Sei sulla pagina 1di 1

Sāṃṃkhya

25 Tattva (principi)

Tattva non manifestati:

1. Purusṣa, l’essenza

2. Prakrṣti, la sostanza

(Prakrṣti contiene tutti gli esseri allo stato non manifestato e tre principi dinamici in stasi: i

gunṣa = sattva, rajas, tamas*)

Tattva manifestati sopraindividuali:

3. buddhi (l’intelletto nel microco-

smo, gli dèi nel macrocosmo. Si tratta del- la manifestazione sopraindividuale)*

Tattva manifestati individuali:

4. ahamṣkāra (coscienza individuale,

consapevolezza dell’io e del mio) **

5. manas (la mente composta da ra-

gione, memoria e immaginazione) **

6. Cinque tanmātra (principi sottili

degli indriya e dei bhūta: sono l’udibilità, la tangibilità, la visibilità, la gustabilità, l’olfattibilità) **

7. Cinque jñanendriya (facoltà di

sensazione: udito, tatto, vista, gusto, odo- rato) **

8. Cinque karmendriya (facoltà

d’azione: voce, prensione, deambulazione, escrezione, generazione) **

9.

Cinque

elementi

bhūta

(etere,

aria, fuoco, acqua, terra)***

* Quando i gunṣa entrano in movimento Prakrṣti manifesta i rimanenti 23 tattva. Yoga

1. Cinque bhūta (etere, aria, fuoco,

acqua, terra)***

2. Cinque karmendriya (voce, pren-

sione, deambulazione, escrezione, gene- razione) **

3. Cinque jñanendriya (facoltà di

sensazione: udito, tatto, vista, gusto, odo- rato) **

4. Cinque tanmātra (udibilità, tangi-

bilità, visibilità, gustabilità, olfattibilità) **

5. manas (la mente composta da ra-

gione, memoria e immaginazione) **

6. buddhi (l’intelletto nel microco-

smo, gli dèi nel macrocosmo. Si tratta del- la manifestazione sopraindividuale)*

7. Prakrṣti, la sostanza

(Prakrṣti contiene allo stato non manifestato tutti gli esseri e tre principi dinamici: i gunṣa =

sattva, rajas, tamas)

8. Purusṣa, l’essenza

9. Īśvara, il Signore, Dio, l’Essere

Yoga-Vedānta

10. Ātman, lo spirito assoluto = Brah-

man, Brahma, Paramātmā, il Principio Su-

premo

* Prevalenza di sattva **Prevalenza di rajas ***Prevalenza di tamas