Sei sulla pagina 1di 48

BARBELLO

BAR - TABACCHI
FARINA
CONCESSIONARIA
y(7HB7C0*LLRKKM( +%!"!z!@!%

RICEVITORIA
GIORNALI - LOTTO
SCOMMESSE SPORTIVE
MATCH POINT DAL 1966
California di Camparada VIMERCATE
Via Milano 17 EDIZIONE DELLA TESTATA «GIORNALE DI MONZA» • IN EDICOLA IL MARTEDÌ Via B. Cremagnani, 54 Tel. 039667151
Tel: 039-6980974 e-mail: info@farinaspa.it

ABBONAMENTI: annuo ordinario Euro 65,00 (C/C postale n.42412205 - intestato a Editrice Vimercatese srl) - Poste Italiane s.p.a - Spedizione in Abbonamento Postale D.L. 352/2003 (conv. in L. 27/4/2004 n. 46) Art. 1 comma. 1 CPO Peschiera ISSN 1720-1179
N. 33 • MARTEDÌ 20 AGOSTO 2013 www.giornaledivimercate.it EURO 1,50

VENTENNE
DI RONCO
CORNATE - 13ENNE SALVATA DALLA LAVANDA GASTRICA
TALENT SCOUT
DI MODELLE
FESTA CON ALCOL SULL’ADDA,
TOTOBARISTI.it

EMERGENTI
RAGAZZINA IN COMA ETILICO a pagina 36

AVEVA 84 ANNI

ADDIO GIUSEPPE BOSCO,


Mattia Colombo
ha lanciato giovani
in tutto il mondo
IL MESSO DEI CARNATESI
Era andato in pensione nel 1993 dopo oltre trent’anni di servizio
FINO AL 25 SETTEMBRE

a pagina 35 a pagina 36 GIUSEPPE BOSCO, 84 ANNI


.

VIMERCATE AGRATE Clamoroso furto nella notte tra venerdì e sabato ai danni del locale di via Vismara BAR NEL MIRINO
A Concorezzo via i videopoker,
Ex ospedale,
la nuova città ferma Sfondano la vetrina con l’auto, colpo al Piccolo bar a Bernareggio le sigarette
al palo da anni I ladri hanno abbattuto una vetrata con una «Passat» e hanno razziato tabacchi e Gratta e vinci (dvt) Due colpi in pochi giorni. A
Bernareggio i ladri puntano alle
sigarette, a Concorezzo vanno drit-
VIMERCATE (tlo) Quel AGRATE BRIANZA (tlo) Al bar ti alle macchinette videopoker.
pezzo di nuova città del-
la città nell’area dell’ex Aicurzio ci sono entrati direttamente
in auto. Non per or- alle pagine 30 e 37

Dopo sei furti


ospedale, della cava dinare ma per raz-
Cantù e del Consorzio
agrario sembra destina-
ziare tabacchi e
Gratta e vinci. Que-
VILLASANTA
inci migliaia di bellissimi premi

to a restare a lungo sulla


carta. Il progetto per la
sto il bottino del col-
po messo a segno Una legge antirapine

il barista dice basta


Vimercate del futuro
(270mila metri cubi di
nella notte tra ve-
nerdì e sabato ai dedicata ad Antonio Currà
palazzi e opere pubbli- danni del «Piccolo
che) è fermo al palo. Da bar» di piazza di via VILLASANTA (tlo)
un anno è stato istituito Vismara. I malvi- Approvata in Da-

alle slot machine


un gruppo di lavoro, ma venti, almeno tre o nimarca a 10 anni
date per la posa delle quattro, hanno dall’omicidio del
prima pietra non ce ne sfondato una delle villasantese.
sono. Intanto il vecchio vetrate lanciandogli
ospedale è in stato di contro a tutta velo- a pagina 29
abbandono e il parco cità una «Volkswa-
circostante infestato da
rovi ed erbacce.
«Aldo» rinuncia ai videopoker gen Passat». Il dan-
no ammonta a oltre
USMATE VELATE
a pagina 23 a pagina 36
10mila euro. Quel che restava sabato mattina della vetrina del
«Piccolo bar». I ladri l’hanno abbattuta lanciando Aumenta l’Imu sulla
a pagina 32
. . contro un’autovettura a tutta velocità
prima e seconda casa
VIMERCATE - A SETTEMBRE VERRANNO INSTALLATI I CARTELLI REALIZZATI DAGLI ALUNNI DELLE ELEMENTARI AVVISO USMATE VELATE (frd) Stangata Imu.
Sulla prima casa (se non verrà abo-
AI LETTORI
Stop al fumo, i bimbi vietano le sigarette nei parchi
lita) passa allo 0,45%; quella sulla
seconda casa vola allo 0,965%.
Questa settimana
il Giornale di Monza, a pagina 36
il Giornale di Vimercate
escono in edizione unificata.
VIMERCATE (tlo) Nei parchi
cittadini non si fuma più. Lo
VIMERCATE
Troverete le notizie del
BELLUSCO VIMERCATE ANIMALI hanno «deciso» gli alunni
delle scuole elementari che Si è spento lo storico
in apertura del settimanale

Basta fuochi Tir in fiamme Abbandoni in calo


hanno realizzato un proget-
to in collaborazione con mentre quelle del
comandante dei carabinieri
l’Amministrazione comu-
nale. Nelle aree verdi pub- VIMERCATE (tlo) Il
d’artificio, soldi all’uscita Ferragosto felice bliche da settembre com-
da pagina 23
xxx
maresciallo Giu-
pariranno cartelli che invi- seppe Lazzarini, 69
ota il tuo barista preferito

ai disoccupati della tangenziale anche per i cani tano gli utenti a non fumare
e a non gettare per terra
anni, aveva guidato
a lungo la stazione.
mozziconi di sigarette.
a pagina 38 a pagina 24 a pagina 31 a pagina 24
a pagina 25 .

OSNAGO - Via Gorizia, 38 - Tel. 039.2263831


MERATE - Via Bergamo, 30 - Tel. 039.5983674
Via Mongorietto, 7
Usmate Velate cinzia.est.par@gmail.com
Tel. 338.9797898 A SOLI 5 MINUTI DA VIMERCATE
maribu1978@libero.it

9 DONNE SU 10
COMMERCIO INGROSSO DI LEGNAME
VOGLIONO
di RIPAMONTI LUCA
Iscritto all’Albo Regionale Forestale n° 421
Siamotuttoaperti RISULTATI EVIDENTI
SCONTI dal 30 al 50%
Impresa boschiva, taglio boschi ,
BELLUSCO
Agosto!!!
GIA’ DAL PRIMO
pulizia sottobosco, commercio legname TRATTAMENTO
fornitura per: Via del Commercio 4/5 - Tel. 039.6011462
pizzerie - ristoranti - stufe e camini cinzia
www.cinziaparrucchieriestetica.it parrucchiere
estetica www.lasvistaspacciocchiali.com
GIORNALE DI VIMERCATE • Via Cavour, 59 • tel. 039.62.51.51 • fax 039.68.53.349 • E-mail: redazione@giornaledivimercate.it
Giornale di Monza - Vimercate
2 Martedì 20 agosto 2013

M ONZA IN TUTTA LA REGIONE (web) Ben 20 milioni di euro a disposizione


delle Aler e dei Comuni per riqualificare e
assegnare alle fasce più deboli qualche
Venti milioni migliaio di alloggi pubblici sfitti in tutta la
Regione. Con la delibera della Giunta Ma-
per ristrutturare roni, dieci milioni di euro sono destinati a
interventi localizzati nei Comuni a «fab-
le case comunali bisogno elevato» (fra cui la provincia di Un esperto per te
segnala le tue notizie a: redazione@giornaledimonza.it
Monza e Brianza dove si trovano il 7,7%
delle domande di alloggio inevase).
.
La tua casa in montagna, lago, città? 800 14 96 66

Intervista esclusiva al parlamentare democratico monzese Giuseppe Civati

«Credo in un partito aperto che guarda a Sel


e apprezzo il lavoro che si sta facendo a Monza»
In attesa della corsa per la segreteria nazionale, organizzerà un evento a fine agosto nella sua città
«Qui ho tanti amici, ma non sono un padre padrone e non voglio ascriverli alle mie ragioni»
(cdi) Intervistatissimo da te- Il segretario monzese in giro per l’Italia, in molti mi rendo conto che chi fa le vediamo cosa succede. Ci
levisioni e giornali, ospitato del Pd Alessandro Mitola circoli, tra molti segretari c’è Larghe intese oggi sono le stanno mettendo tre mesi
ovunque in un vero e pro- non ha avuto una po- amarezza, delusione e stesse persone di prima e per fare le regole e non vor-
prio «salamella tour» estivo, sizione molto critica nei preoccupazione per la storia anche l’anno scorso non rei le cambiassero poi in
criticato dai vertici, esaltato confronti dei vertici na- dell’Imu e della grazia a Ber- hanno prodotto nessuna corsa e nemmeno che il
dal popolo on line, ormai zionali in questi ultimi lusconi. È un sentore dif- legge elettorale. Fidarsi è be- congresso venisse postici-
Pippo Civati è diventato mesi... fuso. ne non fidarsi è meglio. pato ancora.
un’icona del dissenso alle Mitola sta facendo un ot- Le fanno più male le cri- Nascerà anche in città un Cosa auspica per rinno-
Larghe intese e un esempio timo lavoro, apprezzo molto tiche dal suo partito op- comitato per il sostegno vare il Pd?
del nuovo politico dell’era il sapore che sta dando alla pure dal Pdl? alla sua candidatura a Ci vuole un riscatto del
digitale. sua iniziativa, non è un sem- Avere molti nemici nel Pdl segretario del Pd? Centrosinistra che guardi
Il parlamentare monzese plice dissenso distruttivo il mi conferma di avere ra- Di certo faremo un bel- anche a Sel. Stare assieme
del Pd, 38 anni, si crea ne- suo, ma anzi rappresenta gione. Sono per l’alternati- l’evento ad agosto. Adesso era giusto e questa ferita va
mici, perchè dice cose sco- l’impegno a costruire un va, credo sia giusto fare la sto girando le feste demo- ricucita. È da qui che si deve
mode, si prende del «fighet- partito aperto. Non voglio legge elettorale al più presto cratiche con un vero e pro- ripartire.
to» dal premier del suo par- ascriverlo alle mie ragioni, e poi basta. Ma onestamente prio «Salamella tour», poi Diana Cariani
tito, dell’«ignorantello» da
Renato Brunetta del Pdl ma
al posto di indietreggiare,
avanza. In palio c’è il rin-
SETTIMANA ROVENTE SOTTO IL FUOCO INCROCIATO PER PIPPO

Insulti da Pdl e Pd: «ignorantello» e «fighetto»


novamento del suo partito,
ma anche e soprattutto lo
scettro di segretario nazio-
nale del Pd. Un ruolo a cui
non ha fatto mistero di aspi-
rare, tanto che in un Co- (cdi) Si è preso del «fighetto» dal pre- discutere delle stronzate elettorali di ri, nemici in casa. Civati ha parlato
mune dell’Emilia è già nato mier e collega di partito Enrico Letta e Silvio Berlusconi», aveva detto Civati anche di direzione nazionale del Pd
un comitato in sostegno alla dell’«ignorantello violento» dal capo- in riferimento all’Imu, aggiungendo balneare e ha criticato la possibilità di
sua candidatura. gruppo del Pdl alla Camera Renato poi: «Siamo in un periodo di crisi rimandare il congresso o cambiare le
E a Monza, dove la sua Brunetta. economica, non possiamo dire a chi regole in corsa: «Rimandarlo ancora
avventura politica ha Davvero una rovente settimana di può affrontare questa spesa di non sarebbe una follia totale. Speriamo che
avuto inizio, cosa dico- Ferragosto per il parlamentare mon- pagare. Spero che non ci sia questo le vacanze di Ferragosto portino con-
no? zese del Pd Giuseppe Civati che è patto con il Pdl su questo punto». siglio ai dirigenti del Pd. Abbiamo pau-
Non sono un padre pa- finito nel fuoco incrociato tanto dei Parole che hanno fatto infuriare Bru- ra e si vede». E qui è stato Letta a non
drone, il Pd in città deve dirigenti democratici che di quelli del- netta: «Civati è solo un ignorantello gradire. Tanto che qualche giorno do-
avere la libertà di fare quello l’opposizione. Tutto per la sua po- violento che gioca alla politica per puro po ha chiesto di smetterla ai «fighetti
che ritiene opportuno, non sizione di intransigenza verso «inciuci narcisismo congressuale. Non meri- che cercano l’applauso individuale
quello che dico io. Di certo e larghe intese che stanno portando a terebbe neanche una risposta se non con un tweet o su Facebook». Chiaro
ho tanti amici a Monza e poco». Tutto è iniziato dopo la sua fosse che il suo dire è, purtroppo, che alludesse anche a Civati. «A me,
stiamo pensando di orga- uscita alla festa del Pd di Villalunga anche il pensare, si fa per dire, di una come a Renzi e agli altri non allineati –
nizzare un bell’evento già a vicino a Reggio Emilia: «Il Partito de- parte inqualificabile del Partito de- ha confermato Civati - Dovrebbe ri-
fine agosto, inizio settem- mocratico non può perdere tempo a mocratico», ha lamentato. Nemici fuo- spettare chi ha idee diverse».
Giuseppe Civati, parlamentare monzese del Partito democratico bre. .

ANNIVERSARIO La monzese domenica festeggerà il secolo di vita con i parenti


le tue vacanze all’insegna Cento candeline per Elisa
della sicurezza e del risparmio Classe 1913, ha sempre vissuto in via Bergamo (cdi) Sotto i suoi occhi, dalla

vieni a scoprire sua casa di via Bergamo, ha


visto passare la città che
cambiava seguendo il pro-

tutte le nostre promozioni


gresso per un lungo secolo.
La monzese Elisa Zappa
Brioschi, classe 1913, per gli
amici «Lisetta» domenica
compirà cento anni. Un tra-
guardo importante il cui se-
greto sembra proprio essere
l’amore. Quello incondizio-
nato di figli, nipoti, fami-
gliari e amici che festeg-
geranno con lei mentre sof-
fierà sulle cento candeline.
«Sarà un’occasione speciale
per esprimerle affetto e ri-
conoscenza per la lunga vita
attiva e discreta e per la sua
presenza, tuttora importan-
te e autorevole nella fami-
glia», hanno spiegato i figli e
i parenti. La monzese Elisa Zappa Brioschi domenica compirà 100 anni

PRESENTATI I RICAVI DI ACSM-AGAM DEL PRIMO SEMESTRE

Acqua e rifiuti rendono meno


(cdi) Nei primi sei mesi del approvati dal Cda. In aumen- mente per effetto della ridu-
2013 i ricavi delle vendite to, risultano, infatti, anche i zione dei prezzi e i ricavi sul-
consolidate della società par- ricavi dell’attività di vendita l’acqua (5,6 milioni di euro
tecipata Acsm-Agam presie- di gas che ammontano a nel 2013 contro i 6,2 milioni
Biassono (mB) duta da Roberto Colombo
sono in aumento rispetto al
120,7 milioni di euro. Cre-
scono anche i ricavi dell’at-
del 2012), anche in conse-
guenza dei minori volumi
via degli artigiani primo semestre del 2012 con
153 milioni di euro comples-
tività di gestione calore (7,6
milioni di euro), mentre tiene
venduti. Per finire, anche la
gestione del servizio di fo-
tel. 039.490155 sivi contro i 140 dell’anno
scorso, soprattutto per effetto
l’attività di teleriscaldamento
e cogenerazione. Risultano in
gnatura a Monza presenta ri-
cavi in riduzione rispetto al
Fax 039.2497425 della attività di vendita di gas
e con il trading di energia
leggera flessione, invece, l’at-
tività di termovalorizzazione
dato riferito all’esercizio pre-
cedente (0,6 milioni di euro al
www.meregalligomme.it elettrica. Positivi, quindi, i ri-
sultati al 30 giugno della mul-
dei rifiuti che risulta pari a 5,5
milioni di euro contro i 6,2
30 giugno 2013 contro 0,7 mi-
lioni nel semestre 2012 cor-
tiutility comasco-monzese milioni del 2012, principal- rispondente).
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 CRONACA DELLA CITTÀ 3

CURIOSITÀ Utilizzando in Internet il servizio «Street view» di «Google map» lungo via Raiberti si nota un particolare

Esibizionista burlone mostra il fondoschiena a tutto il mondo


L’uomo si è tirato giù i pantaloni al passaggio dell’auto che monta sul tetto le fotocamere digitali che ritraggono in rete le vie cittadine
(lzm) Sfruttando un servizio informatico di fra cui Monza. La città è visitabile foto-
pubblica utilità ha avuto modo di mostrare il gramma per fotogramma, attraversando vir-
suo fondoschiena al popolo di internauti. Ma, tualmente tutte le sue strade. Ma in via
più che un esibizionista con manie di gran- Raiberti il «panorama» è stato guastato dal
dezza deve essere stato un burlone, l’uomo «lato B» dell’ostentatore telematico. L’uomo
che ha deciso di esibire il suo «lato B» davanti appare in ben due fotogrammi.
alle fotocamere della «Google car», mentre La dinamica fa supporre che l’auto sia
questa transitava per via Raiberti. L’auto sta- transitata davanti all’asilo notturno. Dai fo- BURLONE
va svolgendo il servizio in città per «Google togrammi si nota che davanti al cancello Via Raiber-
street view» (in italiano Google visione stra- della struttura di ricovero si trovavano un ti, immorta-
dale). Il veicolo monta sul tetto apposite gruppo di persone intente a chiacchierare lata su in-
fotocamere, dotate di 11 obiettivi, in grado di sedute su degli sgabelli. Tra questi c’era ternet dal
fornire viste panoramiche a 360 gradi in l’esibizionista burlone, che, quando ha visto passaggio
orizzontale e a 290 gradi in verticale lungo le transitare l’auto di Google, si è alzato in piedi, della «Goo-
strade e permette agli utenti di vedere le città si è messo a saltellare e a dare di matto gle Car»,
del mondo a livello del terreno. «Google cars» (questo lo si presume dal fatto che nel fo- peccato che
è una caratteristica di «Google maps» e «Goo- togramma si vede pure un motociclista che si il panorama
gle earth», servizi gratuiti in grado di fornire volta per capire che sta succedendo). Avendo sia guasta-
sul web piantine e indicazioni stradali. In- ottenuto l’«attenzione del pubblico», a quel to dal fon-
trodotto nel 2007, il servizio si è gradual- punto l’uomo si è calato i pantaloni, facendo doschiena
mente ampliato, fino a comprendere foto- ben intravedere il fondoschiena. Rimarrà im- di un burlo-
grafie provenienti da tutte le città del mondo, mortalato così a vita? ne

LOTTA Segnalando allo Stato anomalie tra reddito dichiarato nel 2012 e beni posseduti, sono stati recuperati 52.597 euro

Il Comune a caccia di evasori per far cassa


E il controllo «stretto» sui monzesi proseguirà anche nel 2013 per quanto riguarda le tasse comunali
(cdi) In tempi di ristrettezze di tenzino l'azione di contrasto bili con il tenore di vita e provate hanno smorzato un
Bilancio anche qualche cen- all'evasione fiscale, in attua- alcuni beni posseduti (anche po’ la portata di questa pos-
tinaia di euro recuperate qua e zione dei principi di econo- semplicemente autovetture di sibilità. «Continuerà questa
là dai concittadini evasori pos- micità, efficienza e collabo- un certo tipo). E così, solo per operazione anche nei prossimi
sono far comodo ai magri con- razione amministrativa. quelli «smascherati» nel 2012, anni dato che abbiamo firmato
ti comunali. Come? Ricono- Monza si è guadagnata un una convenzione con l’Agen-
Per questo il
Comune ha scel-
L’Agenzia delle scendo una quota
pari al 30 per cen-
buon 50mila euro che, seb-
bene inferiore ai 949mila euro
zia delle entrate per combat-
tere l’evasione - ha spiegato a
to di dare la cac-
cia agli evasori
entrate riconosce to delle maggiori
somme relative a
che ha recuperato Milano, so-
no sempre più dei soli 50 euro
proposito il sindaco Roberto
Scanagatti - Purtroppo questo
fiscali del suo
territorio, incro-
il 30% del tributi statali ri-
scosse a titolo de-
che è riuscito a introitare Bru-
gherio. Senza contare che in
meccanismo è stato modifi-
cato nei provvedimenti suc-
ciando i dati il
suo possesso e
recupero finitivo, a seguito
d e l l' i n t e r v e n t o
tutta la Brianza oltre a Monza,
hanno fatto altrettanto solo
cessivi e quindi le norme oggi
in vigore non favoriscono la
segnalando i ca-
si «anomali» allo
al Municipio del Comune che
abbia contribuito
Macherio e Concorezzo e che
in Italia si sono mossi in tal
lotta all’evasione, noi però
continueremo a fare la nostra
Stato.
Un’operazio-
che «fa la spia» all'accertamento
stesso. E così,
senso solo 500 sugli oltre 8mila
campanili. Ai Comuni, co-
parte». E il controllo «stretto»
sarà esteso anche per quanto
ne da «spione» spulciando tra le munque, viene riconosciuto riguarda i tributi comunali.
che finora ha già fruttato alle dichiarazioni dei redditi dei quanto «evaso» dai contri- «Per Tares, Imu e le altre tasse
casse del Municipio 52.597 eu- suoi cittadini e confrontando i buenti solo per l'anno di ri- di natura municipale è pre-
ro per le somme relative al dati sulle proprietà e i beni ferimento della segnalazione vista la lotta al recupero - ha
2012. In sostanza, l’Esecutivo posseduti, anche Monza ha perchè lo Stato si garantisce in chiosato il sindaco - Più si Il sindaco Ro-
monzese ha sfruttato la legge segnalato al Ministero com- questo modo entrate più con- scovano gli evasori, più bassa è berto Scana-
248 del 2 dicembre 2005, ve- petente e all'Agenzia delle en- sistenti negli anni successivi. la percentuale di chi non ri- gatti ha pro-
stendo i panni dell'agente del trate alcune situazioni ano- Motivo in più per i Comuni per spetta la legge in materia fi- messo che la
fisco. In particolare l'articolo 1 male. Si trattava di cittadini non smettere di cercare altri scale a beneficio di tutta la lotta all’eva-
della legge prevede un «in- che, di fatto, dichiaravano red- evasori anche per il 2013, an- comunità». sione conti-
centivo» ai Comuni perchè po- diti all'apparenza incompati- che se le ultime norme ap- Diana Cariani nuerà

FERRAGOSTO Anche Monza ha aderito alla Giornata della Restituzione

I detenuti puliscono l’Idroscalo www.redaellicostruzioni.it

(cdi) Un’occasione per riscattarsi agli scelto di pulire ed effettuare alcune


occhi della comunità e per tornare a opere di manutenzione nelle aree del
farne parte. parco per poi trascorrere fino alle 17 la
È stato riproposto con questo spirito
per il secondo anno il progetto «La
giornata assieme alle famiglie, agli edu-
catori e agli operatori, pranzando con
BORGO MASCAGNI
Giornata della Restituzione» che gio-
vedì, in occasione di Ferragosto, ha
coinvolto alcuni detenuti della Casa
circondariale di Monza che hanno par-
quanto preparato dall’associazione
«Giacche verdi». L’iniziativa, che nasce
appunto dall’idea di reinserire nella
società coloro che hanno commesso
BURAGO di MOLGORA
tecipato alla giornata di pulizia al- atti contrari alla legge, è stata attuata in
l’Idroscalo di Milano assieme ai car- collaborazione con l’Accademia di Bre-
cerati di Opera, Bollate e San Vittore. ra. I detenuti hanno partecipato anche
Centotrentacinque in tutto coloro che, a laboratori di pittura e hanno mostrato
armati di sacchetti e attrezzi, hanno le opere realizzate in carcere.

A
.

NAGRAFE
della settimana
A
P
R
7
7 8
IL
A P
R IL
7
9
A P R IL
A P R
IL

DAL 12 AL 17 AGOSTO
Nati Elias Rayan Florea
Andrea Starace
Giampierre Varen Cruz
Giada Sabrina Lema Teran
Sadat Bokat Ambra Susina Ruggieri
Sara Orlandi Alessia Areeya Ruggieri
Beatrice Alexandra Cernat Ahmed Abd Elwahab Ibrahim Omar
Lucrezia Tucci Alexander Stellacci
Anna Schiatti Faija Halim
Boraik Yousef Mahmoud Abdeltawwab Francesco Lentinio
Michelle Cloe Kengne Mafoku Riccardo Marino Immobili in classe energetica: B_EPH da 44,04 a 51,26 kWh/m²a (valore di progetto)
Bryan Marra

Defunti
Luigi Morciano Enrica Bruna Scovolo
Nel nuovo complesso Borgo Mascagni riscopri la dimensione umana di un piccolo
Potito Maggiore Michele Santamaria borgo in armonia con l’ambiente circostante e le migliori e più moderne
Giovanni Maino Emilia Galimberti tecnologie costruttive per assicurarti comfort e risparmio energetico.
Pietro Mismetti Angelo Maria Gallegioni
Giovanni Sangalli Lina Lanfranconi Appartamenti di varie metrature con possibilità di giardino privato e box.
Emma Alimento Ultimina Romanato Capitolato visionabile presso i nostri uffici.
Per informazioni: commerciale@redaellicostruzioni.it
Nessuna
Via Remo Brambilla 16_20863 Concorezzo Mb_tel. 039.6042142_info@redaellicostruzioni.it
Pubblicazioni Matrimoniali
Giornale di Monza - Vimercate
4 Martedì 20 agosto 2013

www.castoldi.euronics.it

IL CLIENTE È NEL SUO REGNO


Fino al 28 Agosto 2013

sconto
399
40%
239
Salvo esaurimento scorte. Le foto e le descrizioni dei prodotti sono puramente indicative. Salvo errori tipografici.

ultraBOOK
led 11,6”
799
479
Lenovo
ULTRABOOK YOGA MAS22IX
CPU ARM Cortex Processor A9 Quad Core +
Companion Core - Ram 2Gb Main Memory Type:
DDR3L - eMMC 32Gb - schermo 11.6” Led -
802.11 b/g/n - Bluetooth 4.0 - Windows 8 RT
RISPARMI 320€

sconto

sconto 25%
33% Samsung
TABLET GT-P3110
OS Android 4.0.3 Ice Cream
Sandwich + Samsung TouchWiz
4.0, schermo 7.0”, memoria
interna 8Gb (espandibile), CPu
Dual Core 1Ghz, Wifi,

sconto
fotocamera 3Mp + Vga,

149
40%
Google Play, Samsung Hubs
RISPARMI 50€

99 149
Ngm Whirlpool
SMARTPHONE WEMOVE ACTION
DUALSIM 3G HSPA Dual-Band, FRIGORIFERO DOPPIA PORTA

199
CPU MTK 1GHZ, Memoria 512MB, WTE 2511 A+W
Display Capacitivo 3.2” QVGA, capacità netta totale 252 Lt, classe energetica A+,
Camera 3Mpixel, Android 2.3 Sistema di raffreddamento Statico,
Gingerbread, Wi-Fi, GPS. 1 Ripiano nel congelatore, Classe climatica SN/ST.
RISPARMI 50€ RISPARMI 160€

VIMERCATE - Via Milano, 102 MILANO - Corso Lodi, 6 - Viale Monza, 204
Via Vittorio Veneto, 20 - Viale Aretusa, 37

MONZA - Corso Milano, 47 SAN VITTORE OLONA - Via Sempione, 13


SAN GIULIANO MILANESE - Via Po, 19
SESTO SAN GIOVANNI BRONI - Strada Padana Inferiore angolo SP202
(Centro Comm. Vulcano) V.le Italia, 555 Quartiere Piave
GRUPPO CASTOLDI
SEMPRE APERTO
Seguici su Euronics Castoldi CON ORARIO CONTINUATO
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 CRONACA DELLA CITTÀ 5

Sotto la guerra al fianco del generale Clark, aveva appena compiuto 90 anni

Si è spento il cavaliere Michele Santamaria


«Guida dei liberali, sempre generoso con tutti»
(cdi) Un grande liberale, ap-
passionato della vita, dal-
l’immensa generosità e one-
IL FIGLIO, L’AVVOCATO BRUNO, VUOLE CHIAREZZA

Spirato nella notte, in ospedale si sono accorti la mattina


stà, umile d’animo.
Michele Santamaria, 90
anni appena compiuti e por-
tati con disinvoltura, era un
cavaliere che non aveva solo
il cuore nobile, ma anche la
casata. Se n’è andato all’im-
provviso, in una calda notte
«Grave carenza di assistenza, andremo di certo a fondo»
d’agosto, tra lunedì e mar- (cdi) Un lutto da sempre lascia un una grave carenza di assistenza toponendolo ad un’operazione
tedì, mentre si trovava rico- grande vuoto, reso ancora più in- notturna nel reparto», ha spiegato che era andata bene - ha spiegato -
verato in Chirurgia III al San sopportabile quando si tratta di il figlio, il noto avvocato Bruno Papà è morto per un infarto, quello
Gerardo per un’operazione. una persona generosa e speciale Santamaria. che dispiace è che non venga
Una morte che ha lasciato un com’era Michele Santamaria. Ma Il quale ha già annunciato di garantita assistenza notturna al-
vuoto grandissimo tra gli porta con sè anche dell’amarezza voler andare a fondo alla que- l’interno del nosocomio perchè
amici e i famigliari. in più quando avviene in circo- stione, parlando se necessario an- magari un intervento tempestivo
Originario di Salerno, Mi- stanze da chiarire. che con la direzione ospedaliera avrebbe cambiato l’epilogo e papà
chele Santamaria proveniva «Perchè all’ospedale di Monza si del San Gerardo, dove il papà era magari si sarebbe salvato. Se l’as-
da una antica famiglia no- sono accorti solo al mattino che ricoverato nel reparto di Chirurgia sistenza è carente i parenti ne
biliare, i Baroni Santamaria e durante la notte papà aveva avuto III per un tumore. «I medici hanno devono essere informati prima,
dal papà aveva imparato la un arresto cardiaco, il che denota fatto davvero un buon lavoro, sot- perchè è più corretto».
regola di essere sempre ge- .

neroso nell’invitare a pranzo


gli amici. Una tradizione tra- Agenzia per marchi come tico, era sempre disponibile,
smessa anche ai figli. Gaggia e Star. E fu proprio era un galantuomo, uno di
Arruolato nella Seconda con il contatto con i Fossati quei personaggi ormai in via
Guerra mondiale, ha rischia- della Star (che allora avevano d’estinzione, il suo ricordo
to la deportazione in Ger- gli uffici a Muggiò) che decise mi resterà indelebile».
mania, ma è riuscito mira- di salire al Nord, scegliendo Lavoratore instancabile, il
colosamente a scappare dal Monza nel 1961. Qui la sua cavaliere Santamaria ha col-
treno bombardato a Piacen- anima liberale e l’amicizia laborato con il giornale «La
za con alcuni commilitoni e con l’onorevole Giovanni Notte» ed era amico perso-
con loro viaggiò a piedi per Malagodi lo portarono ad nale del suo direttore Nino Sopra Michele Santamaria, morto lunedì a 90 anni, a lato è il primo da
23 giorni per arrivare a Sa- occuparsi del partito liberale Nutrizio, giornalista di gran- destra accanto a Pierfranco Bertazzini, Enzo Radaelli e al figlio Bruno
lerno. Aiutò e salvò alcuni in Brianza di cui rimase sem- de prestigio dell'epoca. E an-
suoi compagni e non abban- pre punto di riferimento. Fu che quando andò in pen- nonostante fossero il giorno Bruno anche a nome dei fra-
donò nessuno di quelli che in questi anni che conobbe e sione, per non restare con le prima di Ferragosto, merco- telli Umberto, Luigi e Ar-
sfuggivano ai tedeschi. divenne amico dell’avvocato mani in mano, andò a col- ledì (celebrate dal fratello mida - E in questo ha coin-
Proprio per questo suo co- Raffaele Della Valle. «Era il laborare con il figlio Bruno, don Alfonso). «Chiunque ha volto anche mia madre, Ma-
raggio e generosità, giunto a segretario del nostro partito, noto avvocato. «Per la sua avuto bisogno di lui, chiun- ria Trabucco, che nel 2005 si
Salerno lo volle come suo ci era vicino e aiutava noi simpatia e disponibilità si è que ha chiesto il suo aiuto e il è vista conferire l'onorificen-
autista personale il generale giovani - ha raccontato com- sempre fatto amare da tutti, suo impegno, ha trovato za di Cavaliere della Repub-
Mark Clark, noto per lo sbar- mosso Della Valle che negli giudici, cancellieri e avvoca- che venne nominato Cava- ultimi giorni, come ha di- sempre la sua disponibilità blica all'età di 80 anni. An-
co a Salerno, di cui divenne anni Settanta era consigliere ti», racconta. Ma la sua vera liere della Repubblica nel mostrato la presenza di tan- ed è questo quello che ha ch'essa per le lodevoli opere
amico. Una volta sposato, comunale - Portava il suo passione restava l'impegno 1971. Un’attenzione per gli tissimi amici alle sue esequie lasciato a noi quattro figli e ai di bene».
mandò avanti un'attività di entusiasmo di liberale auten- sociale. E fu per questi meriti altri che ha avuto fino agli nella chiesa di San Donato suoi nipoti - ricorda il figlio Diana Cariani

ARRESTO La donna è deceduta un anno fa, ma il figlio continuava a prelevare dal conto 750 euro al mese VIA CAVALLOTTI

Intascava la pensione della madre scomparsa da un anno Tentano il furto in profumeria,


ladri vanno via a mani vuote
Utilizzava una vecchia delega. Le manette sono scattate a Milano, al termine di un semplice controllo Messi in fuga dall’allarme
(rfb) Aveva architettato un inge- tesse essere lo stesso autore di (snn) Hanno provato a forzare la sa-
gnoso piano per «tirare la fine del alcuni recenti furti ai danni delle IN VIA SPLUGA racinesca di una profumeria, ma l’al-
mese». Peccato che fosse illegale. vetture. larme li ha messi in fuga. Sono ancora
A finire in manette, l’altra do-
menica, è stato un 50enne mon-
Gli agenti di Polizia, intervenuti
sul posto, hanno braccato il mon- Pensionato trovato sconosciuti i malviventi che, nella not-
te tra mercoledì e giovedì, hanno ten-
zese, Claudio M., disoccupato e
con precedenti penali alle spalle
zese, portandolo in Questura per
ulteriori accertamenti. Ed è pro- morto nell’abitazione tato di fare irruzione nella profumeria
«Cattani» di
per truffa e falso, che per un anno prio qui che è emerso il trucco via Cavallotti,
- all’insaputa di tutti, compreso della pensione. (lzm) Un lutto improvviso scassinando
dell’Inps - è riuscito ad appro- Dalle tasche del monzese, in- ha sconvolto via Spluga. la ser randa
priarsi della pensione mensile del- fatti, è spuntato fuori un libretto di Un sessantacinquenne è sul retro del
la madre, scomparsa a metà del risparmio postale intestato alla stato trovato senza vita locale. Secon-
2012. madre dell’uomo. Da ulteriori ac- nella sua abitazione. Il fat- do quanto ri-
Un «trucchetto» di cui le cro- certamenti è emerso che, ogni to è accaduto sabato mat- ferito dai te-
nache sono piene. Un caso emerso mese, l’uomo (utilizzando una tina, verso le undici. Sul stimoni, l’al-
in occasione di un controllo di vecchia delega) prelevava 750 eu- posto sono intervenuti ol- larme sarebbe
routine, eseguito dalla Polizia di ro, su 770 euro di pensione per- tre all’ambulanza e all’au- scattato intor-
Stato di Milano in zona Quadri- cepita dalla donna, deceduta nel- tomedica (nella foto) an- no alle 2, in-
latero. I dipendenti di un par- l’agosto di un anno fa all’età di 80 che le Forze dell’ordine. terrompendo, così, il lavoro dei ladri
cheggio avevano infatti chiamato il anni. I carabinieri hanno ap- che sono scappati a mani vuote. Sul
«112» per un uomo sospetto, che si All’Inps non era mai pervenuta purato che il pensionato, posto è intervenuta una pattuglia della
aggirava attorno alle auto in sosta nessuna segnalazione di morte. Da classe 1946, si è tolto la Polizia. Consistenti i danni alla sa-
nel silos. Gli stessi dipendenti ave- qui lo scattare dell’arresto per truf- vita. racinesca, di cui si è resa necessaria la
vano intuito che quell’uomo po- fa. sostituzione.

IN VALASSINA ANCHE LONGO (PDL) HA AVUTO A CHE FARE CON LUI NEI PRESSI DELLA QUESTURA

Il «truffatore della benzina» Svolta a sinistra


NetweeK - Media Locali
Agenti della Polstrada
Angelo Baiguini
salvano tartaruga
spilla soldi agli automobilisti e abbatte il semaforo
direttore responsabile

Redazione
Monza - Via A. Visconti, 37
Tel. 039.23589 - Fax 039.2315552
sulla corsia di sorpasso
redazione@giornaledimonza.it
Aut. Tribunale Monza n. 1481/2000 (snn) «Non ho più benzina nell’auto e vecchio, che ha destato un certo
ho finito i contanti. Per favore aiu- stupore in Massimiliano. «La prima
Stampa tatemi». Vestito elegante, modi di- volta che mi è successo, la cosa mi è
Litosud
Pessano c. Bornago - Via Aldo Moro 2
stinti, una richiesta disperata e il sembrata strana, ma non ci ho fatto
Tel. 02.95742234 gioco è fatto. Il truffatore ti alleg- più di tanto caso. Ho declinato gen-
gerisce il portafoglio. A denunciare il tilmente la richiesta e ho tirato dritto
Pubblicità fatto è Massimiliano Longo, ex pre- per la mia strada. Peccato che dopo
Promotion Merate srl sidente della circoscrizione 1 e mi- un mese io mi sia ritrovato di fronte
Monza - Via A. Visconti, 37
Tel. 039.23589 - Fax 039.2312922 litante del Pdl monzese. «Mi è suc- alla medesima scena. Stavo riaccom-
cesso due volte nel giro di poche pagnando a casa in macchina un mio
Editore settimane - ha raccontato Massimi- amico a Lissone e chi mi si avvicina?
Editrice Vimercatese srl liano - La prima volta è successo oltre Lo stesso uomo ben vestito che avan-
E’ fatto divieto a chiunque, anche ai un mese fa, all’altezza del negozio za le medesime richieste. A quel
sensi della legge sul diritto d’autore, di (gza) Ferragosto di lavoro per la Polizia Adidas di via Lario. Era notte e stavo punto, indeciso sul da farsi, ha pre-
riprodurre - in qualsiasi modo e con stradale. Intorno alle 17, su segnala- tornano verso Monza da Limbiate, ferito evitare di fare accuse plateali (snn) Ha abbattuto un se- Lipari, proprio davanti alla
qualsiasi mezzo - le opere giornalistiche zione di alcuni automobilisti, gli agenti dove avevo passato la serata con visto che il mio amico era appena maforo mentre, a bordo Questura. L’uomo avrebbe
contenute e pubblicate sul presente gior-
nale. La proprietà ed i diritti di sfrut- hanno recuperato una tartaruga d’ac- alcuni amici. A un certo punto un sceso dall’auto e temevo per la sua della sua auto, stava svol- perso il controllo della «To-
tamento delle opere ivi contenute sono qua lungo la Ss 36 (nella foto), nel tratto uomo ben vestito ha attirato la mia incolumità. Dopo quest’ultimo epi- tando a sinistra. E’ rimasto yota» mentre, provenendo
riservate all’editore. monzese prima del tunnel in direzione attenzione. Mi sono fermato e, molto sodio non mi è più capitato di im- illeso l’uomo che, lunedì da via Meda, si stava im-
Milano. La testuggine, di circa quaranta gentilmente, mi ha detto che aveva battermi in quel soggetto, ma con- intorno alle 21, ha colpito e mettendo in via Romagna.
centimetri, che si trovava in corsia di finito la benzina e che era lì fermo, siglio a chiunque transiti per via sradicato il semaforo che si Sul posto è intervenuta la
sorpasso è stato consegnato al Servizio con la famiglia a bordo, da ore. Mi Lario e le stradine limitrofe di stare trova all’incrocio tra via Polizia. Il semaforo è stato
volontario della vigilanza ecologica. implorava, quindi, di dargli dei soldi attenti e di non cadere nella rete del Romagna, via Meda e via sostituito.
. per fare rifornimento». Un trucco truffatore». .
6 CRONACA DELLA CITTÀ Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

EMANUELE FAUSTO FERRANTE HA SFONDATO UN POSTO DI BLOCCO DEI CARABINIERI NEL MESSINESE

20ENNEDROGATOSULLASUA«PORSCHE»
CENTRA13AUTOETERRORIZZAILLITORALE
(cdi) Di certo non ha trascorso
una tranquilla vacanza a San
blocco. E dopo aver cercato di
investire un uomo dell’Arma
pubblico ufficiale, lesione per-
sonale. Al momento di andare
nescato la retromarcia e ha per-
corso quasi un chilometro in
Giorgio, nel messinese, dove si per scappare, ha percorso quasi in stampa, l’udienza era ancora retromarcia sul litorale colpen-
era recato in villeggiatura il un chilometro in contromano. in corso. do nella sua corsa forsennata
20enne monzese Colpendo, nella Tutto, comunque, è iniziato tredici auto in sosta e terro-
Emanuele Fau-
sto Errante.
I militari hanno sua corsa forsen-
nata, ben tredici
alle due e trenta di domenica
notte quando il ragazzo si è
rizzando i passanti dispersi dai
Carabinieri con colpi in aria.
E nemmeno ha
fatto trascorrere
sparato in aria automobili in so-
sta, spaventando
trovato davanti il posto di bloc-
co allestito dai carabinieri si-
Attimi di paura terminati solo
quando il ragazzo si è schian-
una serata serena
ai villeggianti e
per disperdere i a morte i passanti
che sono stati co-
ciliani a Gioiosa Marea. Il mon-
zese non si è fermato all'alt dei
tato contro un ultimo veicolo
parcheggiato. Errante ha quindi
residenti del Co-
mune turistico si-
passanti. stretti, sotto
shock, a fuggire
carabinieri e ha scelto invece di
darsi ad una rocambolesca fuga
cercato di fuggire a piedi e, una
volta braccato, ha inscenato
ciliano che dome-
nica notte hanno
Processato per davanti ai colpi di
avvertimento spa-
a bordo della sua automobile
veloce. Pensava, forse, di averla
una breve colluttazione con gli
uomini dell’Arma che l’hanno
avuto la sventura
di trovarsi sul li-
direttissima rati in aria dagli
agenti per non es-
fatta franca quando si è accinto
a parcheggiare in prossimità
poi finalmente immobilizzato e
arrestato. Sottoposto al test an-
torale vicino alla sere investiti. della discoteca del paese. Gli tidroga nel vicino ospedale di
discoteca «La Pineta». Perchè Il monzese, denunciato per uomini dell’Arma, invece, l’a- Patti, è risultato positivo alla
sotto l’effetto della droga, il gio- guida sotto l’effetto di stupe- vevano visto e si stavano av- cannabis. La sua vacanza è fi-
vane, incensurato, alla guida facenti, ha dovuto rispondere vicinando a piedi per fermarlo. nita nella camera di sicurezza
della sua «Porsche 911» ha se- davanti al giudice del Tribunale A quel punto il giovane è ri- della Compagnia Carabinieri di
minato il panico cercando di di Patti che l’ha processato ieri saltato sulla sua «Porsche» e ha Patti dove è stato trattenuto in
scappare dai carabinieri che vo- pomeriggio, lunedì, per diret- cercato di investire il militare. attesa di essere giudicato.
levano fermarlo ad un posto di tissima di violenza, resistenza a Poi, ormai in trappola, ha in- Diana Cariani

DATI ARPA In città il servizio di smaltimento rifiuti costa 145,6 euro pro capite IN TEMA DAI DATI DIFFUSI DA TERNA
DI SPAZZATURA
t Calano le industrie, crescono i servizi
Pattumiera, i monzesi pagano più di tutti 364.849
TONNELLATE DI RIFIUTI
Lo dicono i consumi elettrici in Provincia
A Veduggio con Colzano si paga quattro volte meno: 39,3 per ogni abitante Prodotte nel 2012 in Brianza
(cdi) La Brianza terra di
industrie e laboriosità?
quello delle costruzioni (-
45,6%) e l’abbigliamento
Sempre meno. Stando ai (-40,4%) a subire il calo
(cdi) Sempre di rifiuti si parla,
eppure la pattumiera ai mon-
zesi costa più cara che a tutti
Ma se i costi sono alti, di
contro la qualità della pat-
tumiera invece migliora. Ri-
60% consumi elettrici registra-
ti da Terna in provincia di
Monza, sono in calo gli usi
maggiore di consumi elet-
trici. Anche l’agricoltura
scende del 12%, mentre
gli altri brianzoli. spetto all’anno scorso la RACCOLTA DIFFERENZIATA di tipo industriale e ma- l’uso domestico resta in-
Secondo i dati di Arpa (l’a- Brianza ha, infatti, prodotto +3,5% rispetto al 2011 nifatturiero e di contro in variato. In totale nella
genzia regionale per il con- meno rifiuti: 364.849 tonnel- aumento quelli legati ai Provincia brianzola ven-
trollo ambientale) pubblicati
in questi giorni in relazione al
servizio di raccolta e recu-
late nel 2012, circa 1,17 chili
al giorno per abitante contro
l’1,21 dell’anno precedente.
88,3% servizi e agli usi dome-
stici. Con un trend di ab-
bandono dell’agricoltura
gono utilizzati 4.250 mi-
lioni di kilowattora, di cui
08,3 in agricoltura, 2.075
pero dell’immondizia, infatti, Quantità minore e nello stes- RECUPERATI e dell’industria maggiore nell’industria, 1.214 nel
a Monza la tariffa per lo smal- so tempo soglia di differen- Per la produzione di energia rispetto al resto d’Italia. I terziario e 952 per le abi-
timento dei rifiuti è quattro ziata maggiore. Nel 2012, in- consumi elettrici com- tazioni. Per quanto ri-
volte superiore a quella, ad
esempio, del Comune di Ve-
duggio con Colzano.
fatti, la Brianza ha superato la
soglia del 60% di differen-
ziata con un aumento del
1,17 kg plessivi sono scesi dello
0,9%, tanto da far sospet-
tare l’inizio di un sostan-
guarda specificatamente
il terziario la crescita è
soprattutto nei servizi
Ogni Municipio gestisce 3,5% rispetto all’anno pre- PRO CAPITE AL GIORNO ziale cambiamento del vendibili. In calo, invece,
per conto suo le tariffe della cedente quando ci si era fer- I rifiuti prodotti dagli 850mila tessuto economico. Cala- le voci «Commercio»
raccolta sul suo territorio e quattro volte tanto rispetto ai Lambro che segna quota mati al 58,2%. E si è innalzata brianzoli no del 5% i consumi in- (-2,6%), «Alberghi, Risto-
per i monzesi questo significa soli 39,3 euro di Veduggio. 128,6. Il che non conferma la così anche la percentuale di dustriali ma crescono del ranti e Bar» (-1,9%) e
costi più alti che negli altri 55
Comuni brianzoli. La media
pro capite in Provincia è di 97
Vicino alle cifre di Monza
c’è solo il Comune di Lissone,
dove la raccolta costa quasi
teoria che sulla città grande
sia più costoso l’intervento
per la garanzia di pulizia. Co-
quanto può essere recupe-
rato per la produzione di
energia: ben l’88,3% del to-
-3,5% 6% quelli legati ai servizi.
Sono soprattutto l’ambito
chimico (produzione del-
«Credito e assicurazioni»
(-4,5%). Infine in aumen-
to è l’uso di elettricità per
euro, ma il servizio costa a quanto a Monza, ben 137,6 me mai quindi ci sia questa tale per una cifra pari a RIFIUTI PRODOTTI IN MENO le fibre, con un -44%), l’illuminazione pubblica.
Monza 145,6 euro. Quasi euro a persona e Vedano al disparità non è chiaro. 322.231 tonnellate. Rispetto all’anno precedente .

TRAGEDIA Sabato Sebastiano Tullio Pompilio, 62 anni, si è gettato dalla finestra della sua villetta a Besana. Non si era ripreso dall’indagine dei Carabinieri nel 2011

Dentista si toglie la vita. I Nas gli avevano chiuso lo studio di Sant’Albino


Dopo una lunga carriera, si era anche candidato alle Amministrative del 2007
(bvl) Un volo di cinque metri e ultimi, nonostante non fos- famiglia. Sono stati la moglie
poi l’impatto violento con l’a- sero in possesso dei necessari ed il figlio a trovare il corpo
sfalto che non gli ha lasciato titoli di studio, lavoravano ri- esanime del dentista, steso
scampo. A nulla è servito l’ar- spettivamente come medico sulla striscia di cemento che
rivo dell’ambulanza della odontoiatra ed igienista den- scorre intorno alla casa poco
Croce bianca di Besana tale. Furono deferiti all’au- dopo le 14. Disperati, hanno
Brianza e dell’elisoccorso, torità giudiziaria in concorso chiesto l’aiuto di sanitari e
inutile il tentativo di riani- con il 62enne - in qualità di forze dell’ordine. Date le gra-
marlo, con il massaggio car- direttore sanitario dell’attivi- vi condizioni in cui versava
diaco protratto per più di tà medica - per il reato di l’uomo, è stato necessario
mezz'ora. esercizio abusivo della pro- l’intervento dell’elisoccorso
Alle 15 di sabato scorso, il fessione sanitaria. Dopo la decollato dall’ospedale Ni-
cuore di Sebastiano Tullio chiusura della saracinesca guarda di Milano, ma dopo i
Pompilio ha smesso di bat- imposta dai militari del nu- molteplici tentativi di riani-
tere davanti alla moglie e ad cleo speciale, il dentista fu mazione che i volontari delle
uno dei due figli straziati dal colpito da un malore e ri- tute arancioni hanno portato
dolore. Un gesto estremo coverato all’ospedale. avanti per una mezz'ora ab-
quello del 62enne - medico Sabato la decisione di farla bondante, è stata constatata
dentista che aveva lo studio finita per sempre, gettandosi la morte. I funerali di Se-
in città a Sant’Albino ed era nel vuoto dal balcone al se- bastiano Pompilio sono stati
noto per essere stato can- condo piano della villetta do- celebrati questa mattina,
didato alle Amministrative ve abitava a Besana, dopo martedì, nella chiesa parroc-
nel 2007 nella lista «Orizzonti aver scritto un ultimo bigliet- chiale della città brianzola. A sinistra Sebastiano Tullio Pompilio, 62 anni. Sopra l’elisoccorso che sabato ha
concreti») - dovuto forse a to di scuse destinato alla sua © RIPRODUZIONE RISERVATA cercato invano di rianimare il dentista che aveva lo studio a Monza
quella depressione che da
tempo lo stava attanagliando.
Stimato medico dentista, per
più di trent'anni aveva curato
SECONDO LA CAMERA DI COMMERCIO LE IMPRESE IN ROSA AUMENTANO

La ripresa riparte delle donne imprenditrici, anche straniere


migliaia di pazienti nei due
studi di Monza, in via Fer-
rucci, e Triuggio, in via Fi-
smes. Ma nel settembre 2011
aveva visto la sua carriera
incrinarsi a seguito di un (cdi) La ripresa economica si tinge di servizi: i più gettonati gli ambulanti, che fa da traino. Questa la fotografia dinamento dei Comitati Impren-
controllo dei Nas di Milano rosa. Cresce sempre di più, anche in i bar i parrucchieri e i ristoranti, ma che emerge da una elaborazione e ditoria Femminile lombardi - Le
guidati dal capitano Paolo Brianza, il giro d’affari delle imprese anche le sartorie. Mentre le con- da una stima dell’Ufficio studi della donne che lavorano e fanno im-
Belgi. I militari avevano mes- a guida femminile, un esercito di nazionali hanno riscoperto il valore Camera di commercio di Monza e presa rappresentano la nuova chia-
so i sigilli allo studio mon- oltre 172.485 aziende in Lombardia, della terra e dell’impresa agricola e Brianza su dati Registro Imprese e ve di volta per il nostro sviluppo
zese, sequestrando inoltre che segna un più 3% di affari anche hanno continuato con il da sempre Istat. perché generano a loro volta oc-
l’attrezzatura custodita al suo nella Provincia di Monza e Brian- attivo settore della bellezza. «I segnali positivi che arrivano dal cupazione e stimolano la nascita di
interno, del valore comples- za. In Italia solo nei primi sei mesi del fare impresa al femminile e dai nuove imprese. Per questo occorre
sivo superiore ai 500mila eu- E crescono anche le imprenditrici 2013 sono nate 61.744 imprese fem- “fiocchi rosa” in più ci proiettano sostenerle con politiche di incentivo
ro. Un’indagine partita due di origine straniera che sono il 9,7% minili, 3.895 in più rispetto al primo nell’autunno con una carica di fi- e di semplificazione dello start up,
mesi prima che si era poi del totale e sono aumentate del semestre del 2012, e di queste una ducia – ha dichiarato Mina Pi- facilitandole nell’accesso al credito
conclusa con lo smaschera- 5,9% rispetto all’anno scorso. Que- su dieci è aperta da una straniera. E rovano, Presidente del Comitato per l’impresa e nella valorizzazione
mento di due dipendenti ir- ste ultime sono attive soprattutto il giro d’affari registra segni positivi della Camera di commercio di Mon- delle proprie esperienze e com-
regolari: un odontotecnico nel settore del commercio e dei da Nord a Sud, con la Lombardia za e Brianza e Presidente del Coor- petenze».
ed il figlio di Pompilio. Questi .
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 CRONACA DELLA CITTÀ 7

Cervelli in fuga

Per Luca Basanisi abbandonare Monza


per l’Olanda è una questione... «fisica»
(slf) Ci sono persone che, in disposto a darmi questa pos- offerte adeguate alle loro com- fuso), ma per questo la sfida
fondo, sanno dall’inizio che sibilità, che per me significa petenze: «Con questo dotto- diventa forse più stimolante. E
prima o dopo andranno via. anche uscire di casa e vivere rato (che prevede un contratto dopo? «Supponendo che la
Anche Luca Basanisi lo ha con le mie risorse». Un passo, e una retribuzione ben al di strada che ho scelto sia quella
sempre saputo, sin da quando questo, molto complicato da sopra degli standard italiani, adatta a me, e parto apposta
era studente alla facoltà di compiere per chi invece resta: ndr) in Italia avrei ancora lo per scoprirlo, una volta con-
Fisica teorica all’Università de- «Ho lavorato qui per un breve status di studente, invece il mio clusa questa esperienza credo
gli Studi di Milano-Bicocca. periodo prima di essere se- sarà un lavoro a tutti gli effetti - sarà molto difficile che io torni
Venticinquenne nato a Milano lezionato per l’Olanda, ma non ha spiegato - L’impressione è in Italia - spiega senza troppo
ma cresciuto a Monza ed ex mi sono sentito stimolato in che da anni qui manchi qua- dispiacere - Forse cambierò
studente del Liceo scientifico alcun modo, soprattutto per la lunque direzione o progetto. Di città e cercherò il posto mi-
«Paolo Frisi», si è laureato in poca valorizzazione del mio conseguenza, si vive correg- gliore possibile in cui provare a
primavera col massimo dei voti lavoro o della mia prepara- gendo la rotta e navigando a realizzarmi».
e attualmente è in partenza zione. Sento che altrove sono vista perché non ci sono pro- Ma, anche andando via in Luca Basanisi,
verso Groningen, Olanda, per più disposti a credere in me in spettive, positive o negative maniera definitiva, risulta im- 25 anni, ex
conseguire un dottorato di ri- quanto potenziale risorsa e che siano». possibile non conservare le «frisino», in
cerca di quattro anni in Fisica hanno fatto in modo che io me Consapevole del contesto di proprie origini. Conclude in- partenza per
teorica. ne accorgessi: questo mi mo- provenienza, come molti altri fatti: «Porterò con me la mia l’Olanda mo-
«Il dottorato è sempre stato il tiva nel dimostrarmi all’altezza Luca lascerà in Italia gli amici, cultura, che sarà motivo di stra la tesi del-
mio primo obiettivo dopo la di quello che farò», spiega en- la famiglia e tutte le abitudini, incontro e contaminazione con la Laurea in fa-
laurea - dice - e sarà una buona tusiasta. partendo per un Paese dove, le altre e questo è un fenomeno coltà di Fisica
occasione per misurarmi col Il nostro Paese, infatti, lascia inoltre, si parla una lingua sco- positivo. Ma, soprattutto, non teorica all’Uni-
mondo della ricerca. Il Paese spesso partire giovani molto nosciuta ai più (nonostante rinuncerò mai ai miei baffi!». versità Bicocca
che mi accoglierà sembra ben validi perché non riesce a fare l’uso dell’inglese sia molto dif- Francesca Salamino di Milano

DISABILITÀ La nuotatrice della «Us Silva Tremolada» è salita sul podio nei Mondiali di nuoto para-olimpico in Canada

Arjola Trimi inarrestabile fa incetta di medaglie


Splendido risultato per l’atleta in carrozzina che ha conquistato due argenti e due bronzi
(cdi) Il più grande limite è casa un altro argento nella minatorie. Di certo la cam- festa la attende in questi
porsi dei limiti. E Arjola Tri- staffetta 4 x 50 stile libero con pionessa, classe 1987, origi- giorni nei quali è attesa di
mi, costretta in carrozzina da le compagne di squadra del- naria di Tirana, che si allena ritorno dai campionati iri-
una malattia degenerativa, la Nazionale e infine ha in città seguita dalle allena- dati. «La soddisfazione è
non è certo una che se li strappato un bronzo nei 100 trici Lucia Zulberti e Mi- grandissima perchè Arjola si
pone. Anzi. stile libero e un’altra terza caela Biava (quest’ultima allena solo da settembre e lo
L’atleta della società mon- piazza nei 200 stile libero. l’ha seguito anche nella tra- fa in una piscina non da 50
zese «Us Brianza Silvia Tre- Prestazioni straordinarie per sferta canadese), è già con- metri perchè Monza ha solo
molada» ha letteralmente la Trimi che ha affrontato siderata una promessa del quella da 25, il che rende i
trionfato ai Mondiali di nuo- cinque gare in quattro gior- nuoto para-olimpico. Nono- suoi risultati ancora più stra-
to per disabili in Canada a ni. stante sia un'esordiente, de- bilianti - ha spiegato la sua
Montreal che sono terminati L’atleta si era fatta notare tiene già il record italiano sui allenatrice Zulberti che la se-
domenica, facendo incetta di già nel finale di stagione ai 50 metri stile libero di 44 gue nella piscina «Pia Gran-
medaglie. Campionati Italiani Estivi, secondi e 65, dei 100 metri de» di via Murri dove si al-
Prima ha conquistato un segnando due tempi che fa- (1'37''44) e dei 200 (3'25''25). lena - Ha fatto il record ita-
argento nei 50 stile libero cevano ben sperare proprio E in Canada è risultata l’az- liano e personale anche se le Arjola Trimi,
nuotando in 45''25 e chiu- per questi mondiali. E alla zurra più medagliata. L’atle- condizioni dell’acqua erano atleta della
dendo vicinissima alla mes- fine Arjola non ha tradito le ta, che ha tenuto alti i colori proibitive per la sua pato- «Usd Silvia
sicana Miranda Herrera, attese, e non accusando della città di Monza, era stata logia, dall’anno prossimo la Tremolada»
primatista del mondo, che nemmeno l’emozione dell’e- salutata prima della parten- porteremo a Varedo ad al- mostra a pri-
ha registrato il tempo di sordio, ha dimostrato la con- za dal sindaco Roberto Sca- lenarsi dove c’è la vasca re- ma medaglia
42''53. Poi, la campionessa centrazione e la professio- nagatti che le aveva voluto golamentare da 50 così può conquistata
dai capelli rossi e dalla te- nalità tipica degli atleti na- tributare un particolare in crescere ancora come atle- in Canada ai
nacia di ferro, ha portato a vigati fin dalle batterie eli- bocca al lupo. E una grande ta». Mondiali
Giornale di Monza - Vimercate
8 Martedì 20 agosto 2013
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 CRONACA DELLA CITTÀ 9

L’animale, appartenente a una specie protetta, è stato rubato

«Ridateci Beatrice»,
condomini uniti
per la «loro» tartaruga La famiglia
Erli al com-
pleto mostra
le foto della
tartaruga spa-
La testuggine da 45 anni gironzolava tranquilla rita dal loro
condomino di
nel giardino dello stabile di viale Lombardia 246 viale Lombar-
dia. Nell’altra
L’appello ai ladri da parte di chi la trovò mezzo secolo fa foto, l’esem-
plare di te-
stuggine
(snn) Era la loro mascotte da oltre ora non c’è più. Da allora me ne molto poi dovrà andare in letargo, dello Stato di Carate Brianza, an-
45 anni. Ma ora Beatrice, la pic- sono occupato personalmente. avrà un posto adeguato? Tutti che perchè, come previsto per
cola tartaruga di terra che abitava Tutti i giorni le cambio l’acqua e questi pensieri ci fanno sentire legge, nel 1995 ne avevamo fatto
nel giardino dello stabile di viale quando in primavera esce dal le- molto tristi». denuncia di proprietà essendo un
Lombardia 246 non c’è più. Nes- targo la lavo e le do le vitamine per Ma c’è un sospetto che più di esemplare autoctono e di una
suno sa che fine abbia fatto. Ru- farle mettere su massa grassa». ogni altro fa stare in pensiero la specie protetta. Abbiamo inoltre
bata forse. Ma scappata proprio A volere il ritorno del piccolo famiglia Erli, ed è quello del com- avvisato l'Enpa di Monza tramite
no, visto che la testuggine aveva animale è anche Sonia Chioetto mercio illecito di animali. «Le tar- il Canile Municipale in modo che
eletto a sua residenza un piccolo Erli, la moglie di Franco. «Tutti tarughe di terra sono piuttosto se qualcuno la ritrova può por-
lembo di prato sopra ai box da cui qui le volevano bene - ha di- costose, alcune arrivano a costare tarla da loro». Dopo lo sfogo, l’ap-
non poteva uscire. La scomparsa è chiarato - A partire dai condomini centinaia di euro - hanno spiegato pello.
stata segnalata lo scorso 8 agosto, fino ai giardinieri che, quando i coniugi - Il nostri timore prin- «Ora chiediamo che chiunque
da quando, cioè, Franco Erli si è tagliavano l’erba, stavano attenti a cipale è che sia stata venduta a l’abbia portata via, si rendesse
affacciato dal suo balcone e non non ferirla. Spesso poi, noi tutti le poco prezzo a qualcuno che poi conto che la sua ignobile azione
l’ha più vista. «Con la scomparsa lasciavamo piccoli spuntini di non se ne occupi adeguatamen- ha gettato nello sconforto e nella
di Beatrice se n’è andata una par- frutta e verdura, soprattutto pez- te». Della scomparsa sono state tristezza non solo una famiglia ma
te della mia storia - ha raccontato zetti di melone e anguria di cui è informate anche le forze dell’or- anche chi nel condominio le si era
commosso l’uomo - Quando ero molto ghiotta. Insomma, tutti noi dine, come spiegano Franco, So- affezionato - ha concluso - Noi
piccolo tra San Fruttuoso e il condomini siamo ancora incre- nia e la figlia Federica. «Abbiamo tutti aspettiamo con ansia che
quartiere Bettola di Cinisello c’e- duli davanti a questa cattiveria. Ci fatto la denuncia di sparizione Beatrice possa ritornare al più
rano solo prati. Ho trovato la tar- chiediamo se sta bene, se viene presso il comando dei Carabinieri presto a gironzolare nel suo pra-
taruga quando avevo una decina trattata bene e se le daranno da della caserma di Monza e la se- to».
di anni, in uno di quei campi che mangiare a sufficienza. Tra non gnalazione alla Guardia Forestale Arianna Sala

ANTICIPAZIONI La nuova stagione del teatro di via Turati si svilupperà lungo settanta eventi
(nsr) Settanta eventi. Alcuni all’in-
segna della tradizione come la sta-
gione di prosa «Teatro+Tempo Pre-
sente», la rassegna musicale «Terra»
Nani e Camus, il sipario sta per alzarsi sul Binario 7
o gli spettacoli dedicati alla Gior- calendario che, sulla base del suc- Pinter, oltre a «La lettera» di Paolo ma la domenica pomeriggio e af- danno, uno spettacolo dedicato alla
nata della Memoria e alla Festa cesso della passata stagione (62 Nani) e alla quarta edizione della fronteranno temi quali l’effetto ser- Giornata della Memoria e uno in
della donna, altri, invece, innovativi eventi e 99 repliche complessive, rassegna musicale «Terra», in col- ra, il surriscaldamento del pianeta, occasione della Festa della donna.
come quelli dedicati alle famiglie e per un totale di 15mila spettatori, in laborazione con EquiVoci Musicali, il ciclo della natura e delle stagioni e Non si risparmieranno neppure
ai bambini. E su tutti spiccherà il aumento dell’11% rispetto alla nasce la nuova stagione pensata per il problema dei rifiuti e dell’ali- le «menti» del Binario 7: Accordino
ritorno del maestro del maestro del 2011-2012, il secondo miglior ri- le famiglie e per i bambini, for- mentazione. porterà in scena due spettacoli ine-
teatro fisico a livello internazionale: sultato di sempre dalla nascita del temente voluta da La Danza Inoltre, il Binario 7 ospiterà la diti, «Una stanza a sud» e «D’Ar-
Paolo Nani. Binario 7), punta a ricalcare il pal- Immobile e dall’assessorato alle stagione dedicata alle scuole «Tea- tagnan», mentre De Capitani sarà
Ha delle premesse frizzanti la coscenico del successo. Politiche culturali e di sostenibilità, tro+Tempo Ragazzi» e «Tea- alle prese con la regia di «Improv-
nuova stagione del teatro Binario 7, Oltre alla consolidata stagione di che avrà come tema l’ambiente e la tro+Tempo Eventi», che include un visamente, l’estate scorsa».
la cui proposta artistica è curata prosa «Teatro+Tempo Presente» fir- natura: «Teatro+Tempo Famiglie». eccezionale evento interamente de- La vendita degli abbonamenti
dalla compagnia La Danza Immo- mata da Corrado Accordino e da Cinque spettacoli di compagnie che dicato al Premio Nobel Albert Ca- partirà l’1 settembre: per ulteriori
bile, con il patrocinio dell’asses- Elio De Capitani (previste opere di da anni operano nell’ambito del mus per il centenario della sua na- informazioni consultare il sito
sorato alle Politiche culturali. Un Shakespeare, Camus, Williams e teatro ragazzi saranno in program- scita e l’appuntamento di Capo- www.teatrobinario7.it. Paolo Nani

VIA ENRICO DA MONZA Arrestato 39enne: aveva con sè dieci dosi di cocaina

Vede gli agenti e cerca di buttare via la droga


(rfb) Alla vista delle divise mato il soggetto. Da dentro
dei poliziotti, ha cercato di
defilarsi, allontanandosi e
il pacco di cellophane but-
tato pochi istanti prima
TOPI D’APPARTAMENTO IN AZIONE

Poliziotta derubata
buttando a terra quello che per terra sono spuntate
a prima vista è sembrato fuori dieci dosi di cocaina,
subito un pacchetto di pla- già pronte per essere smer-
stica. ciate ai consumatori che in
Un trucco che non gli è questi giorni di piena esta-
riuscito. Domenica sera, te sono rimasti nel capo- (dmi) Visitata dai ladri fatto visita» tra i post
attorno alle 23, a finire in luogo di Provincia, in cerca l’abitazione dell’agente scritti mercoledì scorso
manette è stato uno spac- di sballo. La polvere bianca di Polizia locale, Ema- dalla vittima dei soliti
ciatore 39enne di origini aveva un peso complessivo nuela Cavallaro. ignoti.
tunisine, clandestino privo di circa dieci grammi. È accaduto nei giorni Soltanto otto mesi fa,
del permesso di soggiorno Arrestato per detenzione scorsi mentre la proprie- un incendio aveva di-
per stare in Italia. di sostanze stupefacenti a taria era in casa. Ignoti si strutto la mansarda del-
Gli uomini del Commis- fini di spaccio, il 39enne è sono introdotti nell’ap- la stessa abitazione, pro-
sariato di Monza lo hanno stato processato per di- partamento di via Dante vocando danni ingenti.
agganciato in via Enrico da rettissima il giorno suc- a Meda e hanno pre- Il rogo era partito dal
Monza, a due passi dal cessivo, lunedì, in Tribu- levato alcuni oggetti in surriscaldamento della
centro città. Credeva che nale, a Monza, e condan- oro. c a n n a f u-
col buio i poliziotti non nato a un anno e otto mesi Un brutto maria e ave-
avessero visto il lancio del di reclusione, con il pa- colpo per l’a- va intaccato
pacchetto: ma così, pur- gamento di una sanzione g e nt e, c h e il tetto a vi-
troppo per lui, non è sta- pecuniaria paria a 3mila presta servi- sta in legno.
to. euro. zio in città: al Le fiamme
Gli agenti hanno recu- La pena, però, è stata momento si erano
perato l’involucro e fer- sospesa. del furto, la propagate
proprietaria rapidamen-
d e l l ’ a b i t a- te e avevano
LA SPESA SARÀ DI OLTRE 126MILA EURO zione - che,
interpellata,
c o m p l e t a-
m e n t e d i-
Affidati i lavori per completare la struttura ha c o n f e r-
mato l’acca-
strutto una
camera da
di via Silva e far nascere il centro giovanile duto ma ha
preferito non
letto e parte
della coper-
rilasciare di- tura, in to-
(nsr) Centoventimila euro individuare l’impresa in- chiarazioni - tale circa
per completare l’opera e caricata di effettuare i la- si trovava al- sessanta
consentire la nascita del vori: la scelta è così caduta l’interno del metri qua-
Centro di aggregazione sulla Icef di Grumello del suo apparta- Emanuela Cavallaro drati.
giovanile. Si è chiuso il Monte (in provincia di mento. Per fortu-
bando indetto dall’Ammi- Bergamo) che ha offerto il Comprensibile la rab- na in quel momento non
nistrazione comunale per ribasso maggiore (del bia per l’accaduto e lo c’era in casa nessuno:
l’affidamento dell’appalto 24,22 per cento) rispetto sfogo postato sul profilo l’agente di Polizia locale
relativo al completamen- alla base d’asta fissata dal Facebook, sul quale nei era uscita da poco per
to della struttura di via Comune in poco più di giorni seguenti all’intru- prendere servizio, in ca-
Silva. Un concorso che, 140mila euro e superato sione sono apparsi molti so contrario il bilancio
dopo l’approvazione (era così le altre nove imprese commenti: «Ieri ho in- dell’incendio sarebbe
il 23 maggio) del progetto che hanno presentato crinato tre costole e sta- potuto essere molto più
esecutivo, ha permesso di un’offerta. sera i ladri mi hanno grave.
.
Giornale di Monza - Vimercate
10 Martedì 20 agosto 2013

Il Casinò Campione d’Italia cambia per non farti cambiare più. Finalmente puoi giocare in
euro non solo a tutti i tavoli verdi ma anche alle nuove slot machine. Nella Euro Zone ne

NOI CAMBIAMO. ENtrA NEllA EUrO ZONE:


400 slOt pEr gIOCArE
trovi ben 400 che aspettano solo te. Vai dritto al divertimento e gioca con la tua moneta.

VOI NO. sOlO IN EUrO.


europeancasinoassociation.org
SEGUICI ANCHE SU: NN
IVERSARY 1
9

33
Il gioco è vietato

-2013
ai minori di anni 18
Il gioco può causare
www.casinocampione.it dipendenza patologica

CONCORSO Questa settimana solo un punticino a testa per David Olivieri e Liana Forgione

A Ferragosto la classifica è congelata


Nella top ten, Valerio Arosio insidia il quinto posto di Tiziana Galimberti
MONZA (lzm) È Ferragosto, eppure la clas-
DUECENTO PREMI SETTIMANALI IN PALIO sifica del Totobaristi sembra congelata. A
una settimana di distanza, infatti, David

Il ciondolo Nomination
Olivieri, titolare del lissonese «Bar Carduc-
ci», che al momento comanda la classifica
del concorso 2013, dalla scorsa settimana ha
racimolato un misero punto. Idem per la

va a una sola lettrice seconda classificata, Liana Forgione del


locale monzese «A colazione». Il magro rac-
colto è probabile che sia stato provocato dal
fatto che i locali devono essere rimasti chiusi
(lzm) Continua la penuria di vincite per i lettori che per ferie. Questa settimana il risultato mi-
partecipano al concorso «Istant Win Totobaristi gliore l’ha ottenuto Claudio Cappucci del
2013». Come la scorsa settimana anche in questo «Bar New Metropol» di Monza, che ha con-
numero il concorso ha sorriso ha sorriso a un solo solidato il terzo posto mettendo in cascina
vincitore. La collana con ciondolo Nomination è altri 6 voti. A completare la classifica dei David Olivieri
andata alla monzese Giovanna Facchi che ha scelto primi dieci toto-baristi troviamo Fabio Gatti

1
come suo barista preferito Elena Budeanu del «Bar della gelateria Capo Nord di Monza (313
Campari» di via Borgazzi, che nella classifica del voti, anche per lui «classifica congelata»),
concorso monzese del Totobaristi si trova al mo- Laura Zaneletti della «Pasticceria Dolci» di
mento in sedicesima posizione con 71 votazioni. Lissone (250), Tiziana Galimberti (211) del Liana Forgione Claudio Cappucci
Ricordiamo che ogni settimana sono in palio 200 «Sottopasso» di Lissone, Valerio Arosio del
premi tra tutti i lettori dei giornali del circuito
INetweek che esprimono le loro preferenze: per
partecipare al Totobaristi e votare è sufficiente
«Bar Ilario» (210). Completano la top ten tre
baristi ancora sotto quota 200: Laura Con-
sonni del monzese «Bar Verderio» (190),
2 3
andare al sito Internet www.totobaristi.it ed espri- Annamaria Panici (168) del vedanese «Bar 799 voti 803 voti 430 voti
mere la propria preferenza. Biassoni», ed Enrico Di Terraneo (134) del
. «Bar al Punt de la Mariota» di Monza.

L’INTERVISTA/1 Sonia Magni, da quattro anni ha ereditato dai genitori la gestione dell’omonimo locale posto al civico 63 di via Santo Stefano a Vedano

«A settembre parte l’happy-hour dei piccoli»


Dicono di lei: «È bello venire qui perchè ci si sente tutti parte di una grande famiglia»
VEDANO AL LAMBRO (lzm) «È Sonia, perché hai scelto È un locale prevalente- nei di calciobalilla, concerti
bello venire da Sonia perché di intraprendere questa mente basato sulla colazio- e pure laboratori artistici e
ti fa sentire parte di una professione? ni. Servo in particolare le feste di compleanno per
grande famiglia, si ricorda Principalmente perché mi mamme e le nonne che por- bambini. Il mio è pure un
sempre tutto di tutti ed è in piace stare a contatto con le tano i loro figli nel vicino locale che ama gli animali;
grado di ascoltarti pure persone. I clienti trovano un asilo «Litta», ma anche i la- infatti tutti i cani sono ben
quando è impegnata a ser- ambiente famigliare e si sen- voratori che si fermano a accetti.
vire la gente dietro al ban- tono a loro agio. bere una birra in pausa Ci sono novità in arrivo?
cone. Insomma, non ti fa Se non avessi scelto di pranzo, gli anziani che si L’idea è quella di organiz-
mai sentire a disagio e sa gestire un bar, quale pro- prendono il tradizionale zare ancora eventi dedicati
sempre riservarti un sorri- fessione ti sarebbe piaciuto bianchino, o le signore che ai più piccoli. Mi piacerebbe,
so». Parole dei clienti, ormai svolgere? vengono in centro a fare ad esempio, a partire da
diventati amici, di Sonia Mi sa che sarei entrata compere. quest’autunno, una volta al
Magni, gestore dell’omoni- nella Polizia stradale (ride, Come definiresti il tuo mese organizzare l’«aperiti-
mo bar Magni posto nel cuo- ndr). Mi ha sempre affasci- bar? vo dei piccoli». Vorrei or-
re del centro storico veda- nato osservare le gazzelle È un locale «sciamanna- ganizzare un vero e proprio
nese. Situato al civico 63 di che pattugliano le strade to» (ride, ndr), che rispec- happy-hour analcolico de-
via Santo Stefano, proprio di notte e giorno; chissà quante chia il mio stile. Diciamo che dicato ai bimbi.
fronte alla chiesa parroc- ne vedono. da un punto di vista archi- Infine, una domanda agli
chiale, il locale, che un tem- Al di là della vita lavo- tettonico è rimasto più o me- avventori, quali sono i pun-
po era un circolino di an- rativa, quali sono le tue no lo stesso di quando ve- ti di forza di Sonia?
ziani amanti delle carte, da passioni? niva gestito dai miei geni- Basta mettere piede nel
22 anni è gestito dalla fa- Mi piace molto praticare tori, però ho cercato di in- locale, che subito Sonia sa
miglia Magni. Sonia, classe attività sportiva e sono un’a- trodurre alcune novità (co- già che cosa stai per chie-
1972, ha deciso di prendere mante degli animali. In casa me il colore viola sulle pareti derle. Questo significa che si
le redini dell’esercizio com- ho due gatti, Digos, il ma- e sul bacone, o il simbolo affeziona ai suoi clienti e,
merciale quattro anni fa, schio e Saffi, la femmina. della tartaruga che Sonia si è soprattutto, che sa ascoltarli.
quando i genitori sono an- In che cosa si contrad- pure fatta tatuare, ndr). In Se Sonia non ci fosse non SONIA MAGNI E I SUOI CLIENTI
dati in pensione. distingue il bar Magni? passato ho organizzato tor- sapremmo più dove andare. Sonia Magni, prima da sinistra, classe 1972, insieme ai suoi avventori

L’INTERVISTA/2 Il Lucignolo Cafè di piazza Togliatti a Brugherio è gestito da Antonio Gentile

Più che un bar, un vero luogo di cultura


Lettura, il «no» alle slot e la grande amicizia con l’indimenticato Augusto Daolio
BRUGHERIO (rzn) Di modi per infatti, ho inaugurato l’An- «È vero, eppure inizial- che mi ha sempre sostenuto
gestire un bar ce ne sono golo del lettore Augusto mente ne avevo tre anche io. e continua a farlo, dandomi
tanti. C'è chi punta forte sul- Daolio (storico cantante dei Poi ho visto gli effetti che sempre una mano».
la particolarità dei suoi coc- Nomadi, scomparso nel sortivano su molti clienti, Cosa ti affascina di que-
ktail o sul sapore de caffè, chi 1992): un’area in cui gli av- scene che mi mettevano tri- sta professione?
sulle slot machine e chi sulla ventori possono sedersi e at- stezza. Al fornitore ho detto «Il contatto continuo con
cultura. Il sessantenne An- tingere ai tomi presenti nelle che non ne volevo più sa- la gente. Non mi sarei mai
tonio Gentile, titolare del librerie del locale». pere, di portarle via, ma lui potuto rinchiudere in un uf-
Lucignolo Cafè di piazza To- E questo è niente. Per- mi ribadiva che c'era un con- ficio».
gliatti, a Brugherio, appar- ché, ancor più che un caffè tratto. Allora ho cominciato E dei tuoi clienti, cosa ti
tiene a quest’ultima fami- letterario, nel corso degli a spegnerle, una dopo l’altra. piace?
glia. Di cui, al giorno d’oggi, anni il tuo bar è diventato Mi dicevano, “ti ho detto che «La normalità. Il fatto che
sembra essere uno degli ul- una sorta di polo cultura- c'è un contratto, le devi te- siano persone semplici, fa-
timi esponenti. le. nere accese”, e io rispon- miglie, uomini e donne che
Antonio, il tuo non è un «Per tenere viva l’idea del devo, “fatemi causa”. Alla fi- coltivino ancora i valori ba-
bar come tutti gli altri. caffè letterario ho iniziato a ne le hanno portate via». silari della vita».
«Il mio sogno era aprire organizzare delle serate sui Una scelta coraggiosa. E, Infine, una domanda
un caffè letterario, sul mo- più svariati argomenti, ge- per restare in tema: quan- d’obbligo per il fondatore
dello di quelli che ho visto in neralmente legati al mondo do e come hai deciso di di un polo culturale: a qua-
Europa, o in grandi città ita- dell’arte, invitando poeti, aprire un bar? le arte ti senti più vicino?
liane come Firenze. Diciamo scrittori, cantanti, ma anche «Qualche anno fa. Prima «La musica. In particolare
che quello era il sogno, poi personalità appartenenti al ero un direttore d’albergo, a quella dei Nomadi, una
mi sono dovuto confrontare mondo della scienza. Ne è ma avevo il desiderio di usci- costante della mia vita. La
con la realtà». nato un appuntamento fisso, re degli schemi, di creare vecchia amicizia con Augu-
E così, nel 2009, è nato il ogni giovedì sera». qualcosa di mio. Così ho fat- sto, ora quella con Beppe
Lucignolo Café. Il Lucignolo non è famo- to e da Mulazzano, dove abi- Carletti. I Nomadi non sono
«Ci è voluto un anno per so solo per questo, comun- to, ho aperto questo locale a solo musica: sono una fi-
LUCIGNOLO CAFÈ DI BRUGHERIO dare un’impronta culturale que. Ma anche per aver det- Brugherio. Devo ringraziare losofia di vita fondata sulla
Antonio Gentile, titolare del locale di piazza Togliatti al bar: nell’ottobre del 2010, to no alla logica delle slot. mia moglie, Maria Jacinta, vitalità e sulla solidarietà».
.
SCONTI e OFFERTE
sul TUO TERRITORIO

www.eventi-netweek.it A cura di Publi (iN) (Tel. 039.9989.1, e-mail: servizispeciali@netweek.it) comincom.it

Events of the week Confermato al Molto Club nella serata di venerdì 30 agosto
TUTTE LE SERATE DELL’«ORSA»!
Frankie Knuckles, l’evento più atteso
Per prenotazioni tel. 340/9499902. Domenica 25.8 c’è Candyland
CARATE B. (afm) Riapertura
in vista per il Molto. Sono già
diversi gli appuntamenti pre-
visti per la seconda metà di
LECCO (afm) L’Orsa Maggiore promette serate al- agosto, in attesa della grande
l’insegna del divertimento! serata di venerdì 30 quando
avrà luogo l’evento dell’esta-
Sabato Sera te con Frankie Knuckles,
HOUSE.CLUBBING & ELECTRO.HOUSE. Ingresso con “mostro sacro” della musica
invito 10,00€ con consumazione entro le 24.00. In- house.
gresso libero 15,00€ uomo 13,00€ donna con con- «Giovedì 22, venerdì 23 e
sumazione. sabato 24 - ci informa Emilio
Fatica - apriremo dalle 21 con
Martedì e domenica sera ristorante, pizza e royal buf-
Latino americano in collaborazione con il Lele Bahia di fet: ingresso omaggio entro
Lissone. le 23,30.
Domenica 25 agosto tornerà
Giovedì l’appuntamento con i mitici
Serata Happy Music (ingresso a 1 euro fino alle ore amici di Candyland, mentre
23) giovedì 29 Official party Cal-
ligaris - Maspero Mobili.
Venerdì sera Venerdì 30, finalmente l’e-
SALA 1 LATINOAMERICANO vento più atteso con Franckie
SALA 2 REWIND '90'00 & DANCE Knuckles, the godfather of
ingresso omaggio con minima consumazione entro le house».
23.00. Ingresso 10,00€ con consumazione dopo le
23.00 Frankie Knuckles,
the Godfather of House
Domenica Sera «Frankie Knuckles - spiega il
LatinoAmericano. Ingresso omaggio con minima con- pr Emilio Fatica - è un per-
sumazione entro le 23.00. Ingresso 10,00€ con con- sonaggio, che genera emo-
sumazione dopo le 23.00 zione e suggestione, solo a
pronunciarne il nome».
DA NON PERDERE AL «MOLTO» Knuckles è il vero padre del-
l’house-music: «Basti pensa- Il pubblico esigente di Chi- di 30 agosto 2013
re - riprende Emilio - che cago lo spinse a sperimen- Ingresso libero consuma-
insieme a Larry Levan ha in- tazioni sonore elettroniche e zione obbligatoria: uomo
ventato e Introdotto nei club a lavori di re-editing manuale 20 euro\ donna 15 euro
di Chicago e New York la recuperando vecchi pezzi Ristorante: menu pizza 20
“tecnica del mixaggio”, uti- funk, jazz, soul. Attraverso euro – menu alla carta a
lizzando due o addirittura tre manipolazioni elettroniche partire da 25 euro
piatti inserendo effetti sonori mediante sintetizzatori e re- Per prenotazioni
nel passaggio da un brano gistratori, realizzò quel ge- tel. 340/9499902
all'altro. nere che poi sarebbe stato Apertura al pubblico ore
Lasciò New York negli anni denominato House music, il 21.00 chiusura ore 3.30
80 per trasferirsi a Chicago e cui nome deriva proprio dal www.moltoclub.com
lavorare al lancio dello storico FRANKIE KNUCKLES locale in cui si esibiva nei suoi Info & cortesia
locale "Warehouse", diven- Il padre della musica house sarà ospite del Molto Club il prossimo dj set». Cell. 335/5878380
tando il dj resident. venerdì 30 agosto: sarà un evento memorabile Informazioni serata: Vener- 347/8907258

CARATE (afm) Agevolazioni per i tesserati Molto - Noir -


Lavilla. Tutti i giovedì, venerdì e sabato ingresso omaggio
fino alle 00.00 / Domenica ingresso omaggio dopo le
Lecco Il Disco Club non delude le aspettative di chi resta a casa in agosto

Orsa Maggiore: sempre più e... state in allegria!


23.00. Seconda consumazione a 5 euro, ogni giovedì dalle
01.00, venerdì e sabato dalla 1.30, domenica dopo le 23.00.
Se non hai ancora la tessera potrai richiederla direttamente
al Molto.
Servizio ristorante pizzeria Per informazioni e programmi vedi Facebook, oppure www.orsamaggiorediscoclub.it
Il Molto propone gustosi menù, per una serata da sogno!
Buon appetito dalle 20.30! LECCO (afm) L’estate della
discoteca Orsa Maggiore, af-
Fino a domenica 18 agosto facciata sul Lago di Lecco,
Chiuso non delude le attese di chi
resta a casa in agosto.
Giovedi 22, venerdì 23 e sabato 24 agosto Il programma prevede il mar-
Apertura dalle ore 21 con ristorante, pizza e royal buffet. tedì e la domenica latino
Ingresso omaggio entro le ore 23,30 americano in collaborazione
con il Lele Bahia di Lissone.
Domenica 25 agosto Ogni giovedì, serata Happy
Candyland Music.
Il venerdì sera si svolge su
Giovedì 29 agosto due sale: in una latino ame-
Official party, Calligaris - Maspero Mobili ricano e nella seconda il più
bel revival.
Venerdì 30 agosto Il sabato sera, infine, la serata
Confermata la presenza di un special guest d’eccezione: musica house e commercia-
Frankie Knuckles, «the Godfather of house». le con ospiti famosi e dj del
Informazioni serata: Ingresso libero consumazione obbli- territorio.
gatoria - uomo 20 euro - donna 15 euro. Ristorante : menu Per ulteriori informazioni, sito
pizza 20 euro – menu alla carta a partire da 25 euro. Per internet: www.orsamaggio-
prenotazioni 340/9499902. Apertura al pubblico ore 21.00 rediscoclub.it, oppure l'ag-
chiusura ore 3.30. Tutti i dettagli su www.moltoclub.com giornatissima pagina face-
Info & cortesia 335/5878380 - 347/8907258 book.

GLI EVENTI DEL «PAPEETE»

CERNUSCO L. (afm) Continua l’estate del Papeete che


propone diversi appuntamenti distribuiti tra giovedì, sa-
bato e domenica sera.
Domenica 25 agosto
Torneo di Splash Volley per tutta la giornata. Eliminatorie
a partire dalla mattinata.
Prevista quota di iscrizione individuale comprensiva di
panino e bibita. Bottiglie in palio per i vincitori. Grande
aperitivo serale con dj.
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con un’as-
sociazione di volontariato del territorio. Per iscrizioni
contattare i numeri di tel. 393 9536223 - 339 7506057
Merate - P.zza Italia, 2 | Per Info e Prenotazioni: 039.5983315
www.moltoclub.com www.noirclub.it www.osterialombarda.it - info@osterialombarda.it
12 SANITÀ E SALUTE Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

CLASSIFICA All’ospedale di via Amati la mortalità a trenta giorni dall’intervento all’aorta è di 7,7% contro il 2,45% della media nazionale

Policlinico, col bypass decessi più alti d’Italia


Il cardiochirurgo Guerra sfata però i dati di Agenas: «Siamo rinomati, da noi vengono i casi più gravi»
(cdi) Un paziente che si sottopone ad quando venne colpito da un infarto registra. «La situazione è paradossale,
un bypass all’aorta al Policlinico di durante un concerto in Canada, o una classifica che tiene conto di meri
Monza ha più alte probabilità di mor- Rita Pavone, che nel 2005, colpita da dati non può dare una valutazione
talità rispetto al resto della Penisola. ischemia cardiaca, qui venne sot- corretta su un problema così com-
Emerge questa fotografia dai dati toposta proprio a due by-pass aor- plesso - ha spiegato Guerra - Sono
Agenas elaborati dall’a- tocoronarici. moltissimi i parametri che andreb-
genzia statistica in col-
laborazione con il Mi-
Non chiuderà il Eppure una spiega-
zione ci sarebbe ecco-
bero tenuti in considerazione, non si
può guardare solo il dato nudo e
nistero della Salute su-
gli ospedali italiani. Al
reparto come si me, secondo il primario
di Cardiochirurgia del
crudo perchè la classifica così diventa
grottesca».
Policlinico di via Amati,
la percentuale di mor-
era vociferato, c e nt ro, F ra n c i s c o
Guerra e andrebbe an-
Pare al momento accantonata an-
che la possibilità che la Cardiochi-
talità a 30 giorni dal
ricovero per il bypass
perché gli che a dare maggior
chiarezza allo studio ef-
rurgia del Policlinico possa chiudere
perchè non supera i 300 interventi
all’aorta è del 7,7% con-
tro il 2,45% della media
interventi sono fettuato appunto da
Agenas, che vede ec-
l’anno come da indicazioni regionali.
«Quest’anno arriveremo a 400 ope-
nazionale. Peggio c’è
solo Bergamo, che è ar-
stati sopra i 300 cellere con i numeri più
i piccoli presidi rispetto
razioni, l’anno scorso solo per 15
eravamo sotto i canoni regionali - ha
rivata al 14,3%. Un ele- ai grandi ospedali. Ed è spiegato Guerra - Mettere un limite
mento che pare andare contro la il fatto che un paziente affetto da una per una Cardiochirurgia accreditata è
risaputa eccellenza del centro di via patologia grave sarà portato a recarsi un azzardo, perchè il servizio sa-
Amati, noto soprattutto per il suo in una struttura più grande e più nitario nazionale rimborsa al Poli- PRIMARIO
reparto di Cardiologia e cardiochi- famosa, come appunto il Policlinico, clinico sempre la stessa cifra ad in- Francisco
rurgia. non «accontentandosi» del piccolo tervento, queste indicazioni di spen- Guerra, car-
Così famoso che negli anni sono centro vicino a casa. ding review avrebbero più senso nelle diochirurgo al
stati molti i vip che hanno scelto Senza contare che sono anche mol- strutture pubbliche, non in quelle Policlinico di
proprio il centro monzese come Little tissimi gli accessi fuori Regione che accreditate». Monza di via
Tony che qui venne seguito nel 2006 da sempre la struttura di via Amati Diana Cariani Amati

DAL 31 AGOSTO Nell’area antistante al San Gerardo verranno riservati alle utenze fragili cento posti auto che saranno pagati dal nosocomio

(cdi) Disagi in vista per l’avvio del


cantiere del San Gerardo anche
per quanto riguarda viabilità e po-
Cantiere di ristrutturazione al via, viabilità e parcheggi nel mirino
sti auto. Cento posti nel parcheg-
gio antistante l’ospedale San Ge- L’assessore Confalonieri: «Sarà spostato l’ingresso principale, ma non verrà chiusa nessuna strada»
rardo, infatti, saranno riservati al
nosocomio. servati appunto ad alcune cate- ranno dal cantiere. «Non chiude-
Hanno raggiunto un accordo gorie di utenti come i dializzati. remo comunque l’asse viario Per-
l’azienda ospedaliera e il Comune Cento posti, quindi, saranno ri- golesi-Ramazzotti perchè sarebbe
in previsione della partenza del servati all’ospedale all’esterno, ma impensabile privare la città di un
cantiere di ristrutturazione del no- con l’obbligo di pagarne diretta- collegamento così importante, ma
socomio in programma per sabato mente l’uso a Tpm, la società pub- monitoreremo la zona», ha garan-
31 agosto. Con un compromesso: blica che li gestisce per conto del tito l’assessore Paolo Confalonie-
le aree di sosta che verranno ri- Comune, come qualsiasi altro ri. L’ingresso principale del San
servate agli utenti fragili del San utente versando 1 euro e 50 cen- Gerardo sarà, invece, spostato ver-
Gerardo nel parcheggio esterno tesimi (l’utente dovrà farsi vidi- so via Boito in prossimità della
all’ospedale gestito dalla società mare il biglietto all’interno del- rotonda del Pronto soccorso (an-
comunale Tpm saranno solo cento l’ospedale e non pagherà in cassa che la portineria sarà spostata lì).
e non 250 come inizialmente ri- perchè il pagamento è a carico In previsione di quella modifica
chiesto dalla direzione del San Ge- dell’ospedale). sono già state spostare anche le
rardo. La capienza del parcheggio, Qualche ripercussione ci sarà fermate degli autobus.
usato abitualmente da quanti si comunque per tutti, visto che i Le vere preoccupazioni sono
recano per esami e visite all’o- posti in zona ospedale, soprattutto però per la settimana del Gran
spedale di via Pergolesi e ai parenti negli orari delle visite, scarseg- Premio. «Abbiamo chiesto una
in visita, sarà quindi ridotto dai 650 giano già abitualmente. Con il ri- partenza morbida per via del Gran
posti attualmente disponibili a sultato che anche la viabilità nella Premio, chiedendo di posticipare
550. «Colpa» del cantiere che zona, già da inizio settembre, po- dopo l’8 settembre i lavori par-
«sfratterà» con la sua presenza i trebbe subire degli intoppi, anche ticolarmente impattanti sull’asse
posti auto solitamente presenti al- per via del passaggio dei camion stradale per evitare problemi», ha
l’interno dell’ospedale stesso e ri- d’opera che entreranno e usci- spiegato Confalonieri. Paolo Confalonieri, assessore alla Viabilità, sta monitorando l’aspetto viabilistico in previsione del cantiere dell’ospedale

L’HA SCRITTO IL 31ENNE DAVIDE PERDON

Il volontariato a Monza coi bimbi malati Farmacie, ecco come trovare


diventa lo sfondo del libro «Undicesimo piano» quelle che restano aperte
(cdi) Una bellissima storia Brianza onlus organizza (cdi) Con la crisi che ob- venerdì, che coordina il (039/836639), venerdì la
di amore, in cui contano per portare gioia ai piccoli bliga molte famiglie e servizio di consegna a Rondò di via Lario al-
tanto il destino quanto le pazienti che il protagoni- soprattutto molti anzia- domicilio dei farmaci l’interno del centro
scelte e, sullo sfondo, il sta del libro, il giovane ni a restare in città an- trasferendo la chiamata commerciale Auchan
volontariato di Abio Brian- architetto Marco, conosce che le farmacie si sono del cittadino diretta- (039/732904), mentre
za volto a portare allegria e e si innamora di Catia, che adeguate a continuare a mente alla farmacia più domenica resteranno
sorrisi ai bambini malati ha nove anni più di lui. garantire il servizio an- vicina. aperte la Romagna di via
dell’ospedale San Gerar- Una realtà, quella a con- che in periodo estivo. Comunque resterà R o m a g n a 3 1
do. tatto con i baby pazienti, Per conoscere gli orari aperta per tutto agosto (039/2102022) e la Ga-
È stato pubblicato in che l’autore conosce bene e i turni delle strutture per quanto riguarda le ribaldi di piazza Gari-
questi giorni anche in for- visto che milita da diversi aperte si può consultare Parafarmacie quella di baldi 5 (039/323007).
mato e-book (editore Pen- anni come volontario del- il sito www.turnifarma- di via Porta Lodi in cen- «A tutti i cittadini che
talinea) il volume che ha l’associazione. cie.it, oppure recarsi in tro Monza (eccetto la in agosto non andranno
scritto il 31enne monzese E che adesso ha deciso una delle farmacie e leg- domenica), mentre per in vacanza ricordo che
Davide Perdon, che porta di usare come sfondo per il gere il cartello che in- le farmacie ogni giorno troveranno sempre una
l’evocativo titolo «Undice- suo volume, sperando così forma sulla struttura di ve ne sarà una di turno. farmacia aperta vicina e
simo piano», riferendosi di far conoscere le attività turno e su quelle più Oggi, martedì, giovedì e un professionista dispo-
appunto alla collocazione della sua associazione, con vicine non in ferie. sabato sarà aperta la nibile a dare un farmaco
della Pediatria al nosoco- l’obiettivo che altri si ag- È disponibile in questi Farmacia Duse di piazza o un consiglio, in qual-
mio cittadino. giungano al mondo Abio giorni anche il numero Roma 10 (039/322139), siasi ora», ha dichiarato
Ed è proprio tra i cor- (per il quale è in partenza 02/70102880 «Farmaco mercoledì e lunedì pros- Annarosa Racca, pre-
ridoi del reparto, durante un altro corso per la for- a domicilio», attivo dalle simo la Basaglia di via sidente di Federfarma
le attività di divertimento mazione di volontari dal Davide Perdon, 31 anni, dietro a sinistra con il palloncino in mano posa 8 alle 17.30 dal lunedì al Buonar roti 58 Lombardia.
che l’associazione Abio 23 settembre). con alcuni volontari di Abio Brianza onlus .

PER LA RACCOLTA FONDI PER IL MARIA LETIZIA VERGA

Anche il comico Pino Campagna in campo


(cdi) Tutta Italia si muove per l’o- luce del fatto che i pazienti del- che abbiamo Foggia nel cuore»,
spedale dei bambini di Monza che l’ospedale monzese arrivano da sono stati destinati proprio al Ma-
aumenterà i posti letto per curare tutta Italia. ria Letizia Verga per i progetti a
le leucemie infantili di fronte al- Il club di servizio varesino ha favore dei bimbi colpiti da leu-
l’attuale San Gerardo. infatti proposto di destinare fondi cemia.
Stanno raccogliendo fondi per la in occasione della visita del Go- Il comico pugliese ha deciso di
costruzione del nuovo centro pro- vernatore Sergio Orsolini al ser- destinare i proventi del cd per la
mosso dal comitato Maria Letizia vice distrettuale a favore della co- lotta alle leucemie come già fece
Verga in collaborazione con la Fon- struzione di un nuovo padiglione con le sciarpe «Papy Ultras» perchè
dazione per il bambino e la sua al San Gerardo per la Fondazione. conosce bene il problema. Suo
mamma Mb, anche il Rotary Lago E anche a Sud la solidarietà è figlio di leucemia si ammalò quan-
Maggiore e il comico Pino Cam- forte. Per questo i proventi raccolti do aveva 15 anni, oggi ne ha 31 ma
pagna. Da Nord a Sud la maratona con il cd di Campagna, ex comico il foggiano non ha mai smesso di
solidale non si ferma, anche alla di Zelig e de «La sai l’ultima», «Noi impegnarsi a favore della ricerca. Il comico Pino Campagna e il progetto per l’ospedale dei bambini
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 PIANETA MAMMA 13

(cdi) Quanti bimbi sono nati


da un caldo abbraccio in-
vernale! A Ferragosto il re-
parto Maternità del San
Gerardo ha registrato il tut-
Ferragosto da genitori
TUTTO ESAURITO AL REPARTO MATERNITÀ
to esaurito. Tanti, tantis-
simi i piccoli che sono ve-
nuti al mondo in settimana.
Nè il caldo nè le festività
hanno fermato la cicogna.
Tra le famiglie che si
sono allargate c’è quella
dei Comalli di Arosio: gra-
zie all’arrivo del piccolo
Claudio nato domenica
con i suoi 3.140 grammi,
adesso sono cinque sotto
un tetto. Una grande gioia
per mamma Valentina Ma-
riani e papà Saul e per i
due gemellini Giorgio e
Alessandro di tre anni, che
sono diventati fratelli mag-
giori. Saranno in cinque
adesso anche i Moreno di
Seregno: per mamma Ma-
ria Venere e papà Giro-
lamo è arrivato un terzo
maschietto: Michael con i
suoi 3.640 grammi farà
compagnia ai fratellini Ga-
briel e Adam di sei e tre
anni. Si godrà tutte le coc-
cole di mamma Luana Da- Claudio Comalli con mamma Valentina Mariani Leone Lucà con mamma Tiziana Maria Alessia Badescu con mamma Irina Lucrezia Tucci con mamma Cristiana Carella
miani e papà Diego Gobbo
la piccola Martina Beatri-
ce Gobbo, nata lunedì.
Questo fagottino di 2,150
chilogrammi è la loro pri-
ma figlia e per l’occasione i
nonni le hanno mandato
un sacco di doni dalla Ca-
labria. È la prima erede
anche Emma Rodelli, gioia
di mamma Michela della
Ventura e di papà Gio-
vanni di Cologno monzese.
Nata lunedì, pesava tre chi-
logrammi giusti giusti. Sarà
un’estate in cui si cimen-
teranno nel difficile com-
pito di genitori anche Fe-
derica e Ivan Porta di Lis-
sone: la loro avventura co-
mincia con la dolce Ve-
ronica, 3,82 chilogrammi Samuele Frigerio con mamma Erica Dander, ricercatrice a Monza La famiglia Pizzuto con l’ultima arrivata Beatrice e il fratellino Christian Greta Piazza con mamma Lisa e papà Bruno
di amore. Tutto da scoprire
anche per mamma Cristia-
na Carella e papà Ottavio
di Monza: Lucrezia Tucci,
nata lunedì con i suoi 3,940
chilogrammi, è la loro pri-
ma figlia.
Ha una sorellina di cin-
que anni, Lisa, che non
vedeva l’ora di conoscerla
invece la dolce Linda Mo-
riggi nata lunedì: 3.150
grammi di tenerezza che
hanno fatto battere forte il
cuore di mamma Vivi e
papà Santi di Cinisello Bal-
samo. Sempre di Cinisello
Balsamo è anche la piccola Michael Mo-
Greta Maria Monciardini reno in brac-
appena 2.400 grammi, nata cio a mam-
martedì per la grande fe- ma Maria Ve-
licità di mamma Sara De- Giulia Maria Capra con mamma Claudia e papà Isaia Adrian nere
naro e papà Mirko.
Si chiama Greta anche la
prima figlia di mamma Lisa
e papà Bruno Piazza di Greta Maria Monciardini con papà Mirko
Macherio, nata martedì:
3.350 grammi di pura dol-
cezza che ha reso speciale
le vacanze dei due neo-
genitori. Un Ferragosto di
certo indimenticabile sarà
anche quello di mamma
Jessica e papà Giuseppe di
Maria: domenica la loro
bella famiglia di Verano si è
allargata con l’arrivo del
loro dolce Angelo, di 3.700
grammi, che potrà contare
anche sull’amore incondi-
zionato della sorellina
Martina di quasi tre anni.
Sono di Verano anche
mamma Daniela e papà Anna Maria Grigore di Lissone Bryan Marra con mamma Adile Saraci Linda Moriggi posa con mamma Vivi
Francesco Pizzuto che
hanno visto la cicogna lu-
nedì. È stata lei a con-
segnargli tra le braccia un
pacchetto i 2.530 grammi
davvero speciale: dentro la
piccola Beatrice, che ha
fatto la felicità anche del
fratellino Christian di Emma Rodelli con mamma Michela e papà Giovanni
quattro anni che ne farà la
sua compagna di giochi.
Anche i loro compaesani Da sinistra la
Maria Elena Caspani e Fe- piccola Vero-
derico Pontihanno coro- nica Porta; il
nato il sogno di diventare dolce Matteo
genitori: lunedì è arrivato Ponti e infine
Matteo, un vero vulcano di Angelo di
energia di 3.400 grammi. Maria
Attendeva con ansia la so-
rellina Edoardo Capra, tre Mamma Tiziana e papà latte, vagiti e pannolini: rardo lavora come ricer- vide. Infine la cicogna ha
anni. E la cicogna martedì Pietro di Bellinzago non merito del loro Bryan Mar- catrice presso la Fondazio- fatto tappa anche all’ospe-
l’ha accontentato portando stavano più nella pelle dal- ra, 2.400 grammi di te- ne Tettamanti, occupando- dale di Desio, dove, il gior-
a mamma Claudia e papà la gioia. Felicità che hanno nerezza, che la coppia ha si di leucemie infantili. no di Ferragosto, ha con-
Isaia Adrian di Muggiò un condiviso anche Irinae So- subito portato nella casa di «Qui gioco in casa», ha segnato tra le braccia di
fagottino di 3,8 chilogram- rin Badescu di Lissone: la Monza per riempirlo di scherzato la neomamma, mamma Liliana e papà
mi dentro cui sorrideva la loro gioia pesa 3,5 chilo- coccole. È venuta in ospe- originaria di Erba, presen- Cristiano la piccola Anna Martina Bea-
piccola Giulia Maria. grammi e si chiama Maria dale per un motivo ben tando il suo Samuele Fri- Maria Grigore di Lissone, trice Gobbo
Fiocco azzurro invece in Alessia. Anche Adile Sa- diverso, ossia dare alla luce gerio, nato martedì, 3.100 3,230 chilogrammi di dol- con mamma
casa Lucà: domenica è na- raci e Miriano Marra han- il suo primogenito, Erica grammi di dolcezza, per la cezza. Luana Damia-
to Leone, 3.390 grammi. no vissuto Ferragosto tra Dander, che al San Ge- gioia anche del papà Da- Diana Cariani ni
14 CULTURA E SOCIETÀ Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

Grande pranzo nell’area dell’ex macello

«Corona Ferrea»,
un Ferragosto
in compagnia Alcuni dei
monzesi che
hanno parte-
cipato alla fe-
sta di Ferra-
gosto orga-
(snn) Non è stato un semplice pranzo nizzato dal-
quello che si è tenuto il giorno di Fer- l’associazione
ragosto al centro anziani di via Procaccini, Corona Fer-
ma una vera e propria festa. Un modo per rea, tenutasi
ricordare, a chi non è più giovane, che all’ex macello
anche il periodo estivo non è neces-
sariamente sinonimo di solitudine e ab-
bandono. Organizzato dal centro sociale
culturale Corona Ferrea, l’evento ha visto
una larga partecipazione da parte dei soci,
che hanno trascorso la giornata tra vino,
portate di lasagne, di risotto e filetto, per
poi concludere, la sera, con canti e balli. Il
tutto si è svolto negli spazi dell’ex macello,
l’area comunale recuperata dal degrado
in cui versava e data, in parte, in gestione
all’associazione Corona Ferrea. «Gli anni
passati organizzavamo tanti singoli eventi
dispiegati nel corso dei mesi come, ad
esempio, la festa del gelato, quella del
panino e dell’anguria - ha spiegato Piero
Monguzzi, presidente del centro Corona
Ferrea - Quest’anno, però, abbiamo vo-
luto modificare questa abitudine con-
centrando tutte le nostre risorse in un solo
giorno. Questo ci permette di fare le cose
un po’ più in grande, soprattutto perché la
settimana di Ferragosto è quella più de-
licata, quella cioè in cui la maggior parte
degli anziani rimane a casa da solo».
Ma la festa non si è conclusa col calare

Non solo cucina


La giornata, posate
le forchette, è proseguita
all’insegna della musica
e del ballo
del sole. Il giorno successivo, infatti, è
stato organizzato un altro pranzo, com-
pletamente gratuito, in cui ogni parte-
cipante ha portato da casa cibi e bevande.
«Facciamo di tutto per tenere uniti gli
anziani che abitano da queste parti – ha
affermato Mariangela Motta, membro
del Consiglio della Corona Ferrea – Le
nostre attività, però, durante l’anno, coin-
volgono tutte le fasce d’età. Per ristrut-
turare gli spazi che ci ha dato in gestione
l’Amministrazione comunale ci siamo av-
valsi dell’aiuto dei giovani delle scuole
superiori, che hanno scelto di fare dei
periodi di stage in cui ridipingevano le
pareti. Ma ospitiamo anche artisti. Du-
Divertimento fino a tarda notte,
anziani protagonisti a Triante
rante l’anno si tengono qui dei corsi di
pittura e molti dei quadri realizzati ven-
gono appesi per arredare le stanze. Senza
dimenticare che la Corale di Monza si
ritrova a provare proprio qui quando ha in (snn) Canti e balli hanno accom- al cambio di orario. «Gli anni pre-
vista un concerto importante». pagnato la serata di Ferragosto dei cedenti per Ferragosto facevamo i
Ma non è oro tutto quello che luccica. residenti di Triante. La cooperativa classici pranzi - ha spiegato Silvia
Nonostante gli innumerevoli aspetti po- La Meridiana, come da tradizione, Zecchini, Dipendente della coo-
sitivi del centro, i membri della Corona non ha voluto mancare l’appun- perativa - Ci siamo, però, resi conto
Ferrea chiedono più attenzione da parte tamento e ha ospitato i parteci- che la notte offre un’immagine più
del Comune. «Abbiamo bisogno di aiuto, panti in un Centro Ambrosini ir- accattivante, che attrae più per-
perché il nostro obiettivo è decisamente riconoscibile. Luci stroboscopiche sone. Senza contare che, spesso,
ambizioso - ha concluso Monguzzi - Per e candele hanno illuminato il giar- per il pranzo, la maggior parte dei
tenere uniti tutti gli anziani del quartiere dino e la pista da ballo di via nostri frequentatori si organizza
Regina Pacis abbiamo bisogno di più Solferino, dove quasi duecento indipendentemente, mentre la se-
risorse. Quello che chiediamo è che l’Am- persone hanno ballato fino a tarda ra è più facile che riescano a venire
ministrazione comunale continui a darci notte. Un successo, quindi, che al centro Ambrosini. Replichere-
il suo sostegno». secondo gli organizzatori è dovuto mo di sicuro l’anno prossimo».
Arianna Sala .

Scorta di marmo
PICCOLE RIPARAZIONI Ideati dai monzesi Fabio e Giampiero Cerizza, aiutano le donne nei lavoretti di casa

I «Mariti in affitto» non vanno in vacanza neanche in agosto per piazza Trento
(cdi) I «mariti in affitto» restano a di- stria, Francia e recentemente pure in (cdi) Fin da quando è stata delle lastre, gli interventi
sposizione anche in queste ultime due Lituania». inaugurata, la nuova di manutenzioni sono
settimane di agosto. «E altrimenti che E se l’idea è nata per aiutare le piazza Trento è sempre frequenti. Per correre ai
mariti saremmo?», scherza l’ideatore, donne (lavoratrici o anche casalinghe) finita nelle polemiche per ripari e intervenire pron-
il monzese Fabio Cerizza, 32 anni. nelle piccole riparazioni o incomben- il facile tamente in
A differenza di molti professionisti ze per le quali i mariti veri sempre di danneggia- caso di
che hanno stabilito di chiudere le più latitano, partendo dalla bravura mento del- danneggia-
saracinesche, i «mariti in affitto» re- dei due Cerizza che per sbarcare il la sua pa- menti della
stano in città in caso di bisogno per lunario effettuavano già piccoli lavo- v i m e n t a- p i az z a, i l
lavoretti e riparazioni. Per un rubi- retti in casa di amici, oggi il marchio zione. Comune ha
netto che perde, una persiana rotta, sta spopolando. Il «Marito in affitto» Colpa q u i n d i
un lavoro di giardinaggio o una men- ha una media di 200 chiamate al delle molte pensato be-
sola da montare, quindi, se i mariti giorno in tutta Italia, con utenti prin- bancarelle ne di ordi-
veri non hanno tempo o voglia nem- cipalmente tra i 40 e i 50 anni. E con di mercato nare una
meno d’estate, e se trovare un pro- dati in costante aumento soprattutto e mercatini scorta extra
fessionista pare impossibile, le mon- in città dove l’avventura è iniziata. che passa- di materia-
zesi non devono disperarsi: i «mariti in «Quest’estate abbiamo di certo avuto no sul suo le lapideo,
affitto» ci sono. «L’idea è nata nel 2007 molte più chiamate rispetto all’anno selciato, ma investendo
e adesso ci stiamo espandendo in scorso», spiega Cerizza. anche del ben 28.039
tutta Italia, tanto che abbiamo 90 ma- Per le prestazioni i costi si aggirano transito dei euro per far
riti nella Penisola da Nord a Sud e sulle venti-trenta euro all’ora (minimo mezzi pub- arrivare il
adesso anche 150 all’estero - spiega un’ora, con preventivo gratuito). Fa- blici in via materiale
Cerizza, che ha inventato il marchio bio Cerizza, che è il marito in affitto degli Zavattari e delle necessario per eventuali
diventato poi franchising nel 2008 con della zona di Monza, è contattabile al molte manifestazioni or- attività di manutenzione.
il papà Giampiero, ex carrozziere 333/6840937. Esiste anche il numero ganizzate. Fatto sta che Così da non farsi mai
54enne - I nostri professionisti cer- verde 800135974 e il sito internet tra sollevamenti e rotture cogliere impreparati.
tificati adesso sono in Germania, Au- www.ilmaritoinaffitto.it. Giampiero Cerizza, 54 anni, ideatore del «Marito in affitto» .
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 QUARTIERI 15

Via Luca della Robbia


Nuovo passo La cronistoria L’iter è iniziato nel 2005, ma ad oggi la struttura è incompiuta e fatiscente
avanti verso (lzm) La genesi del parcheggio pubblica con soldi privati, per lavori per la realizzazione del mai stata ultimata oltre a di- sando disagi agli anziani).
il completamento interrato di via Luca della Rob-
bia risale ormai a poco meno di
poi darla in gestione allo stesso
ente per un determinato nu-
parcheggio sono iniziati il 30
luglio del 2007, la cui ultima-
ventare una cattedrale nel de-
serto ha creato non pochi pro-
Poi, nel 2012 la società Stel-
line Servizi srl in data 30 aprile
del silos, da parte dieci anni fa. È infatti del marzo
2005 la delibera della Giunta
mero di anni) nel sottosuolo di
via Luca della Robbia. Sono poi
zione era prevista alla fine di
ottobre dell’anno successivo.
blemi ai residenti, che si sono
visti privare dell’ombra dei pla-
ha avanzato alla Giunta Mariani
la proposta di acquisire il par-
della Stelline. Faglia con la proposta di rea-
lizzazione di un parcheggio sot-
passati tre anni e un’altra de-
libera di Giunta per arrivare al
Ma i lavori non sono mai stati
completati a causa del fallimen-
tani (abbattuti) che circonda-
vano la piazza, dei parcheggi di
cheggio interrato. Ad aprile 2013
l’accordo è stato formalizzato e
Il Comune terraneo e pubblico e per i re-
sidenti in project financing (ov-
23 novembre del 2006 all’ap-
provazione del progetto defini-
to della società Robbia park Srl.
Da allora sulla vicenda è calato il
superficie e del capolinea del-
l’autobus ZN206, che è stato
la Stelline è subentrata alla Rob-
bia Park Srl nella convenzione
ha dato via libera vero, realizzare una struttura tivo e la convenzione d’opera. I sipario e la struttura, che non è spostato in via Poliziano (cau- col Comune.

Parcheggio interrato
al progetto
.

esecutivo

Un milione di euro
(lzm) Ci vorrà oltre un mi-
lione di euro per rendere agi-
bile il parcheggio interrato di
Cederna.
Non si tratta però di soldi
pubblici, l’investimento

per terminare l’opera


spetta infatti al concessio-
nario che ha rilevato l’opera
dalla società «Robbia park»
Srl, dopo che questa era an-
data in fallimento. La scorsa
settimana dall’Ufficio Strade
è arrivato il via libera al pro-
getto esecutivo di variante in
corso d’opera presentato sunta Banza, responsabile avere ripercussioni positive risa Calabrese, portavoce
dalla società Stelline servizi dell’Ufficio avvocatura. «Al- per tutto il quartiere, farà dei residenti possessori delle
immobiliari spa, che fa parte l’interno del finanziamento felici anche le 17 famiglie del rimesse - L’assessore mi ave-
del Gruppo bancario Credito di Stelline è previsto un in- rione possessori, ma ad oggi va confermato che la Stelline
Valtellinese, da parte dell’ar- tervento congiunto per la ri- non ancora proprietari, di 20 aveva 6 mesi di tempo per
chitetto Fabio Della Torre. qualificazione delle opere di rimesse, dato che non hanno presentare un piano econo-
I lavori prevedono una superficie che sarà realizzato mai potuto rogitare, ma an- mico-finanziario per l'ulti-
spesa complessiva di circa dall’Amministrazione - ha che perché il parcheggio in- mazione e la messa sul mer-
1milione 71mila 413 euro, fatto sapere l’assessore ai La- terrato non è mai stato col- cato dei box da vendere. Ad
così ripartita: 765mila e 695 vori pubblici, Antonio Mar- laudato. «Avevo incontrato oggi, però non sappiamo an-
euro per sistemare l’opera e razzo - Stiamo per uscire dal lo scorso autunno l’assesso- cora nulla sulla tempistica
riqualificare le parti amma- tunnel». re ai Lavori Pubblici, il quale dei lavori e non abbiamo an-
lorate, 57mila e 675 euro per La riqualificazione e de- mi aveva riferito l’interesse cora avuto nessun contatto
gli oneri di sicurezza. A que- finitiva apertura del par- della Stelline a rilevare la con la società immobiliare».
sti si aggiungono 17mila eu- cheggio interrato oltre ad struttura - ha dichiarato Ma- Martino Lorenzini Il parcheggio interrato di via Luca della Robbia, ad oggi opera incompiuta e più volte vandalizzata
ro per la procedura di col-
laudo, 6mila e 616 euro per il
comitato di vigilanza, 40mila
euro per le polizze, 57mila
QUARTIERE SANT’ALBINO I membri del Comitato civico hanno scritto all’assessore al Commercio

«Pochi negozi di alimentari. Vogliamo il mercato rionale»


636 euro per i costi di pro-
gettazione e direzioni lavori,
17mila e 263 euro per gli
imprevisti e circa 109mila e
526 euro di Iva.
All’Amministrazione co- (lzm) Allestire un mercato rionale a San- bilità e di interconnessione - ha scritto ficiente una comunicazione meramente
munale spetterà il compito t’Albino? L’Amministrazione dice che in Abbà - In caso di riscontro positivo si informativa agli Uffici per procedere al-
di verificare la conformità teoria si potrebbe fare, anche se finora attiveranno le associazioni interessate per- l'inizio della attività».
dei lavori previsti nel pro- nessun commerciante si è fatto avanti. È la chè presentino un progetto di massima (al Nella missiva Abbà ha risposto anche
getto esecutivo. Affianche- risposta che l’assessore al Commercio momento nessuna richiesta risulta agli atti sul nuovo mercato rionale che sarà attivato
ranno l’architetto Mauro Carlo Abbà ha scritto, tramite lettera, ai d'ufficio) che contempli e regolamenti gli a San Rocco. «Se tutto procederà senza
Ronzoni nella costituzione membri del Comitato di quartiere San- spazi necessari, il numero di postazioni da intoppi, saranno attivati punti vendita
del comitato di vigilanza, i t’Albino. Da tempo i residenti vorrebbero assegnare, la tipologia dei prodotti di ven- esclusivamente alimentari (credo non più
dipendenti comunali il geo- ASSESSORE infatti che si portasse nel quartiere un dita». Per Abbà l'obiettivo è quello di evi- di 7); d’altronde il processo ha richiesto 1
metra Angelo Felici, respon- Carlo Abbà, mercato rionale, visto che nella zona si tare «esperimenti fallimentari» che si sono anno». Il Comitato Sant’Albino aveva an-
sabile dell’Ufficio progetta- assessore al trova solo un negozio di alimentari. «È registrati, anche a Sant'Albino, nel recente che avanzato la richiesta per l’installazione
zione, l’ingegnere Giuseppe Commercio stata richiesta la fattibilità dell'eventuale passato. «L'apertura di negozi di qual- di un distributore di acqua potabile, e in
Alcamo, istruttore tecnico della Giunta posizionamento tenendo conto delle pos- sivoglia tipologia è completamente libe- questo caso l’assessore ha risposto che
dell’Ufficio gestione immo- Scanagatti sibili criticità per le problematiche di via- ralizzata - ha ripreso l’assessore - È suf- verificherà e relazionerà in tal senso.
bili e l’avvocato Maria As- .

VIALE LIBERTÀ I lavori esterni del centro civico ripartono questa settimana VIA LECCO

A Natale, ciclabile, luci e attraversamenti È iniziata la riqualificazione dei marciapiedi


(lzm) Che succede nel cantiere (lzm) Sono iniziati i lavori pubblici
del centro civico Libertà? A det- per sistemare i marciapiedi am-
ta di Maurizio Resseghini, por- malorati lungo via Lecco. Cubetti
tavoce dei residenti e membro di porfido circondati dalle an-
del Gruppo spontaneo Libertà, tiche lastre di marmo risalenti al
il cantiere esterno, che dovreb- secolo scorso, sono stati posi-
be portare al completamento zionati, a partire dal ponte sul
delle opere secondarie legate Lambro, che interseca con via
alla struttura (ovvero, la pista Azzone Visconti, cominciando
ciclabile, il viale alberato, gli dal lato destro della carreggiata in
attraversamenti pedonali, l’illu- direzione Villasanta. A causa dei
minazione e l’accesso allo stes- lavori, iniziati il 9 agosto, la fer-
so sito. «È vero, i lavori sono mata dell’autobus che si trova nei
fermi, ma già questa settimana pressi dell’incrocio con via Pesa
ripartiranno - ha annunciato del Lino è stata momentanea-
l’assessore ai Lavori pubblici, mente soppressa fino al termine
Antonio Marrazzo - Ad oggi del cantiere. Una nuova fermata è
sono stati predisposti tutti i poz- stata momentaneamente posi-
zetti e le caditoie per l’illumi- zionata presso il civico 12 di via Gli operai dell’Ufficio lavori pubblici all’opera nel cantiere lungo via Lecco
nazione. Da ieri (lunedì, ndr) Lecco (all’altezza dell’ex cinema
sono iniziati, invece, i lavori per La parte esterna del centro civico Libertà ancora in fase di completamento parrocchiale «Corallo»), in cor- vento era stato più volte richiesto Monza, risale allo scorso 16 luglio
l’allestimento delle parti a verde rispondenza dell’altra fermata di da residenti e commercianti. Tan- da parte di Luciano Ogliari. Il
e per la realizzazione della pista a causa dei lavori per lo spo- ra. A detta dello stesso assessore linea urbana. La riqualificazione ti passanti, specialmente le per- 65enne è inciampato, all’altezza
ciclopedonale». Marrazzo ha stamento di un tubo di pro- l’opera, con annessi tutti i col- dei marciapiedi di via Lecco co- sone anziane, sono inciampate e del negozio di fotografia, a causa
poi spiegato che il cantiere è prietà dell’Agam che serve per il laudi strutturali, dovrebbe es- sterà all’Amministrazione una ci- si sono fatte male. L’ultima ca- di una lastra di marmo scon-
rimasto apparentemente fermo teleriscaldamento della struttu- sere terminata entro Natale. fra pari a 190mila euro. L’inter- duta, segnalata a Il Giornale di nessa.

LUNGO VIALE BRIANZA SPALTO MADDALENA QUARTIERE SACRA FAMIGLIA


Stanziati i fondi per la realizzazione Salta la sistemazione del manto in porfido La denuncia di Victor Todaro, residente in via Fuccini:
di una coppia di fermate per la Zn221 Contributi slittati su altre priorità urbanistiche «Multe a chi usa i sacchi neri per raccogliere i rifiuti»
(lzm) È in cantiere la realizza- tate, corredate di opportuni sci- (lzm) La riqualificazione di via sospensioni a causa dell’affio- (lzm) «Sembra incredibile, ma a fatto sapere Todaro - Tra l’altro
zione di una nuova coppia di voli per l’abbattimento delle Spalto Maddalena dovrà atten- ramento dal sottosuolo di re- Cederna c’è ancora gente che, ho visto poi che i tecnici della
fermate per il trasporto pub- barriere architettoniche ed at- dere. La sistemazione (che am- perti. Per cui è stato necessario nonostante i divieti, butta ancora Sangalli (la ditta incaricata di
blico locale lungo viale Brianza. trezzate con pensiline complete montava a 650mila euro) con l’esame archeologico per poter la spazzatura nei sacchi neri sen- effettuare il servizio di raccolta
Verranno realizzate in corri- di panchine e cestini porta-ri- porfido e pietra della strada in proseguire. Così quest’estate, a za differenziarla». La denuncia è rifiuti cittadino, ndr) li ha ritirati
spondenza dell’intersezione fiuti. Lo scorso otto luglio l’Am- centro, sarebbe dovuta iniziare causa del ritardo, il Comune ha di Salvador Victor Todaro, re- senza emettere le multe. Chiedo
con via Ramazzotti e riguar- ministrazione ha inviato una ri- una volta terminata la riqua- preferito dirottare parte dei fon- sidente in via Fuccini, vicino alla quindi un maggior dispiega-
deranno la linea interurbana chiesta a cinque aziende di set- lificazione dell’adiacente via di alla sistemazione dei mar- chiesa della Sacra Famiglia, por- mento di guardie ecologiche o
dell’autobus Z221. tore e alla fine si è aggiudicata la San Martino. Lo scorso anno ciapiede di via Lecco, con buo- tavoce dei residenti e segretario quantomeno di far rispettare,
Gli interventi edili per la mes- commissione la ditta Edilstrade sono iniziati i lavori in via San na pace di via Spalto Madda- cittadino del movimento politico anche sanzionando, chi trasgre-
sa in sicurezza della coppia di Romeo (con sede ad Agrate Martino, ma, una volta conclusi, lena, che ora dovrà aspettare un Resistenza popolare. «Mercoledì disce alle leggi che regolano il
fermate di viale Brianza con- Brianza), che ha proposto un lungo via Spalto Maddalena al- nuovo stanziamento a Bilancio mattina, dal balcone, ho visto corretto smaltimento dei rifiuti.
sistono principalmente nella importo di spesa di 19mila 690 l’apertura del cantiere per ben per completare i lavori in cor- almeno sei sacchi neri stazio- Questa è una battaglia di civiltà
realizzazione di pedane asfal- euro. due volte ci sono state delle so. nare lungo il marciapiede - ha che va assolutamente vinta».
Giornale di Monza - Vimercate
16 Martedì 20 agosto 2013

L ISSONE PROVINCIA (rfb) Sei bandi pubblici, a sostegno del- Le azioni di sostegno - per un totale
l’occupazione e a favore dei lavoratori complessivo, per i sei bandi emessi, di
fuoriusciti dal sistema produttivo del ter- 666mila euro - sono finanziate attraverso i
Bandi pubblici ritorio.
Bandi promossi dalla Provincia di Mon-
fondi disponibili nei Piani provinciali per il
reimpiego.
per il sostegno za e Brianza, a vantaggio anche di quelle
imprese che, nonostante la crisi econo-
Gli incentivi saranno riconosciuti fino
ad esaurimento. Tutti i bandi sono di-

segnala le tue notizie a: redazione@giornaledimonza.it


dei disoccupati mica, decidono di investire in capitale
umano.
sponibili on line sul sito Internet della
Provincia.
.

In via don Minzoni, fine lavori fissata per giugno 2014 PER I DISABILI

Parcheggiare gratis
Palazzina «Montana», forse è la volta buona sulle strisce blu,
stanziati 16mila euro
C’è l’accordo, ma la consegna slitta ancora (rfb) Far parcheggiare gratis i disabili
sulle strisce blu costerà all’Ammini-
strazione comunale 16mila euro al-
l’anno. Un dato che emerge da una
È pronta la convenzione tra Comune e Asl, per la nascita determina emessa mercoledì dal Co-
mando della Polizia locale. I fondi sono
del Polo sociosanitario. Entreranno il Centro psicosociale, stati destinati ad «Abaco», società che
in città ha in gestione i parcheggi a
l’Ufficio d’igiene e i laboratori. La firma avverrà a giorni pagamento, l’accertamento e la riscos-
sione dei ticket.
Il vigente Codice della strada, infatti,
(rfb) Ancora uno slittamento in nicipio di via Garibaldi. struttura. Da allora, i pazienti prevede che i Municipi possano sta-
avanti dei tempi di consegna La convenzione è stata già sono costretti a un continuo bilire, nelle aree destinate a pagamento
della palazzina ex «Montana» di approvata dalla Giunta. Al rien- «pellegrinaggio» fuori Lissone, gestite in concessione, la gratuità della
via don Minzoni. L’ennesimo, tro dalla pausa estiva dovrebbe verso i Cps dei Comuni limi- sosta per i veicoli utilizzati dagli in-
per una struttura che andrà ad arrivare la firma. Quella defi- trofi. validi, qualora i parcheggi per disabili
ospitare i nuovi uffici dell’Asl nitiva, resa possibile da colloqui Fabio Ralli risultino già occupati o indisponibili»,
(ora in via Garibaldi) e che nel e rapporti curati personalmente hanno spiegato dalla Polizia locale.
corso degli anni è diventata uno dal sindaco Concetta Monguzzi La nuova Amministrazione ha in-
dei più lampanti simboli di de- con l’assessorato alla Sanità di tenzione di «agevolare le persone in-
grado della città. Regione Lombardia. valide», esonerandole dal pagamento
È praticamente impossibile L’Asl (che per rendere usu- della tariffa di sosta. Nei mesi scorsi,
tenere il conto del numero degli fruibili i locali dovrebbe inve- infatti, erano state numerose le la-
accordi presi tra le parti - Co- stire 450mila euro) prenderà po- mentele di cittadini portatori di han-
mune e costruttore responsabile sto al piano rialzato, al primo e dicap, multati proprio sulle strisce blu,
del Piano integrato di via Tor- in parte del secondo, in 640 davanti agli stalli arancioni già oc-
tora - e poi saltati. Questa volta, metri quadrati dei 1.086 com- cupati da altri veicoli. «Abaco», da
però, pare essere la volta buo- plessivi. Circa 200, invece, ri- parte sua, verserà 4mila euro nelle
na. marranno in possesso dell’Am- casse comunali, quale corrispettivo per
Giugno 2014. Entro questa da- ministrazione, mentre i restanti l’uso alla stessa società di un ufficio
ta, l’impresa «Chiesa» dovrà 250 (compresa l’area verde relazioni col pubblico, presente in Mu-
consegnare l’edificio all’Ammi- esterna) saranno adibiti spazi nicipio.
nistrazione comunale, per poi comuni. Sempre nella palazzina
cederlo in comodato d’uso al-
l’Asl per quarant’anni, che farà
ex «Montana» verrà riaperto il
Centro psicosociale, assente in
«LISSONE IN MOVIMENTO»
della palazzina il nuovo Polo
sociosanitario lissonese, con
città da più di due anni, dopo la
chiusura della struttura di via «Qual è il migliore assessore?»
l’arrivo dell’ufficio d’igiene, i la-
boratori per i vaccini e altri
Garibaldi a seguito di disordini e
danneggiamenti provocati da A sinistra, il sindaco Monguzzi, che ha tenuto i rapporti con Regione Sondaggi estivi on line
servizi ora presenti nell’ex Mu- uno degli utenti seguiti dalla Lombardia; sopra, la palazzina ex «Montana» di via don Minzoni
(rfb) Tre sondaggi «pungenti», promos-
si dalla lista d’opposizione «Lissone in
IN ATTESA DEGLI ESAMI SABATO Vittima una 18enne, a cui una coppia di malviventi ha rubato la borsa movimento» sul proprio sito Internet,
per «fare le pulci» all’Amministrazione

Legionella: a casa Ragazza scende dal treno e viene scippata


di Centrosinistra a quindici mesi dal
suo insediamento.
«Secondo voi, quale tra i partiti o
liste presenti in Consiglio comunale ha

uno dei ricoverati La giovane, per lo shock, ha accusato un malore. Necessario il trasporto in ospedale
prodotto risultati utili per la comu-
nità?»; quale assessore «ha prodotto
risultati tangibili per Lissone?»; e «chi
“comanda” a Lissone?».
(rfb) Per avere in mano i risultati dei (rfb) Scippata, pare da due uomini, bata la borsa che aveva con sè, che Quest’ultimo quesito ha quattro op-
campionamenti effettuati dall’Asl nel- che le si sono avvicinati non appena conteneva un portafoglio con 200 NUOVE ADESIONI zioni: il sindaco Concetta Monguzzi,
l’impianto idrico delle case Aler di via scesa dal treno. Vittima una ragazza euro, un portamonete con altro con- l’assessore alla Trasparenza e Comu-
Nigra 6, il Comune dovrà aspettare al-
meno fino a fine mese. Quel che è certo,
18enne di origine cinese, che per lo
shock legato alla brutta esperienza è
tante, documenti e altri oggetti per-
sonali. Sono trenta i locali «no slot» nicazione Roberto Beretta, il capo-
gruppo del Listone Antonino Zagari e
per ora, è che uno dei due residenti
ricoverati l’altra settimana in ospedale,
stata trasportata in ospedale, al San
Gerardo di Mon-
I due, col bottino in tasca, pare che
siano scappati a Il numero continua a salire nessuno di questi. «Dopo quindici
mesi dal momento in cui questa Am-
ha potuto far ritorno nella sua casa. Si
tratta della donna 80enne, per la quale i
za.
Il fatto è avve-
Il furto è avvenuto bordo di un’au-
to, dileguatasi (rfb) Erano ventisei fino a poche set-
ministrazione si è insediata, ciascuno
si dovrebbe essere fatto un’idea di chi
medici - dopo approfonditi esami - han-
no escluso che si trattasse di legionella.
nuto alla stazione
cittadina, sabato
pochi minuti dopo subito dopo.
Immediata la
timane fa. Ora, i locali che hanno detto
addio alle videoslot sono diventati una
effettivamente decide cosa fare e cosa
non fare e di conseguenza orientare la
Il 60enne, invece, rimane tutt’ora sotto
osservazione al San Gerardo di Monza.
scorso, quando
erano da poco le 8. Sul posto, chiamata al nu-
mero unico delle
trentina.
Nei giorni scorsi, altri gestori di bar si
linea politica della maggioranza», han-
no spiegato dal movimento di mi-
«L’Asl ha effettuato i prelievi martedì
scorso - ha dichiarato il vicesindaco Elio
passate le 8. Ad
entrare in azione oltre a un’ambulanza, emergenze. Sul
posto, in stazio-
sono rivolti alla segreteria del sindaco
Concetta Monguzzi, per chiedere le
noranza.
Il sondaggio, lanciato nei giorni
Talarico - Ci vorranno ancora alcuni una coppia di ne, sono interve- vetrofanie «Locale no slot», risponden- scorsi sul sito http://www.lissonein-
giorni prima che arrivino gli esiti, ma malviventi, sem- anche i Carabinieri nuti i Carabinie- do alla campagna di sensibilizzazione movimento.it, rimarrà on line fino a
siamo tranquilli. L’Aler, infatti, sta con- bra un italiano e ri, che hanno contro il gioco d’azzardo avviata dal- fine agosto.
tinuando ad effettuare gli “shock ter- il complice stra- trovato la giova- l’Amministrazione comunale. Alle at-
mici” con acqua ad alte temperature, niero. La giovane, che risiede a Mi- ne in un forte stato d’agitazione. tività che hanno deciso di rinunciare alle ORDINANZA DELLA POLIZIA LOCALE
per debellare l’eventuale presenza del lano, era appena scesa dal convoglio. Un’ambulanza della Croce verde lis- «macchinette mangiasoldi», il Munici-
batterio. La situazione è pienamente
sotto controllo».
Nella denuncia sporta, ha dichiarato
che i due non erano armati.
sonese l’ha trasportata al Pronto soc-
corso in codice verde, per accer-
pio concederà una riduzione della Tares
per il 2013 e i due anni successivi. Pulizia delle strade e divieti di sosta
. Strattonata, alla 18enne è stata ru- tamenti. .

sospesi fino al prossimo 7 settembre


MISSIONE Il lissonese Fabio Mussi si trova nella diocesi di Yagoua, in Camerun, dov’è attivo un ospedale realizzato dal Pime (rfb) Fino al prossimo 7 settembre
sarà sospesa la pulizia meccanica

Arriva dal sole la speranza di riscatto dell’Africa


delle strade, come pure i divieti di
sosta per permettere il comodo pas-
(rfb) Un impianto fotovoltaico saggio dei mezzi di «Gelsia ambien-
capace di produrre l’energia ne- te».
cessaria per alimentare l’unico A deciderlo la Polizia locale, tra-
ospedale a distanza di centinaia
di chilometri. Una risorsa pre- I reparti sono alimentati da duecentoquaranta pannelli fotovoltaici, appena montati mite un’ordinanza emessa lunedì
scorso, in quanto «la ridotta richiesta
ziosa, per la popolazione della di stalli di sosta agevola le operazioni
diocesi di Yagoua, in Camerun, sicurare tutti che non è nostro di pulizia delle strade», previste solo
realizzata grazie all’impegno del obiettivo fare opere grandiose e nel quartiere «Da là dal punt», in
Pime. L’ente pontificio può con- ingestibili, ma solo rispondere a attesa che vengano allargate ad altre
tare sulla presenza in Africa di un bisogno reale e primario del- zone della città.
un lissonese doc, fratel Fabio la popolazione locale che non
Mussi, responsabile progetti nel trova, almeno per il momento, PER SENSIBILIZZARE I PADRONI
Continente nero per il Pime, che alcuna altra risposta nella sanità
ha seguito da vicino e in prima
linea il susseguirsi dei lavori,
pubblica - ha spiegato il mis-
sionario - Siamo situati in una Cartelli contro le deiezioni canine
resi possibili dall’otto per mille
alla Chiesa cattolica e dai tanti
zona spesso dimentica dalle au-
torità, al confine con Ciad e Il Municipio investe quasi 4mila euro
aiuti inviati. Duecentoquaranta Nigeria, lontana 1.200 chilome-
pannelli e settanta batterie, che tri dalla capitale. È per questo (rfb) Una serie di cartelli, per sensi-
coprono una superficie che si motivo che la diocesi si è presa bilizzare la cittadinanza ad un uso cor-
aggira attorno ai mille metri la responsabilità di avviare un retto del Bosco urbano, evitando quelle
quadrati. Nel 2012, nella diocesi così grande impegno». Senza attività che possano mettere a rischio
è arrivata la corrente elettrica parlare della burocrazia. «La na- l’incolumità degli altri utenti dell’area
pubblica: 35 kw la potenza ero- ve che trasportava i container ha verde, e per spingere i padroni dei cani a
gata, troppo bassa per alimen- attraccato nel porto di Douala Fratel Fabio Mussi e l’impianto che raccogliere le deiezioni degli amici a
tare l’ospedale e i macchinari. nell’agosto 2012, ma, nonostan- alimenta l’ospedale di Yagoua quattro zampe. Quest’ultimi cartelli (cir-
Mussi, intervistato da «Fami- te tutta la documentazione ri- ca duecento) verranno installati dal Co-
glia cristiana», ha spiegato il chiesta fosse in regola, sono ser- stato l'intervento in prima per- alimenta i reparti di chirurgia, pre desertica e con temperature mune nelle prossime settimane nei
motivo di questo importante (e viti otto mesi per la “libera- sona del nunzio apostolico». radiologia, analisi di laboratorio medie di 46 gradi all’ombra, di pressi di giardini, aiuole, parcheggi e
costoso) progetto. «Vorrei ras- zione” - ha aggiunto - Decisivo è Ora, la corrente illumina e e maternità. E il sole, nella fascia certo non manca. marciapiedi. Stanziati quasi 4mila euro.
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 LISSONE 17

AGGRESSIONE Le tre donne, a causa delle lesioni subite dalle percosse, sono state ricoverate all’ospedale San Gerardo di Monza

Pugni e schiaffi alla moglie e alle due figlie, arrestato


A finire in manette un cittadino rumeno 54enne residente in città, l’uomo è stato sorpreso in flagranza di reato
(brs) E’ stato sorpreso dai Carabinieri mentre Una volta giunti sul posto gli operanti sono sulla lettiga sono state trasportate all’ospedale riportato una frattura alle ossa nasali, un
picchiava la moglie e le due figlie della donna. entrati nell’appartamento e hanno colto in San Gerardo di Monza. trama cranico non commotivo e un trauma
A finire in manette la settimana scorsa un flagranza di reato il rumeno che accecato Qui madre e figlie sono state medicate e facciale contusivo. La giovane donna è stata
cittadino rumeno, C. L., queste le sue iniziali, dall’ira stava colpendo a schiaffi e pugni la sottoposte ad accertamenti. Il personale ospe- giudicata guaribile dai medici in venticinque
54 anni, residente in città. moglie e le due giovani donne. daliero ha riscontrato una cervicalgia post giorni.
A segnalare alla centrale operativa la vio- L’uomo è stato bloccato e identificato dai trauma giudicata guaribile in quindici giorni a Secondo una prima ricostruzione effettuata
lenta lite in famiglia era stato un residente che militari dell’Arma che lo hanno arrestato con T. E. 49 anni, cittadina rumena, moglie del- dagli investigatori, sembra che l’aggressione
aveva sentito le urla provenire dall’appar- l’accusa di lesioni personali. l’aggressore. Diagnosi identica anche per la da parte del rumeno nei confronti della
tamento dello straniero. Nel frattempo è intervenuta anche l’am- figlia, T. E., 25enne. moglie e delle due figlie di lei, sia scaturita per
Immediatamente i militari della stazione bulanza con a bordo i paramedici del 118 che E’ stata invece giudicata più grave l’altra futili motivi. Quello che è evidente è la furia
locale si sono portati all’indirizzo indicato hanno prestato i primi soccorsi alle tre donne figlia, T. M., 26 anni, che a causa delle con cui l’individuo si è scagliato contro le tre
dall’operatore del 112. ferite. Le vittime dopo essere state stabilizzate percosse ricevute dal marito della madre ha povere donne.
.

IL CASO Matteo Bigardi, lissonese 38enne, nella rete dei Carabinieri di Rimini dopo una «soffiata»

Procacciatore di turisti «arrotonda» spacciando


I militari si sono finti dei vacanzieri in cerca di una stanza per Ferragosto. In camera spuntano fuori hascisc e cocaina
(rfb) Per farlo cadere in telefonicamente, recupe- del lissonese, che si trova
LAVORI Spariscono i sampietrini della rotonda davanti al Comune: al loro posto arriva l’asfalto colorato trappola, i Carabinieri si
sono finti dei normali tu-
rando il suo numero di
cellulare, chiedendogli un
in un residence di Rimini
scelto come «base d’ap-

Nuovo look per la pavimentazione del centro


risti in cerca di un alloggio incontro davanti a una no- poggio».
per trascorrere qualche ta discoteca di Rimini, per Qui, è emersa la con-
giorno di vacanza in Ri- farsi dare una stanza per il ferma della «soffiata» ar-
viera romagnola, un clas- Ferragosto. rivata nei giorni preceden-
sico delle vacanze all’ita- Il 38enne è arrivato sul ti: nella stanza, infatti, so-
Nelle vie Assunta, Gramsci e Verri, invece, verrà posata una pavimentazione in pietra liana. Il protagonista della
vicenda, infatti, aveva de-
posto all’appuntamento
con una «Fiat Panda» presa
no saltati fuori diciotto
grammi di hascisc e 0,30
ciso di trasformarsi in a noleggio, senza sospet- grammi di cocaina. Bigar-
(rfb) Il centro (o, almeno, il già alto rischio d’alla- nutenzione», limitrofe al- passaggio delle auto - ha «promoter», in procaccia- tare minimamente che di, per difendersi, ha di-
una parte) è destinato a gamento di via Gramsci. A l’edificio appena comple- spiegato l’assessore ai La- tore turistico pronto a tro- quelle persone che gli si chiarato alle Forze dell’or-
cambiare look. Una prima fronte di questo depen- tato: via Assunta e via Verri vori pubblici Marino Nava vare stanze a chiunque ne erano palesate davanti fos- dine che la droga era per
novità è già visibile: i sam- namento, l’Amministra- e la stessa via Gramsci, - La rotatoria di via Gram- avesse bisogno. suo solo uso per-
pietrini che componevano
la rotonda davanti al Mu-
zione ha chiesto all’im-
presa edile responsabile
fino all’incrocio con via
Maggiolini.
sci, invece, è stata rifatta
utilizzando il risparmio
Peccato che, per
«arrotondare» le
Gli uomini della Benemerita sonale.
L’uomo è stato
nicipio sono spariti, la-
sciando spazio all’asfalto
del Pii di sistemare la pa-
vimentazione di altre stra-
«Verrà posato un ma-
teriale pregiato, in pietra,
per il non rifacimento di
piazza Zanuso».
provvigioni e ti-
rare su una sta-
l’hanno chiamato al cellulare, processato per di-
rettissima il gior-
colorato.
Un intervento inserito in
de «in cattivo stato di ma- con una “corsia” per il Un intervento necessa-
rio, per Nava. «La pavi-
gione 2013 non
proprio con i fioc-
fissando un appuntamento no successivo,
mercoledì. Il giu-
un più ampio progetto di
riqualificazione, finanziato
mentazione in sampietrini
era lesionata e molto pe-
chi, avesse deciso
di fare un «lavoro
davanti a una nota discoteca dice, però, non ha
creduto alla ver-
con le opere di urbaniz-
zazione del Piano integra-
ricolosa, sia per i veicoli
che per i pedoni - ha ag-
extra»: spacciare
droga, per l’esat-
della Riviera romagnola sione del lissone-
se, che ha deciso
to d’intervento di via As- giunto l’assessore - Recen- tezza. Soprattutto di patteggiare una
sunta-Gramsci. Un proget- temente, un cittadino in agli stessi clienti ai quali sero in realtà dei Cara- pena di sei mesi (sospesa)
to da 570mila euro: la carrozzina era anche ca- trovava l’alloggio. binieri. per detenzione a fini di
Giunta, nella sua ultima duto». Matteo Bigardi, lissone- Non appena saliti a bor- spaccio di sostanze stu-
seduta utile prima della Nel piano di riqualifi- se di 38 anni, è stato ar- do, i militari in borghese si pefacenti. In Aula, il 38en-
pausa estiva, ha apportato cazione è prevista anche la restato martedì dai militari sono subito qualificati. Il ne ha sviscerato tutte le
delle modifiche all’elenco formazione di un sagrato della Tenenza di Cattolica, veicolo è stato perquisito, spese fisse di questa sta-
delle opere, eliminando antistante la chiesa del intervenuti dopo che una ma l’esito è stato negativo. gione: dagli 800 euro per il
l’innalzamento di piazzet- Borgo. I lavori di pavi- fonte attendibile aveva loro Nessun riscontro all’attivi- noleggio dell’auto, a quelle
ta Zanuso allo stesso li- mentazione, completati comunicato il metodo di tà di spaccio. Per questo i per l’affitto della stanza
vello del porticato del Mu- quelli della rotatoria, do- «ar rotondamento» del Carabinieri hanno chiesto d’albergo. Parole, però, che
nicipio. Questo intervento, vrebbero iniziare entro fi- brianzolo. Gli uomini del- in Procura - e ottenuto - il non hanno impietosito
infatti, avrebbe accentuato La rotonda di via Gramsci, dopo la posa dell’asfalto colorato ne mese. l’Arma - sotto copertura - permesso di scandagliare nessuno.
. lo hanno prima contattato da cima a fondo la camera Fabio Ralli

PRESENTAZIONE Diverse le iniziative collaterali alla classica di ciclismo, che si disputerà domani, mercoledì, con partenza ufficiale da piazza Libertà

Quando l’«Agostoni» non è solo sport


«Trofei d’autore», «Vetrine a tema» e la grande scritta «Lissone» realizzata dalla Pro loco
(poo) Sfruttare la visibilità della tra- della Brianza per raggiungere, nel «città del mobile» in eurovisione.
dizionale «Coppa Agostoni - Giro del- tardo pomeriggio, il traguardo alle- «Anche quest’anno abbiamo rag-
le Brianze» per rilanciare il com- stito nei pressi del Museo d’arte con- giunto con fatica l’obiettivo», ha com-
mercio, l’artigianato e il turismo di temporanea di viale Padania. mentato il presidente dello Sport club
Lissone. Non solo sport per la 67esima Cop- mobili Lissone Romano Erba.
La 67esima edizione della storica pa Agostoni, ma anche commercio e Sempre in ambito di commercio e
competizione ciclistica per professio- tradizioni artigiane. tradizioni locali, le associazioni di
nisti, è stata ufficialmente presentata Sono infatti tre gli eventi collaterali categoria del territorio hanno rea-
martedì scorso nella sala consiliare alla manifestazione sportiva, organiz- lizzato le «Vetrine a tema», dove sarà
del Palazzo comunale, alla presenza zati dall’Amministrazione comunale, possibile ammirare gli allestimenti
degli organizzatori che stanno lavo- dalle associazioni di categoria e dalla che avranno come unico filo con-
rando incessantemente per garantire Pro Loco cittadina. duttore il tema del ciclismo.
il consueto successo della manife- Il concorso «Trofei d’Autore» ha «Per questa edizione 2013 della
stazione in programma per domani, previsto la progettazione delle coppe Coppa Agostoni, abbiamo voluto dare
mercoledì. da assegnare ai primi tre classificati, un valore aggiunto a tutti gli eventi
La novità per l’edizione 2013 della realizzati dalle aziende artigiane del collaterali della manifestazione,
Coppa è il ritrovo che si terrà in via territorio. creando una rete di eventi e di ini-
Bottego, presso gli stabilimenti La Pro Loco ha invece ideato l’in- ziative che possano valorizzare il ter-
«Cleaf», per poi raggiungere il luogo solita iniziativa «Una sedia per la ritorio - ha dichiarato il vicesindaco e
ufficiale della partenza che sarà nella Coppa», ovvero la realizzazione - nel assessore allo Sport Elio Talarico -
centralissima piazza Libertà. giorno della competizione - di una Lissone è la città del mobile e del
Quattro saranno i passaggi che i grande scritta che comporrà il nome design: anche grazie a questi eventi
ciclisti effettueranno sul territorio lis- di Lissone, che verrà poi ripresa dal- sarà possibile rilanciare le tradizioni
sonese, per poi proseguire sulle alture l’elicottero di Rai 3, portando così la lissonesi». Un momento della presentazione delle iniziative collaterali alla «Coppa Agostoni» di domani, mercoledì

EX CONSIGLIERE Rischio ricorso per l’ente della Regione, per delle presunte incompatibilità PROROGA PER L’ULTIMAZIONE DEI LAVORI
Uno dei giochi da installare è difettoso,
Traballa la nomina di Borella al Corecom si allungano i tempi del parco «Liberi tutti»
(rfb) Invece che l’insediamento uf- uscente del Corecom e riconfer- A rischiare l’impugnazione del- (rfb) Uno dei giochi che nale si è trovata costretta a
ficiale, c’è il rischio che la sua mato. Secondo alcune fonti di le nomine potrebbero tutti i nuovi dovranno essere installati prorogare di altri venti
fresca nomina, a settembre, possa stampa, sarebbe proprio Borella a membri, ad esclusione di Gianlu- nel nuovo parchetto in- giorni il termine per l’ul-
L’ex consi- decadere, perchè a rischio ricorso. «rischiare» più di tutti. La legge ca Savoini, nuovo vicepresidente clusivo «Liberi tutti» è ar- timazione del giardino che
gliere co- Doccia fredda per il Corecom, il istitutiva del Corecom, infatti, po- del Corecom designato - come rivato a Lissone difettoso; sorgerà sull’attuale largo
munale del- Comitato regionale per le comu- ne l’incompatibilità per i consi- Borella - dal Carroccio. inoltre, si è reso necessario degli Alpini, all’angolo tra
la Lega nicazioni. Il presidente del Con- glieri di Comuni con popolazione Le contestazioni riguardano effettuare altri interventi le vie San Francesco D’As-
Nord Diego siglio regionale Raffaele Cattaneo superiore ai ai 15mila abitanti. e anche la neo presidente, Federica strutturali, non compresi sisi e Buonarroti.
Borella, ora aveva appena fatto in tempo a Lissone ne conta più di 40mila. Zanella. Secondo le accuse, la nel progetto esecutivo: tra L’11 giugno c’era stata la
nominato nominare i nuovi membri del co- Alle scorse elezioni, Borella non giornalista avrebbe un incarico questi, la creazione di un consegna dei lavori. Non
dal Pirellone mitato, fatte col «manuale Cen- era riuscito a rientrare nel Par- come consulente per la nota agen- pozzo perdente per la rac- c’è ancora una data per il
all’interno celli» in mano: tra loro anche l’ex lamentino. Ma rimarrebbe l’in- zia di Klaus Davi. Ma lei ha ne- colta delle acque. taglio del nastro, che co-
del Core- consigliere comunale della Lega compatibilità legata alla passata gato, dichiarando di aver cessato Per queste ragioni, munque dovrebbe avve-
com Nord Diego Borella, membro legislatura. ogni collaborazione dal 2010. l’Amministrazione comu- nire ai primi di settembre.
. .
Agosto
Agosto in
aperto
Città
A cura della
A curaPromotion
di Publi (iN)
Pubblicità
(Tel. 039.9989.1,
(Tel. 039.9989.1,
fax 039.990.80.28,
fax 039.990.80.28,
e-mail:e-mail:
servizispeciali@netweek.it)
servizispeciali@netweek.it)

Estate al volante

Il 30% degli automobilisti guida, ma non potrebbe farlo


Secondo una recente indagine sono molto numerosi coloro che non dispongono di requisiti visivi adeguati
(afm) In Italia oltre il 30% dei Perchè «guidare con la luce si ha un irraggiamento ir- ne per i miopi e verde per gli distrazioni. "All’interno del-
guidatori non possiede i re- negli occhi, senza utilizzare regolare degli Uv attraverso ipermetropi. «Per il miope, l’abitacolo - aggiunge - ci
quisiti minimi di capacità vi- occhiali da sole - puntualizza le nuvole che tende a stan- inoltre, le condizioni atmo- sono una serie di elementi di
siva richiesti dalla legge. Non Francesco Loperfido, con- care l'occhio, soprattutto se sferiche e di luce giocano un disturbo, a partire dal cru-
solo. Circa il 25% ha una sulente della Commissione stiamo alla guida per molte ruolo fondamentale. I miopi scotto per arrivare al tele-
visione notturna non adegua- difesa vista e responsabile ore, il che può provocare il hanno una risposta ritardata fono, passando per radio e
ta e quasi il 20% non ha del servizio di oftalmologia cosiddetto effetto sonno. Un all’abbagliamento, per loro è navigatore satellitare. Basta-
un’adeguata acutezza visiva generale presso l’Unità ope- buon occhiale da sole aiuta difficile guidare soprattutto al no davvero pochi attimi di
anche utilizzando strumenti di rativa di oculistica dell’Ospe- certamente a ridurre questa crepuscolo e di notte. Al con- distrazione per metterci in
compensazione. E’ quanto di- dale San Raffaele di Milano - sensazione di stanchezza trario, l’ipermetrope è infa- pericolo, dunque è bene fare
mostrano i dati di un’indagine significa da una parte espor- oculare. Il mercato ha creato stidito dalle luci rosse dei attenzione". In ogni caso "al-
dell’Università Bicocca ricor- re i propri occhi ai danni delle lenti specifiche per la fanali posteriori». l’interno dell’abitacolo da
dati dalla Commissione Di- provocati dai raggi Uv e dal- guida dedicate a chi si ritrova In generale al buio la pupilla evitare le luci verdi per i
fesa Vista, che punta l’at- l’altra mettere a rischio an- alla guida in tutte le con- si dilata, modificando mo- miopi e arancioni per gli iper-
tenzione su questo tema in che la sicurezza stradale. La dizioni durante l’anno». mentaneamente l’accomo- metropi: provocano fastidio
vista delle prossime partenze strada - aggiunge - ha spesso Questo vale anche per chi ha dazione e la curvatura del- e sonnolenza.
estive. superfici che riflettono i raggi difetti visivi. «Spesso chi ha l’occhio e rendendolo leg- Ultimo elemento da tenere
Per la sicurezza è fondamen- del sole, affaticando i nostri difetti di vista lievi tende a germente miope fino al ri- in considerazione è la sec-
tale una vista corretta e pro- occhi». Così «tutti dovrem- sottovalutarli e a non uti- torno della luce. "La dilata- chezza oculare. "D’estate -
tetta per chi si mette al vo- mo indossare un paio di oc- lizzare lenti correttive. Mai zione della pupilla che si de- spiega - l’uso prolungato del-
lante. chiali da sole (di qualità, ac- come alla guida, invece, è termina dal crepuscolo e du- l’aria condizionata o la guida
quistati in canali ottici cer- importante correggere an- rante le ore notturne - spiega con i finestrini aperti creano
tificati) e chi ha difetti visivi che quelli più leggeri. Se Loperfido - di fatto blocca fastidio agli occhi, tendendo
deve aggiungere alla lente vediamo un ostacolo o un anche quei piccoli processi a seccarli provocando un leg-

Aperti scura la correzione adatta al


proprio difetto».
Alla guida si hanno condi-
cartello molto prima - dice -
possiamo ottimizzare il no-
stro comportamento, evitan-
accomodativi che nascondo-
no difetti non corretti. Ciò
giustifica il quesito di molti
gero appannamento della vi-
sta, soprattutto ai portatori di
lenti a contatto. Basta fare

tutto
zioni di luce molto differenti: do una frenata brusca». pazienti: 'come mai al mat- delle piccole pause, spe-
alba, giorno e crepuscolo. «Il Oltre alla gradazione, la lente tino vedo abbastanza bene, gnendo il condizionatore, per
cielo coperto - spiega l’e- per chi ha difetti di vista ma le problematiche sorgo- riequilibrare il film lacrimale,

il mese
sperto - non è assolutamen- dovrebbe essere anche da no durante le ore serali?". Da evitando disturbi durante la
te preferibile. In questo caso sole: preferibilmente marro- non sottovalutare anche le guida".

di agosto
Bistrot Temperature roventi: come proteggere il verde intorno alla casa?

Estate, i consigli per un giardino perfetto


Non dimenticate di innaffiare e di nutrire il prato con adeguate concimazioni
Via XXV Aprile 2 - VIMERCATE (afm) Avete lunghe giornate
Tel. 039.669405 - info@dlight.info www.dlight.info di tempo libero che, in pieno
agosto, invocano d'esser vis-
sute all'aria aperta? In giar-
dino c'è sempre qualcosa da
fare e, se avete un minimo di
pollice verde, questo è il mo-
mento giusto per prestare
piccole attenzioni a prato e
piantine. In primo luogo è
tempo di rinvigorire le piante!
Bisogna quindi nutrirle con i
prodotti giusti. Le aiuole han-
no bisogno di molta acqua a
causa della temperatura ele-
vata: annaffiatele abbondan-
temente, ma fatelo notte-
tempo, e comunque sempre
nel rispetto dei regolamenti
comunali.
E’ opportuno anche innaffiare
abbondantemente il prato:
per un risultato ottico eccel-
lente e per il benessere del
prato sarebbe necessario
mantenere l’umidità costan-
te nelle ore più calde: per
questo se possibile, solo il
manto erboso dovrebbe es-
sere irrirato d’acqua nelle fa-
sce orarie in cui il sole «pic-
chia» di più.
Tutte le siepi possono ancora
essere potate, mentre le prato e, se occorre, rinno- le erbe infestanti, come da piante aghiformi, ma per por-
piante che si trovano negli vatelo con le apposite se- buona abitudine, dovrebbero tare a termine questo de-
specchi d'acqua possono es- menti. L'erba e i bordi del essere eliminate. Infine è ar- licato intervento forse è il
sere diradate. Arieggiate il prato dovrebbero essere ta- rivato il momento migliore caso di rivolgersi a profes-
gliati con regolarità, mentre per la potatura di conifere e sionista del settore.

Se molti non vanno in vacanza...


La ristorazione turistica in crisi: persi almeno 25.000 posti di lavoro
(afm) Solo il 64% degli ita- ni sul settore turistico con
liani hanno scelto di andare la perdita di ben 25mila
in ferie e questo fatto ha posti di lavoro, di cui l’80%
determinato la perdita di stagionali, in in bar, risto-
almeno 25 mila posti di ranti e altre imprese legate
lavoro nel settore della ri- alle vacanze secondo la Fi-
storazione turistica, dove pe».
tradizionalmente trovano Complessivamente tra il

PARAFARMACIA svuota opportunità di occupazione


stagionale soprattutto i gio-
vani. E’ la stima della Col-
consumo di pasti nella ri-
storazione (13,9 miliardi) e
l’acquisto di prodotti ali-

PHARMAFIORE tutto diretti, sulla base dei dati Ipr


Marketing, sottolineando
che che le difficoltà del set-
mentari nei negozi e nei
mercati (10,1 miliardi), i tu-
risti italiani e stranieri spen-

cambio gestione
tore turistico pesano molto dono, infatti, per mangiare
sulla disoccupazione so- e bere circa 24 miliardi di
prattutto giovanile. euro su un totale di 72,2
«Solo poco più della metà miliardi del giro d’affari an-

sconti -20 -30 - 40 degli italiani in vacanza


(51%) quest’anno - sotto-
linea la Coldiretti - mangia
fuori in ristoranti, trattorie,
nuo totale. «La gran parte
dei risultati economici e
delle opportunità di lavoro
del turismo in Italia nel-
sconto 15% su nuovi arrivi agriturismi e pizzerie men-
tre solo una minoranza del
l’estate 2013 dipende quin-
di - conclude la Coldiretti -

APERTO TUTTO AGOSTO GIOVEDÌ FINO ALLE 22.00


DOMENICA FINO ALLE 12.30
7% si affida a bar o fast
food, ma una percentuale
elevata del 32% prevede di
dalle scelte dei turisti a
tavola che condizionano i
bilanci di ristoranti, agritu-
Via Porta Lodi, 7 (di fronte al Gigantino) - Monza - Tel. 039.2301059 cucinare da solo. Un trend rismi, mercati, pizzerie, ne-
che ha pesanti ripercussio- gozi, bar e gelaterie».
aperti dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 dal lunedì al sabato
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 19

M UGGIÒ PARCO CASATI (rfb) Continua senza sosta «Un’estate mai vedì, per lasciare spazio all’esibizione di
vista», la kermesse estiva voluta dal- Enzo Martella. Sabato, grande esibi-
l’assessorato alla Promozione sport, be- zione dei The game, cover band dei
«Un’estate mai vista» nessere ed eventi di Villa Casati.
Stasera, martedì, appuntamento con le
Queen.
Domenica, la settimana si chiuderà
Sabato appuntamento sonorità e il ballo liscio della Mary band.
Domani, mercoledì, sarà la volta dei
con una gara di karaoke, su alcuni dei
brani culto della musica italiana e in-

segnala le tue notizie a: redazione@giornaledimonza.it


col tributo ai Queen ritmi sudamericani dei Bailamos latino.
Il liscio tornerà con Freesound Mp, gio-
ternazionale. Per tutta la durata della
kermesse, sarà attivo un punto ristoro.
.

L’INCURSIONE ALLA «CASATI» È OPERA DI TRE ADOLESCENTI: SVUOTATI TUTTI GLI ESTINTORI. DANNI PER DECINE DI MIGLIAIA DI EURO

RAGAZZINI VANDALI A SCUOLA


ALLAGATE CLASSI E PALESTRA
(rfb) Sono entrati dentro la scuola
elementare «Casati» di via Primo
Caccia ai balordi, tra i 14 e i 16 anni, che si sono introdotti nell’istituto di via Primo maggio il giorno di Ferragosto,
maggio, forzando due porte po-
ste al piano terra. in pieno pomeriggio. Alcuni testimoni li hanno visti scappare. Sono in corso i controlli sulla staticità dell’edificio:
Una volta dentro, hanno «vi-
sitato» tutti i piani del plesso, l’acqua, infatti, è filtrata nelle solette. Sotto esame anche l’impianto elettrico, mandato fuori uso
aprendo i manicotti antincendio
ed allagando le classi. Colpita migliaia di euro. L’acqua, infatti,
anche la palestra. è filtrata fin dentro le solette che
Un atto vandalico, quello dividono i piani. Il rischio è
compiuto il giorno di Ferragosto, quello che il pavimento, sot-
in pieno giorno, mai visto prima. toposto a forti pesi, possa re-
Soprattutto se si pensa che gli gistrare dei problemi di tenuta. E
autori del gesto sono tre ra- tra meno di un mese, centinaia
gazzini adolescenti, tra i 14 e i 16 di ragazzi torneranno a popolare
anni. Tra loro anche una fem- le classi, al termine della lunga
mina. pausa estiva.
L’irruzione è avvenuta pochi «È un disastro - ha esordito il
minuti prima delle 16. L’allarme vicesindaco Matteo Mazza, che
della scuola è scattato subito, ma giovedì è stato uno dei primi a
i «baby balordi» sono comunque intervenire sul posto - Sono stati
riusciti a visitare tutti i piani allagati tutti i piani, compresa la
della scuola. Decine e decine di palestra. Adesso, però, dovremo
litri d’acqua si sono riversati sul verificare anche le condizioni
pavimento. Senza tralasciare il dell’impianto elettrico. Prima di
particolare che ad essere svuo- dire che l’edificio è agibile dob-
tati sono stati anche tutti gli biamo avere la certezza che sia
estintori in polvere. tutto a posto. Comunque non ho
Un danno sopra il danno. La mai visto nulla del genere: è
stima del disastro è ancora al stato un atto disgustoso».
vaglio dell’Ufficio tecnico del La Polizia locale, intervenuta
Comune, che nei giorni imme- sul posto, è già sulle tracce della
diatamente successivi all’incur- Sopra, il vicesindaco Matteo Mazza, baby gang. Alcuni testimoni
sione ha avviato degli esami intervenuto sul posto poco dopo l’atto avrebbero visto scappare i tre,
statici sull’edificio. Ma è certo vandalico. A destra, la scuola elemen- pochi istanti aver messo in atto il
che la conta dei danni sarà ele- tare «Casati» di via Primo maggio, fi- loro piano vandalico.
vata: si parlerebbe di decine di nita nel mirino dei tre giovani vandali Fabio Ralli

PROGETTO Chi è rimasto senza lavoro potrà effettuare alcune mansioni per conto dell’Amministrazione L’AMAREZZA DEL COMITATO DI QUARTIERE

Il Comune «assume» i disoccupati Asfalto nuovo in gran parte del centro


Pagamento coi voucher, per sistemare i giardini e fare manutenzioni Da Taccona accusano: «Noi dimenticati»
(rfb) Il Comune per il sociale. cettori di prestazioni integra- sura della graduatoria. (rfb) Il centro, chiuso il cantiere, avrà un perchè il “biliardo” si era strappato dopo
Per fronteggiare la crisi eco- tive del salario o sostegno del I moduli per la partecipa- nuovo volto, grazie alla posa del nuovo poche settimane, ma queste sono qui-
nomica, Villa Casati ha deciso reddito (cassintegrati e lavo- zione possono essere ritirati e asfalto. Dall’altra squilie e comun-
di «assumere» - tramite pre- ratori in mobilità). Bisogna consegnati presso l’Ufficio re- parte della città, c’è que senza centesi-
stazioni lavorative a voucher - essere residenti nel Comune lazioni col pubblico del Co- chi non ha avuto la mo ferire alla co-
quei muggioresi rimasti sen- di Muggiò da almeno cinque mune, in piazza Matteotti. stessa fortuna. «Ci munità. A Taccona
za lavoro: in cassaintegrazio- anni e avere compiuto il «Non è la prima volta che chiediamo se que- per ora tutto tace.
ne o in mobilità. 18esimo anno d’età alla data come Amministrazione deci- sta è una strada op- Le buche ci sono, i
Diverse le mansioni da as- di presentazione della do- diamo di sostenere i cittadini pure se è un campo marciapiedi sono
segnare: dai lavori di giar- manda. da mini-golf per nello stato che sap-
dinaggio, per mettere mano
ai parchetti pubblici della cit-
L’erogazio-
ne del soste-
All’ora, ogni singolo buono giunta venuto ma-
le - si sono chiesti
piamo, il verde or-
mai bisogna risalire
tà, alla pulizia degli edifici di
proprietà di Villa Casati, pas-
gno economi-
co avverrà me-
ha un valore di 7,50 euro dall’Associazione
Ta c c o n a , c o m-
alla notte dei tempi
per vedere i tagli,
sando per la loro manuten- diante conse- mentando le con- solo due in questa
zione, compresa quella delle gna di buoni dizioni in cui versa stagione con depo-
strade, dei monumenti e l’af- lavoro, detti voucher, dal va- in difficoltà con i voucher - ha la rotonda in fondo sito presso i pub-
fiancamento al personale co- lore di 10 euro lordi l’uno, sottolineato il sindaco Pietro a via Confalonieri, blici giardini del-
munale in occasione di ma- pari a 7,50 euro per ogni ora Zanantoni (nella foto) - Spe- al confine con Ci- l’erba tagliata, i
nifestazioni culturali e spor- lavorata. A seconda della pro- riamo che ci arrivino anche i nisello - Per il ri- lampioni del Parco
tive. dal Comune - potranno es- prio Isee, l’Indicatore della finanziamenti della Provin- facimento di via Cavour e piazza Matteotti Grugnotorto perennemente spenti, e vo-
A poter beneficiare di que- sere i disoccupati, con in- situazione economica fami- cia. Così facendo potremmo sono stati stanziati 84mila 700 euro oltre gliamo parlare della processionaria e delle
sto sostegno - dietro parte- dennità di disoccupazione liare, il Comune assegnerà aumentare il nostro stanzia- Iva. Piazza Garibaldi è stata rifatta invece zanzare? Forse è meglio di no».
cipazione al bando indetto ordinaria o ridotta) e i per- dei punteggi, al fine della ste- mento comunale».

SVEGLIATI

(iN)
GIALLO!

in collaborazione con:
www.rigagialla.it
è un sito di facile e immediata
consultazione, completamente
GRATUITO e utile, studiato per
reperire con un click informazioni
BISOGNO
e recapiti di attività e professionisti
(più di 30.000 suddivisi per
categorie), che offrono servizi ai
DI PIÙ Metti (iN)
EVIDENZA la tua azienda
cittadini sul territorio locale. VISIBILITÀ? con offerte a partire da euro 150!
iNetweeK • Il Primo Circuito di Media Locali • Tel. 039.99891 • email: info@rigagialla.it • webmarketing@rigagialla.it
Giornale di Monza - Vimercate
20
mar mer gio ven sab dom lun

20 21 22 23 24 25 26 Martedì 20 agosto 2013

V EDANO
PELLEGRINI
Foto di gruppo per
i trentatrè parroc-
chiani, guidati da
don Eugenio Dalla
Libera, che hanno
visitato la Terra-
santa in un pelle-
grinaggio che ha
segnala le tue notizie a: redazione@giornaledimonza.it toccato i luoghi sa-
cri della cristianità

ESPERIENZA DI FEDE

Pellegrinaggio in Terrasanta per la parrocchia


(lzm) «È stata una bella esperienza. Il gruppo visto il gruppo visitare i luoghi sacri del Cri- stiano palestinese che parlava correttamente
si è affiatato ed è tornato a casa arricchito stianesimo da Gerusalemme a Betlemme, da l’italiano permettendoci di comprendere al
nello spirito». Parole di don Eugenio Dalla Nazareth al Deserto di Giuda. Per don Eugenio meglio l’esperienza spirituale. Durante il no-
Libera tornato dal viaggio in Terrasanta in- è il quarto pellegrinaggio in Terrasanta, dove stro pellegrinaggio ci ha mostrato non solo il
sieme a un gruppo di pellegrini vedanesi. La anche quest’anno ha celebrato diverse messe Muro del pianto, ma anche quello che separa i
comitiva, composta da 33 fedeli (nella foto), nelle chiese palestinesi e pure in mezzo al territori occupati palestinesi dallo Stato d’I-
«come gli anni di Cristo» ha ricordato scher- deserto. «Abbiamo cercato di interiorizzare i sraele». Il gruppo è tornato in paese mercoledì
zosamente il parroco, ha iniziato il pelle- luoghi toccati da Gesù - ha commentato don mattina. «Faceva meno caldo in Palestina», ha
grinaggio lo scorso 6 agosto. Il viaggio ha Eugenio - Ringrazio la nostra guida, un cri- commentato don Eugenio.
.

La pittrice è di origine polacca, fa la dentista e da vent’anni vive e lavora in via Villa

Le opere di Aska Mendys prestigiose dove sono state


esposte le opere di Janina c’è

da Vedano al Louvre
la sede del Ministero del-
l’Agricoltura a Varsavia, la
rassegna ArtExpo a New York
nel 2012, e il museo del Lou-
vre a Parigi, dove lo scorso
anno ha presentato una mo-
stra personale. Aska Mendys
tornerà a ottobre a calcare le
(lzm) Ha esposto nelle più sua abitazione. Aska, è il no- prestigiose sale del museo
belle gallerie d’arte interna- me d’arte che rappresenta il parigino, insieme alla comi-
zionali, e prossimamente i diminutivo di Janina, così si tiva di artisti della «Bottega
suoi dipinti abbelliranno chiama la pittrice vedanese, dell’arte» di Missaglia (cui fa
nientemeno le pareti del più che fin da piccola ha sentito ARTISTA parte Janina, che è pure
importante museo al mon- dentro di sè la passione per la Janina «Aska» membro dell’Associazione
do: il Louvre di Parigi. pittura; ma il suo amore si è Mendys, artista di internazionale belle arti di
Aska Mendys, pittrice fi- potuto concretizzare soltan- origini polacche, da Monza), guidata da Silvano
gurativa residente in paese in to una decina di anni fa. «Ho venti anni risiede a Valentini e dai pittori Gerry
via Villa è stata ufficialmente iniziato a dipingere nel 2004, Vedano in via Villa Scaccabarozzi e Marco Bu-
invitata a partecipare a una prima non ho mai avuto il dove opera come soni. «Per il Louvre sto pre-
mostra d’arte contempora- tempo perché dovevo stare odontoiatra in uno parando un’opera dedicata
nea di livello internazionale dietro alla famiglia e al lavoro studio dentistico. A alla rugiada, che si discosta
che si terrà dal 25 al 27 di - ha ammesso Janina - Mi ottobre, tornerà al decisamente dai miei abitua-
ottobre nei locali del Car- limitavo quindi a scattare fo- museo Louvre di li soggetti. Mi piacerebbe un
rousel du Louvre, insieme ai tografie e conservare le im- Parigi dove esporrà giorno esporre i miei lavori
principali esponenti mon- magini per quando mi sarei le sue opere all’in- anche in Russia a San Pie-
diali della pittura e della scul- messa a dipingere. Poi, terno di una mo- troburgo - ha fatto sapere
tura contemporanea. quando i miei figli sono di- stra collettiva Janina - A Vedano, invece, mi
L’artista è nata a Cracovia ventati grandi, ho potuto da- trovo bene e prima o poi
in Polonia, parla corretta- re sfogo alla mia creatività, nelle ore notturne, ho un ate- ti particolarmente espressivi, sibilità, umana e artistica nel Il talento di Janina è esplo- organizzerò una mostra an-
mente cinque lingue, si è lau- partecipando per prima cosa lier che si trova nel semin- suggestivi scorsi paesaggisti- quadro di una rilevante pa- so nel 2004, e da allora la che qui». Nel cassetto la pit-
reata in medicina con spe- a diversi corsi di pittura; vo- terrato del mio palazzo che ci e intense nature morte - ha dronanza tecnico-formale pittrice ha esposto in impor- trice ha ancora un sogno da
cializzazione in odontoiatria levo infatti padroneggiare la ho preso in affitto per poter commentato Silvano Valen- della materia, a olio, pen- tanti gallerie d’arte in tutta coltivare, quello di scrivere
e chirurgia, da vent’anni si è tecnica pittorica al meglio. lavorare in pace». tini, il critico d’arte che ha nello o spatola, raffinata ed Italia, e pure all’estero; col- un libro. «Finora è tutto nella
trasferita in paese ed è ti- Come nel mio lavoro, anche «Aska Mendys è una pit- scoperto il talento della ve- elegante grazia compositiva, labora tra l’altro con una gal- mia testa, devo solo trovare il
tolare di uno studio denti- nella mia passione sono me- trice figurativa in grado di danese - In lei troviamo una un vivace e delicato croma- leria d’arte di Cracovia che tempo per mettermi in moto
stico al civico 56 di via Villa, ticolosa e precisa. Mi piace dipingere con uguali risultati grande ed efficace forza tismo, una fresca e luminosa vende i suoi quadri in tutto il e realizzarlo».
posto nelle vicinanze della prevalentemente dipingere di grande rilievo artistico vol- espressiva e una rara sen- gradevolezza estetica». Mondo. Fra le location più Martino Lorenzini

Possibilità di OFFERTA SPECIALE


detrazione
fiscale APPARTAMENTO
innovation
del 55% ristrutturazione
artigiani associati certificati completa
● Rifacimento Bagni da € 3.500,00 € 9.100,00
● Ristrutturazioni Cucine € 2.000,00 chiavi in mano
● Rinnovamento Bagno PRIMA BaGno completo
(solo cambio sanitari e rubinetti) impianto idraulico, sanitari,
€ 1.200,00
rubinetteria, piastrelle
● Ristrutturazione interna DURANTE
progetti e permessi comunali cUcIna pavImento
a € 280 - mq. e rIvestImento + stanZa
● Imbiancature Interni € 2,90 - mq. Pavimenti in monocottura
● Impianti Elettrici ed Idraulici delle migliori marche
con certificazione, controllo dell’impianto certIFIcaZIonI
Gas ed elettrico gratuito compreso RISULTATO
controllo caldaia e scaldabagno pratIche comUnalI
da parte di un nostro tecnico qualificato Impianti elettrici ed idraulici
a norma di legge

PROMO € 1.200,00
● Sgombero di inerti di qualunque genere sostituzione vasca
● Realizzazione bagno “disabili-Help”, con box doccia proGettaZIone
certificato secondo le norme vigenti tutto incluso del vostro
● Pareti in cartongesso appartamento
di ultima generazione istantanee pronte Possibilità di PAGAMENTI RATEALI a partire da € 100,00 al mese Designer a vostra
per piastrellatura antiumidità completa disposizione
e controsoffitti tutto in giornata Possibilità rimozione vasca ed inserimento conseGna
preventIvo entro 24 ore sgabuzzino, doccia e lavatrice In 14 GIornI
3 ore dalla chIamata In 12 ore lavorative vi rinnoviamo il bagno, promozione
a casa vostra cambiando la vasca e inserendo il box doccia e relativo piatto in porcellana
● Facchinaggio garantito di sicurezza € 150 a stanza
Per INFO E PREVENTIVI colore a campione
● Impresa di pulizie civili
● Fabbro uscita in giornata UFF. TEL. +39 331 2299485 • MOB. +39 333 9008896
per cambio serrature urgenti materiali e manodopera
e-mail: multiservizio77@libero.it
e porte basculanti ecc. Iscrizione Albo Artigiani N. 3844112 made in Italy
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 21

B RUGHERIO VIA ALDO MORO (rzn) Divertimento e solida- viamente, in cui si terranno
rietà. Questi gli ingredienti spettacoli musicali, danze e
centrali della Festa Brasileira, degustazione di caipirinha. Il
Festa brasileira che sarà organizzata dall’as-
sociazione Rete Speranza
tutto per raccogliere fondi in
favore di Rete Speranza, as-
per i bambini Onlus durante le serate di
sabato 31 agosto e domenica
sociazione che si occupa sia
di dare una mano ai bambini

segnala le tue notizie a: redazione@giornaledimonza.it


meno fortunati 1 settembre. Dove? All’Area
feste di via Aldo Moro, ov-
abbandonati e in difficoltà del
Brasile e della Bielorussia.
.

Il 60enne Amilcare Magni aveva ricevuto la carica poche settimane fa LE RASSICURAZIONI DEL DON

L’addio alle suore


Il Brugherio Calcio sconvolto Sul tavolo il destino
dell’oratorio
Muore il nuovo direttore sportivo (rzn) Da tempo tutta Brugherio sapeva
che le suore di Maria Bambina avreb-
bero lasciato la casa in cui si trovavano
dal 1910. Ma questo, per molti cittadini,
(cmq) Un lutto improvviso scuote Angelo Amato, che trova la forza ficue trattative di mercato. non è bastato ad attutire lo choc per una
l’Asd Brugherio Calcio. Nella pri- di commentare: «È una perdita «Magni era molto conosciuto partenza consumatasi nei primi giorni
ma mattinata di giovedì, proprio che ci lacera il cuore - sono le nel mondo del calcio dilettan- d’agosto. Ora, l’oratorio di via De Ga-
nel giorno di Ferragosto, si è prime parole del massimo diri- tistico - continua il presidente speri assomiglia a una grande casa ri-
spento Amilcare Magni, che da gente verdeblù - Era una persona Amato - Si è impegnato a fondo masta vuota. «Ma non sarà abbando-
qualche mese ricopriva la carica stupenda, ha cominciato a col- per ricostruire il Brugherio. Gli nato a se stesso», chiarisce don Vit-
di direttore sportivo della bla- laborare con noi da marzo e in siamo immensamente grati, in- torino Zoia. Una precisazione doverosa,
sonata società verdeblù. Erano pochi mesi si era già fatto ap- fatti molti dirigenti e giocatori quella del parroco brugherese, perché
circa le ore 5 del mattino quando prezzare da tutti. Non ha mai della Prima squadra hanno par- in tanti temevano che senza la presenza
un malore improvviso - si parla di avuto un litigio con nessuno, per- tecipato ai funerali di venerdì a delle religiose la struttura che com-
un arresto cardiaco - non ha la- chè era rispettato e benvoluto da Paderno Dugnano». La scompar- prende l’oratorio e l’edificio con le abi-
sciato scampo al 60enne residen- ogni persona con cui aveva a che sa dell’esperto uomo-mercato tazioni delle sorelle (quest’ultimo di
fare». della Brianza - che lascia la mo- proprietà dell’Istituto di Maria Bam-
La tragedia alla vigilia Magni era stato chiamato
dal Brugherio a marzo, con il
glie, due figli e i nipotini - è
arrivata due giorni prima del ra-
bina, con la parrocchia brugherese che
vanta un diritto di prelazione oneroso)
dell’inizio della stagione compito di mettere le basi per
la stagione seguente, ovvero
duno ufficiale della Prima squa-
dra brugherese, formazione che
sarebbe stata dimenticata. In attesa del-
le decisioni in merito al suo futuro, vista
Si pensa già a l’attuale ’13/’14. Il lavoro del
direttore sportivo si era in-
ha preso parte al primo allena-
mento della nuova annata sabato
la possibilità di vendere il complesso,
per dare un po' di ossigeno alle casse
centrato sulla ricostruzione mattina. «Chiedo ai miei gioca- parrocchiali. «Bisogna attendere ulte-
un triangolare-memorial del Settore giovanile, ma non tori, di qualsiasi età, di mettere in riori sviluppi, come quelli relativi al
solo. Perchè Magni aveva campo tanta voglia di vincere - Pgt», illustra don Vittorino.
profuso grandi energie anche spiega il «pres» - A giugno sarebbe Al contrario, è importante capire qua-
te a Paderno Dugnano. nell’allestimento della Prima stupendo poter dedicare ad Amil- le sarà il futuro prossimo del complesso:
I dirigenti del Brugherio, molto squadra, compagine che milita in care la vittoria di uno o più cam- «Rimarrà a disposizione della parroc-
scossi per una perdita impreven- Promozione. L’ex diesse di Fol- pionati. Intanto stiamo organiz- chia - rassicura don Zoia - Potrebbe
tivabile, raccontano di come Ma- gore Verano e Pro Sesto - queste le zando un triangolare con Pro Se- essere utilizzato qualora ci fosse bisogno
gni si sia svegliato nel cuore della ultime due società con cui Magni sto e Folgore Caratese in pro- di un luogo in cui riunirsi in stagioni non
notte sentendosi poco bene. La aveva collaborato prima dell’av- gramma per i primi di settembre». fredde, visto che non è riscaldato. In
moglie ha immediatamente chia- ventura brugherese - aveva fatto Sta nascendo la prima edizione ogni caso, la zona sarà monitorata».
mato l’ambulanza, ma il mezzo di della segreteria di via San Gio- del Memorial «Amilcare Magni», Anche se le sue cinque anime, pur-
soccorso non ha nemmeno fatto vanni Bosco il proprio «quartiere un tributo doveroso per un uomo troppo, se ne sono andate: «C'è un
in tempo ad arrivare a casa Magni generale». Per tutta l’estate lo si di sport che in pochi mesi ha grande vuoto - conferma il parroco - E
che la tragedia si era consumata. poteva trovare indaffarato in de- saputo lasciare il segno nella sto- LUTTO PER L’ASD BRUGHERIO CALCIO ora, con agosto e settembre, non si
Molto provato il presidente del- cine e decine di chiamate tele- ria della Brugherio calcistica. Amilcare Magni, nuovo direttore sportivo della società cittadina, è avvertirà davvero. Si farà sentire nei
la società calcistica brugherese foniche, intento ad imbastire pro- Mauro Cortellini scomparso improvvisamente nella mattinata di Ferragosto prossimi mesi».

VIA GARIBALDI VENERDÌ L’uomo, classe 1986, doveva stare nei confini del Comune. I Carabinieri, invece, lo hanno trovato a Cologno Monzese
Lite violenta
tra vicini, Sorvegliato speciale beccato «a zonzo» fuori città, arrestato
uno in ospedale Ammanettato, il pregiudicato è stato processato e condannato a cinque mesi, da scontare ai domiciliari
(rfb) I Carabinieri erano (rfb) Doveva starsene tran-
intervenuti pensando quillo dentro i confini del GRATTA E VINCI FORTUNATO COMPRATO DA UN DISOCCUPATO 35ENNE
di trovarsi di fronte a
uno scippo.
In realtà, si sono im-
suo Comune di residenza -
Brugherio, appunto - ma i
militari lo hanno sorpreso
La Dea bendata torna a bussare al bar ricevitoria «Jackpot» del Bennet
battuti in una violenta a spasso, come nulla fosse, (rzn) Altro che sedotta e abban- segnato un Gratta e Vinci molto
lite tra due condomini, nel territorio di Cologno donata. La fortuna, dell’edico- fortunato. Dal valore di 7mila eu-
che abitano in via Ga- Monzese. la-ricevitoria «Jackpot» nel centro ro.
ribaldi. Talmente acce- Per questo un brughe- commerciale Bennet, pare essersi «Era un biglietto da tre euro -
sa che per una delle rese classe 1986 - sotto- innamorata. racconta Stefano - Quando è ve-
contendenti - una don- posto a sorveglianza spe- Perdutamente, persino, visto nuto a mostrarlo alla cassa, al
na di 47 anni - si è reso ciale, per i suoi trascorsi che nel giro di pochi mesi sono vincitore tremavano le mani». Già,
necessario il trasporto con la giustizia - è stato state tre le vincite di un certo il vincitore: un giovane intorno ai
in ospedale, al San Ge- arrestato venerdì dagli uo- rilievo nell’esercizio commerciale 35 anni, non residente a Bru-
rardo di Monza, in co- mini della caserma citta- condotto da tre anni dalla ge- gherio. «In effetti non lo avevo
dice giallo. dina. stione famigliare dei De Nuzzi. Il mai visto - rivela Stefano - So solo
Il fatto è accaduto L’uomo, il giorno suc- 34enne Stefano e suo fratello Da- che era senza lavoro. Anche per
venerdì, alle 14. Sul po- cessivo, sabato, è stato pro- vide, innanzitutto, con i genitori questo, probabilmente, era così
sto, oltre agli uomini cessato per direttissima Antonio e Mercedes. La famiglia, contento». E contenti sono anche
dell’Arma, anche presso il Tribunale di dopo aver assistito alle vincite di i De Nuzzo, che vedono con-
un’ambulanza della Monza, e condannato a 500mila euro a giugno e di altri fermata la recente tradizione di
Croce rossa di Brughe- cinque mesi e dieci giorni 12mila a luglio (con tagliandi di ricevitoria baciata dalla buona
rio. di pena, da scontare ai vario genere), il 4 agosto ha con- sorte.
. domiciliari. .

Villa Fiorita mette in mostra i suoi «gioielli»


DIBATTITO Il sindaco risponde ai cittadini che lamentano il degrado delle aree verdi

Parchetti mandati «ko» dai vandali Il Comune aderisce al «Wiki loves monuments»
(rzn) Molto è stato detto sul parco Parole, accompagnate da elo- voglio segnalare: il degrado non (rzn) Un mese per far conoscere le bellezze del Troiano ha autorizzato la pubblicazione di foto
Increa e sullo stato di caos in cui quenti fotografie, che riflettono si crea da solo». proprio territorio a tutta la Provincia di Monza, al anche su Wikipedia e siti correlati: il Tempietto di
versa durante i fine settimana una situazione di effettiva cri- Il primo cittadino ha citato il resto d’Italia e, perché no, al mondo intero. San Lucio in Moncucco, Villa Fiorita (il Municipio),
particolarmente difficili, quando ticità. Recandosi sul «luogo del caso del parco di via Dorderio. Il sindaco Marco Troiano ha comunicato l’a- il parco della villa stessa, la Serra de Pisis, il parco
il polmone verde sembra essere delitto», in effetti, la condizione Area fin troppo frequentata, di desione del Comune di Brugherio al progetto di Villa Brivio, l’Increa, Palazzo Ghirlanda Silva, la
in preda alla più totale confu- dell’area non appare delle più notte. «Nei giorni scorsi, abbiamo «Wiki loves monuments Italia». Ovvero, il «ramo colonna votiva di piazza Roma all’angolo con via
sione. Poche parole, invece, ven- linde: ai margini del parchetto rimesso le serrature ai cancelli tricolore» del concorso fotografico Italia, quelle di viale Lombardia (al
gono spese sulle altre «oasi» bru-
gheresi, finite sotto la luce dei
non si contano le cartacce, spar-
pagliate intorno a sparute bot-
pedonali, che erano state tolte
perché venivano rotte di con-
internazionale nato tre anni fa nei
Paesi Bassi con un solo obiettivo:
Per votare bivio con il cimitero vecchio e al
bivio con via Torazza) e quella di
riflettori negli ultimi giorni, dopo
che le lamentele dei cittadini sul
tiglie di alcolici. Senza consi-
derare diverse panchine malcon-
tinuo. La prima sera, pur di en-
trare, è stata rotta una grata.
diffondere la consapevolezza del
valore del patrimonio artistico e
al concorso San Damiano. Infine, il monu-
mento ai Caduti di via Vittorio
loro degrado sono giunte fino alle
orecchie del sindaco Marco
ce e due transenne abbandonate
per terra.
L’abbiamo risistemata, e allora
l’altra sera sono state fatte nuo-
culturale mondiale.
Dato che in questo 2013 la gara ci sarà tempo Veneto, quello alla Pace di piazza
Giovanni XXIII e quello Avis di via
Troiano. Primo cittadino che
non ha fatto mancare la sua re-
Le osservazioni di Teruzzi non
sono state le uniche fatte per-
vamente saltare le serrature e le
maniglie. Che ovviamente ripri-
si è arricchita della sezione «Wiki
Loves Monza e Brianza», Villa Fio- fino al prossimo Filzi. Per partecipare, occorrerà ar-
marsi di macchina fotografica,
plica.
Un botta e risposta si è in-
venire negli ultimi giorni al sin-
daco, che non ha perso tempo e
stineremo».
Le considerazioni del sindaco
rita ha colto la palla al balzo fa-
cendo sì che anche i suoi cittadini 30 settembre scegliere un soggetto e immor-
talarlo. Nonché caricare la propria
nescato da un’innocua gitarella ha voluto dire la sua. non finiscono qui: «Non si dica potessero partecipare, con una opera sul sito www.wikilovesmo-
al parco, quando il brugherese «Un papà e un giovane bru- che è questione di telecamere, sorta di «censimento» fotografico dei gioielli offerti numents.it: c'è tempo dal primo al 30 settembre.
Giovanni Teruzzi ha pubblicato gherese mi hanno segnalato lo sicurezza, presidio, perché ab- dalla loro città. Gioielli che dovevano rientrare A gara conclusa, verrà allestita una mostra iti-
su Facebook un messaggio rivolto stato dei parchi cittadini - ha biamo lavorato anche su quel nella categoria dei «monumenti» secondo l’ac- nerante per l’area di Monza con i migliori scatti
al primo cittadino, invitandolo a esordito, sempre tramite Face- fronte. È questione di educazio- cezione del termine utilizzata dall’Unesco, quindi selezionati dalle giurie tra quelli riguardanti la
osservare il «degrado del par- book, Troiano - Con l’assessore ne, e di rispetto delle cose di quella di opere d’arte o meraviglie naturali dal Provincia e l’Italia intera. Le tre foto vincitrici del
chetto di via Santa Caterina», Bertoni ce ne stiamo occupando, tutti». Insomma, sembra voler grande valore storico, estetico, etnografico o scien- concorso Monza e Brianza, inoltre, potranno van-
consistente in «vetri rotti, im- facendo una prima ricognizione e dire Troiano, il Comune non può tifico. tare un onore speciale: l’esposizione alla mostra
mondizia ovunque, giostre rotte valutando gli interventi più ur- lottare contro i mulini a vento. Da qui, la lista dei siti cittadini per i quali nazionale di «Wiki loves monuments».
nonché panchina distrutta». genti. C'è una cosa, però, che Non da solo, almeno. .
Giornale di Monza - Vimercate
22 Martedì 20 agosto 2013

EDITRICE VIMERCATESE S.R.L. A SOCIO UNICO Reg. Imp. 02732290966


Rea 1551842

Società soggetta a direzione e coordinamento di DMAIL GROUP S.p.A. - MILANO - C.F.12925460151

Sede in VIA CAVOUR 59 - 20871 VIMERCATE (MI) Capitale sociale Euro 15.600,00 I.V.

Bilancio al 31/12/2012
Pubblicazione bilancio al 31.12.2012 ai sensi dell’articolo 9 della delibera 129/02/Cons dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Stato patrimoniale attivo 31/12/2012 31/12/2011 Totale patrimonio netto 136.432 138.213 B) Costi della produzione
6) Per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci 316.426 309.849
A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti B) Fondi per rischi e oneri
(di cui già richiamati ) 1) Fondi di trattamento di quiescenza e obblighi simili 7) Per servizi 1.836.774 2.031.743
2) Fondi per imposte, anche differite
B) Immobilizzazioni 8) Per godimento di beni di terzi 87.374 86.068
I. Immateriali 3) Altri
1) Costi di impianto e di ampliamento 563 9) Per il personale
2) Costi di ricerca, di sviluppo e di pubblicità Totale fondi per rischi e oneri a) Salari e stipendi 396.445 325.655
3) Diritti di brevetto industriale e di utilizzo di opere b) Oneri sociali 164.029 118.419
dell'ingegno C) Trattamento fine rapporto di lavoro subordinato 284.892 198.420
c) Trattamento di fine rapporto 36.025 25.563
4) Concessioni, licenze, marchi e diritti simili 6.507 7.049
d) Trattamento di quiescenza e simili
5) Avviamento D) Debiti
6) Immobilizzazioni in corso e acconti e) Altri costi
1) Obbligazioni
7) Altre 254 381 - entro 12 mesi
596.499 469.637
6.761 7.993 - oltre 12 mesi 10) Ammortamenti e svalutazioni
II. Materiali a) Ammortamento delle immobilizzazioni 1.232 1.502
1) Terreni e fabbricati 2) Obbligazioni convertibili immateriali
2) Impianti e macchinario 36.387 46.211 - entro 12 mesi b) Ammortamento delle immobilizzazioni 25.599 26.943
- oltre 12 mesi materiali
3) Attrezzature industriali e commerciali 8.010 11.552 c) Altre svalutazioni delle immobilizzazioni
4) Altri beni 35.387 32.877
3) Debiti verso soci per finanziamenti d) Svalutazioni dei crediti compresi nell'attivo 1.712 2.858
5) Immobilizzazioni in corso e acconti circolante e delle disponibilità liquide
- entro 12 mesi
79.784 90.640 28.543 31.303
- oltre 12 mesi
III. Finanziarie 11) Variazioni delle rimanenze di materie prime,
1) Partecipazioni in: sussidiarie, di consumo e merci
4) Debiti verso banche
a) imprese controllate
- entro 12 mesi 120.112 236.610
b) imprese collegate 12) Accantonamento per rischi
- oltre 12 mesi
c) imprese controllanti 120.112 236.610
d) altre imprese 13) Altri accantonamenti
5) Debiti verso altri finanziatori
- entro 12 mesi
2) Crediti - oltre 12 mesi
14) Oneri diversi di gestione 34.597 37.557
a) verso imprese controllate
- entro 12 mesi 6) Acconti Totale costi della produzione 2.900.213 2.966.157
- oltre 12 mesi - entro 12 mesi
- oltre 12 mesi Differenza tra valore e costi di produzione (A-B) 8.661 1.405
b) verso imprese collegate
- entro 12 mesi 7) Debiti verso fornitori
- entro 12 mesi 212.243 242.421
C) Proventi e oneri finanziari
- oltre 12 mesi
- oltre 12 mesi 15) Proventi da partecipazioni:
c) verso controllanti 212.243 242.421 - da imprese controllate
- entro 12 mesi 405.000 405.000 8) Debiti rappresentati da titoli di credito - da imprese collegate
- oltre 12 mesi - entro 12 mesi
- altri
405.000 405.000 - oltre 12 mesi
d) verso altri
16) Altri proventi finanziari:
- entro 12 mesi 9) Debiti verso imprese controllate
- entro 12 mesi
a) da crediti iscritti nelle immobilizzazioni
- oltre 12 mesi 14.338 16.735
- oltre 12 mesi - da imprese controllate
14.338 16.735
- da imprese collegate
- 419.338 421.735
3) Altri titoli - da controllanti 22.602 6.724
10) Debiti verso imprese collegate
4) Azioni proprie - altri
- entro 12 mesi
(valore nominale complessivo ) b) da titoli iscritti nelle immobilizzazioni
- oltre 12 mesi
- 419.338 421.735
c) da titoli iscritti nell'attivo circolante
11) Debiti verso controllanti d) proventi diversi dai precedenti:
Totale immobilizzazioni 505.883 520.368
- entro 12 mesi 282.147 338.591 - da imprese controllate
- oltre 12 mesi
- da imprese collegate
C) Attivo circolante 282.147 338.591
- da controllanti
I. Rimanenze 12) Debiti tributari
- altri 430 331
- entro 12 mesi 28.408 14.934
1) Materie prime, sussidiarie e di consumo 23.032 7.055
- oltre 12 mesi
2) Prodotti in corso di lavorazione e semilavorati
28.408 14.934 - 23.032 7.055
3) Lavori in corso su ordinazione
13) Debiti verso istituti di previdenza e di sicurezza 17) Interessi e altri oneri finanziari:
4) Prodotti finiti e merci sociale
- entro 12 mesi 33.763 18.757 - da imprese controllate
5) Acconti
- oltre 12 mesi - da imprese collegate
33.763 18.757 - da controllanti
II. Crediti
14) Altri debiti - altri 12.214 3.236
1) Verso clienti
- entro 12 mesi 62.313 88.481
- entro 12 mesi 151.691 74.499 12.214 3.236
- oltre 12 mesi
- oltre 12 mesi - verso consociate 47.018
151.691 74.499 109.331 88.481 17-bis) Utili e Perdite su cambi
2) Verso imprese controllate
- entro 12 mesi Totale debiti 786.004 939.794 Totale proventi e oneri finanziari 10.818 3.819
- oltre 12 mesi
E) Ratei e risconti
D) Rettifiche di valore di attività finanziarie
3) Verso imprese collegate - aggio sui prestiti
12.800 34.991 18) Rivalutazioni:
- entro 12 mesi - vari
12.800 34.991 a) di partecipazioni
- oltre 12 mesi
b) di immobilizzazioni finanziarie
Totale passivo 1.220.128 1.311.418 c) di titoli iscritti nell'attivo circolante
4) Verso controllanti
- entro 12 mesi 402.933 647.077
Conti d'ordine 31/12/2012 31/12/2011 19) Svalutazioni:
- oltre 12 mesi
a) di partecipazioni
402.933 647.077 1) Rischi assunti dall'impresa
Fideiussioni b) di immobilizzazioni finanziarie
4-bis) Per crediti tributari
- entro 12 mesi 1.437 a imprese controllate c) di titoli iscritti nell'attivo circolante
- oltre 12 mesi a imprese collegate
a imprese controllanti
1.437
a imprese controllate da controllanti
4-ter) Per imposte anticipate Totale rettifiche di valore di attività finanziarie
ad altre imprese
- entro 12 mesi 5.144 1.874
- oltre 12 mesi Avalli E) Proventi e oneri straordinari
5.144 1.874 a imprese controllate 20) Proventi:
5) Verso altri a imprese collegate - plusvalenze da alienazioni
- entro 12 mesi 97.994 47.030 a imprese controllanti
- varie
a imprese controllate da controllanti
- oltre 12 mesi - Differenza da arrotondamento all'unità di Euro 1
ad altre imprese
- verso consociate 36.095 1
134.089 47.030 Altre garanzie personali 21) Oneri:
695.294 770.480 a imprese controllate - minusvalenze da alienazioni
III. Attività finanziarie che non costituiscono a imprese collegate
- imposte esercizi precedenti
Immobilizzazioni a imprese controllanti
1) Partecipazioni in imprese controllate - varie
a imprese controllate da controllanti
2) Partecipazioni in imprese collegate ad altre imprese - Differenza da arrotondamento all'unità di Euro
3) Partecipazioni in imprese controllanti
4) Altre partecipazioni Garanzie reali
5) Azioni proprie a imprese controllate Totale delle partite straordinarie 1
(valore nominale complessivo ) a imprese collegate
6) Altri titoli a imprese controllanti
Risultato prima delle imposte (A-B±C±D±E) 19.479 5.225
a imprese controllate da controllanti
IV. Disponibilità liquide ad altre imprese 22) Imposte sul reddito dell'esercizio, correnti, differite e
1) Depositi bancari e postali 13.310 9.813 anticipate
Altri rischi a) Imposte correnti 24.528 21.902
2) Assegni
3) Denaro e valori in cassa 1.504 642 crediti ceduti pro solvendo
b) Imposte differite
altri (3.270)
14.814 10.455 c) Imposte anticipate (24)
d) proventi (oneri) da adesione al regime di consolidato
Totale attivo circolante 710.108 780.935 fiscale / trasparenza fiscale
2) Impegni assunti dall'impresa
3) Beni di terzi presso l'impresa 21.258 21.878
D) Ratei e risconti merci in conto lavorazione
- disaggio su prestiti beni presso l'impresa a titolo di deposito o comodato
23) Utile (Perdita) dell'esercizio (1.779) (16.653)
beni presso l'impresa in pegno o cauzione
- vari 4.137 10.115
altro
4.137 10.115
Il presente bilancio è vero e reale e conforme alle scritture contabili.
4) Altri conti d'ordine
Totale attivo 1.220.128 1.311.418 Vimercate, lì 27 Marzo 2013

Stato patrimoniale passivo 31/12/2012 31/12/2011 Editrice Vimercatese srl - codice fiscale 02732290966
Totale conti d'ordine
A) Patrimonio netto DETTAGLIO VOCI ATTIVITA’ EDITORIALE AnnO 2012
I. Capitale 15.600 15.600
Conto economico 31/12/2012 31/12/2011
II. Riserva da sovrapprezzo delle azioni 01 VENDITA COPIE 1.668.122
A) Valore della produzione
III. Riserva di rivalutazione 1) Ricavi delle vendite e delle prestazioni 2.856.106 2.939.653 02 PUBBLICITA’ 1.186.898
IV. Riserva legale 3.120 3.120 2) Variazione delle rimanenze di prodotti in
03 DIRETTA
V. Riserve statutarie
lavorazione, semilavorati e finiti
04 TRAMITE CONCESSIONARIA 1.186.898
3) Variazioni dei lavori in corso su ordinazione
05 RICAVI DA EDITORIA ON LINE
VI. Riserva per azioni proprie in portafoglio
4) Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni 06 ABBONAMENTI
VII. Altre riserve
Differenza da arrotondamento all'unità di Euro 1
5) Altri ricavi e proventi: 07 PUBBLICITA’
- vari 52.768 27.909
1 - contributi in conto esercizio 08 RICAVI DA VENDITA INFORMAZIONI 1.086
VIII. Utili (perdite) portati a nuovo 119.491 136.145 - contributi in conto capitale (quote esercizio)
52.768 27.909
09 RICAVI DA ATTIVITA’ EDITORIALE
IX. Utile/Perdita d'esercizio (1.779) (16.653) Totale valore della produzione 2.908.874 2.967.562 10 TOTALE VOCI 01+02+05+08+09 2.856.106
Giornale di Monza - Vimercate
23
mar mer gio ven sab dom lun
Martedì 20 agosto 2013 20 21 22 23 24 25 26

V IMERCATE segnala le tue notizie a: redazione@giornaledivimercate.it

Ma per l’assessore all’Urbanistica Comune e privati continuano a lavorare

Ex ospedale, cava Cantù e Consorzio agrario


Nessuno parla più del progetto della nuova città
(tlo) Sono passati più di cinque incontri pubblici. Di rinvio in sterpaglie solo alcuni tratti. lutare sono molte. L’intervento
anni da quel 16 giugno del 2008 rinvio, si è arrivati al 2013 e il Ad aggravare la situazione c’è nel suo complesso è molto cor-
quando il sindaco Paolo Bram- traguardo sembra essere lontano anche la crisi del settore im- poso, quindi richiede un certo
billa e l’allora assessore all’Ur- anni luce. Del loro ce l’hanno mobiliare. Difficile immaginare tempo». Boccoli ammette co-
banistica Laura Curti presenta- messo soprattutto l’Azienda che ci siano imprenditori in gra- munque che qualche difficoltà
vano al cinema Capitol il progetto ospedaliera e la Regione che non do in questo momento di co- c’è legata anche alla questione
della nuova città nella città sulle sono mai riuscite a vendere il struire una sorta di nuova città della mancata vendita da parte
aree del vecchio ospedale (allora comparto del vecchio ospedale nella città anche alla luce del- della Regione delle aree del vec-
ancora in funzione) del Consor- (l’area più centrale e strategica l’area ex «Bassetti», dove a di- chio ospedale. «Nonostante que-
zio agrario e delle tre), di lo- stanza di anni dalla conclusione sta difficoltà non mi risulta che
della cava Can-
tù. Duecento- L’intervento era stato ro proprietà, il
cui prezzo è sta-
dei lavori sono ancora decine gli
appartamenti vuoti.
Regione e Azienda ospedaliera
abbiano mai cambiato idea ri-
settantamila
metri cubi di presentato in un to fissato in 20
milioni di euro.
L’unico progetto che sembra
aver imboccato la strada giusta è
spetto alla destinazione di quelle
aree - ha chiarito smentendo di
cemento (in
gran parte con- incontro pubblico Soldi che per al-
tro sarebbero
quello minore (dal punto di vista
dei volumi) che riguarda l’edi-
fatto alcune voci secondo le quali
il monoblocco del vecchio ospe-
domini e persi-
no qualche
cinque anni fa. dovuti servire
per finanziare
ficio storico dell’ospedale, che si
affaccia su via Cereda. L’Asl ha
dale potrebbe essere acquisito da
una clinica privata - Non credo
grattacielo in
stile Milano),
Dopo la firma l’acquisto di
macchinari per
infatti rotto gli indugi e lo ha
scelto come sede di una serie di
nemmeno che la proprietà sia
interessata a tenere in piedi il
ma anche nuo-
ve strade, una
della convenzione il nuovo ospe-
dale, ormai
servizi ora sparsi nel Vimerca-
tese. A breve dovrebbero partire i
monoblocco. Altra cosa è invece
il progetto del Villaggio per an-
scuola, e altri
edifici e servizi
e il concorso di idee, aperto da due
anni e mezzo. A
lavori di ristrutturazione. Per il
resto, come detto, tutto fermo.
ziani (proposto dal Movimento
terza Età del Decanato di Vi-
pubblici. Un
progetto farao-
più nulla o quasi nulla sono ser-
viti anche i ten-
Eppure il vicesindaco e asses- mercate, ndr) di cui si parla da
sore all’Urbanistica Corrado tempo. Un progetto che ci in-
n i c o r i ma sto tativi di vendere Boccoli rassicura sull’iter dell’in- teressa molto, ma che non deve
sulla carta. il terreno a lotti. E ora la si- tero progetto. «Il gruppo di lavoro essere necessariamente collegato
Nonostante la convenzione fir- tuazione di degrado è sotto gli (composto da tecnici del Comu- all’area del vecchio ospedale. Può
mata l’anno successivo da Co- occhi di tutti. Gli interni dell’ex ne e rappresentanti delle varie trovare anche una collocazione
mune, Azienda ospedaliera e Re- complesso ospedaliero sono ab- proprietà delle aree, ndr) creato differente». Insomma, certezze al
gione, nonostante il concorso di bandonati a loro stessi e persino un anno fa per seguire il progetto momento sul futuro del progetto
idee, nonostante la partecipazio- il bel giardino è diventato una sta lavorando - ha spiegato l’e- della nuova «città» non ce ne
ne dei cittadini chiamati a dire la selva, tanto che del viale di in- sponente della Giunta di cen- sono.
loro in occasione di successivi gresso si intravvedono tra rovi e L’ingresso del vecchio ospedale. Il vale è invaso da rovi e sterpaglie trosinistra - Le variabili da va- Lorenzo Teruzzi

DISARCIONATA L’incidente a Triuggio: trauma cranico per Laura Galbusera, 22 anni IN VIA STELVIO
Furibonda lite in famiglia,
Cade da cavallo, ferita giovane vimercatese sul posto tre pattuglie dei carabinieri
(fgm) E’ stata trasportata al- pagnia di due amici quando, spiegate un’autoambulanza di (tlo) Una lite furibonda glio. Dall’abitazione si
l’ospedale con un trauma cra- dopo essersi addentrata lungo «Seregno soccorso», che ha che ha richiesto l’in- sono levate urla e in-
nico commotivo la giovane un viottolo sterrato, all’im- raggiunto la strada impervia e tervento di ben tre pat- sulti. Alcuni vicini, te-
amazzone di Vimercate rima- provviso, ha perso l’equilibrio. prestato le prime cure alla tuglie dei carabinieri. mendo il peggio, han-
sta vittima di una brutta ca- Disarcionata dalla sella, è ca- giovane vimercatese. La zuffa è scoppiata no chiamato i carabi-
duta mentre era in sella al suo duta al suolo battendo vio- La ventiduenne, appassio- all’ora di pranzo di sa- nieri. In pochi minuti
cavallo. lentemente la testa sul ter- nata di cavalli, si è poi ripresa bato in via Stelvio, in sul posto sono giunte,
L’incidente si è verificato reno. ed è stata trasportata in codice località cascina Moro- dalle caserme di Vi-
venerdì scorso attorno alle Immediate sono scattate le giallo al San Gerardo di Monza sina, a pochi metri dal mercate e di Agrate, tre
12,30 a Triuggio, lungo una richieste di soccorso da parte dove è arrivata poco prima confine con il territorio pattuglie. I militari so-
strada che costeggia il fiume dei compagni che erano con della una e un quarto ed è di Agrate. Pare che al no riusciti a riportare
Lambro. lei e che hanno allertato su- stata sottoposta a una serie di centro della contesa tra la calma. Nessuna con-
La ragazza - Laura Gal- bito il «118». accertamenti per escludere due coniugi ci sia stato seguenza per i litigan-
busera, 22 anni - era in com- Sul posto è arrivata a sirene complicazioni. un problema con il fi- ti. I carabinieri intervenuti in via Stelvio

DISMESSO IL PEZZO DI PROVINCIALE DAVANTI ALL’ESSELUNGA DONATI PIU’ DI 500 EURO


Pranzo di Ferragosto al Basell
Chiuso per sempre l’ultimo tratto della Sp2 a sostegno del fondo solidale
(tlo) Il vecchio tratto della Mon- al supermercato non è più per- procedura per il trasferimento (ola) Più di cinquecento euro a favore del
za-Trezzo davanti all’Esselunga corribile. «A breve complete- dell’Esselunga dall’attuale sede «Fondo solidale città di Vimercate». E’ questo
verrà definitivamente dismes- remo l’intervento all’altezza a quella nuova, lungo la Ba- il risultato, in termini benefici, del pranzo di
so. della rotonda con via Risor- nanina all’intersezione con via Ferragosto promosso dalla «Casa del Popolo»
A Bananina ormai comple- gimento chiudendo definitiva- Santa Maria Molgora. Sull’area di Oreno. Ben 114 persone hanno aderito
tata, spetta ora all’Amministra- mente la strada con dei new dell’attuale supermercato e del all’iniziativa. Tra queste l’assessore ai Servizi
zione comunale completare jersey», ha spiegato Ivo Bian- parcheggio che lo serve do- Sociali Carla Riva, il consigliere regionale del
l’intervento sulla viabilità al- chi, responsabile dell’ufficio la- vrebbe sorgere un nuovo in- Pd, Enrico Brambilla e il sacerdote della
l’altezza della nuova rotatoria vori pubblici. sediamento con case negozi. E frazione, don Marco Caraffini. «E’ stato un
tra la vecchia Sp2 e via Ri- Spetterà poi alla Giunta de- in occasione di quell’interven- evento molto partecipato - ha commentato la
sorgimento. cidere cosa fare di quel tratto, to anche il tratto di Sp2 di- Riva - che ha consentito a molte persone,
In quel tratto, infatti, la stra- anche se è molto probabile che smesso, antistante, potrebbe giovani ed anziani, di condividere una gior-
da si interrompe. Di fatto quin- una decisione definitiva verrà avere una sua destinazione de- nata di festa e di sostenere il “fondo” a favore
Il tratto di Provinciale chiuso al traffico, per sempre di, la lingua d’asfalto adiacente presa solo quando si avvierà la finitiva. di persone in difficoltà».

LA FORZA
DELLA QUALITà
BUSNAGO C/C GLOBO

Acquista il Colore, il “BIANCO è grAtIs”!!!


24 VIMERCATE Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

All’incrocio tra via Trento e lo svincolo di Burago-Cascina Morosina

Tir viene avvolto dalle fiamme,


paura all’uscita della tangenziale
(tlo) Prima l’odore di bruciato, poi il
Il rogo ha distrutto la motrice. Salvo il conducente
fumo che ha incominciato a in-
vadere la cabina, infine le fiamme. che, alla vista del fumo, ha lasciato l’abitacolo
Tutto in una manciata di secondi.
Questa la dinamica dell’incendio fretta, proprio mentre le prime fatto esplodere i vetri. I pompieri rante. Per fortuna presto la situa-
che nella mattinata di mercoledì fiamme divampavano dal motore. hanno subito aggredito il rogo con zione è tornata sotto controllo. Nel
ha ridotto in cenere la motrice di In pochi minuti sul posto sono i getti d’acqua ordinando ad alcuni frattempo gli agenti della Polizia
un Tir. Solo la prontezza di riflessi arrivati i Vigili del fuoco volontari curiosi e automobilisti di passag- locale intervenuti sul posto hanno
del conducente, uscito illeso dal- del Distaccamento di Vimercate. gio di tenersi a distanza. Il timore bloccato il traffico in ingresso in Quando le fiamme sono state de- nulla. Un danno da alcune cen-
l’abitacolo, ha evitato che le fiam- Le fiamme avevano già avvolto era che il calore potesse far esplo- Tangenziale, consentendo quindi finitivamente domate, della mo- tinaia di migliaia di euro.
me raggiungessero anche il grosso tutta la cabina. Il calore ha anche dere il serbatoio pieno di carbu- una sola direzione di marcia. trice non rimaneva praticamente Lorenzo Teruzzi
rimorchio.
L’allarme è scattato attorno alle
9.30. Rocco Picarelli, 40 anni, di
Missaglia, era alla guida di un Tir
egli «Autotrasporti Giuliano srl», di
Inzago. Viaggiava lungo al tan-
genziale Est, in direzione di Mi-
lano. Giunto all’altezza di Bura- La motrice del ca-
go-Cascina Morosina, in territorio mion avvolta dal-
di Vimercate, ha imboccato la le fiamme e i Vi-
rampa d’uscita. Dopo aver per- gili del fuoco vo-
corso alcune decine di metri, ha lontari del distac-
incominciato ad avvertire il clas- camento di Vi-
sico odore di gomma bruciata. Ha mercate al lavoro.
quindi accostato pochi metri pri- Il loro tempestivo
ma dell’incrocio con via Trento. E’ intervento ha evi-
sceso dalla cabina e, con grande tato che il rogo
prontezza di spirito, ha staccato il raggiungesse an-
rimorchio. Poi ha tentato di ri- che il rimorchio
mettersi alla guida per portare la del Tir
motrice a distanza di sicurezza. Il
mezzo, però, non rispondeva più
ai comandi. Il camionista 40enne
si è quindi allontanato in tutta

LUTTO In pensione dal 1995, abitava ad Ornago. Era arrivato a Vimercate nel 1971 e aveva guidato la stazione per quindici anni PER LA FESTA DI VELASCA

Addio al comandante dei carabinieri Lazzarini La storia raccontata


Cavaliere del lavoro, si è spento a 69 anni. Lascia la moglie, la figlia e due nipotini con gli abiti da sposa
(tlo) Per 24 anni a Vimercate al servizio alla moglie Rina - Ai tempi abitavamo in VELASCA (tlo) La storia della. La filata si terrà in
dell’Arma, 15 dei quali alla guida della caserma, nell’alloggio di servizio. Siamo dell’ultimo secolo di Ve- piazza a partire dalle
stazione. Venerdì scorso è scomparso a 69 rimasti lì fino al 1995. Poi ci siamo trasferiti lasca raccontata in mo- 18.30.
anni Giuseppe Lazzarini, maresciallo, una a Concorezzo e mio padre ha preso servizio do diverso dal solito. Chi fosse interessata
colonna della caserma cittadina dove era a Milano, dove è rimasto fino alla fine degli Non attraverso racconti, può rivolgersi entro l’8
rimasto fino al 1995. Cavaliere del lavoro, anni Novanta quando è andato in pen- libri e testimonianze, settembre a Betty
insignito anche della Medaglia Mauriziana sione». Anche dopo il congedo Lazzarini ma attraverso i vestiti da (039.6612270) o a Cinzia
(riconosciuta a chi ha vestito la divisa per non aveva mai svestito i panni del ca- sposa indossati dalle (347.9714521).
decenni), aveva servito l’Arma fino alla fine rabiniere partecipando all’attività dell’As- donne della frazione. Non solo, in occasione
degli anni Novanta prima della meritata sociazione carabinieri in congedo di cui Questa l’idea di un della festa, sempre do-
pensione. era stato anche consigliere. «Lo ricordo gruppo di velaschesi che menica 8 dalle 14.30 e
Originario di Viareggio, era approdato a con affetto - ha detto poco dopo aver hanno intenzione di or- per tutto il pomeriggio, i
Vimercate all’inizio degli anni Settanta, appreso la notizia della scomparsa, Sil- Il maresciallo ganizzare una sfilata in velaschesi potranno
dopo un periodo trascorso a Roma nel vano Domestici, anche lui ormai in con- Giuseppe Laz- bianco in occasione del- esporre lungo via De
reparto dei Carabinieri a cavallo. In città gedo, che ne raccolse il testimone alla zarini. Aveva la festa patronale dell’08 Amicis in manufatti
aveva preso servizio come vicebrigadiere guida della stazione di Vimercate nel 1995 comandato la settembre. (quadri, decoupage, la-
sotto il comandato del maresciallo Ce- - Spesso veniva a trovarci in caserma. Ci stazione dei A salire in passerella vori in legno, pasta di
lestino Bovero nella storica caserma di via raccontava dei suoi nipoti di cui era or- carabinieri di potranno essere le stes- sale, foto, composizioni
Monte Grappa. «Ha fatto tutta la trafila fino goglioso». Oltre alla figlia e alla moglie, Vimercate fino se spose. Anche chi non floreali e altro ancora)
a diventare maresciallo e comandante del- Giuseppe Lazzarini lascia infatti anche la al 1995, pas- se la sentirà di sfilare è per raccontare la storia
la stazione, all’inizio degli anni Ottanta - ha nipotina Rebecca, di 9 anni, e il nipotino sando poi il te- comunque invitata a della frazione... in que-
raccontato la figlia Loredana che vive a Alessio, di 5 anni. I funerali sono stati stimone a Sil- prestare l’abito che ver- sto caso attraverso le
Ornago dove da un anno circa si era officiati ieri pomeriggio, lunedì, a Ornago, vano Domesti- rà indossato da una mo- mani.
trasferito anche il padre Giuseppe insieme dove è stato sepolto. ci

RUGINELLO Preoccupazione per le condizioni del piccolo edificio sacro intitolato all’Addolorata

Cade un vetro prima della messa, verifiche statiche per la chiesetta


(ola) Crolla un pezzo della vetrata e la danno dei fedeli o dei celebranti. Da qui sicuramente entro l’inizio del mese di
chiesa viene chiusa in attesa di controlli la decisione di chiudere l’edificio in settembre». Fino a tale data le funzioni
CHIESA e verifiche. attesa di un collaudo di tutte le vetrate. del mattino e quelle serali si svolgeranno
Qui accanto L’episodio che ha determinato la ser- Dal 27 luglio, e molto probabilmente per nella chiesa parrocchiale di via Diaz
un’immagi- rata della chiesa di Ruginello, dedicata tutto il mese di agosto, la chiesa sarà dedicata ai santi Giacomo e Cristoforo.
ne della all’Addolorata, si è verificato alla fine di inagibile. «Il crollo non ha avuto con- «Oltre alle vetrate, in seguito, è prevista
chiesa di Ru- luglio. seguenze - ha commentato la respon- una revisione generale dell’impianto di
ginello dedi- Una parte di vetrata, poco prima della sabile laica della parrocchia, Maria Gra- riscaldamento - ha aggiunto - a cui si
cata all’Ad- consueta funzione religiosa della sera, è zia Marchesi - ma ha fatto scattare un procederà in base alle disponibilità eco-
dolorata, franata sull’altare, per fortuna senza dan- campanello d’allarme e, in particolare, la nomiche della parrocchia». Intanto già
chiusa in at- ni a cose o a persone. necessità di effettuare un attento so- da alcune settimane si sono conclusi i
tesa di un Un fatto che ha destato parecchio pralluogo per verificare la tenuta di tutte lavori di smantellamento dell’amianto e
collaudo sul- timore perchè le conseguenze del crollo le vetrate. Verifica a cui si procederà di rifacimento del tetto del salone del-
le vetrate avrebbero potuto essere ben peggiori, a appena terminato il periodo di ferie, l’oratorio parrocchiale.

DIPLOMAT MARINE """ Sup.


� ��� ����
� ���������� ��������
� ������������� ���� ��������
� ������ ���������������
1-9/ 09 :
All inclusiv
€ 52,0 0
bi
e
Parco Gussi: canestro sostituito
e subito spezzato dai vandali
e Bi m
������ ������ Gratis
� ���������� �����������
� ���������
� ������ ���� ������� � �����
� ���������� ����������
� ������� ����������
� CENTRO BENESSERE (tlo) Per mesi il campo da anelli venisse letteralmente
adiacente incluso Tel. 0541/962200 basket del parco Gussi era spezzati da qualche incivile
CATTOLICA - www.hoteldiplomatcattolica.com rimasto senza canestri. Dal che, come già accaduto in
Comune avevano deciso di passato, si è appeso.
non sostituirli, dopo l’en- E c’è da scommetterci, Il canestro
nesimo atto vandalico (era- purtroppo, che presto lo spezzato nel
no stati spezzati). stesso trattamento verrà ri- parco Gussi.
Già in passato
Via Mazzini, 66 - Vimercate Nelle scorse settimane
da palazzo hanno pensato
servato anche all’altro ca-
nestro. Del resto il parco era stato so-
039.5966036 - 334.2972935 che fosse giunto il momen- Gussi non è certo nuovo ai stituito a se-
guito di atti
to di ripristinarli. E hanno raid dei vandali. Danni so-
onewaytattoo@libero.it Unione Stampa pensato «male». Sono in- no stati causati sia ai giochi vandalici, che
fatti passati soltanto pochi dei bimbi che ai cestini ora si sono ri-
FACEBOOK.COM/onewaystudio Periodica Italiana giorni prima uno dei due portarifiuti. petuti
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 VIMERCATE 25

A settembre l’installazione dei cartelli NESSUNA OFFERTA

Fallito il bando
I bimbi delle elementari «ordinano» energetico

il divieto di fumo nei parchi cittadini


(tlo) Il bando per l’assegnazione ai privati del
servizio energica, conduzione e manuten-
zione di impianti elettrici e termini di cinque
scuole cittadine è fallito. Una brutta tegola
per l’Amministrazione comunale che, qual-
che mese fa, aveva presentato l’innovativo
progetto che prevedeva in sostanza di as-
segnare a terzi la parte riguardante la ge-
(tlo) Basta fumare e gettare
mozziconi di sigarette nei par- Accolta dall’Amministrazione comunale la proposta avanzata dagli alunni delle scuole stione e la riqualificazione energetica delle
elementari «Filiberto», «Don Milani» e «Da
chi, i luoghi della città più
amati e frequentati da bam- «Filiberto» e «Da Vinci» che hanno realizzato anche lo slogan e il logo della campagna Vinci», e delle medie «Manzoni» e «Don
Saltini». Una scelta non casuale quella delle
bini e ragazzi. Un appello che scuole, visto che gli istituti cittadini (non
era stato lanciato alcuni mesi a elementari e medie. In quella dino con la quale invitavano impegnati nella pulizia di spa- la strada dell’ordinanza di di- solo i cinque da cui il Comune intendeva
dagli alunni delle scuole ele- circostanza gli scolari più pic- Brambilla ad estendere il di- zi verdi, raccogliendo mon- vieto, ma quella di un progetto incominciare) incidono per ben il 50% sulle
mentari di Vimercate e che ora coli avevano presentato una vieto di fumo nei luoghi pub- tagne di mozziconi di siga- che ha coinvolto ulteriormen- bollette energetiche di Palazzo Trotti. Nes-
si concretizza grazie ad un serie di proposte per rendere blici, anche ai parchi. Idea rette. Il primo cittadino si era te le scuole che, in collabo- sun operatore si è però mostrato interessato.
progetto realizzato dalle «Fi- la città più vivibile. Tra queste nata durante l’iniziativa «Pu- detto molto interessato alla razione con l’Ufficio ecologia, L’unica offerta giunta a Palazzo Trotti è stata
liberto» e «Da Vinci» in col- anche una lettera inviata al- liamo il mondo» in occasione proposta, anche se la Giunta hanno realizzato i cartelli che infatti scartata in quanto il punteggio tecnico
laborazione con l’Amministra- l’attenzione del primo citta- della quale i bimbi si erano ha poi deciso di non scegliere verranno affissi nei parchi con assegnato dalla commissione di gara è stato
zione comunale. Presto, in- tanto di logo ideato sempre nettamente inferiore (8,5 punti) rispetto alla
fatti, nelle aree verdi cittadine dagli alunni. quota di sbarramento fissata a 45 punti. Il
compariranno cartelli che in- «Contiamo di posizionare i meccanismo prevedeva in sostanza che l’o-
viteranno coloro che hanno il cartelli con lo slogan ideato peratore si facesse carico di tutti gli in-
vizio del fumo a non accen- dagli alunni entro il 26 set- terventi di riqualificazione e riduzione dei
dersi la sigaretta nel parco. Un I bambini delle tembre prossimo, data in cui si consumi e delle emissioni in aria, gua-
invito, non un ordine peren- scuole elementari terrà l’edizione 2013 di “Pu- dagnando poi dalla gestione diretta degli
torio, che avrà quindi soprat- che nel novembre liamo il mondo” - ha spiegato stessi impianti. Nessuno, però, ha ritenuto il
tutto lo scopo di sensibilizzare scorso avevano l’assessore all’Ambiente Gui- progetto allettante. L’Amministrazione co-
ancora una volta sui danni del partecipato alla do Fumagalli - Abbiamo ri- munale ha comunque deciso di non ar-
fumo, non solo per chi ha il «Giornata dell’al- tenuto che avesse più senso rendersi. «Abbiamo preferito fare un bando
vizio, ma anche e soprattutto bero» durante la un’iniziativa come questo complesso che premiasse la qualità tecnica
per chi è costretto a subirlo quale avevano piuttosto che un’ordinanza di per garantire la migliore prestazione ener-
passivamente, bimbi e ragazzi consegnato al divieto poi di difficile appli- getica possibile e l'unica offerta pervenuta
in testa. sindaco una lette- cazione. Il via libera all’ini- non era all'altezza dei nostri intenti - ha
L’idea era nata il 27 no- ra che chiedeva ziativa cade proprio nei giorni spiegato l’assessore all’Urbanistica Corrado
vembre dello scorso anno, in l’avvio di una in cui un decreto del Governo Boccoli - Abbiamo ora maggiori conoscen-
occasione della «Giornata del- campagna contro vieta il fumo anche nelle scuo- ze rispetto alle diverse criticità stiamo già
l’albero». Il sindaco Paolo il fumo nei parchi le. Due messaggi di civiltà ragionando su come andare ad interrogare
Brambilla e l’assessore all’E- comunali importanti e rispetto di se in maniera più proficua il mercato senza
cologia Guido Fumagalli ave- stessi e degli altri molto im- perdere di vista i benefici pubblici, ossia di
vano incontrato a nel parco portanti». risparmio ambientale nei termini delle
della sede municipale di Pa- Lorenzo Teruzzi emissioni di Co2 e non solo ed economici di
lazzo Trotti, gli alunni delle risparmio sulla nostra bolletta energetica».

I BIMBI NATI ALL’OSPEDALE CITTADINO

Nelle culle del reparto Orchidea sono spuntati 5 petali rosa e 4 azzurri
(bbo) Nove lettini hanno accolto galando ad Alice Maria, un fra- venuta al mondo Ludovica. Greta fare insieme. Qualche ora più sidenti a Vaprio d’Adda, il loro Paparatto e Ferdinando Monta-
anche questa settimana, i nati del tellino con cui giocare. Alle 13.30 Agnilleni e Salvatore Bonparola tardi è arrivata Sara. Hind e Sofia pupo è bellissimo! La classica naro hanno visto il visino della
reparto Orchidea. A intrattenere ha voluto far sentire la sua dolce hanno il cuore colmo di orgoglio dovranno dividere i loro giochi grigliata di Ferragosto si trasfor- loro Emma alle 10.25. Il premio
infermiere e dottori in sala parto, vocina anche Rachele. Rebecca, per la loro bellissima figlioletta. E’ con la nuova sorellina, mentre merà per le famiglie Lanzetta e per il nome più originale lo vince
sono stati quattro maschietti e la sorellina di un anno, ha esul- Leo che ha voluto invece inau- mamma Carima Hmimsa e papà Montanaro, in un allegro pranzo Chloe. La principessina ha fatto
cinque incantevoli femminucce. tato con mamma Mara De An- gurare il giorno nuovo. Martedì, Abdelilah Sabraoui pensano già in famiglia, tra torta e candeline. accellerare il battito di mamma
Ad aprire le danze, lo scorso gelis e papà Franco Bongiadi. I all’1.35 ha emesso il suo primo alla felicità di una famiglia nu- Mamma Elvira e papà Luca han- Carmela Mazzarella e papà Ro-
lunedì 12 agosto, è stato Gia- resenti di Concorezzo festeggiano urletto verso mamma Chiara Bra- merosa. A portare un fiocco az- no messo al mondo Giovanni, il berto Pirola, alle 6.03 di mer-
nluca. Julia Pugliese e Vincenzo con loro. Nello stesso giorno un ghieri e papà Saul Barzaghi. Lin- zurro ci pensa Nicolas. Congra- 15 agosto alle 16.36. Vimercate coledì 14 agosto. Cassina de Pec-
Esposito, residenti a Pozzo d’Ad- altro fiocco rosa è apparso, ma su da, la sorellina di due anni, sta tulazioni a mamma Laura Brivio festeggia il piccolo Lanzetta. Un chi esulta per la sua nuova abi-
da, allargano la loro famiglia, re- una porta di Milano. Ale 19 è invece già pensando ai giochi da e papà Francesco Carboni, re- fiocco rosa va a Desio. Francesca tante.

RACHELE BONDIADI, DI CONCOREZZO NICOLAS CARBONI, DI VAPRIO D’ADDA EMMA MONTANARO, DI DESIO

GIOVANNI LANZETTA, DI VIMERCATE GIANLUCA ESPOSITO, DI POZZO D’ADDA SARA SABROUI, DI CAVENAGO

LEO BARZAGHI, DI CAPRIATE SAN GERVASIO CHLOE PIROLA, DI CASSINA DE’ PECCHI LUDOVICA BONAPAROLA, DI MILANO
Giornale di Monza - Vimercate
26
mar mer gio ven sab dom lun

20 21 22 23 24 25 26 Martedì 20 agosto 2013

A RCORE FESTA D’ADDIO (frd) Una festa a sorpresa per lontari della parrocchia per il Nuccia, che fa parte della
dire grazie a Suor Nuccia Ma- prossimo week end. Il pro- congregazione della famiglia
tera per i sette anni trascorsi gramma dei festeggiamenti è del Sacro Cuore di Gesù, det-
La comunità al servizio della parrocchia di
Sant’Eustorgio e della comu-
ancora top secret, anche se il
momento clou sarà sicura-
te anche suore di Brentana,
era stata annunciata ai fedeli
pastorale festeggia nità pastorale Sant’Apollina-
re.
mente la messa delle 10 di
domenica mattina celebrata
dai sacerdoti della comunità
pastorale ad inizio agosto. La

segnala le tue notizie a: redazione@giornaledivimercate.it


suor Nuccia Matera E’ quella che stanno or-
ganizzando i sacerdoti e i vo-
in Sant’Eustorgio. La notizia
del trasferimento di suor
religiosa si trasferirà alla pe-
riferia di Roma.
.

IL CASO Continua a far discutere la decisione del Consiglio di Stato di respingere il ricorso del Comune e dare il via libera all’impianto

Bitumificio di Bernate, è scontro tra Pd e Sel


I democratici: «I vendoliani cercano solo visibilità e si dimenticano che le decisioni erano state avallate anche da loro»
(frd) Il Partito democratico fa che il Pdl e Rifondazione
quadrato attorno alla Giunta
Colombo sulla questione bi-
comunista sono intervenute.
«La delibera di Giunta re-
FESTA PATRONALE DI SANT’EUSTORGIO

Definito il programma
tumificio. spinta dal Consiglio di Stato
Dopo gli attacchi infuo- era troppo debole e noi ave-
cati, lanciati dalla Lega e vamo detto che sostenere
dagli ex alleati di Sel sulla quelle motivazioni era pe-
sentenza del Consiglio di
Stato, che ha di fatto respinto
il ricorso del Comune e dato
il disco verde alla realiz-
ricoloso - ha sottolineato il
capogruppo pidiellino Clau-
dio Bertani, che poi si è
scagliato anche contro il Co-
della 86esima fiera
zazione del bitumificio a mitato di cittadini - Pur- (frd) Manca poco meno di un mese all’appuntamento
Bernate, è arrivata la dura troppo anche il Comitato ha settembrino più importante dell’anno: la festa pa-
replica del Pd affidata ad agito in malafede, eviden- tronale di Sant’Eustorgio.
una nota emessa dal Di- ziando lo spauracchio dei La macchina organizzativa, coordinata da don
rettivo. problemi alla salute, quando Giandomenico Colombo (nella foto), responsabile
«Sugli attacchi della Lega invece il Consiglio di Stato della comunita pastorale Sant’Apollinare, è già al
Nord - si legge nel comu- ha detto che il fresato non è lavoro e il programma è stato de-
nicato del Pd - dobbiamo un rifiuto, ma sottoprodotto finito. Ricco il calendario di ini-
rimarcare ancora una volta In giallo l’area sulla non inquinante». ziative che avrà come culmine
che tutta questa vicenda è quale potrebbe sor- Invece Rifondazione co- l’86esima edizione della fiera si terrà
iniziata proprio grazie alla gere l’impianto di munista (che fa parte del- lunedì 16 settembre. La patronale
decisione dell’Amministra- betonaggio, a 120 l’Esecutivo Colombo), per inizierà ufficialmente giovedì 12 set-
zione Rocchini, di cui loro metri dalle case di voce del capogruppo Gian- tembre con l’apertura della pesca di
facevano parte, di avallare la Bernate. In alto Ro- mario Cazzaniga, ha difeso beneficenza e il torneo di burraco
richiesta di Doneda di co- sa Brioschi, capo- l’operato della Giunta di all’oratorio Sacro Cuore. Venerdì 13
struire il bitumificio. Il Con- gruppo consigliare centrosinistra. «Il nostro giu- è in programma l’happy hour in
siglio di Stato, riprendendo del Pd dizio politico non cambia, salsa brianzola e la visione di un film
quanto già affermato dalla rimaniamo convinti che al cinema Nuovo. Sabato sera, sem-
sentenza del Tar, ha ribadito ta agli ex alleati di Sinistra e il loro voto contrario al Pgt arrivano da una forza po- l’impianto non debba essere pre in oratorio, musica, ballo liscio,
che la causa di rigetto del lobertà. che però nulla ha a che litica (Sel, ndr) che cerca fatto - ha sottolineato Caz- apertura della cucina e il tradizionale «Palo della
ricorso dell’Amministrazio- «Ancor più sorprendente vedere con l’impianto sud- visibilità a tutti i costi dopo zaniga - Ora aspettiamo il cuccagna», prova valida per il Palio dei campanili. Il
ne attuale è dovuta all’iter è il commento di Sel che ha detto, anzi il Piano di Go- l’uscita dalla maggioranza. rientro dalle ferie dei legali clou dei festeggiamenti è fissato per domenica 15
avviato e concluso durante partecipato con i suoi rap- verno del Territorio stesso Dimostrano ancora una vol- per capire la strada da in- settembre. Al mattino, alle ore 10, ci sarà la messa
l’Amministrazione prece- presentanti, in Consiglio co- respingeva l’osservazione di ta di voler far ricadere la traprendere. La botta è an- con la benedizione del Palio, che sarà impartita da
dente». munale e in Giunta, a tutte le Doneda relativamente al colpa solo sul sindaco, di- cora calda, la situazione dif- don Luigi Terragni, già coadiutore in città, il quale,
Ma la risposta più piccata, decisioni che hanno portato cambio di destinazione d’u- menticando che tutte le de- ficile. Dobbiamo cercare in quest’anno, festeggia il 60esimo anniversario di sa-
che genererà con tutta pro- alla delibera del luglio 2011 - so dell’area in questione». cisioni sono state avallate tutti i modi di riavvicinarci al cerdozio. Per informazioni sul programma con-
babilità nuove polemiche, i continua il comunicato - Fa- Duro soprattutto l’affondo anche da loro». Comitato». sultare il sito internet www.santapollinarearcore.it
democratici l’hanno riserva- ziosamente viene rimarcato finale: «Queste affermazioni Sulla vicenda Doneda an- Rodrigo Ferrario

CONGRATULAZIONI ANNIVERSARIO Una delegazione ha partecipato alla commemorazione di Alfonso Casati GIOVEDÌ IL TRADIZIONALE PRANZO CONVIVIALE CUCINATO DALLE PENNE NERE
Gli Alpini tornano nell’amato Chalet del Ravanell
Sara Scognamiglio,
studentessa modello Giunta e «Anpi» in trasferta a Corinaldo per festeggiare il Ferragosto insieme a 200 arcoresi
da dieci e lode L’assessore Paola Palma: «Cerimonia molto sentita e toccante»
(frd) La Giunta e l’«Anpi» vanno in
trasferta, nelle Marche, per ricor-
dare Alfonso Casati.
Si è celebrata lo scorso 10 agosto,
a Corinaldo, in forma solenne la
cerimonia della Liberazione della A destra il consi-
città avvenuta per l'appunto il 10 gliere comunale
agosto del 1944 ad opera del Corpo Carlo Zucchi con
italiano di liberazione con il sa- in mano il gonfa-
crificio di tante giovani vita tra cui lone di Arcore
spicca quella del sottotenente Al- con accanto il pri-
fonso Casati, figlio dell'allora mi- mo cittadino di
(frd) Ha ottenuto un bel 10 nistro della guerra, che volle e ot- Corinaldo Matteo
agli esami di terza media tenne di combattere in prima linea Principi
ed ora è pronta a dare una contro l'occupante nazista e pro-
svolta alla sua vita ini- prio alle falde del centro storico monia nelle Marche ha preso parte sindaco di Corinaldo Matteo Prin- (frd) Le «Penne nere» tornano a casa. ben 180 invitati - ha sottolineato
ziando un nuovo ciclo di della città gorettiama trovò eroica una nutrita delegazione arcorese: cipi e la Giunta ci hanno riservato Giovedì di festa per gli alpini, ca- soddisfatto Viganò - Siamo contenti
studi alla scuola superio- morte. Nella memoria del giovane gli assessori Paola Palma e Fausto una calorosa accoglienza. La ce- pitanati dal presidente Valerio Vi- perchè siamo tornati a casa. Un gra-
re. E’ Sara Scognamiglio combattente si sono gemellati anni Perego, oltre ai consiglieri comu- rimonia si è svolta con la posa delle ganò, che hanno organizzato il pran- zie all’alpino e assessore Fausto Pe-
(nella foto), 14enne re- orsono i comuni di Corinaldo e nali Carlo Zucchi e Simone Sgura, corone di Arcore e Corinaldo in zo di Ferragosto allo Chalet del Ra- rego che ha partecipato alla giornata
sidente in città che ha fre- Arcore (grazie soprattutto all'im- mentre per l’Anpi Primo Brioschi. piazza ed al Cippo e con un bel- vanell, dopo oltre 5 anni di assenza a di festa con noi, oltre agli amici del
quentato l’istituto «Stop- pegno dell'Anpi locale) dove è nato «E’ stata una bellissima Cerimonia, lissimo concerto del corpo ban- causa dei lavori di ristrutturazione Comitato di Frazione della Cà che ci
pani» di via Monginevro. e vissuto negli anni dell'adolescen- sentita e molto emozionante - Ha distico di Corinaldo nella piazza dello stabile. «Avevamo a pranzo hanno ospitati negli anni scorsi».
za. Anche quest'estate alla ceri- sottolineato l’assessore Palma - Il del paese».

F.lli Mattavelli PARCHEGGIO FANTASMA In settimana la Polizia locale è intervenuta per rimuovere le vetture

Sequestrate le auto abbandonate tra La Cà e Peregallo


Impresa Onoranze Funebri (frd) Erano parcheggiate, anzi ab- Escort» grigio chiaro e una «Renault
bandonate in quel fazzoletto di terra
da oltre un anno. Le hanno scoperte
Scenic» blu scuro.
«Ho notato le auto per caso, poi-
COLLEZIONE DEDICATA ALLA JUVE
Trasferta torinese
ARCORE:
gli agenti della Polizia locale che in chè stavo effettuando un posto di
settimana le hanno tutte quante blocco sul confine con Lesmo - ha
sequestrate.
Stiamo paran-
spiegato il vi-
cecomandan- per il filatetico Gottardi
via Roma n.21
do delle auto- te Giacomo
mobili abban- Pirota - Dopo (web) Secondo scudetto consecutivo per la
donate in un qualche veri- Juventus nella stagione 2012-2013 e tra-
sala commiato per cerimonie camera ardente parcheggio
che si trova a
fica abbiamo
scoperto che
sferta-bis per il noto filatelico bernatese
Roberto Gottardi che è tornato a Torino,
ridosso della una di esse presso lo Spazio Filatelia della Posta Cen-
servizio vestizione salme attivo 24 ore su 24 Sp 7, al con-
fine tra la fra-
appartiene ad
un uomo di
trale di via Alfieri, per presentare una
nuova collezione di 60 fogli dedicata alla
in tutto il territorio zione La Cà e
Peregallo di
Torino, men-
tre un’altra è
Vecchia Signora (lo aveva fatto anche lo
scorso anno, mentre in marzo aveva cu-
per abitazioni - ospedali - case di riposo - cremazioni Lesmo (nella
foto).
stata messa
all’asta dopo
rato un’altra esposizione su Benedetto
XVI), che comprende tutte le prime pagine
Da più di un fallimen- storiche che il quotidiano «La Stampa» ha
un anno le vetture risultano ab- to». dedicato agli scudetti bianconeri. E per
per info: Tel. 039.617830 bandonate, senza più proprietario e,
soprattutto, senza alcun motivo.
Tutte quante funzionanti e con tanto
Inizialmente si pensava che le
auto fossero tutte quante ricondu-
cibili da un prestanome. Rimane da
accontentare i fedelissimi «granata», pre-
sentata anche una selezione di 60 fogli
della collezione «Alè, Toro!». La Mostra di
Agenzie: Carnate - Cornate d’Adda - Osnago - Lesmo di targa, ma prive di assicurazione. capire il perchè tutte queste vetture Torino, dal titolo «Omaggio alle squadre
Si tratta di due «Fiat Punto» grigie, siano state «dimenticate» in città, torinesi», rimarrà aperta fino al 21/9.
oltre 40 anni di esperienza e professioanlità una «Peugetot 206» nera, una «Ford nello stesso parcheggio.
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 CAMPARADA - LESMO - CORREZZANA 27

Camparada - La festa nell’antica Cascina ha richiamato migliaia di persone

La kermesse si è
aperta martedì
con la processione
fino alla chiesetta
della corte

CAMPARADA (frd) La Sagra


del Masciocco si conferma

Il Masciocco «Re» di Ferragosto,


l’appuntamento clou per
tutti coloro che trascorrono
il Ferragosto a casa.
Numeri da record che
CORREZZANA
confermano come la ker-
messe camparadese, orga-
nizzata dagli «Amici del Ma-
AAA, cercasi

numeri da record per la Sagra


sciocco» e giunta all'edizio-
ne numero 34, sia divenuta
ragazzi per
ormai un appuntamento
imperdibile per gli amanti ripetizioni
della buona musica e delle
tradizioni culinarie brianzo- CORREZZANA (frd) Il Co-
le, come casseoula, buseca e mune cerca ragazzi vo-
capriolo con polenta. lontari di quarta e
La festa, il cui nome de-
riva dalla tipica corte lom- Si è conclusa la cinque giorni di balli, canti, divertimento e buona cucina sull’aia quinta superiore che
aiutino i più piccoli a
barda in cui si svolge, ha
attirato migliaia e migliaia di Ravasi: «Boom di presenze, un grazie ai volontari». I biglietti vincenti della lotteria fare i compiti.
E’ questa una delle
ospiti, provenienti da tutta novità lanciata nei
la Lombardia, che per 5 giorni scorsi diretta-
giorni, da mercoledì a do- mente dall’assessore
menica, hanno cenato e alla Pubblica Istruzio-
danzato sotto le stelle. Non ne Daniela Riva.
sono mancati anche gli ap- «Insieme all’asses-
puntamenti religiosi: la pro- sore Marco Beretta ab-
cessione di martedì scorso, biamo pensato di lan-
partita dalla casa delle suore ciare questa iniziativa,
di via Lario e arrivata nella rivolta soprattutto ai
chiesa del Masciocco e la bambini che hanno più
messa celebrata venerdì difficoltà a scuola - ha
mattina in cascina. sottolineato Riva - Il
«Siamo andati ben oltre le martedì e giovedì po-
più rosee aspettative - ha meriggio, a partire da
commentato soddisfatto settembre, metteremo
Davide Ravasi, presidente a disposizione l’aula
dell'associazione "Amici del consiliare dove i ragaz-
Masciocco" - Abbiamo avu- Nella foto grande l’esercito di volontari che hanno dato vita alla Sagra (foto by Gianni Colombo). Nelle zi di quarta e quinta
to cinque sere con il tempo altre immagini alcuni momenti significativi della kermesse. In alto il direttivo degli «Amici del Ma- superiore potranno
bello, affluenza sempre in sciocco» composto dal presidente Davide Ravasi (il primo da destra) e dai consiglieri Daniele Carniel, mettere a disposizione
crescendo, addirittura il 14 e Simone Cazzaniga, Gabriele Galbiati e Lorenzo Sala. A sinistra Cascina Masciocco la loro competenza per
il giorno di Ferragosto tutti i aiutare gli studenti più
posti a sedere del nostro possibile raggiungere que- tutte le serate si è adoperato della sua Giunta. Domenica, numero 3426. Invece gli altri 219, 2872, 3432, 939, 4634, in difficoltà».
ristorante si sono riempiti sto successo». per cucinare e servire ai ta- durante la serata finale, so- tagliandi vincenti sono: 2679, 1564, 3215, 628. L’ar- Il progetto verrà pre-
per ben due turni. Un grazie Un successo frutto soprat- voli. Tra i partecipanti alla no stati estratti i numeri vin- 4132, 4305, 1905, 2803, 3379, rivederci è per il prossimo sentato ufficialmente
davvero di cuore ai volontari tutto dell’impegno di un ve- Sagra, il primo cittadino di centi della lotteria: il primo 2791, 2117, 2151, 1054, 4506, anno, quando la kermesse all’inizio del nuovo an-
che ci hanno aiutato, senza ro e proprio esercito di vo- Camparada Giuliana Car- premio, un televisore led, se 435, 1138, 2411, 2730, 202, spegnerà 35 candeline. no scolastico.
di loro non sarebbe stato lontari, circa 80, che per niel insieme agli assessori l’è aggiudicato il biglietto 2281, 2067, 2893, 4254, 2789, Rodrigo Ferrario .

LESMO La nuova società «Mgm Calcio» sta ultimando i lavori di riqualificazione dell’impianto di via Petrarca LESMO - BRIANZATENDE

Al Centro sportivo si lavora anche a Ferragosto «Casa che vorrei»,


Il presidente Maurizio Coccimiglio: «Un progetto all’avanguardia, entro settembre strutture nuovamente agibili» record di presenze
LESMO (frd) I lavori sono iniziati campo da beach volley, un'am- LESMO (frd) Un progetto che ha coinvolto
da meno di un mese, ma il pia area gioco per bambini, un oltre 50 istituti scolastici, più di 2mila
centro sportivo di via Petrarca nuovo bar e una grill zone per bambini, con oltre 700 accessi all’e-
ha già cambiato volto. pic-nic. sposizione e 250 schede di gradimento
Procedono spediti i lavori di «Il nostro è davvero un pro- raccolte. Sono questi i numeri da record
riqualificazione degli spazi getto all'avanguardia perchè del progetto di responsabilità sociale «La
sportivi comunali, presi in ge- stiamo cercando di sfruttare tut- Casa che vorrei», organizzato da Brian-
stione dalla società «Mgm» di ti gli spazi a nostra disposizione zatende nel proprio show room di via
Arcore, che si è aggiudicata un per far rinascere l'area sportiva Maggi e patrocinato dalla Provincia di
bando nello scorso mese di di via Petrarca - ha sottolineato Monza e Brianza.
maggio. soddisfatto il direttore sportivo «Per la nostra azienda l’iniziativa rap-
Gli operai hanno lavorato ala- della Mgm Maurizio Coccimi- presenta un’azione di responsabilità so-
cremente anche durante la set- glio - Oltre al calcio abbiamo ciale territoriale che ci ha consentito di
timana di Ferragosto per siste- pensato anche ad altri sport, interloquire con il territorio in cui la
mare i locali degli spogliatoi e, come ad esempio il beach vol- nostra realtà è inserita - ha sottolineato
soprattutto, il campo di calcio a ley e lo skate. Abbiamo già tro- Aristide Radaelli, amministratore di
11. Intanto il vecchio campo di vato uno sponsor, il colorificio Brianzatende - Rinnovo il mio ringra-
sabbia, utilizzato per gli alle- Limonta di Casatenovo, che ci ziamento alle insegnanti, ai coordinatori
namenti, verrà presto trasfor- RIQUALIFICAZIONE aiuterà economicamente. La scolastici senza i quali non sarebbe
mato in un campo di calcio a 7 In alto l’area dove sorgerà il nostra squadra di calcio è già possibile stato possibile dar vita a pro-
sintetico, mentre partiranno a nuovo campo sintetico, accanto pronta ad affrontare la terza ca- getti di questo calibro».
settembre i lavori per la co- gli spogliatoi rifatti, mentre in tegoria, con l’obiettivo dichia- I disegni più belli saranno premiati nel
struzione di altri 2 campi di alto a destra gli operai mentre rato di arrivare in promozione prossimo mese di ottobre.
calcetto, uno skatepark, un verniciano i pali della recinzione nel giro di pochi anni».

LESMO Oltre cento i commensali che hanno partecipato al momento conviviale al Domino Cafè

Cena del 15 agosto, incasso devoluto al Fondo solidale


LESMO (frd) Quando allegria, di- contributo che poi verrà devoluto
vertimento e voglia di stare in- al Fondo Lesmo Solidale, orga-
sieme fanno rima con solidarie- nizzato dall’Amministrazione co-
tà. munale e dalla Caritas della co-
Oltre un centinaio di commen- munità pastorale Santa Maria.
sali dell’«età d’argento» hanno «In tanti hanno partecipato alla
partecipato, giovedì sera, alla tra- cena di Ferragosto e questo ci
dizionale cena di Ferragosto or- rende contenti - ha sottolineato
ganizzata dall’Amministrazione l’assessore alla Cultura Marco Fu-
comunale al «Domino Cafè» di via magalli, presente alla cena in
Ratti. rappresentanza della Giunta - Ab-
La cena è stata offerta inte- biamo pensato di destinare il ri-
ramente dal Comune, mentre ai cavato alle persone meno for- I partecipanti alla cena di Ferragosto organizzata
partecipanti è stato richiesto un tunate». al Domino Cafè di via Ratti
Giornale di Monza - Vimercate
28 Martedì 20 agosto 2013

Il Casinò Campione d’Italia cambia per non farti cambiare più. Finalmente puoi giocare in
euro non solo a tutti i tavoli verdi ma anche alle nuove slot machine. Nella Euro Zone ne

NOI CAMBIAMO. ENtrA NEllA EUrO ZONE:


400 slOt pEr gIOCArE
trovi ben 400 che aspettano solo te. Vai dritto al divertimento e gioca con la tua moneta.

VOI NO. sOlO IN EUrO.


europeancasinoassociation.org
SEGUICI ANCHE SU: NN
IVERSARY 1
9

33
Il gioco è vietato

-2013
ai minori di anni 18
Il gioco può causare
www.casinocampione.it

MATTEO E’ IN TESTA
dipendenza patologica

SEMBRA UNA CORSA A TRE, MA LE SORPRESE SONO IN AGGUATO


(dvt) Anche nella settimana ferragostiana
la vetta della classifica è rimasta invariata.
ai Primi posti sono rimasti saldi, nel-
l’ordine, Matteo Ornaghi, Silvia Pon-
ticelli e Annalisa Grechi. A distanziare il
primo dalla seconda ci sono ben 200 voti,
ma solo la metà tra tra Silvia e Annalisa.
Scendendo nella classifica la quarta è
Paola Sulfaro che insieme ad alcuni
colleghi è staccata dal podio per circa 300
voti. La gara resta quindi ancora aperta e
non è escluso qualche balzo improvviso in
avanti da parte degli altri concorrenti
come accadde durante una delle passate
edizioni.
Per assicurarsi i premi finali e poter Matteo Ornaghi
partecipare alla finalissima tra i migliori

1
baristi delle testate del gruppo «In» bi-
sogna incominciare a fare sul serio e a
macinare voti...
Per seguire la classifica in tempo reale Silvia Ponticelli Annalisa Grechi
basta collegarsi al sito www.totobaristi.it.
Presto comunicheremo anche il luogo e la
data della grande festa durante la quale
saranno premiati i tre vincitori e poi quella
2 3
della finale che vedrà insieme tutti i primi 901 voti 1.135 voti 814 voti
classificati di tutte le testate del gruppo
INetweek.

SORTEGGI E’ stata una settimana davvero generosa per i partecipanti al concorso

Una vera e propria cascata di premi


Sono ben 12 i lettori che votando il loro barista preferito hanno vinto un regalo
(dvt) E’ stata davvero una cesco a Usmate Velate. C’è probabilità. Il sistema se- simi e di tantissimi generi
settimana baciata dalla for- poi Maria Coppolaro che leziona infatti casualmente senza contare il primo pre-
tuna per i nostri lettori. felicissima del suo premio i vincitori, ma come in ogni mio che è addirittura una
Sono infatti ben 12 coloro ha voluto inviarci la sua concorso più votate più al- macchina. Quindi cosa
che si sono aggiudicati i foto per l’occasione. te sono le probabilità di aspettate? Perché voltare le
premi messi in palio per Ma come entrare in que- vincere. E Se un ciondolo o spalle alla fortuna che ar-
coloro che entrano nel sito sta lista di fortunatissimi? una macchina del caffè riva da così vicino. Par-
www.totobaristi.it per as- Vincere i premi in palio è non bastassero, non di- tecipate al gioco e incro-
segnare il proprio voto. In semplicissimo. Ogni volta menticate che i premi in ciate le dita: in bocca al
pochi giorni ben undici si che votate, inserendo il co- palio sono ancora moltis- lupo a tutti.
sono aggiudicati un cion- dice che trovate sulla car-
dolo Nomination ed ecco i tolina allegata al giornale, il
loro nomi: Alessio Orna- computer vi dirà se avete
ghi di Burago, Stefania vinto uno dei premi. Quin-
Verderio di Ornago, Fran- di comprato il giornale ,
ca Redaelli, Marta Redael- prendete la cartolina che
li e Luigi Paleari di Usmate ogni settimana trovate in-
Velate, Luca Pinto di Ar- serita tra le pagine del vo-
core, Maria Crippa di Con- stro settimanale preferito.
corezzo, Elisa Falcone di Quindi grattate la striscia
Agrate, Pierluigi Della argentata e collegatevi al
Corna, Elena Ripamonti sito del concorso. A quel
di Vimercate e Emanuele punto in pochi secondi po-
Nicastro di Villasanta. Una trete votare il vostro o la
macchina del caffé con vostra barista preferita e
cialde arriverà invece a ca- poi è solo questione di
Maria Coppolaro vincitrice di uno dei premi in palio sa di Massimo Di Fran- fortuna e naturalmente di
.
Giornale di Monza - Vimercate
29
mar mer gio ven sab dom lun
Martedì 20 agosto 2013 20 21 22 23 24 25 26

V ILLASANTA segnala le tue notizie a: redazione@giornaledivimercate.it

Nuovo bando - Vendita separata da Cormano e Quero


La tua casa in montagna, lago, città?

PIAZZA MARTIRI DELLA LIBERTA’


Un esperto per te
800 14 96 66

Crisi «Form», lo stabilimento Di nuovo fuori uso l’ascensore


che porta i disabili all’autosilo
di via Bixio potrebbe salvarsi
(bcc) Questa volta a metterci lo pedonale del parcheggio nelle ore
zampino sono stati i vandali che se notturne (le più probabili per un
la sono presa con la struttura man- atto di vandalismo).
dandola fuori uso. Ma la storia Ora al Comune toccherà appo-
dell’ascensore che porta al par- stare i fondi per la riparazione della
cheggio interrato della piazza del struttura che avverrà probabilmen-
Municipio è tutt’altro che fortu- te dopo l’estate quando, finalmen-
(bcc) Un nuovo tentativo per la fonderia villasantese di via nata. La scorsa settimana, l’ele- te, verrà discusso e approvato il
vendere il comparto di fonderie Bixio è che il bando prevede vatore ha smesso di funzionare per bilancio di previsione 2013. Da
e una procedura di cassa in- anche la vendita separata dei tre la terza volta decretando così nuo- quando l’ascensore è entrato in
tegrazione straordinaria per tu- stabilimenti. La «Form», quindi vamente il parcheggio off limit ai funzione nel 2010 (con l’ultima-
telare i lavoratori. verrà spacchettata e seppure az- disabili. zione del cantiere per la realiz-
Sono le ultime novità sul caso zardata, la previsione è che il Stavolta è stato un atto di van- zazione della nuova piazza) ne è
della Form, l’industria metal- primo stabilimento a salvarsi Lo stabili- dalismo. Ignoti hanno rotto la pla- successa una dietro l’altra. Per col-
meccanica del settore automo- sarà quello di Villasanta. mento foniera con il pulsante di chiamata pa dell’ascensore che non era stato
tive con stabilimenti in paese a La fonderia di via Bixio è, Form di all’ingresso sotterraneo dell’ascen- completato l’inaugurazione della
San Fiorano, a Cormano e a infatti, il fiore all’occhiello della San Fiorano sore. «È stato sicuramente un atto piazza e del autosilo era slittata di
Quero (Belluno) che rischia di Form, l’unico sito dei tre in at- in via Bixio di vandalismo - ha chiosato il vi- mesi. Poi quando era stato col-
fallire lasciando in mezzo ad tivo, con le commesse in arrivo potrebbe cesindaco Dario Vivaldi - Non c’è laudato si era subito guastato una
una strada oltre 666 famiglie. dove tutti lavorano e, anzi, c’è essere ven- altra spiegazione, è escluso un mal- prima volta. Nel 2012, si era gua-
Dopo il fallito accordo di ac- bisogno anche di mano d’opera duto entro funzionamento». Della questione è stato una seconda volta per una
quisto di tre settimane fa da interinale per far andare avanti il 15 set- stata subito informata la Polizia condensa che si formava all’inter-
parte della finanziaria vicentina lo stabilimento. E i villasantesi, tembre locale, perchè la piazza è coperta no dell’alloggiamento della cabina
«Vei», i commissario straordi- purtroppo, sono stati trascinati dal sistema di telecamere di video e che danneggiava con cadenza
nario che sta gestendo gli sta- dentro il baratro loro malgrado. agli altri due stabilimenti) per i simo 26 agosto al termine di un sorveglianza del Municipio che, semestrale la scheda elettronica
bilimenti in accordo con il mi- Perchè la crisi a colpito duro e il lavoratori villasantesi l’ipotesi incontro tra la direzione e i sin- però, non sono presenti nei sot- dell’ascensore. A quel punto a pri-
nistero del lavoro ha allestito un grande stabilimento di Corma- cassa integrazione si fa sempre dacati già fissato in cui verrà terranei dell’autosilo. Gli agenti mavera 2012 era stato approntato
nuovo bando di vendita. no non ha retto. più vicina (a Cormano i lavo- fatto il punto della situazione. Il stanno visionando comunque i fil- un intervento per risolvere il pro-
Questa volta, però, la grande In attesa che il «gioiello» del ratori sono già quasi tutti in nuovo bando di vendita, invece, mati per scoprire eventuali sospetti blema. L’ascensore ha poi funzio-
novità che potrebbe far ben spe- comparto Form venga venduto cassa da mesi). Su questo fronte ha come scadenza il 15 set- che abbiano scavalcato l’ingresso nato fino a qualche giorno fa...
rare almeno i 263 lavoratori del- (nella migliore ipotesi insieme la decisione è attesa per il pros- tembre. .

VILLA CAMPERIO Le panchine sono quasi tutte rotte UCCISO NEL 2003 A COPENAGHEN, LA DANIMARCA GLI DEDICA UNA LEGGE ANTI-RAPINE

Nel parco non ci si può più sedere La morte di Antonio Currà non è stata vana
(bcc) Sono così vetuste che (pdn) Era il 10 agosto del nel frattempo ha deciso di capitale c’erano stati
in una metà ci si siede a 2003 quando un ragazzo ita- metter mano al proprio or- 155 accoltellamenti).
fatica nell’altra c’è addi- liano curioso e affascinato dinamento, approvando ad- Ma il padre di Antonio
rittura il pericolo di farsi da un mondo veniva as- dirittura una legge che porta ha voluto anche lan-
male. surdamente assassinato a proprio il nome di Currà e ciare un messaggio di
Solo le condizioni disa- coltellate durante una va- che impedisce di girare per pace e dire chiaramen-
strose in cui si trovano le canza in inter-rail a Cope- strada portandosi appresso te no al razzismo, in-
panchine dei giardini di naghen nel corso di un ten- un coltello. Francesco, il pa- vitando al dialogo e alla
Villa Camperio. tativo da parte di due ra- dre dello sfortunato studen- distensione la comuni-
Le panchine, realizzate gazzini di origine turca più te-panettiere, per il decimo tà turca e il resto della
in ferro e legno, sono 20. Di giovani di lui di rapinarlo di anniversario della morte di società civile danese.
queste, 11 sono rotte e se ci soli 20 euro. Quella di An- Antonio è tornato a Cope- «Nonostante siano
si siede si rischia o di farsi tonio Currà, 19 anni, di Vil- naghen, dopo aver percorso passati dieci anni il po-
male o di rovinarsi i ve- lasanta, conosciutissimo 1.433 chilometri in camper polo danese non ci ha
stiti. anche a Monza dove svol- con la sua famiglia, per una mai dimenticato - ha
Anche le altre, in par- geva la professione di pa- cerimonia di commemora- commentato Rossana
ticolare a contorno dell’a- nettiere, è una morte che ha zione densa di significati e Currà, sorella di An-
rea giochi per bambini al- rappresentato ben più di un ora esprime soddisfazione tonio - Hanno dimo-
l’interno del parco. Non so- episodico fatto di cronaca per il fatto che quanto ac- strato una grande sen-
no messe bene. Il legno Una delle panchine all’interno del parco di Villa Camperio per l'intera comunità dane- caduto sia almeno servito sibilità d’animo, che
negli anni si è gonfiato e la se. L'ha profondamente se- ad arginare una recrude- scalda il cuore. Ad ogni
seduta è storta (una pan- i soldi. Nel 2009 l’Ammi- del parco di Villa Camperio gnata, tanto da metterne in scenza d'episodi di sangue modo, qui in Italia stia- Il 19enne villasantese Antonio Currà
china è rotta) e chi fre- nistrazione aveva inserito che dove partire a settem- discussione addirittura al- che negli ultimi anni non ha mo organizzando, in
quenta l’area giochi si la- nel programma triennale bre del 2010. Poi è arrivata cuni fondamenti giuridici. E scampato neppure la tran- occasione del festival dei l’Acropolis di Vimercate. Si
menta. Sarebbe necessario delle opere pubbliche la la crisi e il progetto è stato infatti, oltre all'indignazio- quilla Copenaghen (dall’i- circoli Arci una giornata de- parlerà di migrare e di viag-
un intervento ma mancano riqualificazione generale accantonato. ne, oltre alle fiaccolate di nizio del 2003 fino a quel dicata proprio a mio fratello. giare, tematiche che stavano
sostegno, lo Stato danese maledetto agosto nella sola Si svolgerà 22 settembre al- a cuore a mio fratello».

IL CASO Scoperte dalla Polizia locale decine di irregolarità nei cantieri edili

I costruttori si fanno pubblicità senza pagare


(bcc) Continua il giro di vite nei con- alcuni mesi o un anno. Poi la pratica il caso dei vecchi pannelli informativi
fronti di chi effettua pubblicità abu- non è stata rinnovata ma la pubblicità del Comune all’ingresso del paese (in
siva nel territorio comunale. La Polizia è stata lasciata sui cartelloni nella via Da Vinci e in via Sanzio) sulla
locale ha effettuato insieme agli uffici speranza che non fosse notata. Invece quale per la seconda volta in poco più
del Suap, un censimento per rilevare la solerzia dei vigili ha preso i privati in di un anno sono ricomparse alcune
tutte le irregolarità del caso. Gli agenti castagna. A questo punto scatteranno pubblicità quando i manufatti (di un
del comando di Villa Camperio hanno le sanzioni per ogni cartello abusivo privato) dovrebbero, invece, essere ri-
scoperto che oltre una decina di in- (circa 250 euro) e ne verrà ordinata la mossi. Della questione si era occupato
segna pubblicitarie sono abusive. Si rimozione qualora non si proceda al l’assessore alla Comunicazione An-
tratta, in particolare, di cartelloni pub- pagamento della tassa. Il censimento drea Zorloni che aveva subito in-
blicitari affissi agli ingressi dei cantieri è stato organizzato dal comando di formato la Polizia locale dell’acca-
edili per reclamizzare la vendita di Polizia locale su sollecitazione del- duto. Anche in questo caso i titolari
immobili. I costruttori avevano pagato l’Amministrazione comunale dopo dei pannelli sono stati di nuovo san-
a suo tempo la tassa sulla reclame per che, alcune settimane fa, era riesploso zionati.

FORMULA 1 Trovato l’accordo per organizzare gli eventi di contorno al Gran Premio

Fuori Gp, ecco il programma dei tre giorni di festa


(bcc) Alla fine ce l’hanno fatta l’as- Si parte venerdì alle 17 con i gon- cerà dal mattino con l’apertura dello
sociazione commercianti e l’Ammi- fiabili e trampolini elastici per bam- stand e l’esposizione della «Red Bull»
nistrazione comunale ad organizzare bini in piazza Gervasoni, le partite di in piazza del Comune. Alle 19.30 è
il Fuori Gp. Il presidente del sodalizio calcetto con la nazionale «modelle previsto il passaggio della parata di
Basilio Notaro, ha reso noto il pro- Amika» e le selezioni dei concorsi auto storiche e alle 20 è fissata l’a-
gramma dei tre giorni di manife- «Metti in vetrina il Fuori Gp» «Scatta pertura del percorso gastronomico
stazioni che si svolgeranno in paese. il fuori Gp». Alle 18 apriranno le con punti musicali per il paese. La
E, a quanto pare, è stata anche sot- mostre fotografiche in Villa Cam- festa continuerà fino alle 24 con con-
terrata l’ascia di guerra con la società perio con esposizione di auto d’e- certi e stand per le vie del centro.
«Passpartout» incaricata dalla Pro- poca. la sera è prevista la festa degli Domenica, invece dalle 10 nel-
vincia di organizzare tutti gli eventi, alpini in piazza Europa, musica live l’area feste di via Deledda si svolgerà
che era stata fortemente criticata da in piazza del Municipio e piazza Ger- la giornata dello sportivo con gli
Notaro per alcuni disguidi avvenuti vasoni, ed esibizione di ginnastica stand delle associazioni, tanto sport e
durante l’edizione 2012. artistica. Sabato la kermesse comin- dimostrazioni.
Giornale di Monza - Vimercate
30
mar mer gio ven sab dom lun

20 21 22 23 24 25 26 Martedì 20 agosto 2013

C ONCOREZZO AIUTI ALLE FAMIGLIE (dvt) Un aiuto concreto. Il Comune avvisa che
per coloro che hanno inoltrato la domanda
per i buoni «Dote Scuola» di sostegno al
Sostegno al reddito reddito per l’anno scolastico entrante, che
gli stessi sono disponibili i presso l’Urp. E’
per la scuola, sono possibile ritirarli dal lunedì al venerdì dalle
ore 8.30 alle ore 12.30, il mercoledì anche nel

segnala le tue notizie a: redazione@giornaledivimercate.it


arrivati i buoni pomeriggio dalle ore 16.30 alle ore 18.30 e il
sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.
.

Scoperti dieci «furbetti»

«Incastrare» gli evasori porta denaro


INCIDENTE DOMESTICO
Cade in casa, paura
in via don Orione all’ultimo
piano di un condominio
Grazie alla collaborazione di quest’anno con l’Agenzia delle Entrare, il Comune
ha incassato un tesoretto da 32mila euro circa che potrà destinare come crede
(dvt) Tanta paura ma fortunatamente nes-
suna conseguenza per l’incidente dome-
stico che si è verificato venerdì mattina in
via don Orione. L’allarme è scattato intorno
(dvt) Scopri un evasore e ti ritrovi deve averci visto giusto se il «ri- a mezzogiorno quando per motivi che non
IL CASO con un tesoretto. Ammonta ad
oltre 32mila euro il riconosci-
cavato» del controllo supera i 30
mila euro. Una somma che per
sono stati resi pubblici, una donna è caduta
nella sua abitazione. A preoccupare i vicini
mento che lo Stato ha affidato al un Comune come Concorezzo è che hanno potuto sentirla chiedere aiuto
Scarico abusivo, Comune per l’opera di colla-
borazione nello «spionaggio»
più che ragguardevole se si pen-
sa che la vicina Monza con mi-
grazie al fatto che le finestre erano spa-
lancate, è stato il fatto che la donna aveva
multa da 600 euro nei confronti di presunti evasori
residenti nel territorio concorez-
gliaia di abitanti in più ha rag-
giunto circa 50mila euro.
messo il pranzo a cuocere sul fuoco. Il
timore era quindi che potesse divampare
per un cittadino zese.
In sostanza si tratta di una
«Non è corretto dire che il
Comune spia i cittadini - ha pre-
un incendio o peggio se la donna non fosse
riuscita ad al-
possibilità di incasso che risale cisato l’assessore al Bilancio zarsi. Quindi
(dvt) Una vera e propria ad una normativa del dicembre Teodosio Palaia - L’iniziativa in un batter
discarica a cielo aperto del 2005. Alle Amministrazioni non parte da noi. La legge infatti d’occhio sono
che aveva fatto molto che collaborano ad individuare è del 2005. E’ l’Agenzia delle partite le chia-
discutere. Ma ora il re- coloro che tentano di sfuggire al entrate che decide di intervenire mate al «112» e
sponsabile di quello Fisco viene riconosciuto il 30 per in alcuni casi e a quel punto in breve sul
scempio è stato indi- cento di quanto recuperato dal chiede la collaborazione delle posto è giusta
viduato e pagherà i Fisco stesso nel corso dell’anno. Amministrazioni locali per svol- una pattuglia
danni con una multa di Nonostante la norma sia da- gere gli accertamenti che ritiene della Polizia
ben 600 euro grazie al- tata, sono solo circa 500 i Co- opportuni. E’ a quel punto che si locale, una
l’ottimo lavoro svolto muni che hanno intrapreso que- instaura la collaborazione. Al squadra dei
dalla Polizia locale sta strada, tra questi quello di L’assessore al Bilancio Teodosio Palaia momento i fondi sono stati re- Vigili del fuoco
coordinata dal coman- Concorezzo che due anni fa ha gistrati come entrata straordi- dalla caserma di Vimercate e un’ambu-
dante Adamo. aderito ad una convenzione con proprio territorio. La vicinanza commissione per poi vedere la naria nel capitolo dei trasferi- lanza del «118». Giunti sul posto gli agenti di
La scorsa settimana l’Agenzia delle Entrate. permette infatti di notare con legge abolita e quindi renderla di menti dallo Stato». Al momento, Polizia e i paramedici si sono subito pre-
aveva attirato l’atten- Come si ricorderà, per ren- una certa facilità persone che fatto inutile. Quindi venne abo- infatti, il Comune non ha ancora cipitati dalla donna che risiede all’ultimo
zione di molti la ton- dere ancora più efficace l’opera «esibiscono» uno stile di vita ap- lita. Lo Stato ha quindi deciso di un bilancio quindi non è stata piano. Tra la chiamata e il loro arrivo, la
nellata di rifiuti com- era stata istituita un’apposita parentemente troppo elevato ri- agire in solitaria, avvalendosi pe- decisa alcuna destinazione pre- donna deve essersi ripresa o aver chiamato
parsi in via IV Novem- commissione che aveva il com- spetto a quanto dichiarano di rò della collaborazione dei Co- visa per utilizzare questo con- qualcuno perché quando sono giusti i Vigili
bre in zona Baragiola. pito di monitorare il territorio incassare. Un banale campanel- muni in modo meno diretto sep- tributo inaspettato che di questi del fuoco non è stato necessario sfondare la
Diversi cittadini aveva- avendo due vantaggi: da un lato lo d’allarme può essere una vet- pur altrettanto efficace a quanto tempi per una realtà relativa- porta per raggiungerla. In breve tutto si è
no segnalato agli agen- l’accesso alle banche dati na- tura particolarmente lussuosa, si può vedere dai risultati. I cit- mente piccola con Concorezzo è risolto senza neanche il bisogno di ac-
ti che qualcuno aveva zionali dall’altro un occhio rav- ma anche altri indicatori. Ma ci tadini controllati in Concorezzo comunque una bella boccata compagnarla al Pronto soccorso e anche il
abbandonato rifiuti di vicinato su quanto accade nel fu giusto il tempo di nominare la sono circa una decina, ma l’ente d’ossigeno. pranzo pare si sia... salvato.
ogni genere a ridosso
della strada vicino ad
un cancello. Un gesto
incomprensibile, tanto FURTO DA MILLE EURO IN VIA GIROTTI
più che l’isola ecolo-
gica è aperta e gratuita.
Un atto di semplice e
pura inciviltà. Che però
non è rimasto impu-
Incursione in un bar, spaccati i videopoker
nito. La Polizia locale (dvt) Brutta sorpresa ieri, lunedì, entrare per scoprire quanti dan- ammonti il bottino. Le macchine
ha infatti analizzato i per i titolari del bar trattoria di ni avessero fatto al bar di fa- erano state svuotate nella gior-
rifiuti ed è riuscita a via Girotti. Quando sono arrivati miglia. nata di sabato, ma comunque il
risalire al «proprieta- alle 6.45 per aprire, si sono tro- Una volta all’interno ha sco- cambiamonete era pieno e qual-
rio». L’uomo, un cit- vati davanti a uno spettacolo che perto con leggero sollievo che i cuno aveva giocato domenica.
tadino di origini ma- lasciava poco spazio ai dubbi. malviventi si erano concentrati «Credo intorno ai mille euro - ha
rocchine, ma regolar- «La saracinesca era stata sol- solo sulle macchinette video- proseguito Giannone - ma non
mente residente in cit- levata con un cric - ha spiegato poker. saprei. Per fortuna non hanno
tà, si è visto comminare Paolo Giannone (nella foto), fi- «Le hanno distrutte per aprirle toccato altro o fatto ulteriori dan-
una sostanziosa multa glio della titolare - Per altro lo - ha spiegato - Due di quelle per ni a parte l’ingresso. E’ chiaro
che servirà anche da hanno anche lasciato qui». giocare e il cambiamonete. La che erano già stati qui perché
monito ad altri perché Era chiaro che qualcuno si era terza non l’hanno toccata, forse sapevano che le macchinette
adottino un comporta- introdotto nei locali. A Giannone sono stati disturbati». Difficile erano nella stanza posteriore che
mento corretto. non è rimasto altro da fare che stabilire con esattezza a quanto dall’esterno non si vede...».
. .

PUBBLICATI SU INTERNET DECINE DI SCATTI DAI LUOGHI DI VILLEGGIATURA

«Sei di Concorezzo se...», in vacanza


indossando la maglietta con il logo
(dvt) Si era detto «e adesso chi li po’ si sarebbe «abbassata la ma- comune hanno una cosa fonda-
ferma più i concorezzesi» e loro rea», si è sbagliato di grosso. Men- mentale: tutti i protagonisti in-
non ci hanno certo smentito. tre chi è rimasto in città ha pro- dossano la maglia con il logo del
Attivissimo come dai primi seguito l’opera di condivisione di gruppo. Coppie, single, gruppi di
giorni, il fuoco di passione per la ricordi e il fondatore del gruppo amici, pensionati, non c’è diffe-
propria città esploso nel gruppo Simone Visentin ha festeggiato la renza tra chi scrive, ma solo un
«Sei di Concorezzo se...» sul social nascita del suo primogenito, in tratto unico che li contraddistin-
network Facebook, si sta tutt’altro molti hanno scritto dalle località gue, come dicono loro «la con-
che spegnendo. Dopo la grande di villeggiatura. corezzità» e quest’anno l’hanno
festa e la vendita di quasi un Sono decine gli scatti inviati portata in giro per il mondo rac-
migliaio di magliette è iniziata con computer, telefoni, tablet da contando ai nuovi amici il perchè Roberto Perego da Riccione Matteo Crippa dalla Romania
l’estate e chi pensava che per un tutta Italia e anche dall’estero. In del loro «insolito» abbigliamento.

Ivan Brambilla cascate da Krka Guido Brambilla Val di Rabbi Federica e Valeria Motta dal Passo del Bernina Elena Mariani dalla Val Sabbia
.
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 RUBRICA 31

RACCONTA LA TUA STORIA A CAROAMICOTISCRIVO@NETWEEK.IT


BILANCIO Le gabbie sanitarie sono vuote. Soddisfazione per i volontari dell’Enpa monzese

Un Ferragosto senza abbandoni


Numeri in calo per quanto riguarda i cani, ma non va allo stesso modo per i piccoli roditori
(dbs) C'è chi preferisce passare
la vacanze al mare e chi in
montagna, ma c'è anche chi ha
L’APPELLO

Il dolce «Biscottino»
deciso di restare a casa per una
buona causa. È, infatti, proprio
grazie a tutti quei ragazzi che
hanno sacrificato parte delle
proprie ferie che l’Enpa di via
Buonarroti è riuscito ad af-
frontare al meglio la giornata di arriva da Salerno
in cerca di una casa
Ferragosto, che è trascorsa con
regolarità per animali, visita-
tori e soprattutto per i venti
volontari che hanno dato la
loro disponibilità nonostante il
caldo e la voglia di vacanze. (lzm) Ha sei anni, ma non li dimostra per
E forse è proprio grazie an- niente. Si chiama «Biscottino» (nella fo-
che a loro che quest’anno il to), è un cagnolino, di taglia piccola, che
bilancio estivo del canile non è pesa circa 6 chilogrammi, ed è ricoverato
andato neanche così male. «E' presso un canile privato ed è in cerca di
il terzo Ferragosto che trascor- A sinistra, alcuni dei volontari del canile Enpa di via Buonarroti, assieme al casa. «Biscottino» arriva da Salerno, en-
ro tra questi animali e penso di presidente Giorgio Riva. Sopra, alcuni degli equini accuditi presso la strut- nesimo caso di abbandono anche se ci si
poter dire che ormai abbiamo tura gestita dall’associazione chiede il perché. «È un cane buonissimo,
superato la parte più dura del- educato, molto silenzioso - ha spiegato
l’estate - ha spiegato Giorgio non solo per problemi di sa- o volere più gestire la situa- nella loro gabbietta, riempita tutti gli anni anche quest’anno Chiara Notaristefano, responsabile del-
Riva, presidente dell’Enpa di lute, ma anche per problemi zione». da tutto un corredo di giochini, abbiamo soddisfatto le esigen- la struttura «Mamma Chiara animal»,
Monza - Come dimostrano le gravi di natura sociale, eco- E se a volte con troppa su- cibo e quant'altro. Come se ze di tutti, pur soffrendo del Onlus che si
gabbie del canile sanitario, per nomica e familiare. Il nostro, perficialità si decide di pren- questo possa far sentire meno grande caldo - ha Riva - Un trova Villasan-
la prima volta in questo pe- però, è anche uno dei pochi dere un animale impegnativo, in colpa i vecchi proprietari. grazie va alla squadra di quasi ta, e ospita il
riodo vuote, possiamo dire che canili che non voltano le spalle come un cane o un gatto, poco Non solo cani, gatti e ro- duecento volontari e alla loro cagnolino ab-
almeno nel Nord Italia i fe- a chi si presenta alla nostra resta da dire sull'acquisto di ditori. Nelle gabbie dell’Enpa, buona volontà, in trepidazione bandonato -
nomeni del randagismo e del- porta confessandoci di aver piccoli animali: roditori, conigli in continua entrata ci sono per l’attesa del trasferimento Biscottino va
l’abbandono sono stati in gran preso con leggerezza la de- e criceti che spesso vengono anche animali esotici, galli, gal- nel nuovo canile ormai alle d'accordo con
parte arginati e che a preoc- cisione di prendere un cane o trovati nei parcheggi dei su- line, nidiacei, pecore, capre, porte». cani sia ma-
cupare i canili nel periodo esti- un gatto e quindi di non sapere permercati o in luoghi pubblici pony e persino cavalli. «Come Ludovica Della Bosca schi che fem-
vo non è tanto il numero dei mine, ti ascol-
cani accalappiati, quanto piut- ta e quando lo
tosto la diminuzione delle usci-
te che dal mese di giugno porta
LISSONE La cucciola viveva in condizioni precarie all’interno di un appartamento chiami per far-
lo rientrare nel

La storia strappalacrime di Vernel


ad una situazione di stallo che suo box arriva
si conclude solitamente solo subito. Insom-
dopo Ferragosto». ma è davvero
Due sono i grandi problemi un amore!».
che portano ancora tanti ani- Certo forse
mali nelle gabbie: «Prima di
tutto l’inadeguatezza di par- Liberata dopo la segnalazione di un vicino, sarà ora adottata dal pompiere che l’ha salvata non è un cuc-
ciolo, dicono
tenti e amici, a cui spesso dalla struttura di accoglienza, ma è dav-
vengono affidati i nostri amici a LISSONE (dbs) Ci sono legami che si co- Tempestivo è stato l’intervento dei Ca- tazione i moduli per l’adozione. vero adatto a chiunque, anche a persone
quattro zampe senza conside- struiscono col tempo e legami che na- rabinieri e dei Vigili del Fuoco, che hanno Vernel ora è ancora al canile coccolata alla loro prima esperienza e che magari
rare che questi non sempre scono appena due occhi si incrociano. sfondato la porta trovandosi davanti una e viziata da tutti i volontari poiché bloc- vogliono dare una possibilità a un ca-
sanno gestirli, e soprattutto la Una dolcissima cagnolina meticcia tipo casa in pessimo stato, ma una cagnolina cata in attesa del verdetto del Pubblico gnolino non più giovanissimo ma che
grande richiesta di cessione dei cocker è la protagonista di questa storia, ancora in condizioni decenti. E può sem- Ministero ma è comunque rassicurante può ancora dare molto. Per informazioni
privati, che come importanza storia iniziata con una coraggiosa se- brare questa una storia come tante se non pensare che ormai per lei il peggio è contattare Chiara Notaristefano di
sta sovrastando il problema gnalazione di una famiglia di Lissone che, fosse per il fatto che ad innamorarsi passato e che appena avrà l’occasione «Mamma Chiara animal» al numero di
dell’abbandono - ha aggiunto durante la calda giornata del 22 luglio, all’istante di quel cucciolo nero è stato potrà correre tra le braccia di quel pom- telefono 3478724119, oppure tramite
Riva - Riteniamo molto im- non ha più potuto aspettare a denunciare proprio il pompiere che l’ha liberato e piere che si è innamorato di lei nel m a i l a : m a m m a c h i a r a n i-
portante e corretto agire in le condizioni in cui veniva tenuto dai che, appena messo il cane al sicuro nelle momento esatto in cui l’ha salvata dal- mal@gmail.com. L'associazione chiede
quei casi in cui tenere l’a- vicini il cucciolo di cane di soli due mesi. mani dell’Enpa, ha chiesto senza esi- l’inferno. un modico contributo per continuare ad
nimale diventa impossibile, . aiutare questi cagnolini.

BESANA BRIANZA Dopo l’intervento dell’Asl, il padrone che vive nella frazione di Calò ha dovuto dire addio alla nutrita comitiva. E pensare che gli esemplari, fino a tre anni fa, erano ben quarantadue

Diciannove meticci sotto un unico tetto


Il numero si è ridotto dopo una campagna di sterilizzazione. Ora l’«allegra brigata» è pronta per l’adozione
BESANA IN BRIANZA (dbs) I pa e dell’Asl, che non han-
primi giorni di luglio l’Asl no esitato ad intervenire
era dovuta intervenire a provando ad arginare la
Besana in Brianza, nella situazione che stava rag-
tranquilla frazione di Calò, giungendo i limiti del pa-
per ritirare diciannove cani tologico. Come? Steriliz-
appartenenti a un unico zando tutti e quarantadue i
proprietario che, per pro- cani che, smettendo di ri-
blemi di salute, non poteva prodursi, hanno reso de-
più tenerli. Trasferiti prima cisamente più vivibile la
al canile «Fusi» di Lissone, situazione, diminuendo, fi-
da tre settimane i meticci no a restare in dicianno-
aspettano un nuovo pa- ve.
drone in un grande recinto Gli animali, ora, hanno
nel retro dell’Enpa di Mon- tutte le carte in regola per
za, mentre i più «sfortu- poter essere adottati. «Non
nati» alloggiano in appositi sarà facile riuscire a smi-
box, dove vengono con- stare questi cani - ha però
trollati e sot- dichiarato
toposti alle
dovute cure.
Ma trovargli Giorgio Riva,
presidente
E s e d i-
ciannove ca- una nuova casa dell’Enpa di
Monza - Sono
Sopra, alcuni dei diciannove cani sequestrati dopo il controllo dell’Asl in un ap-
partamento di Besana Brianza. Nella foto a sinistra, una volontaria dell’Enpa con in
ni sotto un
unico tetto non sarà facile, tanti, alcuni
sono molto
braccio uno degli esemplari, che ora si trovano presso il canile di Monza
possono anziani e altri
sembrare per il loro anche malati.

Vuoi riempire
molti, ancora Inoltre sono
più sorpren- temperamento dei veri e pro-
dente è pen- pri “piccoli
sare che - fi- selvaggi”, abi-

questo spazio?
no a tre anni fa - i cani che tuati a passare le giornate
vivevano nello stesso ter- in branco in mezzo ai cam-
reno erano addirittura pi; sono tutti cani molto
quarantadue. Unico pro- buoni, anche se soppor-
prietario in comune, che tano poco il guinzaglio e
forse ha semplicemente soprattutto non sanno ri-
fatto l’errore di lasciarsi spettare le “regole” di una
trasportare dall’affetto per i casa. Bisogna inoltre ricor-
suoi amici a quattro zam- dare che sono cani ancora
pe, che non dalle necessità traumatizzati dalla separa-
igieniche e sanitarie di zione da un padrone che
quest’ultimi. era loro molto affezionato e
Sebbene trascurate dal che li ha cresciuti a pane e
Comune di Besana, già al- affetto, dimenticandosi
Il Primo Circuito
lora le segnalazioni dei vi- soltanto che stava trascu-
cini avevano da subito at- rando alcune altre loro esi- Tel. 039.99891 • promotion@netweek.it di Media Locali

tirato l’attenzione dell’En- genze fondamentali».


Giornale di Monza - Vimercate
32
mar mer gio ven sab dom lun

20 21 22 23 24 25 26 Martedì 20 agosto 2013

A GRATE BANDO (tlo) Trentamila euro per finanziare progetti venti che garantiscano un risparmio ener-
e interventi di risparmio energetico. E’ getico e una riduzione dell’inquinamento
quanto stanziato per il 2013 dalla Giunta (impianti fotovoltaici, installazione di elet-
Trentamila euro comunale, che ha licenziato un apposito
banda con scadenza 6 dicembre 2013.
trodomestici in classe A e A+, e di valvole
termostatiche di regolazione della tem-
per finanziare chi Questa la data ultima entro la quale i privati
dovranno presentare le richieste di finan-
peratura). Gli impianti dovranno essere
installati da imprese regolarmente iscritte

segnala le tue notizie a: redazione@giornaledivimercate.it


risparmia energia ziamento accompagnate naturalmente
dalla documentazione che attesti inter-
alla Camera di Commercio ed in possessori
dei requisiti tecnico-professionali.
.

Spaccata nella notte tra venerdì e sabato ai danni del locale di via Vismara

I LADRI SFONDANO IL «PICCOLO BAR»


I malviventi hanno abbattuto con una «Passat» la saracinesca e la vetrata e poi hanno arraffato
tabacchi e Gratta e vinci. Costretti alla fuga dai carabinieri. Il danno ammonta ad oltre 10mila euro
(tlo) L’allarme è scattato alle
3.20. A quell’ora il telefonino di
Riccardo Missaglia, collegato
all’antifurto, è scattato. Quando,
però, il titolare del «Piccolo bar»
è arrivato sul posto, nella piazza
che si affaccia su via Vismara, i
ladri erano già fuggiti. Lo sce-
nario che si è presentato da-
vanti agli occhi del barista era
desolante. La saracinesca e la
doppia vetrata su uno dei lati
del bar erano state comple-
tamente sfondate. All’interno
del locale, la devastazione. Vetri
ovunque, sedie e tavoli ribaltati.
Gli scaffali delle sigarette e dei
Gratta e vinci svuotati.
Il colpo è stato messo a segno
nella notte tra venerdì e sabato.
I malviventi, almeno tre o quat-
tro, si sono portati sul posto alla
guida di una «Volkswagen Pas-
sat» station wagon, che è poi
risultata rubata. Hanno imboc-
cato la piazza pedonale di via
Vismara, hanno fatto manovra e
si sono posizionati davanti alla
vetrina laterale del bar, lungo il
passaggio che porta al parchet-
to retrostante. Hanno ingranato
la marcia e hanno lanciato l’au- In alto, la sara-
to a tutta velocità contro la cinesca e la ve-
vetrina, che ha ceduto di Di certo tra la merce rubata e il ladri, anche se certi episodi dei ladri. In passato più volte i trata sfondata
schianto. Un rumore terrifican- danno alla vetrata superiamo i rischiano di tagliarti le gambe. malviventi avevano forzato la dall’auto lancia-
te, avvertito in tutto il quartiere. diecimila euro. E’ una bella Se poi ci mettiamo anche le porta d’ingresso. Il titolare ave- ta a tutta velo-
Lo sfondamento ha fatto scat- mazzata, ma io non mi arrendo. ordinanze del Comune (di cui si va quindi deciso di montare le cità dai ladri.
tare immediatamente l’allarme Stamattina, seppur con la ve- parla nell’articolo qui sotto, saracinesche, che però non Qui sopra, il ti-
collegato con il telefono del trina sfondata ho deciso subito ndr) che limitano il lavoro...». sembrano aver scoraggiato i tolare del «Pic-
titolare, ma anche con la sta- di riaprire, per le colazioni. Di Non è la prima volta che il malviventi. colo bar» Riccar-
zione dei carabinieri. I ladri certo non mi fermo davanti ai «Piccolo bar» finisce nel mirino Lorenzo Teruzzi do Missaglia
sapevano i avere pochi secondi
di tempo a disposizione. Hanno
quindi arraffato quello che po-
tevano: decine di stecche di PROTESTE Le rilevazioni all’interno di un appartamento hanno confermato il superamento dei decibel consentiti. Il titolare: «Sono amareggiato»
sigarette e centinaia di Gratta e
vinci. Non hanno, invece, fatto
in tempo a prendere i soldi alla
cassa. «Sono arrivato sul posto
pochi minuti dopo - ha rac-
Intanto il Comune spegne la musica e ordina il ritiro dei tavolini
contato la mattina dopo Ric- (tlo) Stop alla musica ad alto volume e ob- ad alto volume, fino a sera. L’abitante aveva tazione sull’impianto acustico del bar fir- pubblica e non solo. Un mese e mezzo fa si
cardo Missaglia - C’erano già i bligo di ritirare tavoli e sedie non oltre le commissionato una propria rilevazione ef- mata da un tecnico qualificato e, soprattutto, era infatti verificato un altro «incidente»,
carabinieri, che sono interve- 22.30. Un nuovo capitolo dei rapporti non fettuata da un privato che aveva accertato il di ritirare i tavolini esterni entro le 22.30, così finito persino in Consiglio comunale. L’as-
nuti con grande tempestività e certo idilliaci tra l l’Amministrazione co- superamento dei decibel consentiti. Un di- da scoraggiare la permanenza dei clienti sessore al Commercio Marco Valtolina, in
anche una residente che è su- munale il titolare del «Piccolo bar», nella sagio che, d’estate, con finestre aperte e nella piazza e quindi sotto le finestre dei una lettera indirizzata alla «Nuova asso-
bito scesa. Devo ringraziare i piazza di via Vismara, contenuto in un’or- tavolini in piazza, si trasforma in un incubo. residenti. ciazione commercianti», aveva stigmatizzato
militari, perchè i ladri sono stati dinanza emessa la scorsa settimana dal- Da qui la decisione della Giunta di effettuare «Abbiamo semplicemente applicato il re- la presenza sul palco del concerto orga-
costretti ad una fuga precipi- l’ufficio Urbanistica del Comune. Un prov- una nuova verifica, ufficiale. Nell’ordinanza golamento ed emesso un’ordinanza del tutto nizzato in piazza Vismara in occasione della
tosa, rinunciando probabilmen- vedimento assunto a seguito di una re- del Comune si fa riferimento alla relazione simile a quella che la scorsa estate aveva Notte bianca, del consigliere di opposizione
te a gran parte del bottino». I lazione recapitata a palazzo dall’Arpa in dell’Arpa, intervenuta sul posto per le ri- interessato un altro bar, a Omate - ha spie- Rosario Mancino. Concerto organizzato
malviventi hanno infatti abban- merito ad alcune rilevazioni fonometriche levazioni sia a tarda sera sia all’ora del- gato il sindaco Ezio Colombo - Le regole ci proprio dal «Piccolo Bar». «Sono amareg-
donato sul posto la «Passat», effettuate nella seconda metà di luglio nella l’aperitivo, nella quale si conferma il su- sono e vanno rispettate. Per altro le ri- giato - ha commentato il titolare del bar - Se
che è poi risultata rubata, e si piazza e in particolare in uno degli ap- peramento dei decibel consentiti. Da qui la levazioni di Arpa sono state fatte in oc- non ci fosse il mio bar qui sarebbe il deserto.
sono dileguati probabilmente a partamenti del condominio al cui piano decisione del Comune di intervenire anche casione di un evento organizzato nella piaz- Eppure continuano a farmi la guerra. Mi
bordo di un altro mezzo che terreno si trova il bar di proprietà di Ric- sulla base del regolamento che vieta di fatto za dal titolare del bar per il quale non è stata riservo comunque di prendere provvedi-
avevano lasciato nel posteggio cardo Missaglia. A chiedere l’intervento del- musica ad alto volume e assembramenti nei chiesta alcuna autorizzazione agli uffici co- menti quando conoscerò i dettagli dell’or-
alle spalle del bar. l’Agenzia regionale per l’ambiente era stato il pressi dei locali oltre le 22.30. L’ordinanza munali». dinanza. Per ora l’ho respinta. Quando il
«Non so quantificare ancora Comune a seguito della segnalazione di un intima al proprietario di non diffondere mu- Non è la prima volta che il «Piccolo bar» messo è venuto a recapitarmela non l’ho
quanto mi hanno portato via - residente esasperato dal baccano prove- sica oltre i limiti e oltre l’orario consentito, di entra nel mirino dell’Amministrazione co- ritirata. Ad agosto voglio lavorare, anche alla
ha aggiunto ancora il titolare - niente dal bar e in particolare dalla musica produrre entro settembre una documen- munale per problemi di disturbo della quiete sera, onestamente, come ho sempre fatto».

Il sindaco: «Aprire il passaggio


LAVORI La miscela posata lungo quattro vie non è quella concordata. L’assessore: «Errore della ditta»

Asfalto sbagliato in centro, tutto da rifare pedonale della Curt di uperari»


(tlo) Tutto da rifare. L’asfalto posato nelle emergere i riflessi del porfido e dare (tlo) La storica è ormai stata ab- «In particolare una delle due or-
scorse settimane nelle vie del centro cit- quindi alla strada un effetto particolare e battuta nel maggio scorso. A di- dinanze sollecita la proprietà ad
tadino nell’ambito di una più ampia ri- più elegante. Giovedì abbiamo verificato stanza di tre mesi, però, l’unica adoperarsi per riaprire il passaggio
qualificazione, non è quello concordato. la difformità e l’abbiamo contestata al- porzione della «Curt di uperari» al più presto - ha spiegato Co-
E quindi, capitolato alla mano, l’Am- l’azienda, che ha ammesso l’errore. Del rimasta in piedi, l’arco con il pas- lombo - Si tratta di un collega-
ministrazione comunale ha intimato al- resto è un progetto a cui teniamo conto saggio pedonale che collega piazza mento strategico». Alla prima or-
l’azienda che si sta occupando dei lavori, sia perchè riguarda il centro storico sia sant’Eusebio al parcheggio di via dinanza Colombo ne ha fatta se-
di rimuoverlo e posare quello giusto. Una perchè farà da pilota per altri interventi Foscolo, non è ancora stata ria- guire una seconda, indirizzata non
decisione drastica assunta dalla Giunta di futuri. Vogliamo quindi che sia fatto a perta. E così la scorsa settimana il solo a Calloni, ma anche ai pro-
Ezio Colombo proprio in dirittura d’ar- regola d’arte». Di quanto avvenuto il Co- sindaco Ezio Colombo ha emesso prietari degli stabili adiacenti, che
rivo delle opere di riqualificazione delle mune ha provveduto a darne informa- due ordinanze indirizzate a Mario si affacciano su piazza Sant’Eu-
vie Marco D’Agrate, Giovane Italia, Ma- zione alla cittadinanza anche attraverso Calloni, storico proprietario del- sebio e si via Mazzini, affinchè
donnina e Garibaldi. E se per la rea- una serie di manifesti affissi per le vie del l’area. Era stato lo stesso primo eseguano periodici interventi
lizzazione dei nuovi marciapiedi e del- paese. L’operatore si è quindi impegnato cittadino nel maggio scorso a or- esplorativi di verifica delle strut-
l’illuminazione tutto è filato liscio, così a rifare il lavoro a partire dalla metà di dinare l’immediato abbattimento ture degli immobili non demoliti.
non è stato per l’asfalto. A spiegare quan- settembre, naturalmente a costo zero per della corte a seguito del cedimento Non solo, il documento ordina an-
to accaduto è l’assessore all’Urbanistica il Comune. «Ciò comporterà ancora qual- di buona parte del tetto e dei si- che che vengano effettuati perio-
Luigi Riccio. «Il contratto e il relativo che disagio soprattutto per gli automo- nistri scricchiolii che erano stati dici interventi di pulizia, derat-
capitolato d’appalto prevedevano la posa bilisti - ha concluso Riccio - Ma non avvertiti da diversi passanti e re- tizzazione e disinfezione. Il tutto
nelle quattro vie di un asfalto particolare avevamo alternative». sidenti degli stabili adiacenti. In un fino a quando sull’area su cui fino
con all’interno una ben definita quantità Di quanto avvenuto l’Amministrazione paio di settimane le ruspe avevano a maggio sorgeva la cascina non
di polvere di porfido - ha spiegato - ha informato la cittadinanza anche at- cancellato la corte e la sua storia, inizieranno i tanto attesi lavori pre-
Quello posato ne contiene una percen- traverso una serie di manifesti affissi in lasciando in piedi solo un arco di visti dal piano integrato di inter-
tuale inferiore. Una differenza non da diversi punti del paese. Nel testo si ri- collegamento tra la piazza e il par- vento e dalla convenzione del
poco, perchè l’intervento prevede, un badisce che tutte le spese di rifacimento Un tratto di via Marco d’Agrate, una delle quattro strade cheggio. Un passaggio pedonale 2011, che prevedono una nuova
mese dopo la posa circa, la levigatura e la della posa dell’asfalto saranno a carico in cui è stato posato l’asfalto sbagliato. A settembre che, però, non è stato più riaperto. corte con appartamenti e negozi.
lucidatura dell’asfalto stesso per fare della ditta. l’impresa rifarà il lavoro a proprie spese
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 CAPONAGO - CAVENAGO 33

Cavenago - Gioiello storico da salvare

Degrado e vandali, storica cappella in pericolo


La chiesetta degli Osnago di via del Lazzaretto cade a pezzi ed è diventata il ritrovo dei teppisti
Dedicata alla Madonna per scacciare la peste, vicino all’ingresso è stata scaricato dell’eternit
CAVENAGO (bcc) Un gioiello
che rischia di essere can-
cellato portandosi via un
pezzo della memoria storica
del paese. È la cappella degli
Osnago, la storica chiesetta
di via Lazzaretto, dietro al
cimitero, al limitare del par-
co del Rio Vallone. Un gioiel-
lo edificata all’inizio dell’Ot-
tocento, seminascosto in un
boschetto, al quale si accede
tramite uno sterrato percor-
rendo due filari di alberi. Il
terreno dove sorge la cap-
pella votiva dedicata alla
Madonna era il punto di rac-
colta degli appestati nel
1600. Al suo interno è con-
servato un magnifico affre-
sco raffigurante la Madonna
col bambino, gli angeli e le
anime del Purgatorio. Alcune immagini del degrado alla cappella degli Osnago in via Lazzaretto
Dalla fine degli anni Ot-
tanta, la cappella è di pro- perchè il cancello e le in- pavimento ci sono bottiglie gazzi. Non solo, secondo al- trovano un po’ ovunque.
prietà comunale anche se i ferriata che corrono lungo il rotte ed escrementi di pic- cuni proprietari dei terreni Non è finita. C’è infine il
discendenti degli Osnago perimetro della chiesetta so- cione. La muffa ha intaccato agricoli attorno alla cappella, fatto più grave accaduto di
hanno ancora il vecchio di- no state danneggiate in parte l’affresco dietro l’altare e ci circa ogni mese un grup- recente. Qualcuno ha lascia-
ritto di sepoltura. dai vandali e in parte da sono infiltrazioni d’acqua. petto di giovani se ne an- to a due metri dall’ingresso
La chiesetta, sconosciuta alcuni alberi abbattuti in oc- Fin qui il degrado causato drebbe in giro per la zona della chiesetta alcune lastre
ai più, è in totale stato di casione di un temporale. An- dal tempo, ma c’è di più. attorno alla storica cappella di Eternit sbriciolate. Una
abbandono ed è diventata il che l’edificio non è in con- Qualcuno ha scelto la chie- organizzando partite e tornei quantità non da poco estre-
luogo preferito di vandali e dizioni ottimali. I vetri del setta come luogo di bivacco. di «Paintball», la simulazio- mamente pericolosa (anche
teppisti. Intanto lo stato di portone in ferro sono stati Nel giardinetto ci sono rifiuti ne di guerra che si gioca con per i ragazzi che bivaccano)
pesante degrado. La proprie- rotti e il tetto è parzialmente di cibo e pattumiera segno armi e fucili caricati a vernice proprio perchè sbriciolata.
tà è accessibile a chiunque ammalorato. All’interno sul del passaggio di alcuni ra- o a proiettili di gomma che si Riccardo Brescianini

CAPONAGO I residenti della Bertagna consegnano una petizione in Comune contro gli automobilisti indisciplinati CAVENAGO - TOLTO IL COPYRIGHT

Auto troppo veloci, la cascina sul piede di guerra Palazzo Rasini ora
Gli abitanti chiedono controlli dai vigili e l’installazione di alcuni dossi, ma l’Amministrazione frena si può fotografare
CAPONAGO (bcc) Sono di si sono organizzati contro il un’apposita segnaletica per CAVENAGO (bcc) Fotografa- scosso un successo mon-
nuovo sul piede di guerra potenziale pericolo e han- far rallentare le auto e so- re un monumento non è diale. In Italia, però, lo
gli abitanti di Cascina Ber- no avviato una petizione prattutto la realizzazione di certo proibito, ma utiliz- scorso anno il concorso
tagna. Questa volta, nean- indirizzata al Comune per alcuni dossi per rallentare zare poi quell’immagine se non era arrivato per pro-
che a dirlo, non c’entrano chiedere l’intervento delle la velocità dei veicoli in non a stretto fine privato blemi di copyright dei mo-
nè la cava Vitali nè la Tan- istituzioni. Martedì un entrata nell’agglomerato di può violare più di una leg- numenti. Così gli organiz-
genziale Est esterna che sta gruppetto di residenti si è case. La petizione è finita ge. E fino a qualche set- zatori, la «Wikimedia foun-
sorgendo proprio a pochi presentato in Municipio anche sul tavolo del vi- timana fa il Municipio, la dation» (quella di Wikipe-
metri dalle loro case, ma per consegnare una lettera cesindaco Luigi Cerizza storica residenza di palaz- dia) hanno pensato di ag-
l’omonima strada dove è al sindaco Carlo Cavenago, che però si è detto piuttosto zo Rasini, non faceva ec- girare l’ostacolo chieden-
ubicata la storica cascina all’Ufficio tecnico e alla Po- perplesso sulla vicenda. cezioni. Ora però, il Co- do l’adesione al concorso
alla periferia Est del paese. lizia locale. «Sicuramente la Polizia lo- mune ha deciso di trasfor- direttamente ai «proprie-
O meglio, non la strada, Nella missiva sottoscritta cale effettuerà un sopral- mare l’immagine del pa- tari» dei beni. E il Comune
ma gli automobilisti che da una ventina di residenti, luogo per valutare la si- lazzo e farla diventare di di Cavenago ha aderito
passano avanti e indietro si chiede l’immediato in- tuazione - ha commentato - pubblico dominio con una «Considerato che lo sto-
per la via, pare, a tutta tervento dei vigili e non La cosa strana è che una via delibera di Giunta recen- rico Palazzo Rasini potreb-
velocità. Una questione solo. «La strada è diventata dove transitano pratica- temente approvata. L’oc- be essere oggetto del con-
non da poco perchè, come un pericolo per i bambini e mente solo i residenti della casione è nata con l’ade- corso», si legge nella de-
ogni cascina che si rispetti, gli adulti», si legge nel- cascina perchè termina in sione a «Wiki loves mo- libera. Il Comune ha anche
in strada oltre alle auto ai l’esposto. I residenti chie- una mulattiera di Cambia- numents Italia 2013» un deciso di concedere una
pedoni, ci giocano anche dono innanzitutto un con- go e dio solito non è uti- concorso fotografico inter- licenza di tipo «Co» (l’op-
parecchi bambini. E così la trollo a tappeto da parte lizzata dagli automobilisti nazionale che dalla prima posto del copyright) e ren-
scorsa settimana è scattato della Polizia locale. Poi in transito. In ogni caso edizione, nel 2011, ha ri- dere libero l Municipio.
l’allarme tra i residenti che chiedono l’installazione di controlleremo». Via Cascina Bertagna che porta all’omonimo complesso storico

CAVENAGO L’associazione che si occupa di famiglie in difficoltà custodirà anche il plesso di via San Giulio

La casa del custode della scuola affidata a «La mano nella mano»
CAVENAGO (bcc) La casa del cu- è trovata davanti a due pro- difficoltà economica. sostituire Giuseppe perchè con zione, la sede (e quindi in-
stode del plesso scolastico af- blemi di non poco conto. Il Il sodalizio, fino a poco tem- la riforma Fornero per effet- direttamente anche la scuola) e
fidata all’associazione «La ma- primo è quello di continuare a po fa a Cascina Sofia, ha, infatti tuare un servizio di custodia è si occuperà di aprire e chiudere
no nella mano». Lo ha deciso fornire un servizio di sorve- bisogno di uno spazio più cen- necessario assumere un dipen- il cancello del plesso scolastico
l’Amministrazione comunale glianza per la struttura scola- trale in paese da adibire a sede dente comunale e c’è il blocco in determinati orari della gior-
dopo che la scorsa settimana stica, il secondo è quello di non operativa dell’associazione e a delle assunzioni». nata.
Giuseppe Pellegrini, per 30 lasciare vuoto un prezioso im- magazzino per i prodotti (come Ed ecco l’uovo di Colombo. Lo stesso accordo è stato si-
anni bidello e custode della mobile di proprietà pubblica. i pacchi alimentari) che poi L’abitazione verrà data in co- glato anche per l’abitazione di
scuola elementare di via San Così, dopo mesi di titubanza distribuisce alle famiglie e i lo- modato d’uso a «La mano nella via don Borsani sopra all’asilo
Giulio, ha lasciato il paese per (Pellegrini aveva già detto a cali di via San Giulio sono idea- mano» che la utilizzerà come nido per la quale l’Ammini-
trascorrere la pensione a Trez- giungo di voler andare in pen- li. «Risolviamo così anche il sede e magazzeno. All’interno strazione da un anno cerca un
zano Rosa. sione) la scelta è caduta sul- problema del custode - ha abiterà una famiglia selezio- custode senza successo. L’as-
Con l’addio dello storico fac- l’associazione che dal 2006 si commentato il sindaco Sem nata dal sodalizio che custo- sociazione sta traslocando in
totum del Comune la Giunta si occupa di persone e famiglie in Galbiati - Non possiamo infatti dirà il materiale dell’associa- questi giorni. La casa del custode all’ingresso della scuola

CAVENAGO Grande festa per gli anziani del sodalizio

Un Ferragosto da Duca
CAVENAGO (bcc) Una Ferragosto lestra delle scuole di via San Giulio.
da... Duca. E’ quello che hanno Dopo un’aperitivo inaugurare con
trascorso giovedì una quarantina di un brindisi al Ferragosto, gli an-
pensionati residenti in paese che ziani hanno preso posto a tavola
con i loro familiari hanno par- per pranzare tutti insieme. I vo-
tecipato alla festa di Ferragosto or- lontari hanno servito le portate dal-
ganizzata dall’associazione di vo- l’antipasto al dolce. Poi alle 15, con
lontariato «Donne e uomini ci Ca- le pance piene, sono cominciate le
venago. I volontari tra cui l’as- danze accompagnate dalla musica
sessore ai Servizi sociali Franco e l’animazione dell’«Alberta band».
Seghi, insieme al presidente del Alle 17 per scacciare la calura fer-
sodalizio Gianni Calloni hanno ac- ragostana gelato per tutti, mentre a
colto gli ospiti della giornata nel chiusura del pomeriggio in allegria
refettorio al primo piano della pa- si è svolta una divertente riffa. I volontari del Duca pronti per il pranzo di Ferragosto insieme agli anziani
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 BURAGO - ORNAGO - RONCELLO 34

Ornago - Viabilita’

La Provincia «cancella» la tangenzialina


Con una lettera al Comune l’ente brianzolo rimette in discussione il fondamentale by-pass della Provinciale 176
Lo sconcerto dell’assessore Angelo Riccardi: «Attendiamo la strada da 7 anni, ci rivolgiamo al presidente Allevi»
(bcc) Un colpo di spugna che che da oltre due anni preme per Monza l’accordo era che l’ente minciare i lavori perchè nel 2013 venire qualche settimana fa». In-
rischia di cancellare anni di ser- la realizzazione della strada - Un finanziasse per il progetto con saremmo anche noi entrati nel vece, è arrivata l’inaspettata doc-
rate trattative per arrivare alla atteggiamento incomprensibile 400mila euro (e altri 430mila patto di stabilità e sarebbe stato cia fredda. La Provincia ha fatto
realizzazione dell’importante e ambiguo. Per questo abbiamo euro dovevano essere messi dal più difficile poi realizzare la stra- dietro front e ora questa novità
arteria viabilistica del paese. E’ immediatamente chiesto un in- Comune). da», ha precisato Riccardi. rischia di compromettere tutto.
quello messo a segno dalla Pro- contro con il presidente Dario Per la tangenzialina la Pro- Ma i mesi sono passati con un Ma l’Amministrazione comuna-
vincia con una lettera shock in- Allevi per vincia ave- nulla di fatto. Così, all’inizio del- le non ha intenzione di fare mar-
viata al Comune nella quale si
mette in dubbio la validità del
chiarire la
situazione.
Sull’opera c’è un accordo va stanzia-
to i primi
la anno il Comune ha pensato di
fare realizzare la strada alla
cia indietro. «Dopo 7 anni non
possiamo rinunciare all’opera -
progetto di bypass viabilistico
della Provinciale 176.
L’incontro
sarà, spe-
con la «Vrv» approvato 200mila
euro (mai,
«Vrv», che dopo l’ampliamento
dello stabilimento avrebbe do-
ha ripreso Riccardi - La Pro-
vincia non ha capito con que-
Secondo l’ente brianzolo, in-
fatti, l’accordo trovato dal Co-
riamo, de-
cisivo e si
dal Consiglio comunale però, ero-
gati), men-
vuto realizzare un’altra strada in
paese non più, però, necessaria.
st’opera prenderebbe due pic-
cioni con una fava. Intanto con
mune per il prolungamento del- svolgerà il tre la re- L’accordo tra l’azienda e il Co- la spesa di 400mila euro si por-
la strada (già da due anni og- prossimo 28 agosto». stante somma non è mai stata mune è stato siglato in prima- terebbe a casa un’opera del va-
getto di polemiche tra i due enti) Ma andiamo per gradi. Dal messa a bilancio. vera ed è stato approvato anche lore di oltre 2 milioni di euro. E
che prevede la realizzazione di 2007 il Comune chiede alla Pro- Così gli anni sono passati, il dal Consiglio comunale. «Ab- poi si disferebbe del vecchio
parte del progetto da parte del- vincia (allora Milano) la realiz- progetto è andato a rilento ma biamo studiato insieme con l’av- tratto di provinciale che è ina-
l’azienda ornaghese «Vrv» non si zazione della strada. Una de- comunque avanti. Fino allo vocatura della Provincia la for- datto ed è solo un costo per la
può fare. «La Provincia asserisce viazione a Ovest dell’attuale Pro- scorso anno quando era stata mula burocratica migliore per manutenzione cedendola al Co-
che non può essere affidata ad vinciale trafficatissima che uni- disillusa la promessa di vedere procedere con il progetto - ha mune che declasserebbe la stra-
un privato la realizzazione della sce Bellusco a Cavenago e che finalmente la strada realizzata. aggiunto l’assessore - Mancava da». Il destino del progetto si
strada - ha spiegato l’assessore ai taglia in due il paese. Alla co- «A settembre avevamo spiegato solo un passaggio in Giunta pro- conoscerà probabilmente a set-
Lavori pubblici Angelo Riccardi stituzione della Provincia di alla Provincia l’esigenza di co- vinciale che sarebbe dovuto av- tembre. L’assessore ai Lavori pubblici Angelo Riccardi

ORNAGO Per contenere i costi il Comune affida la realizzazione di 24 loculi ad un’impresa edile PROGETTO DI BRIANZA ACQUE RONCELLO

Cimitero, le tombe verranno costruite dai privati Anche le ultime case


di Ornago in via Volta
Coperte le buche
pericolose in
I cittadini pagheranno a lui la concessione e poi una parte del denaro verrà girato al Comune collegate alla rete fognaria piazza S. Ambrogio
ORNAGO (bcc) Quando i soldi man- Poi i cittadini pagheranno diretta- ORNAGO (bcc) E’ tutto pronto per la RONCELLO (bcc) Sono sta-
cano e c’è la necessità di fornire un mente a lui la somma per la con- realizzazione della nuova conduttura ti effettuati in settimana i
servizio ai cittadini allora vanno bene cessione. A quel punto il privato terrà fognaria in via Volta. lavori di riparazione di
anche i metodi meno ortodossi. Se una parte della somma per sè a titolo La scorsa settimana la Giunta gui- piazza Sant’Ambrogio
poi si tratta di realizzare nuovi spazi di spese di costruzione ed girerà la data dal sindaco Maurizia Erba ha dopo che quindici giorni
per i defunti non si può certo aspet- restante al Comune. In questo modo dato il via libera al progetto definitivo fa nella parte carrabile
tare di vedere il camposanto pieno. il vantaggio per l’Amministrazione ed esecutivo dell’opera che verrà fi- della piazza si erano
Perchè al cimitero di paese i posti per sarà quello di non spendere nem- nanziata ed eseguita interamente da aperte alcune pericolose
le sepolture scarseggiano e c’è il ri- meno un euro per la realizzazione «Brianza acque», la società parte- buche e si erano sol-
schio di vederli esauriti in poco tem- delle nuove tombe. Purtroppo gli cipata cha ha in gestione la rete. levate alcune lastre di
po. Così il Comune ha deciso di spazi stanno finendo e bisogna rea- L’intervento è necessario per col- pietra che fanno parte
aprire addirittura ai privati per co- lizzarne dei nuovi». legare alla fogna che poi raggiunge il della pavimentazione. I
struire una nuovo lotto di cimitero. In paese, infatti, si viaggia ad un depuratore di Trucazzano anche le tecnici del Comune han-
Una novità assoluta che vedrà un ritmo di circa 30 decessi l’anno e c’è abitazioni di via Volta. «Finora, infatti, no ricoperto le buche
imprenditore edile costruire ed es- sempre fame di spazi. Il Comune ha quella abitazioni non sono collegate con l’asfalto e messo in
sere «concessionario» di una parte calcolato che l’investimento iniziale alla rete e scaricano le loro acque nel sicurezza le parti in pie-
del camposanto di via del Santuario. dell’imprenditore verrà ammortizza- torrente Trobbia», ha precisato l’as- tra traballanti. Ora si at-
In particolare di 12 tombe a terra che to in circa due anni. «Per l’utente sessore ai Lavori pubblici Angelo tende un intervento più
potranno ospitare 24 defunti. «Si trat- finale, però, non cambierà nulla per- Riccardi. I lavori dovrebbe comin- completo o l’asfaltatura
ta di una partnership tra pubblico e chè la cifra da pagare per il posto sarà ciare entro la fine dell’anno. Si sono, totale della parte carra-
privato, una sorta di “project finan- sempre la stessa» ha precisato Ric- invece, definitivamente conclusi i la- bile della piazza come
cing” - ha spiegato l’assessore ai La- cardi. I lavori per le nuove tombe vori alla rete fognaria lungo via Ciu- ipotizzato dal sindaco
vori pubblici Angelo Riccardi - Il dovrebbero cominciare dopo l’esta- cani. Davide Giacomin.
privato realizzerà le nuove tombe, te. L’ingresso del cimitero di Ornago

BURAGO Soddisfatto don Massimo Zappa. L’inaugurazione della nuova cucina in occasione della festa settembrina

Conclusi i lavori in oratorio, i fedeli donano oltre 20mila euro


BURAGO (bcc) Si stanno preparare le pietanze in pa di estrazione delle ac- chia don Massimo Zappa - montare dei lavori. «Siamo
concludendo in questi una cucina da «casa». Ora, que reflue, sono stati posati contiamo di inaugurare molto soddisfatti - ha com-
giorni i lavori per la ri- invece, i pasti delle feste nuovi pavimenti e ampliato tutto con la festa dell’o- mentato il don - Nono-
qualificazione dell’oratorio potranno essere preparati il locale di immagazzina- ratorio che si svolgerà nei stante la crisi economica Don Massi-
parrocchiale di via Gramsci in una struttura professio- mento degli alimenti. Un fine settimana del 14/15 che colpisce tutte le fa- mo Zappa,
iniziati a maggio. Una ri- nale. In contemporanea so- intervento è stato predi- settembre e 21/22 settem- miglie le donazioni sono responsabile
strutturazione importante no stati realizzati tre bagni sposto anche sull’impianto bre dove di solito viene state molto numerose. della comuni-
che ha visto la parrocchia di cui uno per disabili e uno elettrico e di riscaldamen- fatto un pranzo in orato- Questo significa anche che tà di fedeli di
mettere mani soprattutto di servizio con annesso to. «I lavori sono pratica- rio». I lavori sono costati l’oratorio è un punto di Burago ha
alle cucine del centro gio- spogliatoio, appunto per il mente terminati, manca 160mila euro e la parroc- riferimento per i giovani e ringraziato i
vanile per renderle profes- personale della cucina. qualche dettaglio con l’e- chia ha attivato una colletta per le famiglie e gli abitanti buraghesi
sionali e a norma. In oc- In più è stata costruita lettricista ma è quasi tutto tra i fedeli. Da maggio sono di Burago ci tengono mol- per le dona-
casione dei conviviali in una rete di scarichi fogna- pronto - ha raccontato il stati raccolti ben 20mila to». L’invito è di continuare zioni a favore
oratorio, infatti, si soleva rie una biologica con pom- responsabile della parroc- euro, oltre il 10% dell’am- così... dell’oratorio

Il responsabile del procedimento RONCELLO - L’ENTE CANCELLA UNA PARTE DI PGT


RENDE NOTO
Altolà della Provincia di Monza: logico del Rio Vallone», si
legge nel documento della
che il
Comune di Ornago a Cascina Gallo non si può più costruire Provincia che fa notare an-
che il pericolo di accer-
chiamento di una Parte di
intende approvare una RONCELLO (bcc) A Cascina E Roncello sarebbe quasi Parco del Rio Vallone ri-
variante al Piano di Governo del Territorio. Gallo non si può più co- totalmente fuorilegge. Lo cadente sul territorio di
struire perchè i progetti dice il documento di com- Busnago. Per questo l’ente
disegnati dal Piano di Go- patibilità pubblicato nella è stato categorico e chiede
Chiunque è interessato verno del territorio appro- prima decade di agosto la sospensione immediata
può presentare osservazioni. vato in primavera ricado- dalla Provincia. E nel mi- al rilascio di «titoli abi-
no sulle aree agricole stra- rino questa volta ci sono litativi alla trasformazione
tegiche vicino al parco del gli ambiti di trasformazio- urbanistica» e di adottare
Maggiori informazioni sul sito Rio Vallone. E’ questo, in ne «At01» e «At02» (oltre misure inibitorie all’effica-
www. comune.ornago.mb.it sintesi, l’ennesimo stop all’arcinoto caso del Suap2 cia delle denuncie di inizio
dell’ente brianzolo ai pro- sul quale pende un ricorso attività.
getti di espansione edilizia al Consiglio di Stato). Secco il commento del-
Il responsabile del procedimento dell’Amministrazione co- Complessi residenziali di l’opposizione. «Queste os-
Dott. Francesco Intini munale guidata da Davide palazzine e villette per su servazioni le avevamo già
Giacomin. circa 15mila metri qua- fatte noi a suo tempo in
Con l’approvazione del drati di territorio che do- fase di approvazione del
Piano territoriale di coor- vrebbero portare in paese Pgt - ha detto Ezio Calloni
Unione dinamento provinciale a
fine luglio, sono scattate le
nei prossimi anni 300 nuo-
vi abitanti. Ma per la Pro-
della lista “Insieme” - La
Provincia ha spostato in
Stampa prescrizioni della nuova
piattaforma urbanistica
vincia i due ambiti rica-
dono nella rete di ricom-
sintonia le nostre tesi».
Ora resta da vedere che
brianzola e con esse anche posizione paesaggistica. cosa intenda fare il Co-
Periodica le prescrizioni per la com-
patibilità tra il Ptcp e i
«Gli ambiti insistono nella
porzione di rete verde che
mune: se procedere con le
edificazioni oppure fare
Italiana Piani di governo del ter-
ritorio dei singoli Comuni.
costituisce il completa-
mente del corridoio eco-
marcia indietro e mettere
in discussione tutto il Pgt.
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 RONCO BRIANTINO 35

Mattia Colombo e Francesco Rota Biasetti scopritori di «stelle»

I due giovani
risiedono uno
in paese e l’altro a
Merate e sono amici
da una vita
(sme) Una ha partecipato a Miss
Mondo, l’altra è diventata bal-
lerina del Crazy Horse di Parigi,
le altre due sono state ingaggiate
dalla televisione spagnola per
diventare le veline mora e bion-
da di una sorta di «Striscia la

Un ronchese talent scout


notizia» iberico. Più sfilate, book
fotografici, copertine e calendari
di nudo artistico.
Francesco Rota Biasetti (per
tutti Checco) e Mattia Colombo
(per gli amici Tia), meratese di
37 anni l’uno e ronchese di 20

di modelle emergenti
anni l’altro, sono amicissimi nel-
la vita e nel lavoro. Negli ultimi
anni con la loro agenzia Club-
multiservice.it, sfruttando le po-
tenzialità del web e dei social
network come Facebook, si sono
creati un giro di circa 5.000 mo-
delle e hostess in tutta Italia e
realizzano il sogno di tantissime
adolescenti che ambiscono a «Tia», 20 anni, e l’amico di Merate «Checco»: «Orgogliosi del successo
sfondare nel mondo dello spet-
tacolo, realizzando per loro dei delle ragazze. Una è stata a Miss Mondo, un’altra lavora al Crazy Horse»
book fotografici.
«In Brianza non c’è una ra-
gazza carina che non abbia un
book - raccontano i due amici -
Lavoriamo tantissimo in questo
settore, molte adolescenti sui
16-17 anni si affidano a noi an-
che perché sanno che siamo se-
ri. Prima di far firmare le li-
beratorie, parliamo sempre con i
genitori e spieghiamo loro la no-
stra attività e tutto quanto». L’a-
micizia di Checco e Tia risale a
circa 7 anni fa. «Ci siamo co-
nosciuti al Deluxe di Osnago,
dove io ero responsabile della
direzione artistica delle serate -
continua Francesco Rota Biaset-
ti - Ora siamo inseparabili. In-
sieme organizziamo le serate al
Ritual di Missaglia e anche gra- Sopra il ronchese Mattia Colombo (a sinistra) e Francesco Rota Biasetti; nelle
zie al “giro” che ci siamo creati altre foto alcune modelle che hanno lanciato nel mondo dello spettacolo
riusciamo a spingere al massimo
la nostra agenzia». con la televisione spagnola. Da te di qualcuno o seguire strade Cattaneo di Paderno d’Adda, mesi da quell’evento aveva fon-
Della «scuderia» di Checco e ottobre saranno la velina mora e poco limpide: noi siamo per- bellissima ballerina che lo scor- dato l’agenzia. «Tutte quante
Tia fanno parte la lecchese Si- la velina bionda in un program- sone serie, ci mettiamo sempre so anno è riuscita nell’impresa fanno parte della nostra storia.
mona Guatieri e la bresciana ma pilota che imiterà il nostro la faccia, e abbiamo sempre con- di strappare un contratto al pre- Conserviamo uno splendido ri-
Claudia Parini: le due splendide «Striscia la notizia». sigliato il meglio alle nostre ra- stigioso Crazy Horse di Parigi. cordo di ognuna di loro. Ora
modelle, dopo la «comparsata» «Il loro successo ci rende or- gazze». Ancora prima, nel 2010, la me- l’obiettivo è crescere e scovare
fatta a Barcellona in cui hanno gogliosi - continuano i due amici Prima di Simona e Claudia, a ratese Pamela Magnani aveva altre modelle da lanciare nel
dato un «caldo» benvenuto al - Spesso si pensa che nel mondo raggiungere il successo erano preso parte al concorso Miss mondo dello spettacolo».
calciatore brasiliano Neymar, si dello spettacolo per arrivare al state altre ragazze. Il caso più Mondo: proprio lei, assieme a Matteo Scerri
sono guadagnate un contratto successo si debba essere l’aman- clamoroso è stato quello di Ester Francesco, a distanza di pochi © RIPRODUZIONE RISERVATA
36 USMATE VELATE - CARNATE Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

Carnate - Aveva 84 anni


CARNATE (bwl) Un uomo
d’altri tempi. E non tanto
per l’età, Giuseppe Bosco Addio messo Bosco, sposò nel 1958 e nel 1959
nacque la figlia Rosaria. Il
messo Bosco si impose

un uomo d’altri tempi


avrebbe compito 85 anni il una sorta di missione: aiu-
prossimo 28 ottobre, ma tare gli altri. «Era buono,
per il modo di affrontare la tanto buono», spiegano la
vita. Lontano dai ritmi fre- figlia e la moglie che ri-
netici che ci siamo im- cordano come aiutasse tut-
posti, lontano da un un ti coloro che avevano pro-

che aiutava tutti


inutile stress. Quando, nel- blemi con la burocrazia. E
l’ottobre del 1993, a 65 un’attenzione particolare
anni, andò in pensione al sociale la metteva anche
raccontò la sua «filosofia» fuori dal lavoro. Si deve a
di messo e di vigile urbano. lui l’apertura in paese di
Io non sono qui a punire una sezione dei donatori di
gli automobilisti indiscipli- sangue. E fu lui, negli anni
nati con multe a raffica - Novanta del secolo scorso,
raccontò in sostanza - so-
no qui per educare i cit-
E’ morto il vigile urbano che ha lavorato in Comune ad essere tra i promotori
del servizio di volontariato
tadini perchè rispettino il
codice della strada lascian-
per 33 anni, dal 1960 al 1993. La sua «filosofia»: poche per il trasporto dei disabili
e degli ammalati in ospe-
do loro la possibilità di
rifarsi dopo un errore. Lo
multe ai pendolari perchè sono lavoratori con famiglia Giuseppe Bosco, 84 anni, è morto il giorno di Ferragosto
dale che ancora oggi svol-
ge un lavoro essenziale.
raccontava come dovesse Negli ultimi anni gli ac-
redimere chi era finito in oggi, col caos viabilistico tutt’altro. «La loro vivacità Provincia di Trapani) era diato da maestro. I genitori «messo e guardia-scriva- ciacchi erano aumentati.
carcere per un reato e pre- da cui siamo circondati, si sfoga spesso in qualche giunto al Nord nel novem- avevano individuato que- no». Allora si trasferì a Car- Le sue condizioni di salute
cisava: si devono dare po- difficilmente avrebbe es- bravata - raccontava con bre del 1950 a 22 anni sta professione per elevare nate (sino ad allora aveva sono precipitate improv-
che multe. Ricordava con sere così clemente, ma il tono bonario al “Carnate”, chiamato dal fratello mag- socialmente i figli. Ma do- abitato a Dongo) e si spo- visamente una decina di
orgoglio che un anno ave- messo Bosco, tutti lo chia- il mensile che in quegli giore Domenico, che da po due anni il giovane Giu- sò. giorni fa e giovedì scorso,
va dato una sola multa mavano così anche quan- anni si occupava dei fatti di qualche tempo abitava a seppe abbandonò gli studi, La moglie, Annamaria giorno di Ferragosto, è
nell’anno intero. E spie- do era ormai diventato vi- cronaca e di politica del Carnate, e che per molti non erano per lui. Face il Mancini, la conobbe du- morto in un letto dell’o-
gava che i pendolari erano gile urbano e poi coman- paese - Ma chi non ne ha anni sarebbe stato maestro camionista. Lavoro che rante una serata danzante spedale di Vimercate. I fu-
lavoratori e che dover pa- dante, non amava le ma- combinata una qualche alle scuole elementari al- svolse anche quando rag- sul lago di Como. Vide nerali si sono svolti sabato
gare una multa era per loro niere forti. volta?». Lui, il messo Bo- lora in via Barassi. giunse il Nord. Poi, nel Annamaria, appassionata mattina nella chiesa par-
e la loro famiglia un danno Anche coi giovani non sco, era fatto così. Anche Giuseppe, come 1960, fu assunto dal Co- di ballo, e non gli staccò rocchiale.
economico gravoso. Certo usava il pugno di ferro, Siciliano di Partanna (in altre due sorelle, aveva stu- mune di Carnate come più gli occhi da dosso. La Walter Bonalumi

USMATE VELATE La Giunta di centrosinistra ha aumentato le aliquote. Resta invece immutata l’addizionale comunale suI’Irpef

Stangata Imu e tassa rifiuti in attesa delle decisioni del Governo


L’imposta sulla prima casa passa dallo 0,40% allo 0.45%, quella sulla seconda abitazione dallo 0,86% allo 0.965%
USMATE VELATE (frd) Un bilancio quindi d’estate. Non è possibile
preventivo imbrigliato in attesa di
conoscere le decisioni che as-
arrivare in piena estate ad ap-
provare un bilancio preventivo,
USMATE VELATE La Lega Nord attacca la Giunta Riva
sumerà il Governo Letta su Imu e ma siamo costretti ad agire di
Tares, la tassa rifiuti.
L’importante documento con-
tabile è stato approvato dal Con-
siglio comunale e prevede un
conseguenza per colpa delle
mancate scelte del nostro Go-
verno».
A rincarare la dose ci ha pen-
«Dal 2010 ad oggi tasse aumentate del 61%»
aumento delle imposte. In attesa sato l’assessore al Bilancio. «Il USMATE VELATE (frd) «Siete la crisi, come l’istituzione di un gliere di applicare i coefficienti
che il Governo confermi o elimini documento contabile si basa su Giunta delle tasse, tasse, tasse». fondo di 30mila euro per in- Tares di produttività minimi.
definitivamente l’imposta sulla equilibri molto incerti poichè sia- E’ questa l’accusa lanciata dagli centivare l’assunzione di resi- Duro anche l’attacco finale
prima casa, passa dallo 0,40% allo mo ancora in attesa di capire esponenti del Carroccio diret- denti usmatesi, mentre dall’al- sferrato dal Carroccio. «La
0.45%, mentre la seconda abi- quali saranno le scelte che il tamente sulle pagine del blog tra aumenta l’Imu e stanga con Giunta Riva, dal 2010 ad oggi, ai
tazione verrà tassata allo 0.965% Governo centrale farà su Imu e internet leganordusmatevela- la Tares quel tessuto che voleva residenti di Usmate Velate ha
(in precedenza era 0.86%), men- Tares già nelle prossime setti- te.blogspot.it/. favorire - attacca la Lega Nord - aumentato del 61% il prelievo
tre la Tares colpirà soprattutto le mane - ha sottolineato Flavio La Lega non ha mancato di L’assessore ha detto di non ba- tributario passando da 265 a
attività commerciali. Maggiolini - Le cifre riportate rimarcare che la Giunta ha au- dare alle entrate, cioè i tributi 426 euro per residente - hanno
«Abbiamo deciso di portare il sono puramente indicative, prive mentato l’Imu sulla prima casa aumentati di questo bilancio di dichiarato i padani - Una reale
Bilancio in Consiglio ad agosto di ogni senso poichè non pos- del 12.5%, mentre sulla seconda previsione perché è tutto in for- coerenza dell’azione ammini-
poichè avevamo la necessità di siamo fare previsioni certe su l’aumento si è attestato allo se, sarà tutto da rivedere in au- strativa che mantiene ormai da
affrontare alcune spese urgenti Maria Elena Riva cifre che sono incerte, che ri- 7.5%. «L’assessore al Bilancio tunno. Coerentemente, allora, 4 anni un trend di aumento
non più rimandabili - ha sot- guardano fondamentalmente i Flavio Maggiolini da una parte assessore e compagni dovevano medio dei tributi di 40 euro
tolineato il primo cittadino - Ad ture scolastiche che si realizzano trasferimenti dello Stato centra- si arma di simboli contro la lasciare immutata l’Imu e sce- all’anno».
esempio manutenzioni alle strut- quando gli istituti sono vuoti, le».

USMATE VELATE Ennesimo scontro, martedì pomeriggio, lungo la Provinciale 58 al confine con Arcore USMATE VELATE - IDEA DELL’ASSESSORE MAGGIOLINI
La cappella San Felice cerca amici
Mancata precedenza, schianto al solito svincolo per reperire fondi da destinare al restauro
USMATE VELATE (frd) Lo svincolo USMATE VELATE (frd) La promuovendo arte, cultura
maledetto miete ancora vittime. USMATE VELATE cappella San Felice cerca e tradizioni culinarie».
Ennesimo incidente sulla strada amici per farsi conoscere, L’obiettivo dichiarato è
provinciale 58.
E' successo martedì pomeriggio, In gita sul lago Maggiore per raccogliere fondi ne-
cessari al restauro e per dar
quello di raccogliere fondi
da devolvere per il restauro
intorno alle 17, protagonisti dello
scontro una «Nissan Micra» az- con la Consulta cultura vita ad un associazione che
si prenda cura delle opere
della cappella che si trova
nel cimitero di Velate e che
zurra e una «Range Rover» nera. La del Vela. contiene preziosissime
dinamica è quella che spesso si USMATE VELATE (frd) Tutti in gita con la E’ questo il messaggio opere del noto artista Ve-
ripete davanti alla cava, in quel Consulta Cultura. lanciato nelle scorse set- la.
punto della provinciale che per- Per sabato 28 settembre l’Ammi- timane direttamente dal- «La cifra da spendere
mette di svoltare per raggiungere il nistrazione comunale organizza una l’assessore Flavio Maggio- per la ristrutturazione si
centro paese oppure di proseguire visita guidata all’eremo di Santa Ca- lini, che sta curando il aggira attorno alle 400 mila
in direzione Carnate. terina del Sasso e della Rocca di coordinamento di questa euro - ha concluso Mag-
L.S., 20 anni, residente a Vil- Angela, località che si trovano sulla iniziativa. «Una prima riu- giolini - L’ultimo interven-
lasanta, alla guida della sua «Mi- riva lombarda del Lago Maggiore. nione di è già svolta e du- to effettuato ha riguardato
cra», non ha rispettato l'obbligo di Il costo della gita è di 25 euro rante la serata abbiamo già in particolare il tetto».
dare precedenza, mentre svoltava (minimo 40 partecipanti) e gli in- raccolto una ventina di Ricordiamo che la pro-
in direzione Usmate, scontrandosi caricati della consulta ritireranno le adesioni - ha sottolineato prietà della cappella è stata
frontalmente con la «Rover» di Il terribile schianto che ha coinvolto una Nissan Micra e un Range Rover quote di partecipazione in biblioteca, Maggiolini - Siamo inten- a lungo terreno di scontro
P.B., 34enne di Lesmo, che stava venerdì 20 settembre dalle 14.30 alle zionati a costituire una sor- tra parrocchia e Comune
invece procedendo nella sua cor- Polizia locale del corpo «Brianza mercate poiché è svenuta a seguito 18.30 e sabato 21 settembre dalle 9.30 ta di associazione di amici ed ora, a seguito dell’atto di
sia da Carnate verso Arcore. L'im- Est» e dopo pochi minuti anche del violento impatto. Attualmente i alle 12. di San Felice, con l’intento donazione, la parrocchia
patto è stato inevitabile e molto un'ambulanza dell'Avps di Vimer- medici la tengono ancora sotto Maggiori informazioni sul program- di recuperare e valorizzare ha ceduto l’intera proprie-
violento, tant’è che entrambe le cate. La giovane alla guida della osservazione, anche se le sue con- ma della giornata sulla pagina Fa- il territorio in tutte le sue tà all’Amministrazione co-
auto hanno subito danni impor- «Micra» è stata subito medicata e dizioni non desterebbero preoc- cebook della commissione. forme, farlo conoscere, munale.
tanti. Sul posto gli agenti della trasportata al nosocomio di Vi- cupazione.
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 BERNAREGGIO - AICURZIO 37

Bernareggio - Via Roma

Razzia al «Francolino», rubati soldi e sigarette


I ladri sono entrati al bar tabacchi in piena notte segando le sbarre che proteggevano una finestra
Il titolare: «Hanno preso le stecche e le monete delle macchinette. Dietro al bancone era un disastro»
BERNAREGGIO (bcc) Questa volta continuato - Il sistema è col- giunti sul posto anche i ca-
AICURZIO - IN ORATORIO hanno addirittura segato le grate legato anche al servizio di vi- rabinieri della Compagnia di Vi-
alle finestre per entrare nel lo- gilanza che è subito arrivato sul mercate che hanno effettuato i
Dal 26 agosto al 6 settembre cale e fare razzia di tabacchi e
contanti. E’, in sintesi, l’assalto
posto. Anche io mi sono pre-
cipitato lì». E, pare anche, se-
primi accertamenti del caso e
avviato un’indagine. Non è la
torna l’oratorio estivo «bis» avvenuto per mano di ignoti al
bar tabacchi «Francolino» di via
condo uno dei residenti del pa-
lazzo dove è ubicato il «Fran-
prima volta che il bar di Parolini
viene preso pesantemente di
Roma, uno degli storici locali del colino», che i ladri siano fuggiti mira dai malviventi. Nel 2011 a
AICURZIO (frd) Per la gioia nate in allegria. Il grest sarà paese. giusto un istante prima che ar- distanza di un mese era stato
dei più piccoli, ma, soprat- attivo dalle ore 8 alle 17.30, I malviventi sono entrati in rivasse l’auto della vigilanza. assaltato ben due volte. La pri-
tutto, di mamme e papà con possibilità di mensa. Il azione sabato dell’altra setti- «Quasi quai li hanno incrociati - ma volta a giugno per riuscire ad
che hanno trovato un luo- costo è di 15 euro a set- mana. «Il furto è avvenuto at- ha ripreso Sullivan - Purtroppo entrare nel bar i ladri avevano
go sicuro dove far trascor- timana, mentre il buono torno alle tre di notte - ha hanno rubato tutte le stecche di lanciato un’auto ariete a tutta
rere ai loro figli gli ultimi pasto costa 5 euro. E’ già raccontato Sullivan Parolini, ti- sigarette e anche le monete di velocità contro la saracinesca
giorni di vacanza. Torna possibile compilare i mo- tolare del bar - Sono entrati cambio per le macchinette vi- devastando mezzo bar. La se-
l’oratorio estivo. Dopo la duli di iscrizione e con- segando una delle sbarre alla deoslot. Non so ancora di quan- conda volta proprio ad agosto di
bellissima esperienza di segnarli direttamente in finestre. Una volta dentro è scat- to denaro si tratti o i tabacchi. due anni fa i banditi erano
giugno e luglio, gli anima- oratorio oppure nella cas- tato l’allarme che è collegato Stiamo facendo i conti ma le riusciti a penetrare all’interno
tori, insieme ai volontari setta postale di via Bersan con il mio telefono». Quando al stecche erano tante. Dopo che si del locale dalla finestra del ba-
della parrocchia, dal 26 15. Potranno iscriversi an- commerciante è arrivata la chia- sono presi le stecche hanno gno. In tutti i casi si erano
agosto al 6 settembre at- che i bambini che a set- mata nel cuore della notte ha tentato di prendere anche i pac- impossessati delle sigarette e dei
tendono i bambini in ora- tembre frequenteranno la subito capito che il negozio era chetti negli espositori. Quando soldi contenuti all’interno del
torio per trascorrere gior- prima elementare. stato svaligiato. «Il mio allarme sono entrato nel bar ho trovato videopoker.
non scatta mai per niente - ha un macello». Poco dopo sono Riccardo Brescianini Sullivan Parolini

AICURZIO Abdel Latif, titolare del «Bar Aldo» di via Roma, ha detto basta alle macchinette BERNAREGGIO - 140MILA EURO DI INVESTIMENTO

Troppi furti, «Aldo» rinuncia alle slot machine Nuove tombe e colombari,
«Sono entrati a rubare per ben 6 volte, ho paura che accada nuovamente» scatta il piano per il cimitero
AICURZIO (frd) «Dopo che preso ancora una volta di rinunciare alle slot machi- BERNAREGGIO (bcc) Centoquaran- di circa 87mila euro. Contestual-
quei balordi sono entrati mira dai ladri. Con un nes e di lanciare un ac- tamila euro per far risposare i de- mente a questa opera l’Ammi-
nel mio locale per ben 6 grosso camion avevano di- corato appello ai predoni. funti in pace. E’ il piano di am- nistrazione realizzerà anche dei
volte nel giro di pochi anni, strutto cler, vetrata e ban- «Negli ultimi giorni ho pliamento del cimitero di via nuovi colombari: 24 posti in tutto
ho deciso che non metterò cone, riuscendo a portarsi notato alcuni clienti strani gramsci varato in questi giorni dal- per una spesa di circa 55mila euro.
più le slot machine, così via le slot machine e di- che entrano nel bar e, con l’Amministrazione comunale. Le E i nuovi loculi promettono di
vediamo cosa vengono qui versi pacchetti di sigaret- la scusa di prendere un tombe a terra sono quasi termi- andare a ruba. Nello specifico, in-
a rubare». te. caffè o le sigarette, guar- nate e, anche se non c’è ancora un fatti non sarà il classico «filare» di
La voce intrisa di rabbia, «Ogni giorno ripenso a dano attentamente all’in- vero e proprio allarme, è meglio loculi, ma verranno realizzate
la consapevolezza e la di- quella mattina che ho visto terno del bar per vedere se premunirsi per tempo. Così la quattro nicchie da sei posti cia-
sperazione nell’aver visto il il mio bar completamente ho rimesso le macchinette giunta del sindaco Emilio Biella si scuna con copertura in vetro re-
suo lavoro e i guadagni di distrutto - ha continuato - ha aggiunto il 58enne - appresta a costruirne di nuove. sina e acciaio che assomiglieranno
una vita gettati al vento per Aldo, mentre mostra la ve- Dopo questi episodi ho de- «Di tombe a terra, praticamente, più a delle cappelle di famiglia (ad
colpa dei malviventi. Si è trina e la cler appena ri- ciso: basta a tutte le slot ne sono rimaste solo quelle a quat- un prezzo stracciato). Chi quindi
lasciato andare ad un duro parate - Qui la gente ha machine, non terrò più tro posti - ha spiegato il sindaco - ha una particolare sensibilità per il
e triste sfogo Abdel Latif, paura, abbiamo il terrore. quelle maledette macchi- La tendenza è, però, verso un calo culto dei morte potrebbe voler
58 anni, per tutti Aldo, il In pochi anni di attività i nette. Ho troppa paura che del numero di componenti di una accaparrarsi tutto un lotto per fare
titolare dell’omonimo lo- malviventi sono entrati possano accadere episodi famiglia così questo tipo di tombe una vera e propria cappella.
cale «Bar Aldo» di via Ro- ben sei volte nel mio lo- simili a quelli successi in viene scelta sempre di meno». Il In questi giorni il Comune ha
ma. cale, una cosa incredibile. questi anni. Guadagnerò nuovo progetto, invece, prevede la pubblicato il bando per trovare il
Poco meno di due set- Quando lo racconto la gen- meno, pace, ma basta realizzazione di trenta nuove tom- costruttore. I lavori cominceranno
timane, nella notte tra do- te quasi non ci crede». preoccupazioni». be ognuna dotata solo di due po- in autunno e dureranno 180 gior-
menica 28 e lunedì 29 lu- A seguito di questi epi- I ladri, dunque, sono av- sti: sessanta in tutto, per una spesa ni.
glio, il suo locale era stato sodi il titolare ha deciso di visati. Abdel Latif, titolare del «Bar Aldo» di via Roma

BERNAREGGIO Diventa sempre più complesso il quadro politico nel centrosinistra che tenta di unirsi per le elezioni comunali del 12014 AICURZIO
Nel week end
Prc e socialisti, è scontro LETTERA AL GIORNALE
Rifondazione: non disponibili per la politica sporca (del Psi) la «Nusta festa»
BERNAREGGIO (bwl) Il fossato tra Psi per marcare una differenza che Rifondazione comunista crede che la glielo abbiamo contestato perché è un at- paesedaparecchianni.Civuolearianuova, AICURZIO (frd) Si svol-
e Rifondazione comunista si al- non può essere colmata), li di- coerenza, come la trasparenza, la lealtà e la teggiamento barbaro che considera gli e- persone nuove, idee nuove, ...ci vuole uno gerà nel week end la
larga ancora di più. In una lettera pingono come dei traditori degli partecipazione siano principi e valori che lettori/trici come degli stupidi da abbindo- scossone dove ci sia entusiasmo, concre- «Nusta Festa», organiz-
inviata al Giornale di Vimercate, elettorali, dei trafficoni interessati caratterizzano (ed hanno caratterizzato) lare!! Inoltre, sempre quattro anni fa, per tezza e dignità da offrire al servizio del bene zata al Centro sportivo
che pubblichiamo qui accanto, il solo al potere e alle poltrone in tutta l'attività politica profusa da questo Par- dipanare i contrasti tra chi voleva essere il comune, per trasmettere ai nostri posteri un di via Bersan e patro-
referente del partito Albino Casati contrapposizione al Prc descritto tito Comunista in questi anni nelle varie candidato sindaco, il Prc chiedeva che ve- paese migliore e una società più umana. Il cinata dall’Ammini-
di fatto chiude gli ultimi spiragli come un partito che si oppone alla coalizioni di centrosinistra (in maggioranza nissero effettuate le primarie e il Partito futuro programma deve essere condiviso, strazione comunale. Si
per un accordo di coalizione in «politica sporca» dei socialisti. Si- come in minoranza). Nessuno potrà mai (sempre quello citato dal giornalista) ci pro- trasparente e partecipato dove al centro ci parte sabato, alle ore 19
vista delle elezioni della primavera gnificativo, inoltre, la sottolinea- provare, perché non esistono i fatti, che poneva di pilotare il voto (sic!). Gli abbiamo sia in primo luogo la persona con i suoi con cena e musica a
del 2014. La scorsa settimana, ram- tura di Rifondazione ad una po- come Partito Comunista ci siamo staccati risposto che condannavamo certe manfri- bisogni, la sua libertà di espressione, anche cura degli Alpini di
mentiamo, avevamo fatto il punto litica fatta da «persone giovani, dal programma elettorale concordato in ne! Saremmo quindi noi gli inaffidabili?? Ci con il dissenso e con la sua dignità mai più Carnate e del Dj Salva,
delle trattative tra i partiti del cen- intelligenti, sensibili alle proble- precedenza. Programma che è costato saranno rimasti male nel constatare che violata. Dall'articolo appaiono invece sen- mentre alle ore 21 ci
trosinistra che da settimane ten- matiche del paese» ben lontano dal qualche rinuncia o compromesso da tutte le non siamo né malleabili né corruttibili né timenti di odio, di astio e di vendetta. Queste sarà un tributo ai Ne-
tano di varare una lista unica. Uno profilo di Brienza che ne fanno i componenti che formavano la coalizione. disponibili alla cosiddetta "politica sporca"!! persone non sono adatte ad amministrare gamaro. Domenica, in-
dei punti irrisolti è il veto dei comunisti. Ora la palla passa al Pd, Dissensi, sanciti da tutte le Costituzioni dei Come Comunisti ci siamo ribellati a que- una comunità di 11.000 cittadini con tutte le vece, per tutto il giorno
socialisti di Silvio Brienza al Prc. il maggior partito della coalizione. Paesi democratici, si sono verificati su ma- sta politica di bottega/poltrone e potere. problematiche che ruotano intorno. E' giun- e sempre al Centro
Dopo i contrasti degli anni scorsi, il A metà settembre, quando è pre- terie non previste dal programma concor- Siamo rimasti nella coalizione presieduta to il loro momento di farsi da parte con umiltà sportivo ci sarà l’espo-
Psi ha chiesto l’esclusione di Ri- vista la ripresa delle trattative, il dato. Diversamente un Partito citato dal dal PD, con IDV e Verdi, altri e tra questi il perché non rispondono più ai bisogni della sizione di macchine
fondazione dalla coalizione. I de- nodo Prc-Psi dovrà necessariamen- Giornalista (quello che sostiene la nostra solito Partito che oggi pretende di orga- comunità. Considerando che la formazione d’epoca, giostre, frittel-
mocratici (con Zangheri) vogliono te essere affrontato. Con queste inaffidabilità) ha detto, durante un incontro nizzare la Coalizione, se ne sono andati per della futura coalizione è organizzata dal PD, le, gonfiabili.
però una coalizione il più larga promesse non si può escludere che nel 2009 per la eventuale stesura del pro- strade diverse mascherandosi dietro sigle, non si capisce perché altri debbano porre Dalle ore 17.30 spet-
possibile (quindi anche con il Prc) i democratici debbano scegliere tra gramma elettorale, che "si poteva mettere con un nuovo maquillage ingannevole, e veti. Porre i veti fa parte di una vecchia tacolo per bambini con
e nella contesa sono ora entrati a gli uni e gli altri. E il centrodestra, tutto quello che si voleva nel programma per sempre con poca trasparenza e lealtà. A politica fatta da persone vecchie dentro, che bolle e giocoleria, men-
gamba tesa i comunisti. Proba- che questa bagarre osserva a di- prendere i voti... poi alla fine avremmo tro- Bernareggio occorre una politica nuova fat- mirano solo alle poltrone e alle rivalse. tre alla sera, dalle ore
bilmente per costringere il Pd a stanza, si frega le mani. La ri- vato le giustificazioni per la non realizza- ta di persone giovani, intelligenti, sensibili a ALBINO CASATI 19, cena con gli Alpini e
scaricare i socialisti (nella lettera conquista del Comune non è più zione del programma stesso" (sic!). Questo tutte le problematiche che attanagliano il Referente del Prc di Bernareggio musica.
non vengono mai citati per nome un miraggio.

BERNAREGGIO La segreteria verrà spostata al piano terra e verranno rifatti gli impianti elettrici e di riscaldamento

Una scuola media razionale e più sicura, al via lavori di 116mila euro
BERNAREGGIO (bcc) Un proget- rattere generale agli impianti greteria è al primo piano della aule che serviranno per la locali del vecchio Municipio
to avveniristico per razionale elettrici e di riscaldamento del scuola e per accedervi un didattica, in particolare degli che dovrebbe diventare il polo
gli spazi della scuola e au- plesso. «Questo ha l’obiettivo utente deve attraversare mez- studenti che hanno bisogno di culturale del paese. Il sinda-
mentare la sicurezza interna di ottenere l’adeguamento alle zo istituto anche in zone vicine un sostengo scolastico par- Il primo lotto dei lavori co- co Emi-
del plesso. Sono gli obiettivi norme di sicurezza della scuo- alle aule. Al pomeriggio poi, ticolare. sterà circa 116mila euro e il lio Biella
del piano di intervento straor- la», ha spiegato il sindaco quando c’è meno gente, un La nuova segreteria invece, cantiere dovrebbe durare circa ha vara-
dinario per la scuola media Emilio Biella. Poi c’è la que- utente si trova a passeggiare prenderà il posto di alcuni sei mesi. C’è infatti da con- to un
«Da Vinci» di via Europa. La stione della razionalizzazione per i corridoi senza controllo. laboratori che erano a pian ciliare le esigenze degli stu- progetto
scorsa settimana l’Ammini- dei locali con lo spostamento Spostando la segretaria a pia- terreno che però non verranno denti e degli insegnanti con per la
strazione ha pubblicato co- della segreteria dal primo pia- no terra questo inconveniente eliminati. Quelli infatti si spo- quelle dei lavori. I disagi di raziona-
siddetta «manifestazione di in- no al piano terra. «E’ una verrà risolto». steranno negli attuali locali certo non mancheranno ma, lizzazio-
teresse» per appaltare i lavori. questione che riguarda anche Una volta spostata la se- della biblioteca annessa alla assicura Biella, saranno co- ne della
Il progetto prevede, innan- la sicurezza - ha precisato il greteria al primo terra, ver- scuola perchè anche per quel- munque garantite tutte le le- scuola
zitutto, alcuni interventi di ca- primo cittadino - Oggi la se- ranno realizzate delle piccole la c’è in progetto il trasloco nei zioni. media
38 SULBIATE - MEZZAGO - BELLUSCO Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

SULBIATE - CONCLUSO IL PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA

Ottanta giovani con don Luca


nei luoghi dove visse Gesù
SULBIATE (frd) Alla scoperta dei luoghi dove visitando luoghi santi e godendosi la co-
ha vissuto Gesù. Circa un’ottantina i gio- munità, sono una cosa bella per la Chie-
vani della comunità pastorale Regina degli sa». Tanti i luoghi visitati, quali la Basilica
Apostoli che hanno trascorso una set- dell’Annunciazione e la Sinagoga di Na-
timana, dal 7 al 14 agosto, in Terra Santa, zareth, il lago di Tiberiade, Cana, Gerico, il
insieme al parroco don Luca Raimondi. Monte delle Beatitudini, Gerusalemme, il
Pochi giorni che però hanno fatto vivere ai Santo Sepolcro e il Muro del Pianto. «In-
giovani momenti intensi alla scoperta dei tensa, rivelatrice ed esclusiva, un’espe-
luoghi dove visse Gesù. rienza che non capita tutti i giorni. – ha
«Abbiamo scelto di andare in Terra spiegato Davide Brambilla - La bellezza
Santa con i giovani perché la Giornata dei luoghi visitati, sul Monte Tabor come
Mondiale della Gioventù aveva un prezzo sul Monte delle tentazioni, dà un respiro
economico esorbitante - Ha sottolineato il più profondo alle riflessioni di don Luca e
parroco - Penso che papa Francesco non suor Elena: abbiamo sentito quello che
sia offeso per questo anzi... dei giovani che Gesù Cristo provava. Abbiamo portato a
hanno scelto di vivere le loro ferie in un casa non solo qualche rosario e i fanghi del
pellegrinaggio, che hanno scelto di met- Mar Morto, ma la gioia di aver fatto co-
tere da parte dei soldi per un anno e che munità e la consapevolezza che possiamo
I giovani, insieme al parroco don Luca Raimondi, in posa per una foto ricordo sulla riva del fiume Giordano dove venne battezzato Gesù hanno vissuto l’unica vacanza pregando, rendere santa ogni terra che calchiamo».
.

Bellusco - Sagra di Santa Giustina MEZZAGO

Finisce in manette
Niente fuochi, un altro spacciatore
i soldi andranno
BELLUSCO (dvt) Una sagra so-
bria per aiutare chi è in dif- MEZZAGO (dvt) Un altro spacciatore finisce
ficoltà. L’Amministrazione co- nella rete dei carabinieri. Grazie ad un
munale ha infatti deciso di lavoro di indagine e una serie di appo-
cancellare lo spettacolo piro- stamenti, i militari della stazione di Bel-
tecnico che tradizionalmente lusco in collaborazione con i colleghi del

ai disoccupati
conclude la kermesse settem- Nucleo operativo della Compagnia di Vi-
brina per destinare i soldi al mercate hanno tenuto sotto osservazione
fondo di sostegno solidale. per alcune settimane un 34enne residente
La Sagra di Santa Giustina in paese che sospettavano di spaccio. Nel
giunge alla 45° edizione, tra- corso dei servizi hanno visto l’uomo, Mo-
guardo celebrato con una mo- uhammed A, nato in Marocco, in Italia
stra che ripercorre la storia senza fissa dimora, pregiudicato disoccu-
della manifestazione attraver- pato, vendere droga. In particolare nel po-
so un repertorio fotografico e una storia principalmente di tinua nelle relazioni che è in meriggio di martedì, hanno osservato i suoi
l’esposizione di documenti, persone che nel corso dei de- grado di creare e rafforzare «traffici» e seguito il suo ritorno a casa a
parti di scenografie delle pre- cenni si sono susseguite nel- ogni volta. bordo della vettura di un altro uomo lungo
cedenti edizioni ed altro an- l’ideazione e realizzazione di Il tema del Palio 2013 è la la Provinciale Monza-Trezzo. Quindi lo
cora. queste macchine scenografi- fede, rappresentata da cinque hanno seguito in mezzo ai campi dove ha
La mostra «Immagini... in che. personaggi biblici. La pecu- cercato di fuggire gettando a terra la droga
Per- liarità dei carri è proporre va- in tre involucri contenenti complessiva-
Il tema del 2013 sarà i cinque sone
che
lori mistici e popolari al tempo
stesso che coinvolgono e ap-
mente 15 grammi di cocaina. Dopo aver
perso le sue tracce lo hanno aspettato a
personaggi biblici. La peculiarità dei han-
n o
passionano il pubblico e nel
contempo suscitano una ri- Uno dei magnifici carri delle scorse edizioni del Palio
casa dove è rientrato nel corso della notte
per finire in manette.
carri è sempre stata quella di con-
sen-
flessione collettiva.
A corollario delle sfilate sono stegno alla Sagra, l’Ammini- fondo, di dare un aiuto con-
tito previsti diversi momenti di in- strazione Comunale ha optato creto e fondamentale e, so-
proporre valori mistici e popolari e trattenimento con gruppi fol- di destinare le risorse dello prattutto, ha indicato nella
con- cloristici e bande musicali, spettacolo pirotecnico a sup- strada della solidarietà attiva
per far riflettere il pubblico sen- momenti di festa e di cono- porto del progetto «Bellusco una via per superare le dif-
tono scenza della tradizioni popo- Solidale» condiviso con la Par- ficoltà che colpiscono ed in-
alla lari belluschesi. rocchia. terrogano tutta la comunità.
Palio» raccoglie le testimo- nostra Sagra di essere «spe- Quest’anno, a causa delle Tale progetto ha consentito, Tutto il programma della ma-
nianze di coloro che hanno ciale», una festa della gente per note difficoltà economiche che grazie anche alla collabora- nifestazione è già in distri-
partecipato alla manifestazio- la gente, una festa che inizia affliggono anche il nostro ter- zione dei cittadini e di quanti si buzione e scaricabile anche dal
ne, perché il Palio dei carri è giorni prima della sfilata e con- ritorio, pur garantendo il so- impegnano nella gestione del sito internet del Comune.

SULBIATE - IL PRIMO CITTADINO ANDREA CRESPI HA TRACCIATO UN BILANCIO DELL’ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA DELLA SUA GIUNTA

«Per questo primo anno di legislatura mi do un bel 7 e mezzo»


SULBIATE (frd) Sono trascorsi 15 mesi giorni della settimana, sempre vori iniziati durante la precedente al quale tengo molto perchè il de-
da quel 14 maggio 2012, giorno in pronto ad accogliere i cittadini che Giunta Stucchi - ha continuato Cre- coro del nostro paese passa anche
cui venne eletto primo cittadino al hanno bisogno - ha esordito - Le spi - La riqualificazione di via Don per queste opere». Infine non è
termine di una campagna elettorale difficoltà per noi sindaci, soprat- Mandelli è l’opera che ha portato via mancato un giudizio globale sul suo
velenosa, che si ricorderà per tanti tutto in questo momento di crisi, più tempo ed energie. Ora abbiamo operato. «Personalmente, se devo
anni. sono tante. Abbiamo un bilancio da parecchia carne al fuoco: a settem- darmi un voto, penso che quello più L’ex sindaco
Abbiamo incontrato il sindaco far quadrare, sempre meno trasfe- bre dovremo portare a compimento appropriato sia un bel 7 e mezzo - Maurizio
Andrea Crespi per una lunga chiac- rimenti dallo Stato centrale e dal- il bando Aster per la vecchia filanda, ha concluso il sindaco - Sono sod- Stucchi (a si-
chierata durante la quale ha voluto l’anno scorso anche l’obbligo di ri- del quale se ne sta occupando il disfatto del lavoro portato avanti da nistra) stringe
tracciare un bilancio di questo pri- spettare il patto di stabilità». vicesindaco Maurizio Stucchi. Poi me e dagli assessori. Vorrei una la mano al-
mo anno di governo. «Questo nuovo Il sindaco poi è sceso più nel vorremmo iniziare l’iter per la ri- votazione più alta, ma mi rendo l’attuale pri-
incarico ha cambiato completa- concreto delle opere portate avanti qualificazione di tutte le piazze del conto che le limitazioni del patto di mo cittadino
mente le mie abitudini di vita, sto in questi mesi. «Noi stiamo sem- paese, come avevamo promesso in stabilità e la mancanza di risorse Andrea Cre-
parecchie ore in Municipio, tutti i plicemente portando a termine la- campagna elettorale. E’ un progetto influiscono sul nostro operato». spi (a destra)
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 BUSNAGO - CORNATE D'ADDA 39

CORNATE-UNAGIORNATATRASGRESSIVACONGLIAMICIDIUNACORNATESE
FESTINO A BASE DI ALCOL LUNGO L’ADDA
RAGAZZA DI 13 ANNI RISCHIA DI MORIRE
CORNATE (dvt) Un pome- di Vodka. L’intenzione era
riggio sul fiume ha rischia- probabilmente quella di
to di trasformarsi in tra- una giovanile trasgressio-
gedia. ne, ma per una di loro la
Sconvolge per l’età dei festa è finita in ospedale
protagonisti quanto acca- sospesa tra la vita e la
duto alle piscinette del- morte. Fortunatamente
l’Adda, a Cornate, martedì ora sta bene.
poco dopo le 15. Una gio- I ragazzi si sono dati
vane di 13 anni è finita in appuntamento lungo le ri-
coma etilico ed è soprav- ve del fiume, vicino alla
vissuta solo grazie all’in- Centrale Bertini.
tervento di alcuni bagnanti Qui è iniziata la loro
e della Polizia locale. Tra- giornata di sballo. Chiac-
sportata d’urgenza in chiere, risate, e quelle bot-
ospedale a Vimercate, ha tiglie che non si sa come
ripreso conoscenza solo erano riusciti a procurarsi.
E’ infatti noto
I ragazzi avevano con loro che la vendi-
ta di superal-
almeno due bottiglie colici è vie-
tata ai minori
di vodka, la giovane è stata di 18 anni.
Ma loro ne
Le spiagge di Cornate già teatro di diverse tragedie

rianimata in ospedale avevano con


sè almeno
me. Dopo un po’, due ba-
gnanti hanno notato che la
sensi. Immediata è scat-
tata la telefonata al 118. I
cezza, ma ripetutamente
per farla vomitare dopo
volta hanno cercato di far-
le svuotare lo stomaco, ma
cando di capire come sia-
no andate di preciso le
due, ritrovate ragazza non stava bene. I paramedici di Merate, a che gli amici inizialmente ancora il suo respiro era cose, chi si è procurato gli
dopo una lavanda gastri- vuote e forse una terza che testimoni hanno raccon- loro volta, hanno allertato intimoriti alla fine hanno faticoso e il polso debole. alcolici e come mai la si-
ca. però non è stata trovata. tato che era visibilmente la Polizia locale. La pat- confessato che avevano Caricata in ambulanza, è tuazione sia degenerata al
Un gruppo di ragazzini, Improvvisamente, mentre alterata e che hanno te- tuglia è arrivata nel giro di bevuto tutti insieme. Dopo stata trasportata a sirene punto di rischiare che una
tutti tra i 13 e i 15 anni, alcuni dei ragazzi conti- muto che potesse affogare. pochi minuti. Resisi conto un po’ la giovane ha vo- spiegate all’ospedale di Vi- giovane rischiasse la vita.
italiani, residenti alcuni in nuavano a divertirsi e Poi il malore e a quel pun- della situazione, gli agenti mitato e il suo respiro si è mercate dove le hanno fat- Naturalmente sono stati
paese e alcuni a Busnago, scherzare, la 13enne si è to l’intervento di due cit- si sono subito lanciati in fatto regolare anche se non to una lavanda gastrica e avvisati tutti i genitori che
ha deciso di organizzare staccata dal gruppo per tadini che l’hanno tirata aiuto della ragazzina. ha ripreso conoscenza. Al- finalmente si è ripresa. Ora sono rimasti letteralmente
un festino alcolico a base andare a bagnarsi nel fiu- fuori dall’acqua priva di L’hanno scossa con dol- l’arrivo dei sanitari, a loro la Polizia locale sta cer- sconvolti dall’accaduto.

BUSNAGO - COLPO NOTTURNO DA «IL FOLLE» BUSNAGO - TRENTENNE ARRESTATO A «IL GLOBO»
Furto in pizzeria, ladri scappano Sventato un altro furto al Centro commerciale
con un televisore ma senza soldi Moldavo tenta la fuga con vestiti per quasi 700 euro
BUSNAGO (dvt) Hanno ap- Al mattino uno dei titolari BUSNAGO (dvt) Non poteva man- 22 di martedì. Il ragazzo, appro-
profittato del buio della si è infatti accorto che uno care, neanche a ridosso del Fer- fittando dell’orario di chiusura dei
notte e dell’assenza di degli accessi era stato for- ragosto, l’ennesimo tentativo di negozi e quindi di una minore
molti degli abitanti del zato. Quindi ha subito al- trafugare merce al Centro com- attenzione da parte di alcuni com-
quartiere, per colpire un lertato i carabinieri. Una merciale «Il Globo». messi impegnati nelle operazioni
esercizio commerciale in volta sul posto i militari Ma il servizio di sorveglianza e i di chiusura degli esercizi, ha cer-
via Papa Giovanni XXIII. hanno accertato insieme carabinieri non abbassano mai la cato di portare via diversi capi
Una banda di malviven- al titolare che i malviventi guardia. E così anche per Radu A., d’abbigliamento da alcuni negozi
ti, considerato il peso di hanno agito di fretta pren- cittadino moldavo di 33 anni in dopo aver rimosso le placchette
quanto è stato asportato i dendo solo un grande te- Italia senza fissa dimora e pre- anti taccheggio. Ma l’uomo è stato
ladri dovevano essere al- levisore a schermo piatto giudicato, il tentativo di furto è scoperto e il pronto intervento dei
meno in due, ha colpito e poco altro. La cassa è finito con l’arresto. militari del Nucleo operativo e
presumibilmente nella stata aperta, ma era vuo- E’ accaduto quasi all’orario di radiomobile ha permesso di ar-
notte tra giovedì e venerdì. ta. chiusura del centro, intorno alle restarlo e condurlo in carcere.

Cornate - Pronti per la gara delle zucche


CORNATE (dvt) Nonostante la rete an-
tigrandine alcune delle zucche, che Egi-
dio Caiani coltiva con cura ed amore,
sono rimaste segnate dalla violenta gran-
dinata dei giorni scorsi.
Con lui Fiorenzo Mandelli, che segue,
conosce tutti i segreti e fotografa tutto il
periodo della coltivazione di Egidio, già
vincitore del primo premio nel 2010-2011
e del secondo premio nel 2012. Na-
turalmente l'appassionato coltivatore
non si dispera della grandine arrivata e
anche quest'anno si presenterà alla gran-
de «festa della zucca» che si svolge nel
mese di ottobre e state certi che una
bella/grande/sana zucca da presentare ci
sarà.

Vuoi riempire
questo spazio?

Tel. 039.99891 • promotion@netweek.it


40 TREZZO - CAPRIATE SAN GERVASIO Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

iN Europa Trezzo - Una via intitolata all’ideologo della Lega Nord

Montecitorio, gli stipendi


d’oro dei dipendenti
Tributo della Giunta a Miglio
34mila euro, per arrivare
ad oltre 136mila euro do-
po 40 anni di attività. Par-
tono, invece, da poco più
di 30mila euro gli stipendi
L’opposizione si indigna
dei collaboratori tecnici TREZZO (zfb) «La Giunta delibera di in- non ha senso. «Davvero, secondo la qualche affezionato leghista e il nostro
neoassunti, che sono i titolare il tratto di strada che si dirama Giunta Villa non c'era una personalità sindaco, chi si ricorda del signor Miglio a
tecnici per le riprese au- dalla via Emilio Brasca verso gli accessi trezzese, deceduta negli ultimi 50 anni distanza di 12 anni dalla sua morte? Chi
dio e video della web tv di alle nuove residenze realizzate nell’area che meritasse la dedica di una via? - ha lo ricorderà tra altri 10 anni? Parados-
Montecitorio. I loro sti- ex Fornace Radaelli a Gianfranco Mi- proseguito - Crediamo che di nomi c'è salmente, la via dedicata a chi dichiarò
Operazione trasparen- pendi progrediscono più glio». ne siano, più di uno. E pensiamo che i più volte il diritto alla secessione di un
za a Montecitorio, che ha rapidamente delle altre Una breve nota, in calce ad una de- nostri amministratori avrebbero potuto entità che non esiste, chiamandola pa-
reso pubblici gli stipendi due categorie. Oltre i libera di Giunta, che non poteva davvero fare un piccolo sforzo e trovare un nome dania, confinerà con la via dedicata ad
dei propri dipendenti. E 61mila euro già dopo il fare più rumore. «A cosa servono le nostro, con buona pace del professor Emilio Brasca, che ad appena 32 anni
che stipendi… A comin- decimo anno, oltre gli situle d'oro, le benemerenze civiche, il Miglio». E per Sironi, gli esempi di trez- perse la vita in un campo di concen-
ciare dal segretario gene- 101mila dopo il 20° anno, portale di storia locale e il continuo zesi illustri non mancherebbero. «Pen- tramento perché lottava per un’Italia
rale, 406.399,02 euro netti oltre 136mila dopo il 30° parlare di radici della nostra città? - ha siamo al sindaco Umberto Villa, primo libera e migliore». Per Sironi, un’amara
all’anno e a seguire il suo anno, oltre 145mila dopo sbottato Carlo Sironi, capogruppo della cittadino trezzese per tre mandati, dal ironia della sorte che rende tanto più
vice, con poco più di 304 il 35° anno di attività, fino lista civica d’opposizione Mai Pagura, di giugno 1951 al settembre 1962», pre- inaccettabile la scelta della Giunta Villa.
mila euro. Per questi ruoli a superare i 152mila euro fronte all’intitolazione della nuova stra- sidente dell’Azione Cattolica, confratello «Prendiamo atto che con un'altra re-
la retribuzione è fissa, dopo quarant’anni. Uno da all’ideologo della Lega Nord - Pos- del Santissimo Sacramento e barelliere a cente delibera - ha poi concluso il ca-
mentre per tutti gli altri scalino sopra sono i se- sibile che non ci fosse un solo trezzese Lourdes. «Grazie a lui, Trezzo fu uno tra pogruppo di Mai Pagura - verrà dedicata
1.492 dipendenti ci sono gretari parlamentari, con cui dedicare una via cittadina? Se la i primi in Lombardia ad adottare un una piccola via anche a Falcone e Bor-
gli scatti di anzianità, pari stipendi compresi fra i memoria non ci inganna, l'ultima volta Piano regolatore - ha spiegato Sironi - sellino, in zona piazza Grande. Quello
al 2,5% l’anno. Così, un 34mila e i 156mila euro. che è successo è stato negli anni ‘80, Sempre lui, inoltre, dotò Trezzo di una che ci viene spontaneo domandarci, è se
“operatore tecnico” ap- Poi ci sono i documen- quando la Giunta intitolò una strada a rete di distribuzione di gas metano, pra- in quel caso non sarebbe stato più cor-
pena assunto percepisce taristi e i ragionieri che Luigi Medici (avvocato e poeta morto ticandosi di fatto una sorta di eutanasia retto dedicare ai due giudici assassinati
30.351,39 euro, che arri- hanno uno stipendio di nel 1965)». Per Sironi, la scelta di Miglio, commerciale, dato che di lavoro ven- dalla mafia non solo la minuscola viuz-
vano dopo dieci anni a ingresso di poco meno di politologo, senatore della repubblica, deva carbone e legna. Insomma: a parte za, ma l’intera piazza». Gianfranco Miglio
più di 50mila e dopo qua- 40mila euro, ma possono
rant’anni di servizio a giungere dopo 40 anni di
136.120,45 euro. Ma chi
sono gli operatori tecnici
attività a 237mila euro.
Infine i consiglieri par-
CAPRIATE A settembre una kermesse per dare modo a tuti di provare le differenti discipline

Vent’anni di attività: festa dello sport per la Polisportiva


della Camera dei depu- lamentari, che partono
tati? 59 tra falegnami, bar- con una retribuzione di
bieri, baristi, elettricisti, ingresso di oltre 64mila
centralinisti. Gli assistenti euro, per arrivare dopo 10
parlamentari, i cosiddetti anni a 145mila euro e fino
commessi, guadagnano a 358mila euro dopo 40 CAPRIATE (aar) Una vera e propria festa campo varie discipline non riguar-
inizialmente poco più di anni di lavoro. dello sport per celebrare i vent’anni di
attività della Polisportiva. Hanno pen-
sato in grande in città dal momento
derà solo gli sport più noti come il
calcio, la pallavolo, la pallacanestro, e
la ginnastica ma anche discipline
Stop alle slot
Tasse, se cade il Governo che, in occasione del ventennale del
sodalizio che coordina diverse attività
sportive, hanno deciso di dar vita a
sportive più di nicchia, come ad
esempio il judo e la canoa. «Quando i
ragazzi iniziano a fare sport - ha com-
CAPRIATE (aar) La Giunta si pro-
nuncia contro le slot machine.

una stangata per le famiglie


una giornata interamente dedicata mentato la Sorrentino - spesso non Per il momento, quello preso
alle diverse discipline sportive con la conoscono le varie discipline e, in dall’Amministrazione Radaelli
possibilità per i partecipanti di pro- questo modo, hanno la possibilità di è solo un impegno generico per
vare a praticare alcuni sport. provare direttamente per poi sceglie- contenere un fenomeno che
Una crisi di governo dell’Imu sulla prima ca- «L’idea mi è venuta dopo aver as- re meglio. Sarà presente la ginnastica comporta anche grossi risvolti
potrebbe innescare un sa, l’aumento dell’Iva e sistito alla festa dello sport di Ber- Tritium e il BrembAdda basket - ha di tipo sociale. «Il fenomeno del
serio rischio di stangata quello della nuova Tares gamo - ha spiegato il consigliere co- aggiunto - mentre sarà possibile pren- gioco ha un impatto anche sui
fiscale: gli italiani infatti che si abbatterebbe sui munale delegato allo Sport Giulia dere contatto con la canoa, grazie ad bilanci comunali - ha spiegato
si troverebbero a dover contribuenti, nell’ultimo Sorrentino - E’ già tutto organizzato alcune piscine. Inoltre la Polisportiva l’assessore e vicesindaco Lo-
pagare, negli ul- q u a d r i m e st re anche se resta ancora qualche dubbio sarà presente con i corsi che orga- rella Mandelli - perché può
timi mesi del- dell’anno. «In sulla data definitiva». In ballottaggio nizza direttamente, come ad esempio portare a situazioni economi-
l’anno circa 7 una fase econo- restano due opzioni, quella del 15 e quelli di step». Il ventennale della che difficili per famiglie, sulle
miliardi in più mica così diffi- quella del 22 settembre. «Il 15 set- Polisportiva sarà anche l’occasione quali poi tocca al Comune in-
di tasse. Un sa- cile e con il tas- tembre è in programma il saluto uf- per premiare tutti coloro che si sono tervenire». In città quasi tutti i
lasso che per le so di disoccupa- ficiale al parroco, don Mario Car- adoperati a livello volontaristico sul bar e i locali hanno delle slot
famiglie oscille- zione destinato minati - ha proseguito il consigliere fronte dello sport. Una targa, invece, machine, pochi sono quelli che
rebbe tra i 149 e a crescere ulte- delegato - e non vorremmo sovrap- sarà consegnata dall’Amministrazio- vi hanno rinunciato, inoltre so-
i 388 euro. A cal- riormente, mol- porci a questo evento che già ri- ne alla Polisportiva come riconosci- no presenti alcune sale dedi-
colare l’impatto te famiglie non chiamerà l’attenzione di tutta la co- mento per l’opera svolta nella pro- cate interamente al gioco.
della “malaugu- s a re b b e ro i n munità». La possibilità di provare sul mozione dello sport. Il consigliere delegato Giulia Sorrentino
rata ipotesi” di dimissio- grado di reggere questo
ni dell’esecutivo Letta è choc fiscale», dice il se-
la Cgia di Mestre che
somma il pagamento
gretario della Cgia, Giu-
seppe Bortolussi. Capriate, il Comune chiama CAPRIATE Dal 23 al 31 la 15esima edizione della festa della Comunità
in salute a raccolta i volontari La città celebra Sant’Alessandro
in collaborazione con
CAPRIATE (aar) Il Comune sul fronte della scuola. CAPRIATE (aar) Sport, musica Per tutta la durata della
Sistema informativo per il chiama a raccolta i vo- Proprio in questi giorni ha e divertimento. festa è assicurata anche la
Almeno 10 vittime l’anno controllo della velocità in lontari per sistemare la preso il via l’iter per la Saranno questi gli ingre- musica, con orchestre in
di insetti killer grado di misurare la media suola. Questa volta nel mi- redazione del Piano di di- dienti della 15esima edizio- azione tutte le sere, oltre
Api, vespe e calabroni uc- della velocità dei veicoli, rino di amministratori e ritto allo studio che ha ne della festa della comu- ovviamente alla cucina, alle
cidono almeno 10 italiani introdotto nel 2004 in Ita-
persone di buona volontà messo in luce alcune cri- nità che, da venerdì 23 a tombolate e al «pozzo di San
c’è l’area verde esterna, ticità. «E’ stato chiuso il sabato 31, animerà la città, Patrizio», una «pesca» di re-
all’anno, stroncati da uno lia. “Grazie al Tutor negli che ha bisogno di un po’ di bando per gli educatori - in occasione delle celebra- gali per sostenere le attività
shock anafilattico letale ultimi anni sono ridotti del manutenzione. Il momen- ha spiegato l’assessore Lo- zioni per il santo patrono, dei missionari. La festa della
dopo la puntura. Degli oltre 50% i decessi in autostra- to giusto dovrebbe essere rella Mandelli - e ora pos- Sant’Alessandro. comunità di Capriate, finirà
5 milioni di connazionali da. Il sistema è infatti un quello di domenica primo siamo procedere con il Tra le varie iniziative in in coincidenza con l’inizio
che ogni anno vengono col- ottimo deterrente”, spiega settembre quando il Co- Piano di diritto allo studio programma non manche- delle celebrazioni per la fe-
piti da un pungiglione, solo Max Dorfer, presidente del- mune ha intenzione di or- e cercheremo di mante- ranno le attività prettamen- sta patronale di Crespi.
l’1% è allergico al veleno l’Ordine degli psicologi del- ganizzare una giornata in- nere quanto è stato fatto in te sportive, come i tornei di L’intenso periodo per le
iniettato e soltanto una la provincia di Bolzano e titolata «Scuola pulita». passato». L’assessore ha calcio a «5», uno riservato ai comunità parrocchiali cit-
stretta minoranza rischia la specialista in psicologia Non è la prima volta che i preso atto dell’alto nume- giocatori dai 14 anni in su e tadini proseguirà anche
morte. «Sono casi rari, ma del traffico. volontari capriatesi si ro di ragazzi con disabilità. l’altro ai calciatori di età nelle settimane successive.
sicuramente sottostimati»,
mette all’opera per siste- «L’attenzione su questo compresa tra i 14 e gli otto Il 15 settembre è infatti in
mare gli edifici scolastici. punto è molto alta - ha anni. programma il saluto ufficia-
ricorda Domenico Schiavi- Nelle scorse settimane commentato - perchè in Previsti anche tornei di le al parroco don Mario
no, responsabile del Ser- Ogni anno in Italia 400 una task force aveva tin- città c’è una delle percen- pallavolo su campo in erba, Carminati che lascerà Ca-
vizio di allergologia del Po- morti annegati teggiato alcune aule e tuali più alte di ragazzi con riservati ai ragazzi delle ele- priate dopo 16 anni, e suc-
liclinico Gemelli di Roma, In Italia ogni anno muoiono messo a posto i bagni. Non disabilità». Una situazione mentari, ai giovani delle cessivamente con l’ingresso
dopo il decesso di un uomo 400 persone per annega- sono solo però le manu- che incide sulle risorse del medie, e agli adulti, gare di in città del nuovo parroco,
all’ospedale San Luigi di Or- mento. Praticamente più di tenzioni a preoccupare gli Piano di diritto allo studio ping-pong e torni di carte, don Nazzareno Bertoli,
bassano (Torino), in segui- una al giorno, soprattutto amministratori capriatesi per il 50 per cento. con briscola e scala 40 a previsto per il 5 e il 6 ot-
to a una puntura di vespa. uomini tra i 35-50 anni. Cir- Don Mario Carminati farla da padrone. tobre.
ca il 20% degli annegati è
straniero. Questi i dati pre-
Grazie al Tutor dimezzati sentati dall’Istituto supe- TREZZO - IL VICESINDACO FA CHIAREZZA
decessi in autostrada riore di sanità. Drammi che
Una telecamera “puntata”
sull’acceleratore, in grado
di ammansire l’automobi-
lista più scatenato. E’ sta-
si ripetono ogni anno so-
prattutto in estate. Negli
ultimi 30 anni il numero di
decessi è diminuito da
«Nessun senso unico di fronte alla Coop»
to questo l’effetto del “Sa- 1.300 vittime nel 1970 a (zfb) «Che sia ben chiaro: il trasformare via Gramsci in un tembre, e comunque prima
fety Tutor”, o meglio del circa 400 nel 2010. senso unico in via Gramsci è senso unico - ha commentato, dell’inizio delle scuole tutto
solo temporaneo». E’ stato tra il divertito e il sorpreso - La tornerà alla normalità. Che la
con un comunicato ufficiale, cosa è assurda, perché ab- differenza che a lavori finiti, Il vicesinda-
seguito anche da una serie di biamo spiegato con articoli, quel tratto di strada sarà fi- co Massi-
cartelloni esplicativi esposti assemblee e incontri coi cit- nalmente sicuro e più pia- mo Colom-
nei pressi dei cantieri, che il tadini che la situazione è solo cevole da percorrere». Come bo ha chia-
vicesindaco Massimo Colom- temporanea. L’istituzione del sia possibile che qualcuno ab- rito che il
bo ha preso la parola per di- senso unico dall’incrocio con bia pensato che il senso unico senso uni-
scutere dei numerosi cantieri via Italia a via Grisetti è stata fosse definitivo, Colombo se co istituito
aperti in città nelle ultime set- resa necessaria per accelerare lo spiega in un solo modo: in via
timane. «Sono stato fermato lo svolgimento dei lavori. E «Temo che qualcuno, fra le fila Gramsci è
da più di una persona che mi chiuso il cantiere, nella peg- dell’opposizione, si diverta a solo tem-
ha chiesto se siamo matti a giore delle ipotesi a metà set- mettere in giro queste voci». poraneo
www.inetsport.it

Calcio - Il muggiorese domenica ha giocato in Coppa Italia a Bergamo


Sport MARTEDÌ 20 AGOSTO 2013
MOTORI - FORMULA 1 2013

Granpremiod’Italia
MUGGIÒ (cmq) Marco Ezio
Fossati imprime una forte Marco Fossati Biglietti disponibili
sempre più su
accelerazione alla sua me-
tamorfosi da giovane pro-
messa del calcio italiano a MONZA (mtf) Meno di tre settimane e
giocatore maturo e affermato. sarà di nuovo Gran premio di Formula
La convocazione nella Na- 1. L’Autodromo di Monza ospiterà in-
zionale Under 21 non è roba fatti la gara del Mondiale nel fine

Esordio in U21
di tutti i giorni, come fa capire settimana fra il 6 e l’8 settembre (ve-
chiaramente il centrocampi- nerdì e sabato dedicato alle prove,
sta muggiorese: «L'esordio in domenica la gara). Sarà l’84esima edi-
Under 21 era qualcosa che zione del Gran premio d’Italia.
sognavo da molto tempo». I biglietti sono in vendita e sono
E chissà se nei suoi de- reperibili attraverso il sito Internet
sideri c'era anche una pre- www.monzanet.it, su cui sono anche
stazione maiuscola, condita reperibili i prezzi dei biglietti per sin-
da due assist e tante giocate
illuminanti. Nella partita
Di Biagio (ex giocatore del Monza) lo ha voluto gola giornata e per l’abbonamento da
3 giorni.
amichevole dello scorso mer-
coledì, l’Italia ha battuto 4-1
subito in campo. Lui: «Punto alle Olimpiadi» Il Mondiale di F1, dopo la pausa
estiva, conoscerà però un’altra tappa,
la Slovacchia regalando sen- Sabato per Fossati inizierà la partita di Coppa Italia per- prima di approdare a Monza. Il circus,
sazioni molto positive. Alla il terzo campionato da pro- sa dal Bari 3-0 in casa del- guidato dal tedesco Sebastian Vettel e
prima assoluta sulla panchi- fessionista. Dopo la salvezza l’Atalanta, Fossati titolare, dalla sua Red Bull, toccherà il circuito
na degli «azzurrini» il nuovo a Latina (Lega Pro) e la re- ndr) sono venuti allo stadio a belga di Spa Francorchamps nel fine
commissario tecnico Luigi Di trocessione di Ascoli, il «nuo- vedermi». Ma «Fox» pensa CERVELLO settimana in arrivo. Poi, sarà di nuovo
Biagio - ex centrocampista di vo Pirlo» - questo il suo so- già al campionato: sabato è Marco Ezio tempo di Gran premio d’Italia.
Monza (con cui ha vinto una prannome ai tempi del Milan «derby del Sud», Reggina-Ba- Fossati in
Coppa Italia di C), Roma e
Inter - ha voluto in campo
- ripartirà da Bari. «È una
piazza che mi può dare tanto
ri. Un altro passo verso la
definitiva consacrazione.
azione in
una foto
CALCIO - FISSATA LA NUOVA UDIENZA
anche Fossati. Il talento di
Muggiò, cresciuto nelle gio-
- afferma - L’ambiente mi ha
accolto benissimo. La stagio-
Mauro Cortellini di repertorio
Tnas e Monza: ci si riprova il 29
vanili del Milan, è entrato al 1'
del secondo tempo e ha su-
ne del salto di qualità de-
cisivo? Non per forza, un gio- CON LAMBRUGHI SARANNO DUE I LISSONESI IN CAMPO NELLA PROSSIMA SERIE A Sianalizzail«-4»dell’annoscorso
bito regalato sprazzi di pura catore deve arrivare a certi
classe, diventando in pochi palcoscenici quando è pron- LISSONE (mtf) Nella prossima sta- scorsi. Lissonese doc, non ha però MONZA (mtf) Nell’ambito della contro-
minuti padrone della media- to. Sono cambiato nell’ap- gione calcistica, Lissone «raddop- mai vestito la maglia della «Pro», versia fra Figc e Monza, quella relativa
na azzurra. Una personalità proccio alla partita, nella pia» la sua presenza nella mas- visto che la sua trafila giovanile si ai 4 punti di penalizzazione che i bian-
da veterano che ora gli apre le mentalità. E adesso conosco sima serie nazionale. Dopo Luca è sviluppata principalmente con i corossi hanno ricevuto nel corso della
porte ad altri impegni di ca- bene il campionato di B». Antonelli (terzino del Genoa e di colori del Milan addosso. Poi il passata stagione (inchiesta «cal-
ratura internazionale: «Mi Nella numerazione ufficiale recente in campo con la Nazio- passaggio alla Pro Sesto (tre sta- cio-scommesse»), il Tnas ha reso noto
sono aggregato in ritardo al dei «galletti» Fossati ha scelto nale nell’amichevole contro l’Ar- gioni in C1, che nel frattempo è che c’è una nuova udienza in pro-
ritiro del Bari, ma ho lavorato il 21, lo stesso di Pirlo. «È un gentina; è la sua quinta presenza diventata Prima divisione), quello gramma, fissata per giovedì 29 agosto. Il
tantissimo per il mio club e grande campione, cerco di con la maglia dell’Italia), sbarca in successivo al Mantova (una sta- Collegio è stato rinnovato (il precedente
per la chiamata in Nazionale apprendere il più possibile serie A anche Alessandro Lam- gione in B) e infine l’approdo in si era autodefinito «incompetente») e
- racconta Fossati - Ora spero osservando le sue giocate», brughi (nella foto). riva al Tirreno. Per Lambrughi la sarà composto da Bartolomeo Manna,
di far parte del gruppo che ammette il brianzolo, a cui la Classe ‘87, veste la maglia dei stagione non è iniziata nel mi- Maurizio Benincasa e Guido Ceci-
affronterà le partite di qua- lontananza da casa fa sempre toscani dal settembre 2010 e con gliore dei modi; il Livorno, con lui nelli. Il Tnas si riunirà 3 giorni prima
lificazione all’Europeo 2015. meno paura. «Appena pos- loro ha ottenuto la promozione in campo dal 1’, è stato eliminato dell’inizio dei campionati: improbabile
E poi voglio l’Olimpiade sono i miei affetti corrono a dalla serie B nei playoff dei mesi dalla Coppa Italia (0-1 col Siena). che il Monza possa essere «promosso» a
2016, a Rio De Janeiro». incontrarmi. Domenica (nel- . tavolino in un frangente simile.

CALCIO - LO SCONTRO IN LEGA PRO CALCIO LEGA PRO SECONDA DIVISIONE Il riepilogo delle mosse di mercato parla di un «pareggio»: 8 arrivi e altrettanti «addii»

L’Aic: «Scioperiamo» Il Monza alla finestra: c’è da stringere per la punta


«Si perde a tavolino» Meno di due settimane all’inizio del campionato. Il primo settembre c’è la sfida al Porto Tolle
MONZA (mtf) Settimana in-
terlocutoria per il Monza
Brianza, che si sta avvici-
UFFICIALI I PREZZI DEGLI ABBONAMENTI
nando a suon di allena-
menti - a Monzello - al- 50 euro per la tessera in Curva
l’inizio del campionato (fis-
sato per il primo settembre, Sono 120 per 17 partite in tribuna
eventuali scioperi a parte).
Meno di due settimane, (mtf) In vista dell’inizio del piuti); per la Curva si parla
quindi al via, con l’organico campionato di Lega Pro, di 50 e 20 euro (sempre
NON CI STA biancorosso che sembra ne- l’Ac Monza Brianza ha uf- solo per ragazzi fino a 16
Damiano cessitare di almeno un altro ficializzato i prezzi degli anni compiuti). L’acquisto
Tommasi, paio di ritocchi (un attac- abbonamenti per seguire di un abbonamento è ri-
ex giocatore cante centrale e un difen- le partite casalinghe della servato ai possessori di
e ora sore che possa agire sia da GUIDA squadra biancorossa. «Supporter Card» o di
presidente esterno che, alla bisogna, da Antonino Il dettaglio. Tribuna Vip «Tessera del Tifoso».
dell’Aic; centrale). Vediamo nel det- Asta, Plus (con parcheggio in- La società ha reso pub-
ha parlato taglio le operazioni di mer- allenatore terno allo stadio) 220 euro; blici anche i prezzi dei bi-
anche di cato condotte finora dalla alla Tribuna Vip 180 euro; glietti per le singole partite
sciopero dirigenza biancorossa. seconda Tribuna 120 euro; Tribu- casalinghe.
in vista stagione na ridotto (invalidi, più di Il dettaglio. Tribuna 20
dell’inizio ARRIVI sulla 65 anni, ragazzi dai 13 ai euro (18 in prevendita,
della Rispetto alla scorsa sta- panchina 18 anni, iscritti ai Fans con carta di credito); Tri-
Lega Pro gione vestiranno la maglia del Monza Club) 100 euro; Curva Sud buna ridotto 18 euro (15 in
del Monza (o l’hanno già 50 euro; Curva Sud ridot- prevendita); Curva Sud 12
MONZA (mtf) Mancano poco Damiano Tommasi, presi- vestita in caso di presenza ra), Roberto Candido (cen- do Pazzagli (portiere, al- to (vedi sopra) 30 euro. euro (10 in prevendita);
più di 10 giorni all’inizio dei dente dell’Associazione ita- in Coppa Italia, fra Vercelli trocampista, dal Sud Tirol), l’Ascoli), Luca Franchini Disponibile anche la Curva Sud ridotto 10 euro
campionati di Lega Pro. Il liana calciatori, non ci sta: ed Avellino), Alex Teodo- Luca Santonocito (centro- (difensore, ritirato), Davide promozione «Family», (8 in prevendita); Tribuna
primo giorno di settembre il «Siamo pronti allo sciopero, rani (portiere, dal Cesena), campista, dal Renate), Gio- Cattaneo (difensore, all’Ol- con cui vengono stipulati ospiti 22 euro (20 in pre-
Monza dovrebbe riprende- non partiranno i campio- Jacopo Galimberti (difen- vanni Terrani (attaccante, ginatese), Alessio Bugno due abbonamenti, obbli- vendita); Curva ospiti 15
re la sua corsa - entusia- nati se le norme proposte sore, dalle giovanili dell’In- dal settore giovanile dell’In- (difensore, libero), Caio De gatoriamente «genitore-fi- euro (13 in prevendita).
smante nella scorsa stagio- dalla Lega Pro entreranno ter), Stefano Chimini (por- ter). Cenco (attaccante, al Pa- glio». Per la Tribuna, i Prezzi più bassi, per gli
ne - ospitando al «Brian- in vigore. Per valorizzare i tiere dall’Albinoleffe), Wal- via), Vincenzo Nitride (cen- prezzi sono rispettiva- abbonati, in occasione
teo» il Porto Tolle. giovani non serve l'obbligo ter Zullo (difensore, dal- PARTENZE trocampista, al Bra), Ga- mente 120 e 30 euro (per delle partite di Coppa Ita-
«Dovrebbe», perché la a far giocare determinate l’Avellino), Nicolò Bianchi Non saranno più delle briele Puccio (centrocam- ragazzi fino a 16 anni com- lia di Lega Pro.
questione «età media dei classi d'età; è una cosa che (centrocampista, dal Nova- partite biancorosse Edoar- pista, al Savona).
giocatori» si sta trasforman- contrasta con la meritro-
do in un muro contro muro cazia, l'unica vera medicina
fra calciatori e Lega Pro. Il
concetto di base è questo:
in ogni sport». La scorsa
settimana anche i giocatori
ATLETICA - SI CORRE IL 15 SETTEMBRE ATLETICA - CAMPIONATI A SQUADRE PALLAVOLO - TESSERATA PER MONZA
nell’ottica di favorire l’im-
piego dei «giovani» da parte
del Monza si erano detti
contrari alla norma sull’età 10candelineperla«MezzadiMonza» Monza alla sua prima finale societaria Il nuovo libero della Saugella
delle società, la Lega Pro ha
intenzione di distribuire
media, definita anche da
loro «non meritocratica». Ancora tre settimane per iscriversi Il gruppo maschile qualificato per l’A2 chiamata in Nazionale maggiore
contributi economici in ba- Ghirelli, però, mostra la
se all’età media dei gioca- faccia cattiva: «Sono sicuro MONZA (mtf) La «Mezza di Monza» taglia il MONZA (mtf) Un bel riconoscimento per l’A- MONZA (mtf) Una delle «nuove» di casa Vero
tori schierati dalle singole che si giocherà. Le giornate traguardo del decimo compleanno. Do- tletica Monza, che conquista la prima finale Volley, Veronica Bisconti, sbarca in Na-
squadre. Ovviamente, più i iniziali servono ai club per menica 15 settembre si disputerà infatti la nazionale societaria da quando si è staccata zionale maggiore. Il libero, appena tesserato
giocatori sono giovani, più incassare i primi soldi, ne- decima edizione di quello che sta diven- dalla Forti e Liberi. La squadra maschile per difendere i colori della Saugella Monza
soldi arrivano nelle casse cessari per coprire le spese tando un appuntamento classico del pa- bianconera si è qualificata infatti per la nel prossimo campionato di serie A2, è stata
societarie. «Ma - ha pun- di questi mesi e gli stipendi. norama del podismo italiano. Per chi vo- finale A2 dei Campionati Assoluti, dopo aver infatti convocata per un raduno che una
tualizzato nei giorni scorsi il Chi non sarà in regola con i lesse partecipare, ci sono ancora 3 set- ottenuto il 47esimo posto nella classifica parte di Nazionale sta affrontando al centro
dg della Lega Pro, Fran- pagamenti sarà penalizza- timane per procedere alle iscrizioni (det- nazionale, stilata dopo le varie fasi regionali Acqua Acetosa di Roma (una «seconda
cesco Ghirelli - non si trat- to; poi chi lo dice ai tifosi? tagli sul sito Internet www.mezzadimon- che si sono disputate in primavera. parte» di squadra azzurra ha affrontato le
ta di contributi federali, ma C’è qualcuno così folle da za.it). Intanto, sono già 1500 i podisti che La formula prevede, a scalare, la Finale fasi di qualificazioni alle finali del Grand
dei proventi derivanti dalla voler distruggere tutto? E hanno ultimato l’iscrizione e che quindi oro (quella che mette in palio lo Scudetto), Prix). La Bisconti si allenerà fino a domani -
commercializzazione dei poi ci sono le regole: chi potranno sfidarsi sull’asfalto dell’Autodro- quella argento, quella A1 e l’A2, ovvero mercoledì - insieme ad atlete del calibro di
diritti televisivi; in sostanza, non andrà in campo, sarà mo, oltre che nelle vie e nei sentieri del quella che vedrà in lizza i monzesi. L’ap- Guiggi, Costagrande, Arrighetti e Lucia Bo-
sono soldi dei presidenti». sconfitto a tavolino». Parco di Monza. Atteso al via anche il puntamento è fissato sulla pista di Bastia setti, veri e propri pilastri della Nazionale
plurimedagliato Danilo Goffi. Umbra (Perugia). allenata da Marco Mencarelli.
42 CALCIO Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013

TERZA CATEGORIA Dopo la retrocessione della passata stagione, i rossoblù giocheranno sul sintetico di via Guarenti

Juvenilia: al «Sada» per rinascere


Diversi i volti nuovi arrivati alla corte di Roberto Cazzaniga: «La squadra ora è forte»
MONZA (cmq) Ai nastri di
partenza del campionato di
Terza c'è una squadra im-
LA NEOPROMOSSA - INIZIATI GLI ALLENAMENTI SECONDA CATEGORIA - LUNEDÌ IL RADUNO
mensamente rinnovata, sia
nella forma che nei con- DavideFedeliègiàinclimacampionato La Campagnola comincia a correre
tenuti. È la Juvenilia allenata
da Roberto Cazzaniga, «Sasd in Prima: finalmente ci siamo» Ultimo ritocco: è Dennis Franceschin
compagine con velleità di
alto profilo che non si è BRUGHERIO (cmq) Dopo giocare in Prima (due anni LISSONE (cmq) Alla presen-
accontentata di allestire una quasi 10 anni il Sasd è tor- fa lo cercava la Dominante, tazione della squadra, il
rosa di ottima qualità per la nato in Prima categoria. ndr), ma al Sasd mi hanno mister della Campagnola
Terza, ma ha anche affittato Una nuova realtà che il ca- sempre assicurato che un Luigi De Furia aveva chie-
il terreno sintetico del glo- pitano Davide Fedeli vuo- giorno saremmo stati pro- sto alla società un ultimo
rioso stadio «Sada» per tutta NOVITÀ le onorare a tutti i costi, mossi. Ora ci siamo, que- «regalino» di mercato. La
la stagione. «Giocheremo Gianluca vista la grande impresa sto è il banco di prova più coppia di direttori sportivi
tutte le partite interne nella Paese della scorsa stagione in Se- importante. Se faccio un Severino Ferrari e Mar-
casa della Fiammamonza - arriva alla conda: «Sono rimasti quei buon campionato, poi tino Redaelli ha risposto
fa sapere il direttore spor- Juvenilia 14-15 giocatori che forma- chissà cosa succederà per presente, tesserando il ter-
tivo Davide Di Pierro - Direi dopo no lo zoccolo duro della la stagione successiva. Una zino Dennis Franceschin
che è un signor impianto di l’esperienza scorsa annata - racconta il rosa di 36 giocatori? Stra- (nella foto) in uscita dalla
gioco. Effettueremo la pre- al Santalbino; difensore classe '90, che ie- na, difficile vederne così Sovicese.
parazione un po' al Sada e con lui ri, lunedì, si è ritrovato con ampie in giro. Io credo pe- Alla luce di questo ul-
un po' in sede (fra via Giotto anche la squadra per il primo al- rò che sia un punto di for- teriore rinforzo, la Campa-
e il «Regina Pacis», ndr). Gli Canegrati e lenamento - Abbiamo su- za. Ci sono tanti giovani gnola scalda i motori in cata la giornata di riposo -
allenamenti? Tendenzial- Galli dato 34 partite per questo che possono aiutare anche vista della stagione del ri- analizza il tecnico - Ci per-
mente dovremmo svolgerli traguardo, questa determi- la Juniores; mister e spo- torno in Seconda categoria. metterà di lavorare per tut-
sul sintetico del “Sada”». no sempre bazzicato fra Se- che non si è iscritto), di nazione è un incentivo in gliatoio dovranno essere Ieri, lunedì, la formazione ta settimana senza pensare
Smaltita la retrocessione conda e Prima categoria - Luca Mazzini ('93, dalla Ju- più che altre squadre non bravi a gestirli». lissonese si è radunata agli alla partita successiva. In-
da penultima in classifica continua il diesse monzese - niores dell’Ac Lissone), di hanno». Fedeli in partico- Capitolo Coppa: «Tor- ordini di De Furia, che ha vece chi riposerà nell’ul-
della scorsa annata, i ros- Anzi, un paio di giocatori Alessandro Orlando dal lare ha stretto i denti nei niamo a giocarla dopo 3 già la testa proiettata verso tima giornata, mercoledì 12
soblù della Juvenilia si sono hanno fatto anche la Pro- Città di Monza e di Mau- vittoriosi playoff, giocando anni di assenza. All’inizio il girone di Coppa Lom- settembre, sarà più avvan-
messi all’opera al fine di mozione». I pezzi pregiati rizio Galimberti, prelevato con i postumi di uno sti- pagheremo lo scotto del bardia. Nel gruppo 9 la taggiato per il campionato.
plasmare una rosa adegua- del mercato sono Stefano dall’Aurora Desio. «Sulla ramento e con il ginocchio cambio di passo, in Prima «Campa» si misurerà con In fondo i benefici si com-
ta. L’obiettivo è presto trac- Guadagnino (dalla Conco- carta è una squadra forte; infiammato: «In estate mi si sta in campo in modo Aurora Desio, Cosov, Meda pensano tutti. La favorita
ciato: vincere il campionato rezzese) e Davide Arosio, inizieremo la preparazione sono riposato, negli ultimi diverso. Ogni partita sarà e Real Cinisello; cinque del raggruppamento? Non
e risalire di categoria. «L'or- riscattato dal prestito dal lunedì e per due settimane 10 giorni sono andato a una sofferenza, ma i nuovi pretendenti per una sola faccio nomi, noi guardia-
ganico è formato dai gio- Paina. Validi anche gli in- ci alleneremo tutti i giorni. correre e sto benissimo - innesti ci aiuteranno a su- poltrona (solo la prima mo solo cosa può fare la
catori confermati che rite- nesti di Christian Canegra- La Coppa? Ci è capitato un continua - In passato ho perare anche i momenti classificata passerà il tur- Campagnola. Stesso di-
niamo più validi, con l’ag- ti, «Pippo» Paese e Gabrie- girone comasco, molto dif- già avuto la possibilità di difficili». no). «Domenica ci è toc- scorso per il campionato».
giunta di elementi che han- le Galli (trio del Santalbino, ficile», chiosa Cazzaniga.

SECONDA CATEGORIA Il centrale classe ‘90 è reduce da un brutto infortunio: «Voglio riscattare la retrocessione sofferta a Bellusco»

La «diga» Bestetti riparte dalla difesa della Nuova Usmate


USMATE (cmq) La Nuova Usmate si ra- stato fermo fino a novembre, ho ripreso te». Dove la «diga» difensiva troverà regno, Brugherio e Renate (con le «pan-
dunerà dopodomani, giovedì, per pre- poi ad allenarmi ma ero molto indietro molti giovani con un obiettivo chiaro in tere» ha vinto il titolo lombardo nella
parare la stagione del debutto in Se- di condizione e la concorrenza era alta testa. «Non ci mancheranno di certo categoria Juniores Nazionale), vanta
conda categoria. Risponderà presente quindi nella finestra di dicembre ho voglia di vincere ed entusiasmo - as- anche esperienze in Promozione e Pri- TORNA
anche la nuova colonna della difesa scelto di andare a Bellusco. Prima dei sicura il difensore centrale classe '90 - ma categoria. «La nuova stagione in Federico
Federico Bestetti, che si è ormai la- playout ho avuto un problema alla L’obiettivo è vincere il campionato, per- Seconda per me sarà un qualcosa di Bestetti,
sciato alle spalle il brutto infortunio pianta del piede che poi si è scoperto sonalmente voglio riscattare la retro- nuovo sia perché finora ho sempre difensore
dell’anno scorso e ha tanta voglia di essere un principio di spina calcaneare. cessione di Bellusco con la promozione giocato in categorie superiori sia per- che nel
ricominciare. «Fine agosto scorso alla Sono stato fermo tutta estate e mi sono in Prima categoria. La favorita del gi- ché sarà il mio primo anno non da fuori prossimo
Di.Po. ho rimediato la rottura del le- curato. Ci ho messo un po' per smaltire rone T? Il Nino Ronco, ha fatto un gran quota - spiega - Sono fiducioso di campionato
gamento peroneo astragalico anteriore la retrocessione perchè non ho potuto mercato». potere fare benissimo, così come tutta vestirà
della caviglia e l’assottigliamento degli aiutare i miei compagni agli spareggi Per la Nuova Usmate Bestetti rap- la squadra». Alla Nuova Usmate si parte la maglia
altri legamenti - Bestetti si ricorda per- causa problemi fisici. Ma ora sono presenta un colpo di mercato di grosso per vincere, la scalata verso gli antichi della Nuova
fettamente quei brutti momenti - Sono prontissimo per ricominciare a Usma- calibro. Cresciuto nelle giovanili di Se- fasti viola è pronta a ricominciare. Usmate
.

DOMENICA DI COPPE ESTATE ROVENTE Dopo le mancate iscrizioni in Lega Pro e serie D, la società biancazzurra torna nella seconda serie regionale
Si torna in campo
C’èPro-Brugherio La Tritium riparte dalla Promozione: in panchina Giuseppe Magni
(mtf) Dopo la pausa estiva TREZZO SULL’ADDA (mtf) «Fa- degli impegni “vacanzieri”
e i primi allenamenti del-
la nuova stagione, dome-
remo del nostro meglio per
far bene con la Tritium e per
già fissati in precedenza». Per
forza di cose, la Tritium non ANDRÀ NEL «B» CON LE NOSTRE?
nica si comincia a fare sul risollevare le sorti di questa parteciperà alla fase regiona-
serio. Tante le squadre gloriosa società. Partiamo le di Coppa Italia. La scelta di (mtf) Promozione, dunque. lenza lascerebbe un posto
del Monzese e del Vi- dalla Promozione e vediamo Magni? «È un tecnico che ha Una discesa libera durata libero nel girone B, quello
mercatese che inizieran- dove riusciamo ad arrivare». già collaborato in passato con quattro categorie, dai pro- milanese-brianzolo-vi-
no la loro nuova avven- Mirko Rizzi, nuovo segreta- una persona che ci sta dando fessionisti della Prima di- mercatese-martesano. Le
tura con le Coppe delle rio generale della Tritium, si una grossa mano sul “mer- visione al secondo cam- avversarie della Tritium
rispettive categorie. Que- presenta così, durante feb- cato” e che vanta una grande pionato regionale di calcio. sarebbero infatti: Casati
sto il programma (tutte le brili giornate di lavoro. La TECNICO esperienza nell’ambiente. La Tritium riparte da qui, Arcore, Bresso, Brugherio,
partite in programma Prima squadra è stata uffi- Giuseppe Chi è? Al momento preferisce molto probabilmente dal Cob 91 Cormano, Cinisel-
domenica alle 15.30). cialmente iscritta al campio- Magni rimanere anonimo...». girone B, quello da cui do- lo, Gessate, Dominante
nato regionale di Promozione in una foto Nella raffica di stravolgi- vrebbe sparire, perché ri- Monza, La Spezia Milano,
PROMOZIONE (come da Comunicato socie- di repertorio, menti di questa convulsa chiamata verso l’alto, l’Al- Ac Lissone, Paderno Du-
Dominante-Accade- tario dello scorso martedì) e ai tempi estate trezzese, c’è anche un cione. gnano, Pro Lissone, Setta-
mia Sandonatese (girone oggi - martedì - inizierà «già» della nuovo presidente. Anzi, pre- La squadra milanese do- lese, Speranza Agrate, Vi-
13) (avverbio calzante, viste le Vimercatese sidentessa. La carica di mas- vrebbe essere infatti ripe- gnate, Vimercatese Oreno.
Lissone-Casati Arcore tempistiche) inizierà la pre- Oreno simo dirigente della Tritium è scata in Eccellenza, per Quest’ultima è una delle
(girone 14) parazione per il campionato. stata infatti affidata a Floria- tappare il buco rimasto nel squadre in passato allenata
Pro Lissone-Brugherio I giocatori si ritroveranno duana anche il preparatore Per ora non ne circolano: na Mancini: «Non è di Trezzo girone A, dopo il ripescag- da Giuseppe Magni, l’al-
(girone 15) alla «Rocca» di Trezzo agli dei portieri Augusto Rasori, «Abbiamo fatto l’impossibile (origine campana, ndr) - dice gio in serie D del Sanco- lenatore scelto per la pan-
Adda Bottanuco-Spe- ordini di Giuseppe Magni, il preparatore atletico Raul per allestire la squadra in cin- Rizzi - La ringrazio per aver lombano. L’Alcione è la china della Tritium. Prima
ranza Agrate (girone 20) allenatore scelto per guidare Bertarelli, il massaggiatore que giorni. I giocatori pre- dato la sua disponibilità e a prima squadra nella gra- di Vimercate, Magni ha al-
Vignate-Vimercatese la squadra biancazzurra nella Mauro Bulla e il dirigente senti al primo allenamento brevissimo ci incontreremo duatoria dei ripescaggi e se lenato la Cinisellese e il
Oreno (girone 20). prossima stagione. Con lui, accompagnatore Giorgio saranno una ventina, contan- per definire diversi aspetti fosse «spostata» in Eccel- Mariano.
lavoreranno alla causa ab- Morale. Nomi dei giocatori? do il fatto che alcuni avevano della gestione societaria».
PRIMA CATEGORIA
Sasd-Vbr (girone 12)
D i . p o . V i m e r c a-
te-Brioschese (girone
13)
CITTÀ DI MONZA - ALTRO SINTETICO IN VIA DI ALLESTIMENTO Promozione Primo sudore per la Vimercatese Oreno
Muggiò-Triestina Mi- MONZA (cmq) L'opera di ri- VIMERCATE (mtf) È cominciata sabato
lano (girone 15) qualificazione del Centro la stagione 2013-2014 della Prima
Acop Zelo-Concorez- sportivo di via Murri (casa squadra della Vimercatese Oreno. I
zese (girone 16) del Città di Monza) pro- giocatori, agli ordini di mister Lu-
Vedano-Real Qcm (g. segue. L’ultima novità de- ciano Magni, hanno iniziato a su-
17) cisa dall’entourage del pre- dare, con tanto di corse nell’area
sidente Antonio Marchet- verde della Cascina Lodovica (nella
SECONDA CATEGORIA ta è l’allestimento di un foto un frangente «podistico» degli
Cosov-Meda (girone 9; campo sintetico a 7, ac- allenamenti).
Campagnola riposa) canto ai due terreni da cal- Il pre-campionato dei vimercatesi,
Capriate-Bellusco (gi- cetto che già quest’estate iniziato con due doppie sedute fra
rone 10; Villanova ripo- hanno ospitato due tornei sabato e domenica, proseguirà con
sa) amatoriali. I lavori termi- un’amichevole di lusso: giovedì, in-
Filago-Cg Brugherio neranno per ottobre. Il fatti la Vimercatese Oreno sarà ospi-
(girone 11) nuovo manto sintetico sarà te del Monza Brianza (a Monzello)
La Coppa di Terza ini- teatro delle gare interne di per un’amichevole. Poi, domenica,
zierà invece domenica 12 una neonata squadra Csi: la squadra di Magni debutterà ufficialmente presentazione della squadra di Promozione -
settembre. gli All Blacks (Open C). giocando una gara valida per il primo turno di insieme a tutte le altre della scuderia orenese -
. Coppa Italia di categoria, contro il Vignate. La si terrà il 15 settembre presso Villa Sottocasa.
Giornale di Monza - Vimercate
Martedì 20 agosto 2013 SPORT 43
RUGBY - TALENTO IN «FUGA»
CANOTTAGGIO La capriatese ottava ai Mondiali Juniores

Esperienza iridata per Elisa Mapelli Biffi vola in Francia


CAPRIATE SAN GERVASIO (mtf) Un’espe-
rienza da ricordare per Elisa Mapelli. La
chiuso la gara all’ottavo posto (lo scafo
italiano si è piazzato secondo in finale
Preso dal Clermont
18enne capriatese, portacolori della Ca- B). Elisa è stata seguita, nella sua tra- MONZA (bno) Rugby Monza fucina di ta-
nottieri Tritium, ha remato in maglia sferta, dalla famiglia (padre, madre e lenti. Cresce sempre più il numero di
azzurra ai Mondiali Juniores, che si sono fratello). È proprio papà Gaudenzio Ma- giocatori con trascorsi biancorossi che
svolti sulle acque del Lago di Trakai pelli a raccontare: «Elisa avrebbe dovuto prova ad affermarsi ad alti livelli. Ora è il
(Lituania). Oltre a godersi il paesaggio di far parte dell’otto, poi alcuni cambia- turno di Giacomo Biffi, mediano d’a-
uno dei più begli angoli di Europa del- menti l’hanno “dirottata” sul due senza, pertura nato a Milano ma monzese da
l’Est, la Mapelli ha potuto vivere l’at- che è una delle barche più difficili (si usa sempre, come il suo rugby, avendo difeso
mosfera della più importante compe- un remo solo, anziché due, per ciascuna i colori dell’elefantino sin dall’età di nove
tizione di categoria, gareggiando nel due atleta). Il lotto delle altre partecipanti era anni; poi la chiamata di Viadana, a cui è
senza. La capriatese, con la compagna molto qualificato e il risultato ottenuto impossibile dire di no, prima del tra-
IN LITUANIA La capriatese Elisa Mapelli con Federica Cesarini a Trakai d’arme Federica Cesarini (Gavirate) ha dalle ragazze è più che buono». sferimento a Parma, come parte del pro-
. getto accademico riservato agli U18. Al
termine di quest’esperienza, nell’estate

Rugby - Risvolto amaro per la società cittadina scorsa, molte squadre misero gli occhi su
questo giovane talento, tra le quali i fran-
cesi del Clermont Auvergne, vice-cam-

Centro tecnico
pioni di «Heineken Cup», il cui settore
giovanile è considerato tra i migliori al
mondo. Per questioni burocratiche, legate
a vincoli di tipo federale, nel primo anno
in uscita dall’Accademia sono vietati tra-
sferimenti all’estero, e così Giacomo ha

Monza respinta
MONZA (bno) Brutta notizia per dovuto dire addio, seppur temporanea-
Grande Brianza Rugby e Rugby mente, al sogno transalpino. Un anno in
Monza. Dopo l’assegnazione, a Eccellenza tra i Diavoli di Reggio Emilia,
giugno, delle accademie U18 (le prima di oggi, quando la speranza chia-
società monzesi ricadono en- mata Clermont è diventata realtà; l’anno
trambe sotto l’egida del centro prossimo, il giovane talento monzese ve-

Tocca a Rho
federale di Milano, a cui fa capo stirà i colori dei Campioni di Francia 2010,
la Grande Milano), è di pochi seppur come parte delle giovanili.
giorni fa il comunicato Fir ri-
guardante l’istituzione di 32 PALLANUOTO - QUADRI TECNICI
nuovi centri di formazione
U16, con Monza che era in corsa
per una delle sedi Nord-Ovest Novità in panchina a Monza
Lombardia. Dopo una votazione
interna, la scelta è però ricaduta Il sodalizio cittadino era fra i papabili per Ritorna Alessio Fumagalli
sulle altre candidate, Varese e
soprattutto Rho, con quest’ul-
tima che ha scalzato i bianco-
la «consacrazione» federale: niente da fare «BOCCIATO» Il campo «Chiolo» non è diventato Centro tecnico federale
MONZA (bno) Novità tecniche in vista sulle
panchine del Nuoto Club Monza per la
rossi proprio all’ultimo. Le mo- stagione 2013/14. Dopo due anni lontano
tivazioni della decisione non so- visto l’ottimo settore giovanile ziato numero uno. Pur non nuovi gruppi. Si potrebbe par- tor Massimo Borra, gestirà i 30 dalla «Pia Grande», torna a bordo vasca una
no date a sapersi, ma, guardan- che le contraddistingue; inoltre, avendo nulla da invidiare a Rho lare poi della ragione economi- ragazzi (3 allenamenti a setti- delle figure storiche della società bianco-
do i criteri per l’individuazione come Rho, Monza può consi- in quanto a logistica, i bian- ca, ma sarebbe scontato dire che mana, più alcune sporadiche rossa, Alessio Fumagalli (nella foto), che
dei centri, qualche considera- derarsi un punto nevralgico, con corossi hanno una convenzione coi soldi, pubblici o privati che partite tra i vari centri) parte- ricomincia l’avventura brianzola dall’Under
zione la si può fare. Senza ombra molte società che ruotano nella comunale per la gestione fino al siano, si potrebbe ambire più in cipanti al progetto: «Non si tratta 20, lui che le squadre giovanili le ha girate
di dubbio il supporto del Rugby sua orbita, il che renderebbe 2017; c'è da dire che le pro- alto; la situazione, al momento, è proprio di una squadra - rac- quasi tutte (lasciò nel 2011, alla guida del-
Monza, così come del Grande agevole l’arrivo dei vari atleti per babilità che l’accordo venga rin- quella che è, e il mondo della conta Geddo - ma di attività l’U13). Fumagalli
Brianza, non è mai mancato nei gli allenamenti. novato sono molto alte, ma per palla ovale non fa eccezione. integrative rispetto ai club. I ra- prenderà il posto di
confronti della Federazione, Dall’altra parte però vi sono le la Fir non è abbastanza. Da ri- Nell’amarezza, però, c’è an- gazzi non vivono lì, a differenza Matteo Conforto, al
condividendo il progetto acca- note dolenti, o meglio, la nota cordare poi la condivisione del che un lato positivo. A capo del delle accademie, e continueran- termine di una sta-
demico, sia a livello istituzionale dolente, che giustifica in qualche campo con il San Rocco Calcio, centro di Rho, infatti, nel ruolo di no a giocare nelle proprie società gione conclusasi
che tecnico, così come la cultura modo la scelta federale: l’annosa cosa non da poco, dato che li- direttore tecnico, è stato scelto di appartenenza. L’obiettivo è con lo spareggio na-
e la tradizione del club non pos- questione del campo. Se bisogna mita l’utilizzo degli impianti a l’allenatore della Prima squadra aumentare il numero di atleti e, zionale perso con-
sono che essere un punto a fa- trovare un capro espiatorio, il orari prestabiliti, non conceden- femminile Alessandro Geddo, di riflesso, la qualità generale». tro Padova; lo stesso
vore delle società di via Rosmini, «Chiolo» è sicuramente l’indi- do l’eventuale introduzione di che sotto la supervisione del tu- Riccardo Bon Conforto passerà
alla guida dell’U11,
lasciata vacante
CICLISMO FEMMINILE - GIOIA CICLISMO Mercoledì in scena la classica inserita nel calendario internazionale dei professionisti dall’addio di Italo
Mazzoleni, atleta

BePink sorride Il gran giorno della 67esima «Agostoni»


della Prima squadra, trasferitosi per lavoro
nella bassa Bergamasca. Cambio di rotta
anche per l’H2Gol, le cui redini sarann