


q stabilirlo è stato un giudice del Tribu-
nale di Como che ha riconosciuto “il carat-
ni come me” (edizioni People) e di una let-
tera aperta al ministro Matteo Salvini, che le
rebbe stato riservato un trattamento diver-
so e peggiore, rispetto a quello degli altri in-
tere discriminatorio della condotta tenuta aveva anche risposto, lavorava come me- terpreti”. Tutto nasce da una comunicazio-
la Questura la licenzia dal Ministero dell’Interno, per aver richiesto diatrice culturale alla Questura, da cui è sta- ne partita dall’ufficio Immigrazione e desti-
e ottenuto dalla cooperativa ITC l’immedia- ta allontanata prima della scadenza del nata al Viminale. Era stato rilevato un ingiu-
Il giudice: è illegittimo ta sostituzione di Elizabeth Gaby Arquinico contratto. Per il giudice Giovanni Luca Or- stificato aumento degli accessi dei richie-
Pardo, mediatrice linguistico-culturale in tore la decisione della Questura di Milano è denti asilo di nazionalità peruviana in coin-
lingua spagnola alla Questura di Milano". E- stata “sicuramente discriminatoria rispetto cidenza con il servizio svolto da Arquinico.

NEL CILENTO L’escursionista Perse le tracce del 27enne di cui non si hanno
più notizie da 8 giorni. I suoi connazionali: soccorsi tardivi

Francese disperso,
» VINCENZO IURILLO

la madre accusa: Ferragosto, il padre l’ha raggiun-


ta ieri – e sono visibilmente

O
tto giorni dopo la scom- preoccupati per l’a n da me nt o
parsa del figlio Simon delle ricerche. I Gautier sono as- La scheda

“Ricerche carenti”
Gautier, il 27enne fran- sistiti dal personale del consola-
cese inghiottito nel to francese e vengono informati n INCIDENTE
buio di un crepaccio del golfo di in tempo reale. La squadra dei Simon Gautier
Policastro nel Cilento durante soccorsi si infoltisce di giorno in è introvabile
un’escursione solitaria, la signo- giorno: elicotteri, droni, moto- dallo scorso 9
ra Delphine Godard non si dà per vedette della Guardia costiera, agosto, dopo
vinta: “Mio figlio è vivo, dobbia- uomini del nucleo speleo-alpi- essere partito
mo intensificare gli sforzi per di Salerno e Cosenza. Questa no-fluviale (Saf) dei Vigili del per
trovarlo”. E lancia un nuovo ap- Prefettura concorreva già dalla fuoco, unità cinofile addestrate un’escursione
pello dall’emittente Lci: “Nono- serata nelle ricerche, interessan- per la ricerca di persone, velivoli sulle colline
stante la buona volontà, i soccor- do immediatamente i carabinie- senza pilota dotati di sensori ter- del Golfo di
si italiani non sono sufficienti ri e, attraverso di essi, i volontari mografici. Oltre ai numerosi pa- Policastro
per esplorare quell’area. Abbia- di protezione civile; successiva- stori, guide e abitanti del luogo,
mo bisogno di speleologi, alpini- mente alle prime luci dell’alba, esperti conoscitori del territo-
sti e vigili del fuoco addestrati richiedeva l'intervento di un’u- rio, affiancati da una ventina di n RICHIESTA
per la montagna, che sappiano nità di comando locale dei Vigili amici francesi di Simon. AIUTO il
recarsi anche nelle aree ai più i- del Fuoco e di un elicottero". La comunità del paese cilen- 27enne riesce
naccessibili. Voglio aiuto. È in- tano si è stretta intorno alla fa- a chiedere
sopportabile sapere che gli sia- IL CELLULARE di Simon si è spen- miglia francese. A cominciare aiuto, spiega
mo vicini ma non abbiamo l’aiu- to alle 19 circa del 9 agosto e non dal sindaco di Santa Marina - Po- di essersi
to necessario per trovarlo”. è stato possibile rintracciarlo licastro, Giovanni Fortunato, rotto le
con precisione, e gli amici italia- che ha reso pubbliche le ultime gambe e di
DOPO AVER ANALIZZATO le in- ni e francesi di Gautier - laureato immagini di Simon, rilevate dal vedere il
formazioni raccolte sulla loca- alla Sorbona e da due anni a Ro- sistema di videosorveglianza e mare. Dalle 19
lizzazione di Gautier, che la mat- ma per un dottorato di storia pubblicate ieri in anteprima su il suo telefono
tina del 9 agosto ha telefonato al ‘Il Fatto Quotidiano’. Il ragazzo diventa
118 per lanciare l’allarme (“sono con la barba delle foto è stato ri- irraggiungibile
caduto in un dirupo, ho entram- In volo anche i droni conosciuto dagli amici: la teleca-
be le gambe spezzate, stavo an- Per ritrovare il 27enne mera lo riprende all’arrivo alla
dando a piedi da Policastro verso stazione di Policastro Bussenti- n SOCCORSI
Napoli”), la zona delle ricerche è anche velivoli senza no alle 16.11 dell’8 agosto, in pan- per gli amici
stata circoscritta a un raggio di pilota. La Prefettura: taloncini corti, canottiera scura e italiani e
143 chilometri quadrati, tra Po- zaino. Ha camminato lungo le francesi di
licastro, Scario e Punta degli In- “Soccorsi immediati” strade di Policastro, ha compra- Gautier il
freschi. “È una zona di difficile Inghiottito nel buio Simon Gautier è scomparso una settimana fa Ansa to dell’acqua, poi dalle 16.45 si primo
accessibilità, caratterizzata da perdono le tracce. "Speriamo elicottero si è
boschi, macchia mediterranea, cui è giunta la richiesta di aiuto di molto vasta, compresa tra i ter- dell’arte - sostengono che il pri- che il giovane Simon - dice il sin- alzato in volo
rocce frastagliate, burroni, an- Simon Gautier ai carabinieri di ritori di tre province”. Attività mo elicottero si è alzato in volo daco - venga immediatamente solo 28 ore
fratti”, si legge in una nota della Lagonegro sono partite imme- che, si legge nel comunicato solo 28 ore dopo l’allarme. Ora ritrovato perché questo caso toc- dopo l’allarme
Prefettura di Salerno diramata diatamente le attività finalizzate “hanno consentito alla Prefettu- sono al fianco dei genitori del ra- ca il cuore di tutti noi, siamo in
anche per rispondere alle pole- alla geo-localizzazione dell’u- ra di Potenza di attivare il piano gazzo che hanno saputo dell’in- apprensione insieme con la fa-
miche su presunti errori e ritardi tenza telefonica, che portava persone scomparse, coinvolgen- cidente solo il 12 agosto - la mam- miglia e agli amici".
nei soccorsi. “Dal momento in a ll ’individuazione di un’a re a do in serata anche le Prefetture ma è a Policastro dalla vigilia di © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli stranieri in fabbrica coperti d’insulti sui social


» GIACOMO SALVINI
San Miniato (Pisa) Soltanto migranti al corso per le concerie, chimico, nella meccanica, nel-
le concerie”.
mo stipendio, una volta assun-
ti, si aggira intorno ai 1.200 eu-
San Miniato (Pisa)
a uno gli operai regalano anche una bici: l’odio dilaga sul web ro lordi al mese, poco meno di

U n corso di formazione
professionale per un fu-
turo da “m ec ca ni co ” n el le mentatori e haters su Face-
IL PROGETTO funziona da an- mille netti. Agli italiani a quan-
ni: la Regione individua le aree to pare interessa poco anche
in cui c’è necessità di lavora- perché i sei mesi del corso non
concerie toscane. Su dodici book. C’è chi attacca le aziende tori specializzati sono retribuiti.
posti fanno domanda in 44 che “offrono lavoro agli immi- e lì finanzia, con “L’obiettivo è
ma, sorpresa, sono tutti stra- grati mentre gli italiani fanno bandi pubblici, le fornire una pre-
nieri tranne una donna che ri- la fame” e chi invece critica agenzie di forma- parazione come
sulta non idonea. E, quando u- (eufemismo) lo “sfruttamen- zione professio- La polemica si deve nel settore
no dei ragazzi fa uno stage in to” perché lo stage è gratuito. nale collegate “Assumono loro dell’artigianato –
azienda e riceve in regalo dai “Questo è richiedente asilo? con le aziende in- spiega il patron di
colleghi una bici nuova, i cit- Lo paga l’affitto? Le utenze?”, Richiedente teressate. Qui il invece degli Futura Lavora-
tadini della zona del cuoio co- chiede sospettoso un utente. asilo bando era per italiani”. Ma la zioni Meccani-
prono tutti di insulti. C’è chi tenta di buttarla in po- Ernest “addetto alla la- che, Ivo Mancini
litica: “È una legge del Pd di Ilekuku vorazione, ripa- formazione era – visto che la
SUCCEDE a fine luglio, dopo il Renzi che permette di dare mostra razione e costru- per tutti e i locali scuola non lo fa
corso di formazione di sei me- manodopera gratis alle azien- la bici regala- zione di parti più e le aziende
si: Ernest Ilekuku viene dalla de: da abolire subito”. Imper- ta dai colleghi m e c ca n i c h e”, il non sono andati non se lo possono
Nigeria, è richiedente asilo nel dibili le osservazioni su lavo- Ansa corso è iniziato lo più permettere”.
centro di accoglienza a Ponte a ratori italiani e immigrati: “Ai scorso febbraio e Nel bando era ri-
Egola a San Miniato, ma per ragazzi italiani si insegna che del settore tessile – Pontech e quella del tessile, in cui il tasso terminato il 25 luglio. Un terzo chiesta la conoscenza della
andare all’Officina Meccanica gli extracomunitari valgono Poteco – e dalle agenzie Fo- di immigrazione è molto alto del monte ore viene svolto nel- lingua italiana, sottolinea Ele-
G.B.L deve fare un bel tratto di più del loro futuro”, commen- rium e Polo Tecnologico Con- dal 1990. “I corsi sono aperti a le aziende tessili locali e, spie- na Profeti di Forium, ma que-
strada con una bicicletta tutta ta irato tal Rene’e. Per una bi- ciario sono rivolti a tutti (ita- tutti – spiega Domenico Ca- gano sindacalisti del settore, sto non ha fermato i richieden-
scassata. Allora gli operai fan- cicletta. liani e non) e gratuiti. Non c’è stiello, direttore del Polo Tec- alla fine del percorso spesso ti asilo, alcuni dei quali saran-
no una colletta e gli regalano Naturalmente i corsi di for- stata, quindi, alcuna discrimi- nologico Conciario di Santa queste aziende assumono i no assunti già da settembre.
una bici nuova. I giornali locali mazione professionale finan- nazione ma solo una maggior Croce sull'Arno – tutti coloro propri tirocinanti con contrat- Nonostante gli haters da ta-
rilanciano la “bella storia” e si ziati dalla Regione Toscana e richiesta da parte di immigrati che si sono iscritti a questi cor- ti a tempo indeterminato o de- stiera.
scatena il putiferio di com- svolti da due imprese leader e richiedenti asilo in una zona, si hanno trovato lavoro nel terminato rinnovabile. Il pri- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | ITALIA » 17

SERIE A La parola magica è “plusvalenza” La guida


Campioni a rate e scambi
L’ Il calciomercato è truccato
» LORENZO VENDEMIALE

estate di Lukaku e De Ligt,


forse di Icardi e Dybala, sicu-
ramente di Spinazzola e Pel-
legrini, Radu e Pinamonti,
Neto, Jordao e decine di altri
carneadi: non giocatori, plu- e Luca Pellegrini tra Juven-
svalenze viventi. I top player tus e Roma, Manolas e Dia-
Top Five magari cambieranno il volto wara tra Roma e Napoli, Da-
della Serie A, ma sono i pic- nilo e Cancelo tra City e Ju-
coli nomi che la tengono a ve. Ma si potrebbero citare

1Matthijs galla. Centinaia di operazio-


ni apparentemente insignifi-
canti eppure preziose: al
anche Demiral e Rogerio,
Radu e Pinamonti, ecc.
Scambi di dubbia utilità
De Ligt giorno di Ferragosto, in Serie tecnica ma finanziaria-
85 milioni A ci sono state 524 cessioni e mente convenienti per
Juventus 644 acquisti (fonte Transfer- tutti. Difficile spiegare,
markt). Oltre mille movi- ad esempio, perché i

2
Romelu
menti sui bilanci: il calcio-
mercato oggi serve ad aggiu-
stare i conti, più che le squa-
bianconeri hanno ceduto
Cancelo per acquistare un
altro terzino poco difensi-
Lukaku dre. E non è ancora finita: il vo come Danilo (difetto che
75 milioni “baraccone”, come l’ha defi- veniva contestato al porto-
Inter nito il mister dell’Atalanta ghese). Tutto ha più senso,
Gasperini, proseguirà fino al però, nel momento in cui si

3
Nicolò
2 settembre, oltre l’inizio del
campionato (la Figc di Gra-
vina ha cancellato la fine an-
scopre che l’ipervalutazione
di entrambi i cartellini (gon-
fiata addirittura fino a 65 e 37
Barella ticipata, una delle poche cose milioni) ha permesso ai club
45 milioni buone fatte dal commissaria- di realizzare una grossa plu-
Inter mento Coni) svalenza. All’orizzonte po-
trebbe esserci già il prossi-

4
Tanti acquisti, mo caso, il più clamoroso:
pochi soldi (veri) anche la telenovela Icar-
Danilo Dietro ogni transazione ci di rischia di finire in un
37 milioni sono calcoli complicati, for- altro scambio, magari
Juventus mule fantasiose. Prendiamo alla Juve per Dybala. Si-
i due acquisti dell’estate, tuazione diversa (quello del

5
Kostas
Matthijs de Ligt alla Juven-
tus e Romelu Lukaku all’In-
ter: pagati 85 e 75 milioni,
centravanti nerazzurro è un
caso particolare), la soluzio-
ne è la stessa.
Manolas somme mostruose che però
36 milioni
Napoli
diventano abbordabili se pa-
gabili in comode rate in 5 an-
IL GIOCO DELLE COPPIE Il report Figc: il 22%
dei ricavi è gonfiato
ni. Oppure Nicolò Barella, Messa così, sembra la pana-
dal Cagliari ai nerazzurri per cea di ogni male: il fatturato
oltre 45 milioni di euro, il lievita, il bilancio respira. In-
centrocampista italiano più fatti le operazioni si molti-
caro di sempre. Sulla carta: plicano. Il problema, però, è
in realtà il trasferimento è che è quasi tutto virtuale.
La scheda in prestito, per cui l’Inter Dietro quelle cifre non ci so-
ha sborsato per il mo- no risorse vere: la plusva-
mento solo 12 milioni lenza si segna tutta subito,
(il resto dopo). anche se i soldi arrivano
È così che oggi si fa dopo o non arrivano mai
il mercato, e che spese (spesso gli scambi di gio-
apparentemente inso- catori reciproci sono a flusso
n RAI, NO stenibili si conciliano con i zero). L’effetto è gonfiare il
CHAMPIONS bilancio. Lo spiega bene il bilancio. Lo certifica anche il
Con l’ultima portale Calcio e finanza, che “Report calcio 2019” della
sentenza, ha dedicato degli approfon- Figc: nel 2017-2018 sono cre-
venuta ieri da dimenti al mercato delle big. sciute sia le plusvalenza (713
Milano, la Rai Nonostante una campagna milioni, letteralmente esplo-
deve da 200 milioni (“la più cara se nelle ultime due stagioni)
rinunciare di sempre”, è stato scritto), il che i debiti, vicini a 4 miliar-
alle partite costo della rosa dell’Inter è di. E questo perché il 22% del
della aumentato di “soli” 40 milio- fatturato di un club è fatto di
Champions ni. Il Milan, che per i suoi questi ricavi spesso fittizi,
per i prossimi conti in rosso è stato addirit- mentre le spese sono
due anni: è tura escluso dall’E uro pa sempre tutte vere. Do-
stato infatti League, sembra stia spen- po questo mercato i
respinto il dendo e spandendo: Leao, dati peggioreranno an-
suo ricorso in Hernandez, Krunic, Benna- cora. Il presidente Figc
materia cer, Duarte. “Come fa?”, si CANCELO - DANILO MANOLAS - DIAWARA SPINAZZOLA - LU. PELLEGRINI Gravina vorrebbe interveni-
contro Sky e chiedono in tanti. In realtà il Squadre: Juventus - Man. City Squadre: Roma - Napoli Squadre: Juventus - Roma re ma è dura, l’inchiesta del
Mediaset costo della rosa è addirittura Cessione: 65 milioni - 37 milioni Cessione: 36 milioni - 21 milioni Cessione: 29,5 milioni - 22 milioni 2018 su Cesena e Chievo Ve-
inferiore di 25 milioni ri- Plusvalenza: 28,6 milioni - 20 milioni Plusvalenza: 31 milioni - 19,3 milioni Plusvalenza: 26,6 milioni - 21,1 milioni rona conclusa quasi in nulla:
spetto all’anno scorso. Al non esiste un criterio per sta-
contrario, la ricca Juventus bilire il valore oggettivo di
si trova in imbarazzo per do- un calciatore (e quindi san-
ver vendere diversi giocatori acquisti a parametro zero, a la parola magica: si tratta del to ha già dedicato un’inchie- Si inizia zionare i responsabili). Così
che gravano sulle casse. E zero non lo sono affatto: i va- guadagno derivante dalla sta ai casi borderline, ma an- il 24 agosto il “baraccone” va avanti fin-
questo anche perché alcuni ri Rabiot e Ramsey, arrivati differenza fra il prezzo di che senza sfiorare l’illecito Il campionato ché non finisce la liquidità in
in scadenza e quindi teorica- cessione del calciatore e il questo mercato non ha fatto di A ricomin- cassa per pagare stipendi e
mente gratis, costano decine suo costo a bilancio (diverso eccezione. Anzi, visto che il cia con Par- scadenze: è abbastanza diffi-
IL “BARACCONE” VA AVANTI di milioni in stipendi o com- dal prezzo d’acquisto). Parte giochino funziona, ormai le ma-Juventus cile che succeda in Serie A,
missioni agli agenti, veri pa- dal principio che i giocatori grandi hanno preso addirit- e Fiorentina- dove c’è un miliardo l’anno
I trasferimenti ormai servono droni del mercato. sono considerati alla stregua tura a scambiarsi i giocatori Napoli. Dome- di diritti tv, unica vera fonte
di “beni”, in quanto “patri- fra loro. Se io ti compro un nica le altre di sostentamento del calcio
ad aggiustare più i bilanci che Quanti scambi fra big: monio” del club. Ed è questo giocatore a 50, e tu uno mio gare. Nella fo- italiano. Per mettere a posto
una mano lava l’altra che fa scattare il meccani- più o meno alla stessa cifra, to sopra De i conti ci sarà sempre un’al-
le squadre: superate le mille Dietro ai colpi che accendo- smo perverso, quasi incon- entrambi metteremo a bilan- Ligt e Mino tra sessione di trasferimenti:
no i sogni dei tifosi, c’è un’in- trollabile: creare ricavi dal cio un guadagno. Così Quella Raiola An- in fondo a questo serve dav-
operazioni. E non è finita finità di trasferimenti, pre- nulla per gonfiare i bilanci. 2019 è stata l’estate del “gio- sa/LaPresse vero il calciomercato.
stiti, scambi. Plusvalenze. È Ormai è una prassi: Il Fat- co delle coppie”: Spinazzola © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 » ESTERI | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

HONG KONG DUE CORTEI CONTRAPPOSTI silenziosa si fa sentire: nessuna violenza ulteriore,
Ancora una giornata di mobilitazione ieri, divisa fra no a divergenze, no al caos!”. I contestatori invece
i contestatori della governatrice Lam e della legge hanno iniziato la manifestazione con la mobilita-
per l’estradizione in Cina, e coloro che appoggiano zione degli insegnanti; poi un gruppo di attivisti si è
la linea pro Pechino. A Tamar Park 400 mila perso- allontanato dal percorso autorizzato per protesta-
ne - secondo il quotidiano governativo Global Ti- re di fronte alla stazione di polizia di Mong Kok. I di-
mes - hanno partecipato al corteo promosso da Sa- mostranti hanno lanciato uova contro gli agenti e
feguard Hong Kong Alliance, gruppo che include usato puntatori laser per impedire alle telecamere
leader politici e uomini d’affari. “La maggioranza di essere ripresi e identificati. LaPresse

IL DOSSIER

India e Kashmir, il grande strappo


N Sul filo della guerra atomica
» ROBERTA ZUNINI Sul filo normale entro una settimana. fare proselitismo a Kabul. I-
del rasoio L’agenzia di stampa Pti, che ha noltre va ricordato che sia l'In-
ella sua lunga denuncia affi-
data al New York Times, la La regione contesa: New Forze di sicu-
rezza indiane
confermato la notizia scrive
anche che le autorità locali da
dia sia il Pakistan si sono dotati
della bomba atomica.
scrittrice e attivista indiana a Srinagar, lunedì riapriranno tutte le Sul campo nel frattempo un
Arundhati Roy ha accusato il
premier Narendra Modi di
Delhi promette ritorno in basso
una protesta
scuole e gli uffici, mentre i tra-
sporti pubblici saranno gra-
soldato indiano, Lance Naik
Sandeep Thapa, 35 anni, è ri-
“aver trasformato il Kashmir
in un gigantesco campo di pri-
alla normalità. Il Pakistan contro il pre-
mier Modi
dualmente ripristinati e gli o-
spedali e gli ambulatori torne-
masto ucciso nel corso di una
sparatoria nei pressi di Rajou-
gionia”. Nonostante ieri aves-
se annunciato di aver allenta- vuole coinvolgere Trump Ansa ranno ad essere accessibili. ri, nell’area della LoC, la linea
di controllo tra India e Paki-
to il blocco delle comunica- MA QUESTE PROMESSE non stan, lo spazio presidiato dagli
zioni, il primo ministro non bastano a tranquillizzare i 7 eserciti dei due paesi lungo il
ha dato tuttavia segno di voler milioni di kashmiri, vittime confine conteso del Kashmir.
diminuire la presenza dei Questa norma priva lo Stato di tinuando ad avere un'assem- negli ultimi due anni di conti- Il portavoce dell’esercito in-
45mila soldati trasferiti nello Jammu e Kashmir non solo del blea legislativa mentre il se- nue aggressioni da parte del- diano, che ha dato la notizia,
Stato a maggioranza musul- proprio status speciale ma an- condo, il Ladakh, non avrà più l'esercito indiano. Molti gio- afferma che la violazione del
La scheda mana alla fine di luglio, pochi che delle prerogative che de- nemmeno questa. vani scesi nelle strade per pro- cessate-il-fuoco è da attribui-
giorni prima del “gr a n d e finiscono l'entità statuale e lo Il ministro degli interni Ki- testare contro l'atteggiamento re all’esercito pachistano, che
n LA CRISI strappo”. fraziona in due territori del- shan Reddy intanto sta pro- più aggressivo del governo avrebbe sparato colpi di mor-
del Kashmir, Il 5 agosto scorso Modi - l'Unione. Il primo, Jammu e vando a smorzare la tensione Modi, sono stati uccisi, fatti taio e proiettili verso i militari
nasce con la leader del partito induista e Kashmir, di conseguenza ora con il Pakistan promettendo sparire o accecati dai pallini indiani, provocandone l’im-
partizione nazionalista di destra Bjp cade sotto l'amministrazione che la situazione nello stato dei fucili usati dall'esercito di mediata reazione.
prevista nonché al suo secondo man- diretta di New Delhi pur con- del Jammu e Kashmir tornerà New Delhi proprio con l'in- Tre giorni fa, l’esercito pa-
dall'India dato in veste di presidente del tento di rendere inoffensivi chistano aveva accusato l’In-
Indepencence consiglio - aveva infatti preso nel modo più crudele possibile dia di avere ripetutamente
Act (1947) una decisione clamorosa e as- gli autonomisti. Nel conflitto a sparato, provocando la morte
sai pericolosa revocando uni- bassa entità in corso da 30 anni di tre militari e due civili, in di-
lateralmente l'articolo 370 si stima che siano state uccise versi incidenti. L'accordo tra i
n IL PRIMO della Costituzione indiana 70 mila persone tra civili e mi- due paesi per il cessate-il-fuo-
conflitto nel che conferiva all'ex principa- litari. Questa volta il neo primo co lungo la LoC risale al 2003,
1948; l’Onu to una forte autonomia rico- ministro pakistano, Imran ma le violazioni, da allora, so-
nel 1949 nosciutagli dall'india a parti- Khan, assicura che “darà una no state assai frequenti, da en-
assegnò re dal 1947. bella lezione a Delhi”. Se do- trambe le parti.
al Pakistan vesse scoppiare una nuova Vale la pena ricordare che il
il controllo di QUELL'ANNO, il Subcontinen- guerra tra Pakistan e India, le primo ministro indiano Na-
un terzo della te, dopo essersi reso indipen- conseguenze questa volta po- rendra Modi è tuttora mem-
regione dente dalla Gran Bretagna, si trebbero essere ancora più im- bro della R.S.S.S., ovvero l'or-
Lo scontro, separò dal Pakistan e, nelle prevedibili vista la riconqui- ganizzazione di estrema de-
mai sopito, ha more della cosiddetta ‘Parti- stata credibilità e il rafforza- stra nazionalista indu Rasht-
provocato zione’, il principato del Ka- mento del potere geopolitico triya Swayamsevak Sangh,
la morte shmir (geograficamente a ca- di Islamabad grazie anche alla che ha più di 600 mila iscritti
di 70 mila vallo fra i confini dei due nuovi mediazione di Khan nelle trat- tra i quali molti ministri
persone e la Stati) divenne un territorio tative in corso tra Stati Uniti e dell’attuale governo. Si tratta
scomparsa conteso. Dal 6 agosto scorso, al Talebani circa la fine della di una milizia ispirata ufficial-
di 8.000. posto dell'articolo 370, vige la guerra civile in Afghanistan. È mente alle Camicie Nere di
Legge di Riorganizzazione di noto che il Pakistan sia il luogo Mussolini, come ricorda an-
Jammu e Kashmir, approvata di nascita e di formazione degli che Arundhati Roy.
dal Parlamento in una notte. “studenti di Dio” andati poi a © RIPRODUZIONE RISERVATA
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | ESTERI » 19
SUDAN CIVILI E GENERALI, C’È L’ACCORDO RUSSIA MEDICO ESPOSTO A RADIAZIONI
La giunta militare e l'opposizione hanno firmato I medici che hanno soccorso i feriti nello scoppio
la dichiarazione costituzionale che permetterà il della mini testata nucleare a Severodvinsk non so-
trasferimento dei poteri ai civili. Tre anni di tran- no stati avvisati che avevano a che fare con pazienti
sizione per chiudere i conti con i 30 anni di al-Ba- esposti alle radiazioni. Lo racconta il Moscow Times:
shir al potere. Il primo passo sarà la formazione un medico è stato contaminato, il Cremlino nega.
del Consiglio sovrano, composto da sei civili e Lo stato dei pazienti ha subito destato sospetti ma
cinque generali, incaricato di guidare il Paese fino l’unica informazione data in quel momento era che
a elezioni democratiche, entro 39 mesi. Ansa c'era stata un’esplosione in un sito militare. Ansa

FRANCIA Riforma contestata Il ministero dell’Interno vuole inglobare la Bri


in un altro corpo di polizia, i sopravvissuti della strage insorgono

Bataclan, gli agenti


» LUANA DE MICCO
Parigi
eroi rischiano stion del quartiere Batignolles.
Nelle operazioni antiterrori-
smo, la Bri dovrebbe interveni-

L
a sera del 13 novembre re in appoggio al Raid (Recer- La scheda

il declassamento
2015 gli agenti della for- che, assistence, intervention,
za di élite Bri, la Brigade dissuasion), un altro corpo spe- n IL 13
de répression et d’inter- ciale che fa parte della polizia NOVEMBRE
vention, erano stati i primi a en- nazionale ed è specializzato 2015 un
trare nel Bataclan mentre i negli assalti. commando
jihadisti dell’Isis seminavano il di terroristi
terrore durante il concerto de- MA LA SERA del 13 novembre islamici
gli Eagles of Death. Molte vite cevuto le pallottole al posto vo- 2015 gli uomini del Raid erano compie
erano state salvate grazie a loro stro… L’immagine di questi uo- arrivati dopo, quando gli agenti diversi
in quella notte di terrore, in cui mini in nero che entrano nel della Bri erano già entrati nel attacchi
erano morte 130 persone tra il Bataclan e del terrorista che teatro, e per forza di cose i ruoli simultanei a
teatro e gli altri attacchi kami- punta il kalashnikov contro di in un certo senso si erano inver- Parigi: allo
kaze nei caffé di Parigi. loro, non mi lascerà mai”. titi. L’ipotesi di una riorganiz- stadio Saint
Ora quel corpo speciale del- “Se sono sopravvissuto è gra- zazione della polizia era nata Denis,
la polizia giudiziaria francese, zie alla Bri – ha aggiunto Gré- già dopo quegli attentati. Un re- in diversi
creato più di cinquant’anni fa, gory su France Culture - ci han- cente rapporto del prefetto di ristoranti
potrebbe scomparire, assor- no salvato con il loro sangue Parigi, Didier Lallement, tra- e al Bataclan
bito da un altro corpo della po- freddo, il loro coraggio e la loro smesso al ministero dell’Inter- durante un
lizia, stando ad una riforma devozione”. La Bri, detta anche no e reso noto dalla stampa concerto: 130
messa sul tavolo dalla prefet- brigata antigang, è stata creata francese, propone dunque di morti, 90 dei
tura di Parigi. Ma a favore del- dalla prefettura di Parigi nel fondere i due corpi, con la Bri quali solo nel
la Bri, perché continui a esi- 1964 come unità al tempo stes- inglobata dal Raid. locale, più
stere così come è, sono inter- La riforma, che potrebbe ri- di 300 feriti
venuti a sorpresa proprio al- guardare anche il Gign, il corpo
cuni sopravvissuti alla strage Lettera sui social d’élite della gendarmeria, è
di Parigi. ”Da ex ostaggi siamo molto delicata. Nel 2016 l’ex n 60
ministro dell’Interno, Bernard AGENTI
“IN UN MOMENTO in cui abbia- rattristati: perché Cazeneuve, che aveva gestito la della Brigata
mo tutti bisogno di storie e di liquidare un gruppo crisi terroristica, era stato cau- di intervento
eroi, la Bri, i suoi uomini in nero to, sottolineando le “differenze rapido Bri
dal cuore grande, riconosciuti a unico ed efficace?” di cultura e status”tra i vari cor- fanno
livello mondiale e apprezzati, e In prima linea Agenti del Bri e uno dei superstiti del Bataclan Ansa/LaPresse pi della polizia. irruzione
i suoi valori, sarà sciolta”, han- In pratica Cazeneuve aveva nel Bataclan
no scritto il 14 agosto David, rigi una città più sicura. In so di investigazione e di inter- detto che, piuttosto che andare salvando
Grégory, Caroline, Stéphane, quanto ex ostaggi, la riforma ci vento rapido per far fronte al incontro a “difficoltà operati- gli ostaggi
Marie, Arnaud e Sébastien in u- rattrista profondamente. Per- numero record di aggressioni a ve” in momenti cruciali, come e uccidendo
na lunga lettera postata sui so- ché ‘liquidare’ questa forma- mano armata, furti, sequestri, un assalto contro dei terroristi, i terroristi
cial network. E hanno aggiun- zione unica e efficace?”. rapine, nella capitale. meglio “tre forze che funziona-
to: “In quanto cittadini, ci a- Il messaggio è stato condivi- La sua sede è ancora il mitico no” che “una forza che non fun-
spettiamo che lo Stato sia chia- so centinaia di volte. Uno dei 36 quai des Orfèvres, sull’île de ziona”. A France Inter il mini-
ro, preciso e rispettoso verso firmatari, David, è intervenuto la cité, mentre la polizia giudi- stero ha assicurato che nessuna
questi poliziotti che ogni gior- su France Inter: “È raro dover ziaria, a cui fa capo, si è trasfe- decisione è ancora stata presa.
no intervengono per fare di Pa- prendere le difese di chi ha ri- rita nel nuovo edificio Le Ba- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Iran, anche sette minorenni condannati a morte


» GIAMPIERO GRAMAGLIA
Rapporto Onu Nel 2018 sono state 253 le condanne capitali, siderati ‘gravi’ in base ai prin- uno stadio il 13 agosto indos-
cipi sanciti da convenzioni in- sando abiti maschili: volevano

S uccede che le ragioni e le


tensioni della geo-politica
internazionale facciano velo
per reati che in altre nazioni non sono neanche punibili ternazionali. L'Iran arresta e assistere a una partita di calcio,
detiene in modo arbitrario cit- un divieto non scritto ma rigo-
tadini con doppia nazionalità. rosamente applicato. Fra le ar-
alla percezione della realtà di giudizio. Le condanne a mor- E i suoi procedimenti giudi- restate, ci sono l'attivista per i
un Paese: da un anno, l'Iran è te eseguite nel 2018 sono state ziari lasciano a diritti umani
nelle cronache quasi solo per 253 – sette di minori -, il nu- desiderare, con Zahra Khoshna-
l'abbandono dell'accordo sul mero più basso dal 2007, ma prove artefatte e vaz, che si batte
nucleare da parte dell'Ameri- sempre uno dei più alti al confessioni e- per abolire il di-
ca di Trump e per il ripristino mondo, dopo la Cina e con- storte, almeno Braccio di ferro v i e t o , e l a f o-
delle sanzioni che ne condi- frontabile ‘pro capite’ con dal punto di vista Tensioni con gli to-giornalista
zionano l'economia; per le quello dell'Arabia saudita. del rispetto dei Forough Alaei.
turbative alla navigazione Che sarà pure grande rivale – Triste pri- criteri d'equità e Usa: Washington Questo sfondo
nello stretto di Hormuz e per il i sauditi sono gli alfieri dell'I- mato Una dei diritti della tenta di nuovo fa sbiadire l'at-
sequestro di petroliere incro- slam sunnita, gli iraniani di condanna a difesa, oltre che tualità interna-
ciato; e, ancora, per la con- quello sciita - ma che ha com- morte a Tehe- delle minoranze di fermare la nave zionale delle ulti-
trapposizione con l'Arabia portamenti non dissimili per ran, si può etniche o religio- che portava soldi me ore: gli Stati
saudita per il predominio re- il rispetto dei diritti dell'uo- morire per un se. Anzi, spesso Uniti cercano
gionale, non solo politica e re- mo e della parità di genere. insulto al Pro- chi tutela i diritti e greggio in Siria d'ottenere che la
ligiosa, ma anche militare, in feta Ansa degli accusati e Gran Bretagna
Yemen. L'ONU SPIEGA che la riduzio- delle minoranze sequestri di nuo-
Capita, poi, che un rappor- ne del numero delle esecuzio- due ragazzi di 17 anni condan- vede oltre 80 reati punibili con e i giornalisti che praticano la vo la petroliera iraniana fer-
to dell'Onu sul rispetto dei di- ni rispetto al 2017 e agli anni nati per stupro e rapina, reati la pena di morte fra cui corru- libertà d'espressione sono og- mata a Gibilterra e poi disse-
ritti umani ci ricordi che l'I- precedenti è funzione dell'en- “confessati sotto tortura”: l'O- zione, adulterio, omosessuali- getto di intimidazioni e fini- questrata; Washington sostie-
ran riformatore del presiden- trata in vigore di una nuova nu giudica “a ssol uta men te tà, possesso di droga, blasfe- scono a loro volta sotto proces- ne che trasportasse petrolio in
te Rohani vede crescere di an- legge, che diminuisce le esecu- proibita” l'esecuzione di mi- mia, gli insulti al Profeta. L'O- so. Proprio ieri, Human Rights Siria, illecitamente. E l'Iran
no in anno le violazioni della zioni per i reati di droga, scese norenni e ne chiede “l'imme- nu osserva che alcuni di questi Watch ha chiesto al governo i- protesta e non sblocca la pe-
libertà d'espressione e non ri- in un anno da 231 a 24. Impres- diata sospensione”. reati ‘capitali’ in Iran non sono raniano di rilasciare le donne troliera britannica sequestra-
spetta i diritti alla vita, alla li- sionano, specialmente, le ese- Il rapporto esprime preoc- neppure punibili in altri Paesi arrestate perché accusate di ta per ritorsione.
bertà personale e a un equo cuzioni dei sette minori, fra cui cupazione perché l'Iran pre- e che non possono essere con- essere entrate illegalmente in © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 » | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

Cultura | Spettacoli | Società | Sport

Secondo Tempo
L’INTERVISTA MIMMO D’ALESSANDRO Manager e promoter:
“Gli artisti? Va assecondata ogni loro richiesta”

“Ho visto i Pink Floyd


piangere a Pompei e Davis
imbrattare gli alberghi”

L
» ALESSANDRO FERRUCCI Lui impazzisce.
E poi?
a nemesi (senza vendetta) di Aveva una grande passione
Manuel Fantoni in Borotalco per la pittura, e dipingeva o-
sembra concretizzarsi in vunque. Io pagavo i danni.
Mimmo D’Alessandro. Se il Tradotto?
seduttore interpretato da Sporcava le pareti delle stan-
Carlo Verdone millantava a- ze d’albergo, e il giorno dopo
micizie importanti nel mon- ricevevo la telefonata del di-
do dello spettacolo per otte- rettore, oppure passavo dal
nere fascino e considerazio- portiere e saldavo per antici-
ne, Mimmo D’A l e s sa n d r o pare le lamentele.
quei rapporti li ha costruiti Con “Dune mosse” ha crea-
nei decenni, non visti di sfug- to la collaborazione tra Zuc-
gita, ma vissuti con intensità e chero e Davis.
confidenza, viaggi e approdi, Per quel pezzo ho rischiato la
Biografia spettacoli e tournée, cene e carriera.
MIMMO capricci, migliaia di dollari Addirittura.
D’ALESSANDRO pretesi in contanti dalle star, Atterro a New York con il ma-
Agli inizi degli il rischio dell’imprevisto, un teriale inciso da Zucchero,
anni Ottanta, proprio spazio conquistato dovevo portarlo a Miles; sal-
è stato dietro il palco. Insieme con il go in taxi, scendo in albergo, e
direttore socio Adolfo Galli, è uno dei dimentico sul sedile poste-
artistico della più grandi organizzatori di riore il master. Panico. Il por-
“Bussola” di concerti ed eventi in Italia: tiere non allevia le pene: “Mi-
Marina di dai Rolling Stones a Elton ster, sa quanti taxi ci sono in
Pietrasanta e John, da Joe Cocker a James città? Circa ventimila”.
da promoter Brown. E tutto dopo un viag- Insomma...
ha portato a gio sola andata “a diciassette Vado alla polizia, e quelli
Firenze David anni da Napoli, destinazione scocciati rispondono: “Da noi
Bowie, Eric Viareggio, senza una lira, un deve entrare solo se c’è il mor-
Clapton, paio di calzini da lavare la se- to”. Mi sentivo un cretino; ul-
Spandau ra per averli puliti al mattino, tima chance “l’ufficio oggetti
Ballet, Diana e non ho neanche completato smarriti”, con una signora e-
Ross e Iron gli studi”. norme che decide di mettere
Maiden. Dal Mimmo D’Alessandro è il carico: “Se era così impor-
1987 è socio consapevole di se stesso, si re- tante, non dovevi perderlo”.
di Adolfo puta fortunato e arrogante, Quindi?
Galli: la loro “più arrogante”, come chi le Mi arrendo e confesso il mal-
azienda si suole delle scarpe le ha con- fatto al manager di Davis, lui
occupa di sumate, e in vacanza non è mi tranquillizza, nel frattem-
promozione mai andato (“Ho associato i po trovo un investigatore pri-
di musica e viaggi a motivi di lavoro”). vato che capisce il dramma: e-
concerti in Lui ha condiviso intere set- ra malato di Miles. E risolve il
Italia e in timane accanto a uno dei geni problema e mi salva.
Europa del jazz, Miles Davis, e sono Lei ha sangue freddo.
esattamente sessant’anni da Di base sì, poi ho imparato.
Kind of Blue, album fonda- Una sua dote.
mentale per la storia della La determinazione, poi amo
musica moderna. questa professione alla follia, no a emergere grandi artisti loro, crescere insieme; con
Chi era Miles Davis? senza non potrei vivere. come James Senese, Enzo A- Sarah Vaughan abbiamo gi-
La persona più bella e intro- Ha dichiarato: “Il mio è il la- vitabile e lo stesso Pino Da- rato l’Italia in macchina per
versa mai incontrata nella voro più bello del mondo”. niele. Con Enzo ho un bellis- raggiungere le tappe della
Sarah mia vita: un uomo contrad- Era così. E sono nato in una simo rapporto. tournée, con lei che control-
Vaughan mi dittorio, umorale, impreve- famiglia di contadini senza Li conosceva. lava in continuazione il con-
controllava dibile, con accenti da ragaz- grandi possibilità economi- Certo, poi anche io avevo ten- tachilometri, “non superare i
il conta- zino. che, tanto da non avere le ri- tato con la chitarra, ma non e- 110!”, e io disperato perché
chilometri: Viziato? sorse per mantenermi gli ro a quel livello, così ho cam- mangiava aglio tutto il gior-
‘Non Non proprio, ma c’è una fase studi. biato strada e sono partito a 17 no; poi a ogni tappa si ferma-
dell’esistenza nella quale ti Però... anni. va, entrava nei negozi, acqui-
superare i senti immortale, e una suc- Sono uscito da quella condi- Da solo? stava in dollari e pretendeva il
110!’, e io cessiva nella quale tenti di re- zione perché sapevo ciò che Sì, e i miei genitori disperati. resto in lire.
disperato stare immortale attraverso volevo, e il mio sogno era la Come è arrivato a Bernardi- Insomma, oggi?
perché piccoli vezzi. Versilia, La Bussola, poter la- ni? Gli artisti sono circondati da
mangiava Esempio. vorare con Sergio Bernardini Mi piazzavo fuori dal locale e pletore di avvocati e mana-
aglio tutto Miles era gravemente diabe- (organizzatore di eventi e pro- sbirciavo, poi piano piano ho ger, sono diventati irraggiun-
il giorno tico, eppure fissato con il ge- prietario del locale). conosciuto i camerieri e via gibili, e quando devi conclu-
lato. Un giorno insiste oltre il Come arriva alla musica? così. dere un contratto, ti trovi da-
lecito, e alla fine conquista un Napoli stessa è musica, era ed Prima ha detto “era il lavoro vanti tomi di carte, 300 o 400
cono: il batterista lo vede con è normale nascere e crescere più bello del mondo”. pagine, mentre una volta era-
in mano quella bomba di zuc- con il ritmo; è ovunque e tutti Perché fino a pochi anni fa era no un paio di foglietti e una
cheri, sbianca, corre e gli i miei amici suonavano, e possibile un contatto diretto stretta di mano. (ci pensa) La
strappa di mano il “rischio”. quando ero ragazzo iniziava- con l’artista, condividere con colpa è nostra che abbiamo
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | SECONDO TEMPO » 21

Morgan, un inedito al giorno Elvis in una serie animata Balotelli al Brescia, ufficiale
“Da lunedì la rivoluzione è online”, ha Netflix programma una nuova serie Accordo raggiunto tra Cellino e
annunciato l’artista sui suoi social: animata per adulti con protagonista Rajola: l’attaccante torna nella sua
ogni giorno il nuovo lavoro sarà un immaginario Presley: “Agent King”. città con un contratto di un anno.
presentato in una “modalità originale” Al lavoro collabora la moglie Priscilla Stipendio base di 1,5 milioni più bonus

Leggende
Al centro,
i Pink Floyd
a Pompei.
Qui, D’Ales-
sandro con
Gary Clark jr
a Lucca nel
2018. Nella
pagina ac-
canto, Miles
Davis e Sarah
Vaughan.
Sotto, James
Brown
Ansa/LaPresse

ma prima portami una pizza”. nascita di un capolavoro co- un viaggio da Rimini a Via-
A quel punto il direttore di me Quando, e spesso frequen- reggio, su un aereo privato, è
palco si fionda fuori dal tea- tavamo Massimo Troisi. riuscito a ingurgitarne 17;
tro, prende il motorino e cor- Insieme a quei due... mentre Mick Jagger è attento
re nell’unico posto aperto. Con Massimo e Pino in auto a ogni aspetto.
Acquista. Torna. James guar- verso Milano, a metà percor- Un momento di grande emo-
da il cartone, lo apre e la fa as- so ho inchiodato la macchina zione.
saggiare alla moglie: temeva e mi sono fermato a lato della I Pink Floyd con il Live at
fosse avvelenata. carreggiata: stavo male per le P o mp e i i: mi rivedo ancora
Un signore. risate, non ne potevo più dal nella Palestra dei gladiatori,
Amava i capricci, dava la ma- dolore ai reni. (cambia tono) attonito e con un bicchiere di
no se aveva il guanto a prote- Pensare che sono morti per il vino in mano, mentre penso:
zione, a volte era convinto di cuore, e tutti noi credevamo “Non posso più pretendere
essere bianco, e per questo si che il malato fosse Pino... nulla dalla vita”; poco dopo
stirava i capelli. Mentre Troisi. ho visto David Gilmour
I musicisti di colore erano Non avevamo capito, lui non piangere, commosso, nel ca-
così attaccati ai soldi... diceva nulla: il suo addio è sta- merino.
Davanti al cash crollavano; u- to uno choc. Successo internazionale.
na sera ho Ray Charles sul Pino Daniele. Per ottenere quella serata ho
palco per una trasmissione Un uomo difficile, non amava lavorato per un anno e mezzo,
con Minà: Gianni doveva ar- il confronto, voleva il control- e tutte le settimane partivo da
rivare da Milano ma era in ri- lo totale e la sua parola era il Viareggio per passare lì due
tardo di un’ora e mezza; a un verbo; però era Pino Daniele, giorni e trovare soluzioni per
certo punto Ray sbrocca, s’in- un mostro di bravura, è stato ogni problema; a Pompei ho
cazza veramente tanto, mi lui ad aver sdoganato la mu- capito come duemilacinque-
chiama e decide: “Vo gl io sica napoletana. cento anni fa erano avanti a
10mila dollari per ogni dieci noi: l’arena aveva già le uscite
minuti di attesa”. di sicurezza.
Lei dopo tanti anni in Tosca- Lei in sostanza, cosa fa?
na ha sempre un leggero ac- Creo e vendo emozioni.
cento partenopeo. Ha mai temuto il flop?
concesso tutto questo. eppure all’inizio Ray era in- mes Brown a La Bussola do- Un napoletano non lo perde Il mio è un perenne gioco
Prima regola per stare ac- certo, non amava i duetti, ma ma ni, ottengo la diretta su mai. d’azzardo, ma sono fortunato
canto a un artista. quando li ho presentati, lui le Rai2. James arriva in albergo E l’hanno mai guardata male e arrogante. Anzi, più arro-
Dargli tutto quello che desi- ha preso il polso, lo ha stretto, e sibila: “Non voglio teleca- per questa inflessione? gante che fortunato. Gli even-
dera. Se Sarah Vaughan vole- le ha chiesto la tonalità per mere”. E io: “Hai un contrat- Capita ancora oggi, e ovvia- ti li studio, li valuto e li pre-
va i “110”, io andavo a 110, se provare il brano, ha ascoltato to”. “Fanculo Mimmo”. mente l’accento sottintende paro con molta attenzione,
poi in albergo desiderava gli la sua voce e ha sorriso. Ray Soluzione? tutta una serie di declinazioni come per i Rolling Stones al
asciugamani con un fiore par- non era un tipo facile. Insisto: “Cosa vuoi?”. “Fam- negative, dall’imbroglione al Circo Massimo di Roma, con
ticolare, io mi ingegnavo e ci Quanto complicato? mi parlare con il Papa”. terrone. 74mila biglietti staccati e una
riuscivo; bastava conoscere Non ci pensava due secondi a Semplicissimo. richiesta pari al doppio.
le loro esigenze, e per questo mandarti a quel paese. Alla fine mi chiede 500mila Li ha portati anche a Lucca.
è fondamentale il contatto di- Con quale artista non si è dollari in più. 54mila i presenti e richieste
retto. trovato? Sempre soldi. per circa 200mila tagliandi.
Ha lavorato per 14 anni con In realtà con nessuno, nono- Spesso era il lasciapassare Per convincere Mick e gli al-
Giorgia. stante alcune difficoltà. Con con i musicisti di colore, forse tri ci ho messo tre anni, li ho
Con lei sono stato manager e Elton John, anche lui celebre per la comune provenienza inseguiti per l’Ame ric a,
produttore, ed è una delle più
belle voci al mondo, una delle
per delle bizzarrie, lavoro da
trenta e passa anni.
dai ghetti; comunque per
chiudere la vicenda gli ho Il fascino dei soldi dall’Argentina a Cuba: ero di-
ventato una sorta di stalker.
prime cinque; può cantare consegnato altri 30mila dol-
Spesso era il lasciapassare
Gli artisti, sono... Chi comanda negli Stones?
tutto e chiunque, una profes- Persone di una grandissima lari in contanti. Mick è il leader assoluto.
sionista vera: più di una volta fragilità. Poi, la sera... Chi l’ha stupita?
l’ho vista entrare in studio
sofferente per l’estrema con-
Veramente ha assecondato
tutto?
Normalmente pretendeva u-
na lunga serie di annunci: “Si-
con i musicisti neri, Brown Stevie Wonder: una sera, do-
po un concerto, ha continua-
centrazione, avvolta da una
rabbia spaventosa, eppure in-
Un anno organizzo un tour a
tre: Joe Cocker, Davis e Zuc-
gnore e signori, ecco a voi il
più grande, il migliore...” e al- pretese 30mila dollari to a suonare nei camerini e
per un gruppo di non vedenti:
dovinare il pezzo al primo
tentativo.
chero: prima tappa a Rimini e
conferenza stampa di rito per
tri aggettivi, la tensione altis-
sima, poi nulla. Non saliva sul in contanti per una diretta tv è andato avanti fino alle tre e
mezzo della notte. Non finiva
Giorgia è celebre per la pau- presentare la tournée. Miles palco. E anche per cinque vol- più. Ecco, tutto questo non
ra dell’aereo. si rifiuta. Corro dal suo mana- te consecutive; lui nel frat- potrà mai più accadere.
Ed è stato un limite, ma quan- ger, e mi offre la soluzione: tempo suonava nei camerini Ne è proprio certo?
do era necessario, ci saliva, “Mimmo, portagli in albergo e attendeva di percepire il A Napoli torna? Droga e alcool quanto sono Purtroppo sì, la questione è
non mollava come nel tour ventimila dollari in contanti, giusto clima emotivo. La mia famiglia è ancora lì, e presenti nel suo mondo? sempre quella del contatto u-
con Herbie Hancock. Herbie poi te li rendo”. Pure la sera della diretta? quasi tutte le domeniche so- Oggi zero. Oggi sono tutti sa- mano: abbiamo ridotto tutto a
era impazzito per lei. E lei? Eccome. Ma James era terro- no al San Paolo per la parti- lutisti, vogliono mangiare una serie infinita di cavilli.
Non solo Hancock... Ho seguito il consiglio e ha rizzato dalla mafia e dalla po- ta. prima del concerto, hanno u- (E come cantano i Pink Flo-
Anche Ray Charles, mito di funzionato. lizia, così l’ho raggiunto die- Lei e la musica napoletana. na dieta dedicata, al massimo yd in Wish You Were Here, c’è
Giorgia: il padre l’ha chiama- Restituiti? tro le quinte e gli ho spiegato: Per quasi cinque anni sono può saltar fuori una canna. chi ha “scambiato un ruolo di
ta così proprio in onore di uno Sì, in tutte le situazioni l’im- “Hai preso i soldi, se non canti stato il manager di Pino Da- Prima? comparsa nella guerra con il
dei più celebri brani di Ray. portante è trovare la “chiave” chiamo le guardie”. niele. Una fortuna. Con lui ho Non era proprio così (e sorri- ruolo da protagonista in una
E... giusta. E lui? vissuto il periodo della colon- de). gabbia”).
Sono saliti insieme sul palco Sempre. Inizia a piangere, poi rasse- na sonora di Pensavo fosse a- Come Joe Cocker. Twitter: @A_Ferrucci
del Summer Festivaldi Lucca, Un’altra volta, concerto di Ja- gnato mi guarda: “Va bene, more e invece era un calesse, la No, la sua droga era la birra: in © RIPRODUZIONE RISERVATA
22 » SECONDO TEMPO | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

“S IL LUTTO È morto a 79 anni il protagonista di “Easy Rider”


» ANNA MARIA PASETTI

o cosa significa essere morto”

Addio a Peter Fonda:


aveva detto sotto LSD nell’a-
gosto del 1965, e i suoi amici
Beatles l’avevano preso alla
lettera inserendo la frase (“I
know what’s like to be dead”)

Capitan dell’altra America


nella canzone She Said She
Said. Per fortuna sua, e di tutti
noi, Peter Fonda è sopravvis-
suto a quell’incidente che da
bambino lo portò a spararsi
un colpo nello stomaco: il mi-
to di Easy Rider non sarebbe
mai esistito. Alla morte, pur-
troppo, non è sfuggito due perfetta come Henry (o come
giorni fa, lasciandoci a 79 anni la sorella Jane/Barbarella,
dopo una lunga malattia. anche lei all’epoca icona “se-
Pillola E quella frase di mortifera xy fantascientifica” d’eman-
pre-conoscenza la ripeteva cipazione femminile) ma del
spesso, sempre rievocando padre proponeva il rovescio
l’episodio infantile, sempre della medaglia: l’anticonfor-
sotto stupefacenti. Un desti- mismo, l’identificazione con
no segnato per un’esistenza la controcultura, il profondo
sempre ai limiti quello che ha senso di appartenenza a un
accompagnato il figlio di He- mondo diverso, certamente
nry e il fratello di Jane: tanto più spregiudicato e intima-
da lì, prima o poi, non si scap- mente ribelle, anche andando
n RITORNO pa. D’altra parte la madre sui- contro la legge. “Non voglio
IN SALA cida l’aveva lasciato da picco- essere nessun altro” faceva
Dopo aver lo, e con quel cognome in- dire non casualmente al suo
realizzato, in gombrante era necessario per Wyatt in una sequenza di Ea-
collaborazio- lui trovare una strada diversa sy Rider in cui sia davanti che
ne con Sony verso il successo. Non era fa- dietro la macchina da presa
Pictures En- cile, in pochi “figli di papà” ce col giovane Dennis fumava
tertainment, l’hanno fatta, ma Fonda jr. sul erba per davvero. Con parec-
il restauro di chopper a stelle&strisce più chi film interpretati e un paio
“Easy Rider” famoso di sempre, non solo ha diretti, Peter ha sempre scel-
e averlo pre- sfiorato la popolarità pater- to il lato B dell’America incar-
sentato al Fe- na, ma è riuscito a sovvertire nato da registi indie o innova-
stival di Can- per sempre lo sguardo sull’A- tivi come Roger Corman,
nes in mag- merican Dream. Era il 1969, John Carpenter, Steven So-
gio e al festi- Peter “Wyatt” Fonda caval- derbergh, la nostra Asia Ar-
val Il Cinema cava la sua Captain America gento. Ancor più che il figlio
Ritrovato a in parallelo al buddy Dennis di una royal family cinemato-
giugno, la Ci- “Billy” Hopper: solcando le grafica, Peter Fonda è stato il
neteca di Bo- strade degli States erano in- della New Hollywood, il we- va i cavalli con le motociclet- In sella tando il western – e dunque figlio del suo tempo, di un
logna distri- tenzionati a lacerare il Paese stern lisergico di riders stra- te ma vi mantenesse “on Fonda e Jack l’ontologica natura conqui- preciso tempo della Storia,
buirà la pel- nel suo cuore, estraendovi il fatti, il road movie per eccel- board” la memoria eroica di Nicholson statrice degli USA – il Fonda della quale è stato anche, e
licola nelle pus di un’ipocrisia feroce, lenza dove tempo e spazio due icone del genere più clas- nella scena junior omaggiava a modo suo forse soprattutto, “profeta”.
sale italiane pronta a fagocitarli e a di- s’abbracciavano dentro a un sico di Hollywood: Wyatt simbolo il Fonda senior, fra i volti più Omaggiarlo con le parole del
dal 9 settem- struggerli come dentro a un nuovo paradigma. E, per Earp e Billy the Kid. Rivisi- del film Ansa riconoscibili nell’oli mpo vate dell’America che amava
bre (in ante- buco nero. Hipster iconici co- quanto diretto dall’esordien- della grande narrazione del e incarnava è doveroso: “Qual
prima me nessun altro, i due “bifol- te Hopper (che per il film vin- cinema americano. In altre è la tua strada amico?.. La
dal 31 agosto chi” dai capelli lunghi viag- se come miglior opera prima a Spregiudicato e anticonformista parole la nuova contro la vec- strada del santo, la strada del
al Cinema giavano liberi al di là del bene Cannes), il film è soprattutto Era l’alter ego del padre. Rivendicava chia Hollywood, o meglio, la pazzo, la strada dell’arcoba-
Lumière e del male, perché loro erano frutto della volontà di Peter prima che – assorbendola – leno, la strada dell’imbecille,
di Bologna) “born to be wild”, nati per es- Fonda. È stato lui a produrlo, di appartenere a un mondo diverso, metteva in discussione il mo- qualsiasi strada. È una strada
sere selvaggi. co-sceneggiarlo e natural- ribelle. Si identificava con la dello della seconda. in tutte le direzioni per gli uo-
Dalla sua prima apparizio- mente co-interpretarlo da Con quella “solida reputa- mini in tutti i modi” (Jack Ke-
ne sugli schermi, Easy Rider protagonista sull’idea inizia- controcultura, anche contro la legge zione da rinunciatario”, Pe- rouac, On the Road).
era già leggenda: il manifesto le di un western che sostitui- ter non era dotato di bellezza © RIPRODUZIONE RISERVATA

GRAZIA DI MICHELE La cantautrice ospite dello Sponz Fest il 21 agosto per una lezione sugli stereotipi femminili nella musica

“Sono una Bambola, o almeno così


mi descrivono gli autori delle canzoni”
» GRAZIA DI MICHELE

L
e arti dello spettacolo
Condividi hanno fortemente con-
dizionato gli stereotipi
di genere maschile e femmi- ferimento a tutto il tumulto di Vincenzo Micocci, invece, a- basta porta al primo posto in
nile. Nulla di strano, se non sentimenti “generazionali” scoltava con attenzione. Nac- classifica la sua idea di donna
che quello femminile è stato dell’epoca. Erano gli anni 70, il que così il mio primo album senza mezzi termini: troia!
descritto da maschi. Provia- femminismo era maturo, l’Ita- Cliché. Dentro c’era il tema Per questo ho ideato uno
mo a leggere i nomi degli au- lia approvava il divorzio e l’in- dell’aborto, dell’omosessuali- spettacolo, che poi è diventato
tori del cinema, della canzo- terruzione di gravidanza, ma a tà, la condizione femminile, un disco: “Sante Bambole Put-
ne, dell’opera e della televi- Sanremo era una carrellata di ma anche il mio contributo o- tane”, per liberare le donne
sione: sono tutti, o quasi, ma- amori sdolcinati, proiettati al- riginale sul genere maschile, dalla prigione dell’etichetta, e-
n AL VIA schi. Questa immensa opera la costruzione della famiglia e superficiale o debole: “A gior- saltandone la profonda uma-
Da domani al popolare ha descritto l’uni- di donne imploranti perdono. ni verrai a mettere la tua paura nità: la prostituta che trova l’a-
25 agosto a verso femminile in maniera Al festival del 1970, mentre in tra le mie gambe”, cantavo. In more in età matura (Lora), la
Calitri e in al- silenziosa e potente, fornen- Italia veniva approvato il di- un tempo in cui passavano in nomade che mette a nudo il
tri Comuni do un modello di comporta- vorzio, la canzone più tra- radio canzoni tipo “Sono una nostro concetto di progresso
dell’Alta Irpi- mento a cui è stato facile con- sgressiva, cantata da una gio- donna non sono una santa” io (Irina), la kamikaze che si fa
nia torna lo formarsi anche per le donne vanissima Nada, parlava di u- mi sentivo Giovanna D’Arco. saltare in aria (Habi), indottri-
Sponz Fest, stesse. na fuga d’amore, ma che si nor- Il mio primo gruppo “Ape di nata da una religione sempre
ideato e di- malizzava subito: “c’è un velo vetro” formato da me, Chiara più strumento di odio, la bam-
retto da Vini- QUANDO ERO ragazza, Mina, bianco che m’aspetta /che Scotti e Lella Lamorgese, ri- bina “strega” che ha delle vi-
cio Caposse- Ornella Vanoni, Patty Pravo, posso chiedere di più /il dolce mediava a stento piccole feste sioni e dei presentimenti (A-
la. Tema di per citare le più trasgressive, sogno di ogni notte /per me di- di paese su palcoscenici im- pollonia, che è anche la prota-
quest’anno mi affascinavano per il loro venta verità”. Cinque gli auto- provvisati, dove collezionava- gonista del mio primo roman-
“Sottaterra”: temperamento, eppure spesso ri: Franco Migliacci, Roberto mo fischi e inviti a spogliarci. zo). Donne che si aggiungono
il ritorno al persino nelle loro canzoni af- Gigli, Jimmy Fontana, Mario D’altra parte erano tutti ben e- alla nutrita fila di donne che ho
luogo da fioravano delle contraddizio- Cantini, Italo Greco. Forse il L’album mo portato il nostro piccolo ducati al fatto che le donne ser- raccontato nella mia carriera:
dove tutti ni: le donne erano abbandona- sogno era il loro. ”Sante Bam- contributo. Cominciammo a vissero solo a questo. dalle Ragazze di Gauguin, fino
veniamo te, tradite, arrendevoli, dispo- Io e mia sorella Joanna in- bole Puttane” scrivere per la prima volta in Sono passati tanti anni, ep- a Anja, Rudji, Caterina, Chia-
ste a perdonare sempre e co- tanto traducevamo i testi di è l’ultimo la- Italia canzoni scritte da donne pure la situazione è sempre ra... Eroine senza gloria e sen-
munque l’uomo. Non vi era Joan Baez e Joni Mitchell, le voro di Grazia per le donne, che facevano critica. Qualche tempo fa in ra- za pretese, se non quella di
mai un accenno alla maternità, nostre ispiratrici d’oltreocea- Di Michele storcere il naso a qualcuno, dio ho ascoltato un brano in cui rappresentare se stesse in ma-
al fatto di essere figlie, sorelle, no. I tempi stavano cambian- che non sarebbero mai passate lei supplicava un lui ripetendo niera autentica, come donne,
amiche, non vi era nessun ri- do, pensavamo, e noi avrem- in radio ma che il discografico “Umiliami!”, mentre Sfera Eb- finalmente, libere.
Domenica 18 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | SECONDO TEMPO » 23
I disegni di Disegni

‘N’ARTRA GIORNATA AR MARE DEL 28/7/19


Si sa, gli anni finiscono a luglio e ricominciano a settembre. In mezzo, per i comuni i mortali, una vacanzella. Essendo anch’io della categoria…Ma non vi disperate (certo,
come no), c’è l’ Antologia d’Agosto, per ricordare i momenti top dell’anno appena concluso, come dicevasi. Trionfale fu l’accoglienza per questa strip, forse perché sapeva
d’estate e di mare. O forse perché la ducetta che reclama un posto al sole fa già ridere da sola.
24 » ULTIMA PAGINA | IL FATTO QUOTIDIANO | Domenica 18 Agosto 2019

U
ULTIMA n vecchio adagio attribuito a RIMASUGLI Cioè, insomma, dipende da chi c’è p ro -e u ro pe e ”. D’altra parte “il
Giovanni Giolitti recita che “le al governo. Ce lo ha spiegato, ieri su Paese ha bisogno di crescere: è il
COLONNA leggi si applicano ai nemici e si Repubblica, il responsabile Europa modo migliore per abbattere il de-
interpretano per gli amici”. Una cinica
linea di condotta che, pur apparente-
Lo stato di diritto della Spd tedesca, Christian Petry.
Dice: sì al governo M5S-Pd, “il fine giu-
bito”. Ricapitolando: è dunque noto a
tutti, persino ai tedeschi, che politiche
mente concettualizzata in Italia, trova
la sua massima espressione attuale in
(del più forte), stifica i mezzi”. E poi: “sarebbe bene
che quel governo varasse in autunno u-
fiscali restrittive ammazzano la cresci-
ta (e le persone) e peggiorano i conti
SAN SALVADOR quel kamasutra ordinamentale che so-
no i Trattati Ue: per restare solo ai conti il deficit na Finanziaria per il 2020 che sia ac-
cettabile, per gli italiani (sic). E in que-
pubblici, però le sponsorizzano lo stes-
so, a meno che le politiche espansive
Chiesti 40 anni pubblici, ad esempio, nonostante
Francia e Spagna facciano un po’ come e G. Giolitti sto Bruxelles e Berlino dovranno anda-
re incontro all’Italia”. Insomma, mag-
non aiutino qualcuno che considerano
amico a far fuori un altro che conside-
di carcere pare a loro, l’Italia non può fare più de- giore flessibilità? “È quello che auspi- rano nemico (e solo a tempo). Ciliegina
per un aborto ficit neanche per rilanciare la crescita
» MARCO PALOMBI
co”e“sarei molto favorevole ad aiutare sulla torta: te lo dicono pure. Che bello
in recessione. Anzi, non potrebbe. l’Italia, se ci fosse un governo di forze lo stato di diritto del più forte.
spontaneo
UNA PENA di 40
e anni di carcere per
l’accusa di omicidio è stata
richiesta in un tribunale di El
Salvador nel nuovo processo
alla giovane vittima di stupro
che abortì spontaneamente.
Il verdetto è atteso domani.
La legge contro le
interruzioni volontarie di
gravidanza è tra le più
restrittive al mondo: prevede
pene tra 2 e 8 anni di carcere,
ma i giudici considerano di
fatto ogni aborto un
“omicidio aggravato”, punito
con pene fra 30 e 50 anni di
reclusione. Evelyn
Hernandez, ora 21enne ma
minorenne all’epoca dei fatti,
si è nuovamente dichiarata
innocente all’apertura del
processo giovedì,
affermando che il feto era
morto al momento
dell’aborto spontaneo. Nel
luglio 2017 era già stata
condannata a 30 anni di
carcere, ma la sentenza era
stata annullata dalla Corte
suprema, dopo che la
ragazza aveva passato 33
mesi in cella. Per il secondo
processo, l’accusa ha
cambiato capo
d’imputazione: non più
omicidio aggravato da
premeditazione, ma omicidio
aggravato da negligenza.

VERSO NEW YORK


Greta in viaggio:
“Malizia II, come
un campeggio
sul luna park”
GIORNO 4. “Pos
e 46° 20’ N 015° 46’
W. Mangio e bevo bene,
finora niente mal di mare.
La vita sulla Malizia II è
come fare campeggio
sulle montagne russe!”:
Greta Thurnberg,
l’attivista sedicenne
contro i cambiamenti
climatici ha postato oggi
su Twitter un
aggiornamento del suo
viaggio sulla barca a vela
ad emissioni zero del
Principato di Monaco
dove nell’equipaggio c’è
anche Pierre Casiraghi,
verso New York. Un
viaggio di due settimane,
giunto ieri al quarto giorno
di navigazione, quando
mancano 2.500 miglia
nautiche dalle coste Usa.
Boris Herrmann, lo skipper
del Malizia II, che ha a
bordo quattro persone
d’equipaggio, ha anche lui
twittato oggi: “Quando
non c'è vento e siamo in
bonaccia... ah, il contrasto
con ieri. Ci dà il tempo di
lavarci e fare giochi di
società... che Greta vince
sempre!”. Ieri Herrmann
aveva scritto di “condizioni
poco confortevoli, tutti
hanno un pò di mal di
mare”.