Sei sulla pagina 1di 5

Contratto di collaborazione freelance

I sottoscritti:

1. L’azienda privata Your Spiritual Network B.V., con sede in Amsterdam in Cornelis
Outshoornstraat 326, 1067HG Amsterdam iscritta al registro delle imprese della Nederlandse
Kamer van Koophandel al numero 64225313, legalmente rappresentata da Jacqueline Nanette
Elias, di seguito denominata: “Cliente”.

2. [ Emanuele Hazan ], nato il [25/12/1996], a [Milano], residente in [Contrada Asola 7],


[62081], a [Potenza Picena], di seguito denominato: “Contraente”.

Consapevoli di quanto segue:

il Cliente necessita di un lavoratore autonomo per eseguire specifici compiti, il quale li può
svolgere in modo indipendente;

il Contraente è a conoscenza delle attività del Cliente;

il Contraente, in qualità di lavoratore autonomo, è ritenuto adeguato nello svolgimento delle


attività che riguardano la consulenza spirituale telefonica;

Le parti ritengono opportuno concordare per iscritto le disposizioni relative alla collaborazione e
dichiarano di concordare quanto segue:
Articolo 1. Natura della collaborazione

1.1 Il Contraente fornirà al cliente, ove necessario, le prestazioni relative alle seguenti
attività:

- consulenza spirituale telefonica a terzi

Il Contraente ha l’esperienza necessaria e sufficiente per tale prestazione, in modo da non


necessitare di ulteriori spiegazioni.

1.2 Il Contraente collabora come lavoratore autonomo o libero professionista e


comunque non entra alle dipendenze del Cliente

1.3 Il Contraente si impegna a svolgere il lavoro in prima persona. Il Contraente non può
designare un sostituto.

1.4 Il Contraente è libero di operare in modo autonomo nello svolgere le attività di questo
accordo e pertanto non è subordinato al Cliente. Il Cliente seguirà in modo ragionevole le
istruzioni del Cliente e rimarrà nel contesto dei compiti a lui assegnati, svolgendoli in buona
fede, seguendo una buona condotta e con la dovuta professionalità.

Articolo 2. Durata dell’accordo

2.1 Il presente accordo, di durata indefinita, entra in vigore il [01/02/2019] e termina, con
effetto immediato, alla risoluzione di una delle parti.

Articolo 3. Compenso

Il Cliente invia al Contraente i dati di accesso ad un sistema automatico (IVR) che registra i
minuti di chiamate di lavoro svolti dal Contraente.

3.1 Il compenso per i servizi svolti è di € 0,20 IT x 899, 0,20 IT x prepagato, 0,20 CH e 0,20 BE
per minuto di conversazione di lavoro, IVA esclusa, con la consapevolezza che solo i minuti
registrati dal sistema IVR saranno retribuiti. Non verranno retribuiti minuti di conversazione
effettuati per lavoro non registrati dal sistema.
3.2 Al Contraente non spetta alcuna retribuzione per prestazioni interrotte o che non riesca a
portare a termine.

3.3 Il Cliente pagherà il Contraente entro i 30 giorni di calendario successivi al


completamento del lavoro svolto, con la consapevolezza che il pagamento verrà completato
solo a seguito del ricevimento della corretta fattura o ricevuta relativa alla prestazione da
compensare.

3.4 Il Contraente è responsabile del pagamento dell'imposta sul reddito e assolve ai propri
doveri fiscali e tributari. Non compete al Cliente supportare il Contraente nell’assolvere a tali
obblighi. Il Contraente è tenuto, se necessario, a rivolgersi a un esperto della materia.

3.5 Il Contraente indennizza il Cliente per ogni possibile reclamo da parte del fisco o della
previdenza sociale ed è tenuto a risarcire per la perdita che il Cliente subisce in relazione a
tasse o contributi non versati. Il Cliente può fissare per il Contraente un importo da rimborsare
come risarcimento.

3.6 Il Contraente è tenuto a informare il Cliente qualora si verificassero cambiamenti nella


sua situazione che possano pregiudicare la prestazione dei servizi.

Articolo 4. Diritti e obblighi

4.1 Il Contraente eseguirà il suo incarico al meglio della sua capacità.

4.2 Le ore di lavoro del Contraente devono essere registrate con la firma nel sistema IVR e
la registrazione dello stato di presenza.

4.3 Quando il Contraente fa l’accesso al sistema IVR, ed è presente, è tenuto a rispondere


alle chiamate in entrata e offrire un consulto, se richiesto.

4.4 Le chiamate senza risposta vengono registrate dal sistema IVR. Nel caso in cui le
chiamate senza risposta si ripetano, il cliente ha il diritto di addebitare € 10 per ogni chiamata
persa.

4.5 Il Contraente invierà una fattura al cliente alla fine di ogni mese civile contenente le ore
di telefonata di lavoro registrate dal sistema IVR.

4.6 Il Contraente non è autorizzato a rimandare i clienti a un concorrente del Cliente, ovvero
a richiamare i clienti da numeri di telefono diversi da quello del Cliente.
4.7 È assolutamente vietato fornire consulenza medica ai clienti. Qualora i clienti chiedessero
una consulenza medica, il Contraente deve invitare i clienti a rivolgersi ai servizi sanitari ufficiali.

4.8 Il Contraente è responsabile del contenuto delle sue consultazioni. Il Cliente non può
essere ritenuto responsabile per le dichiarazioni fatte da parte del Contribuente ai clienti.

4.9 Il Contraente deve gestire attentamente i dettagli di login al sistema IVR. Il Cliente ha il
diritto di bloccare l’accesso al sistema IVR in caso di sospetto di abuso.

4.10 Il Contraente deve conservare con attenzione le credenziali di accesso al sistema IVR. Il
Cliente ha il diritto di bloccare l'accesso al sistema IVR nel caso sospettasse un utilizzo
scorretto.

4.11 Il Contraente concorda che alcune chiamate possono essere effettuate con fini di controllo
della qualità del servizio svolto.

4.12 Sia durante che in seguito alla risoluzione del presente Contratto, il Contraente esercita
una riservatezza assoluta riguardo a tutte le informazioni che gli sono note sul Cliente e sulle
attività del Cliente, nonché sulle persone che lavorano con il Cliente, e sui clienti dell’azienda, in
quanto tali informazioni sono riservate e confidenziali.

Articolo 5. Misure governative

Le misure governative che richiedono una diversa linea di condotta da quelle qui concordate
dalle parti, incluse modifiche alle norme fiscali, saranno rispettate e non obbligano il Cliente a
versare alcun compenso ad altri soggetti.

Articolo 6. Modifiche

Modifiche e/o integrazioni di questo accordo devono essere registrate per iscritto e devono
essere sottoscritte in accordo da entrambe le parti.

Articolo 7. Disposizioni finali

Questo accordo e tutti gli accordi stipulati tra le parti sono soggetti alla legge olandese.
Nella misura in cui non faccia espressamente riferimento a deroghe a questo accordo, il
presente accordo è disciplinato dalle disposizioni della legge olandese.

Qualsiasi attività non disciplinata dal presente accordo, o diversa opinione derivante dal
presente accordo, sarà risolta in ragionevole di comune accordo.

Qualora le parti non riuscissero a risolvere di comune accordo, tutte le controversie relative al
presente accordo saranno risolte dal tribunale di Amsterdam, Paesi Bassi.

Ogni pagina di questo contratto viene firmata dalle parti.

Così concordato dalle parti e sottoscritto in duplice copia, lì Amsterdam, il [ ].

Il Cliente Il Contraente

________________________ _______________________

Your Spiritual Network B.V. [ Emanuele Hazan ]


Jacqueline Nanette Elias