Sei sulla pagina 1di 2

Home Page - Contatti - La libreria - Link - Cerca nel sito - Pubblicit� nel sito -

Sostenitori

- Pagina malattie
- Osteoporosi

Calcio. Il grande inganno


18 dicembre 2006 - Tratto da www.naturmedica.com

Per anni ci � stato detto che dovremmo assumere pi� calcio per avere ossa pi�
forti. Le autorit� sanitarie hanno innalzato la RDA (dose alimentare giornaliera
raccomandata) da 500 milligrammi a 1000mg.
Con tutto il calcio che le donne stanno assumendo, si potrebbe pensare che
l'osteoporosi possa essere stata sconfitta. Ma non lo � affatto. Infatti � in
continuo aumento.
Diversi studi hanno dimostrato che 9 donne su 10 dopo la menopausa hanno un grado
variabile di osteoporosi. Ogni anno pi� di un milione di donne soffrono per
fratture ossee.
Nonostante tutti i messaggi che esortano le donne a bere pi� latte ed assumere pi�
calcio, il problema non migliora.
Non stanno assumendo poco calcio..... ne assumono troppo!

Ci sono alcuni fatti incontestabili:

- le donne americane hanno uno dei livelli di consumo di calcio pi� alti al mondo.
Hanno per� una delle pi� alte percentuali di osteoporosi

- le donne dell'India e Asia consumano appena una piccola frazione rispetto alle
americane ma raramente si ammalano di osteoporosi o artrite

- non importa quanto calcio si assume, il calcio non pu� essere assorbito nelle
ossa senza l'aiuto del magnesio.

Gli esperti ritengono che le donne occidentali (anche quelle che prendono
integratori minerali) hanno una deficienza di magnesio. Ci� significa che per la
maggior parte delle donne il calcio
che stanno assumendo non viene assorbito.

Cosa succede a quel quantitativo extra di calcio che non viene assorbito?
Un po' si fissa nei muscoli provocando una loro anormale contrazione, spesso
provocando crampi muscolari e dolore "inspiegabile". Altro si attacca alle
articolazioni, dove pu� provocare artrosi.
Un po' si accumula nei reni dove pu� provocare calcoli. Pu�, inoltre, accumularsi
nelle arterie dove forma depositi di placca che contribuiscono all'insorgenza di
malattie cardiovascolari.
Perci�, se si vuole prevenire questi disturbi, si dovrebbe prendere una quantit�
doppia di magnesio rispetto a quella di calcio.

Ecco alcuni benefici che il magnesio pu� portare al nostro organismo.

- Inverte l'osteoporosi.
Diversi studi hanno dimostrato che il magnesio non solo rallenta la perdita di
massa ossea ma in effetti inverte il processo. In uno studio condotto dal dr. Guy
Abraham si � passati dalla
somministrazione di calcio a quella di magnesio a diverse centinaia di donne.
Risultato: le partecipanti hanno riscontrato un aumento della densit� ossea in
media dell'11%.
Se si considera che le donne dopo la menopausa perdono circa l'1% di massa ossea
annualmente, significa che le donne dello studio hanno recuperato decenni di
perdita ossea.

- Previene le malattie cardiache.


Le malattie cardiache sono il killer numero uno delle donne. Come hanno dimostrato
alcuni studi, la maggior parte delle persone colpite da infarto hanno una
deficienza di magnesio. E' gi� stato detto che il magnesio impedisce al calcio di
accumularsi nelle arterie.
Ma questo � solo l'inizio.
Questo minerale aiuta anche a mantenere il battito cardiaco regolare.
Ecco come: il magnesio favorisce il rilassamento muscolare, mentre il calcio ne
provoca la contrazione.

Perci�, mentre un appropriato equilibrio di calcio e magnesio fa s� il muscolo


cardiaco funzioni correttamente, un eccesso di calcio pu� provocare un eccesso di
contrazioni, portando
agli spasmi muscolari conosciuti come attacco cardiaco.

La comunit� medica internazionale � da tempo a conoscenza degli effetti pericolosi


dell'eccesso di calcio sul muscolo cardiaco. E' per questo che la maggior parte dei
rimedi per le malattie cardiache siano i farmaci bloccanti dei canali del calcio,
sostanze che bloccano l'entrata del calcio nel cuore.
Forse non dovremo attendere che il nostro medico tenti di salvarci la vita con
queste pericolose medicine. Possiamo proteggere il nostro cuore prendendo subito il
magnesio.
La prestigiosa rivista statunitense American Heart Journal lo definisce "il
bloccante naturale dei canali del calcio".

ULTERIORI BENEFICI

- Porta sollievo per le emicranie....insonnia....depressione ....e altro ancora.

Combattere l'osteoporosi e prevenire le malattie cardiache e l'artrite sono solo la


punta dell'iceberg di questo versatile nutriente. Alcuni studi hanno dimostrato che
il magnesio � anche
efficace nel risolvere emicranie, insonnia, depressione, ipertensione, mal di
schiena, costipazione, calcoli renali, fatica cronica e sindrome pre-mestruale. In
questo ultimo caso aiuta a combattere la voglia di cibo: non � casuale che molte
donne hanno voglia di cioccolato prima e durante il ciclo mestruale. La sindrome
pre-mestruale � provocata da bassi livelli di magnesio.... ed il cacao � uno dei
cibi pi� ricchi di magnesio conosciuti.

Abbiamo gi� parlato altre volte di questo importante minerale:

http://www.naturmedica.com/1news.asp?nyhetsID=252
http://www.naturmedica.com/1news.asp?nyhetsID=310

www.disinformazione.it
Offerte hosting e domini