Sei sulla pagina 1di 3
/ncyimento) Cy Ratiglan, 31072019 eeu INTERROGAZIONE Oggett: vigilanza sui serviel al Minoo! allontanatl dal nucleo famillare PREMESSO CHE + receatemente la stampa ha riportato gl esti delfopeazione "Angell € Demon, condotts dai CCorbinier di Reggo Emilia, che be potato al'eplicazione di misure eautear nei contont ‘medic, psicolog esistenti socal ed un Sindaco potenzialmente coinvoti in ux meccanismo imide che eecbbe allontanato Bambini delle propre fkmiglie per introdurl nel busines del afi ‘CONSIDERATO CHE. ln Legge 28 marzo 2001, 2. 149 sulla disiplina del adoione e del'ffidamento éei mini, ‘hat I= Dito del minore alla propria famiglia, preved: 2. Le contizion dl tndigensa dei gentor o del genitore esereente la poestd gentoiale non Dpossono essere di ostacolo al'eereelo del ditto del minoe alla propria famiglia. tal fine @ Jjevor dla famiglia somo dispost Intervent di soste go e d aiutoy; 13. Lo Stato, te regionie gli ent local, nll'ambito dele proprie compete, soxtengono, con done intersent nel rspetio dela loro axtonomae nel Ht delle vsorsefnanaaredisponibil, clei familiar a rischio, al fine i prevenire Pabbandono e ai consentre al minore di essere educaio nell'ambito delta propria famiglia. Ess! promuovono altresl iiziatve di formacione ellopinione pubblica sul afdamentae adoslone ed sostegro alata delle eau tipo familiere, organzzano corst di preporacione ed aggiornamento professional dglt operatort ‘Soviali nonce incontr’ dt formasione e preparasone por le famigie« fe persone che inendono ‘avere in afidanento 0 tn cidctone minor. I medesini ent passono stipulare conversion con enti ‘ssociaion! senza fini di ucro ce operano nel campo della tatla del minor del famigle per Trealizecione dele atv di etal presente comma; la succtata Legge ll Art. 2 - Afdamento del minore, dspone inate ‘1. Hrminore temporaneamente privo dl sn anlente famliareidoneo, nonostate gt intervent di Sostegnoe afuto spas ai sensi del aiclo 1, ® afdaro ad una fig, prefriblmente con ‘Aalt minor, o-ad wna persona stage, n grado di asicurargil iI mantenimento,Vedcazione, ‘Visrasione ele relasont afetive dl cul epi ha bisognoy; 42, Ov non sia posible Iafidamento nei termini di cul al comma 1, & consentito V'nserimento el minore in wove comic tip fia on mancanza, nun isu dl asisterea pubblico 0 privat, che abbia sede preferiblimonte nel Inogo pit vielno a quello in cut stabilmente rite It ‘rucleo fanitiare di provenlnsa, Per {minor di ela inferlore ase ann nseriment pub avvenire ‘solo presso una comnts tipo familiares; 1 «8. In caso dl necesstheurgenza 'affidamentopud essere dsposto anche Senza porr in essre gli Intervent d ext al!'atcol J, commi 23 RILEVATO CHE 1PArt 4 « Afdamento faniiae dlia medesina Legge ret: ‘0, LatSdamento familie @ dispost dal servizio sociale locale, previo consenso manifesta dat entero dal goatore esereente la potest ovvero dal tare, sent i minore che ha compluo gt ert dod esbche il mninore di tt inferior, in cosiderazione della sua capaci di Siseerimento, I glue tuelre del Iuoge ove a trova i minore rene eseeutvo il provvedimento con deertox; 2, Ove manchi Passenso dei genitriesercent la potest o del ttore, prowvede il tribunal pet 5 ‘miorena Si applvano gi atcali 330 eseguent del codic cviles; @G, Nel prowvedimento di affidamento familie devono essere indiste specfeatamente le ‘ceuiveion! a eso, nonché tempi et mod dellesercizio det poterirconossiut allesfidataio Te ‘modal attaverso Te qual jgenitor eal ali component il musio familiar possono mantener ‘apport con i minore. Deve alrest essere indicat il servizio socile locale eu @ attbuite Ia ‘oponauiits dl progamma el assistenza,nonché le vpilnza durante Y'ffidamento con I'bbligo ‘i fenee costantemente informa il gives tutcare oi tibunale per i minorenni, aseconda che si {fat dl prowvedimento emesso ai sel dei corn 102. Il servizio socal locale cui atibuits a ‘Tuponsablith dal programma di asistenz, nonché la vigilnza durante 'ffidament, deve rfeite ‘ez indgio al giodieetitlae o al tribunal peri minorenn del logo incu il minore stove, & Seconda che si trat di provedimentoemesso ai sensi dei commi 1 02, ogni evento di patcoare Hlevinen ed & tenuto a presenfare una relazione semestale sullandamen del programma di j ‘sinienga, sulla sua presunibileulteioe duataesul!'eoluzione delle eondizion i difficolt ‘nacleo familiar di provenienzan; «c4.Nel prowedimento di cui al comm 3, deve inolte essere indisto il pesiodo di prsumiife Gursta daiVafidemento che deve essere rapporubile el complesso di interven voli al recupero della famiglia origie, Tale periodo non pad sapere In dursta di ventguatro mesi ed @ ‘prorogabile, il tribunal per minoreai,qualrs I sospensione del'affidamento ech preiudizio fl minores; TENUTO CONTO CHE, - Le Regione Puglia con le “Line Guida sull’Affidamento familiare det Minori”” GURP. -». 70 wiit-5.2007 prevede alla. 20, una sere di agevolazion fanzine a sostezn0 dele famiglic in sitazione at ificoitezonomica e di disagio socile, anche con misure che favoriscano Pacceso alla prima casa al fine di rimuovere gi osacoli di nature sconomice alle formazione e allo eviluppo di nuove familie, onc @ tute le necessité della vite familiar, compres il pagamento degli aft, Inolte,all'at. 3, si prevede V'impepno della Regione a promuovere © sostenere Tadozione, anche ‘con T'intervento dei Comuni, di ssociaion, di Drpanizzaion!e del privato sociale, di isu volte al poteaziameto dei servizi socio-eductvi, fgevolavion! per Tscquisto di srumenti tenologicamente avanzatl, formazione professions, {tervent scie-sanitr = La Legge regionale 10 Luglio 2006 , N. 19 “Disciplina del sistema integrato dei servizi sociall per la dignita ed il benessere delle Donne e degit uomini in Puglia”, provede al'at. 23 fia i suoi obietivi, oltre al sostegno ale famiglie con minor, Passlvimento dl compl oducatvi edi cura, la tufela del more e il suo bbenesote globe, garntendone fin dove possible ln permanenza in famiglia, snchs con Imisure i sosegno economico 0 dt affidemento famiiare consensual temporento, © fvoreado 2 seri tr famiglia, istturon, public © pia, edeative, anita, seal «dl mando 35 rae rant eggs prevede et. 16, ix compit dei Commas, quello relativo all erogazione tol socal per fvzione” di servi, intervene prestzion, i caer mice po ivorie le permanenza del minore nella famighia. visTo CHE si soncsce fortemente il principio secondo il quale i vineli affetivi tra minore © filia 4 ‘Shrarenenza sono manta esol poicht il fine del'fidamento & a rcosruion della ‘Peigh nella ua global. ca sua iniicezion,nellinteresse de minor teste; ‘Tutto eid premesso, si interrogano il Sindaco e la Giunta Comunale pe eonscere, suds referent per fc i eth anni 4/6 ani ~ 710 ara 12/18 an isnt pr fli enni 2016 - 2017 -2018, le segue informacion: 1. quant sono attualmenteibambin llontanai dal famiglia i ergine © pr gun dui: 2, Sue Gpologa & afdamento extra familie (speciicando se tat di famiglia ‘inidetaia“sngola person, comit di tipo familiae e isin di assstenza pubbico o privat) si rcors; 5, Rrigunst cast dl nocessite urgenzaI'afidamento xtra familiare & stato disposto senzs one in esee gl interven! sopactatdearticolo 1, comm 2€3, della Legge 28 marzo oot, n,149 e da qual ogani competent; 44, a otale tipolopia di effidameno ext. Samiliare (speiicando se tratai dt funiaia ‘Jatjetaria” singola persona, comunita di tpo familae eisituo di assstaza pubblico © ‘uvato) si reorso per asi i cu al punto precedente; ‘ant sono gli est posit di rientotafid del minore alla famiglia di origin Ratt comoll gi organ! di competenza di codeso ete banno atvato epi util cinque anni econ quali ext CConsillare comma. Mg 105: al