Sei sulla pagina 1di 5

Libreriamo

News
Libri
Arte
Fotografia
Intrattenimento
Società
Storie
Formazione
Sondaggi
Test e Quiz
Store
Copyright © 2019 Libreriamo tutti i diritti riservati.
Testata giornalistica Aut. Trib.di Milano n° 168 del 30/03/2012.

IL PRINCIPE DELLA RISATA


‘A livella, la poesia più amata di Totò
Totò fu senza dubbio il "Charlie Chaplin" italiano. Vi proponiamo la più bella
poesia di Totò, "A livella", che affronta con ironia il tema della morte
'A livella, la poesia più amata di Totò
MILANO – Di fronte alla morte siamo tutti uguali. Questo è il messaggio della più
celebre poesia di Totò, pseudonimo di Antonio Curtis (15 febbraio 1898 – 15 aprile
1967), ‘A livella, composta nel 1964 e formata 104 versi, tutti endecasillabi in
rime alternate, ripartiti in ventisei strofe. La poesia affronta con l’ironia e la
leggerezza tipica di Totò il tema della morte, ricordando come al di là delle
professioni e posizioni che occupiamo in vita, in fondo davanti all’ultimo passo
siamo tutti uguali e umani.

“Ogn’anno, il due novembre, c’é l’usanza


per i defunti andare al Cimitero.
Ognuno ll’adda fà chesta crianza;
ognuno adda tené chistu penziero.

Ogn’anno,puntualmente,in questo giorno,


di questa triste e mesta ricorrenza,
anch’io ci vado,e con dei fiori adorno
il loculo marmoreo ‘e zi’ Vicenza.

St’anno m’é capitato ‘navventura…


dopo di aver compiuto il triste omaggio.
Madonna! si ce penzo,e che paura!,
ma po’ facette un’anema e curaggio.

‘O fatto è chisto,statemi a sentire:


s’avvicinava ll’ora d’à chiusura:
io,tomo tomo,stavo per uscire
buttando un occhio a qualche sepoltura.

“Qui dorme in pace il nobile marchese


signore di Rovigo e di Belluno
ardimentoso eroe di mille imprese
morto l’11 maggio del’31”

‘O stemma cu ‘a curona ‘ncoppa a tutto…


…sotto ‘na croce fatta ‘e lampadine;
tre mazze ‘e rose cu ‘na lista ‘e lutto:
cannele,cannelotte e sei lumine.
Proprio azzeccata ‘a tomba ‘e stu signore
nce stava ‘n ‘ata tomba piccerella,
abbandunata,senza manco un fiore;
pe’ segno,sulamente ‘na crucella.

E ncoppa ‘a croce appena se liggeva:


“Esposito Gennaro – netturbino”:
guardannola,che ppena me faceva
stu muorto senza manco nu lumino!

Questa è la vita! ‘ncapo a me penzavo…


chi ha avuto tanto e chi nun ave niente!
Stu povero maronna s’aspettava
ca pur all’atu munno era pezzente?

Mentre fantasticavo stu penziero,


s’era ggià fatta quase mezanotte,
e i’rimanette ‘nchiuso priggiuniero,
muorto ‘e paura…nnanze ‘e cannelotte.

Tutto a ‘nu tratto,che veco ‘a luntano?


Ddoje ombre avvicenarse ‘a parte mia…
Penzaje:stu fatto a me mme pare strano…
Stongo scetato…dormo,o è fantasia?

Ate che fantasia;era ‘o Marchese:


c’o’ tubbo,’a caramella e c’o’ pastrano;
chill’ato apriesso a isso un brutto arnese;
tutto fetente e cu ‘nascopa mmano.

E chillo certamente è don Gennaro…


‘omuorto puveriello…’o scupatore.
‘Int ‘a stu fatto i’ nun ce veco chiaro:
so’ muorte e se ritirano a chest’ora?

Putevano sta’ ‘a me quase ‘nu palmo,


quanno ‘o Marchese se fermaje ‘e botto,
s’avota e tomo tomo..calmo calmo,
dicette a don Gennaro:”Giovanotto!

Da Voi vorrei saper,vile carogna,


con quale ardire e come avete osato
di farvi seppellir,per mia vergogna,
accanto a me che sono blasonato!

La casta è casta e va,si,rispettata,


ma Voi perdeste il senso e la misura;
la Vostra salma andava,si,inumata;
ma seppellita nella spazzatura!

Ancora oltre sopportar non posso


la Vostra vicinanza puzzolente,
fa d’uopo,quindi,che cerchiate un fosso
tra i vostri pari,tra la vostra gente”

“Signor Marchese,nun è colpa mia,


i’nun v’avesse fatto chistu tuorto;
mia moglie è stata a ffa’ sta fesseria,
i’ che putevo fa’ si ero muorto?

Si fosse vivo ve farrei cuntento,


pigliasse ‘a casciulella cu ‘e qquatt’osse
e proprio mo,obbj’…’nd’a stu mumento
mme ne trasesse dinto a n’ata fossa”.

“E cosa aspetti,oh turpe malcreato,


che l’ira mia raggiunga l’eccedenza?
Se io non fossi stato un titolato
avrei già dato piglio alla violenza!”

“Famme vedé..-piglia sta violenza…


‘A verità,Marché,mme so’ scucciato
‘e te senti;e si perdo ‘a pacienza,
mme scordo ca so’ muorto e so mazzate!…

Ma chi te cride d’essere…nu ddio?


Ccà dinto,’o vvuo capi,ca simmo eguale?…
…Muorto si’tu e muorto so’ pur’io;
ognuno comme a ‘na’ato é tale e quale”.

“Lurido porco!…Come ti permetti


paragonarti a me ch’ebbi natali
illustri,nobilissimi e perfetti,
da fare invidia a Principi Reali?”.

“Tu qua’ Natale…Pasca e Ppifania!!!


T”o vvuo’ mettere ‘ncapo…’int’a cervella
che staje malato ancora e’ fantasia?…
‘A morte ‘o ssaje ched”e?…è una livella.

‘Nu rre,’nu maggistrato,’nu grand’ommo,


trasenno stu canciello ha fatt’o punto
c’ha perzo tutto,’a vita e pure ‘o nomme:
tu nu t’hè fatto ancora chistu cunto?

Perciò, stamme a ssenti…nun fa”o restivo,


suppuorteme vicino-che te ‘mporta?
Sti ppagliacciate ‘e ffanno sulo ‘e vive:
nuje simmo serie…appartenimmo à morte!”

© Riproduzione Riservata

Ti Potrebbe Interessare

Arthur Rimbaud, le frasi più celebri del poeta maledetto


"Ho sceso, dandoti il braccio" di Montale, l'amore davanti alla prova del tempo
“Ho sceso, dandoti il braccio” di Montale, l’amore davanti alla prova del tempo
Se io potrò impedire a un cuore di spezzarsi, l'inno all'amore di Emily Dickinson
“Se io potrò impedire a un cuore di spezzarsi”, l’inno all’amore di Emily Dickinson
LEGGI ANCHE
22 Kg piú leggera - Elisa rivela come ci è riuscitaSPONSOR
22 Kg piú leggera - Elisa rivela come ci è riuscita
(foodspring)
SPONSOR
Shape Shake
(foodspringit)
"E poi fate l'amore", la poesia di Alda Merini sulla bellezza dell'amore
"E poi fate l'amore", la poesia di Alda Merini sulla bellezza dell'amore
[Foto] Le autorità hanno svuotato questo canale di 200 anni ed ecco cosa hanno
trovatoSPONSOR
[Foto] Le autorità hanno svuotato questo canale di 200 anni ed ecco cosa hanno
trovato
(Bob's Hideout)
Frullato proteico per dimagrire e la crescita muscolare: 6 passiSPONSOR
Frullato proteico per dimagrire e la crescita muscolare: 6 passi
(foodspring)
[Foto] Agricoltori trovano un mistero di 2 tonnellate nella loro proprietàSPONSOR
[Foto] Agricoltori trovano un mistero di 2 tonnellate nella loro proprietà
(Bob's Hideout)
Investi adesso 200€ sulle azioni Amazon per creare una rendita fissa mensileSPONSOR
Investi adesso 200€ sulle azioni Amazon per creare una rendita fissa mensile
(Vici Marketing)
Quale coppia artistica rappresenta il tuo ideale d'amore?
Quale coppia artistica rappresenta il tuo ideale d'amore?
I prezzi del trapianto di capelli nella tua zona potrebbero sorprendertiSPONSOR
I prezzi del trapianto di capelli nella tua zona potrebbero sorprenderti
(Trapianto di capelli | Search ads)
Le icone dei mitici anni '80: ecco come sono quasi 40 anni dopoSPONSOR
Le icone dei mitici anni '80: ecco come sono quasi 40 anni dopo
(ALFEMMINILE)
Materassi molto buoni ti faranno dormire come un bambinoSPONSOR
Materassi molto buoni ti faranno dormire come un bambino
(Mattresses | Search ads)
Investendo 200€ in Amazon potrai avere un'entrata fissa ogni mese. Scopri come
fareSPONSOR
Investendo 200€ in Amazon potrai avere un'entrata fissa ogni mese. Scopri come fare
(fxmoneyup)
FACEBOOK
TWITTER
PINTEREST
INSTAGRAM
YOUTUBE
Chi siamo
Redazione
Viva il libro e la lettura
Galleria Fotografica
Test di Libreriamo
Sondaggi di Libreriamo
Privacy Policy
Cookie Policy
Condizioni di utilizzo del sito
Libreriamo Logo
Libreriamo è la piazza digitale dedicata a chi ama la cultura.

SEGUICI SU

Scarica la nostra App


Get it on Google Play

Get it on iTunes

Copyright © 2019 Libreriamo tutti i diritti riservati.


P.le Biancamano, 1 – 20154 – Milano (MI) Tel: + 39 02 20404212 – P.Iva: 06286930968
LIBRERIAMO – La piazza digitale per chi ama i libri e la cultura.
Testata giornalistica Aut. Trib.di Milano n° 168 del 30/03/2012.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti (Facebook,


Twitter, Instagram, Pinterest) che hanno la finalità di migliorare l’esperienza di
navigazione dell’utente.

Per saperne di più o negare il consenso all'utilizzo dei cookie, CLICCA QUI.

Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti


implicitamente all'uso dei cookies.

ACCETTO