Sei sulla pagina 1di 46

ANF Lavoratori Domestici e

Domestici Somministrati

Acquisizione domande online

Manuale Utente

Data di Emissione 31/05/2019


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Stato del documento


Revisione Data Sintesi dei cambiamenti
1.0 15/01/2014 Creazione del documento
1.1 30/08/2017 Unioni Civili e Convivenze da Contratto
2.0 09/12/2017 Domestici Somministrati
3.0 15/04/2018 Nuova gestione familiari
4.0 01/06/2018 Documentazione non obbligatoria per utenti CCM
4.1 30/05/2019 Correzioni
5.0 31/05/2019 Integrazione Autorizzazioni ANF

Sintesi dei cambiamenti


Lista dei principali
cambiamenti rispetto la
revisione precedente:
Calcolare le autorizzazioni necessarie ai fini delle
informazioni registrate relative al nucleo familiare
Visualizzare le domande di autorizzazione ANF presenti
in istituto

Allegati
ID Allegato Revisione Nome Allegato

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 2


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 3


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Contenuti

1 INTRODUZIONE ........................................................................................................ 5
1.1 PER QUALI LAVORATORI SPETTA? ..................................................................................... 5
1.2 COSA SPETTA? .......................................................................................................... 5
1.3 DEFINIZIONI E ACRONIMI ............................................................................................. 5
2 DEFINIZIONE DEL PROCESSO ................................................................................... 6
2.1 ATTORI COINVOLTI ..................................................................................................... 6
2.2 ACCESSO AL SERVIZIO ................................................................................................. 6
2.3 NAVIGAZIONE ........................................................................................................... 7
2.4 FUNZIONI UTENTE ...................................................................................................... 9
3 FUNZIONALITA’ DEL SISTEMA ................................................................................ 11
3.1 INFORMAZIONI ........................................................................................................ 12
3.2 INSERIMENTO DOMANDA ............................................................................................. 12
3.2.1 Processo di acquisizione dei dati ....................................................................... 14
3.2.1.1 Incompatibilità con altra tipologia di contribuzione ..................................................... 14
3.2.1.2 Acquisizione dati – visualizzazione dati del richiedente ................................................ 14
3.2.1.3 Acquisizione dati – periodo e recapiti ........................................................................ 15
3.2.1.4 Acquisizione dati – titolarità del richiedente ............................................................... 16
3.2.1.5 Acquisizione dati – eventuale seconda cittadinanza e sede di competenza ..................... 18
3.2.1.6 Acquisizione dati – stati civili del titolare dei contributi ................................................ 19
3.2.1.7 Acquisizione dati – nucleo familiare .......................................................................... 21
3.2.1.8 Acquisizione dati – autorizzazioni ANF ....................................................................... 28
3.2.1.9 Acquisizione dati – redditi........................................................................................ 29
3.2.1.10 Acquisizione dati – periodi esclusi e figurativi ............................................................. 31
3.2.1.11 Acquisizione dati – contributi somministrati ............................................................... 33
3.2.1.12 Acquisizione dati – bollettini di versamento ............................................................... 35
3.2.1.13 Acquisizione dati – modalità di pagamento ................................................................ 35
3.2.1.14 Acquisizione dati – invio della domanda .................................................................... 37
3.2.2 Assegna domanda al patronato ......................................................................... 41
3.3 CONSULTAZIONE DOMANDE ......................................................................................... 43
3.3.1 Dettaglio domanda .......................................................................................... 43
3.3.2 Allegati .......................................................................................................... 43
3.4 MANUALE UTENTE ..................................................................................................... 46

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 4


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

1 INTRODUZIONE

L’applicazione in esame consente ai lavorati dipendenti, di poter acquisire in modalità On-line le


domande di richiesta di pagamento diretto di assegni al nucleo familiare, collegandosi al sito
dell’Istituto (www.inps.it).

Il servizio telematico in esame è disponibile direttamente al cittadino, agli operatori del Contact
Center ed agli operatori di patronato.

1.1 Per quali lavoratori spetta?


Alle tipologie di lavoratori indicate, a condizione che il nucleo familiare sia composto da più
persone e che il reddito sia al di sotto dei limiti stabiliti per legge di anno in anno (le tabelle
relative ai limiti di reddito e agli importi degli assegni sono disponibili sul sito www.inps.it).

1.2 Cosa spetta?

L'importo dell'Assegno al Nucleo Familiare pagato dall'Inps, è calcolato in relazione alla


contribuzione risultante, alla tipologia, al numero dei componenti ed ai redditi del nucleo
familiare.

1.3 Definizioni e Acronimi


Di seguito viene riportato l’elenco degli acronimi e delle sigle utilizzate nel documento: per
ciascuno di essi, viene prospettata una breve descrizione.

Acronimo Definizione
Bozza Si riferisce ad una domanda di cui non è stata esplicitamente fornita la
conferma da parte del richiedente. Essa non risulta ufficialmente presentata
all’Istituto ed è priva di validità amministrativa.
ANF Assegni al Nucleo Familiare
CC Contact Center
CF Codice Fiscale
INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale
NA Non Applicabile
PIN Personal Identification Number
Si tratta di un codice alfanumerico che consente l'uso di dispositivi elettronici
solo a chi ne è in possesso.
LD Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
GS Gestione Separata
PD Pagamenti Diretti per Aziende

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 5


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

2 DEFINIZIONE DEL PROCESSO

2.1 Attori coinvolti

 Cittadino: è il soggetto fisico, autenticato al Sistema, che inserisce i dati della domanda
previa impostazione delle credenziali (CF e PIN).

 Operatore CC: è la persona delegata dall’Istituto a supportare telefonicamente i soggetti


richiedenti nella compilazione telematica della domanda in esame e ad inserire la stessa a
sistema in sue veci.

 Operatore di Patronato: è la persona delegata dall’Istituto a supportare i soggetti


richiedenti nella compilazione telematica della domanda in esame, l’operatore accede al
sistema con le proprie credenziali (CF e PIN) ed acquisisce la domanda per conto del
cittadino.

2.2 Accesso al servizio


Per poter essere accolta la domanda in esame, l’utente dovrà essere dotato di PIN Dispositivo,
come previsto dalla circolare INPS N. 50 del 15/03/2011 che ha per oggetto “Nuove modalità di
presentazione delle domande online attraverso PIN dispositivo”.

Il servizio in esame, al momento dell’attivazione riconosce la tipologia di PIN con cui è stato
eseguito l’accesso; qualora esso non sia della tipologia richiesta (ma sia di tipo “online”),
visualizza un messaggio di WARNING, ma consente comunque l’acquisizione della domanda,
ricordando che affinché la richiesta che si sta inoltrando possa essere accolta, si deve procedere
al cosiddetto “rafforzamento del PIN”, utilizzando le modalità previste dall’Istituto.

Figura 1 - Warning PIN online

Il richiedente della domanda deve essere censito sull’anagrafica dell’istituto. Qualsiasi


incongruenza in termini di dati errati o mancati viene tempestivamente segnalata in fase di
accesso, richiedendone la correzione con la collaborazione della propria sede INPS di competenza.

I cittadini possono gestire tutte le domande di cui risultino richiedenti. Gli operatori di patronato
possono gestire (modificare ed inviare) solo ed esclusivamente le domande che hanno inserito.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 6


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

2.3 Navigazione
Le maschere dell’applicazione hanno una struttura grafica ben definita, come mostrato nella
figura che segue:

Figura 2 - Struttura delle maschere

Essa è composta delle seguenti sezioni:

1. Testata: consente di navigare all’interno del portale all’interno del quale viene fruita la
procedura: il portale dei patronati o lo sportello virtuale dei cittadini
2. Menu funzionale: in essa viene mostrato l’elenco delle funzionalità disponibili,
raggruppate per macro-funzionalità. Contiene i link di attivazione delle funzionalità fornite
dall’applicazione.
3. Area dati: è la parte centrale della pagina dedicata alla specifica funzionalità che l’utente
ha selezionato. Nell’intestazione del riquadro, viene riportata sempre la dicitura della
funzionalità sulla quale si sta lavorando.

Tutte le maschere di acquisizione sono provviste di eventuali note per guidare l’utente alla
corretta digitazione dei dati richiesti. Il sistema inoltre segnala:

 Eventuali errori bloccanti attraverso messaggi di questo tipo

 Eventuali avvertenze o errori non bloccanti attraverso messaggi di questo tipo

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 7


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

 Eventuali messaggi informativi attraverso messaggi di questo tipo

Tutti i campi di tipo “data” all’interno delle maschere di acquisizione possono essere valorizzate
manualmente dall’utente. Il formato accettato dal sistema è il seguente: “gg/mm/aaaa”. Tuttavia

si consiglia di sfruttare il calendario che viene visualizzato tramite la selezione dell’icona


presente accanto a ciascuno di questi campi.

Figura 3 - Informazioni di tipo "data"

Oltre ad automatizzare la formattazione, il calendario consente di avere un’informazione


immediata su periodi o date singole non consentite in quello scenario: ad esempio, periodi esclusi
perché già utilizzati oppure perché non coerenti con le date che caratterizzano il nucleo familiare
o il periodo di riferimento della domanda.

E’ necessario navigare all’interno della procedura esclusivamente attraverso i tasti funzione messi
a disposizione dalle maschere. Non è consentito utilizzare i pulsanti di navigazione del browser
(avanti, indietro, aggiorna).

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 8


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

2.4 Funzioni utente


L'attività di compilazione della domanda di pagamento diretto di assegni al nucleo familiare verrà
facilitata mediante l'impostazione automatica di tutte le informazioni che è possibile reperire negli
archivi informatici dell'Istituto.

Essa è organizzata mediante la compilazione di diverse pagine, di seguito elencate e descritte


successivamente negli appositi paragrafi interni al processo di acquisizione.

All’utente è permesso di visualizzare le domande inserite nel sistema e/o inviate all’istituto.
L’utente ha la facoltà di modificare ed eventualmente eliminare le domande inserite e non ancora
inviate.

Le funzionalità realizzate sono le seguenti:

1. Visualizzazione delle informazioni sulla prestazione.

2. Inserimento domanda:
a. Ricerca del codice fiscale del soggetto richiedente la prestazione (solo per utente
patronato).
b. Lista delle domande precedentemente acquisite e non ancora inviate con possibilità
di completarle o eliminarle.
c. Inserimento di una nuova domanda
d. Riesame di una domanda definita dalla sede INPS di competenza
e. Rettifica di una domanda richieste dalla sede INPS di competenza
f. Modifica di una domanda inviata e non ancora presa in carico dalla sede
g. Assegna la domanda ad un patronato
h. Visualizzazione dei dati anagrafici del richiedente recuperati dall’anagrafica
dell’istituto.
i. Acquisizione del periodo della domanda e dei recapiti del richiedente.
j. Acquisizione della titolarità del richiedente.
k. Acquisizione dell’eventuale seconda cittadinanza del titolare dei contributi (in caso
sia nato in un paese estero non convenzionato) e acquisizione della sede
competente recuperata dagli archivi dell’istituto.
l. Acquisizione degli stati civili.
m. Acquisizione dei componenti del nucleo familiare.
n. Visualizzazioni eventuali Autorizzazioni ANF necessarie e presenti in istituto (solo
nel caso siano presenti autorizzazioni necessarie).
o. Acquisizione della dichiarazione reddituale.
p. Acquisizione dei redditi del nucleo familiare (solo se dichiarati).
q. Visualizzazione della totalizzazione dei redditi (solo se dichiarati) eseguita in
automatico dal sistema.
r. Visualizzazione dei periodi esclusi e figurativi recuperati dagli archivi dell’istituto,
con possibilità di inserimento manuale degli stessi
s. Visualizzazione degli eventuali versamenti somministrati recuperati dagli archivi
dell’istituto.
t. Visualizzazione dei bollettini di versamento recuperati dagli archivi dell’istituto.
u. Acquisizione della modalità di pagamento insieme agli eventuali dati di domicilio se
necessari.
v. Allegazione di documenti alla domanda.
w. Acquisizione dichiarazioni del richiedente e conferma della domanda con
protocollazione della stessa.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 9


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

x. Visualizzazione dei pdf generati (ricevuta e riepilogo della domanda).

3. Consultazione domande:
a. Ricerca del codice fiscale del soggetto richiedente la prestazione (solo per utente
patronato).
b. Lista delle domande inviate all’istituto.
c. Visualizzazione del dettaglio delle domande inviate all’istituto
d. Visualizzazione dei pdf:
i. Riepilogo dei dati
ii. Ricevuta per le domande inviate tramite sportello telematico
iii. Documento di accoglimento, nel caso la domanda sia stata liquidata
iv. Documento di reiezione, nel caso la domanda sia stata respinta
e. Allegazione di documenti alla domanda in modalità differita.
f. Visualizzazione e download degli allegati della domanda

4. Download manuale utente

Il richiedente ha la possibilità di acquisire la domanda anche in tempi diversi e di ufficializzarla in


modo esplicito solo alla fine del processo. Nel caso in cui si stia completando una domanda in
bozza, il sistema visualizza le informazioni precedentemente acquisite e confermate dall’utente.

Qualsiasi informazione digitata all’interno delle maschere di acquisizione devono essere


confermate dall’utente attraverso l’apposito tasto funzione. I dati non confermati vengono persi.

In fase di creazione di nuove domande il sistema ripropone all’utente le informazioni relative al


nucleo familiare ed agli stati civili del titolare della contribuzione recuperandole dalle eventuali
domande inviate dallo stesso richiedente in precedenza e valide per il periodo della nuova
domanda. L’utente mantiene sempre la facoltà di modificare o eliminare tali dati durante la fase di
acquisizione e fino all’invio della domanda all’istituto.

E’ previsto che le seguenti classi di utenti possano scegliere la lingua con la quale navigare lo
sportello telematico fra l’italiano ed il tedesco:
 I cittadini residenti nella provincia di Bolzano
 Gli uffici di patronato della provincia di Bolzano

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 10


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

3 FUNZIONALITA’ DEL SISTEMA


Le funzionalità messe a disposizione dalla procedura vengono attivate mediante il menu
funzionale posto sulla sinistra di ogni maschera, costruito con struttura ad albero, di seguito
visualizzato:

Figura 4 - Menu funzionale

Ciascuna voce di menu consente di navigare verso un ramo applicativo differente:

 Informazioni: visualizza la pagina di informativa che descrive in breve le caratteristiche


relative alle domande per la prestazione

 Inserimento domanda: consente

o L’acquisizione di una nuova domanda


o La gestione di una domanda in bozza (il suo completamento o la sua eliminazione).
o Il riesame di una domanda definita dalla sede INPS di competenza
o La rettifica di una domanda richiesta dalla sede INPS di competenza
o La modifica di una domanda richiesta dal sistema tramite posta elettronica
o L’assegnazione di una domanda ad un ufficio di patronato

 Consultazione domande: consente la visualizzazione delle domande precedentemente


inviate all’istituto e l’allegazione differita di allegati

 Manuale utente: attiva il download del manuale utente in formato pdf

 Altri servizi: consente l’accesso allo Sportello Virtuale del cittadino (solo per i cittadini)

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 11


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

 Uscita: esegue, previa conferma da parte dell’utente, l’uscita dal servizio ed in generale
dallo Sportello Virtuale del cittadino (solo per i cittadini)

3.1 Informazioni
Viene presentata la pagina informativa relativa alle domande di pagamento diretto di assegni al
nucleo familiare.

Figura 5 - Informazioni prestazione

3.2 Inserimento domanda


Questa funzionalità implementa il processo di acquisizione dei dati necessari all’invio delle
domande relative alla prestazione in oggetto. La schermata iniziale visualizza le eventuali
domande inserite dall’utente. In caso si stia accedendo da patronato, viene prima richiesto il CF
del cittadino per il quale si sta effettuando l’attività.

Figura 6 - Scelta del CF (solo per operatore di patronato)

La lista delle domande consente di gestire tutte le domande del richiedente attraverso i link
elencati di seguito.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 12


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 7 – Gestione domande

 Il link “Completa la domanda” e il tasto funzione “NUOVA” da inizio al processo di


acquisizione dei dati per una domanda bozza o per una nuova domanda, descritto nei
prossimi paragrafi.

 Il link “Completa la domanda” è presente in corrispondenza di domande inviate ma non


ancora prese in carico dalla sede INPS di competenza e per le quali il sistema
automaticamente abbia richiesto delle variazioni attraverso un messaggio di posta
elettronica all’indirizzo email indicato durante il processo di acquisizione dei dati: la sua
selezione consente, attraverso il processo di acquisizione dei dati, di applicare le modifiche
richieste ai dati della domanda.

 Il link “Elimina” è presente solo in corrispondenza di domande inserite, ma non inviate: la


sua selezione esegue la cancellazione fisica della domanda dagli archivi dell’istituto.

 Il link “Riesame” è presente solo in corrispondenza di domande definite dalla sede INPS di
competenza: la sua selezione esegue la generazione automatica di una nuova domanda
con contenuto informativo identico alla domanda originale. La nuova domanda è in carico
all’utente: affinché il processo di riesame sia completato, la domanda deve essere inviata
alla sede INPS di competenza attraverso il processo di acquisizione dei dati.

 Il link “Rettifica” è presente solo in corrispondenza di domande per le quali la sede INPS
di competenza abbia richiesto delle modifiche: la sua selezione esegue la generazione
automatica di una nuova domanda con contenuto informativo identico alla domanda
originale. La nuova domanda è in carico all’utente: affinché il processo di riesame sia
completato, la domanda deve essere inviata alla sede INPS di competenza attraverso il
processo di acquisizione dei dati.

 Il link “Assegna al patronato” è presente solo in corrispondenza di domande non ancora


inviate: la sua selezione dà accesso alla funzionalità che consente di assegnare la
domanda ad uno specifico ufficio di patronato.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 13


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

3.2.1 Processo di acquisizione dei dati


L’invio di una domanda alla sede INPS di competenza è un’attività che è consentita all’utente alla
fine del processo di acquisizione dei dati necessari alla sua lavorazione da parte dell’istituto. I dati
richiesti sono digitati dal richiedente oppure, in caso l’istituto ne sia in possesso, recuperati negli
archivi centralizzati e visualizzati in sola lettura all’utente.

È possibile registrare una sola domanda (o suoi eventuali riesami/rettifiche) per anno ANF.

3.2.1.1 Incompatibilità con altra tipologia di contribuzione


Il sistema inibisce la possibilità di inviare all’istituto domande ANF per tipologie di contribuzione
differenti relative a periodi sovrapposti. In particolare:
1. In caso si stia acquisendo una nuova domanda relativa ad un periodo parzialmente
sovrapposto a contribuzione GS liquidato in precedenza, verrà escluso d’ufficio tale periodo
dal periodo della domanda impostato
2. In caso si stia acquisendo una nuova domanda relativa ad un periodo totalmente
sovrapposto a contribuzione GS liquidato in precedenza, verrà inibita la possibilità di
inviare la domanda
3. In caso si stia acquisendo una domanda precedentemente registrata e non inviata relativa
ad un periodo parzialmente sovrapposto a contribuzione GS liquidato in precedenza, in
caso non fosse stato escluso d’ufficio tale periodo in precedenza, la domanda verrà
annullata e sarà possibile acquisirne una nuova.
4. In caso si stia inviando una domanda relativa ad un anno ANF coincidente a quello di una
domanda per contribuzione GS inviata o in lavorazione presso la sede, verrà inibita la
possibilità di inviare la domanda
5. In caso si stia inviando una domanda relativa ad un anno ANF coincidente a quello di una
domanda per contribuzione PD inviata, in lavorazione presso la sede o liquidata in
precedenza, verrà inibita la possibilità di inviare la domanda

3.2.1.2 Acquisizione dati – visualizzazione dati del richiedente


Il processo di acquisizione dati visualizza le informazioni anagrafiche e di residenza del
richiedente della domanda, recuperate dagli archivi dell’istituto e non modificabili.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 14


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 8 - dati anagrafici del richiedente

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla lista delle domande in gestione. Il tasto
funzione “AVANTI” consente di proseguire con l’acquisizione dei dati.

3.2.1.3 Acquisizione dati – periodo e recapiti


La maschera successiva è relativa al periodo per il quale si stanno richiedendo gli assegni.
Nel box “Periodo richiesto” viene selezionato il periodo per cui vengono richiesti gli assegni.
Nel box “Recapiti per Comunicazioni” vengono inseriti i recapiti del richiedente.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 15


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 9 - periodo e tipologia di richiedente

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla visualizzazione dei anagrafici del
richiedente della domanda.
Il tasto funzione “AVANTI” registra i dati negli archivi INPS e consente di proseguire con
l’acquisizione dei dati.

3.2.1.3.1 Periodo di riferimento


Ogni domanda è associata ad un periodo di durata massima 12 mesi, a cavallo di due anni solari,
dal 1° luglio di un anno al 30 giugno dell’anno successivo. Come già descritto in precedenza, è
possibile registrare una domanda per anno ANF. Inoltre sul periodo esistono le seguenti ulteriori
limitazioni:

1. Prescrizione: la data di inizio del periodo non deve essere distante più di 5 anni rispetto
all’attività di acquisizione dei dati o, in generale, rispetto alla data di invio della prima
domanda relativa all’anno ANF che si sta acquisendo (in caso di riesame o rettifica).

A seguito della selezione dell’anno, (modificabile solo nel caso di nuove domande), il sistema
valorizza automaticamente le date di inizio e fine del periodo: entrambe risultano essere
modificabili entro i limiti descritti.

In caso sia stia navigando una domanda già registrata e le date del periodo risultino modificabili,
la modifica comporterà la cancellazione dei dati relativi al nucleo familiare e la necessità di
acquisirli da capo da parte del richiedente.

3.2.1.4 Acquisizione dati – titolarità del richiedente


La maschera successiva è relativa alla tipologia di richiedente della domanda.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 16


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

L’informazione della titolarità è obbligatoria.

Figura 10 - Titolarità del richiedente

3.2.1.4.1 Tipologia di richiedente


Il sistema consente l’invio delle domande a quattro tipi differenti di richiedente:
1. Il lavoratore (titolare della contribuzione) per conto del proprio nucleo familiare
2. L’affidatario: coniuge legalmente separato o divorziato al quale sono affidati i figli o
genitore naturale convivente con i figli non titolare di propria posizione tutelata o altra
persona beneficiaria
3. L’erede (figlio, coniuge o altro): erede del titolare della contribuzione al 100% oppure
erede con delega al 100%.
4. Caso Particolare: caso particolare di Titolare di Contributi che non chiede gli assegni per
se, ma per un altro soggetto diverso dal coniuge che sia il genitore di figli del titolare con
lui conviventi, ma non conviventi con il titolare

In caso il richiedente non sia il titolare della contribuzione, sarà necessario indicare in maschera il
codice fiscale del lavoratore che, come per il richiedente, dovrà essere censito sull’anagrafica
dell’istituto. Qualsiasi incongruenza in termini di dati errati o mancati viene tempestivamente
segnalata, inibendo la prosecuzione dell’acquisizione dei dati, richiedendone la correzione con la
collaborazione della propria sede INPS di competenza.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 17


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 11 – Affidatario - Erede

In caso invece ci si trovi nello scenario descritto al punto 4, sarà necessario indicare in maschera
il codice fiscale del genitore beneficiario che, come per il richiedente, dovrà essere censito
sull’anagrafica dell’istituto. Qualsiasi incongruenza in termini di dati errati o mancati viene
tempestivamente segnalata, inibendo la prosecuzione dell’acquisizione dei dati, richiedendone la
correzione con la collaborazione della propria sede INPS di competenza.

Figura 12 - Caso particolare

In caso si stia navigando una domanda già registrata o, in caso si sia scelto un anno ANF per cui
già esiste una domanda in archivio per il richiedente, la tipologia di richiedente ed il titolare dei
contributi risulteranno pre-valorizzati ed immodificabili.

3.2.1.5 Acquisizione dati – eventuale seconda cittadinanza e sede di competenza


In caso il titolare dei contributi sia nato in Italia o in un Paese estero convenzionato la maschera
non viene proposta. In caso contrario, il sistema consente l’acquisizione dei dati di un eventuale
altra cittadinanza da parte del titolare dei contributi.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 18


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 13 - Sede

Deve essere indicato lo stato della seconda cittadinanza, alternativamente se esistono versamenti
presenti in un altro stato comunitario ed infine la data di decorrenza.

La sede di competenza è scelta dal sistema in base alla residenza del richiedente. In caso la scelta
non fosse univoca, si potrà scegliere fra le sedi della provincia di residenza del richiedente.

Il tasto “INDIETRO” riporta la navigazione alla maschera precedente. Il tasto “CONFERMA”


salva i dati all’interno del sistema e prosegue verso la maschera con la lista degli stati civili del
richiedente.

3.2.1.6 Acquisizione dati – stati civili del titolare dei contributi


Il sistema consente di dichiarare la lista degli stati civili del titolare dei contributi relativi al
periodo della domanda. Il sistema gestisce automaticamente gli stati civili nel caso il richiedente
sia un affidatario. La maschera visualizza gli stati civili già registrati in archivio.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 19


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 14 - Lista stati civili

È necessario che in lista ci sia almeno uno stato civile. Il primo stato civile è associato sempre alla
data di inizio del periodo di riferimento della domanda. In lista viene visualizzata sempre la data
di inizio dello stato.

Non è possibile eliminare singolarmente gli stati civili in lista. Il link “Elimina stati civili” cancella
tutta la lista. In caso sia stato registrato nel nucleo familiare un eventuale
coniuge/convivente/unito civilmente del titolare dei contributi, questo viene automaticamente
eliminato insieme agli stati civili in lista.

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera precedente. Il tasto funzione
“AVANTI” consente di proseguire con l’acquisizione dei dati.

Il tasto funzione “NUOVO” consente di registrare un nuovo stato civile per il titolare dei contributi.
È possibile selezionare uno dei seguenti valori:

 CELIBE/NUBILE
 CONIUGATO/A
 SEPARATO/A
 DIVORZIATO/A
 DIVORZIATO/A ALL’ESTERO (SENZA SEPARAZIONE)
 VEDOVO/A
 ABBANDONATO/A
 CONVIVENTE DA CONTRATTO
 STATO LIBERO DA CONVIVENZA
 UNITO/A CIVILMENTE
 SCIOLTO/A DALL’UNIONE
 VEDOVO/A DA UNIONE

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 20


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

In fase di acquisizione di un nuovo stato civile il sistema restringe l’insieme dei valori in relazione
all’ultimo stato civile registrato. In particolare:

 Lo stato CELIBE/NUBILE è consentito solo come primo stato civile in lista


 Nel caso il titolare dei contributi sia stato dichiarato CELIBE/NUBILE, è possibile dichiaralo
successivamente CONIUGATO/A o UNITO/A CIVILMENTE o CONVIVENTE DA CONTRATTO
 Nel caso il titolare dei contributi sia stato dichiarato CONIUGATO/A, è possibile dichiaralo
successivamente SEPARATO/A, ABBANDONATO/A o VEDOVO/A
 Nel caso il titolare dei contributi sia stato dichiarato CONVIVENTE DA CONTRATTO, è
possibile dichiaralo successivamente solo stato LIBERO DA CONVIVENZA
 Nel caso il titolare dei contributi sia stato dichiarato UNITO/A CIVILMENTE, è possibile
dichiaralo successivamente SCIOLTO/A DALL’UNIONE o VEDOVO/A DA UNIONE CIVILE
 Lo stato DIVORZIATO/A è consentito solo dopo SEPARATO/A
 È consentito acquisire uno stato civile CONIUGATO/A o UNITO/A CIVILMENTE o
CONVIVENTE DA CONTRATTO dopo lo stato civile DIVORZIATO/A o DIVORZIATO/A
ALL’ESTERO o VEDOVO/A o STATO LIBERO DA CONVIVENZA o SCIOLTO/A DALL’UNIONE o
VEDOVO/A DA UNIONE. Tale nuovo stato civile sarà automaticamente associato ad un
secondo coniuge/unito civilmente/convivente all’interno del periodo della domanda

Figura 15 - Inserimento stato civile

Gli stati civili devono essere registrati in ordine cronologico: le date associate non possono essere
coincidenti.

Il tasto funzione “INDIETRO” annulla la registrazione, tornando alla lista degli stati civili.
Il tasto funzione “INSERISCI” salva i dati negli archivi dell’istituto, visualizzando poi la lista degli
stati civili aggiornata.

3.2.1.7 Acquisizione dati – nucleo familiare


Il sistema consente di acquisire le informazioni relative al nucleo familiare del titolare dei
contributi. La maschera del nucleo familiare visualizza le informazioni principali dei componenti
del nucleo relative alla loro anagrafica (tabella 1) ed alle loro condizioni durante il periodo di
riferimento della domanda (tabella 2). Fra le variazioni elencate, sono presenti anche quelle
relative allo stato civile del titolare dei contributi.

L’utente ha la facoltà di:

1. Inserire un nuovo componente tramite il tasto funzione “NUOVO”

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 21


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

2. Eliminare un componente in lista tramite l’icona in colonna “Elimina” della tabella 1


3. Inserire una variazione ai dati di un componente in lista tramite l’icona in colonna
“Modifica” della tabella 1
4. Eliminare una variazione inserita in precedenza tramite l’icona in colonna “Elimina”
della tabella 2
5. Variare la data di decorrenza di una variazione precedentemente inserita tramite l’icona
in colonna “Modifica” della tabella 2

Figura 16 - Nucleo familiare

E’ necessario comporre un nucleo familiare formato da almeno due componenti. Nel caso il
titolare dei contributi risulti associato ad uno stato civile CONIUGATO/A o UNITO/A CIVILMENTE o
CONVIVENTE DA CONTRATTO all’interno del nucleo deve necessariamente essere presente il
coniuge o unito civilmente o convivente. Nel caso il titolare dei contributi risulti associato ad un
secondo stato civile CONIUGATO/A o UNITO/A CIVILMENTE o CONVIVENTE DA CONTRATTO dopo
uno stato DIVORZIATO/A o DIVORZIATO/A ALL’ESTERO o VEDOVO/A o STATO LIBERO DA
CONVIVENZA o SCIOLTO/A DALL’UNIONE o VEDOVO/A DA UNIONE, all’interno del nucleo deve
necessariamente essere presente il secondo coniuge o unito civilmente o convivente.

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera precedente. Il tasto funzione
“CONFERMA NUCLEO” consente di proseguire con l’acquisizione dei dati.

3.2.1.7.1 Acquisizione dati – Inserimento di un nuovo componente


Il sistema consente di scegliere la parentela del familiare che si vuole inserire nel nucleo
familiare. È possibile scegliere fra i seguenti valori:

 In caso il richiedente sia affidatario o titolare in presenza di altro genitore beneficiario:


o FIGLIO O EQUIPARATO
o FIGLIO NATURALE
 In caso il richiedente sia erede:
Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 22
ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

o CONIUGE
o SECONDO CONIUGE
o FIGLIO O EQUIPARATO
o MINORE IN ACCASAMENTO ETERO-FAMILIARE
o FRATELLO/SORELLA
o NIPOTE
o NIPOTE DIRETTO
 In caso il richiedente sia titolare della contribuzione:
o CONIUGE/CONVIVENTE/UNITO CIVILMENTE
o SECONDO CONIUGE/CONVIVENTE/UNITO CIVILMENTE
o NIPOTE DIRETTO
o MINORE IN ACCASAMENTO ETERO-FAMILIARE
o Se fra gli stati civili non risultano CONVIVENTE e UNITO/A CIVILMENTE
 FIGLIO O EQUIPARATO
o Se fra gli stati civili risulta CONVIVENTE o UNITO/A CIVILMENTE
 FIGLIO PROPRIO IN SITUAZIONE DI CONVIVENZA/UNIONE CIVILE (del
Titolare)
o Se fra gli stati civili risulta UNITO/A CIVILMENTE
 FIGLIO DELL’UNITO CIVILMENTE
o Se risultano stati civili diversi da CONVIVENTE e UNITO/A CIVILMENTE
 FRATELLO/SORELLA
 NIPOTE
o Se fra gli stati civili risulta CONIUGATO
 FIGLIO DEL CONIUGE DA PRECEDENTE MATRIMONIO

Prima di inserire i dati anagrafici del familiare è necessario acquisire la tipologia di parentela, lo
stato di nascita e, nel caso il titolare dei contributi non abbia cittadinanza (prima o seconda)
italiana, lo stato di residenza (Italia o Estero). Tale scelta veicola la modalità di acquisizione dei
dati anagrafici:

Figura 17 - Parentela

 L’anagrafica dei soggetti in possesso di codice fiscale viene recuperata dagli archivi
dell’istituto a partire dal loro codice fiscale. Digitandolo e premendo il tasto funzione
“CERCA” si attiva l’estrazione delle informazioni dall’anagrafica centrale di INPS.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 23


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 18 – Dati anagrafici recuperati da anagrafica INPS

 Solo nel caso in cui il soggetto è nato e residente all’estero il richiedente ha la possibilità di
dichiarare di non essere in possesso del suo CF: in questo caso il sistema consente
l’acquisizione manuale dei suoi dati anagrafici.

Figura 19 - Dati anagrafici inseriti manualmente

Prima di registrare il nuovo familiare nel nucleo, è possibile aggiungere ulteriori informazioni che
lo riguardano:

1. L’eventuale condizione di inabilità presente sin dal giorno di inizio del periodo di
riferimento della domanda. Il sistema consente di registrare anche l’eventuale numero di
certificato medico di invalidità previdenziale classificati con la sigla “SS3”
2. Il tipo di attività (STUDENTE, APPRENDISTA, NIENTE) da indicare obbligatoriamente
solo per i figli con età compresa fra i 18 e i 21 anni durante il periodo di riferimento della
domanda

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 24


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 20 - Ulteriori informazioni per il familiare

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla lista del nucleo familiare. Il tasto funzione
“INSERISCI” consente di salvare i dati in archivio.

Nel caso il soggetto risulti deceduto all’interno del periodo della domanda, sarà necessario per il
richiedente registrare:
 Una variazione di stato civile nel caso si stia registrando un coniuge: VEDOVO/A alla data
di decesso o DIVORZIATO/A in data precedente
 Una variazione di stato civile nel caso si stia registrando un unito civilmente: VEDOVO/A
DA UNIONE alla data di decesso o SCIOLTO/A DA UNIONE in data precedente
 Una variazione di stato civile nel caso si stia registrando un convivente: STATO LIBERO DA
CONVIVENZA alla data di decesso o data precedente
 Una esclusione definitiva dal nucleo in tutti gli altri casi, in data coincidente o precedente
la data di decesso

3.2.1.7.2 Acquisizione dati – Eliminazione di un componente


È possibile eliminare i familiari inseriti manualmente nel nucleo insieme ai dati relativi alle
eventuali variazioni ad esso associate. Non risulta quindi possibile eliminare il titolare della
contribuzione.

3.2.1.7.3 Acquisizione dati – Inserimento di una nuova variazione


L’utente ha la facoltà di inserire delle variazioni ai dati inizialmente registrati per ciascun
componente del nucleo familiare, ad eccezione del titolare della contribuzione. La prima
informazione da selezionare è la tipologia di variazione che si intende inserire. A seconda della
scelta, il sistema richiede l’inserimento e la selezione di tipologia di dati differenti.

Variazioni relative allo stesso soggetto ed alla stessa tipologia devono necessariamente essere
inserite in ordine cronologico. In ogni caso la data associata alla variazione deve essere compresa
nel periodo della domanda. Ove consentito, impostando la data di inizio del periodo di riferimento
della domanda, verrà modificata la condizione iniziale del soggetto (attività, inabilità e residenza).

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di annullare la registrazione dei dati. Il tasto funzione
“INSERISCI” consente di salvare le informazioni in archivio. Entrambe le operazioni si concludono
con il ritorno alla maschera di lista del nucleo familiare aggiornata.

Residenza
Questo tipo di variazione è necessario per indicare i cambi di residenza dei soggetti del nucleo fra
lo stato italiano ed uno stato estero. E’ possibile registrarne più di una. In automatico il sistema

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 25


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

proporrà una variazione da Italia all’estero o viceversa a seconda della situazione registrata fino a
quel momento in archivio.

Figura 21 - Variazione di residenza

La data in maschera deve essere maggiore della data relativa all’ultimo cambio di residenza
registrato. In ogni caso la data deve essere compresa nel periodo della domanda.

Inabilità
Per questo tipo di variazione è necessario indicare la data di inizio dello stato di inabilità, e
l’eventuale presenza del certificato di inabilità previdenziale “SS3”. E’ possibile registrare un’unica
variazione di questo tipo per soggetto.

Figura 22 - Variazione di inabilità

La data da associare alla variazione deve essere eventualmente precedente a qualsiasi variazione
che attesti un’attività di apprendistato o di studentato per il soggetto.

Attività
È possibile associare questo tipo di variazione esclusivamente a figli che, durante il periodo di
riferimento della domanda, hanno un’età compresa fra i 18 ed i 21 anni. E’ possibile registrarne
più di una. È necessario selezionare il tipo di attività (NIENTE, STUDENTE, APPRENDISTA): il
sistema esclude fra le possibili scelte, l’ultima tipologia di attività registrata.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 26


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 23 - Variazione di attività

La data da associare alla variazione deve essere successiva all’ultima eventuale variazione della
stessa tipologia ed eventualmente precedente a qualsiasi variazione che attesti uno stato di
inabilità per il soggetto.

Esclusione definitiva
E’ possibile associare questo tipo di variazione a tutti i soggetti del nucleo tranne il coniuge,
l’unito civilmente ed il convivente.

Figura 24 - Esclusione definitiva dal nucleo

Per questo tipo di variazione è necessario indicare esclusivamente la data a partire dalla quale il
soggetto esce definitivamente dal nucleo familiare del titolare dei contributi. E’ possibile registrare
un’unica variazione di questo tipo per soggetto. La variazione risulta non eliminabile: in caso di
errore è necessario eliminare il soggetto e riprendere la sua registrazione dall’inizio.

La data da associare alla variazione deve essere successiva all’ultima eventuale variazione
registrata per il soggetto. Nessun’altra informazione relativa al soggetto deve essere associata ad
una data successiva.

3.2.1.7.4 Acquisizione dati – Eliminazione di una variazione


Eliminando una variazione registrata per un soggetto, vengono eliminate tutte le variazioni della
stessa tipologia associate al soggetto. In particolare:

Non è consentito eliminare:


1. Le variazioni di stato civile del titolare dei contributi, per le quali esiste l’apposita
funzionalità

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 27


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

2. Le esclusioni definitive dal nucleo


3. Le variazioni inserite automaticamente dal sistema (ad esempio l’uscita automatica dal
nucleo familiare di un familiare, non figlio, che compie 18 anni durante il periodo della
domanda)

3.2.1.7.5 Acquisizione dati – Modifica della data di decorrenza di una variazione


E’ possibile variare la data di decorrenza di una variazione registrata.

Figura 25 - Decorrenza di una variazione

3.2.1.8 Acquisizione dati – autorizzazioni ANF


E’ possibile visualizzare le seguenti informazioni relative alle autorizzazioni ANF:

 Le autorizzazioni necessarie per la corretta lavorazione della domanda, calcolate in base


alle informazioni acquisite relativamente agli stati civili ed ai componenti del nucleo
familiare

 Le domande di autorizzazione presentate in istituto e associate al titolare dei contributi. In


caso il richiedente risulti l’affidatario, verranno visualizzate anche le sue eventuali
domande di autorizzazione.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 28


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 26 – Autorizzazioni ANF

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera di lista del nucleo familiare. Il
tasto funzione “CONFERMA” consente di proseguire con il processo di acquisizione dati.

3.2.1.9 Acquisizione dati – redditi


Il richiedente ha la facoltà di dichiarare che il nucleo familiare del lavoratore nell’anno precedente
l’anno di riferimento della domanda non ha conseguito redditi.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 29


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 27 - Dichiarazione dei redditi

In caso contrario, è richiesta la registrazione dei redditi di ciascun componente del nucleo. Il tasto
funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera precedente. Il tasto funzione “AVANTI”
consente di registrare la dichiarazione in archivio e proseguire con il processo di acquisizione dati.

In caso venga dichiarato di non aver conseguito redditi, il sistema porta la navigazione alla
maschera dei periodi esclusi e figurativi. In caso contrario è necessario registrare i redditi di
ciascun soggetto del nucleo.

Figura 28 - Registrazione redditi

Di seguito l’elenco delle regole per la corretta valorizzazione dei dati:

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 30


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

 La registrazione dei dati deve avvenire per singolo soggetto e avviene alla selezione del
link “Modifica” o “Inserisci”: è necessario registrare i redditi di tutti i soggetti, anche in
corrispondenza di valori nulli
 Ciascun valore relativo ai redditi deve essere numerico intero maggiore o uguale a 0. Non
è consentito dichiarare valori decimali
 Almeno un reddito del nucleo familiare deve essere diverso da 0
 Il modello reddituale risulta obbligatorio per redditi assoggettabili all'IRPEF

In caso l’utente modifichi i valori in maschera (selezione del modello reddituale o modifica dei
valori numerici), il sistema non mostra il tasto “AVANTI” fino al termine della modifica dei dati.

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera di dichiarazione dei redditi. Il
tasto funzione “AVANTI” consente di visualizzare le informazioni di totalizzazione dei redditi.

Figura 29 - Totalizzazione dei redditi

Le informazioni visualizzate sono calcolate automaticamente dal sistema in base ai dati dichiarati
dall’utente in merito al nucleo familiare ed ai redditi.

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera di registrazione dei redditi del
nucleo. Il tasto funzione “AVANTI” consente di proseguire con il processo di acquisizione dei dati.

3.2.1.10 Acquisizione dati – periodi esclusi e figurativi


Il sistema recupera dagli archivi INPS le informazioni relative a contribuzione somministrata ed
eventuali periodi figurativi.

In caso non vengano rilevate, il richiedente ha la facoltà di registrare le seguenti due tipologie di
periodi:
 Periodi esclusi: Il richiedente dichiara di avere svolto lavoro domestico e familiare alle
dipendenze del coniuge o di un parente o affine entro il terzo grado, con lui convivente.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 31


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

 Periodi figurativi: Il richiedente dichiara di essere stato assente dal lavoro senza
retribuzione per uno dei seguenti motivi: infortunio sul lavoro, maternità o malattia.

Inoltre, in caso non vengano recuperati contributi somministrati dagli archivi di istituto, Il
richiedente ha la facoltà di indicare se in realtà esistono contributi somministrati all’interno del
periodo della domanda.

Figura 30 - Periodi esclusi e figurativi

In caso il richiedente della domanda sia l’AFFIDATARIO i dati contributivi risulteranno essere
informazioni riservate e non verranno mostrate al richiedente.

3.2.1.10.1 Acquisizione dati - Periodi esclusi


Per inserire un nuovo periodo escluso è necessario premere il tasto “INSERISCI” in
corrispondenza del box dei periodi esclusi.

Nella maschera di inserimento di periodi esclusi deve essere inserita la data inizio, la data fine del
periodo da escludere e la motivazione per l’esclusione del periodo. E’ necessario che il periodo

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 32


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

non si sovrapponga a periodi esclusi o figurativi già registrati altrimenti il sistema ne impedisce
l’inserimento.

Figura 31 - Periodo escluso

Il tasto “INDIETRO” riporta alla lista dei periodi, mentre il tasto “INSERISCI” acquisisce i dati
inseriti e riporta l’utente nella maschera con la lista dei periodi.

3.2.1.10.2 Acquisizione dati – Periodi figurativi


Per inserire un nuovo periodo figurativo è necessario premere il tasto “INSERISCI” in
corrispondenza del box dei periodi figurativi.

Nella maschera di inserimento di periodi figurativi deve essere inserita la data inizio, la data fine
del periodi da escludere e la motivazione per l’esclusione del periodo. E’ necessario che il periodo
non si sovrapponga a periodi esclusi o figurativi già registrati altrimenti il sistema ne impedisce
l’inserimento.

3.2.1.10.3 Eliminazione periodo


Per eliminare un periodo inserito manualmente è necessario premere l’icona presente nella
lista dei periodi. Non sarà possibile eliminare i periodi registrati automaticamente dal sistema.

3.2.1.11 Acquisizione dati – contributi somministrati


Il richiedente può visualizzare in questa maschera il dettaglio dei contributi somministrati
recuperati dagli archivi dell’istituto per il periodo della domanda.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 33


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 32 - Contribuzione somministrata

Le informazioni vengono riportate in forma tabellare per ogni azienda con cui il richiedente ha
collaborato.

Nel caso in cui il sistema non rilevi contributi somministrati, ma in precedenza il richiedente ne
abbia dichiarato la presenza nel periodo della domanda, viene visualizzato questo messaggio.

Figura 33 - Contribuzione somministrata dichiarata non riscontrata

Queste informazioni non vengono mostrate in caso il richiedente della domanda sia
l’AFFIDATARIO.

Il tasto “INDIETRO” riporta il richiedente alla maschera dei periodi.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 34


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Il tasto “CONFERMA” visualizza la maschera dei bollettini di versamento relativi al periodo della
domanda.

3.2.1.12 Acquisizione dati – bollettini di versamento


Il richiedente visualizza le informazioni relative ai bollettini di versamento relativi al periodo della
domanda.
I dati sono in sola visualizzazione, il richiedente in questa maschera può solamente aggiornare i
dati della tabella premendo il link “Aggiorna dati bollettini”.

Figura 34 - Bollettini

Queste informazioni non vengono mostrate in caso il richiedente della domanda sia
l’AFFIDATARIO.

Il tasto “INDIETRO” riporta il richiedente alla maschera dei periodi, se non sono presenti
contributi somministrati, altrimenti lo riporta nella maschera dei contributi somministrati.
Il tasto “CONFERMA” porta il richiedente alla maschera di acquisizione dei dati di modalità di
pagamento.

3.2.1.12.1 Aggiorna dati bollettini


La funzione Aggiorna Dati Bollettini si occupa di recuperare le informazioni aggiornate dagli
archivi d’istituto.

3.2.1.13 Acquisizione dati – modalità di pagamento


Il richiedente può scegliere la modalità di pagamento degli assegni fra due alternative,
“ACCREDITO C/C” o “BONIFICO POSTALE (ASSEGNO)”. Nel primo caso è necessario indicare il
codice IBAN per l’accredito e allegare il modello SR163 digitalmente alla domanda, attraverso
l’apposita funzione della pagina successiva.
Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 35
ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 35 - Accredito C/C

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 36


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Nel secondo caso invece, nel caso il richiedente coincida con il titolare dei contributi, ha la facoltà
di scegliere l’indirizzo presso cui ricevere il bonifico: il suo indirizzo di residenza oppure un
differente domicilio. I dati del domicilio devono essere inseriti in maschera rispettando il seguente
ordine: provincia, comune, CAP e indirizzo.

Figura 36 - Bonifico postale (assegno)

In caso di affidatario o erede invece, l’assegno sarà recapitato necessariamente alla residenza del
richiedente.

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera precedente. Il tasto funzione
“AVANTI” consente di registrare le informazioni in archivio e proseguire con il processo di
acquisizione dei dati.

3.2.1.14 Acquisizione dati – invio della domanda


Il processo di acquisizione dei dati termina con la seguente maschera nella quale è necessario
acquisire una dichiarazione di responsabilità del richiedente. Dalla stessa maschera è inoltre
possibile allegare documenti digitali alla domanda ed infine confermare la domanda inviandola
all’istituto.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 37


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 37 - Invio della domanda

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera precedente. Il tasto funzione
“INVIO DOMANDA” esegue le seguenti operazioni:

1. Assegna un numero di protocollo alla domanda, inviandola alla sede INPS di competenza
2. Genera un documento di riepilogo dei dati acquisiti
3. Genera un documento di ricevuta che attesta l’avvenuto invio della domanda all’istituto

Qualsiasi errore in fase di protocollazione o generazione dei documenti non preclude l’invio della
domanda: le operazioni verranno eseguite automaticamente dal sistema in un secondo momento.

Nel caso l’utente non sia in possesso di PIN dispositivo, la domanda non potrà essere lavorata
dalla sede finché l’utente non avrà eseguito l’operazione di rafforzamento del proprio PIN.

Figura 38 - Numero di protocollo

3.2.1.14.1 Inserimento allegati contestuali

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 38


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

In caso il numero di documenti allegati digitalmente alla domanda sia inferiore al numero di
documenti elencati nelle note, il sistema bloccherà l’acquisizione dei dati a meno che l’invio della
domanda non sia effettuata da un operatore di Contact Center. In questo caso la domanda potrà
essere inviata, ma rimarrà sospesa (non potrà essere cioè lavorata dalla sede) fino a quando non
perverrà la documentazione obbligatoria in istituto attraverso una delle seguenti modalità:

1. Via fax al numero 800 803 164. Per maggiori dettagli sarà necessario contattare il numero
803 164
2. Tramite la procedura online di allegazione differita dei documenti

La domanda sarà automaticamente sbloccata al momento della registrazione dei documenti


pervenuti.

Per visualizzare gli allegati della domanda o aggiungerne di nuovi, premere il tasto funzione
“ALLEGATI”. La maschera è composta da tre sezioni:

1. I dati relativi al richiedente ed alla domanda in sola lettura

2. Un pannello per l’acquisizione di nuovi documenti: per aggiungere un nuovo allegato


l’utente deve eseguire i seguenti passi:
a. Spuntare la dichiarazione di conformità con l’originale
b. Scegliere il documento attraverso il tasto funzione “Browse…” accedendo ai
documenti sulla postazione di lavoro
c. Valorizzare il campo Note con una descrizione breve della documentazione fornita
d. Premere il tasto funzione “ALLEGA”

3. La lista dei documenti già allegati alla domanda che è possibile visualizzare o eliminare

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 39


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 39 - Gestione allegati

Il tasto funzione “TORNA ALLO SPORTELLO” permette, una volta terminate le attività di gestione
degli allegati, di tornare alla maschera di accesso alla gestione allegati al fine di proseguire con il
processo di acquisizione dei dati.

3.2.1.14.2 Documenti della domanda


Il processo di acquisizione termina con la visualizzazione dell’esito di invio della domanda:
l’utente ha la possibilità di visualizzare i documenti generati premendo il relativo pulsante
funzione (“STAMPA RICEVUTA” o “STAMPA RIEPILOGO”).

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 40


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 40 - Documento di riepilogo dati

Figura 41 - Documento di ricevuta

3.2.2 Assegna domanda al patronato


Il richiedente ha la facoltà di assegnare (o revocare l’assegnazione) ad un ufficio di patronato a
sua scelta una domanda in bozza generata tramite funzioni di Riesame o Rettifica, a partire cioè
da domande definite o per le quali sia stata richiesta una rettifica dalla sede.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 41


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

Figura 42 - Assegna al patronato

La funzionalità consente di scegliere l’ente di patronato e uno fra gli uffici con sede nella provincia
di residenza del richiedente. In caso volesse revocare l’assegnazione, basterà selezionare la voce
“Rimuovi patronato” del menu a tendina “Ente”.

Figura 43 - Scelta ente/ufficio patronato

Il tasto funzione “INDIETRO” permette di tornare alla maschera precedente. Il tasto funzione
“CONFERMA” consente di registrare la selezione in base dati.

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 42


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

3.3 Consultazione domande


La voce di menu “Consultazione domande” permette l’accesso all’elenco delle domande inviate
all’istituto.

Figura 44 - Lista domande inviate

Per ognuna di queste, l’utente ha la facoltà di visualizzarne i dettagli tramite la selezione del link
“Dettaglio” e di gestirne la documentazione allegata tramite il link “Allegati”.

3.3.1 Dettaglio domanda


Vengono visualizzate le informazioni acquisite per la domanda selezionata, dando la possibilità
all’utente di eseguire il download dei documenti pdf associati alla domanda:
 Riepilogo dei dati
 Ricevuta di invio domanda on line
 Accoglimento, in caso di domanda liquidata
 Reiezione, in caso di domanda respinta

Figura 45 - Dettaglio dati della domanda

3.3.2 Allegati
La funzione permette di visualizzare l’elenco dei documenti allegati alla domanda. La maschera è
composta di tre sezioni:

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 43


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

1. Dati della domanda, in sola visualizzazione


2. Elenco degli allegati contestuali: documentazione allegata in fase di acquisizione dati,
prima dell’invio della domanda
3. Elenco degli allegati differiti: documentazione allegata dopo l’invio della domanda

L’utente ha la possibilità di eseguire il download dei documenti in maschera tramite l’icona


relativa.

Figura 46 – Elenco allegati

Il tasto funzione “ALLEGATI DIFFERITI” permette di aggiungere documentazione alla domanda. La


maschera di gestione degli allegati è composta da quattro sezioni:

1. I dati relativi al richiedente ed alla domanda in sola lettura

2. Un pannello per l’acquisizione di nuovi documenti: per aggiungere un nuovo allegato


l’utente deve eseguire i seguenti passi:

a. Spuntare la dichiarazione di conformità con l’originale


b. Scegliere il documento attraverso il tasto funzione “Browse…” accedendo ai
documenti sulla postazione di lavoro
c. Valorizzare il campo Note con una descrizione breve della documentazione fornita
d. Premere il tasto funzione “ALLEGA”

3. La lista degli allegati da trasmettere, visualizzata solo nel caso non sia vuota: una volta
inseriti tutti i documenti da allegare, risulta infatti necessario premere il tasto funzione
“TRASMETTI” per creare il lotto che il sistema, in un secondo momento, protocollerà. I
documenti allegati e non ancora trasmessi possono essere visualizzati o eliminati

4. La lista dei documenti già allegati alla domanda diviso in lotti:


a. Il primo lotto, sempre presente, relativo alla lista degli allegati contestuali
b. I successivi lotti relativi alle trasmissioni degli allegati differiti

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 44


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

L’utente ha la facoltà di eseguire il download di ciascun documento e di visualizzare la


ricevuta di protocollazione di ogni lotto.

Figura 47 - Allegati differiti

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 45


ANF Lavoratori Domestici e Domestici Somministrati
Acquisizione domande on-line
Manuale Utente

3.4 Manuale utente


Questa funzionalità permette il download di questo manuale utente, il download parte in
automatico una volta fatto click sulla voce di menù relativa

Data di emissione: 18/04/2019 Versione: 5.0 Pag. 46