Sei sulla pagina 1di 410

COMUNE DI FONTANAFREDDA

MATRIMONI
DI
CINQUE SECOLI

qui trascritti da Nilo Pes


Questo libro non è un romanzo (avrebbe troppi Fa un po' impressione trovare la data della mor-
personaggi), ma dietro ogni nome c’è il roman- te prima del matrimonio, ma con lo spazio non
zo di una vita. si ragiona.
“Matrimoni di cinque secoli” dice il titolo. Ri- sp. vuol dire: sposato, sposa (verbo), unito.
cavati da registri parrocchiali, comunali, atti no- + significa deceduto.
tarili, testamenti, altri documenti e … voci. Naturalmente ho consultato non solo registri
Ogni atto ha i suoi rimandi: anno di matrimonio matrimoniali, ma anche quelli di nascita e di
dei genitori dello sposo, anno di matrimonio dei morte.
genitori della sposa e anno di matrimonio di Diceva don Antonio Jus, parroco di Vigonovo
ogni figlio. Basta seguire questi rimandi e all'in- negli anni venti e trenta e uomo di grande spiri-
terno dell'anno indicato cercare il relativo atto to: «I libri che contengono più errori sono i re-
matrimoniale ed è possibile risalire per li rami. gistri delle nascite».
Chi ha buona volontà, una volta individuati i E alludeva al nome dei padri (quello giusto era
nonni, può risalire ai bisnonni, ai trisavoli e su da lui conosciuto attraverso le confessioni). I-
su per secoli. Scusate se è poco. nattendibili, allora, le paternità riportate in tali
Naturalmente ci vuole pazienza, ma pensate a registri? Assolutamente no: presentano le verità
quanta ne ho avuta io. ufficiali. Che bisogna accettare.
Ecco qualche spiegazione.
Ogni data si riferisce al nome più vicino. Esem- Come interpretare i numeri che appaiono da-
pi: vanti a tanti nomi?
Pietro di Antonio (sp. 1780): è Antonio che si Battista P., fu Matteo fu Nicolò,
sposò nel 1780 sp. Maddalena M.
Pietro (sp. 1815) di Antonio: è Pietro che si Figli:
sposò nel 1815. 1 Domenica, sp. 1779
Quando i rimandi non ci sono vuol dire che 2 Osvaldo, sp. Angela N. Figlio:
mancano. Fin qui La Palisse. Noi precisiamo: 2.1 Marco, sp. Anna M. Figli:
mancano perché non è stato possibile trovarli. 2.1.1 Teresa, 1810+1832
In compenso, tutto quello che qui è scritto è do- 2.1.2 Maria, 1814
cumentabile. Parola. Nel dubbio, ecco il suo 2.1.3 Angelo, sp. Angela G. Figli:
bravo punto di domanda. 2.1.3.1 Teresa, sp. Matteo L.
Le notizie qui riportate, ho detto sopra, sono 2.1.3.2 Giobatta, sp. Antonia S. Figli:
prese da archivi (parrocchiali, comunali, di Sta- 2.1.3.2.1 Santa Angela, 1881
to, notarili, privati) e da memorie personali. 2.1.3.2.2 Luigia, 1883
Comunque sia, questo libro non ha la pretesa di 3 Giuseppe
essere un registro anagrafico, non è completo e
non è infallibile. Luigia è la seconda figlia di Giobatta, che è il
Mi son trovato a dover affrontare il problema secondo figlio di Angelo, che è il terzo figlio di
spazio ed ho dovuto stringere al massimo. Così, Marco, che è il primo figlio di Osvaldo, che è il
invece di scrivere: secondo figlio di Battista che era figlio di Mat-
Pinco Pallino, nato nell'anno 1780, figlio di teo e nipote di Nicolò.
Giuseppe e di Maria Rotella, che si erano spo- Giuseppe è il terzo figlio di Battista
sati nel 1775, sposa Pinca Pallina, nata nell'an-
no 1785, figlia di Mario e di Gina Ruota, che si Ci saranno anche problemi di pronuncia. La
erano sposati nel 1782 nostra parlata ha un suono che sta fra la O e la
Hanno avuto questi figli: Mattio, ecc. U, che ricorre in certi cognomi – Beduz, Pa-
Pinco è morto nell'anno 1850 e Pinca nell'anno scut, Carlut, Pitus – e son ricorso alla U con
1857, l’accento circonflesso: non aiuta a leggere bene
ho scritto: però mette in guardia i lettori. O, quanto meno,
Pinco Pallino, 1780+1855, di Giuseppe e Maria li imbarazza.
Rotella (sp. 1775)
Pinca Pallina, 1785+1857, di Mario e Gina Allora, buona lettura!
Ruota (sp. 1782). Nilo Pes
Figli:
Mattio, ecc.

9
Del Col Bannìa 1863
VEDI ALL' ANNO ... Del Col Besa 1834
Del Col Perissut 1656
Accatante 1804 e 1891
Albania Scaio 1853 Del Fiol 1599
Anselmi 1804 Del Santo 1912
Bando 1885 Del Tedesco 1621
Bardusco 1785 Della Bruna 1580, 1634, 1700
Basso 1882 Della Flora Blasut 1662
Baviera 1748 Della Flora Dreol 1663
Beduz 1694 Della Flora Favruz 1666
Benedet 1912 Della Flora Pretin 1737
Biancolin Della Gaspera 1656
Blasoni 1912 Della Schiava 1605, 1621
Bombardella 1842 Della Toffola 1854
Bonas 1714 Della Zenevra 1612, 1613
Bortolin 1873 Diana 1671
Bottecchia 1834 Donadel 1823, 1841 e 1847
Brait 1830 Facca 1817
Bravin 1840 Faè 1912
Bressan 1573 Favret 1907
Brun 1830 Fedrigo 1846
Bruseghin 1890 Fetta 1851
Burigana 1608 Fracas 1832
Buttignol 1845 Fregonas Fuser 1811
Cadel 1713 Gaspari 1729
Calchi 1662 Gasparollo 1596
Callegaro 1912 Gattoni 1912
Camilotti 1844 Giacomin 1912
Caporin 1877 Giol 1570
Carnelutto 1703 Giust 1836, 1839
Carniel 1607 Giusto 1890
Casagrande 1868 Larice 1878
Cassini 1747 Lazzaro 1912
Castellet(to) 1835 Lorenzini 1776
Caula 1897 Lot 1912
Ceolin 1610 Luccon 1828
Ceolin Polesel 1751 Malnis 1634
Cesca 1912 Manfè 1807
Ceschiat 1910 Manfè 1881
Chiandet 1698, 1730 Manzon 1829
Cimolai 1524 Marchiò 1632
Coan 1761 Marsura 1780
Comuzzi 1881 Martin 1878
Corazza 1792 Marzocco 1744
Cusin 1873 Marzocco di Ranzano 1806
Cuzzi 1873 Massar 1613
Da Pieve 1826, 1832 Mazzon 1831
Da Re 1912 Minelli 1912
Daneluz 1865 Moras 1912
De Marchiò 1632 Morlani 1883
De Rovere 1612 Moro 1907
De Rovere a Polcenigo 1711 Nadin 1618
Del Ben 1870 Nadin a Caneva 1694
Del Col 1656 Nadin Pilat 1639
10
Nadin Busato 1778 Santarossa (Ronche) 1723
Nadin Carlùth 1750 Santarossa (Vigonovo) 1818
Nadin Chions 1721 Santarrosa 1885
Nadin Màrchis 1715 Santellani 1869
Nadin Mistragnolo 1683 Santin 1898
Nadin Vedova Scandola 1830
Nadin Zorzit 1660 Scandolo (Nave) 1882
Negro 1912 Scandolo (Vigonovo) 1829
Orsini 1888 Serafin 1912
Pagnocca 1563 Sfalcin 1680 1755, 1829
Pagot 1835 Sfrè 1630
Pascerin 1904 Sfreddo 1712
Pasqualigo 1816 Sgorlon 1912
Pasut 1863 Siciliotti 1850
Pelizza 1840 Tampel 1636
Peruch 1912 Targa 1912
Pes 1688 Torret 1626
Petrelli 1880 Trevisan 1701
Pezzutti 1680, 1688, 1811, 1819 Turchet 1823
Pezzutti Sartor 1732 Tusset 1639
Piccin 1912 Varnier 1725
Piccolo 1912 Vedana 1912
Pierozan 1640, 1690, 1718, 1750 Verardo 1829, 1851
Pigliafiori 1883 Viccia 1860
Pignat 1873 Viel 1892
Piovesana 1912 Zaia 1830, 1831
Pivetta 1673 Zampol, 1708
Pivetta Erasmo 1782 Zilli 1692
Pizzolato 1912
Poggi 1885
Poles "Chen" 1803
Poles 1838, 1898
Polesel 1819
1886, 1912
Polidori 1863
Pusiol 1761
Querin 1874
Radici 1886
Redivo 1738
Reginoni 1884
Rezzin 1829
Rigo 1912
Rizzo 1851
Ros 1816
Rossetti (Vigonovo) 1792
Rossetti 1819
Rossetti Balin 1810
Rossetti Brun 1830
Rossetti Momi 1891
Rossetti Mosit 1691
Rossetti Pujana 1753
Rovere Parcèl 1711
Ruoso 1899
Sacilotto 1912
Saldan 1912
11
Anno 1524
PAGNOCCA
CIMOLAI Jacomo PAGNOCCA, figlio di Daniele, è da poco
Il cognome indica il paese di provenienza: Cimo- a Vigonovo; ha lasciato a Marsure i fratelli Anto-
lais. E nei primi registri vigonovesi detto cogno- nio e Simone. Nel 1563 diventa curatore testa-
me è scritto proprio Cimolais. mentario di Simone e tutore dei suoi figli.
Notevole è stata la presenza dei Cimolai nella (Arch.St.Pn, 6286/181). Nel 1568 prende in affitto
nostra comunità, sia come cittadini privati (furo- una casa, in muratura e coperta di paglia, per lire
no artigiani del legno e del ferro e commercianti), sette l'anno e l'obbligo di pagare alla Commenda
sia come amministratori comunali (furono sindaci di San Giovanni del Tempio una calvea di fru-
e assessori). Da queste pagine non si può che rin- mento ed una gallina. La casa si trova "in Vico-
viare a "Vecchie storie di gente nostra". novo nel cortivo di quelli di Michiel De Roman".
Un fatto curioso: nel 1595 il sarto Batta aveva (ASP 6288/338).
venduto per 50 lire a Derio Montanari un campo. Jacomo sposa Benvenuta BURIGANA di Bernar-
Nel 1607 Giandomenico, "virtute legis patriae", dino (vedi al 1608)
cioè in forza della legge della patria, lo rivendica Figli:
in quanto parente e l'ottiene in restituzione per lo 1 Hieronimo, falegname (fra l'altro, partecipa ai
stesso prezzo. lavori di ristrutturazione della chiesa di Romano),
sposa Caterina, poi Domenica Tusset
Andrea CIMOLAI. A Vigonovo nel 1526. Merìga (1566+8.10.1626). Figli:
nel 1540, giurato nel 1550. E' cognato di Gioma- 1.1 Jacomo, sp. 1612
ria Del Tedesco. 1.2 Simone, sp. 1630
Figli: 1.3 Pietro, sp. 1631
1 Federicus, +1587, sp. Maddalena. Figli: 1.4 Daniele, sp. 1623
1.1 Giovanna, nata 1570 1.5 Lucia, 1603, nata "di fornicazione da Menega
1.2 Marcolina, 1575+1607, sp. Giandaniele Tus- Minussa"
set (1.1 al 1639) 2 Antonio; abita a Romano con la moglie Caterina
1.3 Maria, nata 1577 e nel 1615 hanno una figlia: Jacoma.
1.4 Benedetta, nata 1579 3 Luca
1.5 Giandomenico, +1623, giurato nel 1596, 4 Daniele
1607, 1612, 1617, sp. Lucia. Figlio:
1.5.1 Giomaria, 1595+1624, sp. Domenica Del Anno 1570 (data presunta)
Fiol Zanella. Figlio: GIOL
1.5.1.1 Sebastiano, sp. 1646 Gregorio DE ROMAN detto il Jol, di Leonardo
Giandomenico, vedovo, sp. Donata Montanari, Figli:
1579+1629, di Giovanni e Pasqua) Figlia: 1 Zanutto, ditto Jol
1.5.2 Marcolina, sp. Giobatta Pezzutti. Figlie: 2 Giovanni "de Giol", 1550+1650 (!!), meriga
Giovanna e Caterina (sp. Domenico Malnis 1618. Figli:
(3.3.3.2 di Malnis al 1634) 2.1 Gian Domenico, meriga 1638, giurato 1646 e
2 Franciscus, sp. Vincenza. E' giurato della Lumi- 1652, sp. 1633 Benvenuta Malnis di Battista
naria nel 1576. Muore nel 1585. Figlio: (3.2.2 al 1634). Figlio:
2.1 Andrea, sp. Paola. Muore giovanissimo nel 2.1.1 Jacomo DE ROMAN de Giol, sp. 1656 An-
1587. Nessun figlio. gela Terzi. Figlie:
Figli di Franciscus con la seconda moglie: 2.1.1.1 Maria, sp. Giobatta Ceolin di Bernardino
2.2 Batta, gobbo, sarto, "filosofo", sp. Domenica (sp. 1625)
Cecarello. Figli: 2.1.1.2 Pellegrina, sp. 1684 Valentino Nadin Mi-
2.2.1 Piero stragnolo (vedi al 1646)
2.2.2 Francesco, 1599+1659, giurato nel 1649, sp. 2 2 Michele, 1592+1650, sp. 1623 Maddalena
Maria, 1605+1676. Figlio: Ceolin, 1603, di Mattio fu Bastian fu Leonardo
2.2.2.1 Giobatta, sp. 1669 (3.1.1 al 1610). Figli:
2.2.2.2 Jacoma, sp. 1613 Andrea della Zenevra 2.2.1 Agostino, sp. 1661 Caterina Roman. Figli:
2.3 Matteo, sp. Maddalena 2.2.1.1 Giacoma, sp. Giovanni Malnis di Gasperin
2.4 Pasqua, 1570 (sp. 1657)
2.5 Nadalia, 1573 2.2.1.2 Giovanni, sp. 1689
2.6 Domenica, 1577 2.2.1.3 Giovanna, sp. 1701 Matteo della Schiava
2.7 Caterina, sp. Jacobo Colauz 2.2.2 Giorgio, sp. 1680 Angela Tronco. Figlia:
Anno 1563
12
2.2.2.1 Jacoma, sp. 1711 Zanut Malnis di Osvaldo 1.1.1.2 Maria, sp. 1632 Giovanni De Marchiò
(sp. 1685) 1.1.1.3 Giovanna, sp. Giomaria Della Bruna
3 Gian Leonardo, ditto Jol, sp. Zoana. Figlio: (1.1.1 di Agnolo al 1580)
3.1 Domenico De Roman, sp. Benvenuta. Figlio: 1.1.1.4 Barbera, sp. Taddeo Della Bruna (1.1.3 di
3.1.1 Gregorio De Roman de Giol, 22.8.1641, sp. Agnolo al 1580)
1668 Ursula, 22.7.1642+1.3.1679, di Matteo Del- 1.1.1.5 Nicola, sp. 1640
la Gaspera detti Tronco. Figli: 1.1.1.6 Giustina, gemella con Donato
3.1.1.1 Giacomo, sp. 1707 1.1.1.7 Donato, 1615, gemello, sp. 1647 (ramo
3.1.1.2 Agnola, sp. 1712 Zanantonio Nadin fu Codet)
Domenico (sp. 1674) 1.1.2 Jacobo, 1580, sp. Pascha. Figlio:
3.1.1.3 Domenego, sp. 1712 1.1.2.1 Pietro, morto nel 1676, meriga 1646,
1670, 1676, giurato 1667, sp. 1640. Progenitore
Riportiamo dal registro dei battesimi: del ramo "dei preti". Uno dei figli è:
Il giorno 6 marzo 1580 fu battezzata Veneria, fi- 1.1.2.1.1 Francesco, succede come meriga al pa-
gliola di Zanutto e Mattia Malnis; il santolo fu dre morto. Meriga ancora nel 1686, 1698, 1704,
Zanutto del fu barba Gregorio De Roman detto "il 1710
Jol". 1.1.3 Gianantonio, 1572, sp. 1a Jacoma. Figlio:
DE ROMAN "detto Jol", "il Jol", "de Jol": biso- 1.1.3.1 Giandomenico, 1594, sp. Maddalena Fort.
gna supporre che "Giol" in origine sia stato, Dieci figli. Primogenito:
all'interno della famiglia De Roman, il nome di 1.1.3.1.1 Simeone, 1616, sp. 1637 Lucia Della
una persona diventato soprannome e poi cogno- Schiava
me. Derivato da Angiol? Gianantonio (1.1.3) sposa 2a Zuanna Ceolin di
Michele e suo padre Giovanni muoiono lo stesso Antonio e nel 1597 ha Giobatta. Sposa 3a Antonia
giorno: l'epidemia, che l'anno prima ha mandato e nel 1610 ha Jacoma. Sposa 4a Pasqua e nel
in cimitero 68 persone, è ancora in atto. 1612 ha Giovanna (che nel 1634 sposerà Gioma-
Il Giovanni morto centenario è bisnonno del bi- ria Nadin)
snonno del bisnonno di Giovanni dell'asilo (sp. 2 Florit, giurato 1600, 1601, sp. Maria detta Ci-
1891). riella. Figli:
Anno 1573 2.1 Daniel
BRESSAN 2.2 Paulo
1341, 23 luglio, lunedì. In un atto di compraven- 2.3 Marcolina, 1571
dita di un terreno ad Aviano è nominato come te- 2.4 Giandomenico, 1574, meriga 1638
stimone Pietro chiamato Bressan del fu Jacomo, 2.5 Jacobo, 1567+1627, sp. Pasqua, 1569+1629.
di Talmasson. Questo documento (Bibl. Com. UD, Figli:
Pergamene friulane, vol.1°, pag.118) fa dei Bres- 2.5.1 Andriana
san i più "vecchi" del Comune. Complimenti a lo- 2.5.2 Angelo, sp. 1633, giurato 1643
ro.
Pietro "chiamato" Bressan. Siamo talmente indie- Anno 1576
tro nel tempo che Bressan ancora non è cognome, A Vigonovo viene battezzata Dominica Sabbatina
ma soprannome. Indica provenienza dalla città o di Cristoforo Fracchia e di Zoana da Ceneda.
dal territorio di Brescia? et così la ditta donna Zoana ha ditto a donna A-
Pietro abitava a Talmasson. Quando, i Bressan, si gnola sua comare che non ha cognosciuto altro
sono trasferiti a Ranzano? Non si sa. Certo è che a homo che il ditto mistro Cristoforo et che è sua
Ranzano nel 1500 avevano già solide radici. Che figliola ...
solidissime mantengono. Anno 1580
DELLA BRUNA
Jacomo BRESSAN, giurato nel 1530, nel 1548, Agnolo DELLA BRUNA, soldato della Serenis-
nel 1557, di Florido fu Lunardo sima nel 1508, giurato del Comune nel 1512, me-
Figli: rìga nel 1524. Figli:
1 Giandomenego, meriga nel 1584. Figlio: 1 Giobatta, sp. Cechina. Figlio:
1.1 Agnolo, 1547+1627, meriga nel 1589, giurato 1.1 Domenico, 1569, meriga nel 1624 e nel 1634,
nel 1614, meriga nel 1602, 1608, 1620, sp. Barba- sp. Domenica. Figli:
ra Montanari. Figli: 1.1.1 Giomaria, detto Galuzzo, 1607+1677, giura-
1.1.1 Adamo, 1574, (morto nella guerra di Gradi- to nel 1635, sp. 1634 Giovanna Bressan di Adamo
sca nel 1616), sp. Caterina. Figli: e Caterina (1.1.1.3 al 1573). Ha 5 figli: France-
1.1.1.1 Domenica, sp. 1614 Domenico del Fiol di schina 1634, don Domenico 1637, Giobatta 1641
Zanut (sp. Maddalena), Maria 1645, Giacomo 1650.
13
Giomaria, rimasto vedovo, sp. Nadalia. Figlio: 5.3.2 Andrea, 1610. sp. Maria. Figli: Sebastiano
1.1.1.6 Domenico, 1656 1637, Tomasina 1638, Domenica 1640, Angela
1.1.2 Giovanni, 1609 1642 e 1645, Valentino 1647
1.1.3 Taddeo, 1613, sp. 1638 Barbera Bressan di 5.3.3 Orsola, gemella con Andrea
Adamo e Caterina (1.1.1.1 al 1573). Figli: 5.3.4 Nicolò, 1613, sp. Franceschina, morta nel
1.1.3.1 Giovanni 1539 1685, vedova.
1.1.3.2 Pietro, 1641, sp. 1666 Benedetta Tusset 5.4 Giomaria, 1597, sp. Jacoma. Figli:
(1.2.1.1 al 1639) 5.4.1 Maria, 1630
1.1.3.3 Gregorio, 1644, sp. Orsola Magnan 5.4.2 Domenico, detto Papa, 1633, sp. Agnese.
1.1.3.4 Domenico, 1648 Figli: Maria 1657, Giomaria 1660, Mattio 1664,
1.1.3.5 Domenica, 1650. Nel 1670 ha un figlio "di Giovanna 1667, Franceschina 1669
fornicazione" con Simeone Hierusalem 5.4.3 Giorgio, 1635, sp. Aloisia De Val, Fontana-
(=Rosolen), di Castello. Il figlio sarà legittimato fredda. Sette figli:
col matrimonio nel 1671. 5.4.3.4 Carlo, 1666, sp. 1716 Lucia
1.1.4 Maria, 1616, sp. 1640 Nicola Bressan 5.4.4 Franceschina, 1637 e 1639
2 Benedetto, + 1545. Figlio: 5.4.5 Valentino, 1643
2.1 Battista, entra vicino nel 1576 5.4.6 Daniel, 1646
5.5 Maria, sp. 1618 Gian Giacomo Paissan, da
altro Benedetto, sp. Lucia. Figlia: Fontanafredda
a.1 Franceschina, 1579. Rigoglioso davvero l'albero dei Della Bruna;
Poi Benedetto, vedovo, sposa Nadalia. Figlio: peccato che i suoi rami siano andati via via estin-
a.2 Giovanni (Zanut), 1585, sp. Menega. Figli: guendosi. Tutti, tranne quello di Mattea (vedi
a.2.1 Benedetta, 1613 5.2.1.3) che, pur sposata con un Rossetti Borin,
a.2.2 Nadalia, 1616 trasmise ai discendenti il cognome Della Bruna.
Zanut nel 1619 viene "licenziato" come vicino Eccolo, quel ramo, estratto da sopra.

3 Silvestro, sp. Maria. Figli: Agnolo


3.1 Giomaria, 1583 |
3.2 Antonio, 1584 5° figlio: Nicolò, sp. Maria
3.3 don Giorgio, pievano a Barcis |
4 Giorgio (ma forse è figlio di un Gian Domeni- 2° figlio: Antonio, sp. Mattia
co?), sp. Cristina Arzente di Padova. Merciaio a |
Sacile. Sorelle di Giorgio sono Angela e Cichina. 1° figlio: Nicolò, sp. Giovanna
5 Nicolò, sp. Maria. Figli: |
5.1 Gioan Giacomo, nato 1581 3° figlio: Vicenzo, sp. Maria
5.2 Antonio, 1584+1647, giurato nel 1640, sp. |
1613 Mattia fu Antonio Sich detto Picandul. Figli: figlia: Mattea
5.2.1 Nicolò, 1614. sp. Giovanna. Figli: Vedere la continuazione all'anno 1700.
5.2.1.1 Mattia, 1638
5.2.1.2 Giomaria, 1640 GASPAROLLO
5.2.1.3 Vicenzo, 1643, sp. Domenega Zangherlina Bartolomeo GASPAROLLO qm Paolo di Biasio
il 24 maggio 1673, legittimando la figlia Mattea, sp. Maddalena SFREDDO di Angelo di Salvatore
nata il 5 agosto 1672, che si sposerà nel 1700.
5.2.2 Pietro, 1617, sp. 1640 Oliva di Lorenzo De Riassumiamo il documento notarile 4806/292
Oliva, di Tauriano. Figli: dell’ASP dal quale è ricavato questo matrimonio.
5.2.2.1 Domenico, sp. 1667 A Villadolt, nella casa di Salvatore SFREDDO si
5.2.2.2 Antonio 1644 presenta Bartolomeo del fu Paolo di Biasio, da
5.2.2.3 Giobatta, 1649 Ronche, per ricevere la dote della moglie Mad-
5.2.2.4 Mattia, 1655 dalena, figlia appunto di Angelo che è figlio di
5.2.2.5 Laurentio, 1660 Salvatore.
5.2.3 Maria, 1621+1629 peste Come nipote di Salvatore Sfreddo, la moglie si
5.2.4 Domenico, 1626+1629 peste chiama Maddalena Sfreddo, invece il notaio scri-
5.3 Giorgio, 1586, sp. Tomasina, 1589+1629 di ve Maddalena GASPAROLA.
fame durante l'anno della peste. Figli: Il notaio è preciso e, se qui indica un marito
5.3.1 Batta, 1609, sp. Agnese. Figlio: senza riportarne il cognome e una moglie con il
5.3.1.1 Valentino, 1636, sp. Santina. Figlio: cognome al femminile del marito, vuol dire che
5.3.1.1.1 Marco, 1662 quella era realtà locale.
14
Ricordiamo che nei registri della parrocchia di Anno 1605
San Vigilio di Palse nel 1531 compare "Gaspar DELLA SCHIAVA
da Ronche", che nel 1543 diventa Gaspero fu Ni- Verso il 1480, proveniente da Orneto di Aviano,
colò di Biasio; nel 1563 troviamo Francesco del si era stabilito a Romano Piero de Marco. Come si
fu Gaspero fu Biasio; nel 1592, Biasio de Gaspe- legge anche in VSGN, ebbe una vita abbastanza
ro; nel 1613 Biasio Gasperuol. agitata (fu protagonista della baruffa "Pascolo e
Progenitore degli attuali GASPAROLLO è pacche", ad un certo punto dovette vendere casa e
Francesco, sp. 1733 campi.)
In un registro dei battesimi, al 7 agosto 1569, è
Anno 1599 scritto che padrino è Daniele "de quelli di Piero de
DEL FIOL Marco di Roman della Schiava". Il cognome Del-
Giovanni, morto nel 1499. Figli: la Schiava era nato. E vigorosamente continua.
1 Giacomo, sp. Andriola Dal Catapan ricaviamo: anno 1551
2 Nicolò, sp. Tonia Daniele de Marco
3 Rinaldo, sp. Honesta |
4 Battista, sp. Aloisa (?). Figli: |- Michele, "de Roman", sp. Maria
4.1 Hieronimo, sp. Mazurana |
4.2 Giovanni detto Pilon, detto Zanella. Figlio: |- Giomaria
4.2.1 Battista, giurato nel 1593, sp. Lucia. Figli: |- Rosa
4.2.1.1 Giovanni, 1574+1644, giurato 1602, 1624 |- Battista, sp. Domenega di Olivo
e 1629, merìga 1607, 1613 e 1619, sposa Maria Burigana
(Zanella?). Figli:
4.2.1.1.1 Giovanni, sp. 1632 (rami Zanella e Pi- Giacomo DELLA SCHIAVA, 1574+1639, di Na-
tûs) dal fu Cescut fu "Piero de Marco"
4.2.1.1.2 Sebastiano, sp. 1632 (rami dei Mori) sposa Florìda GIOL
4.2.1.1.3 Carlo, sp. 1646 (rami Nanén e Moro) Figli:
4.2.1.2 Andreana, 1575, sp. 1600 Leonardo d'Ab- 1 Marco, sp. 1631
bà portando in dote beni mobili (cassa con chiavi 2 Marcolina, sp. 1631 Pietro Pagnocca
e seradura, lenzuoli, camise, gonelle, calzeti, faz- 3 Natale, sp. 1638
zuoli, drappi, covertella, tela, palegreno) per un 4 Giovanni, sp. 1645
totale di lire 139 e soldi 3 5 Domenica, sp. 1634 Giuseppe Malnis
4.2.1.3 Tiziano, 1578, sp. Anna. Figli: 6 Lucia, sp. 1637 Simeone Bressan
4.2.1.3.1 Angelo Per Giandaniele vedi al 1621.
4.2.1.3.2 Tiziano, sp. 1639
4.2.1.4 Mazurana, 1581 Anno 1607
CARNIEL
Il capostipite Giovanni, vediamo sopra, muore Il capostipite Heler si era stabilito a Vigonovo con
nel 1499 (anno dell'incursione dei Turchi): come la sua bella famiglia (moglie e quattro figlioloni:
dire che i Del Fiol sono una della nostre famiglie Gregorio, Giorgio, Ghirardo e Domenico) verso la
più vecchie. In un registro della parrocchia, il metà del 1500. “Proveniente dalla Carnia” dice
Catapan, si legge che i figli e le nuore del defunto un registro parrocchiale nel 1572 parlando di
Giovanni per una messa annuale di suffragio si Gregorio, e "dalla Carnia" dice un altro registro,
sono impegnati a pagare tre soldi, garantendoli il catapan, parlando di un figlio di Gregorio. Di
con il cason posto lungo la via pubblica dov’è il qui il cognome Carniel. Però: "da Muscletto" (che
"glesiùt de sant'Antone". In quello stesso stessis- è vicino a Codroipo) dice un registro nel 1574
simo posto i Del Fiol "dei Mori" hanno ancora parlando di Domenico, e "da Nemens" dice un
casa. Profonde cinque secoli, quelle fondamenta. documento notarile del 1574. Evidentemente Ni-
Sempre dal Catapan sappiamo che Benvenuta, mis e Muscletto furono altrettante tappe della fa-
vedova di Domenico, probabile fratello del capo- miglia in "discesa" dalla Carnia.
stipite, morta all'ospedale di Valvasone, lascia In questo periodo a Vigonovo c'era un'altra fami-
metà della sua casa all'ospedale stesso. Detta ca- glia Carniel, detta Bof, poi sparita; proveniva da
sa viene data in affitto a Battista, figlio del capo- Mediis, sempre Carnia.
stipite. Torniamo ad Heler. Si era stabilito a Vigonovo
prendendo in affitto casa e quasi tutto il terreno
compreso fra le attuali vie, Baracca, del Mas e
Leopardi. Faceva il tessitore: i figli ai telai e lui in
giro per mercati e paesi a vendere i tagli di stoffa
15
prodotti. I telai in casa Carniel lavorarono a lungo. Campo Grande, un altro alla Missa, un "curtivo"
Sebastiano, nipote di "mistro" Heler, fu anche con tettoia. Nel 1538 è procuratore del pievano
"sartor", cioè rammendatore. Locatello. Sposa Apollonia ed ha quattro figli:
Non solo artigiani furono i Carniel: abitavano vi-
cino alla chiesa e tale posizione li fece diventar 1 PIERO, sp. Lucia. Ramo Tonens. Vedi Daniele
campanari e sagrestani. E lo furono per secoli. I- al 1662.
ninterrottamente, di padre in figlio. Notevole e- 2 NICOLO' ("Colao"). Giurato comunale nel
sponente di tanta dinastia fu Antonio di Giomaria 1543 e 1551; giurato della Luminaria nel 1572.
Carnelutto (ramo dei Carniel): all'inizio del 1900 Sposa Lucia, + 1536, poi Honesta. Figli:
era "nonzolo" addirittura in Francia. 2.1 Olivo, sp. Tonia. Figlia:
Carniel: campanari e sagrestani, ma anche preti. 2.1.1 Domenega, sp. Battista di Michele De Mar-
Questi, però, non ininterrottamente. E non di pa- co "de Roman"
dre in figlio. 2.2 Anna, + 1585, sp. Battista Mondolino
3 GIANDOMENICO, sp Angela. Figli:
Dei figli di Heler, solo mistro Gregorio si sposò e 3.1 Zanon, sp. Marcolina. Figlio:
sua moglie Aloisa gli diede due eredi: 3.1.1 Angelo, sp. Caterina Giol, 1615+1674. Fi-
1 Sebastiano, (capostipite degli attuali Carniel), glia:
1569+1638, giurato 1611, 1631, 1637, sp. Maria 3.1.1.1 Giacoma, sp. 1646 Sebastiano Cimolai
Capin. Figli: 3.2 Olivo, sp. Drusiana, levatrice. Figlio:
1.1 Antonio, sp. 1636 3.2.1 Leonardo, 1590+1661, giurato nel 1648,
1.2 Valentino, sp. 1643 1652; meriga nel 1653, sp. Santa Tusset (1.2.2 al
1.3 Antonia, sp. 1646 Carlo del Fiol 1639). Figli
1.4 Alovisa, sp. 1632 Sebastiano del Fiol 3.2.1.1 Olivo, giurato 1671 e 1677, sp. 1643 Rami
1.5 Dorotea, sp. 1639 Tiziano Del Fiol Bala e Febronia
2 Agostino, nell'atto di battesimo, 26 novembre 3.2.1.2 Zan Antonio, 1622+1701, sp. Jacoba. Fi-
1575, è scritto "di Carnia", non "Carniel", (capo- gli:
stipite del ramo Carnelutto), sp. Caterina, 3.2.1.2.1 Zan Battista Periti, 1672, meriga 1717 e
1590+1650. Figli: 1727, sp. 1699
2.1 Domenica, sp. 1630 Simeone Pagnocca 3.2.1.2.2 Leonardo, sp. Lucrezia. Figlia: Giacoma,
2.2 Giomaria, sp. 1640 sp. 1710 Antonio del Todesco
Rimasta vedova di Agostino, Caterina sposa Pie- 3.3 Bernardino, sp. Maria. Rami Barnafus e Peri-
tro Fracassi, ma rimane ancora vedova. Nel 1637 ti. Figli:
fa testamento: ... a Domenica lascio un pezzetto di 3.3.1 Benvenuta, sp. Jacomo Pagnocca (vedi al
terra alle Pergole (in Fistéla), una cotola, una 1563)
camisa, un drappo, un fazuol e una gonnella; il 3.3.2 Pietro. Vedi qui avanti.
resto ai maschi, con l'obbligo di farmi dire una 3.3.3 Giandomenico, sp. 1639
messa all'anno, in perpetuo. 3.3.4 Giacomo
3.3.5 Mattio. (I fratelli Pietro, Mattio e Giacomo
Anno 1608 nel 1616 vanno con un carro a Marano, a dispo-
BURIGANA sizione del Doge in guerra)
In un atto notarile del 1474 (ASP, 274/11) c'è un 3.3.6 Osvaldo, sp. 1619 Maria di Piero …Fornase
testimonio per noi interessante: "Burigana" figlio Figlio: Giovanni, sp. 1667 Caterina Pagnocca di
di Marcuzio, nato a Castel d'Aviano. ora abitante Daniele (sp. 1621)
a Vigonovo. Questo "Burigana" è nome (o so- 3.4 Caterina, + 1576
prannome) personale. Che vorrà dire? In friulano 4 AGNOLA, sp. 1612 Francesco del Piero, Rove-
"burigà" significa "cercare, frugare", e "burigans" redo
sono racconti, leggende.
A Vigonovo, "Burigana" diventa cognome ed il Pietro BURIGANA, 1581+1655, giurato nel
primo dei Burigana vigonovesi che incontriamo, 1628, 1633, 1639; meriga nel 1645, di Bernardino
dopo il suddetto figlio di Marcuzio, è Domenico, (e Maria) fu Giandomenico (e Angela) fu Bernar-
padre di Nicolò. Questo NICOLO' (che morirà nel dino (e Apollonia) fu Nicolò
1502) sposa Menica ed ha una figlia, Andriola, sposa Maria GIOL
che sposa Gregorio Nadin, ed un figlio, BER- Figli:
NARDINO, giurato nel 1509, nel 1518, 1524, 1 Jacoma, 1609
1534, merìga nel 1513 e nel 1529 (ma non nel 2 Nicolò, 1611. Giurato nel 1648, 1652. Meriga
1499 come scrisse uno "storico" nostrano). Nel nel 1653. (Ramo Barnafùs-Cùculi (estinto). Figli:
1536 compera un campo in Bar Toront, un altro al 2.1 Bernardino, sp. 1660 e 1673
16
2.2 Franceschina, sp. 1660 Daniel Bardellin fu 2.2 Marco. (Affitta montagna. VSGN,1572, 18
Daniel, Fontanafredda sett) Figlio:
3 Carlo, 1621, giurato 1683 e 1689, sp. 1651 Lo- 2.2.1 Zanutto, merìga 1595 e 1605, sp. Caterina.
renza De Rovere (2.1 al 1612). Figlio: Figli:
3.1 Giobatta, 1664, sp. Maria. Figlio: 2.2.1.1 Fabiano Sebastiano, 1591+1652, meriga
3.1.1 Antonio Periti, sp. 1730 1643 e 1649, sp. Pellegrina Cipriana. Figli:
4 Santa, sp. Be..... Fregonese (?) (Catapan, 3) 2.2.1.1.1 Menega, 1612
5 Giorgio, sp. Domenica. Vedova, sp. 1653 Marco 2.2.1.1.2 Franceschina, 1613
Busetto di Sacile 2.2.1.1.3 Antonia, 1615
2.2.1.1.4 Lucrezia, vedi al 1611 Tomaso Ceolin
Anno 1610 2.2.1.1.5 Zanut, 1621, sp. 1643 Lucia Nadin di
CEOLIN Giovanni (sp. 1618). Figli:
Il primo Ceolin arrivato a Vigonovo è Leonardo. 2.2.1.1.5.1 Giacomo, 1645
Arrivato alla grande: quasi subito, nel 1536, viene 2.2.1.1.5.2 Antonia, 1648
eletto giurato, nel 1541 meriga, nel 1546 ancora 2.2.1.1.5.3 Sebastiano, 1652
giurato, nel 1555 ancora meriga. 2.2.1.1.5.4 Pascha, 1655
Questo Leonardo, figlio di Marco, appartiene a 2.2.1.1.5.5 Lucia, 1658
una delle famiglie Ceolin abitanti "in Campagna" 2.2.1.1.5.6 Caterina, 1659
(oggi "Ceolini"). Ha quattro figli: Giomaria, Luca, 2.2.1.1.6 Francesco, 1624+1679, sp. 1645 Madda-
Sebastiano, e Antonio. Ecco notizie su di loro. lena Ceolin di Bernardino (sp. 1625). Figli:
2.2.1.1.6.1 Giobatta, vedovo, sp. Francesca, vedo-
1 GIOMARIA, sp. Maria. Figlio: va Costalonga (VSGN, 1718, 22 ott)
1.1 Adamo, 1585+1634, giurato 1615, sposa Gio- 2.2.1.1.6.2 Pietro, 1645
vanna Capin e, volonteroso come l'omonimo pa- 2.2.1.1.6.3 Domenica, 1651
triarca, allinea sedici figli: dodici singoli e due 2.2.1.1.6.4 Carlo, 1654, sp. 1685 Anna "la mora"
coppie di gemelli, fra cui: 2.2.1.1.6.5 Joanna, 1656
1.1.1 Giobatta, 1612, meriga 1657, 1669, 1675, 2.2.1.1.6.6 Lucretia, 1659
sp. Caterina de Rovere (vedi al 1636) 2.2.1.1.6.7 Simon, 1661
1.1.2 Domenico, 1615, sp. 1641 Elisabetta Ceolin 2.2.1.1.6.8 Angela, 1666
1.1.3 Caterina, 1616, sp. 1642 Matteo Pitter 2.2.1.1.7 Matteo, 1631+1674, sp. Leonarda,
1.1.4 Giomaria, 1626, sp. 1648 Maria Ceolin di 1630+1670. Figli:
Pietro. Figli: 2.2.1.1.7.1 Francesco, 1663 (vedi Matteo al 1707)
1.1.4.1 Francesco, 1649 e 1656 2.2.1.1.7.2 Dominico, 1669
1.1.4.2 Jacoma, 1654 2.2.1.1.7.3 Francesco, 1675
1.1.5 Antonia, sp. Angelo De Rovere (5 di Gia- 2.2.1.1.7.4 Pietro, gemello con Francesco
nantonio al 1612) 2.2.1.1.7.3 Maria, 1670
1.1.4.3 Lucia, 1658 e 1661 2.2.1.1.8 Maddalena, 1626, sp. 1647 Donato
1.2 Francesco, 1585, 1a sp. Lucrezia. Figli: Bressan
1.2.1 Jacoma, 1610, sp. 1634 Francesco De Rove- 2.2.1.1.9 Caterina, 1633, sp. 1659 Zanut Del Te-
re) desco
1.2.2 Giobatta, 1612 2.2.1.2 Marco, 1597, di Zanutto (2.2.1), sp. Ma-
1.2.3 Maria, 1615 rietta, 1604+1674. Figli:
1.2.4 Jacomo, 1618 2.2.1.2.1 Angela, 1628, sp. 1660 Carlo Ceolin
1.2 Francesco 2a sp. Maria. Figli: (4.3.4)
1.2.5 Lucrezia, 1626 2.2.1.2.2 Lucia, 1632
1.2.6 Lucia 2.2.1.2.3 Mattio, 1634
1.2.7 Tonina, 1635 2.2.1.2.4 Antonio, 1636, sp. Joanna. Figli:
1.2.8 Giovanna, 1638 2.2.1.2.4.1 Marco, 1662
1.2.9 Adamo, 1639, sp. 1659 Maria di 2.2.1.2.4.2 Giobatta, 1663, sp. 1687 Carlina del
Domenico Burigana (sp. 1639) Fiol di Agnolo
1.3 Iosepho, 1593 (di Caterina) 2.2.1.2.5 Mattio, 1640
2.2.1.2.6 Domenico, 1643, sp. Lucia Busetto da
2 LUCA. Figli: Santa Lucia. Figli:
2.1 Andrea, nel 1553 non accetta la nomina a me- 2.2.1.2.6.1 Bastian
riga. Lo sostituisce il fratello Marco. Che divente- 2.2.1.2.6.2 Pietro, 1673, sp. 1699 Menega Nadin
rà meriga anche nel 1559 e giurato nel 1568 e an- di Menego fu Giomaria. Figli: Angela 1709, Gio-
cora meriga nel 1570 e nel 1583. vanni 1710
17
2.2.1.2.6.3 Marco 1677 Tomaso CEOLIN, 1589, giurato 1643, di Matteo
2.2.1.2.6.4 Antonio 1679, sp. 1708 Lucia Cimolai, (e Giovanna) fu Bastian fu Leonardo (3.1.2 al
1688+1710, di Angelo. Figli: Giovanni 1709, O- 1610)
svalda 1710. sposa 1a Domenica
Antonio, vedovo, sp. Giacoma Tusset fu Figli:
Zanut. Figlia: Antonia 1712 1 Vincenzo, 1615, meriga 1659, sp. 1652
2.2.1.2.6.5 Sebastiano, 1682, sp. 1710 Zuana del 2 Gio Piero, 1612, sp. Lucrezia, 1618, di Bastian
Tedesco di Carlo (sp. 1689). Figlio: Antonio, Ceolin fu Zanutto fu Marco fu Luca fu Leonardo
1713 (2.2.1.1.4 al 1610). Figli:
2.2.1.2.6.6 Maria 1685, 2.1 Giovanna, 1644
2.2.1.2.6.7 Angela 1687 2.2 Bernardin, 1648
2.2.1.2.7 Lucretia, 1646 2.3 Dominica, 1649
2.2.1.2.8 Carlo, 1648 3 Lucia, 1622
2.2.1.3 Lucia, 1603, di Zanutto e Caterina Tomaso 2a sp. Lucia. Figli:
4 Mattio, 1636
3 SEBASTIANO, meriga nel 1590 e 1599, sp. 5 Lucia, 1643
Maddalena di Francesco del Brun. Figli:
3.1 Matteo, sp. Giovanna. Figli: Anno 1612
3.1.1. Tomaso, 1589, meriga 1643, sp. 1611. Domenico figliolo di Tonin DA CAMOL, cura di
(Rami Rudhini e Polesel) Sacile,
3.1.2 Bernardino, 1592+1638, giurato 1627 e sposa Orsola del fu Bernardin D'ABBA', di Ro-
1632, meriga nel 1637, sp. 1625. (Ramo Damo) mano
3.1.3 Maddalena, 1603, sp. Michele Giol (vedi al Testimoni; Agostin Carniel e Jop De Rovere
1570) Agostin Carniel faceva il sagrestano, la sua pre-
3.1.4 Menega, 1605 senza ai matrimoni era inevitabile e quindi diven-
3.2 Leonardo, 1600, sp. Pasqua. Figli: tava comodo richiedergli anche di fare il testimo-
3.2.1 Domenega, 1626 nio, come accade qui sopra.
3.2.2 Mattio, 1628 A Sebastiano avevamo accennato nell'anno 1607;
3.2.3 Pellegrina, 1632 ora aggiungiamo che nel catapan, registro calen-
3.2.4 Giacoma, 1634 dario parrocchiale, è scritto che, al fine di garan-
3.2.5 Giobatta, 1637 tire il pagamento delle messe di suffragio per l'
3.2.6 Lucrezia, 1639 e 1640 anima di mistro Sebastiano (messe da celebrarsi
3.2.8 Maddalena, 1644, gemella con il 26 agosto di ogni anno), è impegnato il campo
3.2.9 Maria, 21.08.1644 detto "de le pergole" ovvero "de fistéla"; impegno
francabile dagli eredi mediante versamento di lire
4 ANTONIO, sp. Caterina. Figlio: 50.
4.1 Gioan Piero, 1582, meriga 1615, meriga nel
1616 ma, processato, gli succede il fratello Luca. Antonio DELLA ZENEVRA
Meriga ancora nel 1621, nel 1627, nel 1633, nel sp. Nadalia MASSAR fu Giobatta (vedi al 1616).
1639, sp. Jacoma De Rovere Job. Figli: Figli:
4.1.1 Isabetta, 1619, sp. 1641 Domenico Ceolin Gian Domenego, nato 1612
4.1.2 Antonio, 1612+1676, sp. Lucia. Figli: Menega, nata 1615
4.1.2.1 Giobatta (vedi testamento in VSGN) Francesco, nato 1617
4.1.2.1 Caterina, 1637
4.1.3 Mathio, 1615 Giomaria DELLA ZENEVRA di Giuseppe
4.1.4 Francesco, 1623 sp. Maria di Zanut VALOT, detta Galuzza
4.1.5 Lucia, 1627 Testimoni; mistro Bastian e Agostin Carniel, fra-
4.2 Zoana, 1684 telli
4.3 Luca, 1587, sp. Maria. Figli: Figli:
4.3.1 Caterina, 1611 1 Iseppo, 1621+1668, sp. Paula. Figli:
4.3.2 Lorenza, 1614 1.1 Giacoma, 1646
4.3.3 Giomaria, 1619 1.2 Giomaria, 1647
4.3.4 Carlo, 1621, sp. 1660 Angela Ceolin 1.3 Valentino, 1653
(2.2.1.2.1). Figli: Figlia della seconda moglie, Jacoba:
1.4 Caterina, 1655
Anno 1611 Figli della terza moglie, Carlina Pitter:
1.5 Giomaria, 1656
18
1.6 Valentino, 1657 I DE ROVERE traggono il cognome dal "maso
1.7 Antonia, 1658 del rover" (che essi lavoravano), tanto è vero che
1.8 Giovanni, 1664 per secoli proprio "del Rover" si chiamarono.
1.9 Carlo, 1666, sp. 1694 Maria di Natale de Fio- Quel maso, comprendente campi, stalla e casa,
rì. Figli: prima era dei Patriarchi (Vecchie storie di gente
1.9.1 Carlina, 1702 nostra, 1337, 26 novembre), poi dei Savorgnan
1.9.2 Angelo, 1699 (VSGN, 1764, 3 agosto)
1.9.3 Iseppo, 1706 In data 1574, 3 agosto di "VSGN" è riportato il
1.9.4 Pietro, sp. 1722 Angela Nadin di Giovanni testamento di nonna Viola, vedova di Job.
fu Matteo (sp. 1649). Figli: I De Rovere son ricordati anche nel testamento di
1.9.4.1 Maria, 1723, sp. 1743 Sebastiano Carniel Benvenuta da Serravalle, redatto a Sacile nel
1.9.4.2 Pasqua, 1728 1478: "... lascio a Giovanni de Lauta anche le pe-
1.9.4.3 Angelo, 1730, sp. Osvalda Salvador di Ba- core che ho in soccida con Daniele De Rovere da
stian detto Zoppola. Figli: Vigonovo. A Maria, moglie di Daniele, lascio una
1.9.4.3.1 Angela, 1761, sp. 1781 Pietro Della pelliccia, un vecchio carro e nastri rossi alla moda
Schiava friulana".
1.9.4.3.2 Giovanni, sp. 1781 Agnol di Greguol de Rovere fu merìga, cioè sin-
1.9.4.3.3 Carlo, sp. Elisabetta del Fiol (vedova di daco, nel 1503 e nel 1507. Anche il suo meri-
Giacomo Torret, sp. 1783) ghezzo fu caratterizzato da cause: contro Aviano
1.10 Gottardo, sp. Valentina Nadin Zorzit (vedi per la campagna e contro Godega per la manuten-
Olivo al 1660). Figli: zione di una strada.
1.10.1 Giuseppe, 1687 Ristrutturò la canonica.
1.10.2 Giovanni 1699
2 Domenego, 1626, sposa Tonina. Figli: Il 26 ottobre 1626 muore Andrea di 80 e più anni.
2.1 Maria, 1658
2.2 Francesco, 1659 Gianantonio DE ROVERE (fabbriciere e, nel
2.3 Caterina, 1662 1609 e 1623 e 1629, merìga). figlio di Agnolo
2.4 Vincenzo, 1666, sp. 1694 Angela di Matteo (meriga nel 1603) fu Job (vedi sopra)
Nadin (vedi al 1649) sposa Caterina. Figli:
2.5 Giacoma, 1673, sp. 1703 Osvaldo della 1 Giomaria, 1601, muore nel 1630 per il calcio di
Schiava un cavallo al quale si era avvicinato per chiedere
3 Giomaria, 1633 un pezzo di pane al soldato che c'era sopra
2 Piero, sp. Maddalena
Domenico DEL SANTO fu Pietro, da Roveredo, Figli:
sp. Lucia, nata 1578, fu Marco d'Orneto detto 2.1 Laurenzia, sp. 1651 Carlo Burigana di Pietro
DELLA SCHIAVA (3 di Pietro al 1608)
Questo Marco è figlio di Nadal, nipote di Cescut, 2.2 Pellegrina, sp. 1671 Giacomo Burigana
pronipote di "Pietro de Marco" arrivato a Roma- 2.3 Osvaldo, sp. 1679
no da Aviano verso 1l 1480. E' inoltre fratello di 2.4 Giuseppe (merìga nel 1663, 1673, 1674, 1679,
Giacomo (sp. 1611) 1680), sp. 1650 Maria Malnis di Domenico
2.5 Giobatta, sp. 1666
DE ROVERE 2.6 Giomaria Tec, sp. Maria. Figli:
Il testimonio qui sopra citato, Jop DE ROVERE 2.6.1 Giobatta (merìga nel 1695 1696), sp. 1690
(morto sessantenne il 4 dicembre 1626), è figlio di (Ramo poi "Rosso")
Zanut e di Nadalia; si chiama come il nonno, che 3 Francesco, sp. 1634 (Ramo poi "Mion")
risulta essere il capostipite di tutti i De Rovere. 4 Lorenza, sp. 1614 Vincenzo Ceolin, 1591, di
I figli del primo Job (= Giobbe) e di sua moglie Leonardo e Jacoma
Viola sono: 5 Angelo, sp. 1636 Antonia Ceolin di Adamo
1 Zanut, capostipite dei Marc e dei Liberal (vedi (1.1.5 di Ceolin al 1610). Figlio:
al 1620) 5.1 Carlo, 1639, sp. 1659 Orsola Malnis
2 Agnolo, capostipite dei Miòn e dei Rosso (vedi (3.3.3.2.1.4 di Malnis al 1634)
Gianantonio al 1612) Merìga nel 1667, ebbe grane con il comune per
3 Caterina, sp. Giomaria Pizziol da Roveredo via dei conti.
4 Lucia, sp. Pietro del Col
5 Giovanna, sp. Giacomo Zuccon Jacomo PAGNOCCA di Hieronimo fu Jacomo
(vedi al 1563)

19
sp. Franceschina BEGNIS (?) fu Gregorio e An- | |-Battista, sp, Andriana
driana, di Villorba |
Franceschina porta in dote beni mobili per un |-Giobatta della Zanutta
valore di 358 lire. Nel 1620 la madre, rimasta ve- |
dova, si risposa ed il nuovo marito, "per amor et |- Veneria, 1573
benevolentia", dà a Franceschina un aumento di |- Franceschina, 1574
dote pari a dieci ducati. ASP, 6361/15 |- altra Veneria, 1576
- Nadalia, 1578, sp. 1612
Anno 1613 | Antonio della Zenevra
Madonna Anna ALGISI fu domino Ercule |- Anna, 1580
sp. Mistro Anzolo DE VALLE di mistro Menego |- Giovanna, 1584
Prima il nome della moglie poi quello del marito! |- Jacoma, 1585
«Le disposizioni relative ai registri parrocchiali |- DOMENICO
stabilite dal Concilio di Trento non valgono per Sette figlie femmine e finalmente un maschio! Nel
noi Algisi» sembra dire il parroco don Vincenzo, corso dei secoli tra i Massar ci furono sempre
fratello della sposa. «Una Algisi non può essere tante le sorelle e pochii fratelli. Ultimamente pa-
seconda a nessuno! Soprattutto non al marito!!» re che la tendenza sia cambiata.
Beati gli umili.
Il matrimonio è celebrato da don Giobatta Pier- Domenico MASSAR, 1591+1641, fu Giobatta
grani, curato di Fontanafredda. della Zanutta, fu Pietro
Nel 1640 nascono a Polcenigo (e subito muoiono) sp. Lucia di Antonio PICANDOL
due figlie illegittime di messer Hercole Algisi. Figli:
1 Giobatta, sp. 1648
Andrea DELLA ZENEVRA "Bottaz" 2 Carla, sp. 1647 Jacopo Follini da Tambre
sposa Jacoma Cimolai. Figli: 3 Maria, sp. 1655 sp. Matteo da Ponte, di Coltura
1 Lucia, 1616
2 Francesco, 1619, morto di fame nel 1629, anno Pietro fu Leonardo e Lucia dal solito "storico"
della peste nostrano venne fatto morire ucciso dai Turchi nel
3 Cecilia, 1623 1499; invece tre anni dopo era giurato del comu-
ne di Vigonovo. E quante cavalcate fece fino a
Anno 1616 Udine, su una cavalla noleggiata, in occasione
MASSAR della causa contro Godega per una strada da si-
Zan stemare!
|----------------------Leonardo, sp. Lucia + 1512 Il nostro storico aveva letto Pietro fu Leonardo
½ ½ del Zin, invece che Pietro fu Leonardo de Zan
| |- Pietro (cioè di Giovanni), come di vede qui a fianco.
Giacomino |- Bartolomeo Pietro fu giurato anche nel 1507. Greguol fu Ja-
| como Massar fu giurato nel 1504 e nel 1516 e
|-Greguol meriga nel 1509; nei registri comunali (e lui ne
|-Cecco scrisse qualche pagina) talvolta è segnato come
|-Florito "Masser". Luca fu Jacom fu giurato nel 1508 e
| |-Giovanni 1511.
| |-Bartolomeo Una zia di Domenico, Francesca, morì di fame a
|-Benedetto sessant'anni durante la peste del 1629.
|-Pietro, sp. Angela Tre Massar - Greguòl, Giacomo di Pietro asses-
| |-Battista,+1550, sp. Donata sore, e Pietro di Luca - furono per un certo perio-
| | do "cèrnede", vale a dire soldati nella milizia pa-
| |-Sebastiano esana organizzata da Venezia. Un Agnolo prese
|-Luca addirittura parte alla guerra contro la Lega di
| Cambrai. Sempre gran bei soldati, i Massar: pri-
Pietro (sp. Zanutta ?) ma cèrnede, ora alpini.
|
|- Giacomo
| |-Giovanna, sp. Federico
| | Camol
| | di Ghirenza di Nave
| |
20
NADIN 1.4.2.1.2 Giobatta PILAT, sp. 1639
Deriva da Natali? Nadalin? Nadain? Qualcuno lo 1.4.2.1.3 Pietro, sp. 1641
dice. Però vicino a Zara esiste un paese chiamato (al 1778 BUSATTO)
Nàdin (al 1793 VEDOVA)
1.4.2.1.4 Girolamo, 1610, meriga 1667, sp. 1636
Nicolaus NADIN Maria Tusset (1.3.4 al 1639). Figlie: Lucia e To-
½ nina
½¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯½¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯½ 1.4.2.1.5 Tonina, sp. 1633 Angelo Bressan
Francesco Giacomo Giovanni 1.4.2.1.6 Matteo, sp. 1649
½ ½ 2 Giacomo. Figli:
Gregorio Nicolò 2.1 mistro Nicolò, 1533 ?, sp. Sabbada di Giais.
| |¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯¯| Figli:
Giovanni Olivo Battista 2.1.1 don Giorgio, vicepievano a Barcis
| | | 2.1.2 Battista, 1551. Figlio:
Domenico Agnolo Antonio 2.1.2.1 Antonio, 1573. Figlio:
| ½ | 2.1.2.1.2 Pietro. Figli:
Giobatta PILAT ½ Pietro 2.1.2.1,2.1 Giovanni MARCHIS, meriga 1636, sp.
| ½ | 1618 Agnola Bressan di Zanantonio
2.1.2.1.2.2 Lucia, sp. 1621 D. Della Schiava
Pietro ½ Giovanni
2.1.3 Olivo. Figlio:
| | MARCHIS
2.1.3.1 "mistro" Agnolo, sp. Maddalena. Porta le
| |
tasse comunali a Zoppola. Figli:
| Olivo e Giorgio ZORZIT
2.1.3.1.1 Giorgio ZORZIT, meriga nel 1672. Fi-
| ÷
gli: Olivo, sp. 1660, e Giacomo, sp. 1667
| ÷ 2.1.3.1.2 Olivo. Figli:
| Girolamo 2.1.3.1.2.1 Francesco, MISTRAGNOLO, sp. 1646
BUSATTO ÷ 2.1.3.1.2.2 Giacomo. Figlio: Antonio, sp. 1710
e Giuseppe CHIONS Domenica De Zotti, Montereale
VEDOVA e 2.1.3.1.3 Girolamo, meriga nel 1632, sp. 1625
Domenego CARLÛTH Maria Nadin. Figli:
2.1.3.1.3.1 Giuseppe CHIONS, meriga 1666, sp.
Tra i figli di Giovanni (1.4.2) e lo zio Giacomo 1657
(1.4.1), nel 1596 ci fu una laboriosa sentenza ar- 2.1.3.1.3.2 Domenego CARLÛTH, meriga 1678,
bitrale in merito alla divisione dei beni sp. 1660
2.1.3.1.3.3 Antonia, sp. 1662 Luca Pagnocca
NICOLAUS NADIN, capostipite, giurato nel 2.1.3.1.3.4 Domenica, sp. 1669 Gb. Cimolai
1517 e 1522, meriga nel 1528 e 1540. Sposa Lu- 2.1.4 Agnolo
cia. Figli: 2.1.5 Giovanni,1587; suoi padrini di battesimo: il
1 Francesco, sp. Ursula. Figli: Magnifico Signor Domenico di San Polo, sotto
1.1 Giorgio Treviso, capitanio di Aviano, e suo fratello, figli
1.2 Bartolomeo del fu Illustrissimo Signor Conte Giovanni di San
1.3 Angelo, meriga nel 1601, 1605 e 1610 Polo.
1.4 Gregorio, 1550, giurato nel 1603 e 1615, me- 2.2 Francesco, sp. Maria. Figli:
riga 1622 e 1628. Figli: 2.2.1 Gregorio, 1550. "Entra vicino" nel 1603
1.4.1 Giacomo. Merìga nel 1590 e 1597. Sp. 2.2.2 Battista, giurato nel 1644
Agnes, di Budoia. Figlio: 2.2.3 Giorgio, giurato nel 1645
1.4.1.1 Pietro (+ guerra di Gradisca nel 1616). 3 Giovanni, meriga nel 1580
Figlio:
1.4.1.1.1 Gregorio, meriga 1642, sp. 1624 Anno 1618
Franceschina Bressan. Figli:
1.4.1.1.1.1 Valentino, sp. 1666 Giovanni NADIN, 1585+1679, meriga 1656 e
1.4.1.1.1.2 Jacoba, 1636+1710, sp. Antonio 1664, fu Pietro, giurato nel 1607, fu Antonio fu
Righin Battista (qui sopra 2.1.2)
1.4.2 Giovanni, sp. Tonina. Figlio: sp. Angela BRESSAN di Zanantonio
1.4.2.1 Domenico, 1577, meriga 1633, giurato nel Figli:
1537 e 1649, sp. Domenica De Rovere. Figli: 1 Lucia, 1621, sp. 1643 Zanut Ceolin (2.2.1.1.5
1.4.2.1.1 Giomaria, meriga 1654, sp. 1634 Ceolin al 1510)
21
2 Maria, sp. 1656 Giacomo Della Gaspera DELLA SCHIAVA
3 Marchiò, 1625, sp. Elisabetta. Figli: Daniele DELLA SCHIAVA di Pietro, detto Nada-
3.1 Pietro, 1655+1709, sp. Antonia. Figlio: lon, di Godega
3.1.1 Marco, sp. 1715 Lucia NADIN fu Pietro (2.1.2.1.1.2 al 1621), di
3.2 Apollonia, sp. 1685 Marchiò Nadin Ranzano
3.3 Giovanni, 1663, sp. Maria. Figlio: Figlio:
3.3.1 don Marco, 1723, tenuto al sacro fonte bat- 1 Giovanni "Zanut", sp. 1667 Maria Gialuz (ora
tesimale dall'Ecc.mo Sig, Fantino Lunardelli di Gallet) fu Giomaria. Figlio:
Sacile (vedi al 1750) 1.1 Domenico, sp. 1690
4 Domenico, nato 1641. Figlio:
4.1 Giovanni, meriga 1696, sp. 1686 DEL TEDESCO
Fino al secolo XIX il cognome era DEL TODE-
Anno 1620 SCO, scritto anche Del Thodesco, del Todescho,
Teutonici, Theutonici, Teutonichus.
Il delegato del vescovo Mattio Sanudo, visitata la Il primo Del Tedesco di cui abbiamo notizia è An-
chiesa di Vigonovo, dispone che: tonio, protagonista di una memorabile baruffa con
Per le messe e le comunioni ai fedeli sia usato vi- Giacomo Macòn nel 1431. Nel 1499, durante l'in-
no bianco, per maggior pulizia delle tovaglie. cursione dei Turchi, nove "anime" Del Tedesco di
I confessionali siano aperti in modo che il sacer- Talmasson restano "perse"; appartengono alle fa-
dote sia veduto pubblicamente. miglie di Daniele, Francesco, Giovanni e Tomaso,
Nei matrimoni dei vedovi siano abolite le mattina- tutti figli di Alvise. Nove morti, o rapiti, e danni
te (batter di pignatte, interpretiamo noi; di pi- per settemila lire.
gnatte rotte, se trattavasi di vedova) Un Salvatore partecipa all'assemblea dei parroc-
chiani indetta da don Hieronimo de Orzaleis il 16
Sia abolita la superstizione di legar alberi nel giugno 1500; nel 1505 questo Salvatore è giurato
giorno dell'Epifania (lo facevano per "assicurare" del comune di Vigonovo, cioè assessore. Al pas-
e propiziare il raccolto dell'anno). saggio delle consegne è testimone anche Gasparin
Del Tedesco (che sarà merìga, cioè sindaco, nel
Marco DE ROVERE, 1600, di Giandomenico (e 1515). Francesco (chiamato Cecuto) è giurato nel
Lucia) fu Zanut (meriga nel 1585 e giurato nel 1523, Vendramin nel 1525, Nicolò (chiamato Cu-
1590, ancora meriga nel 1597) fu Job (vedi al lao, da Nicolaus) nel 1527 e Urbano di Marquardo
1612) nel 1529, nel 1530 ed è merìga nel 1539. Daniele
sp. Domenica DEL PIERO detti Cussol è merìga nel 1533 e giurato nel 1539 e nel 1545.
Figli: Giomaria garantisce per il cognato Andrea Cimo-
1 Lucia, sp. 1642 Daniele Tusset di Simeone lai quando, nel 1526, entra in comune come "vici-
(1.8.1 al 1639) no": in caso di inadempienze, per lui avrebbe pa-
2 Maria, nata 1623 gato le tasse ed eseguito i piòveghi, cioè i lavori
3 Caterina, sp. 1648 Giobatta Massar obbligatori. Alvise, figlio di Giomaria e fratello di
4 Maria, nata 1631 Matteo e di Nicolò "ciosòto", è giurato nel 1541 e
5 Giovanna, nata 1634 merìga nel '47 e nel '61.
6 Giacoma, nata 1636 Benedetto di Marquardo è giurato nel 1544, Nata-
7 Giandomenico, (finalmente un maschio!), sp. le nel 1549. Battista è merìga nel 1550 (revisore
1667 Perina D'Urban di Gianantonio dei conti è Matteo). Jacomo è arcobusiere nel
8 Pietro, (ecco il secondo maschio, quello giusto, 1552. Vincenzo (o Battista?) è giurato nel 1553 e
che assicura la discendenza), sp. 1689 nel 1559; Carlo, meriga nel 1666 e giurato nel
Col Marco di cui sopra ha inizio il (ramo Marc) 1667. Bernardino, figlio di Matteo fu Giomaria, è
giurato nel 1594. Domenico è merìga nel 1697.
Tradizione vuole - trasmessa da nonni a nipoti, Carlo nel 1715 e 1716. Osvaldo nel 1719 e nel
da nonni a nipoti, da nonni a nipoti lungo dieci 1725. Vincenzo nel 1723. Antonio fu Carlo nel
generazioni nel corso di quieti conversari nelle 1745.
stalle (ultima a parlarne fu l'agna Tonina dei Mo- Del Tedesco: "gente" con multiformi e notevoli
ri) - tradizione vuole, si diceva, che Marco, guari- impegni nella vita pubblica.
to della peste (quella del 1629, descritta nei Pro- Carlo si dedicherà al brigantaggio, ma questo non
messi Sposi), facesse poi il monatto, portando in era vita pubblica. Allora.
cimitero i compaesani morti. Verso il 1530 Natale si portò a casa una moglie di
Chioggia; era una gran brava donna di casa ma, la
Anno 1621 prima volta che fece la liscivia, la chiamò "buga-
22
da", come al suo paese. Tanto bastò: da quel mo- 3.1.7.1.1 Giacoma sp. 1798 il vedovo Daniel Bu-
mento tutti i Del Tedesco divennero "Bugada". E rigana di Domenico fu Daniel fu Domenico
lo sono ancor oggi. Potenza di un nome. Nome 3.1.7.2 Menega, sp. 1751 Battista della Flora
antichissimo, fra l'altro: deriva dal franco "bukon" Giovanni 3.1.7, vedovo, sp. 1748 Menega Del
che vuol dire, appunto, fare il bucato. Fiol di Valentino, vedova di Valentino Sfrè
3.1.8 Antonio, sp. 1732 Giacoma Burigana
Aqua et igne dealbàbor:
sarò purificato dall'acqua e dal fuoco. Nicolò, bisnonno del Vincenzo di qui sopra, ave-
va a San Giovanni del Tempio un campo che affit-
Bello questo motto di famiglia: l'acqua e il fuoco tava agli organizzatori del Mercà del Rover. Lo
sono elementi nobilissimi: I Del Tedesco han vendette nel 1550. Arch.Stato PN, 6209/52v
sempre saputo scegliere. Osvaldo fu meriga di Vigonovo nel 1719 e nel
Tutti i Del Tedesco sono Bugada, o Buada, anche 1725. Epico il suo scontro con il cappellano don
se col tempo sono nati altri soprannomi: Ambro- Giobatta Sfreddo nel 1719. Gli costò svariate cor-
sio, Cao, Conte, Dell'Agente, Furier, Grathiàn, se a Portogruaro dal Vescovo e dall'avvocato
Palòs, Petenût (dalla famiglia Petenuzio, di Por- Martinelli per consulti, intimazioni fatte presenta-
cia), Pitûs, Saén, Sgorléti (da un certo sculettare), re dallo sbirro Colombina di Sacile; gli costö un
Tomàs, Piano paio di tacchini al Vicario Episcopale, ma l'ebbe
vinta e don Giobatta dovette andarsene.
Salvador DEL TEDESCO, detto il Conte, di Ber-
nardino fu Matteo (fratello, questo, del Natale Girolamo DE ROVERE, 1597, di Matteo "de Job"
"ciosòto" sopra citato) e Agnese (Ramo detto "del Mas", estinto nel
sp. nel 1621 Orsola di Zanut Tusset (1.3.2 al 1700.)
1639) sposa Maria CIMOLAI
Figli: Figli:
1 Zanut, sp. 1659 Caterina Ceolin (2.2.1.1.5 di 1 Carlo, nato 1622
Luca al 1610). Figli: 2 Agnese, sp. 1657 Carlo Sfrè
1.1 Armellina sp. 1680 Giomaria Cimolai
1.2 Salvador, sp. 1680 Anna fu Leonardo della Matteo de Job aveva avuto quattro figli: Angelo,
Janna e, nel 1714, Maria fu Batta Cimolai Girolamo, Pietro e Gregorio. Nel 1639 Angelo si
1.3 Antonio, sp. 1702 Maria De Marchiò di Carlo era separato dai fratelli ottenendo la parte che gli
(sp. 1675) spettava. Nel 1641 Gregorio, Angelo e il nipote
1.3 Agnola, sp. 1691 Osvaldo Del Fiol di Carlo Carlo vengono condannati dal Rettore di Sacile e
2 Carlo, brigante da strada finito sulla forca a U- finiscono in prigione. Per uscire dovrebbero pa-
dine (VSGN, 1650, 26 marzo) gare. Girolamo e Pietro non hanno esitazioni e
Vincenzo DEL TEDESCO, 1590+1650, fu Salva- vendono alcune pezze di terra: della Centa, Cal
dor (e Lucia) fu Vincenzo fu Nicolò fu Giovanni de Fistella, del Biliaz, "in campagna", un prato;
sp. nel 1621 Elisabetta di Matteo, molinaro alle le vendono al nobile e fisico di Sacile Ettore Lu-
Orzaie pini. Giurano che quei campi non sono feudali né
Figli: censuali, che non pagano niente a Sua Serenità e
1 Domenico Bugada, sp. 1656 Giovanna De Ro- ottengono i soldi occorrenti: 360 ducati.
vere di Giomaria. Tutti liberi! Famiglia economicamente in ginoc-
2 Salvador, nato nel 1632 chio ma ricompattata? Mica tanto: due mesi dopo
3 Giovanni, 1639+1695, sposa Domenica. Figlio: ognuno dei fratelli vuole la sua parte di cortivo,
3.1 Osvaldo, 1678+1749, merìga nel 1719 e 1725, la sua parte di casa, la sua parte di biavaro, e
sp. Giovanna, 1678+1748. Figli: ciascuno pretende "stroppe" di muro o di tavole a
3.1.1 Antonio, sp. 1732 Giacoma Burigana di O- dividere stalla, portico e biavaro. Succede.
livo (Arch.Stato PN, 6392)
3.1.2 Domenico, sp. 1736 Domenica Pezzutti
3.1.3 Giomaria e 3.1.4 Carlo, 1711, gemelli Anno 1623
3.1.5 Giovanna, 1711, sp. Domenico Nadin (4.3
di Domenico Nadin al 1674) Daniele PAGNOCCA, 1587+1668, di Hieronimo
3.1.6 Carlo, 1714 e Domenica Tusset (vedi al 1563)
3.1.7 Giovanni. Figli: sposa Francschina JANNA di Pasqualino, Vigo-
3.1.7.1 Osvaldo, sp. Pasqua Pezzutti, 1724+1840 novo
pellagra. Figlia: Figli:
1 Luca, sp. 1662
23
2 Girolamo, sp. 1664 Anno 1629
3 Caterina, sp. 1667 Giacomo Burigana fu Osval-
do (vedi 3.3.6 al 1608) Un giorno sì e un giornio no quest'anno a Vigo-
novo è tristemente sonata la campana a morto:
Anno 1625 centosettantanove i deceduti e ottantadue di questi
sono ragazzini sotto i quattordici anni. Intere fa-
Bernardino ("Bedin") CEOLIN, 1592+1638, di miglie distrutte. Peste. La peste ricordata anche
Matteo e Giovanna (3.1.2 al 1610) dal Manzoni ne I PROMESSI SPOSI. Anche qui
sposa Giovanna da noi favorita da una situazione alimentare dispe-
Figli: rata: quattordici di questi centosettantanove sono
1 Maddalena, +1679 di anni 60, sp. Francesco morti di fame. Per il monatto de Rovere, vedi a
Ceolin (2.2.1.1.6 al 1610) 1620.
2 Iseppo, 1626+1632. Divorato dai lupi (VSGN,
1632, 26 giugno) Anno 1630
3 Maria, 1629, sp. 1651 Valentino De Gaspero di
S.Giovanni del Tempio Simeone PAGNOCCA, 1599+1659, oste, di Hie-
4 Lucia, sp. 1657 Giomaria De Rovere di Girola- ronimo (vedi al 1563)
mo fu Matteo "de Job" (ramo "del Mas", estinto sp. Domenica CARNIEL, 1608, fu Agostino (sp.
nel 1700) 1607) fu Gregorio fu Heler
5 Carlo, sp. 1660 Figli:
6 Zuane, 1632 1 Valentino. Figlio:
7 Mattio, 1636 1.1 Simone, 1671+1741
8 Zan Batta, 1640, sp. 1680 Maria Giol di Giaco- 2 Carlo, 1656+1673
mo (2.1.1.1 di Giol al 1570). Figlio: 3 Caterina, sp. 1661 e ripetuto 1673 con Antonio
8.1 Vincenzo, 1683, sp. Franceschina fu Carlo Lorenzo Del Col di Pietro
Nadin Mistragnolo. Figlio: Giovanni, 1714 e 1719
(Da Bernardino derivano i rami "Adamo", sp. S F R E'
1821, ed "Eva", sp. 1844) Giunti "Sfreddo" da Fontanafredda, diventano
Sfrè a Vigonovo
Anno 1626
TORRET Giacomo SFRE' sposa Pellegrina
Giovanni TORRET di Antonio e Maria Figli:
sp. Pasqua di Stefano NIGRIS 1 Carlo, 1631+1632
Matrimonio celebrato a Sacile (Arch.Duomo, car- 2 Carlo, 1633
ta 70) 3 Adamo, sp. 1660 Cecilia Vendruscolo
(Il primo dei Torret è quel Giovanni di Andrea 4 Salvador, 1640, sp. Vincenza. Figli:
De Rovere che, ragazzetto, nel 1499 riuscì a sfug- 4.1 Pellegrina, 1667, sp. 1692 Pietro Marzocco di
gire ai Turchi che lo stavano portando con altri Agnolo "dalli Ceolini di Campagna, soggetto alla
prigionieri a Roveredo. "Toret" lo chiamavano i cura di Villa d'Olt"
Vigonovesi e "Torret" si chiamano oggi i suoi di- 4.2 Giovanna, sp. 1694 Benedetto Beduz
scendenti. Che dovrebbero invece chiamarsi De 5 Maddalena, 1642 +
Rovere. Questo Toret lo troviamo nel 1505 giova- 6 Valentino, 1645
nissimo testimone con altri al passaggio delle 7 Maddalena, 1653, sp. 1666 Carlo Burigana
consegne dai vecchi ai nuovi amministratori co- 8 Daniele, +1703, sp. Antonia. Figlio:
munali di Vigonovo. 8.1 Giobatta, sp. 1698 e 1701
Torniamo al Giovanni che ha sposato Pasqua Ni-
gris. Ha quattro sorelle: Domenica, nata nel 1581, Anno 1631
Caterina, nel 1582, Orsola, nel 1585, e Maria, nel
1587. Rimasto vedovo, Giovanni sposa Antonia e, Pietro PAGNOCCA, 1698+1648, di Girolamo
il 30 dicembre del 1633, gli nasce Antonio. Questi (vedi al 1563)
sposerà Caterina; suo figlio Domenico, marito di sp. Marcolina DELLA SCHIAVA di Jacobo (sp.
Osvalda, avrà 4 figli: 1605), da Romano
1 Antonio, sp. 1731 Figli:
2 Giovanni, sp. 1738 Carlo, 1635+1679
3 Caterina, sp. 1727 Francesco Bressan Gerolamo, 1642+1702
4 Maria, sp. 1729 Giovanni Della Schiava

24
Marco DELLA SCHIAVA, di Giacomo (sp. 1845, "Campanel". Concludendo: ci sono i Mar-
1605) fu Natale detto Nadalon chiò e ci sono i De Marchiò, ma il ceppo è unico.
Marcolina TUSSET di Giandaniele (1.10.2 al Zanutto de Marchiò, detto Tatara
1639) |
Figli: Rinaldo, 1560+1630, sp. Agnese
1 Caterina, sp. 1653 Daniele Nadin fu Battista | de Marchiò, 1551+1631
2 Giacomo, sp. 1664 |
3 Domenica, sp. 1674 Giomaria Malnis Zuccato |--Zuana Augustina, 1585
di Giomaria (e Caterina) fu Jacopo fu Benedetto |--Daniel, 1582, sp. Maria
|
Anno 1632 |-Marchiò, 1617, sp. Zuana
Giovanni DEL FIOL, "Zanut", 1600+1679, | |-Giacomo, 1641
giurato nel 1646 e merìga nel 1651, di Giovanni | |-Menega, 1646
"Zanella" (4.2.1.1 al 1599), vedovo di Elisabetta | |-GioBatta, 1650, sp. Menega
Cassini, San Quirino, sposata nel 1619 (Figlia A- | | Nadin
lovisa sp. 1643 Valentino Carniel) | |-Domenico, 1655
sp. Maria DE ROVERE di Giomaria | |-Valentino, 1658
Figli: |
1 Giovanni, sp. 1657 |-Giovanni, sp. 1632 Maria Bressan
2 Alessio, 1649+1715, sp. Caterina. Figli: Codet
2.1 Marietta, sp. 1710 Domenico Sfreddo
2.2 Giovanni, sp. 1717 Giovanni DE MARCHIO' di Daniele, giurato
2.3 Andrea, l'incendiario, sp. 1726 1630 e 1642, (e Maria) fu Rinaldo, 1560+1630,
giurato nel 1605 e 1618, (e Agnese, 1551+1631)
Sebastiano DEL FIOL Zanella, 1600+1677, meri- fu Zanutto detto Tatara (e Maria) fu Marchior Del
ga nel 1665, di Giovanni (4.2.1.1 al 1599) Ben, di Ranzano
sp. Alovisa CARNIEL, 1607+1678, di Sebastiano sp. Maria BRESSAN Codét, 1605, fu Adamo e
fu Gregorio fu Heler (1.4 al 1607) Caterina (1.1.1.2 al 1573)
Figli: Figli:
1 Carolina, sp. 1666 Valentino Nadin 1 Carlo, sp. 1675
2 Gian Piero "dei Mori", meriga nel 1681, sp. 2 Antonio, sp. Lucia, 1643+1705. Figli:
1679 2.1 Domenico, sp. 1697
2.2 Gregorio, sp. 1713
DE MARCHIÒ
In principio si chiamavano Del Ben. Nel Catapan Anno 1633
parrocchiale, all'anno 1503 troviamo Giacomo fu
Nicolò Del Ben, di Ranzano (già merìga, cioè sin- Angelo BRESSAN, 1592, di Jacobo (e Pasqua,
daco, nel 1502); troviamo Rosa, moglie di Dome- 1569+1629), fu barba Florit (fratello di Giando-
nico Del Ben, e Maria, sua suocera; e troviamo menico) fu barba Jacomo di Florido di Lunardo
Agnese, moglie di Matteo Del Ben. Nel Registro (2.5.2 al 1573)
delle Regole, troviamo tanti del Ben Merighi, cioè sp. Tonina NADIN, 1613, di Domenico fu Gio-
sindaci: nel 1504 e nel 1510 Daniele fu Marchiò vanni fu Gregorio fu Franciscus fu Nicolaus
Del Ben, nel 1526 e 1536 Piero fu Renaldo del (1.4.2.2.5 al 1618)
Ben, nel 1527 e nel 1543 Marco de Marchiò giu- Figli:
rato, nel 1546 Renaldo giurato, nel 1552 Piero del Gio Francesco, 1634, sp. 1664 Carlina Malnis
Ben Marchiò meriga, nel 1558 meriga Giacomo (3.3.3.3.2.1.2 di Malnis al 1634)
del Ben (sp. Lucia, figlio Mathio) fu Piero e nel Adamo, 1635
1555 Ben Marchiò giurato. Tanti veramente i Del Domenica, 1637
Ben presenti a Ranzano al principio del 1500 e Adamo, 1638
questo fa supporre che vi erano da molto tempo. Vicenzo, 1641
Ci fu poi un Rinaldo, figlio di Melchiorre Del Valentino, 1642
Ben. Dal nome "Melchiorre" (o Marchior), più Carlo, 1645
volte ricorrente in famiglia, deriva il cognome Matteo, 1647, sp. 1679
"Marchiò". E da "Rinaldo" (parecchi i battezzati
così), deriva il soprannone "Renalt". Ad un certo Anno 1634
punto, vedi Giobatta all'anno 1761, un ramo di-
venne "Contès" ed un altro, vedi Giovanni al
25
Francesco DE ROVERE di Gianantonio (e Cate- 3.3.2.1.2.5 Valentino, 1646, sp. Lucia. Figli:
rina) fu Agnolo fu Job (vedi al 1612) 3.3.2.1.2.5.1 Caterina, 1669
Giacoma CEOLIN fu Francesco (1.2 di Ceolin al 3.3.2.1.2.5.2 Jacobo, 1671
1610) 3.3.2.1.2.5.3 Gasparino, 1673, sp. 1697 Lucia,
Figli: 1675+1715, Bressan di Francesco. Gasparino sp.
1 Valentino, sp. 1683 2a Giacoma. Figlio: Valentino, sp. 1747
2 Domenico, sp. Perina, + 1576. Figlio: 3.3.2.1.2.5.4 Caterina, sp. 1702 Giobatta Ceolin
2.1 Giomaria, sp. 1703 3.3.2.1.2.6 Valentina, 1649, sp. 1670 Matteo Na-
3 Giobatta, 1649+1682. Nel 1678 blocca in chiesa din
una cerimonia nuziale (VSGN, 1678, 21 febbr) 3.3.2.1.2.7 Antonia, 1652, sp. 1673 Gio Antonio
Nadin
MALNIS 3.3.3 Zanutto, sp. Oliva Maddalena. Figli:
Il primo che troviamo è Jacomo, certo venuto da 3.3.3.1 Simona, 1569
Malnisio col padre e con i fratelli Piero e Batta 3.3.3.2 Domenico detto Furlan, 1577+1665, giu-
dopo l'incursione dei Turchi nel 1499. Nel 1508 rato 1611, 1619, 1629 e 1634, meriga 1640, sp.
Jacomo è cèrneda, vale a dire soldato delle milizie Caterina Pezzutti di Giobatta e Marcolina (vedi
paesane, per un mese e mezzo; pagato due lire e 1.5.2 di Andrea Cimolai al 1524). Figli:
sei soldi; non ricevuti direttamente, ma scontati 3.3.3.2.1 Zanut (Giovanni), 1605, sp. Maria. Figli:
nelle tasse. Abitano a Ranzano. Giacomo è giura- 3.3.3.2.1.1 Maddalena, 1628
to del comune nel 1510. Figli: 3.3.3.2.1.2 Carlina, 1631 e 1643, sp. 1664 France-
1 Battista sco Bressan di Angelo
2 Gasperin Pilon, giurato nel 1534. Figlio: 3.3.3.2.1.3 Domenico, 1635, sp. Pascha. Figli:
2.1 Giovanni, giurato nel 1537 e 1542 Marietta 1665, Joanne 1668 e 1670
3 Bernardino, giurato nel 1532. Figli: 3.3.3.2.1.4 Orsola, 1639, sp. 1659 Carlo de Rove-
3.1 Sebastiano, giurato nel 1551 e merìga nel re, 1639, di Angelo e Tonina (5.1 di Gianantonio
1556. Figlio; al 1612)
3.1.1 Battista, merìga nel 1597 3.3.3.2.1.5 Osvaldo, 1646
3.2 Battista. Figli: 3.3.3.2.2 Giuseppe, sp. 1634 Domenica Della
3.2.1 Giacomo. Gli mandano all'asta la casa Schiava (vedi qui avanti)
3.2.2 Benvenuta, sp. Gian Domenico Giol (2.1 al 3.3.3.2.3 Marieta, 1628, sp. Giuseppe De Rovere
1570) (2.4 di Gianantonio al 1612)
3.3 Francesco. Figli: 3.3.3.3 Gasparin, 1581+1629 peste, sp. Zuana. Fi-
3.3.1 Antonio, giurato 1571, sp. Nadalia. Figlio: gli: Piero 1612, Jacomo, 1615, Barbara,
3.3.1.1 Gasparin Gregorio, 1573, sp. Florìda. 1618+1629 peste
3.3.3.4 Franceschina, sp. 1613 Menego d'Abbà
Nel 1596, molto giovane e gravemente malato, 3.3.4 (?) Bernardino, sp. Caterina. figlio:
Gasparin fa testamento. Usufruttuaria la madre, 3.3.4.1 Jacomo, 1578, sp. Caterina. Figli:
poi la moglie fin che non si risposa; in tal caso 3.3.4.1.1 Bernardino, 1602,
succeda la sorella; mancando a questa eredi, la 1a sp. Franceschina. Figlio:
roba vada ai "più prossimi parenti del suo sangue 1 Jacomo detto Schiba, 1627, sp. Agnese.
della casa dei Malnis". Orgoglio di stirpe. Figli: 1.1 Maria, 1660
1.2 Dominica, 1663
3.3.2 Daniele, si trasferisce a Romano, sp. Benve- 1.3 Gio Maria, 1665, sp. Maria. Figlio:
nuta. Figlio: Bernardin 1685
3.3.2.1 Battista, 1577, meriga 1614, sp. Domeni- Bernardino, vedovo, sposa 2a
ca. Figli: Caterina (figlia : Antonia 1633)
3.3.2.1.1 Gasparin, 1606. Meriga nel 1648 e 1658, 3a sp. Pasqua (figli:
è implicato nel processo per pascoli abusivi. Scot- Giacomo 1636, Titian 1636)
tati, i Malnis non vorranno più sapere di incarichi 3.3.4.1.2 Antonia, 1605
comunali per centinaia d'anni. Sposa nel 1633 3.3.4.1.3 Menega, 1607
Antonia, vedova di Giacomo Giol, da Romano 3.3.4.1.4 Batta, 1610, sp. 1645 Menega Ceolin di
3.3.2.1.2 Giacomo, 1610, sp. Lucia. Figli: Leonardo. Figli:
3.3.2.1.2.1 Domenica, 1635 1 Caterina, 1648
3.3.2.1.2.2 Giobatta 1641 2 Bartolomea, 1649
3.3.2.1.2.3 Valentina Domenica, 1641 3 Giacomo, 1651, sp. 1682 Lucia d'Ur-
3.3.2.1.2.4 Domenica, 1643, sp. 1683 il vedovo ban. Figlio 3.1 Gio Battista, 1684
Domenico del Fiol 4 Osvaldo, 1657
26
5 Leonardo, 1660 Giomaria NADIN, 1605, di Domenico (e Menega
6 Bernardino, 1661, sp. 1687 Lucia da De Rovere) fu Giovanni (e Tonina) fu Gregorio fu
Pieve fu Francesco, Fontanafredda. Figli: Magda- Francesco (e Ursula) fu Nicolaus (1.4.2.2.2 al
lena 1693, Caterina, 1695 1618)
3.3.4.1.5 Menega, 1612 sp. Giovanna BRESSAN, 1612, di Giovanni An-
3.3.4.1.6 Giomaria, 1615, sp. 1647 Agnola Borto- tonio e Pasqua (4a moglie; vedi 1.1.3 Jacopo Bres-
lotti, Topaligo. figli: san al 1573).
1 Mattia, 1648, sp. Dominica Figli: Figli:
1.1 Titiano 1675 1 Giovanna, 1636, sp. 1660 Olivo Nadin Zorzit
1.2 Jacobo 1683, sp. 1703 2 Franceschina, 1643, sp. 1667 Angelo Viol
1.3 Osvaldo 1685 3 Tonina, 1645, sp. 1668 Francesco Bressan
2 Pasqua, 1651, sp. 1675 Domenico Giol 4 Giacomo, sp. 1672 Maria Nadin, 1652, di Gia-
3 Joane, 1659 como e di Anna
3.3.4.1.6 Il suddetto Giomaria sposa in secondi 5 Domenico, 1650, sp. 1674
voti Joanna. Figli: Joseph 1666, Jacoba, 1670,
Dominica 1674 Anno 1636

4 Piero, giurato nel 1540, suocero di Jacom Tesin. Antonio CARNIEL di Sebastian fu Gregorio fu
Figlio: Heler (1.1 al 1607)
4.1 Donà Giacoma di Giovanni Maria DE SPEDIO
Figlie:
Giuseppe MALNIS, 1612+1664, di Domenico 1 Domenica, sp. 1675 Daniele Vareschino,
Furlan, 1575+1665, e Caterina Pezzutti (vedi so- S.Odorico
pra 3.3.3.2) 2 Aloisia, sp. 1672 Sebastiano Della Janna
sp. Domenica DELLA SCHIAVA di Giacomo e
Florida Giol (sp. 1605) Giobatta CEOLIN, 1612+1678, di Adamo (e di
Testimoni: Rev.don Tomaso Grandis e Sebastiano Giovanna Capin) fu Giomaria fu Leonardo (vedi
Carniel Ceolin al 1610)
Figli: Caterina DE ROVERE, 1613+1673, di Job (e
1 Gasparin, detto Furlan, 1634+1714, sp. 1657 Maddalena) fu Zanut (e Nadalia) fu Job (vedi al
Giacoma Ceolin, 1637, di Giobatta e Caterina (sp. 1612). Figli:
1636) 1 Jacoba, 1637, sp. Gasperin Malnis Furlan di
Giuseppe (sp. 1635)
Nel 1661 subisce un processo "per il criminale 2 Giovanna, 1639
seguìto contro quelli di Santa Lucia". Certamente 3 Anzola, 1640
per i soliti motivi di pascolo, tanto è vero che il 4 Maria, 1643
Comune si assume le spese della sua difesa: 656 5 Domenica, 1645
lire! 6 Luca, 1647, sp. 1670
7 Lucretia, 1652 /Santolo Thoma Grandis, nobile
Figli: di Sacile/
1.1 Pietro, sp. 1683 8 Anzola, 1640
1.2 Zanut Furlan, sp. 1683
1.3 Domenico, sp. 1689 sp. Maddalena Carniel di TAMPEL
Sebastiano (sp. 1666) figlio:
1.3.1 Giovanni, sp. 1709 una vedova e nel 1712 Osvaldo DANELUZ di Angelo, da Frisano
un'altra vedova sp. Maria TAMPEL di Bartolomeo e di Lucia, di
1.4 Marietta, sp. 1702 Lorenzo Nadin Ranzano
2 Gio Pietro, 1643, sp. Magdalena. Figli: Testimoni: Gregorio Carniel e Giorgio Burigana
2.1 Jacobo, 1665 di Pietro
2.2 Joanna, 1665 Maria Tampel ha un fratello: Giacomo, non nato
2.3 Peregrina, 1673 a Vigonovo, che sposa Giovanna. Figli:
1 Giovanni, sp. 1662
3 Domenico fu Giuseppe. Figli: 2 Lucia, 1638+1708
3.1 Osvaldo, sp. 1685
3.2 Marietta, sp. 1690 Pietro Ceolin anno 1637
3.3 Giovanni, sp. 1697

27
Simeone BRESSAN, 1616, di Giandomenico
(1.1.3.1 di Jacomo al 1573) N A D I N PILAT
sp. Lucia DELLA SCHIAVA, 1610+1690, di
Giacono (sp. 1605) Giobatta NADIN, 1615, di Domenico (e Domeni-
Figli: ca De Rovere) fu Giovanni (e Tonina) fu Gregorio
1 Angelo, sp. Giacoma. Figlia: fu Francesco fu Nicolaus (1.4.2.1.2 al 1618)
1.1 Osvalda, sp. 1716 Osvaldo Cadel sp. Domenica PILAT di Francesco, di Rorai
2 Giandomenico, 1657+1738, sp. Elisabetta. Fi- Figli:
glio: 1 Angela, sp. 1680 Hilario Carniel
2.1 Giovanni, sp. 1725 Caterina Torret 2 Marchiò, sp. 1685
2.2 Giacomo, sp. Maria. Figlio: Mamma Domenica, donna di spiccate virtù fami-
2.2.1 Giomaria, 1720, sp. 1743 Lucia Tusset di liari ma soprattutto di forte carattere, diventa su-
Valentino (sp. 1726) bito il vero capo di casa, sicché ai paesani viene
La sera prima del matrimonio, Giomaria aveva spontaneo chiamare "de la Pilat" i suoi figli ed i
ferito a morte con una coltellata in pancia Dome- figli dei suoi figli. E "Pilat" resta secondo cogno-
nico De Rovere (di Giomaria, sp. 1703): incon- me di questo ramo dei Nadin. Onore al merito,
trato per la strada, s'era messo ad agitargli il fu- cara Domenica.
cile sopra la testa. Nel comune di Porcia ci sono ancora famiglie Pi-
lat.
Anno 1638
TUSSET
Natale DELLA SCHIAVA Monte, 1611+1665, di In un atto notarile del 1542 (Arch. Stato PN,
Giacomo (sp. 1605) 6205/176, Bellavitis compera terre a Topaligo)
sp. Jacoma, 1618+1678 risulta testimonio Giandaniele Tus di Matteo. In
Figli: un altro atto (ASP, 275/60) sempre nel 1542, que-
1 Florida, sp. 1653 Giobatta Moz Ceolin di Villa- sto Giandaniele diventa Tusset. Il cognome Tus in
dolt e, 1655, Gio Maria de Lusso di Porcia alternativa a Tusset troviamo un paio di volte an-
2 Valentino, sp. 1671 (?) e 1677 che nei registri vigonovesi.
3 Pasqua, sp. 1667 Giacomo Nadin
4 Lucia, sp. 1664 Domenico Torret Giandaniele TUSSET di Matteo ha un figlio:
1 GIANLEONARDO, sp. Santa di Nicolò Buri-
Anno 1639 gana fu Bernardino. Figli:
1.1 Giandaniele, sp. Marcolina Cimolai di Federi-
Giandomenico BURIGANA Periti fu Bernardino co (1.2 al 1524). Fu "giurato" (assessore) nel
(3.3 al 1608) 1599, nel 1603, nel 1609, nel 1614 e nel 1620,
sp. Giovanna CROST di Sgualdo, di Spilimbergo meriga (sindaco) nel 1625 e nel 1631. Vedovo, sp.
Figlie: Orsola de Isep della Rosa.
1 Maria, 1642, sp. 1659 Adamo Ceolin (1.2.9 di 1.2 Gianantonio, 1569+1629, sp. Marcolina. Figli:
Ceolin al 1610) 1.2.1 Giobatta, merìga nel 1664 per sei mesi. Fi-
2 Carlina, sp. 1680 Domenico Tusset glia:
Giandomenico ed i suoi fratelli Giacomo e Pietro 1.2.1.1 Benedetta, sp. 1666 Pietro Della Bruna
(sp. 1608), furono chiaro esempio di amor filiale. 1.2.2 Santa, sp. Leonardo Burigana di Olivo (vedi
VSGN, 1614, 2 maggio al 1643)
Gianantonio, vedovo, sp. Benedetta. Figli: Me-
Tiziano DEL FIOL, 1613, figlio postumo del fu nega 1607, Francesco 1611, Batta 1615
Tiziano e di Anna (4.2.1.3 al 1599) 1.3 Zanut, 1570, sp. Zuana. Figli:
Dorotea CARNIEL di Sebastiano fu Gregorio fu 1.3.1 Caterina, 1597
Heler (1.5 al 1607) 1.3.2 Orsola, 1601, sp. 1621 Salvador del Tedesco
Figlio: 1 Angelo, 1641, sp. 1667 Lucia Nadin di 1.3.3 Lenardo, 1603
Gregorio. Figli 1.3.4 Maria, 1608, sp. Girolamo Nadin (1.4.2.1.4
1.1 Domenica, 1669 al 1618)
1.2 Tiziano Zanella, 1672, sp. 1698 Domenica 1.3.5 Lucia, 1612
Nadin di Giacomo (sp. 1667). Figlio: 1.4 Domenica, 1572
1.2.1 Angelo, 1708 1.5 Lucia, 1573
1.3 Maria, 1674 Gianleonardo, vedovo di Santa Burigana, sp.
Dorotea, vedova, sp. 1645 Giovanni DELLA Giovanna. Figli:
SCHIAVA
28
1.6 Domenico, 1576, sposa Venera Tesser e muo- Nicola BRESSAN di Adamo e Caterina (1.1.1.6
re dopo sei mesi a 38 anni. I fratelli restituiscono al 1573)
a Venera le 114 lire di dote da essa portate in fa- sp. Maria DELLA BRUNA di Domenico fu Gio-
miglia e, "per carità", ne aggiungono altre 100. batta (1.1.4 al 1580)
Lei sposerà Giuseppe Del Tedesco portando in Due sorelle ed un fratello Bressan sposano due
dote soldi e roba per un totale di 635 lire. fratelli ed una sorella Della Bruna: parentele in-
1.7 Matteo, 1580+1650, giurato nel 1638. Aveva crociate. Vedi agli anni 1634 e 1638.
trovato il carro preteso da Venezia per rifornimen- Figlio:
ti alle sue truppe nella guerra di Gradisca. VSGN, Valentino, 1651. Un giorno, con un pugnale bene
1616, 7 maggio. in mostra alla cintura... (VSGN, 1667, 18 dicem-
1.8 Simone, 1582. Nel 1616 abusivmente "spazza bre) Di gran moda, a Ranzano, stiletti e coltelli:
a beccaria una porcella", ma la multa gli viene vedi Pietro Della Bruna qui avanti.
perdonata. Figli:
1.8.1 Daniele, sp. Lucia De Rovere di Marco (sp. Pietro BRESSAN, 1605+1676, di Jacomo e Pa-
1620). Figlia: squa (1.1.2.1 al 1573)
1.8.1.1 Joanna, sp. 1671 Gianantonio di Nicolò de sposa Maria ...
Rovere Figli:
1.8.2 Gianleonardo, sp. 1655 Maria di Marco de 1 Giobatta, sp. 1667 e 1679
Rovere 2 Francesco, sp. 1668
1.9 Nicolò 3 Pasqua, sp. 1672 Vendramin Sanson, San Gio-
1.10 Giandaniele. Gli viene dato lo stesso nome di vanni, Polcenigo
un fratello vivente! Ma nessuna confusione in ca- 4 Pellegrina, sp. 1674 Domenico Nadin
sa perché il primo, di vent'anni più anziano, è già 5 don Carlo, nato 21 ottobre 1661
fuori. Nato nel 1585, il secondo sposa Caterina. E' Pietro morì appena eletto sindaco; gli successe il
capostipite degli attuali Tusset. Ha quattro figli: figlio Francesco
1.10.1 GIOMARIA, sp. Maria. figli:
1.10.1.1 Angela, sp. 1667 Giobatta Bressan Giomaria CARNIEL, 1613+1693, fu Agostino
1.10.1.2 Maria, sp. Pietro Ceolin di Domenico (sp. 1607) fu Gregor fu Heler
(sp. 1641) sposa Faustina, 1617+1657
1.10.1.3 Angelo, sp. 1675 Figli:
1.10.1.4 Lucia, sp. 1680 Matteo Burigana fu Do- 1 Giovanna, sp. 1666 Sebastiano Vettor da Talpo-
menico nedo
1.18.1.5 Giovanni, sp. 1680 Angela Bressan fu 2 Agostino, 1651+1715, sp. 1680
Giacomo Seconda moglie di Giomaria: Franceschina,
1.10.1.6 Domenico, meriga 1705, 1711, 1716 e 1620+1678. Figlia:
1721, sp. 1680 e 1728 (!) 3 Faustina, 1662
1.10.2 Marcolina, sp. 1631 Marco della Schiava
1.10.3 Giovanna, sp. 1634 Olivo Capin, Vigonovo Pietro DELLA BRUNA, 1617, oste a Ranzano,
1.10.4 GIAMPIETRO, sp. 1639 Domenica DE figlio di Antonio (5.2 al 1580)
ROMAN Capin di Giobatta. Figli: sp. Oliva di Lorenzo OLIVA, di Tauriano
1.10.4.1 Caterina, sp. 1668 Carlo Da Pieve fu Va- Figli:
lentino, parrocchia di "Pausan" 1 Domenico, 1642, sp. 1667 Elisabetta Torret. Fi-
1.10.4.2 Andreana, nata 1646 glio:
1.10.4.3 Salvador, sp. 1688 1.1 Marco 1668
Giandaniele, Gianantonio, Gianleonardo, Giam- Nel 1670 Pietro sposa Giovanna Tusset di Gio-
pietro e, vedremo, Giandomenico: in casa Tusset vanni. Figli:
l'abitudine ai nomi doppi viene dal profondo dei 1.2 Maria, 1671
secoli. E dura ancora, vero, Gianantonio? 1.3 Domenica, 1672
Anno 1640 1.4 Pietro, 1674 e 1677
1.5 Domenico, 1675
Giovanni BRESSAN, 1618+1658, di Gianbattista, 2 Antonio, 1644
1580+1650, (e Antonia Nadin) fu Zanutto (e Do- 3 Giobatta, 1649
menica) 4 Mattia, 1655
sp. Lucia CARNIEL di Sebastiano fu Gregorio fu 5 Vincenzo Laurentio, 1660
Heler (vedi 1607) I vecchi vecchi ancora ricordano che i vecchi
vecchi parlavano della sfida a coltello avvenuta
nel 1666 a Ranzano fuori dell'osteria di Pietro
29
Della Bruna: Vincenzo e Giobatta, figli di Pietro, 4 Peregrina, 1657
contro Girolamo Magnan e Giobatta Baldin 5 Adamo, 1660

Gottardo DE ROVERE fu Job fu Zanut fu Job


PIEROZAN (vedi al 1612)
Nei registri delle decime che Fontanafredda pa- Domenica D'ABBA' fu Antonio, di Romano
gava al parroco di Pieve, all'anno 1531 troviamo Figli:
scritto: Il conte Vido Porcia paga decima delle 1 Domenico, sp. 1671
terre teniva Daniel de Piero Zan a Fontanafredda 2 Giomaria, nato 1647, sp. 1682 Pasqua. Figli:
segalla quarte 3. 2.1 Maria
All'anno 1541 troviamo che Daniel Piero Zan pa- 2.2 Liberal, sp. 1711
ga per un campo affittato una quarta di miglio. 2.3 Gottardo, sp. 1713 Angela fu Daniele Bressan
Nel 1551 gli succede il figlio Domenico e nel (sp. 1655)
1579 il nipote Giacomo. Nel 1582 compare un
Piero e nel 1609 un mistro Giomaria.) Pietro NADIN di Domenico (e Domenica De Ro-
vere) fu Giovanni (e Tonina) fu Gregorio fu Fran-
Francesco Pierozan cesco (e Ursula) fu Nicolaus (1.4.2.2.3 al 1618)
sp... Carlina BRESSAN, 1622, di Jacobo e Pasqua
Figli: Figli:
1 Faustina, sp. 1662 Giacinto Calchi Novati 1 Gio Antonio, sp. 1673 (Merìga 1702 e 1708-9)
2 Angela, sp. 1671 Osvaldo Franceschetto da Ro- 2 Domenico, sp. 1682
veredo 3 Pellegrina, sp. 1666 Sebastiano Carniel
3 .... (maschio). Figlio: Pietro muore nel 1657 "fulmine iugulatus"
3.1 Francesco. Figli:
3.1.1 Angela, sp. 1745 Paolo Vettoratti, da Ro- Anno 1642
verbasso
3.1.2 Fiorina, sp. 1747 Giuseppe CASSINI Sebastiano BIANCOLIN fu Giuseppe
3.1.3 Caterina, sp. 1777 Giacomo Brunetta, Prata Cecilia MONTANARI fu Antonio
3.1.4 Antonio. Figli:
3.1.4.1 Armellina Anna, sp. 1778 Giobatta Sanso- Anno 1643
ni di Venezia e nel 1795 sp. Francesco Grigoletto,
Campo, TV Olivo BURIGANA, nato il 18 maggio 1617, fi-
3.1.3.2 Anna Maria, sp. Giacomo ZILLI (3.3.5 di glio di Leonardo, sposato il 14 giugno 1617 con
Valentino al 1692) Santa Tusset (1.2.2 al Tusset 1639) (Olivo 3.2.1.1
3.1.3.3 Francesco, 1756+1805 al 1608)
Leonardo e Santa erano parenti in 3° e 4° grado
Nota. Nel 1646 battezza un bambino a Vigonovo sp. Angela MONTANER di Giovanni, da Vigo-
don Giobatta Pierozan (fratello di Francesco?), novo
curato di Villadolt. Nel 1660 un don Paolo Piero- Figli: 1 Lucia, nata 1655
zan è testimone alle nozze di Lorenzo Rossetti. Un 2 Giacomo, sp. 1671
don Giobatta celebra nel 1744 le nozze di Carlo 3 Angela, sp. 1679 Osvaldo De Rovere
del Todesco. Scrive il pievano Vincenzo Algisi nell'atto di bat-
tesimo di Olivo: Olivo nato tra Lonardo del fu O-
Anno 1641 livo Burigana et Santa di Zanantonio Tusset pa-
renti in 3° e 4° grado, et dispensati da sua S.tà di
Domenico CEOLIN, 1615, di Adamo fu Giomaria poter celebrare tra di loro matrimonio non ostan-
fu Leonardo (1.1.1 al 1610) te il detto impedimento con conditione et dechia-
Elisabetta CEOLIN di Pietro fu Antonio fu Leo- ratione, nella bolla, della dispensa di legittimità
nardo (4.1.1 al 1610) della prole suscetta onde susciper etiam avanti la
Figli: celebratione del matrimonio.
1 Pietro, 1642 e 1645, merìga 1709, sp. 1670 Ma- Basta capire e tutto diventa chiarissimo.
ria Tusset di Giomaria (1.10.1 al 1639)
2 Elena, nata 19.7.1643, sp. 1664 Domenico di mistro Valentino CARNIEL, 1615+1681, di Se-
Giuseppe Fort, Dardago. Figlia: 2.1 Giustina, nata bastiano, 1569+1638, fu Gregorio fu Heler (1.2 al
25.2 1665 1607)
3 Giovanna, 1653, sp. 1676 Giomaria Cimolai sp. Alovisa DEL FIOL, 1625, di Giovanni (e Isa-
(vedi al 1680) beta Cassini, vedi al 1632) fu Bastian (e Aloisa)
30
Figli: 2 Angelo, sp. 1680
1 e 2 Sebastiano, 1644 e 1646, campanaro, sp. 3 Antonia, sp. 1682 Domenico Nadin
1666
3 Maddalena, 1648, sp. 1666 Giobatta Della Bru- Carlo DEL FIOL (nel 1680 giurato della Lumina-
na ria, cioè della Fabbriceria parrocchiale), di Gio-
4 Heler Hilario, 1651+1651 vanni (sp. 1599)
5 Heler Hilario, 1655, sp. 1680 sp. 5.2.1646 Antonia CARNIEL, 1622+1677, di
6 e 7 Maria, 1652 e 1659 Sebastiano fu Gregorio fu Heler (1.3 al 1607)
8 e 9 Dorotea, 1654 e 1664, sp. 1685 Giovanni Figli:
Della Gaspera 1 Valentino, sp. 1677 Anna Burigana fu Giovanni
10 Giovanni, 1658 Zanut, vedova di Marco de Roman. Figlio:
11 don Giovanni Ignazio, 1666+1719, "perdignus 1.1 Angelo (ramo "Moro")
Rector huius Ecclesiae". Ai funerali intervennero 2 Osvaldo, 18.8.1657+10.10.1736, sp. 21.2.1691
il parroco di Aviano, vicario foraneo, e quelli di Angela Del Tedesco, 1675+1745, di Giovanni.
Dardago, Polcenigo, Marsure e Roveredo. Tre figli:
- Lascio tutto ai miei fratelli Giacomo e Nicolò, 2.1 Antonio, sp. 5.2.1727 Maria Tajariol fu Fran-
scrisse don Giovann Ignazio, undicesimo figlio, cesco
nel suo testamento. Nessuna traccia di queste per- Tre figli: (Osvaldo, Giomaria e Pietro)
sone si trova nei registri parrocchiali. Né di un 2.1.1 Osvaldo, 11,6.1728, sp. 25.2.1756 Angela
Giomaria Carniel, chierico Nadin. Figlio:
2.1.1.1 Giovanni, 10.10.1760, sp. 11.11.1786 Car-
Anno 1645 lina Del Fiol di Domenico (sp. 1763). (Carlina,
vedova, sp. Giomaria Pezzutto
Giovanni DELLA SCHIAVA detto Monte, di 2.1.1.2 Antonio, sp. 8.10.1794 Angela Burigana
Giacomo e Florida Giol (sp. 1605) di Giuseppe.
sp. Dorotea CARNIEL di Sebastiano, vedova di 2.1.1.2.1 Giovanni DAL FIOL, 23.10.1795, sp. a
Tiziano Del Fiol (sp.1639). Murano 4.11.1825 Andreana Raddi
Avranno un figlio, Gio Batta, che sposerà Osvalda 2.1.2 Gio Maria, sp. 12.2.1759 Maddalena Giol di
Gislon, di Santa Lucia. Il figlio di questi, Giovan- Domenico
ni, sarà frate cappuccino col nome di fra Basilio 2.1.3 Pietro, 29.5.1740, sp. 21.11.1768 Domenica
Monte. Alla morte di Osvalda, nel 1719, i Gislon Del Fiol di Angelo fu Domenico fu Giovanni. Fi-
di Santa Lucia +chiederanno la restituzione della glio:
dote. E l'otterranno. Così andava il mondo sotto 2.1.3.1 Antonio DAL FIOL, 1780+1817, sp. Ma-
Venezia. ria Coan (Vanno a Venezia). Figli:
Giovanni aveva avuto una nascita un po' trava- 2.1.3.1.1 Teresa, sp. Pietro Valentini
gliata: "17 marzo 1619, fu battezzato dalla comare 2,1.3.1.2 Antonio, 30.5.1817+1888, sp. 9.7.1840
Tadet in caso di necessità et pericolo di morte, u- Giuseppina Genova. Vedi all’anno 1810.
scita la testa dal ventre della madre, Zuanne filio- 2.2 Carlo, 7.3.1705, sp. 29.1.1731 Valentina Ta-
lo legittimo di Jacomo Monte et Florida Giol sua jariol di Antonio. Figlio:
moglie; il resto fu da me parroco suplito nella 2.2.1 Angelo, 17.10.1745, sp. 1769 Luisa Pusiol
chiesa il giorno 11 aprile." detto Damian, di Bastian, oriunda di Polcenigo.
"detto Monte" troviamo scritto sopra. Questo ap- Figli:
pellativo qualifica i Della Schiava ancora oggi. 2.2.1.1 Carlo, 27.4.1770+12.3.1859, sp.
Quale la sua origine? Ha qualche legame con la 31.10.1798 Angela Carniel, 1777+1847. Figlia:
nobile famiglia Monte un tempo residente a San 2.2.1.1.1 Antonia, 29.9.1802, sp. 1832 Antonio
Giovanni del Tempio? Gislon
2.2.1.2 Antonia, sp. 1800
Anno 1646 2.3 Domenico, sp. 1737 Valentina Nadin

Sebastiano CIMOLAI di Giomaria (e Domenica Carlo DEL FIOL (nel 1680 giurato della Lumina-
del Fiol Zanella), fu Giandomenico (e Lucia), fu ria, cioè della Fabbriceria parrocchiale) di Gio-
Federico (e Maddalena), fu Andrea (1.5.1.1 al vanni (sp. 1599)
1524) sp. Antonia CARNIEL, 1622+1677, di Sebastiano
sp. Giacoma BURIGANA di Angelo e di Caterina fu Gregorio fu Heler (1.3 al 1607)
Giol (3.1.1.1 al 1608) Figli:
Figli: Valentino, sp. 1677 (ramo "Moro")
1 Giomaria, sp. 1676 e 1680 Osvaldo, sp. 1691
31
Tiziano, sp. 1683 4 Tomaso, 1662, sp. 1691. (Ramo Polesel)
5 Pietro, 1665, sp. 1690. (Ramo Rudìni)
Francesco NADIN fu Olivo, 1591, fu "mistro" 6 Leonardo, 1668
Agnolo (e Maddalena), fu Olivo fu Nicolò fu Ja- 7 Maria, 1669
cobus fu Nicolaus (2.1.3.1.2.1 al 1618) 8 Valentino, 1672
sp. Lucia DE ROVERE di Pietro
Figlio: Valentino Mistragnolo, sp. 1683 Pellegri- Anno 1653
na Giol (2.1.1.2 al 1570) Daniele NADIN fu Battista
Caterina DELLA SCHIAVA di Marco (sp. 1631)
Anno 1647 Figlio:
1 Osvaldo, sp. Maria. Figlio:
Donato BRESSAN, nato 1615 gemello con Giu- 1.1 Paolo, 1702. Figlio:
stina, di Adamo e Caterina, fu Agnolo e Barbara, 1.1.1 Angelo, sp. Caterina Del Tedesco fu Dome-
fu Giandomenico (1.1.1.7 al 1573) nico (sp. 1736). Figlio:
sp. Maddalena CEOLIN fu Sebastian (2.2.1.1.4 al 1.1.1.1 Paolo, 1770+1814, sp. Maria De Marchiò
1619) di Giovanni (sp. 1770)
Figlio: Valentino, sp. 1685
Questo ramo diventerà "Codét" Anno 1655

Anno 1648 Michele BRESSAN


Giobatta MASSAR fu Domenico (sp. 1613) sp. Angela BRESSAN di Cancian e di Elisabetta.
Caterina DE ROVERE, 1626, di Marco (sp. 1620) Figlio:
Figli: 1 Daniele, nato 1659, sposa Lucia. Figlia:
1 Lucia, nata 1656 1.1 Angela, sp. Gottardo De Rovere (vedi al
2 Domenico, sp. 1687 Lucrezia di altra parrocchia 1641)
3 Jacobo, nato 1662 1.2 Valentino (sp. 1728)
4 Pasqua, nata 1666 Daniele sposa Lucia Zanin? Lucia Colomberot?
Nuora affettuosa, questa Lucia cominciò a chia-
Anno 1649 mare "missier Miceìn" il suocero Michele; nuora
affettuosa, ma d'oltre Livenza e il suo accento fe-
Matteo NADIN di Domenico (1.4.2.2.6 al 1618) ce colpo sui paesani, che finirono per chiamare
sp. Maddalena NADIN di Giobatta "Miceìn" tutti i discendenti di barba Michele. Co-
Figli sì, il figlio di Daniele e dell'affettuosa Lucia fu
1 Giovanni, meriga nel 1712, sp. 1684 Pasqua Valentin "Miceìn" (sp. 1728) e il figlio di questi fu
Ceolin di Vincenzo (sp. 1652). Figlie: Toni "Miceìn".
1.1 Caterina, sp. 1709 Antonio Tusset fu Zanan-
tonio fu Zanmaria Anno 1656
1.2 Antonia, sp. 1715 Giovanni Carniel di Seba- DEL COL
stiano (sp. 1666) Un Andrea Del Col, di Ronche, nel 1494 è impli-
1.3 Maria, sp. 1715 Marco Nadin fu Pietro cato nella baruffa con Porcia. La famiglia di Ja-
1.4 Angela, sp. 1722 Pietro Della Zenevra (vedi como del Col, nel 1499, in seguito all'incursione
1.9.4 di Giomaria al 1612) dei Turchi ebbe un'anima persa e danni per 2030
2 Lucrezia, sp. 1685 Carlo De Marchiò, vedovo di lire (case, fieno e paglia per 42 carri, biave, vino,
Vincenza d'Urban (sp. 1675) 20 pecore, carri, erpici, aratri, masserizie, vesti-
3 Angela, 1669, sp. 1694 Vincenzo fu Menego menti, ecc.). Nel 1527 a Porcia un Pasquale Del
della Zenevra (vedi 2.4 di Giomaria al 1612) Col fu Daniele, di Marsure, (fratello di Giovanni
e di Pietro, zio di Daniele, Leonardo, Battista e
Anno 1652 Antonio), vende un campo in Pra Piere a Giais.
Testimone è Daniele Scagnol di Ronche.
Vincenzo CEOLIN, 1615+1674, di Tomaso (sp. Nei libri delle decime di Palse i Del Col appaiono
1611) dal 1531, prima data del registro, al 1618: abita-
sposa Lucia no a Ronche e ogni anno debbono portare in ca-
Figli: nonica a Palse una quarta di segale ed una di mi-
1 Bernardino, 1653 glio. Il primo capofamiglia Del Col che appare in
2 Joanna, 1658 questi libri è Giovanni ed a lui succedono via via
3 Pasqua, 1660, sp. Giovanni Nadin di Matteo (sp. Manfredo, Giacomo, Vincenzo, Titta. Nel 1581
1649) troviamo che un Daniele si è spostato a Villadolt
32
(e di Villadolt nel 1592 e nel 1596 sarà merìga, 3.1 Giomaria, 1696+1763, sp. 1722 Maria Taja-
come dire sindaco. riol, 1700+1774. Figlie:
Un atto notarile, stilato a Ronche nel 1606, riporta 3.1.1 Elisabetta, sp. 1746 Giobatta Nadin
la dote di Giovanna, orfana di Vincenzo Del Col e 3.1.2 Caterina, sp. 1751 Domenico Burigana
moglie di Giacomo Polesello di Cavolano; dote
consegnata dai fratelli Battista e Pietro.) Gasparin MALNIS Furlan, 1634, di Giuseppe e
Per i DEL COL Perissut vedi Nadal qui sotto, per Domenica della Schiava (sp. 1634)
i Vaccher vedi Giacomo al 1731, Giuseppe al Giacoma CEOLIN, 1637, di Giobatta di Adamo
1741 e Domenico al 1777, per i Besa al 1834, per (vedi 1 Giomaria al 1610). Figli:
i Bannia al 1853. 1 Giobatta, 1658, sp. Caterina. Figli:
1.1 Jacoba, 1682
Nadal DEL COL "Perissut" di Pietro, Villadolt 1.2 Valentino, 1583
sp. Menia ROSSETTI 1.3 Giuseppe, 1685 e 1688
Figlio: Giacomo, sp. 1689 1.5 Lucia, 1686 e 1687
2 Giovanni, 1659, sp. 1683 Giacoma Giol di Ago-
DELLA GASPERA stino (2.2.1 di Gregorio al 1570). Figli:
Giacomo DELLA GASPERA Tronco di Cristofo- 2.1 Domenica, 1685 e 1697
ro, S. Giovanni Tempio 2.2 Pietro, 1687
sp. Maria NADIN Màrchis, 1635, di Giovanni e 2.3 Valentino, 1693
Angela Bressan (sp. 1618) 3 Caterina, 1661
Figli: 4 Joan Domenico, 1662, sp. 1689 Magdalena
Giovanni sp. 1685 Carniel, 1668, di Sebastiano e Peregrina Nadin
Giovanna, sp. 1690 Domenico Della Schiava (sp. 1666). Figli:
Zanbattista, sp. 1694 4.1 Gian Battista, 1691 // 4.2 Sebastiano, 1693
Giacomo nel 1682 è merìga 4.3 Pellegrina, 1695 // 4.4 Jacobo Valentino, 1664
4.5 Valentino, 1666 // 4.6 Maria, 1672
Domenico DEL TEDESCO Bugada di Vincenzo 4.7 Lucia, 1674
(sp. 1621)
sp. Giovanna DE ROVERE di Giomaria Giuseppe NADIN detto Bevilacqua, 1632, (nel
Figlio: Carlo, sp. 1689 Faustina Carniel 1680 giurato della Luminaria, cioè della Fabbrice-
Domenico sarà coinvolto nel processo per pasco- ria parrocchiale), fu Girolamo (sp. 1625)
li abusivi del 1659. Merìga nel 1697. sp. Benedetta D'URBAN di Antonio
Figlio:
Anno 1657 1 Girolamo, sp. Franceschina. Figlio:
1.1 Giovanni, sp. 1721
Giovanni DEL FIOL, 1636+1679, di Giovanni
(Zanutto) (sp. 1632) fu Giovanni (Zuanne) Carlo SFRE', 1633, fu Giacomo e Pellegrina
sp. Giacoma DE ROVERE, 1634, di Gregorio, Agnese DE ROVERE di Girolamo (sp. 1621)
1601, ( e Menega) fu Mattio (e Agnese) (Vedi Gi- Figlio:
rolamo al 1621) 1 Daniele, sp. Antonia. Figlio:
Gli sposi ottengono la dispensa di "Papa Setti- 1.1 Giobatta. sp. 1698
mo" per duplice grado di consanguineità.
Figli: Anno 1659
1 Carlo Zanella, sp. 1697
2 Domenico, 1672+1744, sp. Domenica, Domenico PES di Pasqualino, di Porcia,
1686+1746. Figli: Domenica DE ROVERE di Zanut (vedi al 1612)
2.1 Giovanni, 1725+1800, sp. Pellegrina Giol, Testi: Daniele Pagnocca e Domenico Segato di
1727+1800, fu Giacomo (sp. 1707) Figli: Carnia
2.1.1 Gregorio, sp. 1787 Cappellano Tomaso Grandis
2.1.2 Angela, 1754+1823, sp. Antonio Toffolo
2.1.3 Domenico, 1769+1854 Anno 1660
2.2 Giovanna, 2.3 Giovanni, 2.4 Maria, tre gemel-
li, morti nel 1730 appena battezzati Carlo CEOLIN, 1638+1699, meriga nel 1685, fu
2.5 Angela, 1732 Bernardin (sp. 1625)
2.6 Angelo, sp. 1745 Angela CEOLIN, 1637+1699, di Marco fu Zanut-
3 Valentino, 1665+1737, sp. 1695 Elisabetta to (vedi 2.2.1.2.1 al 1610)
Montanari. Figlio: Figli:
33
1 Bernardino, sp. 1692
2 Matteo, 1667 Adamo SFRE', 1637, fu Giacomo (sp. 1630)
3 Elisabetta, 1670 sposa a Sacile Cecilia VENDRUSCOLO,
4 Lucretia, 1672 1638+1698, di Antonio
5 Matteo, 1681 Figli:
6 Marietta, 1674 e 1682 Valentino, sp. 1694

Domenico NADIN, 1635, fu Girolamo fu Agnolo Anno 1661


fu Olivo fu Nicolò fu Jacobus fu Nicolaus
(2.1.3.1.3.2 al 1618) Dominus Lodovicus BUBA, Nobile di Belluno
Domenica DELLA GASPERA, 1639, di Matteo e sp. Prudenzia MEGALUCIO, da Sacile
Giovanna, Fontanafredda Testi: Giovanni Pegolo, Nave, e il chierico Do-
Figli: menico Della Bruna di Giomaria (1.1.1 al 1580)
1 Domenica, 1669, sp. 1688 Giobatta De Marchiò
fu Marchiò detto Pascol fu Daniel fu Rinaldo Antonio Lorenzo DEL COL di Pietro, di Villa-
2 Angela, 1666, sp. 1692 Bedin Ceolin dolt,
3 Carlo detto Bevilacqua, 1662+1704, sp. Gio- Caterina PAGNOCCA di Simeone (sp. 1630)
vanna. Figlio: Questo matrimonio verrà ripetuto a Villadolt nel
3.1 Domenico, sp. 1717 Maria Della Rosa fu An- 1673, dopo arrivata la dispensa per affinità.
tonio. Figli:
3.1.1 Angela, sp. 1741 Agostino Carniel Anno 1662
3.1.2 Carlo, sp. 1750
3 Carlo "Bevilacqua", ammalatosi in viaggio, Daniele BURIGANA dei Tonens, detto Venero,
muore a Pasian di Prato fu Domenico (e di Agnese), fu Gian Matteo nato
1572, giurato nel 1610, fu Pietro (e Lucia), fu
N A D I N ZORZIT Bernardino, meriga 1593, (e Venera), fu Pietro, fu
Olivo NADIN, 1636, di Giorgio (e Giustina) fu Bernardino (e Apollonia), fu Nicolò
"mistro" Agnolo (e Maddalena) fu Olivo fu Nico- sp. Caterina di URBAN Contès
lò fu Jacobus fu Nicolaus (vedi al 1618) Figlio: Antonio, sp. 1699
sp. Gioanna NADIN di Giomaria (sp. 1634) Mamma Agnese, rimasta vedova, sp. 1646 Do-
Figli: menico Redivo da Roveredo)
1 Angela, 1662 gemella, sp. 1683 Tiziano Del
Fiol Giacinto CALCHI NOVATI del fu Giobatta
2 Valentina, 1662 gemella, sp.1686 Gottardo Del- sp. Faustina PIEROZAN di Francesco (vedi al
la Zenevra fu Giuseppe "Iseppo" (vedi al 1612) 1640)
3 Domenica "Mistragnolo" sp. 1691 Angelo Del Figlio: 1 Ferdinando, parroco di Villadolt
Fiol Calchi Novati, di origine lombarda, avevano a
4 Giorgio, 1668, sp. 1697 Fontanafredda grosse proprietà terriere ed il pa-
Da questo Giorgio, chiamato Zorzi, ha origine il lazzo ora proprietà Bandini. Contiguo era il pa-
ramo Zorzit = Giorgetto lazzo del suddetto Francesco Pierozan, ora Zilli.
Fratello di Giacinto è Paolo. Nel 1712 troviamo i
Lorenzo ROSSETTI di Vincenzo, Talmasson fratelli Giobatta e Agostino.
sp. Isabetta BRUN, di Antonio, Fontanafredda
Testimoni: don Paolo Pierozan, di Villadolt, e
Remo Segat, di Fontanafredda DELLA FLORA B L A S U T
Lorenzo, col fratello Marco, testimoniò a favore Blas DELLA FLORA di Nicolò
di Domenico del Todesco ad un processo per pa- sposa Maria
scoli abusivi: "Il 7 luglio 1658 fu con noi tutto il Testimoni; Pellegrino Sfreit (=Sfreddo) e Carlo
giorno alla festa di ballo a Fontanafredda!". Lo- Baidoto, famiglio di sior Angelo Sfreddo
renzo si trasferirà a Villadolt e darà origine ai Figli:
Rossetti Brun. Vedi il pro-pronipote Giovanni al 1 Domenica, sp. 1691 Vincenzo Rossetti
1800 2 Nicolò. Figli:
Figli: 2.1 Giobatta, sp. 1732 Antonia Pivetta di Gian-
1 Antonia, sp. 1696 Giorgio Rossetti di Antonio domenico. Figlio:
2 Domenica, sp. 1691 Natale Rossetti di Antonio 2.1.1 don Nicolò, 1740+1833
(Ramo "Mosit") 2.2 Giorgio, sp. 1725
3 Vincenzo, sp. 1691 2.3 Giacomo, sp. 1726
34
2.4 Maria, sp. 1728 Giomaria Della Flora di Mat- (Nel 1646 il pievano di Polcenigo battezza Titian
teo Spinacè di Santin, colà nato "in un bosco" dove la
(Dal "Blas" di cui sopra (= Biagio) discendono i madre Benedetta si trovava a far legna")
Blasut. Per i Favruz vedi al 1666. Per i Pretin, al
1737) Giacomo DELLA SCHIAVA di Marco (sp. 1631)
fu Giacomo
Luca PAGNOCCA, chiamato Lucon, 1630+1688, Caterina MAGNAN di Salvatore, di Romano.
di Daniele (sp.1623) Figlie:
Antonia NADIN di Girolamo e Maria (2.1.3.1.3.3 Antonia, sp. 1700 Osvaldo Redivo, Roveredo
al 1618) Florida, sp. 1683 Valentino De Rovere
Figli:
Daniele, sp. 1707 Girolamo PAGNOCCA di Daniele (sp. 1623)
Franceschina, sp. 1690 Giobatta De Rovere Domenica VENDRAMIN, di Claut
Angela, sp. 1686 Carlo De Rovere fu Gottardo Figlio: Daniele, sp. 1690
Tec
Domenico TORRET, 1641+1719, fu Giovanni
Giovanni TAMPEL, 1643+1706, di Giacomo, (sp. 1626)
1596+1666, (e di Giovanna), fu Bartolomeo (vedi Lucia DELLA SCHIAVA, 1638, di Natale (sp.
Osvaldo Daneluz al 1636) 1638)
sp. Domenica fu Andrea, da Taiedo Figlio: Giovanni, 1669+1703, sp. Maria,
Figli: 1667+1732. Ramo estinto
1 Pasquale, nato 1668
2 Giacomo, 1663+1703, sp. Franceschina. Figli: Anno 1666
2.1 Domenica, nata 1700
2.2 Giovanni, 1704+1767, sp. Giovanna, Carlo BURIGANA, nato 1633, di Leonardo fu O-
1700+1760. Figli: livo (3.2 al 1608)
2.2.1 Giacomo, sp. 1750 sp. Maddalena SFRE' di Giacomo e Pellegrina
2.2.2 Carlo, nato 1724 (sp. 1630)
2,2.3 Domenico, sp. 1760
Sebastiano CARNIEL, 1646+1716, campanaro (e,
Anno 1663 nel 1681, giurato della Luminaria parrocchiale), di
Valentino (sp.1643)
DELLA FLORA D R E O L sp. Pellegrina NADIN, 1649+1689, di Pietro (sp.
Pellegrino DELLA FLORA di Matteo 1641)
sp. Giovanna PIGNAT di Andrea detto Dreol, Da questa coppia discendono tutti i nostri CAR-
Ronche NIEL
Figli: 1 Matteo, sp. 1687 Figli:
2 Giobatta. Figli: 1 Giovanni, sp. 1715
2.1 Valentino, sp. 1739 Pasqua Della Flora Favruz 2 Gregorio, sp. 1687 e 1699
di Giobatta fu Paolo fu Giacomo (sp. 1666) 3 Pietro, sp. 1701
2,2 Giovanna, sp. 1736 Giomaria Pivetta di Tamai 4 Giacinto, gemello, 1670
2.3 Andrea Dreolut, sp. 1743 Caterina Sfalcin 5 Carlo, gemello, sp. 1695
Sfalcinut. Figli: 6 Maddalena, sp. 1689 Domenico Malnis di Ga-
2.3.1 Agnese, sp. 1778 Agostin Pasut sparin (sp. 1657)
2.3.2 Batta, 1749+1809, sp. Elisabetta Pezzutti
2.3.3 Tomasina, sp. 1785 Francesco Pes di Matteo Giobatta DELLA BRUNA, 1641, di Giomaria
fu Nicolò (1.1.1 al 1580)
Nonno Andrea Pignat (chiamato Andreol) lasce- Maddalena CARNIEL, 1648, di Valentino
rà ai discendenti il suo nomignolo, diminutivo di (sp.1643) fu Bastian fu Gregorio
Andrea: Dreol (e/o Dreolut e/o Dreolin) (Giobatta è quello della famosa sfida a coltello.
Vedi VSGN, 1666, 30 novembre)
Anno 1664
Pietro DELLA BRUNA, 1641, di Taddeo (1.1.3.2
Giacomo di Domenico DELLA ROSA al 1580)
Maria di Santin SPINACE Benedetta TUSSET di Giobatta. Figli:
1 Oliva, gemella con Andrea

35
2 Andrea, sp. 1684 Caterina Del Fiol di Giobatta. Giobatta BRESSAN, 1647+1689, di Pietro (sp.
Otto figli; il settimo, 1640)
2.7 Angelo, sp. 1727 Menega fu Valentin De Angela TUSSET di Giomaria fu Giandaniele fu
Marchiò. Figlia: Gianleonardo fu Giandaniele fu Matteo (vedi al
2.7.1 Giacoma, sp. 1773 Giovanni Nadin 1639)
Figli:
DELLA FLORA F A V R U Z 1 Angelo, detto Moret, sp. Jacoba. Figlio:
Giacomo, capostipite dei Favruz. Figli: 1.1 Nadal, 1701+1747, in secondi voti sp. 1734
1 Nicolò DELLA FLORA Favruz di Giacomo Caterina Torret fu Pietro. Figli:
sposa Menia (Domenica). Figli: 1.1.1 Giacoma, 1737, sp. 1788 Giacomo Val
1.1 Osvaldo, sp. 1716 1.1.2 Pietro. Figlia: Giacoma
1.2 Giacomo. Figli: Testamento di Nadal: 4 messe per le anime del
1.2.1 Osvalda, sp. 1759 Giovanni Del Col di Gia- purgatorio. Lascio tutto (casa, cortivo, ortesello e
como (sp. 1731) 4 pezzi di terra) ai miei figli, commissaria e pro-
1.2.2 Giobatta, sp. 1765 Lucia Rossetti fu Osval- curatrice mia moglie, anche se passa a seconde
do nozze.
2 Caterina, sp. Fracas, di Porcia 2 Pietro (di Giobatta)
3 Paolo, sp. 1670 Lucia 3 Pasqua
Figlio: 4 Carlina
3.1 Giobatta. Figli: 5 Giacoma
3.1.1 Paolo, sp. Giovanna Pivetta. Figli: Giobatta, vedovo, sp. 1679)
3.1.1.1 Santina, sp. 1778 Angelo Nadin
3.1.1.2 Sebastiano, 1749+1809, sp. 1777 Agostina Domenico DELLA BRUNA, 1642, di Pietro e O-
Corazza. Figlia: liva (5.2.2 al 1580)
3.1.1.2.1 Santa, sp. Pietro Sfreddo di Giovanni sp. Elisabetta TORRET di Domenico
(sp. 1783) ("quos ego Dominicus Bortolussius coniunxi")
3.1.2 Pasqua, sp. 1739 Valentino Della Flora Dre- Figli: 1 Benedetto, sp. 1729 Caterina Burigana di
ol di Giobatta fu Pellegrino (sp. 1663) Olivo
2 Giomaria, gastaldo in Ca' Contarini, a Tamai,
Giobatta DE ROVERE, 1632+1712, di Pietro fu sp. Giacoma. Figlia:
Gianantonio (sp. 1612) 2.1 Antonia, 1710
sp. Antonia FUROR, 1635, di Antonio 3 Antonio, sp. 1727
La vedova Antonia nel 1714 lascia alla Lumina-
ria di Vigonovo, per due messe di suffragio per Giacomo NADIN, 1640, di Giorgio (e Giustina)
l'anima del marito, lire 62. Come dir la paga di fu Agnolo (e Maddalena) fu Olivo fu Nicolò fu
tre mesi lavorativi. Cara la mia anima. Jacobus fu Nicolaus (2.1.3.1.1 al 1618)
Pasqua DELLA SCHIAVA fu Natale (sp. 1638)
Valentino NADIN di Gregorio (1.4.1.1.1 al 1618) Figli: Antonio, sp. 1694
sp. Carolina DEL FIOL di Sebastiano (sp. 1632) Domenica, sp. 1698 Tiziano del Fiol Zanella fu
Figli: Angelo fu Tiziano (sp. 1639)
1 Giovanni, 1669, sp. Paola. Figli:
1.1 don Gregorio, 1691, parroco a Polcenigo nel Anno 1668
1735
1.2 Valentino,1695, sp. Giacoma. Figlio: Francesco BRESSAN di Pietro (sp. 1640)
1.2.1 Giovanni, 1722, sp. Cecilia Cassini, di Zop- Tonina NADIN di Giomaria (sp. 1634)
pola. Figli: Figli:
1.2.1.1 Paola, sp. 1782 Nicolò Carniel 1 Maria, sp. 1701 Sebastano Franceschetto di Le-
1.2.1.2 don Valentino, 1747+1821. (Morirà "sa- onardo, Roveredo
cerdote cooperatore" a Polcenigo, nella casa di 2 Pietro, sp. 1692
sua proprietà situata a destra prima del ponte sul Francesco nel 1676 successe come merìga al pa-
Rui de Brosa, in vista della piazza; ora casa Fan- dre improvvisamente morto. Venne eletto ancora
tin. (Alessandro Fadelli) merìga nel 1698, nel 1704 e nel 1711
1.2.1.3 Domenico, 1759+1842, sp. Nel 1681 come giurato della Luminaria parroc-
1.3 Maria, sp. 1734 Giobatta Bressan chiale ebbe un infortunio amministrativo. Aveva
anticipato 12 lire a quello che riparava l'orologio
Anno 1667 del campanile perché accomodasse la croce
grande d'argento. Ma il tipo, di Pordenone, poco
36
dopo pensò di morire e, per Francesco, ... addio (?) 3 Antonio. Figlio: Domenego Bortolomio,
soldi. 1713, tenuto al sacro fonte dalla contessa Elisa-
betta di Prata
Gregorio GIOL fu Domenico De Roman detto
Giol, fu Gianleonardo (sp. Zoana), fu Gregorioo, Simeon fu Tomaso ROSOLEN ("Jerusalem") di
fu Leonardo (vedi al 1570) San Giacomo di Ceneda, abitante a Castello (d'A-
sp. Ursula di Matteo Della Gaspera detto Tronco viano?)
Figli: Domenica DELLA BRUNA, 1640, di Andrea
1 Giacomo, sp. 1707 (5.3.2 al 1580)
2 Domenego, sp. 1712 Col matrimonio viene legittimato il figlio Giaco-
mo, di un anno e mezzo.
Anno 1669 Testimoni: mistro Giovanni Diana di Carnia, cal-
zolaio, e Valentino Carniel.
Giobatta CIMOLAI, nato 1641, fu Francesco (e "Magistro Joanne Diana de Carnea, sutore" scrive
Maria), fu Batta (e Domenica Cecarello), fu Fran- Christophorus plebanus nel registro ed è la prima
ciscus (e Vincenza), fu Andrea (vedi al 1525) annotazione che troviamo sui
sp. Domenica NADIN fu Girolamo (2.1.3.1.3.4 al
1618) DIANA
Figli: giunti a Vigonovo da poco. Calzolaio, questo
1 Maria, 1671, sp. 1714 il vedovo Salvador fu Za- Giovanni. Faceva calzature al proprio deschetto e
nut Del Tedesco (vedi al 1621) le portava ai mercati di Sacile, alle fiere di Santa
2 Angela, 1672 Croce a San Giovanni del Tempio, di San Luca a
3 Angelo, 1674 Fontanafredda, altrove, magari a porta a porta, an-
4 Caterina, 1675 e 1676 che assumendo eventuali ordini. Non è pensabile
6 Gio Battista, 1678 infatti che potesse vivere con il lavoro che poteva
7 Giovanni, 1681, sp. Natalia. Figlio: dargli Vigonovo, paesetto di poca e povera gente,
7.1 Giobatta, sp. 1738 affezionata, diciamo così, ai propri zoccoli di le-
8 Maria, 1683 gno. Aveva scelto Vigonovo come punto operati-
Anno 1670 vo strategico. E gli affari tiravano: merito della
sua iniziativa e della sua abilità. Questo spirito
Luca CEOLIN, 1647+1713, agrimensore, meriga "intercomunale" rimase in famiglia. Suo nipote si
1687, 1693, 1699, 1707, di Giobatta (sp. 1636) butterà alla tessitura: confezionerà in casa e piaz-
sposa Lucia, 1653+1713, di Fontanafredda zerà in giro non più calzature ma stoffe.
Figli: Vedi matrimonio De Luca all'anno 1717.
Caterina, 1675 Vedi matrimonio Diana al 1718.
Jacoba, 1678
Carlo, 1680 Anno 1672
Giobatta, 1683, sp. 1702 (Ramo Boci)
Domenico, 1686, sp. 1705 (Ramo Vinicio) Piero SFREDDO di Villa D'Olt
Paula SANTAROSSA di Francesco, di Ronche
Anno 1671 Testi: Gio Maria Pierozan e Angelo Sfreddo

Giacomo BURIGANA, nato 1644, di Olivo Anno 1673


(sp.1643) fu Leonardo
Pellegrina DE ROVERE fu Pietro fu Gianantonio Bernardino BURIGANA Barnafus, nato a San
(vedi al 1612) Giorgio di Pordenone, figlio di Nicolò fu Pietro
Figli: (sp. 1608), vedovo di Maria Pezzutti di Batta
1 Pietro, sp. 1697 (Fontanafredda), sp. 1660 e morta 1660,
2 Olivo, sp. 1704 Maria Carniel, 1681, di Hilario sp. 2a Lucia VALDEVIT fu Daniele, di qui
(sp. 1680). Figlie: Figlio: Giovanni. Vedi nipote Giovanni al 1755
2.1 Caterina, sp. 1729 Benedetto Della Bruna Bernardino, ancora vedovo, sp. 1676 3a Lucia De
2.2 Giacoma, sp. 1732 Antonio del Tedesco Marchiò fu Marchiò

Domenico DE ROVERE di Gottardo (sp. 1641) Vincenzo DELLA BRUNA, 1643+1710 (5.2.1.3
Maria DELLA JANA di Leonardo al 1580)
Figli: 1 Giacoma, sp. 1701 sp. Domenica di Francesco ZANGHERLINI
2 Angelo, sp. 1717
37
Pubblicazioni fatte a Venezia nella chiesa patri- 4.3 Osvaldo, sp. 1757 in terzi voti Caterina Val,
arcale; Vincenzo aveva dimorato per due anni vedova di Osvaldo Chiandet di Nattio (sp. 1698)
circa sotto la parrocchia di San Pietro. Con que-
sto matrimonio viene legittimata la figlia Mattea, Anno 1674
nata il 5 agosto 1672.
Figli: Domenico NADIN, di Giomaria (sp. 1634)
1 Mattea, sp. 1700 Pellegrina BRESSAN di Pietro (sp. 1640)
2 Giobatta, nato 1675 Testimoni: don Domenico Bortoluzzi da Maniago
3 Giovanna, nata 1682 Libero, ora cappellano a Vigonovo, e il sig. Anto-
4 Gianantonio, nato 1683 nio Platéo, nodaro a Sacile
Domenico, merìga di Vigonovo nel 1706, poi avrà
Gio Antonio NADIN, 1650+1709, meriga 1702 e parecchie questioni con il Comune
1709 (morto da merìga), di Pietro e Carlina Bres- Figli:
san (sp. 1641) 1 Angela, sp. 1707 Giacomo Giol
sp. Antonia MALNIS, 1652, di Giacomo 2 ZanAntonio, sp. 1712 Agnola Giol (3.1.1.2 di
(3.3.2.1.2.6 MALNIS al 1634) Gregorio al 1570).
Figli: 3 Pietro, 1685+1754, sp. Caterina. Figli:
1 Pietro 3.1 Giobatta, sp. 1736
2 Carlo 3.2 don Carlo, 29.1. 1709+1779, parroco a Fonta-
3 Valentino nafredda. Pietro, suo padre, morirà in quella ca-
4 Valentina, sp. 1708 Domenico Cimolai nonica.
Pietro e Carlo, insieme con lo zio Domenico ed il 3.3 Valentino, 1723, sp. Giovanna Pierozan (vedi
cugino Gasparin Malnis, nel 1711 si trovano dal Giomaria Bressan al 1750)
notaio e assegnano a Valentino, già chierico insi- 4 Giomaria, 1678, meriga 1714 e 1726, sp. 1701
gnito della tonsura e dei quattro ordini minori, la Angela Nadin, 1676, fu Marchiò (e Valentina) fu
"dote" (in appezzamenti di terra) perché possa Giovanni. Figli:
essere promosso agli ordini sacri. Procuratore è 4.1 Pellegrina, sp. 1735 Gregorio Giol
don Gregorio Carniel. Don Valentino sarà parro- 4.2 Anna, sp. 1747 Giovanni Giol
co a San Giovanni del Tempio. 4.3 Domenico, 1714, sp. 1734 Zuana di Osvaldo
del Todesco (3.1 di Vincenzo al 1621). Figlia:
PIVETTA 4.3.1 Angela, sp. 1756 Osvaldo Del Fiol
Giomaria PIVETTA di Giandomenico, nato a
Porcia, ora abitante in località Baròs sotto Palse Anno 1675
sp. Anna GASPAROLLO di Gian Matteo
Figli: Carlo DE MARCHIO', 1648+1737, fu Giovanni
1 Leonardo, sp. 1714 (sp. 1632) fu Daniele
2 Antonio, sp. 1718 Vincenza D'URBAN Contès di Giomaria
3 Osvaldo, sp. 1734 Lucrezia Massar di Giobatta Figli:
(sp. 1710) 1 Maria, 1681, sp. 1702 Antonio Del Tedesco di
4 Domenico. Figli: Zanut fu Salvador (sp. 1621)
4.1 Sebastiano, 1729+1791, sp. 1752 Maddalena 2 Osvaldo, 1684+1684, gemello con
Chiandet, 1734+1798, di Jacomo fu Mattio (vedi 3 Giovanni, sp. 1720
al 1698). (Sebastiano lasciò secco con una basto- Carlo, vedovo 1684, sp. 1685
nata in testa Carlo Del Fiol che lo aveva attacca-
to per sconfinamento di pascolo. In questo vedi al Angelo TUSSET di Giomaria fu Giandaniele (ve-
1677 e in VSGN a1754, 3 luglio). Figli: di al 1639)
4.1.1 Antonia, sp. 1774 Natale Rossetti sp. Caterina CARNIEL di Carlo
4.1.2 Osvaldo, sp. Lucia Marcon di Tamai. Figlio: Figli:
4.1.2.1 Angelo, sp. Teresa Verardo fu Giuseppe. 1 Leonardo, sp. 1702
Figli: 2 Caterina, sp. 1705 Giovanni Del Fiol
4.1.2.1.1 Pietro, sp. 1854 3 Angela, sp. 1708 Giovanni Bressan
4.1.2.1.2 Maria, sp. 1847 Giobatta Polesel
4.2 Valentino. Figlie: Anno 1677
4.2.1 Elisabetta, sp. 1782 Erasmo
4.2.2 Lucia, sp. Giomaria Chiandet di Osvaldo fu DEL FIOL MORO
Mattio (sp. 1698) Valentino DEL FIOL Moro, 1648, di Carlo (sp.
1646)
38
sp. Anna BURIGANA fu Zanut, vedova di Marco Al Vescovo per la visita lire 62.
De Roman Ai suoi cavalli per l'avena lire 4.
Figlio:
1 Angelo, 26.6.1686+1740, detto MORO, sposa Dal libro dei defunti;
Maddalena, 1689+1749. Figli: 3 settembre. Muore Domenico Della Bruna di
1.1 Carlo. 1726+1754, ucciso in campagna con anni 34, figlio di Nicolò e Iacoma, ferito grave-
una bastonata in testa da Bastian Pivetta che era mente adì 26 del passato mese
stato attaccato per sconfinamento di pascolo. In
questo vedi al 1673 e in VSGN a 1754, 3 luglio. Anno 1679
1.2 Giovanni, 1729+1793, sp. Antonia. Figli:
1.2.1 Carlo, sp. 1782 Antonia Ceolin di Battista Vigonovo. Gli amministratori parrocchiali hanno
1.2.2 Domenico, sp. 1795 "difficoltà" con il colono Biasio Tolotto: avevano
1.2.3 Giacomo, morto a quarant'anni "dopo due dovuto ingiungergli di "coltivar gli alberi"; ave-
mesi di febbre annoiatosi e ingurgitato di cibi" vano dovuto spendere 62 lire per sistemargli la
1.3 Valentino, nato 25.11.1710, morto 1782 a Ve- casa, e ancora 28 lire in travi e lire 53 per 22
nezia; sp. Maria Della Gaspera, 1713, fu Giobatta giornate alle "maestranze del maestro" che ave-
(e di Lucia) fu Giacomo. Figlio: vano rifatto il tetto, E quello? Quello pretendeva
1.3.1 Angelo, 29.4.1742+1817 pellagra, sp. Maria altro.
di Giovanni Tajariol. Figli gemelli «Ha ragione lui» aveva concluso l'eccellente si-
1.3.1.1 Anna, 1763+1830, sp. Michele d'Urban gnor Pelizza consultato un paio di volte. Così al-
Contes tre 9 lire e soldi 5 se ne vanno in "bartovelli, pòli-
1.3.1.2 Valentino, gemello, battezzato dalla leva- si, tolle, chiodi, calzina, pietra cotta et fatture dei
trice. Morto. murari".
1.3.1.3 Altro Valentino, 17.2.1766. sp. Marta Ma- Gli inquilini cominciano ad aver sempre ragione.
ria Burigana, 1767 (+1811 a Murano per colica
intestinale), di Giuseppe Giobatta BRESSAN fu Pietro (sp. 1640), vedovo
Vedovo nel 1771, Angelo sposa Pasqua Zanchet- di Angela Tusset (sp. 1667)
ta, 1760+1817 pellagra, di S.Giovanni del Tem- sp. Caterina NADIN del fu Matteo
pio. Figli: Figli:
1.3.1.4 Pietro, sp. 1816 1 Carlo, nato 1697
1.3.1.5 Giovanni, 1775+1817, questuante, sp. Va- 2 Giovanni, sp. 1708
lentina Cimolai di Giovanni (sp. 1766). Figli: 3 Angela, sp. 1715 Giovanni Della Gaspera
1.3.1.5.1 Antonio, sp. 1833
1.3.1.5.2 Nicolò, sp. 1837 Matteo BRESSAN, 1647, fu Angelo e Tonina
1.3.1.6 Maria, 1796+1863 Nadin (sp. 1633)
1.4 Antonio, +1793, sp. Maria Del Fiol di Agnolo. sp. Donata ZENTILIN fu Paolo
Figli: Figli:
1.4.1 Anna, sp. 1786 Gregorio Tusset 1 Domenico, sp. 1710
1.4.2 Valentino, sp. 1786 2 Antonia, sp.1713 Francesco Malnis di Pietro
1.5 Angela, sp. 1749 Pietro De Rovere (sp. 1683). Nella quaresima successina torna col
2 Antonia, sp. Iseppo De Roman Capin. marito in casa del padre e del fratello, che li "ag-
Antonia nel 1718 si mette in lite col fratello An- giustano d'alimenti e d'altro" in cambio "d'affati-
gelo per la porzione di eredità dello zio Domenico carsi e prestar le opere" e l'aiuto che possono. Il
Burigana, fratello della madre Anna. Ottiene 31 tutto a beneficio e vantaggio comune. E vanno dal
lire. sarto Batta Sfrè, di Ranzano, a farsi scrivere il
contratto. E poi vanno dal notaio perché tale u-
Valentino DELLA SCHIAVA Monte, nione resti rinvigorita da pubbliche scritture.
1641+1688, fu Nadal (sp. 1638), vedovo di Do- Zentilin: così vengono ancora chiamati i Bressan
menica, 1640+1675 (figlia con questa: discendenti di nonna Donata. Certe donne lascia-
1 Pasqua, sp. 1689 Giovanni Giol) no il segno.
sp. Maria DEL FIOL fu Carlo (sp. 1646)
Figli: 2 Matteo, sp. 1701 Giampietro DEL FIOL "dei Mori", 1643, fu Seba-
3 Osvaldo, sp. 1703 stian (sp. 1632), vedovo di Caterina (Figlio con
questa: Angelo, sp. 1691)
Anno 1678 sp. Maddalena SANTIN di Sarone, ostetrica pub-
blica, pure vedova
Vigonovo. Da un libro della Fabbriceria: Figlio: Sebastiano, sp. 1703
39
Giovanni Battista morì, celibe, quatto anni dopo e
Osvaldo DE ROVERE fu Pietro fu Gianantonio dopo due giorni di malattia. Morte troppo rapida,
(2.3 al 1612) la sua, quindi morte sospetta: gli Officiali alla Sa-
Angela BURIGANA fu Olivo (sp. 1643) nità di Sacile mandarono medici e contromedici
Figlio: Giuseppe, sp. 1715 e 1727 per accertarne la causa. Peste?
Carlo Nadin, sempre che lo sposo sia stato lui,
........ NADIN di Domenico morì nel 1704 a Pasian di Prato, in itìnere infirma-
Maria ........ di Valentino tus.
Su questo matrimonio ci sembra interessante ri- Tutto scorre, dicevamo. Di fronte a tale evidente
portare quanto è scritto in VSGN verità, noi dovremmo finalmente metterci a fare i
1678, 21 febbraio, lunedì. giudiziosi. Forza: chi comincia?
«Questo matrimonio non s'ha da fare!» urla Gio- Ma torniamo a Carlo. Il Catapan a pagina 4 dice:
vanni Battista de Rovere e potete immaginare Adì 25 genaro 1699 Anniversario di Valentina fu
l'impressione della gente in chiesa. Il più coster- moglie di Mattia (Zaghet?) fu figlia di Carlo Na-
nato è don Cristofori: il mutuo consenso di futuro din e di Marieta sua moglie. Anagrafe dicit.
matrimonio dei contraenti l'ha ricevuto, il manda-
to episcopale anche, le due pubblicazioni ci sono Anno 1680
state, nessun impedimento è emerso: tutto è in or-
dine, insomma. Che vuole adesso quel parroc- Vigonovo. Da un libro della Fabbriceria:
chiano? A un Hebreo fatto christiano di elemosina lire 2,
«Non s'ha da fare!» soldi 10.
Il pievano, di fronte a voce tanto grossa, sospende A Giacomo Tronco per far il muro attorno al ci-
la cerimonia e concede a Giovanni Battista tre mitero lire 4
giorni per documentare l'opposizione. I tre giorni
passano e quello non presenta un bel niente. Ora Agostino CARNIEL, 1651+1715, di Giomaria
don Cristofori potrebbe liberamente procedere ma (sp. 1640) fu Agostin
conosce l'individuo e, perché non succeda "del sp. Lucrezia CEOLIN
male notabile", agisce col massimo della cautela Figli: 1 Domenica, sp. 1702 Zuane Merlo di A-
pastorale e della prudenza civile: invita gli inte- viano
ressati, sposi e oppositore, a presentarsi dal ve- 2 Antonio, sp. 1703
scovo. Che nomina giudice monsignor Francesco (Agostino aveva riconosciuto come proprio un
Trusaldo, pievano di Valvasone, Vicario Foraneo figlio di Lucrezia, Paolo, nato nel 1678)
ed emerito dottore in legge: esamini lui, giudichi
lui. Hilario CARNIEL, 1655+1695, di Valentino
E lui giudica: il matrimonio si può fare. (sp.1643) fu Gregorio fu Heler
L'Autorità ha parlato e il parroco ripete e, questa sp. Angela NADIN, 1654+1737, fu Giobatta e
volta, conclude la cerimonia. Con buona pace, e Domenica Pilat (sp. 1639)
nessun intervento, di Giovanni Battista de Rovere, Figli:
figlio di Francesco Mion. 1 Pellegrina, sp. (vedi Tomé Ceolin al 1691)
Chi erano gli sposi? Lui un Nadin figlio di Dome- 2 Maria, 1681, sp. Olivo Burigana di Giacomo
nico, lei Maria di Valentino; di più non è dato sa- (sp. 1671
pere perché i topi han rosicchiato l'atto matrimo- 3 Dorotea, sp.1707 Matteo Ceolin
niale facendo sparire il nome di lui ed il cognome 4 don Gregorio, 1687+1757
di lei. A questo mondo siamo di passaggio. 5 Pasqualino, gemello con Gregorio
Per soddisfare la nostra legittima voglia d'indivi- Testamento di don Gregorio. 29 aprile 1757. Ses-
duar la coppia abbiamo setacciato i registri delle santa messe per la mia anima e la Maria sia
nascite, trovando che lei potrebbe essere una Car- guardata con buon occhio.
niel, nata nel 1662, e lui Carlo, nato nel 1664:
giovanissimo, quindi, al momento del grave pas- Angelo CIMOLAI, 1655+1734, fu Sebastiano (sp.
so: di quattordici anni appena. Il che spiegherebbe 1646)
il mandato episcopale (dispensa?) chiesto dal pie- Caterina DE ROMAN Capin, 1661+1736, di Mat-
vano al vescovo. teo e Maria
Che cosa avrà spinto Giovanni Battista ad oppor- Figli: 1 Giacoma, sp. 1703 Giomaria De Rovere
si? Il registro - e qui i topi non c'entrano - nulla 2 Lucia, 1687+1709, sp. 1708 Antonio Ceolin fu
dice in proposito. Amore? Ventinove anni lui, se- Domenico. Figlio: Giovanni
dici lei: possibile. Comunque sia, le chiacchiere 3 Maria, sp. 1717 Valentino Ceolin
oggi come oggi sono finite. Tutto scorre. 4 Sebastiano, sp. 1704
40
5 Marco, sp. 1711
Domenico TUSSET, 1660, di Giomaria fu Gian-
Giomaria CIMOLAI, 1647+1706, meriga 1703, fu daniele (vedi 1.10.1.6 all’anno 1639)
Sebastiano (sp. 1646), vedovo (sp. 1676) senza Carlina BURIGANA fu Giandomenico
figli di Giovanna Ceolin, 1653+1678, di Domeni- Figli:
co (sp. 1641) 1 Osvaldo, sp. 1716
sp. Armellina DEL TEDESCO di Zanut fu Salva- 2 Valentino, sp. 1717
dor (sp. 1621) 3 Lucia, sp. 1717 Domenico Ceolin
Figli: Domenico, sposatosi ventenne, affronterà nuove
1 Sebastiano, nato 1698 nozze quarantotto anni dopo, nel 1728, con Cate-
2 Giandomenico, nato 1688 rina, vedova di Giovanni Magnan. Auguri al non-
3 Valentino, 1695+1735, sp. 1728 Domenica Ceo- no dai cinque nipotoni! Fu merìga nel 1705, nel
lin di Domenico. Figlio: Giomaria Osvaldo, nato 1711, nel 1716 e 1721. Come tale, trattò astuta-
1729. Rimasto vedovo, Valentino sposa nel 1730 mente un prestito con i Vando. Nel 1714 venne
Lucia Malnis fu Pietro. Figlio: Antonio, nato mandato a Udine a trattare con l'Eccellentissimo
1733. Grimani, Provveditore alla Sanità, per i nuovi
"rastelli" ordinati dall'Ill.mo Conte di Polcenigo,
PEZZUTTI Deputato al Parlamento della Patria del Friuli,
Sebastiano PEZZUTTI di Giobattista, Talmasson rastelli da mettere per sbarrare meglio le strade
di Sotto (che i nostri, in occasione di quella peste, aveva-
sp. Maria fu Giomaria ... no semplicemente chiuso con stanghe). Detti ra-
Figli: stelli (e porte per i medesimi e "latole") saranno
1 Agnese, sp. 1714 Leonardo Pivetta fatti dal marangon Carlo De Rovere con tavole e
2 Giorgio, sp. 1715 e 1728 pali venduti a lui dai Pasqualigo, a Ranzano.
3 Giobatta, sp. 1724 Jacoma Del Col di Antonio. Domenico venne mandato a Orsago, presso il
Figlia: Merìga Grando, per le ricevute del sale. Sempre
3.1 Lucia, sp. 1745 Nadal Rossetti Mosit (Muset?) come merìga, usava far dire messe a S. Antonio
4 Santino, sp. ... Figli: della Nave per le anime del purgatorio al fine di
4.1 Giacoma, sp. 1738 Giovanni Nadin fu Giorgio migliorar la pioggia. Funzionava.
(sp. 1697) Il padre di Domenico, Giomaria, era stato giurato
4.2 Egidio, sp. 1751 Angela Pivetta fu Batta della fabbriceria nel 1683.
4.3 Matteo, sp. Antonia Sfreddo. Figli:
4.3.1 Angela, sp. 1771 il vedovo Paolo Marzot Anno 1682
4.3.2 Giovanna, sp. 1774 Pietro Rossetti di O-
svaldo Domenico NADIN Pilat, 1658, di Pietro e Carlina
4.3.3 Osvalda, sp. 1777 Domenico Pierozan di Bressan (sp. 1641)
Osvaldo fu Pierozan (vedi 1718) Antonia CIMOLAI fu Sebastiano e Giacoma Bu-
4.3.4 Lucia, sp. 1783 Vincenzo Del Tedesco rigana (sp. 1646)
4.3.5 Giobatta, sp. 1780 Angela Del Tedesco Figli:
1 Lorenzo, sp. 1702
SFALCIN 1 Giovanni BUSATTO, sp. 1717
Il primo documento risale al 1531: Leonardo 2 Giobatta, sp. 1729
Sfalcin risulta essere nonno di Piero Sacoman. Il 3 Antonia, sp. 1715 Giovanni Carniel
quale Leonardo, nel 1554, si trova debitore di 16 4 Maria, sp. Agostino Giol di Giovanni (sp. 1689)
lire nei confronti di Paolo Bianchino. Garantisce Domenico, nato postumo e vissuto in famiglia
che pagherà. Nel 1627 troviamo Giomaria e fra- con lo zio Giobatta (sp. 1639), è chiamato "Pilat"
telli Giobatta e Bartolomeo. Sempre residenti a (come i cugini) per via della zia Domenica Pilat.
Villadolt. Dei suoi figli, Giovanni originerà i "Busatto". Ve-
Giorgio SFALCIN di Angelo al 1778
Figli:
1 Maria, sp. 1697 Giorgio Nadin Anno 1683
2 Antonio, sp. 1711 Giacoma Santarossa. Figli:
2.1 Pietro, sp. 1735 Tiziano DEL FIOL, 1650+1716, di Carlo (sp.
2.2 Giovanna, sp. 1740 Domenico Malnis 1646)
3 Giobatta, sp. 1716 Domenica Rossetti Borin di Angela NADIN fu Olivo (sp. 1660)
Giomaria. Figlio: Testimoni: Conte Giuseppe Prata e Sebastan Car-
3.1 Giomaria, sp. 1757 niel, campanaro
41
Figli: 1 Giovanna, sp. 1709 Pietro Malnis sa (Montanari), Valentina Nadina, Caterina de
2 Domenica, sp. 1716 Osvaldo Tusset Marchiò, Lucia Bressana, Caterina de Fiorì, Va-
3 Giovanni, sp. 1716 lentin Tronco, Iseppo da Roman, Piero del Fiol,
Menega Burigana, Osvaldo Nadin, Michiel d'Ur-
Valentino DE ROVERE, 1646+1712, fu France- ban, Maria da Resaria, Maria Carniela, Vendabi-
sco (sp. 1634) dia Verolina, Gio Antonio Nadin, Carlo Nadin,
Florida DELLA SCHIAVA, 1665+1736, fu Gia- Giomaria Toret, Antonio Ceolin, Carlo Bressan,
como (sp. 1664) Domenego del Fiol, Menega Zanella, Menega Ve-
Testi: Sebastian Carniel, campanaro, e Giovanni rolina, Giacoma Nadina, Caterina della Ruosa,
Carniel, chierico Giacoma Giol, Caterina Spinacè, Maria Magnana,
Figli: 1 Lucrezia, sp. 1717 Domenico De Luca da Lettostin (?) del Fiol, Giacoma Magnana, Maria
Roveredo. Testimoni: Antonio Lena, sartor, di Magnana, Maria Magnana, Polonia Brunelli, An-
Carnia, e Zuanne Diana, tessaro. gela Nadina, Antonia Zanella, Giacoma Malnisa,
2 Giobatta, sp. 1723 Menega Carniella, Zuana Bruna, Maria de Mar-
chiò, Giacoma Cimolaia, Caterina del M.., Mad-
Pietro MALNIS di Gasparin Furlan fu Giuseppe dalena de Rovere, Lucia Burigana, Caterina Nadi-
(sp. 1634) na, Zuana Magnana, Piero Carniel, Domenego
Valentina di Paolo MAGNAN, ambi di Vigonovo Zorat
Figli:
1 Francesco, 1a sp. 1713 Antonia Bressan di Mat- Valentino BRESSAN fu Donato (sp. 1647)
teo (sp. 1679), 2a sp. 1723 Angela della Janna, 3a Angela TAJARIOL di Giomaria
sp. 1737 Angela Redivo di Osvaldo Favero. Tre Figlio: Giuseppe, sp. 1717
tentativi demograficamente sterili: nessun figlio.
2 Giovanni, nato 1691 Urban CARNIEL fu Gregorio, 1602+1681, fu Ba-
stian e di Caterina, 1607+1675
Zanut MALNIS Furlan, 1663, di Gasparin fu Giu- sp. Maria DE ROVERE, 1641+1717, fu Domeni-
seppe (vedi al 1634) co fu Gottardo
Giacoma GIOL fu Agostin (vedi al 1570)
Giovanni DELLA GASPERA Tronco di Giacomo
Valentino NADIN Mistragnolo di Francesco (sp. (sp. 1656)
1646) Dorotea CARNIEL, 1664+1736, di Valentino (sp.
Pellegrina GIOL fu Giacomo e Angela Terzi 1643)
(2.1.1.2 al 1570) Figli:
Figli: 1 Maria, sp. 23.11.1712 Domenico Giol
1 Osvaldo, sp. Marietta. Figli: 2 Giovanna, sp. 1715 Giuseppe De Rovere
1.1 Giobatta, sp. 1746 3 Giovanni, sp. 1715 Angela, 1696+1761 (di Car-
1.2 Angela, sp. 1725 Pietro Varnier di Urbano, lo Del Tedesco e Lucia?). Figli:
San Giovanni Polcenigo 3.1 Maria, sp. 1752 Giomaria Malnis
2 Angelo, viene battezzato da don Carlo Bressan e 3.2 Pietro, sp. 1751
nel 1712 finisce in prigione. Tra i due fatti, nessu- 3.3 Giacomo, sp. 1755 e 1759
na relazione.
Carlo DE MARCHIÒ fu Giovanni, vedovo di
Anno 1684 Vincenza d'Urban Contès (sp. 1675)
Lucrezia NADIN fu Matteo (sp. 1648), ambi di
Carlo DE MARCHIO', vedovo di Vincenza d'Ur- Ranzano
ban (sp. 1675) Figli:
sp. Lucrezia NADIN di Matteo (sp. 1649) fu Do- 1 Valentino, sp. 1710 Caterina Pitter di Carlo
menico 2 Giomaria, sp. 1722 Franceschina Pitter di Carlo.
Figli:
Anno 1685 Giobatta 1724, Mattio 1727 e 1733, Carlo 1729,
Lucia 1730
Il registro di morti di Vigonovo all'anno 1715 por- (Carlo e Giomaria, fratelli, sposano due sorelle)
ta l'elenco dei cresimati nel 1685. Ecco i 56:
Anzolo Nadin, Paschalin Zampol, Daniel della Osvaldo MALNIS di Domenico fu Giuseppe (sp.
Bruna, Giomaria Nadin, Antonio Bressan, Gioma- 1634)
ria de Marchiò, Lucia Burigana, Angelo Zanella, sp Giacoma NADIN fu Daniele
Maria de Marchiò, Menega del Sent, Marieta Bro- Figli:
42
1 Valentino, sp. 1709 Anno 1688
2 Giovanni (Zanut), 1688, sp. Giacoma di Giorgio PES
Giol (2.2.2.1 al 1570) Il capostipite dei Pes è un ... Ceolin!
3 Pietro. Figlio: Proprio così: è Francesco Ceolin detto "de la Pes-
3.1 Valentino, sp. 1756 sa", vissuto a Ronche di Fontanafredda, dove morì
nel 1531.
Marchiò NADIN, 1649, meriga 1724, di Giobatta Dei suoi figli, Mattio (+1550) si chiamò "Ceolin
e Domenica Pilat (sp. 1639) detto Pessa", Giacomo (+1560) "detto Pessa" e
Apollonia NADIN Màrchis, 1667, fu Marchiò (ed Giovanni (+1556) semplicemente "Pessa"; e così
Elisabetta) (2.2 di Giovanni (e Angela) al 1618) i suoi figli e nipoti. Finché, agli inizi del 1600,
Figli: 1 Antonia, sp. 1711 Marco Cimolai concludendo il processo di trasformazione, il co-
2 Giovanni, sp. 1724 gnome divenne Pes. E tale rimane ancora oggi.
3 Carlo, sp. 1727 Non esistono legami con i Pes di Sardegna e con i
(Marchiò abitava a Ranzano in una casa della marchesi Pes di Villamarina. Ci dispiace per loro.
Luminaria. Il muro di quel cortile fu riparato nel Ecco il viaggio da Ceolin a Pes:
1700 dal muraro Zamaria de Rovere)
Francesco CEOLIN detto de la Pessa, +1531
Anno 1686 Figli:
Giovanni NADIN di Domenico fu Giovanni (sp. |— Mattio Ceolin detto Pessa
1618) |— Giacomo detto Pessa
Angela BRESSAN fu Giacomo |— Giovanni Pessa. Figlio:
Figli: |—Pasqualin, sp. Elisabetta. Figlio:
1 Domenico, sp. 1717 |—Bastian Pessa. Figlio:
2 Maria, sp. 1716 Giomaria Tusset |—Marco Pessa sposa
| Della Flora
Anno 1687 | Figlio:
Antonio P E S, +1648. Figlio:
Gregorio CARNIEL "de sot", 1666+1728, fu Ba- |
stian (sp. 1666) |-- Nicolò P E S, nato 1640.
Angela DE ROVERE, 1664+1694, fu Giomaria fu | Figli:
Gottardo |
Figli: Giomaria e Casimiro, nati 1691 |--Valentina, sp. 1688
Rimasto vedovo nel 1694, Gregorio nel 1699 spo- | Filippo Fedrighi,
sa Antonia, 1676+1756. | da Pradolin di
Figlia: Angela, sp. 1728 Antonio Burigana ç Pasiano
|
Matteo DELLA FLORA Dreol di Pellegrino e |
Giovanna Pignat (sp. 1663) |--Matteo. Figli:
Angela SANTAROSSA di Ronche | —————————|
Figli: |
1 Giovanna, sp. 1712 Angelo Sfreddo fu Paolo |— Agnese, sp. 1723 Giobatta Brun, Palse
2 Luisa, sp. 1714 Andrea Del Col di Antonio |— Giovanna, sp. 1728
3 Giomaria, sp. 1728 | Biagio Carniel, Villadolt
4 Pietro, sp. 1711 |— Valentina, sp. 1734
5 Pellegrino, sp. 1720 e 1727 | Giacomo Del Zotto, Sedrano
6 Andrea. Figli: |— Battista, sp. 1750 Maddalena Moreal
6.1 Antonio, sp. 1735 |-- Nicolò, sp. Domenica. Figli:
6.2 Jacoma, sp. 1722 Sebastiano Viol di Porcia |
6.3 Domenico, sp. 1730 |— Matteo, sp. 1757
|—Antonio, sp. 1765
Domenico MASSAR, 1659+1719, fu Giobatta |— Lorenzo, 1751+1797, sp. 1774
(sp. 1648) | Maria Pierozan, 1753+1808
sp. Lucrezia, di altra parrocchia | (vedi 3.1 al 1718)
Figli: |— Domenico, sp. 1776
1 Giobatta, sp. 1710
2 Caterina, nata 1692 Non solo i Pes traggono origine dai Ceolin, ma
anche i Della Flora ed i Rossetti.
43
2.1.5 Sante, sp. 1771 Antonia Bressan,
PEZZUTTI 1748+1816, di Giacomo. Figlio:
Matteo PEZZUTTI di Giobatta, Talmasson 2.1.5.1 Giacomo, 1787, sp. Giovanna Pivetta di
Menega DE CHIANDE Giovanni e Angela. Figlia:
Figli: 2.1.5.1.1 Antonia, 1820+1858, sp. 1845 Domeni-
1 Caterina, sp. 1714 Bortolo Zamara di Pietro co Pusiol
2 Giobatta, sp. 1717 2.1.6 Clemente, sp. 1798 Anna Pagnocca di Da-
Pezzutti. Vedi anche 3.3.3.1 Domenico Malnis al niele
1634. Vedi anche 1.5.2 di Andrea Cimolai al 2.1.7 Angela, sp. 1780 Giobatta Pezzutti di Mat-
1524. Nel registro delle decime, all'anno 1531, c'è teo
un Piero Pezzutti che deve alla chiesa di Pieve 3 2.2 Valentino, sp. 1758 Anna Nadin
quarte di segale e una quarta di miglio. Interes- 2.3 Angela, sp. 1756 Giovanni Burigana
sante il testamento di Francesco Pezzutti, di Vil- 3 Vincenzo, sp. 1716 Peregrina Del Fiol fu Do-
ladolt, compilato nell'anno 1584 menico. Figlio:
(Arch.St.PN.4803) 3.1 Carlo, sp. 1744 e 1751
4 Zuana, sp. 1710 Sebastiano Ceolin (2.2.1.2.6.5
Salvador TUSSET, 1652, fu Giampietro e Dome- al 1610)
nica De Roman Capin (sp. 1639)
Oliva di Bastian DEL RIZ, di Polcenigo Pietro, DE ROVERE, nato 1642, di Marco (sp.
Figli: 1620), vedovo,
1 Valentina, sp. 1717 Giovanni Del Fiol sp. Giacoma CARLETTO
2 Valentino, sp. 1726 Figli:
1 Angela, sp. 1718 il vedovo Pietro de' Bassi
Anno 1689 2 Giovanni, sp. 1729
3 Domenico, sp. 1722
Giacomo DEL COL Perissut di Nadal e Maria
Rossetti (sp. 1656), Villadolt Giovanni GIOL di Agostin (vedi al 1570)
sp. Maria TRENTIN fu Giobatta Pasqua DELLA SCHIAVA fu Valentino e Dome-
Testimoni: don Ferdinando Calchi e Nicolò Della nica (vedi al 1677)
Flora Figli:
Figli: 1 Matteo, sp. 1725 Valentina Della Gaspera fu
1 Isabetta, sp. 1712 Giovanni Sfreddo Giobatta (sp. 1694). Figlio:
2 Pietro, sp. 1720 1.1 Battista, sp. 1761 Maria Tajariol di Giomaria.
3 Giacoma, sp. 1726 Domenico Scaio di Pasqua- Figli:
lino 1.1.1 Giovanni, sp. 1794
1.1.2 Valentina, sp. 1792 Carlo Della Bruna fu
Carlo DEL TEDESCO, 1657, fu Domenico e Angelo (sp. 1767)
Giovanna De Rovere (sp. 1656) 2 Agostino, sp. 1717 Maria Nadin di Domenico
Faustina CARNIEL 1653+1733, di Giomaria (sp. (sp. 1682). Nessun figlio.
1648) 3 Giorgio.
Figli: Nel 1734 formano un unico focolare
1 Antonio, sp. 1710 Giacoma Burigana
2 Giandomenico, 1700+1766, sp. Maria. Figli: Anno 1690
2.1 Giovanni, sp. 1750 Caterina Grigoletti. Figli: In tempo del Santo Giubileo
2.1.1 Domenico, 1752, sp. Caterina Michelutto, di Papa Alessandro VIII
Rorai. Figlie:
2.1.1.1 Domenica, sp. Pietro Pezzutti, Talmasson Pietro CEOLIN, 1665, fu Vincenzo (sp. 1652)
1786+1864, di Giobatta Marietta MALNIS Furlan di Domenico fu Giu-
2.1.1.2 Margherita, 1788+1854, sp. Giovanni seppe (sp. 1634)
Tampel fu Carlo Figli:
2.1.1.3 Santina, 1784+1818, sp. 1812 Carlo Del 1 Valentino e Patrizio, gemelli, 1691,
Tedesco Saén 3 Valentino, 1693 "baptizatus fuit a me Pr.° Jo-
2.1.2 Angela, sp. 1780 Giobatta Battista Pezzutti, anne Baptista a Cristophoris, plebano Capellano
di Matteo fu Sante, di Talmasson sotto Fontana- honoris Cesareae maiestatis", sp. 1717
fredda 4 Giovanna, 1698, sp. 1727 Matteo Cimolai fu
2.1.3 Maria, sp. 1774 Giovanni Bressan Francesco (ramo estinto)
2.1.4 Carlo, sp. 1781 Maria Pezzutti Balin 5 Pascha, 1701
44
6 Giovanni, 1704, sp. 1734 Betta del Fiol,
1711+1782, di Sebastiano (sp. 1703). Figli: Anno 1691
1 Giomaria, 1737
2 Domenega, 1741 Tomaso CEOLIN fu Vincenzo e Lucia (sp. 1652)
3 e 4Angelo, 1740 1 1748 sp. Caterina DEL ROS di Domenico
5 e 6 Domenico e Meria, gemelli, 1744 Figli:
7 Sebastian, 1745 1 Domenico, 1692, 1a sp. 1713 Pellegrina Carniel,
8 Anzola, 1746 1690+1714, di Ilario (sp. 1680) e 2a sp. 1717 sp.
Lucia. Figli:
Domenico DELLA SCHIAVA, +1704, fu Gio- 1.1 Caterina, 1721
vanni fu Daniele (sp. 1621) 1.2 Angelo, 1724
Giovanna DELLA GASPERA Tronco di Giaco- 2 Antonio, 1696
mo (sp. 1656). Morirà di parto nel 1692
Figli: Angelo DEL FIOL, 1671, di Giampietro e di Ca-
1 Giovanna, sp. 1714 Domenico Tajariol di Mi- terina, prima – moglie (vedi al 1679) sp. Domeni-
chiel fu Zanmaria ca NADIN Mistragnolo, 1670, di Olivo e Giovan-
2 Pasqua, sp. 1717 Giobatta Fuser na (sp. 1660)
3 Giobatta, sp. 1718 Figlio:
1 Domenico, sp. Apollonia da Roveredo. Figli:
Giobatta DE ROVERE, 1666+1703, di Giomaria 1.1 Maria, sp. 1740 Carlo Del Tedesco e 1758
detto Tec, 1633 (2.6.1 di Gianantonio al 1612) Battista Ceolin
sp. Franceschina PAGNOCCA, 1666, di Luca (sp. 1.2 Domenica, sp. il vedovo Giovanni De Rovere
1662) di Giomaria fu Liberale (2.1 al 1711)
Figlio: Valentino, sp. 1726 e 1737 1.3 Caterina, sp. 1771 Giovanni Carniel
1.4 Giovanni, sp. 1777
Daniele PAGNOCCA fu Girolamo (sp. 1664) 1.5 Angela, sp. 1777 Pietro Carniel
sp. Agnese D' ABBA' fu Leonardo
Figli: 1 Giacomo, sp. 1724 Osvaldo DEL FIOL, 1657+1736, di Carlo (sp.
2 Domenica, sp. 1717 Angelo De Rovere e 1722 1646)
Domenico De Rovere sp. Angela DEL TEDESCO, 1675+1745, fu Gio-
3 Girolamo, sp. 1724 e 1751 vanni fu Vincenzo (sp. 1621)
Figli: 1 Antonio, sp.1727
Giovanni PIEROZAN di Giomaria, Villadolt 2 Carlo, 7.3.1705, sp. 1731
sp. Pasqua ROSSETTI fu Marco 3 Domenico, sp. 1737
Figli:
1 Elena, sp. 1716 Osvaldo Della Flora di Nicolò ROSSETTI "Mosit"
2 Giomaria, sp. 1716 Caterina Bomben fu Anto- Natale ROSSETTI di Antonio, Villadolt
nio. Figlie: sp. Domenica ROSSETTI fu Lorenzo (sp. 1660)
2.1 Elena, sp. 1741 Giuseppe Pivetta da Maron Figlio: Osvaldo detto Mosit, sp. 1717
2.2 Elisabetta, sp. 1747 Valentino Malnis
3 Paolo, sp. Margherita Pezzutti. Figli: Vincenzo ROSSETTI fu Lorenzo (sp. 1660)
3.1 Giovanna, sp. 1748 Valentino Nadin di Pietro Domenica DELLA FLORA di Biasio
3.2 Antonia, sp. 1753 Biasio Della Flora di Gia- Figli: 1 Giovanni, sp. 1728
como 2 Lorenzo Brun. Figli:
3.3 Elena, sp. Batta Del Col fu Giacomo (sp. 2.1 Vincenzo, sp. 1749
1731) 2.2 Giobatta, sp. 1761
3.4 Giovanni, 1731+1799. Figli: 2.3 Marco. Figlio:
3.4.1 Angela, sp. 1781 Bortolo Zille di Antonio fu 2.3.1 Giovanni, sp. 1800
Bortolo
3.4.2 Elena, sp. 1783 Gaetano Cadel da Roveredo, Anno 1692
ora a Villotta di Aviano
3.4.3 Paolo, 1776+1814 ("privo di ragione") Pietro BRESSAN, 1669+1745, di Francesco e di
3.4.4 Matteo, sp. Lucia Moras di Giovanni, Ta- Tonina Nadin (sp. 1668)
mai. Figli: sp. Lucia ...
3.4.4.1 Arcangelo, sp. 1830 Caterina Moras Figli:
3.4.4.2 Caterina, sp. 1841 Valentino Donadel 1 Angelo Augustino, sp. 1716
3.4.4.3 Teresa, 1810 2 Domenico, sp. 1723
45
3 Francesco, sp. 1727 Egli è Andrea Beduz, lei Domenica Valdevit, il
4 don Carlo, nato 2 giugno 1705 figlio, nato il 22 marzo del 1669, si chiama Bene-
detto.
Bernardin CEOLIN, "Bedin", 1666+1732, di Car- Dopo qualche anno Rosa, la moglie abbandonata,
lo (sp. 1660) fu Bedin lascia questa valle di lacrime e Andrea può final-
Angela NADIN, 1671+1697, di Domenico e Do- mente sposare Domenica. Nozze a Goricizza, do-
menica Tronco (sp. 1660) ve i casi della vita avevano portato i tre. Sposa
Bernardin, rimasto vedovo senza figli, sposa An- Domenica e riconosce Benedetto, gettando le basi
tonia. Figli: – basi legittime – per una futura rigogliosa di-
1 Carlo, 1705, sp. 1727 scendenza. Adesso possono anche avvicinarsi al
2 Giobatta, sp. 1743 natio paesello e si stabiliscono a Vigonovo.
3 Angela, 1702, sp. 1727 Matteo De Marchiò fu Qui Benedetto cresce. A tempo opportuno si pre-
Valentino occupa di dare anche solidità alle sue legittime
4 Adamo, 1706 basi e sposa il miglior partito del paese: una ra-
5 Maria, 1713 gazza rimasta figlia sola in casa dopo il matrimo-
6 Zuanne, 1722 nio della sorella maggiore, andata ai Ceolini. Fi-
Nel 1713 Bernardin vende il "campo del Barlun" glia sola in casa, con i genitori che stravedono per
(ASP 5638) lei e che sono felici proprietari di tutta la terra
compresa fra le attuali vie Mazzini, Canova, Puc-
ZILLI cini e Rossini.
Valentino ZILLI, nato a Viaso, Carnia, ora a Ca- – Insensibili non resteranno all'amore della figlia,
neva, artigiano tessitore, padre di: pensa Benedetto, né all'amore dei nipotini.
1 Nicolò, sp. a Sacile nel 1692 Giacinta Fracchia Si sposa e naturalmente va ad abitare dai suoceri.
di Giacomo. Figli: L'unione è allietata da figli, ma ben presto la don-
1.1 Giovanni. Figlia: na si ammala e muore. "Dopo una lunga deficien-
1.1.1 Maria, sp. 1712 Giobatta Corocher za di mente" dice il registro parrocchiale. Pella-
1.2 Domenico, nato 1698 gra? Benedetto è distrutto. Ma non esageratamen-
1.3 Giacomo, 1701, sp. Gioseffa Burelli di Udine. te, tanto è vero che trova la forza di risposarsi.
Adottano Giuseppe Partistagno, figlio di un cugi- Con una trentacinquenne di Aviano. La vita deve
no pur continuare.
1.4 Giacoma, sp. 1719 Iseppo Rossi da Fontanelle
1.5 Celestino, nato 1715 Benedetto BEDUZ, 1669+1733, fu Andrea, o-
2 Giovanna, sp. Bertoli riundo di Caneva
3 Giovanni, nato 1670, sp. a Sacile Caterina Re- Giovanna SFRE', 1675+1715, di Salvador fu Gia-
noldi. Figli: como (sp. 1630)
3.1 don Pietro (Galeotto il suo violino!. VSGN, Figli:
1729, 9 maggio) Giovanni,1699+1772
3.2 Valentino. Va a Napoli Salvador, 1704+1772
3.3 Nicolò, sp. Zanetta Bombardella. Figli: Giovanna e Maria, gemelle, 1706+1706
3.3.1 don Giovanni Andrea, 1707+1786, sp. 1733 e 1748
3.3.2 suor Maria Colomba Seconda moglie di Benedetto: Maddalena,
3.3.3 suor Caterina 1680+1760, di Aviano. Figlia:
3.3.4 Anna Maria, sp. Antonio Doro Giovanna, sp. 1749
3.3.5 Giacomo, nato a Sacile, sp. 1781 Anna Ma-
ria Pierozan di Antonio fu Francesco (3.1.3.3 Pie- Gianbattista DELLA GASPERA Tronco fu Gia-
rozan al 1640), di Fontanafredda como (sp. 1656)
Lucia NADIN, 1672+1744, di Marchiò
Anno 1694 Figli:
BEDUZ Valentino, sp. 1734
A Caneva un uomo regolarmente sposato ha un Valentina, sp. Matteo Giol di Giovanni (sp. 1689)
figlio con una ragazza.
– Figlio "nato da illecita copula!" scrive N A D I N a Caneva
scandalizzato il parroco nel registro dei battesimi, Antonio NADIN di Giacomo e Pasqua Della
esprimendo anche il sentimento del paese. Che il Schiava (sp. 1667)
fornicatore si affretta ad abbandonare, lasciando Franceschina DELLA ZENEVRA di Giobatta
moglie e tre pargoli e portandosi dietro la compa- Figli:
gna e l'illecito frutto. 1 Giobatta, nato 1706
46
2 Giacomo Giorgio NADIN ("Zorzi") fu Olivo (sp. 1660)
Vanno a Caneva nel 1733. sp. Maria SFALCIN di Giorgio (sp. 1680), ambi
di questa pieve
Valentino SFRE' di Adamo (sp. 1660) Figlio: 1 Giovanni, sp. 1738 Giacoma Pezzutti di
Margherita DE MARCHIO' fu Giacomo Santino fu Sebastian (sp. 1680).
Figli: Figli: 1.1 Giorgio, sp. 1762
Maria, sp. 1726 Menego di Sebastian Nadin 1.2 Giomaria, sp. 1765
Adamo, sp. 1726 Caterina Montanari.
Ramo estinto agli inizi del 1800 Anno 1698

Anno 1695 CHIANDET


De Chiande, Chiande
Carlo CARNIEL fu Sebastian (sp. 1666) Matteo CHIANDET. Figli:
Domenica BURIGANA, 1675+1735, fu Jacomo 1 Jacomo, sp. 1719 Lucia Della Flora Pretin di
Figlie: Domenico. Figli:
1 Lucia, sp. 1723 Sebastiano Salvador detto Zop- 1.1 Maria, sp. 1747 Tomaso Rossetti di Giampie-
pola ro
2 Giacoma, sp. 1723 Domenico Bressan e 1734 1.2 Maddalena, sp. 1752 Sebastiano Pivetta fu
Daniele Marin Domenico fu Giomaria (sp. 1673)
Anno 1697 1.3 Matteo, sp. 1753 Anna Pivetta fu Leonardo
(vedi al 1714). Figlio:
Pietro BURIGANA fu Jacomo (sp. 1671) 1.3.1 Valentino "Capon", di Fontanafredda, sp.
Domenica DEL FIOL fu Angelo 1798 Angela Della Toffola fu Matteo Baruz, Ron-
Figlio: che
1 Giuseppe, sp. 1730 Pasqua Sfrè fu Valentino. 1.4 Valentina, sp. 1754 Angelo Del Tedesco di
Figlia: Domenico, Vigonovo
1.1 Pasqua, 1745+1792, sp. Pasqualino Vicenzot- 1.5 Elisa, sp. 1757 Giovanni Zanin, Pordenone
to. Vedova, sp. il vedovo Sebastiano Cimolai (ve- 2 Giobatta, sp. 1736 Giovanna Gasparollo di Do-
di al 1778) menico. Figli:
2.1 Lucia, sp. 1779 Giovanni Rossetti fu Antonio
Carlo DEL FIOL, 1670+1741, fu Zanutto (sp. 2.2 Antonio. Figli:
1657), fu Giovanni 2.2.1 Giobatta, 1769+1807, sp. 1789 Elisabetta
Giovanna MAGNAN, 1676+1736, di Paolo Della Flora "Blasut" di Biasio fu Giacomo (sp.
Figli: 1753). Figli:
1 Jacoba, 1698 2.2.1.1 Giacomo, Villadolt, sp. 1813 Domenica
2 Magdalena, 1700 Bravin Valerio fu Giacomo, Vigonovo. Figli:
3 Giovanni, 1705, sp. 1733 2.2.1.1.1 Giobatta, sp. 1837
4 Pietro, 1707 2.2.1.1.2 Antonio, sp. 1844
5 Domenico, 1711, sp. 1736 Maria Della Flora del 2.2.1.1.3 Pasqua, sp. 1850 Pietro Pezzutti
fu Valentin di Domenego del fu Sebastian 2.2.1.1.4 Giovanni, 1821+1905, sp. 1870 Marco-
lina Ermagora Franco, 1835, di Francesco e Maria
Domenico DE MARCHIO' Renalt, 1668+1733, di Daneluz
Zanantonio, nato 1645, e di Lucia, 1643+1709 2.2.1.2 Angela, 1792+1851, sp. 1810 Daniel
sp. Lucia DEL FIOL dei Mori, 1675+1719, di Chiandet, 1790, di Pietro fu Sebastian fu Daniel
Giampietro (sp. 1730)
Figli: Giovanna, sp. 1728 Valentino Bressan 3 Osvaldo, sp. 1737 Caterina Val di Francesco
Antonio, sp. 1721 (che, vedova, sp. 1757 il due volte vedovo Osval-
Renalt, sp. 1721 do Pivetta fu Domenico fu Giomaria (sp. 1673)).
Giovanni, sp. 1745 Figli:
3.1 Giandomenico, 1739+1821, sp. 1763 Madda-
Giovanni MALNIS di Domenico fu Giuseppe (sp. lena Pezzutti, 1742+1812, di Matteo fu Sante. Fi-
1634) glio:
Angela CARNIEL, 1675, di Sebastiano (sp. 1666) 3.1.1 Angelo, 1777+1838
Figlio: 1 Carlo, 1701, sp. Antonia. Figlio: 3.2 Angela, sp. 1770 Floriano Della Flora di Gia-
1.1 Antonio, sp. 1763 como fu Osvaldo

N A D I N ZORZIT
47
3.3 Giomaria, 1739+1812, sp. 1770 Lucia Pivetta, lini con quella dei Della Bruna: qui altro granaio
1742+1797 di Valentino fu Domenico fu Gioma- e altra stalla. Matteo aveva accettato ed era ri-
ria (sp. 1673). Figli: masto "in zenerezzo", cioè da "genero", in casa
3.3.1 Valentino, 1778+1840, sp. Angela Della del suocero Vincenzo (peraltro benestante e sim-
Toffola patico) con la moglie Mattea (peraltro ventotten-
3.3.2 Osvaldo, 1784+1850, sp. 1806 Antonia Pez- ne).
zutti, Talmasson 1788, fu Giobatta e Angela Del «Ed i miei nipoti dovranno chiamarsi Della Bru-
Tedesco (sp. 1780). Figli: na!» aveva insistito Vincenzo, nonno esigente.
3.3.2.1 Rosa, sp. 1834 Giacomo Del Col Perissut Anche questo patto Matteo aveva accettato. So-
3.3.2.2 Luigi, sp. 1837 prattutto perché il suocero aveva messo questa
3.3.2.3 Teresa, sp. 1829 Giovanni Verardo disposizione nel testamento.
3.3.2.4 Maria, 1824+1849, sp. Antonio Pierozan Matteo aveva accettato subito il cambio del nome,
3.3.2.5 e .6 gemelli Angelo e Giuseppe, 1811 e la gente anche, ma la burocrazia no e così per
3.4 Domenico. Figli: decenni i discendenti di Matteo e Mattea ebbero
3.4.1 Giacomo, 1767+1811, sp. 1788 Maddalena un cognome variabile: ora Rossetti, ora Rossetti
Rossetti di Giomaria fu Batta detti Borin, ora Della Bruna detti Rossetti, ora
3.4.2 Anna, sp. 1792 Domenico Corazza Della Bruna detti Borin, ora addirittura Della
Bruna Rossetti Borin. L'atto di morte di Matteo
Anno 1699 dice: "... Rossetti, oppure Della Bruna, dal co-
gnome della moglie". Ancora nel 1787, Battista,
Antonio BURIGANA dei Tonens fu Daniele (sp. che è il progenitore di tutti gli attuali Della Bru-
1662) na, nei registri è Rossetti.
Carlina SFRE', 1663+1748, fu Adamo, vedova di
Domenico Tusset Figli di Matteo Borin e Mattea Della Bruna:
Figlio: Daniele, sp. 1727 Carlo, 1701+1710
Giobatta, nato 1702, sp. 1719
Zan Battista (“Titòn del burlòn”) BURIGANA Antonia, nata 1707, sp. 1733 Francesco Gasparol-
Periti di Zan Antonio (3.2.2.1 al 1608) lo
sposa Caterina DE FIORI' fu Nadal
Figlio: Rimasto vedovo, Matteo Rossetti sposa Agnola.
Antonio, sp. 1728 Figli:
1 Antonia Rosset, 1711
Gregorio CARNIEL "de sot", di Sebastiano (sp. 2 Carlo Della Bruna, 1714, sp. ... e nel 1741
1666), vedovo di Angela De Rovere (sp. 1687)
sposa Antonia, 1676+1758 Anno 1701
Figli:
1 Angela, sp. 1728 Antonio Burigana TREVISAN
2 Angelo, sp. 1738 Antonio TREVISAN, molinaro, abitante alle Or-
3 Antonio, sp. 1734 zaie, ma oriundo di Santo Martino di Castello. Fi-
Angelo e Antonio eredi testamentari di don Gre- gli:
gorio 1 Caterina, sp 1701 Giovanni BASSO di France-
4 Aloisia, sp. 1730 Antonio Del Soldà, da sco, della Nave
S.Giovanni di Polcenigo 2 Giovanni, sp. Angela. Figli:
2.1 Anastasia, sp. 1718 Giovanni Diana
Anno 1700 2.2 Tiziano, sp. 1718

DELLA BRUNA Pietro CARNIEL "de sora", di Sebastiano (sp.


Matteo ROSSETTI Borìn, 1680+1714, fu Batti- 1666)
sta, dei Ceolini Jacoma DE ROVERE, 1675+1750, fu Domenico
sp. Mattea DELLA BRUNA, 1672+1708, di Vin- e Maria Della Jana (sp. 1671)
cenzo (vedi 5.2.1.3 al 1580) Figli:
«I tuoi fratelli sono morti e solo tu mi sei rimasta» 1 Urbano, sp. 1730 (Poi ramo Nadin Carniel)
aveva detto a Mattea papà Vincenzo. «Quando ti 2 Dorotea, sp. 1730 Antonio Burigana
sposi, resterai con tuo marito a casa mia!» 3 Sebastiano, sp. 1743
Mattea aveva accettato ed anche Matteo aveva 4 Domenico, 1703, sp. Maria, 1701+1752. Figlio:
accettato: era giovane, vent'anni appena, e orfa- 4.1 Pietro, sp. 1757
no; e poi neanche paragonare la sua casa ai Ceo-
48
Matteo DELLA SCHIAVA fu Valentino e Dome- tore ad lites presso la Cancelleria Criminale di
nica Del Fiol (sp. 1677) Venezia il causidico Giobatta Frare.)
Giovanna GIOL fu Agostin (vedi al 1570)
Figlia: Domenica, sp. 1728 Giomaria Carniel Sebastiano DEL FIOL dei Mori, 1682+1740, me-
Carnelutto di Antonio (sp. 1703) rìga nel 1701, di Giampietro (sp. 1679)
Orsola DE ROVERE, 1685, di Angelo (e Alovisa)
Giobatta SFRE' di Daniele fu Giacomo (sp. 1630), fu Carlo
vedovo senza figli di Giovanna De Marchiò (sp. Figli:
1698) di Daniele Betta, sp. Giovanni Ceolin fu Pietro (sp. 1690)
sp. Caterina SPINACE' fu Giomaria Giovanni, 1713+1783, sp. 1744 Lucia Nadin,
Figli: 1 Antonio, sp. 1730 1723+1768, fu Domenico
2 Daniele, sp. Domenica, di Orsago Angelo, sp. 1747
Lucia, sp. 1747 Angelo de Marchiò di Valentino
Anno 1702 (sp. 1710)

Giobatta CEOLIN, 1683, di Luca fu Giobatta e di Sebastiano fu eletto merìga nel 1701 a soli di-
Lucia (sp. 1670) ciannove anni. E' il più giovane sindaco che mai
sp. Caterina MALNIS, 1677, fu Valentino abbiamo avuto. Tipo abbastanza strano: aveva
(3.3.2.1.2.5.4 di MALNIS al 1634) casa, campi e la mamma levatrice; era cioè, con-
Figlio: siderati i tempi, discretamente ricco; eppure fu
Giovanni, sp. 1728 generoso: nei lavori comunali, per esempio, qual-
Maria, 1704 che volta ci metteva del suo. Come sindaco fu
strano e tuttavia seppe adeguarsi ai tempi, strani
Lorenzo NADIN Mistragnolo di Domenico (sp. anche quelli. Figuratevi che allora erano i Comu-
1682) ni a dover pagare tangenti. E lui, per ottenere
sp. Marietta MALNIS di Gasparin Furlan fu Isep- "protezioni" a favore del Comune, pagò. Metten-
po (1.4 di Giuseppe Malnis al 1634) do tutto nero su bianco. Ed oggi nei registri di al-
Figli: lora noi leggiamo di un agnello donato, di un re-
1 Pietro, sp. 1730 Maddalena del Sent (ramo e- galo da 12 lire, di due capponi, di un vitello. Così
stinto) andava la politica. Nel 1701. Tempi strani, ripeto.
2 Giovanni. Figlia:
2.1 Lucia, sp. Tomaso Pusiol (vedi al 1761) Osvaldo DELLA SCHIAVA Monte, 1683+1737,
del fu Valentino (sp.1677)
Leonardo TUSSET di Angelo e Caterina Carniel Giacoma DELLA ZENEVRA fu Domenico fu
(sp. 1675) fu Giomaria (sp. 1639) Giomaria (2.5 al 1612)
Orsola MONTANARI fu Pellegrin, detto Brosa, Testi: Conte Girolamo Ferro da Pordenone e don
ambi di questa parrocchia Ferdinando Calchi, cappellano di Fontanafredda
Figlio: Pietro, sp. 1730 Figli:
Maria, sp. 1731 Antonio Torret
Anno 1703 Antonia, sp. 1734 Domenico Zampol
CARNELUTTO Giovanni, sp. 1729 e 1745
Antonio CARNIEL detto CARNELUTTO, Valentino, sp. 1742
1683+1753, eletto meriga nel 1725, resta assente;
di Agostino (sp. 1680) Giomaria DE ROVERE fu Domenico fu France-
sp. Caterina MERLO, 1687+1769, di Castel d'A- sco (sp. 1634). Poi ramo Mion
viano. Figli: Giacoma CIMOLAI di Angelo (sp. 1680)
Domenica, sp. 1727 Daniele Burigana Figli:
Giomaria, sp. 1728 Domenica della Schiava Mon- 1 Domenico, nato 1704, morto il 26 novembre del
te (1702+1761) di Matteo (sp. 1701). Nessun fi- 1743 in seguito ad una coltellata in pancia. Il feri-
glio tore, Giomaria Bressan, era alla vigilia delle noz-
Angela, sp. 1742 Giovanni De Rovere ze! (qui al 1637 e, in VSGN, 1743, 28 nov.)
Agostino, sp. 1744 2 Caterina, sp. 1741 Carlo Della Bruna
Carlo Carnelutto, sp. 1733
Maria, sp. 1743 Antonio Pagnocca MALNIS ZUCCATO
(Antonio Carniel, citato da Pietro Francesco Giacomo MALNIS "Zuccato" del fu Mattio fu
Grandis, il 31 ottobre 1717 nomina suo procura- Giomaria fu Jacobo (morto nel 1629 “di quaranta

49
e più anni”, peste) fu Bernardino e Caterina (vedi 5 Giacoma, 1718
al 3.3.4.1.6 di Malnis al 1634) 6 Angelo, 1721, sp. 1743
sp. Agata BRUNETTI, 1676+1760, del fu Loren- 7 Maria, 1725
zo
Figli: Zan Piero PEZZUTTO q. Giobatta, di Villa d’Olt
1 Giobatta, sp. 1749 Caterina MALNIS q. Gasparin, vedova di Vicen-
2 Giomaria, sp. 1730 e 1752 zo DEL TEDESCO (sp. 1694) di Zandomenego
3 Giovanni, sp. 1739 Caterina Mezzanot
Qui sopra troviamo Giacomo Malnis "Zuccato". Giovanni DEL FIOL di Domenico Zanella, 1720
Perché tale aggiunta al cognome, che durerà fino sp. Caterina TUSSET di Angelo (sp. 1676)
a metà 1800? Figlio: 1 Domenico, 1720, sp. Lucia
Perché coloni di Giuseppe Zuccato, di Serravalle, Figlie:
che aveva abitato a Romano (e che, tanto per la 1.1 Maria Carla, sp. 1760 Gregorio Carniel
cronaca, era stato ucciso con una schioppettata 1.2 Franceschina, sp. 1772 Antonio Zampol
nel 1670 a San Giovanni del Tempio?
Un Gio Batta Zuccato nel 1710 sarà procuratore Nicolò MONTANARO q. Derio, vedovo,
di Vigonovo nella causa a Venezia contro Aviano. Maria BURIGANA q. Daniel
Cappellano di Vigonovo Giacomo de Ros
Giobatta SPINACE' fu Zanmaria
Giacoma DE MARCHIO' fu Giacomo
Dispensati dall'impedimento di quarto grado di Anno 1707
consanguineità dalla Santità di N.S. Papa Cle-
mente XI. Matteo CEOLIN, 1684, di Francesco, 1663, (e
Presenti l'Ill.mo Sig. Conte Girolamo Ferro da Maddalena) fu Mattio (e Leonarda) (2.2.1.1.3 di
Pordenone e Francesco Bressan Luca al 1610)
sp. Dorotea CARNIEL, 1685, di Ilario (sp. 1680)
Anno 1704 Figli:
Giobatta, 1708
Sebastiano CIMOLAI, 1684+1722, di Angelo (sp. Maria, 1713
1680) Angela, sp. 1754 Pietro d'Urban
Marietta CEOLIN, 1682+1746, fu Domenico Maddalena 1a 1712, 2a 1716, 3a 1730
Figli: Francesco, 1720
Lucia, sp. 1730 Pietro Tusset Angela, 1723
Giovanni, sp. 1739 e 1768 Pellegrina, 1727
Giacoma, sp. 1740 Osvaldo Tajariol
Giacomo GIOL fu Gregorio (sp. 1668)
Anno 1705 Angela NADIN di Domenico e Pellegrina Bressan
(sp. 1674)
Zuane PAULINI di Francesco, dalla Vistorta, par- Figli:
rocchia di Cavolan 1 Battista, sp. 1739 e 1763
Lucrezia BURIGANA di Mattio 2 Pellegrina, sp. Giovanni Del Fiol (vedi al 1657)
Riceve il mutuo consenso don Giovanni Carniel,
parroco di Vigonovo, presenti Giobatta q. Piero Daniele PAGNOCCA fu Luca Lucon (sp. 1662)
de Rovere e Giovanni Diana, sartor, di Carnia Tonia ZANELLA, dalle "Zoppe", di Francesco
("Zoppe", cioè "Thope", vale a dire "Zolle": zona
Domenico CEOLIN, 1688+1742, di Luca e di Lu- situata nei pressi dell'incontro fra le attuali vie
cia (sp. 1670) Oberdan e Brigata Osoppo, prima della Croce)
Lucia BANDIN di Marco, mugnaio alle Orzaie. Figli:
"Furono sposati dal sig. Pievano di San Zuane del 1 Antonio, sp. 1743
Tempio, per ritrovarsi la sposa all'hora su quel 2 Maria, sp. 1755 Pietro Del Tedesco
mulino, onde chi volesse sapere sul sposalizio bi- 3 Franceschina, sp. 1734 Antonio Carniel
sogna intenderlo dallo stesso Pievano" 4 Antonia, sp. 1745 Angelo Del Fiol
Figli:
1 Dominica, 1706 Anno 1708
2 Battista, 1708+ e 1714, sp. 1736
3 Angela, 1710, sp. 1729 Giobatta Nadin Giovanni BRESSAN, 1688+1750, di Giobatta e
4 Luca, 1716 Caterina Nadin (sp. 1679)
50
Angela TUSSET di Angelo (sp. 1675) Giacoma MAGNAN, vedova di Carlo Bressan di
Figli: Matteo
Giobatta, sp. 1734 Figlia: Maria, nata 1710
Giomaria, sp. .... e sp. 1750 Giovanni, vedovo, sp. 1712
Giacomo, sp. 1740
Pietro MALNIS di Zanut (sp. 1683)
Domenico CIMOLAI, 1689+1714, fu Giomaria Giovanna DEL FIOL di Tiziano (sp. 1683)
(sp. 1680) Figli:
Valentina NADIN di Gio Antonio (sp. 1673) 1 Giacoma, sp. 1748 Andrea Beduz
2 Giovanni. Figlia:
ZAMPOL 2.1 Giovanna, sp. 1776 Gregorio Nadin
Nicoletto ZAMPOL fu Domenico, 1646+1700, e
di Caterina, fabbro Valentino MALNIS di Osvaldo e Giacoma Nadin
Lucia DE RIZZO di Battista, di Polcenigo (sp. 1685)
Figli: sp. Angela NADIN di Pietro fu Marchiò
Domenico, sp. 1734 Valentin era "caporal" e, nel 1718, per conto del
Maria, sp. 1738 Antonio Carniel comune andò a Udine a restituire armi vecchie ed
Giobatta, sp. 1743 a ritirarne di nuove. (Registro Regole, carta 226
Angiola, sp. 1747 Pietro Diana Figlio: Domenico, sp. 1740
Giacoma, sp. 1749 Antonio Trevisan
Pietro, sp. 1750 Anno 1710
Il cognome Zampol è formato dall'unione di
Zuanne (=Giovanni) con Pol (=Paolo), come dire Domenico BRESSAN Zentilin, 1681+1737, ve-
Gianpaolo. Il primo a stabilirsi da noi fu Dome- dovo, figlio di Matteo e di Donata Zentilin (sp.
nico, padre di Nicoletto, nel 1677, partito da A- 1679)
viano. sp. Rosa D'URBAN di Benedetto
Nicoletto, vediamo sopra, era fabbro; tale profes- Figli:
sione divenne ereditaria in famiglia, tanto che gli 1 Valentino, 1713, sp. 1731 Maria di Menego
Zampol sono ancora chiamati "Favre". Ci furono Brun, di qui
anche falegnami e sarti. Artigiani in un paese di 2 Matteo, sp. 1748
contadini. Un Piero Zampol nel 1713 era agente, 3 Donada, sp. 1743 Giobatta Ceolin
a Ranzano, di GioAntonio Pasqualigo 4 Antonia, sp. 1754 Giacomo Massar
5 Carlo, sp. 1738
Anno 1709
Impressionante l’ondata di freddo abbattutasi Antonio DEL TEDESCO di Carlo (sp. 1689)
all’inizio dell’anno. Per tutta l’Europa, dicono le Giacoma BURIGANA, 1689, fu Leonardo (e Lu-
cronache, la peggiore che si ricordi: fiumi e la- crezia) (3.2.1.2.2 al 1608)
gune gelati, uccelli e altri animali morti, piante Figli: 1 Carlo, sp. 1740
scoppiate per il gelo. A distanza di tanti anni e 2 Giovanna sp. 1743 Angelo Ceolin
sulla base dei dati conosciuti, possiamo dire che 3 Pietro, sp. 1755
fu come quella del 1929. 4 Giomaria, 1724, sp. Maria Del Fiol Zanella. Fi-
glia:
4.1 Giovanna, sp. 1776 Pietro Torret
Domenico GASPAROLLO, vedovo, figlio di
Giobatta, Villadolt Valentino DE MARCHIO' Renalt, 1688, di Carlo
Maddalena, vedova di Giobatta NADIN fu Gia- (sp. 1685), abita alle Orzaie
como fu Giobatta Caterina PITTER di Carlo, nata 1688, di questa
pieve
Antonio LENA di Daniele, da Socchieve in Car- Figli:
nia, ora abita a Vigonovo 1 Domenica, sp. 1727 Angelo Della Bruna
Angela CEOLIN, 1687, fu Domenico e Lucia 2 Giacomo, 1717, sp. 1749
Figlia: Perina, sp. 1740 Giovanni Del Fiol Pitûs 3 Lucia, sp. 1749 Angelo Pagnocca
Antonio, sarto, abitava "alla Thenèra", all'attua- 4 Angelo, 1716, sp. 1747 Lucia del Fiol, 1718, di
le numero 11 di via Rossini Sebastiano (sp. 1703)
5 Lucrezia "Marchiò", 1730, sp. 1760 Batta Brun
Giovanni MALNIS di Domenico e Maddalena di Benedetto fu Domenico, da Romano
Carniel (1.3.1 di Giuseppe al 1634) 6 Giovanni, nato 1713
51
Sp. 23.11.1712 Maria DELLA GASPERA Tronco
Giobatta MASSAR, 1688+1737, di Domenico fu Giovanni (sp. 1685)
(sp. 1687) Figli:
Giovanna DE MARCHIO', 1689+1758, di Gio 1 Gregorio, sp. 1735 Pellegrina Nadin
Batta e Menega Nadin fu (Domenico sp. 1660) +28.10.1772
Figli: 2 Giovanni, sp. 1747 Anna Nadin
Lucrezia, sp. Osvaldo Pivetta di Giomaria (sp. 3 Maddalena, sp. 1759 Giomaria Del Fiol
1673)
Giacomo, sp. 1754 Giovanni MALNIS, 1691, di Domenico fu Gaspa-
rin e di Maddalena Carniel (sp. 1689), vedovo di
Domenico SFREDDO fu Angelo di Villadolt Giacoma Magnan (sp. 1709)
Marietta DEL FIOL, 1684, di Alessio fu Zanut sp. 1711 Pasqua, vedova di Zorzi Sdrin (= Gior-
(vedi al 1632) gio Sfrè), ambi di questa parrocchia
Presenti il Nobile Signor Giacinto Calchi di Fon- Figlio: Domenico, nato 3.9.1715, marito di Anto-
tanafredda e il signor Nicolò de Conti, indorator nia, padre di Giovanni, sp. 1762
di Usigo, che di presente indora la pala dell'altar
maggiore a Vigonovo SFREDDO
Nei registri delle decime, di Palse, gli Sfreddo so-
Anno 1711 no già nel 1531: "Pol de Sfrè da villa dolto paga
de decima segalla stara una; de vigilie, segalla
Marco CIMOLAI, 1692, meriga nel 1743, di An- quarta una; vin quarto uno; per le legne, meio
gelo (sp. 1680) quarta una". A questo Pol, cioè Paolo (chiamato
sp. Tonia NADIN Pilat di Marchiò e Apollonia anche Sfreit), nel 1556 succede nei pagamenti il
Nadin (sp. 1685) figlio Salvador; a questo, nel 1605 succede Da-
Da questa coppia discendono tutti gli attuali Ci- niel e nel 1620 Paolo. poi, via via, un altro Salva-
molai. I quali ricordano i "nonni" Marco e Anto- dor, Pellegrin, Giobatta e nel 1652 Bortolo
nia con una speciale festa ad ogni 25 aprile, gior-
no di san Marco, appunto. Giovanni SFREDDO di Natale, Fontanafredda
sp. Elisabetta DEL COL di Giacomo (sp. 1689)
Figli di Marco e Tonia: Figli:
1 Angelo sp. 1743 1 Antonia, sp. 1749 Marco Pignat
2 Sebastiano sp. 1753 2 Salvador. Figli:
2.1 Daniele, sp. 1795
Liberale DE ROVERE di Giomaria fu Gottardo 2.2 Giovanni, sp. 1783
(vedi al 1641) 2.3 Francesco MAU, sp. Angela. Figli:
sp. Maria DELLA ROSA fu Pietro 2.3.1 Giuseppe, sp. 1816
Figli: 2.3.2 Angelo, sp. 1819
1 Giovanni. sp. 1742 e 1757 3 Natale, sp. 1757
2 Giomaria, sp. 1734 Angela Tusset. Muore a Ve-
nezia di febbre maligna nel 1745, a 32 anni. Fi- Angelo SFREDDO fu Paolo
glio: sp. Giovanna DELLA FLORA Dreol di Matteo
2.1 Giovanni, sp. 1763 Maddalena Michelazzo di (sp. 1687)
Mattio. Figlio: Figlio:
2.1.1 Giomaria, nato 1764, sposa Giovanna Favret 1 Pietro, sp. Margherita Della Flora Dreol,
di San Giovanni di Polcenigo e qui si stabilisce, 1793+1852, di Nicolò. Figlio:
dando origine ai ROVERE Parcèl. 1.1 Angelo, sp. 1853 e 1858
2.1 Giovanni, rimasto vedovo, sp. 1768 Domeni-
ca Del Fiol di Domenico fu Angelo (sp. 1691). Anno 1713
Figlie: CADEL
2.1.2 Angela, 1772, sp. 1801 Domenico Ceolin Osvaldo CADEL, fu Antonio, 1643+1713, oriun-
Scliba (vedi al 1806) do di Roveredo, ora a Ranzano
2.1.3 Teresa, 1781+1841, sp. sp. Domenica BALDIN, 1687+1715, fu Carlo, o-
3 Angelo, sp. 1747 riginario di Francenigo, mugnaio, e di Angela
Da questo matrimonio, nessun figlio.
Anno 1712 Osvaldo, vedovo, sp. 1716

Domenico GIOL fu Gregorio (3.1.1.3 al 1570) Domenico CEOLIN, 1690, di Tomè (sp. 1691)
52
Pellegrina CARNIEL, 1690+1714, di Ilario (sp. Maria, sp. 1752 Giomaria Malnis
1680) fu Valentino Valentino, sp. 1759
Nessun figlio. Giacomo, sp. 1759
Domenico, vedovo, sp. 1717
Giuseppe DE ROVERE di Osvaldo (sp. 1679)
Gregorio DE MARCHIO' di Antonio fu Giovanni Giovanna DELLA GASPERA Tronco fu Giovan-
de Melchior (sp. 1632) ni (sp. 1685)
Valentina DELLA BRUNA di Carlo e Lucia Figli:
(5.4.3.4 al 1580) Giovanni, sp. 1746
Figlio: Girolamo, sp. 1737 Matteo, sp. 1752
Giuseppe, vedovo, sp. 1727 Maria Pitter di Car-
Osvaldo DE ROVERE del Mas fu Giobatta fu lo, Vigonovo
Matteo fu Gregorio
sp. Maria TUSSET fu Zanut. Figli: N A D I N (chiamati M A R C H I S
1 Giacoma, sp. 1744 Antonio Cadel perché molti furono i “Marco" in famiglia)
2 Angela, sp. 1745 il vedovo Giobatta Lena Marco NADIN Màrchis fu Pietro (e Antonia) fu
Marchiò (ed Elisabetta) fu Giovanni, e Angela
Anno 1714 Bressan (2.1.1 al 1618)
BONAS Maria NADIN di Giovanni (e Pasqua Ceolin) fu
Osvaldo BONAS fu Lorenzo, nativo di Aviano Matteo (sp. 1649) fu Domenico
sp. Giovanna DELLA BRUNA, 1687, fu Pietro (e Figlio: Pietro, sp. 1741
Caterina) fu Giovnni (e Angela De Val) fu Tad-
deo (1.1.3 al 1580) Giorgio PEZZUTTI di Sebastiano (sp. 1680)
Figlio: Pietro, sp. 1740 Elisabetta MOREAL di Giacomo. Figli:
Figli:
Nicolò CADEL fu Pasqualin, da Roveredo, 1 Domenica, sp. 1736 Domenico Del Tedesco
sp. Angela, vedova di Pietro NADIN 2 Caterina, sp. 1746 Domenico Arba di San Foca
Celebra il parroco di Roveredo Reverendo Conte 3 Lucia, sp. 1750 Giacomo Pivetta
don Domenico de Mateis 4 Sabbata, sp. 1755 Lorenzo Sfalcin
5 Valentino, sp. 1756 Maria Gasparollo di Batta
Carlo DE ROVERE, 1688+1716, fu Angelo e A- (vedi Francesco al 1733)
luisa Giorgio, vedovo, sp. 1728 Maria, vedova di An-
Lucia FIORì di Santin gelo De Rovere
Per notizie su Carlo. marangon, vedi Domenico
Tusset al 1680. La giovane vedova Lucia sp. 1717 Anno 1716
Giuseppe Bressan
Angelo Augustino BRESSAN, 1694, di Pietro
Leonardo PIVETTA fu Giomaria (sp. 1673) (sp. 1692)
Agnese PEZZUTTI di Sebastiano (sp. 1680) Franceschina NADIN Duzzolo, 1696, di Giovanni
Figli: (e Paola) fu Valentino
1 Giovanni Maria, sp. 1747 Figli:
2 Gottardo, sp. 1742 Caterina Pierozan di Giobat- 1 Clemente, sp. 1757
ta 2 Lucia, nata 1719
3 Anna, sp. Matteo Chiandet (vedi al 1690) 3 Valentino, nato 1721, sp. 1748
4 e 5 Antonia, nate 1720 e 1724
Anno 1715 6 Maria, nata 1721
7 e 8 Pietro, nati 1726 e 1730
Giovanni CARNIEL, 1685+1737, di Sebastiano 9 Anna, nata 1727
(sp. 1666) 10 don Gregorio, 1731+1791 apoplessia
sp. Antonia NADIN di Domenico (sp. 1682)
Figlio: Valentino, sp. 1740 Osvaldo CADEL fu Antonio, vedovo di Domeni-
ca Baldin (sp. 1713)
Giovanni DELLA GASPERA fu Giovanni (sp. Sp 1716 Osvalda BRESSAN, 1693+1766, di An-
1685) gelo fu Simeone (sp. 1637)
Angela BRESSAN, 1683, di Giobatta e Caterina Figlio:
Nadin (sp. 1679) Antonio, capostipite dei nostri Cadel, sp. 1744
Figli: Pietro, sp. 1751
53
Giovanni DEL FIOL, 1696+1736, fu Tiziano (sp. 2 Giacoma, sp. 1740 Girolamo del Col fu France-
1683) sco, Villadolt
Maddalena DE ROVERE fu Angelo fu Carlo 3 Carlo, 1733+1815, sp. 1758 Antonia Mezanotto,
Figli: S.Giovanni Tempio, abit.Vigonovo
Angelo, 7.5.1717, sp. ... e 1755 4 Valentino, sp. 1756
Tiziano, sp. 1748 5 Maria, 1721
Lucia, sp. 1740 Angelo De Rovere 6 Bastian, 1721

Osvaldo DELLA FLORA Favruz di Nicolò (sp. Valentino CEOLIN, 1696+1736, di Pietro (sp.
1666) 1690) fu Vincenzo fu Tomaso
sp. Elena PIEROZAN di Giovanni e Pasqua Ros- Maria CIMOLAI, 1698+1776, di Angelo (sp.
setti (sp. 1690) 1680) fu Sebastiano
Testi: Gian Antonio Pierozan e Osvaldo Sfreddo Figli:
fu Sebastiano Giovanni, 1733 sp. 1751
Figli: Angela, 1721, sp. 1751 Carlo Tusset
1 Nicolò, sp. 1743 Giovanna, 1730, sp. 1756
2 Giacomo. Figli:
2.1 don Osvaldo, 1736+1821 Giovanni DEL FIOL, 1687, fu Alessio fu Gio-
2.2 Floriano, sp. 1770 vanni (sp. 1632)
2.3 Valentino, sp. 1770 Valentina TUSSET Pitûs, 1695+1761, fu Salva-
2.4 Carlo, 1749+1819, sp. 1779 dor (sp. 1688)
Figlio: Giovanni, sp. 1740
Giuseppe PES di Francesco, di Ronche Quando morì (così è scritto nel registro dei de-
sp. Maria GIACOMEL di David, ambi dimoranti funti), Valentina non sapeva se era moglie o ve-
a Ranzano in casa del Nobil Homo Andrea Pa- dova: il marito era partito in cerca di lavoro e
squaligo non aveva più dato notizie.

Giomaria TUSSET di Angelo (sp. 1675) Angelo DE ROVERE, 1694, di Domenico e Ma-
Maria NADIN fu Giovanni (sp. 1786) ria Della Janna (sp. 1671)
Giomaria, vedovo, sp. 1725 Domenica PAGNOCCA di Daniele (sp. 1690)
"... io don Giovanni Carniel, pievano di Vigono-
Osvaldo TUSSET di Domenico (sp. 1680) vo, ho ricevuto il loro mutuo consenso e ciò fu al-
Domenica DEL FIOL di Tiziano (sp. 1683) le ore 15 circa, al letto in articulo mortis, ove si
Figli: ritrovava Agnolo, pregando me voler assistere a
1 Domenico, sp. 1748 tal sposalizio per scarico della sua coscienza."
2 Giovanni, sp. ... Figlia: Angelo era stato denunciato presso il Cancelliere
2.1 Lucia, sp. 1769 Antonio Del Fiol Criminale di Sacile per offese portate a domino
Osvaldo fu esattore delle tasse della macina nel Carlo Berti. Ma questi, nel marzo del 1716, aveva
1719 e merìga nel 1721. ritirato la denuncia.
Domenica si risposerà nel 1722 con Domenico De
Anno 1717 Rovere Marc

Giuseppe BRESSAN fu Valentino (sp. 1685) Giobatta FUSER di Pietro, di Polcenigo


Lucia FIORì di Santin, vedova di Carlo De Rove- Pasqua DELLA SCHIAVA Monte fu Domenico
re (sp. 1714) (sp. 1690)
Figli: Benedice il parroco di Polcenigo don Girolamo
Battista, nato 1729, sp. 1761 Lissotti
Angela, sp. 1759 Giovanni Torret Testimoni: Conte Daniele Prata (1660+1748) fu
Valentino, nato 1727 Giuseppe e Carlo Carniel

Domenico CEOLIN, 1690+1727, di Tomaso (sp. Domenico NADIN, 1692, fu Giovanni (sp. 1686)
1691), vedovo di Peregrina Carniel (sp. 1713) Caterina POLES fu Andrea, nativa di Polcenigo,
sp. Lucia TUSSET, 1693+1728, di Domenico (sp. ora a Vigonovo
1680) Figli:
Figli: 1 Maria, sp. 1742 Valentino Della Schiava
1 Angelo, sp. 1751 2 don Giovanni, nato 1727, parroco a Fontana-
fredda
54
3 Angelo, 1732, sp. Valentina "Duzzolo". Figlia: 5 Lucietta, sp. 1750 Osvaldo Dedor di Polcenigo
3.1 Caterina, sp. 1781 Domenico Malnis 6 Tita, 1734+1737
7 Gerònima (1732+1755) sp. 1755 Giacomo Della
Giovanni NADIN di Domenico (sp. 1682) Gaspera e muore
Maddalena CARNIEL di Gregorio fu Sebastiano 8 Giovanni, nato postumo, 1737+1737
fu Gregorio fu Heler (vedi 1607) Vedi matrimonio Rosolen al 1671.
Figli: Vedi nota al 1737.
Pietro, sp. 1749 Anastasia, nata a Vigonovo, residente a Polceni-
Antonia, sp. 1753 Giacomo Della Bruna go, è sorella di Tiziano, qui avanti
Antonio, sp. 1760
Pierozan PIEROZAN, Villadolt
Giobatta PEZZUTTI fu Matteo, Talmasson, e di Figli:
Menega De Chiande (sp. 1688) 1 Giadomenico, sp. 1742 Margherita Scaio fu An-
sp. Caterina DEL FIOL di Angelo (sp. 1691) fu tonio. Figlio:
Gianpietro 1.1 Giobatta, sp. 1768 Maria Marzot di Piero. Fi-
Benedice il parroco di Villadolt don Ferdinando glie:
Calchi. Testimoni al matrimonio sono il conte 1.1.1 Anna, sp. 1795 Santo Della Toffola di Mat-
Daniele Prata e Carlo Carniel tio, di Polcenigo, ora a Ronche
Figli: 1.1.2 Elisabetta, 1787+1857, sp. Giobatta Sfreddo
1 Sabbata, sp, 1731 Giacomo Del Col di Marco (sp. 1777)
2 Sebastiano, sp. 1753 Antonia Della Flora 2 Osvaldo, sp. 1750 Domenica DEL COL di Pie-
3 Matteo, sp. 1744 Elisabetta di Sebastian Morson tro (sp. 1720). Figli:
dettoVenero, parrocchia di Vigonovo 2.1 Domenico, 1755+1802, sp. 1777 Osvalda
Pezzutti (4.3.3 di Sebastiano al 1680). Figlio:
Osvaldo ROSSETTI Mosit (ora pronunciato 2.1.1 Osvaldo, sp. ..... . Figli:
“Muset”) di Natale (sp. 1691) 2.1.1.1 Giomaria, sp. Angela Vicenzot. Figli:
Rosa TAJARIOL di Giovanni 2.1.1.1.1 Pierina, sp. Giuseppe Verardo (vedi al
Figlio: Natale, sp. 1745 1865)
2.1.1.1.2 Giuseppe, 1857, sp. 1881 Angela Celant,
Valentino TUSSET fu Domenico (sp. 1680) 1863 di Andrea e Lucia Bessega. Figli:
Caterina CARNIEL di Sebastiano (sp. 1666) 2.1.1.1.2.1 Angelina
Figlio: Carlo, sp. 1751 2.1.1.1.2.2 Pietro, sp. Caterina, figlio Giuseppe
Valentino fu merìga nel 1728 Rodolfo padre di Raul
2.1.1.2 Angelo, sp. Teresa Copat. Figlia:
Anno 1718 2.1.1.2.1.Angelica, 1848, sp, 1868 Angelo Poles
2.1.1.3 Domenico. Figlio:
Giobatta DELLA SCHIAVA Monte fu Domenico 2.1.1.3.1 Giacomo, sp. Teresa Rossetti. Figlio:
(sp. 1690) fu Giovanni Giuseppe, sp. 1842
Giacoma BRESSAN, 1699, di Gio Antonio e 2.2 Elisabetta, sp. Osvaldo Pezzutti di Egidio fu
Domenica Santin (sp. 1751)
Figlio: Domenico, nato nel 1723 a Ranzano, spo- 2.3 Giacoma, sp. 1783 Angelo Sfalcin di Lorenzo
sa Giovanna, poi, nel 1760, Angela Celant. "Vec- fu Osvaldo
chio e povero, restituisce alla Scola del Santo Ro- 2.4 Pietro, sp. 1794 Maria Della Toffola Baruz fu
sario la terra avuta a livello francabile nel 1759; Mattio fu Antonio, di Ronche. Figli:
con ciò intendendo anche estinguere i vari debiti 2.4.1 Giobatta, nato a Villadolt nel 1811, decedu-
..." ASP, 6763/127, anno 1765 to a Montereale nel 1872, sp. Armellina Sfreddo,
1815, fu Francesco fu Salvador. Figlio:
Giovanni DIANA, 1684+1737, tessaio, di Pasqua- 2.4.1.1 Carlo, 1850, sp. 1873 Angela Rossetti,
lin fu mistro Giovanni (vedi al 1671) 1853, di Angelo e Maria Pezzutti
sp. Anastasia TREVISAN, 1696+1775, di Gio- 2.4.2 Giovanni Maria, 1817
vanni e Angela (vedi al 1701) 3 Valentino, sp. 1753 Caterina De Chiande,
Il matrimonio è celebrato a Polcenigo. 1719+1799, di Daniel. Figlia:
Figli: 3.1 Maria, sp. 1774 Lorenzo Pes di Nicolò fu
1 Antonio, 1718+1738 Mattio (vedi PES al 1688)
2 Maria, 1719+1737
3 Pietro, sp. 1747 Tiziano TREVISAN, 1695+1753, oriundo di
4 Angela, sp. 1743 Antonio Del Degan Francenigo, molinaro a Polcenigo poi alle Orzaie,
55
figlio di Giovanni fu Antonio e di Angela (vedi al Ricevuti i sacramenti della penitenza, dell’ e-
1701), molinari strema unzione e dell'eucaristia, muore a 53 anni
sposa Caterina Piai di Bastian, 1693+1763 don Giovanni Carniel, rettore della chiesa di Vi-
Figli: gonovo. Viene sepolto in chiesa. Intervengono il
1 Giovanni, sp. 1761 Rev.mo don Giandomenico Danella, vicario fora-
2 Lucietta, sp. 1740 Valentino Carniel neo e pievano di Aviano, ed i comparroci di Dar-
3 Fiorina, nata 1736 dago, Polcenigo, Marsure e Roveredo.
4 Angela, sp. 1743 Giobatta Zampol
5 Antonio, sp. 1749 Anno 1720
6 Maria, sp. 1757 Clemente Bressan
7 Domenico, sp. Lucietta Panizzutto di Francesco, Pietro DEL COL di Giacomo (sp. 1689)
Godega. Figli: Caterina DEL PIERO fu Osvaldo
7.1 Tiziano, 1762 Figli:
7.2 Andrea, 1764 1 Lorenzo, sp. 1750 Domenica De Marchiò fu
Marco
Giacomo di Angelo MEIORIN della Villa del 2 Domenica, sp. 1750 Osvaldo di Pierozan Piero-
Conte, sotto Vicenza, zan
sp. Angela fu Francesco VEGIA, detta BONERI, 3 Giacomo "Perissut" sp. 1772
Piove di Sacco, sotto Padova,
de licentia del Vicario Generale Giulio Fantini, Giovanni DE MARCHIO' di Carlo e Vincenza
Degano di Concordia. D'Urban Contès (sp. 1675)
Testimoni: Ill.mo Filippo Balbi, Podestà et Capi- Caterina GISLON di Bortolo, di Santa Lucia sotto
tanio di Sacile, la pieve di Dardago
Francesco Fabio, pure da Sacile Figli:
Chi sa perché questo matrimonio è stato celebra- Maria, sp. 1746 Matteo Della Bruna
to a Vigonovo. Mettiamolo fra i tanti misteri della Carlo, sp. 1747
storia.
Anno 1721
Antonio PIVETTA di Giomaria (sp. 1673)
Caterina PIEROZAN fu Giorgio Antonio DE MARCHIO' Renalt di Domenico (sp.
Figli: 1697)
1 Giacoma, sp. 1741 Jacomo Moreal Domenica NADIN di Batta
2 Giacomo, sp. 1750 Figli:
1 Lucia, sposa 1745 Benedetto di Urban D'Urban
Anno 1719 detto Contès fu Benedetto
2 Gregorio, sposa 1754 Maria Nadin
Giobatta, 1702, BORIN fu Matteo, 1680+1714, di 3 Giobatta, sp. 1761 Angela di Urban Carniel
Giobatta ROSSETTI e di Mattia fu Vincenzo
DELLA BRUNA, 1643+1710 (sp. 1700) NADIN CHIONS
sposa Betta NADIN di Osvaldo Giovanni NADIN fu Girolamo fu Giuseppe (sp.
Il pievano de Cristofori nell'atto di battesimo di 1657)
Giobatta aveva ritenuto opportuno precisare: Il Caterina TAJARIOL fu Marco
padre Matteo si maritò con la figliola di Vincenzo Giovanni era stato a lavorare a Chions ed al suo
Della Bruna che si nomina Mattia onde però è ve- rientro in paese venne chiamato "Ciòn". Così so-
ro che il suddetto Matteo Rossetti si è dichiarato no ancora chiamati i suoi discendenti. Ad essi
Bruna per essere andato in zenerezzo . facciamo i nostri complimenti: non tutti possono
Cioè, spieghiamo noi, ha cambiato cognome per vantare "titoli geografici", appellativi toponimici,
essere andato ad abitare, da bravo genero, nella guadagnati sul campo, ora vecchi di quasi tre se-
casa del suocero. coli.
Figlio: Angelo, sp. 1757
Figli di Giobatta e Betta:
1 Mattia, sp. 1739 Giovanni Torret Anno 1722
2 Matteo, sp. 1746
3 Maria, sp. 1747 Carlo De Marchiò Domenico DE ROVERE Marc fu Pietro (sp.
4 Giacomo, sp. 1753 1689)
5 Vincenzo. sp. 1760

56
Domenica PAGNOCCA fu Girolamo, vedova di sp. Maria, 1695+1750, vedova di Pietro Del Tede-
Agnolo De Rovere (che aveva sposato in punto di sco detto Ferro. ("Ferro" sarà chiamato anche il
morte nel 1717). Figli: nuovo marito Girolamo)
1 Lucia, sp. 1755 Giovanni Malnis di Carlo Figli:
2 Pellegrina, sp. 1746 Giovanni De Rovere e 1766 1 Pasqua, sp. 1751 Osvaldo Malnis Furlan di Pie-
Daniele Bressan tro e, 1761, il vedovo Giobatta Tajariol. Nessun
3 Pietro, sp. 1749 figlio.
2 Angela, sp. 1750 Giomaria Salvador detto "Ca-
Anno 1723 stions"
3 Angelo, sp. 1749
Domenico BRESSAN di Pietro (sp. 1692) Girolamo, vedovo, sp. 1751 Betta, vedova di An-
Giacoma CARNIEL, 1696+1768, di Carlo (sp. tonio Carniel
1695)
Testi: Carlo Latassa, Agente di Ca' Pasqualigo, e Anno 1725
Antonio Patessio
Figlio: Pietro, sp. 1787 Giovanni BRESSAN Bressanucolo, 1701, di
Giacoma, vedova, sp. 1734 Daniele Marin, vedo- Giandomenico fu Simeone (sp. 1637)
vo, Dardago Caterina TORRET, 1704, di Giovanni (e Pasqua)
fu Antonio
Giobatta DE ROVERE ("Sebastiano") fu Valenti- Figlia: Lucia, sp. 1755 Giovanni Burigana
no (sp. 1683)
Agnola DEL TEDESCO fu Carlo (sp. 1689) Giorgio DELLA FLORA di Nicolò fu Blas e Ma-
Figli: ria (sp. 1662)
Kucrezia, sp. 1748 Matteo Bressan Anna PIVETTA di Daniele (omonima della co-
Giacoma, sp. 1777 Valentino De Marchiò gnata; vedi Giacomo della Flora al 1726)
Valentino, sp. 1766 e 1777 Figli:
1 Antonio, sp. 1757 Pasquala del fu Antonio Sca-
Matteo SANTAROSSA di Giovanni jo. Figlia:
Elisabetta MARZOTTO fu Girolamo 1.1 Lucia, sp. 1790 Lunardo di Giomaria fu Lu-
Figlio: nardo Pivetta
Giovanni, sp. 1757 Elisabetta della Flora 2 Domenica, sp. 1761 Pietro Torret
(Sorelle di Matteo:
1 Giovanna, sp. 1715 Angelo Moreal fu Giacomo, Giomaria TUSSET fu Angelo (sp. 1675), vedovo
Ronche di Maddalena De Rovere (sp. 1716)
2 Maria, sp. 1724 Valentino Tajariol, Porcia Domenica fu Nicolò de VITTOR, uxorio nomine
3 Lucia, sp. 1728 Osvaldo Carniel fu Giomaria, DE ROVERE
Vigonovo) Figlio: Paolo, sp. 1761
Giomaria, come vicemerìga di Vigonovo, nel
Anno 1724 1732 scrive al doge Carlo Ruzzini per i danni in-
ferti alla nostra campagna dai soliti noti pede-
Giovanni NADIN Pilat fu Marchiò e Apollonia montani.
Nadin Màrchis (sp. 1685) Doge Carlo Ruzzini. Da questo cognome traggo-
Maria Giacoma ZANELLA di Valentin no il loro soprannome i Ceolin "".
Figlie:
Angela, sp. 1745 Giovanni Pezzutti . VARNIER
Apollonia, sp. 1756 Domenico Torret Deriva dal germanico "Warinhari" che significa
"Protettore dell'esercito".
Giacomo PAGNOCCA di Daniel (sp. 1690) Warnerius, in latino medioevale.
Domenica BIANCOLIN di Carlo
Figli: 1 Daniel, sp. 1749 e 1761 Il soprannome Cattaneo deriva forse da rapporti
2 Maria, sp. 1749 Giacomo De Marchiò, sp. 1766 avuti con una famiglia Cattaneo.
Bartolomeo Baviera, sp. 1774 Battista Nadin I primi documenti sui Varnier di San Giovanni di
3 Giovanni, sp. 1759 Polcenigo risalgono al 1615.
Tre i possibili "patriarchi":
Girolamo PAGNOCCA di Daniele (sp. 1690) Giobatta, Pietro, Sebastiano

57
Uno di questi tre, attraverso il figlio Giovanni (na- 5 Luigi Santo, 1858
to nel 1640) ed il nipote Urban (nato nel 1675), è 6 Giuseppe, 1861
bisnonno di: 7 Antonia, 1864
8 LORENZO, sp. 1891 (vedi avanti)
PIETRO VARNIER "Cattaneo", nato nel 1705 a 9 Domenica, 1870
San Giovanni di Polcenigo, figlio di Urban (nato |
nel 1675) fu Giovanni (nato nel 1640), 8 LORENZO VARNIER Cattaneo, 1866+1940,
sposa nel 1725 Angela NADIN, nata 9 agosto di Pietro (sp. 1850), sposa 1891 Antonia ZANO-
1704 a Ranzano, figlia di Osvaldo fu Valentino LIN, 1867+1958. Figli:
(sp. 1683) e di Marietta. 1 Santa, 1892
Figli: 2 DOMENICO (vedi dopo il 6)
1 Bartolomeo, 1726 3 Teresa, 1898+1918, vittima di guerra: la
2 OSVALDO, 1738 (vedi avanti) fabbrica di proiettili nella quale
3 Giovanni, 1742 lavorava saltò in aria
4 Maria, 1745 4 Luigia, gemella, 1900+1990,
2 OSVALDO, 1738, sp. nel 1757 Giacoma DEL- sp. Giovanni Scarpa. A Venezia
LA FIORENTINA di Osvaldo. 5 Antonia Elisa, gemella, +1985,
Figli: sp. Angelo Zane. A Venezia
2.1 LORENZO (vedi dopo il 2.6) 6 Giuseppina Vittoria, 1905+1907,
2.2 Pietro, nato 1760 caduta tra le fiamme del focolare
2.3 Maria, nata 1766
2.4 Antonia, nata 1769 2 DOMENICO VARNIER Cattaneo,
2.5 Domenica, nata 1788 1895+1978 sposa 1920, Angela Bravin,
2.6 Maria, nata 1794 1899+1977..Figli:
1 Teresa, 1920+2000, sp. Pietro Zanzot. A Roma
2.1 LORENZO VARNIER Cattaneo, 1758, sposa 2 Ermanno, 1921+1922
1783 Domenica BRAVIN Scarabel, di Angelo e 3 ERMANNO LORENZO VARNIER Cattaneo,
Teresa Zanzot. Figli: 1923, sposa 1955 Giuseppina Facchetti
2.1.1 GIOBATTA, sp. 1810 (vedi avanti) di Carlo e Iside Bonandi. Figlie:
2.1.2 Osvaldo, 1791 1 PATRIZIA, sp. 1984 Alberico Galli di Angelo.
2.1 Lorenzo, vedovo, sp. Maria LACCHIN. Figli: Alessandro, 1988; Michela, 1996
Figli: 2 MARINA, sp. 1987 Gabriele Zanotto di
2.1.3 Agostino, 1794 Giuseppe. Figli: Andrea, 1989; Alberto, 1995
2.1.4 Giacomo, 1797
2.1.5 Margherita, 1800 Anno 1726

2.1.1 GIOBATTA VARNIER Cattaneo, Giomaria BURIGANA di Giovanni, 1680, (e


1788+1857, di Lorenzo (sp. 1783) sposa 1810 Franceschina) fu Domenico (e Agnese) (Giovanni
Gerolama BOSSER. Figli: è fratello di Daniele; vedi al 1662)
2.1.1.1 Lorenzo 1°, 1811 sp. Domenica DE ROVERE, 1700, di Domenico
2.1.1.2 Domenica 1a, 1813 (sp. 1722)
2.1.1.3 Maria, 1816 "... e per esser parenti in quarto grado s'ha otte-
2.1.1.4 Domenica 2a, 1818 nuta la dispensa da Roma con la quale si dichiara
2.2.1.5 Lorenzo 2°, 1821 legittima una creatura nata dalli due prima di es-
2.1.1.6 PIETRO, sp. 1850 (vedi avanti) ser sposati e perciò fu permesso che subito si spo-
2.1.1.7 Antonia, 1827 sassero, fatte prima alcune penitenze, senza altre
2.1.1.8 Osvaldo, 1830 pubblicazioni per scanso di scandali."
Figlia: Maria, sp. 1756 Valentino Ceolin
2.1.1.6 PIETRO VARNIER Cattaneo, 3 Angela, sp. Pietro della Zenevra (1.9.4 di Gio-
1826+1897, di Giobatta (sp. 1810), sposa 1850 maria al 1612)
Santa DELLA FIORENTINA Picoz, 1826+1916,
di Giomaria. Andrea DEL FIOL, 1702+1745, di Alessio fu
Figli: Giovanni (sp. 1632)
1 Lucia, 1851 sp. Angela DE MARCHIO', 1695, fu Angelo (e
2 Giobatta 1°, 1853 Pasqua fu Adamo Sfrè) fu Domenico (e Margheri-
3 Giobatta 2°, 1855 ta) fu Angelo ("Toluti") (e Giovanna Feltrin)
4 Angelo Lorenzo, 1857
58
Andrea nel 1729 incendia la casa del cugino Va- 6 Valentino, sp. 1778 Maria Della Gaspera di Pie-
lentino e così manda a fuoco mezzo Borgo de le tro (sp. 1751), vedova di Natale Sfrè. Nessun fi-
Viole. Fughe, inseguimenti, arresto a Porcia, car- glio
cere a Treviso. E spese, spese, spese. Per il Co-
mune (Vedi VSGN). Carlo CEOLIN, 1705+1757, fu Bernardin e Anto-
Nessun documento è stato trovato che permetta di nia (sp. 1692)
legare il ramo della suddetta Angela agli altri De Maria BARNAFUS Michelazzo Drusian, uxorio
Marchiò. Ramo estinto, con altri. nomine BURIGANA, 1692+1758, di Pietro
Figli: Marco, 1728, sp. 1754
Jacomo DELLA FLORA di Nicolò fu Blas e Ma- Domenica, 1741, sp. 1762 Giorgio Nadin
ria (sp. 1662) Giovanni, 1732, sp. 1772
Anna PIVETTA di Daniele (omonima della co-
gnata; vedi Giorgio Della Flora al 1725) Antonio DEL FIOL di Osvaldo (sp. 1691)
Figlio: Maria TAJARIOL fu Francesco
Biasio, sp. 1753 Figli: Osvaldo, sp. 1756
Giomaria, sp. 1759 (morto in osteria)
Valentino DE ROVERE detto Nino, 1700+1775, Pietro, sp. 1768
fu Giobatta Tec (sp. 1690) Poi “Rosso”.
sp. Valentina DEL FIOL, 1698, di Osvaldo, 1675, Angelo DELLA BRUNA, 1700, di Andrea e Ca-
(e Angela) di Domenico (e Peregrina) Osvaldo terina Del Fiol di Giobatta (sp. 1684) fu Pietro e
nacque mentre la madre "erat ad pascendos bo- Benedetta Tusset (sp. 1666) fu Taddeo (1.1.3 al
ves" su un campo vicino alla canonica. 1580)
Figlio: Giobatta, sp. 1756 Domenica De Marchiò di Valentino (sp. 1710)
Valentino, vedovo, sp. 1737 Maria Celant
Antonio DELLA BRUNA Boren di Domenico
Valentino TUSSET fu Salvador e Oliva De Riz (sp. 1667)
(sp. 1688) Giovanna TUSSET fu Zanut fu Giomaria
sp. Maddalena DELLA JANNA di Leonardo, am- Figlia: Maria, sp. 1750
bi di questa pieve
Figli: Pietro, sp. 1753 Carlo NADIN Pilat di Marchiò e Apollonia Nadin
Lucia, sp. 1743 Giomaria Bressan (vedi Simeone Màrchis (sp. 1685)
al 1637) Maria BRESSAN di Zanantonio
Figli:
Anno 1727 Pietro, sp. 1753
Giacomo, sp. 1764
Francesco BRESSAN di Pietro (sp. 1692)
sp. Caterina TORRET di Domenico e Osvalda Anno 1728
(vedi al 1626)
Figli: Valentino BRESSAN, detto Miceìn, 1694, fu Da-
1 Domenico, sp. 1760 niele e Lucia (vedi al 1655)
2 Antonio, sp. 1762 e 1775 Giovanna DE MARCHIO' di Domenico (sp.
3 Paolo, sp. 1759 1697)
4 Lucia, sp. 1760 Vincenzo Rossetti Figli:
5 don Giacomo Andrea 1 Lucia, nata 1729
2 Daniele, sp. 1766
Daniele BURIGANA dei Tonens di Antonio (sp. 3 Antonio, sp. Angela Vicenzotto. Figli:
1699) 3.1 Valentino, sp. 1798
Domenica CARNIEL di Antonio (sp. 1703) 3.2 Pietro, cieco, morto nel 1819 a 38 anni per un
Figli: colpo accidentale al petto
1 Domenico, sp. 1751
2 Antonio, sp. 1758 Antonio BURIGANA Periti, 1709, di Giobatta
3 Giovanni, sp.1767 chiamato "Titon del burlon" (sp. 1699),
4 Caterina, sp. 1765 Giomaria Nadin Angela CARNIEL, 1705, fu Gregorio (vedi al
Daniele, vedovo, sp. 1751 Agnese CESCHIAT di 1699)
Daniele, Ronche. Figli: "... et ottenuta la dispensa delle pubblicazioni et
5 Antonio, nato 1755 anco del tempo per esser advento ..."
Figli:
59
Giuseppe, sp.1761 (poi ramo Bala) Nicolò GASPARI
Battista, sp.1765 Figli:
Maria, sp. 1756 Luca Ceolin 1 Giobatta, 1730+1803
Giacoma, sp. 1761 Gaspare Menegazzi di Aviano 2 Elena, muore nel 1794 "totalmente insensata" da
un paio d'anni
Giovanni CEOLIN, 1707+1782, fu Giobatta e Ca- 3 Daniele, sp. Elisabetta, 1740+1795. Figli:
terina Malnis (sp.1702) 3.1 Maria Benvenuta, sp. 1783 Carlo Carini del fu
Lucrezia COSTALONGA, 1717+1787, fu Agnol, Lorenzo, da Corfù, medico a Polcenigo, già medi-
della Vistorta co a bordo di navi. Socio del conte di Polcenigo
(Lucrezia era cresciuta in casa con Giovanni, es- nella conduzione di una filanda di seta a Polceni-
sendovi giunta come figlia della seconda moglie go. Figlia:
di Giobatta.) 3.1.1 Teresa, sp. lo zio Gaspero
Figli: 3.2 Pietro, 1771, avvocato
1 Luca, 1729, sp. 1756 3.3 Gaspero, 1775, sp. Teresa Carini di Carlo.
2 Antonio, 1733+1801, sp. 1761 Maria Nadin di Undici figli:
Domenico fu Giomaria 3.3.1 Carlo Francesco, 1817. Padrino al battesimo
3 Maria, 1737 e 1738 l'avv. Giuseppe Loschi di Sacile
5 Pietro, 1742 3.3.2 Pietro Antonio, 1819. Battezzato dal parroco
6 Lucrezia, 1743 Andrea Calzetti nella chiesa delli Gaspari a Ron-
7 Angelo, 1745 che
3.3.3 Pietro Domenico, 1821
Giomaria DELLA FLORA Dreol di Matteo (sp. 3.3.4 Giobattista Francesco, 1822
1687) 3.3.5 Giovanni Battista, 1824
Maria DELLA FLORA Blasut di Nicolò fu Blas 3.3.6 Antonio Daniele, 1826
(sp. 1662) 3.3.7 Elisabetta Caterina, 1827
Figli: 3.3.8 Luigi Giuseppe, 1828
1 Giovanna, sp. Angelo Della Flora Pretin di O- 3.3.9 Vittoria, 1829
svaldo (sp. 1737) 3.2.10 Elisabetta, 1833
2 Angela, sp. Pietro Del Tedesco di Giomaria (sp. 3.3.11 Agostino, 1838
1767) 3.4 Angelo, 1778, sp. Carolina Galvani di Anto-
3 Lorenzo, sp. 1768 e 1777 nio, Pordenone. Figli:
3.4.1 Francesco Antonio, 1819. Padrino al batte-
Giovanni ROSSETTI fu Vincenzo (sp. 1691) simo Nicolò Zilli
Angela DEL PIERO fu Osvaldo 3.4.2 Elisabetta, 1820
Figlio: 3.4.3 Caterina Teresa, 1822
Lorenzo, sp. 1778 3.4.4 Caterina Teresa, 1825
3.4.5 Paolo Gaetano Vittore, 1828, sp. Anna Ar-
Anno 1729 mellini. Figlia:
3.4.5.1 Elisa Vittoria, 1857, sp. 1875 Leopoldo
Benedetto BOREN (Della Bruna) di Domenico Bertossi di Orcenico di Sotto
(sp. 1667) fu Pietro (sp. 1640) 3.5 Antonia Maria, sp. 1803 il nob. Giovanni Fre-
Caterina BURIGANA fu Olivo fu Giacono (sp. gonese di Oderzo
1671) 4 don Antonio
Figlio: 5 abate Francesco (ASP, 2766/46)
1 Battista. Figlia:
1.1 Maria, sp. 1787 Battista Nadin Giobatta NADIN Busatto fu Domenico (sp. 1682)
Angela CEOLIN di Domenico (sp. 1705)
Giovanni DELLA SCHIAVA Monte di Osvaldo e Figlie: 1 Maria, sp. 1754 Gregorio De Marchiò
Giacoma Della Zenevra (sp. 1703) 2 Lucia, sp. 1757 Angelo Nadin
Maria TORRET di Domenico e Osvalda (vedi al
1626) Anno 1730
Figlia: Giacoma, sp. 1758 Carlo Del Fiol e 1782
Pietro Bellotto di Santa Lucia Antonio BURIGANA Periti, 1696, di Giobatta fu
Giovanni, vedovo, sp. 1745 Maria Malnis fu Gio- Carlo fu Pietro (sp. 1608)
vanni Dorotea CARNIEL, 1710, di Pietro (sp.1701)
Figlio: Giovanni, sp. 1756
GASPARI
60
Urban CARNIEL fu Pietro (sp.1701), detti Car- Angelo e Giobatta, istigati dalle rispettive mogli,
niel de sora, si metteranno in lite contro Domenica, vedova
sp. Pasqua BURIGANA, 1705, di Giobatta e Ca- dello zio Daniele. Rimettendoci le penne. E le
terina De Fiorì (sp. 1699) gabbie. VSGN,1764, 16 maggio
Figli:
Pietro, sp.1777 Pietro TUSSET fu Leonardo (sp. 1702)
Angela, sp. 1761 Giobatta De Marchiò Lucia CIMOLAI fu Sebastiano e Marietta Ceolin
Giovanni, sp. 1771 (sp. 1704)
Figli: Maria, sp. 1764 Osvaldo Redivo
Daniel CHIANDET. Figli: Leonardo, sp. 1763
1 Caterina, sp. 1753 Valentino Pierozan di Piero- Giacomo, sp. 1768 e 1772
zan Anno 1731
2 Sebastiano, 1727+1797, sp. 1753 Margherita
Del Piero, 1728+1793, di Batta. Figli: Giacomo DEL COL Vaccher del fu Francesco fu
2.1 Pietro Capon, Fontanafredda, 1759+1797, sp. Andrea, Villadolt (vedi Del Col al 1656)
1778 Margherita Della Flora di Biasio (sp. 1753). sp. Sabbata PEZZUTTI fu Giobatta (sp. 1717)
Figlia: Figli:
2.1.1 Domenica, sp. 1803 Vincenzo Della Pietà 1 Giovanni, sp. 1759 Osvalda Della Flora Favruz
2.1 Pietro, vedovo, sp. 1782 Lucia De Gottardo, di Giacomo fu Nicolò (sp. 1666), Ronche
+1806, di Matteo di Antonio. Figli: 2 Giobatta, sp. 1767 Elena Pierozan di Paolo fu
2.1.2 Daniel, sp. Angela Chiandet (vedi Matteo al Giovanni (sp. 1690). Figli:
1698) 2.1 Sebastiano, sp. 1804 Giacoma Colusso di Pof-
2.1.3 Marcolina, sp. 1815 Giovanni Siciliotti, fabro. Vedovo nel 1809, sposa nel 1811 Marghe-
1781, di Bortolo e Giustina Maranzana, Rorai rita Fracas da Porcia
Piccolo (vedi Luigi Siciliotti al 1850) 2.2 Sabbata, sp. 1794 Nicolò Pes
2.2 Menega, sp. 1784 Angelo Mozzon di Palse Da Sabbata e Nicolò discendono i Pes di Vigo-
2.3 Maria, sp. 1785 Giacomo Santarossa di Palse novo
2.4 Giacoma, sp. 1788 Giobatta Pezzutti
2.5 Angela, sp. 1789 Pietro Turchet, ora a Palse, Carlo DEL FIOL di Osvaldo (sp. 1691)
di Valentino fu Daniele Valentina TAJARIOL di Antonio
Figlio: Angelo, sp. 1769
Domenico DELLA FLORA Dreol di Andrea fu
Matteo (sp. 1687) Antonio TORRET, 1712+1773, di Domenico (e
sp. Maria BRUN Osvalda), fu Antonio (e Caterina), fu Giovanni (e
Figli: Antonia) (vedi al 1626)
1 Antonia, sp. 1753 Sebastiano Pezzutti Maria DELLA SCHIAVA di Osvaldo (sp. 1703)
2 Nadal, sp. 1755 Cappellano don Claudio Rorai
3 Antonio. Figlie: Figli:
3.1 Caterina, sp. 1786 Angelo Sfreddo 1 Domenico, sp. 1756
3.2 Lucia, di Antonio fu Giorgio sp. 1790 Leo- 2 Pietro, sp. 1761 e 1776
nardo Pivetta 3 Angelo, sp. 1761
4 Gianbatta Nel 1767 il padre Antonio ed il pa-
Giomaria MALNIS Zuccato di Giacomo (sp. drino Gianbatta Ceolin forniscono a Gianbatta la
1703) "dote" necessaria per essere ordinato sacerdote
Menega DEL FIOL di Iseppo
Giomaria, vedovo, sp. 1752 Anno 1732

Antonio SFRE' Sdrin di Giobatta (sp. 1701) Antonio DEL TEDESCO, 1703+1751, di Osvaldo
Angela NADIN di Andrea (e Giovanna) fu Giovanni fu Vincenzo (vedi al
Figli: 1621)
1 Giobatta, sp. 1762 Domenica Rossetti Borin di sp. Giacoma BURIGANA fu Olivo fu Giacomo
Carlo. Figlia: (sp. 1671)
1.1 Antonia, sp. Marco Giol di Gregorio (sp. Figli:
1735) 1 Giomaria, sp. 1767
2 Angelo, sp. 1764 2 Giacomo, sp. 1758 Lucia Della Flora fu Batta.
3 Antonia, sp. 1788 Figlia:
2.1 Margherita, sp. 1794
61
(A darglieli tutti, Francesco si sposa a 17 anni.
PEZZUTTI Sartor Contro una di 26. Co toca, toca.
Giorgio PEZZUTTI detto Sartor, figlio di Giobat- Comunque sia, il ragazzino è "padre" di tutti i no-
ta Sartor detto PEZZUTTI stri Gasparollo.)
sp. Elisabetta ROSSETTI Figli:
Figli: 1 Giacomo, sp. 1763
1 Menega, sp. 1758 Antonio Bortolin di Maron 2 Giobatta. Figlio:
2 Angelo, sp. 1769 Anna Gasparollo fu Giobatta 2.1 Angelo, sp. 1799
3 Giomaria, 1734+1797. Figli: 3 Antonio, don
3.1 Maria, sp. 1795 Sante Sfalcin di Giomaria (sp. Sorelle di Francesco:
1757) 1a Giacoma, sp. 1741 Giuseppe Del Col
3.2 Giobatta, sp. 1793 Maria Del Col di Andrea 2 a Caterina, sp. 1751 Carlo del Tedesco
(sp. 1771). Figlio: 3 a Maria, sp. Valentino Pezzutti di Giorgio (sp.
3.2.1 Angelo, sp. Marcolina Sfreddo fu France- 1715)
sco. Figli: 4 a Angela, sp. 1763 Lorenzo Sfalcin
3.2.1.1 Pietro, sp. 1850
3.2.1.2 Augusta, 1834, sp. Vincenzo di Pellegrino Il Nobil Sig. Girolamo fu N. Sigismondo Leone
fu Lorenzo Della FLora (sp. 1768) POLCENIGO
sposa la Signora Contessa Zanetta, figlia del Sig.
Anno 1733 Conte Daniele PRATA, di Vigonovo
"... et ottenuta da Mons. Vescovo la dispensa delle
Andrea BEDUZ, 1707+1786, fu Benedetto pubblicazioni e facoltà d'assisterli, io don Niccolò
(sp.1694) fu Andrea Ceparo pievano ho ricevuto il loro mutuo consen-
Antonia, 1715+1748, di Domenico CECOLOT, so essendo presenti per testimoni fra gli altri il sig.
allevata e nutrita da Domenico Burigana detto don Gregorio Cargnelo e Zuane fu Sebastian Car-
Barnafus. gnelo."
Testi: il chierico don Carlo Pilat di Pietro fu Do- Il conte Daniele Prata abitava a Vigonovo. La
menico Nadin (sp. 1674) e Pietro fu Zan Antonio sua casa? Quella che si trova all'inizio della stra-
Nadin da per Sacile, a destra. Sì, quella dei "Marcheto".
Figli: Nel 1747, da sei anni obbligato a letto, "prega il
Benedetto, sp. 1765 nob. Sr Ernesto Augusto Montalbano, conte di
Antonio, sp. 1762 Prata, da Conegliano, di supplir alle sue veci per
Andrea, vedovo, sp. 1748 la divisione della Giurisdizione di Prata, renun-
ciando lui a tale carico in suo favore”.
Carlo CARNELUTTO, 1712+1777, di Antonio Arch.St.PN, 6681/13
(sp. 1703)
Domenica FABBRO, 1796+1766, di Orcenico Domenico ROSSETTI di Bartolomeo, dei Ceolini
Figli: sp. Antonia CEOLIN Moz
Giacomo, 1740+1770 Figli: 1 Daniele "Borin", sp. 1753
Lucrezia, sp. 1753 Pietro Carnelutto 2 Sebastiano, sp. 1765
Antonio, sp. 1766 Anno 1734
Pietro, 1744+1800, sp. Anna Maria Del Degan,
1750+1805 Giobatta BRESSAN, 1711+1786, di Giovanni
(sp. 1708)
Giovanni DEL FIOL, 1705, di Carlo (sp.1697) Maria NADIN di Giovanni fu Valentino (sp.
Maria NADIN fu Daniele 1666) e di Paola
Figli: Figli:
Carlo, sp.1758 don Giovanni, 2 marzo 1745+1812
Daniele, sp. 1762 Pietro, sp. 1770
Valentino, sp.1770 Giacoma, sp. 1766 Antonio Carnelutto

GASPAROLLO Antonio CARNIEL, 1711+1784, fu Gregorio (sp.


Francesco GASPAROLLO Quarin, 1717+1791, 1687)
di Giobatta, da Ronche sotto Fontanafredda Franceschina PAGNOCCA, 1713+1789, di Da-
sp. Antonia ROSSETTI Della Bruna, 1707, fu niele (sp. 1707)
Matteo (sp. 1700), di Ranzano Figli:
Pubblicazioni fatte anche nella chiesa di Villadolt Pietro, sp. 1769
62
Angela, sp. 1762 Daniele Del Fiol Figli:
Gregorio, sp. 1760 1 Antonio, sp. 1790
Ilario, 1748+1774 2 don Domenico, nato 1744
3 Marco, 1755+1805, sp. 1788 Antonia Sfrè,
Giuseppe CAMPANÀOR, da Venezia, conte, fi- 1769+1813, fu Antonio (sp. 1730). Nessun figlio.
glio del sig. Giovanni, sposa la
Contessa Elena del sig. conte Daniele PRATA, di Pietro SFALCIN di Antonio fu Giorgio (sp. 1680)
Vigonovo (abitava nella casa ora dei Marcheto) Angela ROSSETTI "Mosìt" (=Muset)
Figlio: Antonio, sp. 1791
Valentino DELLA GASPERA Tronco fu Batta
(sp. 1694) Anno 1736
Santina GISLON Bodaman,1706+1774, di Borto-
lo fu Daniele, di Santa Lucia Battista CEOLIN, 1714+1767, di Domenico
Figli: (sp.1705) fu Luca
Tita, sp. 1758 Antonia GRIGOLETTI, 1711+1749, di Porcia
Andrea, sp. 1766 Figli:
Giovanni, sp. 1762 Angela, 1736
Maria, 1737
Domenico ZAMPOL, figlio di mistro Nicoletto Pietro, 1742, sp.1772
(sp. 1708) fu Domenico Luca, 1746, sp. 1770 Maria Del Fiol di Giovanni
Antonia DELLA SCHIAVA Monte di Osvaldo e fu Domenico fu Giovanni
Giacoma Della Zenevra (sp. 1703) Domenico, 1739, gemello con Anna
Figli: Anna, gemella, sp. 1761 Angelo Torret
1 Lucia, sp. 1759 Paolo Bressan Battista, vedovo, sp. 1758
2 Antonia, sp. 1761 Giovanni Trevisan
3 Giobatta, sposa Margherita de Lunardo, di Rorai Domenico DEL TEDESCO, 1699+1769 (caduto
Piccolo. Figli: come in letargo), di Osvaldo (e Giacoma) fu Gio-
3.1 Carlo, sp. 1843 vanni fu Vincenzo (3.1.2 al 1621)
3.2 Giuseppe, sp. 1851 sp. Domenica PEZZUTTI, +1783, di Giorgio fu
3.3 Domenico. sp. 1830 Sebastiano e di Elisabetta Moreal (sp. 1715)
3.4 Marianna, 1811, sp. 1833 Antonio Giuseppe Figli:
De Fort di Andrea e Maria Pusiol, 1810, San Gio- 1 Angelo, (figlio di Caterina, scrive nell'atto bat-
vanni di Polcenigo tesimale don Gregorio Carniel, sbagliando), sp.
3.5 Francesca, sp. 1824 Giacinto Bressan 1773
2 Valentino, sp. 1759
Anno 1735 3 Maria, sp. 1768 Lorenzo Della Flora
4 Giobatta, sp. 1776
Giomaria BURIGANA, detto Drusian, di Pietro 5 Antonio, sp. Giacoma. Figlie gemelle:
(sp. 1697) 5.1 Giovanna, nata 1745, e
Caterina di Osvaldo SAVIO detto Vaccher, di 5.2 Caterina, sp. Angelo Nadin, nato 1736, di
Nave Paolo (sp. Maria) fu Osvaldo (sp. Caterina Della
Figlie: Schiava) fu Battista
1 Pellegrina, sp. 1765 Battista Burigana
2 Domenica, sp.1769 Pietro Carniel Giobatta NADIN di Pietro fu Domenico (sp.
1674)
Antonio DELLA FLORA Dreol di Andrea fu Caterina DEL TEDESCO di Antonio (sp. 1710)
Matteo (sp. 1687 Figlio: Pietro, sp. 1769
Maddalena ROSSETTI Borin
Figli: Anno 1737
1 Caterina, sp. 1761 Pasqualin Scaio
2 Angelo, sp. 1762 Anche quest'anno tanti i morti. L'epidemia che
3 Elisabetta, sp. 1778 Lorenzo Rossetti di Gio- sta infierendo colpisce in maniera impressionante
vanni (sp. 1728) la famiglia Diana. Il 18 marzo muore il capofa-
miglia Giovanni, di anni 53, il 2 luglio la figlia
Gregorio GIOL di Domenico (sp. 1712) Zaneta, di anni 6, il 5 giugno il figlio Tita, di anni
Pellegrina NADIN, 1713, di Giomaria (e Cateri- 3, il 29 agosto Maria, di anni 18, il 18 novembre
na) fu Domenico (sp. 1674) il figlioletto Giovanni di giorni 8, nato postumo; il
63
28 ottobre del 1738 il primogenito Antonio di an- 1 Cristoforo, morto 1784 su nave forzati, sp. Mar-
ni 20. Vedi matrimonio Diana al 1717. gherita Zampara q. Domenico. Figli:
1.1 Carlo, sp. 1800 Teresa Ciriani di Giuseppe,
Domenico DEL FIOL di Osvaldo e Angela Del Vito d'Asio. Figlio:
Tedesco (sp.1691) 1.1.1 Cristoforo, 1802
Valentina NADIN, 1716+24.5.1745, fu Giomaria 1.2 Giacomo, 1775
(e Caterina) fu Domenico (sp. 1674) 2 Domenico, 1744, sp. 1770 e 1784
Figlio: Giovanni. Nel 1794 è "nella galera nomi- 3 Rosa, sp. 1772 Daniele Pagnocca
nata Pietà", a Venezia 4 Giovanni, sp. 1774
5 Pierina, sp. 1777 Pietro Del Fiol
D E L L A F L O R A PRETIN
Osvaldo DELLA FLORA, capostipite dei Pretin, Angelo CARNIEL, 1714, fu Gregorio (sp.1687),
di Antonio 1717, di mistro Nicoletto (sp. 1708)
sp. Lucia ROSSETTI Borin fu Carlo Testimoni: don Valentino Nadin, parroco, e don
Figli: Osvaldo Milani, di Orcenico di Sopra
1 Giacoma, sp. 1772 Domenico Del Col, di S. Figli:
Odorico 1 Battista, sp. 1765
2 Antonia, sp. 1777 Marco Sfreddo 2 Lucia, sp. 1765 Benedetto Beduz
3 Domenico, 1745+1832, sp. Antonia. Figli: 3 Maddalena, sp. 1776 Valentino Bressan
3.1 Osvaldo, 1799+1880, sp. Maria Sedran fu 4 Teresa, sp. 1768 Liberale De Rovere
Giovanni. Figli: 5 Domenico, 1761+1806
3.1.1 Luigi, sp. 1847 e 1858
3.1.2 Olivo, sp. 1849 Giobatta CIMOLAI, 1714+1780, fu Giovanni (e
3.1.3 Domenico, sp. 1866 di Natalia) fu Giobatta (sp. 1669)
3.1.4 Beniamino, sp. 1869 Valentina DELLA ROSA, 1717+1787, fu Giu-
3.1.5 Anna, sp. 1850 Beniamino Donadel seppe
3.1.6 Carolina, sp. 1850 Antonio Gasparollo Figli:
3.2 Giuseppe, 1801+1865, sp. Maria Daneluz, Giovanni, sp. 1766
1803+1884, di Domenico. Figlie: Valentino, sp. 1770 e 1792
3.2.1 Santa, sp. Giovanni Rossetti Brun di Loren- Giuseppe, sp. 1778
zo (sp. 1830)
3.2.2 Giuseppina, sp. 1843 Osvaldo Della Flora REDIVO
3.3 Angelo. Entrato nell'ospedale militare di San Daniele REDIVO fu Giuseppe, oriundo di Rove-
Francesco ad Ancona il 26 gennaio 1813, vi morì redo
il 24 febbraio. Era fuciliere alla 4a Compagnia Teresa DE MATTIA di Giomaria, da Roveredo
del 5° Btg del 4° Rgt del Regno. Figli:
4 Angelo, sp. 1769 Giovanna Della Flora Dreol di 1 Domenico, sp. 1774 Anna Riz di Bastian
Giomaria (sp. 1728) fu Matteo. Figlio: 2 Angelo, sp. 1785
4.1 Matteo, sp. 1805 Lucia Baviera e si stabilisce 3 Pellegrina, sp. 1782 Matteo Della Barbera fu
a Roman Osvaldo, da Roveredo
4 Giuseppe, sp. 1766
Girolamo DE MARCHIO' fu Gregorio (sp. 1713)
Lucia TAJAROL di Domenico Giovanni TORRET, 1716+1761, fu Domenico e
Figli: Osvalda (vedi al 1626)
Gregorio, sp.1777 e 1787 Mattia DELLA BRUNA, 1721, di Batta e Betta
Valentino, sp.1773 Nadin (sp. 1719)
Valentina, sp. 1762 Antonio Bressan Testi: don Valentino Nadin, parroco a S. Giovanni
Anna, sp. 1766 Giovanni Cimolai del Tempio, e don Carlo Nadin Pilat di Pietro fu
Maria, sp. 1773 Angelo Nadin Domenico (sp. 1674)
Figli:
Anno 1738 1 Antonio, sp. 1780
2 Giacomo, sp. 1770 Antonia Gasparollo di O-
Carlo BRESSAN Zentilin, 1716, (sindaco nel svaldo. Vedovo, sp. 1782 Elisabetta. Figlia:
1747), fu Domenico (sp. 1710) 2.1 Maria, sp. 1809
Caterina SFALCIN Brun di Giobatta, Villadolt Giacomo fa per qualche tempo il "carrettiere per
Figli: le truppe cesaree". Muore nel 1798.
3 Antonia, sp. 1787 Gregorio De Marchiò
64
sa essere promosso agli ordini sacri", una "dote"
Anno 1739 di 9 pezzi di terra (in Saccon e al Cason), per un
valore di 1010 ducati. (ASP, 6627/34) Don Gio-
Giovanni CIMOLAI di Sebastiano (sp. 1704) vanni ricambierà lasciando (con testamento re-
Giacoma DELLA FLORA Pretin, di Ronche, fu datto poco prima di morire) tutto il suo "in beni
Antonio mobili ed immobili, azioni, crediti, denaro ed al-
(Giacoma è sorella di Osvaldo; vedi al 1737) tro" ai fratelli Giacomo e Nicolò coi quali sempre
Figli: aveva "convissuto in fraterna unione".
Maria, sp. 1763 Antonio Malnis
Matteo, sp. 1772 Giovanni DEL FIOL, 1718+1797, agrimensore, di
Sebastiano, sp. 1778 Giovanni (sp. 1717)
Giovanni, vedovo, sp. 1768 Perina LENA, 1718+1773, di mistro Antonio (sp.
1709), sarto
Battista GIOL, 1715+1785, di Giovanni (sp. Figli:
1707) Antonia, sp. 1767 Giovanni Burigana
Lucia REDIVO, 1721+1761, di Daniele, da Rove- Antonio, sp. 1769
redo Pietro, sp. 1777
Figli:
Valentino, sp. 1776 Carlo DEL TEDESCO, 1721+1744, di Antonio
Giacomo, sp. 1770 Caterina (sp. 1710)
Battista si risposa nel 1763 Maria DEL FIOL di Domenico (e Apollonia) fu
Angelo (sp. 1691)
Anno 1740 Maria, vedova, sp. 1758 Battista Ceolin

Pietro BONAS fu Osvaldo (sp. 1713) Domenico MALNIS di Valentino (sp. 1709)
Lucia BURLIN fu Pietro e Lucia (vedi Tiziano Giovanna SFALCIN di Antonio fu Giorgio (sp.
Del Fiol al 1748) 1680)
Figli: 1 Caterina, sp. 1763 Antonio Beduz Figlio: Pietro, sp. 1780
2 Giovanna, sp. 1776 Valentino Tusset
3 Antonio, sp. 1784 Anno 1741

Giacomo BRESSAN, 1715+1798, di Giovanni Giuseppe DEL COL Vaccher fu Sebastiano fu


(sp. 1708) Pietro (vedi Del Col al 1656)
sp. Elisabetta SFREDDO sp. Giacoma GASPAROLLO di Giobatta (vedi
Figli: Francesco al 1733)
Antonio, sp. 1768 Figli:
Antonia, 1771 Sante Del Tedesco 1 Pietro, sp. 1768 Lucia Pezzutti di Matteo (sp.
Marco, sp. 1776 1744)
2 Valentino, sp. 1770
Valentino CARNIEL, 1718+1809, fu Giovanni 3 Andrea, sp. 1771 e 1788
(sp.1715)
Lucietta TREVISAN, 1719+1776, di Tiziano (sp. Carlo DELLA BRUNA detto Borìn, 1714, di
1718) Matteo e Agnola (vedi al 1700), vedovo di Mattia
Figli: Val di Francesco, (sp. 1735, morta il 19 aprile
1 Carlo, sp.1767 e 1776 1741; l'aveva sposata a Fontanafredda come "Car-
2 Maria, sp.1778 Gasparin Malnis lo Rossetti")
3 Antonio, 1749+1768 sp. a Vigonovo il 22 novembre 1741 (cioè dopo
4 Antonia, sp.1762 Antonio Coan ben sei mesi di vedovanza) Caterina DE ROVE-
5 Nicolò, sp. 1782 RE fu Giomaria e Giacoma Cimolai (sp. 1703)
6 Giacomo, sp. 1777 Figli:
7 don Giovanni, 1742+1823, "prete secolare". Maria, sp. 1768 Giacomo Tusset
In questi tempi nessuno può essere ordinato sa- Antonio Rossetti, sp. 1777 e 1790
cerdote se non ha un patrimonio che gli permetta Caterina, sp. 1785 Osvaldo Malnis
di vivere servendo Iddio "con più fervoroso cuo-
re" e senza "andar mendicando o esercitando arti Pietro NADIN Màrchis fu Marco e Maria Nadin
meccaniche". Ecco allora che Valentino Carniel Pilat (sp. 1715)
nel 1766 assegna al figlio Giovanni, "perché pos-
65
sp. Domenica BURIGANA, 1719, fu Giomaria, Giobatta CEOLIN, 1709+1756, fu Bernardino e
1686 (e Caterina) fu Mattio, 1653, (e Lucia) fu Antonia (vedi al 1692)
Giomaria (e Lucrezia) Donada BRESSAN Zentilin, 1720, fu Domenico e
Figli: Rosa D'Urban (sp. 1710)
1 Giovanni, sp. 1773 Figlio:
2 Marco, sp. 1773 1 Domenico, sp. 1781
3 Gregorio, sp. 1777 Lucia Ceolin di Angelo (sp. 2 Angelo, 1746
1743) 3 Antonia, 1749

Anno 1742 Angelo CIMOLAI, 1721+1785, di Marco e Tonia


Nadin (sp. 1711)
Valentino DELLA SCHIAVA Monte fu Osvaldo Lucia GRIGOLETTI, 1720+1790, di Rorai
(sp. 1703) Figli:
sp. Maria NADIN di Domenico (sp. 1717) Antonia, sp. 1767 Carlo Carniel
Figli: Giacoma, sp. 1769 Pietro Nadin
1 Lucia, sp. 1770 Valentino Del Fiol Giomaria, sp. 1783
2 Pietro, sp. 1781 Nel 1770 Angelo viene nominato procuratore di
3 Zuanna, sp. 1784 Antonio Granzotto fu Giaco- Vigonovo presso il tribunale di Venezia in una
mo, di Santa Lucia, vedovo di Caterina Granzotto, delle infinite cause contro Aviano.
morta nel 1781. Testimoni: Osvaldo Carlon di
Dardago, e Valentino Tusset di Domenico Mistro Antonio DEL DEGAN di Pietro, della
Carnia,
Giovanni DE ROVERE Gotard, 1720+1775, di Angela DIANA, 1723+1787, fu mistro Giovanni
Liberale (sp. 1711) (sp. 1717)
Angela CARNELUTTO di Antonio (sp. 1703) Testimoni: don Carlo Carniel, cappellano, e An-
Figlie: tonio Lena, sartor
1 Maria, sp. 1763 Domenico Del Fiol Figlie: 1 Domenica, nata 1754
2 Caterina, sp. 1765 Gregorio De Rovere 2 Rosanna, nata 1756, battezzata dalla levatrice e,
Giovanni, vedovo, sp. 1757 Maddalena Miche- sub conditione, ribattezzata dal cappellano don
lazzi di Mattio detto Burigana dal cognome della Marcello Marcolini
moglie. Figlia: 3 Armellina, sp. 1779 Giacomo Nadin
3 Angela, sp. 1779 Valentino Fort di Budoia
Antonio PAGNOCCA Lucon, 1716+1790, merìga
Anno 1743 nel 1777, di Daniele (sp. 1707)
Maria CARNIEL Carnelutto di Antonio (sp.
Sebastiano CARNIEL fu Pietro (sp.1701) 1703)
Maria DELLA ZENEVRA di Pietro (vedi 1.9.4.1 Figlio: Antonia, sp. 1770 Domenico Bressan
di Giomaria della Zenevra al 1612) Giovanni, sp. 1781
Figlio: Antonio, sp. 1776 Daniele, sp. 1772 e 1788
Valentino, sp. 1786
Angelo CEOLIN, 1721, di Domenico e Lucia
Bandin (sp. 1705) Giobatta ZAMPOL, 1720, di mistro Nicoletto (sp.
Giovanna DEL TEDESCO, 1725+1793, di Anto- 1708)
nio (sp. 1710) Angela TREVISAN, 1723, di Tiziano fu Giovanni
Figli: e di Caterina (sp. 1718)
1 Giacoma, 1743 Testimoni due preti: don Gregorio Carniel e don
2 Maria, 1749 Valentino Nadin (questo, parroco a San Giovanni
3 Luca, 1746 del Tempio)
4 Giovanni, 1753+1774 Giobatta è fratello di Giacoma Zampol; vedi
5 Lucia, sp. 1767 Pietro Pusiol 1749. Giobatta fu merìga nel 1769 e 1789
Figli:
Nel 1794, questa Lucia si presenta dai cugini Lu- Basilio, 1760+1787, chirurgo
ca e Pietro Ceolin di Battista e vigorosamente re- Domenico, sp. 1769
clama, come unica erede, la dote della madre. Ot- Maria, sp. 1773 Giomaria Zampol
tiene 600 lire. Giacomo, sp. 1791
Perina, sp. 1781 Giovanni Pagnocca

66
Anno 1744 3.2 Giovanna, sp. 1798 Giobatta Rossetti di Bor-
tolo, Ceolini
Antonio CADEL, 1719+1777, di Osvaldo e O- 3.3 Angelo, 1778+1852, sp. 1799
svalda Bressan (sp.1716) 3.4 Domenica, sp. 1800 Giovanni Rossetti Brun di
Giacoma DE ROVERE del Mas, 1720+1780, di Marco
Osvaldo e Maria Tusset (sp. 1713) 3.5 Giovanni (va a Ranzano). Figlio:
Testi: don Marcello Marcolini, cappellano, e Ti- 3.5.1 Domenico, sp. 1806 Anna De Rovere
ziano Trevisan, mulinèr alle Orzaie
Figli: Matteo PEZZUTTI di Giobatta (sp. 1717)
Giovanni, sp. 1768 Elisabetta MORSON, 1720+1797, di Giovanni
Maria, sp. 1764 Angelo Sfrè (detto Venero e anche Del Tedesco). Figli:
1 Lucia, sp. 1768 Pietro Del Col di Giuseppe (sp.
Agostino CARNIEL Carnelutto, 1722+1767, di 1741)
Antonio (sp.1703) 2 Caterina, sp. 1771 Andrea Del Col di Giuseppe
Angela NADIN, 1728+1798, di Domenico detto 3 Giomaria, sp. 1776 Angela Santarossa
Tabarin detto Carlûth (vedi al 1660) Giomaria, vedovo, sp. 1799
Figli: 4 Marco, sp. 1781 Valentina Moreal
1 Maria, sp. 1772 Matteo Cimolai 5 Valentino, sp. 1798 Giacoma Dreol fu Angelo
2 Caterina, sp. 1778 Sebastiano Cimolai (sp. 1762)
3 Sebastiano, sp. 1780 6 Giobatta. Figlia:
4 Giovanni, sp.1791 6.1 Elisabetta (sp. 1794 e 1800)
Angela, rimasta vedova coi quattro figli, nel 1768 Nel 1787 il nonno Giovanni Venero, grato per
sposa il vedovo Giovanni Cimolai, padre di due l'assidua assistenza ricevuta, fa a Giobatta solen-
figlioloni. Naturalmente fanno tavolata unica e ne donazione di tutti i suoi beni. (Arch.St.PN,
così, galeotte quelle scodelle, le due figlie di An- 6774)
gela finiscono con lo sposare i due figlioloni di
Giovanni. Vedi Matteo Cimolai al 1772 e Seba- Domenico RUOSO fu Giuseppe, di Vill'Orba di
stiano Cimolai al 1778. Sacile
sp. Andreana di Batta BUSET, di Nave
Carlo DEL TEDESCO, 1721, di Vincenzo,
1690+1752, fu Carlo (sp. 1689) e di Peregrina Anno 1745
sp. Maria PIVETTA fu Giobatta CONTES
Matrimonio celebrato a Fontanafredda. "Assi- Giovanni DE MARCHIO' fu Domenico (sp.
stette il Nob. Sig. Don Giacinto Calchi di licenza 1697)
di me don Batta Pierozan Economo". Chi sa Valentina GAMBRON, di San Giovanni di Pol-
dov'era il parroco titolare, don Carlo Nadin (vedi cenigo, vedova di Domenico D'URBAN Contès
Domenico al 1674). Valentina rimane ancora vedova e, vecchia e sen-
Nessun figlio. Carlo si risposa nel 1751. za figli, si prende in casa, perché l'assista, Giobat-
ta De Marchiò, nipote del secondo marito. Il 6
MARZOCCO giugno del 1766 chiama il prete con sei testimoni
Marzot, Marzotto e fa testamento:
Pietro MARZOCCO, vedovo, fu Paolo, dei Ceo- Il mio funerale dovrà essere "da buona famiglia",
lini con messe e secondo e terzo ufficio; e poi ancora
sp. Antonia ROSSETTI Borin fu Federico, vedo- 50 messe entro l'anno; il tutto sarà a carico
va di Domenico Vallot (sp. 1738) dell'erede. I mobili lasciatimi dal padre li lascio
Figli della prima moglie: ai figli di mia sorella Pasqua: una brentella, due
1 Domenica, sp. 1753 Daniele Rossetti Borin di caretelli, una panera, una catena da fuoco, due
Domenico caldierette logore, un mastel da drappi, due cas-
2 Lucia, sp. 1755 il vedovo Osvaldo Rossetti di se. Metà mobili della mia dote vadano ai suddetti
Giampiero nipoti e metà in tante messe per l'anima mia.
Figlio della seconda moglie: Gravo le terre di mio marito Contès di due messe
3 Paolo, vedovo di Lucia Barbariol fu Marco, sp. l'anno: una per lui, una per me. Erede universale
1771 Angela Pezzutti di Matteo fu Santin. Figli: nomino mio nipote Giobatta De Marchiò, che mi
3.1 Matteo, sp. 1797 Antonia Gasparollo di Gia- ha così bene assistito e che, per stare con me, ha
como (sp. 1763). Figlia; dovuto rinunciare "al bene e al male di casa sua".
3.1.1 Teresa, 1811 Gli lascio la roba (casa, tre campi e un cason de
paia) che mio marito Contès 22 anni fa aveva la-
67
sciato alla chiesa e che la Pubblica Vicìnia, cioè 1 Giacomo, sp. Osvalda Pighin e, nel 1779, Ar-
l'assemblea dei capifamiglia, aveva rifiutato per- mellina Del Degan, 1760+1816, di Carnia, di An-
ché gravata da debiti e per via delle tasse. In tonio e Angela Diana
cambio, altre due messe l'anno. (ASP, 6614) 2 Carlo, detto Carlon, sp. 1787
Giobatta (sp. 1761) accetta e rimane nella casa e-
reditata. Quella casa, abbiamo visto sopra, era sta- Giovanni PEZZUTTI fu Giomaria, già di Talmas-
ta dei Contès. Ecco perché i discendenti di Gio- son sotto Fontanafredda, ora a Vigonovo
batta si chiamano Marchiò Contès. sp. Angela NADIN, 1729, di Giovanni (sp. 1724)
Figlio: Giomaria, sp. 1773 Angela Malnis Zuccato
Angelo DEL FIOL di Domenico fu Giovanni (sp. di Giobatta (sp. 1749)
1657)
Antonia PAGNOCCA di Daniele (sp. 1707) Anno 1747
Figli:
Domenica, sp. 1768 Pietro Del Fiol Giuseppe CASSINI del fu Leonardo, da Zoppola
Angela, sp. 1793 Olivo Burigana sp. Fiorina PIEROZAN del fu Francesco (3.1.2 di
Domenico, sp. ... e sp. 1796 Pierozan al 1640)
Antonia, sp. 1800 Giomaria Carnelutto
Elisabetta, sp. 1776 Valentino Giol Angelo DEL FIOL, 1723+1763, fu Sebastiano
(sp. 1703)
Natale ROSSETTI Mosit di Osvaldo (sp. 1717) Maddalena NADIN, 1727+1784, di Matteo (e An-
Lucia PEZZUTTI di Giobatta fu Sebastiano (sp. tonia) fu Giovanni (e Pasca Ceolin) fu Matteo (e
1680) Maddalena di Giobatta Nadin), fu Domenico.
Figlio: Natale, sp. 1779 Il bisnonno di Maddalena è fratello di Giobatta
sp. 1639, ramo Pilat
Giacomo SFREDDO di Pellegrino Figlio: Pietro, sp.1777
Maria VALLOT di Valentino Madrina al battesimo di Angelo fu la contessa
Figli: Gaetana Prata, che abitava di fronte, nella casa
1 Maddalena, sp. 1777 Domenico Del Col ora dei Marcheto.
2 Marco, sp. 1777
3 Antonio, sp. 1782 Carlo DE MARCHIO' fu Giovanni e Caterina Gi-
slon (sp. 1720)
Anno 1746 Maria ROSSETTI Della Bruna di Giobatta (sp.
1719)
Matteo DELLA BRUNA Rossetti detto Borìn di Figli:
Giobatta (sp. 1719) Giovanni, sp. 1770
Maria DE MARCHIO', 1723, di Giovanni e Cate- Battista, sp. 1776
rina Gislon (sp. 1720) Angelo, sp. 1788
Figlie:
Betta, sp. 1768 Lorenzo Nadin Angelo DE ROVERE fu Liberale (sp. 1711)
Domenica, sp. 1776 Battista Tusset Lucia DEL FIOL, 1723, fu Giovanni (sp. 1716)
Anna, sp. 1782 Giuseppe Coan Figlio: Liberale, sp. 1768

Giovanni DE ROVERE di Giuseppe (sp. 1715) Pietro DIANA, 1723+1803, oste, figlio di mistro
Pellegrina DE ROVERE di Domenico detto Marc Giovanni (sp. 1717)
(sp. 1722) Angela ZAMPOL, 1723, di mistro Nicoletto (sp.
Figlio: 1708)
1 Domenico. Doveva sposarsi con Domenica figli:
D'Urban di Pietro (sp. 1754), ma le nozze furono 1 Maria, sp. 1780 Angelo De Cesco del sig. Mi-
bloccate. Dal prete. Dal prete? Vedi al 1777 e al chiel fu Martin, di San Martin di Campagna
1778. 2 Giovanni, sp. 1777
Mamma Pellegrina, vedova, sp. 1766 3 Anastasia, sp. 1770 Pietro Pagnocca
Anastasia era nata nel 1752 e, come santolo di
Giobatta NADIN di Osvaldo fu Valentino (sp. battesimo, aveva avuto Ottavio Bombardella. Pie-
1683) tro fu tumulato nell'arca dei nobili Pasqualigo.
Elisabetta DEL FIOL, 1726+1786, fu Giomaria
(3.1 di Giovanni al 1657) Giovanni GIOL 11.9.1718, di Domenico (sp.
Figli: 1712)
68
sp. 27.11.1747 Anna NADIN, 2.10.1723 di Gio- Valentino, sp. 1776
maria fu Domenico (sp. 1674) Antonia, sp. 1780 Giovanni Nadin
Figli:
1 Giomaria, sp. 1773 Valentino BRESSAN, 1721, di Angelo e France-
1 Angelo, sp. 1784 schina Nadin Duzzolo (sp. 1716)
Angela NADIN. 1729, di Giovanni (e Maria) fu
Valentino MALNIS, 1717, fu Gasparin (e Giaco- Marchiò fu Giovanni (ramo estinto)
ma) (3.3.2.1.2.5.3 di Malnis al 1634) fu Valenti- Figlia: Franceschina, sp. 1769 Domenico Zampol
no, Romano
Elisabetta PIEROZAN, 1727+1811, di Giomaria Tiziano DEL FIOL fu Giovanni (sp.1716)
fu Giovanni (sp. 1690), Villadolt Maddalena BURLIN, 1726+1772, di Giacomo e
Figlie: Antonia
Lucia, sp. 1777 Gregorio De Marchiò Figlio: Giovanni, sp.1774
Caterina, sp. 1784 Angelo Giol Il padre della sposa, Giacomo Burlin fu Piero, ha
Margherita, sp. 1786 Valentino Pagnocca altri figli:
2 Angela, sp. 1761 Daniele Pagnocca
Giovanni Maria PIVETTA, 1721+1797, fu Leo- 3 Lucia, sp. 1765 Pietro Bonas
nardo (sp. 1714) 4 Giovanni, sp. Angela Favretto, vedova di Fran-
Faustina PIEROZAN, 1728+1796, di Paolo cesco Marsura (sp. 1780).
Figli: Troviamo anche un Pietro Burlin, marito di Luci-
1 Maria, sp. 1787 Batta del fu Iseppo de Rovere a, e padre di Lucia (sp. 1740)
2 Leonardo, sp. 1790
3 Agnese, 1748+1820 scorbuto e pellagra, sp. Domenico TUSSET di Osvaldo (sp. 1716)
1777 Nicolò Nadin Pilat Maria NADIN, 1731, fu Giobatta (e Giacoma Na-
4 Vincenza, 1767+1850, sp. Osvaldo Pierozan din Mistragnolo) fu Marchiò fu Piero fu Gregorio
detto Calmaior (ramo estinto)
Anno 1748 Figli:
BAVIERA 1 Giovanna, sp. 1769 Marco Nadin
Bartolomeo BAVIERA, nato BARIVIERA a 2 Valentino, sp.1776
Francenigo nel 1721, morto a Venezia nel 1773, 3 Battista, sp.1776
figlio di Angelo, 1683+1758, fu Bartolomeo 4 Angela, sp. 1778 Domenico De Rovere
sposa Lucia DELLA BRUNA fu Valentino, 1697,
fu Carlo fu Giorgio (5.4.3 al 1580) Anno 1749
Ha otto figli, ma sette muoiono presto. Rimane:
1 Angelo, 1749, sp. a Venezia Maria Meiorin di Giacomo DE MARCHIO' fu Valentino (sp. 1710)
Vigonovo. Figli: Maria PAGNOCCA di Giacomo (sp. 1724)
1.1 Valentino, sp. 1808 Figli:
1.2 Bartolomeo, sp. 1809 1 Lucia, 1753+1822
1.3 Lucia Antonia, sp. 1805 Matteo Della Flora 2 Giovanni, nato 1755; battezzato dalla levatrice;
1.4 Girolamo, sp. 1808 santolo Domenico Candiani
Bartolomeo, vedovo, sp. 1766. Figlio di Giovanni:
2.1 Giacomo, sp. 1809
Andrea BEDUZ di Benedetto (sp. 1694), vedovo Maria, vedova, sp. 1766 e ancora 1774
di Antonia Cecolot (sp. 1733)
sp. Giacoma MALNIS di Pietro Furlan (sp. 1709) Pietro DE ROVERE, 1723+1792, di Domenico
Figli: (sp. 1722) detto Marc
1 Antonia, sp. 1773 Carlo Carniel sp. Angela DEL FIOL Moro, 1724, fu Angelo (e
2 Pietro, sp. 1780 Maddalena) (1.5 al 1677)
3 Domenico, sp. 1780 Figli:
3 Giovanni, sp. 1789 Domenica Pagnocca di Da- 1 Perina, sp. 1777 Pietro Del Fiol
niele (sp. 1761) 2 Antonio, sp. 1788
3 Domenico, sp. 1777
Matteo BRESSAN Zentilin, 1726+1764, fu Do- 4 Battista, sp. 1789
menico (sp. 1710)
Lucrezia DE ROVERE, 1728, di Sebastiano (sp. Giobatta MALNIS, 1722, di Giacomo "Zuccato" e
1723) di donna Agata Brunetti (sp. 1703)
Figli: sp. Maria MEiORIN fu Giacomo
69
Figli: 2 Fiorina, sp. 1787 Carlo Nadin
1 Giacomo, sp. 1776 Lucia Riz 3 Tiziano, sp. 1786
2 Angela, sp. 1773 Giomaria Pezzutti fu Giovanni 4 Maria, 1750, sp. 1779 Giacomo Carlon di
(sp. 1746) Osvaldo, Dardago
3 Osvaldo, sp. 1785 5 Caterina, sp. 1770 Giacomo Giol
4 Agata, sp. 1787 Giovanni Del Fiol di Carlo (sp. 6 Lorenzo, sp. 1791
1758)
5 Antonio, sp. 1782 Maria Nadin di Pietro (sp. Anno 1750
1753). Vedovo, sp. 1885 Pasqualina Pilat. Nessun
figlio. Il 9 settembre in chiesa a Vigonovo impartisce un
battesimo don Marco Nadin "Màrchis", 1723, fi-
Pietro NADIN di Giovanni (sp. 1717) glio di Giovanni fu Marchiò e di Maria. (2.3.1 al
Angela NADIN Duzzolo di Domenico 1618)
Figli:
Angelo (Busatto), sp. 1773 e 1778 Giomaria BRESSAN, 1720+1801, di Giovanni
Maddalena, sp. 1784 Antonio Bonas (sp. 1708), vedovo di Santina, 1728+1748
Giovanna PIEROZAN, 1725+1749, di Paolo, ve-
Angelo PAGNOCCA (detto Ferro perché la dova di Valentino Nadin di Piero fu Domenico
mamma in prime nozze aveva sposato Pietro Del (sp. 1674)
Tedesco detto Ferro), di Girolamo (sp. 1724) Figli:
Lucia DE MARCHIO', 1724, di Valentino (sp. Gregorio, sp. 1787
1710) Valentino, nato 1761
Figlia: 1 Maria, 1751 Nicolò, sp. 1783
Angelo, vedovo, sp. Giovanna, di Polcenigo. Fi- Santina, sp. 1785 Carlo Carniel
glie: Caterina, 1769+1839
2 Pasqua, 1761
3 Anzola, 1764 Giovanni DEL TEDESCO di Giandomenico,
1700+1766, fu Carlo (sp. 1689)
Daniele PAGNOCCA di Giacomo (sp. 1724) Caterina GRIGOLETTI, di Rorai
Giovanna BEDUZ, 1725+1759, fu Benedetto (ve- Figli:
di al 1694) 1 Maria, sp. 1774 Giovanni Bressan
Figlia: Maria, sp. 1779 Natale Rossetti 2 Carlo, sp. 1781
Daniele, vedovo, sp. 1761 3 Sante, sp. 1771
4 Clemente, sp. 1798
Marco PIGNAT fu Domenico 5 Angela, sp. 1780 Giobatta Pezzutti
sp. Antonia SFREDDO
NADIN Carlûth
Giovanni ROSSET di Carlo, Porcia Carlo NADIN "Carlût", 1729, figlio di Domenico
Menega SFREDDO fu Salvador di Giovanni (sp. "Bevilacqua" (vedi 3.1.2 di Domenico al 1660)
1712) Maria DELLA BRUNA di Antonio (sp. 1727)
Testimoni: Florio Pierozan fu Antonio e Giuseppe Figli:
di Leonardo Cassini di Zoppola 1 Angela, sp. 1773 Valentino De Marchiò
2 Domenico, sp. 1778
Vincenzo ROSSETTI di Lorenzo fu Vincenzo 3 Angelo, sp. 1781
(sp. 1691) 4 Giovanni, sp. Lucia Della Rosa di Giovanni. Fi-
Maddalena DELLA FLORA glie:
Figli: 1 Domenico, sp. 1776 4.1 Angela, sp. 1824 Giacinto Del Tedesco
2 Elisabetta, sp. 1779 Mattio Zuccolo 4.2 Maria, sp. 1835 Giuseppe Del Tedesco
5 Battista, sp. 1787
Antonio TREVISAN. molinaro alle Orzaie, nato 6 Lucia, sp. 1786 Tiziano Trevisan
1724, figlio di Tiziano e di Caterina, 1693+1763 Carlo, vedovo, sposa Maria Zuppe Papes ed ha:
(sp. 1718), oriundi di Francenigo 7 Antonio, 1761+1839, sp. 1791 Lucrezia Del Te-
sp. Giacoma ZAMPOL, 1728+1813, di mistro Ni- desco, 1769+1856 peritonite, di Pietro (sp. 1755)
coletto (sp. 1708) fu Domenico Il Carlo di cui sopra era chiamato Carlût, cioè
Figli: Carletto, o Carluccio, e il simpatico nomignolo si
1 Lucia, 1770, sp. 1789 Giomaria Pilot da San trasmise ai discendenti, che vennero, e sono,
Giovanni di Polcenigo chiamati "quelli di Carluccio", i Carlucci, i Car-
70
lûth. Gli scrivani parroccchiali e comunali scris- Angela, nata 1770
sero Carluz. Grafia comoda ma inaccettabile.
Noi, come già detto altrove, la seconda vocale - Anno 1751
che sta fra la "o" e la "u" - rendiamo con una "û":
non rispetta quell'impossibile suono però mette in Domenico BURIGANA dei Tonens, 1728, di Da-
guardia i lettori. O, quanto meno, li imbarazza. niele (sp.1727) fu Antonio
Difati, provèi a lièdhe giûst: "De segûr Carlût a sp. Caterina DEL FIOL Zanella, 1729, di Gioma-
l'era ûn omenût pitholût". Da fiolût ûn cagnût i ria fu Valentino fu Giovanni (sp. 1657). Figli:
vea mordhût ûn brathût.) Lucrezia, sp.1788 Valentino Della Bruna
Daniele, sp. 1798
Battista PES, 1724+1794, fu Matteo fu Nicolò, di Pietro, sp. 1786
Ronche (vedi PES 1688) Carolina, 1746+1836, sp. Giomaria Bressan Zen-
Maddalena MOREAL di Vincenzo tilin
Figli:
1 Domenica, sp. 1779 C E O L I N Polesel
2 Osvaldo, 1745+1832, sp. Angela Nadalin Ga- Angelo CEOLIN, 1724, fu Domenico (sp. 1717)
sparollo. Figlio: fu Tomè
2.1 Giobatta, 1790+1837, sp. Anna Moro di Gio- Franceschina POLLESEL di Antonio
batta, Palse. Figli: Figli:
2.1.1 Teresa, 1810+1832 Domenico, sp. 1784
2.1.2 Maria, 1814, sp. Giacomo Del Col Vaccher Antonia, sp. 1785 Giomaria Nadin
di Andrea (sp. 1788) Da questa Franceschina ha inizio e prende nome
2.1.3 Angelo, sp. 1845 il ramo "Polesel" dei Ceolin di Vigonovo
2.1.4 Amadio, sp. 1851
2.1.5 Agostino, sp. 1852 Pietro DELLA GASPERA fu Giovanni (sp. 1715)
fu altro Giovanni
Giacomo PIVETTA di Antonio (sp. 1718) Lucia MALNIS, 1724, fu Gasparin (e Giacoma)
Lucia PEZZUTTI fu Giorgio (sp. 1715) fu Valentino (sp. 1709_
Figli: Figli:
1 Caterina, sp. 1776 Antonio Rossetti di Angelo 1 Angelo, sp.1782
fu Pietro. Nessun figlio 2 Antonio, sp. 1783
2 Osvaldo, sp. 1785 3 Maria, sp. 1773 Natale Sfrè di Adamo fu Valen-
3 Elisabetta, sp. 1789 Gregorio Nadin tino fu Adamo. Nessun figlio. Vedova, sp. 1778
4 Daniele, sp. 1778 Valentino Burigana di Daniele (sp. 1727)
5 Giorgio
6 Maria, sp. 1790 Angelo Della Gaspera Carlo DEL TEDESCO, di Vincenzo fu Carlo (sp.
1689), vedovo senza figli di Lucia Pivetta (sp.
Giacomo TAMPEL, 1724+1799, 1744)
di Giovanni, 1704+1767 (e Giovanna), sp. Caterina GASPAROLLO di Batta (vedi Fran-
fu Giacomo, 1663+1703 (e Franceschina), cesco al 1733)
fu Giovanni (sposato nel 1662) Figlio: Matteo, sp. 1779
sp. Angela NADIN, 1724+1794, fu Batta
Figli: Egidio PEZZUTTI di Santino fu Sebastiano (sp.
Maria, sp. 1781 Giovanni Della Zenevra 1680)
Carlo, sp. 1776 Angela PIVETTA fu Batta
Fratello di Giacomo: Domenico, sp. 1760 Figli:
1 Osvaldo sp. 1777 Elisabetta di Osvaldo Piero-
Pietro ZAMPOL, 1725, di mistro Nicoletto (sp. zan (2.2 al 1718)
1708) 2 Caterina, sp. 1781 il vedovo Mattio Del Piero fu
Lucia MORET di Antonio, di Albina, poi a Ron- Giacomo fu Batta
che sotto Sacile, ora a Vigonovo 3 Elisabetta, sp. 1782 Batta Della Flora di Andrea
Figli: fu Batta
Nicolò, sp. 1784 4 Angelo, sp. 1788 Margherita Poles di Andrea fu
Anna, sp. 1787 Pietro Bressan Sebastiano, da Rorai Piccolo. Figli:
Caterina, sp. 1776 Marco Bressan 4.1 Teresa, 1812
Giovanni, sp. 1781 4.2 Olivo, 1838, sp. 1862 Teresa Brun, 1833, di
Angelo, sp. 1788 Bortolo e di Elisabetta. Figli:
71
4.2.1 Domenico, 1865 sp. Maria DELLA GASPERA fu Giovanni (vedi
4.2.2 Giobatta, 1867 al 1685)
4.2.3 Egidio, 1872+1873 Figlia: Angela, sp. 1793 Carlo Giol
4.2.4 Luigi, 1875
5 Sante, sp. Giacoma Turchet. Figlio: Anno 1753
5.1 Nicolò, 1792+1852, sp. Caterina Pivetta. Fi-
gli: Sebastiano CIMOLAI, 1729+1794, di Marco (sp.
5.1.1 Teresa, sp. 1850 Antonio Rossetti 1711)
5.1.2 Sante, 1830, sp. Giuditta Rossetti, 1833, di Domenica DE LUNARDO Saltel,1729+1785, fu
Osvaldo e Antonia Franceschetti (sp. 1823). Fi- Pietro, di Rorai Grande
glio: Figli:
5.1.2.1 Angelo, 1848, sp. 1874 Antonia Sfreddo, 1 Valentino, sp. 1787
1851, di Francesco e Maria Pezzutti (sp. 1842). 2 Matteo, sp. 1779
Figlio: 3 Giomaria, sp. 1783
5.1.2.1.1 Sante, 1875 4 Antonia, sp. 1784 Domenico Santarossa di O-
5.1.2.1 Angelo, vedovo, sp. 1853 Lucia Pivetta, svaldo, da Palse
Talmasson 1831, di Francesco fu Giovanni e di
Maria Del Col Vaccher. Figli: Giacomo DELLA BRUNA di Giobatta (sp. 1719)
5.1.2.1.2 Maria, 1853, sp. Luigi Perin, Sacile Antonia NADIN di Giovanni e Maddalena Car-
5.1.2.1.3 Giuditta, 1858, sp. Antonio Viol Rosset niel (sp. 1717)
5.1.3 Luigi, 1833, sp. 1862 y, 1835+1875, di Do- Figli:
menico e Maria Fracas (sp. 1823). Figlio: 1 Giobatta "Rossetti", sp. 1787
5.1.3.1 Ambrogio, 1870 2 Giovanni, sp. Antonia Malnis fu Antonio. Figlio
Luigi, vedovo, sp. 1877 Maria Pezzutti Sartor, (postumo):
1850, di Giomaria e Lucia Pivetta. Figli: 2.1 Giovanni, sp. 1825
5.1.3.2 Giovanni, 1885
5.1.3.2 Angelo, 1887 Biasio DELLA FLORA, detto Blasut, di Giacomo
Tutti risultano emigrati a Porcia nel 1877. e Anna Pivetta (sp. 1726)
sp. Antonia PIEROZAN di Paolo (e Margherita
Osvaldo ROSSETTI di Zan Piero, dei Ceolini Pezzutti) fu Giovanni (sp. 1690)
Domenica DELLA FLORA di Batta fu Domenico Figli:
detto "Meneghin" 1 Nicolò, sp. 1794
Figlio: 2 Giacomo, 1772+1832
1 Carlo, sp. 1768. Figlia: 3 Betta, sp. 1789 Giobatta Chiandet (2.2.1 al
1.1 Margherita, sp. 1798 Giorgio Bomben 1698)
Osvaldo, vedovo, sp. 1755 4 Margherita, sp. Piero Chiandet di Sebastiano fu
Daniel (2.1 di Chiandet al 1730)
Carlo TUSSET di Valentino (sp. 1717) 5 Giovanna, sp. 1781 Giobatta Trentin
Angela CEOLIN fu Valentino e Maria Cimolai
(sp. 1717) Pietro NADIN Pilat di Carlo (sp. 1727)
Testimoni: don Marcello Marcolini, cappellano, e Lucrezia CARNELUTTO di Carlo (sp. 1733)
mistro Giacomo Del Tedesco, muraro di Sacile Figli:
Figli: 1 Marco, sp. 1784
Valentino, sp. 1781 2 Giovanni, sp. 1792
Gregorio, sp. 1786 3 Maria, sp. Antonio Malnis di Giobatta (sp.
1749), poi, 1785, Pasqualin Pilat fu Francesco fu
Anno 1752 Pasqualin, da Villadolt, vedovo di Lucia Del Te-
desco
Matteo DE ROVERE di Giuseppe (sp. 1715) fu
Osvaldo Sebastiano PEZZUTTI Balin di Giobatta (sp.
Maddalena BIANCOLIN di Carlo 1717), Talmasson
Figlia: Domenica, sp. 1787 Antonia DELLA FLORA Dreol fu Domenico (sp.
In affidamento: Bortolo del Pio Luogo, sp. 1777 1730), Villadolt
Figlio:
Giomaria MALNIS Zuccato fu Giacomo (sp. 1 Giobatta, sp. 1788
1703), vedovo (sp. 1730) 2, 3, 4 Maria, 1755; 1757; 1760
5 Matteo, sp. Angela Targa da Pordenone. Figlio:
72
5.1 Domenico, sp. 1833 Testi: Antonio Carniel e Bernardo Fabbro, oste a
5.2 Adottato: Leone, sp. 1819 Vigonovo
Figli:
PUJANA 1 Michele, 1761, sp. Anna (+ 1830) di Angelo del
Daniele ROSSETTI Borin di Domenico (sp. Fiol Moro fu Valentino
1733), dei Ceolini 2 Domenica, "non sposata" nel 1777. Vedi Gio-
sp. Domenica MARZOT, 1737+1810, di Pietro vanni De Rovere al 1746 e anche al 1778.
(sp. 1744)
Figli: Giacomo MASSAR fu Giobatta (sp. 1710)
1 Antonia, 1757+1827, sp. 1784 Domenico Bres- Antonia BRESSAN, 1726, fu Domenico Zentilin
san Zentilin fu Carlo. Vedi anche Michele Pezzut- e Rosa d'Urban (sp. 1710)
ti al 1817 Figli:
2 Giacomo "Pujana", sp. 1781 1 Battista, sp. 1780
3 Maria, 1759+1831, sp. 1786 Angelo Rossetti fu 2 Lucrezia, 1762+1828, sp. 1781 Domenico Mi-
Antonio fu Angelo chelazzo Drusian fu Antonio fu Matteo, oriundo
di Roveredo
Pietro TUSSET detto Pitûs di Valentino (sp. 3 Maria, sp. 1785 Valentino Carniel
1726) Giacomo, vedovo, sp. Antonia Sfreddo
Giovanna DE ROVERE, detto Tec, fu Gregorio
Figli: Anno 1755
Giovanni, sp. 1782
Maddalena, sp. 1774 Giovanni Del Fiol Giovanni BURIGANA "Barnafus", 1733, di Mat-
teo detto Cùculi, di Giovanni di Bernardino (sp.
Anno 1754 1673 e 1676) e di Caterina da Vojan vicino a Co-
Nella biblioteca civica di Udine, c' è un "Cattasti- negliano
co della persone tutte che esercitano arti liberali o sp. Lucia BRESSAN, 1730, fu Giovanni Bressa-
mecaniche nella nucolo fu Giandomenico e Caterina Torret (sp.
Patria del Friuli" 1725)
A Vigonovo e Ranzan: Testimoni: don Marcolini e don Gregorio di An-
Nicolò Zampol fabro; Pietro Diana tessero e bet- gelo Bressan, diaconi
tolino; Antonio Lena sarto; Carlo Bressan nego- Figli:
ziante d' animali; Antonio del Fiol negoziante d' Matteo, sp.1790
animali; Bernardo Fabro osto e negoziante; Gre- Caterina, sp. 1781 Valentino Tusset
gorio Giol e Angelo Cimolai mercanti d' animali. Lucia e Giomaria, gemelli
Per Villadolt, Ronche e Ceolins:
Giovanni Diana sarto. Angelo DEL FIOL, nato 7.5.1717, vedovo, figlio
Per Fontanafredda: Giacomo Gasparuol osto; Fe- di Giovanni (sp. 1716)
lice Ceolin fabro; Florio Pierozan osto. Angela BURIGANA di Giuseppe (sp.1730)
(Alessandro Fadelli)
Nadal DELLA FLORA Dreol di Domenico (sp.
Marco CEOLIN, 1728, di Carlo (sp. 1727) 1730)
Domenica VAL, 1737+1758, fu Francesco, di Elisabetta DELLA FLORA Dreolut, 1730+1807,
Villadolt di Osvaldo
Figli: Figlia: Lucia, sp. 1788 Andrea Del Col
Maria, sp. 1780 Domenico Beduz
Carlo, 1785 Giacomo DELLA GASPERA Tronco fu Giovanni
Giacomo, sp. 1797 (sp. 1715)
Gregorio DE MARCHIO' Renalt fu Antonio (sp. Gerònima DIANA, 1730+1758, fu mistro Gio-
1721) vanni, tessaio (sp. 1718)
Maria NADIN Busatto di Giobatta (sp. 1729), in Giacomo, vedovo, sp. 1759
quarto grado di consanguineità
Figli: Pietro DEL TEDESCO, 1726, di Antonio (sp.
Antonio, sp.1781 1710)
Lucia, sp.1776 Battista De Marchiò Maria PAGNOCCA di Daniele (sp. 1707)
Figli:
Pietro D'URBAN Contès fu Urban fu Benedetto 1 Vincenzo, sp. 1783
Angela CEOLIN, 1723, fu Matteo (sp. 1707) 2 Gregorio, sp. 1790
73
3 Lucrezia, sp. Antonio di Carlo Nadin (7 al 1 Giovanni, sp. 1786 Carlina Del Fiol di Domeni-
1750) co (sp. 1763). (Carlina, vedova, sp. Giomaria
4 Angela, sp. 1800 Sante Rossetti Brun Pezzutto)
2 Domenico, sp.1792 Maria Sfrè
Osvaldo ROSSETTI di Zan Piero, dei Ceolini, 3 Anna, sp. 1788 Andrea Rossetti e 1807 Valenti-
vedovo di Domenica Della Flora (sp. 1751) no Ceolin
sp. Lucia MARZOTTO di Pietro (sp. 1744)
Figlio: Pietro, sp. 1799 Carlo DELLA BRUNA fu Valentino (e Betta) fu
Carlo (e Lucia) (5.4.3.4 al 1580)
Lorenzo SFALCIN di Osvaldo sp. Domenica TUSSET di Daniele
Sabbata PEZZUTTI di Giorgio (sp. 1715) Figli:
Figlio Angelo, sp. 1783 Valentino, sp. 1788
Lorenzo, vedovo, sp. 1763 Elisabetta, sp. 1789 Domenico Malnis
Carlo ha una sorella: Lucia, che nel 1748 sp.
Anno 1756 Baviera

Giovanni BURIGANA Periti, 1734, di Antonio e Giobatta DE ROVERE di Valentino detto Nino
Dorotea Carniel (sp. 1730) (sp. 1726)
sp. Angela DEL TEDESCO, 1734, di Giovanna CEOLIN fu Valentino (sp. 1717)
Giandomenico fu Carlo (sp. 1689) Figli:
Figli: 1 Valentina, sp. 1785 Salvador Sfrè di Adamo fu
Olivo, sp.1793 Valentino fu Adamo
Battista, sp.1781 2 Valentino, sp. 1795
Antonio, sp.1787 Giovanna, vedova, sp. 1766 Valentino Salvador
Demolendo una casa a Caneva, Olivo, Battista e Ma quanti "Valentino" intorno a Giovanna! Il
Antonio trovano monete e monete e monete d'oro. padre, il suocero, due figli e il secondo marito.
Come portarle a casa senza dar nell'occhio?
Chiedono alla padrona cenere da liscivia e, per Valentino MALNIS di Pietro fu Osvaldo (sp.
trasportarla, una caldaia in prestito. Dentro, ben 1685)
sepolte, le monete. Ci stanno appena. Una fati- Caterina PUSIOL, 1735, di Bastian fu Tomaso
caccia VSGN.) (vedi al 1761)
Figlia: Maria, sp. 1785 Giacomo Del Col Perissut
Giovanni CEOLIN, 1733+1786, di Valentino e
Maria Cimolai (sp. 1717) Giomaria NADIN fu Paolo
Maria Francesca MORETTO, 1737+1782, di An- Domenica DEL TEDESCO di Giandomenico e
tonio, Sacile Maria Del Tedesco
Figli: Domenica, vedova, sp. 1775 Angelo Bressan
Valentino, sp. 1789
Maria, sp. 1780 Domenico Beduz Domenico TORRET di Antonio (sp. 1731)
Pietro, sp. 1806 Apollonia NADIN, 1732, di Giovanni (sp. 1724)
Angela, sp. 1789 Giovanni Ceolin Figlie:
Maria, sp. 1778 Domenico Nadin
Luca CEOLIN, 1729+1800, di Giovanni (sp. Lucia, sp. 1789 Angelo Bressan
1728) fu Batta Anna, sp. 1793 Valentino Nadin
Maria BURIGANA di Antonio fu Giobatta (sp. Osvalda, nata 1763
1728)
Figlio: Battista, sp. 1782 Anno 1757

Valentino CEOLIN fu Domenico (sp. 1717) Clemente BRESSAN, 1735+1817 catarro, di An-
Maria BURIGANA di Giomaria (sp. 1726) gelo (sp. 1716)
Figlia: Angela, sp. 1786 Pietro Burigana Maria TREVISAN fu Tiziano (sp. 1718)
Figlio: Angelo, 1760+1811, sp. 1784 Sabbida
Osvaldo DEL FIOL fu Antonio (sp. 1727) Marcolin di San Martin di Campagna. Merìga nel
Angela NADIN, 1734, di Domenico (4.3 di Do- 1798.
menico Nadin al 1674)
Figli: Pietro CARNIEL di Domenico, 1703, fu Pietro
(sp.1701) e di Maria (1701+1752)
74
Pellegrina NADIN, 1738, di Matteo (e Antonia) 5 Domenica, nata 1788
fu Giomaria 6 Maria, nata 1794
Figli:
Valentino, sp.1785 Anno 1758
Domenico, sp.1796 (darà origine al ramo Marcat)
Antonio BURIGANA Tonen, 1733, di Daniele
Angelo NADIN Chions fu Giovanni (sp. 1721) (sp. 1727)
Lucia NADIN Busatto di Giobatta (sp. 1729) Giacoma DEL FIOL, 1734, di Giomaria (e Maria)
Figli: fu Valentin
Giovanni, sp. 1780 Figli: Anna, sp. 1780 Pietro Beduz e 1789 Battista
Caterina, sp. 1792 Giovanni Nadin de Rovere Marc
Caterina e Antonia, 1768, gemelle
Matteo PES, 1732+1798, di Nicolò fu Matteo, di Carlo, 1769+1820
Ronche (vedi PES 1688) Giomaria, 1777
Lucia SCAIO, 1734+1804, di Domenico
Figli: Battista CEOLIN fu Domenico (sp. 1705), vedovo
1 Maria, 1757+1825, sp. 1780 Antonio Ceschiat di Antonia Grigoletti (sp. 1736)
2 Giovanna, sp. 1783 Maria DEL FIOL fu Domenico, vedova di Carlo
3 Francesco, sp. 1785 Del Tedesco (sp. 1740)
4 Caterina, sp. 1793 Vincenzo Moreal Figlia: Anna, sp. 1786
5 Nicolò, sp. 1794
Carlo DEL FIOL Zanella delle Orzaie, di Giovan-
Giovanni SANTAROSSA di Matteo (sp. 1723), ni (sp. 1733) fu Carlo
Ronche Giacoma DELLA SCHIAVA di Giovanni (sp.
Elisabetta DELLA FLORA di Domenico Blasut 1729)
Parroco: don Giovanni Nadin. Testimoni: Osvaldo Figli:
e Angelo Sfreddo 1 Maria, sp. 1780 Tita Massar
Figli: 2 Giovanni, sp. 1787 Agata Malnis di Giobatta
1 Angelo, sp. 1784 (sp. 1749)
2 Domenica, sp. 1782 Giacomo Trentin di Osval- 3 Antonio, sp. 1788
do fu Giobatta, Villadolt 4 Battista, sp. 1794
3 Giobatta, sp. 1792 5 Angelo, sp. 1797
6 Valentino, sp. 1797
Giomaria SFALCIN di Giobatta fu Giorgio (sp. Giacoma, vedova, sp. 1782 il vedovo Pietro Bel-
1680) lotto, di Santa Lucia, diocesi di Ceneda
sp. Angela CARNIEL fu Osvaldo (e Lucia) fu
Giomaria Tita DELLA GASPERA di Valentino (sp. 1734)
Figli:* Maria NADIN, 1732, di Pietro (e Maddalena) fu
1 Sante, sp. 1795 Maria Pezzutti Sartor di Gioma- Lorenzo
ria fu Giorgio (sp. 1732). Figli: Figli:
1.1 Teresa, sp. 1837 Giobatta Chiandet Lucia, sp. 1797
1.2 Osvaldo, 1796+1851 Pietro, sp. 1788
2 Domenica, sp. 1783 Giovanni Sfreddo
Valentino DEL TEDESCO, 1728+1797, di Gian-
Natale SFREDDO fu Giovanni ed Elisabetta Del domenico fu Carlo (sp. 1689)
Col (sp. 1712) Anna NADIN, 1739, di Antonio (e Nadalia) fu
Maria PEZZUTTI fu Antonio Osvaldo (e Marietta) fu Valentino
Figlio: Angelo, sp. 1786 Figli:
1 Angelo, sp. 1790 Domenica Sfalcin
Osvaldo VARNIER Cattaneo, nato nel 1738 a San 2 Osvaldo, sp. 1795 Francesca, sorella di Dome-
Giovanni di Polcenigo, figlio di Pietro (sp. 1725) nica
sp. Giacoma DELLA FIORENTINA di Osvaldo 3 Angela, sp. 1804
Figli:
1 Lorenzo, sp. 1783 Anno 1759
2 Pietro, nato 1760
3 Maria, nata 1766
4 Antonia, nata 1769
75
A Vigonovo è parroco don Angelo Cadelli ed e- 2.1.2 In affidamento: Orlando Opeldi,
conomo don Pietro Turrini. Pochi mesi dopo sarà 1829+1863, sp. 1853 Antonia TUSSET, 1826, di
parroco il dott. don Orazio Businelli. Valentino e Lucia Bressan “Miceìn" (sp. 1825).
Figlia:
Paolo BRESSAN, 1734, di Francesco (sp. 1727) 2.1.2.1 Teresa, sp. 1876 Felice Ceolin
fu Pietro 2.2 Maria Anna, 1810+1874, sp. 1836 Antonio
Lucia ZAMPOL, 1737, di Domenico (sp. 1734) Mattiuzzo di Andrea e Angela Coan, di San Gio-
Figli: vanni del Tempio
Giacinto, sp. 1801
Carlo, sp. 1785 Giovanni TORRET di Angelo fu Giovanni fu
Margherita, sp. 1795 Domenico (sp. 1664)
Andrea, sp. 1801 e 1811 Angela BRESSAN, 1721, fu Giuseppe (sp. 1717)
Anna, sp. 1787 Figli:
1 Giacomo, sp. 1770 Antonia Gasparollo di O-
Giomaria DEL FIOL, 1734, fu Antonio (e Maria) svaldo fu Domenico
fu Osvaldo 2 Angelo, 1777+1843, sp. 1804 Marcolina Follin,
Maddalena GIOL, 1733, di Domenico e Maria da Sarone, ora a Vigonovo
(sp. 1712), 4° grado consanguineità 3 Giovanni, sp. 1804
Figlie:
1 A….. , nata 20 giugno 1766, battezzata da don Anno 1760
Gregorio Bressan, cappellano
2 Margherita, sp. il vedovo Valentino Cimolai Domenico BRESSAN, 1729, di Francesco (sp.
(vedi al 1770) 1727)
sposa Paola NADIN
Giacomo DELLA GASPERA di Giovanni (sp. Figlio: Pietro, sp. 1787
1715) fu altro Giovanni, vedovo di Girolama Dia-
na (sp. 1755) Gregorio CARNIEL, 1738, di Antonio (sp. 1734)
Pasqua SFRE', 1737+1797, di Adamo, vedova di fu Gregorio
Carlo Del Sent, abitanti a Ranzano Maria Carla DEL FIOL, 1739+1809, di Domenico
Figli: (e Lucia) fu Giovanni (sp. 1705)
Batta, sp. 1794 Figli:
Dorotea, sp. 1781 e 1784 1 Antonia, sp. 1784 Nicolò Zampol
Margherita, sp. 1785 2 Lucia, sp. 1788 Angelo Zampol "favre"
3 Antonio, 1773+1850
Valentino DELLA GASPERA di Giovanni (sp.
1715) fu altro Giovanni Antonio NADIN Busatto fu Giovanni (sp. 1717)
Maria DEL FIOL di Domenico fu Angelo fu Domenico
Figlia: Anna NADIN di Domenico fu Giovanni
Antonia, sp. 1781 Figli:
Carlo, sp. 1785
Valentino DEL TEDESCO, 1738+1797, di Do- Gregorio, sp. 1789
menico (sp. 1736)
Lucia BOMBEN di Giorgio, Villadolt Vincenzo ROSSETTI Borin, + 1800, di Giobatta
Figli: Della Bruna (sp. 1719)
Angela, nata 1764 Lucia BRESSAN di Francesco e Caterina Torret
Giacomo, sp. 1795 (sp. 1727)
Figli:
Giovanni PAGNOCCA, 1733, di Giacomo (sp. Caterina, sp. 1781
1724) Andrea, sp. 1788
Giacoma BRESSAN Moret di Natale Elisabetta, sp. 1787
Figli:
1 Caterina, sp. 1782 Giovanni Tusset Domenico TAMPEL, 1728+1770, di Giovanni fu
2 Angelo, sp. Maria Marzoc. Figlie: Giacomo fu Giovanni (sp. 1662)
2.1 Teresa, 1807, sp. 1835 Pietro Zaghet di Saro- Lucia NADIN Riede fu Domenico fu Giomaria,
ne. Figlio: ambi di Ranzano
2.1.1 Sante, sp. Anna Manzon di Antonio (sp. Nessun figlio. Lei, vedova, sp. 1771
1829)
76
Anno 1761 Figli di Bastian PUSIOL e di Angela Zanzot:
1 Caterina, sp. 1756 Valentino Malnis
Battista BRESSAN, 1729, di Giuseppe (sp. 1717) 2 Tomaso, sp. 1761 Lucia Nadin Mistragnolo di
Angela RIZZO di Sebastiano fu Pietro Giovanni fu Lorenzo (sp. 1702). Figlio:
Figli: 2.1 Bastian, sp. 1791
1 Valentino, nato 1769, "Bressanucolo" 3 Pietro, sp. 1767 Lucia Ceolin
2 Domenico, sp. 1795 4 Luisa, sp. 1769 Angelo Del Fiol
3 Maria, 1765, sp. Antonio ZUCCOLO fu Gio- 5 Antonio, sp. 1776 Antonia, vedova di Antonio
vanni. Figlie: del Pieri
3.1 Teresa, sp. 1811 Giovanni Nadin Carlûth 6 Damiano, 1744+1833
3.2 Domenica, sp. 1813 Sante Giol (poi Zuccolo
= Thùcul) Giobatta ROSSETTI Brun, fu Lorenzo fu Vincen-
3.3 Marcherita, sp. 1822 Giovanni Rosset zo (sp. 1691), di Villadolt
sp. Valentina SFALCIN, di Giobatta
Giuseppe BURIGANA, Vigonovo 1735, morto a Figli:
Murano 1783, fu Antonio (sp. 1728) 1 Matteo, sp. 1789 Caterina Trentin fu Osvaldo.
Antonia di Battista DE ROMAN detto Capin, fu Figlio:
Giuseppe 1.1 Pietro, 1791+1880, sp. 1816 Lucia Fabbro di
Figli: Giuseppe (Giobatta?). Figli:
1 Pasqua, +1790 1.1.1 Giuseppe, sp. 1842
2 Giovanni, sp. 1796 Giacoma Pezzutti 1.1.2 Antonio, sp. 1842
3 Antonio, sp. 1786 (poi ramo Bala) 1.1.3 Valentino, sp. 1864
4 Marta Maria 1767 (+1811 a Murano per colica 1.1.4 Giovanna, sp. 1846 Felice Sfreddo
intestinale), moglie di Valentino Del Fiol 1.1.5 Luigia, sp. 1847 Olivo Sfreddo
5 Angela, 8.6.1770 sp. Antonio Del Fiol 1.1.6 Lucia, sp. 1849 e 1865
6 Domenico, 18.4.1775 2 Angelo, sp. 1798 Angela Pes di Domenico,
Ronche, e sp. 1808 Caterina De Marchiò,
Giobatta DE MARCHIO' Renalt fu Antonio (sp. 1759+1833, fu Giobatta e Maria Zuccato. Figlia:
1721) 2.1 Valentina, 1811
sp. Angela CARNIEL di Urban (sp. 1730)
Nozze alla chiesa di Romano Angelo TORRET di Antonio (sp. 1731)
Figli: 1 Giovanni, sp. 1798 Anna CEOLIN, + 1802, di Battista (sp. 1736)
2 Santina, sp. 1802 Francesco Varnier, da Polce- Nessun figlio.
nigo, ora a Vigonovo «Quindi le proprietà di Anna devono tornare ai
(Vedi testamento di Valentina Gambron all'anno Ceolin!» dice il fratello Luca appena Anna muo-
1745) re. E chiede che gli venga restituita la roba da lei
portata in dote quarantun anni prima. I Torret ri-
Daniele PAGNOCCA, 1725+1800, fu Giacomo fiutano. E lui va dall'avvocato.
(sp. 1724), vedovo di Giovanna Beduz (sp. 1749) A Luca quel che è di Anna.
Angela BURLIN fu Giacomo e Antonia (vedi Ti-
ziano Del Fiol al 1748) Pietro TORRET, 1738+1817 soffocato dal catar-
Figli: ro, di Antonio (sp. 1731)
1 Domenica, sp. 1789 Giovanni Beduz di Andrea Domenica DELLA FLORA di Giorgio, di Ronche
(sp. 1748) Figlio: Antonio, sp. 1785
2 Pietro, sp. 1800 Pietro, vedovo, sp. 1776

PUSIOL Giovanni TREVISAN fu Tiziano (sp. 1718)


(-cognome diffuso in Spagna: Pujiol-) Antonia ZAMPOL, 1741, di Domenico (sp. 1734)
Bastian PUSIOL Damian, 1708, dal Gorgazzo, Figli: Caterina, 1775; Anna, 1764; Giacomo, 1762
Polcenigo, aveva sposato nel 1729 Angela ZAN-
ZOT di Tomaso fu Olivo e di Caterina Vallot (sp. Paolo TUSSET fu Giomaria (sp. 1725)
1703). Betta di Bernardin SAVIO detto Vaccher fu O-
Si trasferisce a Romano con i sei figli verso il svaldo
1750. Fratelli di Bastian: Figlio: Angelo, nato 1777
1 Pasqua, 1704
2 Pietro, sp. Flavia Lessio; Anno 1762
3 Osvaldo
77
Antonio BRESSAN di Francesco e Caterina Tor- Battista SFRE' fu Antonio (sp. 1730)
ret (sp. 1727) Domenica ROSSETTI Borin di Carlo
Valentina DE MARCHIO' di Girolamo fu Grego- Figli:
rio e Lucia Tajariol (sp. 1737) Figli: Angelo, Antonia, sp. 1788
1765; Francesco, 1767; Francesca, 1769; Santina,
sp. 1782; Giovanni e Caterina, gemelli, 1774 Anno 1763
Antonio, vedovo, sp. 1775
Antonio BEDUZ, 1739+1793 a Venezia, di An-
COAN drea e Antonia (sp. 1733)
Antonio COAN di Valentino, di S.Odorico Caterina BONAS, 1713+1773, di Pietro (sp.
Antonia CARNIEL di Valentino (sp. 1740) 1740) fu Osvaldo
Figlio: Giuseppe, sp. 1782 Antonio, vedovo, sp. 1774 Armellina, da Sacile

Daniele DEL FIOL di Giovanni (sp. 1733) Domenico DEL FIOL, 1740+1814, di Angelo (e
Angela CARNIEL di Antonio (sp. 1734) Carlina) fu Tiziano fu Angelo
Figlia: Maria DE ROVERE Gotard, 1741+1811, di Gio-
Anna, sp. 1794 vanni (sp. 1742) fu Liberal
Maria, sp. 1791 Figlia: Carlina, 1765+1816, sp. 1786 Giovanni
Del Fiol di Osvaldo (sp. 1756) e, vedova, sp.
Angelo DELLA FLORA Dreol, di Antonio (sp. Giomaria Pezzutto
1735)
Maria PES fu Matteo Osvaldo DELLA SCHIAVA Monte di Giovanni
Figlie: 1 Pasqua, sp. 1787 Angelo Moreal (sp. 1729) fu Osvaldo (sp. 1703)
2 Giacoma, sp. 1798 Valentino Pezzutti di Matteo Angela DEL FIOL Magnan di Giovanni fu Carlo,
(sp. 1744) nata a S.Foca
Figlio: Giovanni, sp. 1790
Giovanni DELLA GASPERA detto Tronco fu
Valentino (sp. 1734) Giacomo GASPAROLLO, 1742+1802, di Fran-
Franceschina COSTALONGA, 1743+1815, di cesco (sp. 1733) fu Giobatta
Pietro fu Angelo sp. Caterina, 1738+1802
Figli: Figli:
Santina, sp. 1798 1 Antonia, sp. 1797 Matteo Marzocco di Paolo fu
Angelo, sp. 1790 Pietro (sp. 1744)
2 Domenico, sp. Angela, 1769+1792. In seconde
Giovanni MALNIS, 1736+1823, di Domenico (e nozze, sposa Caterina Pivetta fu Pietro. Figlia:
Antonia) fu Giovanni (sp. 1712) 2.1 Luigia, 1810. Madrina al battesimo la "orna-
sp. Caterina BIT, 1742+1812, di Salvador, Belve- tissima" signora Caterina Gaspari di Ronche
der di San Cassan 3 Pietro, sp. 1798
Figli: 4 Antonio, prete
1 Domenico, sp. 1781 Caterina Nadin Duzzolo
2 Basilio, sp. 1786 Antonia Nadin Pilat Battista GIOL, 1715+1785, fu Giacomo (sp.
3 Antonio, sp. 1793 Lucia Carniel 1703), vedovo di Lucia Redivo (sp. 1739)
4 Sante, sp. 1799 Caterina Canton di Pordenone sp. Bortola BURIGANA, 1735+1795, di Leonar-
5 Antonia, sp. 1815 Giovanni Mozzon do, Dardago
6 Margherita, 1768, sp. Carlo Tajariol. Figlia: Ca- Figlio: Carlo, sp. 1793
terina, sp. 1820 Carlo del Fiol
Antonio MALNIS Furlan fu Carlo (e Antonia) fu
Giorgio NADIN Zorzit, 1739+1829, di Giovanni Giovanni (e Angela, sp. 1697)
fu Giorgio (sp. 1697) Maria CIMOLAI di Giovanni e Giacoma Della
Domenica CEOLIN fu Carlo e Maria Bressan (sp. Flora Pretin (sp. 1739)
1727) Figli:
Figli: Domenico, sp. 1789
Angelo, sp. 1797 Giacoma, sp. 1790
Valentino, sp. 1793 Antonia, 1773+1832 malattia cronica
Maria, sp. 1785
Margherita, 1779+1849 (congestione cerebrale) Lorenzo SFALCIN, vedovo di Sabbata Pezzutti
(sp. 1755)
78
sp. Angela GASPAROLLO fu Giobatta Domenica e Anna, gemelle, 1772
Figlie: Domenica, sp. 1790 Giuseppe, 1774
Franceschina, sp. 1795 Giobatta, sp. 1804

Leonardo TUSSET di Pietro (sp. 1730) Giobatta CARNIEL, 1741+1817, fu Angelo e Ma-
Pasqua PEZZUTTI di Domenico fu Giovanni ria Zampol (sp.1738)
Figli: Caterina DEL FIOL, 1750+1810, di Domenico fu
Lucia, sp. 1811 e 1812 Giovanni
Pietro, sp. 1797 Figli:
Antonio, sp. 1810 1 Maria, sp. 1796
2 Angelo, sp. Maria Fiorito di Antonio Carnelutto
Anno 1764 (sp. 1766). Figlio:
2.1 Pietro, sp.1815
Giacomo NADIN Pilat, 1732+1803, di Carlo e Angelo, vedovo, sp. 1809
Maria Bressan (sp. 1727)
Giacoma Giovanna DEL COL, 1742+1797, di Gregorio DE ROVERE Tec, 1747, di Giomaria,
Nadal, Villadolt 1716, e Angela; (santola Maria Alba Pasqualigo),
Figli: fu Gregorio (e Caterina) fu Urban
1 Valentino, sp. 1798 Caterina DE ROVERE Gotard, 1743+1813, di
2 Giomaria, sp. 1805 Giovanni (sp. 1742)
3 Angelo, sp. 1795 Figli:
4 Giobatta, 1779+1859, sp. 1804 Anna De Mar- Giovanna, sp. 1787
chiò Renalt. Figlia: Angela, sp. 1789
4.1 Caterina, 1806+1885, sp. Giobatta De Chiara Anna, sp. 1795
5 Maddalena, gemella con Giobatta, sp. Carlo De Armellina, sp. 1797
Marchiò di Giovanni (sp. 1760) Maria, sp. 1799
Giacoma, sp. 1800
Osvaldo REDIVO, 1745+1816, oriundo di Rove- Giomaria, sp. 1801
redo, figlio di Valentino (sp. 1736) fu Giuseppe e
di Giovanna Nadin fu Giobatta Giomaria NADIN Zorzit, 1742+1827, di Giovan-
sp. Maria TUSSET di Pietro (sp. 1730) ni fu Giorgio (sp. 1697)
Osvaldo, vedovo, sp. 1771 Caterina BURIGANA di Daniele (sp. 1727)
Figlia: Maria, sp. 1785
Anno 1764 Giomaria, vedovo, sp. 1785
Angelo SFRE' Sdrin fu Antonio (sp. 1730)
Maria CADEL, 1765+1817 idropica, di Antonio Antonio PES, 1742+1825, di Nicolò (e Domeni-
fu Osvaldo (sp. 1744) ca) fu Mattio fu Nicolò (vedi al 1688)
Figlio: Antonio, sp. 1791 Maddalena ZILLE Pilat, 1739+1814, Porcia
Figli:
Anno 1765 1 Domenica, 1764+1842 sp. 1791 Giovanni Car-
nelutto
Benedetto BEDUZ, 1734+1802, di Andrea e An- 2 Giovanni, 1777+1842, sp. Caterina Moro, da
tonia Cecolot (sp. 1733) Pieve. Figli:
Lucia CARNIEL fu Angelo (sp. 1738) 2.1 Nicolò, 1817+1867, sp. Teresa Donadel. Figli:
Figlie: 1 Domenica, 1779+1846 febbre catarrale 2.1.1 Maria, sp. 1870 Giuseppe Della Flora di O-
2 Antonia, sp. 1807 Giacomo Bortolin fu Giovan- svaldo (sp. 1843) e, 1881, Sebastiano Gasparollo
ni "Munaretto", da Francenigo, vedovo di Antonia 2.1.2 Giovanni, 1849+1929, a Trieste nel 1877,
Pezzutti Vivan sp. Santa Olivetto Bono. Figlio:
2.1.2.1 Nicolò, 1889+1935, sp. Elisabetta Finitori,
Battista BURIGANA, 1732+1780, fu Antonio e 1889è1980. Figlio.
di Angela Carniel (sp. 1728) 2.1.2.1 Ferruccio, 1914+1992, sp. Giuseppina Vil-
Pellegrina BURIGANA fu Giomaria Drusian (sp. lani. Figlio:
1735) fu Pietro 2.1.2.1.1 Carlo, Trieste 1960, sp. Paola Lisanti.
Figli: Figli:
Carlo, sp. 1794 2.1.2.1.1.1 Francesca, 1993
Olivo, 1768 2.1.2.1.1.2 Alessandro, 1996
Caterina, 1769+1747 malattia epilettica 2.1.2.1.2 Giuliana
79
2.1.2.1.3 Fulvia, sp. Roberto Guidastri. Figli: Figli:
2.1.2.1.3.1 Elena Sofia, 1997 1 Antonio, nato 1768 a Ranzano
2.1.2.1.3.2 Pier Vittorio 2 Valentina, 1773+1842, sp. Giovanni Del Fiol
2.2 Antonio, 1825+1863 Moro di Angelo fu Valentino (vedi 3.1.2 di Va-
3 Pietro, 1780+1842, sp. Rosa Da Pieve Brun, di lentino al 1677)
Giobatta Moro, da Palse. Figlia:
3.1 Armellina, 1811+1846, sp. Domenico Zamara. Valentino DE ROVERE fu Battista (sp. 1723)
Figlia: Teresa, sp. 1854 Neemìa Della Flora Maria TUSSET fu Giomaria (sp. 1725)
I fratelli Domenica, Pietro e Giovanni muoniono Figlio: Andrea, sp. 1786
lo stesso anno. Maria muore all'Ospedale dei Derelitti di Vene-
zia, presso "santi Giovanni e Paolo". Il vedovo
Sebastiano ROSSETTI Borin di Domenico e An- Valentino sp. 1777
tonia Moz (sp.1733), dei Ceolini
Giovanna VALLOT, figlia del campanaro di Fon- Giuseppe REDIVO di Daniele (sp. 1738)
tanafredda Elisabetta BRESSAN di Giomaria fu Valentino
Figlia: Anna, sp. 1798 Figlie:
1 Anna Maria, sp. 1794
Domenico TORRET fu Girolamo (e Pellegrina) fu 2 Teresa, nata il 14 agosto 1772 a Tamai, essendo
Giovanni, vedovo, colà capitata "accidentalmente la madre ritornan-
Angela DE ROS, vedova di Antonio Nadin fu do da Venezia"
Gregorio
Figlia: Maria, sp. 1788 Anno 1767

Anno 1766 Giovanni BURIGANA dei Tonens, 1742+1813,


di Daniele (sp. 1727) fu Antonio
Bartolomeo BAVIERA fu Angelo, vedovo di Lu- Antonia DEL FIOL fu Giovanni e Perina Lena
cia Della Bruna (sp. 1748) (sp. 1740)
Maria PAGNOCCA di Giacomo (sp. 1724), ve- Figlia: Carlina, 1772
dova di Giacomo DE MARCHIO' (sp. 1749)
Maria, di nuovo vedova nel 1773, sp. nel 1774 Carlo CARNIEL, 1746+1796, di Valentino (sp.
Battista Nadin detto Riede fu Marchiò fu Gioma- 1740) fu Giovanni
ria. Non c'è due ... Antonia CIMOLAI, 1744+1784, di Angelo (sp.
1743) di Marco
Daniele BRESSAN Miceìn, 1732, fu Valentino e Figlia: Lucia, sp. 1793
Giovanna De Marchiò (sp. 1728) Carlo, vedovo, sp. 1785
Pellegrina DE ROVERE di Benedetto fu Pietro
(sp. 1722), vedova di Giovanni De Rovere (sp. Angelo DELLA BRUNA fu Valentino, 1697, fu
1746) Carlo (e Lucia) fu Giorgio (5.4.3 al 1580)
Antonia DE ROVERE di Domenico fu Antonio
Antonio CARNELUTTO, nato 1743 a Prata, mor- Figlio:
to 1817, di Carlo (sp. 1733) 1 Carlo, 1770+1849, sp. 1792 Valentina Giol,
Giacoma BRESSAN, 1740+1795, di Giobatta fu 1768+1848, di Battista fu Matteo fu Giovanni (sp.
Giovanni e di Maria Nadin (sp. 1734) 1689). In affidamento:
Figli: 1 1 Agnese, sp. 1831 Angelo Marzocco
1 Angelo, 1768, morto 1790 per ferita
2 Giomaria, nato 1776, morto 1802 "con tumor Giomaria DEL TEDESCO, 1737, fu Antonio e
suppurato del fegato, con rapporti al petto, febbre, Giacoma Burigana fu Olivo (sp. 1732)
mali convulsivi". Diagnosi del dottor Nicolò Ca- Angela PEZZUTTI, 1743+1817, fu Paolo e di Ca-
serta. terina Pezzutti, di Villadolt ma da quattro anni a
3 Giobatta, sp. 1802 e 1810 Vigonovo
4 Lucrezia, sp. 1788 Figli:
5 Giomaria, sp. 1800 1 Giovanni, sp. 1796
6 Maria Fiorito, 1782+1847, sp. Angelo Carniel 2 Sante, sp. 1800
di Battista (sp. 1765) 3 Pietro, sp. Angela di Giomaria Della Flora (sp.
1728), Ronche
Giovanni CIMOLAI di Giobatta (sp. 1738)
Anna DE MARCHIO' di Girolamo (sp. 1737)
80
Pietro PUSIOL, 1742, fu Bastian, nato a Polceni- sposare i figli di Giovanni: Matteo nel 1772 e Se-
go, abitante a Roman (vedi al 1761) bastiano nel 1778
sp. Lucia Caterina CEOLIN di Angelo (sp. 1743) Angela muore nel 1798 "resa stupida" dalla pel-
fu Domenico lagra.
Figli:
Giomaria, sp. 1794 e 1811 Pietro DEL FIOL fu Antonio (sp.1727)
Liberale, sp. 1797 Domenica DEL FIOL Zanella, 1748+1821 morbo
Angela, sp. 1807 stomatico, di Angelo e Antonia Pagnocca (sp.
Angelo, sp. 1807 1745)
donna Figli:
Anno 1768 Antonio, sp. 1810
Anna Maria, 1784+1842
Gli "Illustrissimi et Eccellentissimi Sopra Provve-
ditori e Provveditori alla Sanità" ordinano: Lorenzo DELLA FLORA Dreol di messer Gio-
"Li Parrochi rassegnano immancabilmente a ri- maria (sp. 1728), Villadolt
spettivi Offici di Sanità una distinta nota di tutti li Maria DEL TEDESCO fu Domenico (sp. 1736) fu
decessi nelle loro parrocchie estratta dal libro sui Osvaldo
morti, e ciò di sei mesi in sei mesi, principiando il Figlio:
computo dei due semestri dal primo di marzo e 1 Pellegrino, sp. Grazia Brun, 1792+1853, fu An-
primo settembre." tonio. Figlio:
Con lo stesso metodo sarà esibita altra nota di tutti 1.1 Vincenzo, 1823+1885, sp. 1859 Augusta Pez-
li nati. zutti Sartor, 1834 (3.2.1.2 di Giorgio Pezzutti al
Andrea Diedo Sopra Provveditor 1732). Figli:
Anzolo Memo, 4° Provveditor 1.1.1 Maria, 1861, sp. 1883 Giovanni Battista
Vicenzo Barbon Morosini, 4° Provv. Sfreddo
Zaccaria Vallaresso, Provveditor 1.1.2 Antonio, 1864, sp. 1895 Antonia Viol di
Giuseppe e Antonia Bortolin, Porcia
Antonio BRESSAN (+1799) di Giacomo (sp. 1.1.3 Teresa, 1870, sp. 1895 Pantaleone Piacentini
1740) di Paolo e Chiara Gandin, nato 1862 nel civico
sp. Maria, 1741+1817 languore di stomaco, di ospedale di Udine, per 13 anni residente a Gaiari-
Lunardo DE LUNARDO Saltel, di Rorai ne, poi sempre qui a Ronche
Figli: 1.1.4 Giuseppe, 1872, sp. 1903 Eustocchia Piove-
1 Sante, sp. 1795 sana, 1878 Porcia, di Natale. Figli:
2 Arcangelo, sp. 1807 1.1.4.1 Vittoria, 1903
3 Angelo, sp. 1789 1.1.4.2 Giovanna Eustocchia, 1905
4 Valentino, sp. 1800 2 Giomaria, 1779+1851, sp. Osvalda Del Puppo
5 Basilio, sp. Domenica Pivetta, 1790+1858, di fu Giobatta, Coltura. Figli:
Daniele e Fiorina Turchet Fiorit (sp. 1778), Fon- 2.1 Pietro, 1811
tanafredda. Figlio: 2.2 e 2.3 gemelli Pietro e Luigi Lorenzo, 1822
5.1 Santo, 1824+1842 "annegato accidentalmente Lorenzo, vedovo, sp. 1777 Pasqua Del Pieri, Vi-
alla sorgente detta Orzaia" gonovo, vedova di Angelo Celant

Giovanni CADEL, 1748+1808, di Antonio e Gia- Liberale DE ROVERE, 1748+1832, fu Angelo


coma De Rovere (sp. 1744) (sp. 1747) fu Liberal fu Giomaria
Angela NADIN, 1752+1817, di Giovanni fu Teresa CARNIEL, 1747+1817 mal putrido, fu
Giomaria (e Caterina Del Tedesco) fu Domenico Angelo (sp. 1738)
Figli: Figli:
Maria, sp, 1797 Giovanni, sp. 1806
Antonio, sp. 1797 Maria, sp. 1787
Angelo, sp.1807
Giovanni CIMOLAI, vedovo di Giacoma della Lucia, sp. 1795
Flora Pretin, sposata nel 1739, Anna, 1777+1837, sp. Antonio del Zotto
sposa Angela NADIN Carlûth, vedova di Agosti-
no Carnelutto, sposato nel 1744. Lorenzo NADIN Mistragnolo, 1746+1835, fu Pie-
Angela porta in casa del marito le due figlie di tro (e Maddalena Pasquot) fu Lorenzo
primo letto, Maria e Caterina, che finiranno per Betta ROSSETTI Borin di Matteo (sp. 1746)
Figlia: Antonia, sp. 1788
81
Anastasia DIANA, 1755+1815, di Pietro (sp.
Giacomo TUSSET fu Pietro (sp. 1730) 1747)
Maria ROSSETTI Borin Della Bruna fu Carlo (sp. Figlio: Giovanni, sp. 1802
1741) fu Matteo
Figlia: Anna, sp. 1810 Pietro CARNELUTTO, 1744+1800, di Carlo (sp.
Giacomo, vedovo, sp. 1772 1733)
Anna Maria DEGAN, 1750+1800, (morta "men-
Anno 1769 tecatta". Pellagra?)
Figli:
Pietro CARNIEL di Antonio (sp. 1734) 1 Domenica, sp. 1791
Domenica BURIGANA di Giomaria (sp. 1735) 2 Nicolò, sp. 1812
Figlie: Angela, sp. 1798 3 Carlo, 1778+1818, sp. Maria Malnis Zuccato,
Santina, sp. 1794 1781+1830, fu Giacomo (sp. 1776). (Maria, ve-
dova, sp. 1829 Giacinto Santarossa da Palse) Fi-
Angelo DEL FIOL di Carlo (sp. 1731) glia di Carlo:
Luisa PUSIOL Damian, 1745+1811, fu Bastian 3.1 Anna, sp. il vedovo Giacomo Ros Rosset (ve-
(vedi al 1761) di al 1837)
Figli:
Carlo, sp. 1798 Valentino CIMOLAI detto Sordin, 1744+1815, fu
Antonia, sp. 1800 Giobatta (sp. 1738)
sp. Maria COSTALONGA, 1750+1779, fu Piero
Antonio DEL FIOL di Giovanni (sp. 1740) fu Angelo, di Cavolano
Lucia TUSSET di Giovanni fu Osvaldo (sp. 1716) Figlia: Giacoma, sp. 1797
fu Domenico Valentino, vedovo, sp. 1792 Margherita Del Fiol
detta Osvaldina, 1767+1817 pellagra, fu Gioma-
Marco NADIN Pilat detto Marchiò di Giovanni fu ria (sp. 1759)
Pietro fu Marchiò
Giovanna TUSSET di Domenico (sp. 1748) Valentino DEL COL Vaccher di Giuseppe (sp.
Figli: 1741), di Villadolt
1 Maria, sp. 1803 sp. Modesta DELLA PIETA' di Venezia "li 30
2 Pietro, sp. 1796 maggio 1751 presa a lattar da Domenica ora ve-
3 in affidamento: Rosanna, sp. 1804 dova del fu Batta De Roman, come da libro dello
Ospedale, la qual Modesta ha sempre dimorato a
Pietro NADIN, 1742+1820, fu Giobatta (sp. Vigonovo e dimora appresso Essa Menega da cui
1736) è stata allevata"
Giacoma CIMOLAI di Angelo (sp. 1743)
Figli: Valentino DEL FIOL, 1749+1817, fu Giovanni
Giobatta, sp. 1793 (sp. 1733)
Margherita, sp. 1810 Lucia DELLA SCHIAVA, 1755+1811, di Valen-
Carlo, sp. 1810 tino (sp. 1742) fu Osvaldo
Maria, sp. 1813 Figli:
Giovanni, sp. 1805
Domenico ZAMPOL, 1746+1833 colpo apoplet- Angelo, sp. 1801
tico, di Giobatta (sp. 1743)
Franceschina BRESSAN, 1755+1815, di Valenti- Floriano DELLA FLORA Favruz di Giacomo fu
no (sp. 1748) di Angelo Osvaldo (sp. 1716)
Figlio: Giobatta, sp. 1804 Angela DE CHIANDET fu Osvaldo fu Mattio (sp.
1698) e di Caterina Val
Anno 1770 Figlio: Domenico, 1779+1825

Domenico BRESSAN Zentilin di Carlo (sp. 1738) Valentino DELLA FLORA Favruz, 1741+1818,
fu Domenico (sp. 1710) fu Matteo di Giacomo fu Osvaldo (sp. 1716)
Antonia PAGNOCCA di Antonio e Maria Carniel Maria PILAT di Francesco fu Pasqualino
(sp. 1743) Figli:
Domenico, vedovo, sp. 1784 1 Giacomo, sp. 1794
2 Pietro, sp. 1803
Pietro BRESSAN (+1805), di Giobatta (sp. 1734) 3 Anna, sp. 1803 Angelo Rossetti
82
4 Nicolò, sp. 1802 Margherita Della Flora fu Lo- Figlia: Maria, sp. Giobatta di Giomaria fu Giorgio
renzo Pezzutti (3.2 al 1732)
5 Giovanni, sp. 1804, Antonia Pierozan, Andrea, vedovo, sp. 1788
1783+1868, di Antonio. Figli:
5.1 Riosa, 1811 Sante DEL TEDESCO, 1750+1816, di Giovanni
5.2 Osvaldo, sp. 1843 (sp. 1750) fu Giandomenico
6 Elena, sp. Antonio Della Toffola. Figlio: don Antonia BRESSAN, 1748+1833, di Giacomo (sp.
Pietro (vedi al 1887) 1740)

Giovanni DE MARCHIO' Renalt, 1748+1815, di Osvaldo REDIVO, fu Valentino, vedovo di Maria


Carlo (sp. 1747) TUSSET (sp. 1764)
Maddalena ZAMARA, 1749+1814, di Matteo fu Lucia NADIN, vedova di Domenico TAMPEL
Bortolo, Fontanafredda (sp. 1760)
Figli: Figlia: Maria, 1772+1815 (isterica, muore anne-
1 Giacomo, sp. 1807 gata nella Rostolina), sp. 1794 Osvaldo Barabasso
2 Maria, 1776+1820, sp. Paolo Nadin, 1770+1814 di Castions di Porcia, da 5 anni a Vigonovo
(vedi Daniele al 1653)
3 Carlo, 1778+1843 (tenia intestinale), sp. Mad- Anno 1772
dalena Nadin fu Giacomo (sp. 1764). Figlio:
3.1 Angelo, 1811, sp. 1838 Angela Cadel, 1815, Giovanni CEOLIN, 1751+1816 colica flatulenta,
di Antonio (sp. 1797) fu Carlo e fu Maria Michelazzo Drusian (sp.
4 Lucia, 1791+1846, sp. Pietro Zaghet. Figlia: 1727)
Susanna, sp. 1850 Domenico Malnis sp. Pasqua TORRET, 1749+1817, fu Battista fu
5 Maria 2a, 1796+1885, sp. Carlo Del Sent. Fi- Giovanni fu Antonio
glio: Figli:
5.1 Sante, sp. 1872 Pietro, sp. 1797
Caterina, sp. 1815
Giacomo GIOL di Battista (sp. 1739) Maria, sp. 1799
Caterina TREVISAN, nata 1750, di Antonio (sp.
1749) fu Tiziano Pietro CEOLIN, 1742+1812, fu Battista e fu An-
Figli: tonia Grigoletti (sp. 1736)
1 Antonio, sp. 1801 Antonia DEL FIOL, 1750+1833 soffocata dal ca-
2 Anna, sp. 1816 tarro, di Domenico (e Lucia Bressan) fu Giovanni
3 Lucia, 1774+1838 fu Domenico
Figli: Giovanni, sp. 1796
Giacomo ROSSETTI di Osvaldo fu Carlo (di Por- Giobatta, 1782+1847 polmonite lenta
cia?)
sp. Caterina DEL COL di Giuseppe Matteo CIMOLAI, 1748, di Giovanni e di Gia-
Figlia coma Della Flora Pretin (sp. 1739)
1 Elisabetta, sp. 1799 Angelo Marzoc Maria CARNELUTTO, 1751+1801, fu Agostino
e di Angela Nadin Carlûth (sp. 1744)
Anno 1771 Matrimonio servito in famiglia: Matteo s'era vi-
sto capitare in casa Maria, figlia della seconda
Giovanni CARNIEL, 1744+1779, di Urbano (sp. moglie del padre. Inevitabili le conseguenze. La
1730) fu Piero fu Bastian stessa comodità ebbe il fratello. Vedi Sebastiano
Caterina DEL FIOL, 1748+1840 ("pagò il tributo Cimolai al 1778.
alla natura"), di Domenico (e Apollonia, da Ro-
veredo) fu Angelo (sp. 1691) fu Giampietro Giacomo DEL COL Perissut fu Pietro (sp. 1720),
Figli: Villadolt
Angelo, sp. 1809 Sp. Maddalena DELLA FLORA Dreolin fu Seba-
Maria, sp. 1796 stiano.Figlio:
1 Pietro, 1786+1821, sp. Elisabetta Sfreddo,
Andrea DEL COL Vaccher, 1754+1824, di Giu- 1791+1854, di Antonio e Lucrezia Sfreddo (sp.
seppe (sp. 1741) 1782). Figli:
Caterina PEZZUTTI fu Matteo (sp. 1744) 1.1 Caterina, sp. 1832 Erasmo Pivetta
Testimoni: don Nicolò Della Flora, cappellano, e 1.2 Giacomo, sp. 1834 Rosa CHIANDET
Valentino Vallot, campanaro
83
1.3 Antonio, Villadolt 1818, sp. 1850 Teresa Pi- 4 Antonia, sp. 1804
vetta, 1828+1906 FFredda. Figlie: 5 Margherita, sp. 1806
1.3.1 Elisabetta, 1855, sp. 1876 Eugenio Chiandet
di Gio Batta Giomaria GIOL, 1751+1819, di Giovanni (sp.
1.3.2 Angela, 1869, sp. 1885 Giovanni Morlani 1747)
Maria ZAMPOL, 1749, di Battista (sp. 1743)
Daniele PAGNOCCA, 1750+1811, di Antonio e
Maria Carniel (sp. 1743) Angelo NADIN Busatto, 1750, di Pietro (sp.
Rosa BRESSAN di Carlo fu Domenico (sp. 1710) 1749)
Figli: Maria DE MARCHIO' di Girolamo (sp. 1737)
Anna, sp. 1798 Figli:
Antonio, sp. 1801 1 Angela, sp. 1807
Daniele, vedovo, sp. 1788 Giacoma Del Fiol di Angelo, vedovo, sp. 1778
Giovanni fu Domenico fu Giovanni
Giovanni NADIN Màrchis fu Pietro (sp. 1741)
Giacomo TUSSET di Pietro (sp. 1730), vedovo di Giacoma DELLA BRUNA fu Angelo fu Andrea
Maria Rossetti (sp. 1768), fu Pietro (sp.1666)
sp. Angela di Giacomo DEL PIERO, di Villadolt, Figlio: Pietro, sp. 1797
ora a Vigonovo
Figli: Marco NADIN Màrchis, 1747+1817, fu Pietro e
Angelo, sp. 1797 Maria Pilat (sp. 1741)
Valentino, sp. 1825 Anna NADIN fu Domenico Riede fu Giomaria fu
Domenico
Antonio ZAMPOL di Battista (sp. 1743) Figlio: Giomaria, sp. 1804
sp. Franceschina DEL FIOL, 1753+1815, di Nell'atto di morte, Marco è "Pilat", come la ma-
Domenico Zanella fu Giovanni (sp. 1705) dre
Figli:
Maria, sp. 1795 Anno 1774
Caterina, sp. 1797
Lucia, sp. 1798 Giovanni BRESSAN Zentilin di Carlo (sp. 1738)
Domenico, sp. 1807 e 1821 fu Domenico fu Mattio
Anna, 1783+1817, pellagra Maria DEL TEDESCO, 1750+1817 dissenteria,
fu Giovanni (sp. 1750)
Anno 1773 Figlia: Perina, sp. 1797

Carlo CARNIEL, 1735+1813, di Domenico fu Giovanni DEL FIOL, "Nanén", 1749+1825 mal di
Pietro (sp. 1701) fu Bastian petto, fu Tiziano (sp. 1748)
Antonia BEDUZ, 1754+1814, di Andrea (sp. Maddalena TUSSET, 1754+1823 idropica, fu Pie-
1748) fu Benedetto tro (sp. 1753)
"Si sono avute le risposte da Polcenigo ove la
Angelo DEL TEDESCO, 1741, fu Domenico fu suddetta Maddalena è stata a servire."
Osvaldo e Caterina (sp. 1736), Talmasson Figli:
Maria DEL COL Vaccher fu Giovanni, Villadolt Angelo, sp. 1820
Testi: don Nicolò Della Flora e Valentino Vallot, Tiziano, sp. 1805
campanaro
Figli: 1 Margherita, 1779 Natale ROSSETTI fu Antonio
2 Matteo, sp. 1805 sp. Antonia PIVETTA di Sebastiano fu
3 Caterina, 15.5.1782, gemella con Matteo Giandomenico fu Giomaria (sp. 1673)
Figli:
Valentino DE MARCHIO' di Girolamo (sp. 1737) 1 Angela, sp. 1810 Angelo Pujana
fu Gregorio fu Antonio 2 Domenico, sp. 1810
Angela NADIN Carlûth, 1756+1814, di Carlo (sp. 3 Giacomo, 1787, sp. 1810 Margherita Della Flo-
1750) fu Domenico fu Carlo ra Favruz, 1782, di Carlo e di Domenica Pes
Figlie: 1 Maria, sp. 1800 4 Maddalena, 1790, sp. 1809 Giovanni Battista
2 Anna, 1789+1845 febbre catarrale, sp. 1804 Santarossa di Antonio e di Margherita Della Flora
Andrea Buffolo, da Sacile ora a Vigonovo Driolin
3 Santina, sp. 1805
84
Anno 1775 Negozianti e bottegai:
dal 1766 al 1770 1 // 0
Antonio BRESSAN fu Francesco (sp. 1727), ve- dal 1771 al 1775 1 // 2
dovo di Valentina De Marchiò (sp. 1762) Artigiani ed altri manifattori:
sp. Domenica DEL TEDESCO, 1736+1811, ve- dal 1766 al 1770 1 // 3
dova di Giomaria Nadin (sp. 1756) dal 1771 al 1775 1 // 3
Figli: Persone senza entrate e mestiere:
Valentino, sp. 1800 dal 1766 al 1770 12 // 0
Giomaria, sp. 1805 dal 1771 al 1775 7 // 24
Bovini da giogo:
dal 1766 al 1770 345 // 513
ANAGRAFI DI TUTTO LO STATO dal 1771 al 1775 302 // 512
della Serenissima Repubblica di Venezia Bovini da strozzo (da tiro):
comandata dal 1766 al 1770 10 // 10
dall'Ecc.mo Senato co' suoi decreti dal 1771 al 1775 2 // 2
ed eseguita dal Magistrato Ecc.mo Cavalli:
de' Signori Deputati ed Aggiunti dal 1766 al 1770 12 // 5
sopra la provision del denaro dal 1771 al 1775 11 // 5
divisa in cinque volumi Somarelli:
Volume quinto dal 1766 al 1770 18 // 23
MDCCLXIII dal 1771 al 1775 23 // 26
Stampata nella ducal stamperia di Venezia per li Pecorini:
figliuoli del q. Zanantonio Pinelli dal 1766 al 1770 710 // 492
Bibl. Marciana, 166 D 5 dal 1771 al 1775 743 // 837
Telari da tela:
FONTANAFREDDA // VIGONOVO dal 1766 al 1770 16 // 5
dal 1771 al 1775 16 // 5
Famiglie: Ruote di molini da grani:
dal 1766 al 1770 71 // 188 dal 1766 al 1770 0 // 3
dal 1771 al 1775 81 // 216 dal 1771 al 1775 0 // 0
Ragazzi fino a 14 anni:
dal 1766 al 1770 198 // 219 «Datemi un pugno di cifre e vi faccio un trattato!»
dal 1771 al 1775 92 // 219 direbbe a questo punto il solito competentone.
Uomini fino a 60: «Con queste, un trattato di statistica socioecono-
dal 1766 al 1770 169 // 364 mica». Offriamogli allora anche qualche spunto.
dal 1771 al 1775 173 // 497 a) La situazione anagrafica a Fontanafredda è de-
Vecchi oltre 60: cisamente anomala: i ragazzini sono più numerosi
dal 1766 al 1770 24 // 40 degli adulti: 198 di fronte a 169+24. E ancora:
dal 1771 al 1775 23 // 29 qual è la causa del loro vistosissimo calo? Causa
Donne di ogni età: da cercare solo all'interno di quel territorio, in
dal 1766 al 1770 203 // 611 quanto nessuna variazione analoga è riscontrabile
dal 1771 al 1775 293 // 643 nei paesi intorno. Il 198 non sarà mica un errore
Totale anime: dei pur bravi rilevatori? Potrebbe essere 98?
dal 1766 al 1770 594 // 1254 b) "Anime". Dal computo delle medesime sono
dal 1771 al 1775 596 // 1308 accuratamente esclusi i religiosi. Venezia, laica.
Preti provvisti di beneficio: c) Gli uomini, ben meritevoli di tanta considera-
dal 1766 al 1770 2 // 1 zione, sono distinti in ragazzi, adulti e vecchi. Per
dal 1771 al 1775 2 // 1 le donne basta il mucchio: "di ogni età". Venezia,
Preti non provvisti di beneficio: la saggia.
dal 1766 al 1770 3 // 3 d) A Fontanafredda ci sono più "lavorenti" di
dal 1771 al 1775 4 // 7 campagna che a Vigonovo, che pure ha il doppio
Chierici di abitanti. Certo perché da Vigonovo molti emi-
dal 1766 al 1770 0 // 6 grano. A Venezia. A Venezia laica, saggia e ricca.
dal 1771 al 1775 0 // 1 e) Una cosa uguale hanno Fontanafredda e Vigo-
Lavorenti di campagna: novo: il numero dei bovini da strozzo.
dal 1766 al 1770 566 // 338
dal 1771 al 1775 572 // 400 Abitanti nel nostro territorio a fine 1770 e, fra
85
parentesi, nel 1775. Bovini da giogo:
Ragazzi fino a 14 anni: 547 (311) dal 1766 al 1770 962 // 625 // 81 // 305
Uomini fino a 60: 3247 (670) dal 1771 al 1775 698 // 630 // 84 // 285
Uomini oltre i 60: 717 (52) Bovini da strozzo:
Donne in "mucchio": 4689 (936) dal 1766 al 1770 0 // 0 // 6 // 65
dal 1771 al 1775 0 // 30 // 5 // 70
Allegria! Oltre i sessanta allora arrivava uno su Cavalli:
12. Adesso uno su 5. dal 1766 al 1770 24 // 5 // 0 // 6
dal 1771 al 1775 17 // 5 // 0 // 6
Somarelli:
1° POLCENIGO // 2° BUDOIA // dal 1766 al 1770 35 // 55 // 1 // 21
3° CASTELLO D'AVIANO // 4°AVIANO dal 1771 al 1775 37 // 58 // 2 // 19
Famiglie 1° 2° 3° 4°: Pecorini:
dal 1766 al 1770 344 // 309 // 62 // 370 dal 1766 al 1770 1067 // 920 // 147 // 908
dal 1771 al 1775 344 // 313 // 62 // 370 dal 1771 al 1775 1143 // 1135 // 140 // 898
Ragazzi fino a 14 anni: Caprini
dal 1766 al 1770 326 // 391 // 41 // 267 dal 1766 al 1770 200 // 222 // 12 // 12
dal 1771 al 1775 371 // 379 // 51 // 275 dal 1771 al 1775 168 // 248 // 10 // 40
Uomini fino a 60: Telari da tela:
dal 1766 al 1770 587 // 618 // 74 // 418 dal 1766 al 1770 18 // 8 // 2 // 5
dal 1771 al 1775 588 // 534 // 78 // 412 dal 1771 al 1775 17 // 6 // 2 // 5
Vecchi oltre 60: Telari da panni di lana
dal 1766 al 1770 109 // 99 // 11 // 89 dal 1766 al 1770 0 // 0 // 0 // 3
dal 1771 al 1775 104 // 97 // 9 // 76 dal 1771 al 1775 17 // 6 // 2 // 0
Donne di ogni età: Folli da panni di lana:
dal 1766 al 1770 877 // 1038 // 164 // 830 dal 1766 al 1770 18 // 6 // 0 // 2
dal 1771 al 1775 909 // 1036 // 155 // 800 dal 1771 al 1775 17 // 2 // 0 // 2
Totale anime: Tintorie
dal 1766 al 1770 1899 // 2146 // 291 // 1604 dal 1766 al 1770 0 // 0 // 0 // 1
dal 1771 al 1775 1972 // 2146 // 283 // 1563 dal 1771 al 1775 0 // 0 // 0 // 1
Preti provvisti di beneficio:
dal 1766 al 1770 7 // 1 // 1 // 4 Ma quante donne a Budoia! E quanti somarelli!
dal 1771 al 1775 7 // 1 // 0 // 5
Preti non provvisti di beneficio: Il carrettiere di Polcenigo, chiamato "tramissier",
dal 1766 al 1770 3 // 4 // 0 // 6 faceva servizio settimanale fino a Venezia, dove
dal 1771 al 1775 1 // 3 // 1 // 6 molti della zona lavoravano: all'andata, nei paesi
Religiosi regolari per i quali passava (Vigonovo, Sacile, ecc.), oltre
dal 1766 al 1770 4 // 0 // 0 // 0 che persone, caricava merce, soprattutto bianche-
dal 1771 al 1775 0 // 1 // 0 // 0 ria pulita; al ritorno scaricava biancheria sporca.
Lavorenti di campagna: Tale servizio era ancora in atto agli inizi del 1900.
dal 1766 al 1770 447 // 531 // 35 // 252 Ultimo tramissier fu Marco Spin Bardusco (1.1.4
dal 1771 al 1775 358 // 439 // 36 // 258 al 1785).
Negozianti e bottegai:
dal 1766 al 1770 12 // 0 // 1 // 3 Così, nel volume della Marciana, i nomi dei paesi
dal 1771 al 1775 12 // 1 // 0 // 3 qui riportati (nostri confinanti):
Artigiani ed altri manifattori: Polcenigo Tutti i Santi di Polcenigo
dal 1766 al 1770 86 // 21 // 2 // 12 Budoia Santa Maria di Dardago
dal 1771 al 1775 58 // 19 // 3 // 12 Aviano Castello Santa Maria e Giuliana
Carrettieri Aviano San Zenone
dal 1766 al 1770 1 // 0 // 0 // 0 Caneva Stevenà San Tomaso
dal 1771 al 1775 1 // 0 // 0 // 0 Sacile Cornadella Malvignù Ronche Villorba
Cavallanti Campagna di Porcia Palse San Vigilio Spinaceto
dal 1766 al 1770 0 // 0 // 0 // 1 Roveredo San Bartolomeo
dal 1771 al 1775 0 // 2 // 0 // 3 Viene inoltre precisato che La Comunità di Sacile
Persone senza entrate e mestiere: e il suo territorio sono retti da un Nobil Uomo
dal 1766 al 1770 0 // 11 // 12 // 35 Veneto col titolo di Podestà e Capitanio, "per me-
dal 1771 al 1775 0 // 10 // 11 // 40 si 16 senza pena e senza contumacia".
86
Mulattieri e Cavallanti
CANEVA // SACILE // dal 1766 al 1770 0 // 14 // 0 // 0
PORCIA // ROVEREDO dal 1771 al 1775 0 // 12 // 0 // 0
Famiglie civili: Persone senza entrate e mestiere:
dal 1766 al 1770 0 // 61 // 0 // 0 dal 1766 al 1770 6 // 46 // 0 // 6
dal 1771 al 1775 0 // 64 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 12 // 25 // 0 // 10
Famiglie ordinarie: Bovini da giogo:
dal 1766 al 1770 207 // 365 // 75 // 56 dal 1766 al 1770 350 // 365 // 303 // 264
dal 1771 al 1775 206 // 379 // 78 // 63 dal 1771 al 1775 342 // 392 // 317 // 269
Ragazzi fino a 14 anni: Bovini da strozzo:
dal 1766 al 1770 184 // 240 // 140 // 156 dal 1766 al 1770 2 // 2 // 4 // 0
dal 1771 al 1775 167 // 292 // 147 // 179 dal 1771 al 1775 2 // 0 // 0 // 0
Uomini fino a 60: Cavalli:
dal 1766 al 1770 482 // 689 // 180 // 214 dal 1766 al 1770 2 // 81 // 6 // 0
dal 1771 al 1775 454 // 648 // 186 // 204 dal 1771 al 1775 2 // 69 // 4 // 1
Vecchi oltre 60: Muli:
dal 1766 al 1770 110 // 101 // 25 // 16 dal 1766 al 1770 6 // 0 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 108 // 118 // 26 // 23 dal 1771 al 1775 2 // 0 // 0 // 0
Donne di ogni età: Somarelli:
dal 1766 al 1770 394 // 1033 // 275 // 236 dal 1766 al 1770 24 // 12 // 13 // 121
dal 1771 al 1775 349 // 1027 // 316 // 327 dal 1771 al 1775 26 // 11 // 12 // 13
Totale anime: Pecorini:
dal 1766 al 1770 1140 — 2063 — 620 — 722 dal 1766 al 1770 301 // 127 // 298 // 894
dal 1771 al 1775 1098 — 2085 — 671 —733 dal 1771 al 1775 1460 // 130 // 380 // 897
Preti provvisti di beneficio: Caprini
dal 1766 al 1770 3 // 14 // 1 // 3 dal 1766 al 1770 6 // 0 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 3 // 16 // 1 // 3 dal 1771 al 1775 58 // 0 // 0 // 0
Preti non provvisti di beneficio: Ruote di molino da grani:
dal 1766 al 1770 7 // 30 // 1 // 1 dal 1766 al 1770 0// 10 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 6 // 15 // 2 // 2 dal 1771 al 1775 0 // 10 // 0 // 0
Chierici: Seghe da legname
dal 1766 al 1770 0 // 1 // 2 // 0 dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 0 // 3 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 0 // 1 // 0 // 0
Religiosi regolari: Folli da panni di lana:
dal 1766 al 1770 0 // 21 // 0 // 0 dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 0 // 26 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 0 // 2 // 0 // 0
Religiose in clausura e senza: Telari da seta e bavella:
dal 1766 al 1770 0 // 34 // 0 // 0 dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 0 // 32 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 0 // 2 // 0 // 0
Ospitali: Telari da lino e bombace:
dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0 dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 0 // 1 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 0 // 3 // 0 // 0
Lavorenti di campagna: Telari da tela:
dal 1766 al 1770 445 // 318 // 35 // 200 dal 1766 al 1770 0 // 27 // 7 // 6
dal 1771 al 1775 442 // 308 // 36 // 232 dal 1771 al 1775 0 // 19 // 6 // 8
Negozianti e bottegari: Telari da panni di lana:
dal 1766 al 1770 12 // 16 // 0 // 1 dal 1766 al 1770 0 // 11 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 12 // 15 // 0 // 1 dal 1771 al 1775 0 // 19 // 0 // 0
Professori d'arti liberali Tintorie:
dal 1766 al 1770 0 // 33 // 0 // 0 dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 0 // 28 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 0 // 1 // 0 // 0
Artigiani ed altri manifattori: Mole:
dal 1766 al 1770 0 // 122 // 0 // 0 dal 1766 al 1770 0 // 1 // 0 // 0
dal 1771 al 1775 0 // 131 // 0 // 0 dal 1771 al 1775 0 — 2 — 0 — 0
Carrettieri Magli da batter ferro:
dal 1766 al 1770 0 // 0 // 4 // 0 dal 1766 al 1770 0 ] 2 | 0 | 0
dal 1771 al 1775 0 // 0 // 4 // 0 dal 1771 al 1775 0 ] 3 | 0 | 0
87
Figli:
Anno 1776 1 Angelo, sp. 1807 e 1811
2 Maria, sp. 1801
Marco BRESSAN, 1752+1819, di Giacomo (sp.
1740) LORENZINI
Caterina ZAMPOL di Pietro (sp. 1750) Pietro LORENZINI, nato a Tramonti nel 1751, a
Figli: Vigonovo nel 1764, morto nel 1819, tessaio, figlio
1 Anna, sp. 1796 Giovanni Ceolin di Giomaria (fu Domenico) e di Osvalda Rugo, di
2 Angela, sp. 1801 Angelo Nadin Chions Ampezzo,
3 Elisabetta, sp. 1804 Valentino Bressan sp. Giustina FUSER fu Antonio fu Battista, nata a
4 Antonia, sp. 1808 Gregorio Nadin Polcenigo, ora ambi a Vigonovo
5 Teresa, sp. 1810 Giacinto Cimolai Figli:
6 Giacomo, 1777+1841, sacerdote agostiniano col 1 Maria, 1784, sp. 1804 Andrea Ros da Sarone
nome di "padre Giobatta". Fu visitato dal medico 2 Cristina, 1786, sp. 1810 Giobatta Daneluzzo di
di Sacile dott. Fabroni. Sarone, da 3 anni a Vigonovo.
I beni del defunto Marco, in seguito al giudiziale 3 Giomaria, 1786, gemello con Cristina
convegno 8 maggio 1848 che giudicò estinta la 4 Antonio, sp. 1804 e 1832
sua linea, "si concentrarono tutti in Bressan An- Pietro ha un fratello, tessaio pure lui: Domenico,
gelo, Sante, Basilio, Valentino e Arcangelo, cugi- 1752+1824 tumor suppurato nel polmone
ni, figli di Antonio fu Giacomo". (Vedi al 1768)
Capitava, quando si aveva un figlio maschio prete Giacomo MALNIS, Ranzano 1750, di Giobatta
morto e cinque figlie femmine sposate. (sp. 1749)
sp. Lucia RIZ di Bastian fu Pietro oriundo di Pol-
Valentino BRESSAN Zentilin, 1753+1823, fu cenigo
Matteo (sp. 1748) Figli:
Maddalena CARNIEL, 1756+1826, fu Angelo 1 Giobatta, sp. 1802
(sp. 1738) 2 Maria, sp. Carlo Carnelutto di Pietro (sp. 1770),
Figlio: Matteo, sp. 1802 poi, 1820, sp. Giacinto Santarossa Lucon da Palse
(Valentino, scrive l'Ufficiale di Stato Civile, morì 3 Caterina, sp. 1807 Domenico Zampol
per ritenzione d'urina) 4 Antonio, sp. 1807, 1809, 1817
5 in affidamento: Eustachio, sp. 1810
Antonio CARNIEL, 1755+1835, di Sebastiano
(sp. 1743) Gregorio NADIN fu Battista fu Gregorio fu Nico-
Domenica MALNIS di Battista fu Giuseppe fu lò
Battista Giovanna MALNIS fu Giovanni fu Pietro (sp.
Figli: 1709)
1 Domenica, sp. 1817 Figlia: Angela, sp. 1810
2 Giobatta, sp. 1802 e 1810
Domenico PES di Nicolò fu Mattio (vedi al 1688)
Giobatta DEL TEDESCO, 1745+1832, di Dome- Mattia VAL di Antonio fu Francesco
nico (sp. 1736) Figli:
Maria NADIN, 1737, di Domenico (e Caterina) fu 1 Angiola, sp. 1797
Giovanni fu Menego 2 Giobatta, 1788+1844, sp. Franceschina Rossetti
Figli: Brun, di Lorenzo. Figlia:
1 Domenico, sp. 1802 2.1 Teresa, 1811+1815
2 Elisabetta, 1784+1855 gastro enterite
Giomaria PEZZUTTI di Matteo (sp. 1744)
Battista DE MARCHIO' fu Carlo e Maria Della Angela SANTAROSSA di Domenico fu Antonio
Bruna (sp. 1747) Figlia: Margherita, sp. 1808 Matio Pui
Lucia DE MARCHIO', 1753+1818, fu Gregorio
(sp. 1754) fu Antonio fu Domenico Antonio PUSIOL Damian (vedi al 1761), vedovo
Figlio: Giovanni, sp. 1804 di Giacoma Celant
sp. Antonia, vedova di Antonio DEL PIERO, o-
Valentino GIOL, 1750+1811, di Battista (sp. riunda di Villadolt, ora a Vigonovo. Nessun figlio.
1739) fu Giacomo fu Gregorio Figli di Antonio e della prima moglie Giacoma
Betta DEL FIOL, 1755+1825 idropisia di petto, di Celant:
Angelo Zanella (e Antonia Pagnocca, sp. 1745) 1 Maddalena, 1755, gemella, +
88
2 Angela, 1755, gemella, sp. 1782 Maria, sp. 1797
3 Caterina, 1756, gemella, sp. 1786 Margherita, sp. 1805
4 Maddalena, 1756, gemella, sp.1779 Giovanni, sp. 1810
5 Giacoma, sp. ... e 1796 Antonio, sp. 1805
Le sorelle Angela, Maddalena e Giacoma sposa-
no rispettivamente un Della Gaspera, un Giol, un Pietro CARNIEL, 1746+1823 idropico, di Urban
Del Fiol; la loro zia Caterina aveva sposato un (sp. 1736) fu Pietro fu Bastian
Malnis: buon sangue nuovo per le nostre famiglie. Angela DEL FIOL "dei Mori", 1754+1831, fu
Domenico fu Angelo (sp. 1691)
Domenico ROSSETTI Brun di Vincenzo (sp. Figlia:1 Maria, sp. 1805
1749) Adottati:
Caterina PILAT 2 Irene Teresa del Pio Luogo, sp. 1810
Figlio: Sante, sp. 1800 3 Andrea del Pio Luogo, sp. 1808

Carlo TAMPEL di Giacomo e Angela Nadin (sp. Domenico DEL COL, 1722+1892, di Girolamo fu
1750) Francesco fu Andrea (vedi DEL COL al 1656)
Pellegrina di Antonio MICHELAZZO detto Dru- sp. Maddalena SFREDDO di Giacomo (sp. 1745)
sian ("andato già 16 anni circa in Levante soldato fu Pellegrino
per questo Comune") Figlio:
Figli: 1 Giobatta, sp. 1802
Giacomo. sp. 1807 2 Giacomo, 1781+1869, vedovo
Sante, sp. 1809 3 Maddalena, 1795+1862, nubile
Giovanni, sp. 1810
Pietro DEL FIOL fu Angelo (sp. 1747)
Pietro TORRET, 1738, fu Antonio (sp. 1731), ve- sp. Perina DE ROVERE Marc, 1759+1823 idro-
dovo di Domenica Della Flora (sp. 1761) pisia di petto, di Pietro (sp. 1749)
Giovanna DEL TEDESCO, 1748+1832, di Gio- Donna intelligente e di gran carattere, la sposa
maria fu Antonio (sp. 1710) dà subito un'impronta tutta sua alla famiglia; che
Figli: per i paesani diventa subito "de la Perina". Ed
1 Battista, sp. 1803 ancor oggi, potenza delle donne, i suoi discenden-
2 Giovanni, sp. 1807 ti si chiamano "i Mori de la Perina". Sono gli
3 Domenico, nato 1794 stessi che, vedi all'anno 1604, hanno case con
4 Sante, nato 1791 fondamenta profonde cinque secoli.
5 Maria, nata 1784 Figli:
6 Margherita, 1782+1852 1 Angelo, sp. 1807
8 Caterina, 1786, sp. 1810 Giomaria Fregonas Fu- 2 Antonio, sp. 1810
ser
Pietro DEL FIOL Pitûs di Giovanni (sp. 1740)
Battista TUSSET di Domenico (sp. 1748) fu O- sp. Pierina BRESSAN di Carlo Zentilin (sp. 1738)
svaldo fu Domenico Figli:
Domenica ROSSETTI Borin di Matteo (sp. 1746) 1 Antonia, sp. 1797 e 1810
Figlio: Antonio, sp. 1799 2 Maria, sp. 1801
3 Anna, sp. 1804 Giobatta Ceolin di Porcia e 1810
Valentino TUSSET, 1748+1833, di Domenico 4 Caterina, sp. 1813
(sp. 1748)
Giovanna BONAS di Pietro (sp. 1740) Bortolo figlio DELLA PIETA' di Venezia,
Figlio: Domenico, sp. 1809 1754+1815, chiamato De Rovere perché preso a
Maria, sp. 1797 e 1815 lattar da Maddalena moglie di Matteo DE RO-
Caterina, sp. 1804 VERE (sp. 1752)
sp. Caterina DEL PIERI, 1776+1815, di Pietro
Anno 1777 detto Caselle "fu Giomaria fu Matteo, della par-
rocchia di Vigonovo nella quale ha pur dimorato
Giacomo CARNIEL, 1757+1827 vomito e stran- sempre esso Bortolo fino dal latte e dimora in ca-
gùria intestinale, fu Valentino (sp. 1740) sa del suddetto DE ROVERE"
Anna ZILLE, 1757+1827 soffocata dal catarro, di Figli:
Antonio e Giacoma Grigoletti, di Porcia Maria, sp. 1796
Figli: Matteo, sp. 1808
89
Bortolo, aveva vissuto i suoi anni di ragazzo por- Figlio: Giobatta Mion, sp. 1806
tando al pascolo tacchini; di questi animali, unica
sua compagnia durante tutto il giorno per un'infi- Giovanni DIANA, 1757+1828 colpo apoplettico,
nità di giorni, aveva “imparato” il linguaggio e di Pietro oste (sp. 1747)
con essi comunicava gloglottando con naturalez- Paola INNOCENTI, 1759+1827 febbre acuta, di
za. La gente finì per chiamarlo "Pui", cioè tacchi- Giomaria e di N.N Pujatti, di Pordenone san
no, e tale soprannome passò ai discendenti. Fin- Giorgio
ché il ramo non si estinse. Figli:
1 Pietro, sp. 1802 Marianna Murazzi, 1779+1849,
Gregorio DE MARCHIO', 1756+1817, di Giro- Godega, di Angelo e di Elisabetta Munari. Figli:
lamo (sp. 1737) 1.1 Angelo, sp. 1831 Marianna Bressan
Lucia MALNIS fu Valentino (sp. 1747) 1.2 Giovanni, 1800+1861, sp. Maria De Mattia
Gregorio, vedovo, sp. 1787 2 Angela, 1786, sp. 1806 Antonio Bressan di
Grassaga, diocesi di Ceneda
Valentino DE MARCHIO', 1741+1811, fu Matteo 3 Antonio, 1782, oste, sp. Giulia Zanussi di Castel
fu Valentino fu Marchiò d'Aviano. Figli:
Giacoma DE ROVERE, 1751+1816, fu Battista 3.1 Marianna, 1811, sp. 1830 Giuseppe Alberti,
(sp. 1723) fu Valentino fu Francesco 1804, di Basaldella
3.2 Elisabetta, sp. 1831 Pietro Schiavolin da Ro-
QUESTO MATRIMONIO veredo
NON S'HA DA FARE ! 3.3 Angela, sp. Matteo Selva, mugnaio, di Polce-
"31 Marzo 1777. Vogliono tra di sé contrar ma- nigo
trimonio" 4 Anna, 1778, sp. 1796 Domenico Rosada di Bi-
Domenico DE ROVERE, 1749, fu Giovanni e bano
Pellegrina (sp. 1746) fu Giuseppe (e Giovanna) fu 5 Luigi, 1789+1856, sp. Anna Cecchini,
Osvaldo 1792+1859, di Bartolomeo, Codognè. Figli:
e Domenica D'URBAN di Pietro (sp. 1754) 5.1 Elisabetta, 1823+1864, sp. 1849 Fortunato
"ma dopo la terza pubblicazione si scoprì impe- Donadonibus di Castel d'Aviano
dimento" scrive il parroco don Orazio Businelli. Il 5.2 Paolina, 1811+1844 bronchite
quale perciò rifiuta di benedire l'unione e, nello 5.3 Maria Teresa, 1814, sp. 1862 Pietro Marodin,
spazio riservato alla registrazione dell'avvenuto 1829, di Orsago
matrimonio, riporta, accuratamente ricostruiti, "li 5.4 Pietro Antonio, 1818+1858
rami" dei due promessi e mancati sposi. Ecco, qui 5.5 Vittoria, 1811+1859
avanti, a sinistra il ramo di Menega e a destra 5.6 Sante, 1828+1856
quello di Menego. 6 Maria, 1794 (come padrino di battesimo ebbe il
Trisavoli dott. Guglielmo Wijnne, medico condotto a Vigo-
Valentino Carniel e Alovisa Del Fiol (sp. 1643) novo)
bisnonno Ilario sp. 1680 bisnonna Dorotea sp. 1685 Un solo matrimonio con una paesana!
nonna Dorotea, sp. 1797 nonna Zuanna, sp. 1715
mamma Angela sp. 1754 papà Zuanne sp. 1746
Antonio ROSSETTI BORIN DELLA BRUNA fu
Menega d'Urban Menego De Rovere
mancata sposa mancato sposo Carlo (sp. 1741)
Pasqua LENA, 1754+1790, di Battista fu Antonio
Come dire che i due non poterono sposarsi perché fu Nadal (Daniel?), oriundo dalla Carnia
avevano avuto centotrent'anni prima trisavoli in Figlia: Maria, sp. 1807 Antonio Malnis di Giaco-
comune! E' possibile? A questo punto noi, posteri mo (sp. 1776)
sospettosi, che cosa dobbiamo supporre? "Pres- Pasqua muore il 19 settembre. Il vedovo Antonio
sioni" esterne? Chi sarà stato il don Rodrigo no- quaranta giorni dopo è dal prete per risposarsi.
strano? La vita deve continuare. In fretta.
Vedere all'anno 1778
Marco SFREDDO di Giacomo (sp. 1745) fu Pel-
MION legrino
Valentino DE ROVERE fu Giobatta (sp. 1723), Antonia DELLA FLORA Pretin fu Osvaldo (sp.
vedovo di Maria Tusset (sp. 1766) 1737)
Maria DEL FIOL detto Bianco, 1755+1825 idro- Figlio:
pica, fu Domenico (e Carlina De Rovere Tec) fu 1 Giobatta, sp. Elisabetta, 1787+1857, di Giobatta
Carlo fu Giovanni Pierozan (1.1.2 al 1718). Figlio:
1.1 Marco, 1811
90
Maria CARNIEL, 1754+1816, di Valentino (sp.
Anno 1778 1740) fu Giovanni fu Bastian

Giuseppe CIMOLAI, 1748, di Giobatta (sp. 1738) Angelo NADIN Busatto, 1750, di Pietro (sp.
Maria BURIGANA di Domenico (sp. 1751) 1749), vedovo di Maria De Marchiò (sp. 1773)
Testimoni: Nob. Sig. Saverio Pasqualigo, del sp. Santina DELLA FLORA Favruz (Pretin),
Nob. Sig. Luca, e Giovanni di Carlo Bressan 1758+1816 idropica, questuante, di Paolo fu Batta
fu Paolo fu Giacomo (sp. 1666)
Sebastiano CIMOLAI, 1755+1823 tenia intestina- Figli:
le, di Giovanni e fu Giacoma Della Flora Pretin Pietro, sp. 1801
(sp. 1739) Valentino, sp. 1803
sp. Caterina CARNELUTTO fu Agostino e di
Angela Nadin Carlûth (sp. 1744) Domenico NADIN Carlûth, 1755+1813, di Carlo
Sebastiano s'era trovato la sposa in casa: era figlia e Maria Della Bruna (sp. 1750)
della seconda moglie di suo padre (sp. 1768). Lo Maria TORRET, 1761+1811, di Domenico (sp.
stesso era accaduto al fratello Matteo (sp. 1772). 1756) fu Antonio fu Domenico
Figlia: 1 Armellina, sp. 1797 Figli:
Caterina muore a trent'anni nel 1786 e Sebastia- Angela, sp. 1800
no si risposa nel 1789 con Pasqua Burigana di Carlo, sp. 1805
Pietro fu Giuseppe (sp. 1697), vedova di Pasqua- Giomaria, sp. 1811
lino Vicenzotto, sp. 1779, già vedova di Giovanni
Gasparotto Domenico PIEROZAN di Osvaldo fu Pierozan
Osvalda PEZZUTTI (4.3.3 di Sebastiano al 1680)
Giovanni DEL FIOL fu Domenico fu Angelo (sp. Figli:
1691) fu Gianpietro 1 Angelo sp. Grazia Del Tedesco di Domenico,
Maria DE MARCHIO' (come disse), nata a Vigo- Talmasson. Figlio:
novo 1744 (madrina al battesimo Gaetana di Pra- 1.1 Santo, 1812
ta), fu Giomaria "oriundo di Francenigo" (e Ange- 2 Osvaldo, 1785+1854
la di Giacomo Pezzata ux.n. De Rovere) fu Mar- 2 Giacinto, 1795+1855
chiò, ambi ora di questa parrocchia
Daniele PIVETTA, 1754+1839, di Giacomo (sp.
Domenico DE ROVERE Marc di Pietro e Angela 1750)
Del Fiol Moro (sp. 1749) Fiorina TURCHET Fiorit fu Antonio
Angela TUSSET, 1757+1815, di Domenico e Ma- Figli:
ria Nadin (sp. 1748) 1 Domenica, sp. Basilio Bressan di Antonio (sp.
Dispensa per il 4° di consanguineità 1768)
Figlie: 2 Domenico, sp. 1823
1 Perina, sp. 1805 Giobatta Ceolin
2 Anna, sp. 1806 Domenico Marzocco Lorenzo ROSSETTI Brun, fu Giovanni (sp. 1728)
Elisabetta DELLA FLORA Dreol fu Antonio (sp.
Scrive don Businelli: - Oggi, 13 Ottobre, ottenuta 1735)
la dispensa apostolica per il quarto grado di con- Figli:
sanguineità e rientrato Domenico da Venezia 1 Bortolo, sp. 1806
dov'era per attendere ai suoi lavori, "ho congiun- 2 Franceschina, sp. 1806
to in santo matrimonio" 3 Maria, sp. Angelo BRAVIN. Figlio:
Domenico DE ROVERE fu Giovanni (sp. 1745) 3.1 Giuseppe, sp. 1840
fu Giuseppe, fu Osvaldo
e Domenica D'URBAN di Pietro fu Urban fu Be- Anno 1779
nedetto
Infondati, quindi, i sospetti avanzati il 31 marzo Matteo CIMOLAI, 1753+1832, di Sebastiano (sp.
1777? Nessun don Rodrigo e nessun don Abbon- 1753)
dio a Vigonovo, ma soltanto due trisnonni in co- sp. Maria SANTAROSSA, 1756+1818, di Palse,
mune? Pare. A meno che ... a meno che ... (e qui fu Antonio ed Elisabetta Lucon
... spazio alla fantasia! Figli:
1 Marco, sp. 1804
Gasparin MALNIS, 1756+1829 sfacelo intestina- 2 Giacinto, sp. 1810 e 1824
le, fu Pietro fu Gasparin fu Valentino 3 Antonia, sp. 1810
91
4 Domenica, sp. 1810
5 Marcolina, 1796, sp. 1818 Domenico Zanchetta, Domenico BEDUZ, 1754+1814, di Andrea e Gia-
1798 Castel Roganzuolo coma Malnis (sp. 1748)
sp. Maria CEOLIN di Marco (sp. 1754) "de Da-
Carlo DELLA FLORA di Giacomo fu Osvaldo mo"
(sp. 1716) Da questo Domenico discendono tutti gli attuali
sp. Domenica PES di Giobatta (sp. 1750) Beduz.
Testi: Valentin Vallot, nonzolo, e Sebastiano Figli:
Chiandet di Daniele Anna, sp. 1810
Figlia: Margherita, 1796+1832 Teresa, sp. 1803 Osvaldo Martin
Pietro, sp. 1816, 1818 e 1842
Matteo DEL TEDESCO Sain di Carlo (sp. 1751) Sante, sp. 1825 e 1838
Maria PARONETTO, di San Giovanni del Tem-
pio (altrove: di Ceneda; altrove: di Aviano) Pietro BEDUZ (1757+1787) di Andrea e Giacoma
Figli: (sp. 1748)
1 Carlo, sp. 1812 e 1820 Anna BURIGANA dei Tonens, 1760, di Antonio
2 Vincenzo, sp. 1808 (sp. 1758) Vedova, sp. 1789. (VSGN, al 1788)
3 Maria, 1780+1849
Sebastiano CARNIEL Carnelutto, 1758+1830
Valentino FORT Capizzuol fu Giobatta, di Santa (muore il 15 marzo "per l'eccessivo freddo
Lucia dell'invernata"), fu Agostin (sp. 1744)
Angela DE ROVERE fu Giovanni (sp. 1757) Maddalena DEL FIOL, 1764+1816, di Angelo fu
Figlia: Giuliana, sp. 1800 Domenico fu Giovanni
Figli:
Matteo GIOL di Giacomo fu Matteo (sp. 1725) fu 1 Valentino, sp. 1810
Giovanni 2 Agostino, 1796+1828
Maddalena PUSIOL Damian, 1756+1818, di An-
tonio (sp. 1776) fu Bastian Pietro MALNIS, 1748+1830 febbre lenta, fu Do-
Figlie: 1 Paolina, sp. 1801 menico e Giovanna Sfalcin (sp. 1740)
2 Maria, sp. 1807 Osvaldo Scarabel da Santa Lu- Maddalena DEL FIOL fu Pietro fu Carlo fu Gio-
cia vanni

Giacomo NADIN di Batta (sp. 1746), vedovo di MARSURA


Osvalda Pighin di Zoppola, Francesco MARSURA di Domenico, nato a Ce-
sp. Armellina DEL DEGAN, 1756+ 1816 febbre neda
acuta, fu Antonio fu Pietro, oriundo della Carnia, Angela FAVRETTO, 1751+1816, di Serravalle
ora a Vigonovo, e di Angela Diana (sp. 1743) Figli:
Figlie: Caterina, sp. 1801 e 1822
1 Maria Teresa, sp. 1807 Domenico, sp. 1805
2 Margherita, 1780+1840, sp. 1802 Giobatta Mal- Angela Favretto in seconde nozze sposa l'anzia-
nis Zuccato notto e benestante Giovanni Burlin, 1727+1790,
figlio di Giacomo e Antonia, e viene ad abitare a
Natale ROSSETTI fu Natale Mosit (sp. 1745), di Ranzano nella casa dei Burlin. portando con sé il
Villadolt figlioletto Domenico. Questi nella casa dei Burlin
Maria PAGNOCCA, 1753+1833, di Daniele (sp. cresce, nella casa dei Burlin rimane dopo la mor-
1749) di Giacomo fu Daniele te del patrigno; nella casa dei Burlin porta la
Figli: moglie (vedi al 1805). Naturale che i suoi discen-
1 Maddalena, sp. il vedovo Giobatta Santarossa denti siano chiamati "Burlin".
(vedi al 1792) Vedi anche Tiziano Del Fiol al 1748
2 Giacomo, sp. Maria Pajer di Leonardo. Figlia:
2.1 Margherita, +1852, sp. Tomaso Rossetti (vedi Giobatta MASSAR, 1757+1821 pellagra, fu Gia-
al 1864) como (sp. 1754)
Questo ramo si estingue ed il soprannome "Mo- Maria DEL FIOL di Carlo fu Giovanni fu Carlo
sit" (ora Muset) passa al lontano cugino Sante (sp. 1758)
(sp. 1800) Figlio: Giacomo, sp. 1809
(Giobatta era proprietario della casa n° 1747,
Anno 1780 poi Iseputi)
92
Angela DELLA ZENEVRA Buttaz, 1762+1839,
Giovanni NADIN Chions, 1759+1845 meningite, di Angelo (e Osvalda Salvador) fu Pietro
di Angelo (sp. 1757) (1.9.4.3.1 di Giomaria Della Zenevra al 1612) Fi-
Antonia BRESSAN Zentilin fu Matteo (sp. 1749) gli:
fu Domenico fu Matteo 1 Maria, sp. 1807
Figli: 2 Valentino, sp. 1818
Nicolò, sp. 1805 3 Angelo, sp. 1819
Angelo, sp. 1801 4 Anna, +1872, sp. 1811 Sante Tajariol di Carlo
Valentino, sp. 1810 di Marco fu Carlo
Maria, sp. 1813 5 Basilio, 1803+1846 febbre gastrica

Giobatta PEZZUTTI di Matteo fu Sante fu Seba- Giovanni DELLA ZENEVRA di Angelo fu Pietro
stian (sp. 1680) (sp. 1722)
Angela DEL TEDESCO, 1756+1806, di Giovanni Maria TAMPEL di Giacomo (sp. 1750) fu Gio-
e Caterina Grigoletti (sp. 1750) vanni fu Giacomo
Figli: Figlio:
1 Caterina, sp. 1808 Giacomo Pivetta 1 Angelo, sp. Giuseppa Casagrande del Pio Luo-
2 Pietro, sp. 1809 Domenica Del Tedesco go. Figli:
3 Matteo, sp. 1821 Caterina Carniel 1.1 Giovanni, sp. 1841
4 Antonia, sp. Osvaldo Chiandet (3.3.2 di Matteo 1.2 Antonio, sp. 1847
al 1698) 1.3 Teresa, 1832, sp. 1871 Sante Malnis

Antonio TORRET, 1755+1811, fu Giovanni Carlo DEL TEDESCO, 1754+1817, di Giovanni


(sp.1738) (sp. 1750) fu Giandomenico fu Carlo
Maria CEOLIN, 1758+1848, di Giovanni (sp. Maria PEZZUTTI Balin, 1764+1837, di Bastian
1756) fu Valentino fu Pietro fu Vincenzo fu Giobatta e Antonia Della Flora (sp. 1753)
Figli: Figli:
Antonia, sp. 1820 1 Nicolò, sp. 1817
Mattia, sp. 1807 2 Giovanni, sp. 1819
Giovanni, sp. 1809 3 Ermacora
4 Angelo, sp. 1820
Anno 1781 5 Caterina, sp. 1823

Battista BURIGANA, 1757, di Giovanni (sp. Antonio DE MARCHIO' Renalt, 1759+1783, di


1756) di Antonio fu Battista Gregorio (sp. 1754) fu Antonio fu Domenico fu
Maria MALNIS di Valentino fu Gasparin fu Va- Antonio
lentino Dorotea DELLA GASPERA di Giacomo fu Gio-
Figlio: Gio Batta, sp. 1808 vanni (sp. 1759)
Battista muore nel 1798 a Cimpello, annegato. Dorotea, vedova, sp. 1784 Marco Nadin Pilat
Dopo aver goduto le monete d'oro della caldaia.
Vedi Giovanni al 1756.La vedova Maria lo stesso Domenico LORENZINI, 1752+1824, oriundo di
anno sposa il vedovo Sebastiano Pavan, di Biba- Tramonti di Sotto, a Vigonovo dal 1764, figlio di
no Giomaria fu Domenico
sp. Antonia DELLA GASPERA di Valentino (sp.
Domenico CEOLIN, 1744, di Giobatta (sp. 1743) 1759) fu Giovanni fu altro Giovanni fu Giacomo
fu Bedin Figlie:
Maddalena CIAN, 1760+1825, di di Giovanni, Angela, nata 1783
Rorai Grande Anna Maria, nata 1788
Figli: Maria, nata 1793
Giobatta, sp. 1805
Maria, sp. 1805 Domenico MALNIS, 1760+1832 (malattia croni-
Antonia sp. 1813 Daniele Redivo ca; accelerata la tumulazione per fetore del cada-
Domenico muore a Murano nel 1803. vere), di Giovanni e Caterina Bit (sp. 1762)
Caterina NADIN "Duzzolo", 1758+1828, di An-
Pietro DELLA SCHIAVA, 1762+1835, di Valen- gelo (e di Valentina "Duzzolo") fu Domenico (sp.
tino e Domenica Nadin (sp. 1742) 1717). "Duzzolo" resterà come secondo cognome
a questo ramo dei Malnis.
93
Figli: 2 Giobatta, sp. 1835
Margherita, sp. 1816 3 Rosa, sp. 1847
Giovanni, sp. 1805 e 1821 4 Maria, sp. 1830
Nicolò, sp. 1819
Angelo, sp. 1812 Giacomo ZILLI, +1863, di NIcolò (vedi al 1692)
sp. Anna Maria PIEROZAN di Antonio fu Fran-
Angelo NADIN Carlûth di Carlo (sp. 1750) cesco (vedi al 1640), di Fontanafredda
Caterina DELLA BRUNA Rossetti, 1762+1832, Figli:
di Vincenzo (sp. 1760) 1 Teresa, sp. 1815 Francesco Pasiani e porta in
Figli: dote lire 500 in mobili, lire 1.000 in contanti, lire
Maria, sp. 1815 1.000 in capitali messi a frutto. La "speziaria" di
Marco, sp. 1805 famiglia in piazza a Sacile rende.
2 Angela
Giovanni PAGNOCCA Lucon di Antonio e Maria 3 Giovanni
Carniel (sp. 1743) fu Daniele 4 Nicolò, 1784, sp. 1807 la cugina Armellina Pie-
Perina ZAMPOL fu Battista (sp. 1743) fu Nicolet- rozan, 1782, figlia del notaio fontanafreddese
to Francesco, 1756+1805. Si stabilisce a Fontana-
Figli: fredda. Figlio:
Battista, sp. 1821 4.1 Francesco, 1812+1890, sp. 1841 la nobile si-
Basilio, gemello con Battista gnora Amalia Pujatti, 1818+1882, di Pietro e Or-
tensia, Udine. Figli:
Marco PEZZUTTI, 1752 Fontanafredda, +1838 a 4.1.1 Armellina, nata il 29 giugno 1846 "... e bat-
Vigonovo, di Matteo (sp. 1744) tezzata inter parìetes (=tra le mura domestiche),
Margherita MOREAL, 1767+1836, di Valentino col permesso vescovile rilasciato col decreto 17
(e Pasqua Bomben) fu Vincenzo, Fontanafredda giugno 1846, da me don Pietro della Toffola Par-
Figli: roco, riservandomi a far le cerimonie a tempo più
Sebastiano, sp. 1819 opportuno pel Padrino che sarà il Signor Co. Te-
Michele, 1797+1831 per "febbre perniciosa ca- baldo Beltrame di Udine. Oggi 17 agosto furono
gionata, pretendesi, dal vajuolo naturale", sp. praticate le relative cerimonie della chiesa. De-
1817 ceduta nel 1903 "di commozione cerebrale per
caduta da carrozza".
Giacomo ROSSETTI "Pujana", 1756+1811, di 4.1.2 Ernesto Silvio, 1850
Daniele e Domenica Marzot (sp. 1753) 4.1.3 Nicolò, 1848, sp. Antonia Piacentini Zemel-
Antonia VAL, 1756+1816, fu Carlo fu Francesco lo, 1848. Figli:
Figli: 4.1.3.1 Guido, 1878, sp. a Venezia 1916 Nelda
Giobatta, sp. 1806 Weigelsperg, Padova 1886, di Adolfo e Angela
Angelo, sp. 1810 e 1830 Carvin. Figlio:
4.1.3.1.1 Anto, 1921+1944, partigiano, ucciso dai
Valentino TUSSET, 1753+1829 sfacelo intestina- tedeschi
le, di Carlo (sp. 1751) 4.1.3.2 Giorgio, 1889, sp. Amalia Alberti di Ba-
Caterina BURIGANA, 1759+1829, fu Giovanni saldella. Figlio:
Barmafus Cùculi e Lucia Bressan (sp. 1755) 4.1.3.2.1 Nicolò, 1920+1985, sp. 1948 Era Zam-
Nessun figlio bon, di Ettore, Maniago. Figlio:
4 1.3.2.1.1 Antonio, sp. 1975 Rita Beduz, di Ge-
Giovanni ZAMPOL, 1754+1845, fu Pietro (sp. lindo fu Giuseppe (sp. 1899). Figli: Nicola, Maria
1750) fu Nicoletto Giovanna
sp. Maria NADIN Pilat di Antonio, 1723, fu Gio- 4.1.3.3 Giulio Gino, 1890+1934, sp. Giuseppina
vanni (e Maria) fu Marchiò fu Battista Canton, 1894+1974, nata a Mortara (Pavia), resid.
Figlio: a Venezia, figlia di Luigi e Leonilda Donega. Fi-
1 Pietro, 1782+1817, sarto, sp. Margherita Pujatti gli:
di Valentino, 1789 Prata, e di Elisabetta Piccinato, 4.1.3.3.1 Antonietta, 1921+1921
villica possidente. (Margherita, vedova, sp. 1818 4.1.3.3.2 Luigino, chirurgo, sp. Giuliana Bötner,
Giovanni Giol) da Venezia. Figli: Franco, Annalisa, Carlo
Rimasto vedovo, Giovanni sposa Santa, 4.1.3.3.3 Gianfranco, 1925+1990, sp. Laura Pi-
1766+1840, de Rizzardi detti Cescut, di Leonardo scopo, +1997. Figli: Margherita, Giulia
e Maria Grigoletti, Rorai Grande
Figli:
94
4.1.3.3.4 Gianetto, sp. 1960 Annamaria Toffoli,
nata a Venezia da famiglia di Polcenigo. Figli: ERASMO, 1761+1801, della Pia Casa della Pietà
Antonella, Paola di Venezia, nutrito ed educato da Elisabetta
4.1.3.4 Margherita Ermellina Elnisa Maria, 1881, Sfreddo di Fontanafredda
sp. 1921 dott. Giuseppe Martini, “Popi”, Cagliari sp. Elisabetta PIVETTA, 1758+1798, di Valenti-
1875, di Fedele e Paolina Bertolini no fu Domenico fu Giomaria (sp. 1673)
Figlio: Sante PIVETTA "Ràsemo" (= Erasmo),
Anno 1782 sp. 1808 Fiorina Pezzutti
Erasmo, vedovo, sp. Santina Della Grazia "Fisso"
Nicolò CARNIEL detto Carnielon, 1758+1840, di (che, vedova, sp. 1806 Domenico Ceolin Scliba,
Valentino (sp. 1740) di Porcia, residente a Vigonovo)
Paolina NADIN, 1765+1836, di Giovanni (e Ceci-
lia Cassini), fu Valentino (e Giacoma), fu Gio- Antonio SFREDDO fu Giacomo e Maria Vallot
vanni (e Paola), fu Valentino (sp. 1666) (sp. 1745)
Assiste don Valentino Nadin, fratello della sposa Lucrezia SFREDDO fu Paolo fu Angelo
Figlia: Lucia, sp. 1816 Sebastiano Carniel Figli:
Per Nicolò, consigliere comunale "da tutti chia- 1 Sebastiano, 1801+1886, sp. Anna Verardo fu
mato il Capo" e la sua manifestazione di piazza Paolo. Figlie:
per la nomina di un cappellano, vedi VSGN a 1.1 Maria, sp. 1842 Giuseppe Rossetti
1807, 11 dicembre. 1.2 Antonia, 1825+1908, sp. 1849 Olivo Della
Flora Pretin, falegname
Battista CEOLIN di Luca e Maria Burigana (sp. Sebastiano, vedovo, sp. Marianna Della Flora Fa-
1756) fu Giovanni vruz di Angelo. Figli:
Santina BRESSAN, 1765+1822 pellagra, di An- 1.3 Angelo, nato 1836, morto 1862 all'ospedale
tonio e Valentina De Marchiò (sp. 1762) fu Fran- militare di Padova
cesco 1.4 Anna, sp. Giacomo Della Flora di Antonio
Figli: (sp. 1833)
Teresa, sp. 1821 Sebastiano, vedovo ancora, sp. 1848 Elisabetta
Anna, sp. 1810 Corazza, 1822+1882, di Vigilio fu Agostino e
Domenico, sp. 1833 Santa Rossetti di Egidio
Giovanni, sp. 1809 Figli:
1.5 Pietro, sp. 1878
Giuseppe COAN di Antonio (sp. 1762) fu Valen- 1.6 Antonio, sp. 1880
tino, Sant'Odorico 1.7 Giovanni Battista, sp. 1883 e 1888
Anna ROSSETTI Borin Della Bruna di Matteo 1.8 Olivo, sp. 1884
(sp. 1746) 2 Elisabetta, sp. Pietro fu Giacomo Del Col Peris-
Figli: 1 Antonio, 1784+1846 pleurite sut (sp. 1772)
2 Antonia, sp. 1807 Antonio Del Fiol 3 Giacomo, "... passò agli eterni riposi d'anni 22
circa adì 8 dicembre 1811 all'ospedale di Manto-
Carlo DEL FIOL Moro di Giovanni (e Antonia) va essendo entrato il giorno sedici del mese d'a-
fu Angelo (e Maddalena) fu Valentino (e Anna gosto in causa di febbre, trovandosi al servizio
Burigana, sp. 1677) militare del Regno in qualità di condannato come
Antonia CEOLIN, 1764+1820 pellagra, di Gian- consta dal certificato dell'estratto mortuario fir-
battista (sp.1754) fu Antonio fu Bastian e di Ma- mato dal signor Economo Pilat del detto ospedale
ria fu Giacomo Malnis e dal Commissario di Guerra fatto li vent'otto del
Figli: mese di decembre"
1 Battista, sp. 1825
2 Carlo. Figlio: Giovanni TUSSET detto Pitûs fu Pietro e Giaco-
2.1 Giobatta, sp. 1825) ma De Rovere (sp. 1753)
Caterina PAGNOCCA, 1759+1831 pellagra, di
Angelo DELLA GASPERA Tronco, 1757+1827, Giovanni e Giacoma Bressan (sp. 1759)
di Pietro (sp. 1751) Figli:
Angela PUSIOL, 1764+1815 caduta dal fienile, di 1 Pietro, 1789+1824 ernia incarcerata
Antonio Damian (vedi al 1776) 2 Valentino, sp. 1818
Figli: Giovanni era richiestissimo "estimatore di dan-
Pietro, sp. 1810 ni". VSGN, 1783, 13 maggio
Giovanni, sp. 1824
95
Anno 1783 Figlio:
1 Pietro, sp. Santa Della Flora Favruz (3.1.1.2.1 di
Battista BRESSAN (nato a Venezia in contrada S. Giacomo al 1666). Figli:
Martin) di Carlo fu Giacomo fu Domenico 1.1 Sante, sp. 1848
Lucia MALNIS di Giovanni fu Pietro fu Giovanni 1.2 Francesca, sp. 1848 Luigi Pezzutti
Lucia, vedova, sp. 1798 il vedovo Francesco Re- 1.3 Fiorina, sp. 1843 Antonio Polesel
divo di Porcia
Giacomo TORRET fu Giovanni (sp. 1738) fu
Nicolò BRESSAN, 1753+1822, di Giomaria (sp. Domenico fu Antonio, vedovo di Antonia Gaspa-
1750) rollo (sposata nel 1770)
Giacoma GRIGOLETTI detti Luis, 1758+1814, di Elisabetta DEL FIOL fu Domenico fu Angelo,
Sebastiano e Cecilia, di Rorai Grande vedova di Carlo DELLA ZENEVRA fu Angelo
Figli: (vedi al 1722)
1 Serafino, 1796, battezzato da don Giuseppe Ve- Figlia: Maria, sp. 1809
nier di S. Vito
3 Giomaria, sp. 1810 Anno 1784

Giomaria CIMOLAI, 1751+1834, di Angelo (sp. Antonio BONAS di Pietro (sp. 1740)
1743) Maddalena NADIN Busatto, 1756+1836 colpo
Caterina VARIOLO-CIAN, 1759+1837, di Giro- apoplettico, di Pietro (sp. 1749)
lamo e Antonia De Ros, S.Martino di Campagna Figlie:
Figli: 1 Maria, sp. 1809
Giovanni, sp. 1818 2 Lucia, sp. 1811 Giomaria Tajariol Tabarén,
Angelo, sp. 1805 1791+1844, fu Spiridion del Pio Luogo (sp.
Antonio, sp. 1826 1790). I nipoti di Lucia prenderanno il cognome
Nicolò, sp. 1835 Bonas e gli resterà il soprannome Tabarén.
Angela, sp. 1814
Anna, sp. 1806 Angelo BRESSAN, 1760, di Clemente (sp. 1757)
Lucia, sp. 1811 Sabbida MARCOLIN di Francesco, di San Martin
di Campagna
Vincenzo DEL TEDESCO di Pietro e Maria Pa- Figli:
gnocca (sp. 1755), Talmasson 1 Valentino, 1785, battezzato dal molto rev. don
Lucia PEZZUTTI, 1762+1818, di Matteo (vedi Andrea Bressan. Sp. 1804
4.3.5 di Sebastian al 1680) 2 Antonio, 1788, battezzato da don Gregorio
Figlio: Antonio, sp. 1808 Bressan
3 Anna Maria, 1791, battezzata dal cappellano
Giovanni MANFE', 1762+1827, di Domenico fu don Gregorio Bressan, Sp. 1807
Giovanni (vedi al 1807) 4 Angela, 1794, battezzata dal molto rev. don An-
Angela PEZZUTTI fu Francesco fu Giovanni drea Bressan. Sp. 1812
Figlie: 5 Lucia, 1786
Anastasia, sp. 1809 6 Clemente, 1801, battezzato dal cappellano don
Giovanna, sp. 1810 Domenico Politi
Testamento di nonno Clemente. Attrovandomi
Giovanni PIEROZAN di Giomaria con mio nipote Valentino unico superstite ma-
Giovanna PES di Matteo fu Nicolò (vedi PES schio di mia famiglia, voglio che detto Valentino
1688) sia mio erede di quanto la legge mi permette di
disporre. A sua sorella Angela dia lire italiane 62
Angelo SFALCIN di Lorenzo (sp. 1755) e per suffragio dell'anima mia faccia celebrare 20
Giacoma PIEROZAN fu Osvaldo fu Pierozan (sp. messe.
1718)
Figli: Domenico BRESSAN Zentilin fu Carlo (e Cateri-
1 Lorenzo, sp. 1816 na Brun) di Domenico (sp. 1710), vedovo di An-
2 Maddalena, sp. 1807 Matteo Santarossa tonia Pagnocca (sp. 1770)
sp. Antonia ROSSETTI Pujana, 1757+1827, di
Giovanni SFREDDO di Salvador fu Giovanni (sp. Daniele (sp. 1753)
1712) Adottata: Febronia, sp. 1817 Michele Pezzutti
Domenica SFALCIN di Giomaria (sp. 1757)
96
Domenico CEOLIN Polesel di Angelo (sp. 1751) sp. Santina BRESSAN, 1758+1830, di Giomaria
fu Domenico fu Tomè (e Giovanna Pierozan, sp. 1750) Quarto grado di
Maria DEL COL, nata a Villadolt, ora a Vigono- consanguineità. Nessun figlio.
vo, 1763+1828 asfissia, di Natale fu Giacomo e di
Antonia Sfreddo Valentino CARNIEL di Pietro (sp. 1757)
Figlio: Tomaso, sp. 1816 Maria MASSAR di Giacomo (sp. 1754)
Figli:
Domenico DEL COL fu Girolamo, vedovo di 1 Pietro, sp. 1823
Maddalena Sfreddo 2 Anna, sp. 1808
sp. Antonia DEL FIOL fu Tiziano fu Giomaria 3 Teresa, sp. 1813
Figlia: Giacoma. sp. 1808
Carlo CEOLIN di Marco (sp. 1754)
Giacoma DEL COL fu Giovanni fu Giacomo, di
Angelo GIOL, 26.1.1762+2.1.1831 (morto per Villadolt, fin da piccola a Vigonovo
caduta accidentale, contuso il polmone), di Gio- Figlio: Carlo, sp. 1810
vanni e di Anna Nadin (sp. 1747)
Caterina MALNIS fu Valentino (sp. 1747) Giacomo DEL COL Perissut, 1758+1803 ammaz-
Figli: zato, fu Giacomo, di Villadolt ma fin da piccolo
Nicolò, sp. 1810 abitante e Vigonovo
Giovanni, sp. 1810 e 1818 sp Maria MALNIS di Valentino e Caterina Pusiol
Maria, sp. 1823 e 1841 (sp. 1756)
Margherita, 1792+1864 Figlio: Valentino, 1793+1839, sp.

Marco NADIN Pilat, 1755, di Pietro (sp. 1753) Osvaldo MALNIS Zuccato di Giobatta (sp. 1749)
Dorotea DELLA GASPERA, 1760+1835, di Gia- Caterina ROSSETTI Borìn Della Bruna fu Carlo
como (sp. 1759), vedova di Antonio De Marchiò (sp. 1741)
(sp. 1781)
Figli: 1 Carlo, sp. 1813 BARDUSCO
2 Maria, sp. 1805 Pietro MASUTTO detto Bardusco detto Spin, na-
to a Caneva nel 1759, figlio di Marco
Angelo SANTAROSSA, 1761+1849, detto Mar- sp. Mattea CAO di Bartolomeo
cantonén, di Giovanni (sp. 1757) Si trasferisce a San Giovanni di Polcenigo.
sp. Anna DELLA FLORA di Biasio fu Giacomo Figli:
Testimoni: don Nicolò Della Flora e Valentino 1 Marco, sp. Caterina Cancian Sparavier. Nessun
Vallot figlio.
Figli: Vedovo, sp. Maddalena Sartogo Rizzetti, di Mar-
Elisabetta, sp. 1806 sure. Figlio:
Matteo, sp. 1807 1.1 Giobatta, 1833, sp. Maria Zanzot. Figli:
Giovanni, sp. 1812 1.1.1 Vittorio, sp. Lucia Italia Andrean. Figli:
1.1.1.1 Pietro Giovanni, 1900+1956
Nicolò ZAMPOL, 1760+1814, fu Pietro (sp. 1.1.1.2 Regina Italia, 1902+1940, sp. Lino Como-
1750) retto di Udine. Figli Vittorio e Ada
Antonia CARNIEL, 1766+1817 tifo, di Gregorio 1.1.1.3 Iolanda, 1907, sp. Alfredo Rurale, di Mi-
(sp. 1760) lano
Figli: 1 Anna, sp. 1805 1.1.1.4 Luigi, 1898+1968. Figli: Italia (sp. Um-
2 Carlo, sp. 1814 berto Cortivo, a Milano), Vittoria, Vittorio, Ange-
lo, Alberto, Luigia Edda
Anno 1785 1 1 2 Carlotta, sp. 1890 Angelo Comin Blason
1.1.3 Amalia, sp. Michele Bravin. Figli: Maria,
Carlo BRESSAN, 1760+1853 decrepitezza, di Pietro, Ermelina, Giovanni
Paolo (sp. 1759) 1.1.4 Marco, sp. Regina Gislon. Figli:
sp. Maria NADIN Zorzit (= Giorgetto), 1.1.4.1 Elisa, 1889, levatrice
1765+1842, di Zorzi (sp. 1762) 1.1.4.2 Giovanni Tito, 1892, sp. a Manchester
Figlia: Caterina, sp. 1810 1924 Adelina Gray, 1903, fu Giorgio. Figlio: Bard
1.1.4.3 Pierina, 1895, sp. Italo Trevisan fu Basilio
Carlo CARNIEL di Valentino, vedovo di Antonia (sp. 1879)
Cimolai (sp. 1767)
97
1.1.4.4 Angelo, 1900, sp. 1926 Noemi Cimolai di Maria Anna POLES di Andrea fu Sebastiano
Ettore (sp. 1902). Figli: Tito, Franco, Daniel Figlio:
1.1.4.5 Caterina, 1901+1987, sp. 1926 Edgardo 1 Giuseppe, 1793+1866, sp. Maria Sfreddo di An-
Rodolfi di Marco e Chiara Armata, Sacile. Figli: tonio. Figli:
1.1.4.5.1 Clara, sp. Guido Vendruscolo. Figli: Pie- 1.1 Armellina, 1821, sp. il vedovo Domenico An-
ro, Marco, Lidia selmi (vedi al 1804)
1.1.4.5.2 Francesco, sp. Franca Rosolin. Figlie: 1.2 Antonio, sp. 1851
Monica, Edgarda, Livia 1.3 Olivo, 1833+1893
1.1.4.6 Maria, 1904+1995, sp. Giovanni Manfè,
1901+1983, di Caneva. A Marmande, Francia. Fi- Angelo REDIVO, 1760+1829, di Daniele e Tere-
glie: sa De Mattia (sp. 1738)
1.1.4.6.1 Rinetta, sp. 1951 Renato Portello, 1924. Maria TAJARIOL, 1765+1825, fu Giovanni e
Figli: Angela Milanese, da Sacile, ora a Vigonovo
1.1.4.6.1.1 Eliana. Figlia: Sandrina Querillac Figli:
1.1.4.6.1.2 Roberto, 1955, sp. Florence. Figlie: 1 Daniele, sp. 1809 e 1813
Lucille, Clara 2 Caterina, sp. 1808
1.1.4.6.2 Lidia, sp. Jean Claude Delvy. Figlie: 3 Valentino, sp. 1821
Marie-Laure, Anne-Lise
1.1.5 Adolfo Antonio TORRET, 1765+1843, di Pietro e fu
1.1.6 Alberto, sp. Caterina Fort. Figli: Domenica Della Flora (sp. 1761)
1.1.6.1 Anna, sp. Angelo Rizzo. Figlie: Jolanda e Maria NADIN, 1766+1830 anasarca, di Angelo (e
Mercedes di Caterina Del Tedesco fu Giandomenico) fu Pa-
1.1.6.2 Maria, sp. Fois. Tre figli olo fu Osvaldo
1.1.6.3 Elisa, sp. Luigi Bolzan. Figlio: Angelo Figli:
1.1.6.4 Olide 1 Regina, 1794 e 1797
1.1.6.5 Enrica, sp. Carlo Passator. Figlia: Fernan- 2 Antonia, 1786
da Pietro, vedovo, sp. 1776
1.1.6.6 Rita, sp. Giordano Meazza. Due figli
1.1.6.7 Angelo, caduto in Russia Anno 1786
1.1.7 Beppino
Giuseppe BRAVIN Scarabel, 1758 (+1820 ca-
Carlo NADIN Busatto di Antonio (sp. 1760) dendo da un gelso), oriundo di Polcenigo, prove-
Margherita DELLA GASPERA di Giacomo (sp. niente da Fontanafredda, di Giomaria (e Madda-
1759) lena Piazzon) fu Domenico
"Carlo presentò la fede di stato libero per il tem- sp. Caterina PUSIOL, 1756+1824, di Antonio e di
po che fu soldato" Giacoma Celant (vedi al 1776)
Figlia: Regina, sp. 1805 Figlio: Angelo, 1791+1859, sp. 1823 Maria Buri-
gana Brait, 1793+1842, di Antonio e Anna Ceolin
Giomaria NADIN Zorzit fu Giorgio (sp. 1697), (sp. 1786). Nessun figlio.
vedovo di Caterina Burigana (sp. 1765)
Antonia CEOLIN, 1764+1816, di Angelo (sp. Antonio BURIGANA Brait, 1761, fu Giuseppe
1751) fu Domenico fu Tomè (sp. 1761) fu Antonio fu Battista
Figlio: Giovanni, 1788+1855 di "corlite" Anna CEOLIN, 1761, fu Battista (vedi al 1736) fu
Domenico fu Luca
Francesco PES di Matteo fu Nicolò (vedi PES Figli:
1688) 1 Pietro, 1795+1839, celibe
Tomasina DELLA FLORA Dreol di Andrea fu 2 Carlo, sp. 1824
Giobatta fu Pellegrino (sp. 1663) 3 Maria, sp. 1823 Angelo Bravin di Giuseppe (sp.
Figli: 1786)
Battista, 1787+1793 4 Giuseppe, sp. 1810
Angelo, 1792+1796
Angelo, 1796+1798 Pietro BURIGANA dei Tonens di Domenico (sp.
Antonio, 1798+1798, 4 giorni 1751) fu Daniel
Marcolina, 1803+1803, 6 mesi Angela CEOLIN, 1762+1828 pellagra, di Valen-
tino (sp. 1756) fu Domenico fu Pietro
Osvaldo PIVETTA, 1758+1835, di Giacomo (sp. Figli:
1750) 1 Domenico, sp. 1812
98
2 Caterina, sp. il vedovo Domenico Zampol (vedi
al 1807) Angelo SFREDDO fu Natale e Maria Pezzutti (sp.
3 Nicolò, 1800+1864, sp. 1824 Maria Mazzon di 1757)
Giobatta (detto Coan dal sognome della moglie), Caterina DELLA FLORA di Antonio fu Domeni-
di Palse. Figli: co (sp. 1730)
3.1 Angelo, sp. 1868 / Figlio: Tomaso, sp. 1818
3.2 Cecilia, 1825, sp. 1845 Pietro Santarossa Lu-
con, 1830 Palse Tiziano TREVISAN, 1768+1811, di Antonio (sp.
3.3 Antonia, 1835, sp. 1857 Giacomo Mazzon, 1749) (di Vigonovo, ora a Polcenigo)
1834 Fratta di Sacile, di Francesco e Angela Lucia NADIN Carlûth, 1768+1850 dissenteria, di
Rampogna Carlo (sp. 1750)
Figli:
Giovanni DEL FIOL di Osvaldo (sp. 1756) fu An- Angelo, sp. 1822
tonio fu Osvaldo fu Carlo Giovanni, sp. 1810
Sp. Carlina Del Fiol di Domenico fu Angelo fu Giacoma, sp. 1809
Tiziano Marianna, sp. 1805
Anna, sp. 1818
Valentino DEL FIOL Moro, 1759+1814, di Anto- Antonio, sp. 1813
nio fu Angelo fu Valentino (sp. 1677)
Giacoma MALNIS, 1761+1826, fu Angelo fu Gregorio TUSSET fu Carlo (sp. 1751)
Giovanni fu Osvaldo Anna DEL FIOL Moro, 1762, di Antonio fu An-
Figlio: Antonio, sp. 1807 e 1825 gelo fu Valentino (sp. 1677)
Figlia: Angela, sp. 1806
Basilio MALNIS, 1763+1813, di Giovanni e Ca- Gregorio muore nel 1788 a 26 anni. Anna rispo-
terina Bit (sp. 1762) sa nel 1789 con Matteo Burigana Cùculi.
Antonia NADIN Pilat, 1765+1811, di Pietro (sp.
1753) fu Carlo fu Marchiò Anno 1787
Figli: 1 Marco, sp. 1813
2 Maria, 1800, sp. 1819 Francesco De Muri, 1793 Gregorio BRESSAN (Panias) 1759+1846 para-
S.Andrea di Bigonza, Serravalle, artigiano plegia, di Giomaria (sp. 1750)
Anna BRESSAN, 1764+1846, di Paolo (sp. 1759)
Adì 20 luglio 1786 fu Francesco
Il giorno 13 aprile 1781 nelle chiesa campestre di Figli:
San Giorgio di Fontanafredda fu contratto ma- Giacinto, sp. 1825
trimonio segreto fra il nobil signor Antonio OVIO Maria, sp. 1813
di Giacomo, da Pordenone, e la nobile signora Santa, sp. 1810
Maria Pasqualigo del nobile signore Luca, di
Ranzano, alla presenza del parroco don Valentino Pietro BRESSAN, 1761+1835, di Domenico (sp.
Nadin, a ciò delegato dall'Eccellenza Sua Monsi- 1723)
gnor Bressa, Vescovo di Concordia, e di testimo- Anna ZAMPOL, 1772+1836, fu Pietro (sp. 1750)
ni. Ora questo matrimonio io qui trascrivo ad ef- Figli:
fetto e con facoltà di poterne rilevar copia. Fir- Santina, sp. 1832 e 1837
mato don Orazio dottor Businelli, parroco di Vi- Caterina, sp. 1829
gonovo. Teresa Maddalena, sp. 1825
Parimenti trascrivo il matrimonio seguito fra l'Il- Domenico, sp. 1824
lustrissima signora Teresa, sorella della sopra- Paolina, sp. 1819
scritta Maria Pasqualigo, e l'Illustrissimo signor
Antonio Maresio di Conegliano, annotato nella Antonio BURIGANA, 1768+1819 pellagra, di
Curia Vescovile di Concordia. Giovanni (sp. 1756) fu Antonio fu Batta
Elisabetta ROSSETTI Borin, 1765+1837, di Vin-
Valentino PAGNOCCA Lucon, 1761+1812, di cenzo (sp. 1760) fu Battista Della Bruna
Antonio e Maria Carniel (sp. 1743) Figli:
Margherita MALNIS, 1766+1812, fu Valentino e Battista Periti, sp. 1826
di Elisabetta Pierozan (sp. 1747) Antonio, sp. 1826
Figli: Antonio, nato 1768, è uno dei tre fratelli che tro-
Angelo, sp. 1812 varono una caldaiata di monete d'oro. Vedi Gio-
Giuseppe, sp. 1828 (va ai Ceolini) vanni al 1756
99
Regina, sp. 1831
Valentino CIMOLAI, 1757, di Sebastiano (sp. Anna, 1807, sp. 1834 Bortolo Pietro Poletto di
1753) sposa 1787 Caneva
Maria DE ROVERE, 1768+1844 commozione Elisabetta, 1782+1832 malattia di petto, sp.
cerebrale, di Liberale (sp. 1768) Straordinaria la
prolificità di Maria: in ventidue anni scodella Giobatta ROSSETTI, 1758+1816, fu Giacomo
all'orgoglioso marito tredici figli. Eccone nove: Della Bruna (sp. 1753) fu Batta
1 Teresa, sp. 1810 Domenica DE ROVERE, 1766+1848 catarro cro-
2 Armellina, sp. 1826 nico, fu Matteo e di Maddalena Biancolin (sp.
3 Regina, 1804+1888, sp. 1828 Giovanni Pegolo, 1752)
1806, di Antonio, villico Figli:
4 Osvaldo, sp. 1832 Antonia, sp. 1810 Pietro Della Gaspera
5 Luigi, sp. 1841 e 1854 Nicolò, sp. 1815
6 Carlo, sp. 1815 Giacomo, sp. 1820
7 Giomaria, sp. 1844 Giovanni, sp. 1825
8 Sebastiano, sp. 1816 Nota bene. Da questo Giobatta "Rossetti" discen-
9 Liberale, sp. 1834 dono tutti gli attuali DELLA BRUNA. Come mai
10 Santina, sp. 1818 i Della Bruna discendono dai Rossetti? Vedere
all'anno 1700. Giobatta morì a Venezia, nella par-
Gregorio DEL FIOL fu Giovanni fu Domenico fu rocchia di san Zaccaria.
Giovanni (vedi al 1657) Il padre aveva lasciato a Domenica, con regolare
Giovanna DE ROVERE, 1766+1819, di Gregorio testamento, mobili ed altro per un valore di 600
(sp. 1765) fu Giomaria lire. VSGN, 1784, 25 aprile.
Figli:
Angelo, sp. 1809 Anno 1788
Giovanni, sp. 1818
Maria, sp. 1822 Andrea DEL COL Vaccher fu Giuseppe (sp.
1741), vedovo di Caterina Pezzutti (sp. 1771)
Gregorio DE MARCHIO' fu Girolamo (sp. 1737), sp. Lucia DELLA FLORA fu Nadal (sp. 1755) fu
vedovo di Lucia Malnis (sp. 1777) Domenico ("Meneghin")
sp. Antonia TORRET, 1761+1841 diarrea, fu Figli:
Giovanni (sp. 1738) fu Domenico 1 Angela, sp. Antonio Rossetti di Angelo fu Gio-
Nessun figlio. batta. Figlio: Pietro, 1811
Testamento di Gregorio: "... attrovandosi in casa 2 Pietro, sp. 1827
mia Andrea Buffolo marito di Anna figlia di mio 3 Giacomo, 1808+1851, sp. Maria Pes,
fratello Valentino, (vedi al 1773) il quale si è 1814+1884, di Giobatta fu Osvaldo fu Battista
sempre prestato in tutte le occorrenze della fami- (sp. 1750). Figlie:
glia e lavori deila campagna e che nella presente 3.1 Augusta, sp. Vincenzo Sfalcin fu Domenico
mia malattia mi assiste con amore, lo istituisco (sp. 1829)
mio erede universale ed usufruttuaria mia moglie 3.2 Angela, sp. 1869 Luigi Santellani
Antonia. 17 gennaro 1817." 3.3 Teresa, 1841+1905, sp. Celeste Pescarollo.
(ASP 6929) Figlia:
3.3.1 Antonia, sp. 1887 Giuseppe Sfreddo
Battista NADIN Carlûth di Carlo (sp. 1750) 4 Giacoma, 1811
Maria DELLA BRUNA di Battista fu Benedetto
Boren (sp. 1729) fu Domenico Antonio DEL FIOL Zanella, 1768+ morte repen-
Figlio: Valentino, sp. 1817 tina 1836, di Carlo (sp. 1758)
sp. Antonia NADIN "Vedova", di Lorenzo e Ma-
Carlo NADIN Mistragnolo, 1761+1816 pellagra, ria Rossetti Della Bruna (sp. 1768)
di Giobatta (sp. 1746) Figli: 1 Giacomo, 1790+1859
sp. Fiorina TREVISAN, 1768+1846 cancro 2 Pietro, sp. 1822 e 1835
mammella sinistra, di Antonio (sp. 1749), nata a
Vigonovo, ora a Polcenigo Andrea Rossetti DELLA BRUNA Borin di Vin-
Figli: cenzo (sp. 1760)
Sante e Teresa, gemelli, nati 1802 sp. Anna DEL FIOL di Osvaldo (sp. 1756)
Nicolò, sp. 1813 Nessun figlio
Maria, sp. 1825 Anna, vedova, sp. 1807
100
Giacomo VAL detto Moret fu Carlo, da Villadolt,
Valentino DELLA BRUNA, 1761+1825, fu Carlo ora a Vigonovo
e Domenica Tusset (sp. 1756) Giacoma BRESSAN di Pietro, 1742, fu Nadal fu
sp. Lucrezia BURIGANA dei Tonens, Angelo detto Moret fu Giobatta (sp. 1667)
1766+1851, di Domenico (sp. 1751) fu Daniele fu Figlie: 1 Maria, sp. 1820
Antonio 2 Lucia, sp. 1822
Figlia: Maria, sp. 1817 Antonio Malnis di Giaco-
mo (sp. 1776) Angelo ZAMPOL "favre", 1765+1849, fu Pietro
(sp. 1750)
Pietro DELLA GASPERA fu Battista (sp. 1758) Lucia CARNIEL, 1767+1849 di Gregorio (sp.
sp. Giacoma TAJARIOL, 1769+1818, di Dome- 1760)
nico fu Osvaldo fu Domenico Figli:
Figli: 1 Battista, sp. 1825 Basilio, fabbro, sp. 1810
2 Andrea, sp. 1839 Tiziano, sarto, sp. 1816
Teresa, sp. 1818
Angelo DE MARCHIO' di Carlo (sp. 1747) Giuseppe, sp. 1821
sp. Maria TORRET di Domenico (sp. 1765) Sante, fabbro, sp. 1826
Maria, questuante, muore d'inedia nel 1817, an- Luigi, 1795+1854 (gastro meningite)
no della grande fame.
Anno 1789
Antonio DE ROVERE, 1766+1849 catarro, di
Pietro (sp. 1749) Angelo BRESSAN, 1771+1841, di Antonio (sp.
Lucrezia Carniel CARNELUTTO, 1769+1847, di 1768)
Antonio (sp. 1766) fu Carlo fu Antonio Lucia TORRET, 1771+1841, di Domenico e A-
Figli: pollonia (sp. 1756)
1 Pietro, sp. 1810 Figli:
2 Maria, sp. 1818 1 Giacomo, sp. 1831, 1847 e 1878
3 Anna, sp. 1822 2 Marianna, sp. 1832
4 Giovanni, sp. 1859 3 Maria Teresa, 1814, sp. 1835 Francesco Florian,
5 Lucia, sp. 1822 1804 Pinidello
6 Teresa, sp. 1830 4 Margherita, sp. 1819
7 Caterina, sp. 1835 5 Antonio, sp. 1820
8 Antonia, sp. 1840 6 Domenico, sp. 1813
9 Angelo, nato 1796, muore a otto anni, caduto in (I beni lasciati da Angelo furono aggiudicati per
acqua e schiacciato dalla ruota del mulino una metà in parti uguali ai figli maschi, per l'altra
metà in parti uguali ai maschi ed alle femmine.)
Pietro NADIN Mistragnolo di Giobatta fu Pietro
sp. Caterina BARDELLIN, 1773+1847, del sig. Giovanni CEOLIN, 1767+1824 creduto idrofobo,
Pietro fu Daniel, Villadolt fu Pietro, 1729, (e Andreana Majet da Roveredo)
Figlio: fu Domenico, 1703, (e Angela) fu Pietro, 1673, (e
1 Giovanni, sp. 1819 Perina Burigana di Carlo Domenica) fu Domenico, 1643, fu Marco (e Ma-
(sp. 1794). Figlia: rietta) (2.2.1.2 di Luca al 1610)
1.1 Caterina, sp. 1842 Marco Ceolin sp. Angela CEOLIN, 1767+1832, fu Giovanni e
1.2 In affidamento: Norberta Nipitello, sp. 1849 Francesca Moretto da Albina (sp. 1756)
Giacomo Tampel Figlia; Maria, sp. 1818

Giobatta PEZZUTTI Balin, Talmasson 1762, di Valentino CEOLIN fu Giovanni (sp. 1756)
Sebastiano e Antonia Della Flora Dreol (sp. 1753) Maria BEDUZ, di Benedetto (sp. 1765)
Giacoma DE CHIANDE, 1767+1837, di Bastian Valentino, vedovo, sp. 1807
Capon (e di Margherita Pierozan) fu Daniel (sp.
1730) Domenico DEL FIOL Zanella di Giovanni, 1742,
Figli: 1 Giovanni, sp. 1821 (e Lucia) fu Domenico fu Giovanni
2 Maria, sp. 1818 Angela DE ROVERE di Gregorio Tec (sp. 1765)
3 Teresa, sp. 1823 fu Giomaria fu Gregorio
4 Angela, 1789+1855 colera Figlia: Anna, sp. 1815

101
Antonio DE MARCHIO' di Carlo fu Giovanni fu Maria MANFE' di Domenico e di Franceschina
Carlo Polese, nata a Sarone, abitante in Vadalt (vedi
Angela DEL SENT fu Giovanni fu Osvaldo fu Manfè al 1807)
Giuseppe
Figlio: Sante, sp. 1813 Giovanni DELLA SCHIAVA, 1766+1816 tisico
dichiarato, fu Osvaldo (sp. 1763)
Battista DE ROVERE Marc di Pietro (sp. 1749) sp. Giacoma MALNIS, 1766+1817 isterica, fu
sp. Anna BURIGANA dei Tonens, 1760+1816 Antonio (sp. 1763)
ernia incarcerata, di Antonio (sp. 1758), vedova di Figli:
Pietro Beduz (sp. 1780). Nessun figlio. Maria, sp. 1831 Giovanni Malnis e 1852 Giacomo
Rui di Sacile
Domenico MALNIS, 1763+1845 colpo apopletti- Sante, sp. 1818
co, fu Antonio (sp. 1763) Lucia, sp. 1813 Sante de Marchiò Renalt
Elisabetta DELLA BRUNA, 1770+1847 febbre Angela, sp. 1821Valentino Redivo
catarrale, fu Carlo (sp. 1756)
Figli: Angelo DEL TEDESCO, 1763+1820 male reuma-
1 Maria, sp. 1807 Angelo Pusiol tico, di Valentino e Anna Nadin (sp. 1758), domi-
2 Angelo, sp. 1824 ciliato alle Orzaie
3 Antonio, sp. 1837 Domenica SFALCIN, 1768+1837, di Lorenzo e
4 Giovanni, 1806+1885, sp. Teresa Vecchies Angela Gasparollo (sp. 1763), Villadolt
5 In affidamento: Isidoro del Pio Luogo, Figli:
1793+1885, tessajo, che sp. Lucia Del Santolo, 1 Valentino, 1793+1819 tisico, sp.1812 Anna Na-
1793+1865, fu Pietro e Margherita Degani Pio- din di Pietro Mistragnolo
nis. Figlia: 2 Giacomo, sp. 1820
5.1 Margherita, sp. 1859 Marco Nadin
Gregorio DEL TEDESCO, 1767+1819 (affogato
Gregorio NADIN Busatto, 1761+1819, di Anto- in un fosso), di Pietro (sp. 1755)
nio (sp. 1760) fu Giovanni Caterina ROSSETTI di Marco fu Vincenzo
Elisabetta PIVETTA di Giacomo (sp. 1750)
Figli: 1 Antonio, sp. 1810 Antonio GIOL, 1750+1812, di Gregorio (sp.
2 Giobatta, 1799+1842, sp. 1735)
Maria DE MATTIA Cussolo, 1767+1827, di San-
Anno 1790 te, Rorai Grande
Figli:
Matteo BURIGANA Barnafus Cùculi fu Giovanni Anna, sp. 1808 Valentino Baviera
(sp. 1755) Domenico, sp. 1819
Anna DEL FIOL, 1762+1816, di Antonio fu An- Sante, sp. 1813
gelo (e Maria Del Fiol), vedova di Gregorio Tus-
set (sp. 1786) Leonardo PIVETTA, 1748+1831, di Giovanni
Figli: 1 Lucia, sp. 1830 Maria (sp. 1747)
2 Giovanni, sp. 1831 sp. 1790 Lucia DELLA FLORA di Antonio fu
Giorgio (sp. 1725)
Angelo DELLA GASPERA di Giovanni (sp. Figlio: Nicolò, sp. 1815
1762) Da questo Leonardo prende nome, a Fontana-
Maria PIVETTA, 1771+1845 di Giacomo fu An- fredda, il "borgo Nart" (ora zona asilo)
tonio e Lucia Pezzutti, di Fontanafredda (sp.
1750) Antonio ROSSETTI Borìn Della Bruna fu Carlo
Figlie: (sp. 1741), vedovo di Pasqua Lena (sp. 1777)
1 Margherita, sp. 1809 sp. Giacoma NADIN di Battista, 1732, fu Pietro
2 Francesca, sp. 1817 (e Maddalena) fu Lorenzo Mistragnolo
3 Santina, sp. 1831 Antonio è vedovo da un mese e undici giorni: an-
4 Marcolina, 1819+1873, sp. 1834 Giobatta Pole- che l'inconsolabilità ha i suoi limiti.
se
SPIRIDION, della Pietà di Venezia, affidato a
Domenico DELLA JANA detto Mosca, figlio di Giomaria Tajariol
Antonio, di Polcenigo, ora a Vigonovo, vedovo da sp. Marcolina NADALIN fu Andrea, di Palse
tre mesi di Giacoma Riut
102
Al 1512 di VSGN si parla dei nomi imposti ai Angelo, sp. 1832
"bastardelli" che finivano nei cosiddetti "Luoghi Teresa, 1804, sp. il vedovo Andrea Mazzolin,
Pii": non dovevano, detti nomi, in alcun modo ri- 1807, di San Cassiano
cordare "legittime", e perciò rispettabili - e su- Margherita, sp. 1836 Marco Carniel
scettibili! - famiglie esistenti; ecco allora povere Battista, sp. 1841
creature marchiate a vita con nomi tipo Eustachio Giovanni Battista, 1811+1856, sp. 1841 Augusta
Ertreo, Satiro Concusso, Erminia Elastica, Pras- Cimolai di Angelo (sp. 1805)
sede Zafforo, Teodosio Tibbia e, appunto, questo
allucinante Spiridion. Al figlio di questo viene ca- Lorenzo TREVISAN, "nato in Orzaia"
ritatevolmente assegnato il cognome del "nonno": 1758+1837, di Antonio (sp. 1749) fu Tiziano
Tajariol) Maddalena di Benedetto ARTICO, di Rorai
Spiridion, vedovo, sp. 1799 Elisabetta Sfrè fu Va- Grande
lentino. Figlio: Antonio, nato 6.9.791
Figlio di Spiridion e di Marcolina è: Dopo qualche tempo a Lorenzo muore la moglie
Giomaria TAJARIOL, sp. 1811 (morirà "per feri- ed egli si dà al bere fino a ridursi all'elemosina.
ta riportata all'occhio sinistro da bacchetta appun- Muore in casa di Giovanni Ceolin.
tita")
Giacomo ZAMPOL, 1762+1820 pellagra, fabbro,
Anno 1791 di Battista (sp. 1743)
Lucia DE CESCO di Domenico, di San Martino
Giovanni CARNELUTTO, 1765+1832, di Ago- di Campagna
stino (sp. 1744) Figli:
Domenica PES, 1764+1842, di Antonio (sp. Caterina, sp. 1829 Valentino Buffolo
1765), di Villadolt Angela, sp. 1824 Angelo Malnis Furlan
Figli: Giacinto, sp. 1828
1 Pietro, sp. 1822
2 Angelo, 1796+1871, sp. Domenica Donadel, Anno 1792
1798+1865, di Giobatta, Ronche, e di Maria Pu-
siol. Figlio: CORAZZA
2.1 Sante, sp. 1839 e 1845 Domenico CORAZZA di Giomaria fu Girolamo
3 Antonio, 1801+1863 fu Giomaria
sp. Anna CHIANDET (3.4.2 di Mattio al 1698)
Giovanni DE ROVERE Tec fu Valentino fu Ba- Figlio: Gioacchino, sp. 1834
stian fu Valentino
Domenica CARNELUTTO, 1770+1840, di Pietro Pasquale CORAZZA di Giomaria fu Girolamo fu
(sp.1770) Giomaria
Figlio: Valentino, 1792+1854 polmonite sp. Anna (1767+1791, cimitero Sant'Egidio)

Sebastiano PUSIOL Damian, 1766+1846 febbre Domenico DEL FIOL Zanella, 10.12.1768
morasmatica, di Tomaso (sp. 1761) +28.7.1825 idropico ed ernioso, fu Osvaldo (sp.
sp. Maria MALNIS, 1768+1817 asma, di Antonio 1756)
(fu Battista fu Giuseppe) e di Giacoma Zanolin, di Maria SFRE', 1771+1823 aneurisma nel petto, di
Range Valentino di Adamo fu Valentino
Figli: 1 Pietro, sp. 1820 Figlia: Anna, sp. 1812 Nicolò Carniel Carnelutto
2 Lucia, 1801+1864
Giovanni NADIN Pilat, 1769+1845 febbre catar-
Antonio SFALCIN di Pietro (sp. 1735) rale, di Pietro (sp. 1753)
Angela CESCHIAT di Angelo, Rorai Piccolo Caterina NADIN Chions, 1773+1815, di Angelo
Figlio: 1 Francesco, sp. 1824 (sp. 1757)
2 Caterina, 1810 Figli: 1 Pietro, sp. 1822
2 Angelo, sp. 1825
Antonio SFRE' di Angelo (sp. 1764)
Maria DEL FIOL, 1771+1847, di Daniele (sp. ROSSETTI
1762) di Vigonovo
Figli: Pietro ROS detto Rosset (ora ROSSETTI), di An-
Anna, sp. 1809 Antonio Tusset drea, oriundo di Caneva
Caterina, sp. 1822 Pietro Carniel Carnelutto
103
sp. Maria COSTALONGA, 1758+1843, di Gio- si sposa nel 1825 e resta vedova
vanni e Pasqua Bachin, di Sarone si sposa nel 1831 e resta vedova.
A Nave, poi a Vigonovo Viene da Anna il soprannome "Vedova"
Figli: che contraddistingue questo ramo dei Nadin?
1 Angela, 1793 I tre mariti sono: Marco Nadin, Antonio Del Fiol
2 Maddalena, sp. 1820 Angelo Del Fiol Moro, Giovanni Burigana
3 Giacomo, sp. 1837 e 1854
4 Giovanni, sp. 1822 Valentino NADIN Zorzit, 1767+1828 colica, di
Giorgio (sp. 1762)
Giobatta SANTAROSSA Marcantonén di Gio- Anna TORRET, 1773+1846 catarro, di Domenico
vanni (sp. 1757), Villadolt (sp. 1776)
Angela DEL COL Vaccher, 1770+1851, di Anto- Figli:
nio (e Apollonia Ceolin) fu Giacomo, Villadolt Sante, sp. 1818
Figlio: Maria, sp. 1832 Giobatta Pes
1 Giovanni, 1810
Giobatta, vedovo, sp. 1810 Maddalena Rossetti, Anno 1794
1790+1855, di Natale
Figlio; Carlo BURIGANA, 1765, di Battista e Pellegrina
2 Angelo, sp. 1835 Burigana (sp. 1765)
sp. Anna DEL FIOL di Daniele (sp. 1762)
Anno 1793 Figlia: 1 Perina, 1798+1873, sp. Giovanni Nadin
di Pietro (sp. 1788)
Olivo BURIGANA, 1768+1830 mal di petto, di Anna, vedova, sp. 1801 Giacinto Bressan
Giovanni e Angela Del Tedesco (sp. 1756)
sp. Angela DEL FIOL, 1769+1836 colpo apoplet- Battista DEL FIOL, 1770+1846, fu Carlo (sp.
tico, di Angelo (detto Bianco) (sp. 1745) fu Do- 1758)
menico sp. Anna Maria REDIVO, nata e battezzata a Ve-
Figlio: Giovanni, sp. 1821 nezia nella parrocchia di S, Martin, 1776+1843, di
Olivo è uno dei tre fratelli della caldaia (la famo- Giuseppe fu Daniele (sp. 1738)
sa "stagnadha") riempita con monete d'oro trova- Figli: 1 Carlo, sp. 1819
te demolendo una casa a Caneva. Vedi Giovanni 2 Lucia, 1800+1833 tabe polmonare, sp. Giacomo
al 1756. Malnis di Giobatta (sp. 1802)

Carlo GIOL, 1765+1827 febbre polmonare, fu Giacomo DELLA FLORA Favruz, 1770+1849, di
Giobatta (sp. 1763) fu Giacomo fu Gregorio (pro- Valentino e Maria Pilat (sp. 1770)
prietario della casa nell'attuale via Rossini 9) Margherita DEL TEDESCO fu Giacomo fu Anto-
sp. Angela MALNIS, 1772+1842, di Giomaria nio (sp. 1732)
(sp. 1752) "Congiunti in quarto grado di consanguineità,
Tra i due sposi, 4° grado di consanguineità. Giacomo e Margherita ottengono dalla Curia Ve-
Figlio: Sante, sp. 1813 scovile di Concordia la dispensa."
Figli:
Antonio MALNIS, 1773+1828 febbre perniciosa, Giuseppe, sp. 1818
di Giovanni e Caterina Bit (sp. 1762) Domenica, sp. 1824 Giovanni Della Gaspera
sp. Lucia CARNIEL, 1771+1812, di Carlo e An- Francesco, sp. 1828
tonia Cimolai (sp. 1767)
Figlio: Carlo, sp. 1830 Nicolò DELLA FLORA Blasut, 1764+1832, di
Biasio sp. 1753
NADIN VEDOVA Mattea MORO, Pieve di Palse 1773+1846, di O-
Giobatta NADIN, 1772+1843, di Pietro (sp. 1769) svaldo
Caterina NADIN Mistragnolo, 1771+1845 febbre Figli:
catarrale, di Battista (e di Anna Del Fiol fu Valen- 1 Giobatta, 1806+1878
tino) fu Pietro fu Lorenzo (e Maddalena) 2 Antonio, sp. 1833
Figli: 3 Nicolò, 1815+1899, sp. 1842 Regina Pezzutti,
1 Pietro, sp. 1824 1822+1890, di Giacomo (sp. 1811). Figli:
2 Angelo, sp. 1830 3.1 Eugenio, 1855, sp. 9.12.1888 Luigia Fappani,
3 Santina, sp. 1819 Nicolò Giol 1860. di Giuseppe
4 Anna, si sposa nel 1816 e resta vedova 3.2 Luigia, sp. 1878 Geremia Della Flora
104
3.3 Felice, 1858+1906, sp. 1885 Teresa Della Flo- Figli:
ra Dreol, 1861, di Luigi e Santa Ceschiat (Luigi fu 1 Battista, sp. 1823
Giomaria e Osvalda d’Andrea). Figli: 2 Anna Maria, sp. 1815 Nicolò Della Bruna
3.3.1 Eugenio, 1890+1960, sp. 1912 Angela San- 3 Giacomo, sp. 1830 e 1836
tarossa, 1884, di Amedeo fu Angelo (sp. 1845). 4 Anna, 1801, sp. 1819 Giacomo Pignat, 1787, S.
Figli: Emilio, Giselda, Angelo Odorico
3.3.2 Regina Italia, 1892+1976
3.3.3 Costante, 1897+ a Varese 1962, sp. 1922 Nicolò PES, 1774+1841 gastrico, da Ronche, fi-
Lucia Ceolin, 1902, di Luigi, Porcia glio di Matteo e di Lucia Scaio (sp. 1757)
3.3.4 Antonia, 1899+Trieste \974 sp. Sabbata DEL COL, 1763+1857, di Giobatta (e
3.3.5 Massimiliano, 1902+1973 di Elena Pierozan) fu Giacomo (sp. 1731)
4 Matteo, 1815+1899, sp. Lucia Rossetti di Mat- Il ventenne Nicolò s’è presa una Sabbata
teo. Figlia: trentunenne. Una moglie mamma. Che si rivela
4.1 Antonia, sp. 1864 Giobatta Rossetti anche mamma mamma. Sette volte:
4 Matteo, vedovo, sp. 1852 Antonia Sedran, Ro- 1 Giacinto, sp. 1819
veredo 1819, di Giacomo e Marianna. Figlia: 2 Lucia, sp. 1817 Giovanni Donadel
4.2 Lucia, 1853, sp. 1883 Antonio Sfreddo 3 Domenica, sp. 1821 Adamo Ceolin
4 Matteo, ancora vedovo, sp. 1866 Maria Del Pie- 4 Matteo, sp. 1828
ro, Roveredo 1840. Figli: 5 Giobatta, sp. 1832
4.3 Mattia, "Tia", 1870, sp. 1899 Fiorino Taglia- 6 Giacomo, sp. 1834
ferri, Bergamo 1867, resid. Roveredo, vedovo di 7 Basilio, sp. 1842
Santa Angela De Luca Verso il 1812 Nicolò con moglie e figli si trasfe-
4.4 Regina, 1867, sp. 1893 Paolo Pivetta di Ange- risce a Vigonovo nelle case vendutegli da Antonio
lo e Pasqua Marchi, di Sacile Del Fiol (sp. 1810), case demolite per far posto
4.5 Nicolò, sp. 1897 Santa Rossetti all'attuale municipio. Nicolò è il "nonno" dei Pes
4.6 Regina (una delle tre "Regine" dei Ceolini) vigonovesi.
5 Angela, sp. Sante Pivetta (v. al 1808)
6 Maria, 1803+1890, sp. Giacinto Rossetti Pietro PIEROZAN di Osvaldo fu Pierozan (sp.
7 Elisabetta, 1799+1881, sp. Antonio Pivetta di 1718)
Sante. Figlia: Caterina, sp. Angelo Sfalcin (vedi al Maria DELLA TOFFOLA fu Matteo fu Antonio
1839) Figli:
1 Domenico, 1801+1851
Antonio DEL FIOL di Osvaldo fu Antonio fu O- 2 Giobatta, 1811, sp. Armellina Sfreddo di Ange-
svaldo lo (sp. 1819). Figlio:
Angela BURIGANA fu Giuseppe fu Antonio fu 2.1 Carlo, 1850, sp. 1873 Angela Rossetti Brun,
Battista. Figli: 1853, di Angelo fu Bartolomeo e di Maria Pezzut-
Giovanni , 23.10.1795, sp. ti di Matteo
3 Luigi, sp. Maria Della Flora di Giacomo (sp.
Giobatta DELLA GASPERA Pascûth, 1768+1850 1802). Figli:
asma, di Giacomo (sp. 1759) 3.1 Lucia, 1845, sp. 1871 Sante Pignaton, Sant'O-
Maria BARDELLIN DEL SENT di Pietro fu Da- dorico, Sacile, 1841, domiciliato a Brugnera, fu
niel fu Marcantonio, Fontanafredda Antonio e Domenica Delle Vedove
Figli: 3.2 Daniele, 1839, domiciliato a San Leonardo di
1 Giacomo, sp. 1826 Campagna, vedovo di Giacoma Viel, sp. 1874
2 Pietro, sp. 1839 Anna Sfreddo, 1841, di Sebastiano fu Antonio e
In affidamento: a Maria Bardellin: di Marianna Della Flora di Angelo, vedova di
3 Teodosio Tibbia, sp. 1848 Maria Teresa De Ro- Giacomo Della Flora (vedi Antonio al 1833)
vere di Matteo Pui (sp. 1808)
Il matrimonio tr Giobatta e Maria è celebrato a Giomaria PUSIOL Damian di Pietro (sp. 1767),
Fontanafredda e nell'atto è scritto che Giacomo, oriundo di Polcenigo, ora a Vigonovo
il padre dello sposo Giobatta, da tempo è partito Santina CARNIEL di Pietro (sp. 1769)
dal paese e "non si sa se sia vivo, o morto" Figli:
Pietro, sp. 1827
Giovanni GIOL di Battista fu Matteo fu Giovanni Giomaria, vedovo, sp. 1811
(sp. 1689)
Lucia DELLA SCHIAVA, 1772+1835, fu Osval- Giomaria ROSSETTI fu Batta fu Salvador, ora a
do (sp. 1763) fu Giovanni fu Osvaldo Vigonovo
105
Elisabetta PEZZUTTI di Batta fu Matteo Anna DE ROVERE Tec, 1771+1829, di Gregorio
Figlia: Maria, sp. Pietro Pivetta di Giorgio (sp. 1765)
Elisabetta, vedova, sp. 1800 Pietro Pagnocca Non sono insorte contraddizioni per il tempo del
servizio prestato nelle truppe venete a Verona.
Anno 1795 Figli: 1 Battista, sp. 1823
2 Giovanna, sp. 1825 Giovanni Della Bruna
Domenico BRESSAN Codét, 29.8.1773
+12.12.1833, fu Battista (sp. 1761) Angelo NADIN, 1772+1845 pellagra, di Giacomo
sp 12.11.1795 Maria ZAMPOL, 9.2.1774 Pilat (sp. 1764)
+5.8.1836, di Antonio (sp. 1772) Margherita BRESSAN, 1774+1843, di Paolin (sp.
Figli: 1759)
1 Angela, sp. 1819 Angelo Della Schiava Figli:
2 Battista, 4.5.1804+23.6.1857, sp. 24.5.1826 Ca- 1 Giacomo, sp. 1839
terina Fuser oriunda di Polcenigo 2 Sante, 1810+1841 tisi, sp. Angela Del Tedesco
3 Giuseppe, 1808+1833, sp. 1831 Marianna Ba- di Sante (sp. 1800). Figlio:
viera, 1809+1884. Figlio: Antonio sp. 1855 2.1 Angelo, 1840, sp. a Venezia
3 Giacoma, sp. 1856 Valentino Cimolai
Sante BRESSAN, 1769+1848, di Antonio (sp.
1768) di Giacomo (sp. 1740) Daniele SFREDDO di Salvador fu Giovanni (sp.
Lucia DE ROVERE, 1771+1855 colera, di Libe- 1712)
rale (sp. 1768) Maddalena BRAVIN Scarabel di Valentino fu
Nessun figlio. Giomaria
Con testamento (notaio Cavarzerani), Sante di- Figlio: Giacinto, sp. 1818
spone che la sua sostanza venga divisa in parti
uguali fra Giacomo e Domenico (figli del fratello Anno 1796
Angelo) e fra Carlo e Giovanni (figli del fratello
Valentino). Sante sì che è uno zio! Giovanni BURIGANA fu Giuseppe (sp. 1761)
Giacoma PEZZUTTI Balìn, 1775+1850, fu Gio-
Domenico DEL FIOL Moro fu Giovanni, 1717, (e vanni fu Battista e di Domenica Del Piero fu Gia-
Antonia) fu Angelo (e Maddalena) fu Valentino (e como, Fontanafredda
Anna Burigana, sp. 1677) Figlia: Teresa, sp. 1818
Maria MARTIN Lena, 1770+1828, fu Giuseppe
detto Ciprio, da Maron, e di Domenica Carniel, di Domenico CARNIEL, 1767+1838 malattia pol-
Fontanafredda. Muore annegata in un fosso, nel monare, di Pietro (sp. 1757)
Saccon. (Fratello di Maria è Osvaldo, che sposa Maddalena NADIN Mistragnolo, 1776+1841, di
Teresa Beduz nel 1803) Battista, 1734, (e Anna Del Fiol Moro di Valenti-
Figli: 1 Anna no) fu Pietro fu Lorenzo (e Maddalena)
2 Giovanni, sp. 1834 Figli:
Marco, sp. 1836
Giacomo DEL TEDESCO, 1769+1846, di Valen- Carlo, sp. 1839
tino e Lucia Bomben (sp. 1759) Caterina, sp. 1821
Margherita PEZZUTTI di Antonio fu Battista
Figli: 1 Valentino, sp. 1828 Giovanni CEOLIN, 1777+1842 idrofobo, di Pie-
2 Basilio, sp. 1831 e 1852 tro (sp. 1772) fu Battista fu Domenico
Giacomo, vedovo, sp. 1802 Lucia Pezzutti di Li- Anna BRESSAN, 1776+1847, di Marco (sp.
berale fu Giacomo. Figlia: 1776)
3 Regina, sp. 1837 Battista Ceolin Figli:
1 Caterina, sp. 1819
Osvaldo DEL TEDESCO, 1768+1820 tisico, di 2 Luca, sp. 1821
Valentino e Anna Nadin (sp. 1758) 3 Marco, sp.1842
Francesca SFALCIN, 1772+1821 tisica, di Loren- 4 Antonia, sp. 1823
zo e Angela Gasparollo (sp. 1763) 5 Marianna, 1811, sp. 1839 Giobatta Moras, 1816
Figli: 1 Giacinto, sp. 1824 Tamai
2 Giuseppe, sp. 1835
Domenico DEL FIOL "Bianco", di Angelo (sp.
Valentino DE ROVERE Rosso fu Battista (sp. 1745), vedovo
1756)
106
Giacoma PUSIOL, 1771+1811, di Antonio Da- Valentino DEL FIOL, 1776+1850 infiammazione
mian (sp. 1776), vedova intestinale, di Carlo (sp. 1758), fratello di Angelo
suddetto
Giovanni DEL TEDESCO, 1770+1838, fu Gio- Maria CADEL di Giovanni (sp. 1768) fu Antonio
maria (e Angela Pezzutti, sp. 1767) fu Osvaldo
Maria di Bortolo Pui, adoptivo nomine DE RO- Valentino, vedovo, sp. 1813
VERE (sp. 1777)
Giovanni GASPEROTTO di Giuseppe, nato a
Pietro NADIN Pilat, 1778+1844 in seguito a scot- Cavolano, da anni a Vigonovo
tatura ad una coscia, di Marco detto Marchiò (e Armellina DE ROVERE di Gregorio (sp. 1765)
Giovanna Tusset di Domenico) fu Giovanni fu Figli:
Pietro Antonio, sp. 1818
Maria CARNIEL, 1781+1844, di Battista fu An- Teresa, sp. 1823
gelo e Caterina Del Fiol (sp. 1765) Perina, sp. 1832
Figli: 1 Marco, sp. 1816 Caterina, sp. 1842
2 Santina, sp. 1828
Angelo NADIN Zorzit, 1775+1862 di Giorgio
Anno 1797 (sp. 1762)
Maria CARNIEL, 1778+1859, di Giacomo (sp.
Antonio CADEL, 1774+1853 enterite cronica, di 1777)
Giovanni (sp. 1768) Figli:
Caterina ZAMPOL, +1827, di Antonio e France- Teresa, sp. 1835
schina Del Fiol (sp. 1772) Carlo, sp. 1841
Figli: Basilio, sp. 1825
Maria, sp. 1819 Olivo, sp. 1831
Angelo, sp. 1823
Angela, sp. Angelo De Marchiò di Carlo fu Gio- Pietro NADIN Màrchis di Giovanni (sp. 1773)
vanni (sp. 1770) Maria TUSSET di Leonardo (sp. 1763)
Non sono insorte contraddizioni per il tempo del
Giacomo CEOLIN di Marco (sp. 1754) servizio prestato nelle truppe venete a Verona.
Armellina CIMOLAI, 1779+1847 pleurite, di Se-
bastiano (sp. 1778) (Data presunta. Dati forniti da André Pes)
Figlia: Margherita, sp. 1839 e 1846 Antonio PES, di Ronche di Fontanafredda . Ha
Nel 1821 Giacomo fa testamento: Verso mia mo- un figlio:
glie son debitore di lire 300 per "tanti effetti mo- 1 Giovanni, Ha due figli: Nicolò e Angelo.
bili portati in dote" e pertanto le cedo una casa 1.1 Nicolò, sp. Teresa di Sebastiano Donadel..
da muro coperta di paglia, con terreno intorno, Figlia:
posta alla Perera in mappa al n°. 1770, e un'altra 1.1.1 Maria, 13.9.1847
casa con orto al n°. 1760, del complessivo valore 1.2 Angelo, nato a Ronche il 3/8/1808, sp. Ca-
di lire 350. terina Pezzutti di Angelo, nata a Fontanafredda
il 27/7:1810, morta il 4/4/1898 ad Aviano.
Pietro CEOLIN, 1776+1840 enterite, di Giovanni
Hanno 8 figli:
(sp. 1772)
1.2.1 Teresa, Ronche 26/12/1834
Perina BRESSAN Zentilin, 1775+1859, di Gio-
vanni (sp. 1774) fu Carlo 1.2.2 Giuseppe, nato a Ronche il 12.11.1837,
Figli: sp. Maria di Vincenzo Rosset detti Brun. Sposa
Adamo, sp. 1821 ad Aviano Anna De Marco Zompit, 25/10/1867.
Maria, sp. 1830 1.2.2.1 Antonio, Aviano 7/8/1865, + Milano
Pietro, vedovo, sp. 1806 12/10/1955,
1.2.2.1.1 Luigia, 16/1/1892 Aviano, + Milano
Angelo DEL FIOL di Carlo Zanella delle Orzaie 19/7/1938
(sp. 1758) fu Giovanni 1.2.2.1.2 Luigi, 15/11/1893 Aviano, + in ospe-
sp. Antonia DEL FIOL di Pietro Pitûs (sp. 1777) dale avanzato a Timau il 18/10/1915, alpino,
Figlio: Pietro, sp. 1838 per ferite di guerra.
Antonia, vedova, sp. 1810 Giobatta Carniel 1.2.2.1.3 Margherita Lucia, 3/11/1895 Aviano +
20/5/1976 Milano

107
1.2.2.1.4 Giuseppe, 26/11/1897 Aviano, +1987 Angelo TUSSET, 1776, di Giacomo (sp. 1772)
Château Regnault, Francia Maria TUSSET di Valentino (sp. 1776)
1.2.2.1.5 Sante Marco, nato ad Aviano il Maria, vedova, sp. 1815 Antonio Barabasso
23/9/1901+ 6/3/1943 a Strasbourg, Francia,
sp. Giovanna Maria Furlani, nata a Basiliano il Pietro TUSSET, 1776+1836, di Lunardo (sp.
24/6/1907+10/9/1991 a Kandel, Germania. 1763)
Otto figli: Giacoma CIMOLAI, 1777+1829 soffocata da
1.2.2.1.5.1 Louis Robert, 8/6/1931 Château Re- vermi, di Valentino e Maria Costalonga (sp. 1770)
gnault, Francia, 28/2/2012 Non sono insorte contraddizioni per il tempo del
servizio prestato da Pietro nelle truppe venete a
1.2.2.1.5.2 Annemarie, 4/7/1934 Avricourt FR
Verona.
1.2.2.1.5.3 Lucian , 5/8/1936 Avricourt, Fran-
Figli:
cia, sp, Gisela Doris Schultz, 19/11/1940 Kar-
1 Maria Teresa, sp. 1825
lsruhe, Germania, Figli: 2 Leonardo (nato 1801, morto dopo 25 giorni)
1.2.2.1.5..3.1 André, 7/6/1967, Rülzheim, Ger-
mania. Anno 1798
1.2.2.1.5.3.2 Benito, 3/2/1941 Foulcrey, Francia
1.2.2.1.6 Maria Augusta, 8/9/1905 Aviano, Valentino BRESSAN Miceìn (=Michelino),
+2000 Milano 1776+1824, di Antonio (e Angela Vicenzotto) fu
1.2..2.1.7 Mario Vincenzo Innocenzo 26/11/ Valentino (sp. 1728)
1907 Aviano, + 9/5/1908 Aviano Caterina SFRE' di Nadal fu Antonio fu Valentino
1.2.2.1.8 Marco Antonio 13/10/1909 Aviano, + fu Adamo (sp. 1660)
7/2/1925 Aviano Figli:
1.2.3 Santa, Ronche 14/4/1840 Lucia, sp. 1825
1.2.4 Luigi, 8/9/1842 Ronche, + Aviano 1879, Angela, sp. 1827
sp. Anna Zanot
1.2.5 Margherita,, Ronche 13/6/1846, ‘ Aviano Daniele BURIGANA dei Tonens, 1764+1838, di
1892 Domenico (sp. 1751), vedovo di Maria Del Sent
1.2.6 Regina Ronche 1848, sp. 1874 Giovanni fu Giuseppe
Sandre di Aviano Giacoma DEL TEDESCO, 1774+1840 pellagra,
1.2.7 Giovanni, Ronche 1849 fu Osvaldo (e Pasqua Pezzutti fu Giacomo, Fon-
1.2.8 Luigia, nata ad Aviano,anno 1862 tanafredda) fu Giovanni (risp. 1748) fu Osvaldo

Giovanni PEZZUTTI di Giomaria fu Giovanni Carlo DEL FIOL, 1772+1859, detto "della Luisa"
Angela DE MARCHIO' Renalt di Giovanni (sp. (la madre) fu Angelo (sp. 1769)
1770) di Carlo Angela CARNIEL, 1777+1847, fu Pietro (sp.
Non sono insorte contraddizioni per il tempo del 1769)
servizio prestato nelle truppe venete a Verona. Figlia: 1 Antonia, sp. 1832

Liberale PUSIOL, 1772+1828, di Pietro (sp. Clemente DEL TEDESCO, 1764+1839, di Gio-
1767) vanni (sp. 1750) fu Domenico fu Carlo
Lucia DELLA GASPERA, 1778+1855, di Batti- Anna PAGNOCCA, 1779+1843 idrope di petto,
sta (sp. 1758) di Daniele (sp. 1772).
Figli:
Teresa, sp. 1835 Giovanni DE MARCHIO' di Giobatta (sp. 1761)
Antonio, sp. 1829 fu Antonio
Giovanni, sp. 1844 Lucia ZAMPOL, 1807+1837, di Antonio di Batti-
Maria, 1804+1842 sta (sp. 1743) fu Nicoletto
Giobatta, 1822+1853 (febbre nervosa) Figlio: Giobatta detto Contès, sp. 1835

Angelo ROSSETTI Brun, di Giobatta (sp. 1761), Pietro GASPAROLLO, 1773+1847, di Giacomo
Villadolt (sp. 1763)
Angiola PES di Domenico (sp. 1776) Anna ROSSETTI, 1778+1853, di Sebastiano e
Angelo, vedovo, sp. Caterina DE MARCHIO', Giovanna Vallot (sp. 1765)
1759+1833, fu Giobatta e Maria Zuccato Figli:
Giacomo, sp. 1821
Francesco, sp. 1831 e 1840
108
Angelo, sp. 1834 Angelo MARZOCCO di Paolo fu Pietro (sp.
1744)
Valentino NADIN Pilat, 1777+1833, di Giacomo sp. Elisabetta ROSSETTI, 1780+1860, di Giaco-
e Giacoma Del Col (sp. 1764) mo (sp. 1770)
Santina DELLA GASPERA, 1779+1815, fu Gio- Figli:
vanni (sp. 1752) fu Valentino 1 Pietro, 1808+1880, sp. Caterina Zille Zillut di
Figli: Giovanni. Figli:
Giacoma, sp. 1826 1.1 Angelo, 1826+1887, sp. 1846 Caterina Zille,
Giuseppe, sp. 1829 Porcia 1829+1894. Figli:
Giovanni, sp. 1835 1.1.1 Antonio, 1850, sp. 1894 Maria Rossetti "Co-
Maria, 1800+1848 (idrope ascite) razza", 1859, di Antonio e Santa Barbariol (sp.
1849). Figlio:
Giobatta ROSSETTI, 1775+1837, di Bortolo fu 1.1.1.1 Angelo, 1897, sp. 1921 Antonia Rossetti,
Osvaldo, Ceolini 1899, di Luigi (sp. 1891). Figlie: Lisetta, Santina,
Giovanna MARZOCCO, 1769+1842, di Paolo fu Valnea.
Pietro (sp. 1744) e Angela Pezzutti 1.1.2 Elisabetta, 1854, sp. 1875 Michele Rossetti
Figlie: di Luigi fu Michele (sp. 1813)
1 Rosa, sp. 1828 1.1.3 Maria, 1860, sp. 1883 Giovanni Loschi,
2 Domenica, sp. 1821 Porcia
3 Francesco, 1809, battezzato nella chiesa parroc- 1.1.4 Giuseppe, 1866+1949, sp. 1889 Anna Ros-
chiale di S. Giorgio di Campagna. (La chiesa di S. setti, 1869+1953, di Pietro e Antonia Cadelli (sp.
Egidio è "semiparrocchiale") 1865). Figli:
1.1.4.1 Caterina, 1891+1973, sp. Basilio Del Col,
Domenico SFALCIN fu Giomaria, di Cavolano, 1885+1954, di Santo, 1847+1929
vedovo di Angela 1.1.4.2 Luigia, 1894+1963, sp. Giacomo Del Col,
sp. Maria, vedova di Domenico Nadin fu France- 1889+1965, di Santo
sco 1.1.4.3 Angela, 1896+1985, sp. Giuseppe Taglia-
bue di Ambrogio, a Erba (Como),
Anno 1799 1.1.4.4 Costante, 1900+1927
1.1.4.5 Eugenio, 1902+1977, sp. Albina Ceschiat,
Angelo GASPAROLLO fu Giobatta "Querin" fu 1907+1985. Figli:
Francesco (sp. 1733), di Ronche 1.1.4,5.1 Natalina, sp. Giuseppe Mangiagalli, a
Angela SFREDDO, fu Giobatta, "erede Pivetta", Milano
Fontanafredda 1.1,4.5.2 Emilia, sp Italo Lopresti, a Milano
Figli: 1.1.4.6 Santa, 1892+1980, sp. Giulio Rossetti,
1 Giobatta, sp. 1826 1890+1961
2 Paolina, 1811 1.1.4.7 Emilia, 1905+1933, sp. Fortunato Rossetti
di Osvaldo
Marco GASPEROTTO di Antonio fu Iseppo, par- 1.1.4.8 Pietro, 1899+1970, sp. Ernesta Ceschiat.
rocchia di Vigonovo Figli:
Maria CEOLIN, 1781+1821 convulsa, di Giovan- 1.1.4.8.1 Giuseppe, sp. Carmen. Figli: Pierluigi e
ni (sp. 1772) Tiziana
Marco, vedovo, sp. 1822 1.1.4.8.2 Lidia, 1926+1995
1.1.4.9 Santo, 1904+1964, sp. Carolina Rossetti di
Sante MALNIS, 1777+1832, di Giovanni e Cate- Amadeo, 1881. Figlia:
rina Bit (sp. 1762) Anna, sp. Antonio Merigiolli
Caterina CANTON, 1779+1834, di Antonio, da 1.1.4.10 Enrico, 1909+1982, sp. 1935 Italia Ros-
Pordenone, parrocchia di San Marco setti Battista. Figli:
Figli: 1.1.4.10.1 Mirella, sp. Edi Rossetti
Giuseppe, sp. 1822 1.1.4.10.2 Costante, sp. Adelina Moro. Figli: A-
Anna Maria, sp. 1820 rianna, Ennio Omar
Santa, sp. 1833 1.1.4.10.3 Bruno, sp. Assunta Bortolussi, PN. Fi-
Pietro, sp. 1835 sp. Margherita Zampara q. Do- gli:
menico 1.1.4.10.3.1 Michela, sp. Adolfo Fava, Prata
Basilio, 1816+1843 1.1.4.10.3.2 Roberto
1.2 Paolo, 1841, sp. 1870 Domenica Bravin, Pol-
cenigo 1847. Figli:
109
1.2.1 Maria Maddalena, 1873, sp. Angelo Pivetta rocchiale di Vigonovo, "mostrando così piacere il
di Pietro (sp. 1854) suo genitore".
1.2.2 Antonia, 1875, sp. Osvaldo Pivetta di Pietro La vedova Antonia sp. 1809 Angelo Carniel
(sp. 1854)
1.2.3 Maria, sp. Arcangelo Rossetti di Urbano (sp. Sante DEL TEDESCO, 1775+1849 affezione
1877) polmonare, di Giomaria e Angela Pezzutti (sp.
1.2.4 Assunta Clementina, 1887 1767)
1.3 Luigi, 1849, sp. 1880 Maddalena Rizzardi, Giuliana FORT, 1781+1835, di Valentino e An-
1861, gia affidata a Pietro Pivetta e Teresa Sfal- gela De Rovere (sp. 1779), di Santa Lucia, fin da
cin. Figlia: ragazza a Vigonovo
1.3.1 Caterina, 1883+1964 Figli:
2 Giobatta, 1813+1864, sp. 1833 Caterina De Pa- 1 Giomaria, sp. 1838
oli, Palse 1808+1870. Figli 2 Angela, 1813+1896, sp. Sante Nadin Pilat di
2.1 Angela, 1844, sp. 1863 Giuseppe PASUT, Angelo (sp. 1795)
Porcia 1837+1908, di Sante e Domenica Capella, 3 Pietro, nato 1815
che si stabilisce in casa del suocero Sante, vedovo, sp. 1836
3 Domenica, 1819, sp. 1840 Antonio Della Flora
4 Giovanna, 1800+1876, sp. 1821 Giovanni Pez- Pietro PAGNOCCA, 1773+1813, Ranzano, di
zutti Balin Daniel e Angela Burlin (sp. 1761)
Elisabetta PEZZUTTI, 1776+1844, di Giobatta,
Pietro ROSSETTI di Osvaldo (sp. 1755), dei Ceo- Villadolt, vedova di Giomaria Rossetti (sp. 1794)
lini Figli:
sp. Maria SANTAROSSA 1 Giacomo, sp. Teresa Brunello, 1802+1884, di
Figlio: Osvaldo, sp. 1823 Angelo e ... Ceschiat, di Fontanafredda. Figli:
1.1 Angelo, sp. 1864
SPIRIDION, vedovo di Marcolina Nadalin (sp. 1.2 Elisabetta, 1823, sp. 1864 Giuseppe Santaros-
1790) sa di Palse
Elisabetta SFRE' fu Valentino 2 Daniele, 1a sp. Domenica Saccon, 1804+1829,
Vedova, sp. 1819 di S.Giovanni Tempio
poi 2a sp. 1831 Regina Nadin
Antonio TUSSET, 1779+1824 (febbre gastrica, poi 3a sp. 1841 Maria Giol. Figli:
acuta, infiammatoria, maligna) di Battista (sp. 2.1 Angelo, 1842+1859
1776) 2.2 Regina, 1844, sp. 1869 Antonio Bressan. Il
Maria DE ROVERE, 1778+1840, di Gregorio Tec figlio sarà "Tini de la Regina"
(sp. 1765) fu Giomaria 3 Maria, sp. 1830 Giomaria Brait
Figli:
1 Domenica, sp. 1826 Antonio Cimolai, fabbro BRUN
2 Battista, 1805, sp. 1827 Maddalena Stabarin Vedi il bis-bisnonno Lorenzo al 1660
3 Nicolò Sante, 1811, sp. 1834 Teresa Trevisan Giovanni ROSSETTI Brun, di Marco fu Lorenzo
fu Vincenzo (sp. 1691), Villadolt
Anno 1800 Domenica MARZOT di Paolo fu Pietro (sp.
1744), Ceolini
Valentino BRESSAN, 1776+1812 (caduto da una Testimoni: Don Giovanni Zilli, da Sacile, e Sante
scala), fu Antonio (sp. 1775) Pivetta, da Ronche
Angela NADIN di Domenico Carlûth (sp. 1778) Figlio: Lorenzo, sp. 1830
Figli:
Giovanni, sp. 1836 Sante ROSSETTI Brun, di Domenico (sp. 1776)
Carlo, sp. 1841 fu Vincenzo, Villadolt
sp. Angela DEL TEDESCO di Pietro (sp. 1755)
Giomaria CARNELUTTO, 1775+1802, di Anto- fu Antonio, Talmasson
nio (sp. 1766) (Sante assume il soprannome "Mosit", già del
Antonia DEL FIOL, 1780, di Angelo (sp. 1769) lontano cugino Natale (vedi al 1779)
Giomaria morirà a Venezia, "con tumor suppura- Figli:
to nel fegato, con rapporti al petto, febbre, moti 1 Domenico, sp. Angela Daneluz. Figlio:
convulsivi, dopo un mese di decubito". Il suo atto 1.1 Antonio, 1850, sp. 1878
di morte verrà trascritto anche nel registro par- 2 Santa, sp. 1833

110
Anno 1801 Margherita, sp. 1834
Giobatta, sp. 1846
Il 24 marzo muore Giacoma De Marchiò, anni Maria, sp. 1841
45, fu Matteo, “fu moglie di Pietro Nadin fu Mar- Anna, sp. 1850 il vedovo Giomaria Florian, 1818
chiò detto Riede, uccisa (come credesi) da malan- Fratta di Sacile
drini per rapirgli le poche di lei sostanze". Caterina, sp. 1835

Andrea BRESSAN, 1776+1846 paraplegia, fu Angelo NADIN Chions, 1782+1846, di Giovanni


Paolo (sp. 1759) (sp. 1780)
Maria DE MARCHIO' di Valentino (sp. 1773) Angela BRESSAN, 1782+1839 tisi tracheale, di
Andrea, vedovo, sp. 1811 Marco (sp. 1776)
Figli:
Giacinto BRESSAN, 1769+1838, fu Paolo (sp. 1 Antonio, sp. 1827
1759), vedovo di Giacoma Zilli di Rorai Piccolo 2 Giovanni, sp. 1832
(figli: Paolo, 1790+1838, e Francesco, 3 Sante, sp. 1840
1794+1838) 4 Giuseppe, sp. 1831
sp. Anna DEL FIOL di Daniele (sp. 1762), vedo- 5 Caterina, sp. 1831 e 1854
va di Carlo Burigana (sp. 1794)
Figli: Pietro NADIN Busatto, 1782+1842, di Angelo
1 Antonio, 1803+1816 (febbre inflammatoria e (sp. 1778) fu Pietro
travaso d'umori) Maria DEL FIOL Pitûs, 1780+1855 febbre perni-
2 Lucia, sp. 1824 ciosa, di Pietro (sp. 1777) Figli:
3 Margherita, sp. 1830 e 1838 1 Santa, sp. 1828 Matteo Pes
4 Giovanni, sp. 1837 2 Antonio, 1803+1843 affezione polmonare, sp.
1839 Nazaria, 1807 del Pio Luogo di Venezia
Angelo DEL FIOL Zanella, 1781+1817 anasarca, (vedova, sp. Arcangelo d'Urban Contès (vedi al
di Valentino (sp. 1770) 1839))
sp. Maria GIOL, 1781+1838, di Valentino (sp. 3 Giovanni, 1818+1840 ospedale di Ceneda, sp.
1776) fu Batta 1839 Caterina Poles, 1820 Orsago
Figlio: 4 Angelo, 1821+1821. "Ben complesso, robusto e
1 Basilio, 1812+1885, sp. Caterina Poles di Mar- sano, dopo l'innesto del vaiuolo andò insensibil-
co. Figlio: mente mancando e morì."
1.1 Giuseppe, 1857, sp. 1885 Maddalena Picca- Anche con le vaccinazioni dell'epoca capitava.
nelli, 1862, Esposta del Pio Luogo n° 82, affidata
a Caterina Poles, madre di Giuseppe. Emigra in Antonio PAGNOCCA Lucon, 1877, di Daniel e
Argentina. Figli: Rosa Bressan (sp. 1772)
1.1.1 Caterina, 01.08.1890+1968, sposa 1913 a Caterina MARSURA fu Francesco (sp. 1780) fu
San Urbano (Melincuè) Pietro Ronzani, nato a Domenico
Lusiana (Vicenza).Vanno in Brasile nel 1917 Caterina, vedova, sp. 1822
1.1.2 Maria, nata 6.10.1892 in Italia
1.1.3 Basilio, nato in Italia, +1967 in Argentina Anno 1802
1.1.4 Angelo, nato 1894 a San Josè de la Esquina
1.1.5 Josè, nato 1898 a San Josè, +1987 Giovanni BRESSAN, 1778+1811, di Pietro (sp.
1.1.6 Maria, nata 1900 a San Josè 1770)
1.1.7 Antonio, 1901 San Josè Antonia GRIGOLETTI "Luis", 1778+1828, di
1.1.8 Rosa, 1903 a Cordoba Lorenzo e Maria De Lunardo, Rorai Grande,
1.2 Basilio, 1867+ 1967 in Agentina, Figli:
Pietro, sp. 1829
Giomaria DE ROVERE, 1786+1836 idrope di Angela, sp. 1827
petto, di Gregorio (sp. 1765) fu Giomaria
Anna TUSSET, 1782+1857 di Giobatta (sp. 1776) Matteo BRESSAN Zentilin, 1779+1817 febbre
perniciosa, di Valentino (sp. 1776)
Antonio GIOL, 1778+1864, fu Giacomo (sp. Angela SANTAROSSA, 1783+1833 idropisia, di
1770) fu Giobatta Giacinto e Maria Sgorlon, di Palse
Paolina GIOL, 1780+1845 metro-scleroma, fu Figli:
Matteo (sp. 1779) Antonia, sp. 1824 Domenico Bressan di Pietro
Figli: (sp. 1787)
111
Caterina, sp. 1829 Figli:
Giomaria, sp. 1827 1 Una creatura con due teste, 1808+1808
2 Anna, 1810, sp. Angelo Rossetti di Pietro fu
Giobatta CARNIEL CARNELUTTO, Osvaldo
1779+1842, di Antonio (sp. 1766) fu Carlo 3 Giacinto, sp. 1838
sp. Santina DE MARCHIO' fu Giobatta (sp. 1761) 4 Battista, 1822
Figlio: Antonio
Vedovo nel 1810, Giobatta sposa a Venezia Ma- Osvaldo MARTIN, 1777+1827 mal di petto, fu
ria Coan, vedova di Antonio Del Fiol. Nel 1824 Giuseppe, detto Ciprio, detto Lena, chiamato Mi-
nasce Vincenzo che sposerà, a Fontanafredda, stro, da Maron, ora a Vigonovo, figlio di Domeni-
Teresina Anselmi di Luigi (vedi al 1804) e poi Lu- ca Carniel di Fontanafredda
cia Fabbroni (vedi all'anno 1866). (Sorella di Osvaldo è Maria; sposa Domenico del
E vedi “Memorie di un Fontanafreddese". Fiol Moro nel 1795)
sp. Teresa BEDUZ, 1785+1827, di Domenico (sp.
Giobatta DEL COL, 1780+1852, fu Domenico 1780) fu Andrea
Vaccher (sp. 1777), Villadolt Figlia: Domenica, sp. 1830 Antonio Michelin
Maria GASPAROLLO Querin fu Giobatta, Ron-
che Valentino NADIN Busatto, 1783, di Angelo fu
Figlio: Pietro e di Santina Della Flora di Paolo, Villadolt
1 Domenico, 1818+1902, sp. Maria Della Flora. (sp. 1778)
Figli: Maria TAJARIOL di Giovanni fu Michele
1.1 Serafino Geremia, sp. 1867 Figlio: Erminio, sp. 1828
1.2 Sante, sp. 1873
1.3 Giacomo, sp. 1881 P O L E S "Chen"
Giuseppe POLES, di Porcia
Giacomo DELLA FLORA Pretin di Matteo, Ron- sp. Anna ZILLE, di Porcia
che Figli:
sp. Lucia VALLOT fu Valentino, Villadolt Giuditta, sp. 1843
Figli: Maria Teresa, sp. 1832
1 Domenica, sp. 1824 Antonia, sp. ?
2 Maria, sp. Luigi Pierozan di Pietro (sp. 1794) Angela, sp. 1828
2 Antonio, sp. 1840 Gioacchino, sp. 1833
3 Teresa, sp. Antonio Santarossa di Matteo (sp. Angelo, sp. 1838
1807)
4 Caterina, sp. 1842 Angelo Sfreddo Angelo ROSSETTI, di Giampietro fu Osvaldo,
5 Matteo, sp. 1850 dei Ceolini
Anna DELLA FLORA Favruz di Valentino (sp.
Domenico DEL TEDESCO Bugada Cao, fu Batti- 1770)
sta e Maria Nadin (sp. 1776) Figli:
sp. Santina PEZZUTTI, 1782+1837, di Antonio Domenico, sp. 1824
fu Batta e Andreana Fuser Angela, 1810
Figlio: Giobatta, sp. 1843
Battista TORRET, 1779+1849 polmonite, di
Giobatta MALNIS, 1778+1846, fu Giacomo (sp. Pietro (sp.1776)
1776) Maria NADIN, 1781+1841, fu Marchiò e
sp. Margherita NADIN fu Giacomo (sp. 1779) Giovanna Tusset (sp. 1769)
Figli: Figli:
1 Giacomo, 1804+1847, sp. 1826 Lucia Del Fiol Angelo, sp.1826
Zanella di Battista (sp. 1794) Pietro, sp.1841
Giacomo, vedovo, sp. 1836 Elena Della Flora
2 Giovanni, sp. 1831 18 settembre 1803
Il Nobile Sig. Benedetto Maria figlio del fu Nobi-
Anno 1803 le Ecc. Sig. D. Giovanni FREGONESE d'Uderzo
e la Nobile Sig.a Antonia Maria figlia del fu No-
Pietro DELLA FLORA Favruz, Ronche bile Sig. Daniele Gaspari da Ronche oggi hanno
1780+1833, di Valentino (sp. 1770) concluso gli sponsali alla presenza di me sotto-
Pasqua SCAIO di Giobatta, Ronche scritto Parroco e due testimonj cioè il Molto
112
Rev,do Sig. D. Antonio Gaspari, ed il Molto Domenico in secondi voti sposa Armellina Pivet-
Rev.do Sig. D. Niccolò della Flora, ambedue di ta, 1821, di Giuseppe fu Osvaldo (sp. 1785) e di
Ronche. Maria Sfreddo fu Antonio. Figli:
Firmato: Don Domenico Reggio Parroco 1.3 Margherita Amalia, 1843+1844
1.4 Angelo Antonio, 1844, morto all'ospedale di
Gli sposi furono dispensati dalle tre conciliari San Servilio di Venezia
pubblicazioni, cioè la suddetta sposa da 1.5 Antonio, 1846+1870
S.Eccellenza Rev.ma Monsignor Vescovo di 1.6 Lucia, 1848, sp. Domenico Carrilio (?). A Mi-
Concordia ed il suddetto sposo dalla Curia Ve- rano
scovile di Ceneda e non è apparsa alcuna contrad- 1.7 Adelaide, 1850
dizione. 1.8 Lodovico, 1850+1856
18 ottobre 1803 1.9 Alessandro, 1852+1853
Il sottoscritto Monsignor Canonico, de licentia 1.10 Maria, 1857
Parrochi, ha congiunto in santo matrimonio gli 1.11 Luigi, 1859+1865
oltrascritti sposi per verba de praesenti inter mis- 1.12 Giuseppe, 1862
sarum solemnia, e benedetti secondo il Rito di 1.13 Luigi Nel 1888 è "scrittore municipale"; nel
Santa Romana Chiesa, gli Ordini del Sacro Conci- 1891, "manutentore dell'orologio del campanile e
lio di Trento, delle Costituzioni Sinodali e Rubri- suonator della campana" (lire 25 annue); nel
che del Rituale Romano, nell'Oratorio dell'anzi- 1893 gestisce nella propria abitazione la rivendi-
detta sposa di Ronche, alla presenza del Nobile ta di vino e liquori "Vecchia osteria". Nel 1906 si
Sig. Ascanio Amalteo d'Uderzo e dell'Ill.mo Sig. dimette da scrittore municipale perché quasi cie-
Dr Carlo Celotti Medico Fisico condotto in Sacile, co.
testimonj chiamati e pregati. 2 Giulia Angela, 1806, sp. Angelo Toffoli, Porcia
Il Nobile Monsignor D. Antonio Pi... Canonico di 3 Lorenzo Bernardo Michele Giuseppe, 1808. Te-
Cividal del Friul stimoni Giuseppe Vigna di Trieste e Michele Flo-
ra di Porcia. Sposa nel 1863 Augusta Poletto, Ca-
Anno 1804 neva 1836, di Cristano e Maria Mutton. Figli:
ANSELMI 3.1 Angelo, 1864 (morto "improvvisamente" nel
1901), sp. 1884 Domenica Pezzutti di Gioacchino
Luigi ANSELMI, 1783+1849, fu Antonio e An- e Luigia Cesaro (sp. 1862). Figlio:
gela Fabris, di Sant'Anna Morosina, Rosà, diocesi 3.1.1 Riccardo, 1885, +1917 in guerra, sp. 1904
di Vicenza, dipartimento del Brenta, abitante a Maria Del Tedesco, 1885, di Tommaso e Lucia
Fontanafredda, al numero 27 Cimolai (sp. 1884). Figli:
sp. 1804 Giacomina GASPAROLLO di Domeni- 3.1.1.1 Angela, 1906, sp. 1924 Nicolò Croaro, da
co, Fontanafredda Sacile
"I suddetti furono dispensati dalle tre conciliari 3.1.1.2 Emma Nerina, 1907, sp. 1928 Domenico
pubblicazioni da S.E.Ill.ma Mons. Vescovo di Biasotto da Prata, 1873, fu Giovanni (di Giovanni
Concordia." e Giovanna Businello) e Ida Piccinin, 1875, di Do-
Testimoni: Ill.mo Sig. Giobatta Nardi di Porcia e menico e Luigia Lucchese. Figlia:
il Rev. Sig. don Nicolò Della Flora fu Giobatta, 3.1.1.2.1 Elsa, 1929+2002, sp. Sergio Piva,
attual cappellano di Fontanafredda. La cerimonia 1934+2004. Figlie:
si svolge nell'oratorio di san Carlo, essendo parro- 3.1.1.2.1.1 Valeria, 1963, sp. Peinzan (?). Figlie
co don Domenico Reggio. Laura, 1992, e Giorgia, 1996
L'oratorio di san Carlo, già dei Calchi, si trovava 3.1.1.2.1.2 Valentina, 1967 Roraigrande
dietro l'attuale chiesa, dove adesso c'è il condomi- 3.1.1.3 Luigi, 1910+1942, sp. Lina Spinazzé di
nio .... Angelo e Caterina Borsoi. Figlia:
Figli: 3.1.1.3.1 Maria Rosa, sp. 1969 Osvaldo Segale,
1 Domenico, 1805, +1893 di consunzione, sp. Lu- Santa Maria Ligure, Genova, 1937. Figli:
cia Serafini. Figli: 3.1.1.3.1.1 Emanuele
1.1 Giacomina, 1832, sp. 1852 Antonio Callegari. 3.1.1.3.1.2 Andrea
A Porcia. Figlia: Verisa Antonia, 1855 3.1.1.4 Ammirabile
1.2 Luigi Antonio, 1834, battezzato a Sant'Egidio 3.2 Maria, sp. 1892 Serafino Pezzutti di Nicode-
dal cappellano Giobatta Cesaratti, padrino Giu- mo (sp. 1860)
seppe Zucchero da Sacile. Requisito per la leva, 3.3 Giacomina, 1870, sp. 1891 Giovanni Zucchet
muore in Hochzorr, Austria, nel 1855 di Giobattista (sp. 1847)
3.4 Vittorio, 1864
3.5 Giovanna, 1865
113
3.3 Francesco Vincenzo, 1866+1866 Marco CIMOLAI "Marcheto", 1780+1848 arterite
4 Giuseppe, 1809+1871 lenta con anasarca, di Matteo e Maria Santarossa
5 Angela, 1812, battezzata nella chiesa di Sant'E- (sp. 1779)
gidio, + sp. 1804 Angela DE CESCO di Angelo, di S.
6 Antonio Anselmo, 1815, battezzato nella chiesa Martino di Campagna
semiparrocchiale di Sant'Egidio dal Rev. don An- Figli:
tonio Simoni di Sacile, padrino il sig. Bertrando 1 Giovanna, sp. 1828
Zanussi di Castello d'Aviano 2 Giuseppe = "Iseputi" = Giuseppino, sp. 1830
7 Angela, 1818, sp. Celeste FILERMO. Nel 1844 3 Giacomo "de Marcheto", sp. 1848
abitanti a Gorgo di Oderzo. Figli: 4 Maria, 1816+1820
7.1 Rosa Giuditta, 1845+1909, sp. 1881 Giuseppe 5 Daniele, 1827
Comuzzi, insegnante a Fontanafredda, nato San 5 Pietro, 1798+1866
Cassiano del Meschio 1845, figlio di Andrea e
Domenica Montanari Giovanni DE MARCHIO', 1782+1842, fu Battista
7.2 Giuseppe, 1852. Figlio: e Lucia (sp. 1776)
7.2.1 Celestino Pietro, 1894, tenente, +1917 in sposa l'onesta giovane ROSANNA figlia del Pio
guerra Ospitale della Pietà di Venezia, educata fin dai
7.3 Giuditta Luigia, 1853, sp. 1881 Angelo Giu- suoi primi momenti da Giovanna Tusset, vedova
seppe Secco, 1853, di Alessandro e Maria Fabro- di Marchiò Nadin (sp. 1769), e sempre appresso la
ni, Sacile stessa convivente
8 Teresina Luigia Antonia, 1833+1858, sp. a Por- Figli:
cia nel 1851 Vincenzo CARNELUTTO fu Giobatta 1 Lucia, 1821, sp. 1839 Matteo Bravin, 1816 Pol-
e Maria Coan, nato a Venezia nel 1824. Figli: cenigo, di Marco e Caterina Modolo
8.1 Luigi, 1852+1859 2 Santa, 1807, sp. 1826 Olivo Della Pietà, 1807,
8.2 Giacomo, 1853 affidato a Lucia, vedova di Antonio Della Bruna.
8.3 Angela, 1855, sp. 1875 Luigi Cojazzi, 1840 Figlio:
Roveredo, di Nicolò e Regina Davide 2.1 Felice, di Olivo "Della Bruna", nato a Fonta-
8.4 Federico, 1857 nafredda nel 1831
3 Antonio, sp. 1845
Valentino BRESSAN, 1785+1855 colera, di An- 4 Agostino, frate
gelo (sp. 1784)
Elisabetta BRESSAN, 1786+1835, di Marco (sp. Antonio LORENZINI, 1782+1853 polmonite, di
1776) fu Giacomo Pietro (sp. 1776)
Figli: sp. Antonia DE MARCHIO', 1786+1830, fu Va-
1 Marianna, sp. 1831 lentino (sp. 1773)
2 Angelo, sp. 1834 Figli:
3 Angela, sp. 1839 Pietro Buffolo, 1818 Fratta, 1 Maria, 1807, sp.1827 Franco Gerarduzzi, 1799
artigiano, di Andrea e Cecilia Nadin, 1796, di Pescincanna
Domenico e Maria Vicenzotto. (Vedi al 1808 2 Santa, 1813, sp. 1832 Giobatta Modolo di Gio-
Gregorio, fratello di Cecilia) vanni e Anna Cover, Sacile
4 Clemente, sp. 1841 e 1857 3 Antonio, sp. 1839, 1847 e 1853
5 Gregorio, 1823+1884, sp. Rosa Colussi, di Ca- Papà Antonio, vedovo di Antonia De Marchiò,
sarsa. Figli: sp. 1832 Anna Bodus di Annone, vedova di Ga-
5.1 Angela, sp. 1877 Eugenio Malnis spero Malnis. Nessun figlio. E’ proprietario della
5.2 Antonia, 1861+1941, suora casa alla Thenèra poi di Ettore Cimolai.
5.3 Venanzio, 1868, sp. 1892 Giulia De Lorenzi,
1870, di Giovanni, a Maniago Giomaria NADIN Màrchis, 1783+1844, fu Marco
5.4 Gioacchino, prete salesiano. In Spagna. (sp. 1773)
Angela DEL TEDESCO, 1779+1850 febbre catar-
Giobatta BURIGANA, nato postumo nel 1780, fu rale, fu Valentino (sp. 1758)
Giobatta (sp. 1765) Figlio: Marco, sp. 1827
Caterina TUSSET di Valentino (sp. 1776)
Figli: 1 Olivo, 1805 Giobatta ZAMPOL, 1777+1857, di Domenico
2 Antonia, sp. 1826 (sp. 1769)
Margherita LUNARDO detto Cescut, 1784+1847
di Pietro e di Maria Pighin, di Rorai Grande
Figli:
114
1 Francesca, sp. 1824 ta a Villadolt, dai dieci anni in su dimorante a Vi-
2 Maria Anna, sp.1833 Antonio De Fort, 1810 gonovo, morta nel 1835 a Sacile
S.Giovanni Polcenigo Figli:
3 Carlo, sp. 1843 Sante, sp. 1831
4 Giuseppe, sp. 1851 Valentino, sp. 1835
5 Domenico, sp. 1830 Antonio, (a Udine)

Anno 1805 Tiziano DEL FIOL Nanen (detto Tizianut),


1785+1842, di Giovanni (sp. 1774)
Giomaria BRESSAN, 1781+1818 (morto dopo Lucia NADIN Carlon, 1778+1852, fu Carlo fu
due anni di decubito), di Antonio (sp. 1775) Batta e Orsola Tajariol
Maria NADIN Pilat, 1785+1857, di Marco e Do- Figli:
rotea Della Gaspera (sp. 1784) 1 Angela, sp. Antonio Del Fiol di Matteo (sp. ? )
Figli: 2 Antonio, sp. 1841 Anna Ceolin
Angela, sp. 1836
Basilio, sp. 1829 Matteo DELLA FLORA Pretin di Angelo (e Gio-
vanna Dreol) fu Osvaldo (sp. 1737), oriundo di
Antonio CARNIEL, 1779+1847 epatite acuta, Ronche, ora a Romano
campanaro, di Giacomo e Anna Zilli (sp. 1777) sp. Lucia Antonia BAVIERA fu Bartolomeo (sp.
Rosa PIGNATIN, 1787+1869, di Antonio e An- 1748) fu Angelo
gela, Vallenoncello Figlio: Antonio, 1818, sp. 1845 Angela Del Fiol
Figli: Nanén, 1819, di Tiziano (sp. 1805)
1 Marianna, 1808+1878
2 Chiara, 1813+1883, sp. il vedovo Giovanni Bu- Matteo DEL TEDESCO, 1782+1854 (tumore
rigana (vedi al 1835) cancroso all'orecchio sinistro), fu Angelo e di Ma-
3 Regina, 1817+1870 ria Del Col (sp. 1773)
4 Valentino, sp. 1829 Maria CEOLIN, 1788+1849, fu Domenico (sp.
5 Floreano, sp. 1862 1781) (zia di Eva sp. 1844 Camilotti)
Figli:
Giobatta CEOLIN, 1779+1857, fu Domenico (sp. 1 Antonia, 1813 Talmasson, sp. 1835 Antonio
1781) fu Batta fu Bernardin Bortolin Vecchies, di Palse
Perina DE ROVERE, 1784+1840, fu Domenico 2 Angelo, sp. 1849
(sp. 1777) 3 Osvaldo, sp. 1849
Figlie: 4 Felicita, sp. 1852 Pietro Sfreddo
Anna Maria, sp. 1837 5 Pietro, annegato il 6 aprile 1840, a 18 anni, nel
Anna, sp. 1841 Meduna. Sepolto a Cordenons.
Eva, sp. 1844
Giovanni MALNIS ("Duzzolo" come la madre),
Angelo CIMOLAI, 1785+1861, di Giomaria (sp. 1785+1853 pellagra, di Domenico e Caterina Na-
1783) din Duzzolo (sp. 1781)
Maria Anna TREVISAN fu Tiziano e Lucia Na- Santina DE MARCHIO', 1784+1820 emostoica,
din (sp. 1786) fu Valentino fu Girolamo e Angela Nadin (sp.
Figli: 1773)
1 Giomaria, sp. 1844 Figli:
2 Margherita, sp. 1839 Maria, sp. 1827
3 Anna, 1810, sp. 1833 Bortolo Milanese, Sarone Anna, sp. 1829
1794 Angelo, sp. 1846
4 Ilario, sp. 1855 Giovanni, vedovo, sp. 1821
5 Domenico, sp. 1849
6 Brigida, sp. 1849 Domenico MARSURA, 1782+1824, fu Francesco
7 Tiziano, sp. 1841 e Angela Favretto (sp. 1780)
8 Augusta, 1822, sp. 1841 Giovanni Battista Sfrè, Anna SILOT, 1785+1820 pellagra, da Sacile, fu
1811+1856. Vedova, nel 1863 ha il figlio Martino Domenico e Giacoma Della Flora Pretin
Figli:
Giovanni DEL FIOL di Valentino (sp. 1770) 1 Angelo, sp. Lucia Chiandet Capon di Daniele. A
Santina DELLA FLORA Pretin, di Angelo (e An- Fontanafredda. Figli:
gela Dreol) fu Osvaldo (sp. 1737) fu Antonio, na- 1.1 Sebastiano, 1837
115
1.2 Maria, 1839 e 1840 1805) fu Giovanni fu Giomaria fu Liberale (sp.
1.3 Domenico, 1841+1851 a Ffredda 1711)
2 Giovanni, sp. 1841 sp. Santina DELLA GRAZIA Fisso di Francesco,
3 Caterina, sp. 1826 vedova di Erasmo da Venezia, nutrito ed educato
da Elisabetta Sfreddo di Fontanafredda (vedi al
Carlo NADIN Carlûth, 1781+1813 di Domenico e 1782)
Maria Torret (sp. 1778) Figlia: Pasqua, sp. 1825
Margherita CARNIEL, 1781+1813, di Giacomo
(sp. 1777) Pietro CEOLIN, 1782+1817 tisi tracheale, fu
Figli: Giovanni e Francesca Moretto (sp. 1756), vedovo
1 Nicolò, sp. 1828 di Perina Zentilin (sp. 1797)
Caterina TOFFOLO Bachin fu Antonio
Giomaria NADIN Pilat, 1781+1649 febbre catar- Figli:
rale, fu Giacomo e Giacoma Del Col (sp. 1764) Anna Maria, 1810+1822 (costipazione d'umori)
Maria CARNIEL, 1783+1859, di Pietro (sp. Teresa, sp. 1835
1777) fu Urbano Angelo, sp. 1839
Giomaria, di Ranzano, va ad abitare in casa del-
la moglie, a Vigonovo, e dà origine ai Nadin Car- Giobatta DE ROVERE Mion, 1784+1862, fu Va-
niel. Rinuncia alla legittima a favore dei fratelli. lentino (sp. 1777)
(VSGN, 1805, 11 genn.) Angela TUSSET, 1791+1841, fu Gregorio (sp.
Figli: 1786)
1 Giovanni, sp. 1840 Figli:
2 Anna, sp. 1841 Giuditta, sp. 1851
3 Caterina, sp. 1838 Benedetto Battistella Baratel- Anna, sp. 1843
la da San Cassiano del Meschio Maria, sp. 1833 e 1838
4 Teresa, sp. 1843 Valentino, sp. 1838

Marco NADIN Carlûth, 1784+1854, fu Angelo Giovanni DE ROVERE, 1787+1838 gastrico, di


(sp. 1781) Liberal (sp. 1768)
Regina NADIN Busatto, 1786+1862, di Carlo e Anna CIMOLAI, 1789+1862, di Giomaria (sp.
Margherita Della Gaspera (sp. 1785) 1783)
Figlie: Figli:
Angelo, sp. 1829 Caterina, sp. 1836
Maria, sp. 1840 Davide, sp. 1855
Margherita, sp. 1847 Giuseppe, sp. 1847
Cherubina, sp. 1845 e 1867
Nicolò NADIN Chions, 1785+1832, fu Giovanni
(sp. 1780) M A R Z O C C O di Ranzano
Anna ZAMPOL, 1785+1864 di Nicolò (sp. 1784) Domenico MARZOT di Giovanni fu Paolo fu Pie-
fu Pietro tro (sp. 1744), oriundo di Villadolt, ora a Ranzano
Figlia: Anna DE ROVERE Marc, 1789+1846 idropisia,
Maria, sp. 1833 fu Domenico (sp. 1777)
Angela, sp. 1841 Figlio:
Armellina, sp. 1841 Angelo, sp. 1831
Santa, sp. 1847 Teresa, sp. 1839

Anno 1806 Questo Angelo nasce a Ranzano nel 1810 e nel


registro dei battesimi il parroco don Domenico
Giobatta CARNIEL di Antonio (sp. 1776) Trevisan scrive Angelo "Marzoc"; sempre come
Margherita DE MARCHIO' fu Valentino (sp. "Marzoc", Angelo si sposa nel 1831. La sua pri-
1773) fu Girolamo ma figlia nel registro dei battesimi è segnata
Nessun figlio. "Marzocco". Teresa, sorella di Angelo, nasce
Giobatta, vedovo nel 1809, sp. 1810 Marzoc e si sposa Marzocco. E Marzocco è l'at-
tuale cognome di questa famiglia.
Domenico CEOLIN Scliba fu Giovanni, di Porcia, Interessanti l'origine e il significato di "MAR-
vedovo di Angela De Rovere (sp. 1801 e morta ZOCCO". Vuol dire "piccolo Marte" e deriva dal
nome "Martocus" che i Fiorentini avevano dato al
116
leone di pietra messo all'imbocco del Ponte Vec- Arcangelo BRESSAN, 1784+1854 (congestione
chio in sostituzione dell' antichissima statua del cerebrale per caduta), fu Antonio (sp. 1768)
dio Marte portata via da un'alluvione nel 1333. Anna Maria BRESSAN di Angelo (sp. 1784)

Regno d'Italia Valentino CEOLIN, 1764+1839, fu Giovanni (sp.


Dipartimento di Passariano 1751), vedovo di Maria Beduz (sp. 1789)
Distretto di Pordenone sp. Anna Maria DEL FIOL, 1764+1813 "precipi-
Comune di Ronche. Sede: Palazzo Gaspari tata casualmente dal poggiolo", fu Osvaldo (sp.
Ufficio dello Stato Civile 1756), vedova di Andrea Della Bruna (sp. 1788)
Aggiunto Bastiano della Flora
Battista PES, 1788 Ronche, di Domenico e Angelo DEL FIOL, 1782+1842 (morto a Venezia,
Matt1a Val (sp. 1776) parrocchia di san Zaccaria, dove risiedeva da an-
sp. Franceschina ROSSETTI Brun, 1784 Villa- ni), fu Giampietro (sp.1777)
dolt, fu Lorenzo (sp. 1778) Angela NADIN Busatto di Angelo (sp. 1773)
Come richiesto dalle nuove disposizioni, gli sposi Figli:
han dovuto: Domenico, sp. 1836
1 - presentare i rispettivi atti di nascita ed i con- Maria, sp. 1840
sensi scritti dei genitori; la sposa, orfana, i con- Teresa, sp.1844
sensi di due zii; Santa, sp.1854
2 - presentare gli atti di pubblicazione; Elisabetta, sp.1858
3 - sorbirsi la lettura della Legge relativa ai dirit- Severo, 1829+1867
ti e ai doveri dei coniugi; Pietro, 1807+1871 a Venezia
4 - dichiarare ad alta voce di prendersi per mari-
to e moglie; Antonio DEL FIOL Moro, 1788+1826, di Valen-
5 - ascoltare l'Ufficiale di Stato civile che li di- tino (sp. 1786) (vedi al 1677)
chiarava uniti in matrimonio. sp. Antonia COAN, 1783+1825, di Giuseppe (sp.
Tutto nuovo. Tutto complicato. Tutto difficile. Un 1782)
bel po' di tempo ci mettono i confusi sposini ad Antonio, vedovo, sp. 1825
orientarsi. Infatti solo dopo cinquantaquattro me-
si, nel 1811, nascerà la figlia Teresa. Figlia rima- Giacomo DE MARCHIO' Renalt, 1787+1849 ga-
sta unica, ovviamente. strite, di Giovanni (sp. 1770)
Angela PUSIOL, 1785+1817 languore di stoma-
Bortolo ROSSETTI Brun, 1781, fu Lorenzo (sp. co, fu Pietro (sp. 1767)
1778), Villadolt Figlio:
Elisabetta SANTAROSSA Marcantonén, 1785, di Valentino, 1815, sp. 1834 Antonia, 1815+1836, di
Angelo e Anna Della Flora Blasut (sp. 1784), Eustachio (sp. 1810)
Ronche. Alla moribonda Antonia, che abitava a Ranzano,
Figlia: Giacoma, 1812 il parroco don Pietro Cojazzi non poté sommini-
strare l'eucaristia in quanto, partito da Vigonovo,
Giobatta ROSSETTI "Pujana", 1785+1855, di a Romano non gli “fu possibile transitare per la
Giacomo e Antonia Val (sp. 1781) grande inondazione che intercettò la via". Era il 2
Paolina VERARDO, Tamai 1789+1834, di Paoli- ottobre.
no fu Giuseppe e di Maddalena Moreto fu France-
sco, di Paissan Angelo DE ROVERE, 1784+1853 epatite, di Li-
Questo è il primo matrimonio celebrato nel mu- berale (sp. 1768) fu Angelo
nicipio di Ronche secondo il ... rito napoleonico. Domenica PIGNATIN, +1871, di Antonio e An-
Solo un Pujana poteva essere capace di tanto. gela, Vallenoncello
Figli: Figli:
1 Domenico, sp. 1840 1 Liberale, 1808, sp. 1832
2 Giacomo, 1815+1857 2 Maria(nna), 1810, sp. 1831 Giacomo Bressan
3 Maddalena, 1819 3 Antonio, 1814, sp. Caterina Gava di San Fior
4 Domenica, 1822 4 Sebastiano, 1816, sp 1839 e 1857
5 Giuseppe, sp. 1853 5 Lucia, 1817, sp. 1838 Basilio Cimolai
6 Teresa, 1820, sp. 1844 Antonio De Rovere
Anno 1807 7 Luigi, 1822
8 Serafino, 1824, sp. 1846
9 Ambrogio, 1828, sp. 1855
117
10 Eusebio, 1830, sp. 1858
Nel 1844 Angelo fa testamento: Alle figlie (ed a Matteo SANTAROSSA (chiamato Blasut, come il
mia nipote Angela, figlia del mio povero fratello nonno materno), 1786+1835, di Angelo (sp. 1784)
Liberale) lascio la dote e 100 lire austriache, ai sp. Maddalena SFALCIN, 1788+1844, di Angelo
maschi la roba divisa in parti uguali, escludendo (sp. 1883)
Antonio in quanto si è "provveduto di sufficienti Figli:
beni di fortuna con l'accasarsi presso la moglie". 1 Angelo, 1810, sp. 1832 Marcolina Fabbro "Fre-
gona", di Porcia. Figlie:
Angelo GIOL di Valentino (sp. 1776) fu Batta 1.1 Anna, 1833
Maria DELLA SCHIAVA, 1788+1811, di Pietro 1.2 Domenica, 1836+1850
(sp. 1781) 2 Pietro, 1814, nel 1835 requisito nel contingente
Angelo, vedovo, sp. 1811 veneto; sp. 1844 Maria Gasparollo Querin. Figli:
2.1 Giobatta, 1847
Antonio MALNIS, 1789, di Giacomo (sp. 1776) 2.2 Giovanni, 1850
Maria ROSSETTI Della Bruna di Antonio (sp. 3 Elisabetta, 1818, sp. 1843 Lucon di Palse
1777) 4 Giobatta, 1821, sp. 1846 Regina Rossetti, 1825,
Figlia: 1 Caterina, sp. 1846 di Paolo fu Giacomo e di Antonia Della Flora
Antonio, vedovo, sp. Anna Tajariol. Figlia: Dreol. Figlio:
2 Lucia, sp. 1834 Sante Tusset e, 1836, Giovanni 4.1 Olivo, 1850
Giol 5 Antonio, 1812, nel 1836 requisito militare nel
Antonio, ancora vedovo, sp. 1817 Maria di Valen- contingente veneto; sp. 1842 Teresa Della Flora
tino fu Carlo Della Bruna (sp. 1756) Pretin, 1810, di Giacomo e Lucia Vallot (sp.
1802). Figlio:
M A N F E' 6.1 Matteo, 1843
Osvaldo MANFE', 1765+1846 litiasi dell'aorta, fu
Domenico, 1719+1801, fu Giovanni, 1686+1772, Giacomo TAMPEL, 1785+1817, fu Carlo (sp.
e di Giovanna Polese, di Sarone, 1776) fu Giacomo
sp. Mattia TORRET, 1782+1849 polmonite, di Antonia TORRET di Antonio (sp.1780)
Antonio (sp.1780) Giacomo muore d'inedia. Antonia sposa Giaco-
Osvaldo è il capostipite dei Manfè di Ranzano. mo Gava nel 1820
Suo padre Domenico era venuto da Sarone in Va-
dalt verso il 1740 con moglie, figlioletta, genitori Giovanni TORRET, 1788+1845, di Pietro (sp.
e sorelle. Rimasto vedovo, si era risposato a Sa- 1776)
rone con Giovanna Polese, a Sarone era rimasto Maria Teresa NADIN, 1793+1845, fu Giacomo
e là i suoi figli (Giovanna, Francesca, Giovanni (sp. 1779)
(sp. 1783) e, appunto, Osvaldo) erano nati. Do- Figli:
menico riportò tutti in Vadalt nel 1770. Giacomo, sp. 1841
Dalla prima moglie, Franceschina Polese, Dome- Antonio, sp. 1851
nico aveva avuto nel 1760 Maria, sposata nel Caterina, sp. 1837
1790. Domenico morì di "litìasi dell'aorta con ar- Armellina, sp. 1849
terite"
Figli di Osvaldo e Mattia Torret: Domenico ZAMPOL, 1786+1844, fabbro, di An-
1 Domenico, sp. 1834 tonio (sp.1772)
2 Angelo, sp. 1851 sp. Caterina MALNIS di Giacomo (sp. 1776)
3 Teresa, 1816, morta nubile a 29 anni nel 1845 Figli:
"da passione isterica". 1 Maria, sp.1838
Domenico, vedovo, sposa nel 1821 Caterina Bu-
Angelo PUSIOL, 1777+1860, fu Pietro (sp. 1767) rigana dei Tonens, 1797+1844 pellagra, di Pietro
Maria MALNIS, 1790+1849, di Domenico Furlan e Angela Ceolin (sp. 1786)
e di Elisabetta Della Bruna (sp. 1789)
Figli: Anno 1808
Regina, sp. 1835
Angela, sp. 1845 ANDREA, 1788+1817, del Pio Ospitale di Vene-
Domenico, sp. 1845 e 1861 zia, allevato da Angela e Pietro Carniel (sp. 1777)
Maria, sp. 1858 Anna CARNIEL di Valentino (sp. 1785)
Damiano, sp. 1859, poi Orsola Grumi, allevata da Andrea muore a 28 anni "da febbre perniciosa e
Sante Del Fiol (sp. 1831) convulsioni in ore 24 di decubito.
118
sp. Antonia BRESSAN, 1790+1873, di Marco
Girolamo BAVIERA, nato a Venezia 1780+1855, (sp. 1776) fu Giacomo
fu Angelo fu Bartolomeo (sp. 1748) Figli: 1 Teresa, sp. 1829
Caterina REDIVO, 1788+1830 polmonia, di An- 2 Caterina, 1814, sp. 1832 Giobatta Mascati di
gelo (sp. 1785) fu Daniele Caneva
Figli: 3 Augusta, 1820, sp. 1841 Giobatta Luchese Con-
Marianna, sp. 1831 te, 1816 Caneva
Teresa, sp.1837 4 Venanzio, sp. 1845
Basilio, sp. 1835 Gregorio nel 1841 era consigliere comunale.

Valentino BAVIERA, 1784+1841, fu Angelo (e Giacomo PIVETTA, 1785+1855, di Giorgio (e di


Marianna Mejorin) fu Bartolomeo (sp. 1748) Angela Cimet) fu Giacomo fu Antonio
Anna GIOL, 1785+1830, di Antonio fu Gregorio Caterina PEZZUTTI, 1784+1851, di Giobatta (sp.
fu Domenico e di Maria Cussolo (sp. 1790) 1780)
Figli:
Antonio, sp. 1842 Sante PIVETTA "Ràsemo", 1787, del fu Erasmo
Angelo, sp. 1835 del Pio Luogo di Venezia e della fu Elisabetta Pi-
vetta (sp. 1782)
Antonio DEL TEDESCO, 1788+1855 apoplessia sp. Fiorina PEZZUTTI, 1789, di Giobatta e Do-
fulminante, fu Vincenzo e di Lucia Pezzutti (sp. menica de Gottardo
1783) di Villadolt Figlio: 1 Erasmo, sp. 1832
Caterina DELLA GASPERA, 1789+1843 epatite, Sante, vedovo, sp. Angela Della Flora di Nicolò
fu Giovanni fu Giobatta e di Menega fu Piero Ful- Blasut (sp. 1794). Figli:
lin di Caneva (3 anni serva a Roveredo) 2 Lucia, sp. 1848 Sante Sfreddo
Figli: 3 Teresa, sp. 1850 Antonio Del Col
1 Margherita, sp. 1832 4 Luigi, 1820+1900
2 Vincenzo, sp. 1848
3 Augusta, sp. 1849 Domenico SCAIO, 1778, fu Giobatta e di Lucre-
4 Pietro, sp. 1855 zia Perin
5 Lucia, 1820+1849 (nata pazza e priva di buon Margherita Del Col, 1784, di Antonio e Apollonia
sentimento) Ceolin Scliba
Figlia Teresa, sp. 1853
Vincenzo DEL TEDESCO, 1784+1864, di Matteo
e di Antonia Paronetto (sp. 1779) Anno 1809
Giacoma DEL COL Vaccher, Villadolt
1787+1855 di colera ("e senza alcun soccorso di Il 16 aprile battaglia di Fontanafredda. Vincono
chiesa per trascuratezza dei suoi parenti"), di Do- le truppe austriache, perdono le francesi. Ma
menico e Antonia Del Fiol (sp. 1784) perdono soprattutto i nostri. Per sottrarsi alle
Figlio: Matteo, sp. 1835 cannonate e … ad altro, son costretti alla fuga e
per tre lunghissimi giorni case, bestiame e campi
Matteo DE ROVERE Pui (cognome adottivo) di sono in balia dei soldati. Distruzioni, incendi, fur-
Bortolo (sp. 1777) del Pio Luogo ti, viti e gelsi tagliati per i fuochi delle truppe. Si
Margherita PEZZUTTI di Giomaria (sp. 1776), pensi che negli anni precedenti si producevano
nata a Villadolt ora a Vigonovo ottanta e più botti di vino e dodici e più mila lib-
Figli: bre di bozzoli; dopo quei tagli, il prodotto cala o
1 Maria Teresa, 1821, sp. 1848 Teodosio Tibbia, a otto botti e a duemila libbre. Danni per 70.645
P.L.Venezia 1820, affidato a Maria, moglie di lire elenca il sindaco di Ronche. Evviva la guerra
Battista Della Gaspera Pascûth (vedi al 1794) e le sue glorie.
2 Bartolomeo, sp. 1843
3 Clemente, sp. 1855 Bartolomeo BAVIERA, 1790+1844 gastrico ner-
4 Augusta, 1833, sp. Angelo Polesel. Figlio: voso, fu Angelo fu Bartolomeo (sp. 1748)
4.1 Serafino (sp. 1890) Maria TORRET, 1790+1845, fu Giacomo
(sp.1783)
Gregorio NADIN, 1789+1863, di Domenico (e di Figlie:
Maria Vicenzotto, Cavolano) fu Giovanni (e Ma- 1 Margherita, sp. 1846
ria di Natale Del Col, sp. 1762) fu Domenico (e 2 Elisabetta, sp. 1837
Maria Sfrè sp. 1726, fu Valentin) fu Sebastian
119
3 Antonia, 1821, sp. 1850 Sante Toffolo, 1825 Figli:
Pordenone, di Giovanni e Pasqua Tajariol 1 Battista, sp. 1839 e 1858
2 Maria, 1829. Nel 1851 ha un figlio, Angelo, che
Angelo CARNIEL, 1771+1841, di Giobatta (sp. manda al Luogo Pio. Nel 1853 sposa Francesco
1765), vedovo di Maria Fiorito Gobbi, Fratta 1831, di Angelo
sp. Antonia DEL FIOL, 1780+1854, fu Angelo,
vedova di Giomaria Carnelutto (sp. 1800) Pietro PEZZUTTI, Talmasson 1786+1863, di
Figli: Giobatta (sp. 1780)
Giomaria, sp. 1851 sp. Domenica DEL TEDESCO di Domenico fu
Antonio, sp. sp. 1848 Giovanni fu Giandomenico fu Carlo fu Vincenzo
Caterina, sp. 1844 Figli:
Figlio di Angelo e Maria Fiorito: Antonio, sp. 1841
Pietro, sp. 1815 Angela, 1811

Giovanni CEOLIN, 1785+1846 fu Giobatta e Daniele REDIVO di Angelo (sp. 1785)


Santina Bressan (sp. 1782) fu Luca Giacoma TREVISAN, 1788+1813, di Tiziano (sp.
sp. IRENE, ora Teresa, 1796+1866, del Pio Ospi- 1786)
tale di Venezia, allevata da Pietro di Urban Car- Nessun figlio
niel (vedi al 1777) Daniele, vedovo, sp. 1813
Figli:
Giobatta, sp. 1837 Sante TAMPEL, 1789+1867, fu Carlo (sp. 1776)
Anna Maria, sp. 1841 fu Giacomo e di Pellegrina Michelazzi
Antonio, sp. 1844 Margherita DELLA GASPERA, 1789+1863 di
In affidamento: Costantina Comò, sp. 1846 Ange- Angelo (sp. 1790) fu Giovanni
lo Malnis (vedi al 1824) Figli:
1 Angelo, sp. 1854
Angelo DEL FIOL, 1790+1847 pleurite, di Gre- 2 Antonio, sp. 1858
gorio (sp. 1787) fu Giovanni 3 Carlo, sp. 1837
Maria BONAS di Antonio fu Pietro e Maddalena 4 Maria, 1816 sp. 1836 Giovanni Zaia Pasquot,
Nadin (sp. 1784) 1809 Caolano
Figlio: Gregorio, sp. 1839 5 Anna, sp. 1841
6 Teresa, sp. 1842
Giacomo DE MARCHIO' di Giovanni fu Giaco-
mo (sp. 1749) Giovanni TORRET, 1794+1867, di Antonio
Anastasia MANFE', 1786+1818 parto estempora- (sp.1780)
neo, di Giovanni (sp. 1783) Margherita DEL SENT di Angelo fu Osvaldo
Figli: Figlio: Antonio, sp. Luigia Bidin
1 Anna, sp. 1837
2 Maria, sp. 1838 e 1846 Antonio TUSSET, 1783+1823 mal di petto, fu
3 Giovanni, sp. 1843 Leonardo (sp. 1764)
Giacomo, vedovo, sp. Angela Boccal. Figli: Angela NADIN, 1784+1840, fu Gregorio (sp.
4 Antonio, sp. 1845 1776) fu Giobatta
5 Angelo, sp. 1845 e 1869 Figli: 1 Sante, sp. 1835
Giacomo si era sposato come De Marchiò, le sue 2 Lucia, sp. 1842
figlie si sposano come Marchiò, i maschi come
Marchiò Campanel. Domenico TUSSET, 1791+1864, fu Valentino
(sp. 1776) fu Domenico
Antonio MALNIS Zuccato, 1789, di Giacomo e Anna SFRE', 1793+1873, di Antonio (sp. 1791) di
Lucia Riz (sp. 1776) fu Battista Angelo fu Antonio
sp. Anna TAJARIOL, 1791+1815, di Carlo di Figli: 1 Caterina, sp. 1845
Marco fu Carlo 2 Valentino, sp. 1862, 1866 e 1869
Figlia: Lucia, sp. 1835 e 1836
Anno 1810
Giacomo MASSAR di Giobatta (sp.1780)
Angela DEL SANTOLO, 1787+1842, di Pietro fu Giomaria BRESSAN, 1786+1843, di Nicolò (sp.
Antonio, da Bonis, Osoppo, e di Margherita Del 1783)
Degan di Antonio, Vigonovo
120
Domenica CIMOLAI, 1788+1858, di Matteo (sp. Basilio, sp. 1838
1779) fu Bastian Giacinto, vedovo, sp. 1824
Figli: 1 Nicolò, sp. 1849
2 Gioacchino, sp. 1852 Antonio DEL FIOL, 1787+1859, fu Pietro (sp.
1777) fu Angelo
Giuseppe BURIGANA Brait, 1776+1860, di An- Margherita NADIN-Vedova, 1793+1843, di Pie-
tonio (sp. 1786) tro e Giacoma Cimolai (sp. 1769)
Santa BURIGANA dei Tonens. 1793+1834 dopo Figli:
il parto, di Daniele (sp. 1799) Anna, sp. 1848
Figli: Giobatta, sp. 1849
Maria e un maschio, gemelli, 1814 Sebastiano, sp. 1857
Maria, 1815 Giomaria, sp. 1859
Giovanni, sp.1835 e 1859 Perina, nata 1838
Anna, sp. 1839 Maddalena, sp. 1877
Domenico, sp. 1850
Battista e Antonio, gemelli, 1820 Antonio DEL FIOL fu Pietro (sp. 1768)
Antonio, 1824+1853 (polmonite cronica) (Già proprietario a Vigonovo delle case poi ac-
Cristina, 1826 quistate dai Pes, ora demolite per fare posto al
Ambrogio, sp. 1860 nuovo municipio)
sp. Maria COAN, +1863, di Giuseppe e Anna (sp.
Giobatta CARNIEL, 1777+1860, di Antonio (sp. 1782), fu Antonio
1776), vedovo di Margherita De Marchiò (sp. Figli:
1806) 1 Teresa, sp. 1841 Pietro Valentini, a Venezia
Antonia DEL FIOL Pitûs di Pietro (sp. 1777), ve- 2 Antonio, 1817+1888 paralisi progressiva, sp. a
dova di Angelo Del Fiol fu Carlo (sp. 1797) Venezia il 9.7.1840 Giuseppina Genova. Figli:
Figlio: Antonio, sp. 1840 2.1 Costantino, 1842+1844 (schiacciato sotto un
Giobatta rinucia ufficialmente al cognome Car- carretto rovesciatoglisi addosso; sepolto nella cor-
nelutto e tiene Carniel. tina davanti alla chiesa di Vigonovo, ancora usata
come cimitero)
Giovanni CARNIEL, 1790+1859, di Giacomo 2.2 Luigia, 1845, sp. 1870 Marco Cimolai di Gia-
(sp. 1777) como (sp. 1848)
Caterina BRESSAN, 1794+1860, di Carlo (sp. 2.3 Amalia, 1847, sp. 1873 Domenico Peruch Flo-
1785) rianello di Francesco. Figli:
Figli: 2.3.1 Tullio, 1878+1885 (colpito con una fucilata
Andrea, sp. 1865 e 1876 dal cuginetto)
Carlo, sp. 1848 2.3.2 Giuseppina. Figlio:
Vincenzo, sp. 1851 2.3.2.1 Omero
Giuseppe, sp. 1858 2.4 Adelaide, 1849, sp. 1879 Giobatta Lauro Pe-
Giacomo, sp. 1844 ruch. Figlia:
2.4.1 Antonietta, sp. Alfredo Napolioni. Figlia:
Valentino CARNIEL Carnelutto, 1788+1837, di 2.4.1.1 Adele Concetta Elena, sp. Carlo Cico
Sebastiano (sp. 1780) 2.5 Costantino, 1851+1852
Anna SFRE' fu Nadal fu Adamo (2 Antonio diventerà il primo sindaco di Fonta-
Figlio: Sebastiano, 1820+1905 nafredda italiana.
Vedi "Memorie di un Fontanafreddese". Sua ma-
Carlo CEOLIN fu Carlo (sp. 1785) dre, Maria Coan, vedova, sp. il vedovo Giobatta
Anna TUSSET, 1770, fu Giacomo (sp. 1768) fu Carnelutto. Vedi al 1802.)
Pietro
Carlo muore il 18 ottobre 1811 all'ospedale mili- Pietro DELLA GASPERA, 1793+1866, di Ange-
tare di Mantova. "Morte naturale", dice il certifi- lo (sp. 1782)
cato. Aveva ventidue anni. Antonia DELLA BRUNA Rossetti, 1789+1872,
di Giobatta fu Giacomo e di Domenica De Rovere
Giacinto CIMOLAI di Matteo (sp. 1779) (sp. 1787)
Teresa BRESSAN, 1792, (+1819 per infiamma- Figli:
zione utero), di Marco (sp. 1776) Antonio, sp. 1843
Figli: Angelo, nato 1824
Marianna, sp. 1837 Sante, sp. 1858 e 1866
121
Angela, sp. 1855 2 Angelo, sp. 1840
3 Basilio, sp. 1844
Pietro DE ROVERE Moro, 1791+1863, di Anto- 4 Domenico, sp. 1842
nio (sp. 1788) 5 Maria Teresa, sp. 1843
Antonia CIMOLAI, 1794+1859, di Matteo (sp. 6 Felice, sp. 1853
1779) 7 Nicolò, sp. 1857
Figli: 8 Serafino, nato 1829
1 Antonio, sp. 1844 9 Davide, 1833, sp. 1872 Marianna Michelin, di
2 Maria, sp. 1848 Vincenzo del Tedesco Palòs Caneva. Figlio:
3 Anna, sp. 1858 Giobatta Pezzutti Balin 9.1 Emilio, sp. 1902
4 Lucrezia, sp. 1841 Massimo Mescola
5 Caterina, sp. 1835 Domenico del Fiol Mori Angelo ROSSETTI Pujana, 1792+1851, di Gia-
6 Antonia, sp. 1840 Giacomo Giol Malnis como e Antonia Val (sp. 1781)
7 Giovanni, sp. 1859 Angela ROSSETTI, 1793. di Natale e Antonia Pi-
8 Giobatta, 1827+1830, affogato in un fosso vetta (sp. 1774), dei Ceolini
Figli:
Eustachio, 1791+1861, figlio del Pio Ospitale del- 1 Pasqua, 1814+1814
la Pietà di Venezia, tolto ancor bambino a educare 2 Fiorina, 1819+1853, sp. Domenico Corazza,
da Lucia Riz, moglie di Giacomo MALNIS Zuc- +1863, di Sebastiano e Taddea, di Paissan. Figlia:
cato (sp. 1776) 2.1 Maria, 1853, sp. 1872 Francesco Camillot,
sp. Elena NADIN Grana, +1860, di Domenico fu 1849, di Sante e di Giovanna Boz
Valentino 3 Pietro, 1822+1880, sp. 1866 Lucia ROMANO
Figlie: detti Del Piero, 1831, Cordenons. Figlia:
1 Antonia, sp. Valentino di Giacomo De Marchiò 3.1 Ida, +1905
Renalt (sp. 1807) 4 Olivo, 1826+1876, sp. Teresa Pizziol,
2 Angela, 1822, sp. 1841 Angelo Bazzo, 1811 1828+1860. Figlia:
Brugnera, di Giuseppe e Pasqua Bressan 4.1 Angela, 1853, sp. 1880 Marco BORTOLIN
"Boranga", 1856, fu Giovanni e di Caterina Pez-
Giovanni GIOL-Malnis, villico possidente, di zutti, Tamai (resid. a San Quirino). Ai Ceolini in
Angelo (sp. 1784) casa della sposa. Figli:
Rosa SANTAROSSA, 1786+1817 postema al 4.1.1 Teresa, 1885, sp. 1913 Luigi Bianchetti,
petto e tumore, di Giacinto e Maria Copat, Palse 1884, di Porcia
Figli: 4.1.2 Giovanni, 1887, sp. 1911 Margherita "Mita"
Giacomo, sp. 1840 Del Piero, 1886, di Ferdinando e Bernardina Re-
Valentino, sp. 1834 divo
Antonia, sp. 1828 4.1.2.1 Angelina, 1914?+1959?, sp. Gino Tedesco
Caterina, sp. 1832 di TS. Figlio:
Giovanni, vedovo, sp. 1818 4.1.2.1.1 Duilio, 1942, sp. 1969 Rita Volpe, a TS.
Figli: 1° Barbara, sp. 1996 e rimane vedova 1996;
Antonio NADIN Busatto, 1790+1867, di Grego- 2° Dario.
rio fu Antonio (sp. 1789) Duilio secondi voti sp. Raffaella Cespa, di An-
Giovanna MANFE', 1794+1864, levatrice, di dreis. Figlio: Lorenzo, 1993
Giovanni (sp. 1783) 4.2 Lina, sp. a TS. Figlio: Fabio
Figli: 5 ...., 1829+1829
Anastasia, sp. 1841 Angelo, vedovo, sp. 1830
Gregorio, sp. 1848 e 1853
Felicita, sp. 1951 ROSSETTI
Domenico ROSSETTI, 1781 Ceolini, fu Natale e
Carlo NADIN Vedova di Pietro (sp. 1769) Antonia Pivetta (sp. 1774)
Anna BEDUZ di Domenico (sp. 1780) sp. Marcolina PEZZUTTI Balin, 1788+1869,
Talmasson, fu Sante e Giacoma Turchet
Valentino NADIN Chions, 1791+1864, di Gio- Figlio:
vanni e Antonia (sp. 1780) 1 Santo, 1819+1878, sp. 1843 Teresa Zille ("Zil-
Teresa CIMOLAI, 1793+1870, di Valentino e lot"). Figli:
Maria De Rovere (sp. 1787) 1.1 Domenico, 1844, sp. 1872 Teresa Rossetti,
Figli: 1850, di Giobatta fu Arcangelo (sp. 1819). Figli:
1 Lucia, sp. 1835
122
1.1.1 Giobatta, 1875, sp. 1902 Angela Teresa Pi- Basilio ZAMPOL, 1790+1884, di Angelo (sp.
vetta, 1879, di Giuseppe e Antonia Bressan (sp. 1788) fu Pietro
1879) Anna CEOLIN, 1791+1860, fu Battista (sp. 1782)
1.1.2 Eugenia, 1879, sp. 1902 Giobatta Rossetti fu Luca
1.1.3 Sante Antonio, 1881, sp. Luigia Vittoria De Figli:
Bia...t Maurizio, 1821+1845
1.2 Anna, 1847, sp. 1870 Arcangelo Santarossa Giuseppe, sp. 1848
Lucon di Marco e Domenica Rossetti (di Arcan- Angelo, 1830+1847 (cancrena in seguito alla frat-
gelo, sp. 1819) tura del braccio sinistro)
1.3 Maria, 1856, sp. 1885 Pietro De Marco, San
Quirino Anno 1811
1.4 Pietro, 1850, sp. 1879 Maria Viol, 1856 Por-
cia. Figli: Andrea BRESSAN fu Paolino (sp. 1759), vedovo
1.3.1 Teresa, 1881+1902 di Maria DE MARCHIO' fu Valentino (sp. 1801)
1.4.2 Marcolina, 1884 Lucia CIMOLAI, 1784+1853, di Giomaria (sp.
1.4.3 Luigia, 1887 1783)
1.4.4 Giuseppe, 1889 Figli:
1.4.5 Antonia, 1892, sp. Pietro Rossetti Valentino, 1812+1823 ("precipitò da un moro e
1.4.6 Girolamo, 1894, sp. 1919 Giuseppina Zanin fratturossi in diversi punti")
di Gaetano e Caterina Rossetti Antonia, sp. 1841
1.4.7 Paolina, 1900, sp. Agostino PICCININ. Fi- Augusta, sp. 1851
gli: Luigi, Teresa, Giuseppe, Anna, Frida
1.4.8 Giuseppe Ambrogio, 1902 FREGONAS
1.4.9 Attilio, 1905 Pasquale FREGONAS, Sacile 1780
sp. Marcolina COPAT di Porcia
Giovanni TAMPEL, 1795+1856 idrope acuta, fu Figli:
Carlo e Pellegrina Michelazzi (sp. 1776) 1 Osvaldo, sp. 1843
Margherita DEL TEDESCO, 1788+1854 pellagra, 2 Giovanni, sp. 1845 Marianna Giust. Figlio:
fu Domenico, 1752, (1.1.2.1.1. di Vincenzo al 2.1 Francesco, sp. 1871 Angela Basso
1621) fu Giovanni fu Zandomenico, e di Caterina
Michelutto fu Mattio, di Rorai Angelo GIOL fu Valentino (sp. 1776), vedovo di
Figli: Maria Della Schiava, sp. 1807
Angela, sp. 1833 Maria PEZZUTTI, Vigonovo 1791+1860, figlia
Giacomo, sp. 1849 di Bastian fu Giovanni e di Giovanna Del Col
Antonio, +1818 Vaccher di Giovanni, Villadolt
Santa, sp. 1840 Figlio: Valentino, sp. 1845
Affidato: Orlando Ottasi, sp. 1862
Giomaria NADIN Carlûth, 1792+1865, di Dome-
Giovanni TREVISAN, 1791+1867, di Tiziano nico (sp. 1778) fu Carlo e Maria Torret
(sp. 1786) fu Antonio Teresa ZUCCOLO, 1789+1859, fu Giovanni e
Santina BRESSAN, 1791+1860, di Gregorio (sp. Maria Bressan fu Battista (sp. 1761)
1787) Figlia: Anna, sp. 1842 e 1856
Figli:
1 Angela, 1820, sp. 1839 Giobatta Zanzot Bellit, Giacomo PEZZUTTI, 1787+1867, Villadolt, di
1816 S. Giovanni Polcenigo Giobatta e Domenica De Gottardo
2 Marianna, sp. 1834 Fiorina DEL PIERO, 1790+1872, di Matteo e Ca-
3 Tiziano, sp. 1853 terina, Roveredo
4 Regina, sp. 1856 Figli: 1 Nicodemo, sp. 1860
5 Antonio, sp. 1868 e 1891 2 Elena, sp. 1835
3 Regina, 1822, sp. Nicolò Della Flora di Nicolò
Antonio TUSSET, 1783+1823 mal di petto, fu (sp. 1794)
Leonardo (sp. 1763)
Angela NADIN fu Gregorio (sp. 1776) Matteo PEZZUTTI di Giobattista, Villadolt
Figli: sp. Antonia CORAZZA fu Girolamo
Sante, sp. 1835 Figli:
Lucia, sp. 1842 Antonio Baviera Francesco, sp. 1857
Luigi, sp. 1848
123
Davide, sp. 1867 Angelo MALNIS, 1794+1865, di Domenico e Ca-
Caterina, sp. 1831 Angelo Mazzon terina Nadin (sp. 1781)
Angela BRESSAN, +1826, fu Angelo di Clemen-
Giomaria PUSIOL Damian, 1771+1852 fu Pietro, te e di Sabbida Marcolin (sp. 1784)
vedovo di Santina Carniel (sp. 1794) Figli: 1 Domenico, sp. 1847
Anna MICHELAZZO Drusian fu Giovanni, ve- 2 Pasquale, sp. 1845
dova di Matteo De Rovere Tolot fu Osvaldo
Figli: Angelo PAGNOCCA, 1789+1817, di Valentino e
1 Caterina, 1823, sp. 1844 Giobatta Vicenzot, Margherita Malnis (sp. 1786)
1813, di Giovanni e Caterina Perin sp. 28.11.1812 Lucia TUSSET fu Leonardo fu
2 Sante "Chene", sp. 1841 Pietro, vedova di Pietro Sfrè, sposato 13.11.1811,
fu Nadal
Pietro SFRE', + 1812, fu Nadal fu Adamo Angelo, questuante, muore di fame. Come troppi
Lucia TUSSET fu Leonardo (sp. 1764) altri nella zona. Anni di carestia terribile, questi.
Lucia, vedova, sp. 1812 Angelo Pagnocca «Napoleone, disse qualcuno, fra le pieghe delle
sue bandiere portò in Italia i semi della libertà».
Giomaria fu Spiridion, cognome adottivo TAJA- Può darsi. Ma se avesse rispettato i semi nostrani
RIOL Tabarén. (sp. 1790) del granoturco, per i nostri paesani di allora sa-
Lucia BONAS fu Antonio (sp. 1784) fu Pietro rebbe andata meglio.
Figlio: Antonio TAJARIOL, sp. 1854 e 1862
Questo Antonio ha assunto il cognome della fa- Giovanni SANTAROSSA Marcantonén,
miglia che aveva adottato nonno Spiridion, ma 1792+1849, di Angelo (sp. 1784)
alcuni figli del suo secondo matrimonio assume- Maria MORO, 1794+1879, di Giacomo e Valen-
ranno il cognome di nonna Lucia: Bonas. A tutti tina
resterà il soprannome dei Tajariol: Tabarén. Per Figli: 1 Giacomo, sp. 1843
i nomi strani ai "bastardelli", vedi al 1790. 2 Caterina, sp. 1845
3 Giuseppe, sp. 1849
Anno 1812 4 Teresa, sp. 1857
"Il 25 ottobre spaventoso terremoto assaissimo
grande ..." Anno 1813

Domenico BURIGANA dei Tonens, 1776+1847, Domenico BRESSAN, 1792+1867, di Angelo e


di Pietro e Angela Ceolin (sp. 1786) Lucia Torret (sp. 1789)
Caterina VAL di Giacomo detto Moretto di Carlo Maria NADIN Chions di Giovanni e Antonia
Figli: Bressan Zentilin (sp. 1780)
.1 Anna, sp. 1839 Pietro Della Gaspera Pascûth Figli: 1 Giustina, sp. 1848
2 Pietro, sp. 1845 Margherita BAVIERA, e 1871 2 Matilde, sp. 1852
Angela CIMOLAI, 1846, di Nicolò 3 Giovanni, sp. 1854
3 Teresa, 1824, sp. 1850 Giovanni Sartor, Azzano
Decimo 1816, di Osvaldo Valentino DEL FIOL fu Carlo (sp. 1758) vedovo
4 Marianna, sp. 1862 Floreano Carniel di Maria Cadel (sp. 1797)
5 Egidio, sp. 1869 Angela Beduz sp. Maria NADIN Vedova di Pietro fu Giobatta
.6 In affidamento: 6 Isidoro Jodio, sp. 1855 Figlia: Teresa, sp. 1839 Carlo Carniel

Nicolò CARNIEL detto CARNELUTTO fu Pietro Sante DE MARCHIO' Renalt, 1795+1868, di An-
(sp. 1770) fu Carlo tonio (sp.1789)
Anna DEL FIOL di Domenico e Maria Sfrè (sp. Lucia DELLA SCHIAVA, 1793+1870, di Gio-
1792) fu Osvaldo vanni e Giacoma Malnis (sp. 1790)
Figli: 1 Angela, sp. 1839
Carlo DEL TEDESCO Sain, 1793+1833 vajolo 2 Antonia, sp. 1851
naturale maligno, fu Matteo e Antonia Paronet 3 Regina, sp. 1855
(sp. 1779) 4 Teresa, +1836
Santina DEL TEDESCO, 1794+1818, fu Dome-
nico (1.1.2.1.1 di Vincenzo al 1621) Sante GIOL, 1793+1854 gastroenterite, fu Anto-
Carlo, vedovo, sp. 1820 nio (sp. 1790) fu Gregorio

124
Domenica ZUCCOLO, 1796+1864, fu Antonio fu Teresa, sp. 1845
Giovanni (oriundo di San Quirino) e di Maria
Bressan Codét fu Battista (sp. 1761) Daniele REDIVO, 1788+1846 di Angelo (sp.
Figli: 1 Maria, sp. 1865 1785), vedovo di Giacoma Trevisan (sp. 1809)
2 Antonio, sp. 1848 Antonia CEOLIN, 1796+1872, fu Domenico (sp.
Da questa Domenica "Zuccolo" prendono nome 1781) fu Giobatta
gli attuali "Giol Thùcul" Figli:
Maria, sp. 1842
Sante GIOL, +1860, di Carlo e Angela Malnis Caterina, sp. 1851
(sp. 1793) Angelo, sp. 1848
Teresa CARNIEL, 1796+1854, di Valentino (sp. Maddalena, sp. 1855
1785)
Figli: Michele (Matteo?) ROSSETTI, Ceolini
1 Giuseppe, 1821+1877, sp. Teresa Nadin, 1829, Giovanna DEL PIERO, 1787+1865
fu Geremia e Anna Benedetti (Teresa, vedova, sp. Figli:
1878 Pietro Populin, 1831, di Pasiano) 1 Maria, sp. 1848
2 Beatrice, sp. 1846 Sante Malnis 2 Luigi, 1821+1886, sp. Giustina Corazza. Figli:
3 Anna e 4 Paolina, gemelle, 1830+1830 2.1 Pietro, 1849, sp. 1875 Cecilia Tizianel, di Pol-
5 Luigia, sp. 1858 cenigo
6 Maria, sp. 1837 Sante Pignaton 2.2 Michele, 1852, sp. 1875 Elisabetta Marzocco,
In affidamento: 7 Marta Manero, sp. 1851 1854 Porcia, (1.1.2 di Angelo al 1799). Figli:
2.2.1 Maria, 1876, sp. 1897 Giacomo Marzotto di
Marco MALNIS, 1794+1863, di Basilio e Anto- Porcia
nia Nadin Pilat (sp. 1786) 2.2.2 Luigia, 1888, sp. 1909 Pietro Donadel di O-
Maria BRESSAN, 1795+1868, di Gregorio (sp. livo fu Valentino (sp. 1841)
1787) . Figli: 2.2.3 Pietro, 1891+1918 in guerra
1 Giovanni, sp. 1848 2.3 Anna, 1858, sp. 1889 Giuseppe Piccinin
2 don Basilio, 1821+1904, cappellano a Maniago, Luigi, vedovo, sp. 1862 Antonia Donadel di Do-
poi, dal 1871 fino alla morte, parroco a San Mar- menico fu Antonio e di Domenica Dorigo, di Pol-
tino di Campagna. In quel cimitero una lapide ri- cenigo, ora a Fontanafredda. Figlia:
corda lui ed i parroci che gli successero: 2.4 Giustina, 1864
TI RACCOMANDIAMO I SACRI MINISTRI
CHE HAI CHIAMATO A TE DA QUESTA VITA, Antonio TREVISAN, 1794+1872, di Tiziano (sp.
FA CHE CANTINO IN ETERNO LA TUA LODE 1786) fu Antonio
NELLA LITURGIA DEL CIELO sp. Anna PERISSINOTTO, 1793, da Prata
Nel suo testamento don Basilio scrisse: Figli:
«... e alle mie nipoti maschie lascio ...» (cioè alle 1 Lucia, sp. 1842
figlie dei nipoti maschi?) 2 Domenico, sp. 1837
Marco nel 1841 era consigliere comunale. 3 Teresa, sp. 1834
4 Tiziano, di cinque anni, e
Carlo NADIN Pilat di Marco (sp. 1784) 5 Paolina, di sette, muoiono 11 agosto 1830
Caterina DEL FIOL Pitûs di Pietro (sp. 1777)
Figli: Anno 1814
1 Antonia, sp. 1866 Domenico Cusin, 1833, fu
Antonio, Stevenà Carlo ZAMPOL, 1792+1855 polmonite, fu Nico-
2 Teresa, sp. 1862 Carolo Zandonà detto Sandrin, lò (sp. 1784)
1623 S.Giovanni Tempio, vedovo Angela CIMOLAI, 1795, di Giomaria (sp. 1783)
3 Giuseppe, sp. 1863 Maria Fortin Figli:
4 Marco, sp. 1847 e 1659 Antonia, 1813, sp. 1835 Valentino Del Ben di
5 Elisabetta, sp. 1856 Tamai
6 Antonio, sp. 1841 Nicolò, sp. 1841
7 Stefano Nicolò, 1826+1857 Angelo, sp. 1847
Antonio, sp. 1851
Nicolò NADIN, 1794+1857 fu Carlo (sp. 1787) Augustino, sp. 1857
Anna CIMOLAI fu Giuseppe (sp. 1778) Caterina, sp. 1861
Figlie:
Lucia, sp. 1843 Anno 1815
125
Nicolò PIVETTA, 1794+1867, di Leonardo (sp.
4 Maggio. Nella chiesa parrocchiale di San 1790)
Giorgio fu battezzata da me, don Domenico Reg- Angela PIVETTA, 1796+1862, di Vincenzo e
gio Parroco, Mariana, figlia di Giovanni Partel Giovanna
di Moravia, Dipartimento Prin, e di Anna figlia di Figli:
Martin Veleschi da Juliano di Prin, nata ieri alle 1 Leonardo, sp. 1846
ore otto antimeridiane. Padrino ufficiale il sig. 2 Angelo, sp. 1855
Ladislavo Ultsa di Ungheria, mediante il sig. 3 Giovanna, sp. 1861
Domenico Matetich di Ligosullo, Dipartimento di 4 Nicolò, sp. 1867
Udine, Foriere delle Careture. 5 Lucia, sp. 1863
6 Angela, 1830+1902
Antonio BARABASSO di Giuseppe e Domenica
Brussa, nato 1769 a Castions, villico, vedovo di Anno 1816
Maria Redivo (sp. 1794)
Maria TUSSET, 1776, di Valentino e Giovanna Pietro BEDUZ, 1793+1877, villico, di Domenico
Bonas (sp. 1776), vedova di Angelo Tusset (sp. e Maria Ceolin (sp. 1780)
1797) Anna GIOL, 1790, di Giacomo e Caterina Trevi-
Testi: Antonio di Giacomo Carniel e Bastian Pez- san (sp. 1770)
zutti fu Bastiano, servo domestico di don Dome- Testi: Sig. Xaverio Pasqualigo, possidente, e sig.
nico Trevisan Giovanni Diana, possidente
Pietro, vedovo, sp. 1818 e 1842
Pietro CARNIEL, 1795+1865, villico possidente,
di Angelo (vedi al 1765 e al 1809) e di Maria Fio- Xaverio PASQUALIGO, 1743+1833, era "figlio
rito del Nobil Signor Luca fu Nobilhomo Andrea e
Anna DEL FIOL Zanella, 1796, villica possiden- dell'Ill.ma Signora Lucrezia figlia dell'Ecc. Si-
te, di Domenico e Angela De Rovere (sp. 1789) gnor Pietro Vando. Tenuto al sacro fonte da Sua
Figlie: Eccellenza il Conte Antonio Flangini". Acqua
1 Maria, sp. 1840 santa e sangue blu, a questo battesimo. Come, del
2 Armellina, sp. 1849 resto, a quello di Teresa, sorella di Xaverio, nel
3 Rosa, sp. 1855 1747: "tenuta al sacro Fonte dal Nobil Signor
Curtio Gaiotti, figlio del Nobil Signor Oratio, e
Carlo CIMOLAI, 1796+1863, villico possidente, dalla Nobil Signora Elena Merlo, moglie del Si-
di Valentino (sp. 1787) gnor Antonio Doro da Sacile".
Maria NADIN Carlûth Tabarin, 1797+1873, villi- Il sangue blu non preserva Lucrezia dalla pella-
ca possidente, di Angelo (sp. 1781) gra: muore nel 1779 "in alienazione di mente";
Figli: aveva 60 anni.
1 Armellina, sp. 1850 Acqua santa. Per il battesimo della figlioletta E-
2 Celestino, sp. 1858 lena, 15 luglio 1696, il Nobil Homo Sig. Lorenzo,
3 Valentino, sp. 1856 l'aveva fatta arrivare dall'inclita Città di Venezia;
acqua colà benedetta dal molto Illustre e molto
Nicolò DELLA BRUNA Rossetti, 1794, di Batti- Reverendo Pievano di Santo Geminiano.
sta e Domenica De Rovere (sp. 1787) A Ranzano i Pasqualigo avevano una gran so-
Anna Maria GIOL, 1798+1855 idropisia generale, stanza (case e campi, dei quali il più esteso era la
di Giovanni e di Lucia Della Schiava (sp. 1794) Valgranda), che l'ultimo dilapidò al tavolo verde.
Testi: Angelo Zampol, falegname, Antonio Car- Venne acquistata da Bressan.
niel, possidente I Pasqualigo avevano anche un "oratorio", dedi-
Figli: cato alla Santissima Trinità. Fondamenta trovate
Giobatta, sp. 1839 scavando fanno pensare che sorgesse là dove ora
Vincenzo, sp. 1862 c'è la casa di Omero Bressan.
Xaverio nella sua lunghissima vita ebbe molte oc-
Giovanni MOZZON detto Maddalen, 1774, di casioni di essere testimone di nozze o santolo a
Antonio e Maddalena Canton, di Palse, vedovo di battesimi. Nei registri parrocchiali il suo nome,
Elisabetta Lucon dal 1790 al 1822, viene fatto precedere via via
Antonia MALNIS, 1776+1840, di Giovanni e Ca- da: Nobil Homo, Signore Illustrissimo, signor,
terina Bit (sp. 1762) cittadino, signor, Nobil Homo. Guarda un po' do-
ve vanno a ficcarsi i corsi e ricorsi della storia. Il
cadavere di Lorenzo Pasqualigo, bisnonno di Xa-
126
verio, su concessione dei Provveditori alla Sanità, 2.3 Giacomo, 1858, sp. 1889 Lucia Marchio Po-
venne portato a Vigonovo da Venezia. Era stato letto, 1858, artigiana, di Caneva. Figli: Maria
già sepolto, la concessione era stata data il 9 no- Giovanna 1888, Angela 1889, Italia Margherita
vembre 1706 ed a Vigonovo giunse il 19. "La cas- 1890, Giovanni 1891
sa non può venire aperta!" era stato ordinato dai 3 Domenico, 1820+1886, sp. 1853 Domenica De
Provveditori. Carli, 1826 Caneva. Figli:
3.1 Angelo Michele, 1854, sp. 1882 Teresa Anto-
Sebastiano CIMOLAI, 1789+1854 peritonite, di niolli. Figli:
Valentino e Maria De Rovere (sp. 1787) 3.1.1 Benvenuto Paolo, 1882
sp. Lucia CARNIEL, 1796, di Nicolò e Paolina 3.1.2 Domenica Maria, 1884
Nadin (sp. 1782) 3.1.3 Eugenio, 1888
(Versando in pericolo di vita al momento della 3.1.4 Domenico Italico, 1886
nascita, Lucia era stata battezzata dal dottor Gu- 3.1.5 Emma, 1895, sp. 1924 Massimino Ferrari,
glielmo Wijnne, medico condotto di Vigonovo. maggiore. A Verona
Non ancora bruscamente licenziato.) 3.2 Antonio, 1856+1862
Testimoni al matrimonio: Sig. Xaverio Pasqualigo 3.3 Teresa Augusta, 1854
e sig. Giovanni Diana 3.4 Augusta Clementina, 1860, sp. Antonio Me-
Figli: neghel
Nicolò, sp. 1845 e 1863 3.5 Antonio, 1865, lontano per lavoro, sp. 1891
Maria, 1831, sp. 1851 Carlo Giovanni Sist, Valle- Adelaide Oliva Fedrigo, 1874, di Domenico fu
noncello Giovanni e Maria Viel fu Antonio
Chiara, sp. 1855 Figli:
3.5.1 Maria Domenica, 1892
Pietro DEL FIOL "Moro", 1786+1839, Ranzano, 3.5.2 Domenico, 1895
figlio di Angelo (e Pasqua Zanchetta), nipote di 3.5.3 Enrico Giuseppe, 1897, sp. 1922 Elisa Ga-
Valentino e (e Maria Della Gaspera, pronipote di sparollo, Sacile 1899, di Giuseppe e Santa Toma-
Angelo (e Maddalena), pro-pronipote di Valentino sella
(e Anna Burigana, sp. 1677) 3.5.4 Giovanni Natale, 1898
sp. Maria DEL SENT Bardelin, 1796, di Battista e 3.5.5 Elisa, 1901
Valentina De Marchiò, villica 3.5.6 Assunta, 1905
Figli: 3.6 Andrea, 1868, sp. Anna Fedrigo, 1873, di
Anna, sp. 1839 Domenico e Maria Viel. Figli:
Luigi, sp. 1864 3.6.1 Maria, 1897
3.6.2 Benvenuto, 1898
Marco NADIN Pilat, 1797+1819 gotta violenta, 3.6.3 Angelo, nato in Brasile nel 1901, sp. 1929
di Pietro e Maria Carniel (sp. 1796) Benvenuta Pessot, Cordignano 1907, di Antonio e
Anna NADIN, 1796, di Giobatta e Caterina Nadin Angela Ardengo
(sp. 1793) 3.6.4 Attilio, 1903
Anna, vedova, sp. 1825 3.6.5 Modesta, 1910, sp. Gabriele Trevisan di
Francesco (sp. 1893)
ROS 4 Giovanni, 1831, sp. 1857 Elisabetta Carniel,
Antonio ROS, 1793+1862, di Caneva, a Nave nel 1834+1868, di Valentino e Tecla. Figlie: Maria,
1862, figlio di Pietro e Lucia +1862, Giovanna, +1868, Teresa, +1868. Giovan-
sp. Lucia Peruch Florian, 1794+1862 ni, vedovo, sp. 1872 Rosa Tonial, 1845, tessitrice,
Figli: fu Andrea. Figli:
1 Pietro, 1817+1864, sp. 1854 Lucia Poletto, 4.4 Anna Lucia, 1870
1832+1883, di Pietro e di Elisabetta. Figli: 4.5 Teresa, 1873
1.1 Pietro, 1856+1881 4.6 Antonio Andrea, 1876
1.2 Caterina, 1860, sp. 1888 Bortolo Buttignol 4.7 Affidato: Davide Caula, 1871, sp. 1897
2 Antonio, 1826, sp. 1852 Angela Poletto,
1826+1890, di Antonio. Figli: Lorenzo SFALCIN, 1794+1888, di Angelo (sp.
2.1 Maria Angela Anna, 1854, sp. Giacomo San- 1783)
drin Antonia DONADEL, 1791+1868, di Giobatta e
2.2 Giobatta, 1856, sp. 1884 Adriana Putto di Pa- Maria Pusiol
siano. Figli: Antonio 1882, Angela Maria 1886, Figli:
Rosa Domenica, 1889 Angelo, sp. 1839 e 1851
Angela, sp. 1843
127
Maria, sp. 1850 Luigi, 1822
Giovanni, vedovo, sp. 1837
Giuseppe SFREDDO Mau, 1799+1873, Villadolt,
di Francesco (e Angela) fu Salvador fu Giovanni FACCA
(sp. 1712) Sante FACCA, di Bannia
sp. Anna DONADEL, +1873, di Antonio, Ronche sp. Lucrezia MUZZIN
Figli: 1 Domenico, sp. 1843 Figli: (in Comune nel 1881)
2 Francesco, sp. 1842 1 Angelo, nato nel 1818, a Zoppola nel 1893, sp.
3 Felice, sp. 1846 Antonia Devot, Bannia 1823. Figli:
4 Caterina, sp. 1846 Leonardo Pivetta 1.1 Antonio, 1851, sp. Augusta Oliva, Pordenone
5 Gioacchino, sp. 1852 1851. Figli: Santa, 1878; Angelo, 1881; Elisabet-
6 Davide, 1834+1855 ta, 1887; Giuseppe Carlo, 1890;
7 Daniele, sp. 1869 1.2 Luigi, 1854, sp. Anna Brusadin, PN 1859. Fi-
8 Augusta, sp. 1864 gli: Sante, 1884, morto 1915 in guerra; Vittorio,
1886; Emilia, 1888; Maria, 1897
Tiziano ZAMPOL, 1790+1839, sarto, di Angelo e 1.3 Pietro, PN 1861, sp. 1887 Marianna Rossetti
Lucia Carniel (sp. 1788) Brun, 1865, di Valentino e Augusta Sfreddo (sp.
Margherita MALNIS, 1791+1864, villica possi- 1864). Figli:
dente, di Domenico e Caterina Nadin Duzzolo 1.3.1 Rosa, 1882
(sp. 1781) 1.3.2 Valentino, 1888
Figli: 1.3.3 Luigia, sp. Gioacchino Pezzutti di Giovanni
Celeste, sp. 1850 (sp. 1875)
Teresa, sp. 1841 2 Martino, 1826, sp. Maddalena Tesolin, Azzano
Lucia, sp. 1846 1825. figli:
2.1 Isidoro, 1856, sp. 1883 Augusta Pierozan,
Anno 1817 1858, di Valentino fu Osvaldo e Agata Canal fu
Valentino (sp. 1851). Figli:
Tomaso CEOLIN, 1788+1853, di Domenico e 2.1.1 Ermenegildo Riccardo, 1893
Maria Del Col (sp. 1784) 2.1.2 Maria Maddalena, 1897
Maria CARNIEL, 1795+1828 "parto stravagante", 2.2 Giovanni, 1862, sp. 1886 Maria Pivetta, Sacile
di Antonio e Domenica Malnis (sp. 1776) 1864, di Antonio e Calliope Canziano. Figli:
Figli: 2.2.1 Angela, 1887, sp. a Vigonovo 1908 Pietro
Angelo, sp. 1841 Romano di Davide e Teresa Donadel, Fontana-
Geltrude, sp. 1847 fredda
2.2.2 Amelia, 1889,
Nicolò DEL TEDESCO, 1787 di Carlo e Maria 2.2.3 Giuseppe, 1896
Pezzutti (sp. 1781) 2.2.4 Giuseppina Pasqua, 1895
Francesca DELLA GASPERA, 1797, di Angelo e 2.2.4 Luigi, 1901
Maria Pivetta (sp. 1790) 3 Francesco, sp. Marianna Girarduzzi, Pescincan-
Figli: na 1836+1903. Figli:
Teresa, sp. 1843 3.1 Luigia, 1962, sp. 1887 Antonio Tonussi, PN
Germanico, 1826+1895, celibe, a Trieste 3.2 Osvaldo, PN 1866, sp. 1892 Caterina Pasut,
Tomaso, sp. 1865 e 1884 1871+1951, di Giuseppe (sp. 1863) e Angela
Luigi, sp. 1863 e 1878 Marzocco, 1828 (+1922 in America). Figli:
Elisabetta, sp. 1849 3.2.1 Francesco Giuseppe, 1892+1887. Figli: Al-
Maria, sp. 1840 do +1953, Egidio +Russia, Claudio, Maria
Carlo, 1823+1863 3.2.2 Anna, 1894+1973, sp. Luigi Rossetti fu Gi-
Angelo, sp. Margherita Pezzutti, 1834+1904 rolamo (sp. 1891)
Margherita, sp. 1857 3.2.3 Marianna Maria, 16.07.1896, sp. Pietro Ros-
setti di Angelo (sp. 1882)
Giovanni DONADEL di Osvaldo e Maddalena 3.2.4 Dante Federico, 1900+1988
Dorigo, nato 1796 a Polcenigo, ora sotto la par- 3.2.5 Federico, 1902+1968
rocchia di Villadolt 3.2.6 Olga, 1907+1927
Lucia PES, 1797+1836 Ronche, di Nicolò e di 3.3 Vincenzo, Pordenone 1869, sp. 1898 Regina
Sabbata del Col (sp. 1894), ora a Vigonovo Corazza, 1875. di Giuseppe fu Gioacchino (sp.
Figli: 1834). Figli:
Osvaldo 3.3.1 Giuseppe Francesco, 1898
128
3.3.2 Giovanni Luigi, 1902 Costantino, sp. 1868 Rosa Tommasini. Figlie:
3.3.3 Santa, 1902 1 Amalia, sp. 1891
2 Marina, sp. 1895
Antonio MALNIS Zuccato, 1789+ 1846 pellagra,
di Giacomo e Lucia Riz (sp. 1776), vedovo di Giovanni DEL FIOL Zanella, 1795+1850 apo-
Anna Tajariol (sp. 1809) plessia ("in Ordaja sulla pubblica strada fuori del
Maria DELLA BRUNA, 1797+1869, di Valentino cortile del mugnaio"), di Gregorio e Giovanna De
e Lucrezia Burigana (sp. 1788) Rovere (sp. 1787), lavorante
Teresa DEL ZOTTO, 1799+1842, di Antonio,
Valentino NADIN Carlûth, 1789+1868, di Batti- possidente, di Cordenons, e Angela Gasperotto,
sta e Maria Della Bruna (sp. 1787) da Sacile
Margherita ZAMPOL, 1796+1859, di Giovanni (e Figli: Antonio, sp. 1851
Santa Cescut) fu Pietro (sp. 1750) Angela, sp. 1848
Figli:
Antonio, sp. 1849 Giuseppe DELLA FLORA Favruz, 1797+1871, di
Augusta, sp. 1851 Giacomo e Margherita Del Tedesco (sp. 1794)
Luigi, sp. 1861 Domenica MARZOTTO, Ronche 1800+1866, di
Pietro, sp. 1851 Matteo e Antonia
Battista, sp. 1852 Figli: 1 Amalia, sp. 1847
2 Neemia, sp. 1854
Michele PEZZUTTI, 1787 Villadolt, di Marco e 3 Filomena, sp. 1858
Margherita Moreal (sp. 1781)
sp. Febronia, 1799, del Pio Luogo di Venezia, al- Sante DELLA SCHIAVA, 1797, di Giovanni e
levata da Antonia Rossetti Pujana, di Daniele e Giacoma Malnis (sp. 1790)
Domenica Marzocco (sp. 1753), vedova di Do- Maria DE ROVERE, 1799, di Antonio e Lucrezia
menico Bressan Zentilin (sp. 1784) Carnelutto (sp. 1788)
Figli: Figli:
Caterina, sp. 1839 1 Giovanni, sp. 1846
Luigi, sp. 1851 2 Anselmo, sp. 1848
3 Angela, sp. 1849
Anno 1818 4 Teresa, 1831, sp. 1854 Vincenzo Lacchin, Santa
Lucia di Budoia 1830, di Osvaldo e Lucia Busetto
Pietro BEDUZ, 1793, di Domenico fu Andrea e 5 Maria, sp. 1857
Maria Ceolin (sp. 1780), vedovo di Anna fu Gia- 6 Antonio, sp. 1858
como Giol (sp. 1816) 7 Anna, sp. 1867
Maria PEZZUTTI Balin, 1792+1841, di Giobatta 8 Marianna, sp. 1868
e Giacoma De Chiande (sp. 1788)
Testi: don Giobatta Nicolai, attuale cappellano, e Valentino DELLA SCHIAVA Monte,
don Giobatta Bressan 1795+1881, di Pietro (sp. 1781) fu Valentino
Figli: Anna TREVISAN, 1797+1884, mugnaia, di Ti-
1 Massimo Mescola, “adottato”, sp. 1841 ziano, mugnaio, e Maria Nadin Carlûth Tabarin
2 Paolo, sp. 1852 (sp. 1786)
3 Anna, sp. 1844 Figli:
4 Teresa, sp. 1848 Maria, sp. 1846
5 Augusta, sp. 1851 Antonia, sp. 1859
6 Lucia, sp. 1857 e 1863 Pietro, sp. 1858
Pietro si sposerà per la terza volta nel 1842
Antonio GASPEROTTO, 1798 Vigonovo, di
Giovanni CIMOLAI, 1792+1868, di Giomaria Giovanni e Armellina De Rovere (sp. 1795)
(sp. 1783) Teresa ZAMPOL, 1801+1880, di Angelo e Lucia
Antonia PIGNATIN, 1798+1875, di Antonio, Carniel (sp. 1788)
Vallenoncello
Figli: Giovanni GIOL Malnis, 1786, di Angelo (sp.
Nicolò Francesco, sp. 1869 1784), vedovo di Rosa Santarossa (sp. 1810)
Eugenio, sp. 1851 Margherita PUJATTI, vedova di Pietro Zampol fu
Felice, sp. 1850 Giovanni (sp. 1781)
Marina, sp. 1856
129
Testi: Tiziano Zampol, sarto, e Antonio Carniel, Valentino TUSSET Pitùs, 1794+1853 cardio ente-
villico possidente rite, di Giovanni e Caterina Pagnocca (sp. 1782)
Figlie: Maria DELLA FLORA Pretin, Vigonovo
Maria, sp. 1842 1797+1879, di Battista, oriundo di Villadolt, e di
Rosa, sp. 1845 Florina fu Giacomo Florit di Palse
Angela, sp. 1849 Figli:
Paolina, sp. 1854 Liberale, sp. 1865 e 1873
(Giovanni Giol è detto Malnis perché, orfano, Anna Maria, sp. 1869
era stato "adottato" da parenti Malnis.)
Anno 1819
Sante NADIN Zorzit, 1798, di Valentino e Anna
Torret (sp. 1793) Angelo DELLA SCHIAVA, 1797+1846 febbre
Santina CIMOLAI, 1798, di Valentino e Maria gastrica, di Pietro e Angela Della Zenevra (sp.
De Rovere (sp. 1787) 1781)
Figli: Angela BRESSAN, 1798, di Domenico fu Giobat-
Anna, sp. 1846 ta e Maria Zampol (sp. 1795)
Valentino, sp. 1847 Testi: Domenico fu Giobatta Zampol, fabbro fer-
Regina, sp. 1851 raio, e Domenico fu Antonio Zampol, villico
Antonia, sp. 1850 Figlia: Lucia, sp. 1844

Battista PASCOTTO, di Antonio e Maria Borna- Giovanni DEL TEDESCO Bugada, 1782+1837,
cina, nato 1799 a Cinto (Portogruaro), tessaio, po- di Carlo e Maria Pezzutti Balin (sp. 1781)
vero Margherita BRESSAN, 1796, di Angelo fu Anto-
Maria CEOLIN, 1790, di Giovanni (sp. 1789)fu nio (sp. 1789)
Pietro e Angela Ceolin fu Giovanni, villica, pove- Testi: Giovanni De Rovere di Liberal, falegname,
ra e Antonio Carniel di Giacomo, villico

Giuseppe SANTAROSSA Lucon, 1797+1849 Domenico GIOL, 1796+1882, di Antonio e Maria


polmonite, di Giacinto e Maria Copat, Palse Cussolo (sp. 1790)
Teresa BURIGANA Periti, 1801+1880, di Gio- Caterina CEOLIN, 1799+1857, di Giovanni e
vanni e Giacoma Pezzutti Balìn (sp. 1796) Anna Bressan (sp. 1796)
Figli: Figli:
Giacoma, sp. 1843 Anna, sp. 1845
Modesta, sp. 1850 Giovanni, sp. 1850
Vito, sp. 1852 Felice, sp. 1871
Matteo, sp. 1864 Antonio, sp. 1862 e 1867
Angelo, sp. 1852 e 1865
Luigi, sp. 1868 Nicolò GIOL, 8.10.1797+15.1.1881, di Angelo e
Giovanni, 1726+1850 marasma Caterina Malnis (sp. 1784)
Antonio, 1833+1854 (aneurisma varicoso) Santina NADIN, 29.1.1801+27.4.1872, di Giobat-
ta e Caterina Nadin (sp. 1793)
Giacinto SFREDDO di Daniele (sp. 1795), Villa- Figli:
dolt 1 Angelo, 6.10.1822+30.1.1877, sp. 1846 Maria
sposa Lucia DONADEL fu Battista, Villadolt Della Schiava, 1821, di Valentino e Anna Trevi-
Figli: san (sp. 1818)
Luigi, sp. 1841 2 3 Monica, 1830+1873 sp. 1861 Marco NADIN
Olivo, sp. 1846 Busatto, 1829+1913, ex militare
Lucia, sp. 1845 3 Luigi, 14.3.1833+1901, sp. 20.2.1860 Caterina
Basilio, sp. 1867 Baviera, 6.9.1839, di Basilio e Teresa Pusiol (sp.
1835)
Tomaso SFREDDO di Angelo (sp. 1786), Villa-
dolt Nicolò MALNIS, 1798+1862, di Domenico e Ca-
Antonia MARONES, 1798+1884, di Giobatta, terina Nadin "Duzzolo" (sp. 1781)
Porcia Paolina BRESSAN, 1795+1874, di Pietro fu Do-
Figlio: Valentino, sp. 1844 menico e Anna Zampol (sp. 1787)
Dispensa per terzo grado di affinità)
Figli:
130
Luigi, sp. 1843 2 Giobatta, sp. 1847
Giuseppe, sp. 1856
Anna, sp. 1861 Arcangelo ROSSETTI, dei Ceolini
Bernardina SACCON, 1790+1863, Roveredo, di
Giacinto PES, di NIcolò e Sabbata Del Col (sp. Matteo e Pasqua
1794), nato 1795 a Fontanafredda (e morto 1856 a Figli:
Vigonovo, apoplessia) 1 Domenica, sp. Marco SANTAROSSA Lucon di
sp. Maria CADEL, 1798+1871, di Antonio e An- Angelo. Ai Campardi. Figli:
gela Zampol (sp. 1797) 1 1 Arcangelo, 1847, sp. 1870 Anna Rossetti di
Figli: Santo fu Domenico (sp. 1811)
Natale, sp. 1850 1.2 Santa, 1856, sp. Giuseppe Damian (vedi Santo
Caterina, sp. 1853 Antonio Lorenzini Damian al 1867)
Nicolò, sp. 1867 e 1893 2 Angelo, sp. 1848
Antonio, sp. 1851 3 Pietro, sp. Santa Cadelli, Figlio:
Lucia, sp. 1839 Basilio Nadin Zorzit 3.1 Eliseo, 1857, sp. 1883
4 Antonio, sp. 1850
"L I O N E" 5 Giobatta, sp. Antonia Donadel. Figli:
Leone del Pio Ospitale della Pietà di Venezia, na- 5.1 Teresa, 1850, sp. Domenico Rossetti (vedi al
to nel 1792, nutrito da Angela Targa, 1771+1819, 1810)
figlia di Antonio e Pasqua Bresin, della parrocchia 5.2 Domenico, 1857, sp. 1880 Santa Rossetti,
di san Marco di Pordenone, vedova di Matteo 1861, di Giobbe (sp. 1855). Figli:
PEZZUTTI Balìn fu Sebastiano (sp. 1753) 5.2.1 Maria, 1885, sp. 1920 Francesco FRARE,
sp. Angela Elisabetta ZANETTI di Giovanni e Mareno di Piave 1877, fu Pietro e Regina Anto-
Lucia Santarossa, nata nel 1797 a Palse, da tre an- niolli
ni dimorante in casa di Gasparin Malnis a Roma- 5.2.2 Anna, 1894, sp. 1922 Fortunato Rossetti fu
no Pio (sp. 1876) (Anna era vedova di Agostino Oli-
Figli: vier? figlio di Giovanni e Luigia Olivier? nato a
1 Matteo, sp, 1845 e 1856 Castellavazzo nel 1888? sposato ad Haspe, Ger-
2 Teresa, sp. 1849 mania, nel 1913?)
3 Caterina, 1830, sp. 1853 Antonio Loschi, Palse 5.2.3 Giovanni Battista "Lico", 1898, sp. 1921
1829, di Mattio Luigia Della Flora, 1904, di Nicolò e Santa Ros-
4 Giacomo, sp. 1861 Maria Lucia Pezzutti setti (sp. 1897)
Leone muore di febbre perniciosa nel 1837; mol- Giobatta, vedovo, sp. 1929 la vedova Anna Tere-
to giovane quindi; eppure, vuoi per il nome deci- sa Rossetti, 1897, di Giuseppe e Marianna Gior-
samente originale, vuoi per la forte personalità, gini (sp. 1887)
ha lasciato impronta di sé: ancora oggi i suoi di- 5.2.4 Antonio, sp. 1909 Teresa di Marco Rossetti
scendenti sono conosciuti come "de Lione". (sp. 1880)
Ad un certo punto i figli di Giacomo furono detti 6 Luigi, sp. 1868
"de Lione grant" e quelli di Matteo "de Lione pì-
col". Angelo SFREDDO, 1792+1855 di Francesco
Mau (e Angela) fu Salvador fu Giovanni (sp.
Sebastiano PEZZUTTI, 1784, nato a Fontana- 1712)
fredda ma dai sei anni a Vigonovo, +1860, di sposa Caterina SCAIO di Antonio
Marco e Margherita Moreal (sp. 1781) Figli:
Maria CIMOLAI, 1796, di Sebastiano fu Giovan- 1 Armellina, 1815, sp. Giobatta Pierozan di Pietro
ni e Giacoma (Del Col?) vedova di Carlo Tec (sp. 1794)
Figli: 2 Teresa, sp. 1837 Luigi Chiandet
Marco, sp. 1855 3 Angela, sp. 1841
Giuliano, sp. 1856 4 Antonio, sp. 1842
Carlo, sp. 1867 5 Pietro, sp. 1852
6 Giovanni, sp. 1861 e 1868
POLESEL 7 Graziano, sp. Angela Polese. Figli:
Lorenzo POLESEL, 1795+1872, fu Michele 7.1 Luigi, 1864
sp. Margherita POLET, 1797+1869, di Antonio e 7.2 Filomena, 1868, sp. Giacomo Donadel di Oli-
Maria vo fu Valentino (sp. 1841)
Da Brugnera vanno a Fontanafredda. Figli: 7.2 in affidamento: Immacolata Erro, sp. 1885
1 Antonio, sp. 1843 Simeone Bando
131
Marco, sp. 1848 e 1856
SPAGNOL Angelo, sp. 1856
Domenico SPAGNOL, Brugnera Raimondo, 1829, sp. 1858
sp. Lucia RUCIO, Ghirano 1788, +Pedrada 1873, Marcolina, sp. 1841 Tiziano Cimolai
di Antonio e Maddalena Margherita, sp. 1851
Si stabiliscono in Pedrada nel 1855, provenienti Elisabetta, sp. 1868
da Azzano Antonio lascia eredi universali i figli maschi.
Figli:
1 Luigi, 1821+1899, sp. Caterina ... Figlio: Angelo DEL FIOL Nanìn, 1797, di Giovanni e
1.1 Antonio, 1851 Maddalena Del Fiol (sp. 1774)
(Luigi, vedovo, sp. 1866 Luigia Perin da Sacile) Maddalena ROS Rosset, 1801+1830 morbo mali-
2 Giuseppe, 1829+1896, sp. 1862 Lucia Gava gno, di Pietro e Caterina Costalonga (sp. 1792)
"Conte", Sacile 1837, di Giacomo e Angela. Figli: Figli: 1 Pietro, sp. 1852
2.1 Maria, Sacile 1863, sp. 1885 Domenico Pego- 2 Giovanni, 1824+1851 tisi
lo
2.2 Paola, Sacile 1866, sp. 1890 Giacomo Toma- Carlo DEL FIOL Zanella, 1795+1866, di Battista
sella e Maria Redivo (sp. 1794)
2.3 Teresa, Vigonovo 1870, sp. 1888 Luigi Pietro Caterina TAJARIOL, 1795, di Carlo fu Marco e
Pezzutti. A Caneva Margherita Malnis di Giovanni (sp. 1762)
2.4 Luigia, 1872, sp. 1893 Giuseppe Pezzutti. A Testi: Antonio Carniel, villico, e Giovanni Trevi-
Caneva san, mulinèr
2.5 Perina, 1877, sp. 1900 Domenico Pezzutti. A Figli:
Caneva 1 Battista, sp. 1849
(Tre sorelle Spagnol - Teresa, Luigia e Perina - 2 Pietro, 1836, sp. Maria Lacchin. Figli: Caterina,
sposano tre fratelli Pezzutti - Luigi, Giuseppe e Giobatta, Andrea, Anna Maria
Domenico -, figli di Antonio e di Teresa Rossetti 3 Angelo, sp. Teresa Furlanetto, Sacile
Brun) 4 Anna, sp. 1857 Osvaldo Polese, 1809 Polceni-
2.6 Giovanni, 1874, sp. 1900 Teresa Pegolo. A go, vedovo di Teresa Tof +1856. Ancora vedova,
Sacile. Figli: Giuseppe, 1901; Luigi, 1904; Achil- senza figli, sp. nel 1878, Antonio Cancian di Cor-
le, 1904; Marino, 1905 denons
2.7 Luigi, 1880 5 Lucia, sp. 1851 Giuseppe Rizzo
2.8 Fiorina, 1884
3 Antonio, sp. Caterina Poles, Brugnera 1817, di Giacomo DELLA BRUNA Borin, 1798+1866, fu
Domenico e Fiorina. Figli: Battista e Domenica De Rovere (sp. 1787)
3.1 Fiorina, 1839 Giuliana STABARIN, Ranzano 1798+1837, di
3.2 Domenico, 1841 Sante (di Giais) fu Giuseppe e Orsola Silot
3.3 Giuseppe, 1844 Figli:
3.4 Giovanni, 3.5 Stefano, 3.6 Angelo, 3.7 Vicen- Anna, sp. 1849
zo, 3.8 Teresa: a Brugnera nel 1868 Chiara, sp. 1856 e 1864
Gioacchino, sp. 1858
Angelo TORRET, 1777, di Giovanni e Angela
Bressan (sp. 1759), vedovo di Marcolina Follin, Angelo DEL TEDESCO, 1791+1851 peripneu-
1776+1812, oriunda di Sarone monia acuta, di Carlo e di Maria Pezzutti (sp.
sp. Elisabetta SFRE', 1777, fu Valentino e Maria 1781)
Nadin fu Matteo, vedova di Spiridion della Pietà sp. Rosa SANTAROSSA, 1794+1875, di Palse
di Venezia, adoptivo nomine Tajariol (sp. 1799) Figli:
Testi: Carlo Burigana Tonin e Sebastiano Pezzut- Ambrogio, sp. 1856
ti, servo domestico del parroco (vedi al 1823) Sante, sp. 1848
Caterina, sp. 1846
Anno 1820 Angela, sp. 1850

Antonio BRESSAN, 1791+1844 gastrite lenta, di Carlo DEL TEDESCO Sain, fu Matteo (sp. 1779),
Angelo e Lucia Torret (sp. 1789) vedovo di Santina Del Tedesco (sp. 1812)
Lucia MARZOCCO, 1793+1872, di Giovanni e Maria FUSER, 1801 Fontanafredda, +1849 ence-
Marcolina, di Porcia falite, figlia di Osvaldo (di Polcenigo) e Giovanna
Figli: Mezzaroba Rangiot
Valentino, sp. 1848 Elisabetta Cecchelin, Dardago Figli:
132
Domenico, sp. 1846 Figli:
Ermacora, sp. 1860 Caterina, sp. 1843 e 1850
Giovanni, sp. 1855
Giacomo DEL TEDESCO, 1799+1871, di Angelo Maria, sp. 1864 Domenico Ceolin
e Domenica Sfalcin (sp. 1790) Pietro, sp. 1864
Anna Maria MALNIS, 1800+1868, di Sante e Ca-
terina Canton (sp. 1799) Luca CEOLIN, 1802, di Giovanni e Anna Bressan
Figli (sp. 1796)
Angelo, sp. 1848 Teresa CEOLIN di Giobatta "Boci" e Santina
Felicita, sp. 1850 Bressan (sp. 1782)
Vincenzo, sp. 1864 Testi: Nicolò Carniel, villico possidente, e Dome-
Caterina, sp. 1865 nico Del Fiol, villico industriante
Sante, sp. 1860 e 1866 Figli:
Lucia, sp. 1866 Antonia, sp. 1846
Pietro, sp. 1857
Pietro PUSIOL, 1798+1849, di Bastian (sp. 1791) Paolo, sp. 1861
Maria VAL, 1798+1850 anasarca, di Giacomo Giovanni Battista, sp. 1858
chiamato Moret (e anche Bressan, perché marito Nota. Pietro, Paolo e Giovanni nel 1878 compe-
di Giacoma (sp. 1788)) rano, insieme con Marco fu Giovanni Ceolin, la
Figli: casa di Antonio fu Giacomo fu Carlo Zilli, ora di
1 Giobatta, sp. 1851 S. Leone, in via Rossini
2 Antonio, sp. 1866
3 Anna, sp. 1869 Giacomo GASPAROLLO, 1802+1856, di Pietro e
Anna Rossetti (sp. 1798)
Anno 1821 Domenica ROSSETTI, 1804+1874, di Giobatta e
Giovanna Marzocco (sp. 1798)
Giovanni BURIGANA Periti, 1796+1867, di Oli- Figli:
vo e Angela Del Fiol (sp. 1793) Domenico, sp. 1849
Maria ZAIA, Vigonovo 1800, di Domenico fu Agostino, sp. 1851
Andrea e Anna Toffolo Bachin di Antonio Pietro, sp. 1862
Figli: Maria, 1835+1875
Antonio, sp. 1853 Luigia, 1842
Angela, nata 1826 Valentino, sp. 1869
Domenico, nato 1828
Pietro, sp. 1871 Giovanni MALNIS, 1785, di Domenico e Cateri-
Olivo, sp. 1857 na Nadin Duzzolo (sp. 1781), vedovo di Santina
De Marchiò (sp. 1805)
Adamo CEOLIN, 1798+1867, di Pietro e Perina Anna NADIN Mistragnolo, 1794+1865, di Pietro
Bressan Zentilin (sp. 1797) e di Caterina Bardellin (sp. 1788)
Domenica PES, 1800+1858, di Nicolò fu Matteo Figli:
e Sabbata Del Col (sp. 1794) 1 Valentino ("Duzzolo" come la nonna), sp. 1862
"Il presente atto matrimoniale fu in via riservata 2 Antonio, sp. 1845 e 1856 e 1880
regolarmente sanato dall'occulto impedimento di 3 Santa, sp. 1845
pubblica onestà mediante Breve Romano seguito 4 Caterina, sp. 1862
sotto il giorno 22 maggio 1839, che venne lacera- 5 Barbara, sp. 1863
to come fu imperiosamente ingiunto. Firmato: 6 Veronica, 1826, sp. 1864 Pietro Pilot, 1829 S.
don Pietro Cojazzi" Giovanni Polcenigo, vedovo di Caterina Pilotto
+Impedimento di pubblica onestà. Secondo il di-
ritto canonico, l’uomo che abbia convissuto con Battista PAGNOCCA Lucon, 1794+1832, di Gio-
una donna senza essere sposato in chiesa non può vanni (sp. 1781)
contrarre validamente matrimonio né con la ma- Maria MIREL, 1797+1870, di Bortolo detto Pico,
dre, né con la figlia di questa donna. da Prata
Qui si parla di “occulto” impedimento di pubblica Figli:
onestà. Di quale inghippo si trattava? E quanto 1 Sante, sp. 1855
pruriginoso, cara sorella del mio trisnonno? Pur- 2 Basilio, sp. 1879
troppo il documento è stato lacerato e quindi nes- 3 Giuseppe, sp. Maria Marcolin da Sacile. Figlie:
suna speranza per la curiosità del trisnipote. 3.1 Augusta, sp. 1880
133
3.2 Giuseppina, sp. 1885 Luigi Zanette Moro di 1 Giovanni, sp. 1850
Paolo, Sacile 2 Natale, sp. 1851
3.3 Teresa, sp. 1897 3 Antonio, sp. 1870
4 Giomaria, sp. 1861
Giovanni PEZZUTTI Balin, 1794+1868, di Gio- 5 Maria, sp. 1857
batta e Giacoma De Chiande (sp. 1788) 6 Regina, 1842, sp. 1866 Giacomo Viel Tof, 1834
Giovanna MARZOCCO, 1800+1876, Fontana- S. Giov. Polcenigo
fredda, di Angelo Marzot (sp. 1799)
Figli: Teresa, 1834+1850 vaiolo Pietro DEL FIOL, 1786, di Antonio e Antonia
Luigi, sp. 1848 Nadin (sp. 1788)
Angelo, sp. 1850 Elisabetta FABBRO, 1793+1833 mal caduco, di
Caterina, sp. 1853 Giovanni e Pasqua
Giobatta, sp. 1858 Figlio: Antonio, sp. 1846
Gioacchino, sp. 1849 Pietro, vedovo, sp. 1835
Maria Lucia, sp. 1861
Marco GASPEROTTO, 1780 Vigonovo, di Anto-
Matteo PEZZUTTI, 1791, di Talmasson sotto nio e Caterina Fadalti, vedovo di Maria Ceolin
Fontanafredda, di Giobatta e Angela Del Tedesco (sp. 1799)
(sp. 1780) sp. Caterina MARSURA, Serravalle 1781+1846,
Caterina CARNIEL, 1804, di Domenico e Madda- di Francesco e Angela Favretto (sp. 1780), vedova
lena Nadin (sp. 1796) di Antonio Pagnocca (sp. 1801)
Figli: Figlia: Maria, sp. 1845
1 Giobatta, sp. 1850
2 Angelo, sp. 1857 Giuseppe MALNIS, 1803+1871, di Sante e Cate-
3 Gioacchino, sp. 1862 rina Canton (sp. 1799)
Anna DE ROVERE, 1805+835, di Antonio e Lu-
Valentino REDIVO, 1796+1866, di Angelo e Ma- crezia Carnelutto (sp. 1788)
ria Tajariol (sp. 1785) Figli:
Angela DELLA SCHIAVA, 1802+1884, di Gio- Sante, sp. 1846
vanni e Giacoma Malnis (sp. 1790) Gioacchino, sp. 1864
Figli:
1 Felicita, sp. 1865 Pietro NADIN Pilat, 1799+1852, di Giovanni e
2 Antonio, sp. 1875 Caterina Nadin (sp. 1792)
3 Angelo, 1829+1868 Lucia VAL Moret, 1804, di Giacomo e Giacoma
4 Giovanni, 1831, sp. 1863 Augusta Brunetta, Bressan (sp. 1788)
1831+1902. "Adottano": Figlio: Zaccaria, sp. 1855
4.1 Alfonso ROSO, sp. 1896
5 Luigi, nato 1840 Giovanni ROS detto Rossetti, 1795 Vigonovo, di
6 Maria, 1822+1861 Pietro e Maria Costalonga (sp. 1792)
7 Anna, 1834, sp. 1859 il vedovo Sebastiano Mi- Margherita ZUCCOLO, Vigonovo 1802, di Anto-
chelazzi, da Roveredo nio e Maria Bressan (fu Battista sp. 1761)
6 Teresa, sp. 1847 Giovanni muore il 16 novembre 1844 "presso la
casa di forza di Padova". Lo comunica la pretura
Giuseppe ZAMPOL, 1798, fabbro ferraio, di An- di Pordenone.
gelo e Lucia Carniel (sp. 1788)
Maria NADIN Mistragnolo, 1804, di Antonio e Angelo TREVISAN, 1803, mugnaio, di Tiziano e
Caterina Tajariol Lucia Nadin Carlûth (sp. 1786)
Maria, vedova, sp. 1824 il vedovo Giacinto Ci- Lucia DE ROVERE, 1803+1867, di Antonio e
molai Lucrezia Carnelutto (sp. 1788), villica
Figli:
Anno 1822 1 Sante (Roco), sp. 1851 e 1869
2 Giovanni (Moca), sp. 1868
Pietro CARNIEL detto CARNELUTTO, 3 Anna, sp. 1868
1803+1879, di Giovanni (sp. 1791)
Caterina SFRE', 1801+1865, di Antonio e Maria Giacinto ZAMPOL, 1796+1855 pellagra, di Gia-
Del Fiol (sp. 1791) como e di Lucia De Cesco (sp. 1791)
Figli:
134
Maria DEL FIOL, 1802, di Gregorio e Giovanna 1 Giacomo, sp. 1848
De Rovere (sp. 1787) 2 Celeste, sp. 1869
Figlia: Lucia, 1835, sp. 1860 Giacomo Mella, 3 Anna, sp. Luigi Pezzutti (5.1.3 di Egidio al
1834 Sarone, di Gaspare e Antonia Da Re 1751)

Anno 1823 Battista GIOL, 1804, di Giovanni e Lucia Della


Schiava (sp. 1794)
Angelo CADEL, 1804, di Antonio e Caterina Maria GIOL, 1803, di Angelo e Caterina Malnis
Zampol (sp. 1797) (sp. 1784)
Teresa GASPEROTTO, 1803, di Giovanni e Ar- Figlia;
mellina De Rovere (sp. 1797) Teresa, sp. 1851 e 1871 (vedi Pietro Burigana al
Figli: 1845)
Antonio, sp. 1849 Maria, vedova, sp. 1841
Liberale, sp. 1854
Gioacchino, sp. 1862 Sebastiano PEZZUTTI, 1783+1868, di Sebastiano
Armellina, sp. 1848 e Lucia Fantuzzi, di Azzanello, Pasiano, servo
domestico del parroco di Vigonovo don Domeni-
Pietro CARNIEL, 1801, di Valentino (sp. 1885) co Trevisan
Teresa PEZZUTTI Balin, 1805, di Giobatta e sp. Maria Francesca D'ESTE, 1793+1871, di Gio-
Giacoma De Chiande (sp. 1788) vanni e Maria Angela Vio, di San Martino di Mu-
Figli: rano, serva domestica
Maria, sp. 1847 Testimone: Guglielmo dott. Wijnne, medico, (fi-
Anna, sp. 1861 glio di Riccardo Gentiluomo di Londra), battezza-
Valentino, sp. 1867 to a Venezia in parrocchia di santa Sofia nel 1745,
Santa, 1835+1860 morto 1839
Altro testimone: Tiziano Zampol, sarto
Francesco DELLA FLORA, 1803+1888, di Gia- Figlio: Giuseppe, sp. 1857
como Favruz e Margherita Del Tedesco (sp. 1794) (Il dottor Wijnne era stato medico condotto, ma i
Santa BRUN, 1808+1876, di Giuseppe e Maria, Vigonovesi l'avevano cacciato nel 1796)
di Porcia
Figli: Domenico PIVETTA, 1795, di Daniele e Fiorina
1 Nicolò, sp. 1850 Turchet Fiorit (sp. 1778)
2 Elìa, sp. 1858 Antonia CEOLIN, 1801, di Giovanni e Anna
3 Giacomo, 1834, sp. 1862 Lucia Corazza, 1843 Bressan (sp. 1796)
4 Esdra, 1837, sp. Santa Pase, 1848+1880. Figli: Figlia: Lucia, sp. 1842 Antonio Rossetti
Angelo, 1871, Rosa, 1876, Teresa, 1879. In se-
conde nozze, nel 1882, sp. Santa Corazza, 1859, Osvaldo ROSSETTI, 1804, di Pietro fu Osvaldo e
di Luigi e Antonia Gasparollo. Figli: Santa, 1883, Caterina Santarossa (sp. 1799)
Teresa, 1886, Abramo, 1888 Antonia FRANCESCHETTI, 1806, di Daniele e
5 Antonio, sp. 1869 Caterina
6 Angela, 1847, sp. 1870 Beniamino Da Pieve, Figli:
1845, di Antonio, da Porcia Pietro, sp. 1847 e 1865
Giobbe, sp. 1855 e 1864
Giobatta DE ROVERE "Rosso", 1800+1863, di Giuditta, sp. Sante Pezzutti (5.1.2 di Egidio al
Valentino e Anna De Rovere (sp. 1795) 1751)
Caterina DEL TEDESCO, 1804, di Carlo e Maria
Pezzutti (sp. 1781) TURCHET
Figli: Antonio TURCHET Fiorit, 1805+1874, di Pietro
Giustiniana, sp. 1849 e 1863 e Angela, di Palse
Anna Maria, sp. 1852 Teresa SANTAROSSA, 1804+1869, di Giacinto e
Anna, sp. 1854 Anna, di Palse
Giomaria, sp. 1868 Figli:
Celeste, sp. 1857 e 1881 1 Santa, sp. Antonio Sfalcin di Francesco (sp.
1824)
Domenico DONADEL di Antonio, Ronche 2 Marianna, sp. 1855
Maria FRACAS di Pietro 3 Angela, sp. 1855
Figli: 4 Pietro, sp. 1862
135
5 Maria, sp. 1863 4 Pietro, sp. 1858
6 Luigi, sp. 1870 Santa Sfreddo di Francesco (sp. 5 Maria, 1840, sp. 1867 Luigi Del Sent Bardellin,
1842) Vigonovo 1838+1884, fu Giuseppe e Teresa Pasut
7 Marcolina, sp. 1862 6 Basilio, sp. 1875
7 Martino, sp. 1878 Domenica Miani, San Marti-
Anno 1824 no di Campagna

Domenico BRESSAN, 1804, di Pietro e Anna Giacinto DEL TEDESCO, 1799, di Osvaldo e di
Maria Zampol (sp. 1787) Francesca Sfalcin (sp. 1795)
Antonia BRESSAN Zentilin, 1805+1849 polmo- Angela NADIN Carlûth, 1806+1885, di Giovanni
nite, di Matteo e Angela Santarossa (sp. 1802) fu Carlo (sp. 1750) e Lucia Della Rosa fu Gio-
Figli: vanni
1 Santina, sp. 1849 Figli:
2 Matteo, sp. 1872 Pietro, 1836+1842
3 Pietro, sp. 1860 Luigi, 1838+1842
4 Teresa, 1833, sp. 1852 Giobatta Piccinato da Osvaldo, sp. 1854
Caneva Gioacchino, sp. 1865
5 Anna, sp. 1852 Caterina, sp. 1855

Carlo BURIGANA, 1802+1852 tracheo bronchi- Angelo MALNIS Furlan, 1804, di Domenico e di
te, di Antonio e di Anna Ceolin (sp. 1786) Elisabetta Della Bruna (sp. 1789)
sp. Febronia 3221 del Pio Ospitale di Venezia, Angela ZAMPOL, 1802+1843 colpo apoplettico,
1807+1871, affidata a Teresa moglie di Osvaldo di Giacomo e Lucia De Cesco (sp. 1791)
Lena Figlio:
Figli: 1 Domenico, sp. 1850
1 Agostino, 1824? Angelo, vedovo, sp. 1846 Costantina Comò,
2 Teresa, 1827 1820+1845 idrope ascite, del Pio Luogo di Vene-
3 Antonia, sp. 1857 zia, domiciliata presso la nutrice Irene, moglie di
4 Rosa, sp. 1855 Giovanni Ceolin (sp. 1809)
5 Luigi, 1842, sp. 1869 Anna Pivetta, 1844, di
Angelo fu Pietro e Augusta Rossetti Brun fu Va- Pietro NADIN Vedova, 1805+1865, di Giobatta e
lentino (vedi al 1864) Caterina Nadin (sp. 1793)
6 Giovanni, sp. Caterina Pivetta di Antonio. Figli: Lucia BRESSAN, 1805, di Giacinto e Anna Del
6.1 Carlo, sp. 1898 Fiol (sp. 1801)
6.2 Teresa, sp. 1905 Figli:
7 Santo, 1835+1854 pellagra al 3° stadio Santa, sp. 1847
Gioacchino, sp. 1858
Giacinto CIMOLAI, 1791+1857, villico possiden- Giobatta, sp. 1854
te, di Matteo e Maria Santarossa (sp. 1779), vedo-
vo di Teresa Bressan (sp. 1810) Domenico ROSSETTI, 1805+1878, di Angelo
sp. Maria NADIN Mistragnolo, 1804, di Antonio (sp. 1803)
e Caterina Tajariol, villica possidente, vedova di Domenica BISCONTIN, 1804+1884, di Girolamo
Giuseppe Zampol (sp. 1821) "Momi" e Angela, di Porcia
Figli: Figlio: Angelo, sp. 1864 e 1870
Graziano, sp. 1867
Antonio, sp. 1867 Francesco SFALCIN, 1801+1884, di Antonio (sp.
Teresa, sp. 1847 1791)
Giacoma DANELUZ, 1804+1875, di Domenico e
Giovanni DELLA GASPERA, 1800+1871, di di Elisabetta
Angelo e Angela Pusiol (sp. 1782) Figli:
Domenica DELLA FLORA Pretin, nata a Fonta- 1 Antonio, sp. 1850 Santa Turchet Fiorit,
nafredda 1804, morta a Romano 1871, di Giaco- 1828+1904, di Antonio e Teresa Santarossa (sp.
mo e Lucia Vallot (sp. 1802) 1823) Figli:
Figli: 1.1 Angela, 1855
1 Arcangelo, sp. 1849 1.2 Luigi, 1860
2 Lucia, sp. 1857 1.3 Francesco, 1865
3 Valentino, sp. 1861
136
2 Giovanni, 1836+1871, sp. 1863 Antonia Pezzut- Anna NADIN, 1796, di Giobatta e Caterina Nadin
ti, 1836, di Giobatta e Maria. Figli; (sp. 1793), vedova di Marco Nadin Pilat (sp.
2.1 Giobatta, sp. 1896 Luisa Del Col 1816)
2.2 Maria Fiorina, sp. 1888 Pietro Sfreddo Figlia: Antonia, sp. 1848
(Antonia Pezzutti, vedova, sp. Valentino Malnis Rimasta ancora vedova, Anna sp. 1831
(vedi al 1862))
3 Domenico, 1838, sp. 1864 Antonia Zamara. Giobatta DEL FIOL Moro, 1805+1871, di Carlo e
1842, di Giobatta fu Pietro e di Maria di Osvaldo Antonia Ceolin (sp. 1782)
Driolin. Antonia era nata "prima dell'unione in sp. Pasqua CEOLIN Scliba, 1807+1855 pellagra,
matrimonio dei genitori perché il padre Giobatta di Domenico, Porcia, e Santina della Grazia Fisso
era arruolato al servizio militare e non aveva po- (sp. 1806). Domenico è figlio di Giovanni e di Ca-
tuto ottenere licenza per sposarsi" terina Lucon. Per Scliba, vedi anche Giovanni
Figli: Burigana al 1835.
3.1 Giovanni, sp. 1903 Figli:
3.2 donna, +1930? Carolina, sp. 1858
4 Giuseppe, 1842 Ffredda, sp. 1870 Anna Del Te- Antonio, sp. 1857
desco, 1844, di Valentino (sp. 1828) e Angela Po- Santa, sp. 1860
les. Figli: Maria, sp. Luca Michelin fu Domenico (sp. 1827)
4.1 Angelo, 1872+1875
4.2 Angela, sp. 1902 Giovanni Gasparollo Giovanni DELLA BRUNA, 1800, di Giovanni fu
4.3 Anna, sp. 1903 Giacomo (sp. 1753)
4.3 Luigi, 1883, sp. 1907 Carlotta Pablini, Vene- Giovanna DE ROVERE Rosso, 1803+1853 pol-
zia monite, di Valentino e Anna De Rovere (sp. 1795)
5 Pietro, sp. 1873 Figlia: Maria, sp. 1856
6 Olivo, 1826+1903
Battista DELLA GASPERA Tronco, 1803, sarto,
Anno 1825 di Pietro e Giacoma Tajariol (sp. 1788). (Morirà
in Austria.)
Sante BEDUZ, 1801+1878, di Domenico e Maria Maria Teresa TUSSET, 1805, di Pietro e Giacoma
Ceolin (sp. 1780) Cimolai (sp. 1797)
Maria SILVESTRO, 1801+1837, di Antonio e Figlia: Perina, sp. 1850
Angela Lucon, Palse
Figli: Angelo NADIN Pilat, 1803+1859, di Giovanni e
1 Domenico, 1826, sp. 1851 Caterina Nadin Chions (sp. 1792)
2 Antonio, 1834, sp. 1858 Maria NADIN, 1803+1845, fu Carlo fu Giobatta e
3 Filippo, 1829, sp. Caterina Tassan. Allevano E- Fiorina Trevisan (sp. 1787)
leonora Arpelli (sp. 1899) Figli:
5 In affidamento: Perina Camoli, sp. 1859 Caterina, sp. 1848
Sante, vedovo, sp. 1838 Maria Mion Giovanni, sp. 1849
Santo, 1848+1863
Giacinto BRESSAN, 1804+1861, di Gregorio e Felicita, sp. 1863
Anna Bressan (sp. 1787) Cecilia, sp. 1853
Francesca ZAMPOL, 1806, di Giobatta e Marghe-
rita Lunardo (sp. 1804) Basilio NADIN Zorzit, 1803, di Angelo e Maria
Figli: Carniel (sp. 1797)
1 Gregorio, sp. 1849, e sp. 1860 (?) Teresa Maddalena BRESSAN, 1806+1838, di
2 Telesforo, sp. 1862 Pietro e Anna Zampol (sp. 1787)
3 Luigi, sp. 1871 Figli: Angelo, sp. 1858
4 Felice, sp. 1873 Maria, sp. 1853
5 Giuseppe, 1840+1866. Morto nella battaglia di Basilio, vedovo, sp. 1839 Lucia Pes
Sadowa
Valentino TUSSET, 1795+1863, di Giacomo e
Antonio DEL FIOL Moro, 1788+1826, di Valen- Angela Del Piero (sp. 1772)
tino e Giacoma Malnis (sp. 1786), vedovo di An- Lucia BRESSAN Miceìn, 1802, di Valentino e
tonia Coan (sp. 1807) Caterina Sfrè (sp. 1798)
Figlia: Antonia, sp. Orlando Opeldi (vedi 2.1.2.1
di Giovanni Pagnocca al 1759)
137
Affidato: Teofilo Sedonati, sp. 1861 1.1.5.3.2 Guillermo, sp. Silvia Ameriso. Figlie:
.1.1.5.3.2.1 Lorena, sp. M.Sorìa. Figlio Baltasar
Anno 1826 .1.1.5.3.2.2 Cecilia
.1.1.6 Luigi, 1884, cinque figli:
Battista BRESSAN Codét, 4.5.1804+23.6.1857, .1.1.6.1 Maria Esther, 3 figli
di Domenico e Maria Zampol (sp. 1795) .1.1.6.2 Alfredo, 2 figli
sp. 24.5.1826 Caterina FUSER, 1804, di Osvaldo .1.1.6.3 Rosa, 1 figlio
e Giovanna Ranghioto, oriunda di Polcenigo .1.1.6.4 Elvira, 2 figli
Figlio: Tiziano, sp. 1856 .1.1.6 .5 Genoveva, 2 figli
.1.1.7 Dante Arturo, 1887, 6 figli:
Battista BURIGANA Periti, 1807+1857, di Anto- .1.1.7.1 ...., -------, Romina
nio e di Elisabetta Della Bruna (sp. 1787) .1.1.7.2 ...., Romàn, sp. M. Rossi, figlia Maria
Antonia BURIGANA, 1808, di Batta e Caterina Florencia
Tusset (sp. 1804) .1.1.7.3 Nestor, sp. E. Garzòn. ----, Natalia
Figlio: Antonio, sp. 1857 .1.1.7.4. ......, Mario, Victoria e Augusto
.1.1.7.5. ......, Alfredo
Giovanni CEOLIN Rudìni, 1804+1857, di Valen- .1.1.7.6 Nilda sp. Campiantico, Liliana
tino e Maria Beduz (sp. 1789) .1.1.8 Ida, 1889
Caterina MARSURA Burlin, 1807, di Domenico .1.1.9 Maria, 1890
e Anna (sp. 1805) .1.1.10 Francesco, 1891, sp. Aurora Miracca
Figli: .1.1.10.1 ....,----, Dante
Andrea, sp. 1863 .1.1.10.2 Rubèn, sp. N.Ortolani, Nestor, sp. Eba
Valentino, sp. 1868 Atensia, Samanta
Anna, sp. 1870 .1.1.10.3 ...., Patricia, Lionel
Pietro, sp. 1857 .1.1.11 Antonio Aquiles, sp. Maria Tosi. Figli:
Maria, sp. 1866 .1.1.11.1 Luis, sp. M.Genovese,
.1.1.11.2 Irma sp. Juan Lombardi
Antonio CIMOLAI, 1803+1865, di Giomaria e .1.1.11.3 Dante, sp. Nydia Lianza
Caterina Variolo Cian (sp. 1783) .1.2 Maria Luigia, 1854, sp. 1888 Cesare Bom-
sp. 1826 Domenica TUSSET, 1807+1863, di An- bardella
tonio e Maria De Rovere (sp. 1799) .1.3 Caterina, 1856
.1 Serafino, 1828, sp. 1850 Felicita Pusiol Da- .1.4 Celeste, 1858+1876
mian, nata a Roman 1830, di Pietro (sp. 1827) e .1.5 Guglielmo, 1861, fabbro, sp. 1885 Maria
Antonia Nadin Chions. Margherita Del Fiol, 1863, di Giomaria detto Mo-
Serafino ha sei figli: ro de la Perina. Figli:
1.1 Antonio, 1.2 Maria Luigia, 1.3 Caterina, 1.4 .1.5.1 Felicita Carolina, 1885+1893
Celeste 1.5 Guglielmo, 1.6 Giovanni . .1.5.2 Serafino, 1886ì1917 caduto in guerra
.1.1 Antonio, 1851, sp. 1875 Maria Burigana, .1.5.3 Angelo, 1888, sp. Genoveffa Burigana di
1854, di Antonio e Cecilia Nadin Pilat (sp. 1853). Luigi (figlio Riullo, sp. Antonietta Pivetta di Le-
In Argentina dal 1894. onardo) vedi anno 1885
1.1.1 Luigi, 1875+1883 .1.6 Giovanni, , sp. 4.12.1892 Maria Del Fiol
1.1.2 Lodovico, 1877 Nanin, 13.10.1870, di Tiziano e Felicita Nadin
1.1.3 Celeste, 1879, sp. Ida Cosettini .1.6.1 Ida, 1893+1905 appendicite
.1.1.3.1 Elena, sp. Sr. Salas .1.6.2 Angelina Felicita, 1894, + Argentina
.1.1.3.2 Yolanda, sp. Angel Bianchi .1.6 Giovanni, vedovo, sp. 14.04.1898 Luigia
.1.1.3.3 Elba (figli Fabian e Monica) Santarossa di Luigi e Antonia Viel.
.1.1.3.4 Angel (figli Alejandro e Pablo) .2 Graziano, 1835+1872, sp. 1858 Anna Corazza
.1.1.3.5 Celestino .3 Angelo, 1831, sp. 1855 Caterina Cimolai di Li-
.1.1.3.5 Victorino berale (sp. 1834) poi sp. 1858 Anna Sist Dorigo
.1.1.4 Marianna, 1881 .4 Anna, 12.12.1833, sp. 1854 Giovanni Bressan
.1.1.5 Valentino Quinto, 1882 .5 Marianna, 1846, sp. 1862 Valentino Tusset
.1.1.5.1 Valentino +
.1.1.5.2 Aida, sp. E. Aguillò DA PIEVE
.1.1.5.2.1 Enrique (figli: Enrique, Valeria, Fer- Antonio DA PIEVE "Campagnola", 1804+1859,
nando) di Lorenzo e Giacoma, nato nel comune di Porcia,
.1.1.5.3 Alberto, sp. Rosa A Camps. Figli: forse in località, appunto, "Campagnola", sotto
.1.1.5.3.1 Susana, sp. A. Fernigrini Palse
138
sposa Pasqua ANTONIAL, 1806+1851, di Seba- Teresa, sp. 1864
stiano Marina, 1829+1839
In comune di Fontanafredda dal 1839. Marina, sp. 1861 Zampol
Figli:
1 Giovanna, 1827, sp. 1851 Antonio Cadelli, Ro- Anno 1827
veredo, di Angelo
2 Andrea, sp. 1857 Giomaria BRESSAN Zentilin, 1807, di Matteo
3 Valentino, sp. 1879 (sp. 1802)
4 Maria, 1841+1884 Angela BRESSAN, 1808+1844 (pneumo arterite
lenta), di Giovanni e Antonia Grigoletti (sp. 1802)
Giacomo DELLA GASPERA, 1804, (+1854 per Figlie:
compiti di gastrico tifoide), di Battista e Maria Antonia, 1832+1893
Bardellin (sp. 1794) Caterina, 1839
Lucia DELLA BRUNA, 1803, di Battista e Do- Maddalena, sp. 1848
menica De Rovere (sp. 1787) Giomaria ebbe grane a non finire per un
Figli: vecchio fucile da caccia che aveva dichiarato di
1 Tomaso, sp. 1861 avere in soffitta. Rimasto vedovo, sp. 1845.
2 Angelo, sp. 1869 e 1878
3 Domenico, sp. 1884 Pietro DEL COL Vaccher, Fontanafredda
4 Maria, sp. 1877 1800+1865 (morto all'ospedale di Udine), conta-
5 Giobatta, sp. Chiara Malnis Zuccato. Figlie: dino, figlio di Andrea (sp. 1788)
5.1 Maria sp. 1893 Armellina PIEROZAN, 1804+1864, di Antonio fu
5.2 Chiara sp. 1895 Daniel e Angela de' Gobbi
Figli:
Giobatta GASPAROLLO Querin, 1801+1846, di Maria, sp. 1852
Angelo (sp. 1799) Luigi, sp. 1860
Teresa MANZON fu Daniele
Figli: Domenico MICHELIN, 1804, di Giacinto e
1 Antonio, sp. 1850 Franca Badiluz, di Palse
2 Angelo, 1834. Si trasferisce a Pordenone nel Angela BRESSAN "Miceìn", 1805+1866, di Va-
1867. "Requisito" per la leva 1855. lentino e Caterina Sfrè (sp. 1798)
3 Sebastiano, sp. 1866 e 1881 Figli:
1 Luca, 1833, sp. Maria De Luca, poi, 1875, Ma-
Battista NADIN Busatto, 1798, di Gregorio ed E- ria Del Fiol Moro, 1842, fu Giobatta e Pasqua
lisabetta Pivetta Ceolin Scliba (sp. 1825)
Giacoma NADIN Pilat, 1803+1865, di Valentino 2 Girolamo, 1835, sp. 1866
e Santa Della Gaspera (sp. 1798) 3 Maria, 1839
Figlia: Santina, sp. 1859
Antonio NADIN Chions, 8.6.1804+11.5.1873, di
Angelo TORRET, 1804+1861, di Battista e Maria Angelo e Angela Bressan (sp. 1801)
Nadin (sp. 1803) Armellina CIMOLAI, 27.11.1801+12.9.1976, di
Maria ZAGHET, 1806+1872, di Giovanni, Sarone Valentino e Maria De Rovere (sp. 1787)
Figli: Figli:
Giuseppe, sp. 1854 e 1857 Antonia, sp. 1850
Sante, sp. 1864 Caterina, sp. 1854
Domenica, nata 1843 Ignazio Venanzio, sp. 1855 e 1860
Giobatta, 1843, morto nel 1870 all'ospedale mili- Lucia, sp. 1861
tare di Ancona Gioacchino, sp. 1866
Luigi, sp. 1868
Sante ZAMPOL, 1801+1872, fabbro ferraio, as- Ambrogio, sp. 1875 e 1893
sessore comunale nel 1865, di Angelo e Lucia
Carniel (sp. 1788) Marco NADIN Màrchis, 1807+1869, di Giomaria
Antonia BARABASSO, 1807, di Giuseppe e An- e Angela Del Tedesco (sp. 1804)
gela Marchi, di Castions Maria MALNIS Duzzolo, 1806, di Giovanni e
Figli: Santa De Marchiò (sp. 1805)
Antonio, sp. 1849 Figli:
Maria, sp. 1851 Santina, sp. 1849 Antonio Cadel
139
Gregorio, sp. 1857 Luigia Cimolai 5.2 Giuseppe, 1885, sp. 1915 Adelaide Tomasella,
Giomaria, sp. 1862 Giovanna De Rovere Gaiarine 1893
Angelo, sp. 1874 Caterina Carniel 5.3 Domenico, 1889, sp. 1915 Angela Giacomel,
Anna, sp. 1855 Antonio Bressan 1889, di Giuseppe e Caterina Costacurta. Figlia:
Elvira, sp. Giuseppe Larice di Eugenio fu Giusep-
Pietro PUSIOL, 1804+1882, di Giomaria e Santi- pe (sp. 1878)
na Carniel (sp. 1794) 5.4 Enrico, 1892, sp. 1920 Maria Tomasella,
Antonia NADIN Chions, 1806+1873, di Nicolò e Gaiarine 1895
Anna Zampol (sp. 1805) 6 Lucia, 1840, sp. 1862 Antonio Castelletto, 1828
Figli: S.Odorico, di Giovanni e Maria Garbellotto, ex
.1Teresa, sp. 1858 Antonio Della Schiava militare
.2Basilio, sp. 1870 Lucia Del Fiol Zanella 7 Giuseppina, sp. 1849 Valentino Poletto, Cavo-
.3Anna, sp. 1864 Sante Torret lano 1827, di Giacomo e Anna Perin
.4Giomaria, sp. 1862 Maria Del Fiol Zanella
.5 Felicita, sp. 1850 Serafino Cimolai Erminio NADIN Busatto, 1806+1859, di Valenti-
no (sp. 1803)
Battista TUSSET, 1805+1862, di Antonio e Maria Santina NADIN Pilat, 1808+1880, di Pietro e Ma-
De Rovere (sp. 1799) ria Carniel (sp. 1796)
Maddalena STABARIN, 1807, di Sante, Giais, e Figli:
Orsola Silotto Marco, sp. 1861, 1874 e 1881
Figli: Pietro, 1844
1 Teresa, 1838, sp. 1860 il vedovo Giovanni Al- Marianna, 1832+1879
legranzi, 1826 Zoppé (TV)
2 Marianna, sp. 1861 Domenico Allegranzi, Zop- Nicolò NADIN Carlûth Tabarin, 1806+1836, di
pè 1825, di Francesco Carlo e Margherita Carniel (sp. 1805)
3 Antonio, sp. 1855 e 1864 Giovanna CIMOLAI, 1808, di Marco Sordin e
Angela de Cesco (sp. 1804)
Anno 1828 Figlie: Santa, +1838
Maria Maddalena, sp. 1850 Giobatta De Cecco
A Vigonovo muoiono 51 bambini per "influenza
maligna" LUCCON
Giuseppe PAGNOCCA LUCON, 1798, di Valen-
Valentino DEL TEDESCO, 1806+1878, di Gia- tino e Margherita Malnis (sp. 1786)
como e Margherita Pezzutti (sp. 1795) Rosa ROSSETTI, 1806+1880, di Giobatta (detto
Angela POLES, di Porcia, 1806+1855 colera, di "della vedova") e Giovanna Marzocco (sp. 1798),
Giuseppe e Anna Zille (sp. 1803) dei Ceolini
Figli: Giuseppe, di Vigonovo, va ad abitare ai Ceolini,
Giuseppe, sp. 1863 diventando capostipite degli attuali Luccon. Di-
Giacomo, sp. 1860 ventati tali, cioè con doppia "c" nel cognome, nel
Gioacchino, sp. 1884 1905 in seguito all'errore di un notaio. A Vigono-
Anna, sp. Giuseppe Sfalcin fu Francesco (sp. vo i Pagnocca continuano a chiamarsi "Lucon",
1824) come un loro avo (sposatosi nel 1662) che era ve-
Lucia, sp. 1851 ramente un "grande Luca".
Figli: 1 Teresa Rosa, sp. 1852
LARICE 2 Pietro, sp. 1864
Bortolo LARICE, figlio di Angelo e Lucia, nato 3 Maria, sp. 1857 Andrea Da Pieve
ad Auronzo nel 1803, giunto a Nave nel 1858,
morto nel 1863 Matteo PES, 1804 Ronche, + 1882 Vigonovo, di
sp. Maria Antonia JANESI, 1806+1876, di Giu- Nicolò e Sabbata del Col (sp. 1794)
seppe e Giustiniana, di S. Stefano di Comelico Santa NADIN Busatto, 1804+1866, di Pietro e
Figli: Maria Del Fiol Pitûs (sp. 1801)
1 Angelo, sp. 1867 Figlia: Teresa, sp. 1857 e 1874
2 Maria Giustina, sp. 1880 In affidamento: Carolina Coreo, sp. 1851 Natale
3 Giuseppe, sp. 1878 Carnelutto
4 Odorico, sp. 1881
5 Lodovico, sp. Teresa Ros Zoppa. Figli: Antonio PUSIOL Damian, 1806, di LIberale e
5.1 Antonio, sp. 1909 Lucia della Gaspera (sp. 1797)
140
Antonia GIOL-Malnis, 1807+1871, di Giovanni e Figli:
Rosa Santarossa (sp. 1810) 1 Daniele, 1832, a Casarsa nel 1864
Figli: 2 Anna, 1839, sp. 1868 Sante Zaghet di Pietro (e
1 Liberale, sp. 1853 di Teresa Pagnocca, 1807, di Angelo e Lucia Tus-
2 Caterina, sp. 1865 set, sp. 1815)
3 Rosa, 1833 sp. 1854 Domenico Vicenzot, Sacile 3 Giobatta, 1842, sp. 1867 Teresa Del Tedesco di
1831 Matteo (sp. 1835). Figli: Antonio, 1869; Maria,
4 Luigia, sp. 1872 1870; Angela, 1875
5 Luigi, nato 1840 3 Giobatta, vedovo, sp. 1889 Domenica Miani,
6 Costantino, sp. 1859 San Martino 1850, fu Giuseppe e Maria Rossi. Fi-
gli:
Anno 1829 3.4 Giuseppe, 1891
3.5 Luigi Giacinto, nato a Sacile nel 1893,
Basilio BRESSAN, 1806+1859, di Giomaria e +Ffredda 1937, sp. 1913 Angela Daneluz, 1897,
Maria Nadin Pilat (sp. 1805) fu Domenico fu Giovanni (sp. 1865) e Antonia
Margherita CIMOLAI, 1808, di Angelo e Maria Mazzon. Figli:
Anna Trevisan (sp. 1805) 3.5.1 Giovanni, 1914+1995, sp. Norma Mazzuc-
Figli: cato. A Palmanova. Figlie:
Giomaria, 1832, sp. 1859 Germana, Laura e Albarosa
Maria, 1839, sp. 1866 3.5.2 Antonio, 1916+1947
Santina, sp. 1870 3.5.3 Maria, sp. Luigi Della Flora (2.2.2 di Gia-
Angelo, 1846, sp. 1872 cinto al 1838)
Antonio, 1842, sp. 1866 3.5.4 Gelindo, sp. Maria Morlani
Elisabetta, 1837, sp. 1859 3.5.5 Antonietta, sp. Lodovico Del Col di Giusep-
Luigia, 1835, sp. 1856 pe (sp. 1896). In Canada
3.5.6 Ferruccio, sp. Clelia Micca. A Torino
Pietro BRESSAN, 1803+1885, di Giovanni (sp. 3.5.7 Fiorenzo, sp. Luigina Bando (9.1 di Simeo-
1802) ne al 1885). A Roma. Figlio: Walter, sp. Valeria
Caterina BRESSAN Zentilin, 1803, di Matteo (sp. 3.5.8 Enea, sp. Una figlia. In Canada
1802) 3.5.9 Benvenuto, sp. Lucia Nadin di Angelo fu
Figli: Luigi (sp. 1893). A Roma
Caterina, sp. 1841 3.5.10 Giorgio, gemello con Benvenuto, sp. A
Angela, sp. 1855 Roma. Figli: Paolo e Luigi
Cirillo, sp. 1854 3.5.11 Angelo, sp. A Rimini. Figlio: Alessandro
Anastasia, sp. 1859
Giobatta, sp. 1869 Angelo NADIN Carlûth, 1807+1873, di Marco e
Regina Nadin Busatto (sp. 1805)
Valentino BUFFOLO, 1809 Vigonovo, di Andrea Caterina BRESSAN, 1810, di Pietro e Anna
e Anna de Marchiò (sp. 1804) Zampol (sp. 1787)
Caterina ZAMPOL, nata 1809, fu Giacomo fu Figli:
Batta e Lucia De Cesco (sp. 1791) Marco, sp. 1861
Figlia: Lucia, sp. 1870 Giorgio Tomala Sante, sp. 1864
Luigia, sp. 1866
Valentino CARNIEL, 1806+1868, di Antonio e
Rosa Pignatin (sp. 1805) Giuseppe NADIN Pilat, 1806, di Valentino e San-
Marianna FABBRO, 1809+1877, di Porcia tina Della Gaspera (sp. 1798)
Figli: Anna MALNIS Duzzolo, 1808+1872, di Giovanni
Santa, sp. 1857 e Santina De Marchiò (sp. 1805)
Antonio, sp. 1860 Figli:
Pietro, sp. 1876 Santa, sp. 1858
Abele, sp. 1869 Arcangelo, sp. 1869

MANZON REZZIN
Antonio MANZON, Ffredda 1804+1876, di Da- Giovanni REZZIN, Fratta di Sacile, 1808+1874,
niele e Maria di Giobatta e Caterina D'Abbà
sp. Marianna PADOVAN, Pordenone 1808+1874, sp. Teresa NADIN, 1810, di Gregorio e Antonia
di Pasqualin e Anna Bressan (sp. 1808)
141
A Ranzano nel 1861. Figli: Figli:
1 Augusta, nata 1840 1 Orsola, sp. 1856
2 Antonia, sp. 1862 Giobatta Manfè 2 Giovanni Maria, 1830, sp. 1859 Maria Da Pieve
3 Maria, sp. 1863 Giovanni Del Fiol Moro Campagnola, nata a Porcia nel 1840, di Giovanni
4 Pietro, sp. 1867 e 1873 e Lucia Del Piero.
5 Gregorio, sp. 1875 Giovanni Maria, con moglie, figli e fratello Giu-
seppe va in Brasile nel 1877 con il vapore Isabel-
S C A N D O L O Vigonovo la.
Giuseppe SCANDOLO, 1806 Polcenigo, a Nave Figli:
dal 1852, morto 1888, figlio di Antonio e Osvalda 2.1 Basilio, 1860; sp. Maria Tonon. Figli:
sp. Domenica DE FORT, 1809+1895 2.1.1 Regina, sp. a Pendanga, Brasile, nel 1910
Figli: Aleixo Forest
1 Daniele, 1833+1859, sp. Elisabetta Dedor di 2.1.2 Luisa, sp. a Pendanga nel 1911 Paolo Cecato
Giovanni e Maria Zambon, Budoia 1830. Vedova, 2.1.3 Pedro sp. nel 1916 a Pendanga Genoveffa
sp. 1861 Domenico Scandolo, 1828, di Antonio, Barbariol
vedovo di Maria Gislon 2.2 Teresa, 1865; sp. Giovan Battista Rui
2 Giovanni, 1842+1905, sp. 1870 Caterina Bra- 2.3 Marianna, 1867; sp. a Bocaiuva, Brasile, nel
vin, 1850+1893, di Domenico e Maria. Figlio: 1890 Gottardo Devens
2.1 Angelo, 1875, sp. 1901 Maria Del Puppo, 2.4 Luigia, 1869; sp. a Bocaiuva nel 1890 Angelo
1873, di Giuliano e Domenica Bravin Barbariol
Giovanni, vedovo, sp. 1898 Antonia Canal, 1846, 2.5 Virgilio Ermenegildo, 1872; sp. a Pau Gigan-
di Polcenigo, fu Giuseppe e Osvalda Fuser te, Brasile, nel 1904 Maria Caterina Poltronieri
3 Matteo, 1844, sp. Anna De Clara, 1849 Aviano. 2.6 Egidio
Ad Aviano nel 1874. Figlio: Luigi, 1871 2.7 Giuseppe, 1874, sp. a Pendanga, Brasile, nel
4 Lucia, 1846, sp. 1872 Prosdocimo Cimolai 1902 Anna Favaro
5 Paolo, 1850, sp. 1881 Angela Baviera 3 Giuseppe, 1843
6 Antonio, 1853, sp. 1877 Angela Della Fiorenti- 4 Vincenzo, sp. 1862 Augusta Del Col Vaccher,
na, 1852, di Domenico (sp. 1829). Figli: 1841, di Giacomo fu Andrea (sp. 1788). Figlie:
6.1 Giovanni, sp. 1909 Maria, Santa
6.2 Giovanna, sp. 1908 Basilio Cimolai 5 Pietro, sp. 1869 Maria Della Flora Pretin di An-
6.3 Domenico, 1887, sp. 1913 Antonia Del Tede- tonio (sp. 1840). Figlia: Maria
sco di Valentino (sp. 1892) 6 Luigi, 1845, sp. 1871 Domenica Pezzutti Sartor,
(Domenico, vedovo, sp. 1920 Caterina Polese, 1851, di fu Angelo fu Giobatta e di Pasqua
Sacile 1895, di Giuseppe e Maria Ortolan) Chiandet
6.4 Giuseppe, 1871 7 Marco, 1848, resid. a Bannia, sp. 1873 Luigia
6.5 Basilio Sante, 1894, sp. in Francia 1921 Ange- Pezzutti Sartor, 1857, di Giomaria e Lucia Pivetta
la Del Tedesco, 1897, di Tomaso e Maria Luigia 8 Maria, nata 1851
Del Tedesco (sp. 1896). Figlia: 9 Antonio, nato 1856
6.6.1 Eliana, sp. Everard Tutti provenienti da Gambarare, Venezia. Tutti
6.6 Maria Luigia, 1896, sp. Pietro Bernardin di trasferiti a Pasiano. Luigi rientra a Fontanafred-
Antonio (sp. 1888) da.
7 Osvalda, 1832+1864, sp. 1853 Giobatta Celant, Chi sarà mai il Domenico Sfalcin di Cavolano che
Polcenigo 1824, di Antonio e Domenica Polese si sposa nel 1798?

Giacomo Matteo SELVA, nato 1806, mugnaio, di VERARDO


Antonio fu Matteo e Rosa Mistri, di Polcenigo, Giovanni VERARDO fu Paolo
Angela DIANA, 1809, di Antonio e Giulia Zanus- Teresa CHIANDET Capon, 1812+1874, di O-
si (vedi al 1777) svaldo (3.3.2.3 di Matteo al 1698)
Testimoni agli sponsali: Domenico di Pietro Dia- Figli:
na, di Polcenigo, e Antonio fu Pietro Lorenzini, di 1 Antonia, sp. 1854 Pietro Pivetta
Vigonovo 2 Pietro, sp. 1858 e 1870
3 Giuseppe, sp. 1865
SFALCIN
Domenico SFALCIN, 1806 Sacile, già residente a Anno 1830
Pasiano, morto 1869, di Giomaria ed Orsola
sp. Marcolina PEGOLO Costalonga, 1812 Sacile, L'inverno tra il 1829 e il 1830 fu eccezionalmente
di Giuseppe e Maria freddo. Il 17 gennaio morì sulla neve "nei prati
142
della Nave verso occidente" Alberto Gamba, 64 Domenica MARTIN LENA, 1811, di Osvaldo
anni; proveniva da Aviano e diretto alla propria detto Ciprio fu Iseppo e di Teresa di Domenico
casa a Sacile. Il 15 marzo, sempre "dal freddo ec- Beduz
cessivo", morì Sebastiano Carniel, 72 anni (vedi Figlia: Teresa, sp. 1854
al 1780).
Angelo NADIN "della vedova", 1807+1836, di
BRAIT Giobatta e Caterina Nadin (sp. 1793)
Giomaria BRAIT, Nave 1808+1888, di Giovanni Margherita BRESSAN, 1808, di Giacinto e Anna
fu Bortolo, oriundo da Fratta, e Santina Pegolo di Del Fiol (sp. 1801)
Giovanni, Nave figli:
sp. Maria PAGNOCCA, 1809+1877, di Pietro e Carlo, sp. 1852
di Elisabetta Pezzutti (sp. 1800) Giacoma, sp. 1856
Figli: Margherita, vedova, sp. 1838
Giovanni, 1834+1868
Santa, sp. 1853 Arcangelo PIEROZAN, Villadolt 1805+1877, di
Antonia, sp. 1868 Matteo e Lucia Moras (vedi al 1690)
Sante, 1843+1866 Caterina MORAS, 1806+1873, di Antonio e Ma-
In affidamento: Elena Sebeni, sp. 1866 Pietro ria
Rossetti Figli:
(Giomaria ha una sorella, Giovanna, che sp. An- 1 Santa, 1848, sp. 1864 Pietro Della Flora di Gia-
tonio Giol nel 1848) cinto (sp. 1838)
2 Maria, sp. 1865 Tomaso Del Tedesco
Giuseppe CIMOLAI, "Isepùti", 1805+1852 idro- 3 Matteo, 1836, sp. 1866 Leopolda Viol,
pe ascite, di Marco e Angela de Cesco (sp. 1804) 1836+1879, di Angelo e Domenica. (Matteo, ve-
sp. 1830 Maria CEOLIN, 1801, di Pietro e Perina dovo, sposerà nel 1880 Costanza Onori del P.L.
Bressan Zentilin (sp. 1797) Venezia) Figli:
Figli: 3.1 Domenica, 1872, sp. 1895 Pietro Zorzetto,
1 Marco, nato 1834, sp. 1870 1866 Francenigo, di Andrea, da 6 anni a Ffredda
2 Nicolò, 1838+1868 3.2 Arcangelo, 1869, sp. 1901 Antonia Cigana,
3 Davide, nato 1839, sp. 1872 e 1876 Albina di Gaiarine 1876, di Domenico e Marta
Maria, nata 1844, sp. 1881 e 1887 Presotto. Figli:
4 Carlo, nato 05/09/1849 3.2.1 Maria, 1901
5 Giovanni,1849, gemello con Carlo 3.2.2 Matteo, 1905+1976, sp. 1930 Angela Zor-
zetto, di Giacomo e Rosina Pivetta. Figli: Anto-
Giacomo GIOL, 1808, di Giovanni e Lucia Della nietta, Giacomo
Schiava (sp. 1794), 3.2.3 Giacomo. Figli: Alessandra, Annamaria,
Teresa DE ROVERE Moro, 1807, di Antonio e Giorgina, sp. Ennio Fassina
Lucrezia Carnelutto (sp. 1788) 3.2.4 Irma, sp. Pietro Del Col di Luigi (sp. 1911)
Nessun figlio. Giacomo, vedovo, sp. 1836 3.2.5 Agostino, sp. 1935 Rina Sfreddo di Luigi (e
Antonia Galetti) fu Pietro (sp. 1882). Figli:
Carlo MALNIS, 1807+1866, di Antonio e Lucia 3.2.5.1 Antonietta, sp. Marcello Baumann. In
Carniel (sp. 1793) Svizzera. Figlia: Marie Claire
Maria ZAMPOL, 1811+1859, di Giovanni e San- 3.2.5.2 Delfina, sp. Giancarlo Bassi. A Milano.
ta de Rizzardi Cescut (vedi al 1781) Figli: Stefano e Anna Rita
Figli: 3.2.5.3 Èlia, sp. Giancarlo Francescato. In Svizze-
1 Ermenegildo, 1836, sp. 1859 Elisabetta Bressan ra. Figlio: Jean Pierre, sp. Giliane Burri
2 Angelo, 1839, sp. 1862 Teresa Bottecchia e
1868 Antonia Della Gaspera Angelo ROSSETTI Pujana, 1792+1851 Ceolini,
3 Santina, 1843, sp. 1865 Giomaria Malnis di Giacomo e Antonia Val (sp. 1781), vedovo di
4 Giovanni, 1846, sp.1872 Maddalena Bottecchia Angela Rossetti (sp. 1810)
Lucia BISCONTIN, 1801+1874, di Giacomo e
Maddalena, Rorai Piccolo
Antonio MICHELIN, nato a Palse nel 1806, dagli Figli:
anni 20 ai 24 abitante in questa parrocchia, ora 1 Maria, 1831, sp. Angelo Rosset. Figli:
domiciliato a Castel d'Aviano, figlio di Giacinto 1.1 Giobatta, 1860+1863
1.2 Pietro, 1863+1863

143
Lorenzo ROSSETTI Brun, 1811+1886, Ronche, 2.1.1 Vittorio Liberale, 1895, sp. 1920 Giuseppina
di Giovanni (sp. 1800) Rossetti, 1894, di Pietro fu Giuseppe (sp. 1842).
sp. Rosa VIOL "Venezian", 1810+1895 In Argentina
Ricorda Bruno (2.2.5): «Ai pasti eravamo in 2.1.2 Matilde Giuseppina, 1897, sp. Luigi Sfreddo
trentasei e riempivamo due tavoloni, di qua gli di Pietro (sp. 1888)
adulti, di là i ragazzi. Un'impresa, per la donna di 2.1.3 Paolo, 1899, sp. 1926 Angela Soldera da
turno in cucina, tenere ferma l'enorme caldaia Sacile. In Francia
appesa alla catena quando girava la polenta!» 2.1.4 Giovanni, 1901
Figli: 2.1.5 Maria, 1905
1 Giovanni, 1834+1898, sp. 1858 Santa Della 2.1.6 Mario. In Argentina
Flora Pretin, 1836+1875, di Giuseppe fu Domeni- 2.1.7 Margherita, sp. 1935 Virginio Sacilotto di
co fu Osvaldo (sp. 1737). Figli: Domenico, Sacile
1.1 Giuseppe, 1865, milite in congedo illimitato 2.1.8 Albino, 1908, sp. 1931 Nella Augusta Moras
con servizio attivo di tre anni, sp. 1891 Santa di Brugnera. Figli:
Francesca Del Tedesco, 1871, di Tomaso e Maria 2.1.8.1 Severo, macellaio
Pierozan (sp. 1865). Figli: 2.1.8.2 Maria Teresa
1.1.1 Angela, 1891, sp. Antonio Del Col di Luigi 2.1.8.3 Ivana
(sp. 1888). In America 2.2 Apostolo, 1876+1966, sp. 1900 Ida Boldi,
1.1.2 Maria Santa, 1894, sp. Giuseppe Gasparollo 1879, da Venezia, affidata ad Antonio Del Col
1.1.3 Rosa Lucia, 1897, sp. 1921 Germano (sp. 1850). Figli:
SCANDOLA, Marmirolo, Mantova, 1894+1991, 2.2.1 Angelo, 1902+1984, sp. Lina Mira d'Ercole.
resid. Bosco Chiesanuova, Corbiollo, figlio di Ni- In Francia. Figlia: Liliana
cola e Maria Tomelleri. Figli: 2.2.2 Maria, 1904+1991, sp. Umberto Sfreddo di
1.1.3.1 Michelangelo, sp. 1948 Maria Coran, Paolo (sp. 1897). Figli: Denise, Dino Eddi. In
Ronche. Figli: USA
1.1.3.1.1 Claudio, sp. Figlio: Fabrizio 2.2.3 Assunta, 1906+1966, sp. 1936 Mario Piro-
1.1.3.1.2 Clevis, sp. Figlia: Dolores vano. A Milano. Figlio: Giancarlo, sp. Giuliana
Michelangelo, sp. 2a Marilla Bevilacqua, di Ve- Fornasiero. Figlia: Francesca.
rona. Figlio: Gabriele, 1962 2.2.4 Augusto, 1909, sp. Albina Pagliari, di Par-
1.1.3.2 Luigi, 1923+1943 Caduto a Caporetto ma. Figlio:
1.1.4 Ida Anna, 1899 2.2.4.1 Claudio. A Milano. Figli: Jacopo, Eva
1.1.5 Vittoria, 1901, sp. Luigi Chiandet di Giaco- 2.2.5 Bruno
mo (vedi al 1837) 2.2.6 Paolo
1.1.6 Umberto, 1905. In America 2.3 Antonio, 1881, sp. 1907 Giuseppina Fabbro,
1.1.6 Antonia, sp. Difendente Zorzetto di Giorgio 1883, di Luigi e Marianna Fabbro. Figli:
(sp. 1899) 2.3.1 Matilde, 1907, sp. 1937 Umberto Rossetti,
1.1.7 Vittorio, sp. Capon. Figlio: Egidio 1904, di Giuseppe e Santa Del Tedesco. In Ame-
1.2 Lorenzo, 1872, sp. 1897 Luigia Fabbro, 1875, rica
di Giuseppe fu Sante (sp. 1838). Figli: 2.3.2 Luigi, 1909+1941 (caduto in Grecia) sp.
1.2.1 Santa, sp. Giosuè Pivetta "Gandin" di O- 1935 Anna Della Flora di Basilio (sp. 1906). Fi-
svaldo fu Pietro (sp. 1854) gli:
1.2.2 Giovanni, 1900. In U.S.A. 2.3.2.1 Giampietro, 1939+1990, sp. 1964 Gabriel-
1.2.3 Pietro, 1902. In Francia la Maffeis, di Bergamo. A Ronche. Figli:
1.2.4 Emilia, 1905 2.3.2.1.1 Ruggero, sp. Barbara Cilurzo. Figli:
1.2.5 Maria Francesca, Paola
1.2.6 Mario, 1916+1964. Figli: Paolo e Sandro 2.3.2.1.2 Anna Maria
1.2.7 Assunta, 1908, sp. 1935 Luigi Cuman, di 2.3.2.2 Giannina "Cici", 1936+1986, sp. 1958
Sandrigo Guido Malnis di Felice fu Basilio (sp. 1895)
1.3 Amalia, 1870, sp. Osvaldo Della Flora Pretin 2.3.3 Ruggero, 1912+1984
2 Paolo, 1838+1919, sp. 1869, Porcia 1846+1938, 2.3.4 Vittoria ("Richeta"), sp. Tini Della Flora
di Giobatta. 2.4 Sante, 1884, sp. 1909 Adelinda Galli,
Figli: 1886+1984. Figli:
2.1 Giovanni, 1872, sp. 1895 Teresa Pezzutti, 2.4.1 Ines, sp. 1936 Pietro Da Ros da Sacile
1873, di Angelo e Margherita Del Tedesco (sp. 2.4.2 Rosina Gina, sp. Giuseppe GOBBO di Anto-
1857): Figli: nio da Salgareda e di Maria Galli. Figlio: E-
zio,1929, sp. Irma Bortolin di Sante e di Lidia
Fracas. Due figlie: Mara ed Emanuela
144
2.4.3 Stella, 1913, sp. 1934 Ernesto GASPARDO, Anna NADIN, 1796+1864, di Giobatta e Caterina
Zoppola, di Agostino e Luigia Mussio. Figli: Odi- Nadin Mistragnolo (sp. 1793), già due volte ve-
no, Gianfranco, Maria Luigia dova:
.2.4.4 Ida, sp. 1939 Ferruccio Ros, Sacile. Figli: 1a di Marco Nadin Pilat (sp. 1816)
Guido, Sante aa di Antonio Del Fiol Moro (sp. 1825)
.2.5 Luigi, 1887, sp. 1909. Figli: Alfredo, Ferruc- Figlie:
cio, Lina, Wilma 1 Agnese, nata nel 1830, sp. 1862 Nicodemo Bot-
3 Antonia, 1844, sp. 1867 Osvaldo Scaio ti, Venezia 1823
4 Caterina, 1848+1895, sp. 1870 Angelo Della 2 Lucia, 1835+1843
Flora, 1845, di Luigi e di Caterina Dell'Agnese 3 Maria, sp. 1858 il vedovo Ferdinando Fetta (ve-
5 Luigi, 1852, sp. 1880 Arcangela Rodi, 1860, di di al 1851)
ignoti 4 Caterina, sp. 1867
6 Rosa, sp. 1859 Nicolò Della Flora Alla nascita di Agnese, i genitori non erano spo-
sati perché in attesa "d'ottener dall'Autorità Civi-
Antonio ZAIA Bachin, 1806, di Domenico fu le ed Ecclesiastica la dispensa dal secondo grado
Andrea e Anna Toffolo Bachin di Antonio di affinità". Giovanni Burigana era figlio di Anna
Lucia BURIGANA, 1804, di Matteo e Anna Del Del Fiol, sorella di Valentino che era padre di
Fiol (sp. 1790) Antonio, secondo marito di Anna Nadin. Come
Antonio, vedovo, sp. 1838 dire che c'era difficoltà a sposare la vedova di un
cugino.
Domenico ZAMPOL, 1808+1878, di Giobatta Anna rimase vedova per la terza volta. Da lei l'ag-
(sp. 1804) giunta "Vedova" al cognome Nadin del suo ramo?
Giovanna BENEDETTI di Giovanni, Caneva Vedi al 1793.)
Figli:
Francesca, sp. 1859 e 1865 Sante DEL FIOL Zanella, 1808, di Giovanni e
Gioacchino, sp. 1861 Santina Della Flora (sp. 1805)
Marianna, sp. 1866 sp. Santina DELLA GASPERA Tronco,
Giobatta, sp. 1891 1804+1872, di Angelo e Maria Pivetta (sp. 1790)
Serafino, sp. 1886 Figlie: 1 Maria, sp. 1862
Santina, sp. 1872 2 Lucia, sp. 1870
3 Affidata: Orsola Grumi, 1851, del Pio Luogo,
Anno 1831 sp. 1876 il vedovo Damiano Pusiol (vedi al 1859)

Giacomo BRESSAN, 1807+1888, di Angelo e di Basilio DEL TEDESCO, 1808+1864, di Giacomo


Lucia Torret (sp. 1789) (sp. 1795)
Maria DE ROVERE, 1810+1845 pleuro- Redenta VECCHIES Bortolin, 1813+1842 di O-
pneumonite, di Angelo e Domenica Pignatin (sp. svaldo e di Pasqua Moras, di Palse
1807) Figli: 1 Angela, sp. 1851
Figli: 2 Luigi, sp. 1870
Liberale, 1831+1875 3 Regina, +1840 scarlattina
Marianna, sp. 1870 Basilio, vedovo, sp. 1852
Giomaria, sp. 1865
Sante, sp. 1875 e 1896 Angelo DIANA, 1803+1886, possidente, di Pietro
Lucia, sp. 1860 e Marianna Marazzi (vedi al 1777)
Teresa, sp. 1859 sp. Marianna BRESSAN, 1809+1837 tisi bran-
Giacomo, vedovo, sp. 1847 e 1878 cheale, di Valentino ed Elisabetta Bressan (sp.
1804)
Giuseppe BRESSAN, 1808+1833 gastrico, di Figlio:
Domenico e Maria Zampol (sp. 1795) 1 Pietro, 1833+1887, sp. Caterina Tommasini,
Marianna BAVIERA, 1809+1884, di Girolamo e 1833+1903, di Vivaro
Caterina Redivo (sp. 1808) Da Pietro e Caterina discendono tutti gli attuali
Figlio: Antonio, sp. 1855 Diana di Vigonovo.
Figli:
Giovanni BURIGANA Cùculi, 1798, di Matteo e 1.1 Francesco Giuseppe, sp. 1891
Anna Del Fiol (sp. 1790) 1.2 Angelo Lodovico, sp. 1884
1.3 Luigi, sp. 1898
1.4 Basilio, sp. 1905
145
1.5 Marianna, 1862, sp. 1891 1.2.4 Riccardo, 1910, sp. 1933 Giovanna Pes,
1.6 Giuditta, sp. 1891 Vito DAL CIN, 1862, di 1914+1995, di Luigi fu Giovanni (sp. 1833). Fi-
Pianzano. Figli: gli: Gianfranco, Angelo
1.5.1 Antonietta, sp. Silvio Della Schiava di Ange- 1.3 Lucia, 1878, sp. 1898 Nicolò Sfreddo
lo (sp. 1889) 1.4 Luigi, 1877, sp. 1903 Salute Paola Zucchet,
1.5.2 Tullio, sp. Caterina Lucia Bombardella di Vallenoncello 1881, di Antonio fu Giobatta (sp.
Francesco (sp. 1891) 1847) e Maddalena Gregoris. Figli:
1.6 Giuditta, sp. 1891 Francesco Bombardella 1.4.1 Amabile, 1903, sp. Basilio Giust di Giovan-
1.7 Romano Enrico, 1871+1937, sp. Lucia Zol- ni fu Alessandro (sp. 1865)
dan, Vigonovo 1879+1944, resid. Gaiarine, di An- 1.4.2 Antonio, sp. 1941 Assunta Sfreddo di Fran-
tonio e Teresa Ceolin (vedi al 1912) cesco e Adele Polesel
1.4.3 Serafino, sp. 1944 Antonietta Lucchese di
Francesco GASPAROLLO Querin, 1798+1858, Brugnera
di Pietro e Anna Rossetti (sp. 1798) 1.5 Angela, 1883
sposa Teresa FRACAS di Pietro 2 Giuseppe, 1841, sp. 1866 Teresa Sfreddo,
Figlie: Antonia, nata 1832 1844+1884, di Antonio e Marcolina. Figli:
Anna, 1834+1869, sp. Luigi Brun 2.1 Francesco, 1867+1930, "stato sui lavori presso
Francesco, vedovo, sp. 1840 il suo Parroco", sp. 1898 Luigia Pusiol,
1875+1971, stata all'estero per lavoro, di Eugenio
Giovanni MALNIS Zuccato, 1807+1851 pellagra, e Maria Bernardin (sp. 1875). Figli:
di Giobatta e Margherita Nadin (sp. 1802) 2.1.1 Olivo, 1898, sp. 1925 Genoveffa Enrica
sp. Maria DELLA SCHIAVA, 1807, di Giovanni Spagnol di Domenico fu Antonio (sp. 1878). Fi-
e Giacoma Malnis (sp. 1790) gli:
Maria, vedova, sp. 1852 il vedovo Giacomo Rui, 2.1.1.1 Ines, sp. Silvano Pignat di Sante fu Angelo
1804 Sacile Pignaton (sp. 1879)
2.1.1.2 Fausto, +
Angelo MARZOCCO, 1810, di Domenico fu 2.1.1.3 Fausta, sp. Michele Ragno, Caltanissetta.
Giovanni e Anna De Rovere (sp. 1806) Figli: Laura, Maurizio, Giuseppe
sp. Agnese, di Venezia, 1809+1856 ascite, affida- 2.1.1.4 Maria, + a tre anni
ta a Valentina Giol moglie di Carlo Della Bruna 2.1.1.5 Francesco, sp. Ausilia Bressan, di Valenti-
fu Angelo (sp. 1767) no e Amelia Ceolin (3.3 di Liberale al 1905). Fi-
Figli: gli: Franco, Stefano
Antonia, sp. 1852 2.1.1.6 Valerio, 1945+1995, sp. Giuliana Bazzo,
Costante, sp. 1872 da Pont. Figli: Cristina, Mara, Daniela
Essendo andato ad abitare nella casa di Carlo 2.1.1.7 Mario, sp. Rita Del Tedesco. Figli: Devis,
Della Bruna, Angelo per qualche anno venne Marzia
chiamato "Della Bruna". Rimasto vedovo, sp. 2.1.2 Giuseppe Eugenio, 1900, sp. Antonietta
1856. Fracas, 1903, di Angelo (sp. 1901). Figli:
2.1.2.1 Santa, sp. Rizzieri Sedonati di Emilio fu
MAZZON Angelo (sp. 1886)
Angelo MAZZON Badiluz, Porcia 1801+1893, di 2.1.2.2 Luigia
Francesco e Adriana 2.1.2.3 Giovanna, sp. Mario Cauz, Talmasson. Fi-
sp. Caterina PEZZUTTI, Ffredda 1808+1879, di gli: Claudio, Franco
Matteo e Antonia Corazza (sp. 1811) 2.1.2.4 Fausto, +
Figli: 2.1.2.5 Giuseppe, sp. Silvana Del Bianco. Figlio:
1 Olivo, 1836+1888, sp. 1870 Matilde Fabbro Oscar
Fregona, 1845, di Sante e Antonia Rossetti (sp. 2.2 Luigia, 1869, sp. 1896 Antonio Dell'Agnese
1838). Figli: 2.3 Caterina, 1872, sp. 1898 Giovanni Del Col fu
1.1 Antonia, 1871, sp. 1892 Domenico Daneluz di Giuseppe (sp. 1863)
Giovanni (sp. 1865) 3 Luigia, 1847, sp. Basilio di Domenico Pignaton
1.2 Angelo, 1874, sp. 1901 Caterina Basso, 1881, (sp. 1837), Vigonovo
di Lodovico e Teresa Gasparollo. Figli: 4 Davide, 1851, sp. 1878 Teresa Ponti, 1858, del
1.2.1 Olivo Lodovico, 1901+1919 a Sacile "pesto P.L. Venezia, affidata ad Anna Ceolin, moglie di
da un camion militare italiano" Sante Pusiol (sp. 1841). Figli
1.2.2 Maria, 1903 4.1 Giuseppe, 1882. Caporale Zappatore all'82°
1.2.3 Tersilia, 1904 Rgt Fanteria, decorato di Medaglia d'Argento al
Valor Civile perché l'11 aprile 1904 in Fossom-
146
brone si calò con manifesto pericolo della vita per
ben 5 volte in un pozzo nero allo scopo di salvare Domenico CEOLIN, 1809+1867, di Giobatta di
due persone in pericolo, non riuscendo nonostan- Pietro fu Giobatta e di Elisabetta Santarossa di
te i suoi sforzi nobili e generosi. Vigilio, Porcia
4.2 Sante, 1884 Maria Teresa POLES, 1804+1849 colica, Porcia,
4.3 Santa, 1888 di Giuseppe e Anna Zille (sp. 1803)
4.4 Maria, 1880, sp. 1905 Antonio Pivetta di Giu- Figlie:
seppe (sp. 1878) Caterina, sp. 1857
4.5 Pierina, 1894 Marianna, sp. 1858
5 Santa, sp. 1853 Tiziano Trevisan Anna, sp. 1863

Giuseppe NADIN Chions, 1806+1849 idrope di DA PIEVE


petto, di Angelo e Angela Bressan (sp. 1801) Giovanni DA PIEVE, nato 1808 a Porcia, morto
Maria STABARIN, 1809+1882, di Santo e Orsola 1879 a Fontanafredda, figlio di Antonio Campa-
Silot gnola e di Maria Cevolin
Figli: sp. Lucia DEL PIERO detto Minigut, di Rovere-
1 Marco, (nato 1833, battezzato da don Giobatta do, 1811+1893, di Giobatta e Antonia Del Piero
Bressan), sp. 1861 Figli:
2 Attanasio, 1846+1871 1 Basilio, sp. 1863
3 Valentino, 1849 + 1868 militare 2 Sante, sp. 1866
3 Ambrogio, sp. 1866
Olivo NADIN Zorzit, 1808+1849 encefalite, di
Angelo e Maria Carniel (sp. 1797) Liberale DE ROVERE, 1808+1835, di Angelo e
Caterina NADIN Chions, 1812, di Angelo e An- Domenica Pignatin (sp. 1807), falegname
gela Bressan (sp. 1801) Santina BRESSAN, 1808, di Pietro e Anna Zam-
Figlia: Teresa, sp. 1855 pol (sp. 1787)
Caterina, vedova, sp. 1854 Figlia: Angela, sp. 1854
Santina, vedova, sp. 1837 il vedovo Antonio Mut-
Daniele PAGNOCCA, 1801. di Pietro e di Elisa- ton, 1808, Caneva
betta Pezzutti (sp. 1800), vedovo di Domenica
Saccon Osvaldo CIMOLAI, 1809+1878, di Valentino e
sp. Regina NADIN, 1805+1836, di Carlo e Fiori- Maria De Rovere (sp. 1787)
na Trevisan (sp. 1787) Marianna BRESSAN, 1810+1843 tisi tracheale,
Daniele va ad abitare a Ranzano. di Angelo e Lucia Torret (sp. 1789)
Figlia: Maria, sp. 1854 Figli;
In affidamento: Fiorenza Trifoglio, sp. 1857 Giomaria, sp. 1862
Ancora vedovo, Daniele sp. 1841 Teresa, sp. 1867 Nicolò Pes fu Giacinto
Lucia, sp. 1858 e 1884
Battista ZAIA, 1809+1872, di Domenico fu An-
drea e di Anna fu Antonio Toffolo detto Bachin Osvaldo, vedovo, sp. 1854. Amava raccontare di
Maria POLESE Pìtari, 1809, di Giuseppe fu Da- esser nato mentre passavano i soldati di Napoleo-
niel, oriundo di Sarone, e di Maria Basso ne. "Che i à inbeverat i so ciavai in te la fontana
Figli: de Miòn". Le date concordano. Quasi. Osvaldo
Giuseppe, sp. 1857 nacque il 6 aprile, la battaglia di Fontanafredda
Margherita, sp. 1858 avvenne il 16. E quasi bisogna dire anche per i
Lucia, sp. 1858 cavalli: probabilmente erano dell'artiglieria au-
Caterina, sp. 1868 striaca diretta verso Sacile a minacciare di aggi-
Maria, sp. 1881 ramento i reparti francesi. Da ragazzino ho gioca-
Antonio, sp. 1883 to con palle di cannone trovate in quantità in zona
La Croce. Quasi.
Anno 1832
FRACAS
Muore don Domenico Trevisan, 76 anni, parroco Giacomo FRACAS, 1799+1863, nato a Rorai
di Vigonovo dal 1800. Era figlio di Bernardo e di Grande, a Talmasson nel 1813, figlio di Giovanni,
Lucia Cremon, di Pasiano. Ristrutturò la canoni- 1771+1817, e Maria Ros
ca. Nel 1833 muore Anna, di Perarolo, sua "go- Margherita DEL TEDESCO, 1813+1902, di An-
vernatrice" per molti anni.) tonio e Caterina Della Gaspera (sp. 1808)
147
Figli: Perina GASPEROTTO, 1810, di Giovanni e Ar-
1 Giovanna, sp. 1860 mellina De Rovere (sp. 1797)
2 Antonio, sp. 1864 Figli:
3 Luigi, sp. 1874 Antonio, sp. 1858 e 1863
4 Vincenzo, sp. 1868 Maria, sp. 1864
5 Domenico, sp. 1876 Anna, sp. 1866 e 1894
6 Angelo, 1850+1871 Caterina, sp. 1871
7 Caterina, sp. Lorenzo Polesel di Antonio (sp.
1843) Anno 1833
8 Giuseppe, 1857, sp. 1881 Teresa Bortoluzzi,
Tambre 1858. Figlio: Domenico CEOLIN, 1794, di Battista e Santina
8.1 Domenico, 1887, sp. 1907 Amalia Della Flora Bressan (sp. 1782)
di Zeffirino e Anna Pes (sp. 1875). Figlio: Maria DE ROVERE, 1808, di Giobatta e Angela
8.1.1 Giuseppe, 1907, sp. 1932 Italia Franceschin Tusset (sp. 1806)
di San Foca Figlia: Santa, sp. 1851
9 Maria Luisa, sp. 1878 Giuseppe Pivetta Maria, vedova, sp. 1838 Sante Beduz

Antonio GISLON, 1803, di Giobatta e Lucia Riz- Antonio DEL FIOL Moro, 1806+1843 (colpito da
zo, nato a Dardago ma domiciliato a Polcenigo fulmine nella campagna prativa detta "Buse" il 18
Antonia DEL FIOL, 1802, di Carlo e Angela Car- ottobre, sepolto "in capo ad ore 32"), fu Giovanni
niel (sp. 1798) (vedi 1.3.1.4.1 di Valentino Moro al 1677)
Figlie: sp. Angela TAMPEL, 1812+1855 pellagra, di
1 Luigia, sp. 1850 Giovanni (sp. 1810)
2 Angela, sp. Giuseppe Polese di Giobatta (sp. Figli:
1834) e sp. 1874 Luigi Pezzutti Elena, 1836+1836
Giovanni, sp. 1863
Giovanni NADIN Chions, 1808+1842 febbre pe-
tecchiale, di Angelo e Angela Bressan (sp.1801) Antonio DELLA FLORA, 1809+1882, di Nicolò
Caterina GIOL Malnis, 1809, di Giovanni e Rosa e Mattea Moro (sp. 1794)
Santarossa (sp. 1810) Santa ROSSETTI Brun, 1812+1874, di Sante e
Figli: Angela Del Tedesco (sp. 1800)
Orazio, sp. 1855 Figli:
Giovanni, vedovo, sp. Teresa Rosset, 1816+1900, 1 Giacomo, 1839+17.07.1869, sp. 1862 Anna
di Valentino e Maria. Figli: Sfreddo, 1841, di Sebastiano fu Antonio (sp.
Giovanni, 1843 1782). Figli:
Adelaide, 1849 1.1 Antonia, 1867+1870
1.2 Angelo, 1869+1871
Giobatta PES, nato 1805 a Fontanafredda, morto 2 Angelo, 1841+1863 in Austria
1866 a Vigonovo, figlio di Nicolò e Sabbata del 3 Teresa, sp. Valentino Tusset (vedi al 1862)
Col (sp. 1794) 4 Giuseppe, 1853, sp. 1873 Anna Della Flora Pre-
Maria NADIN Zorzit, 1805, di Valentino e Anna tin, 1856+1885, di Olivo e Antonia Sfreddo (sp.
Torret (sp. 1793) 1849). Figli:
Figli: 4.1 Angela, 1874
Anna, sp. 1857 Olivo Burigana 4.2 Giacomo, 1876, sp. 1902 Elisa Regina Vallar-
Sante, sp. 1867 Teresa Luigia Del Fiol di, 1881, (è sorella di Oliva Adelaide, sp. 2.6 di
Valentino, sp. 1868 Caterina Zaia Bachin Zucchet al 1847) di Alessandro e Filomena Sartor.
Figli:
Erasmo PIVETTA, 1808+1873, di Sante e Fiorina 4.2.1 Ester, sp. Basilio Burigana di Matteo (sp.
Pezzutti (sp. 1808) 1894)
Caterina DEL COL Perissut, 1810+1875, di Pie- 4.2.2 Ida, Oberhausen 1905, sp. 1930 Benedetto
tro fu Giacomo (sp. 1772) e di Elisabetta Sfreddo Pasquotti di PN
Figli: 4.2.3 Egidio Ermenegildo, nato a Duisburg, Ger-
1 Sante sp. 1867 Maria Sfreddo mania, nel 1904, sp. 1934 Eleonora Ragagnin, Sa-
2 Maria, 1833+1907, sp. Domenico Donadel cile, di Giovanni e Antonia Fregonas
4.3 Santa, 1878
Angelo SFRE', 1807+1862, di Antonio e Maria 4.4 Giobatta, 1880, sp. 1904 Teresa Donadel,
Del Fiol (sp. 1791 ?) 1881, di Olivo fu Valentino (sp. 1841). Figlia:
148
4.4.1 Alba Jolanda, sp. 1928 Francesco Leo, Pieve 10 Pietro, 1850, sordomuto
di Santo Stefano 1900, ferroviere, resid. Treviso
4.5 Olivo, 1882 Liberale CIMOLAI, 1795+1871, fu Valentino (sp.
Giuseppe, vedovo, sp. 1887 Antonia Bravin, 1787)
1854+1890. Figli: Luigi, 1886; Anna, 1888; Pao- Antonia STEFANUTTO, 1806+1855 colera, di
lo, 1889; ..., 1890 Domenico e Anna Foglierino, Gemona
5 Maria, sp. 1866 Figlie:
Anna Sfreddo, vedova di Giacomo, sp. Daniele 1 Caterina, (+ colera 1855 come la madre) sp.
Pierozan. Vedi Pietro al 1794 1855 Angelo Cimolai di Antonio (sp. 1826)
2 Regina, sp. 1857
Domenico PEZZUTTI Balin, 1796+1864, di Mat- 3 Felicita, sp. 1867
teo fu Sebastiano (sp. 1753) e Angela Targa fu 4 Luigia, 1839
Antonio. da Pordenone 5 Giovanna-Francesca, sp. 1862. Nasce nel 1837
sp. Santa MALNIS, 1805, di Sante e Caterina essendo "ostetrice" Maria Cimolai, moglie di Pie-
Canton (sp. 1799) tro Carniel. Santolo al battesimo è Antonio Trevi-
Angela Targa aveva adottato Leone. Vedi al san. "Giovanna Francesca": due bei nomi ha que-
1819. sta ragazza, ma la chiamano con un terzo: Ma-
rianna. "Abusivamente", scrive arrabbiato il par-
Gioacchino POLES, 1810+1868, di Giuseppe e roco don Pietro Cojazzi nell'atto di matrimonio.
Anna Zille (sp. 1803)
Domenica MARCHESE, 1810+1868, da Porde- Gioacchino CORAZZA, Ffredda 1810+1878, di
none, di Giacinto e Maria Domenico fu Giacinto e Anna Chiandet (sp. 1792)
Figli: Regina CEOLIN, Porcia 1815+1871, di Felice
Giacinto, 1835+1865 Figli:
Ferdinando, sp. 1867 1 Giacomo, 1841+1889, sp. 1865 Giulia Del Te-
Giuseppe, sp. 1863 desco, 1842, di Giomaria e Narcisa (sp. 1838). Fi-
gli:
Anno 1834 1.1 Angela, 1865, sp. Giuseppe Verardo di Ange-
lo (sp. 1851)
BOTTECCHIA 1.2 Valentino, 1870+1945, sp. 1893 Antonia Pez-
Antonio BOTTECCHIA, 1811+1897, di France- zutti, 1874, di Gioacchino e Luigia Cesaro (sp.
sco e Teresa, Sacile 1852). Figli:
Caterina RUI, 1814, di Pellegrino e Maddalena, 1.2.1 Giacomo, 1893+1903
Sacile 1.2.2 Valentino, + un mese
Giungono a Vigonovo, nel 1843 1.2.3 Giovanni, 1901, sp. 1930 Marta Adelina
Figli: Huftier, 1900. Figli: Daniel e Francis
1 Angela, sp. 1860 1.2.4 Pietro Fioravante, 1903 (in carrozzella)
2 Luigi, sp. 1868 1.2.5 Guerrino Giuseppe, 1905, + in Australia, sp.
3 Maddalena, sp. 1872 Vittoria Gasparollo. No figli
4 Basilio, sp. 1880 1.2.6 Maria, sp. Marcello Spadari di Sacile. Fi-
5 Luigia, sp. 1878 glia: Adis
6 Maria, sp. 1867 1.2.7 Giacomo, sp. una tedesca. In Francia. Figlia:
6 Teresa, sp. 1862 Sabina
1.2.8 Nerina, sp. Cesare Callegari. A Castelfranco
Angelo BRESSAN di Valentino (sp. 1804) Veneto. No figli
Teresa ASTOLFI fu Pietro, di Sarone 1.2.9 Vittorio, 1918, sp. 1944 Rina Zaina (di Basi-
Figli: lio e di Rosa Vendruscolo, Pasiano), +1973. Fi-
1 Marina, 1840, sp. 1862 Giobatta Moretti, Zoppè glie: Rosamaria, Giuseppina. Vittorio, vedovo, sp.
1827 1974 la cognata Antonietta Zaina, di Basilio e di
2 Marianna, sp. 1864 Teresa Battistella
3 Rosa, sp. 1875 1.3 Sante, 1874, sp. 1900 Caterina Pivetta, 1876,
4 Elisabetta, sp. 1876 di Sante e Maria Sfreddo (sp. 1867)
5 Antonia, sp. 1879 1.4 Teresa, 1876, sp. 1898 Andrea Della Flora,
6 Eugenio, sp. 1879 1872+1906, di Luigi e Santa Ceschiat
7 Agostino, sp. 1889 1.5 Luigia, 1878, sp. 1902 Pietro Pivetta
8 Luigi, sp. 1890 1.6 Rosa, 1879
9 Valentino, sp. 1872
149
2 Valentino, 1844, morto 1868 "sotto l'armi a Ga- 2.3 Angelo, vedovo, sp. 1902 Luigia Mosti, 1875,
eta" del P.L.Venezia. Figli:
3 Giuseppe, 1848+1896, sp. 1873 Santa Sfreddo, 2.3.2 Enrico, 1902, sp. Regina. Figlia:
1852+1899, di Olivo e Luigia Rossetti (sp. 1846) 2.3.2.2 Ines. A Monfalcone. Due figlie: Paola e
3.1 Regina, 1875, sp. 1898 Vincenzo Facca di Marta
Francesco fu Sante (sp. 1817) 2.3.3 Caterina, sp. Aristide Sporzon (vedi al 1912)
3.2 Gioacchino, 1878, sp. Maria Albina Zucchet, 2.3.4 Olivo, + a Ts. Figlia: Mariucci, sp. a Mila-
Pasiano 1885, di Arcangelo e Domenica Tajariol no. Figli: Mauro e Claudio
(vedi al 1847). Figli: 2.3.5 Ferruccio, 1917+ 1977, sp. 1940 Augusta
3.2.1 Candida, sp. a Milano Del Santo, da Brugnera (Sant'Odorico, Camol), +
3.2.2 Giuseppe, sp. 1936 Maria Gentili di Bertino- 1960. Figli:
ro. Figlio: 2.3.5.1 Angelo, 1941, Maestro del Lavoro, sp. El-
3.2.2.1 Athos, sp. Figlio: vira Battistutti, Caneva. Figlie:
3.2.2.1.1 2.3.5.1.1 Laura, sp. Mario De Lecca
3.2.3 Linda, sp. Romano ... A Sacile 2.3.5.1.2 Sandra
3.2.4 Bruno, + in Canada, sp. Bruna Pezzot. Un 2.3.5.2 Ivo, 1947, sp. Daniela Mazzon. Figli: Ful-
Figlio vio e Diego
3.3 Rosa, 1882, sp. Fortunato Rossetti di Pio (sp. 2.3.5.3 Rosalinda, sp. Angelo Santin. Figlio: Mas-
1876) simo. 2° sp. Armando Tomiet. Figlia: Elena
3.4 Giacomo, 1890 2.3.5 Ferruccio, 2a sp. Elisa Gasparollo. Figli:
4 Teresa, 1850+1874, sp. 1870 Angelo Rosada, Angela e Luigi.
Gaiarine 1847, di Antonio e Maria Bruder 2.4 Pietro, chiamato "Vacerut", stato all'estero per
5 Angelo, 1856, sp. Anna Della Toffola, 1859, di lavoro, sp. 1899 Caterina Del Tedesco, 1875, di
Sante e Pasqua Pasut (sp. 1854) Figli: Luigi e Angela Pezzutti (sp. 1870). A Torino. Fi-
5.1 Giuseppe, 1883, a Colonia sp. Errina OLI- gli:
VIER, Castellavazzo 1889 2.4.1 Maria, 1901
Figlia: 2.4.2 Margherita, 1902, sp. Costante Del Tedesco
5.1.1 Ida, sp. Zefferino Del Col di Giuseppe fu di Felice Furier (sp. 1889)
Serafino Geremia (sp. 1867) 2.4.3 Adolfo, 1903
5.2 Maria, 1893 2.4.4 Teresa, sp. Giuseppe Del Col Bannia di
5.3 Tullio, 1887, sp. a Dortmund 1913 Antonia Giovanni fu Giuseppe (sp. 1863)
Pivetta di Sante (sp. 1867). Figlio: 2.4.5 Agostino
5.3.1 Angelo "Cici"
6 Anna, sp. 1858 Graziano Cimolai Giacomo DEL COL Perissut, 1812+1862, fu Pie-
tro fu Giacomo (sp. 1772)
Domenico DEL COL Vaccher "Besa", Villadolt Rosa CHIANDET, 1813+1865, di Osvaldo fu
1810+1900, di Giovanni (fu Antonio fu Giacomo) Giomaria fu Osvaldo fu Matteo (sp. 1698) e di
e Anna Bardellin, 1781+1865, di Osvaldo e Do- Antonia Pezzutti fu Giobatta
menica Figli:
sp. Grazia MOREAL, 1817+1875, di Vincenzo e 1 Maria, sp. Giobatta Santarossa di Angelo (sp.
Angela 1835)
Figli: 2 Rosa, sp. 1834 Giacomo del Col
1 Maria, sp. 1865 Alessandro Giust 3 Luigia, 1846, sp. 1870 Giuseppe Sandrin, Cavo-
2 Giuseppe, 1839+1873, sp. 1862 Margherita Del- lano 1845, di Giovanni e Antonia Cescot
la Flora, 1839, di Francesco e di Elena. Figli: 4 Luigi, nato 1842
2.1 Luigi, 1864, sp. 1903 Santa Spagnol, 1879, di 5 Elena, nata 1844
Vincenzo (3.7 di Domenico al 1819) 6 Giuseppe, nato 1849
2.1.1 Vittorio Vincenzo, 1904 7 Pietro, 1846, sp. 1876
2.2 Giovanni, 1867, sp. 1897 Armellina Della
Flora, 1871, di Enemia (sp. 1854). Figli: Giovanni DEL FIOL Moro, 1796+1845 uretro ci-
2.2.1 Giuseppe, 1902 stite cronica, fu Domenico e fu Maria Martin Ci-
2.2.2 Serafino prio (sp. 1795)
2.3 Angelo, 1869, sp. 1894 Caterina Sfreddo, Maria DEL FIOL Tizianut, 1808+1844, fu Gio-
1878+1897, di Giovanni e Santa Michelazzi. Fi- vanni (e fu Elisabetta Val, + 1817, fu Carlo e Ma-
glio: ria Bardellin, Villadolt)
2.3.1 Giuseppe, 1895 Figlie: 1 Elisabetta, 1834+1858
2 Teresa, 1841+1844
150
Giacomo PES, nato a Ronche nel 1808, morto a
Angelo GASPAROLLO, 1812+1867, di Pietro e Vigonovo nel 1891, di Nicolò e Sabbata Del Col
Anna Rossetti (sp. 1798) (sp. 1794)
Teresa BARBARIOL, 1816+1897, da Roveredo, Teresa NADIN Zorzit, 1812+1885, di Angelo e
di Giovanni e Marianna Maria Carniel (sp. 1797)
Figlio: Figli:
1 Giovanni, 1846+1919, sp. Angelina Sfreddo, Luigi, sp. 1869
1850+1905, di Felice e Giovanna Rossetti (sp. Angelo, sp. 1870
1846). Figli: Matteo, sp. 1878
1.1 Maria Anna, 1875, legittimata, sp. 1898 Ve-
nanzio Benvenuto, Cinto Caomaggiore 1874 Giobatta POLESE, Vigonovo 1814, di Giuseppe e
1.2 Angelo, 1882+1948, sp. 1909 Teresa Pezzutti, Angela
1889+1968, di Giuseppe fu Francesco (sp. 1857) sp. Marcolina DELLA GASPERA, 1814, di An-
Emigrati in USA, Columbus, Ohio. Figli: gelo (sp. 1790)
1.2.1 Giovanni, gemello, in Canada, 1919+1985 Figli:
1.2.2 Fiore, gemello, sp. Venida Rossetti (1.6.2 di 1 Giuseppe, 1838+1873, sp. 1863 Angela Gislon,
Francesco Pezzutti al 1857). 3641 Clear View Av. 1838, di Antonio e Antonia Del Fiol (sp. 1832).
Columbus, Ohio, 43220. Figli: Figli:
1.2.2.1 Bruce, 1951, sp. Sharon Iarvis. Figli: Chri- 1.1 Antonio 1863+1872
stina, 1978, Eric, 1980 1.2 Maria, sp. 1891 Luigi Malnis
1.2.2.2 Teresa Angela Gislon, vedova, sp. 1874 Luigi Pezzutti
1.2.3 Angelina, 1910+1991
1.2.4 Lidia, 1915+1990 Nicolò Sante TUSSET, 1811+1872, fu Antonio e
1.2.5 Antonia, 1918. a Roma Maria De Rovere (sp. 1799)
1.3 Rosa, 1884, sp. a Trieste nel 1910 Agostino Teresa TREVISAN, 1815+1837, di Antonio fu
Zorzetto di Caneva Tiziano e Anna Perissinotto (sp. 1813)

Valentino GIOL-Malnis, 1813+1875, di Giovanni Anno 1835


e Rosa Santarossa (sp.1810)
sp. Maria NADIN Chions, 1813+1884, fu Nicolò Angelo BAVIERA, 1810+1854 tifoidea, di Va-
e Anna Zampol (sp. 1805) lentino e Anna Giol (sp. 1808)
Figli: Luigia LENA, 1812, del P. L. di Venezia
1 Giovanni, 1839+1864 Figli:
2 Pietro, 1844+1869 1 Valentino, sp. 1866
3 Luigi, 1846+1878 2 Secondiano, sp. 1867
4 Caterina, sp. 1863 3 Luigi, sp. 1874
5 Luigia, 1850, sp. 1871 Pietro Zanetto Moro, 4 Giosuè, nato 1845, sp. Osvalda Poiano di Tam-
1849 Sacile bre. Figlio:
4.1 Attilio, a Venezia nel 1878
Domenico MANFE', 1811+1866, di Osvaldo e
Maria Torret di Antonio fu Giovanni (sp. 1807) Basilio BAVIERA, 1813, di Girolamo e Caterina
Marianna TREVISAN, 1815+1884, di Giovanni e Redivo (sp. 1808)
Santina Bressan (sp. 1810) Teresa PUSIOL Damian, 1813, di Liberale e Lu-
Figli: cia Della Gaspera (sp. 1797)
1 Sante, sp. 1869 Santa Zoldan Figli:
2 Pietro, sp. 1875 Paolina, sp. 1869
3 Tiziano, sp. 1880 Liberale, sp. 1860
4 Battista, sp. 1862 Caterina, sp. 1860
5 Osvaldo, sp. 1868
6 Luigi, sp. 1873 Giovanni BURIGANA Brait, 1812, di Giuseppe e
7 Felicita, sp. 1878 di Santa Burigana (sp. 1810)
8 Maria, sp. 1867. Nel 1864 aveva avuto un figlio, sp. Maria CEOLIN Scliba, 1810+1858, di Giu-
Stefano, con "un militare ungherese di stazione a seppe, oriundo di Porcia, 1778+1836, figlio di
Vigonovo. La giovane era ricoverata appresso la Giovanni e marito di Teresa De Rovere (sposata
zia Angela Trevisan, moglie di Giobatta Zanzot" nel 1801, figlia di Giovanni fu Giacomo). Per
(sp. 1839). Scliba, vedi anche Giobatta Del Fiol al 1825.

151
Giovanni, vedovo, sp. 1859 Chiara Carniel di 5.1.1 Angelo, sp. 1943 a Stoccarda Palmira Rai-
Antonio e Rosa Pignatin (sp. 1805) mondi da Manerbio
5.2 Giovanni, 1885, sp. 1920 Maria Teresa Pado-
CASTELLET van, Gaiarine 1886
Natale, 1770+1850, fu Bernardino e Antonia, o- 5.3 Angelo. 1896+1917 ospedale Pordenone
riundo di Francenigo, 5.4 Maria, 1898
sp. Maddalena Tomasella, 1782+1848, di Caola- 5.5 Vittoria, 1901
no, figlia di Giovanni e Margherita Ruoso. Figli: 6 Maria, sp. 1860
Caterina, 1814, sp. 1836 Lorenzo Pasquot di An- 7 Elisabetta, 1852, sp. 1878 Luigi Gaetano Picci-
tonio, 1811 Fratta nin, nato a Rain, BZ, 1848, domiciliato a Sacile
(Nel 1922 un Antonio Castelletto, 1901, di An-
Antonio CASTELLET, 1817+1873, di Natale drea e Luigia Peruc, sp. Caterina Piccin da Saci-
sp. 1835 Lucia ARDENGO GIARO, 1814, di An- le)
tonio e di Elisabetta, San Cassiano del Meschio.
Nel 1890 dalle Orzaie tutti si trasferiscono a Nicolò CIMOLAI, 1806+1895, assessore comu-
Polcenigo, eccetto Giovanni (vedi sotto, al 2). nale nel 1865, di Giomaria (sp. 1783)
Figli: sposa. 1835 Maria CECCHINI di Stefano, da
1 Antonio Natale, sp. 1860 e 1872 Provesano di Gradisca (Codroipo?)
2 Giovanni, sp. 1878 Rimane a Vigonovo e diven- Figli:
ta CASTELLETTO. 1 Giuseppe, sp. 1866
3 Paolo, 1840, sp. Rosa fu Bortolo Meneguzzi 2 Caterina, sp. 1858
Spagnol, da Sacile. Figli: Antonio, 1872; Angela, 3 Teresa, sp. 1863 Giacomo Zambon, 1836 Dar-
1874; Basilio, 1876+1877; Rosa, 1878; Giovanni, dago, di Antonio e Giacoma Bonus, muratore
1884; Cecilia, 1886; Vittorio, 1889 4 Angela, sp. 1871
4 Andrea, 1841, sp. 1877 Luigia Peruch Florian, 5 Francesco, sp. 1873
1854, di Giovanni e Augusta Peruch. Figli: 6 Giovanni “Daneto”, sp. 1886
4.1 Vincenzo Lorenzo, 1878, sp. 1906 Clelia Ge-
noveffa Bressan, 1880, di Felice (sp. 1873). Figli: Pietro DEL FIOL, 1797+1851 vajuolo nero, di
4.1.1 Antonio, 1917, disperso in Russia nel 1943 Antonio e Antonia Nadin (sp. 1788), vedovo di
4.1.2 Ernesto, 1921, disperso in Russia nel 1943 Elisabetta Fabbro (sp. 1822)
4.1.3 Evaristo, 1909+1986, sp. Jolanda Bravin. Angela BRAIT, 1803+1847, fu Giovanni fu Bor-
Figli: tolo (oriundo di Fratta di Sacile) e Santina Pegolo
4.1.3.1 Umberto, 1946, sp. Adriana Bosser. figlia: Figli:
Daniela Giovanni, 1839+1865
4.1.3.2 Anna, sp. Guido Della Gaspera Antonia, 1841+1902
4.1.4 Angelo
4.1.5 Giovanni Valentino DEL FIOL Zanella, 1806, di Giovanni
4.1.6 Angelina e Santina della Flora (sp. 1805)
4.1.7 Antonietta Giacoma ZANOLIN Ballarin, 1810 San Giovanni
4.1.8 Maria di Polcenigo, +1863, di Sebastiano e Maria Bra-
4.1.9 Elisa, 1899, sp. 1924 Angelo Tomè, di Or- vin Donadel. Giacoma era venuta a Romano con
sago. resid. Sacile la madre, risposata con un Barlò)
4.1.10 Clelia, sp. Pio Zampol di Giovanni (sp. Figli:
1897) 1 Maria, sp. 1862
4.2 Caterina, sp. 1902 2 Caterina, sp. 1864
4.3 Augusta Agata, sp. 1903 Lorenzo Roverbasso 3 Giovanni, sp. 1869
Pagot, a Sacile 4 Elisabetta, sp. 1875
4.4 Angelina Orsola, sp. 1905 Antonio Carnelutto 5 Santa, sp. 1878
4.5 Antonio, 1891+1916 in guerra 6 Antonio, sp. 1880
4.6 Luigi, 1894, sp. 1920 Antonia Piccin, Sacile 7 Sebastiano, sp. 1876
1899, di Pietro e Maria Piasentin
5 Angelo, sp. 1881 Amabile Covre, da Sacile. Fi- Angelo DELLA FLORA Pretin, nato a Romano
gli: nel 1814 nella casa posta a fianco della chiesa, ol-
5.1 Felice, 1885+1978, sp. 1913 Teresa Frare, tre la strada, figlio di Giobatta e Fiorina Turchet
Mareno di Pieve 1886, resid. Fontanafredda, di Fiorit
Pietro e Regina Antoniolli. Figlio: sp. Caterina GIOL, 1806, di Antonio e Paolina
Giol (sp. 1801)
152
Figli: Felice, sp. 1872 2 Antonia, sp. 1866 Valentino Baviera
Felicita, sp. 1873 Sante Pignaton 3 Luigia, sp. 1869 Abele Carniel
Luigi, 1865 4 Antonio sp. 1878 Teresa Baviera
5 Elisabetta, sp. 1881 Luigi Trevisan
Giuseppe DEL TEDESCO, 1804, fu Osvaldo e
Francesca Sfalcin (sp. 1795) Angelo SANTAROSSA Marcantonén,
Maria NADIN Carlûth, 1809, di Giovanni fu Car- 1810+1893, di Giobatta (vedi al 1792)
lo (sp. 1750) e Lucia della Rosa fu Giovanni sp. Elena PEZZUTTI, 1812+1894, di Giacomo e
Figli: Fiorina Del Piero (sp. 1811)
Antonio, sp. 1858 A Porcia nel 1888. Di nuovo a Ronche nel 1891
Serafino, sp. 1870 Figli:
Giovanni, sp. 1881 1 Maria, sp. 1851 Amadio Pes di Angelo
Basilio, sp. 1877 2 Santa, sp. 1852 Agostino Pes, fratello di Ama-
Luigia, sp. 1872 dio
3 Giobatta, 1836, sp. 1861 Maria Del Col di Gia-
Matteo DEL TEDESCO, 1812+1882, Talmasson, como e Rosa Chiandet (sp. 1834). Figli: Giovan-
di Vincenzo e Giacoma del Col Vaccher (sp. na, 1862; Basilio, 1866; Giosuè, 1872
1808) 4 Antonio, 1839+1874, sp. 1862 Angela Del Col,
Caterina DE ROVERE Moro, 1813, di Pietro e 1840, di Giacomo e Rosa Chiandet (sp. 1834)
Antonia Cimolai (sp. 1810) 5 Pietro, sp. 1876
Figli: 6 Giuseppe, 1841+1872, sp. 1871 Teresa Gaspa-
1 Angela, sp. 1871 rollo,1846+1878, fu Francesco (sp. 1840). Figlia:
2 Valentino, sp. 1863 6.1 Santa, 1971+1875. (Teresa, vedova, sp. Lodo-
3 Teresa, sp. 1867 Giobatta Manzon di Antonio vico Basso)
(sp. 1829) 7 Luigi, 1844, sp. 1878 Teresa Corazza, 1853, di
Antonio e Santa Barbariol. Figli: Santa, 1880,
Giobatta DE MARCHIO' Contès, 1803, di Gio- Battista, Giorgio
vanni e Lucia Zampol (sp. 1798) 8 Amedeo, 1854, sp. 1884 Santa Sfreddo. Figli:
Teresa CEOLIN, 1812, fu Pietro e Caterina Tof- 8.1 Angelo, sp. Anna Della Flora. Figli:
folo Bachin (sp. 1806) 8.1.1 Maria, a Trenno
Figli: 8.1.2 Luigi, 1923
Lucia Contès, sp. 1862 8.1.3 Antonia, a Milano
Giovanni Contès, sp. 1869 8.2 Rodolfo
Antonio Contès, sp. 1871 8.3 Sante, 1896+1916 in guerra
(Contès, Contès, Contès: l'eredità di zia Valenti- 8.4 Angela, sp. Eugenio Della Flora (3.3.1 di Ni-
na si fa sentire. Vedi testamento all'anno 1745) colò al 1794)
8.5 Maria
Pietro MALNIS, 1812+1852, di Santo e Caterina 9 Teresa, 1859, sp. Giuseppe Nadin
Canton (sp. 1799)
Lucia NADIN Chions, 1811+1873, di Valentino e Sante TUSSET, 1814+1835 febbre malarica, di
Teresa Cimolai (sp. 1810) Antonio e Angela Nadin (sp. 1810)
Figli: 1 Caterina, sp. 1862 sp. Lucia MALNIS Zuccato, 1813, di Antonio e
2 Valentino, sp. 1865 Anna Tajariol (sp. 1809)
Lucia, vedova, sp. 1836 Giacomo Giol
Giovanni NADIN Pilat, 1810, di Valentino e San-
tina Della Gaspera (sp. 1798) Giobatta ZAMPOL, 1809+1886, di Giovanni e
Caterina DELLA GASPERA, 1810+1861, di Santina de Rizzardo Cescut fu Lunardo (sp. 1781)
Giobatta fu Giovanni fu Batta, Romano, e di An- Regina PUSIOL, 1814, di Angelo e Maria Malnis
gela Pezzutti, 1785+1850 pellagra, di Sebastiano Furlan (sp. 1807)
fu Giovanni, Villadolt Figli:
Figlia: Maria Teresa, sp. 1864 1 Pietro, sp. 1868
2 Santa, sp. 1872
PAGOT 3 Giovanni, sp. 1880
Giovanni PAGOT fu Matteo 4 Domenico, sp. 1880
Lucia GAVA Conte fu Domenico 5 Remigio, sp. 1896
Figli: 6 Maria, sp. 1860
1 Maria, sp. 1858 Antonio Sfré
153
Anno 1836
Anno 1837
Giovanni BRESSAN, 1812+1883, di Valentino e
Angela Nadin (sp. 1800) Giovanni BRESSAN, 1814 Ranzano, di Giacinto
Angela BRESSAN, 1812, di Giomaria e Maria e Anna Del Fiol (sp. 1801)
Nadin (sp. 1805) Marianna CIMOLAI, 1814+1869 Vigonovo, di
Figlio: Antonio, sp. 1869 Giacinto e Teresa Bressan (sp. 1810)
Figli:
Marco CARNIEL, 1803+1873, di Domenico e 1 Teresa, 1840
Maddalena Nadin (sp. 1796) 2 Giacinto, 1844 , sp. Resi Zilli. Figlio:
Margherita SFRE', 1814+1874, fu Antonio e Ma- 2.1 Silvestro, nato a Refrontolo, TV, nel 1882,
ria Del Fiol (sp. 1791) morto in guerra per enterite nel 1915
Figli: 3 Antonio, 1849
Antonio, sp. 1871
Domenico, sp. 1879 Giobatta CEOLIN, 1813, di Giovanni e Irene Te-
Marianna, sp. 1866 resa Casagrande (sp. 1809)
Regina DEL TEDESCO, 1811+1855 colera, Tal-
Domenico DEL FIOL dei Mori, 1812, di Angelo e masson, di Giacomo e Lucia Pezzutti (vedi al
Angela Nadin (sp. 1807) 1795)
Caterina DE ROVERE, 1812, di Giovanni e Anna Figli:
Cimolai (sp. 1806) 1 Marianna, 1838, sp. 1858 Antonio Beduz
Figli: 2 Gioacchino, sp. 1866 Perina Polesel, Fontana-
1 Luigi, sp. 1876 fredda. Figli:
2 Angelo, sp. 1864 2.1 Luigia, 1867, sp. 1888 Giacinto Pes
3 Teresa, 1845, sp. 1873 Angelo Brocca, 1846 di 2.2 Luigi, 1868+1937, sp. in Brasile, a Rio Pin-
Osvaldo e Rosa de Rosa heiros, nel 1891 Luisa Zanini. Poi sposa Eufrasia
4 Giovanni, sp. 1882 Fidencia, a Braço do Norte. Figli:
2.2.1 Mario, 1891
Sante DEL TEDESCO, 1775 Talmasson, fu Gio- 2.2.2 Querino, 1894
maria e Angela Pezzutti (sp. 1767), vedovo di 2.2.3 Othilia, 1896
Giuliana Fort (sp. 1800) 2.2.4 Valentino, 1900
Caterina PEZZUTTI, 1786+1848, Fontanafredda, 2.2.5 Regina 1902
fu Giomaria e Angela Santarossa, vedova di Sal- 2.2.6 Maria, 1905
vador SFRE' 2.2.6 Angelina, 1907
2.2.7 Victorio, 1909
Giacomo GIOL, 1808 Roman, di Giovanni e Lu- 2.2.8 Anna, 1911
cia Della Schiava (sp. 1794), vedovo di Teresa De 2.2.9.Antonia, 1913
Rovere Moro (sp. 1830) 3 Luigi, morto a Josephstadt il 28 luglio 1866 in
Lucia MALNIS Zuccato, 1813 Ranzano, di Anto- seguito a ferite riportate il 3 luglio nella battaglia
nio fu Giacomo (sp. 1776) e Anna Tajariol, vedo- austro-prussiana di Sadowa, in Boemia. Notizia
va di Sante Tusset (sp. 1835) della morte arrivata il 10 gennaio 1868.
Figlio: Giovanni, sp. 1865 e 1875
Antonio, sp. 1869 Giobatta CHIANDET, 1815+1900, di Giacomo
Teresa, sp. 1861 (2.2.1.1.1 di Matteo al 1698)
sp. Teresa SFALCIN, 1813+1882, di Sante fu
G I U S T di Talmasson Giomaria (sp. 1757), Villadolt
Giobatta GIUST, 1812 Caneva, +1887, di Dome- Figli:
nico e Lucia Paronet 1 Sante, 1838, sp. 1865 Lucia Della Flora Pretin,
sp. Anna Carlotta COVRE Paronet, 1813 Caneva, 1844, di Antonio (sp. 1840). Figli:
+1887, di Osvaldo e Lucia 1.1 Luigi, 1867, +1895 alla vigilia delle nozze
Si stabiliscono a Talmasson, nel 1867 1.2 Elisabetta, sp. 1891 Luigi Rossetti di Pietro
Figli: (sp. 1865)
1 Alessandro, sp. 1865 1.3 Giacomo, 1875+1908, sp. 1896 Luigia Fracas,
2 Maria, sp. Pietro Verardo (vedi al 1858) 1871, di Antonio (sp. 1864). Figli:
3 Giuseppe, sp. 1870 e 1873 1.3.1 Luigi Sante, 1899 (+1949 in ambulanza da
4 Giovanna, sp. 1873 Padova a Fontanafredda), arrivato a New York
5 Anna, sp. 1868 Domenico Marson, di Porcia con la “Belvedere” nel 1920, raggiunto il cognato
154
Antonio Del Col a Columbus, Ohio, sp. 1924 Vit-
toria Rossetti di Giuseppe (1.1 di Lorenzo al Nicolò DEL FIOL, 1810 Ranzano, fu Giovanni fu
1830). Figli: Angelo fu Valentino Moro (1.3.1.2.2 al 1677)
1.3.1.1 Giacomo, sp. in Belgio Michelina Le- Anna MARCHIO', 1816+1843 ("matritide cronica
wyllie. Figlio: Noel degenerata in gangrena"), di Giacomo e Anastasia
1.3.1.2 Ida, sp. a Milano Manfè (sp. 1809)
1.3.1.3 Sandrina, sp. a Milano Figlio: Valentino, sp. 1872
1.3.1.4 Giuseppe, 1930+1994, sp. Ernesta Turchet
1.3.1.5 Silvana, sp. Giovanni Turchet (vedi al Giovanni DONADEL, Polcenigo 1796, di Osval-
1901) do e Maddalena Dorigo, vedovo di Lucia Pes (sp.
1.3.1.6 Denise, sp. Aldo Gagno, 1928. Figli: 1817)
1.3.1.6.1 Luigi, sp. Edi Gardenal. Figli: Sara e Anna Maria CEOLIN, 1810, di Giobatta e Perina
Mirko De Rovere (sp. 1805) (sorella di Eva)
1.3.1.6.2 Gabriella, sp. Aldo Gerolin. Figlia: Elisa
1.3.1 7 Claudio, sp. a Milano Antonio MALNIS Furlan, 1815, di Domenico e di
1.3.1.8 Sandrina, a Nilano nel 1959 Elisabetta Della Bruna (sp. 1789)
1.3.2 Dosolina, 1901, sp. Romano Burigana sp. Caterina TORRET, 1816+1871, di Giovanni e
1.3.3 Maria Teresa, 1903, sp. 1929 Domenico Maria Teresa Nadin (sp. 1807)
Trevisan di Mestre Insistono nella ricerca di un figlio maschio ed
1.3.4 Assunta Alfonsa, sp. Guerrino Carniel di ecco sei figlie femmine:
Giovanni (sp. 1896) 1 Angela, sp. 1866 Sante Della Gaspera
1.3.5 Giacomina, 1907+1994, sp. a Milano 2 Maria, sp. 1859 Felice Bortolin di Francsco e
1.4 in affidamento: Amalia Barini, sp. Giovanni Santa, di Prata. A Brugnera nel 1865
Sfalcin 3 Elisabetta, sp. 1872 Felice Della Flora
2 Giacomo, 1845, sp. 1870 Pierina Zaghet, Polce- 4 Santa, 1846, sp. 1879 il vedovo Nicolò Bortolin
nigo 1849, fu Pietro e Agata Canal (Camol?) di Vallenoncello
3 Eugenio, 1851, sp. 1876 Elisabetta Del Col Pe- 5 Regina, sp. 1880 Antonio Bortolin
rissut, 1856, di Antonio e Teresa Pivetta (sp. 6 Maria, sp. 1883 Martino Zilli, di Zoppola
1850). Figli:
3.1 Teresa, 1877, sp. 1897 Matteo Gava di San PIGNATON
Fior Domenico PIGNATON, 1811 S. Odorico, Sacile,
3.2 Giobatta, 1880, sp. 1901 Luigia Spinato, Saci- +1883, di Marco e di Elisabetta Bonas
le 1879, di Giovanni sp. Maria GIOL, Romano 1816+1872, di Sante e
3.3 Sante, 1887, sp. 1907 Maria Della Flora di Teresa Carniel (sp. 1813)
Luigi fu Elìa (sp. 1858) In comune di Fontanafredda nel 1855, provenienti
4 Maria, sp. Aniceto Da Pieve di Beniamino (sp. da Salgareda
1858) Figli:
1 Basilio, 1839+1927. sp. 1871 Luisa Mazzon,
Luigi CHIANDET, 1819+1893, di Osvaldo 1847, di Angelo e Caterina Pezzutti (sp. 1831), di
(3.3.1.2 di Matteo al 1698) Fontanafredda. Emigrano in Brasile nel 1877 sul
Teresa SFREDDO, 1819, di Angelo e Caterina vapore Columbia. Figli:
Scaio (sp. 1819) 1.1 Josè, nato 1887 a Pau Gigante, +1944, sp.
Figli: 1911, a Ibiracu, Angela di Natale e di Elisabetta.
1 Maria, 1841+1902, sp. Fortunato De Carli Figlio:
2 Osvaldo, 1846, a Roma nel 1878 "in qualità di 1.1.1 Pedro, 1917+1983, sp. Orlanda Modenesi.
usciere Figli:
3 Giuseppe, 1850, sp. Luigia Della Toffola, 1855, 1.1.1.1 Carlos Alberto, 1960
di Sante e Pasqua Pasut (sp. 1854) 1.1.1.2 Ana Marlene, 1955
4 Nicodemo, 1853, sp. 1885 Margherita Del Te- 1.2 Ermelinda, nata a Ibiracu nel 1928, sp. Anto-
desco, 1860, di Ermacora e Giovanna Fracas (sp. nio Recla. Figlie:
1860) 1.2.1 Tania Maria, nata a Linhares nel 1962
1.2.2 Monica, 1967
Giacomo DARIO di Giovanni, 1807 Bibano, vil- 2 Teresa, sp. 1865
lico, 3 Sante, sp. 1873
Elisabetta BAVIERA, 1811, di Bartolomeo e Ma- 4 Angelo, sp. 1879
ria Torret (sp. 1809) 5 Angela, sp. 1884
Figlio: Girolamo, sp. 1874
155
6 Luigia, Francenigo 1849, sp. 1869 Francesco 2 Luigi, sp. 1881
Benedet di Cordignano 3 Teresa, sp. 1871 e 1891
4 Giovanni, sp. 1876
Giacomo ROS Rosset, nato a Vigonovo 5 Luigia, sp. 1881
1804+1886, di Pietro (oriundo di Caneva, già a 6 Francesco, sp. 1883
Nave) fu Andrea, e di Maria Costalonga, di Saro- 7 Matteo, 1839+1916, segretario comunale, sp.
ne (sp. 1792) Luigia De Lorenzi, di Claut. Figli:
sp. Lucia FRANCESCHETTI, 1797+1852, di O- 7.1 Irene, sp. Evangelista Burigana di Pietro (sp.
svaldo e Caterina Rosin, da Roveredo 1871)
Figlio: Pietro, sp. 1866 7.2 Giovanna, sp. 1908 Giovanni Bottecchia
Giacomo, vedovo, sp. 1854 Anna Carniel Carne- 7.3 Agostino, + in Piemonte
lutto, 1811, di Carlo fu Pietro (sp. 1770). Nessun Basilio venne ucciso da soldati austriaci al Po-
figlio sat, mentre tentava di nascondersi sotto cumuli di
fieno.
Carlo TAMPEL, 1813 Ranzano, di Sante e Mar-
gherita della Gaspera (sp. 1809) Pietro DEL FIOL, 1806+1869, fu Angelo e Anto-
Teresa BAVIERA, 1815 Roman, di Girolamo e nia Del Fiol Pitûs (sp. 1797)
Caterina Redivo (sp. 1808). sp. Maria ZAMPOL, 1813+1852 pellagra, di Do-
Nessun figlio menico e Caterina Malnis (sp. 1807)
Figli:
Domenico TREVISAN, (morto 1854 a Barcola, 1 Angelo, sp. 1882
"lavoratore sulla strada ferrata") di Antonio (sp. 2 Antonia, 1839, sp. 1864 Pietro Viel
1813)
Giovanna PROVEDELLO, 1818+1888, da Prata Giacinto DELLA FLORA Favruz, 1811+1878, di
Figli: Pietro e Pasqua Scaio (sp. 1803)
Antonio, sp. 1866 sp. Elena DE LUCA, 1813+1884, di Osvaldo e
Teresa, sp. 1865 Caterina, Roveredo
Basilio, sp. 1848 Figli:
1 Maria, 1846, sp. 1870 Antonio Moras, Porcia
In casa di Giovanni De Rovere "mancò ai vivi in 1825, di Giuseppe e Lucia Sfreddo
età d'anni 21 Antonio Turchet Fiorit di Mattio, 2 Pietro, 1841, sp. 1869 Santa Pierozan, 1848, di
Rorai Grande, da uno scarico di schioppo pura- Arcangelo (sp. 1830). Figli:
mente accidentale". 2.1 Valentino, 1873, sp. 1900 Umberta Luigia
Diomira, 1879 Portogruaro, del P.L.Venezia. Fi-
Antonio Polese di Polcenigo, annegato nello gli:
Schiavozit e rinvenuto 20 giorni dopo, viene se- 2.1.1 Santa, 1904, sp. Ambrogio Da Pieve di Pie-
polto nel luogo del ritrovamento: motivi sanitari tro (sp. 1894), Ronche
hanno impedito il trasporto del cadavere. 2.1.2 Regina, 1908, sp. Giovanni Botturi, Manto-
va. Figli:
Anno 1838 2.1.2.1 Marisa, sp. Mario Zara, sardo
2.1.2.2 Francesca, sp. Malinverni, Pavia. Figli:
Sante BEDUZ, 1801+1878, di Domenico e Maria Lara, Marco
Ceolin (sp. 1780), vedovo di Maria Silvestro di 2.1.3 Antonietta
Palse (sp. 1825) 2.1.4 Luigi
Maria DE ROVERE Mion, 1806+1889, di Batta e 2.1.5 Angela, sp. 1933 Giovanni Pezzot, di Vitto-
Angela Tusset (sp. 1806), vedova di Domenico rio e di Elettra Renfi
Ceolin (sp. 1833) 2.1.6 Maria, sp. Giorgio Albania di Domenico (sp.
Figli: 1887)
Battista, sp. 1869 2.2 Giacinto, 1875, sp. 1901 Rosa Vignando, Vi-
Angela, sp. 1869 sinale 1882, di Luigi ed Elisabetta Cuzzi. Figli:
2.2.1 Pietro, 1905+2005, sp. 1931 Amelia Verar-
Basilio CIMOLAI, 1811+1865, di Giacinto e Te- do, 1906, di Giorgio fu Pietro (sp. 1858). Figli:
resa Bressan di Marco (sp. 1810) 2.2.1.1 Vilma, sp. Zeffirino Marzotto. Porcia. Fi-
Lucia DE ROVERE, 1817, di Angelo e Domenica gli: Giampietro, Marinella, Maurizio
Pignatin (sp. 1807) 2.2.1.2 Livio, sp. Rita Da Re, Treviso. Figli: An-
Figli: drea, Francesca,
1 Prosdocimo, sp. 1872
156
2.2.1.3 Dario, sp. 1974 Lidia Pederiva. Figlie: E- 2 Giulia, sp. Giacomo Corazza di Gioacchino (sp.
rika, Lorena 1834)
2.2.2 Luigi, sp. 1945 Maria Manzon di Luigi e 3 Luigi, 1844+1864
Angela Daneluz (vedi al 1829). Figli: 4 Gaspare, nato 1867, nel 1887 va a Villa Santina,
2.2.2.1 Ennio, sp. Nerella Pezzutti di Livio (vedi UD
Francesco al 1857). Figli: Paola, Sandro, Chiara Vedovo, Giomaria sposa Elisabetta Pivetta,
2.2.2.2 Flora, sp. Carlo Avoni, Bologna 1814+1876. Nessun figlio.
2.2.3 Elisa
2.2.4 Antonietta Valentino DE ROVERE Mion, 1813+1895, di
2.2.5 Giovanni, 1909+1984, in Argentina Batta e Angela Tusset (sp. 1806)
2.3 Giosuè, 1880+1947, sp. 1907 Giulia Cecilia Perina DEL FIOL Moro, 1815, di Antonio e Mar-
Fabbro, 1884+1959, di Luigi e Marianna Fabbro, gherita Nadin detti Vedova (sp. 1810)
Ronche. Figli: Figli:
2.3.1 Giuseppe, 1908. In Argentina Anna, sp. 1876
2.3.2 Anna, sp. Vittorio Polesel di Luigi (sp. Antonio, sp. 1880
1891). A PN. Figli: Luigino, Danilo, Maria Pia, Angela, nata 1848
Luciano e Luciana gemelli Angelo, sp. 1865
2.3.3 Luigi 1911+1987, gesuita Teresa, sp. 1884
2.3.4 Teresa, 1913+1987, sp. Giuseppe Pivetta di
Basilio (sp. 1903) FABBRO
2.3.5 Assunta, sp. Rizzieri Santellani (vedi al Sante FABBRO, 1801+1872, di Giacomo "Frego-
1869) na" e Luigia, Porcia
2.3.6 Enrica, sp. Mario Del Tedesco (4.3 di Felice Antonia ROSSETTI, 1817+1882, di Giacomo e
al 1886) Margherita Della Flora Favruz
2.3.7 Antonio "Attilio", sp. Dosolina Turchet di Figli:
Porcia. Figli: 1 Giuseppe, 1839+1906, sp. 1867 Maria Della
2.3.7.1 Michele, sp. Giorgini, Talponedo. Figli: ... Flora, 1842+1877, di Francesco e Santa Brun di
e Daniele Giuseppe. Figli:
2.3.7.2 Natalina 1.1 Sante, 1868, sp. 1894 Maria Rossetti, 1870, di
2,4 Giobatta, 1882 Luigi e Caterina Cadelli (sp. 1868). Figli:
2.5 Elena, 1883, sp. 1906 Nicolò Donadel, Ron- 1.1.1 Adelaide, 1895, sp. 1921 Giovanni Del Val,
che, di Olivo fu Valentino (sp. 1841) Montereale Valcellina
2.6 Antonia, 1886, suora 1.1.2 Santa Caterina, 1896, sp. Angelo Sfreddo di
2.7 Maria, 1888, sp. Luigi Gasparollo di Angelo Antonio (sp. 1883)
(sp. 1875) 1.1.3 Luigia Giulia, 1898
2.8 Giovanni, 1892+1944, (a Columbus, Ohio, nel 1.1.4 Luigi, 1900, sp. 1921 Maria Pasut, 1900, di
1921), sp. 1925 Salute Marzotto, Porcia 1898, di Giobatta e Teresa Gasparollo
Giacomo e Maria Pozzetti. Figli: 1.1.5 Leonilda Emilia, 1902
2.8.1 Placido, 1931+1996, sp. Celestina Borto- 1.1.6 Elisa Amabile, 1907, sp. 1928 Tomaso Ros-
luss1. Figlio: setti, 1905, di Antonio e Antonia Del Piero
2.8.1.1 Giovanni, 1955, sp. Flora Dal Cin, di Lui- 1.2 Santa, 1871, sp. 1893 Antonio Rossetti
gi e Giannina Santin. Figli: 1.3 Luigia, 1875, sp. 1897 Lorenzo Rossetti Brun
2.8.1.1.1 Diego, 1978 (1.2 di Lorenzo al 1830)
2.8.1.1.2 Christian, 1989 2 Agostino, 1841, sp. Teresa Santarossa di Porcia.
2.8.2 Sergio, 1925+1961, sp. Maria Grizzo. Fi- A Porcia nel 1877. Figlio: Antonio, 1875
glio: 3 Angelo Giorgio, 1843, a Rorai Piccolo nel 1866
2.8.2.1 Remigio. Figlio: Andrea 4 Matilde sp. 1870 Olivo Mazzon di Angelo (sp.
3 Teresa, 1852, sp. Viol di Porcia 1831)
5 Caterina, 1848
Giomaria DEL TEDESCO, 1811+1891, scrittore 6 Pietro, 1851, sp. 1875 Santa Pierozan, 1851, di
municipale, di Sante e Giuliana Fort (sp. 1800) Basilio fu Angelo e di Augusta di Vincenzo della
sp. Narcisa del Pio Luogo, 1807+1849, affidata a Pietà (Pezzutti?). Figli:
Caterina Rossetti Brun, 1771+1849, di Marco e di 6.1 Maria, 1887, sp. 1908 Lorenzo De Bernardo,
Antonia De Luca, vedova di Gregorio Del Tede- 1884, Pordenone
sco 6.2 Giovanni, 1884, sp. 1913 Santa Antoniolli,
Figli: 1888, fu Giovanni e Anna Dal Cin
1 Sante, sp. 1862 (Nota. Giacomo "Fregona" aveva un altro figlio:
157
Giuseppe, sp. Rosa Manfrin di Pietro. Figli: 1 Carlo, sp. 1880
Giovanni Battista, nato 1826 2 Giacinto, 1841, sp. Teresa Maria Cosmo, mae-
Giacomo Luigi, 1829 stra, Polcenigo. Figli:
Antonia, 1833) 2.1 Antonio, 1872
2.2 Ida Maria Angela, 1874
POLES
Gregorio Giorgio POLES, di Francenigo Muore Chiara Belgrado, 78 anni, figlia di Nicolò
sp. Caterina. Figlio: e di Maria Venuti, Lestans, moglie di Domenico
1 Marco, 1776+1856, sp. Maria Basso. Figlio: Cojazzi, Roveredo, madre del parroco di Vigono-
1.1 Domenico, nato 1811 a Francenigo; a Vigo- vo don Pietro. Il marito Domenico, di Antonio e
novo nel 1836; morto nel 1858 Camilla Teofoli, morirà a 84 anni nel 1844. Don
sposa Colomba CORDONE, 1814+1874, di Ve- Pietro mancherà ai vivi nel 1856, di anni 54. Sic
nezia, domiciliata in casa della nutrice Teresa, transit.
moglie di Osvaldo Lena, alla Thenèra.
Figli: Anno 1839
Pietro, sp. 1863
Antonio, sp. 1873 Sante CARNELUTTO, 1817+1872, di Angelo fu
Maria, sp. 1860 Giovanni (sp. 1791)
Caterina, sp. 1867 Angela MARCHIO', 1818 Ranzano, di Sante fu
Teresa, sp. 1879 Antonio fu Carlo e Lucia Manfè
Antonia, 1848+1872 Sante, vedovo, sp. 1845 Marianna Rover, 1822
(Questi Poles nulla hanno a che fare con i Poles Pordenone. Marianna, rimasta vedova, sp. 1877
di qui sotto, del resto ora scomparsi da Vigonovo; Giomaria Del Fiol, vedovo di Teresa Bressan, sp.
l'ultimo fu Gioacchino (vedi al 1892).) 1859

Angelo POLES, nato 1814 a Porcia, residente ai Carlo CARNIEL, 1810+1865, di Domenico e
Campardi, figlio di Giuseppe e Anna Zille (sp. Maddalena Nadin Mistragnolo (sp. 1796)
1803) Teresa DEL FIOL Zanella, 1818 Ranzano, di Va-
Marcolina SANTAROSSA DEL BEN, 1812 Pal- lentino e Maria Nadin Vedova (sp. 1813)
se, di Giovanni Allevano Giuseppina America, sp. 1890
Figli:
1 Antonio, 1837, sp. 1868 Angelica Pierozan, Angelo CEOLIN, 1815, di Pietro e Caterina Tof-
1848, di Angelo fu Osvaldo e fu Teresa Copat, folo Bachin (seconda moglie, sp. 1806)
Villadolt (2.1.1.2.1 Pierozan, 1718) Teresa MARZOCCO, 1813+1853 parto laborioso,
2 Rosa, sp. 1873 di Domenico MARZOT e Anna De Rovere (sp.
3 Antonia, sp. 1870 e 1873 1806)
4 Marianna, sp. 1863 Figlio: Domenico, sp. 1864
5 Giuseppe, sp. 1875
6 Giovanni, sp. Antonia Viol Rossit. Figlio: Gregorio DEL FIOL Zanella, 1817, di Angelo e
6.1 Giuseppe, 1880 Maria Bonas (sp. 1809)
sp. Maria BRAIT, 1818 Vigonovo, di Giovanni fu
Domenico TORRET, 1807+1843 (febbre consun- Bortolo (oriundo di Fratta di Sacile) e Santina Pe-
tiva con idrope), di Battista e Maria Nadin Mar- golo fu Giovanni
chiò (sp. 1803) Figlia: Angela, sp. 1861
Maria MARCHIO', 1813, di Giacomo e Anastasia
Manfè (sp. 1809) Giobatta DELLA BRUNA, 1816+1864, di Nicolò
Maria, vedova, sp. 1846 il vedovo Lorenzo Pu- e Maria Giol (sp. 1815)
siol, 1788, di Polcenigo, mugnaio Caterina PEZZUTTI, 1818, di Michele e Febronia
da Venezia (sp. 1817)
Antonio ZAIA, nato a Vigonovo nel 1806, figlio Figli:
di Domenico (oriundo di Polcenigo) fu Andrea, e 1 Maria, 1843, sp. 1863 Girolamo Celant, 1829
di Anna Toffolo Bachin, vedovo di Lucia Buriga- San Giovanni di Polcenigo
na (sp. 1830) 2 Antonio, sp. 1881 e 1905
Margherita BRESSAN, 1808, di Giacinto e Anna 3 Nicolò, 1845+1920, sp. 1864 Augusta De Mar-
Del Fiol (sp. 1801), vedova di Angelo Nadin Ve- co di Joâo e Caterina. In Brasile. Figli:
dova (sp. 1830) 3.1 Vittorio, 1891+1964, sp. 1915 Julia Brolesi,
Figli: 1881. Figli:
158
3.1.1 Rodolfo, 1909+1981, sp. Anita Masiero. Fi- 3.8 Giobatta. In Argentina
gli: 3.9 Tiziano. In Argentina
3.1.1.1 Fernando, 1932, sp. Maria Viel, 1935, di 3.10 Tranquillo. In Argentina
Antonio fu Angelo fu Giacomo. Figli: 3.11 Humberto. In Argentina
3.1.1.1.1 Teresina, 1955, sp. Geraldo Rohding 3.12 Despacio, sp. Veronia Nandi. In Brasile. Fi-
Meurer. Figli: Graziella, Gleusa, Gladyson gli:
3.1.1.1.2 Sergio, 1957, sp. Nilza Marcon. Figli: 3.12.1 José, sp. Leonora Zacaron. Figli:
Lino, Marcio, Fabio 3.12.1.1 Santo Antenor, sp. Iracema Silveira. Fi-
3.1.1.1.3 Emilio, 1960, sp. Edna Maria Coelho. gli: Renato, Reginaldo, Rosimeri, Ricardo, Daia-
Figli: Emilio e Nicole ne, David
3.1.1.1.4 Vilmar, sp. Valdete Sebastiano 3.12.1.2 Ivanir, sp. Joâo Luiz da Silva. Due figli
3.1.1.1.5 Marta, sp. Idalino Bonotto. Figli: Den- 3.12.1.3 Valtenor, sp. Ines Gomes. Figlia: Isabella
nis, Daniel 3.12.1.4 Adenor, sp. Célia Folks. Figli: Manuela,
3.1.1.1.6 Rodolfo, sp. Marlene Citadin. Figlia: André, Bruna
Sabrina 3.12.1.5 Antonio Walmor, sp. Leonir Recco. Fi-
3.1.1.1.7 Ruti gli: Elivaine, Idionei, José Norivaldo, Fatima
3.1.1.1.8 Sandra. Figlia: Amanda Norvania
3.1.1.2 Dalvina, sp. Primo Girardi. Figlia: Elisete 3.12.1.6 Antonio Ivanor, sp. Maria Salvan. Figli:
3.1.1.3 Maria, sp. Eusebio Della Vedova. Otto fi- Vardeli, Vanilda Ines, Vilma Maria, Vilsonei, Jo-
gli âo, Ivonete Leonor, José, Fatima
3,1,1.4 Paulo, sp. Celeste Silva. Figli: Marcello 3.12.2 Maria, sp. Tadeu Zakiseski
(sp. Lucia), Paulo Emilio, Flavio 3.12.3 Moacir, sp. Regina Zakiseski
3.1.1.5 Sigilfredo, sp. Irma Della Vedova. Figli: 3.12.4 Nicolau, sp. Rosalina Zakiseski. Figli: Ve-
3.1.1.5.1 Gilmar, sp. Nilceia Nandi. Figli: Lucas, ronica, Nair, Joâo, Joventino, José, Onorio, Ade-
Cristiane, Matheus nor
3.1.1.5.2 Gilberto, sp. Marliza Ghizzo. Figlia: Ka- 3.12.5 Humberto, sp. Justina Calegari. Figli: Elio,
tia Olavo, Maria, Pedra, Santina, Flavio
3.1.1.5.3 Rossana, sp. Renato Somariva. Figlia: 3.12.6 Augusta, sp. José Gomes
Ezaquiel 3.12.7 Aquilino, sp. Ida Padoin
3.1.1.5.4 Carien
3.1.1.5.5 Silvane Andrea DELLA GASPERA, 1808+1844, fu Pie-
3.1.1.6 Vittorio, sp. Salete Ozelame. Figlie: Rena- tro e Giacoma Tajariol (sp. 1788)
ta e Valeria sp. Margherita CEOLIN, 1813, di Giacomo e Ar-
3.1.1.7 Lucio, sp. Maddalena Ghizzi. Figli: mellina Cimolai (sp. 1797)
3.1.1.7.1 Ovideo, sp. Jucelia Scremin. Figlia: Fer- Margherita, vedova, sp. 1846
nanda
3.1.1.7.2 Elisa, sp. Arduino Longo Pietro DELLA GASPERA Pascûth, 1814+1855
3.1.1.7.3 Ladi colera, fu Batta e Maria Del Sent Bardellin (sp.
3.1.1.8 Joâo, sp. Luiza Della Vedova. figli: Arsi- 1794)
deo, Valdecir (sp. Eliete Silveira), Suzana Anna BURIGANA dei Tonens, 1817+1856, di
3.1.1.9 Anna, sp. Lieval Brand. Figlia: Anna Julia Domenico e Caterina Val (sp. 1812)
3.1.1.10 Francisco, sp. Evelise. Figli: Felipe, Mar- Figli: 1 Cesare, sp. 1879
lon 2 Gaetano, sp. 1880
3.1.1.11 Antonio 3 Luigi, sp. 1872
3.1.1.12 Hilda
3.1.2 Ezidea, sp. Alfonso Spirelle Sebastiano DE ROVERE, 1816+1879, di Angelo
3.1.3 Angelina, sp. Joâo Marcon e Domenica Pignatin (sp. 1807)
3.1.4 Vittoria, sp. Benedetto Raldi Maria COLLODA, 1817+1854 gastrite, fu Matteo
3.1.5 Dolce, sp. Arlindo Piucco e di Margherita Zoppas, di San Fior di Sotto
3.1.6 Rosalina, sp. Luiz Marquez Figlie:
3.1.7 Sergio 1 Margherita, sp. 1862 Gioacchino Cadel
3.2 Augusta 2 Giovanna, sp. 1862 Giomaria Nadin Màrchis
3.3 Efisenia, sp. Domingo Bonetti 3 Ester, sp. 1870 Serafino del Tedesco
3.4 Emilia, sp. Marcello Carboni Sebastiano, vedovo, sp. 1857 Angela Michelazzi,
3.5 Elvira, sp. Rernando Matiolla 1831+1898
3.6 Herminia, sp. Vantero Margotti
3.7 Erminegilda, sp. Josephe Margotti D' U R B A N Contès
159
Arcangelo D'URBAN Contès, 1814, di Giovanni, 4 Gioacchino, gemello con Giorgio, sposa a San
1787+1866, (fu Michele e Anna del Fiol) e di Giovanni di Polcenigo nel 1879 Teresa Della Fio-
Domenica De Stefano, San Martino di Campagna rentina. Figli:
sp. Anna BURIGANA Brait, 1819+1845, di Giu- 4.1 Basilio, nato 1884
seppe e Santina Burigana (sp. 1810) 4.2 Luigi, 1888+1963 ad Adelaide, sp. 1914 Cate-
Figli: rina Ceolin, Sacile 1887, + Saint Jean 1958, figlia
1 Marco, sp. 1866 di Pasquale e Luigia Masser (vedi al 1888). Figli:
2 Anna, 1832 4.2.1 Teresa, 1915+1983, sp. 1935 Egidio Manfè,
Arcangelo, vedovo, sp. 1851 Nazaria Bardellin, 1914+1982, di Domenico e Caterina Fedrigo (sp.
Venezia P.L. 1807, vedova di Antonio Nadin Bu- 1906). In Francia
satto (sp. 1839) 4.2.2 Amelio, 1920+1987
4.2.3 Aurelio, sposa Maria Sartor, San Vito al Ta-
G I U S T di Nave gliamento. Figli:
Pietro GIUST Buia, nato 1806 a S1lvella, Cordi- 4.2.2.1 Maryse, Toulouse, madre di Damiano,
gnano, a Nave nel 1826, +1871, figlio di Giacomo 1993 Roma
e Maria 4.2.2.2 Leonard, Toulouse
sp. Angela MODOLO, 1806 Silvella, di Antonio e 4 Gioacchino, vedovo, sp. 1897 la vedova Teresa
Maria Soldà di Budoia
Figli: 1 Giacomo, sp. 1876
2 Caterina, sp. 1874 Marco Nadin Giacomo NADIN Pilat, 1805+1871, di Angelo e
3 Rosa, 1839, gemella con Caterina Margherita Bressan (sp. 1795)
5 Teresa, nata nel 1835; ostetrica Caterina Basso; Pellegrina PANCA, 1813+1873, del Pio Luogo di
padrino Basilio Baviera di Girolamo Venezia
Figlia adottiva: Adelaide Mirto del P.L., 1857, sp.
Antonio LORENZINI, 1816, di Antonio e Anto- 1875 Pietro Nadin
nia De Marchiò (sp. 1804)
Margherita SALVADOR, 1813+1844, di Angelo Angelo SFALCIN, Villadolt 1817+1873, di Lo-
e Orsola Manzon, di Roncadelle. renzo (sp. 1816)
Figli: sp. Angela VIOL detto Carlon, di Angelo, Talpo-
Angela, sp. 1862 nedo (o Maria PASUT di Giuseppe?)
Antonio, sp. 1867 Figli:
(Margherita muore nel 1844 di "pneumomeningi- 1 Luigi, 1849 sp. 1869
te metastatica". Antonio si risposa nel 1847. Ri- 2 Lorenzo, 1847, (di Maria Pasut di Giuseppe),
mane di nuovo vedovo e si risposa nel 1853.) sp. 1871
3 Teresa, 1849, (di Maria Pasut di Giuseppe), sp.
Giobatta MASSAR, 1818, di Giacomo e Angela 1874
Degan (sp. 1809) Angelo, vedovo, sp. 1851 Caterina PIVETTA,
Anna DEL FIOL Moro, 1818,+1856 pellagra, di 1822+1900, di Antonio e di Elisabetta Della Flora
Pietro fu Angelo e Maria del Sent (sp. 1816) di Nicolò (sp. 1794). Figli:
Figlio: Giacomo, sp. 1870 4 Olivo, 1852, sp. 1879 Giulia Cortinovis, 1857,
Giobatta si risposa nel 1858 di Adelaide. Figli: Adelaide 1883, Angelo Augu-
sto 1894, Caterina 1898
Antonio NADIN Busatto, 1809+1843 affezione 5 Antonio, 1857, sp. 1882 Giuseppina Sfreddo,
polmonare, di Pietro e Maria Del Fiol Pitûs (sp. 1860, di Felice e Giovanna Rossetti (sp. 1846).
1801) Figli:
Nazaria, 1807, del Pio Luogo di Venezia. (Vedo- 5.1 Antonia 1883
va, sp. Arcangelo Contes (vedi al 1839)) 5.2 Rosa, 1887, sp. Basilio Del Tedesco

Basilio NADIN Zorzit, di Angelo (sp. 1797), ve- Anno 1840


dovo di Teresa Bressan (sp. 1825)
Lucia PES, 1820, di Giacinto e Maria Cadel (sp. BRAVIN
1819) Giuseppe BRAVIN, nato a Fontanafredda nel
Figli: 1818, morto a Vigonovo nel 1863, figlio di Ange-
1 Teresa, sp. 1869 lo e Maria Rossetti Brun, 1789+1822, figlia di
2 Caterina, sp. 1881 Lorenzo e di Elisabetta Della Flora (sp. 1778)
3 Giorgio, 1845, sp. 1875 Maria Meneghel, 1849, sp. Santa TAMPEL, 1820+1865, di Giovanni e
vedova di Valentino Pivetta Margherita Del Tedesco (sp. 1810)
160
Figli: Adelaide, sp. 1875 Giovanni De Marchiò
Angelo, sp. 1867 Antonio, sp. 1881
Antonio, sp. 1872 e 1877
Maria, sp. 1871 Felice Giol Sante NADIN Chions, 1812, di Angelo a Angela
Bressan (sp. 1801)
Antonio CARNIEL, 1819+1868, di Giobatta e Maria NADIN Carlûth, 1818, di Marco e Regina
Antonia Del Fiol Pitûs (sp. 1810) Nadin Busatto (sp. 1805)
Maria DEL FIOL, 1820+1905, di Angelo fu Figli:
Giampietro e Angela Nadin (sp. 1807) 1 Angela, sp. 1871 Antonio Marchiò Contès
Figli: 2 Ferdinando, sp. 1873
Angelo, sp. 1867 3 Angelo, sp. 1877
Teresa, sp. 1873 Liberale Tusset 4 Rosa, 1851, a Milano 1881
Antonia, sp. 1874 Sante Baviera 5 Regina, sp. 1873 Sante Del Sent Bardellin
6 Marco, sp. 1897
Antonio DELLA FLORA Pretin, 1813+1877, di 7 Santa, 1860, a Milano 1881
Giacomo e Lucia Vallot (sp. 1802) Maria, vedova, sp. 1878
sp. Domenica Marzocco, 1819, di Angelo e di E-
lisabetta Rossetti (sp. 1799) Cesare Corrado Enrico nobile PELIZZA, nato a
(In America nel 1892) Sacile 1811, residente a Nave, morto nel 1871,
Figli: figlio di Ippolito e della contessina Petronilla Pra-
1 Lucia, sp. Sante di Giobatta Chiandet (sp. 1837) ta
2 Maria, 1848, sp. Pietro Sfalcin fu Domenico (sp. sp. Regina Piovesana, 1812 Sacile, di Pietro (e di
1829) Cecilia Zamboni, 1790+1871) di Pier Antonio e
3 Giovanna, 1850 Caterina Lorenzetti
4 Santa, sp. 1876 Domenico Fracas Figli:
5 Antonio, sp. 1887 1 Ippolito Pier Francesco, 1840
2 Cecilia, 1842
Francesco GASPAROLLO di Pietro (sp. 1798),
vedovo di Teresa (sp. 1831) Domenico ROSSETTI, 1809+1862, di Giobatta
Angela DE PAOLI, 1815+1886, di Matteo e An- (sp. 1806). A Villadolt
tonia Maria FRANCESCHETTI, 1812+1889, di Gio-
Figli: maria fu Paolo e Pasqua Redivo di Giovanni
Liberale, sp. 1866 Figli:
Angelo, sp. 1875 1 Paolina, sp. Basilio Della Toffola di Giobatta (e
Teresa, sp. 1871 (vedi 6 di Angelo Santarossa al Maria Donadel) fu Sante. Figli:
1835) 1.1 Teresa, 1862
1.2 Pietro, 1864, sp. 1889 Maria Pezzutti, 1868.
Giacomo GIOL-Malnis, 1811+1890, di Giovanni Figlio: Joele
e Rosa Santarossa (sp. 1810) 1.3 Regina 1870+1954
Antonia DE ROVERE, 1809+1894, di Antonio e 1.4 Santa
Lucrezia Carnelutto (sp. 1810) 2 Giobatta, sp. 1864
Figlio: Angelo, sp. 1865 3 Pio, sp. 1876
4 Domenica, 1844+1849
Angelo NADIN Chions, 1813+1861, di Valentino 5 Santo, 1851+1851 gemello
e Teresa Cimolai (sp. 1810) 6 Santa, 1851+1851, gemella
Maria CARNIEL, 1817, di Pietro e Anna Del Fiol
(sp. 1815) Anno 1841

Giovanni NADIN Pilat, 1818+1857, di Giomaria "li 26 agosto fu da me benedetta la prima Pietra
e Maria Carniel (sp. 1805) della nuova chiesa" scrive il parroco di Fontana-
Maria DEL TEDESCO, 1818 Talmasson, di Nico- fredda nel libro dei battesimi. Sarà inaugurata sei
lò e Francesca Della Gaspera (sp. 1817) anni dopo.
Figli: Sempre a Fontanafredda: "In quest'anno furono
Marina, sp. 1865 Valentino Malnis 36 li nati e 14 li morti"
Germanico, sp. 1877
Angela, sp. 1872 Tiziano Giol Carlo BRESSAN, 1809, di Valentino e Angela
Pietro, sp. 1871 e 1875 Nadin Carlûth (sp. 1800)
161
Anna NADIN Carniel, 1822, di Giomaria Pilat e Tiziano CIMOLAI, 1812, di Angelo e Maria An-
Maria Carniel (sp. 1805) na Trevisan (sp. 1805)
Figli: Marcolina BRESSAN, 1821+1852 idropisia, di
1 Santina, sp. 1875 Basilio Della Gaspera Antonio e Lucia Marzocco (sp. 1820)
2 Ambrogio, sp. 1876 Figli:
3 Maria, nata 1849 Marianna, sp. 1867 Antonio Lorenzini
4 Anna, 1865, sp. 1887 Felice Pignatel Luigi, sp. 1869
Tiziano, vedovo, sp. Maddalena Del Turco fu
Clemente BRESSAN, 1819, di Valentino ed Eli- Giacomo detto Andreon. Figli:
sabetta Bressan (sp. 1804) Rosa, sp. 1878 Giovanni Pes
Antonia BRESSAN, 1823+1855 cistite, di Pietro Ermenegildo, sp. 1884
e Caterina Bressan Zentilin (sp. 1829) Tito, 1866+1866
Clemente, vedovo senza figli, sp. 1857
Antonio DEL FIOL Nanén, 1815, di Tiziano e
Angelo CEOLIN, 1819+1905, di Tomaso e Maria Lucia Nadin (sp. 1805)
Carniel (sp. 1817) Anna CEOLIN, 1813, di Giobatta e Perina De
Angela AGALIA, 1819+1865, del Pio Luogo, al- Rovere (sp. 1841)
levata da Batta Ceolin Figli:
Figli: 1 Tiziano, sp. 1869
Tomaso, sp. 1881 2 Antonia, sp. 1870 Giacomo Massar
Maria, sp. 1871 3 Giobatta, sp. 1883
Luigia, sp.1877
Angelo, vedovo, sp. 1865 Anna Rossetti, vedova Giovanni DELLA ZENEVRA Buttaz, Ranzano
di Domenico Gasparollo (sp. 1849) 1819+1886, di Angelo fu Giovanni (sp. 1781)
sp. Anastasia NADIN Busatto, 1818+1862, di An-
Angelo CESARO "Trombin", S.Giov.Tempio tonio e Giovanna Manfè (sp. 1810)
1817, di Angelo e Antonia Figlie: 1 Angela, sp. 1861
Domenica BILLOT Pizzinato, S.Giov.Tempio 2 Teresa, sp. 1871
1820+1898, di Francesco e Angela
Figli: DONADEL
1 Elena, sp. 1869 Giuseppe Pezzutti di Antonio Valentino DONADEL, Ronche 1799, di Osvaldo
(sp. 1841) e Maddalena Dorigo, vedovo di Teresa Della Flo-
2 Rachele, 1850, sp. 1874 Luigi Pezzutti di Anto- ra
nio (sp. 1841) sp. Caterina PIEROZAN, 1803+1874, di Matteo e
3 Liberale, 1852, sp. 1877 Teresa Suardi, Lucia Moras (3.4.4 al 1690)
1857+1882, del Pio Luogo. Figli: Figlio (di primo letto):
3.1 Giuseppina, 1879, sp. 1901 Antonio Cusin 1 Olivo, 1830, guardia campestre, sp. Lucia. Fi-
3.2 Maria Luigia, 1881, sp. Attilio Rippone. Figli: glio:
3.2.1 Assunta, sp. Fedele di Giacinto Del Col 1.1 Giacomo, nato ad Aviano 1859, sp. Filomena
Bannia (sp. 1888) Sfreddo, 1868, di Graziano fu Angelo (sp. 1819).
3.2.2 Rodolfo, sp. Angela Nadin di Giuseppe (sp. Figli:
1898) 1.1.1 Lucia, 1889, sp. 1908 Giovanni Del Tedesco
3 Liberale, vedovo, sp. 1885, Santa Pezzutti di Saìn, Azzano X 1882, resid. Ffredda, di Carlo e
Matteo (sp. 1856) Caterina Dell'Agnese (sp. 1875)
4 Regina, 1858. sp. 1882 Natale Poles, Brugnera 1.1.2 Teresa Gina, 1894, sp. Valentino Sfreddo di
1857, di Giacomo Davide (sp. 1884)
1.1.3 Angela Maria, 1895
Luigi CIMOLAI, 1811, di Valentino e Maria De 1 Olivo, vedovo, sp. 1870 Maria Della Flora,
Rovere (sp. 1787) 1850, di Osvaldo e Giuseppina Della Flora (sp.
Angela NADIN Chions, 1820+1851 parto labo- 1843).. Figli:
rioso, di Nicolò e Anna Zampol (sp. 1805) 1.2 Valentino, 1870, sp. 1899 Teresa Pezzutti,
Figli: 1878, di Giovanni e Maria Pegolo (sp. 1875). Fi-
Nicolò, sp. 1878 gli:
Santina, sp. 1872 Matteo Bressan 1.2.1 Olivo, 1899, sp. 1924 Angela Augusta Ga-
Maria, sp. 1875 Sante Bressan sparollo, 1899, di Francesco fu Liberale (sp.
Luigi, vedovo, sp. 1854 1866). Un figlio. In Argentina.

162
1.2.2 Caterina, 1901, sp. Giovanni Del Tedesco di Daniele PAGNOCCA, 1801, di Pietro (sp. 1800),
Luigi (sp. 1887) vedovo di Domenica Saccon, 1806+1829 (parto),
1.2.3 Ines Irene, 1903, sp. 1924 Giacomo Della San Giovanni del Tempio, poi vedovo di Regina
Toffola (vedi al 1909) Nadin (sp. 1831)
1.3 Giuseppe, 1875, sp. 1903 Maria Luisa Tur- sp. Maria GIOL, 1803+1870, di Angelo e Cateri-
chet, 1881, di Giuseppe e Giovanna Porracin. Fi- na Malnis (sp. 1784), vedova di Battista Giol (sp.
glio: 1823)
1.3.1 Ermenegildo Giuseppe, 1905 Figli:
1.4 Nicolò, 1878, sp. 1906 Elena Della Flora, Regina, sp. 1869
1885, di Pietro (e Santa Pierozan) fu Giacinto (sp. Giovanni, sp. 1870
1838)
1.5 Teresa, 1881, sp. 1904 Giobatta Della Flora di Antonio PEZZUTTI, 1818+1868, di Pietro (sp.
Giuseppe fu Antonio (sp. 1833). In Brasile nel 1809)
1888. sp. Angela SFREDDO. 1824, di Angelo e Cateri-
1.6 Osvaldo, 1888+1917 in guerra na Scaio (sp. 1819)
1.7 Pietro, 1884+1918 a Fontanafredda per malat- Figli:
tia da guerra, nato a Rio Grande del Sud, sp. 1909 1 Giuseppe, 1845+1878, sp. 1869 Elena Cesaro
Luigia Rossetti, 1888, di Michele e di Elisabetta detto Trentin, Talmasson 1848, di Angelo (sp.
Marzocco 1841). Figli:
1.8 Ida Giuseppina, gemella con Pietro, sp. 1908 1.1 Augusta, 1872, sp. 1896 Luigi Pezzutti di Pie-
Angelo Della Flora tro (sp. 1850)
1.2 Angela, 1874
Giovanni MARSURA, 1818+1883, di Domenico 1.3 Eugenio, 1876, sp. 1899 Ida Muschi, 1879, di
e Anna Silot (sp. 1805) Venezia. Figli:
Antonia BRESSAN, 1819, di Andrea e Lucia Ci- 1.3.1 Davide + in America
molai (sp. 1811) 1.3.2 Ida, sp. Pietro Miazza, in Svizzera, due fi-
Figli: glie
Teresa, sp. 1864 Angelo Pagnocca 1.3.3 Maria, sp. Vittorio Sfreddo di Luigi fu Pie-
Lucia, sp. 1872 Luigi Della Gaspera Pascûth tro (sp. 1881)
Luigia, sp. 1877 Angelo Nadin Chions 1.3.4 Augusta "Pina", sp. Tomaso Polesel di Pie-
Andrea, sp. 1877 Maria Marchiò tro (vedi al 1892). Senza figli
Angela, sp. 1876 Giobatta Torret 1.3.5 Giorgio, 1914+1971, sp. 1940 Elisa Elsa Pes
Giuseppina, sp. 1885 Timoteo Poggi di Luigi fu Giovanni (sp. 1883). Figli:
Maria, sp. 1863 Antonio Sfrè 1.3.5.1 Eleonora "Noris", sp 1961 Franco
OCCHIELLI. A Polcenigo. Figlie:
Massimo MESCOLA, 1819, di Venezia, affidato 1.3.5.1.1 Adriana, sp. Benedetto Salice di Monte-
a Pietro Beduz (sp. 1818) reale. A San Giovanni di Polcenigo. Figli: Luca e
Lucrezia DE ROVERE, 1815, di Pietro e Antonia Marco
Cimolai (sp. 1815) 1.3.5.1.2 Monica, sp. Massimo Favot. A Brugne-
Figli: ra. Figlia: Martina
1 Maria, sp. 1867 Angelo Carniel 1.3.5.1.3 Elisa
2 Antonia, sp. 1869 Antonio Giol fu Giacomo, 1.3.5.2 Francesca "Franca", sp. Elio Filippi. A
Figlio 2.1 Giacomo Nicolò, 1873 Villadolt. Figlie: Michela e Paola
3 Luigi, sp. 1872 Teresa Sfrè 1.3.5.3 Davide, sp. Fernanda Miatton, di Lugu-
4 Luigia, sp. 1878 Candido Pusiol gnana, VE. Figli: Alessio, Flavia
2 Luigi, 1852, sp. 1874 Rachele Cesaro, 1850, di
Carlo NADIN Zorzit, 1810, di Angelo e Maria Angelo e Domenica Billot. Figli:
Carniel (sp. 1797) 2.1 Rodolfo, 1876
Armellina NADIN Chions, 1822, di Nicolò e An- 2.2 Giuseppe, 1879
na Zampol (sp. 1805) 2.3 Delfina, 1881
Figli: 2.4 Germanico, 1886+1885 "colpito da un suo cu-
Marianna, sp. 1872 gino trastullandosi con lo schioppo"
Antonio, sp. 1877 2.5 Alta Marina, 1887
Anna, sp. 1884 3 Antonio, 1847, sp. 1881 Teresa Corazza, 1855,
Nicolò, 1847, militare, morto all'ospedale di An- di Luigi e Antonia Gasparollo. Figli:
cona il 28 ottobre 1870 3.1 Antonia, 1880
3.2 Francesco, 1883
163
3.3 Pietro, 1885 Nicolò ZAMPOL, 1816, di Carlo e Angela Cimo-
4 Giovanni, 1852, sp. 1881 Marcolina Donadel di lai (sp. 1814)
Francesco (sp. 1860). Figli: Maria GIOL, 1816 Roman, di Antonio e Paolina
4.1 Gaetano, 1880 Giol (sp. 1801)
4.2 Stefano Natale, 1882 Figli:
4.3 Maria, 1886, sp. 1910 a Trieste Giorgio Su- Giobatta, sp. 1874
sberzic Tiziano, sp. 1874 e 1890
Tutti in America nel 1889 Alessandro, sp. 1870
Antonia, 1845+1863 (sepolta a Venezia)
Sante PUSIOL Chen), 1818, di Giomaria e Anna
Michelazzo (sp. 1811) Anno 1842
Anna Maria CEOLIN, 1824, di Giovanni e Irene
del P. L. (sp. 1809) Antonio BAVIERA, 1819 a Romano, di Valenti-
Figli: no e Anna Giol (sp. 1808)
1 Teresa Luigia, sp. 1867 Lucia TUSSET, 1822, di Antonio e Angela Nadin
2 Eugenio, chiede e ottiene l'esenzione dal servi- (sp. 1810)
zio militare per essere unico figlio maschio di ge- Figli:
nitori viventi, sp. 1875 1 Sante, sp. 1874
3 In affidamento: Teresa Ponti, sp. Davide Maz- 2 Anna, 1843, sp. 1870 Piero Del Piero, 1810 Ro-
zon fu Angelo (sp. 1831) veredo, fu Giuseppe e Antonia Cojazzi
3 Teresa, sp. 1878
Luigi SFREDDO, 1819 Fontanafredda, negozian- 4 Caterina, sp. 1893
te, di Giacinto e Anna Donadel (sp. 1818) 5 Angela, sp. 1880
Santa BRESSAN, 1821, di Basilio e Domenica
Pivetta Pietro BEDUZ, 1793, di Domenico e Maria Ceo-
Figli: lin (sp. 1780), vedovo di Maria Pezzutti Balin sp.
1 Sante, sp. 1865 1818, già vedovo di Anna Giol (sp. 1816)
2 Giacinto, 1849, sp. 1870 Luigia Arnese, Caterina GASPEROTTO, nata a San Zaccaria di
1853+1882, di Zoppola. Figli: Venezia nel 1802, di Giovanni e Armellina De
2.1 Giovanni, 1880+1880 Rovere (sp. 1797), vedova di F. Bressan (sp.
2.2 Rosa, 1881+1882 1842)

Giacomo TORRET, 1810+1872, di Giovanni e BOMBARDELLA


Maria Teresa Nadin (sp. 1807) Giovanni, residente a San Vito. Figli:
Anna TAMPEL, 1819+1871, di Sante e Margheri- 1 Angela, sp. Martin de Zorzi
ta Della Gaspera (sp. 1809) 2 Francesco. Figli: Caterina, Vincenzo, Ottavio,
Figli: Lucia, Giovanni
Domenico, sp. 1872 3 Ottavio (si trasferisce a Sacile), Figli:
Giobatta, sp. 1876 3.1 Bernardino
Luigi, sp. 1878 3.2 Giovanni, mercante di stoffe
Nel 1713 i figli di Francesco (2), rimasti a San Vi-
Pietro TORRET, 1810, di Battista e Maria Nadin to, vendono ai figli di Ottavio (3) la "casa posta in
(sp. 1803) Sacile dietro la Chiesa della B.V. della Pietà", tra
Teresa ZAMPOL, 1818, di Tiziano e Margherita piazza e duomo. Detta casa era bene dotale della
Malnis (sp. 1816) zia Angela (1), morta senza figli.
Figlia: Luigia, sp. 1880 Bernardino (3.1) nel 1738 compera a Vigonovo la
Dopo la morte del fratello maggiore Angelo, av- casa che i Bombardella verranno ad abitare ai
venuta nel 1861, barba Piero divenne "paron de primi del 1800.
ciasa" ed esercitò tale funzione col massimo
dell'autorità: le tre cognate, i figli del fratello, le Giovanni BOMBARDELLA di Ottavio (3)
mogli dei medesimi, a lui dovevano rivolgersi per sposa 1700 Rosanna TRENCA
ogni necessità: dalle semine alla conduzione della Figli:
stalla, dal giorno della liscivia all'acquisto di un 1 Angela, sp. 1726 Giobatta Scola della Carnia
gomitolo di filo. I tempi erano quelli. Quelli erano 2 Elisabetta, sp. 1729 Valentino Polacco, da Por-
tempi! denone
3 Maria Antonia, sp. 1734 Domenico Doro
4 Anna, sp. 1741 Giacomo Pinos
164
5 Antonia, sp. Tiziano Zanbenedetti, di San Ven- Figlie:
demiano 1 Santa, sp. 1873
6 Ottavio, notaio a Sacile (VSGN, passim) 2 Luigia, 1854, sp. 1879 Angelo Zorzetto detto
7 Zanetta, sp. Nicolò Zilli (VSGN, 1783,11 ott) Brait, 1850 Caneva
8 Giobatta, sp. 1746 Giovanna di Angelo Prata. 3 Lucia, sp. 1869 e 1883
Figli: 4 Teresa, sp. Antonio Paolo Zoldan (vedi al 1912)
8.1 Rosa Anna, sp. 1771 Domenico Marini 5 Antonia, sp. 1867
8.2 Orsola. Ha casa al n° 174 di Borgo san Grego- A quante femmine porta l'ostinata ricerca di un
rio, Sacile figlio maschio!
8.3 Giovanni, sp. 1777 Caterina Martinelli (che
porta una dote, fra terre e contanti, di 3.300 duca- Giovanni DELLA GASPERA, 1818+1864 Ro-
ti). (Vedova, nel 1787 sp. Giuseppe Fadalti) Figli mano, di Giobatta fu Giovanni fu Batta e Angela
di Giovanni e Caterina: Pezzutti di Sebastiano di Giovanni, Villadolt
8.3.1 Rosanna, sp. 1802 Antonio Gentilini, di O- Ortensia OFFERTA, 1819, del Pio Luogo di Ve-
derzo nezia
6.3.2 Ottavio Figlia: Caterina, 1850, sp. 1873 Andrea Benedetti,
8.3.3 Gianbattista, 1778+1851 apoplessia, sp. Sacile 1850
1797 Elena, contessa Prata. Figli:
8.3.3.1 Caterina, 1801, sp. 1826 Vittorio Gaspe- Domenico NADIN Chions, 1818, di Valentino e
rotto Teresa Cimolai (sp. 1810)
8.3.3.2 Francesco Lodovico, 1803, sp. 1834 Vitto- Maria GIOL-Malnis, 1821, di Giovanni e Mar-
ria Candiani gherita Pujatti (sp. 1818)
8.3.3.3 Orsolina, 1805, sp. 1826 Vincenzo Corde- Figli:
nons. 1 Cristina, 1845
8.3.3.4 Domenica, 1806, domiciliata a Vigonovo, 2 Elisabetta, sp. 1873
sp. 1825 Ignazio Montanari di Girolamo 3 Rosa, 1851, sp. 1880 il vedovo Angelo De
8.3.3 Giobatta, vedovo di Elena, sposa Marianna Franceschi, 1854, da Porcia
Policreti, 1792+1838, di Vincenzo e Andreana 4 Valentina, 1853+1882
Policreti, Castel d'Aviano. Figli: 5 Angela, sp. 1884
8.3.3.5 Andriana, 1814, sp. 1838 Giobatta Petruc- 6 Cirillo, sp. 1890
co, di Fanna
8.3.3.6 Bernardo, sp. 1842 Placido PANTEA Casagrande da Venezia,
1821+1873
Bernardo BOMBARDELLA, 1820+1903, di Gio- Teresa TAMPEL, 1822, di Sante e Margherita
batta e Marianna Policreti, possidente Della Gaspera (sp. 1809)
Lucia TREVISAN, 1820+1901, di Antonio e An- Figli: 1 Santina, sp. 1866 e 1873
na Perissinotto (sp. 1813) 2 Antonio, 1858+1870
Figli:
1 Marianna, sp.1891 e 1898 Basilio PES, 1821+1879, di Nicolò e Sabbata Del
2 Cesare, sp. 1887 Col (sp. 1794)
3 Andreana, 1851, sp. 1889 Gaspare De Nardi, Maria REDIVO, 1822, di Daniele e Antonia Ceo-
1849 Palse, fu Bernardo e Marianna De Gottardo lin (sp. 1813)
4 Mario, sp. 1889 Figli:
5 Teresa Angela, sp. 1884 1 Nicolò, 1856+1874
6 Francesco, sp. 1891 2 Serafino, 1845+1865 (schiacciato da un sasso)
3 Augusta, sp. 1882 Luigi Basso
Angelo CEOLIN Scliba, 1820 Vigonovo, di Giu- 4 Pietro, sp. 1873
seppe fu Giovanni (oriundo di Porcia) e Teresa De 5 Elisabetta, gemella, sp. 1889 Antonio De Rove-
Rovere re Moro
Anastasia AGLAURO, 1821, del Pio Luogo di 6 Francesca, gemella con Elisabetta, 1862+1862
Venezia 7 Antonia, sp, 1863 Valentino Del Tedesco e
Angelo, vedovo, sp. 1850 1881 Celeste De Rovere Rosso
8 Luigia, sp. 1874 Luigi Baviera
Marco CEOLIN, 1818+1890, di Giovanni e Anna
Bressan (sp. 1796) Giuseppe PIEROZAN, Villadolt 1817+1868, di
Caterina NADIN Mistragnolo, 1824, di Giovanni Giacomo (fu Domenico 2.1.1.3 al 1718) e Teresa
fu Pietro (sp. 1788) Rossetti
165
Maria FRACAS, Francenigo 1824+1885, di Do- 4.2 Giuseppina Caterina, sp. Vittorio Rossetti
menico e Margherita (2.1.1 di Lorenzo al 1830)
Figli: 5 Basilio, 1857, sp. 1882 Marianna Donadel,
1 Teresa, sp. 1867 Giuseppe Sfreddo 1860+1940, di Nicolò (sp. 1847). Figli:
2 Giacomo, 1849, sp. 1871 Santa Sfreddo, 1850, 5.1 Valentino, 1881+1889
di Santo e Lucia Pivetta (sp. 1848). Figli: 5.2 Luigia, 1882+1903, sp. 1903 Giuseppe Sfalcin
2.1 Giuseppe, 1874, sp. Adele Varnier, Venezia 5.3 Amalia, 1884+1976, sp. 1906 il vedovo co-
1885. Figlio: gnato Giuseppe Sfalcin
2.1.1 Giacomo, 1904, sp. 1933 Clelia Pascerin, 5.4 Filomena, 1886+1956, sp. 1907 Angelo Do-
1904, di Gaspare e Luigia Querin di Davide (sp. nadel di Luigi (sp. 1877)
1904). Figlie: 5.5 Serafino, 1888+1968 sp. 1911 Luigia Della
2.1.1.1 Giorgina, sp. Ennio Fassina. Figlie: Mari- Flora, 1892+1974, fu Luigi e Rosa Da Pieve (1.3
na ed Emanuela di Elia al 1858). Figlii:
2.1.1.2 Anna Maria, sp. Antonio Maluta. Figli: 5.5.1 Valentino, 1912+1917
Eros e Ivan 5.5.2 Ines, sp. Tomaso Del Tedesco di Lino fu
2.1.1.3 Alessandra, sp. Tristano Morassutto. Fi- Tomaso (sp. 1865)
glio: Luca 5.5.3 Valentino, 1918+1998, sp. Irene Mancini,
2.2 Santa, 1877 Taranto. Figli:
2.3 Luigia, 1883+1884 5.5.3.1 Angela, 1945, sp. Eugenio Altieri, Milano
3 Angela, 1859 5.5.3.2 Aldo, 1956, sp. Luana Colonna, Milano.
4 Antonia, 1863 Figlia: Cinzia.
5 Luigia, 1866+1875 Aldo sposa 2° Mercedes Pasta. Figlio: Daniele
5.5.4 Savino, 1920+1956
Antonio ROSSETTI Brun, 1820+1887, di Pietro 5.5.5 Nilde, 1923+1999, sp. Franco Scorretti. Fi-
fu Matteo e Lucia Fabbro fu Giuseppe (1.1.2 di glio: Mauro
Giobatta al 1761) 5.5.6 Luigi, 1932, sp. Mary Elizabeth, 1946 Ban-
Lucia PIVETTA, 1824+1890, di Domenico e An- gor, Nord Irlanda. Figlie:
tonia Ceolin (sp. 1823) 5.5.6.1 Sonia, 1971 Nairobi
Figli: 5.5.6.2 Chiara, 1973 Nairobi
1 Felicita, sp. 1869 Beniamino Della Flora 5.5.6.3 Emma, 1974 Abeokuta, Nigeria
2 Virginia, 1845 5.6 Teresa, 1890+1963, sp. Giacinto Sfreddo di
3 Luigi, 1845, sp. 1879 Carolina Della Flora, Giacomo (sp. 1881)
1859, di Olivo e Antonia Sfreddo (sp. 1849). Fi- 5.7 Costante, 1891
gli: Elisabetta, 1880; Teresa, 1882; Agata, 1884; 5.8 Angela, 1894+1968, sp. Giosuè Sfreddo di
Giuseppe, 1667; Antonio, 1892; Umberto, 1895 Pietro (sp. 1881)
4 Angelo, 1858, sp. 1883 Pacifica Jacola, 1862. 5.9 Santa, 1897, sp. 1917 Luigi Santarossa, Palse
Figli: 1892, di Giacomo e Antonia Pase
4.1 Fioravante Antonio, 1886 5.10 Noè Augusto (“Agostino”), 1899, sp. 1922
4.2 Fioravante Angelo, 1888 Irene Pezzutti di Luigi e Caterina Del Tedesco
5 Teresa, 1861, sp. 1882 Antonio Della Toffola. A (sp. 1900). In Australia con la famiglia nel 1933.
Como Figli:
5.10.1 Omero, 1923+1940
Giuseppe ROSSETTI Brun, 1819+1883, di Pietro 5.10.2 Demetrio, 1925, sp. Rosi. Figli:
(vedi Giobatta al 1761). Abita alle Viate 5.10.2.1 Lee, 1948
Maria SFREDDO, 1823+1898, di Sebastiano fu 5.10.2.2 Dean, 1952
Antonio (sp. 1782) 5.10.2.3 Martin, 1953
Figli: 5.10.3 Elide, 1925, gemella con Demetrio.
1 Augusta, 1843, sp. 1866 Liberale Gasparollo 5.11 Stefania Assunta, 1901+1982, sp. Giorgio
2 Marianna, sp. 1869 Daniele Sfreddo Sfreddo di Pietro (sp. 1881)
3 Luigia, 1847, sp. 1871 Angelo Sfreddo di Anto- 6 Agostino, 1859, sp. 1884 Giuseppina Fabbro,
nio 1859, di Giobatta e Rosa De Zuanne. Figli:
4 Pietro, 1851, sp. 1878 Maria Del Tedesco, 1855 6.1 Caterina, 1884
Talmasson, di Domenico e Caterina Del Tedesco 6.2 Giobattista, 1886+1889
(sp. 1846). Figli:
4.1 Adelaide, 1889, sp. Luigi Fregonas di Gioma- Antonio SFREDDO, 1820+1908, di Angelo e Ca-
ria (sp. 1875) terina Scaio (sp. 1819)

166
Caterina DELLA FLORA Pretin, 1817+1892, di Antonio DELLA GASPERA, 1820 a Romano,
Giacomo e Lucia Vallot (sp. 1802) +1875, di Pietro e Antonia Della Bruna (sp. 1810)
Figli: Anna DE ROVERE Mion, 1820+1849 ("appena
1 Teresa, 1843, sp. 1869 Giuseppe Zanetti dato alla luce due bambini cessò di vivere di sin-
2 Angelo, sp. 1871 cope"), di Battista e Anna Tusset (sp. 1806)
3 Giacomo, sp. 1881 Figli:
4 Davide, sp. 1883 Antonia, sp. 1868
5 Luigi, sp. 1880 Giovanni, 1849+1938 gemello con
6 Antonia, sp. 1873 Pietro, sp. 1875
7 Giuseppe, sp. 1891
Nel 1893 in America, fuorché Giacomo e Antonia Giobatta DEL TEDESCO Bugada Cao,
1816+1849 aneurisma, di Domenico e Santina
Francesco SFREDDO, 1819+1892, di Giuseppe e Pezzutti (sp. 1802)
Anna Donadel (sp. 1816) Caterina CEOLIN, 1822, di Adamo e Domenica
Maria PEZZUTTI fu Vincenzo Pes (sp. 1821)
Figli: Figlia: 1 Antonia, sp. 1868 Vincenzo Fracas
1 Giuseppe, sp. 1867 e 1879 Caterina, vedova, sp. 1850
2 Santa, sp. 1870 Luigi Turchet Fiorit di Antonio
(sp. 1823) Bartolomeo DE ROVERE, 1815, di Matteo Pui e
3 Antonia, sp. Angelo Pezzutti (5.1.2.1 di Egidio Margherita Pezzutti (sp. 1808)
al 1751) A Porcia nel 1877 Lucia NADIN Carlon, 1817, di Nicolò e Rosa
4 Antonio, sp. 1883 Anna Cimolai (sp. 1813)
5 Stefano, 1857+1902, sp. Antonia. Figlio:
5.1 Giuseppe, 1885 Osvaldo FREGONAS, Sacile 1821+1870, di Pa-
Francesco, vedovo, sp. 1862 squale (sp. 1811)
Pasqua RUI, Sacile 1820+1900, di Angelo e Gio-
Antonio ZORZETTO, 1816 Sarone, di Daniele e vanna
Caterina Franco Figli:
Anna NADIN Carlûth, 1822+1897, di Giomaria e 1 Angelo, 1845, sp. Margherita Fattorel di S. O-
Teresa Zuccolo (sp. 1811) dorico. Figlie:
Figlio: Daniele Giomaria, sp. 1875 1.1 Antonia, 1870
Anna, vedova, sp. 1856 1.2 Maria, 1872
2 Augusta, 1847, sp. Francesco Pietro Betto
Anno 1843 3 Giomaria, sp. 1875
4 Teresa, 1853, sp. Lorenzo Poles da Sacile
Osvaldo DELLA FLORA Favruz, Ronche 5 Marianna, 1857, sp. Francesco Carpené di Ca-
1822+1870, di Giovanni fu Valentino (sp. 1770) neva
Giuseppina DELLA FLORA Pretin, 1825+1902,
di Giuseppe fu Domenico fu Osvaldo (sp. 1737) e Luigi MALNIS, 1821+1899, di Nicolò e Paolina
Maria Daneluz Bressan (sp. 1819)
Figli: Maria Teresa NADIN Chions, 1820+1866, di Va-
1 Giuseppe, 1847+1874, sp. 1870 Maria Pes di lentino e Teresa Cimolai (sp. 1810)
Nicolò e Teresa Donadel (3.1 di Antonio Pes al Figli: 1 Pietro, sp. 1875
1765). Figlia: 2 Luigia, sp. 1882
1.1 Giuseppina, 1874, sp. 1897 Paolo Sfreddo
2 Maria, 1850+1907, sp. 1870 Olivo Donadel di Giovanni MARCHIO' Campanel, 1811+1864, di
Valentino (sp. 1841) Giacomo e Anastasia Manfè (sp.1809)
3 Antonia, 1853, sp. 1878 Pietro Sfreddo Teresa NADIN Pilat Carniel, 1809, di Giomaria e
4 Santa, 1857, sp. 1883 Giuseppe Sfreddo Maria Carniel (sp. 1805)
5 Antonio, 1864, sp. 1892 Francesca Beltramotti,
1873 Venezia, affidata ad Antonia Poles, Cam- Antonio POLESEL, 1821+1902, di Lorenzo (sp.
pardi. Figlio: 1819)
5.1 Costante, 1898, sp. 1929 Teresa Gava, 1908, sp. Fiorina SFREDDO, 1822+1894, di Pietro fu
di Giuseppe e di Elisabetta Casagrande Giovanni (sp. 1783)
Maria Pes, vedova, sp. 1881 Figli:

167
1 Tommaso, 1833+1878 (osp. Pordenone), sp. Te- 3.1 In affidamento: Giuseppina Dendi, sp. Angelo
resa Luigia Da Pieve, 1847, di Giovanni e Lucia. Pivetta di Giuseppe (sp. 1878)
Figli: 4 Antonio, 1863, sp. 1893 Maria Del Tedesco,
1.1 Marianna, 1866, sp. 1883 Pietro Rossetti 1869, di Sante e Anna Pivetta (sp. 1862)
1.2 Fiorina, 1868, sp. Romano Della Toffola
1.3 Tommaso, 1875 Domenico SFREDDO, 1821+1877, di Giuseppe
2 Giomaria, 1847+1873 (sp. 1816)
3 Lorenzo, 1848, sp. 1875 Caterina Fracas, Teresa DEL TEDESCO, 1822, di Nicolò e Fran-
1854+1882, di Giacomo e Margherita Del Tede- cesca Della Gaspera (sp. 1817)
sco (sp. 1832). A Talmasson. Figli: Figli:
3.1 Giuseppina, 1878, sp. 1901 Luigi Rughelli, 1 Caterina, sp. 1870 Giuseppe Giust
1875 P.L.Venezia 2 Valentino, sp. 1879
3.2 Giovanni Eugenio, 1881 3 Davide, sp. 1884
3.3 Lucia, 1882 4 Nicolò, sp. 1898
Lorenzo, vedovo, sp. 1893 Adelaide Genova,
1854, affidata a Osvaldo Del Tedesco (con Regi- Carlo ZAMPOL di Giobatta e Margherita De Lu-
noni). Figlia: nardo (sp. 1804)
3.4 Caterina, 1895 Giacoma SANTAROSSA, 1823, di Giuseppe e
4 Margherita, 1852, sp. 1873 Francesco Favret, Teresa Burigana (sp. 1818)
Palse 1842 Figli: 1 Margherita, sp. 1872
5 Luigia, 1854, sp. 1881 Antonio Della Flora 2 Angelo, sp. 1871
6 Pietro, 1867, sp. 1892 Giuseppina Corazza 3 Luigia, sp. 1876
7 Lucia, 1850+1896
8 Santa, 1864, sp. 1894 Giacomo Loschi. A Por- Anno 1844
cia
9 Antonio, 1870 Giacomo CAMILOTTI Rospant, 1818 Sarone
10 Maria, 1872, sp. 1897 Giobatta Fiorot (+1865), figlio di Antonio, 1786+1864, e di Cate-
rina Camilottin; a Vigonovo nel 1831,
Matteo ROSSETTI Brun, 1818 Fontanafredda, di sp. Eva CEOLIN, 1823, di Giobatta e Perina De
Angelo e Caterina Rinaldo Rovere (sp. 1805)
Giuditta POLES, 1824 Porcia, +1888 dissenteria, Figli:
di Giuseppe e Anna Zille (sp. 1803), ora a Vigo- 1 Antonio, 1845, va a Caneva nel 1871, acquista
novo terreni. Solo e malato, nel 1925 torna a Vigonovo
Figli: 1 Angelo, 1847+1894 a Znaim, oggi Zno- presso Kitty Kainz, nuora della sorella Ustina, per
jmo, Rep. Ceca,, sp. 1873 Antonia Sfreddo, 1854, essere assistito; muore nel 1926, lasciando i terre-
di Antonio (sp. 1842). La vedova Antonia sp. ni di Caneva a Kitty Kainz, che li venderà l’anno
1896 Angelo Della Flora Favruz dopo.
2 Caterina, 1851 2 Domenico, 1848, sp. 1877 Maria Maddalena Pe-
trucco e va a Cavasso Nuovo
Giacomo SANTAROSSA Marcantonén, 3 Valentino, sp. 1880 Augusta Pagnocca.
1819+1864, di Giovanni (sp. 1812) 4 Maria, sp. 1874 Giacomo Del Tedesco
Angela SFALCIN, 1820+1892, di Lorenzo e An- 5 Perina, sp. 1878 Pietro Angelo Zoldan (vedi al
tonia Donadel (sp. 1816) 1912), Sarone 1855, abitante al "Cason brusà" alle
Figli: 1 Maria, sp. 1870 Luigi Sfreddo Orzaie
2 Giovanni, 1850, sp. 1875 Maria Moras, 1856, fu )
Gabriele e di Regina Polesel 6 Caterina,1857, sp. Pietro Pezzutti di Giobatta
2.1 Giacomo, 1877 (sp. 1850)
2.2 Marianna, 1879, sp. 1901 Amedeo Santarossa, 7 Augusta ("agna Ustina"), sp. 1884 Sante Pes
A PN. 8 Regina, sp. 1887 Pietro Stefano Lorenzini
2.3 Angela, 1881, sp. 1902 Domenico Posocco, 9 Giacoma, sp. 1892 Stefano CARNIEL, 1845
Sacile Eva muore nel 1904 investita in piazza a Vigono-
2.4 Teresa, 1883, sp. 1903 Luigi Bomben, PN vo da una carretta tirata da un asino lanciato in
2.5 Luigi, 1886 corsa da un bambino..
2.6 Giuseppe, 1887
2.7 Valentino, 1891 Giacomo CARNIEL, 1814, di Giovanni e Cateri-
3 Nicolò, 1854, sp. 1880 Amalia Zaghet, 1857, na Bressan (sp. 1810)
del fu Valentino e Anna Pivetta
168
Teresa DEL FIOL Moro, 1818+1872, di Angelo e 2.4 Giuseppe, 1885+1967, sp. Rosa Zanibellato,
Angela Nadin Busatto (sp. 1807) Zero Branco. Figli:
Figli: 1 Marianna, sp. 1887 2.4.1 Guido, 1915+1995, sp. Sabina Bottarel,
2 Stefano, sp. 1892 1922, Vidor. Figli:
3 Ermenegildo, sp. 1892 2.4.1.1 Maria, sp. Arturo Galletti, Treviso
2.4.1.2 Tiziano, 1947, sp. a Casale sul Sile, 1976
Antonio CEOLIN, 1819+1880, di Giovanni e Ire- Manuela Carraretto. Figli:
ne Casagrande (sp. 1809) 2.4.1.2.1 Sabina
Lucia DELLA SCHIAVA, 1822+1869, di Angelo 2.4.1.2.2 Tommaso
e Angela Bressan (sp. 1819) 3 Maria, nata 1854
Figli: 1 Felice, ("Boci"), sp. 1876
2 Santa, sp. 1887 Basilio NADIN Chions, 1816+1888, di Valentino
e Teresa Cimolai (sp. 1810)
C E O L I N di Fontanafredda Maria Luigia BOTTECCHIA, 1821 Cavolano, di
Giuseppe CEOLIN, 1800+1877, di Antonio e Francesco e Maria Teresa (per i Bottecchia vedi al
Anna 1834)
sp. Rosa LUNARDO, Rorai Grande 1808+1866, Figli: 1 Teresa, sp. 1869
di Marco e Caterina 2 Luigia, sp. 1875 Lorenzo Camilotti, 1839 Saci-
Figli: le, fu Domenico
1 Antonio, 1848, fabbro, sp. 1868 Maria Della 3 Luigi, sp. 1885
Flora Dreol, 1848, di Luigi fu Osvaldo e di Lucia 4 Santa, sp. 1883
Sfreddo figlia di Tomaso e Lucia Sfreddo. Figli: 5 Creatura di sesso femminino, 1855, battezzata
1.1 Lucia, sp. 1897 Olivo Moras dalla levatrice sopra un braccio sotto condizione
1.2 Giuseppe, 1879, sp. 1903 Rosa Maria Gava, s'era viva e comparsa alla luce morta
Brugnera 1876, di Domenico
1.3 Teresa, sp. Olivo Pivetta fu Giuseppe (sp. Giovanni PUSIOL Damian, 1819, di Liberale e
1878) Lucia della Gaspera (sp. 1797)
1.4 Angela, 1884+1911, sp. 1904 Ernesto Buon- Anna BEDUZ, 1822, di Pietro e Maria Pezzutti
giorno di Sacile (sp. 1818)
Figli:
Antonio CHIANDET Capon, Villadolt Liberale, sp. 1881
1817+1865, di Giacomo (vedi Matteo al 1698) Pietro, sp. 1870
Angela DEL COL, 1824, di Giovanni e Anna Maria Teresa, sp. 1888
Figli: Giuseppe, sp. 1887
1 Luigi, 1861, sp. 1885 Antonia Siciliotti, 1862,
di Luigi e Santa Verardo (sp. 1850). Figli: Anto- Valentino SFREDDO, 1819+1890, di Tomaso
nio, 1887; Pietro, 1892; Maria, 1896; Luigia, (sp. 1818)
1903 Maria BAJOL, 1821+1891, di Francenigo
Figli:
Giomaria CIMOLAI, 1818+1871, di Angelo e Luigi, sp. 1870
Maria Anna Trevisan (sp. 1805) Tomaso, sp. 1878
Caterina CARNIEL, 1812, di Angelo e Antonia
Del Fiol (sp. 1809) Anno 1845
Figlio: Antonio, sp. 1874
Angelo BERNARDIN, nato a Pianzano nel 1818,
Antonio DE ROVERE, 1819, di Pietro e Antonia morto a Vigonovo nel 1880, figlio di Bernardo,
Cimolai (sp. 1810) 1785+1869, e di Lucia Antoniazzi
Teresa DE ROVERE, 1820, di Angelo e Domeni- sp. Caterina BOLZAN, 1823, nata a Colle, di
ca Pignatin (vedi al 1768) Domenico e Maria
Figli: Figli:
1 Pietro, 1846+1855 1 Domenico, 1847, sp. 1878 Santa Covre, 1854
2 Luigi, 1848+1891, falegname, sp. 1872 Lucia Sacile, di Francesco e Lucia Moro. Figli:
Zanolin. A Preganziol nel 1873. Figli: 1.1 Angelo, 1887, sp. 1910
2.1 Antonio 1.2 Caterina Amalia, 1887, sp. 1909 Antonio Bot-
2.2 tecchia di Basilio (sp. 1890)
2.3 1.3 Maria, sp. 1908
2 Maria, sp. 1875
169
3 Antonio, sp. 1888 Rosa, sp.1876
Basilio, sp. 1880
Giomaria BRESSAN Zentilin, vedovo di Angela
Bressan (sp. 1827) Valentino GIOL, 1819+1864, di Angelo e Maria
Maria ANTONIELLI CIMETTA, +1855 fu Fran- Pezzutti (sp. 1811)
cesco Anna GIOL, 1821, di Domenico e Caterina Ceo-
Figli: lin (sp. 1819)
Matteo, don, 1846+1923, parroco di Vigonovo Figli:
Valentino, sp. 1881 Angelo, sp. 1871
Antonio, sp. 1879
Pietro BURIGANA dei Tonens, 1821+1894, di
Domenico e Caterina Val (sp. 1812) Antonio MALNIS Duzzolo, 1822, di Giovanni e
sp. Margherita BAVIERA, 1825+1870, di Barto- Anna Nadin (sp. 1821)
lomeo e Maria Torret (sp. 1809) Maria GASPEROTTO, 1825, di Marco e Caterina
Figli: Marsura (sp. 1822)
.1 Domenico, 1849, sp. 1879 Rosa Zampol Figli:
.2 Luigi, 1854, sp. 1875 Maria Zampol 1 Liberale, sp. 1867
.3 Caterina, 1861, sp. 1881 Daniele Redivo 2 Giovanni, nato 1849
.4 Luigia, 1866, sp. 1887 Domenico Poles Antonio, vedovo, sp. 1854
.5 Maria, 1868, sp. 1890 Giuseppe Modolo, 1863 Antonio, vedovo ancora, sp. 1880
Bibano (matrimonio civile nel 1897)
.6 Cristina Buonatelli, 1858 Venezia, affidata dal Pasquale MALNIS, 1824, di Angelo e Angela
Pio Luogo, sp. 1877 Basilio Del Tedesco Bressan (sp. 1812)
(Pietro, vedovo, sp. 1871 Teresa GIOL, 1830, fu Rosa GIOL-Malnis, 1825, di Giovanni e Marghe-
Battista (sp. 1823), vedova di Giuseppe Zampol rita Pujatti (sp. 1818)
(sp. 1851). Nessun figlio) Figli:
1 - Eugenio, 1848, sp. 1877
Andrea BUTTIGNOL, 1813 San Cassiano del 2 - Angela, 1852, sp.1877 Antonio Nadin Zorzit
Meschio, di Giuseppe e Teresa Cimetta 3 - Matilde, 1854, suora salesiana
Teresa NADIN Carlon, 1814, di Nicolò e Anna 4 - Evangelista, 1857, sp. 1885
Cimolai (sp. 1813) 5 - Teodolinda, 1859, sp.1883 Giomaria Carniel
Figlie: 6 - Santa, 1865, sp. 1886 Carlo Cimolai
Angela, sp. 1869 7 - Marcellina, 1866+1936
Santa, sp. 1876
Caterina, sp. 1878 Angelo MARCHIO' Campanel, 1823, di Giacomo
e Angela Boccal. (Giacomo aveva sposato nel
Nicolò CIMOLAI, 1820+1894, di Sebastiano e 1809 Anastasia Manfè)
Lucia Carniel di Nicolò (sp. 1816) Ortensia OTRE, 1821+1866, del Pio Luogo di
Maria SFREDDO, 1825+1862, di Giacinto e Lu- Venezia, affidata a Giol
cia (sp. 1818) Figlia: Anna, sp. 1880
Figli: Angelo, vedovo, sp. 1869
Pietro, sp. 1871, 1876 e 1895
Lucia, sp. 1868 Antonio MARCHIO' Campanel, 1820, di Giaco-
Marianna, sp. 1874 mo e Angela Boccal (vedi al 1809)
Luigia, sp. 1878 Caterina TUSSET, 1820, di Domenico e Anna
Angela, sp. 1879 Sfrè (sp. 1809)
Teresa, sp. 1886 e 1893 Figli:
Nicolò, vedovo, sp. 1863 Maria, sp. 1877
Ildegonda, sp. 1879
Antonio DE MARCHIO' Renalt, 1818, di Gio-
vanni e Rosanna (sp. 1804) Venanzio NADIN, 1825+1863, di Gregorio e An-
Angela PUSIOL, 1824, di Angelo e Maria Malnis tonia Bressan (sp. 1808)
(sp. 1807) Cherubina DE ROVERE, 1825+1871, di Giovan-
Figli: ni e Anna Cimolai (sp. 1806)
Angelo, sp 1883 Figlie:
Giovanni, sp. 1875 1 Maria, sp. 1871
Maria, sp. 1875 2 Augusta, sp. 1872
170
3 Luigia, sp. 1876 3 Domenico, 1855, sp. 1882 Maria Brun, 1860, di
4 Angela, 1853, sp. 1877 il mugnaio Pietro Buset- Luigi e Anna Gasparollo. Figli: Anna, 1883; An-
to, 1847, da Francenigo gelo, 1888; Angela, 1891
5 Antonia, 1845+1865 4 Maria, 1858
Cherubina, vedova, sp. 1867
Anno 1846
Angelo PES , 1823+1892, di Giobatta (e Anna di
Giobatta Moro, da Pieve) fu Osvaldo fu Battista Antonio DEL FIOL Zanella "Piccoli",
(sp. 1750) 1823+1893, di Pietro e di Elisabetta Fabbro di
Angela GASPAROLLO, 1825+1897, di Angelo Palse (sp. 1822)
fu Battista e Margherita Della Flora fu Lorenzo Caterina MALNIS Zuccato, 1824, di Antonio e
A Pieve di Porcia nel 1870, di nuovo a Ronche Maria Della Bruna (sp. 1807)
nel 1875 Figlio: Valentino, sp. 1885
Figli:
1 Teresa, 1845, sp. 1869 Matteo Loschi, 1845, da Giovanni DELLA SCHIAVA Monte, 1819, di
Pieve, di Lorenzo e di Elisabetta Pivetta Sante e Maria De Rovere (sp. 1818)
2 Giobatta, sp. 1876 Anna NADIN Zorzit, 1823, di Sante e Santina
3 Giovanni, sp. 1883 Cimolai (sp. 1818)
4 Giuseppe, sp. 1888 Figli:
Maria, sp. 1882
Matteo PEZZUTTI Balin, 1821, di Leone e Ange- Angelo, sp. 1877
la Zanetti (sp. 1819)
Santa MALNIS Duzzolo, 1824+1852, di Giovan- Domenico DEL TEDESCO Saìn, 1824 Talmas-
ni Anna Nadin (sp. 1821) son, di Carlo e Maria Fuser (sp. 1820)
Figli: Caterina DEL TEDESCO Bugada, 1825, di Ange-
Lucia, 1848+1867 lo e Rosa Santarossa (sp. 1820)
Angela, sp. 1870 Figli:
Angelo, sp. 1878 Carlo, sp. 1875
Matteo, vedovo, sp. 1856 Orsola Sfalcin Maria, sp. 1878
Felice, sp. 1889
Domenico PUSIOL Damian, 1818, di Angelo e Luigia, sp. 1890
Maria Malnis (sp. 1807)
Antonia DEL TEDESCO, 1820+1858 Talmasson, Serafino DE ROVERE, 1824, di Angelo e Dome-
(1.1.2.1.5.1.1 di Vincenzo al 1620) nica Pignatin (sp. 1807)
Figli: Antonia CEOLIN, 1827, di Luca e Teresa Ceolin
1 Saverio, 1847, sp. ...... in Germania. Figlio: (sp. 1821)
1.1 Angelo, nato in Germania nel 1895, sp. ....... Figli:
Figli: Angelo, sp. 1880
1,1,1 Herald Harry, 1925, sp. Hannelore. Una fi- Teresa, sp. 1876
glia Liberale, sp. 1883
1.1.2 ....donna Santa, sp. 1888
2 Candido, sp. 1878
3 maschio. Tutti i figli di Domenico vanno in FEDRIGO
Germania Giacomo FEDRIGO, 1823+1896 di Giovanni e
Domenico, vedovo, sp. 1861 Lucia
sp. Caterina BASSO, 1834. Figli:
Angelo ROSSETTI Brun, 1818+1878 pellagra 1 Domenico, sp. 1874
osp. Udine, di Sante (sp. 1800) 2 Angelo, 1854, sp. 1881 Caterina Rui, 1857, da
Angela PIVETTA, 1819+1887, di Giobatta fu Sacile. Figli:
Carlo fu Osvaldo fu Giomaria (sp. 1673) e Maria 2.1 Giovanni Stefano, 1881
Sfalcin fu Batta 2.2 Anna, nata 1885, sp. 1909
Figli: 2.3 Giuseppe, 1858
1 Teresa, 1846, sp. 1881 Angelo Bortolin detto 2.4 Enino (?), 1899
Verdolet, Pieve di Porcia 1853, di Marco e di Eli- 3 Maria Luisa, sp. 1886 Giovanni Gava, di Cane-
sabetta Da Pieve va
2 Leonilde, 1853, sp. Olivo Querin (f.142) 4 Angela, 1864, sp. 1889 Lorenzo Giacomin Fre-
gonas, di Orsago
171
3 Maria, 1856+1906.sp. 1889 Benedetto de Zan
Angelo GIOL, 6.10.1822+30.1.1877, di Nicolò e Bussolin (Questi in Ffredda dal 1833)
Santina Nadin (sp. 1819) 4 Angelina, sp. Giovanni Gasparollo di Angelo
Maria DELLA SCHIAVA, 1821, di Valentino e (sp. 1834)
Anna Trevisan (sp. 1818) 5 Giuseppe, 1865, sp. Elena Del Col, 1867, di Pie-
Figli: tro (sp. 1863). Figli:
Teresa, sp. 1870 5.1 Anna Teresa, 1889, sp. 1912 Giovanni Cusin
Santina, sp. 1871 5.2 Pietro, 1891+1891
Nicolò, sp. 1887 5.3 Anna Benvenuta, 1896, sp. 1922 Antonio Pa-
Valentino, sp. 1877 sut, Ffredda 1898, elettricista, fu Luigi e Maria
Anna Angela, sp.1881 Pasut. (Antonio, vedovo, sp. 1934 Erminia Braida
di Palmanova)
Giobatta GIOL, 1815, di Antonio e Paolina Giol 5.4 Angela, 1899, sp. 1920 Angelo Daneluz,
(sp. 1801) 1898, fu Domenico e Antonia Mazzon di Angelo
Lucia ZAMPOL, 1822, di Tiziano e Margherita (sp. 1831)
Malnis (sp. 1816) 5.5 Felice, 1907, sp. 1932 Maria Turchet di Va-
Figli: lentino fu Pietro (sp. 1862)
Paolina, sp. 1886 6 Giuseppina, sp. 1882 Antonio Sfreddo
Tiziano, sp. 1872
Olivo SFREDDO, 1822+1901, di Giacinto e Lu-
Angelo MALNIS Duzzolo, 1817, di Giovanni e cia Donadel (sp. 1818)
Santa De Marchiò (sp. 1805) Luigia ROSSETTI Brun, 1827+1898, di Pietro fu
sp. Margherita CEOLIN, 1813+1848, di Giacomo Matteo fu Giobatta (sp. 1761) e Lucia Fabbro fu
e Armellina Cimolai (sp. 1797), vedova di Andrea Giuseppe
Della Gaspera (sp. 1839) Figli:
Vedovo, sp. 1849 Armellina Torret 1 Maria, sp. 1867 Sante Pivetta
2 Santa, 1852+1899, sp. Giuseppe Corazza di
Sante MALNIS, 1823, di Giuseppe e Anna De Gioacchino (sp. 1834)
Rovere (sp. 1822) 3 Teresa, 1854, sp. Bortolo MARTINUZZO. Fi-
Beatrice GIOL, 1825+1869, di Sante e Teresa glie:
Carniel (sp. 1813) 3.1 Angela, 1880+1953, sp.1902 Giuseppe Della
Figli: Toffola, 1877, di Sante (sp. 1854)
1 Anna, sp. 1880 3.2 Santa sp. 1907 Lino Del Tedesco, invalido, di
2 Giuseppe, sp. 1885 Tomaso (sp. 1865)
3 Teresa, nubile 4 Pietro, sp. 1882
Sante, vedovo, sp. 1871 5 Augusta, sp. 1888
6 Tomaso, sp. 1892
Leonardo PIVETTA, 1822+1909, di Nicolò (sp. 7 Adelaide, sp. 1892
1815)
Caterina SFREDDO, 1826+1864, di Giuseppe e Anno 1847
Anna Donadel (sp. 1816)
Figli: "li 10 8bre fu solennemente aperta la nuova chie-
Giuseppe, sp. 1879 sa" scrive nel libro dei battesimi il parroco di Fon-
Anna, sp. 1869 Luigi Sfalcin di Angelo tanafredda don Pietro della Toffola
Angela, sp. 1871 Lorenzo Sfalcin
Maria, sp. 1879 Valentino Da Pieve Giacomo BRESSAN, di Angelo (sp. 1789), vedo-
Pietro, 1863+1863 vo di Maria De Rovere (sp. 1831)
Rosa ZAMPOL, 1804, di Giovanni e Santa Ce-
Felice SFREDDO, 1823+1870, di Giuseppe (sp. scut fu Pietro (sp. 1750)
1816) Giacomo, ancora vedovo, sp. 1878
Giovanna ROSSETTI Brun, 1825+1904, di Pietro
fu Matteo fu Giobatta (sp. 1761) e Lucia Fabbro Luigi DELLA FLORA Pretin, 1822+1880, di O-
fu Giuseppe svaldo (vedi Osvaldo al 1737)
Figli: Antonia MARZOCCO, 1824+1855, di Giuseppe e
1 Anna, sp. 1869 Maddalena Sfreddo
2 Luigi, sp. 1878 Figli:
1 Antonio Domenico, sp. 1881
172
2 Maria Maddalena, sp. 1869 1 Zeffirino, 1848
Luigi, vedovo, sp. 1858 2 Sebastiano, 1850, sp. 1874 Maria Teresa Fabbro
3 Serafino 1852
Antonio DELLA ZENEVRA Buttaz, 1824, di 4 Geremia, 1854
Angelo fu Giovanni (sp. 1781) e Giuseppa Casa- 5 Giuseppe, 1857
grande del Pio Luogo di Venezia 6 Filomena, 1858
Geltrude CEOLIN, 1825+1900, di Tomaso (sp. 7 Marianna, sp. 1882 Basilio Rossetti Brun di
1817) Giuseppe (sp. 1842)
Figli: 8 Anna, 1868
1 Angelo, 1849, sp. 1876 Nicolò con la sua famiglia si trasferisce a Porde-
2 Gioacchino, 1851, sp. 1895 Matilde Secchi, P.L. none nel 1879. Lascia a Ronche il fratello Benia-
Venezia 1865. Figlie: mino (vedi al 1850), il cugino Giacomo (vedi al
2.1 Ave Maria, 1902, sp. 1921 Egidio Giuseppe 1848) ed il cugino Francesco (vedi al 1860. Vedi
Giol di Angelo (sp. 1871). Figlia: anche Nicolò al 1906.)
2.1.1 Santa, sp. 1945 Costante Rossetti (vedi An-
tonio al 1905) Antonio LORENZINI, 1816, di Antonio (sp.
2.2 Ermelinda Silvia, 1904, sp. 1928 Liberale 1804), vedovo di Margherita Salvador (sp. 1839)
Marchiò Contès Teresa CIMOLAI, 1827+1849, di Giacinto e Ma-
3 Luigi, 1854+1871 ria Nadin Mistragnolo (sp. 1824)
4 Gregorio, 1856+1877 Margherita era morta di congestione cerebrale.
5 Antonia, 1861 gemella, sp. 1889 Eugenio Nadin Anche Teresa Cimolai muore. Antonio sp. 1853
4 Angela, 1861 gemella, sp. 1888 Domenico Na-
din Domenico MALNIS, 1817, di Angelo e Angela
5 Tommaso, 1863, sp. 1891 Teresa Zampol Bressan (sp. 1812)
6 Maria, 1865, sp. 1890 Basilio Bressan "dei pre- Santa NADIN Chions, 1816, di Nicolò e Anna
ti" Zampol (sp. 1805)
7 Teresa, 1867, sp. 1892 Luigi Della Gaspera
Marco NADIN Pilat, 1821+1889, di Carlo (sp.
Giuseppe DE ROVERE, 1822+1867, fu Giovanni 1813)
(sp. 1806) Teresa REDIVO, 1826+1851 pellagra, di Valenti-
Maria PIGNATIN di Marco e Chiara Dirindin, di no e Angela Della Schiava (sp. 1821)
Vallenoncello Figlia: Caterina, sp. 1874 e 1893
Figli: Marco, vedovo, sp. 1859
1 Fortunata, sp. 1873 Angelo Andreetta Pizzinat
di Codognè, falegname Valentino NADIN "Zorzit", 1825, di Sante e San-
2 Marco, nato 1854 ta Cimolai (sp. 1818)
3 Anna, 1851, sp. 1875 Marco Gant, 1845 Castel Santa NADIN "Vedova", 1826, di Pietro e Lucia
d'Aviano Bressan (sp. 1824)
4 Giovanni, sp. 1874 Figli:
Giuseppe nel 1842 fonda il mulino: due macine Rosa, sp. 1869
di pietra azionate da una ruota fatta girare Maria, sp. 1873
dall'acqua proveniente da un bacino artificiale, il Luigi, sp. 1881
"golfo". Nel 1913 la ruota è sostituita da una tur- Teresa, sp. 1869
bina. Subito dopo viene costruita una centralina e Serafino, sp. 1888
la prima luce elettrica arriva a Vigonovo, Roma- Sante, sp. 1891
no e Ranzano. Nel 1933 il capofamiglia Pietro,
bene spalleggiato dai fratelli, potenzia il mulino Giobatta POLESEL, 1825+1893, di Lorenzo (sp.
con un cilindro per biada e frumento. Sempre in 1819)
quegli anni arriva la macchina per trebbiare, che sp. Maria PIVETTA, 1827+1896, di Angelo (vedi
va avanti fino al 1970. Giomaria al 1673)
Figli:
DONADEL 1 Giuseppina, 1854, sp. 1875 Giuseppe Domenico
Nicolò DONADEL, Ronche 1824, di Sebastiano Segato, Gaiarine
fu Antonio e Angela Budoja 2 Angelo, 1856, sp. 1888 Angela Italia Del Tede-
Amalia DELLA FLORA, 1825, di Giuseppe e sco, 1866, di Ambrogio e Maddalena Viel (sp.
Domenica Marzotto (sp. 1818) 1856)
Figli: 2.1 Emilia, 1889
173
2.2 Ermenegildo Giuseppe, 1891 3.1 Rodolfo Roberto, 1892. sp. 1921 Maria Della
2.3 Umberto Angelo Giovanni, 1893 Flora, 1896, di Osvaldo e Amalia Rossetti (sp.
3 Luigi, 1863, sp. 1892 Maria Caterina Del Tede- 1884)
sco 3.2 Aroldo Renzo, 1894, sp. 1921 Rosa Teresa
4 Elisabetta, 1851, sp. 1876 Vincenzo Pegolo Albania, 1897, di Domenico e Giuseppina Del
Tedesco (sp. 1887)
Angelo ZAMPOL, 1821, di Carlo e Angela Cimo- 3.3 Augusta, 1897, gemella
lai (sp. 1814) 3.4 Luigi, 1897 gemello, sp. 1923 Virginia Boz-
Margherita NADIN Carlûth, 1822, di Marco e zetto, Casarsa, 1900, fu Pietro
Regina Nadin (sp. 1805) 3.5 Ruttilia Maria, 1899, sp. 1929 Giuseppe Piaz-
Figli: zetta, Pravisdomini
Rosa, sp. 1869 3.6 Ida Irene, 1901, sp. 1925 Giuseppe Gatto da
Maurizio, sp. 1877 Venezia
Giuseppe, sp. 1883 3.7 Giuseppina, 1903, sp. Erminio Pigliafiori di
Carlo, sp. 1888 Zaccaria (sp. 1883)
Scolastica, sp. 1881 4 Sante, 1860, sp. Mariangela Badin, 1863+1902,
Guglielmo, 1862+1885 di Antonio e Teresa Bresin. Adottano Maria Flan-
goni, che sp. Pietro Giust di Giuseppe (sp. 1873)
ZUCCHET 5 Filomena, 1865, sp. 1892 Giobatta Muzzin, Pe-
Giobatta ZUCCHET, nato ad Azzano nel 1820, scincanna. A PN
morto a Fontanafredda nel 1902, figlio di Antonio
e di Maria Rosolen, 1799+1889, di Domenico e Anno 1848
Giovanna
sp. Margherita MORETTO, 1824, di Chions Marco BRESSAN, 1823, di Antonio e Lucia
Figli: Marzocco di Porcia (sp. 1820),
1 Antonio, 1848, sp. Maddalena Gregoris, Azzano sp. 1848Armellina CADEL, 1827+1853, di Ange-
1849, di Antonio. Si trasferisce a Fiume Veneto. lo e Teresa Gasperotto (sp. 1823)
Figli: Marco, vedovo, sp. 1856
1.1 Maria Amabile, 1878, sp. 1898 Agostino Da
Pieve di Ambrogio (sp. 1866), di Porcia Valentino BRESSAN, 1818+1858, di Antonio e
1.2 Salute Paola sp. Luigi Mazzon di Olivo fu Lucia Marzocco di Porcia (sp. 1820)
Angelo (sp. 1831) sp. Elisabetta CECCHELIN, Dardago
1.3 Virginio, 1882 Figlie: Caterina, 1846
1.4 Veronica, 1885 Antonia, 1854
1.5 Giobatta, 1887+1902
1.6 Vittorio, 1892 Antonio CARNIEL, 1822, di Angelo e Antonia
1.7 Regina Maria, 1895+1901 Del Fiol (sp. 1809)
1.8 Marianna, sp. Agostino Da Pieve fu Ambrogio Maddalena BRESSAN Zentilin, 1828+1871, di
(sp. 1866) Giomaria e Angela Bressan (sp. 1827)
2 Arcangelo, 1858, sp. Domenica Tajariol, 1862, Figlio: Giomaria, sp. 1883
di Giuseppe e di Angela Campagna, Vallenoncel- Antonio, vedovo, sp. 1873
lo. Figli:
2.1 Maria, sp. 1908 Carlo CARNIEL, 1818, di Giovanni e Caterina
2.2 Luigi, 1888, sp. 1913 Elisa Santa De Luca, Bressan (sp. 1810)
Roveredo 1892, fu Giobatta e Giacomina De Luca sp. Teresa BEDUZ, 1824, di Pietro e Maria Nadin
2.3 Angela, 1892, sp. Basilio Sfreddo di Giacomo (sp. 1818)
(sp. 1881) Testi: Angelo e Luigi Diana, possidenti
2.4 Margherita, 1897, sp. 1916 Francesco Sfreddo Figli:
di Luigi e Augusta Sfreddo (sp. 1888) 1 Felice, 1849+1926. In Germania, Reinsdorf, sp.
2.5 Olivo Angelo, 1897 Henriette Schreider, 1846+1931. Figli:
2.6 Giuseppe, 1888, sp. 1912 Oliva Adelaide Val- 1.1 Emil Max, 1876, +in Russia 1916, sp. Hulda
lardi (è sorella di Elisa Regina, sp. 4.2 di Antonio Günnel, 1876+1865. Figli:
Della Flora al 1833), Fontanafredda 1890, di A- 1.1.1 Elsa, 1905+1982, sp. Erich Gerber. Figli:
lessandro e Filomena Sartor 1.1.1.1 Lothar, 1930, (Lichtweg, 14, D- 08066
2.7 Maria Albina, sp. 1908 Gioacchino Corazza Zwickau), sp. Brigitta Penzel. Figli:
3 Giovanni, 1862, sp. 1891 Giacomina Anselmi, 1.1.1.1.1 Matthias
1870, di Lorenzo fu Luigi (sp. 1804). Figli: 1.1.1.1.2 Berte
174
1.1.1.2 Johannes, 1932
1.1.1.3 Gottfried, 1935 Angelo DEL TEDESCO, 1823+1868, di Giacomo
1.1.2 Gertrud, 1908+1983, sp. Schaller fu Angelo e Anna Malnis (sp. 1820)
1.1.3 Felix, 1915+1991. Figli: sp. Maria DE ROVERE, 1823+1885, di Matteo fu
1.1.3.1 Wolfgang, 1951 Bortolo della Pietà, adoptivo nomine De Rovere,
1.1.3.2 Eberhard, 1953 detto Pui, e Margherita Pezzutti (sp. 1808)
1.1.4 Liesel, 1910+1955, sp. Höhlig Figlio: Giacomo, sp. 1874
1.1.5 Johanne, 1913, sp. Schmidt
1.2 Paul, 1878+1915, sp. Linna. Figli: Sante DEL TEDESCO, 1822+1898, di Angelo
1.2.1 Erna, 1909+1988, sp. Göckeritz (sp. 1820)
1.2.2 Erich, 1910. Figli: Hans 1937; Felix 1948; Maria POLESEL, 1824+1927, (Un altro registro
Monika 1951 dà 1827+1927)
1.3 Max, 1880+1915 ("morta alla virile età di anni cento" era scritto
2 Luigi, nato 1851, vedovo, sp. 1921 la vedova sulla lapide cimiteriale.)
Maria Greif, Neue Rosehe 1856. Lussemburgo Nessun figlio.
3 Nicolò, nato 1853 Adottano 1 Lorenzo GALLI che, nel 1882, sp. la
4 Anna, 1856, sp. 1881 Luigi Cimolai "cugina" Rosa Del Tedesco, figlia dello "zio"
5 Maria, 1858, sp. 1879 Giomaria Pegolo Ambrogio. Figli:
6 Luigia, nata 1859, sp. 1883 Giuseppe Ceolin, 1 1 Sante, 1890+1911 a Napoli, militare, prove-
1863, di Sant'Odorico niente dalla Libia
1.2 Lorenzo “Luti”, 1887+1916 in guerra, prigio-
Giacomo CIMOLAI, 1813, "de Marcheto" e An- niero
gela De Cesco (sp. 1804) 1.3 Adelinda, sp. Sante Rossetti
sp. Anna DEL FIOL, 1818+1868, di Antonio dei 1.4 Maria, sp. Antonio Gobbo
Mori e Margherita Nadin Vedova (sp. 1810) 1.5 Ambrogio, sp. Maria Ravanello. In USA. Fi-
Figli: gli:
1 Margherita, sp. 1877 1.5.1 Oddo. Figli: Steven, Patricia, Joseph
2 Teresa, sp. 1879 1.5.2 Sergia, sp. Harold Price. No figli.
3 Caterina, sp. 1889 1.5.3 Anacleto, sp. Nora. Figli: Robert, Marc
4 Marco, 1848, sp. 1870 Luigia Del Fiol di Anto- .1.6 Enrico, sp. Mia. Figli: Enzo, Fiorello, donna
nio fu Antonio (sp. 1810). Figlio: .1.7 Alba, sp. …. Donadel. In Francia. Figlie: Li-
4.1 Antonio, 1871+1934, sp. Apollonia Del Fiol na, Antonietta, Rosa
"de la Perina", 1873+1963, di Luigi e Antonia
Bressan (sp. 1876), Figli: Vincenzo DEL TEDESCO, Talmasson
4.1.1 Marco, 1908+1975, sp. Marcella Manfrin, 1817+1878 (ucciso mentre tornava da Sacile), di
1912+1976 Antonio e Caterina Della Gaspera (sp. 1808)
4.1.2 Antonietta, 1910+1994 sp. Maria DE ROVERE, 1825, di Pietro e Antonia
4.1.3 Luigia, 1912+1960, sp. Narciso Giol di Va- Cimolai (sp. 1810)
lentino (sp. 1898) Figli:
4.1.4 Giobatta, 1914+1991, sp. 1948 Ines Marti- Antonia, sp. 1877
nuzzo. Figlie: Luigia, sp. 1875
4.1.4.1 Renza, sp. 1972 Domenico DONADEL. Felice, sp. 1889
Figli: Fabrizio, Chiara Teresa, sp. 1886
4.1.4.2 Paola, sp. 1980 Alessandro De Rovere Luigi, sp. 1887
(1.2.2 di Giovanni al 1874)
4.1.5 Antonino, 1916+1971 Giacomo DONADEL, 1824, figlio di Domenico e
4.1.6 Mariangela "Anna", 1921, sp. Valentino Pu- Maria Fracas (sp. 1823)
siol di Giovanni fu Eugenio (sp. 1875) Lucia PIEROZAN, 1826+1900, di Giacinto fu
Domenico e Angela Micheluz, Villadolt
Anselmo DELLA SCHIAVA, 1823+1854 polmo- Figli:
nite acuta, di Sante fu Giovanni e Maria De Rove- Luigi, sp. 1877
re (sp. 1818) Maria sp. 1878
Giustina BRESSAN, 1826+1899, di Domenico e Santa, sp. 1881
Maria Nadin Chions (sp. 1813) (Vedi anche Nicolò Donadel al 1847)
Figli:
Sante, sp. 1871 Antonio GIOL, 1822+1870, di Sante e Domenica
Domenico, sp. 1879 Zuccolo (sp. 1813)
175
sp. Giovanna BRAIT, 1822, di Giovanni fu Borto- 4 Maria, 1858, sp. Giovanni Pivetta di Sacile. Fi-
lo (oriundo di Fratta di Sacile) e Santina Pegolo fu glia Santa, 1885, sp. a Codroipo 1908 Luigi Mal-
Giovanni san
Figli: 5 Perina, 1864, sp. +1888 Pietro Rossetti e, vedo-
Giuseppe, sp. 1891 va, sp. 1890 Anselmo Loschi, di Porcia
Giovanni, sp. 1880
Luigia, sp. 1873 Angelo REDIVO, 1821, di Daniele e Antonia Ce-
Antonia, sp. 1885 olin (sp. 1813)
Rosa, 1849+1871 Caterina NADIN Pilat, 1827, di Angelo e Maria
(Fratello di Giovanna Brait è Giomaria, sp. Nadin (sp. 1825)
1830) Figli:
1 Antonio, sp. 1890
Giovanni MALNIS, 1823, di Marco e Maria 2 Daniele, sp. 1881
Bressan (sp. 1813) 3 Antonia, sp. 1883
sp. Angela DEL FIOL Zanella, 1828+1884, di 4 Luigi, sp. 1876
Giovanni e Teresa Del Zotto (sp. 1818) 5 Valentino, sp. 1884
Figli: 6 Maria, sp. 1888
Maria Teresa, sp. 1873 Francesco Cimolai
Maria Luisa, sp. 1879 Giovanni Cimolai Angelo ROSSETTI, 1823+1905. di Arcangelo
Adelaide, sp. 1879 Domenico Della Schiava (sp. 1819)
Marco, sp. 1880 Maria ROSSETTI, 1824+1884, di MIchele e Gio-
Teresa Amalia, sp. 1880 Basilio Bottecchia vanna Del Piero (sp. 1813)
Antonia, sp. 1886 Basilio Bressan Figli: 1 Urbano, sp. 1874 e 1877
Basilio, sp. 1895 2 Luigia, 1866, sp. 1887 Romano Moschet, di
Cesare, sp. 1908 Torre

Gregorio NADIN Busatto, 1822, di Antonio e Sante SFREDDO, 1818+1889, di Pietro fu Gio-
Marianna Manfè (sp. 1810) vanni (sp. 1783) e Santa Della Flora di Sebastiano
Antonia DEL FIOL Moro, 1827+1852 affezione Lucia PIVETTA, 1824+1890, di Sante fu Erasmo
intestinale, di Antonio e Anna Nadin (sp. 1825) e Angela Della Flora di Nicolò Blasut (vedi al
Gregorio, vedovo, sp. 1853 1808)
Figli:
Luigi PEZZUTTI Balin, 1824, di Giovanni e Gio- 1 Santa, 1850, sp. 1871 Giacomo Pierozan di Giu-
vanna Marzocco (sp. 1821) seppe (sp. 1842)
Angela CARNELUTTO, 1828+1880, di Angelo 2 Pietro, sp. 1881
(e Domenica Donadel) fu Giovanni (sp. 1792)
Figlie: Sebastiano SFREDDO, 1801+1886, di Antonio e
Teresa, sp. 1873 Lucrezia Sfreddo (sp. 1782), vedovo di Anna Ma-
Luigia, sp. 1883 ria Verardo e di Marianna Della Flora (vedi Anto-
Domenica, sp. 1885 nio Sfreddo al 1782)
Regina, sp. 1887 sp. Elisabetta CORAZZA, 1822+1882, di Vigilio
fu Agostino e Santa Rossetti di Egidio
Luigi PEZZUTTI, Villadolt 1819+1874, di Mat- Figli:
teo e Antonia (sp. 1811) 5 Pietro, sp. 1878
Francesca SFREDDO, 1824+1895, di Pietro fu 6 Antonio, sp. 1880
Giovanni (sp. 1783) e Santa Della Flora 7 Giovanni Battista, sp. 1883 e 1888 Lucia De
Figli: Stefano
1 Matteo, 1848+1868 ("Si annegò a Sacile per di- 8 Olivo, 1861, sp. 1883 Anna di Giobatta Pezzut e
sgrazia") fu Maria Querin, nata 1860. Figli:
2 Arcangelo, 1851, sp. 1876 Margherita Soardi di 8.1 Giacomo, 1884
Venezia. Figli: 8.2 Elisabetta, 1886
2.1 Santa, 1876 9 Maria, 1846, sp. Sante Damian (vedi al 1867)
2.2 Matteo, 1877+1879
2.3 Luigi, 1881 Giuseppe ZAMPOL, 1823+1905, di Basilio e
3 Olivo, 1853 Anna Ceolin (sp. 1810)
Elisabetta DE ROVERE, 1826+1907, di Angelo e
Domenica Pignatin (sp. 1807)
176
Figli: Domenico, sp. 1883
Anna, sp. 1875 Ambrogio Nadin Giustiniana, vedova, sp. 1863
Santa, sp. 1880 Marco Malnis
Teresa, sp. 1891 Tommaso della Zenevra Giobatta DEL FIOL, 1821, di Antonio e Marghe-
Lucia Fortunata, sp. 1885 Luigi Nadin rita Nadin (sp. 1810)
Emma, sp. 1895 Basilio Malnis Armellina CARNIEL, 1825, di Pietro e Anna Del
Basilio Antonio, sp. 1887 Fiol Zanella (sp. 1815)
Figlio: Antonio, sp. 1891
Anno 1849
Giobatta DEL FIOL Zanella, 1822+1873, di Carlo
Gregorio BRESSAN, 1827+1901, di Giacinto (sp. e Caterina Tajariol (sp. 1820)
1825) Anna DELLA BRUNA, 1822+1895, di Giacomo
Antonia DELLA SCHIAVA, 1830, di Valentino e e Giuliana Stabarin (sp. 1820)
Anna Trevisan (sp. 1818) Figli:
Figli: Santa, sp. 1878 Luigi Torret
1 Francesca, sp. 1886 Domenico Bressan Antonio, sp. 1885
2 Giuseppe, sp. 1898
3 Giacinto, sp. 1888 Olivo DELLA FLORA Pretin, 1825, falegname,
4 Valentino, sp. 1888 di Osvaldo e Maria Sedran (vedi al 1740)
5 Ambrogio, sp. 1890 Antonia SFREDDO di Sebastiano fu Antonio
6 Stefano, sp. 1895 (vedi al 1782)
7 Luigi, sp. 1897 Figli:
8 Anna, nubile 1 Anna, sp. Giuseppe Della Flora di Antonio (sp.
1833)
Nicolò BRESSAN, 1821, di Giomaria e Domeni- 2 Zeffirino, sp. 1875
ca Cimolai (sp. 1810) 3 Carolina, sp. Luigi Rossetti di Antonio (sp.
Santina BRESSAN, 1826, di Domenico e Antonia 1842)
Zentilin (sp. 1824) 4 Osvaldo, sp. 1884
Figli: 5 Giuseppe, sp. 1894
1 Giomaria, sp. 1880
2 Basilio, sp. 1890 Arcangelo DELLA GASPERA, 1825+1871, di
3 don Eusebio, 1856 (Nel 1887 a Montereale) Giovanni e Domenica Della Flora (sp. 1824)
4 Giacoma, sp. 1877 Serafino Nadin Angela DELLA SCHIAVA, 1828, di Sante e Ma-
5 Serafino, 1858 ria De Rovere (sp. 1818)
6 Rosa, 1864 Figli:
Marcolina, sp. 1870 Giovanni Pagnocca
Antonio CADEL, 1824, di Angelo e Teresa Ga- Giovanni, sp. 1883 Antonia Redivo
sperotto (sp. 1823) Celeste, sp. 1885 Giovanna Beduz
Santina NADIN Màrchis, 1829, di Marco e Maria Lucia, sp. 1888 Giacinto Bressan
Malnis (sp. 1827) Luigi, sp. 1893 Lucia Bressan
Figli: Pia Maria, sp. 1895 Angelo Bressan
Caterina, sp. 1881 Liberale Pusiol
Luigia, sp. 1894 Luigi De Rovere Angelo DEL TEDESCO, 1824, di Matteo e Maria
Teresa, sp. 1891 Luigi Nadin Pilat Ceolin (sp. 1805)
Angela, sp. 1876 Ambrogio Bressan Elisabetta DEL TEDESCO, 1828, di Nicolò e
Luigi, sp. 1882 Francesca Della Gaspera (sp. 1817)
Valentino, sp. 1896
Beniamino, sp. 1887 Osvaldo DEL TEDESCO, 1817+1889, di Matteo
Serafino, sp. 1888 e Maria Ceolin (sp. 1805)
Regina PEGORER, 1819+1889, di Palse
Domenico CIMOLAI, 1820+1855 colera, di An- Adottano:
gelo e Maria Anna Trevisan (sp. 1821) Giuseppe Reginoni, sp. 1884
Giustiniana DE ROVERE, 1825+1894, di Giobat- Adelaide Genova, sp. 1893 Lorenzo Polesel di
ta e Caterina Del Tedesco (sp. 1823) Antonio (sp. 1843)
Figli:
Celeste, sp. 1877 Domenico GASPAROLLO, 1826+1865, di Gia-
Brigida, sp. 1875 Pietro Della Gaspera como e Domenica Rossetti (sp. 1821)
177
Anna ROSSETTI Brun, Villadolt 1829, di Pietro Antonio ROSSETTI detto Corazza, 1825+1891,
fu Matteo e Lucia Fabbro fu Giobatta (Giuseppe?) di Egidio e Santa, Ceolini
(1.1.6 di Giobatta al 1761) (In realtà Antonio è figlio di Vigilio Corazza e di
Anna, vedova, sp. Angelo Ceolin (vedi al 1841) Santa Rossetti di Egidio. Vedi anche il terzo ma-
trimonio di Sebastiano Sfreddo di Antonio al
Angelo MALNIS Duzzolo, 1817, di Giovanni (sp. 1782)
1805), vedovo di Margherita Ceolin (sp. 1846) sp. Santa BARBARIOL, 1829+1899, di Sante e
Armellina TORRET, 1827, di Giovanni e Maria Teresa, Roveredo
Teresa Nadin (sp. 1807) Figli:
In affidamento: Fiorina Ampelli, sp. 1878 Angelo 1 Valentino, 1851, sp.1882 Elena Della Flora,
Pezzutti Balin 1852, di Nicolò e Maria Rossetti. Figli:
1.1 Giuseppe, 1883
Antonio NADIN Carlûth, 1822, di Valentino e 1.2 Sante, 1885
Margherita Zampol (sp. 1817) 2 Teresa, 1853 (al f. 250)
Brigida CIMOLAI, 1825+1871, di Angelo e Ma- 3 Maria, 1859, sp. 1894 Antonio Marzocco (1.1.1
ria Anna Trevisan (sp. 1805) di Angelo al 1799)
Figli: 4 Domenico, 1862, sp. 1890 Antonia Marcon,
1 Serafino, sp. 1877 1871, di Luigi e Augusta Rossetti. Figli:
2 Margherita, sp. 1885 Giovanni Nadin Vedova 4.1 Giuseppe, 1891+1896
3 Maria Luisa, sp. 1891 Felice Della Gaspera 4.2 Antonio, 1892
4.3 Valentino Luigi, 1894, sp. 1922 Luigia Ros-
Giovanni NADIN Pilat, 1825, di Angelo e Maria setti, 1906, di Antonio e Antonia Del Piero
Nadin Chions (sp. 1825) 4.4 Giuseppe CORAZZA, 1896, sp. 1921 Teresa
Teresa DEL SENT Bardellin, 1831, di Antonio e Rossetti, di Antonio e Santa Fabbro (sp. 1893)
Maria Nadin Mistragnolo 4.5 Santa, 1900
Figli: 4.6 Augusta, 1902
Maria, sp. 1875 Pietro Manfè 5 Elisabetta, 1865, sp. 1892 Fioravante Perin,
Angelo, sp. 1878 Vallenoncello
Antonio, sp. 1891 6 Adele, 1868, sp. 1890 Luigi Del Bianco, Porde-
Luigi, sp. 1893 none
Beniamino, sp. 1902
Giuseppe SANTAROSSA, 1823+1876, di Gio-
Gioacchino PEZZUTTI, 1826+1870, fu Giovanni vanni (sp. 1812)
e Giovanna Marzocco (sp. 1821) Teresa DELLA FLORA Pretin, 1829+1874, di
Teresa PEZZUTTI, 1829+1890, di Matteo (sp. Giuseppe e Maria
1821) Figli:
Figli: 1 Antonia, sp. 1870 Antonio Trentin Angelo, sp. 1885
2 Marianna, 1858, sp. 1880 Giuseppe Pegolo, Luigi, gemello con Teresa, 1860+1872
1854 Nave Teresa, gemella, sp. 1888 Agostino Mori detto
3 Giovanni, sp. 1875 Piccinin. A Prata.
4 Olivo, sp. 1888
Giacomo TAMPEL, 1827, di Giovanni e Marghe-
Carlo PIVETTA, 1812 Fontanafredda, di Giobatta rita Del Tedesco (sp. 1810)
fu Carlo fu Osvaldo fu Giomaria (sp. 1673) e Ma- Norberta NIPITELLO, 1826, del Pio Luogo di
ria Sfalcin fu Giobatta Venezia, nutrita da Perina Burigana, moglie di
Teresa PEZZUTTI Balin, 1825 Talmasson, di Le- Giovanni Nadin fu Pietro (sp. 1788)
one (sp. 1819) Figli:
Figli: 1 Angela, sp. 1877 Gregorio Rezzin
1 Giovanni, sp. 1875 Redenta Del Tedesco 2 Gregorio, sp. 1890
2 Antonio, sp. la cognata Redenta, vedova 3 Caterina, sp. 1887 Giovanni Benedet di Antonio
e Maria Boniotto
Domenico PIVETTA, 1823 Fontanafredda, di 4 Giovanni, sp. 1876
Francesco fu Giovanni e di Maria Del Col
sp. Augusta DEL TEDESCO, 1823 Talmasson, di Antonio ZAMPOL, 1828+1874, di Sante e Anto-
Antonio e Caterina Della Gaspera (sp. 1808) nia Barabasso (sp. 1826)
Angela GIOL-Malnis, 1827, di Giovanni e Mar-
gherita Pujatti (sp. 1818)
178
Figli: .1 Antonio, sp. 1875 Maria Burigana Periti, 1854,
Luigia, sp. 1873 Felice bressan di Antonio e Cecilia Nadin Pilat (sp. 1853). In
Beniamino, sp. 1875 Argentina dal 1894.
Maria, sp. 1880 .2 Maria Luigia, sp. 1887 Cesare Bombardella
Antonia, sp. 1881 .3 Caterina, 15.7.1856
Sante Angelo, sp. 1895 .4 Celeste, 27.8.1858+1875
Eugenio, 1864, celibe .5 Guglielmo, 1861, sp. 1886 Margherita Del Fiol
Italia, nata 1869 .6 Giovanni, 1869, sp. 1892 Maria Del Fiol Nanin

Anno 1850 Giobatta DE CECCO, Fanna 1825 +Ranzano


1886, detto "della Rina", figlio di Antonio e di E-
Domenico BURIGANA, 1823+1870, di Giuseppe lisabetta Moras, possidente
e Santina Burigana (sp. 1810) sp. Maria Maddalena NADIN Carlûth, 1830, di
Perina DELLA GASPERA, 1830, di Battista e Nicolò e Giovanna Cimolai (sp. 1828)
Maria Tusset (sp. 1825) Figlie:
Figli: 1 Giuliana, sp. 1879 Eugenio Bressan
1 Antonio Bala, sp. 1887 2 Fosca Teresa, sp. 1890 Luigi Bressan
2 Santa, sp. 1871
3 Giovanni Battista Jafet, sp. 1882 Antonio DEL COL Perissut, 1818+1891, di Pietro
4 Giuseppe, 1865, sp. Luigia Amadio, "Gigeta", fu Giacomo (sp. 1772)
Caneva. Figli: Teresa PIVETTA, 1829+1906, di Sante "Ràsemo"
4.1 Vittorio, 1893, sp. 1924 Emma Ida De Rove- (vedi al 1808) e Angela Della Flora
re, 1901, di Antonio Moro Marc e di Elisabetta Figli:
Pes (sp. 1889). In Argentina. Figli: 1 Antonia, sp. 1874 Davide Querin
4.1.1 Noemi 2 Elisabetta, sp. Eugenio Chiandet (vedi al 1837)
4.1.2 Leonilda 3 Angela, 1859, sp. 1885 Giovanni MORLANI
4.2 Ernesto, 1898. In Francia 4 Luigi, sp. 1888 Maria Santa Celant. Figli:
4.1 Ermenegilda, 1883, sp. 1915 Umberto Pezzot,
Giovanni CARNELUTTO, 1823, di Pietro e Cate- Ffredda 1879, di Vincenzo e Margherita Verardo.
rina Sfrè (sp. 1822) Figli: Narciso, Bruna, Dino. In America.
Felicita DEL TEDESCO, 1830, di Giacomo e 4.2 Maria Angela, 1899, sp. 1920 Andrea Spa-
Anna Malnis (sp. 1820) gnol, Ffredda 1895, fu Francesco e Augusta Pole-
Figli: sel. Figli: Gina, Giuseppe, Silvio, Fernanda,
Sante, sp. 1883 Giancarlo, Flora, Francesco
Anna, sp. 1886 4.3 Giuseppe, 1904, sp. 1928 Antonia Genoveffa
Caterina, sp. 1876 Sfalcin, 1907, di Giovanni e Amalia Rossetti. Fi-
gli: Maria (sp. Guido Gagno), Edda (sp. Bruno
Angelo CEOLIN Scliba, 1820, vedovo di Anasta- Gris), Luigi, 1930
sia Aglauro (sp. 1842) 4.4 Genoveffa, sp. Giovanni Sfreddo di Davide
sp. Caterina CEOLIN, 1822+1864, di Adamo e (sp. 1884). Figli: Diana, Edy. In Australia
Domenica Pes (sp. 1821), vedova di Giobatta Del 4.5 Vittorio Sante, 1909, sp. 1936 Maria Assunta
Tedesco (sp. 1843) Sfreddo, di Paolo e Giuseppina Della Flora (sp.
Testimoni: don Luigi Stefanutti, cappellano, e 1897). Figlie:
Giovanni Carniel, nonzolo 4.5.1 Anita, sp. Silvio Gagno. Figli: Susanna, Li-
Figlia: Luigia, sp. 1873 Giuseppe Giust no
4.5.2 Luciana, sp. Aldo Spinelli. Figli: Milco,
Felice CIMOLAI, 1821, di Giovanni e Antonia Emanuela (sp. Ivo Ferrari), Paolo (sp. Edy Del
Pignatin (sp. 1818) Fiol. Figlio: Nicola, 2002)
Armellina CIMOLAI, 1829, di Carlo e Maria Na- 4.6 Antonio, sp. Angela Rossetti. Figli: Ferruccio,
din Carlûth (sp. 1815) Franco, Gina, Egidio. In U.S.A.
Figlio: Pietro, sp. 1878 4.7 Giovanni, 1906+1967, sp. Pierina (Della Flo-
ra?). Figli: Bruno, Sergio, Diana. In U.S.A.
Serafino CIMOLAI, 1828+1885, di Antonio e 4.8 Pietro, sp. Ciba. Figlia: Santa. In USA
Domenica Tusset (sp. 1826), fabbro 4.9 Teresa, + 1915, anni 19
sp. Felicita PUSIOL, 1830+1901, di Pietro e An- 5 Luigia, sp. Sebastiano Tonutti
tonia Nadin Chions (sp. 1827)
Figli: 6 Santa Vacher?, sp. Giobatta Sfalcin. Figli:
179
6.1 Angelo sp. Regina Sfreddo di Tomaso (sp. 1.5 David, 1902+1979, sp. Antonia Bedin,
1892). Figli: 1902+1984. Figli:
6.1.1 Armida, sp. Nicola Di Benedetto 1.5.1 Maria, sp. Fioravante Denardi. Figli: Heitor,
6.1.2 Dino, + Ieda, Leda, Neiva, Beatrix e Jucelito
6.1.3 Egidio, celibe 1.5.2 Luiz David, sp. Ermelinda De Nardi: Figli:
6.1.4 Dino, sp. Lucia Gasparollo Ana Maria, Gessi Antonia (sp. Pes) e Jomar Joâo
6.1.5 Luisa 1.5.3 Adelina, sp. Silvio Ceolin. Figli: Davi, Ni-
6.1.6 Sante, sp.una canadese canor, Maria de Lourdes, Salete, Jussana, Erasmo
6.1.7 Claudio, + e Juarez
6.2 Giovanni, 1906, sp. Giuseppina Santellani, 1.5.3 Josè, sp. Anair Cattelan. Figli: Lorena, A-
1906 di Giuseppe fu Luigi (sp. 1869). Figli: demar, Nelci Josè, Ilerme Guilherme, Salete Ma-
6.2.1 Gianfranco ria, Rejani, Dilton, Haerton
6.2.2 Santa, sp. Oreste Lamazzi 1.5.5 Olindo, sp. Anita Damian. Figli: Pedro, Ma-
7 Ida Boldi, allevata dai Celant, sp. Apostolo Ros- ria, Natal, Maria
setti (vedi Brun al 1830) 1.5.6 Alvino, sp. Neli Damian. Figli: Osmar Ro-
berto e Tanise
Matteo DELLA FLORA Pretin, 1820+1900, di 1.5.7 Teresinha de Lourdes, nubile
Giacomo e Lucia Vallot (sp. 1802) 1.5.8 Valdir Pedro
sp. Maria SFALCIN, 1827+1893, di Lorenzo e 1.5.9 Izair, sp. Atilio Cipolatto. Figlia: Rosania
Antonia Donadel (sp. 1816), Villadolt 2 Pietro, sp. 1891
Figlio: 3 Sante, 1869, sp. 1899 Angela Del Tedesco di
1 Giacomo, 1857, sp. 1882 Luigia Castelletto di Carlo (sp. 1875). Figli:
Giovanni e Augusta Piccinato nata 1815. Vanno a 3.1 Giuseppe, 1907, sp. a Chambery nel 1935
Sacile? Figli: Luigia Sturma di Nimis
Matteo, 1886; Guerrino, 1888; Maria, 1890; Giu- 3.2 Gina, sp. Del Col, + in Canada
seppe, 1893 3.3 .... sp. Rossetti
4 Antonio, 1865, sp. Maria Santin. Figlio:
Nicolò DELLA FLORA, 1824, di Francesco e 4.1 Celeste, sp. Luigia Camol. Figlio:
Santa Brun (sp. 1823) 4.1.1 Antonio, 1940
Maria ROSSETTI, 1831, di Lorenzo e Rosa Viol
(sp. 1830) Antonio GASPAROLLO, 1827+1912, di Giobatta
Figli: e Teresa Manzon (sp. 1826)
1 Elena, 1852, sp. Valentino Corazza Carolina DELLA FLORA, 1829+1918, (3.1.6 di
2 Teresa, 1857, sp. Domenico Battiston. Vanno in Osvaldo Pretin al 1737)
Brasile, 5 figli Figli:
3 Antonia, 1855 1 Giobatta, sp. 1892
4 Giuseppe, 1860+1882 2 Teresa, 1871, sp. Giobatta Pasut, Ceolini
5 Valentino, 1863
6 Antonio, 1871+1875 Giovanni GIOL, 1823, di Domenico e Caterina
7 Giovanni, 1875 Ceolin (sp. 1819)
Antonia NADIN Zorzit, 1827+1870, di Sante e
Beniamino DONADEL, 1827+1879, di Sebastia- Santina Cimolai (sp. 1818)
no fu Antonio e Angela Budoja (vedi Nicolò al Figli:
1847) Caterina, sp. 1880
Anna DELLA FLORA, 1832, di Osvaldo e Maria Marianna, sp. 1885 e 1891
Sedran (vedi al 1737) Santa, sp. 1889
Figli: Domenico, nato 1863
1 Davide, 1852+1942, sp. 1878 Elena Ragusi Pre- Marina, sp. 1896
tin, +1929. Emigrano in Brasile, a Fontana Freda,
municipio di Jaguarì (in lingua guaranì significa Domenico MALNIS Furlan, 1825, di Angelo e
fiume del giaguaro; rì = fiume) - Rio Grande do Angela Zampol (sp. 1824)
Sul, nel 1889. Figli: sp. Susanna ZAGHET, 1827 Ranzano, di Pietro e
1.1 Beniamino, 1888 Lucia De Marchiò di Giovanni (sp. 1770)
1.2 Angelo Figli:
1.3 Pedro 1 Angelo, sp. 1903
1.4 Angelina 2 Maria Maddalena, sp. 1886 il sotto notato Co-