Sei sulla pagina 1di 1

Ma pensavo.

La mia consolazione

era pensare.

Pensare è la mia ricchezza

e il mio privilegio.

Più della metà dei miei versi

sono stati pensati,

o scritti in treno .

Pier Paolo Pasolini

Il treno di Casarsa.