Sei sulla pagina 1di 1

La punteggiatura

Il punto e virgola indica una pausa maggiore della virgola e si usa per separare
due frasi.
I due punti precedono gli elenchi oppure una spiegazione di quanto si è detto
(in tal caso equivalgono alla parola "perché").
I puntini di sospensione indicano un'interruzione del discorso o si usano per far
capire qualcosa che non si vuole dire chiaramente, ma è sottinteso.

± ;
Scegli tra il punto e virgola ( ) e i due punti ( ). :
Antonio è cadutoF non ha visto il gradino.
Ieri mattina il mio papà ha riparato la lavatriceF nel pomeriggio ha falciato
l’erba in giardino.
La lucertola mangiaF vermi, insetti, lumachine, larve...
La sogliola si difende mimetizzandosi sul fondoF la seppia secerne un liquido
nero che intorbida l’acquaF il pesce spada lotta con la sua lama affilata.
Gli uccellini sono indaffarati a sistemare i nidiF è primavera.
Nel mio astuccio ci sonoF matite colorate, pennarelli, colla e forbici.

± .
Scegli tra il punto ( )e i puntini di sospensione ( ). …
Ho messo il piede su una buccia di banana e F
Sono molto affezionato al mio caneF
I laghi alpini occupano le conche scavate dai ghiacciai migliaia di anni faF
Mi raccomandoF
Se tu mettessi la testa a postoF

0biettivo: Usare correttamente punto e virgola, due punti, puntini di sospensione, virgolette e
lineette.

Dal libro di testo “Dalla A alla Z” 3. classe – Scheda modificata da Anna Laura