Sei sulla pagina 1di 12

Poesie per S.

Valentino
1.
Amore mio,
ci siamo incontrati
assetati e ci siamo
bevuti tutta l’acqua e il sangue
ci siam trovati
affamati
e ci siam morsi
come morde il fuoco,
lasciandoci ferite.
Ma attendimi,
conservami la tua dolcezza.
Io ti darò anche una rosa.
- Assenza, Pablo Neruda

2.
Ho dormito con te
e svegliandomi la tua bocca
uscita da sonno
mi diede il sapore di terra,
d’acqua marina, d’alghe,
del fondo della tua vita,
e ricevetti il tuo bacio
bagnato dall’aurora,
come se mi giungesse dal mare che mi circonda. - La notte nell’isola , Pablo
Neruda

3.
Nascondimi tra le tue braccia
per questa notte sola,
mentre la pioggia rompe contro il mare e la terra
la sua bocca innumerevole. - Il vento nell’isola, Pablo
Neruda

4.
Con la tue fronte sulla mia fronte,
con la tua bocca sulla mia bocca,
legati i nostri corpi
all’amore che ci brucia,
lascia che il vento passi
senza che possa portarmi via. -Il vento nell’isola, Pablo
Neruda

5.
Bella,
come nella pietra fresca
della sorgente, l’acqua
apre un ampio lampo di spuma,
così è il sorriso del tuo volto.
Bella. -Bella,Pablo Neruda

6.
Bella,
gli occhi non ti stanno nel volto,
non ti stanno nella terra.
Vi son paesi, vi son fiumi
nei tuoi occhi,
la mia patria sta nei tuoi occhi,
io cammino in mezzo ad essi,
essi danno luce al mondo
dove io cammino,
bella. -Bella, Pablo Neruda

7.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si oblia,
il mio amore si nutre del tuo amore,amata,
e finché tu vivrai starò tra le tue braccia
senza uscir dalle mie. -Se tu mi dimentichi, Pablo
Neruda

8.
Non soffrii cercandoti,
sapevo che saresti venuta,
una nuova donna con ciò che adoro
di quella che non adoravo,
con i tuoi occhi, le tue mani, la tua bocca,
ma con un altro cuore
che albeggiò al mio fianco
come se sempre fosse stato li,
per star con me per sempre. - Tu venivi, Pablo Neruda

9.
In queste righe dico:
così ti voglio amore,
amore, così ti amo,
così come ti vesti
e come si innalza
la tua capigliatura, e come
la tua bocca sorride,
leggera come l’acqua
della sorgente sulle pietre pure,
così ti voglio amata.

10.
E quando verrà la tristezza che odio
a bussare alla tua porta,
dille che io ti attendo;
e quando la solitudine vorrà che cambi
l’anello in cui sta scritto il mio nome,
dì alla solitudine che parli con me,
che io dovetti andarmene,
perché sono un soldato,
e che là dove sono,
sotto la pioggia o sotto
il fuoco,
amor mio, t’attendo. - Lettera lungo la strada, Pablo Neruda

11.
E in mezzo alla vita sarò
sempre
vicino all’amico, di fronte al nemico,
col tuo nome sulle labbra,
e un bacio che giammai
s’allontanò dalla tua bocca. - Lettera lungo la strada, Pablo Neruda

12.
La natura umana, nell’amore, è così sensibile, che manda un pegno prezioso di
sé stessa dentro quelli che ama. -Amelto, Shakespeare

13.
Credo di aver amato in vita mia. Ma mai in questo modo; con questa intensità.
Così di pancia. Così di viscere. Senza scopo, senza pretese, in maniera così
arrendevole, totalizzante. Perchè l’unico desiderio era di sentire ancora il suo
sapore, di ritrovarci, un altra volta, soli. - La caduta, Giovanni Cocco

14.
Un bacio leggero come un petalo di rosa gli sfiorò l’orecchio, la cosa più simile
all’amore che avesse mai conosciuto. - L’ora di lettura, Carole Lonham

15.
L’amore è come la vita. Se non avesse una data di scadenza,in questo furono
d’accordo, sarebbe molto noioso. La magia, quella che ci muove, il motore che
ci fa sospirare e sforzarci,è che non sappiamo quando finisce. L’amore e la vita.
- Ti ho trovato tra le pagine di un libro, Xavier Bash
16.
Come in una poesia continua si sorprendevano a ogni verso, depuravano la
retorica e spogliavano il linguaggio fino ad arrivare all’essenza dell’amore. -
Ti ho trovato tra le pagine d un libro, Xavier Bash

17.
Io non ho mai sentito tanto vivere quanto amando. - Lo Zibaldone, Giacomo
Leopardi

18.
Mille anni e poi mille
non possono bastare
per dire
la microeternità
di quando mi hai baciato
di quando t’ho baciata
un mattino nella luce dell’inverno
al Parc Montsouris a Parigi
a Parigi. -Giardino, Jacques Prévert

19.
Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte,
il primo per vederti il viso,
il secondo per vederti gli occhi,
l’ultimo per vedere la tua bocca.
E tutto il buio per ricordarmi queste cose
mentre ti stringo tra le braccia. - Paris at night, Jacques Prévert

20.
I ragazzi che si amano si baciano
in piedi contro le porte della notte
i passanti che passano li segnano a dito
ma i ragazzi che si amano
non ci sono per nessuno. - I ragazzi che si amano, Jacques Prévert

21.
Avanti, dammi mille baci, e cento
e mille ancora, e cento nuovamente
e mille ancora di continuo e cento
e quando avremo fatto più di migliaia
per non sapere le confonderemo
o scampare al malocchio dei malvagi
se sanno quanti e quanti baci ci sono. - Carmina V,Catullo

22.
Uguale a un dio mi pare o superiore
alle divinità perfino, se è ammesso,
chi ti siede di fronte e di continuo
ti guarda e sente
che ridi dolcemente, mentre a me
vien meno la ragione: infatti, appena,
Lesbia, ti vedo niente mi rimane . - Carmina LI,Catullo

23.
Una delle cose che mi ha detto è che il cuore è complesso e intrattabile come e
i più spinosi problemi della fisica. Peggio in realtà, perché la fisica ha soluzioni
mentre il cuore ha solo interrogativi. In confronto all’amore, la fisica è una
passeggiata. - Tutti i nostri oggi sbagliati, Elan Mastai

24.
E’ un essere speciale. Tutte le sue qualità hanno come un nucleo, qualcosa di
suo e solo suo. E’ qualcosa di quel nucleo che mi seduce irresistibilmente.
Come un magnete potentissimo. Al di lè d ogni ragione.
- Uomini senza donne, Murakami

25.
Ormai ho l’impressione che il mio cuore e il suo siano profondamente legati.
Quando il suo si muove trascina anche il mio. Come due barche attaccate l’una
all’altra da un filo. Anche volessi tagliarlo, non ho strumenti abbastanza affilati
per farlo. E’ un sentimento che non avevo mai provato in vita mia.
- Uomini senza donne, Murakami

26.
“Sciocchezze” ripetè con voce più posata “ Basta uno sguardo per amarsi”. -
Fidanzati dell’Inverno, Christelle Rabos

27.
“ Un bacio è come la musica” continuò lei “ Ferma il tempo, se provi davvero
qualcosa per qualcuno, basta un solo bacio per fermare il volo dei passeri,
dicono. Pensi possa succedere davvero?” - Come fermare il tempo, Matt Haigh

28.
Non esisteva nient’altro oltre a lei. Non c’era altro che quell’unico frammento di
tempo, e quel germoglio d’amore che avevamo appena piantato. - Come
fermare il tempo, Matt Haigh

29.
Mi sentivo così terrorizzato e innamorato da rendermi conto che quei due
sentimenti in realtà erano una cosa sola. - Come fermare il tempo, Matt Haigh

30.
Può sembrare strano, innamorarsi di qualcuno per via di un gesto, ma qualche
volta basta un solo istante per capire tutto di una persona. Allo stesso modo in
cui è possibile studiare un granello di sabbia e comprendere l’universo. L’amore
a prima vista magari può anche non esistere, ma l’amore istantaneo di sicuro
esiste. - Come fermare il tempo, Matt Haigh

31.
Forse è questo che occorre per amare qualcuno. Trovare un mistero felice che
vorresti continuare a risolvere per sempre. - Come fermare il tempo, Matt Haigh

32.
Voglio che tu
rallenti
voglio che tutto
rallenti
voglio trasformare un attimo
in una foresta
e vivere per sempre in quella foresta
prima che tu vada. - Foresta, Matt Haigh

33.
E’ la luce vivente che porta in sé ciascuno
e che tutti soffocano per fare come tutti
luce proibita
bruci chi ti si avvicina
e chi vuole prenderti
ma tu li ami
luce vivente
sei tu la vita
la vita che vive e che va avanti sempre. - Luci d’uomo, Jacques Préevert

34.
Volti che vi avvicinate
occhi chiusi
bocche socchiuse
tutto ruota tutto avvampa
voi due teste che ruotano e dimenticano
un astro
una vittoria una presa - Luci d’uomo, Jacques Prévert

35.
Mi
piace
quando
giri
le
poesie
di
lato
e sembrano
città
in miniatura
viste da
molto
lontano.
Grattacieli
fatti
di
parole. - Grattacieli, Matt Haigh

36.
Finchè la luce di quella che ama l’amore
incontra la luce di quello che ama l’amore
ridicolo incendio
poco importa della sua durata
sempre ieri domani buongiorno buonasera una volta giammai sempre e voi
stesso
chi se ne frega purché arda. - Luci d’uomo , Jacques Prévert

37.
Questo amore
Così violento
Così fragile
Così tenero
Così disperato
Questo amore
Bello come il giorno
Cattivo come il tempo
Quando il tempo è cattivo. - Questo amore, Jacques Préevert

38.
Questo amore così vero
Questo amore così bello
Così felice
Così gioioso
Tremante di paura come un bambino quando è buio
Così sicuro di sé
Come un uomo tranquillo nel cuore della notte. - Questo amore, Jacques
Prévert

40.
Questo amore tutt’intero
Così vivo ancora
E baciato dal sole
E’ il tuo amore
E’ il mio amore
E’ quel che è stato
Questa cosa sempre nuova
Che non è mai cambiata - Questo amore , Jacques Prévert

41.
Io non volermene se ti do del tu
Io dico tu a tutti quelli che amo
Anche se non li ho visti che una sola volta
Io dico tu a tutti quelli che si amano
Anche se non li conosco. - Barbara, Jacques Prévert

42.
Ricordati Barbara
Pioveva senza tregua quel giorno su Brest
E tu camminavi sorridente
Raggiante rapita grondante
Sotto la pioggia - Barbara, Jacques Prévert

43.
Tu sei il vago confine
tra la fede e
la cieca attesa. - lettera al mio futuro amante, Rupi Kaur
44.
Mi mette le mani
sulla mente
poi le tende
verso i miei fianchi
le anche
o le labbra
prima non mi ha chiamata bella
mi ha chiamata
squisita. - come mi tocca, Rupi Kaur

45.
Lui mi dice
scusa non è facile volermi
lo guardo sorpresa
chi ti dice che io voglia la facilità
non bramo la facilitò
bramo la stramaledetta difficoltà. - Milk and Honey,Rupi Kaur

46.
Non voglio averti
per riempire i vuoti in me
voglio essere già piena di mio
voglio essere così completa
da poter illuminare una città intera
e dopo
voglio averti
perché noi due messi insieme
potremmo incendiarla. - Milk and Honey,Rupi Kaur

47.

In giorni come questo


ho bisogno che tu
mi passi le dita
fra i capelli
e parli piano - tu, Milk and Honey,Rupi Kaur

48.
Il modo in cui ti ami è
il modo in cui insegni ad altri
ad amarti - Milk and Honey,Rupi Kaur

49.
Soprattutto ama
come se fosse la sola cosa che sa fare
alla fine di tutto questo non conta nulla
questa pagina su cui indugi
la tua laurea
il tuo lavoro
il denaro
nulla ha importanza
tranne l’amore e il contatto umano
chi hai amato
e con quanta profondità lo hai amato
il modo in cui hai toccato la gente intorno a te
e quanto le hai dato. - Milk and Honey, Rupi Kaur

50.
Perchè quando lo vidi
e gli strinsi la mano
l’espressione infantile de suoi occhi azzurri
mi commosse fino alle lacrime
e c’era un aria di eternità intorno a lui,
come la fredda, chiara luce
che si posa quieta all’alba sulle colline. - Magrady Graham, Antologia di
Spoon River, Edgar Lee Masters

51.
A passi lenti
ti guardavo curiosa
e sapevo che le tue grandi spalle sarebbero state
anche le mie.
Tu
che di carezze non ne dai mai
i consigli li tieni per te
ma siamo complici nella vita
complicati nel cuore
e semplici nei gesti. - Hurrikan

52.
Ti amo terribilmente.
Se sbocciasse un fiore ogni volta che ti penso,
ogni deserto ne sarebbe pieno.
- Khalil Gibran

53.
Stelle predestinate
Lui e io ci siamo scontrati
come due stelle predestinate
e in quel brevissimo
istante ho sentito
cosa si prova
ad essere immortali. - Lang Leav

54.
Il problema è che era anche intelligente,
diamine se lo era. Così prese il calice di vino,
con il bicchiere sfiorò la guancia, sorrise e disse:
Sai credo che il senso della vita sia trovare il nuovo mentre ci ostiniamo a
cercare quello che abbiamo perso. -shuttle_river

55.
L’amore fa parre di quelle cose della vita
che possono essere definite solo per esclusione
di ciò che non sono:
per cui tutti sanno cosa non è amore,
ma nessuno sa cosa esso realmente sia. - shuttle_river
56.
Lei faceva parte di quelle che all’inferno ti chiedono di accendere e tu pensi che
la tua vita sia già abbastanza un casino, ma poi inizia a baciarti e tutto il resto
e allora sei decisamente nel casino.
In questi casi il Paradiso non basta, non è ma bastato, c’era da spingersi più in
là, dove si racconta finiscano le stelle. - shuttle_river

57.
Anima mia
chiudi gli occhi
piano piano
e come s’affonda nell’acqua
immergiti nel sonno
nuda e vestita di bianco
il più bello dei sogni
ti accoglierà. -Anima mia, Nazim Hikmet

58.
Quanto più chiudo gli occhi, allora meglio vedono, perché per tutto il giorno
guardano cose indegne di nota; ma quando dormo, essi nei sogni vedono te. -
William Shakespeare

59.
Appartenere a qualcuno significa entrare
con la propria idea nell’idea di lui o di lei
e farne un sospiro di felicità. - Alda Merini

60.
Passare attraverso la vita senza amore
è come andare in battaglia senza musica,
come viaggiare senza un libro,
come andare per mare, senza una stella che ci guida. - Stendhal

61.
Ti faccio spazio
dentro di me,
in questo incrocio
di sguardi che riassume
milioni di attimi e di parole. - Pablo Neruda

62.
Amare qualcuno, si rese conto, significava considerarlo così prezioso da non
sopportare l’idea di perderlo.
-I giorni dell’eternità, Ken Follet

63.

Ama, ama follemente, ama più che puoi e


se ti dicono che è peccato
ama il tuo peccato
e sarai innocente. - Romeo e Gulietta, Shakespeare
64.
Quando non sarai più parte di me
ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle,
allora il cielo sarà così bello che tutto il mondo
si innamorerà della notte. - Romeo e Giulietta, William Shakespeare

65.
Se non c’è l’amore, il mondo è come il vento
che soffia fuori dalla finestra.
Non lo si può sentire sulle mani,
non se ne percepisce l’odorre. - La fine del mondo e il paese delle meraviglie,
Haruki Murakami

66.
Lei si girò su un fianco, posò il capo sul mio braccio. La guardai. Tutto il cielo e
la terra si specchiavano nei suoi occhi. Mi pareva che ci avrei potuto annegare
nei suoi occhi. Poi le accarezzai il viso, ci baciammo, la strinsi a me. Fu un bacio
d’amore, un lunghissimo bacio d’amore. - Charles Bukwski

67.