Sei sulla pagina 1di 13

UmbriaJournalTV

*44/ 

.BSUFEÖ  PUUPCSF  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

.BTTJNP .FTTJ DSJUJDB MB TDFMUB EFM HPWFSOP EJ BOOVODJBSF HMJ JOUFSWFOUJ DPO MP TDPOUP TVMMF UBTTF B VOB TFUUJNBOB EBM WPUP

4JTNB TJOEBDP 1SFDJ EFDSFUP JOPQQPSUVOP


1SJNP QJBOP 1&36(*"

%FCJUP QVCCMJDP J EBUJ EFMM6F Montefalco, di Caprai i vini più premiati ! i/PO Í JM NPNFOUP PQ
QPSUVOPu *M TJOEBDP EJ 1SF
DJ .BTTJNP .FTTJ Í DSJUJ
Peggio dell’Italia DP TVJ UFNQJ EFM EFDSFUP
solo la Grecia UFSSFNPUP EJTDVTTP OFMMB
OPUUF EBM $POTJHMJP EFJ NJ
OJTUSJ i$PNF TJ QVÖ QFOTB
SF EJ FNBOBSF VO EFDSFUP
UFSSFNPUP B VOB TFUUJNB
OB EBM WPUP 4FO[B BWFSF
VO SFGFSFOUF VOB OVPWB
DMBTTF QPMJUJDB VO HPWFSOB
UPSF EJ RVBMVORVF PSJFOUB
NFOUP QPMJUJDP FTTP TJB
DIF TBQQJB RVBMJ TDFMUF F
RVBMF QSPHSBNNB JOUSB
¼ B QBHJOB  QSFOEFSF QFS GBS QBSUJSF MB
SJDPTUSV[JPOF 1FSDIÍ OPO
" 6EJOF QSJNP DBTP HSBWF BTQFUUBSF TFJ HJPSOJ EPQP
USF BOOJ EJ BUUFTB OFJ RVBMJ
L’influenza OPO TJ Í GBUUP OVMMB .J
TFNCSB TPMP VOB RVFTUJP
arriva in anticipo OF QPMJUJDBu TUJHNBUJ[[B JM
¼ B QBHJOB  QSJNP DJUUBEJOP *M EFDSFUP
QSFWFEF USB MBMUSP MB SFTUJ
UV[JPOF QFS J UFSSFNPUBUJ
EJ NFUÆ EFMMF JNQPTUF OPO
 WFSTBUF 1FS JM UFSSFNPUP
 
EFM  HMJ VNCSJ EPWFUUF
Don Camillo immortale SF SJEBSF JM  EFJ USJCVUJ
TPTQFTJ JO  SBUF
¼ B QBHJOB  .BSDP $BQSBJ F MFOPMPHP .JDIFM 3PMMBOE *M MPSP TUVEJP TVMMVWB 4BHSBOUJOP DPOUJOVB B EBSF GSVUUJ 3JDPOPTDJNFOUJ EBMMB SJWJTUB EJ 3PCFSU 1BSLFS ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  "OUPMJOJ

-B 1SPDVSB GJPSFOUJOB IB JOWJBUP MBWWJTP EJ DPODMVTJPOF EFMMF JOEBHJOJ /FMMJODIJFTUB GJOJTDF BODIF MFY QSFTJEFOUF EJ $POGJOEVTUSJB 6NCSJB


Caso Duchini, chiuso fascicolo: indagato anche Colaiacovo 
 

$*55" %* $"45&--0 5&3/* 1&36(*" 0MUSF MB TJFQF


Tartufo record Elezioni, duello finale tra Di Maio e Salvini ! * QN GJPSFOUJOJ DIJVEP

da 910 grammi
OP MF JOEBHJOJ EFM DBTP %V
DIJOJ MFY QSPDVSBUPSF BH
I paradossi delle preferenze
HJVOUP EJ 1FSVHJB JOEBHBUP EJ 3PCFSUP 4FHBUPSJ
¼ B QBHJOB  QFS DPSSV[JPOF BCVTP EVGGJ
DJP SJWFMB[JPOF F QFDVMBUP ! *M WPUP EJ QSFGFSFO[B QFS MBTTFNCMFB SF
(6"-%0 5"%*/0 /FM  CJT DPNQBSF BODIF HJPOBMF IB BWVUP TFNQSF USF TJHOJGJDBUJ BW
JM OPNF EFMMFY OVNFSP VOP WJBSF BM TFNJQSPGFTTJPOJTNP QPMJUJDP F BMMB
Sequestrata EJ $POGJOEVTUSJB 6NCSJB SFOEJUB JTUJUV[JPOBMF J DBOEJEBUJ FMFUUJ TWFMB
la pineta a Rigali $BSMP $PMBJBDPWP SF J HSVQQJ EJ JOUFSFTTF DPOTPMJEBUJ P FNFS Seven Café a Monteleone
¼ B QBHJOB  HFOUJ EJ TPTUFHOP TDFHMJFSF J QSPGJMJ EFJ GVUVSJ
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  3PTBUJ .BSSVDP F "OUPOJOJ BNNJOJTUSBUPSJ < DPOUJOVB B QBHJOB  > ¼ B QBHJOB  1PNQFJ

4QPSU
$"-$*0 70--&:
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

(SJGP NBM EJ USBTGFSUB EB DVSBSF 4JS MB DBSJDB EFJ UJGPTJ F EFM QSFTJEFOUF
)B JM RVJOEJDFTJNP SFOEJNFOUP 
 
 


F B 4BMFSOP WB QFS JOWFSUJSF MB SPUUB 4JSDJ i%PCCJBNP UPSOBSF B WJODFSF EJ QJáw   
    


  
¼ B QBHJOB  6SBT

$"-$*0
-F 'FSF TVMMB WJB HJVTUB DPODFOUSB[JPOF F QPSUB JOWJPMBUB
¼ B QBHJOB  'SBUUP

$"-$*0
(PNF[ QSPOUP QFS FTPSEJSF DPM (VCCJP
"ODIF $PEB TUB QFS EJWFOUBSF SPTTPCMá
¼ B QBHJOB  (SJMMJ ¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ
MARTEDÌ 22 ottobre 2019 UmbriaJournalTV www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Concorsopoli Verso le elezioni

DOLCI D’ITALIA E’ il giorno di Bocci Se la politica DOLCI D’ITALIA


sPOLETO sPOLETO
1/3 NOVEMBRE Ospedale parte civile è un affare 1/3 NOVEMBRE

contro gli ex direttori di famiglia


P.S.R. per l'Umbria 2014 - 2020 Misura 19.3 Intervento "PROMUOVERE LA RINASCITA" Pontini a pagina 6 Nel Qn e alle pagine 2 e 3 P.S.R. per l'Umbria 2014 - 2020 Misura 19.3 Intervento "PROMUOVERE LA RINASCITA"

Muore a 43 anni in sella allo scooter


La tragedia a Lerchi: l’uomo ha improvvisamente sbandato ed è caduto a terra. Si indaga sul possibile malore A pagina 17

I nodi da sciogliere

Il direttore Arpa
lascia l’incarico
E l’amministrativo
segue Casciari
A pagina 9
IL CAS0
La tragedia in discoteca
Rifiuti, annullato
La mamma l’appalto che vale
di Lamberto trecento milioni
«Speri sempre Servizio a rischio
non accada più» Nucci a pagina 9
Crisci a pagina 16
Violenza in campo

I dirigenti
del Bevagna
«Il gesto
è da condannare»
A pagina 19

Calcio serie B Calcio serie C

Grifo, cercasi La Ternana


svolta torna in campo
lontano dal Curi C’è l’Avellino
Biancorossi attesi da un’altra gara fuori Il Gubbio si rinforza in attesa
I numeri in trasferta non sono da primi posti della prova-verità contro l’Imolese
P.S.R. per l'Umbria 2014 - 2020 Misura 19.3 Intervento "PROMUOVERE LA RINASCITA"
Mencacci a pagina 29 Ciaccolini e Bedini A pagina 30
UmbriaJournalTV

1FSVHJB

NBSUFEÖ
 PUUPCSF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M QSPWWFEJNFOUP
3JHFUUBUB MB SJDIJFTUB EJ QFSNFTTP B DPTUSVJSF EFM TJUP EJ 7JMMB 1JUJHOBOP QFSDIÏ JO DPOUSBTUP DPO JM 1SH QFS MBUUJWJUÆ EJ "HSJGMPSu
-BMUSP NPUJWP EFM SJHFUUP Í MF
Il Comune dice no all’ampliamento di Agriflor HBUP BE BTQFUUJ BNCJFOUBMJ SF
MBUJWJ BMMB QPTTJCJMF DSFB[JPOF
1&36(*" QFSNFTTP B DPTUSVJSF QFS MBN BMUSJ BTQFUUJ DPNF iMPDDVQB EJ iVOB TBMEBUVSB USB VOBSFB
QMJBNFOUP EFM TJUP VCJDBUP JO [JPOF EJ BSFF EJ QBSUJDPMBSF JO QSPEVUUJWB F MBCJUBUP EJ 7JMMB
! /JFOUF QFSNFTTP EJ BN WJB EFMMB 7FDDIJB 'PSOBDF B UFSFTTF BHSJDPMP &"
OFMMBN 1JUJHOBOP PSB UFOVUJ TFQBSBUJ
QMJBNFOUP QFS "HSJGMPS TSM 7JMMB 1JUJHOBOP QFSDIÊ JO DPO CJUP EJ VOBOTB EFM GJVNF 5FWF EB UFSSFOJ BHSJDPMJ DIF DPTUJ
$PO QSPWWFEJNFOUP EFJ HJPSOJ USBTUP DPO JM 1JBOP SFHPMBUPSF SF JOGBUUJ JM QSFWJTUP BNQMJB UVJTDPOP BODIF FMFNFOUJ EJ
TDPSTJ JM SBQQSFTFOUBOUF VOJ HFOFSBMF EFM $PNVOF EJ 1FSV NFOUP TJ TWJMVQQB QFS PMUSF   DPOUJOVJUÆ EFMMB SFUF FDPMPHJ
DP EFTJHOBUP EBMMBNNJOJTUSB HJB FUUBSJ JO BSFF BHSJDPMF EJ QBSUJ DB SFHJPOBMF 3&36
 DPOOFUUJ
[JPOF DPNVOBMF 7JODFO[P 1J 1FS NPUJWBSF JM EJOJFHP OFM DPMBSF JOUFSFTTF DIF OPO SJTVM WJUÆ F QJFUSF EJ HVBEPu
SP IB EFUUP OP BMMB SJDIJFTUB EJ QSPWWFEJNFOUP DJ TPOP BODIF UB TJBOP TUBUF TJOPSB VUJMJ[[BUF "[JFOEB BHSP " 7JMMB 1JUJHOBOP .BS3PT

1FS J EPEJDJ PQFSBJ F PUUP JNQJFHBUJ TDBUUFSË MBNNPSUJ[[BUPSF TPDJBMF QJá QFTBOUF B [FSP PSF

$SJTJ OFSB BMMF %JTUJMMFSJF %J -PSFO[P


7JB BMMB DBTTB JOUFHSB[JPOF TUSBPSEJOBSJB
EJ .BSJOB 3PTBUJ OVPWP BNNPSUJ[[BUPSF TP 6OB GBTF JOJ[JBUB QJÜ EJ VO
DJBMF EPWSFCCF TDBUUBSF BOOP GB F DIF BWFWB JOUF
1&36(*"
EBM QSJNP EJDFNCSF QSPT SFTTBUP RVBTJ VOB DJORVBO
! 1SJNB TJ FSB QBSMBUP EJ TJNP QSPQSJP QFSDIÊ SJ UJOB EJ BEEFUUJ EJNJOVJUJ
DBTTB JOUFHSB[JPOF PSEJOB TQFUUP BMMB DBTTB JOUFHSB QPJ OFM UFNQP QFSDIÊ NPM
SJB BNNPSUJ[[BUPSF DIF TJ [JPOF PSEJOBSJB DIF QSFWF UJ DPOUSBUUJ B UFNQP OPO TP
BQQMJDB OFJ DBTJ EJ DBMJ JN EF VO NJOJ
QSPWWJTJ EJ QSPEV[JPOF NP EJ PSF
PSB BMMF %JTUJMMFSJF %J -P EJ MBWPSP MB -B TJUVB[JPOF
SFO[P EPWSFCCF TDBUUBSF DJHT TVCFO 1SPEV[JPOF GFSNB JNQSFTB
RVFMMB TUSBPSEJOBSJB -B TJ USB OFM NP
UVB[JPOF Í UBMNFOUF DPN NFOUP EJ TJ
JO DPODPSEBUP QSFWFOUJWP
QMJDBUB DIF MVOJDP TUSV UVB[JPOJ
NFOUP EJ TPTUFHOP BJ EPEJ B[JFOEBMJ QBSUJDPMBSNFOUF OP TUBUJ SJOOPWBUJ "UUSBWFS
DJ PQFSBJ F PUUP JNQJFHBUJ EJGGJDJMJ i/PO TUJBNP BO TP JM DPODPSEBUP iJO CJBO
EFM TJUP EJ 1POUF 7BMMFDFQ EBOEP BGGBUUP CFOF  TPUUP DPu MF MB MFHHF GBMMJNFOUBSF
QJ Í QSPQSJP RVFTUP "[JFO MJOFB BODPSB (SFDP   PSB IB PGGFSUP BMMhJNQSFOEJUP
EB F TJOEBDBUJ TJ JODPOUSF WFESFNP DPTB TJ QVÖ GBSF SF JO DSJTJ BMDVOF QPTTJCJMJ
SBOOP MB TFUUJNBOB QSPTTJ NB NBODBOP RVFJ RVBOUJ UÆ QFS BDDPSEBSTJ DPO J DSF
NB QFS NFUUFSF OFSP TV UBUJWJ EJ QSPEV[JPOF OFDFT EJUPSJ MB SJTUSVUUVSB[JPOF
CJBODP J UFSNJOJ EFMMBDDPS TBSJ B GBS DPOUJOVFSF MBUUJ EFJ EFCJUJ F MB TPEEJTGB[JP
EP QFS MBUUJWB[JPOF EJ RVF WJUÆu OF EFJ DSFEJUPSJ BUUSBWFSTP
TUP TUSVNFOUP DIF TDBUUB -F EJTUJMMFSJF TPOP TUBUF PH RVBMTJBTJ GPSNB MhBUUSJCV
OFM NPNFOUP EJ HSBWF DSJ HFUUP EJ VO
TJ B[JFOEBMF i"CCJBNP SJ QFSJPEP EJG
DFWVUP JO RVFTUJ HJPSOJ MB GJDJMF OPO -P TUSVNFOUP
DPNVOJDB[JPOF EB QBSUF TPMP QFS J 4DBUUFSË B EJDFNCSF JODPOUSP
EFMMB[JFOEB  TQJFHB JM TF QSPCMFNJ
HSFUBSJP SFHJPOBMF EFMMB BNCJFOUBMJ
B HJPSOJ USB TJOEBDBUJ F B[JFOEB
'MBJ$HJM .JDIFMF (SFDP  7FSUFO[B BQFSUB %B QJá EJ VO BOOP MF %JTUJMMFSJF %J -PSFO[P TUBOOP BUUSBWFSTBOEP VOB QFTBOUF DSJTJ B[JFOEBMF NB BODIF
QFS USBTGPSNBSF MB DBTTB JO FDPOPNJDJ F GJOBO[JBSJ [JPOF EFMMhBUUJWJUÆ MB TVEEJ
UFHSB[JPOF PSEJOBSJB JO BE JNQJFHBSF J MBWPSBUPSJ UF DPOUJOVFSBOOP B MBWPSB EBUP  BHHJVOHF BODPSB JM DIF BWFWBOP QPSUBUP QSP WJTJPOF EFJ DSFEJUPSJ JO
TUSBPSEJOBSJB QSPQSJP QFS EFMMP TUBCJMJNFOUP "OESF SF HJVTUP BMDVOJ JNQJFHBUJ DHJFMMJOP  QFSDIÊ QFS HMJ QSJP BMMB SJDIJFTUB F BDDFU DMBTTJ .B MB TJUVB[JPOF BQ
NBODBO[B EJ RVFM NJOJNP NP DPO MB DBTTB B [FSP PSF DIF TJ TUBOOP PDDVQBOEP PQFSBJ NBODBOP DPODSFUB UB[JPOF EFM DPODPSEBUP JO QBSF B UVUUPHHJ DPNQMJDB
EJ QSPEV[JPOF OFDFTTBSJB B SPUB[JPOF QSPCBCJMNFO EFJ WBSJ BTQFUUJ EFM DPODPS NFOUF MF DPNNFTTFu *M DPOUJOVJUÆ UB

(JPWFEÖ DFSJNPOJB QFS JM QBTTBHHJP EJ DPOTFHOF USB JM SFUUPSF VTDFOUF .PSJDPOJ F JM OFPFMFUUP 0*JWJFSP

Cambio della guardia all’Università degli studi


1&36(*" *M QBTTBHHJP BSSJWB B QPDIJ
HJPSOJ EBMMB TPMV[JPOF EFM
! $PVOU EPXO JOJ[JBUP MB RVFTUJPOF EFMMF CJCMJPUF
QFS JM SFUUPSF VTDFOUF 'SBO DIF DIF BWFWB MBTDJBUP JO
DP .PSJDPOJ DIF HJPWFEÑ QBOOF MF QSJODJQBMJ TUSVUUV
MBTDFSÆ JM TVP JODBSJDP BM SF EJ TUVEJP F SJDFSDB
OFPFMFUUP .BHOJGJDP .BV EFMMBUFOFP QFSVHJOP B
SJ[JP 0MJWJFSP -B DFSJNP DBVTB EFM SJDPSTP GBUUP EBM
OJB TJ UFSSÆ BQQVOUP USB MB TFDPOEB DPPQFSBUJWB
EVF HJPSOJ OFMMB TBMB EFM DMBTTJGJDBUB OFMMBQQBMUP
%PUUPSBUP EJ QBMB[[P .V QFS MB HFTUJPOF EFMMF CJ
SFOB TFEF EFM 3FUUPSBUP CMJPUFDIF VOJWFSTJUBSJF
EFMM6OJWFSTJUÆ EFHMJ TUVEJ /VPWP .BHOJGJDP 'SBODP .PSJDPOJ MBTDJB BM OFPSFUUPSF .BVSJ[JP 0MJWJFSP 1PJ BUUSBWFSTP VO BDDPS
EJ 1FSVHJB B NF[[PHJPS EP BODIF J EJQFOEFOUJ EFM
OP 4BSBOOP QSFTFOUJ PM EFM $POTJHMJP EJ BNNJOJ 0MJWJFSP FOUSFSÆ OFM QJF MP 4UVEJVN TJ FSB SJVTDJUJ B
USF BJ QSPGFTTPSJ .PSJDPOJ TUSB[JPOF JO DBSJDB F OP EFMMF TVF GVO[JPOJ JM HBSBOUJSF QBS[JBMNFOUF JM
F 0MJWJFSP J DPNQPOFOUJ OFPFMFUUJ QSPTTJNP QSJNP OPWFN TFSWJ[JP DIF TVDDFTTJWB
EFM 4FOBUP BDDBEFNJDP F *M OVPWP SFUUPSF QSPGFTTPS CSF NFOUF Í UPSOBUP B SFHJNF
UmbriaJournalTV

5FSOJ

NBSUFEÖ
 PUUPCSF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

4FUUFNJMB NFUSJ 
& MB TVQFSGJDJF EFMMPQFSB
DIF DPNQSFOEFSË
BODIF OFHP[J SJTUPSBOUJ
F  QBSDIFHHJ

1BMBTQPSU -F GPUP TPOP USBUUF


-B SJOBTDJUB EBM WJEFP NPTUSBUP JFSJ QFS JMMVTUSBSF
EJ 'PSP #PBSJP DPNF TBSË MB OVPWB PQFSB QVCCMJDB

'JSNBUP JM DPOUSBUUP USB $PNVOF F 4BMD -BWPSJ BM WJB B QSJNBWFSB QFS VO JOWFTUJNFOUP EJ  NJMJPOJ

1BMB5FSOJ QSFWJTUJ  QPTUJ EJ MBWPSP


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ QJÜ HSFFO $FSDIFSFNP EJ SJEVS
SF BM NJOJNP MJNQBUUP EFJ MBWPSJ
5&3/*
TVM UFSSJUPSJPu
! /VPWJ QPTUJ EJ MBWPSP QFS BM -B EVSBUB EFMMB DPODFTTJPOF Í EJ
NFOP  QFSTPOF F UFNQJ EJ DJSDB  BOOJ
SFBMJ[[B[JPOF QJÜ SBQJEJ EFM QSF *EFOUJUÆ DPOUFNQPSBOFB OFMMJN
WJTUP FDDP JM OVPWP 1BMB5FSOJ EJ QJBOUP BSDIJUFUUPOJDP BDDFTTJCJ
'PSP #PBSJP *M QBMB[[FUUP EFMMP MJUÆ F NPEVMBSJUÆ GBSBOOP EFM QB
TQPSU WFESÆ MB MVDF QPDP QSJNB MBTQPSU VOP TQB[JP DIF QPUSÆ
EFJ NPOEJBMJ EJ TDIFSNB TJ TQF PTQJUBSF EJWFSTJ FWFOUJ JOEPPS F
SB EVORVF FOUSP JM  PVUEPPS 4POP B CVPO QVOUP MF
/PO TPMP TQPSU NB BODIF DPO QSBUJDIF QFS MJCFSBSF MBSFB EBJ
DFSUJ FWFOUJ NPTUSF HSB[JF BJ NFSDBUJ HFOFSBMJ EFMMPSUPGSVUUB
TVPJ  NJMB QPTUJ B TFEFSF DIF F EBM NBUUBUPJP i* DJORVF DPN
SFOEFSÆ QPTTJCJMF MPSHBOJ[[B[JP NFSDJBOUJ EFM NFSDBUP EPWSBO
OF EJ JOJ[JBUJWF B MJWFMMP OB[JPOB OP BCCBUUFSF J DBQBOOPOJ B MPSP
MF F JOUFSOB[JPOBMF *FSJ B QBMB[ DBSJDP  TQJFHB .FMBTFDDIF  JM
[P 4QBEB Í TUBUP GJSNBUP JM DPO DPOUSBUUP QSFWFEF RVFTUP QPJ JM
USBUUP QFS MB QSPHFUUB[JPOF EFGJ NBUUBUPJP WFSSÆ SJDSFBUP JO [POB
OJUJWB FE FTFDVUJWB DIF EBSÆ JOJ EFJ $POGJOJ QFS DVJ TBSÆ GBDJM
[JP BJ MBWPSJ OFMMB QSJNBWFSB EFM NFOUF SBHHJVOHJCJMF EBM SBDDPS
 QFS VO UPUBMF EJ DJSDB  EP 5FSOJ0SUF -B QBSUF TUSVUUV
NJMJPOJ EJ FVSP " NFUUFSF MF GJS SBMF TBSÆ SFBMJ[[BUB EBMMB 4BMD
NF 4JNPO 1JFUSP 4BMJOJ QSFTJ NFOUSF QFS MB QBSUF JOUFSOB TBSÆ
EFOUF EFM DEB EFMMB 4BMD DIF TJ Í GBUUP VO CBOEP F DJ TPOP BMDVOF
BHHJVEJDBUB MB HBSB F DIF RVJOEJ JNQSFTF DIF HJÆ IBOOP EBUP EJ
DPOUSPMMB BM  MB TPDJFUÆ EJ TQPOJCJMJUÆ F QPJ MP HFTUJSBOOP
QSPHFUUP 1BMBUFSOJ 4SM F JM $PNV QFS DJSDB USFOUB BOOJ $J TPOP BO
OF EJ 5FSOJ DPO JM TJOEBDP -FP DIF OPWJUÆ QFS JM USBGGJDP  BHHJVO
OBSEP -BUJOJ F VO DPNNPTTP BT %JDJPUUP NJMJPOJ & MJOWFTUJNFOUP QSFWJTUP QFS JM 1BMB5FSOJ HF  DPO VO TPUUPQBTTP DJDMPQF
TFTTPSF BJ -BWPSJ 1VCCMJDJ &OSJ " EFTUSB MJODPOUSP B QBMB[[P 4QBEB QFS MB GJSNB EFM DPOUSBUUP EPOBMF DIF WFSSÆ SFBMJ[[BUP TPU
DP .FMBTFDDIF 6O HJPSOP TUPSJ USB 4BMD F $PNVOF DIF TJ Ò TWPMUP JFSJ NBUUJOB 'PUP 1SJODJQJ
UP WJBMF EFMMP 4UBEJP NFOUSF TBSÆ
DP QFS MB DJUUÆ DPNF Í TUBUP EFGJ FMJNJOBUP JM QBTTBHHJP B MJWFMMP
OJUP EBJ QSPUBHPOJTUJ EFMMPQFSB USJ RVBESBUJ EJ TVQFSGJDJF BUUPS MB 'POEB[JPOF $BSJU GJOBO[JFSÆ MBQQBMUP EFMMB SFBMJ[[B[JPOF EJ QFS DVJ TBSÆ QPTTJCJMF FOUSBSF BM
[JPOF i-B TUSVUUVSB Í EFTUJOBUB OP TPSHFSBOOP WBSJ FEJGJDJ B VTP MPQFSB QFS EVF NJMJPOJ EJ FVSP RVFTUB PQFSB -JCFSBUJ EJSFUUBNFOUF EBMMB [POB
B EBSF VO OVPWP TQB[JP BMMB DJUUÆ DPNNFSDJBMF F EJ SJTUPSB[JPOF i"CCJBNP SBHHJVOUP VO PCJFUUJ 6O JODBSJDP JNQPSUBOUF BGGJEBUP EFM DJNJUFSPu 6O RVBSUJFSF JOUF
 IB EFUUP JM TJOEBDP  F TJ JOTFSJ QFS DJSDB  NJMB NFUSJ RVBESJ BD WP JNQPSUBOUF JO RVFTUJ EVF BO DJ EBM $PNVOF EJ 5FSOJ QFS EB SP EVORVF DBNCJFSÆ UPUBMNFOUF
TDF OFM QSPHFUUP EJ WJTJPOF EFMMB DBOUP BHMJ PMUSF  QBSDIFHHJ B OJ EJ MBWPSP  BGGFSNB 4BMJOJ  HSB SF BMMB DJUUÆ VO OVPWP TQB[JP QP JNNBHJOF i2VFMMBSFB UFSSJCJM
OVPWB 5FSOJ EZOBNJD HSFFO SBTP OFDFTTBSJ 1FSMFTFDV[JPOF [JF BODIF BMMJNQFHOP EFJ OPTUSJ MJGVO[JPOBMF VOFTUFOTJPOF EFM NFOUF EFHSBEBUB UPSOFSÆ GJOBM
TNBSU DJUZu -B GJSNB EFM DPOUSBU EFMMPQFSB Í QSFWJTUP VO DPOUSJ UFDOJDJ DIF IBOOP SFEBUUP JM QSP DFOUSP BCJUBUP SBHHJVOHJCJMF BO NFOUF B SJTQMFOEFSF  DPODMVEF
UP GB TFHVJUP BMMBHHJVEJDB[JPOF CVUP EFM $PNVOF QFS   NJMJP HFUUP QSFMJNJOBSF F MPGGFSUB UFD DIF BUUSBWFSTP OVPWJ QFSDPSTJ QF MBTTFTTPSF  F PHHJ TPOP GFMJDF
EFGJOJUJWB 2VBMDIF OVNFSP JM OJ EJ FVSP EB FSPHBSF OFJ QSJNJ OJDPFDPOPNJDB QFSNFUUFOEPDJ EPOBMJ F DJDMBCJMJ TVM GJVNF QFSDIÊ DSFEP DIF UVUUJ JOTJFNF
1BMB5FSOJ BWSÆ DJSDB  NJMB NF USF BOOJ EFMMJOUFSWFOUP NFOUSF EJ TPUUPTDSJWFSF JM DPOUSBUUP QFS OFMMPUUJDB EJ VOB DJUUÆ TFNQSF BCCJBNP GBUUP VO QBTTP BWBOUJu

4MJUUBOP J GVOFSBMJ EJ 'SBODFTDP 'BMDJPOJ %JTQPTUJ BMUSJ BDDFSUBNFOUJ QSJNB EJ MBTDJBSF BJ GBNJMJBSJ JM DPSQP TFO[B WJUB EFM NVTJDJTUB NPSUP JO VO JODJEFOUF

La salma resta a disposizione del magistrato, rinviata la camera ardente


EJ 4JNPOB .BHHJ DJPOJ DPO SJDPSEJ JO NVTJDB JNNBHJ GFTUB EFM SJPOF 'BCSJ QFS MB RVBMF
OJ F QBSPMF 5VUUP RVFTUP OPO Í TUBUP BWFWB NFTTP B EJTQPTJ[JPOF DPNF
5&3/*
QPTTJCJMF B DBVTB EFMMB OFDFTTJUÆ EJ TFNQSF MB QSPQSJB QBTTJPOF F QFSJ
! i"WWJTP QFS UVUUJ DPMPSP DIF WP VMUFSJPSJ BDDFSUBNFOUJ OFDSPTDPQJDJ [JBu 5BOUJ BNJDJ F UBOUJ NFTTBHHJ
MFTTFSP SFOEFSF PNBHHJP BM DBSP F NFEJDP MFHBMJ *M NBHJTUSBUP OPO QFS VO HSBOEF NVTJDJTUB DIF IB JOTF
'SBODFTDP 'BMDJPOJ Í UVUUP SJNBOEB IB EBUP JM OVMMBPTUB QFS USBTGFSJNFO HOBUP DPO BNPSF F QBTTJPOF MB NVTJ
UP B EBUB EB EFTUJOBSTJu $FSB TDSJUUP UP EFMMB TBMNB EB 7JUFSCP B 5FSOJ DB B NPMUF HFOFSB[JPOJ *O VO BMUSP
DPTÑ TVM DBSUFMMP BGGJTTP TVM WFUSP EFM 'SBODFTDP &h FWJEFOUF DIF BMMhBVUPSJUÆ HJVEJ[JB NFTTBHHJP TV GBDFCPPL TJ MFHHF i&h
MB QPSUB EFMMhPSBUPSJP QBSSPDDIJBMF 'BMDJPOJ SJB TFSWPOP BMUSJ FMFNFOUJ QFS DIJBSJ TUBUP JO HSBOEF QJBDFSF F POPSF BWFS
EJ 4BOUB .BSJB 3FHJOB EPWF JFSJ QP *O UBOUJ MIBOOP SF MB EJOBNJDB EFMMhJODJEFOUF DIF IB UJ DPOPTDJVUP BWFSUJ BWVUP DPNF
NFSJHHJP BWSFCCF EPWVUP FTTFSF BUUFTP TUSBQQBUP MB WJUB BM NVTJDJTUB 'BMDJP BNJDP F TVPOBSF JOTJFNFu %J GBUUP
BQFSUB MB DBNFSB BSEFOUF QFS MhVMUJ JFSJ QPNFSJHHJP OJ *O UBOUJ IBOOP WPMVUP SJDPSEBSF VOB HSBOEF QFSEJUB QFS JM QBOPSBNB
NP TBMVUP BM NVTJDJTUB FOOF DIF Í EJ GSPOUF 'SBODFTDP 'BMDJPOJ BODIF TVJ TPDJBM NVTJDBMF F QFS MB DJUUÆ 6O BNJDP MP
EFDFEVUP WFOFSEÑ TDPSTP JO VO JODJ BMMPSBUPSJP OFUXPSL SJDPSEB DPTÑ i5BOUP EB RVBMDIF QBS
EFOUF TUSBEBMF RVBOEP TUBWB QFSDPS EJ 4BOUB .BSJB -hBTTFTTPSF BMMB $VMUVSB F WJDFTJOEB UF DJ SJUSPWFSFNP OF TPOP DFSUP NJ
SFOEP JO TFMMB BMMB TVB NPUP JM SBD 3FHJOB EPWF DP "OESFB (JVMJ SJDPSEB iMhVMUJNB CBTUFSÆ TFHVJSF JM TVPOP JOVTJUBUP F
DPSEP 5FSOJ0SUF *FSJ JO NPMUJ BWSFC FSB QSFWJTUB MB DIJBDDIJFSBUB DPO 'SBODFTDP QPDIJ BOHFMJDP EJ VO QJBOPGPSUF -Æ DJ TB
CFSP WPMVUP TBMVUBSF 'SBODFTDP 'BM DBNFSB BSEFOUF HJPSOJ GB JO PDDBTJPOF EFMMB QSJNB SBJ UFu
•• 12 MARTEDÌ — 22 OTTOBRE 2019 – LA NAZIONE
UmbriaJournalTV
Perugia
FilosofiAmo, visita al cimitero monumentale

Tutto Perugia Giovedì alle 15 visita grauita organizzata dall’associazio-


ne al cimitero monumentale di Perugia, con la dottoressa
Fedora Boco. Prenotazione obbligatoria al 3351200921.
Appuntamento all’ingresso di Monterone.

PERUGIA

Bimbo chiuso nel bagno del ristorante


Attimi di paura: liberato dai vigili del fuoco
Attimi di paura nel ristorante La Taverna di via delle Streghe. Ieri all’ora di pranzo un
bambino è rimasto chiuso in bagno e spaventato ha iniziato a chiedere aiuto. Nessuno
dei presenti è però riuscito a “liberarlo” e così si è reso necessario l’intervento dei vigili
del fuoco e dei carabinieri. Il camion dei pompieri che arriva subito e sfreccia in Corso
Vannucci tra i golosi degli stand di Eurochocolate e i curiosi. Mentre i vigili corrono per
via dei Priori c’è anche chi teme il peggio, non sapendo cosa sia accaduto. «Dice che un CACCIA
RETTORATO uomo si è barricato in casa e minaccia di uccidersi», ipotizza un passante. «Ogni volta
che c’è una grande manifestazione ne succede una», dice una signora in mezzo ai turisti
e ai curiosi che cercano di capire cosa sia successo. Ma mentre tutti si fanno domande, i
vigili riescono ad aprire la porta e così il piccolo, seppur spaventato, riesce a riabbraccia-
Doppiette in pressing
Passaggio di consegne
Dal primo novembre
re i suoi genitori. Solo tanta paura, quindi, ma per fortuna l’allarme è rientrato nel giro di
poco tempo.
«Multe da annullare»
entra in carica Oliviero
Caso guardie venatorie: nell’ultima seduta del
Nella sala del dottorato di Consiglio provinciale di Perugia era presente ad as-
1 Palazzo Murena, giovedì sistere anche una delegazione della Libera Caccia,
alle 12, cerimonia del passag- guidata dal presidente regionale Lando Loretoni.
gio delle consegne fra il rettore «La nostra associazione chiede alla Regione e alle
in carica, professor Franco Mo- Province il rispetto delle regole», dice Loretoni. ln
riconi, e il rettore eletto, profes- materia di multe, il consigliere Marcello Rigucci ha
sor Maurizio Oliviero. Saranno lamentato di non aver avuto risposta alla sua do-
presenti, oltre ai professori Mo- manda sui crediti dovuti dalla Provincia alla Regio-
riconi e Oliviero, i componenti ne. E ha chiesto che venga dato seguito all’ordine
del Senato accademico e del del giorno con cui la Provincia fa istanza alla Regio-
Consiglio di amministrazione, ne di annullamento dei verbali effettuati prima del 2
in carica e neo-eletti. Il nuovo ottobre 2018, quando cioè alcune delle guardie del
rettore subentrerà al professor Wwf non avevano il decreto provinciale.
Moriconi dal 1°novembre.

IL GEMELLAGGIO

Il Liceo linguistico Bruno


incontra i colleghi cinesi
AGROALIMENTARE ISTITUTO DEL DESIGN

Vancouver
Aumentano le aziende Fashion Week
Cresce l’uso dell’hi-tech Riflettori
LA CERIMONIA su Marco Rossi
Con 878 imprese attive nel settore dell’industria
alimentare, l’Umbria si posiziona al 15° posto in Ita- L’Istituto italiano design di
Soccorso alpino lia per numero di aziende. Nel secondo trimestre Perugia continua a
2019 il numero più alto di aziende dell’industria ali- riscuotere consensi anche
Consegnate le nuove mentare si registra nella provincia di Perugia con oltreoceano. Così sul
24 Volkswagen Amarok 648 imprese attive (+0,5% sul II trimestre 2018), se- giovane designer Marco
guita da Terni con 230 (+2,2%). E sul fronte della si-
Rossi, che ha portato la
2 Sono state consegnate al
Corpo nazionale soccorso
curezza alimentare? Secondo i dati di Anticimex,
realizzata in occasione di Cibus Tec a Parma, in Um-
collezione primavera
L’Istituto superiore Bruno ha aperto le orte alla Ci-
na ed è approdato nel cuore dell’estremo Oriente.
alpino e speleologico - Cnsas - bria cresce l’attenzione delle aziende per le richie- estate del brand Una delegazione della scuola perugina con il diri-
ventiquattro Volkswagen Ama- ste di intervento con l’impiego di nuove tecnologie “AnotherDavid”, ispirato gente Giuseppe Materia, le professoresse Daniela
rok. «Una grande emozione e (+600% rispetto allo stesso periodo del 2018), che dall’armonia del Lago Caravaggi e Cristiina Cipollini, insieme a cinque
l’opportunità di collaborare permettono di ridurre l’utilizzo di prodotti chimici e Trasimeno, si sono accesi i alunni del liceo linguistico, scelti in base al profitto,
con uomini che ogni giorno si al contempo di rispettare l’ambiente. Sistemi sem- riflettori del Vancouver ha visitato un’importante istituto linguistico (il Wuxi
mettono al servizio della comu- pre più “intelligenti” che prevedono il monitoraggio Fashion Week, uno tra Foreign Language School) per stabilire rapporti di
nità» ha commentato Fotinì Giu- e il controllo elettronico dei roditori, h24, 7 giorni su eventi di moda più collaborazione linguistica e culturali duraturi. Intan-
stozzi, titolare della concessio- 7, e in grado di comunicare dati sull’attività in tem- prestigiosi di tutto il to il Liceo Bruno dal prossimo anno potrà vantare
naria perugina della marca au- po reale, per avere la situazione sotto controllo e di Nordamerica. come primo risultato l’introduzione di un corso di
tomobilistica tedesca. intervenire prima che possano provocare danni. lingua cinese.
0
•• 20 MARTEDÌ — 22 OTTOBRE 2019 – LA NAZIONE
UmbriaJournalTV
TERNI
Campagna elettorale
«L’assessore chiede voti in Comune» Chiusura a Terni
per i leader nazionali
Avrebbe scritto ai dipendenti in chat. «Tutto falso, è una ‘fake’»: Masselli si rivolge a polizia postale e digos
TERNI

TERNI L’INCONTRO I segretari nazionali dei quattro


partiti più grandi d’Italia chiude-
Veleni in salsa elettorale, con “Nuovo modello ranno la campagna elettorale per
strascichi legali in vista. L’asses- le regionali dell’ Umbria a Terni,
sore al bilancio Orlando Masselli, di sviluppo” peraltro tutti nello stesso giorno,
in quota FdI, avrebbe scritto in alcuni alla stessa ora e con i ri-
una chat invitando i dipendenti spettivi palchi allestiti a poche
TERNI
del Comune a votare alla immi- decine di metri uno dall’altro.
nenti regionali una candidata del- Una piccola ‘rivincita’, insomma,
lo stesso Fratelli d’ Italia in cam- «Un nuovo modello di Terni se la prende subito, a pre-
bio di presunti vantaggi? «Tutto sviluppo nella provincia scidere da chi vinca le elezioni, ri-
falso – ribatte il protagonista, ternana, per il futuro spetto alla faccia più ottusa di
che annuncia il ricorso alle carte dell’Umbria», è il titolo quel regionalismo oscurantista
bollate –, lo dimostreranno poli- dell’appuntamento che, si spera, faccia la fine che
promosso oggi alle 9 merita e che, in parte, ha già fat-
zia postale e digos». La notizia
all’Hotel Garden da Cgil, to. Venerdì sarà un giorno per
trapelata domenica non era pas-
Cisl e Uil, che hanno certi versi storico. Comincerà
sata inosservata, tanto che M5S
invitato i candidati alla Giorgia Meloni, leader di Fratelli
e Pd ieri avevano preteso imme-
presidenza dell’Umbria e d’Italia, che incontrerà i ternani
diati chiarimenti. Il post di Mas-
quelli al Consiglio. alle 17.30 a Piazza Solferino. Alle
selli è perentorio: «La notizia ap- mente priva di fondamento. Seb- L’assessore Orlando Masselli 21, in contemporanea, sono atte-
«L’assemblea – spiegano –
parsa sul Fatto Quotidiano ieri bene non abbia mai fatto mistero sarà l’occasione per si Nicola Zingaretti, segretario
(domenica, ndr) e su alcuni gior- di sostenere la candidata al Con- illustrare le priorità del del Pd, in Piazza Tacito e Matteo
nali online stamattina è assoluta- siglio regionale, Eleonora Pace, per il sottoscritto, che non ha
sindacato ternano, che Salvini, numero uno della Lega,
non ho mai chiesto voti con le mai utilizzato e mai utilizzerebbe
saranno sintetizzate in un nel vicino Largo Frankl. Chiuderà
modalità riportate. Gli screen- simili metodi». «Ancora una volta la campagna elettorale a Terni an-
L’AMMINISTRATORE documento unitario.
shot allegati all’articolo sono una la verità verrà fuori – aggiunge L’incontro – aggiungono i che il capo politico del M5S, Lui-
«La verità verrà fuori montatura e sulla questione fa- Masselli – e coloro che con simili rappresentanti dei gi Di Maio, che non ha ancora in-
e chi tenta ranno luce polizia postale e di- bassezze tentano di ostacolare lavoratori – intende fissare dicato orari e luogo ma che ha uf-
di ostacolare la nostra gos che allerterò. Ho già scritto l’attività amministrativa ne ri- le necessità di cui il ficializzato la sua presenza.
alla redazione del Fatto per chie- sponderanno nelle sedi legali op- territorio ternano non può
attività ne risponderà dere maggiore attenzione nel portune, in cui mi tutelerò». più fare a meno».
nelle sedi opportune» pubblicare notizie così infamanti Stefano Cinaglia
Comunicazione globale
Una mostra promossa
Maestro di musica morto, la Procura dispone nuovi accertamenti dal Liceo Angeloni
TERNI
Rinviata la camera ardente te, all’altezza della galleria Capo- Su richiesta della famiglia, che in- terbo ha deciso di fare ulteriori in-
per l ’omaggio bianco. La Procura di Viterbo ha tende effettuare un rito funebre dagini in merito all’incidente che
disposto ulteriori accertamenti in maniera riservata, sempre ieri lo ha coinvolto trattenendo quin- «Il rispecchiamento dei limiti
a Francesco Falcioni di la salma. Vi chiediamo di colla- nell’era della comunicazione glo-
sulla dinamica dell’incidente, era prevista una serata fatta di
trattenendo la salma all’obitorio musica, parole e foto in memoria borare nel diffondere tutto que- bale» è la mostra che sarà allesti-
sto, creando un passaparola, in ta dal Liceo “Angeloni” a Palazzo
TERNI dell’ospedale di Belcolle. L’aper- di Francesco. «Le celebrazioni
modo che tutti possano essere di Primavera dal 9 al 23 novem-
tura della Camera ardente era previste questa sera a Terni in
messi al corrente della situazio- bre. L’esposizione nasce da un
Rinviate le iniziative in ricordo prevista ieri alle 16 all’oratorio memoria del Maestro Francesco
ne». Le indagini sull’incidente so- progetto, vincitore di un bando
della chiesa di Santa Maria Regi- Falcioni – è la comunicazione dif- no condotte dalla polizia stradale
di Francesco Falcioni, noto e ap- di concorso nazionale promosso
na, a Terni, dove il maestro aveva fusa sui social ieri pomeriggio di Terni. Secondo le ricostruzio-
prezzato maestro di musica, mor- dal Miur, «che sviluppa l’attività
mosso i primi passi nell’insegna- per conto dei familiari - sono pur- ni, la moto guidata dal mestro Fal- didattica – spiega la scuola – fina-
to venerdì a 66 anni nell’inciden- mento per poi gestire per oltre troppo rimandate a data da desti- cioni era sbandata finendo con- lizzata a dotare i Licei Angeloni di
te in moto sul raccordo Terni-Or- vent’anni il suo Atelier musicale. narsi. Il pubblico ministero di Vi- tro una delle pareti della galleria. un ‘Laboratorio’ attrezzato dedi-
cato allo studio delle Scienze
Umane (non solo quelle così defi-
nite dal quadro orario istituziona-
I cinquant’anni di Pro Natura le, Antropologia, Psicologia, So-
ciologia, Pedagogia, ma anche Fi-
Incontro in Biblioteca per celebrare l’associazione losofia, Arte, Diritto) sviluppando
connessioni in ogni direzione in
un’ottica multidisciplinare». «Gli
tura e l’ambiente; la presenza dei
TERNI volontari nelle scuole, i corsi for-
studenti – continua l’Istituto - ,
sotto la guida dei docenti, si so-
mativi, le donazioni di alberi da
Grande partecipazione in Bct al piantumare in città, le visite gui- no attivati, nel corso di un trien-
convegno organizzato per cele- date ai siti di interesse ecologico nio, per selezionare materiali e
brare i cinquant’anni di Pro Natu- sono solo alcune delle attività progettare e realizzare prodotti e
ra Terni. «Il confronto si è svilup- dell’associazione. «Ringraziamo i strumenti che andranno a costi-
pato sul tema della tutela e della consiglieri del direttivo, gli stu- tuire la dotazione permanente
valorizzazione dell’ambiente – denti, la direzione e gli insegnan- del Laboratorio. La mostra vuole
spiegano i promotori – alimentan- ti del liceo Galilei, i rappresentan- essere un evento rivolto alla città
do nell’uomo l’amore e il rispetto ti delle associazioni ambientali- come testimonianza del lavoro
attraverso la conoscenza, che è ste, le autorità, il numeroso pub- svolto e troverà la sua conclusio-
la sintesi dell’attività associati- blico e la Bct che ci ha offerto la ne con la posa in opera dei vari
va». Da mezzo secolo Pro Natura piena collaborazione per la riusci- elementi e percorsi realizzati, ne-
è in prima linea per acuire la sen- ta dell’evento» commenta la pre- gli spazi individuati all’interno
sibilità delle persone verso la na- sidente Anna Maria Rulli. della scuola».
0
UmbriaJournalTV

€ 2 in Italia — Martedì 22 Ottobre 2019 — Anno 155°, Numero 291 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano

Domani con Il Sole Previdenza


Crisi di impresa, La Cassazione: ok
focus di 24 pagine alla ricongiunzione
sulle regole tra gestione
per i professionisti separata e Casse
—a 0,5 euro oltre Antonello Orlando
al quotidiano —a pagina 29

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 22478,19 +0,70% | SPREAD BUND 10Y 144,20 +4,40 | €/$ 1,1173 +0,26% | BRENT DTD 59,39 -1,85% | Indici&Numeri w PAGINE 38-41

Manovra, tregua PROV V EDIM ENTI CONTES TATI


ADOBE STOCK
PANORA MA

IL DIVORZIO DI LONDRA

armata nel governo


Brexit, dai Comuni
no a un nuovo voto
sull’intesa con la Ue

Resta il nodo Flat tax


Ennesina frenata per Brexit. Lo
speaker della Camera dei Comuni
John Bercow ha respinto la mozio-
ne del governo per rimettere ai voti
l’accordo raggiunto con l'Europa,
ma rinviato sabato con un emenda-
le, Pd, Italia Viva e Leu. «Basta ris- mento. Secondo Bercow, l’istanza
GOV ERNO-IMPRESE CONTI PUBBLICI se», l’appello di Franceschini per i non può essere riproposta nella

2 miliardi
Dem. L’Ue, intanto, ha mandato PLASTIC stessa forma di sabato. —a pagina 25
Intesa sul tetto al contante una lettera in cui chiede chiari-
LUNA DI MIELE e sull’arresto per i casi gravi menti sulle misure approvate lu-
TAX
CREDITI DETERIORATI
SUL VIALE di evasione fiscale
nedì scorso e non ancora messe
nero su bianco dall’esecutivo. En- UniCredit cartolarizza
DEL TRAMONTO La digital tax trasferita
tro domani la risposta del governo,
che prima dovrà sciogliere almeno
6,5 miliardi di Npl
dal Dl fiscale al Ddl bilancio qualcuno dei nodi. Maxi cartolarizzazione per liberarsi
di Fabio Tamburini Tra le certezze maturate nelle di 6,057 miliardi di euro di Npl.
Partite Iva, confronto aperto ultime ore spicca il trasferimento Operazione a valere su un portafo-

F
orse è presto per dire che la della digital tax, sempre sotto i ri- glio di crediti deteriorati tramite il
luna di miele tra il secondo In arrivo la lettera della Ue: flettori di Bruxelles, dal decreto fi- veicolo Prisma. Nel portafoglio pre-
governo Conte e il mondo richiamo su coperture, scale al disegno di legge di bilan- stiti senior garantiti (64%) e non ga-
dell'imprenditoria è finita, ma cio. Un’intesa di massima ci sa- rantiti (36%). —a pagina 13
certo in poche settimane il debito e deficit strutturale rebbe sull’idea di modificare le
patrimonio di consensi iniziale multe per chi rifiuti l’uso del pos
si è pressoché dissolto. Almeno Tregua armata nella maggioranza (insieme a un abbassamento delle
PROVOCAZIONI
per il momento. In particolare il sulla manovra dopo la tensione tra commissioni) e sull’inasprimento
dissenso - un dissenso molto Conte e l’inedito asse Di Maio-Ren- del carcere agli evasori oltre i DIRITTO
diffuso - riguarda tre zi. Ieri il premier ha visto prima il 100mila euro. Partita aperta inve-
provvedimenti: la tassa sulla leader del M5s e poi, uno ad uno, i ce sulla flat tax. —Servizi a pagina 3 DI VOTO
plastica, quella sullo zucchero rappresentanti dei partiti della co- E TUTELA
250 milioni
nelle bevande e l'inasprimento alizione giallo-rossa: Cinque Stel- Edizione chiusa in redazione alle 22,40 SUGAR
delle sanzioni penali per i TAX DEI GIOVANI
grandi evasori (con la soglia
ipotizzata a 100mila euro). Su S E RVIZ I P E R L ’O C C U P AZ IO N E di Nicola Lupo —a pagina 19
questi fronti il governo è
riuscito a coagulare una
opposizione davvero ampia Anpal, stabilizzati i primi precari L’introito. È quanto dovrebbe incassare lo Stato dai balzelli su materie plastiche e bibite zuccherate

Plastic e sugar tax, il no delle aziende


EDITORIA
che, tra l'altro, sta crescendo.
La motivazione chiave Reddito, Puglisi (Pd): va migliorato Gedi cade in Borsa (-6%)
è presto detta. dopo i conti dei nove mesi
—Continua a pagina 3 Pogliotti e Tucci —a pag. 2 Micaela Cappellini e Jacopo Giliberto —a pag. 5
Gedi cade in B0rsa (-6,09%) dopo i
conti dei nove mesi, chiusi con una
perdita di 18,3 milioni (causa oneri

Banche italiane, utili boom con i BTp Proroga condizionata per Alitalia non ricorrenti per 20 milioni) a fronte
di ricavi in calo del 6% a 441,5 milioni.
Rodolfo De Benedetti: «Non siamo un

2 4,5
gruppo da risanare». —a pagina 17

TITOLI DI STATO
In asta SALVATAGGI
Acciaio BILANCIO AGGIORNATO
Quasi 2 miliardi di euro. È la quota
di utili lordi che le maggiori ban- BTp Italia, Si va verso una proroga condi-
zionata per Alitalia. La richiesta Ex Ilva, Antitrust, rating di legalità
per oltre 7mila imprese
che italiane realizzeranno nel 2019
esordio sprint di almeno altre otto settimane
via lo scudo
miliardi milioni
grazie alle cedole sui titoli di Stato avanzata da Fs e Atlantia ha in- Le imprese titolari del rating di legali-
italiani. Al netto, il contributo dei
«govies» domestici è pari al 13% nonostante contrato infatti le perplessità sia
dei commissari, sia del ministro e svolta tà sono 7.070. Il bilancio aggiornato è
dell’Antitrust che si occupa della ge-
dei 10 miliardi di profitti netti che
le prime 9 banche italiane realizze-
Il valore dei titoli con tasso
minimo garantito allo 0,6% ieri i tassi bassi dello Sviluppo economico Stefa-
no Patuanelli, cui spetta la deci-
La produzione dell’Ilva di
Taranto nel 2019 si fermerà sull’ambiente stione delle domande e del registro.
Lanciata una nuova modalità online
ranno complessivamente nel 2019. collocati tra i piccoli investitori Gianni Trovati —a pag. 6 sione definitiva sulla proroga. a 4,5 milioni di tonnellate Carmine Fotina —a pag. 9 per la compilazione delle richieste da
Alessandro Graziani —a pag. 6 Gianni Dragoni —a pag. 13 parte delle aziende. —a pagina 9

Componentistica, solo una impresa


su quattro lavora nell’elettrico SANITÀ
E FRONTIERE
DELLA MEDICINA

21
Oltre 400 certificati
di investimento in
quotazione su
EuroTLX
AUTOMOTIVE
Mobilità
La componentistica auto fatica a te-
nere il passo della nuova mobilità Bike sharing,
PUBBLICITÀ elettrica. Solo il 23% delle imprese
la nuova Uber
città
italiane, rileva una ricerca presenta-
RENDIMENTI POTENZIALI ta ieri a Torino dall’Anfia, partecipa
allo sviluppo di almeno una tipolo- ricomincia
FINO AL 24% PER ANNO gia di motori di nuova generazione,
con la prevalenza di investimenti
Le bici a pedalata assistita
Jump presenti in 13 città da Jump Screening e analisi:
nell’idrido tradizionale. degli Usa e in 8 città europee Luca Salvioli —a pag. 12
Filomena Greco —a pag. 11 farmacia dei servizi,
Scopri i nostri certificati test in nove Regioni
di investimento su LA CARES TIA DI F ONDI F RENA IL PETROLIO US A
Barbara Gobbi —a pag. 36
https://certificati.leonteq.com Wall Street
F
iumi di denaro si sono restringendo il credito e il mercato
riversati per oltre dieci anni dei capitali si è prosciugato come
volta le spalle sul settore dello shale oil,
alimentando l’ascesa degli Stati
non era mai successo in
precedenza, nemmeno nei Rapporti
alle società
Leonteq Securities (Europe) GmbH, London branch
Prima di assumere qualsiasi decisione di investimento, leggere attentamente il Prospetto di Base, ogni eventuale supplemento Uniti al vertice della classifica periodi di crisi più bui. La scarsità
e la relativa Nota di Sintesi nonché le Condizioni Definitive (Final Terms) e il Documento contenente le informazioni chiave mondiale dei produttori di di fondi è tale da spingere verso WELFARE & ASSICURAZIONI
dello shale oil
(KID) del prodotto, con particolare attenzione alle sezioni dedicate ai fattori di rischio connessi all’investimento. Il Prospetto
di Base e gli altri documenti relativi al prodotto sono disponibili sul sito https://structuredproducts-it.leonteq.com/ oppure petrolio. Ma oggi Wall Street ha strade inedite e pericolose, come
gratuitamente presso Leonteq Securities AG, Europaallee 39, 8004 Zurigo, Svizzera. Il valore dei prodotti finanziari è soggetto
a oscillazioni del mercato, che possono condurre alla perdita, totale o parziale, dei capitali investiti nei prodotti finanziari. Si
voltato le spalle ai frackers. La la cartolarizzazione dei flussi di Pensioni e sanità
Borsa continua a massacrare i idrocarburi attesi da un singolo
raccomanda agli investitori di consultare un consulente finanziario competente prima di investire nei prodotti finanziari.
di Sissi Bellomo titoli del settore, le banche stanno pozzo. —Continua a pagina 18
al centro dei contratti
UmbriaJournalTV

Martedì 22 ottobre
2019

ANNO LII n° 250


1,50 €
San Giovanni Paolo II
papa

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Nel weekend altra strage, dalle discoteche alle strade. Già 54 le vite stroncate dalle sostanze ■ I nostri temi

Overdose italiana
La lotta all’evasione è indispensabile
SINODO/SCHÖNBORN
DATECI UN VERO «Valorizzare
STATO DI PULIZIA il diaconato
permanente»
EUGENIO MAZZARELLA Morti per assunzione eccessiva, vittime di incidenti: s’aggrava l’allarme droga STEFANIA FALASCA

C’ Il caso di Torino, dove il crack a basso prezzo è diventato piaga delle periferie
è un mantra che sta rovinando
l’Italia da più di vent’anni, in «Applicazione della Laudato
un Paese ipocrita da sempre, e si’ e nuovi cammini» al cen-
da sempre diviso fiscalmente tra "furbi" e tro del Documento del Sino-
"fessi". Con la politica anche in queste ore La scena è ancora negli occhi de- il sogno di rimettersi in piedi ri- do sull’Amazzonia. E anche
dilaniata (se di governo) e mobilitata gli amici che oggi si sono ritrova- prendendo gli studi lasciati qual- «il diaconato permanente».
(quando di opposizione) a carezzare i LA CONSULTA Un «difetto di motivazione» nel ti per strada, a Livorno, a parlare che tempo fa – sale a 54 l’impres- Così il cardinale Schönborn.
"furbi", e mai a porsi davvero il problema ricorso, e la Corte costituzio- di quel che può essere successo sionante bilancio di morti da dro-
dei "fessi". E questo mantra è: «Meno «Inammissibile nale ha respinto il primo ten- sabato notte, mentre la musica ga che nessuno vuol vedere, in I- Primopiano a pagina 5
tasse». Che nessuno è mai in grado di tativo sottoposto al suo esame batteva in testa e tutto doveva es- talia, in questo 2019. E nelle peri-
abbassare, perché per farlo bisognerebbe la richiesta per dichiarare un bambino «fi- sere gioia, non morte. Invece E- ferie di Torino, come documenta
farle pagare ai cosiddetti "furbi", cioè i glio di due madri» anche all’a- rika è morta davvero, sotto un di- un’inchiesta di "Avvenire" c’è chi
fiscalmente disonesti, e nessuno lo vuol di due madri» nagrafe del nostro Paese. vanetto, sul pavimento sporco fuma crack senza neppure guar-
fare, perché il calcolo è sempre la della discoteca tra le urla di chi darsi intorno per precauzione.
meschinità della propria partita Iva Ognibene chiamava i soccorsi, e nessuno
elettorale: "Quanto mi costa in termini di a pagina 12 sentiva. Con lei – 19 anni appena, Daloiso e Poggio a pagina 7
consenso?". E così le tasse continuano a
pagarle, come devono, i "fessi" cioè
soprattutto (anche se non solo) i cittadini
a reddito fisso e i pensionati. Molto pochi LA RIVOLTA Il movimento contro le diseguaglianze accende la violenza: 11 morti. La risposta: blindati in piazza
– e tra questi il giornale che accoglie STATUETTA E POLEMICA
queste note – hanno il coraggio di dire che
quel «meno tasse», su chi effettivamente
le paga, e che davvero meriterebbe di
pagarne meno, se venisse attuata stante
Il Cile brucia La vita sacra
e l’odore
l’attuale evasione, vorrebbe dire meno
scuola, meno università e ricerca, meno
insegnanti e docenti, cioè, quelli che
insegnano ai nostri figli; meno sanità
tra proteste delle pecore
MAURO LEONARDI
pubblica, quella che cura tutti anche i più
poveri; meno forze dell’ordine e meno
vigili del fuoco (quelli che ci lasciano la
pelle per noi, quando va male); meno
arresti Le polemiche, pretestuose, a
proposito della statuetta li-
gnea femminile di una don-
trasporti pubblici (quelli su cui in più di
mezz’Italia imprechiamo ormai la mattina
quando andiamo a lavoro); meno welfare
per le famiglie, i deboli e i più deboli (che
ed emergenza na incinta che rappresenta la
vita dicono molto sulla Chie-
sa che alcuni vorrebbero.

non sappiamo a chi lasciare). Nessuno o Capuzzi e Del Vecchio nel primopiano a pagina 6 A pagina 3
quasi, poi, ha il coraggio di dire che siamo
largamente una società di ipocriti, che
ruba il presente e il futuro a se stessa e ai
propri figli. E che vilmente, con disonestà POLITICA Incontri del premier e vertice: correzioni su evasori e contante
intellettuale negli argomenti del dibattito
pubblico quando si cerca di argomentare
la necessità di far pagare le tasse a quella o
questa categoria di evasori ed elusori,
mette in campo, legati sulle torrette dei
Tregua sulla manovra
carri armati della retorica, l’«evasione di
necessità» del piccolo commerciante della
Barbagia o del giovane che avvia una
partita Iva, per difendere le vetrine di
Conte: serve credibilità
lusso e le partite Iva che frazionano la loro
attività per ritrovarsi al di sotto della soglia Una lunga serie di incontri bilaterali ieri e mercianti che non accettano i pagamenti e-
utile della flat tax, e interi comparti che poi, in tarda serata, un vertice di maggio- lettronici si va verso una mediazione che po-
statisticamente le tasse le evadono o le ranza per cercare di siglare una tregua sulla trebbe essere affidata a emendamenti in Par-
eludono in misura che non ha pari nel manovra dopo le forti tensioni che hanno lamento. Più difficile trovare la "quadra" sul
mondo civilizzato. E ogni volta che si segnato i giorni scorsi. Il premier Conte ha in- regime fiscale per le partite Iva. L’Unione Eu-
parla di qualche misura che contrasti in contrato prima Di Maio quindi le delegazio- ropea, intanto, ha mandato una lettera per
modo più incisivo l’evasione, tira fuori lo ni dei partiti che sostengono l’esecutivo. Il chiedere chiarimenti sulle misure approva-
«Stato di polizia». Argomento patetico in leader M5s soddisfatto, il presidente del Con- te lunedì e non ancora messe nero su bian-
un Paese che non riesce neanche a pagare siglio mette in guardia da posizioni politiche co. Entro mercoledì la risposta del governo.
come meritano i poliziotti e i carabinieri che possono danneggiare governo e Paese.
per l’ordinaria amministrazione della Sui limiti al contante e sulle multe ai com- Del Re, Iasevoli e Pini alle pagine 8 e 9
sicurezza pubblica. Studi, che nessuno
può smentire, dicono ad esempio che
l’Irpef pesa sempre di più su lavoratori e INTERVISTA CONTRO IL CAPORALATO
pensionati, fino all’83%, mentre negli
ultimi 15 anni è invece calato il contributo
A GALANTINO «Vaticano, nessun crac Lo sciopero dei sikh
POPOTUS
Come capo meglio
di autonomi, imprenditori e beneficiari di
redditi da partecipazione. e niente conti cifrati» «ferma» Latina un algoritmo
continua a pagina 2 Muolo a pagina 10 Mira a pagina 13 Otto pagine tabloid

Di questo mondo ■ Agorà


Marina Terragni
SPIRITUALITÀ
denaro. I soldi non hanno mai contato
Sale sulla coda così tanto nella Storia. I valori-antidoto,
Viaggio teologico
riconducibili alla gratuità delle sulle sponde

N
on va presa con troppo relazioni e dell’amore, sono stati quasi
sussiego la notizia dei Ceo (i del tutto sbaragliati.
del Mediterraneo
grandi manager e capitani Ogni esperienza umana si misura in Lorizio a pagina 22
d’azienda) americani che annunciano dare-avere, ogni incontro nasconde un
la svolta "etica" -basta attenzione rischio-fregatura, c’è sempre qualcuno FESTA DI ROMA
esclusiva ai profitti degli azionisti, ci che ti vuole piazzare qualcosa. È un
sono anche i lavoratori, c’è l’ambiente. modo insopportabile di vivere. “The Irishman”
Credo nella politica del simbolico: Non saranno certo i Ceo a cambiare le Le nostalgie
nominare il problema è già un gran cose. Semmai il loro gesto "Tina" (There
passo. Certo, dal dire al fare, vedremo. Il Is No Alternative) segnala che le cose di Scorsese
passo ha comunque un suo stanno cambiando da sole e non si può De Luca a pagina 25
tornaconto: il bilancio produzione- fingere di non vederlo.
consumi non torna più se così tanti Nei board scrutano i Millennial e quelli CALCIO
non sono in grado di consumare. nati dopo, capaci di fare della scarsità
Pur con tutte le riserve nella rete resta di risorse uno stile di vita. E ci si mette Allarme: la Cina
impigliato qualcosa di importante che le mani nei capelli. sta razziando
dico a modo mio, non da economista, Si tenta con quest’estremo sale sulla
non lo sono: si riconosce la coda. l’Europa
sopravvivenza di valori irriducibili al © RIPRODUZIONE RISERVATA Zara e Cardarelli a pagina 26
UmbriaJournalTV

La grande protesta in Cile non è soltanto una fiammata, ma una rivolta contro
la diseguaglianza. Come i Gilet Gialli. A pag. 19 il reportage del Financial Times y(7HC0D7*KSTKKQ( +}!=!"!$!$

Martedì 22 ottobre 2019 – Anno 11 – n° 291 a 1,50 -Arretrati:


a 1,80 -aArretrati:
3,00 - aa8,00
3,00con
-a 14,00
il libro
e 1,80
“Cosacon
nostra
– ilArretrati:
libro
spiegata
“Il peggio
aieragazzi”
di3,0
me”
0
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Il caso Mattei
Consulta post-Strasburgo: ORA, PER SALVARE
oggi i mafiosi sperano IL MARE, BISOGNA » MARCO TRAVAGLIO

in un altro no all’ergastolo SALVARE LA LEGGE


F
ra le analogie che acco-
munano i due Mattei, ce
q MASCALI A PAG. 11 q GIANFRANCO AMENDOLA A PAG. 13 n’è una che li accomuna a
B.: ne hanno fatte troppe perché
la gente se le ricordi tutte. E, vi-
sto che è impossibile ricordarle
tutte, non ne ricorda nemmeno
MANETTE NEL DECRETO FISCALE una, aiutata dai giornaloni che
han ripreso a pompare il Cazza-
ACCORDO SULLA LEGGE BONAFEDE: ro Verde e il Cazzaro Rosa come
salvatori della patria. Due casi e-
semplari. Partiamo dal Matteo
PENE DA 4 A 8 ANNI E PIÙ CONFISCHE minor. A parte le mirabolanti im-
prese degli specchiati genitori e
PER LE FRODI SOPRA I 100MILA EURO le visite alla Leopolda di genti-
luomini tipo Lele Mora, dovreb-
be dire qualcosina sull’Air Force

IL GIORNO
Renzi. Che marcisce in un han-
q DE CAROLIS E PALOMBI A PAG. 2 - 3 gar dopo che Etihad l’av eva
comprato dalla società-fanta-
sma Uthl per 6 milioni e l’Alitalia
l’aveva preso in leasing per ben
168 (spendendo, per affittarlo,
26 volte il prezzo d’acquisto).

PIÙ NERO
Ecco: Renzi può spiegare i det-
tagli di quell’affarone, capolavo-
ro ineguagliabile di buona am-
ministrazione? E qualcuno dei
suoi fortunati intervistatori
glielo può gentilmente doman-
dare?

PER GLI EVASORI


E ora il Matteo maior. L’altro
giorno finisce a Regina Coeli il
celebre Casimiro Lieto, autore
della Isoardi, il cui allora fidan-
zato Salvini lo voleva addirittura
direttore di Rai1: è accusato di
corruzione giudiziaria per aver
promesso un posto di lavoro al
Il pm Fabio Di Vizio al “Fatto” figlio del giudice che doveva ag-
giustargli la sentenza su un ac-
“Per i piccoli, vanno limitati i contanti certamento fiscale di 230 mila
euro. La storia fa il paio con quel-
Per i grandi, pene alte e soglie basse” la di Siri, Arata e Savoini. Il pri-
mo è indagato per corruzione da
q CERASA A PAG. 4 parte del secondo. Il secondo lo
è pure in quanto socio occulto di
Il procuratore Francesco Greco Nicastri (appena condannato a 9
anni per mafia per i suoi legami
“A Milano evade soprattutto la moda con Messina Denaro). Il terzo lo
è per corruzione internazionale
E le aziende investono in mazzette” per la mazzettona da 65 milioni
di dollari chiesta all’hotel Me-
q BARBACETTO A PAG. 5 tropol di Mosca. Grazie a Salvi-
ni, Siri era sottosegretario ai
Trasporti; Arata doveva diven-
tare presidente dell’authority
dell’energia e il figlio stava a Pa-
» “ESCAPE ROOM” TRUPPE DA SBARCO Dalla Maglie ai forzisti per il latitante lazzo Chigi accanto a Giorgetti;
Savoini era membro ufficiale
Bloccato il gioco
horror che piace
I pellegrini di Hammamet: della delegazione di Salvini nel
bilaterale di un anno fa con l’o-
mologo ministro dell’I n t er n o

craxiani e leghisti sull’arca


russo. Ora, il Cazzaro Verde è
(e costa) molto perseguitato dalla sfiga o non
riesce proprio a nominare una
persona perbene? E, visto che o-
» VIRGINIA DELLA SALA p In vista del ventennale della morte, a gen- gni giorno rilascia due o tre in-
naio 2020, si prepara un grande viaggio per il terviste, cosa impedisce ai valo-

E ntrare in una
stanzetta,
spesso uno scan-
luogo in cui morì Bettino Craxi. I socialisti
di una volta sperano di “imbarcare” an-
che Giancarlo Giorgetti o l’ex presidente
rosi colleghi di domandargli di
questo suo fiuto da rabdomante
nel selezionare sempre il peg-
tinato, sentire la della Repubblica Giorgio Napolitano gio? I due Mattei intimano quo-
porta chiudersi a tidianamente alla Raggi, perico-
chiave alle proprie q CAPORALE A PAG. 9 losa incensurata, di dimettersi
spalle, muoversi ma- da sindaca di Roma (ieri il trust
gari al buio, tra sangue sui di cervelli Gasparri-Schifani
muri, bauli impolverati, sche- PRESTO UN FILM La cattiveria IL REPORTAGE strillava contro Rai1 che osa fi-
letri e ragnatele, muniti solo di nanco intervistarla senza chie-
una torcia e iniziare una gara La Mifsud story va in tv Il centro di Madrid Frutta marcia e sassi: dere il permesso). E lasciano in-
contro il tempo – ed eviden- invaso dalle pecore. tendere di avere pronto il salva-
temente contro l’istinto di Altro che Kardashian: è Per la presentazione in Siria tutti contro tore della Capitale. Che, visti i
del simbolo
conservazione – per risolvere l’ora dei Papadopoulos di “Spagna Viva”
il ritiro delle forze Usa precedenti dei due Mattei, po-
enigmi e indovinelli intricati. trebbe presto rimpiangere i
A PAGINA 21 q LILLO A PAG. 10 WWW.FORUM.SPINOZA.IT q ARGENTIERI A PAG. 16 Lanzichenecchi.
UmbriaJournalTV
y(7HB5J1*KOMKKR( +}!=!"!$!$

Martedì 22 ottobre 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 291 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Popoli liberi I PARENTI SONO SERPENTI


CATALOGNA
E LOMBARDIA
PATRIE MIE
VITTORIO FELTRI
IL SUOCERO DI CONTE
La Catalogna brucia. Da tempo
immemorabile reclama l’indi-
pendenza e non la ottiene. Anzi,
si vede ogni giorno frustrata nel-
le sue ambizioni e viene mortifi-
cata dalla Spagna che le nega il
diritto di mettersi in proprio. Pur-
condannato per evasione
troppo l’autodeterminazione dei
popoli, un diritto fondamentale, Cesare Paladino, patron di un lussuoso hotel a Roma, non versò al Comune
è diventata una barzelletta che
suscita soltanto il disprezzo delle 2 milioni di tassa di soggiorno. Sgarbi: «Il premier dia l’esempio, lo arresti»
nazioni consolidate. Non com-
prendiamo il motivo per cui si FILIPPO FACCI
voglia impedire a Barcellona e
dintorni la possibilità di ammini-
strarsi senza condizionamenti
Bossetti, all’ergastolo per il delitto Yara, scrive a Libero C’è sempre bisogno di attri-
buire a qualcuno anche le co-
ispanici. Dove sta scritto che una
regione debba essere sottomes-
sa a un Paese? Negli ultimi dì la
«Non sono un mostro, ma solo una vittima» se già note: sicché la notizia,
ieri, non era che Giuseppe
Conte ha un «suocero» evaso-
Catalogna è stata massacrata e MASSIMO BOSSETTI ➔ a pagina 15 re proprio mentre il capo del
umiliata, disordini, lotte di piaz- governo straparla di manette
za, battaglie, arresti di gente che agli evasori; la notizia è che
reclama soltanto di governarsi l’ha detto Vittorio Sgarbi. Ep-
come le garba. pure non è una bislacca opi-
Perché impedire ai catalani di nione, un punto di vista stra-
essere tali e non dipendenti da vagante: è una (...)
Madrid? segue ➔ a pagina 2
Non esiste una ragione seria
che non consenta a una parte co-
spicua della penisola iberica di
fare da sé. In piccolo, la stessa Arriva il decreto sisma
cosa succede in Italia, dove la
Lombardia e il Veneto hanno
chiesto e ottenuto tramite un re-
Alla vigilia del voto
ferendum l’autonomia fiscale.
Lo Stato centrale da due anni
si ricordano
combatte con mezzi sporchi allo
scopo di vietare al Nord di gestir-
dei terremotati
si, adducendo motivazioni egoi- RENATO FARINA
stiche.
Roma pretende di tenersi tutte
Dubbi sulla sentenza Usare il terremoto come
le tasse versate dai settentrionali Achille Lauro faceva con le
i quali, viceversa, puntano giusta-
mente ad essere protagonisti dei
Mancano prove scarpe è una vergogna che
non fa ridere. Se fossero
loro destini. Siamo difronte, noi incontrovertibili Alla faccia della disoccupazione coerenti i Cinque Stelle e il
quanto i catalani, a una prepo- Partito democratico, se fos-
tenza insopportabile.
Non concedere l’autonomia al-
AZZURRA BARBUTO Le imprese cercano un milione sero onesti, dovrebbero
consegnare i polsi alle ma-
le regioni è un atto di violenza
intollerabile, che produrrà guasti
enormi nella convivenza italiana
Caro Signor Bossetti, il diret-
tore Feltri ha letto la sua let-
tera e ne è rimasto addirittu-
di lavoratori e non li trovano nette per flagranza di rea-
to. Voto di scambio che più
smaccato non ce n’è, forse
simili a quelli che turbano la Spa-
gna. Ne vale la pena? Prima o poi
ra commosso, poiché il suo
grido di dolore per l’ingiusti-
ATTILIO BARBIERI Caffeina non c’è l’aggravante mafio-
sa, ma anche quella con la
scoppierà un casino infernale. zia che ritiene di avere subi- Da qui alla fine dell’anno le imprese A Roma banchetti Pd contro pochette fa abbastanza
© RIPRODUZIONE RISERVATA to penetra l’anima di coloro italiane prevedono di fare un milione di la Raggi. Lodevole esempio schifo. Roba che se Anto-
che nella Giustizia (...) assunzioni. Ma più di un posto su tre di collaborazione fra alleati. nio Di Pietro fosse ancora
STEFANO BRUNO GALLI segue ➔ a pagina 15 rimarrà vacante per mancanza (...) Emme in circolazione (...)
FABIO RUBINI ➔ a pagina 9 segue ➔ a pagina 19 segue ➔ a pagina 7

Ferrara, smantellato campo abusivo Presa banda di venditori di sigarette


Pure i rom preferiscono Reddito grillino concesso
la Lega ai democratici anche ai contrabbandieri
ANDREA MORIGI BUONA TV A TUTTI TIZIANA LAPELOSA

«Adesso stiamo bene, ci sono


più comodità e soprattutto i
La soap opera Agli occhi dello Stato erano
nullatenenti. Non una casa,
bimbi crescono meglio», di-
ce ancora incredulo al telefo-
che aiuta non un lavoro. Poveri, ma
non poveracci. Gli era rima-
no il 39enne Wainer Cavaz- la Cuccarini sta la dignità, quella che mi-
za, dopo che da due (...) schiata ad un pizzico (...)
segue ➔ a pagina 11 MAURIZIO COSTANZO ➔ a pagina 26 segue ➔ a pagina 10

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +}!=!"!$!$
UmbriaJournalTV

Martedì 22 ottobre 2019 € 1,20


S. Giovanni Paolo II Papa Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 291 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

Il Pd dà l’aiutino agli okkupanti


Premiati i prepotenti Pronto il colpo di spugna per dare residenza e utenze agli abusivi
La norma che ora vogliono abrogare era stata introdotta da Renzi. Gelo dei Cinque stelle
IL TEMPO di Oshø ■ Il Pd vuole dare la residenza e la possibili-
tà di allacciarsi ai pubblici servizi a chi occu-
pa abusivamente le case. L’iniziativa è del
deputato Matteo Orfini, da sempre al fianco
dei movimenti per la casa, che vuole abroga-
re una disposizione introdotta appena cin-
que anni fa dal governo Renzi, di cui pure
faceva parte. Gelo da parte degli alleati del
Movimento cinque stelle.
Fondato e Martini ➔ a pagina 3

I veri dati sulla prescrizione

«Processi lenti?
Sì, ma è colpa
dei magistrati»
Parboni ➔ a pagina 6

Dopo l’anticipazione del Tempo


Il centrodestra si infiamma
sul simbolo della coalizione
De Leo ➔ a pagina 7

Stangano i poveracci per salvare i colossi web Si rischia di penalizzare gli onesti
Bene la lotta al contante
Caleri ➔ a pagina 5
Ma occhio al boomerang
di Angelo De Mattia

P
rosegue un’accesa discussione, dentro e
Venerdì città bloccata, incrociano le braccia tutte le partecipate. E l’Ama invita i romani a non buttare i rifiuti fuori il governo, sulla limitazione dell’uso

C’è il maxi-sciopero. «Tenete l’immondizia in casa»


del contante, anche nella proposta, attri-
buita al premier Conte, di una graduale disce-
sa a mille euro, passando dal prossimo anno
da 3mila a 2mila euro. Ma, come per altre
■ Venerdì bisognerà tenersi a casa l’immon- decisioni assunte dal predetto Consiglio, le
forze della maggioranza stanno promuoven-
Oggi arriva l’ufficiale giudiziario dizia. E non sperate di prendere l’autobus o la
metro.Nédi comprareun’aspirina nella farma-
La tragedia di San Lorenzo do un secondo tempo nel quale si intendono
rivedere alcune fondamentali scelte operate
In tavola l’ultima colazione cia comunale. O che la scuola dei vostri figli sia
pulita.Sonoquesti glieffettidelloscioperogene- Quattro rinvii a giudizio nel primo tempo, costruendo così una sorta di
legge di bilancio itinerante. Lo scopo fonda-
del Caffè Greco sotto sfratto per la morte di Desirée
rale dei lavoratori di tutte le società di proprietà
del Comune di Roma, indetto dal Cgil, Cisl, Uil mentale della misura per il contante é la trac-
e Ugl, e in programma per il 25 ottobre. ciabilità delle operazioni (...)
Verucci ➔ a pagina 13 Magliaro ➔ a pagina 14 Ossino ➔ a pagina 15 segue ➔ a pagina 2

Mondo piccolo,
ascolti grandi
di Maurizio Costanzo

-2
È
sorprendente come, da
sempre, i film tratti dai
libri di Giovanni Guare-
nandel e Gino Cervi. Passano
gli anni, le storie sono sempre
le stesse, eppure l’Italia rac-
un caso che gli ascolti siano
lievitati sino a 5 milioni e due-
centomila telespettatori. Ripe-
Idee per
Roma
schi, godano il favore del pub- contata da Guareschi cattura tiamolo ancora una volta: il
blico. Ci ho pensato quando l’attenzione del pubblico. pubblico, non solo si affezio-
ho visto l’ennesimo passaggio Su Canale5, nella trasmis- na, ma sa scegliere a chi affe-
in prima serata su Retequat- sione quotidiana curata da zionarsi.
tro, sabato 12 ottobre, di Antonio Ricci, “Striscia la no- Segnalo che sul Canale No-
“Don Camillo Monsignore … tizia”, si è riformata una cop- ve, il venerdì alle 22.40 va in
ma non troppo”. Protagoni- pia di eccellenza: Ezio Greg- onda (...)
sti, bravi come sempre, Fer- gio ed Enzo Iacchetti. Non è segue ➔ a pagina 19
1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 161 - Numero 291 UmbriaJournalTV QN Anno 20 - Numero 291

MARTEDÌ 22 ottobre 2019


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Empoli, la tragedia in discoteca Fiorentina

Uccisa dall’ecstasy Pari viola


Lo spacciatore a Brescia
ora ha un nome Che sfortuna
Paoli e Panelli a pagina 9 Servizi all’interno

Bancomat ed evasori, ecco l’intesa


Carcere per chi non paga le tasse. Multe sul Pos e limite di 2.000 euro al contante rinviati dopo giugno Farruggia e Troise Alle p. 2 e 3

I sentimenti e il futuro Bufera sulla sindaca Appendino


VENERDÌMOBI
LITAZI
ONEGENERALECONTROLARAGGI

SCI
OPEROMA
Le due cose Torino, a fuoco
essenziali il bene Unesco
per vivere L’area è occupata
Polidori
Polidori ee commento
commento di
di Marmo
Marmo aa pagina
pagina 5
5
dai centri sociali
Michele Brambilla
Ponchia a pagina 4

I l nome di Erika, la ra-


gazza di 19 anni morta
alla discoteca Jaiss di
I MEDICI: VACCINATEVI

Vinci, va ad aggiungersi a quello


di Lamberto, morto sedicenne
Ecco l’influenza
nel 2015 al Cocoricò di Riccione
stroncato dalle anfetamine, e a
È in anticipo
quello di Sdrjan, che aveva an-
che lui 19 anni quando nel 2014
e più aggressiva
al Madison di Milano fu ammaz-
Servizio a pagina 12
zato da una pastiglia dello sbal-
lo. Così come i nomi di Giorgio e
Kevin, i due minorenni morti
Dopo i casi americani
nell’incidente di Palermo, si ag-
giungono al lunghissimo elenco
delle vittime delle stragi stradali Fumo elettronico
del sabato.
E se invece del Pil fosse questa allarme Sanità
la vera emergenza del Paese?
Voglio dire non solo l’emergen- «Non comprate
za dei morti ma anche quella di
chi vive come se fosse morto? liquidi sul web»
Continua a pagina 9 Bolognini a pagina 8
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +}!=!”!$!$

L’intervista: nuovo album e 10 anni di carriera I vecchi gangster nel film The Irishman

Emma dopo la malattia «Io, De Niro e Al Pacino»


«Guerriera? Solo umana» Bravi ragazzi di Scorsese
Spinelli a pagina 11 Bertuccioli a pagina 23
UmbriaJournalTV

ANNO IV NUMERO 207 www.ildubbio.news


1,5 EURO
MARTEDÌ22OTTOBRE2019

CARCERE DI AGRIGENTO: A DIECI ANNI DALLA MORTE

INCHIESTA SULLE PRESUNTE


VIOLENZE DAMIANO ALIPRANDI A PAGINA 12

IL DUBBIO
PD VERSO IL SÌ ALL’IPOTESI 5S SUI SEQUESTRI PREVENTIVI VASSALLI:
Fisco, ultima frontiera: IL PARTIGIANO
CHE CAMBIÒ
evasori come i mafiosi LA GIUSTIZIA
ERRICO NOVI una pena detentiva, né l’innalza-
mento di quest’ultima, nel massi-
mo, da 6 a 8 anni, ma la clamorosa

T
rattativa difficile, ma age- estensione ai reati fiscali delle mi-
volata da una paradossale sure di prevenzione antimafia. FLICK LA LEZIONE
convergenza. Il Pd è a un Ebbene sì. Con una certa agilità as-
passo dal via libera sulla norma
più dura, proposta dal M5S,
sai superiore rispetto agli ostaco-
li trovati da altre richieste del Mo- «Non tutti Prima viene
capimmo la l’uomo,
dell’intero piano di governo per vimento, sembra destinata a en-
il fisco: i sequestri e le confische trare nel decreto fiscale collegato
preventive ai presunti evasori. alla Manovra l’ulteriore amplia-
Provvedimento estremo, discus-
so fino alla tarda serata di ieri, pri-
mento del cosiddetto doppio bi-
nario. Introdotti nel 1992, dive-
rivoluzione» poi lo Stato
ma ancora che in Consiglio dei nuti da allora un pilastro del Codi-
ministri, già nel lungo vertice di maggioranza che il ce antimafia, sequestri e confische preventivi sono
premier Giuseppe Conte conduce in due tempi: pri- ormai sempre applicabili, da fine 2017, anche per GIULIA MERLO UGO INTINI
ma con la delegazione 5 Stelle guidata da Luigi Di la gran parte dei reati contro la pubblica amministra-

«V R
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

Maio, quindi con le altre, quella del Pd innanzitut- zione. Una scelta del legislatore che ha suscitato assalli fu un icorre il decennale
to, capitanata da Dario Franceschini. Nell’accordo perplessità nella stragrande maggioranza dei giuri- grande ministro della morte
vacillano diversi passaggi. Eppure sembra reggere, sti italiani. Il provvedimento che ha equiparato che ruppe con il di Giuliano Vassalli,
almeno al momento di mandare in stampa questa boss e tangentisti è la legge 161 del 17 ottobre 2017. conservatorismo del uno dei più grandi
edizione del giornale, l’intesa sulla proposta più re- Entrata in vigore durante il governo Gentiloni. E for- passato». Parola di penalisti e giuristi
strittiva in campo fiscale. Che non è l’abbassamen- temente voluta dall’allora ministro della Giustizia Giovanni Maria Flick. del secolo scorso.
to da 150mila a 100mila euro dell’importo per il Andrea Orlando, oggi vicesegretario dem. A PAGINA 7 ALLE PAGINE 8 E 9
quale chi froda l’erario può essere condannato a SEGUE A PAGINA 3

PIAZZE E PALAZZI CAOS BREXIT ANZIANI NO VOTO

Una triste L’anatema


recita di Grillo
a braccio e tutti zitti
PASSATOR CORTESE GINEVRA
CERRINA FERONI

Q uello appena trascorso


è stato un fine settimana
intenso per la politica italia- P roposta choc. Fuori da
ogni limite di ragionevo-
na. Per fortuna non ha avuto i lezza, seriamente preoccu-
toni drammatici delle violen- pante all’interno di ogni si-
ze separatiste che hanno in- stema che possa definirsi de-
cendiato Barcellona e non ci mocratico, è la proposta di
sono stati nemmeno i colpi Beppe Grillo di togliere il di-
ISSN 2499-6009

di scena della tragicomica te- ritto di voto agli anziani. Pro-


lenovela della Brexit. Però, posta ancora più censurabile
tutto sommato, almeno i con- e imbarazzante in quanto
nazionali appassionati del espressa non da una persona
genere remake non possono ai margini del quadro e del
lamentarsi. Oltre alla fiction
televisiva 1994 ora potranno
IL PARLAMENTO potere politico ma proprio
dal grande “Pater” fondato-
godersi, quasi ogni giorno e
in diretta, il ritorno sulla sce- NON VOTERÀ re, ideologo e capo indiscus-
so del Movimento/Partito
y(7HC4J9*QKKKKT( +}!=!"!$!$

L’ACCORDO
na di protagonisti che sem- dei 5 Stelle che insieme alla
brava si fossero ormai ritira- Sinistra governa oggi il Pae-
ti. Tutti insieme e in grande se. Il post di Grillo non si con-
stile sono infatti tornati ad es-
sere principali attori della po- TRA JOHNSON E L’UE nota come una gag provocato-
ria ed estemporanea di un
istrione comico su un palco-
litica gli stessi di qualche an-
no fa. scenico di teatro. Tutt’altro.
SEGUE A PAGINA 5 SEGUE A PAGINA 15
VICTOR CASTALDI A PAGINA 11