Sei sulla pagina 1di 1

10.

Astensione del giudice


(art. 51 c.p.c.)

A) Richiesta di astensione

Al presidente del tribunale


ordinario di .........................

Il sottoscritto giudice ...................., designato con decreto.................... ad istruire la causa


n. .................... R.G., tra.................... – attore, e .................... – convenuto, dichiara di doversi
astenere dal trattare tale causa, ai sensi dell’art. 51 c.p.c. per i seguenti motivi:.........................

Luogo e data .................... Il giudice ....................


F.to ...............................

B) Decreto del presidente del Tribunale di sostituzione del giudice astenuto (artt. 51 e 174
c.p.c.)

IL PRESIDENTE
DEL TRIBUNALE ORDINARIO
DI .................................

Vista la dichiarazione di astensione del giudice dott. .................... nella causa ....................
contro ...................., n. .................... R.G.;
Ritenuto che sussistono i motivi prospettati nella richiesta di astensione;
Visti gli artt. 51 e 174 c.p.c.

AUTORIZZA
il giudice dott. .................... della causa suddetta ad astenersi dalla istruzione della stessa;

DESIGNA
in sostituzione del predetto giudice ...................., il giudice dott. .................... per l’istruzione
della causa.

Luogo e data .................... Il presidente del tribunale


di ................. dott. .................