Sei sulla pagina 1di 4

Fabrizio De André – La canzone di Marinella

1.  Quali parole associate a “emarginazione”? Cosa vi viene in mente? Chi


sono gli “emarginati”?

emarginazion
e

2.  Primo ascolto. Ascoltate “La canzone di Marinella” senza fare


attenzione alle parole. Poi, in plenum, rispondete alle domande.
a. Definite, con degli aggettivi, il tipo di musica il cantautore ha scelto per questa
canzone.
b. Quali emozioni suscita in voi?
c. Secondo voi di cosa parla questa canzone?

3.  Secondo ascolto. Ascoltate la canzone e completate gli spazi vuoti.


1
Questa di Marinella è la storia vera
che __________ nel fiume a 2 furono baci furono ________ 31
primavera poi furono soltanto i ___________ 32
ma il vento che ____ _________ 4 che _________ con gli occhi delle 33
così bella stelle
dal fiume ____ _________ sopra 6 fremere al _________ e ai baci la 35
a una stella tua pelle
dicono poi che mentre ritornavi
sola senza il _________ di un 8 nel _________ chissà come 38
dolore scivolavi
vivevi senza il ________ di un 10 e lui che non ___ __________ 40
amore creder morta
ma un re senza corona e senza ___________ cent'anni ancora alla 42
___________ 13 tua porta
__________ tre volte un giorno alla questa è la tua canzone Marinella 44
sua porta 15 che sei __________ in cielo su una 45
stella
bianco come la luna il suo e come tutte le più belle cose 47
_____________ 17 _________ solo un giorno , come le 48
come l'amore rosso il suo ___________ 49
____________ 19
tu ____ _________ senza una 20 e come tutte le più belle cose
ragione __________ solo un giorno come le 51
come un ragazzo segue un ___________ 52
_____________ 23

e c'era il sole e avevi gli occhi belli 24


lui ___ ________ le labbra ed i 25
capelli
c'era la luna e avevi gli occhi
__________ 28
lui ________ le sue mani sui tuoi 29
__________ 30

4.  Rispondete alle domande e motivate le vostre risposte. Poi, riferite alla


classe.
a. Secondo voi, De André a chi ha dedicato questa canzone?
b. Quanti sono i personaggi della storia che racconta?
c. De André racconta una storia a lieto fine? Perché?

5.  Lavorate a coppie. Spiegate nella colonna B il significato delle


espressioni della colonna A.

2
A Espressione B Significato
1. il vento che la vide così bella
dal fiume la portò sopra a una
stella (r. 4-6)
2. senza il ricordo di un dolore (r. 8-
9)

3. vivevi senza il sogno di un amore


(r. 10-11)

4. un re senza corona e senza scorta


(r. 12-13)

5. c'era il sole e avevi gli occhi belli


(r. 24)

6. c'era la luna e avevi gli occhi


stanchi (r. 27-28)

7. furono baci furono sorrisi


poi furono soltanto i fiordalisi
che videro (…) fremere al vento e
ai baci la tua pelle (r. 31-36)
8. bussò cent'anni ancora alla tua
porta (r. 42-43)
9. sei volata in cielo su una stella (r.
45-46)

10. come tutte le più belle cose


vivesti solo un giorno, come le
rose (r. 47-49)

6.  Trasformate il testo della canzone alla terza persona singolare. Poi,


verificate con l’insegnante.

7.  Lavorate a gruppi di tre. Leggete e interpretate davanti ai compagni il


testo che avete appena trasformato.

8.  Leggete la risposta che De André diede in un’intervista a proposito


de “La canzone di Marinella”. Poi, discutete in plenum. Esprimete la vostra
opinione e motivatela.

3
<<"La Canzone di Marinella" non è nata per caso, semplicemente
perché volevo raccontare una favola d'amore. E' tutto il contrario. E'
la storia di una ragazza che a sedici anni ha perduto i genitori, una
ragazza di campagna dalle parti di Asti. E' stata cacciata dagli zii e
si è messa a battere lungo le sponde del Tanaro, e un giorno ha
trovato uno che le ha portato via la borsetta dal braccio e l'ha
buttata nel fiume. E non potendo fare niente per restituirle la vita,
ho cercato di cambiarle la morte.>>
F. De André