Sei sulla pagina 1di 51

CORRENTE MAGNETICA

DI ED LEESKALNIN, ROCK GATE 1945

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnìn, Rock Gate 1945

CORRENTE MAGNETICA

Di Edward Leedskalnìn Rock Gate

2

Homestead, Florida U.S.A. Copyright, Ottobre 1945 di Edward Leedskalnìn

Questo scritto è allineato in modo che quando leggerai esso è orientato ad Est, e tutte le descrizioni che leggerai riguardanti la corrente magnetica, saranno altrettanto valide per la corrente elettrica.

Seguendo i risultati dei miei due anni di esperimenti con i magneti a Rock Gate, diciassette miglia a Sud-Est di Miami, Florida. Tra il venticinquesimo-ventiseiesimo grado di Latitudine ed ottantesimo ed ottantunesimo grado di Longitudine Ovest.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate

1945

3

Per prima cosa vorrei descrivere cos'è un magnete. Avrai visto magneti a barretta, magneti a forma di U, magneti a sfera o palla e magneti Alnico in molte forme, e di solito con un foro nel mezzo.

In tutti i magneti un'estremità di metallo è il Polo Nord e l'altra senza estremità, una parte è il Polo Nord e l'altra è il Polo Sud.

0

—)

tm

r r j

o

Polo Sud, e quelli

Ora i magneti a sfera. Se hai un FORTE MAGNETE puoi cambiare i poli nella sfera in qualsiasi lato preferisci o prendere i poli in modo che la sfera non sia più un magnete.

In sintesi Da questo si può vedere che il magnete può essere spostato e concentrato e puoi anche vedere che il metallo non è il vero e proprio magnete. Il vero e proprio magnete è la sostanza che sta circolando nel metallo.

Ciascuna particella nella sostanza è un magnete individuale da se stesso.

E sia i Poli magnetici Nord che quelli Sud sono individuali. Essi sono così piccoli che

Infatti possono passare attraverso i metalli

possono passare attraverso qualsiasi cosa facilmente quanto attraverso l'aria.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnia Rock Gate 1945

4

Essi sono in costante movimento. Scorrono un tipo di magneti contro quelli di altro tipo, e se guidati nei canali giusti possiedono il moto perpetuo.

I Poli magnetici Nord e Sud, sono forze cosmiche, essi tengono unita questa Terra ed ogni cosa su essa.

Ogni polo magnetico Nord e Sud ha la stessa forza, ma la forza di ogni magnete individuale è nulla. Per poter essere di uso pratico dovranno essere in gran numero.

.-.-i

Nei magneti permanenti sono circolanti in gran numero, e circolano nel modo seguente:

ogni tipo di magneti escono dalla fine del polo e circolano in tondo, e circolando intorno tornano indietro al punto di partenza, e così ripetutamente. Non tutti i magneti individuali circolano intorno. Alcuni scappano e non tornano mai, ma nuovi prendono il loro posto.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

La Terra stessa è un grande enorme magnete.

5

In generale questi poli magnetici individuali Nord e Sud sono circolanti come nei magneti permanenti in metallo. Il Polo magnetico individuale Nord esce dal Polo Sud della Terra e corre intorno ad essa rientrando al Polo Nord, il Polo magnetico individuale Sud esce dal Polo Nord della Terra e corre intorno ad essa rientrando al Polo Sud. I poli magnetici individuali Nord e Sud cominciano così a funzionare ripetutamente.

c

S

Nei magneti permanenti a barretta c'è una parte semi-neutrale dove non c'è molto passaggio di particelle in entrata o uscita, ma nella Terra non c'è spazio dove i magneti non entrino od escano, ma i magneti circolano uscendo ed entrando alla fine dei Poli sopra l'Equatore.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

6

Ora prendi l'attrezzatura e ti dirò, in modo da poter verificare di persona quello che ho detto.

Nei magneti permanenti a barretta c'è una parte semi-neutrale dove non c'è molto passaggio di particelle in entrata o uscita, ma nella Terra non c'è spazio dove i magneti non entrino od escano, ma i magneti circolano uscendo ed entrando alla fine dei Poli sopra l'Equatore.

La mia posizione è troppo lontana dai Poli magnetici quindi tutti i miei magneti sono guidati dal flusso generale dei Poli magnetici individuali Nord e Sud che passano.

Stimando approssimativamente, il Polo Sud è ducentosessanta miglia ad Ovest dello stesso meridiano del Polo Nord. Per questo i Poli magnetici circolano in direzione Nord-Ovest Sud- Ovest.

Magnetic Current by Edward Leeskalnin, Homontead, Florida U.S.A. - 1945

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

7

Ora prendi l'attrezzatura e ti dirò, in modo da poter vedere di persona quello che ho detto,

■ Prendi un magnete permanente a barretta lungo quattro pollici (cm 10,16)

■ Un magnete a forma di U che sia abbastanza forte per sollevare da dieci a venti pounds (da 4.5 a 9 kg)

■ Un magnete Alnico lungo circa 3 pollici (cm 7,62), due pollici e mezzo di larghezza (cm 6,35), un pollice di spessore (cm 2,54), un foro nel mezzo ed i poli a ciascuna estremità

■ Diversi metri di filo di acciaio duro da pesca in linea. Linea quando non rimane in bobina resta diritta e

■ bacchetta in acciaio morbido da saldatura di 1/8 di pollice di spessore (cm 0,32) e tre piedi di lunghezza (1,07 mt)

Dal filo da pesca ed il tondino d'acciaio farai magneti o bussole, e se li appendi con fili sottili nel mezzo e li tieni essi saranno dei magneti permanenti.

Quando si ottiene un polo magnetico nel filo d'apporto usa la forma ad U per il magnete. Per magnetizzare il Polo magnetico Sud nella bacchetta usare il polo magnetico Nord ed usa la forma ad U magnetizzando con il polo Nord per ottenere il Polo Sud. Puoi trascinare il magnete sulla bacchetta dall'inizio alla fine, mai fermarlo nel mezzo.

» ---------- --

 

o

o

0

Se lo fermi nel mezzo ci sarà in polo extra che disturberà la circolazione dei magneti. Usa la limatura di ferro per testare se nel mezzo del filo ci sono dei magneti, e se ci sono la limatura si attaccherà ad essi. Poi trascina il magnete permanente sulla bacchetta ed essi saranno tolti.

Per prendere i magneti dalle estremità della bacchetta avvicina o tocca le estremità con lo stesso tipo di polarità presente nella stessa, mediante immersione della bacchetta nella limatura di ferro, vedrai come funziona.

• Spezza tre pezzi di filo da pesca in acciaio lunghi quanto basta da inserirli tra i poli del magnete permanente a forma di U;

• Mettili tra i due poli, ed estraili.

• Legalo con un filo fine nel mezzo, appendilo alla parete Est della stanza dove non ci siano altri magneti o metalli intorno.

Ora hai un magnete permanente o bussola per testare la polarità in altri magneti. Per un uso più delicato appendilo ad una ragnatela.

Per testare la forza di un magnete usa la polvere di ferro.

Corrente Magnetica dì Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

8

• Metti il magnete ad U due piedi (cm 60) ad Ovest del magnete appeso

• Tieni il polo magnetico Nord "in linea col magnete appeso, in modo che tu veda il Polo Sud del magnete appeso puntato verso di te ed il Polo Nord lontano da te"

• Adesso tieni il Polo Sud del magnete permanente allo stesso livello del magnete appeso, questa volta però in modo che il Polo Nord sia puntato verso di te ed il Polo Sud lontano da te.

Questo esperimento dimostra, che i magneti possono essere inviati in flussi rettilinei, e qualsiasi tipo di magnete venga inviato un altro tipo di magnete torna indietro.

• Prendi due pezzi di filo da pesca in acciaio, mettili nel magnete ad U, aspetta un attimo, estraili, piega una delle estremità un po' ad uncino ed appendili,

• Fai in modo che nella parte bassa una polarità sia Nord e l'altra Sud

• Fai in modo di appenderli ad una distanza di tre pollici (cm 7.62)

• Metti il Polo Nord ed il Polo Sud accanto

• Ora prendi il magnete permanente a barretta lungo 4 pollici (cm 10,16), tieni il Polo Nord con in linea con il Polo Nord ed il Polo Sud con il Polo Sud dei fili appesi

• Sollevalo lentamente sino a che i magneti a filo appesi siano a contatto

• Ora ribaltalo, mettendo il Polo Nord in direzione di quello Sud e viceversa e vedrai che i magneti a filo si allontaneranno.

Questo esperimento dimostra che i Poli magnetici Nord e Sud hanno la stessa forza ed i flussi magnetici individuali scorrono da un tipo di polarità contro l'altro tipo.

I•

1

3 ------ 7f

*\

/

'

0

O

t

/

V

Q

)

t

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnln, Rock Gate 1945

9

Taglia una striscia di stagno larga due pollici (cm 5.08) e lunga un piede (cm 30) Metti il Polo Nord del magnete ad U in cima alla striscia, ed immergi la fine di essa nella limatura di ferro, e vedi quanto si solleva Ora metti il Polo Sud in cima alla striscia e vedi quanto si solleva Cambia alcune volte, vedrai che il Polo magnetico Nord solleva di più del Polo magnetico Sud

0

O

\

k

u

t

Q

u

Ora metti il Polo'Nord sotto la scatola con la limatura di ferro, vedrai quanto spinge Ora cambia. Metti il polo Sud sotto la scatola e vedrai quanto spinge Fai questo alcune volte, vedrai che il Polo magnetico Sud spinge di più del magnetico Nord

Polo

Questo esperimento dimostra che a livello^ del suolo i magneti hanno la medesima forza.

Ora prendi la bacchetta da saldatura in acciaio morbido. E' già magnetizzata come un magnete permanente, appendila con un filo sottile di modo che resti orizzontale Ora ogni misura che vedrai sarà relativa al Polo magnetico Sud della bacchetta

Nella mia zona a Rock Gate, tra il venticinquesimo-ventiseiesimo grado di Latitudine ed ottantesimo ed ottantunesimo grado di Longitudine Ovest, sul magnete lungo tre piedi l'equilibrio sta dal Polo magnetico Sud al sedicesimo pollice di lunghezza. Più a Nord dovrebbe essere ancora di più, ma all'Equatore entrambe le estremità dei magneti dovrebbero essere di eguale lunghezza. Nell'emisfero terrestre Sud il Polo Nord magnetico dovrebbe essere più lungo.

£

'l / ' ic "

o

T

^ V

V

^

*

-----•

E

b

.

L

/ N

C J

:

<— ------ ^

o

>

4

©oo

O —

Su£>

^ ---- ------

r

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

io

Tutte i miei magneti o bussole appesi non indicano mai il punto del polo magnetico terrestre, nessuno dei due poli magnetici terrestri. Essi puntano un po' a Nord-Est. La sola ragione che spiega che puntino in questo modo è che, guardando dallo stesso meridiano geografico il Polo magnetico Nord, il Polo Magnetico Sud è centoquindici gradi longitudine Ovest spostato da esso. Stimando approssimativamente il Polo magnetico Sud terrestre è duecentosessanta miglia Ovest dal meridiano del Polo magnetico Nord terrestre. Questa è la causa del fatto che i Poli magnetici Nord e Sud corrano in direzione Nord-Est Sud-Ovest.

La mia posizione è troppo distante dai poli magnetici così tutti i miei magneti sono guidati dalle strisce generali dei magneti individuali Nord e Sud che passano.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

COS'E' LA CORRENTE MAGNETICA?

Magnetico / 2. Avendo a che fare con un magnete o magnetismo Corrente / 2. passare dall'uno all'altro 7. qualcosa che scorre come un fluss

The Macquarie Concise Dictionary Terza Edizione

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

Ora ti dirò cos'è la corrente magnetica.

12

La corrente magnetica è uguale alla corrente elettrica. Corrente è un'espressione sbagliata.

In realtà non è una corrente, sono due correnti, una corrente è composta dai poli magnetici Nord individuali in flusso concentrato e l'altra è composta dai poli magnetici Sud individuali in flusso concentrato, e corrono in un solo flusso uno contro l'altro in modo vorticoso, avvitato e con alta velocità.

Una corrente sola, che sia con polarità Nord o Sud non è possibile che corra da sola.

Per circolare una corrente avrà necessariamente l'altra contraria.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

Ottenere corrente magnetica con batterie da metallo e acido.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

14

Come le correnti circolano all'uscita da una batteria dell'auto e cosa possono fare.

Vedrai il principio di come i magneti permanenti sono realizzati dalle correnti magnetiche individuali Nord e Sud circolanti in un singolo cavo da batteria.

La realizzazione dei magneti con un singolo cavo, essa Illustra come tutti i magneti vengono realizzati.

Ogni polo Nord o Sud è fatto dal modo in cui i magneti circolano nel filo.

Magnetic Current by Edward Leeskalnin, Homontead, Florida U.S.A. - 1945

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

15

Ora ti dirò come le correnti circolano quando escono dalla batteria dell'auto, e cosa possono fare.

Recupera questo equipaggiamento

• Per prima cosa metti una scatola di legno sul pavimento, apri la parte superiore, fai due intagli nel mezzo in modo da poter far passare un filo di rame da un ottavo di pollice (mm 3) lungo ottanta pollici (cm 203) attraverso la scatola.

• Metti il filo con una estremità ad Est e l'altra ad Ovest Fisicamente mettiti ad Ovest, metti la batteria a lato Sud della scatola con il polo positivo ad Est e negativo ad Ovest; Prendi due cavi flessibili con quattro coccodrilli alle estremità

• Collega la fine del filo di rame orientato ad Est con il terminale positivo della batteria e la parte Ovest del filo di rame con l'altro cavo flessibile

• Lascia la connessione con il negativo aperta

u O

i

Prendi due pezzi di filo d'acciaio da pesca lunghi un pollice (cm 2,54) Metti ognuno dei pezzi a metà del filo di rame, uno sopra e l'altro sotto, Tienili con le dita Ora tocca il terminale negativo della batteria con il cavo flessibile Tieni fino a che il filo di rame si scalda Toglili, ora hai due magneti Appendili nel mezzo con un filo sottile

Il magnete superiore appendilo cosi com'è, ma quello sotto giralo.

r ----- ---- J

• Rompi del filo da pesca lungo cinque pollici (cm 12,7)

• Mettilo nel mezzo e al di sopra del filo di rame

• Collega il cavo alla batteria

• Tieni fino a che il filo di rame si scalda

• Immergi metà del filo nella limatura di ferro

Poi vedrai come un lungo magnete possa essere fatto con questo equipaggiamento

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

16

• Rompi o taglia alcuni pezzi di filo da pesca in acciaio duro lunghi affinché stiano tra i poli del magnete a forma di U

• Ora tieni le estremità di due pezzi di filo di acciaio, uno dalla parte Sud del filo di rame, l'altro dalla parte Nord, con le estremità inferiori appena sotto il filo di rame

• Tieni stretto e collega la batteria

• Tieni premuto sino a che il filo di rame si scalda

O

S

• Ora appendili per la parte finale superiore appena sopra il filo di rame

• Collega la batteria, la parte Sud del magnete oscillerà verso Sud, la parte Nord del magnete oscillerà verso Nord.

( '

•. -V--

• Metti i due pezzi sopra il filo di rame, con una piccola parte dell'estremità sul filo di rame

• Con le estremità orizzontali, una punta a Sud l'altra a Nord

• Tieni stretto

• Collega la batteria

• Tieni premuto sino a che il filo di rame si scaldi

• Togli quello che punta a Sud è il polo magnetico Sud, quello che punta a Nord è il polo magnetico NnrH

• Metti un filo sopra il filo di rame puntandolo a Sud, l'altro che punti a Nord

• Magnetizza

• Appendili alle estremità sul filo di rame

• Tocca la batteria, scivoleranno a Sud

• Metti un filo sopra il filo di rame puntandolo a Nord

• Metti l'altro puntandolo a Sud

• magnetizza

a

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

17

Taglia sei pezzi di filo da pesca in acciaio lunghi un pollice (cm 2,54) Mettili a metà sopra il filo di rame Tienili stretti Tocca la batteria Tieni fino a che il filo di rame si scalda Levali

3=)

- . J 9

• Ora metti del vetro sul filo di rame

• Metti quei sei pezzi di magneti nel vetro, sopra il filo di rame longitudinalmente in modo che le estremità non si tocchino

a

o

• Tocca la batteria, si gireranno di traverso sul filo di rame

XX

O

• Adesso tirane tre dal lato Sud e tre dal lato Nord allo stesso modo, in modo che giacciano a mezzo pollice di distanza dal filo di rame

• Tocca la batteria, loro salteranno al di sopra del filo di rame

e

• Ora rotola tutti i sei pezzi insieme, lasciali liberi insieme

■za

o

m

~ _J7

T

-1 -1

e vedrai come non possano stare

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

18

• Magnetizza un pezzo d'acciaio nel magnete ad U

• Metti il polo terminale Nord ad Est del filo di rame

• Metti il polo Sud ad Ovest

• Tocca la batteria, i magneti scivoleranno a sinistra

• Ora metti il polo Sud dalla parte Est

• Metti il polo Nord dalla parte Ovest, questa volta i magneti gireranno a destra

• Prendi il vetro

• Prendi un filo da pesca in acciaio duro

• Immergilo nella limatura di ferro, ed osserva se ci sono magneti in esso

• Questa volta, tieni il filo in verticale, con l'estremità più bassa al centro del filo di rame

• Tieni stretto

• Tocca la batteria _

• Tieni sino a che il filo di rame diventi caldo

• Levalo

• Immergi il filo nella limatura di ferro

vedrai che esso non ha magneti

Perché?

Per fare

i magneti con la corrente delle

batterie e dinamo con un singolo filo di

metallo, essi dovranno essere messi sul filo in modo tale che i magneti che escano dal filo corrano nel metallo partendo dalla metà e scorrendo verso l'esterno e non

dalla fine alla metà e attraverso come quest'ultimo esempio.

Avete letto che per fare il polo Sud nel finale di una bobina che punta verso di voi, la corrente elettrica positiva scorrerà nella bobina in senso orario. Posso dirti che la corrente elettrica positiva non ha nulla a che fare con il polo magnetico Sud della bobina. Entrambi i poli Sud e Nord sono fatti dai loro magneti a seconda del modo in cui scorrono nel filo. Questo modo di fare magneti con un singolo cavo, illustra come sono fatti tutti i magneti.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

19

Nella batteria della macchina i magneti del Polo Nord escono dal terminale positivo e viceversa, i magneti del Polo Sud escono da quello negativo. Entrambi i tipi di magneti scorrono, un tipo contro l'altro, in un fascio destrogiro senza fine. Utilizzando lo stesso moto vorticoso e scorrendo uno contro l'altro, butteranno i propri magneti in direzioni opposte. Questo è il motivo percui si mette il magnete trasversale al filo di rame con una estremità verso il Polo Nord e l'altra verso il Polo Sud.

• Fai quattro pezzi di filo da 6/10, lunghi sei pollici (cm 15,24), due di rame e due di ferro dolce

• Piega una delle estremità del filo di modo che i coccodrilli tengano meglio

• Usa il filo di rame per primo

• Collega entrambe le estremità con i coccodrilli

• Collega con la batteria, i terminali dei fili con uno spazio

• Ora metti insieme le estremità e tirale via

Vi accorgerete che qualcosa li trattiene.

Che cos'è? Essi sono i magneti!

Quando metti in contatto le estremità, il polo magnetico Nord e quello Sud passano da un filo all'altro, e nel fare questo tengono le estremità unite.

\

\

/

'

I

C

G

a / V

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

20

Vedrete lo spazio vuoto dove erano i magneti

Quando unisci le estremità, i polo magnetici Nord e Sud passano da un filo all'altro.

Se non potessero passare da un filo all'altro, si espanderebbero dal filo creando un bulbo di scintille che esauriranno. Quando il bulbo sarà freddo, si romperà.

Magnetic Current by Edward Leeskalnin, Homontead, Florida U.S.A. - 1945

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

21

• Ora metti il filo di ferro dolce nei coccodrilli

• Metti le estremità libere in contatto e

• Strappali, questa volta il passaggio dei magneti tiene unite le estremità dei fili più forte

• Unisci le estremità più volte "fino a che vedrai un'estremità del filo diventare rossa, e

che renderà il bulbo più grande alla fine bulbo.

e

• Allunga i bulbi mentre sono in forma liquida,

osserva le piccole scintille fuoriuscenti dal

sino a quando vedrai nei bulbi quello che somiglia ad un moto vorticoso

Quelle piccole scintille che formano i bulbi, non sono i magneti, ma i magneti sono le scintille che escono dai bulbi.

Quando tutti i magneti sono nel filo, se non possono passare oltre al filo, si espandono dal bulbo e scorrono fuori da esso e realizzano delle scintille di metallo con loro. Quando il bulbo è freddo, si disgrega, allora vedrai lo spazio vuoto in cui sono i magneti.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

Le batterie non sono in equilibrio.

A volte ci sono più poli magnetici Nord che non poli magnetici Sud.

Essi dovrebbero essere uguali.

Questo include i generatori che non funzionano con i poli magnetici Sud nella loro struttura base.

Magnetic Current by Edward Leeskalnin, Homontead, Florida U.S.A. - 1945

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

23

Prendi due pezzi di legno, di sei pollici di larghezza (cm 15,24), lunghi un piede (cm 30)

Inchiodali insieme in modo che uno resti orizzontale sul pavimento e l'altro in verticale

a

filo dei bordi dell'altro

Crea una tacca dalla fine del pezzo in piedi, di quattro pollici di profondità e poco più alto in modo che possa alloggiare un pezzo di legno od ottone, un ago fissato alle sue estremità ed un magnete con un foro nel centro

Bilancia il magnete bene così da fermarlo con la sua giusta posizione magnetica

Ora prendi la batteria della macchina e mettila a Sud in modo che il polo positivo sia ad Est mentre il polo negativo sia ad Ovest

Connetti il terminale Est del filo di rame con il polo positivo

E

connetti il terminale Ovest del filo di rame con il terminale Ovest della batteria

Tieni il filo di rame appena sopra il magnete ad 1A di pollice a Nord dalla fine del

magnete

 

Tienilo in livello e squadra

Collega alla batteria, vedrai che il magnete oscilla verso Est

 

o

lt

^ 4= 70

 

0

o

------ •

Ora metti la parte Nord

 

Ora prendi la batteria della macchina e mettila a Nord in modo che il polo positivo sia ad Est mentre il polo negativo sia ad Ovest

Connetti il terminale Ovest del filo di rame con il polo negativo

E

connetti il terminale Est del filo di rame con il terminale Est della batteria

Tieni il filo di rame appena sopra il magnete ad 1A di pollice a Sud dalla fine del magnete

Tieni il filo di rame appena sopra in squadra e livello

Collega il terminale positivo, vedrai che il magnete oscilla verso Ovest

Se la batteria fosse giusta, i magneti sarebbero abbastanza forti, e il magnete ben bilanciato ripeterà la stessa cosa molte volte

Penso che le batterie non siano costruite in modo giusto. A volte ci sono molti poli magnetici Nord rispetto ai poli magnetici Sud. Dovrebbero essere uguali. Lo stesso dei generatori in cui non scorrano i poli magnetici Sud nella struttura o base, ma scorrono direttamente lontano come corrono i poli magnetici Nord.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

24

Dal seguente esperimento vedrai come le batterie non sono equilibrate nel modo giusto.

• Metti il filo di rame trasversale alla scatola, un'estremità ad Est, l'altra ad Ovest

• Connetti un cavo da un piede Ovest aN'estremità Est

• E l'altro cavo con l'estremità Ovest

• Appendi un magnete nella ragnatela

• Metti il magnete allo stesso livello con il filo di rame

• Mantieni l'estremità del filo di rame poco lontano dal Polo magnetico Nord

• Collega il terminale ad Est con il polo positivo

• Tocca il terminale negativo più volte con il coccodrillo, e vedi come si comporta il magnete

• Cambia i poli

• Cambia il polo da toccare

• Sposta la scatola ed il filo di rame a Sud, ripeti lo stesso.

Noterete che a volte il filo di rame viene spinto lungo il Polo Nord magnetico, ed a volte lo tira e lo stesso accade con il polo magnetico Sud, e a volte non succede nulla.

Ciò mostra che la batteria è irregolare.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

25

• Collega i cavi della batteria in modo da ottenere un anello

• Mantieni i cavi allo stesso livello della batteria

• Trascina un magnete appeso sopra l'anello e le connessioni tra i poli della batteria.

Vedrete che un'estremità del magnete si manterrà aN'interno deN'anello, e l'altra fuori, e la stessa cosa accade quando il magnete attraversa le connessioni tra i poli.

Questo esperimento indica che le correnti dei poli magnetici Nord e Sud non solo scorrono da un terminale all'altro, ma scorrono intorno in un orbita e non una volta soltanto, ma scorrono molte volte fino a che i magneti individuali Nord e Sud escano dal filo tramite la forza centrifuga, ed il sovrannumero.

Mentre i Poli magnetici Nord e Sud erano nei poli della batteria, possedevano potenza di spinta, la forza di trazione la acquisiscono solo se i magneti dell'altro tipo sono di fronte a loro, come nei magneti permanenti se metti i poli opposti uno di fronte all'altro, si attireranno reciprocamente allo stesso modo in cui avete fatto con i sei pezzi di rame e ferro dolce.

Da questo esperimento con la batteria della macchina potete vedere il principio di come i magneti permanenti sono realizzati dalle correnti dei Poli magnetici individuali Nord e Sud che scorrono nel filo singolo dalla batteria.

Come hanno fatto i magneti ad arrivare lì?

e Sud sono una forza cosmica, tengono insieme questa Terra ed ogni cosa su di essa.

come

ho detto all'inizio, i poli magnetici Nord

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

26

Alcuni metalli e non-metalli hanno un po' più magneti di altri. I Poli magnetici Nord e Sud hanno il potere di costruire o decostruire, per esempio nella saldatura i magneti prendono dal filo da saldare sul cordolo della saldatura, nella saldatura galvanica si mettono un metallo sull'altro e se si brucia troppo un metallo in un forno elettrico esso scomparirà nell'aria.

I Poli magnetici Nord e Sud sono stati messi nella batteria da un generatore.

Quando i Poli magnetici Nord e Sud andarono nella batteria costruirono una carica che ha tenuto insieme i magneti.

Dopo nell'acido prendono la materia in parti e separano i magneti e li inviano ai loro terminali, uscendo da essi.

In altre batterie l'acido prende lo zinco in parti e invia il Polo magnetico Nord al polo positivo e tiene il polo magnetico Sud per se stesso inviandolo al polo negativo.

Quando la connessione avviene, i magneti usciranno dalla batteria ed usciranno fino a quando lo zinco durerà. Quando lo zinco è finito, finiranno anche i magneti.

Lo stesso vale se metti del ferro nell'addo od altri metalli, per gli altri terminali e quando vengono collegati i magneti usciranno dalla batteria, ma quando il ferro sarà finito, finiranno anche i magneti.

Questo dovrebbe essere sufficiente a vedere quello che i Poli magnetici Nord e Sud tengono insieme.

Hai visto come le correnti magnetiche sono fatte nella batteria dal metallo ed acido

Prossimamente ti dirò come le correnti magnetiche si fanno dai magneti permanenti, elettromagneti, e senza di essi.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

Ottenere corrente magnetica con Magneti permanenti ed elettromagneti, e senza di essi

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

28

Questa volta preparerai un equipaggiamento che verrà utilizzato per quattro scopi. Elettromagnete, trasformatore, generatore ed un portatore di moto perpetuo.

• Piega la barra di ferro o d'acciaio morbido di Vi di pollice di diametro, piegalo a forma di U con ciascun dente lungo un piede ( cm 30), e tre pollici (cm 7.62) tra i denti

• Fai due bobine di ottone od alluminio lunghe sei pollici (cm 15.24) e grandi abbastanza per entrare nella barra

• Avvolgi 1500 spire di filo di rame isolato, taglia sedici (mm 1,29), su ogni bobina

• Mettile vicino alla curva

• Collega la batteria con le bobine in modo che la correnti circolino nelle bobine allo stesso modo, e in modo che un'estremità della barra sia il polo Nord e l'altra il polo Sud. Ora hai ottenuto un elettromagnete.

Stavolta lo stesso sarà un trasformatore. Esso non servirà, servirà solo per capire come lavora un trasformatore.

• Avvolgi una bobina di 1500 spire di filo di rame isolato, taglia 18 (mm 1.02), nella bobina lunga meno di tre pollici (cm 7.62), in modo che un tondino di ferro quadrato di un pollice (cm 2,54) entri facilmente

• Prendi due tondini, lunghi tre (cm 7.62) e sei pollici (cm 15.24). Se possibile di laminato di ferro

• Prendi due lampadine, da 6 a 8 Volt

• Collega una lampadina con la bobina da tre pollici

• Metti la bobine senza il nucleo tra le estremità del magnete ad U

• Collega le bobine grandi con la batteria

• Lascia il terminale negativo aperto

• Tocca il terminale negativo, vedrai che il filo della lampadina diventerà rosso

------ m i„ c ^ = 3 0 :

\ — ttttin--------

• Metti il nucleo di ferro nel buco della bobina

• Tocca la batteria, questa volta farà luce

—lumi—

©

-

- 7 — imi»—

\

f .

 

(

—uum -

_

0

,

— iiuui

/

\

Perché non si ottiene molta luce con la prima prova, la batteria mette molti magneti nei denti

di ferro nel primo esempio piuttosto che nel secondo, ma se hai visto magneti

le bobine non hanno

Ora si vede che il ferro dolce a molto a che fare per ottenere corrente magnetica. (il ferro dolce ha molto a che fare per prendere corrente magnetica)

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

29

Le correnti magnetiche, o se vuoi chiamarle correnti elettriche, non fanno luce, possiamo ottenere luce se creiamo una ostruzione nella lampadina.

Nella lampadina il filo è così sottile che i magneti possono passare facilmente attraverso, scaldando il filo, bruciandolo, facendo luce.

Se il filo della lampadina fosse largo come quello esterno, non farebbe luce. Poi i magneti individuali che sono nella bobina, si sarebbero dissipati in aria.

Entrambe le correnti magnetiche individuali Nord e Sud sarebbero uscite dalla batteria della macchina ed andate nel trasformatore come corrente continua. Ma la luce nella lampadina è causata dalla corrente alternata.

(tenete a mente che sempre ci sono due correnti, una soltanto non può circolare. Per circolare esse corrono l'una incontro all'altra)

~To TT<E

ftp

/

b P

-

r o lo

-

poLO

Al-iS£»vlATS

C on ÒTijvÌOO

CoS\

/

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

30

Hai trasformato il tipo di corrente. Ora ti dirò come trasformare la corrente in forza.

Per ottenere un voltaggio alto avvolgi la bobina con del filo sottile e molte spire, e per un basso voltaggio avvolgi del filo spesso in poche spire.

- c O )

— WHMIMI----------

La differenza è quella di trasformare la corrente alternata dalla corrente continua e la linea di alimentazione usa corrente alternata per ottenere corrente alternata.

A

?

/

A P

In questi trasformatori, nella parte finale dei denti di ferro resta molta polarità magnetica (poli magnetici), ma la linea di alimentazione trasforma le polarità (poli magnetici) alternate. Negli alimentatori, le correnti sono solo in movimento e in questi trasformatori le correnti sono in movimento ed anche noi.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

Ora i generatori.

31

Per prima cosa tutte le correnti sono alternate. Per ottenere la corrente continua occorre avere un commutatore.

Trasformatori e generatori di qualsiasi descrizione stanno facendo le correnti nello stesso modo riempiendo bobine coi magneti uscenti dal nucleo di ferro e lasciando che il nucleo di ferro li spinga fuori di sé e dentro la bobina.

• Collega la batteria con un elettro-magnete, esso sarà un campo magnetico ora.

• Metti la bobina da tre pollici tra i denti di ferro

• E toglila

• Fallo velocemente

• Ripetendolo

Avrai luce costante nella lampadina

Ora tu ed il campo magnetico siete un generatore.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

32

Supponiamo di avere una ruota e molte bobine che girano intorno, si farebbero molti tipi di luce. Non fare la macchina, ho già il brevetto all'ufficio Brevetti. Ho costruito 10 differenti macchine per ottenere correnti, ma ho trovato che questa combinazione tra campo magnetico e bobina sia la più efficiente.

• Metti la bobina lentamente e levala lentamente, non avrai luce.

Ciò dimostra, che per ottenere correnti magnetiche, il tempo è importante.

• Metti la barra quadrata da sei pollici in cima ai denti di ferro, ben allineato.

• Connetti la batteria con l'elettro-magnete per un attimo

• Disconnettl la batteria

• Connetti la lampadina allo stesso modo di come era connesso con la batteria

• Ora tira velocemente la barra di ferro quadrata

Vedrai luce nella lampadina

• Connetti di nuovo la batteria al l'elettro-magnete

• Metti la barra di ferro attraverso i denti di ferro

• Tienilo un po'

• Scollega la batteria

Ora l'elettromagnete è in moto perpetuo. Se non viene disturbato, ci resterà per un tempo indefinito. Mi ha tenuto in questa posizione per sei mesi, e quando ho tirato la barra quadrata di ferro ho avuto una quantità di luce come la prima volta.

Questo esperimento significa che se fai partire i poli magnetici individuali Nord e Sud in un orbita, essi non si fermeranno mai.

I

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

33

3 ( 6 ^ 4 4 cv«') t A 5 Bollici (3,2^1 c«) Q> f“OU.\Cl
3
( 6 ^ 4 4
cv«')
t
A 5 Bollici
(3,2^1 c«)
Q> f“OU.\Cl
(^5,240^)
-1
5
poULiCl
<L
J.
(3o, 48cw>)
^31
M£Tg.\
^ASoo
^ S o S o
lo RsU_(Ct
('\ 5 ,2 4 cw,)i
 

j.

CU Ti

^,5 Pou.(ci

( 3

, &<l_ ot*)

;3PoU,\Cl

Q

, ^ C ~ )

I

J'"fT T A S PoLaa

^ ( 3 ,Ì.'Le^)

 

j

3 Pome» (l-.C Z e^ )

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnìn, Rock Gate 1945

M oto

R-PSTOo

34

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

35

I magneti appesi che pendono su e giù, mostrano che c'è un movimento all'interno della barra.

• Appendi il moto perpetuo con il polo magnetico Nord (ad Est) ed il polo magnetico Sud (ad Ovest)

• Ora solleva lentamente un magnete appeso con Polo sud, sino a che vedrai che oscillerà verso Sud;

• Ora metti il moto perpetuo sopra il polo Nord del magnete appeso;

• Sollevalo lentamente sino a che vedrai che il Polo magnetico Nord del magnete appeso oscillerà verso Nord

Questo esperimento dimostra senza alcun dubbio che i Poli magnetici individuali Nord e Sud scorrono nella stessa direzione come quelli nel filo di rame, che sono venuti fuori dalla batteria della macchina, e in entrambi i casi i magneti scorrono in avanti con moto vorticoso usando la torsione destrorsa.

• Prendi un magnete Alnico;

• Mettilo in rotazione se possibile a più di duemila giri al minuto

• Collega la lampadina con il moto perpetuo appeso

• Metti in rotazione il magnete Alnico tra i denti di ferro e la barra quadrata di ferro

• Ora ruota il magnete Alnico ed osserva quanta luce ottieni

• Ora rimuovi la barra i ferro

Ora otterrai più luce

Ciò significa che se esso è chiuso, alcuni magneti che erano nei denti di ferro scorrono intorno in un'orbita, e non usciranno. Ma quando l'orbita si rompe, essi scorreranno nelle bobine ed il risultato sarà molta luce.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

36

• Metti una scatola di cartone con abbondante limatura di ferro in essa, sul magnete Alnlco in rotazione orizzontale, quando vedrai come il magnete rotante costruisce creste e fossati.

• Metti il magnete in modo che possa ruotare verticalmente

• Ruota il magnete quando vedrai la limatura correre contro il movimento costruendo creste e fossati

• Metti limatura più fine, ci saranno creste e fossati più fini

• Ruota in un senso e nell'altro senso

Così avrai grossomodo un'idea di come i magneti costruiscono la materia

Hai ottenuto correnti magnetiche in tre modi diversi, ma in linea di principio loro sono fatti tutti allo stesso modo.

Le correnti magnetiche derivano dalla concentrazione, quanto divisione e quanto movimento dei Poli magnetici individuali Nord e Sud da un posto all'altro.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

37

Ora ti illustrerò come la mia macchina migliore lo stia facendo.

Userò soltanto una bobina, ed un magnete permanente ad U senza usare l'avvolgimento che le macchine usano per incrementare la forza dei magneti permanenti

• Se avessi un magnete permanente ed usi la bobina come neN'elettromagnete sarebbe andato messo tra i denti di esso, allora andrebbe bene a dimostrarlo, ma se non ce l'hai, userai ciò che hai.

<----- >

0

• Metti un nucleo di ferro di opportune dimensioni come quello nella bobina da tre pollici, lungo abbastanza da poter stare tra i denti del magnete permanente.

• Avvolgi lo stesso numero di spire e

• Collega con la lampadina

Unni

i—i

,

im i

Incolla molto bene il magnete permanente ad U, la curva in alto, i denti in basso, il Polo

Nord a Nord,

il Polo Sud a Sud.

• Ora spingi la bobina tra i denti da Ovest ad Est

• Fallo velocemente

Ci sarà luce nella lampadina

rO

*

.

s

f

*

t

I

tanri

A

J

O

• Ora spingi la bobina e fermala al centro, e spingila di nuovo

questa volta avrai due luci

mentre la bobina ha attraversato i denti del magnete una volta soltanto

v

.*i

, )

0

Hai avuto due luci anche la prima volta, ma non hai notato che sono venute in rapida successione, quando hai spinto la bobina in mezzo al campo magnetico le correnti correvano in una direzione, e quando hai spinto la bobina lontano dal campo magnetico, le correnti si sono invertite, e correvano nell'altra direzione.

Questo perché hai ottenuto due lampi di luce mentre la bobina attraversava il campo magnetico solo una volta.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

38

E' qui il modo in cui le correnti dei poli magnetici individuali Nord e Sud scorrevano mentre spingevi la bobina da Ovest ad Est attraverso il campo magnetico.

• Tira fuori il nucleo dalla bobina

• Avvolgi uno strato di filo sul nucleo e metti l'estremità Nord del filo della bobina ad Est e l'estremità Sud del filo della bobina ad Ovest

B oB iaJA

c Moots'o

nuli

m i

Quando spingi la bobina nel mezzo del campo magnetico, la corrente del Polo magnetico Nord esce dal terminale del filo che punta ad Est e la corrente del Polo magnetico Sud esce dal terminale del filo che punta ad Ovest, ma quando spingi la bobina fuori del centro del campo magnetico le correnti si invertono, poi la corrente del Polo magnetico Nord uscirà dal terminale del filo che punta ad Ovest e la corrente del Polo magnetico Sud uscirà dal terminale del filo che punta ad Est.

Con lo stesso avvolgimento se il campo magnetico con Polo Nord era sul lato Sud, ed il campo magnetico con Polo Sud era sul lato Nord, il verso di scorrimento sarebbe stato invertito.

A

IMI

$

t w

o

Immt

v

</

0

Quando le correnti si invertono esse invertono i Poli magnetici nella bobina. Ogni volta quando la bobina si avvicina al campo magnetico, le correnti che sono nella bobina durano quel

tanto in cui i poli magnetici passano dal nucleo alle estremità della bobina, identico al campo magnetico a cui si avvicinano, ma nel tempo, la bobina allontana le coerenti fatte dai poli

magnetici dal cam

agnetico stesso.

«

Mentre si ha una piccola bobina a portata di mano ti dirò di più sui magneti

• Fai correre la corrente del polo magnetico Sud nell'estremità del filo che punta ad Ovest

e

• La corrente del polo magnetico Nord nell'estremità del filo che punta ad Est

• Adesso il terminale Nord della bobina è il Polo Sud ed il terminale Sud della bobina è il

Polo Nord

• Ora fai scorrere la corrente del Polo magnetico Nord neM'estremità Ovest del filo e

• Il Polo magnetico Sud nell'estremità Est del filo. Questa volta l'estremità Nord della bobina sarà il Polo Nord e l'estremità sud della bobina sarà il polo Sud

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

39

Hai costruito un magnete lungo un pollice con un filo, ma se avessi

• La stessa dimensione del filo nella bobina ed avessi

• Una barra di acciaio più grande nella bobina

Avresti un più grande e forte magnete.

Ma se prendi un magnete ancora più forte, avresti lo stesso risultato

• Avvolgi molti più strati sulla bobina rispetto a quelli che ha adesso

Quando stavi facendo i magneti piccoli con un solo filo di rame fuoriuscivano troppi poli magnetici individuali Nord e Sud. Hai ottenuto nel filo di acciaio solo una piccola quantità dei magneti fuoriuscenti dal filo di rame. Stai ancora perdendo i magneti Nord e Sud. Non hai ottenuto 1/4 dei magneti nella barra di acciaio o ferro contenuti nella bobina. Puoi ottenere più magneti da una bobina

• Metti la bobina in un tubo di acciaio o ferro

Quindi il tubo esterno alla bobina sarà un magnete come il nucleo della bobina ma i poli magnetici saranno opposti. Significa che la stessa bobina alla fine, se la fine del nucleo è il Polo Nord il tubo sarà il Polo Sud. In questo caso otterrai praticamente ancora una volta molti magneti fuori dalla bobina e nel nucleo e tubo.0

Si può fare ancora meglio

o

o

• Unisci un terminale del nucleo della bobina con del metallo, unisci il nucleo con il tubo ottenendo due buchi alla fine del metallo per le estremità dei fili della bobina che usciranno e

• Fissa un anello sopra

Ora avete il più efficiente elettromagnete ai fini del sollevamento

Esso non spreca i magneti come nella batteria o dinamo

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

40

• Tira fuori la bobina dall'elettromagnete

• Fai scorrere le correnti nella bobina

• metti la fine di una barra di acciaio duro nel polo Nord della bobina

• tienilo per un po'

• toglilo

ora la barra è un magnete permanente.

In questo modo una parte del magnete è il Polo Sud, e l'altra è il Polo Nord. Ora questo magnete permanente può magnetizzare altre barre di acciaio ma ogni magnete che si otterrà sarà più debole di se stesso.

La bobina forma magneti permanenti allo stesso modo in cui i magneti permanenti possono ottenere altri magneti permanenti

• metti questo magnete permanente nel buco della bobina

• invertendola. Metti la barra con il polo Nord nella bobina che termina con polarità Sud

• fai scorrere la corrente nella bobina per un po'

• tira fuori la barra

ora hai un magnete più forte, ma i Poli sono invertiti

questo dimostra che un magnete più forte può cambiarne uno più debole.

Corrente Magnetica di Edward

Leedskalnin, Rock Gate 1945

41

Quando spingi la bobina attraverso il magnete ad U otterrai due lampi nella lampadina con un passaggio attraverso il magnete, ed ho mostrato da quale terminale del filo della bobina

le correnti fuoriescono mentre

ci sono i lampi.

^ <---- -

ìi in I

Adesso sperimenterai in modo da poter effettivamente vedere che è come ti ho mostrato.

Togli la lampadina dalla bobina Metti il nucleo In essa Collega la bobina con un anello che sia posto a sei piedi (1,80 mt) dal magnete ad U Mantieni l'anello ad un piede di distanza (cm 30)

Allunga il filo rettilineo lato Sud, mettilo in modo da non muoversi Prendi alcuni piccoli magneti appesi ed appendine uno per l'estremità in alto, l'altra verso il basso, appendi il polo Sud sul filo ad anello ora spingi la bobina nel magnete ad U e osserva il magnete appeso

per prima cosa oscillerà verso Sud, poi verso Nord.

hi

/

ora appendi il Polo magnetico Nord al filo, guarda di nuovo mentre spingi la bobina /attraverso il magnete ad U, per prima cosa oscillerà a Nord, poi a Sud

e

€>

p

appendi entrambi i magneti, osserva di nuovo e vedrai che entrambi i magneti per prima cosa oscilleranno dalla propria parte e poi dall'altra parte.

/ \

(se I magneti non oscillano mentre spingi la bobina attraverso il magnete ad U, significa che esso non è abbastanza forte. Il magnete ad U sarà abbastanza forte se solleva venti pound circa 9 kg.) Puoi usare due magneti accoppiati oppure un elettromagnete, e ancora meglio la bobina in un elettromagnete, allora non avrete più bisogno di spingerlo. Puoi sederti, collegare la batteria ed osservare i magneti che oscillano. Se vuoi usare l'elettromagnete devi essere sicuro che il Polo Nord sia sul lato Nord, ed il Polo Sud sia sul lato Sud, e metti la bobina nei denti allo stesso modo di com'è ora.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

42

Tutti i magneti sono fatti allo stesso modo, dal riempimento della bobina e del nucleo di ferro con i Poli magnetici individuali Nord e Sud e poi danno abbastanza tempo ai magneti di uscire fuori e cominciare da capo.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

43

Adesso ti dirò cosa succede al magnete ad U mentre spingi la bobina attraverso di esso da Ovest ad Est.

• Crea un magnete da tre piedi (cm 91), in modo che possa girare

• Metti la bobina con il nucleo al suo interno in essa tra i denti del magnete ad U

• Ora avvicina il magnete da tre piedi con il Polo Sud che coincide con il Polo Sud del magnete ad U

• Appena il magnete da tre piedi inizia a muoversi, bloccalo e segna la distanza

• Leva la bobina, avvicinalo di nuovo

• Appena il magnete da tre piedi inizia a muoversi, bloccalo e segna la distanza

Avrai visto quanta forza perde il magnete ad U mentre stai spingendo la bobina dentro e fuori, da esso stesso.

•-

#

Il magnete ad U perdeva la sua stessa forza fino al momento in cui ha cominciato a staccarsi dal nucleo di ferro, ma nel momento in cui esso si staccava dal magnete ad U, quest'ultimo riprendeva la sua forza. Il distacco dal nucleo di ferro ricarica il magnete ad U, poi è tornato normale di nuovo e pronto per la prossima partenza. Durante la ricarica le nuove cariche magnetiche arrivano daH'aria dal campo magnetico Terrestre.

Ora noi sappiamo come le cariche magnetiche siano fatte da un magnete ad U.

\SB

(SPI

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

44

Sai già quello che succede nella bobina posta tra i denti del magnete ad U, quei piccoli magneti individuali scorrono fuori dai denti del magnete ad U in tutte le direzioni, ma appena il nucleo della bobina arriva ad una certa distanza dai denti del magnete ad U allora questi piccoli magneti individuali iniziano a scorrere nel nucleo e nella bobina e continuano a scorrere fino a che il nucleo si stacca dai denti del magnete ad U. adesso puoi vedere questi piccoli magneti scorrere fuori dal magnete ad U e correre nel nucleo di ferro dolce, ma esso mai mantiene i magneti, lì spinge fuori.

Per provare

\

• Metti cinque o sei strisce di filo di ferro sottile sul bordo

• Mettili in bilico di modo che non cadano

• Ora avvicinati alle estremità delle strisce con un magnete e vedrai che cadranno

• Tieni le strisce per le estremità lente senza stringere troppo. Esse si respingeranno.

Penso che questo sia sufficiente a dimostrare che il ferro dolce non trattiene mai i magneti. Esso li respinge. Appena questi piccoli magneti individuali vengono espulsi dalla barra di ferro dolce scorrono nella bobina.

t

Quando entrano nella bobina sono alla rinfusa. Funzione della bobina è di dividere questi piccoli magneti individuali dalla forma rinfusa in piccoli canaletti.

La bobina non è necessaria per ottenere correnti magnetiche. Le correnti possono essere ottenute con un singolo filo. La bobina è necessaria per aumentare la quantità e la forza delle correnti. La bobina è simile ad una cella della batteria. Una cella da sola non può aumentare nulla. Per essere buono, molte celle dovranno essere nella batteria. Lo stesso accade nella bobina che perché funzioni la bobina deve avere molte spire.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

45

Quando i magneti entrano nella bobina alla rinfusa essa li divide in piccoli canaletti. Avviene in questa maniera;

quando i magneti entrano nella bobina alla rinfusa, essi riempiono il filo con i Poli magnetici individuali Nord e Sud. I poli magnetici Nord puntano verso il Polo Sud del magnete ad U e quelli Sud puntano verso Nord del magnete ad U.

Adesso il filo nella bobina è un magnete permanente. Una parte del filo è il Polo Sud mentre l'altra il Polo Nord.

Adesso abbiamo i piccoli poli magnetici individuali Nord e Sud nel filo, ma non scorrono nel modo in cui desideriamo. Essi scorrono attraverso il filo.

Noi vogliamo che i magneti scorrano attraverso il filo nel senso della lunghezza, ma c'è un solo modo per farlo, dobbiamo incrementare il numero dei Poli magnetici individuali Nord e Sud. Per farlo la bobina dovrà essere avvicinata ed entrare nel magnete ad U, ma quando la bobina raggiunge il centro del magnete ad U c'è un limite che ferma lo scorrimento delle correnti.

Il nucleo e la bobina sono pieni di questi piccoli magneti, ma essi interrompono lo scorrimento attraverso la lunghezza del filo, adesso essi scorrono soltanto trasversalmente al filo della bobina.

Per avere nuovamente lo scorrimento dei magneti nella lunghezza del filo della bobina si dovrà allontanare dal magnete ad U. Come la bobina inizia a muoversi nel magnete ad U. Poi questi piccoli magneti individuali Nord e Sud Inizieranno a scorrere nel filo nella sua lunghezza, ma in direzione opposta fino a quando i magneti nel nucleo di ferro non ci saranno più.

o

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

46

Vi ho detto che la bobina è un magnete nel tempo in cui le correnti sono presenti. Ora ve lo dimostrerò.

• Prendi una piccola scatola di carta de mettere tra i denti del magnete ad U;

• Metti della limatura di ferro in essa;

• Avvolgi sei pollici (cml5,24) di filo di ferro con della carta;

• Metti il filo nella scatola con la limatura di ferro;

• Ora metti la scatola tra i denti del magnete ad U;

• Solleva il filo, quando vedrai la limatura aggrapparsi al filo di ferro isolato;

• Sollevalo lentamente, quando la limatura si abbassa e non ce la farà,

• Leva la scatola (dal centro del magnete ad U);

• Metti nuovamente il filo nella limatura;

• Solleva e vedrai che il filo non è un magnete. Ma mentre era tra i denti del magnete ad U esso era un magnete

Questo dimostra che mentre la bobina passa attraverso il magnete ad U essa diventa un magnete, ma questa funzione è duplice. Alcuni magneti individuali Nord e Sud scorrono nella bobina trasversalmente, altri scorrono attraverso la bobina longitudinalmente.

^

t>

\

o

Forse penserai che questo non è il modo giusto di usare il filo di ferro per dimostrare come le correnti magnetiche si ottengono, ma posso dirti che se non uso il nucleo di ferro nella bobina io posso ottenere molta corrente magnetica con la bobina di filo di ferro dolce come con la bobina di filo di rame. In modo da vedere che è ottimo usare il filo di ferro per dimostrare come si ottengono le correnti magnetiche. Si può fare la stessa cosa con il filo di rame usando la limatura di ferro, ma solo su scala ridotta.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

47

Hai visto come i magneti scorrono attraverso un filo trasversalmente.

Ora ti dirò come essi possano scorrere attraverso il filo longitudinalmente.

Prima che i magneti inizino a scorrere attraverso il filo longitudinalmente, essi sono allineati in squadra attraverso il filo, una parte del filo è il Polo Nord e l'altra parte il Polo Sud.

Quando la bobina inizia ad avvicinarsi alla metà del magnete ad U e le correnti iniziano a correre nel senso di disposizione iniziale dei magneti, essi iniziano ad inclinarsi, il Polo magnetico Nord punterà all'estremità del filo della bobina Est, dove uscirà la corrente del Polo magnetico Nord e il Polo magnetico Sud punterà all'estremità del filo della bobina Ovest dove uscirà la corrente del Polo magnetico Sud.

*

O

v

Quando la bobina raggiunge la metà del magnete ad U le correnti smettono di circolare. Adesso le correnti magnetiche Nord e Sud stanno puntando nuovamente trasversalmente al filo.

Quando la bobina inizia ad avvicinarsi alla metà del magnete ad U e le correnti iniziano a correre nel senso di disposizione iniziale dei magneti, essi iniziano ad inclinarsi, il Polo magnetico Nord punterà all'estremità del filo della bobina Ovest, dove uscirà la corrente del Polo magnetico Nord e il Polo magnetico Sud punterà all'estremità del filo della bobina Est dove uscirà la corrente del Polo magnetico Sud.

o

Quando la bobina uscirà dal magnete ad U ad una certa distanza le correnti si fermeranno.

Questo è il modo in cui le correnti alternate sono fatte.

(

C o< E£^

"■

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

48

Quando i Poli magnetici individuali scorrono attraverso il filo longitudinalmente essi scorrono inclinati e vorticosamente attorno e in avanti.

Puoi vedere l'inclinazione osservando le scintille quando metti insieme ed avvicini le estremità del filo di ferro mentre le loro estremità sono collegate alla batteria.

Per vedere come le correnti scorrono fuori dal filo della bobina osserva i sei magneti lunghi un pollice posti sul vetro

• Metti insieme ancora alcuni magneti con le estremità, poi lasciali

Vedrai che essi rotoleranno via e se i magneti sono forti rotoleranno ancora più lontano.

Questo è il modo in cui i poli magnetici individuali Nord e Sud escono dal filo della bobina longitudinalmente.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

49

La ragione percui i Poli magnetici individuali Nord e Sud non attraversano il filo della bobina velocemente è che essi scorrono mentre la bobina è nel magnete ad U, se il filo è isolato, c'è dello spazio d'aria attorno al filo ed è noto che l'aria secca è la migliore ostruzione per l'attraversamento dei magneti ed è noto che la bobina debba essere ben isolata in modo che l'aria umida non entri. È bene sapere che è molto più facile scorrere nel metallo che in aria,

Ora sai come i magneti che scorrono nel filo, faticano ad esaurirsi in esso rispetto a quando entrano, così molti nuovi magneti entrano nel filo trasversalmente, essi possono uscire trasversalmente, così da essere spinti attraverso il filo longitudinalmente.

Adesso sai come le correnti magnetiche alternate sono fatte.

Ti sei chiesto perché le correnti magnetiche alternate possono scorrere così lontano dai loro generatori?

Una ragione è che ogni volta che le correnti partono e si fermano non c'è pressione nel filo così i magneti dall'aria scorrono nel filo e quando inizia la corsa ci sono già magneti nel filo che non arrivano dal generatore, così la linea di alimentazione stessa è un piccolo generatore che contribuisce ad un grande generatore che fornisce i magneti per le correnti che scorrono.

Ho un generatore che genera correnti su piccola scala dall'aria senza che usi alcun magnete attorno ad esso.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

50

Un'altra cosa, tl sei chiesto come un magnete permanente ad U possa mantenere la propria forza per un tempo indefinito? Sai che il ferro dolce non trattiene i magneti, ma già hai il meccanismo che spiega questo.

Esso è il moto perpetuo. Esso illustra il principio di come i magneti permanenti sono fatti.

Tutto ciò che deve essere fatto è far partire la corsa dei magneti in un orbita, ed essa non si fermerà mai

Un magnete a forma di U in acciaio duro ha un'orbita spezzata, ma sotto determinate condizioni è permanente.

Penso che la struttura del metallo sia la risposta. Ho due magneti ad U. Si somigliano ma uno è piccolo e più duro rispetto all'altro. Il più duro può sollevare tre pound (circa 1,36 Kg) di più di quello morbido. Ho temprato altri magneti in acciaio, ed ho notato che l'acciaio più duro diventa e più piccolo diventa. Questo significa che il metallo è più ricco ed ha meno fori nella sua struttura così i magneti non possono passarci attraverso a piena velocità, in modo da arginarli alle estremità. Arrivano più velocemente di quanto non possano uscire.

Penso che l'abilità della bacchetta da saldatore in acciaio dolce di trattenere i magneti sia nella sua struttura fine.

La ragione percul chiamo i magneti Nord e Sud sta nella funzione delle correnti magnetiche e non della corrente elettrica o elettricità che è strettamente connessa alla non esistenza degli elettroni. Se si chiamasse magneticità la accetterei. Magneticità starebbe ad indicare l'essenza della base magnetica e così sarebbe tutto giusto.

Corrente Magnetica di Edward Leedskalnin, Rock Gate 1945

51

Come ho detto all'inizio, i magneti Nord e Sud sono forze cosmiche. Esse tengono insieme questa Terra ed ogni cosa su di essa. Essi tengono insieme anche la Luna. L'estremità Nord della Luna tiene il polo magnetico Sud come la parte Nord della Terra. L'estremità Sud della Luna tiene il Polo magnetico Nord come la parte Sud della Terra, alcune persone si sono chieste perché la Luna non viene giù tutta, essi non devono fare altro che dare alla luna il tempo di un quarto di giro così che l'estremità Nord sarà nella parte Sud, e l'estremità Sud nella parte Nord, poi la luna verrà giù. Attualmente la Terra e la Luna hanno gli stessi poli magnetici dalle stesse parti così i loro poli magnetici li tengono separati, ma quando i poli si invertono, essi si attireranno l'una all'altra. Ecco un buon consiglio per le persone razzo. Mettete sulla testa del razzo un forte magnete con polarità Nord, ed alla coda un forte magnete con polarità Sud, e poi bloccatela all'estremità Nord della Luna, avrete un miglior successo.

I Poli magnetici Nord e Sud non solo tengono unite la Terra e la Luna, ma girano sulla Terra attorno al suo asse. Quei magneti che vengono dal Sole colpiscono il loro stesso tipo di magnete che sono in circolazione attorno alla Terra e sono più colpiti dalla parte Est piuttosto che da quella Ovest, ed è questo che fa girare la Terra intorno. I poli magnetici Nord e Sud creano il fulmine, neN'emisfero Nord della Terra i poli magnetici Sud salgono verso l'alto ed i poli magnetici Nord scendono nello stesso canale. Le luci a Nord sono causate dal passaggio dei poli magnetici Nord e Sud in strisce concentrate, ma le strisce non sono così concentrate come nel fulmine. Le onde radio sono fatte dai poli magnetici Nord e Sud. In base alla grandezza dei magneti. Sai che la luce del Sole può passare attraverso il vetro, carta e fogli, ma non può passare attraverso il legno, pietra e ferro, ma i magneti possono passare attraverso ogni cosa. Questo significa che ogni magnete è più piccolo di ogni particella di luce.