Sei sulla pagina 1di 2

CICLO DELLE TONICHE

Per studiare I drop 2-5-1 è importante conoscere perfettamente la locazione delle toniche
innanzitutto sulle prime 4 corde (D, G, B, E). Partendo dalla più bassa (quindi da sinistra
verso destra), le toniche si susseguono a zig-zag secondo un ciclo preciso.

Il ciclo delle toniche sulle prime 4 corde è: 1a - 4a - 2a - 3a -1a...


dalla 1a alla 4a sono 3 tasti
dalla 4a alla 2a sono 4 tasti
dalla 2a alla 3a sono 5 tasti

(l'esempio è per il F)

Studiando la locazione delle toniche per quarte (C – F – B♭ ecc.) dobbiamo adattare il ciclo
a seconda della nota...quindi ad esempio per C abbiamo:

per B♭ avremo la prima tonica sulla 3a, quindi la seconda sulla 1a, poi la 4a, poi la 2a;
per E♭ avremo 2a, 3a, 1a e 4a;
per A♭ avremo 3a, 1a, 4a e 2a;
per D♭ avremo 2a, 3a, 1a e 4a;
per G♭ avremo 1a, 4a, 2a e 3a;
per B avremo 3a, 1a, 4a e 2a;
per E avremo 4a, 2a, 3a e 1a;
per A avremo 3a, 1a, 4a e 2a;
per D avremo 2a, 3a, 1a e 4a;
per G avremo 1a, 4a, 2a e 3a
Per studiare bene le toniche quindi possiamo iniziare a conoscere bene questo ciclo.
Ciò che può aiutarci è anche il riferimento alle altre toniche poste sulla 5a e sulla 6a corda.

Possiamo anche fare un abbinamento a coppie di corde:

4-1

4-2

3-2

3-1

Questo esercizio è utile in modo fenomenale per conoscere la locazione delle toniche
in successione, ma anche liberamente.