Sei sulla pagina 1di 28

Lettura guidata

della busta paga


Le informative
di Nursind Rimini
Raffaele Pennella
[N° 1 ANNO 2008]
Sommario
INTRODUZIONE........................................................................ 4
ANAGRAFICA ........................................................................... 5 2
COMPETENZE E TRATTENUTE ................................................... 6
COMPETENZE ...................................................................... 9

Stipendio tabellare....................................................... 9
Assegno Nucleo Familiare ............................................ 9
Indennità Servizio Notturno ore .............................. 10
Indennità turno festivo ............................................. 10

Indennità art. 44 comma 3 ........................................ 11


Acconto produttività collettiva ................................. 11
Fascia retributiva ....................................................... 11

Indennità comuni conglobate..................................... 12


Indennità professionale specifica comparto............ 12
Eccedenza fascia retributiva .................................... 13

Indennità articolo 44 comma 4 ................................. 13


Indennità articolo 44 comma 6 ................................. 13

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Indennità di rischio di radiazioni .............................. 14
Pronta disponibilità ..................................................... 14
Prestazioni aggiuntive ................................................ 15

Turni Aggiuntivi .......................................................... 15 3


Straordinario .............................................................. 15
TRATTENUTE PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI...................... 16
CPDEL/CPS e CPDEL/CPS Variabile.......................... 17
Trattenuta Fondo Credito ......................................... 18
Trattenuta Addizionale Regionale............................. 19
Addizionale Comunale ................................................. 19

Trattenuta INADEL PREV ......................................... 19

Trattenuta Sindacale ................................................. 21


ONERI FISCALI........................................................................ 21

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
INTRODUZIONE

Quando riceviamo la busta paga, la nostra atten-


zione è subito rapita dalla voce “netto a pagare”. Se la 4
cifra è di nostro gradimento, siamo contenti e aspet-
tiamo il prossimo mese; se, invece, la cifra ci delude
allora cerchiamo subito le ragioni per cui abbiamo pre-
so così poco andando ad avventurarci nelle varie voci
che compongono la nostra busta paga. Arrivati a questo
punto, spesso, oltre alla delusione siamo assaliti dalla
frustrazione perché capiamo poco o niente di quello
che stiamo leggendo.
Questa guida non ha la pretesa di renderci tutti
commercialisti all’improvviso, ma di capirci qualcosa in
più rispetto a prima. Essa a tratti è anche complicata,
ma nel suo insieme potrebbe costituire un tramite per
conoscere un po’ di più il nostro lavoro, perché vogliamo
o non vogliamo la busta paga è un pezzo importante del
nostro lavoro.
La busta paga è un documento che il datore di
lavoro è tenuto a dare al lavoratore e contiene gli el e-
menti che compongono la retribuzione oltre ad alcune
altre informazioni. Essa ha validità giuridica e può es-

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
sere utilizzata in caso di controversia, quindi è molto
importante conservarla e i termini per inoltrare tali
reclami sono 1 anno per gli errori di calcolo e 5 anni per
errori di interpretazione delle norme contrattuali e di
legge. Dopo cinque anni i crediti vanno in prescrizione 5
pertanto è importante non far scadere tali termini per
ottenere quanto dovuto. Il pagamento di quanto non
avuto va richiesto all’Azienda attraverso una racc o-
mandata con ricevuta di ritorno in cui si esprime la
propria volontà di ottenere il pagamento di quanto d o-
vuto, specificando le voci retributive che si ritengono
non percepite. La prescrizione decorre dalla data di
mancata erogazione del singolo elemento retributivo.

ANAGRAFICA

E’ la
prima parte
della busta pa-
ga e riporta al-
Figura 1 Anagrafica busta pag a cune informazioni
sull’identità del dipenden-

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
te.
Nel primo riquadro il alto a sinistra è riportato
la denominazione dell’Azienda, il codice fiscale del di-
pendente e la categoria d’appartenenza (per noi infer-
mieri D). In alto a destra si continua con l’indirizzo del 6
dipendente. Subito sotto c’è il numero di matricola,
l’identità e la data di nascita. Ultima riga con qualifica
(150 = infermiere), il livello (settimo) e in fondo il co-
dice della banca in caso di accredito.

COMPETENZE E TRATTENUTE

La parte centrale della nostra busta paga con-


tiene le competenze e le trattenute. Le competenze
sono divise in due parti delle quali una fissa (stipendio
tabellare + fascia retributiva + indennità comuni con-
globate + indennità professionale specifica comparto)
e una variabile (tutte le indennità + eventuali assegni +
produttività collettiva).

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
7

Figura 2 Busta Paga - Competenze e trattenute


Il corpo centrale della busta paga è costituito
da 7 colonne e da tante righe quante sono le voci in
capitolo.
La prima colonna riporta una serie di codici che
non sono importanti dal punto di vista della lettura.
La seconda colonna riporta la descrizione delle
voci, mentre la terza, denominata origine/scadenza,
segnala il mese di riferimento della voce. Ad esempio
l’indennità di turno festivo corrisponde a 1/08 cioè in
questa busta di marzo vengono liquidati i festivi di

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
gennaio, così l’acconto di produttività collettiva (codice
086/0) è riferito al mese di febbraio. Per ciò che ri-
guarda la trattenuta addizionale regionale (210/0),
l’addizionale comunale (218/0), l’acconto del 30%
dell’addizionale comunale 2007 (220/0) e la cessione 8
del quinto dello stipendio nella terza colonna è riporta-
ta la scadenza (rispettivamente dicembre 2008 e ma g-
gio del 2010).
La quarta colonna (quantità) riporta i giorni o le
ore a cui è riferito la voce della descrizione.
Stipendio tabellare, CPDEL/CPS, II fascia re-
tributiva, indennità comuni conglobate e indennità pro-
fessionale specifica comparto il 30 è riferito ai giorni
liquidati, per l’indennità servizio notturno il 32 è rife-
rito alle ore (ogni notte è di 8 ore dalle 22 alle 6), per
l’indennità articolo 44 comma 3 il 10 è riferito alle
giornate di presenza nel mese, per la trattenuta addi-
zionale regionale, per l’addizionale comunale e per
l’addizionale comunale 2007 l’8 è riferito ai mesi man-
canti alla scadenza, così come il 25 della cessione del
quinto.
La quinta colonna riporta il dato base, cioè
quanto percepiamo unitariamente, così per la notte

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
prendiamo 2,74 € all’ora, per i festivi 17,82 € ognuno e
per l’art. 44 comma 3 4,49 € per ogni presenza.
La sesta colonna riporta il totale delle compe-
tenze, mentre la settima il totale delle trattenute.
Adesso passiamo ad analizzare le singole voci 9
che costituiscono le righe.

COMPETENZE

Stipendio tabellare

E’ lo stipendio base ed al momento ammonta a


1700,51 €.

Assegno Nucleo Familiare

L’importo è rapportato al numero dei componenti


il nucleo familiare e all’ammontare del reddito com-
plessivo familiare dell’anno solare precedente.
L’assegno viene aggiornato a partire dal 1° luglio di ogni
anno ed ha valore fino al 30 giugno dell’anno successi-

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
vo, pertanto a giugno di ogni anno andrebbe rinnovata
la richiesta (nella nostra Azienda ad agosto).

Indennità Servizio Notturno ore


10
Corrisponde al numero di notti fatte 2 mesi
prima della data dello stipendio. Ricordiamo che le not-
ti sono conteggiate ad ore (ogni notte corrisponde ad 8
ore, dalle 22 alle 6). Al momento si percepiscono 2,74
€ per ogni ora notturna.

Indennità turno festivo

Corrisponde al numero di festivi fatti 2 mesi


prima della data dello stipendio. Ricordiamo che lo
smonto notte di domenica corrisponde a festivo intero,
invece la notte di domenica con smonto di lunedì corri-
sponde a mezzo festivo. Al momento si percepiscono
17,82 € per ogni festivo. Nell’arco delle 24 ore del
giorno festivo non può essere comunque corrisposta a
ciascun dipendente più di una indennità festiva (è il
caso del mattino/notte).

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Indennità art. 44 comma 3

Corrisponde al numero di presenze fatte 2 mesi


prima della data dello stipendio. Ricordiamo che la not-
te viene conteggiata come 1 presenza (anche se si c o- 11
mincia in un giorno e si finisce il giorno successivo,
mentre il mattino/notte come 2 presenze). Al momento
si percepiscono 4,49 € per ogni presenza.

Acconto produttività collettiva

La produttività collettiva è legata ad obiettivi


aziendali esplicitati nel “Piano delle Azioni”. Mensil-
mente viene erogato un acconto pari all’80% del fondo.
La cifra totale è variabile e dipende dalla disponibilità
del fondo. Tuttavia la cifra annuale per gli infermieri
di aggira attorno alle 1700 €, con un acconto mensile di
circa 100 € e saldo ad Aprile (di solito) dell’anno su c-
cessivo (400-500 € circa).

Fascia retributiva

Indica l’importo mensile che spetta al lavoratore


relativamente al numero di fascia ad esso attribuito (1,

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
2, 3, 4, 5, 6) ed è corrisposto per 13 mensilità. Ogni
categoria ha 5 fasce ad eccezione della D e della DS
che ne hanno 6. Il passaggio da una fascia a quella im-
mediatamente successiva dipende dalla disponibilità
economica dei fondi e viene determinato in sede di 12
contrattazione integrativa aziendale.

Fascia di ap- Valor i econo-


partenenza mici mensili
D1 64,90 €
D2 124,06 €
D3 182,78 €
D4 241,96 €
D5 302,41 €
D6 377,48 €
Tabella 1 Valori economici fasce

Indennità comuni conglobate

Si tratta di una parte comune di precedenti in-


dennità collegate alla categoria di appartenenza. Essa
è corrisposta per 13 mensilità ed ammonta a 71,53 €
mensili.

Indennità professionale specifica comparto

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
E’ la parte residua della precedente indennità ed
è corrisposta per 12 mensilità (tredicesima esclusa).
L’importo annuo ammonta a 433,82 € per una quota
mensile di 36,15 €.
13
Eccedenza fascia retributiva

E’ anche detta “Assegno ad Personam”. Viene


corrisposto quando il dipendente passa da una categ o-
ria inferiore ad una superiore in seguito ad una sel e-
zione interna. In alcuni casi questo passaggio comp orta
una differenza di stipendio (si passa ad una categoria
superiore ma si prendono meno soldi) che viene soppe-
rita dall’assegno ad personam.

Indennità articolo 44 comma 4

Indennità che spetta a coloro i quali operano


su 2 turni (mattino e pomeriggio) articolati almeno sul-
le 12 ore. La quota per ogni turno lavorato è di 2,07 €.

Indennità articolo 44 comma 6

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Indennità che spetta a coloro i quali prestano
servizio nelle terapie intensive (4,13 € per ogni turno
lavorato), nelle terapie sub-intensive e nei servizi di
nefrologia e dialisi (4,13 € per ogni turno lavorato) e
nei servizi di malattie infettive (5,16 € per ogni turno 14
lavorato).

Indennità di rischio di radiazioni

La norma che è entrata in vigore con il con-


tratto secondo biennio 96/97 è denominata indennità
professionale specifica ed è corrisposta per 12 mensi-
lità in misura di 103,29 €. Tale indennità è corrisposta
sia ai tecnici di radiologia e sia al personale diverso dai
tecnici ed esposto in modo permanente al rischio ra-
diologico.

Pronta disponibilità

E’ pari a 20,66 € per ogni 12 ore di turnazione.


Qualora la pronta disponibilità sia inferiore alle 12 ore,
tale indennità è diminuita in proporzione e maggiorata
del 10% (ad esempio per 6 ore 20,66 € : 2 = 10,33 € +
10% = 11,36 €).

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Prestazioni aggiuntive
15
Sono prestazioni che vanno al di là del normale
orario di lavoro e sono svolte in seguito a progetto a-
ziendale. Al momento la quota oraria per le prestazioni
aggiuntive è di 23 €.

Turni Aggiuntivi

Sono regolamentati da un documento aziendale e


la quota oraria è pari a 30 €.

Straordinario

Il lavoro straordinario non può essere utilizzato


come fattore ordinario di programmazione del lavoro,
le prestazioni di lavoro straordinario hanno quindi ca-
rattere eccezionale e devono essere preventivamente
autorizzate. Il limite individuale per il ricorso al lavoro
straordinario per ciascun dipendente non può superare
le 180 ore annuali, in limitati casi non più del 5% il limi-

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
te massimo è 250 ore annuali. La quota oraria per il
compenso del lavoro straordinario si determina con la
seguente formula:

S tipendio tabellare + fascia + rateo 13 mensilità 1700,51 + 124,06 + 152,04


= = = 12,67 € 16
(D2) 156
156

Il valore ottenuto dalla formula viene maggiora-


to del 15% per il lavoro diurno, del 30% per il lavoro
notturno o festivo, del 50% per il lavoro notturno e
festivo.
Al momento attuale i valori sono:

Tariffa Straordi nari o Straord. not- Straord. nottur-


Fascia
ordinaria di urno turno o festi vo no e festi vo
D 11,81 € 11,81+15%= 13,58 € 11,81+30%= 15,35 € 11,81+50% = 17,72 €
D1 12,26 € 12,26+15%= 14,09 € 12,23+30%= 15,94 € 12,23+50%= 18,39 €
D2 12,67 € 12,67+15%= 14,56 € 12,67+30%= 16,46 € 12,60+50%= 19,00 €
D3 13,08 € 13,08+15%= 15,04 € 13,08+30%= 17,00 € 13,08+50%= 19,62 €
D4 13,49 € 13,49+15%= 15,51 € 13,49+30%= 17,54 € 13,49+50%= 20,24 €
D5 13,91 € 13,91+15%= 15,99 € 13,91+30%= 18,08€ 13,91+50%= 20,87 €
D6 14,43 € 14,43+15%= 16,59 € 14,43+30%= 18,76 € 14,43+50%= 21,65 €
Tabella 2 Valori economici straordi nari

TRATTENUTE PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Le trattenute di cui parleremo sono di tipo pre-
videnziale ed assistenziale, mentre nella terza ed ulti-
ma parte del presente parleremo delle trattenute
scali. Le ritenute contributive sono versamenti (co n-
tributi) ai quali partecipano Figura 3 Oneri previ denziali ed assisten-
17
in quota parte anche i da- ziali

tori di lavoro (vedi tabella sotto). Detti versamenti


servono a garantire la pensione, la liquidazione e
l’erogazione di piccoli prestiti ai dipendenti.

Schema dei contributi per la pensione


A carico de l lavoratore 8,55 % A carico de ll’Azie nda 23,80 % Totale 32,35 %

Schema dei contributi per la liquidazione


A carico de l lavoratore 2,50 % A carico de ll’Azie nda 3,60 % Totale 6,10 %

Contributi per le prestazioni creditizie: 0,35 % a totale carico de l lavoratore


N.B. tutte le contribuzioni a carico dell’Azienda non compaiono in busta paga
Tabella 3 Contri buti pensionistici e per TFS

CPDEL/CPS e CPDEL/CPS Variabile

La CPDEL (Cassa per le pensioni per i dipendenti


degli enti locali) e la CPS (cassa per le pensioni ai sanitari)
è la quota che versiamo mensilmente per la pensione. Essa
è divisa in due perché la prima è riferita alla parte fissa

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
dello stipendio (176,20 € per i D3) e la seconda è riferita
alla parte variabile dello stesso (la cifra varia ogni mese).
L’importo da versare è pari all’8,55% dell’imponibile.
Anche se non compare in busta, l’Azienda versa
mensilmente una cifra analoga, per cui ogni dipendente18
versa dai 400 ai 600 € al mese per 13 mensilità per la
pensione. Ciò vuol dire che versiamo dai 5200 ai 7800 €
all’anno e che a fine carriera (35 anni) avremo versato i n-
torno ai 200.000 €.

Trattenuta Fondo Credito

Ogni mese ci viene trattenuto lo 0,35%


dell’imponibile per finanziare il fondo che eroga presti-
ti ai dipendenti (cessione del quinto, mutuo casa, picco-
li prestiti, ecc.).
E’ particolarmente interessante segnalare il
piccolo prestito che da la possibilità al dipendente
(purchè a tempo indeterminato) di avere un anticipo di
8 mensilità senza dover produrre alcuna motivazione
da restituire in 4 anni con un tasso d’interesse decisa-
mente conveniente. Per accedere a tale servizio basta
rivolgersi all’ufficio stipendi dell’Azienda.

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Trattenuta Addizionale Regionale

Sono imposte stabilite dalle Regioni per fi-


nanziare alcuni servizi locali compreso il servizio sani-
tario pubblico. Ogni Regione decide la percentuale da 19
pagare sull’imponibile e per la regione Emilia R omagna
al momento ci sono le seguenti aliquote:

Max Max An-


Reddito Aliquota
Mensile nuale
Fino a 15.000 € 1,1 % 13,75 € 165,00 €
Da 15.001 a 20.000 € 1,2 % 5,00 € 60,00 €
Da 20.001 a 25.000 € 1,3 % 5,42 € 65,00 €
Oltre i 25.000 € 1,4 % ------- --------
Tabella 4 Trattenute addizi onali Regionali Emilia Romagna

Addizionale Comunale

Come sopra sono imposte che confluiscono di-


rettamente nelle casse dei Comuni.
Il comune di Rimini opera una trattenuta dello
0,2 % sull’imponibile (un centinaio di euro all’anno).

Trattenuta INADEL PREV

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
E’ la trattenuta che serve per formare il fondo
per l’erogazione della liquidazione. Questa trattenuta è
presente in busta solo per coloro che sono stati assu n-
ti prima del 31/12/2000, mentre gli infermieri a tempo
determinato e per quelli a tempo indeterminato assunti 20
dopo il 31/12/2000 (di prima assunzione) versano la
stessa cifra attraverso un altro meccanismo contribu-
tivo.
La trattenuta INADEL PREV è data calcolando
l’80% dell’imponibile (COD. 5 della busta paga) e dalla
cifra ottenuta calcolare il 2,5%.
Esempio: imponibile di 2343,00 € - l’80% corri-
sponde a 1874,40 € - di questi il 2,5% corrisponde a
46,86 €.
Oltre al 2,5% versato dal dipendente, va a for-
mare la liquidazione anche il 3,6% versato dall’Azienda
e che non compare in busta paga.
Gli infermieri a tempo determinato e quelli as-
sunti dopo il 31/12/2000 godono a fine carriera del
TFR (trattamento di fine rapporto). Il diritto a perc e-
pire la liquidazione matura già dopo un mese di lavoro.
La liquidazione, dunque, spetta a tutti gli infermieri a
tempo determinato i quali all’atto della cessazione de-

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
vono compilare i relativi moduli di richiesta presso gli
uffici del personale.
Il calcolo della trattenuta, in questo caso, è dif-
ferente rispetto a prima anche se i soldi trattenuti
sono gli stessi. 21
Il personale assunto prima del 31/12/2000 per-
cepiscono il TFS (trattamento di fine servizio) e in
entrambi i casi non è possibile fruire delle norme che
permettono di ottenere l’anticipo della liquidazione
(così come nel privato). La vecchia riforma pensionisti-
ca (legge 335/95) prevedeva questa possibilità, ma i
decreti attuativi non sono mai stati emessi dai vari go-
verni che si sono succeduti fino ad oggi.

Trattenuta Sindacale

E’ la quota mensile che paghiamo per il sindacato.


Essa corrisponde a 7,00 € mensili per 13 mensilità per
aderire al sindacato NurSind, mentre per tutti gli altri
corrisponde a circa l’1 % dello stipendio (15-16 € al me-
se).

ONERI FISCALI

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Questa è la parte più complicata ma cercheremo
di spiegarla nel modo più semplice possibile.
Sostanzialmente questa parte è costituita da
5 voci: imponibile, irpef, imposta lorda, detrazioni e
imposta netta. 22

Figura 4 sezione dedic ata alle ritenute fiscali


Nel primo rigo di questa sezione, con il codice 205, 5 e
7 sono riportati
rispettivamente il
totale delle comp e-
tenze, il totale del-
le voci fisse e il IMPONIBILE

totale delle comp e-


tenze senza decimali. Figura 5 Competenze ed i mponi bile
Nella seconda
parte (irpef mensile) è riportato l'imponibile cioè l'im-
porto da cui calcolare l'imposta lorda. L'imponibile è

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
dato dal totale delle competenze meno i contributi
previdenziali (CPDEL/CPS, CPDEL/CPS VAR, TRATT.
FONDO CREDITO, TRATT. INADEL PREV.).
In base all'imponibile si calcola l'IRPEF i cui
scaglioni sono riportati nella tabella sottostante: 23

Scaglione annuale Aliquota Irpef annuale


Fino a 15.000 23% 3.450,00
Da 15.001 a 28.000 27% 3.510,00
Da 28.001 a 55.000 38% 10.260,00
Da 55.001 a 75.000 41% 8.200,00
Oltre 75.000 43%
Tabella 5 Ali quote IRPEF
Il calcolo delle tasse pagate è fatto nella pe-
nultima riga della busta paga è viene fatto nel modo
seguente:
1. Imponibile
complessivo:
E' la somma
degli imponibi-
li di tutti i

mesi. Figura 6 Imponi bile complessivo e i mpo-


2. Imposta lorda: sta lorda

Corrisponde all'irpef pagato. Il calcolo anche se

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
un po’ complicato viene fatto nel seguente modo:
prendiamo come esempio la busta paga a lato,
essa è riferita ad agosto 2008. L’imponibile com-
plessivo è 18.929,71 e corrisponde alla somma
degli imponibili mensili da gennaio ad agosto. La 24
prima cosa da fare è proiettare l'imponibile su
base annua, cioè fare la media mensile (18.929,71
: 8 = 2.366,21). La media va calcolata per 12
(2.366,21 X 12 = 28.394,56). Quello ottenuto è la
proiezione dell'imponibile su base annuo e su di
esso si calcola l'irpef secondo la tabella sopra.
3.450 € per la somma fino a 15.000 € a cui va
sommato 3.510 € per la somma fino a 28.000 € e
il 38% di 394,56 € (149,93). Sommando il tutto
l'irpef proiettato sull'anno è 3450 + 3510 +
149,93 = 7.109,93. Ma non è finita qui!! Adesso
bisogna rapportare l'irpef al mese di agosto uti-
lizzando la seguente formula: 7.109,93 (irpef an-
nuo) : 12 (mesi in un anno) X 8 (mesi fino ad ago-
sto) = 4.739,96 che è l'imposta lorda.
3. Detrazioni: Sono
di 2 tipi, per red-
dito da lavoro
pendente e per

Figura 7 Detrazi oni


NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798
www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
gli e/o familiari a carico. In entrambi i casi la
terminazione è dovuta a delle formule
te, ma come prima, se volete, cercate di capirle,
altrimenti sappiate che ci sono. Vediamo le tabel-
le: 25

Detrazioni per coniuge a car ico (importi annui)


Reddito complessivo Importo detrazione
Fino a 15.000 800-(110xreddito complessivo/15.000)
Da 15.001 a 40.000 690
Da 40.001 a 80.000 690x(80.000-reddito complessivo)/40.000

Detrazioni per fig li a car ico (importi annui)


Un solo figlio 800x(95.000-reddito complessivo)/95.000
800 x [(95.000 + 15.000 x n. figli - 1) - reddito complessvo]
P iù figli _____________________________________________________
(95.000 + 15.000 x n. figli - 1)
Aumenti dell'ammontare base
Figli minori di 3 anni 800 + 100
Nuclei con oltre 3 figli 800 + 200
Figli portatori di handicap 800 + 300

Detrazioni per altri fam iliari a carico (importi annui)


750 x (80.000 - reddito imponibile) / 80.000

Detrazioni per redditi di lavoro dipendente e assim ilati (importi annui)


Reddito complessivo Importo detrazione
Fino a 8.000 1.840
Da 8.001 a 15.000 1.338 + 502 x (15.000 - reddito comples-
sivo) / 7.000

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
Da 15.001 a 55.000 1.338 x (55.000 - reddito complessivo) /
40.000

Ulteriore detrazione
Da 23.000 a 24.000 10
Da 24.001 a 25.000 20 26
Da 25.001 a 26.000 30
Da 26.001 a 27.000 40
Da 27.001 a 28.000 25
Tabella 6 Detrazioni familiari a carico e lavoro di pendente
Per detrazioni usufruite si intendono le de-
trazioni per reddito da lavoro dipendente e per figli
a carico avute fino ad agosto nel nostro caso
(1168,75 €).
4) Imposta dovuta: E' ricavata dalla differenza tra
l'imposta lorda e le detrazioni usufruite
(4.739,96 - 1.168,75 = 3.571,21)
5) Imposta pagata: Sono le tasse pagate fino al me-
se a cui è riferito la busta paga (nel nostro e-
sempio agosto – 3.233,46 €).
6) Differenza conguaglio: equivale all’imposta da pa-
gare nel mese a cui è riferito la busta paga ed è
ricavato dalla differenza tra l’imposta dovuta e
l’imposta pagata (3.571,21 – 3.233,46 = 337,75)
L’ultimo rigo mostra il riepilogo di tutto, così in
questa sezione troveremo il totale delle comp e-

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
tenze che equivale alle competenze già incontra-
te in precedenza, il totale delle trattenute ri-
cavate dal-
la somma
tra le 27
trattenute
degli oneri
previden-
ziali e assi- Figura 8 IRPEF mensile pagato
stenziali e le
trattenute degli oneri fiscali (487,77 + 337,75 =
825,52 €).
La differenza tra il totale delle competenze e il
totale delle trattenute dà lo stipendio netto
(2.372,45 – 825,52 = 1.546,93)

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it
28

NurSind Rimini – Via Barsanti 12 47900 Rimini Cell. 338 2368798


www.nursindrimini .it – rimini@nursind.it