Sei sulla pagina 1di 1

URL :http://www.ilmascalzone.

it/
ilmascalzone.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

23 settembre 2019 - 08:38 > Versione online

dall’UniUrb
Quale spazio pubblico per il fenomeno religioso?– Il 10 e 11 ottobre se ne parla a Palazzo
Montanti Antaldi di Pesaro – Un tema più che mai di attualità sarà discusso giovedì 10 e venerdì
11 ottobre a Pesaro, nell’Auditorium di Palazzo Montani Antaldi, dove i maggiori esperti italiani
si incontreranno per il convegno “Spazio pubblico per il fenomeno religioso”.
L’iniziativa è organizzata dalla cattedra di Diritto ecclesiastico del Dipartimento di
Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, e vedrà la partecipazione di
docenti di diverse discipline: costituzionalisti, amministrativisti e tributaristi, che insieme a
tecnici e rappresentanti di alcune realtà religiose si confronteranno sul tema che è particolarmente
attuale anche per le possibili soluzioni da adottare.
“ L’iniziativa intende analizzare l’apporto e gli effetti che la recente riviviscenza del fattore
religioso e delle sue manifestazioni produce nei diversi ambiti del vivere comune” dichiara il
professor Alberto Fabbri, docente di Diritto ecclesiastico di Unurb. “Un fenomeno che interessa e
coinvolge molteplici aspetti sia della dimensione civile sia dell’attuazione delle politiche
pubbliche, dall’edilizia di culto all’alimentazione, dall’assistenza spirituale nella strutture
obbliganti, alla tutela dei dati sensibili di natura religiosa (possiamo solo indicare a titolo di
esempio i dati che la rete tiene in memoria sulle ricerche nei diversi motori in rete, dati anche di
natura religiosa), senza omettere alcune delle più tradizionali questioni inerenti la presenza di
scuole confessionali, l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole statali, l’esposizione di
simboli e l’abbigliamento religioso”.
Info e programma sulla pagina di uniurb https://www.uniurb.it/novita-ed-eventi/4601
Contatto: Prof. Alberto Fabbri (alberto.fabbri@uniurb.it)
© 2019, Redazione. All rights reserved.
0 Share 0 Tweet 0 Pin 0 Mail 0 Share

Tutti i diritti riservati