Sei sulla pagina 1di 6

LA PUGLIA

NOME (Gli Apuli- antichi abitanti della regione)

POSIZIONE E CONFINI (estremo Sud-orientale. Confina con Molise, la Campania, la Basilicata,


Mar Adriatico e lo Ionio.)

PROVINCE: BARI – BRINDISI – FOGGIA – LECCE – TARANTO

PAESAGGIO – (Territorio piú uniforme d´Italia, mancano gli Apenini.) Il Gargano, Il Tavoliere, Le
Murge, la penisola Salentina , laghi costieri e il fiume Ofanto)

CLIMA: Mediterráneo , temperatura estive piú alte d´Italia. E la regione meno piovosa d´Italia
IL GARGANO

Zona montagnosa que sorge al confine con la Campania e il Molise. Al nord, il promontorio del
Gargano si protende nell´Adriatico. Se sue cime sono arrotondate e le pendici scendono ripide
verso il mare.

IL TAVOLIERE: é la pianura piú vasta dell´Italia peninsulare. E in parte intensamente coltivata e in


parte lasciata a pascolo.
LE MURGE - Al sud del Tavoliere. Sono un altiplano calcáreo di modesta altitudine, che scende con
successivi ripiani verso il mare.

Fenomeni carsici: il carsismo pugliese – la maggior parte del suolo pugliese é formato di roccia
calcárea (mancanza d´acque in superficie, fiumi sotterranei, doline, grotte, caverne, gravine)

Le doline(pozzo profondo con le pareti quasi a picco) ricevono i nomi locali di puli o pulicchi
Sono caratteristiche le gravine che intagliano profondamente il terreno.

inghiottitoio, (punto su una superficie carsica dove l´acqua penetra nel sottosuolo). Da uno
chiamato La Grave si entra nelle grandiose grotte di Castellana.
Quando la rocchia calcárea del suolo pugliese si presenta in lastre poco spesse, viene usata per la
construzione dei trulli. (construzione conica in pietra a secco tradizionale della Puglia)
LA PENISOLA SALENTINA – Si allunga tra i due mari (Adriatico e Ionio). Pianura meno elevata delle
Murge, arida in superficie ma rica di fiumi sotterranei. Termina, nell´estrema punta meridionale,
con una zona collinosa: Le Murge Salentine