Sei sulla pagina 1di 98

-

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it FALCON C-SERIES


INDICE

contenuto pagina

CAPITOLO 1 — INTRODUZIONE
1.1_Informazioni generali 1
1.2_Sicurezza 2
1.3_Utilizzo del manuale 2
1.4_Responsabilità 3

CAPITOLO 2 — STRUTTURA MACCHINA


2.1_Descrizione generale 1
2.2_Caratteristiche tecniche 4
2.3_Gamma e ingombri 5

CAPITOLO 3 — INSTALLAZIONE
3.1_Carico e scarico 1
3.2_Spazio richiesto 1
3.3_Posizionamento 1
3.4.1_Allacciamento elettrico 2
3.4.2_Allacciamento pneumatico 2

CAPITOLO 4 — DISPOSITIVI DI SICUREZZA


4.1_Disegno ed elenco dei dispositivi di sicurezza 1
4.2_Dispositivi di pausa 3

CAPITOLO 5 — FUNZIONAMENTO
5.1_Accensione macchina 1
5.2_Avvio del programma ALLCUT 2
5.3_Azzeramento macchina - pannello operatore 3
5.4_Posizione del materasso da tagliare 4
5.5_Posizionamento del foglio di cartene 5
5.6_Caricamento della segnata da tagliare 6
5.7_Accensione e regolazione del livello di aspirazione 7
5.8_Collimazione 8
5.9_Temperatura trapano 11
5.10_Esecuzione taglio 12
5.10.1_Simulazione della posizione delle figure 13
5.11_Scarico del materiale tagliato 14
5.12_T-MOV traslazione macchina 15
5.13_Spegnimento della macchina 17

CAPITOLO 6 — PARAMETRI ALLCUT


6.1_Parametri 1
6.2_Parametri di elaborazione taglio 2
6.3_Parametri di esecuzione taglio 3
6.4_Parametri di geometrie taglio 4

© 2010 OROX s.r.l. — www.orox.it indice


indice

contenuto pagina

6.5_Parametri macchina 5
6.6_Parametri opzioni 5
6.7_CNC 5
6.8_Lama 6
6.9_Parametri affilatura lama 7
6.10_Parametri etichettatura 8
6.11_Parametri disegno 8
6.12_Parametri lingua 8
6.13_Backup 8

CAPITOLO 7 — PANNELLO OPERATORE


7.1_Menu principale — CASA 1
7.2_Monitor CNC 3
7.3_Impostazioni segnata 5
7.4_Collima 7
7.5_Esecuzione taglio 9
7.6_Muovi collimazione 11
7.7_Jogs 12
7.8_Collimazione rapida 13
7.9_Controlli manuali 15
7.10_Tappeti 17
7.11_Scelta lingua 17
7.12_Parametri velocità Jogs 18
7.13_Info 18
7.14_Taglio figura singola 19
7.15_Coda di taglio 20
7.16_Controllo avanzamento materasso 21
7.17_Tagli comandati 22

CAPITOLO 8 — MANUTENZIONE
8.1_Sostituzione lama di taglio 1
8.2_Sostituzione punta del trapano 4
8.3_Sostituzione del rotolo di cartene 5
8.4_Lubrificazione cilindro guida dell’attacco lama 6
8.5_Pulizia dei rullini guida lama 7
8.6_Pulizia filtro di aspirazione 8
8.7_Ravvivamento mola di affilatura 9
8.8_Pressione dell’aria nell’impianto pneumatico 10
8.9_Lubrificazione delle guide della testa da taglio 11
8.10_Pulsanti di emergenza 11

© 2010 OROX s.r.l. — www.orox.it indice


indice

contenuto pagina

8.11_Tabella di manutenzione ordinaria 12


8.11.1_gruppo porta lama 13
8.11.2_gruppo affilatore 14
8.11.3_gruppo piattello guida lama 15
8.11.4_asse X 16
8.11.5_asse Y 17
8.11.6_asse Z 18
8.11.7_conveyor 19
8.11.8_conveyor di scarico 20

APPENDICE A — INSTALLAZIONE SOFTWARE

APPENDICE B — GUIDA RAPIDA AL TAGLIO

APPENDICE C — RISOLUZIONE PROBLEMI

© 2010 OROX s.r.l. — www.orox.it indice


CAPITOLO

INTRODUZIONE 1

1.1_INFORMAZIONI GENERALI

1. Copyright

Il presente manuale ed il software descritto, sono proprietà esclusiva della Orox s.r.l.;
tutti i diritti sono riservati.
Il presente manuale non può essere in alcun modo riprodotto né interamente né par-
zialmente senza previo consenso scritto della Orox s.r.l.

2. Copie di backup

E’ possibile creare una copia di backup del software ALLCUT© ma non del manuale.
Non è permesso creare una copia ulteriore del software per utilizzarla su un’altra sta-
zione di lavoro e non è in alcun modo permesso vendere, prestare o cedere in uso
una copia del software.

3. Rivendita o cessione

Il software può essere utilizzato dal solo acquirente, proprietario della licenza d’uso.
Il software non può essere trasferito a nessun altro senza autorizzazione scritta
della Orox S.r.l.

4. Garanzia limitata

In caso di difetti al manuale o al disco di installazione del programma, la Orox s.r.l.


sostituirà gratuitamente l’elemento difettoso, ammesso che questo venga ad essa re-
stituito, insieme alla prova d’acquisto, entro 90 giorni dalla data d’acquisto.
Il contenuto del presente manuale è suscettibile a variazioni senza alcun preavviso e
non rappresenta alcun obbligo da parte della Orox s.r.l.
Non si rilascia alcuna garanzia riguardo a caratteristiche e prestazioni del software;
sono escluse garanzie di commerciabilità e/o attitudine a scopi particolari.
Il software ALLCUT© viene venduto “nello stato in cui si trova“.
In nessun caso la Orox s.r.l. si renderà responsabile nei confronti dell’acquirente o
altre persone fisiche o giuridiche, per danni diretti, indiretti, speciali, incidentali o in-
volontari, inclusa l’interruzione di servizio e/o perdita di profitti, derivante da difetti o
errata comprensione del software o della documentazione.
La garanzia e le condizioni descritte sopra risultano esclusive, senza possibilità di sosti-
tuzione con altre, orali o scritte, espresse o implicite.

5. Assistenza

Quando si richiede assistenza, si ricordi di rendere disponibili:


· Data di installazione
· Il numero di matricola riportato sulla targa identificatrice della macchina
· Chiara descrizione del problema

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 1 — pagina 1


capitolo 1 — introduzione

1.2_SICUREZZA

Le macchine FLEXO © e FALCON © sono macchine a movimentazione automatica.


Le informazioni contenute nel manuale d'istruzioni servono ad indicare l'utilizzo in sicurezza della
macchina e le caratteristiche tecniche, oltre a fornire indicazioni per l'installazione. Inoltre contie-
ne anche le informazioni per le istruzioni del personale, per indirizzare gli interventi di manuten-
zione e per la sicurezza della macchina e dei lavoratori ad essa collegati.
E’ indispensabile che gli utilizzatori della macchina leggano attentamente il presente manuale prima
di utilizzarla.

1.3_UTILIZZO DEL MANUALE

E’ necessario leggere attentamente tutti i capitoli del manuale

· Questo simbolo indica la procedura che deve essere rigorosamente seguita per evitare inci-
denti o lesioni permanenti alla integrità fisica alle persone che operano sulla macchina o vicine
alla stessa.

ATTENZIONE!

· Questo simbolo indica la procedura che deve essere rigorosamente seguita per evitare danni
alle cose o alla macchina.

AVVISO

· Questo simbolo indica informazioni varie e/o riferimenti.

INFO

Il manuale istruzioni è da considerarsi parte integrante della macchina e deve essere conservato
fino allo smantellamento della macchina.
Il manuale deve essere costudito da una persona preposta allo scopo, in un luogo idoneo e noto a
tutti i soggetti interessati, in modo che sia sempre disponibile per la consultazione.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 1— pagina 2


capitolo 1 — introduzione

1.4_RESPONSABILITÁ

La OROX s.r.l. si ritiene sollevata da qualsiasi responsabilità per danni a persone e/o a cose deri-
vanti da:
· uso improprio, erroneo o irragionevole della macchina;
· uso contrario alle normative vigenti;
· installazione scorretta della macchina;
· difetti di alimentazione elettrica;
· carenze nella manutenzione prevista;
· modifiche o interventi non autorizzati;
· uso di ricambi e prodotti non originali o specifici per il modello;
· inosservanza delle istruzioni contenute nel presente manuale.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 1— pagina 3


CAPITOLO

STRUTTURA MACCHINA 2

2.1_DESCRIZIONE GENERALE

La macchina Falcon© C series è costituita dalle seguenti parti:


1. Trave o carrello mobile 5. Tavolo di scarico a conveyor
2. Testa da taglio ROBOT FALCON© 6. Barra porta rotolo di cartene
3. Terminale operatore con pannello LCD 7. Box elettrico
4. Tavolo di taglio a conveyor 8. Console PC con programma Allcut

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 2 — pagina 1


capitolo 2 — struttura macchina

La trave scorre su guide per tutta la lunghezza del tavolo di taglio a conveyor; sopra la trave è po-
sizionato il robot Falcon, che incorpora la testa da taglio e altri accessori per l’esecuzione del ta-
glio delle segnate. I comandi per movimentare la trave e il robot Falcon vengono impartiti dall’o-
peratore attraverso il pannello touch screen a LCD.

Il tavolo di taglio a conveyor ospita il materasso da tagliare; la sua superficie è formata da un insie-
me di quad multi aghi che consentono un sostegno al materasso da tagliare, permettendo alla lama
di muoversi attraverso gli aghi senza danneggiarli. L’aspirazione passa attraverso i quad raggiungen-
do il materasso da tagliare.

Per garantire il blocco del materasso da tagliare, il conveyor di taglio deve essere coperto con un
foglio di politene ad alta intensità (cartene) impermeabile all’aria, in modo da creare il vuoto. Il
tavolo di scarico è la zona dove viene portato il materasso dopo che è stato tagliato, in modo da
permettere all’operatore di raccogliere i vari pezzi che compongono la segnata. Il movimento dei
due conveyor è controllato dalla macchina Falcon durante la fase di taglio, mentre è controllato
dall’operatore a taglio concluso.

Il taglio della segnata e tutte le scelte che riguardano la modalità operativa della macchina Falcon
vengono impostate nel programma Allcut, installato sul computer a bordo macchina.

Sotto il conveyor di scarico si trova il box del quadro elettrico, sul cui pannello è posizionato l’in-
terruttore generale per l’accensione della macchina da taglio.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 2 — pagina 2


capitolo 2 — struttura macchina

Touch screen LCD


Pulsante emergenza
Regolatore temperatura
Invio remoto trapano

Interruttore generale

Conta ore

By pass traslo

Centralina pneumatica

Monitor inverter vacuum

Ventola raffreddamento

Macchina accesa Pulsante emergenza

Emergenza azionata
Vacuometro
Potenza motori accesa
Chiave accensione motori

Tastiera PC Mouse PC

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 2 — pagina 3


capitolo 2 — struttura macchina

2.2_CARATTERISTICHE TECNICHE

· Massima velocità di taglio: 60 / 100 / 120 m/min.


· Massima velocità di movimento: 60 / 100 / 120 m/min.
· Alimentazione elettrica trifase 400V 50Hz + neutro
· Potenza installata (comprensiva delle turbine) 20 kW
· Corrente presunta di corto circuito 2500 VA
· Alimentazione pneumatica 150 L/min a 7 bar (+150 L/min con cooling device)
· Rumore d’esercizio minore di 80dbA
· Computer in dotazione a bordo macchina Windows compatibile
· Connessione di rete wireless o via cavo a sistemi CAD o ad altri PC (opzionale)
· Altezza taglio compresso sotto aspirazione: dipende dal modello di macchina
· Temperatura di funzionamento da +10°C a +40°C
· Grado di umidità ambientale da 30% a 80%
· Rototraslazione della segnata
· Dispositivo di regolazione velocità automatica
· Dispositivo di foratura pneumatico ad alta velocità con punte e/o fustelle
· Visualizzazione in tempo reale della posizione lama
· Collimazione e taglio di una figura singola
· Correzione della deflessione lama in tempo reale
· Regolazione della affilatura lama tramite software
· Regolazione della soglia di vuoto tramite inverter

Alcune caratteristiche possono variare a seconda del modello di macchina Falcon. Fare riferimento
ai dati di targa e alla scheda della macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 2 — pagina 4


capitolo 2 — struttura macchina

2.3_GAMMA E INGOMBRI

C350 series 180x175 180x210 210x175 210x210 225x175 225x210 240x175

Ingombro in 2,80 m. 3,00 m.


Larghezza A
Ingombro in 3,90 m. 3,90 m.
Lunghezza B

C600 series 180x175 180x210 210x175 210x210 225x175 225x210 240x175

Ingombro in 2,80 m. 2,80 m. 3,00 m. 3,00 m. 3,15 m. 3,30 m.


Larghezza A
Ingombro in 3,90 m. 4,80 m. 3,90 m. 4,80 m. 4,80 m. 3,90 m.
Lunghezza B

C800 series 180x175 180x210 210x175 210x210 225x175 225x210 240x175

Ingombro in 2,80 m. 2,80 m. 3,00 m. 3,00 m. 3,15 m. 3,15 m. 3,30 m.


Larghezza A
Ingombro in 3,90 m. 4,80 m. 3,90 m. 4,80 m. 3,90 m. 4,80 m. 3,90 m.
Lunghezza B

L’ingombro in lunghezza è da considerarsi con tavolo di scarico standard da 200cm.


La lunghezza risulta di 50cm più corta per macchine con tavolo si scarico da 150cm.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 2 — pagina 5


CAPITOLO

INSTALLAZIONE 3

AVVISO:
Prima dell’installazione e/o dello spostamento della macchina Falcon, consultare sem-
pre il servizio di assistenza tecnica Orox.

3.1_CARICO E SCARICO

Per il trasporto della macchina da taglio automatico Orox, è necessario suddividere la macchina in
moduli (consultare sempre il servizio di assistenza tecnica Orox).

Solitamente — a parte esigenze particolari di trasporto — la macchina Falcon viene fornita suddi-
visa in due moduli:
· Il conveyor del tappeto di taglio
· Il conveyor del tappeto di scarico con il robot Falcon

Entrambi i moduli possono essere sollevati con carrello elevatore (portata minima 1500 Kg) muni-
to di pale di lunghezza non inferiore ai 2 metri.

ATTENZIONE!
Prima di spostare il tappeto di taglio e il tappeto di scarico, assicurarsi che:
· Il ROBOT FALCON© sia bloccato e in posizione sicura
· La trave del robot Falcon sia saldamente bloccata sul tappeto di scarico tramite i
supporti forniti da Orox
· Per spostare il tavolo di scarico, inserire le pale del carrello elevatore sotto il te-
laio ponendo attenzione a non danneggiare alcuna parte — assicurarsi che le pale
sollevino il tavolo di scarico facendo forza sul telaio, non su parti fragili.
· Per spostare il conveyor di taglio, inserire le pale del carrello elevatore sotto il te-
loaio — fare attenzione alla posizione del motore e degli alberi del dispositivo T-
MOV: non colpire queste parti con le pale; non alzare il tavolo di taglio facendo
forza su queste parti: solo il telaio del tavolo di scarico deve essere usato come
punto di contatto delle pale. Non urtare con le pale il motore o il riduttore del
conveyor. Non sollevare facendo forza sul motore o sul riduttore del motore del
conveyor.

3.2_SPAZIO RICHIESTO

Verificare che lo spazio disponibile sia sufficiente per il collocamento della macchina e per un suo
corretto uso (vedere il capitolo 2.3 per i dettagli circa le dimensioni della macchina)

ATTENZIONE!
Attorno alla macchina si deve lasciare uno spazio sufficiente per permettere agli ope-
ratori addetti di muoversi liberamente e in sicurezza. Lasciare attorno alla macchina
spazio sufficiente per assicurare il corretto funzionamento dei dispositivi di sicurezza
e un facile accesso per la manutenzione.

3.3_POSIZIONAMENTO

La macchina FALCON© deve essere posizionata su un pavimento piano. Assicurarsi che la soletta
supporti il peso della macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 3 — pagina 1


capitolo 3 — installazione

.4.1_ALLACCIAMENTO ELETTRICO

La macchina deve essere collegata ad un impianto elettrico che rispetti le normative vigenti.
Il dimensionamento dell’impianto deve essere adeguato alla frequenza, alla tensione di alimentazio-
ne e all’assorbimento elettrico della macchina, come indicato nelle caratteristiche tecniche della
macchina da taglio Falcon (vedere capitolo 2.2 e targa della macchina).

R S T N PE

ATTENZIONE!
Collegare il morsetto PE della macchina ad un impianto di terra conforme alle norme
vigenti.
Usare una sezione di cavo per alimentare la macchina conforme alle norme vigenti.

3.4.2_ALLACCIAMENTO PNEUMATICO

La macchina deve essere collegata ad un impianto di aria compressa che assicuri una pressione co-
stante di 7 bar ed una portata di 150 litri al minuto (300 l/min se viene installato il dispositivo di
raffreddamento lama).

Si consiglia l’uso di un tubo diametro 10x6 mm da usare per l’allacciamento pneuma-


tico, in modo da garantire una adeguata portata d’aria.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 3 — pagina 2


CAPITOLO

DISPOSITIVI DI SICUREZZA 4

.1_DISEGNO ED ELENCO DEI DISPOSITIVI DI SICUREZZA

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 4 — pagina 1


capitolo 4 — dispositivi di sicurezza

La macchina ha 5 pulsanti di EMERGENZA colore rosso posizionati come mostrato nella figura
della pagina precedente in corrispondenza del numero 2:

· accanto al pannello operatore;


· sul lato opposto del robot da taglio;
· sulla console del computer;
· sulla console del tappeto di scarico;
· sulla console del tappeto di taglio.

Ci sono poi 4 attuatori di EMERGENZA posti sui lati del robot di taglio — numero 1 sullo sche-
ma della pagina precedente.

La macchina è dotata di 3 dispositivi di fine corsa che si attivano qualora il robot taglio esca dalla
area di lavoro. I dispositivi di fine corsa sono montati sui fianchetti del robot di taglio e sulla testa
da taglio, coperti dalla carteratura. Se vengono attivati, i motori della macchina da taglio si spen-
gono. Per disattivarli, spostare a mano la testa di taglio o la trave del robot di taglio per circa 5cm
nella direzione opposta al limite macchina raggiunto, in modo che la spia di “emergenza attiva”
posta sulla console computer si spenga.

Su alcuni modelli di macchina da taglio, viene installato anche il sensore di carter testa aperto
(indicato con il numero 4 nella pagina precedente). Rileva la rimozione del carter di copertura
della testa da taglio. Riposizionare il carter di protezione della testa da taglio per poter utilizzare
la macchina.

Se la macchina ha installato il dispositivo T-MOV per il traslo su binari, ci sono altri tre dispositivi
di sicurezza identificati con il numero 3 nel disegno della pagina precedente:
· un micro di fine corsa traslazione posizionato accanto alla ruota motore del traslo, visibile
solo rimuovendo la carteratura laterale del conveyor di taglio;
· due attuatori a spinta posti agli angoli del conveyor di taglio

ATTENZIONE!
In caso di pericolo per persone, premere uno dei pulsanti rossi di EMERGENZA

Per riprendere le operazioni interrotte dall’entrata in funzione di un dispositivo di sicurezza, ri-


muovere la causa dell’interruzione, ripristinare il dispositivo nella sua posizione neutra, assicurarsi
che non sussista pericolo per persone accanto alla macchina e attivare la chiave di accensione
motori macchina posta sulla console del computer. Seguire le procedure di ripresa spiegate in
Appendice C — Risoluzione problemi.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 4 — pagina 2


capitolo 4 — dispositivi di sicurezza

4.2_DISPOSITIVI DI PAUSA

È possibile mettere la macchina da taglio in pausa durante la fase di lavorazione premendo il pul-
sante “PAUSA” sul display del pannello operatore. Premere il pulsante di invio remoto Xu ac-
canto al pannello operatore per togliere la modalità pausa.

Pulsante pausa

Usare il pulsante di pausa posto sulla console del conveyor di scarico per mettere in pausa il movi-
mento dei tappeti. A pausa attivata, il pulsante è acceso; premere di nuovo il pulsante per disattiva-
re la pausa — il pulsante si spegne. Questo pulsante non mette in pausa il robot di taglio, ma solo i
tappeti: per la pausa al robot di taglio, usare il pulsante sul pannello operatore.
È possibile pre-impostare la pausa avanzamento tappeti: mentre il robot sta tagliando, se si preme
il pulsante pausa sulla console conveyor, il pulsante si accende e il conveyor entra in modalità pau-
sa: questo vuol dire che quando il robot ha finito di tagliare la finestra di taglio corrente, e il pro-
gramma Allcut manda l’istruzione di muovere i conveyor, questi non partono ad avanzare fino a
che il tasto di pausa resta attivato.

Pulsante pausa tappeti

ATTENZIONE!
Quando la macchina è in pausa, non avvicinarsi alle parti in movimento perché può
essere rimessa in funzione accidentalmente!

ATTENZIONE!
Nel caso ci si debba avvicinare alle parti in movimento premere il pulsante di emer-
genza!

ATTENZIONE!
Non usate i dispositivi di pausa per arrestare la macchina in caso di pericolo per le
persone!

ATTENZIONE!
In caso di pericolo usate i pulsanti di emergenza!

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 4 — pagina 3


CAPITOLO

FUNZIONAMENTO 5
.1_ACCENSIONE MACCHINA

1. Girate l’interruttore generale (1) posto sul box elettrico in posizione “1” (figura 1) e control-
late che si accenda la spia bianca “macchina in tensione” (2) posta sulla console computer (2).
Girate la chiave per l’accensione dei motori (3). Verificate che si accenda la spia verde (4).

Figura 1—sportello del box elettrico

v  w

Figura 2—console computer

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 1


capitolo 5 — funzionamento

3. Accendete il computer ed attendete l’avvio del sistema operativo.

ATTENZIONE!
Se la spia arancione MACCHINA IN EMERGENZA (punto 4 su figura 2) è accesa, signifi-
ca che un dispositivo di sicurezza è attivato (vedere capitolo 4) e i motori macchina non
possono essere attivati. Controllare tutti i dispositivi di sicurezza e riportare nella posi-
zione neutra quello azionato: la spia arancione si spegne ed ora è possibile azionare la
chiave per accendere i motori macchina.

5.2_AVVIO DEL PROGRAMMA ALLCUT

Fate doppio click con il tasto sinistro del mouse sull’icona ALLCUT X15 posizionata sul desktop
del computer. Il programma ALLCUT viene eseguito, e appare la seguente schermata a video.

Figura 3—schermata di avvio del programma Allcut

Cliccare sul pulsante verde “SI” per connettere il programma alla macchina.
Il software esegue un’analisi dei dispositivi macchina, informando l’operatore se qualche dispositivo
non è in posizione corretta o non è ancora stato avviato.

Se la luce verde di accensione motori (punto 4 di figura 2) è accesa, e vengono mostrati i messaggi
in figura 4, cliccare sul pulsante OK del box che appare a schermo per resettare l’errore e confer-
mare l’accensione della macchina. Può essere necessario cliccare su più avvisi, dipende dal modello
della macchina.
Nel caso vengano mostrati altri messaggi di avviso, differenti da quelli in figura 4, risolvere il pro-
blema descritto o contattare l’assistenza tecnica Orox.

Figura 4—messaggi di avviso all’avvio del programma: accendere i motori e cliccare su OK

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 2


capitolo 5 — funzionamento

5.3_AZZERAMENTO MACCHINA - PANNELLO OPERATORE

Sul pannello operatore del robot Falcon viene visualizzata la schermata di monitor CNC (fig.6) - se
il pannello operatore si trova su un’altra pagina, andare al menu principale premendo il tasto CA-
SA e premere il tasto CNC (fig.5). Vedere il capitolo 7 per ulteriori spiegazioni riguardo il pannello
operatore touch screen.

Figura 5—pagina menu PRINCIPALE

Figura 6—pagina monitor CNC

Pulsante emergenza

Invio remoto
(pulsante Orox)

Figura 7—pulsante remoto Orox accanto al pannello operatore

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 3


capitolo 5 — funzionamento

Premere e mantenere premuto il pulsante remoto Orox Xu (figura 7) mentre si preme la scritta
AZZERAMENTO sul pannello operatore (figura 6): il robot Falcon inizia a muoversi cercando la
posizione di zero macchina. Raggiunta la posizione di azzeramento per i tre assi, il robot Falcon si
ferma.
Vedere l’appendice C “Risoluzione problemi” se la procedura di azzeramento non parte o non può
essere conclusa in maniera corretta.

AVVISO:
Tutte le funzioni del pannello operatore che vengono associate al simbolo Xu richiedo-
no, per ragioni di sicurezza, la pressione del tasto di invio remoto per poter essere ese-
guite. Queste funzioni attivano movimenti automatici del robot Falcon che non devono
essere attivati involontariamente.

.4_POSIZIONE DEL MATERASSO DA TAGLIARE

Portare il materasso da tagliare all’interno dell’area di taglio, sul conveyor a spazzole. Il pulsante di
avanzamento tappeti posto sulla console del conveyor può essere utile per trasportare il materas-
so fino alla zona di collimazione. È consigliabile allineare il materasso il più parallelo possibile al ta-
volo di taglio.

Premere questo pulsante


per muovere il conveyor a spazzole

Figura 8—console conveyor di taglio

AVVISO:
Fare attenzione alla posizione del materasso sul tavolo di taglio: non deve superare la
posizione del laser collimatore quando il robot Falcon è posizionato al limite minimo.

AVVISO:
Il materasso di tessuto compresso non deve superare lo spessore massimo consentito
dalle specifiche macchina (vedere il capitolo 2.3).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 4


capitolo 5 — funzionamento

5.5_POSIZIONAMENTO DEL FOGLIO DI CARTENE

Per tenere fermo il materasso di tessuto durante il taglio, è necessario coprire tutta l’area di taglio
con un foglio di cartene. Srotolare il foglio di cartene dal rotolo posizionato sopra le staffe di sup-
porto all’ingresso del conveyor, facendolo passare attorno alla barra tendi cartene e coprire l’inte-
ra area di taglio (non solo il materasso, ma tutta la superficie a spazzole).

Pulsante per muovere il conveyor

Figura 9—materasso caricato in macchina

Rotolo di cartene

Posizione del materasso caricato in macchina

Figura 10

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 5


capitolo 5 — funzionamento

5.6_CARICAMENTO DELLA SEGNATA DA TAGLIARE

Cliccare FILES e poi SEGNATA per aprire la schermata dalla quale caricare il file di taglio
(figura 12).

FILES

SEGNATA

Figura 11

Figura 12—schermata di apertura file di taglio

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 6


capitolo 5 — funzionamento

2. Impostare il coefficiente ISO che stabilisce l’unità di misura usata nella creazione del file
3. Scegliere la direzione che la segnata deve avere nell’area di taglio
4. Impostare i parametri appropriati per il taglio della segnata scegliendo nei profili di elaborazio-
ne, esecuzione e geometrie
5. Cliccare su APRI per aprire il menu di ricerca file (figura 13) e selezionare il file da aprire
6. Cliccare su OK per procedere al taglio

Figura 13

AVVISO:
Usare la funzione “Accoda” prima di confermare con OK se si desidera unire un altro
file di taglio in coda a quello appena aperto. Fare riferimento al manuale del programma
ALLCUT per ulteriori dettagli della funzione “Accoda”.

5.7_ACCENSIONE E REGOLAZIONE DEL LIVELLO DI ASPIRAZIONE

Accendere l’aspirazione premendo l’icona come da figura 14 sul pannello operatore. Il programma
Allcut imposta il livello in base ai parametri del profilo di esecuzione scelto (vedi manuale del soft-
ware Allcut). Se necessario, variare il livello agendo sui pulsanti del menu Taglio del programma
Allcut, come da figura 15.
Per regolare la richiesta di vuoto, agire sul vacuometro (figura 16).

Figura 14 Figura 15 Figura 16

1. Premere il tasto centrale per passare dalla visualizzazione del vuoto corrente alla dicitura n_1
2. Usare le frecce ai lati per aumentare o diminuire la richiesta di vuoto per il livello 2
3. Premere il tasto centrale per passare a n_2 e operare con le frecce nello stesso modo
4. Premere il tasto centrale per confermare e uscire dalla modalità di regolazione.

AVVISO:
n_1 regola il livello di aspirazione alto (livello 2);
n_2 regola il livello di aspirazione basso e quello usato per l’avanzamento del tappeto.
Si consiglia di non superare 150 mBar per n_1 e 100 mBar per n_2

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 7


capitolo 5 — funzionamento

5.8_COLLIMAZIONE

1. Dalla pagina INIZIALE del pannello operatore, premere il tasto TAGLIO SEGNATA

Taglio segnata

2. Premere COLLIMA

collima

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 8


capitolo 5 — funzionamento

3. Premere il pulsante LASER per accendere il collimatore

4. Premere il pulsante POMPA per accendere l’aspirazione se non era già stato fatto in preceden-
za — il materasso verrà messo sotto depressione bloccandosi sul tavolo di taglio.

Pulsante Pompa

Pulsante Laser

5. Muovere il robot Falcon usando i tasti freccia. Cambiare la velocità di movimento se necessa-
rio, usando il pulsante “lepre” per velocità alta, e “tartaruga” per velocità bassa. Posizionare il
puntatore laser in corrispondenza dell’origine della segnata (o sul punto riferimento figura nel
caso in cui sia stata scelta la COLLIMAZIONE SU FIGURA — vedi capitolo 7 PANNELLO
OPERATORE, e il manuale del programma ALLCUT X15, sezione TAGLIO).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 9


capitolo 5 — funzionamento

8. Scegliere il tipo di collimazione da effettuare:

· Su angolo superiore della segnata, sul lato opposto dell’operatore, se si è posi-


zionato il laser sul vertice segnata opposto all’operatore

· Su angolo inferiore della segnata, sul lato dell’operatore, se si è posto il laser


sul vertice segnata vicino all’operatore

· Su un punto figura scelto (vedere il manuale del programma ALLCUT X15, se-
zione TAGLIO, o il capitolo 7 — PANNELLO OPERATORE)

Usando i due pulsanti di inserimento angolo, è possibile determinare l’allineamento del materasso
dentro l’area di taglio, qualora non sia perfettamente parallelo al tavolo di taglio. Con l’uso di que-
sti due pulsanti, ALLCUT calcola l’angolo di entrata del materasso sul tavolo di taglio. Seguire la
procedura qui sotto descritta:

· Muovere il robot Falcon in modo che il puntatore laser sia sulla linea del mar-
gine basso della segnata, vicino al punto di origine segnata, e premere il pulsante
1 (primo punto di allineamento).

· Muovere il robot Falcon lungo la linea del margine basso della segnata, fino al
termine dell’area di taglio, e far coincidere il puntatore laser con la linea della
segnata. Premere il pulsante 2 (secondo punto di allineamento)

9. Terminata la procedura di collimazione, tornare alla pagina precedente premendo il pulsante a


freccia in alto a sinistra. Se si è usata la funzione di calcolo allineamento, il pannello operatore
torna da solo alla pagina precedente dopo aver premuto il pulsante 2 (secondo punto di alli-
neamento).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 10


capitolo 5 — funzionamento

5.9_TEMPERATURA TRAPANO (se disponibile)

Fig.17—dispositivo di controllo temperatura della punta trapano

Per impostare la temperatura trapano:

1. Premere 2 volte il tasto SET per entrare in modalità impostazione

2. Impostare la temperatura premendo il pulsante per aumentare o per diminuire

3. Premere 2 volte il pulsante FNC per uscire dalla modalità impostazione e tornare nella moda-
lità lettura.

Se la temperatura richiesta è superiore di quella attualmente misurata sulla punta del trapano, si
accende una spia rossa sotto la dicitura OUT per indicare che la resistenza riscaldante è accesa. A
temperatura raggiunta, la spia rossa OUT si spegne.

ATTENZIONE!
Non toccare la punta del trapano o il modulo riscaldante!
PERICOLO DI USTIONE!!!

ATTENZIONE!
Occorrono alcuni minuti per raffreddare la punta del trapano dopo che si è spento
il modulo riscaldante, o dopo che si è spenta la macchina da taglio.
PRESTARE ATTENZIONE A NON SCOTTARSI!!!

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 11


capitolo 5 — funzionamento

5.10_ESECUZIONE TAGLIO

L’operatore può verificare la posizione di qualunque figura all’interno dell’area di taglio usando la
funzione SIMULAZIONE sul pannello operatore (vedere capitolo 7). A simulazione effettuata, o
non necessaria, si può far partire il taglio della segnata con il pulsante TAGLIO. Ricordarsi di usare
il tasto di invio remoto oroX quando si premono i pulsanti SIMULAZIONE e TAGLIO.

Iniziare il
taglio della
segnata

Simulare la posizione delle figure

Selezionando la funzione SIMULAZIONE o TAGLIO, il robot Falcon inizia le sue operazioni in mo-
dalità passo-passo: ad ogni pressione del tasto di invio remoto oroX, il robot Flexo esegue un sin-
golo movimento, sia in simulazione che in taglio, attendendo una successiva pressione del tasto.

Per uscire dalla modalità passo-passo e permettere al robot Falcon di eseguire i suoi movimenti di
simulazione o taglio in modo continuativo, è necessario tenere premuto il pulsante di invio remoto
oroX per 4 secondi. Per evitare che il robot Falcon entri in modalità passo-passo, è necessario
premere e tenere premuto il tasto di invio remoto oroX per 4 secondi quando si seleziona la mo-
dalità SIMULAZIONE o TAGLIO. Rilasciare il tasto appena il robot Falcon inizia la fase di taglio.

Invio remoto oroX

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 12


capitolo 5 — funzionamento

Durante l’esecuzione del taglio è possi-


bile cambiare la velocità di movimento
del robot Falcon e la velocità di rota-
zione del motore lama.
- Per cambiare la velocità di sposta-
mento usare i pulsanti 15-30-60-80-100
(impostano la percentuale del parame-
tro velocità del programma Allcut)
- Per cambiare la velocità del motore
lama usare i pulsanti +/-

In ogni momento è possibile sospende-


re il taglio mettendo la macchina in
pausa, premendo il tasto PAUSA.
Per riprendere dalla pausa, premere il
tasto invio remoto oroX. Premere il
tasto STOP per interrompere l’esecu-
zione del taglio; vedere l’appendice C
per istruzioni su come riprendere dopo
l’interruzione.

5.10.1_Simulazione della posizione delle figure

Per verificare la posizione delle figure all’interno dell’area di taglio, selezionare il numero figura de-
siderata premendo sul pulsante numero e inserendolo con il tastierino numerico che appare sul
pannello operatore, o usare la funzione di INFO figura del software ALLCUT X15 (vedere il ma-
nuale del programma ALLCUT X15, capitolo TAGLIO). Premere e mantenere premuto il tasto
invio remoto oroX mentre si preme sul pulsante SIMULAZIONE.
Il puntatore laser esegue il profilo della figura prescelta, in modo che l’operatore veda se la posi-
zione di tale figura sul materasso è corretta.
Selezionando il numero figura 0 (zero), il puntatore laser esegue il perimetro della segnata.
Se la figura scelta non può essere coperta dal puntatore laser, la simulazione non può partire e vie-
ne visualizzato il messaggio d’errore FIGURA DA SIMULARE ERRATA.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 13


capitolo 5 — funzionamento

5.11_SCARICO DEL MATERIALE TAGLIATO

Quando la macchina ha terminato il taglio della segnata, iniziare la procedura di scarico dell’ultima
finestra di taglio:

1. Portare il robot Falcon oltre la fine del materasso appena tagliato, e tagliare il foglio di cartene
usando il tasto mostrato nella figura qui sotto.

AVVISO:
Ogni funzione con a fianco il simbolo Xu possono essere avviate soltanto tenendo
premuto il tasto di invio remoto oroX prima di premere il pulsante sul pannello opera-
tore.

2. Spostarsi sul tavolo di scarico e premere i pulsanti indicati in figura per muovere il conveyor di
taglio e quello di scarico. Rilasciare i pulsanti per fermare l’avanzamento.

CONVEYOR DI TAGLIO CONVEYOR DI SCARICO

ATTENZIONE!
È assolutamente proibito salire sul tavolo di taglio per effettuare le operazioni di scari-
co.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 14


capitolo 5 — funzionamento

5.12_T-MOV TRASLAZIONE LATERALE DELLA MACCHINA (se disponibile)

ATTENZIONE!
Accertarsi che non siano presenti persone nelle vicinanze della macchina durante la
traslazione.

ATTENZIONE!
Prestare molta attenzione durante le operazioni di traslazione per evitare di essere
schiacciati tra il conveyor di taglio e il tavolo di stesura (vedi figura sotto).

I simboli di ATTENZIONE mostrano le zone di potenziale pericolo durante la procedura di trasla-


zione — movimento della macchina da taglio da un tavolo all’altro.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 15


capitolo 5 — funzionamento

1. Andare alla console del conveyor di taglio


2. Premere e tenere premuto i pulsanti di direzione traslo (vedi figura sotto):

Movimento avanti

Movimento indietro

3. Rilasciare il pulsante quando la macchina ha raggiunto la posizione richiesta.

Qualora la macchina raggiungesse un’estremità dei binari di traslo, un dispositivo di sicurezza spe-
gne i motori e ferma il movimento della macchina. Per riaccendere i motori macchina, è necessario
disattivare il dispositivo di sicurezza traslo che è appena intervenuto: andare al pannello del quadro
elettrico, girare e mantenere girata la chiave di “bypass fine corsa traslazione” mentre si attiva la
chiave di accensione motori posta sulla console PC. Rilasciare la chiave di accensione motori, ma
mantenere la chiave di bypass traslazione, mentre una seconda persona agisce sui pulsanti di dire-
zione traslo per portare la macchina in posizione corretta.

Chiave di bypass fine corsa traslo

Chiavi di accensione motori

AVVISO:
Per riportare la macchina da taglio in posizione sui binari di traslo, è necessario l’inter-
vento di due persone: una persone deve agire sulle chiavi di accensione motori e by-
pass fine corsa traslo, mentre la seconda persona deve agire sui pulsanti di direzione
traslo sulla console del conveyor. Siccome è intervenuto un dispositivo di sicurezza, e
la macchina deve muoversi in condizioni di sicurezza, due persone possono meglio
controllare le due estremità della macchina in fase di traslo.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 16


capitolo 5 — funzionamento

5.13_SPEGNIMENTO DELLA MACCHINA

1. Chiudere il programma ALLCUT: selezionare FILES, ESCI e confermare.

FILES

ESCI

2. Premere il pulsante di EMERGENZA accanto al pannello operatore

3. Spegnere il computer usando la corretta procedura (vedi manuale del sistema operativo).
4. Ruotare l’interruttore generale del quadro elettrico sulla posizione 0.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 5 — pagina 17


CAPITOLO

PARAMETRI ALLCUT ©
6

6.1_PARAMETRI

Il software Allcut X15 è strutturato in menu dove sono impostati i parametri che caratterizzano
la macchina da taglio Orox Falcon e la sua modalità di utilizzo che può variare in base al tessuto
e ai requisiti richiesti per la segnata da tagliare.
Fate riferimento al manuale del programma ALLCUT X15 per dettagliate spiegazioni riguardanti
l’uso del software e il significato dei parametri.

Cliccando sul pulsante PARAMETRI si apre il menu indicato in figura qui sopra, suddiviso in:

¨ ELABORAZIONE
¨ ESECUZIONE TAGLIO Questi sono i parametri che l’utente dovrà modifica-
¨ GEOMETRIE TAGLIO re in base alle proprie esigenze

¨ MACCHINA
¨ OFFSET
¨ TAPPETI
¨ OPZIONI
¨ CNC Questi parametri sono solitamente impostati dai tec-
¨ LAMA nici OROX
¨ AFFILATURA LAMA
¨ ETICHETTATURA
¨ DISEGNO
¨ LINGUA

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 1


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.2 PARAMETRI DI ELABORAZIONE TAGLIO

I parametri di elaborazione sono strutturati in profili: l’operatore può memorizzare fino a 20


profili assegnando ad ognuno un nome. Questi parametri vengono letti dal programma ALL-
CUT durante l’apertura del file segnata, e vengono usati per elaborare il file in modo da
creare istruzioni apposite per il taglio. Qualsiasi cambiamento dei valori di questa schermata
sarà effettivo solo dopo l’apertura del file segnata.
I parametri sono raggruppati nelle seguenti categorie:
¨ OPZIONI IMPORTAZIONE ISO: impostano il comportamento della macchina da taglio
in presenza di istruzioni D1 e D2 nel file ISO.
¨ PARAMETRI SEGNATA: imposta la lunghezza massima che può avere una singola figura
all’interno dell’area di taglio. Figure più lunghe di tale valore verranno tagliate in 2 o più
avanzamenti del conveyor.
¨ SINTASSI COMANDO ISO M31: determina la lettura del comando per le informazioni
da mandare al modulo etichettatrice.
¨ PARAMETRI SFRIDI: attivano la funzione di creazione di tagli per separare lo scarto.
¨ PARAMETRI TUBOLARE FIGURA CHIUSA: riconosce le figure piazzate in modalità tu-
bolare, ma che non hanno il lato piega aperto.
¨ PARAMETRI TUBOLARE FIGURA APERTA: riconosce le figure piazzate in modalità tu-
bolare con il lato piega aperto.
¨ ELABORAZIONE FIGURE SIMMETRICHE: riconosce le figure simmetriche rispetto al
loro asse centrale (su X o Y) e attiva il taglio a “farfalla” in tali figure.
¨ PARAMETRI LINEE IN COMUNE: attiva la funzione di riconoscimento di linee di taglio
doppie in modo da non tagliare 2 volte la stessa linea.
¨ PARAMETRI TACCHE: gestiscono la conversione e il riconoscimento delle tacche a V.
¨ ABILITA MODALITA’ COLLO A V: inverte il senso di taglio nel secondo segmento di
una figura quando 2 segmenti consecutivi soddisfano condizioni impostate nelle geome-
trie dei parametri “Opzioni”.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 2


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.3_PARAMETRI DI ESECUZIONE TAGLIO

I parametri di esecuzione sono strutturati in profili: l’operatore può memorizzare fino a 20


profili assegnando ad ognuno un nome. Questi parametri vengono letti dal programma ALL-
CUT durante l’apertura del file segnata, ma possono essere modificati anche dopo l’apertura
del file, ed alcuni di essi anche durante il taglio in corso.

Si raggruppano in:
¨ PARAMETRI ESECUZIONE TAGLIO: impostano il comportamento della macchina du-
rante l’esecuzione del taglio.
¨ RCS / CSM: imposta il taglio delle figure mentre il conveyor sta avanzando (opzionale).
¨ AVANZAMENTO: imposta il comportamento del robot di taglio Falcon durante l’avan-
zamento del conveyor.
¨ DISPOSITIVO FLESE: attiva il controllo elettronico di flessione lama (opzionale).
¨ TIPO DI AFFILATURA: imposta la modalità di affilatura della lama.
¨ LIVELLO DI ASPIRAZIONE: indica il livello di aspirazione usato durante il taglio.

INFO:
È possibile salvare fino a 20 differenti profili di esecuzione taglio, dando per
ognuno un diverso nome e diversi parametri di esecuzione: inserire dei valori ai
parametri, assegnare un nome al profilo e premere il pulsante SALVA.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 3


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.4_PARAMETRI DI GEOMETRIE TAGLIO

I parametri di geometrie sono strutturati in profili: l’operatore può memorizzare fino a 20


profili assegnando ad ognuno un nome. Questi parametri vengono letti dal programma ALL-
CUT durante l’apertura del file segnata, ma possono essere modificati anche dopo l’apertura
del file, ed alcuni di essi anche durante il taglio in corso.

Si raggruppano in:
¨ ESECUZIONE SFRIDI: l’operatore sceglie quali sfridi tagliare.
¨ ESECUZIONE TACCHE: imposta come eseguire le tacche standard.
¨ SOVRAPPOSIZIONI: questi valori determinano la quantità di eccesso di taglio sugli
spigoli delle figure.
¨ FIGURE PICCOLE: attiva il controllo di velocità su figure riconosciute come “piccole”.
¨ LUNGHEZZA TACCHE: imposta la lunghezza delle tacche standard.
¨ PUNTO INIZIO OTTIMIZZATO: il software decide il punto di inizio di taglio figura.
¨ ESECUZIONE FORI: abilita l’uso del trapano per foratura tessuto.
¨ PERCENTUALE DI RITIRO X / Y: la segnata viene tagliata riproporzionata in base alle
percentuali inserite.

INFO:
È possibile salvare fino a 20 differenti profili di geometrie taglio, dando per
ognuno un diverso nome e diversi parametri di geometrie: inserire dei valori ai
parametri, assegnare un nome al profilo e premere il pulsante SALVA.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 4


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.5_PARAMETRI MACCHINA

Questi parametri impostano il tipo di macchina da taglio Orox e le opzioni installate. Posso-
no essere modificati solo da personale Orox.

6.6_PARAMETRI OPZIONI

Questi parametri impostano opzioni che cambiano il comportamento del robot Falcon du-
rante il taglio della segnata.

Si raggruppano in:
¨ CARATTERISTICHE DI UTILIZZO: varia il comportamento del robot durante il taglio.
¨ ACCOSTAMENTI: imposta il comportamento del robot Falcon in corrispondenza di
figure accostate.
¨ GEOMETRIE: imposta il riconoscimento di determinate geometrie delle figure da ta-
gliare e relativamente il comportamento del robot Falcon.
¨ RALLENTAMENTI: attiva il controllo di velocità su tratti corti.
¨ RALLENTAMENTO SU CURVE: attiva il riconoscimento delle curve nelle figure da
tagliare.

6.7_CNC

Questi parametri impostano la comunicazione tra la macchina da taglio Orox e il computer.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 5


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.8_LAMA

DIMENSIONI:
La somma di L.anteriore e L.posteriore dà la dimensione attuale dell’impronta della lama.
Il valore di L.lama nuova imposta la lunghezza dell’impronta della lama quando si conferma il
cambio lama.
L.minima lama imposta il valore di avviso cambio lama.

PARAMETRI AFFILATURA:
Tra questi parametri, è importante impostare quello di consumo lama “Cons.aff. mm/1000”
in base alla propria produzione e alla macchina da taglio. Un valore errato di tale parametro
porta a scompensi tra la dimensione reale della lama e quella calcolata dal software.
Per impostare un valore corretto, misurare la lama quando la si sostituisce e inserire il valo-
re misurato in mm nella casella “Dimensioni attuali lama”. Premere poi sul pulsante di calco-
lo e il software inserirà il valore di consumo corretto. Non effettuare questa operazione se
si sono variati manualmente in precedenza i parametri di lunghezza lama o di consumo, altri-
menti risulta un calcolo errato.

Fig. 1: disegno dell’impronta della lama

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 6


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.9_PARAMETRI AFFILATURA LAMA

I valori di questi parametri hanno effetto sull’affilatura della lama. È possibile modificare l’an-
golo di contatto tra la lama e l’affilatore per entrambi i lati lama e anche il tempo di contat-
to.

¨ PUNTA / CODA: pulsanti che variano il valore dell’angolo di contatto mola-lama, più
verso la punta (affilatura chiusa) o più verso la coda (affilatura aperta).
Le due facce della lama hanno impostazioni separate.

¨ LIGHT - NORMAL - HEAVY: imposta il tempo che l’affilatore rimane a contatto della
lama, ottenendo un’affilatura leggera, normale o intensa.

¨ ACCOSTA: mette la lama in posizione di affilatura per la prima o la seconda faccia, a se-
conda del pulsante che si preme. Serve per una verifica visiva della posizione di affilatura.

¨ DEFAULT: imposta dei valori standard per il tipo di testa da taglio della macchina
(usare il pulsante per ottenere delle impostazioni base da cui poi partire per una regola-
zione fine dei parametri)

AVVISO:
1.Prima di uscire dal menu, salvare le modifiche!
2.Prima di testare l’affilatura, premere sul pulsante APPLICA.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 7


capitolo 6 — parametri di Allcut

6.10_PARAMETRI ETICHETTATURA

In questi parametri si imposta la comunicazione tra il computer della macchina da taglio Fal-
con e il modulo Post Print. Sono disponibili solo se Post Print è installato.

6.11_PARAMETRI DISEGNO

Servono per impostare le scelte di visualizzazione della schermata principale del programma
Allcut X15: quali elementi della segnata mostrare e in quale colore.

6.12_PARAMETRI LINGUA

In questa sezione è possibile scegliere la lingua di visualizzazione del programma Allcut X15.

6.12_BACKUP

Usare questo pulsante per effettuare una copia di tutti i parametri del programma Allcut
X15.
La copia viene effettuata nella cartella Backup che si trova all’interno della cartella del pro-
gramma Allcut. Il programma crea diverse copie ordinate in base alla data di creazione del
backup. Per ripristinare i parametri da una copia di backup, è sufficiente selezionare tutto il
contenuto della cartella riportante la data di creazione interessata e sovrascriverlo ai files
presenti nella cartella del programma Allcut X15.
È consigliabile chiudere il programma Allcut X15 prima di effettuare il ripristino dei parame-
tri da una copia di backup.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 6 — pagina 8


CAPITOLO

PANNELLO OPERATORE 7
La macchina da taglio Orox è equipaggiata con un pannello di controllo touch screen mon-
tato su uno dei due lati della trave del robot FALCON. Tramite questo pannello touch
screen, l’operatore è in grado di eseguire diversi comandi, controllare i dispositivi installati
sul robot Falcon e gestire la procedura di taglio.
In questo capitolo vengono illustrate tutte le funzioni di ogni pagina del pannello di control-
lo, chiamato anche “pannello operatore”.

7.1_Menu principale — CASA


u v w x

z uu |
y
} ~
{

Si raggiunge questa pagina premendo l’icona CASA dalle altre pagine del pannello operato-
re. Questa pagina viene aperta automaticamente anche dopo la conclusione di una proce-
dura di taglio o dopo che si è interrotto un taglio.
Le funzioni presenti nella pagina del Menu Principale — HOME sono:
1. Pulsante CNC: apre la pagina Monitor CNC (vedere 7.2)
2. Pulsante SEGNATA: apre la pagina IMPOSTAZIONI SEGNATA (vedere 7.3)
3. Pulsante FIGURA SINGOLA: apre la pagina TAGLIO FIGURA SINGOLA (vedere 7.14)
4. Pulsante CONTROLLI MANUALI: apre la pagina CONTROLLI MANUALI (vedere 7.9)
5. Pulsanti JOGS: sono 5 pulsanti usati per muovere il robot Falcon all’interno dell’area di
lavoro, quando non è in corso una procedura di taglio. Premere e mantenere premuto
un pulsante indicante la direzione di movimento per muovere il robot Falcon; rilasciare
il pulsante per fermare il movimento. Il pulsante al centro dei quattro pulsanti direzione
serve per impostare la velocità di movimento manuale del robot Falcon: premerlo per
passare dalla velocità rapida (rappresentata dal disegno della lepre) alla velocità lenta
(rappresentata dal disegno della tartaruga). Questa impostazione non influenza la velo-
cità di movimento del robot Falcon durante la procedura di taglio.
6. Pulsante LASER: premerlo per accendere / spegnere il collimatore laser
7. Pulsante ASPIRAZIONE: premerlo per accendere / spegnere la pompa d’aspirazione

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 1


capitolo 7 — Pannello Operatore

8. Pulsante INFO: apre la pagina INFO (vedere 7.13).


9. Pulsante TAGLIO TRASVERSALE: questo pulsante esegue un taglio lungo tutta la lar-
ghezza dell’area di taglio; il taglio trasversale avviene nel posto in cui si trova il puntato-
re laser. La testa del robot Falcon parte a tagliare dal lato operatore, posizionandosi sul
limite minimo estremo dell’area di taglio, e muovendosi verso il limite estremo sul lato
opposto dell’area di taglio. Per attivare la funzione, è necessario premere il pulsante di
invio remoto oroX posizionato accanto al pannello operatore, prima di premere il pul-
sante del TAGLIO TRASVERSALE. Appena il robot Falcon inizia ad eseguire il coman-
do, rilasciare il tasto di invio remoto oroX. La funzione di TAGLIO TRASVERSALE è
molto utile per tagliare il foglio di cartene alla fine di un taglio segnata: muovete ma-
nualmente la trave del robot Falcon fuori dal materasso della segnata appena terminata
e attivate il taglio trasversale, in modo che il foglio di cartene usato venga separato dal
rotolo di cartene.

ATTENZIONE!
Allontanare la testa di taglio del robot Falcon dal materasso posizionato sul con-
veyor prima di attivare la funzione del taglio trasversale, altrimenti la lama taglie-
rà parte del materasso.

ATTENZIONE!
Il posizionamento del taglio trasversale corrisponde con la posizione del colli-
matore laser.

10. Pulsante di POSIZIONE ROBOT TAGLIO: premendo questo pulsante, il robot Falcon
si posiziona in un punto dell’area di taglio impostato nei parametri “Opzioni” del soft-
ware Allcut X15 “Quota X mm / Y mm”. Per attivare la funzione, è necessario premere
il tasto di invio remoto oroX posizionato accanto al pannello operatore, prima di pre-
mere il pulsante POSIZIONE ROBOT TAGLIO. Appena il robot Falcon inizia a muo-
versi, rilasciare il tasto di ivio remoto oroX.
11. Pulsante CODA DI TAGLIO: premere questo pulsante per aprire la pagina di carica-
mento della prossima segnata in coda (vedere 7.15).

INFORMAZIONE:
Quando viene premuto il tasto di invio remoto oroX, la spia accanto al simbolo
Xu si colora di verde. Quando si rilascia il pulsante di invio remoto, la spia tor-
na rossa.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 2


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.2_Pagina MONITOR CNC


u

w
v

x x

y z

Questa pagina viene aperta ad ogni accensione della macchina da taglio Orox, o ogni volta
che interviene un dispositivo di sicurezza, o se si verifica un errore del software CNC.
1. Il pulsante CASA apre la pagina del MENU PRINCIPALE (vedere 7.1)
2. Pulsante AZZERAMENTO: usare questo pulsante per avviare la procedura di azzera-
mento macchina. La procedura di azzeramento macchina deve essere fatta ogni volta
che si accende la macchina da taglio Orox, altrimenti il programma Allcut non permette
di eseguire nessun taglio segnata. Per eseguire la procedura di azzeramento, premere e
tenere premuto il tasto di invio remoto oroX mentre si preme sul pulsante AZZERA-
MENTO — rilasciare il tasto oroX appena il robot Falcon inizia a muoversi.

ATTENZIONE!
Fare molta attenzione nel muovere il robot Falcon se non azzerato per evitare
di andare oltre i limiti consentiti, andando ad attivare i sensori di fine corsa.

AVVISO:
Durante la procedura di azzeramento, la testa e la trave del robot Falcon ese-
guono un movimento di 10 cm per distanziarsi dalla posizione di zero prima di
procedere alla ricerca dei sensori: per questo motivo, lasciare almeno 10 cm di
spazio tra la testa/trave e i limiti macchina prima di azzerare.

AVVISO:
I motori della macchina da taglio Orox devono essere accesi e non deve essere
presente nessun errore per poter eseguire la procedura di azzeramento.

INFORMAZIONE:
Quando viene premuto il tasto di invio remoto oroX, la spia accanto al simbolo
Xu si colora di verde. Quando si rilascia il pulsante di invio remoto, la spia tor-
na rossa.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 3


capitolo 7 — Pannello Operatore

3. Spia di controllo AZZERAMENTO: è posizionata accanto al pulsante di azzeramento


macchina; mostra se la macchina è azzerata (spia colore verde) o non ancora azzerata
(spia colore rosso)
4. Spie di controllo DISPOSITIVI: sono nove spie che mostrano la condizione dei disposi-
tivi presenti sul robot Falcon. Il colore rosso indica che il dispositivo non è attivato o è
in errore; il colore verde indica che il dispositivo è attivato o funzionante correttamen-
te. Le cinque spie nella colonna di sinistra mostrano la condizione dei cinque motori
che controllano il robot Falcon: se almeno una di queste spie è rossa, la macchina non
può procedere con il taglio, in quanto il motore indicato con la spia rossa non è acceso
o è in errore. Controllare la chiave di accensione motori, o spegnete e riaccendete la
macchina per resettare l’errore sul motore — se la spia continua ad essere rossa, con-
tattate il servizio di assistenza Orox.
La colonna di destra mostra le posizioni della lama e del trapano: la spia verde indica la
posizione corrente dell’utensile. Se entrambe le spie di un utensile sono rosse, premere
il tasto STOP-RESET del programma Allcut X15 per ripristinare la posizione alta dell’u-
tensile. Se il problema persiste, contattare l’assistenza tecnica Orox.
5. Pulsante di AZZERA ALLARMI: premere questo pulsante per azzerare eventuali errori
presenti dopo aver risolto la condizione che ha portato la macchina in allarme. Questa
funzione viene automaticamente svolta dal programma Allcut X15, se in esecuzione. Se
l’allarme non viene resettato, la spia accanto al pulsante AZZERA ALLARMI rimane di
colore rosso; quando la spia è verde, non sono presenti errori.
6. Pulsante REINIZIALIZZA CNC: premendo questo pulsante lo stato del controllo nu-
merico viene ripristinato alla condizione di accensione macchina, ovvero viene cancella-
ta la posizione del robot Falcon, e vengono posizionati in posizione di avvio tutti gli
strumenti del robot Falcon. Da usare qualora il robot Falcon risulti bloccato da un co-
mando che non può eseguire, dopo aver premuto un pulsante di emergenza.

ATTENZIONE!
Non premere questo pulsante mentre la procedura di taglio è in corso, o men-
tre il robot Falcon si sta muovendo a seguito di un comando dato: il pulsante
interrompe per pochi attimi la comunicazione tra il robot Falcon e il programma
Allcut X15.

AVVISO:
Dopo la pressione di questo pulsante è necessario avviare la procedura di azze-
ramento macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 4


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.3_Pagina IMPOSTAZIONI SEGNATA

u v w x

Si può accedere a questa pagina solo se la macchina è azzerata e una segnata è stata carica-
ta dal programma Allcut. Se una di queste due condizioni non è soddisfatta, la pagina non
viene aperta, ma viene mostrato il messaggio di avviso mostrato nella figura sotto.

Nell’angolo in alto a sinistra si trova l’icona CASA per poter tornare al Menu Principale
(vedere 7.1). Nell’angolo in alto a destra c’è il pulsante che accende / spegne la pompa
dell’aspirazione.
1. COLLIMA: apre la pagina che contiene gli strumenti per collimare (vedere 7.4)
2. SIMULA: tenere premuto il tasto oroX mentre si preme il pulsante SIMULA per far
partire la procedura di simulazione — il robot Falcon si muove nell’area di taglio mo-
strando con il puntatore laser la posizione e il contorno della figura impostata nel cam-
po NR. FIGURA DA SIMULARE. Se il tasto oroX viene premuto per meno di 3 secon-
di, la simulazione di posizione si avvia in modalità passo-passo, che richiede la pressione
del tasto oroX per muovere il robot Falcon sul successivo punto figura. Mantenere
premuto il tasto oroX per 3 secondi per abbandonare la modalità “passo-passo” ed
entrare in modalità “movimento continuo”. Non tutte le figure della segnata possono
essere simulate: devono essere interamente all’interno dell’area di taglio e raggiungibili
dal collimatore laser (la posizione della lama e del collimatore laser differiscono di qual-
che centimetro - alcune figure possono essere all’inetrno dell’area di taglio ma non
completamente contornabili dal collimatore laser). Se la figura scelta non può essere
simulata, viene mostrato un messaggio di errore Figura errata o oltre i paracarri.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 5


capitolo 7 — Pannello Operatore

3. Pulsante TRASLA: apre la pagina MUOVI COLLIMAZIONE (vedere 7.6)


4. Pulsante TAGLIO: avvia la procedura di taglio (vedere 7.5). Questa funzione richiede
che il tasto di invio remoto oroX venga premuto mentre si preme il pulsante TAGLIO.
Se il tasto oroX viene premuto per meno di 3 secondi, il robot Falcon entra nella mo-
dalità taglio passo-passo: ogni comando inviato dal programma Allcut e ogni movimento
da punto figura a punto figura deve essere confermato con una successiva pressione del
tasto oroX. Mantenendo premuto il tasto di invio remoto oroX per più di 3 secondi, il
robot Falcon passa alla modalità “movimento continuo”.

AVVISO:
Quando il robot Falcon entra in modalità movimento continuo, rilasciare il tasto
di invio remoto oroX, per permettere al piattello guida lama di abbassarsi sul
materasso da tagliare.

5. NR. FIGURA DA SIMULARE: indica la figura della segnata la cui posizione verrà mo-
strata dal collimatore laser qualora si faccia partire la funzione SIMULA. Per cambiare il
numero di figura da simulare, premere il numero mostrato in questa pagina e sul pan-
nello operatore verrà visualizzato un tastierino numerico: impostare il numero scelto e
premere INVIO. È possibile anche scegliere la figura da simulare usando il programma
Allcut X15 (vedere il capitolo TAGLIO del manuale Allcut X15).

INFORMAZIONE:
Se si imposta il numero 0 (zero), il robot Falcon mostrerà con il collimatore la-
ser il contorno della segnata (solo tre dei quattro lati: il lato verso l’ingresso del
conveyor non viene mostrato), per poi tornare al punto di collimazione.

INFORMAZIONE:
Quando viene premuto il tasto di invio remoto oroX, la spia accanto al simbolo
Xu si colora di verde. Quando si rilascia il pulsante di invio remoto, la spia tor-
na rossa.

Se alla pressione del tasto TAGLIO una figura della segnata non può essere tagliata nella
finestra attuale o in quelle successive, viene mostrato un messaggio di avviso (vedere figura
sotto): rispondere SI per iniziare comunque il taglio, sapendo però che le figure che non
potranno entrare nell’area di taglio verranno saltate. Rispondere NO per non iniziare.
Le spie accanto alla denominazione delle direzioni, mostrano se la segnata è parzialmente
fuori dai limiti dell’area di taglio: spia verde significa “dentro i limiti”, spia rossa significa
“fuori limite area di taglio”. La direzione X è la lunghezza della segnata, la direzione Y è l’al-
tezza segnata. Le stesse spie sono riportate anche nella pagina di AVVISO COLLIMAZIO-
NE (figura sotto).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 6


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.4_Pagina COLLIMA

v w y {

x z | }

La funzione di collimazione serve per indicare la posizione della segnata all’interno dell’area
di taglio. Questa pagina offre diverse possibilità di collimazione, a seconda delle necessità. Il
pulsante FRECCIA verde riporta alla pagina precedente (7.3). Accanto al pulsante FREC-
CIA viene visualizzata la posizione in coordinate del punto origine della segnata, e l’even-
tuale differenza in gradi di allineamento tra la segnata e il tavolo di taglio.
1. Spia OUT X– : indica se, dopo la collimazione data, la segnata entra nei limiti dell’area
di taglio nella direzione X- (scarico del materasso). Se la spia è rossa, alcune figure o
parte di loro sono oltre il limite e non possono essere raggiunte da uno degli utensili
del robot Falcon (lama, trapano 1, trapano 2).
Spia OUT X+ : indica se, dopo la collimazione data, la segnata entra nei limiti dell’area
di taglio nella direzione X+ (lato stesura). Se la spia è rossa, alcune figure o parte di lo-
ro sono oltre il limite e non possono essere raggiunte da uno degli utensili del robot
Falcon (lama, trapano 1, trapano 2).
Spia OUT Y+ : indica se, dopo la collimazione data, la segnata entra nei limiti dell’area
di taglio nella direzione Y+ (lato opposto di zero macchina). Se la spia è rossa, alcune
figure o parte di loro sono oltre il limite e non possono essere raggiunte da uno degli
utensili del robot Falcon (lama, trapano 1, trapano 2).
Spia OUT Y- : indica se, a secondo della collimazione data, la segnata entra nei limiti
dell’area di taglio nella direzione Y- (lato azzeramento). Se la spia è rossa, alcune figure
o parte di loro sono oltre il limite e non possono essere raggiunte da uno degli utensili
del robot Falcon (lama, trapano 1, trapano 2).
2. JOGS: usare i pulsanti direzione per muovere il robot Falcon all’interno dell’area di ta-
glio in modo da raggiungere il punto di collimazione. Il pulsante al centro dei jogs indica
la velocità di movimento del robot Falcon in modalità manuale: in modalità rapida viene
visualizzato il disegno di una “lepre”, in modalità lenta viene visualizzato il disegno di
una “tartaruga”.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 7


capitolo 7 — Pannello Operatore

3. COLLIMA SU VERTICE ALTO: premere questo pulsante per confermare la posizione


della segnata usando il vertice alto, opposto alla posizione dell’operatore. Dopo aver
premuto il pulsante, controllare sul monitor di Allcut la posizione della segnata rispetto
all’area di taglio — controllare anche le spie di posizione X e Y sul pannello operatore:
se una spia è rossa, parte della segnata è fuori dall’area di taglio.
4. COLLIMA SU VERTICE BASSO: premere questo pulsante per confermare la posizione
della segnata usando il vertice basso, il lato operatore. Dopo aver premuto il pulsante,
controllare sul monitor di Allcut la posizione della segnata rispetto all’area di taglio —
controllare anche le spie di posizione X e Y sul pannello operatore: se una spia è rossa,
parte della segnata è fuori dall’area di taglio.
5. Pulsante ASPIRAZIONE: premerlo per accendere / spegnere la pompa d’aspirazione
6. Pulsante pagina JOGS: apre la pagina dei jogs (vedere 7.7).
7. Pulsanti di ALLINEAMENTO: questi due pulsanti sono usati per determinare l’allinea-
mento della segnata sul tavolo di taglio. Usare i tasti jogs freccia per spostare il robot
Falcon in modo che il puntatore laser risulti sulla linea del bordo segnata vicino o coin-
cidente al vertice di collimazione. Premere il pulsante 1°. Spostare il robot Falcon verso
la fine dell’area di taglio e correggere la posizione del laser in modo che indichi la linea
del bordo segnata e premere il pulsante 2°: il programma ALLCUT calcola l’inclinazione
della segnata rispetto al tavolo di taglio e ruota tutta la segnata dell’angolo appena cal-
colato. Dopo aver premuto il pulsante 2°, controllare sul monitor di Allcut la posizione
della segnata rispetto all’area di taglio — controllare anche le spie di posizione X e Y
sul pannello operatore: se una spia è rossa, parte della segnata è fuori dall’area di taglio.

INFORMAZIONE:
Premendo il tasto di invio remoto oroX mentre si preme il pulsante 1°, il robot
Falcon si muove automaticamente verso la fine dell’area di taglio, in attesa
dell’immissione del punto 2 del controllo allineamento.

INFORMAZIONE:
Premendo il tasto di invio remoto oroX mentre si preme il pulsante 2°, il robot
Falcon si muove automaticamente indicando l’altezza massima della segnata.
Questa funzione non viene svolta se la testa da taglio andrebbe oltre i limiti di
lavoro per mostrare con il collimatore laser la posizione del limite estremo del-
la segnata.

8. COLLIMA SU PUNTO FIGURA: usare questo pulsante per determinare la posizione


della segnata usando un punto scelto di una figura precedentemente selezionata. Vede-
re il manuale del programma ALLCUT X15, capitolo TAGLIO, per le istruzioni su co-
me scegliere la figura di riferimento. Dopo aver premuto il pulsante, controllare sul
monitor di Allcut la posizione della segnata rispetto all’area di taglio — controllare an-
che le spie di posizione X e Y sul pannello operatore: se una spia è rossa, parte della
segnata è fuori dall’area di taglio.
9. Pulsante LASER: premerlo per accendere / spegnere il collimatore laser.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 8


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.5_Pagina ESECUZIONE TAGLIO


u v | w

x {

z
y

Questa pagina viene visualizzata mentre è in corso una procedura di taglio o una simulazio-
ne di figura. Permette all’operatore di avere il controllo del robot Falcon durante la fase di
taglio.
1. Pulsante CASA: chiude la pagina di ESECUZIONE TAGLIO e apre la pagina del MENU
PRINCIPALE (vedere 7.1). La procedura di taglio non viene interrotta; per tornare alla
pagina di ESECUZIONE TAGLIO, premere il pulsante CONTROLLI MANUALI e poi il
pulsante ESECUZIONE TAGLIO (vedere 7.9).
2. Pulsante ASPIRAZIONE: : premerlo per accendere / spegnere la pompa d’aspirazione
3. Pulsante TRASLA: apre la pagina MUOVI COLLIMAZIONE (vedere 7.6). La procedura
di taglio non viene interrotta; per tornare a questa pagina, premere il pulsante FREC-
CIA INDIETRO.
4. Pulsante PAUSA: mette in pausa il taglio in corso — tutti i movimenti della macchina e
del robot Falcon vengono fermati, tranne il motore lama e la pompa dell’aspirazione.
Premere il tasto invio remoto oroX per riprendere il taglio.

ATTENZIONE!
In modalità PAUSA i motori della macchina e del robot Falcon sono accesi! Non
avvicinarsi al robot Falcon o a parti mobili della macchina, in quanto la modalità
PAUSA non garantisce la sicurezza necessaria per operare su parti che possono
muoversi.

AVVISO:
Evitare di mettere in pausa il robot Falcon durante una procedura di affilatura o
di foro nel tessuto.

AVVISO:
Evitare di lasciare troppo a lungo in pausa il robot Falcon con la lama accesa.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 9


capitolo 7 — Pannello Operatore

5. Pulsante STOP: interrompe la procedura di taglio in corso e apre la pagina del MENU
PRINCIPALE (vedere 7.1) - per riprendere la procedura interrotta, premere il pulsante
SEGNATA e poi il pulsante TAGLIO (vedere appendice C — la macchina si è fermata
durante il taglio: come riprendere il taglio interrotto?)

6. Pulsanti VELOCITÁ LAMA: usare il pulsante + per aumentare il numero di giri del mo-
tore lama, usare il pulsante - per diminuire il numero di giri del motore lama. I valori
vanno da 1 a 9.

AVVISO:
Impostare il numero di giri lama compatibilmente al tipo di materasso da taglia-
re e alla velocità di movimento del robot Falcon: un numero di giri troppo basso
può causare perdita di qualità nel taglio fino alla rottura della lama. Un numero
di giri troppo alto può risultare controproducente su alcuni tessuti che, se scal-
dati, tendono ad incollarsi.

7. Pulsanti VELOCITÁ MOVIMENTO ROBOT FALCON: questi pulsanti impostano la


percentuale della velocità di movimento del robot Falcon rispetto alla velocità imposta-
ta nei Parametri di Esecuzione del programma ALLCUT X15. Il numero nella casella bian-
ca mostra la percentuale usata al momento — i numeri nelle caselle blu rappresentano
le possibili impostazioni. Esempio: premendo sul pulsante 60%, il robot Flexo userà solo
il 60% della velocità impostata nel programma ALLCUT, e comparirà 60 nella casella
bianca.

AVVISO:
Impostare la velocità di movimento del robot Falcon compatibilmente al tipo di
materasso da tagliare.

INFORMAZIONE:
Se si è già impostato 100% e si desiderasse aumentare ulteriormente la velocità
di movimento, aprire il menu Parametri Esecuzione nel menu Taglio del program-
ma Allcut, e aumentare il valore della voce Velocità di Taglio

INFORMAZIONE:
I pulsanti di impostazione percentuale della velocità movimento robot Falcon
incidono anche sulla velocità di spostamento da una figura tagliata alla successi-
va: scegliendo una percentuale molto bassa, anche i movimenti tra una figura e
l’altra saranno più lenti. In questo caso è consigliabile lasciare una percentuale
alta, ed abbassare il valore del parametro Velocità di Taglio nel menu Parametri
Esecuzione del programma ALLCUT.

8. Pulsante CONTROLLO AVANZAMENTO MATERASSO: apre la pagina per controlla-


re ed eventualmente correggere la posizione del materasso dopo un avanzamento
(vedere 7.16).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 10


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.6_Pagina MUOVI COLLIMAZIONE

Usare le funzioni in questa pagina per modificare la posizione di taglio del robot Falcon. Lo
spostamento della segnata sul materasso può essere effettuato prima di iniziare la procedu-
ra di taglio o a taglio in corso. Nel primo caso è utile per correggere la collimazione data
dopo aver fatto una verifica della posizione della segnata con la simulazione di una o più
figure. Nel secondo caso è utile per correggere la posizione del taglio sul materasso qualo-
ra ci sia poco margine tra le figure e il bordo del materasso.

AVVISO:
Usando la funzione di spostamento della segnata a taglio in corso, fare molta
attenzione alla quantità di spostamento dato e alla posizione di figure già tagliate
per evitare sovrapposizioni tra figure.

INFORMAZIONE:
Prima di procedere con lo spostamento della segnata a taglio in corso, è consi-
gliabile mettere il robot Falcon in modalità PAUSA, per poter avere il tempo
necessario per analizzare la segnata e capire la giusta quantità di spostamento
possibile.

INFORMAZIONE:
Per evitare sovrapposizioni tra figure quando si deve effettuare un consistente
spostamento della segnata a taglio in corso, procedere con piccoli e ripetuti
spostamenti.

I valori accanto a X e Y mostrano le coordinate dell’origine della segnata. Nella riga sotto
alla dicitura Offset di collimazione i valori accanto a X e Y mostrano di quanti decimi di milli-
metro si sta spostando la segnata. Usare i pulsanti JOGS per determinare la direzione dello
spostamento: ogni pressione del pulsante sposta la segnata di 1 millimetro. Premere il pul-
sante OK per confermare la posizione data. Tornare alla pagina di ESECUZIONE TAGLIO
(vedere 7.5) premendo il pulsante FRECCIA INDIETRO nell’angolo in alto a sinistra.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 11


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.7_Pagina JOGS

La pagina contiene i quattro pulsanti JOGS direzione per muovere il robot Falcon all’inter-
no dell’area di taglio durante la procedura di collimazione. Il pulsante al centro serve per
cambiare la velocità di spostamento manuale del robot Falcon: il disegno lepre indica la mo-
dalità rapida; il disegno tartaruga indica la modalità lenta.
Il pulsante 100% nel riquadro azzurro imposta la velocità di spostamento manuale massima,
qualora nella pagina ESECUZIONE TAGLIO si sia impostato precedentemente un valore di
percentuale inferiore.
Premere il pulsante FRECCIA INDIETRO per tornare alla pagina precedente (pagina COL-
LIMA — vedere 7.4 o pagina TAGLIO FIGURA SINGOLA — vedere 7.14).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 12


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.8_Pagina COLLIMAZIONE RAPIDA


u v v w

x
y

{ z

Aprire questa pagina tenendo premuto il pulsante di invio remoto oroX Xu mentre si
preme il pulsante SEGNATA del MENU PRINCIPALE (vedere 7.1): il robot Falcon si posi-
ziona sul punto dell’ultima collimazione data, e sul pannello operatore viene visualizzata
questa pagina.
1. Pulsante SEGNATA: apre la pagina IMPOSTAZIONI SEGNATA (vedere 7.3)
2. Indicatori X e Y: mostrano le coordinate del punto origine segnata
3. Pulsante LASER: premerlo per accendere / spegnere il collimatore laser
4. Pulsanti JOGS: usare i pulsanti direzione per muovere il robot Falcon all’interno dell’a-
rea di taglio. Il disegno al centro imposta la modalità rapida (lepre) o lenta (tartaruga)
degli spostamenti manuali.
5. Pulsante ASPIRAZIONE: premerlo per accendere / spegnere la pompa d’aspirazione
6. Pulsante ORIGINE SEGNATA E 1° PUNTO DI ALLINEAMENTO: premere questo
pulsante per impostare la posizione dell’origine della segnata. Tenere premuto il tasto
invio remoto oroX Xu mentre si preme questo pulsante per impostare contempora-
neamente la posizione dell’origine della segnata e il primo punto di allineamento mate-
rasso sul tavolo di taglio — dopo quest’ultima operazione, il robot Falcon va automati-
camente alla fine dell’area di taglio in attesa di ricevere il 2° punto di allineamento.
7. Pulsante 2° PUNTO DI ALLINEAMENTO: premere questo pulsante in corrispondenza
del bordo segnata dopo avere inserito il primo punto di allineamento; con l’immissione
dei due punti di allineamento, il programma Allcut calcola l’angolo di differenza tra l’alli-
neamento del materasso e il tavolo di taglio, e di conseguenza taglierà la segnata consi-
derando questa inclinazione.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 13


capitolo 7 — Pannello Operatore

Dopo l’immissione del punto 2, il pannello operatore passa automaticamente alla pagina di
IMPOSTAZIONI SEGNATA (vedere 7.3), in attesa di iniziare la simulazione di una figura o
il taglio segnata. Tenere premuto il tasto invio remoto oroX Xu mentre si preme questo
pulsante per muovere in automatico il puntatore laser in corrispondenza del limite segnata
in altezza. Questa funzione è disponibile solo se il laser può mostrare il limite segnata senza
andare fuori dall’area di lavoro.

8. Spie OUT X- / X+ / Y- / Y+ : mostrano se parte della segnata è fuori dall’area di taglio;


il colore rosso di una delle spie indica in che direzione la segnata esce dai limiti dell’area
di taglio.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 14


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.9_Pagina CONTROLLI MANUALI


u v w x y

z {
uu uv
| } ~

uw
ux uy

1. Pulsante CASA: apre la pagina MENU PRINCIPALE (vedere 7.1)


2. Pulsante SEGNATA: apre la pagina ESECUZIONE TAGLIO (vedere 7.5)
3. Pulsante TAPPETI: apre la pagina TAPPETI (vedere 7.10)
4. Pulsante BANDIERE: apre la pagina SCELTA LINGUA (vedere 7.11)
5. Pulsante PARAMETRI VELOCITÁ JOGS: apre la pagina PARAMETRI VELOCITÁ JOGS
(vedere 7.12)
6. Pulsanti DIREZIONE LAMA: cambiano la direzione della lama
7. Pulsante TRAPANO ON/OFF: accende / spegne il motore del trapano
8. Pulsante ROTAZIONE MOLA: accende / spegne il motore di rotazione della mola
dell’affilatore
9. Pulsante TAGLI COMANDATI: apre la pagina per eseguire dei tagli dritti nelle quattro
direzioni di movimento testa (vedere 7.17)
10. Pulsante ASPIRAZIONE: accende / spegne la pompa dell’aspirazione
11. Pulsanti START / STOP: accendono (start) e spengono (stop) il motore della lama
12. Pulsanti + / - : aumentano / diminuiscono la velocità del motore della lama; la corrente
velocità del motore lama è visualizzata nell’angolo in basso a sinistra, con valori da 0 a 9

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 15


capitolo 7 — Pannello Operatore

I seguenti pulsanti richiedono la pressione del tasto invio remoto oroX Xu prima di esse-
re premuti per poter attivare le loro funzioni. È necessario inoltre che il programma ALL-
CUT sia in esecuzione.

13. Pulsante AFFILATURA: avvia un ciclo di affilatura della lama, usando i valori dei Parame-
tri di Affilatura presenti nel programma Allcut, e muovendo il motore lama alla velocità
mostrata dal numero in basso a sinistra nella pagina del pannello operatore.

AVVISO:
La macchina deve essere azzerata, altrimenti l’affilatura avviene in posizioni sba-
gliate.

14. Pulsanti LAMA SU/GIÚ: attivano il motore lama e abbassano / alzano la lama; il piattello
guida segue la posizione della lama, a meno che sia attiva l’opzione Taglia e sposta a piat-
tello basso nel programma Allcut (vedere manuale Allcut — Parametri Esecuzione) - in
questo caso il piattello guida resta in posizione bassa anche dopo aver rialzato la lama;
premere il pulsante STOP RESET sul programma Allcut per riportare in posizione alta il
piattello guida.
15. Pulsante TRAPANO SU/GIÚ: attiva un ciclo di foratura, accendendo il motore trapano,
abbassando la punta a livello del tappeto di taglio per il tempo necessario ad effettuare
un foro e riportando poi in posizione di riposo l’utensile. Il tempo di permanenza della
punta nel tessuto è impostato dal programma Allcut nei parametri di esecuzione
(vedere manuale Allcut — Parametri Esecuzione) .

ATTENZIONE!
Non avvicinarsi alla testa da taglio mentre si attivano le funzioni di alzo / abbas-
so lama e alzo / abbasso trapano.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 16


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.10_Pagina TAPPETI

Usare i pulsanti di direzione SINISTRA / DESTRA per muovere il tappeto del conveyor di
taglio e il tappeto del tavolo di scarico indietro e in avanti. La funzione non è disponibile a
taglio in corso. Rilasciare il pulsante per fermare il movimento dei tappeti.
Il pulsante FRECCIA INDIETRO in alto a sinistra riporta il pannello operatore sulla pagina
dei CONTROLLI MANUALI (vedere 7.9).

AVVISO:
Dopo un movimento indietro del tappeto di taglio (conveyor), è necessario fare
un piccolo movimento in avanti per richiudere lo spazio tra le spazzole creatosi
in prossimità del pettine di uscita.

AVVISO:
Evitare di abusare del movimento indietro del conveyor di taglio per non inde-
bolire i supporti delle spazzole del tappeto.

7.11_Pagina SCELTA LINGUA

Ogni pulsante bandiera è associato ad una lingua da usare per visualizzare i messaggi pre-
senti sul pannello operatore.
Premere il pulsante CASA per tornare alla pagina del MENU PRINCIPALE (vedere 7.1).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 17


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.12_Pagina PARAMETRI VELOCITÁ JOGS

Le impostazioni presenti in questa pagina influiscono sulla velocità di movimento del robot
Falcon in modalità manuale, quando vengono utilizzati i pulsanti JOGS.
Modalità RAPIDO: velocità e accelerazioni quando viene premuto il tasto “lepre”.
Modalità LENTO: velocità e accelerazioni quando viene premuto il tasto “tartaruga”.
MACCHINA 0=DESTRA 1=SINISTRA: stabilisce la direzione di movimento del robot Fal-
con alla pressione dei pulsanti JOGS; impostare 0 (zero) se la macchina ha il lato operatore
sulla destra, guardando la macchina dal tavolo di scarico; impostare 1 per le macchine con il
lato operatore sulla sinistra.
Pulsante SALVA: salva i parametri nella memoria del robot Falcon (CNC flash memory).
Il pulsante FRECCIA INDIETRO in alto a sinistra riporta il pannello operatore sulla pagina
dei CONTROLLI MANUALI (vedere 7.9).

7.13_Pagina INFO

Visualizza informazioni riguardanti la versione del software del pannello operatore.


Il pulsante CASA riporta alla pagina del MENU PRINCIPALE (vedere 7.1).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 18


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.14_Pagina TAGLIO FIGURA SINGOLA


u v

w x

z { |
y }

Questa pagina viene aperta automaticamente dal programma Allcut quando si seleziona al
funzione di Taglio Figura Singola (vedere manuale Allcut). La pagina contiene tutte le fun-
zioni per poter impostare la posizione della figura, simularne la posizione e tagliarla.
1. Pulsante CASA: torna alla pagina MENU PRINCIPALE (vedere 7.1)
2. Pulsante ASPIRAZIONE: premerlo per accendere / spegnere la pompa d’aspirazione
3. 1° PUNTO COLLIMAZIONE: premere questo pulsante per impostare la posizione del
primo punto di riferimento della figura scelta
4. 2° PUNTO COLLIMAZIONE: premere questo pulsante per indicare il secondo punto
di riferimento della figura scelta; questo pulsante imposta la direzione di orientamento
della figura scelta: non serve specificare esattamente la posizione del punto figura, è im-
portante specificarne l’orientamento. Se non viene inserito, l’orientamento figura è pa-
rallelo all’area di taglio.
5. Pulsanti COLLIMAZIONE: apre la pagina dei JOGS DI COLLIMAZIONE (vedere 7.7)
6. Pulsante SIMULA: avvia la funzione di simulazione, la quale mostra con il puntatore la-
ser la posizione della figura da tagliare. Per attivare la funzione è necessario mantenere
premuto il tasto di invio remoto Xu mentre si preme il pulsante SIMULA. Mantenere
premuto il pulsante Xu 3 secondi per eseguire la simulazione in movimento continuo
— rilasciando il tasto Xu prima dei 3 secondi, la simulazione viene effettuata in moda-
lità “passo-passo”, in cui occorre premere il tasto Xu per ogni tratto di figura.
7. Pulsante TAGLIO: avvia il taglio della figura selezionata precedentemente nel program-
ma Allcut, il cui numero è mostrato accanto alla dicitura “NR. FIGURA”. Per attivare la
funzione è necessario mantenere premuto il tasto di invio remoto Xu mentre si pre-
me il pulsante TAGLIO. Mantenere premuto il pulsante Xu 3 secondi per avviare il
taglio in movimento continuo — rilasciando il tasto Xu prima dei 3 secondi, il taglio
viene eseguito in modalità “passo-passo”, in cui occorre premere il tasto Xu per ogni
tratto di figura.
8. Pulsante TRASLA: apre la pagina MUOVI COLLIMAZIONE (vedere 7.6)
9. Pulsante LASER: premerlo per accendere / spegnere il collimatore laser.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 19


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.15_Pagina CODA DI TAGLIO

Si accede a questa pagina per caricare la prossima segnata in coda. La funzione di carica-
mento della prossima segnata in coda è presente anche sul software Allcut X15.
Occorre prima preparare una coda di taglio, e poi abilitare la modalità di lavoro “Coda di
taglio”.
Premendo il pulsante al centro della pagina (1), il software Allcut X15 carica la prossima
segnata in coda e il pannello operatore passa alla pagina di collimazione rapida (vedere 7.8).
Se non sono presenti altri file in coda, o se la modalità “Coda di taglio” è disabilitata, il pul-
sante non carica nessuna segnata a video.
Premere il tasto di freccia indietro (2) per tornare al menu principale (7.1).

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 20


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.16_Pagina CONTROLLO AVANZAMENTO MATERASSO


u

v
x

w y

Questa pagina viene aperta in automatico dal programma Allcut X15 al termine di ogni
avanzamento se si è attivata la “Tacca correzione avanzamento” nei parametri di esecuzione
taglio (vedere il manuale del programma Allcut X15 - parametri di esecuzione).
Si può aprire questa pagina anche dalla pagina ESECUZIONE TAGLIO premendo il pulsan-
te CONTROLLO AVANZAMENTO MATERASSO (vedere 7.5).
1. Pulsante LASER: premerlo per accendere / spegnere il collimatore laser.
2. Quota di correzione asse Y: mostra i decimi di millimetro che si applicano alla posizio-
ne della segnata corrente. Per aumentare / diminuire la correzione da applicare, usare i
tasti FRECCIA (3). Valore negativo: il resto della segnata viene spostato verso il lato di
azzeramento della testa di taglio; valore positivo: il resto della segnata viene spostato
verso il lato opposto dell’azzeramento della testa di taglio.
3. Pulsanti FRECCIA: inseriscono una correzione positiva o negativa alla posizione attuale
del materasso lungo il lato dell’altezza segnata. Ogni pressione del pulsante corrisponde
ad una correzione di 1 mm. La correzione viene applicata su tutte le figure non ancora
tagliate.
4. Pulsanti JOGS: spostano la testa di taglio in modo da far coincidere il puntatore laser
con la tacca di controllo avanzamento che il robot Falcon ha eseguito sul bordo del ma-
terasso prima dell’avanzamento del tappeto (solo se la funzione “Tacca correzione
avanzamento” nei parametri di esecuzione è attiva - vedere il manuale del programma
Allcut X15). Le frecce colorate di grigio hanno solo funzione di posizionamento testa di
taglio, ma non influiscono sulla correzione della posizione del materasso. Le frecce co-
lorate di azzurro spostano il puntatore laser e informano il programma Allcut dove il
robot Falcon dovrà riprendere a tagliare la finestra corrente.
5. Quota attuale della segnata sull’asse X: mostra la posizione della segnata sull’asse X, la
quale viene aggiornata dopo aver immesso una correzione con le frecce blu dei pulsanti
JOGS (4).
6. Pulsante di CONFERMA: premendo questo pulsante, il software Allcut acquisisce le
eventuali correzioni inserite per gli assi X e Y, e il robot Falcon riprende a tagliare.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 21


capitolo 7 — Pannello Operatore

7.17_Pagina TAGLI COMANDATI

u
y

z
v

w x

Si accede a questa pagina dal menu CONTROLLI MANUALI (vedere 7.9). Queste funzioni
sono utili per effettuare tagli dritti nelle quattro direzioni X+ X– Y+ e Y-. Usando questi
tagli si può dividere un materasso, rifilare le cimose, ricavare delle strisce, ecc...
1. Pulsanti JOGS: usare i pulsanti direzione per muovere il robot Falcon all’interno dell’a-
rea di taglio e posizionare il collimatore laser in corrispondenza dell’inizio del taglio da
effettuare. Il disegno al centro imposta la modalità rapida (lepre) o lenta (tartaruga) de-
gli spostamenti manuali
2. Pulsanti VELOCITÁ MOVIMENTO: impostano la velocità di movimento del robot Fal-
con per tagliare il tratto lineare.
3. Pulsante ASPIRAZIONE: premerlo per accendere / spegnere la pompa d’aspirazione
4. Pulsante LASER: premerlo per accendere / spegnere il collimatore laser.
5. Pulsanti DIREZIONE DI TAGLIO: premere uno di questi pulsanti assieme al tasto di
invio remoto Xu per far partire il taglio del tessuto nella direzione scelta. Il punto di
partenza della lama è indicato dal collimatore laser. Il robot Falcon termina di tagliare
quando arriva al limite dell’area di lavoro o se si preme il tasto STOP (6).
6. Pulsante STOP: premere il pulsante per interrompere il taglio lineare in esecuzione.
Premere il pulsante anche per riattivare un secondo taglio dopo che il robot Falcon si è
fermato da solo al raggiungimento di un limite dell’area di lavoro.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 7 — pagina 22


CAPITOLO

MANUTENZIONE 8
ATTENZIONE!
Prima di procedere, premere sempre uno dei
pulsanti di emergenza!!!

8.1_SOSTITUZIONE LAMA DI TAGLIO

1. Premere un pulsante di emergenza per togliere potenza ai motori


2. Rimuovere la copertura della testa da taglio
3. Ruotare il piattello guida della lama in modo da accedere comodamente alle due viti che fissano
la lama all’attacco lama
4. Usare una chiave con testa esagonale da mm 2.5 per svitare le 2 viti dall’attacco lama (fig..1)
ruotando in senso anti-orario

Figura 1—rimozione delle viti della lama

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 1


capitolo 8 — manutenzione

5. Separare la lama dal corpo dell’attacco lama (fig.2) muovendo la lama verso il basso
6. Ruotare il piattello guida in posizione tale da rendere agevole l’estrazione della lama
7. Estrarre verso l’alto la lama dal canotto guida facendo attenzione a non tagliarsi (fig.3). La la-
ma è affilata!

ATTENZIONE!
La lama è affilata: prestare la massima cautela ed evitare di toccare la parte tagliente. Si
raccomanda l’utilizzo di appositi guanti per operazioni di manutenzione.

Figura 2—separare la lama dall’attacco lama Figura 3—sfilare la lama verso l’alto

8. Inserire la nuova lama dall’alto verso il basso avendo cura di centrare le guide posizionate all’in-
terno del canotto guida e sul supporto del piattello
9. Posizionare la lama in modo che i fori nella sua parte superiore coincidano con i fori posti
sull’attacco lama
10. Avvitare le due viti di fissaggio usando la chiave a testa esagonale da 2.5mm

AVVISO:
La lama non può essere fissata se inserita al contrario in quanto i fori per le viti non
combacerebbero. Fare attenzione al verso di inserimento delle lama: la parte tagliente
deve essere rivolta all’esterno rispetto al supporto del piattello.
AVVISO:
La lama deve passare attraverso tutti i guida lama. Ripetere l’operazione di inserimento
nel canotto guida se la lama sembra forzare o risulta non allineata correttamente.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 2


capitolo 8 — manutenzione

11. Riposizionare la copertura della testa da taglio e sbloccare il pulsante di emergenza che si era
premuto in precedenza
12. Avviare i motori macchina tramite l’apposita chiave posta sulla console operatore (vedere capi-
tolo 5 paragrafo 1 e 2).
13. Aprire il programma AllCut ed accedere alla sezione PARAMETRI — LAMA e cliccare sul pul-
sante “LAMA NUOVA” per ripristinare i valori relativi alla dimensione e al consumo della lama
(fig. 4).

Figura 4—conferma del cambio lama nel programma AllCut

AVVISO:
La mancata conferma del cambio lama presso il programma AllCut porta a imprecisioni
nel taglio. Le dimensioni lama riportate nel programma AllCut devono sempre rispetta-
re le dimensioni reali della lama.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 3


capitolo 8 — manutenzione

8.2_SOSTITUZIONE PUNTA DEL TRAPANO

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

1. Togliere la copertura della testa da taglio.


2. Aprire il mandrino del trapano con l’apposita chiave in dotazione (Fig.5) e lasciare cadere verso
il basso la punta del trapano
Svitare la vite a brugola che fissa la bussola guida (Fig.6)
Estrarre verso l’alto la bussola guida e la punta dal piede del trapano
Inserire la nuova punta nella relativa bussola guida
Inserire bussola e punta nel piede del trapano
Inserire l’estremità superiore della punta nel mandrino e serrare il mandrino con l’apposita
chiave in dotazione
Bloccare la bussola guida alla base del trapano stringendo la vite di fissaggio

Figura 5—apertura del mandrino Figura 6—allentare la vite della bussola guida

ATTENZIONE!
In caso di trapano a caldo, prima di sostituire la punta accertarsi che quest’ultima si sia
raffreddata adeguatamente.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 4


capitolo 8 — manutenzione

8.3_SOSTITUZIONE DEL ROTOLO DI CARTENE

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

AVVISO!
Il rotolo di cartene deve essere sollevato da due persone.

1. Sganciare il fermo e sollevare il rotolo di cartene (Fig.7)

Fig.7 - sgancio del fermo

2. Appoggiare il rotolo di cartene su una superficie piana, svitare ed estrarre il fermo a forma di
cono (fig.8), sfilare il rotolo dalla barra e sostituirlo con uno nuovo.

Fig.8 - sgancio del fermo a cono

3. Rimettere la barra con il nuovo rotolo di cartene in posizione e fissare il freno barra.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 5


capitolo 8 — manutenzione

8.4_LUBRICAZIONE CILINDRO GUIDA DELL’ATTACCO LAMA

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

1. Rimuovere la copertura della testa da taglio


2. Usare la boccetta fornita nel kit di manutenzione per lubrificare il cilindro guida dell’attacco
lama nei due punti di scorrimento con le bronzine (figura 9)
3. Aggiungere poche gocce di olio in modo che il cilindro guida e le relative boccole venga lubrifi-
cato.

Figura 9—lubrificazione del cilindro guida dell’attacco lama

AVVISO:
Utilizzare un olio di densità medio-leggera (viscosità cinematica di circa 30 cSt a 40°).

AVVISO:
Effettuare questa manutenzione ogni 8 ore di lavoro della macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 6


capitolo 8 — manutenzione

8.5_PULIZIA DEI RULLINI GUIDA LAMA

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

1. Rimuovere la copertura della testa da taglio


2. Rimuovere la lama
3. Chiudere l’aria dell’impianto pneumatico agendo sul rubinetto della centralina pneumatica
(figura 10)
4. Abbassare il piattello guida della lama (figura 11)
5. Usare uno straccio o soffiare con dell’aria compressa per pulire il gruppo rullini guida lama sul-
la base del piattello
6. Soffiare con aria compressa per pulire i rullini nel canotto guida e far cadere qualche goccia di
olio lubrificante all’interno del canotto guida lama

Figura 10—rubinetto dell’impianto pneumatico Figura 11—rullini guida lama

AVVISO:
Utilizzare un olio di densità medio-leggera (viscosità cinematica di circa 30 cSt a 40°).

AVVISO:
Effettuare questa manutenzione ogni 8 ore di lavoro della macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 7


capitolo 8 — manutenzione

8.6_PULIZIA FILTRO DI ASPIRAZIONE

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose

1. Svitare le tre viti e rimuovere il coperchio esterno del filtro di aspirazione posizionato sotto il
tappeto di scarico (Fig.12)

Figura 12—posizione del filtro di aspirazione

2. Togliere il coperchio interno svitando la vite centrale, come mostrato in figura 13


3. Estrarre i due filtri e pulirli soffiandoli con aria compressa (fig. 14 e 15)
4. Rimontare i filtri facendo attenzione a non rovinarli
5. Chiudere il contenitore dei filtri con i due coperchi, interno ed esterno.

Figura 13, 14 e 15—rimuovere coperchio interno ed estrarre i due filtri

AVVISO:
Effettuare questa manutenzione ogni 40 ore di lavoro della macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 8


capitolo 8 — manutenzione

8.7_RAVVIVAMENTO MOLA AFFILATURA

ATTENZIONE!
Il ravvivamento mola va eseguito a macchina accesa: porre molta attenzione durante
l’operazione per evitare danni a persone o cose.

1. Togliere la lama.
2. Accendere i motori macchina.
3. Sul pannello operatore, premere il pulsante indicato in figura 16 per attivare la rotazione della
mola affilatrice (vedere capitolo 7 paragrafo 9).

Figura 16—rotazione mola affilatrice

ATTENZIONE!
Durante la rotazione della mola prestare attenzione a non toccare la mola con le mani!

4. Pulire la mola usando l’apposito gessetto fornito nel kit manutenzione, come mostrato in figura
17, facendo attenzione alla posizione delle mani.

SI
NO
Figura 17—posizione CORRETTA Figura 18—posizione ERRATA

AVVISO:
Effettuare questa manutenzione ogni 40 ore di lavoro della macchina.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 9


capitolo 8 — manutenzione

8.8_PRESSIONE DELL’ARIA NELL’IMPIANTO PNEUMATICO

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

1. Periodicamente controllare che la pressione dell’aria nel circuito pneumatico sia sempre di 7
bar (fig.19)

Figura 19—pressione dell’aria nel circuito pneumatico

2. Se la pressione dovesse essere inferiore o superiore a 7 bar, sbloccare la manopola di regola-


zione tirandola verso di sé
3. Aumentare o diminuire la pressione dell’aria ruotando la manopola in senso orario o anti ora-
rio (Figura 20)

Figura 20—manopola per la regolazione della pressione dell’impianto pneumatico

4. Spingere la manopola per bloccarla.

AVVISO:
La componentistica della centralina pneumatica potrebbe differire da quella mostrata in
figura 19 e 20. Il principio di funzionamento è però il medesimo.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 10


capitolo 8 — manutenzione

8.9_LUBRIFICAZIONE DELLE GUIDE DELLA TESTA DA TAGLIO

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

Pulire e lubrificare le guide di scorrimento della testa da taglio con un panno imbevuto di olio, co-
me mostrato in figura 21

Figura 21—pulizia guide testa

AVVISO:
Effettuare questa manutenzione ogni 40 ore di lavoro della macchina.

8.10_PULSANTI DI EMERGENZA

ATTENZIONE!
Ricordarsi di attivare sempre i dispositivi di sicurezza per evitare pericoli o danni alle
persone e alle cose.

Controllare periodicamente l’efficienza di tutti i sistemi di sicurezza (vedere capitolo 4 — DISPOSI-


TIVI DI SICUREZZA)
Quando un dispositivo di sicurezza viene attivato, i motori macchina devono spegnersi e la spia di
macchina in emergenza, posta sulla console del computer, deve accendersi.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 11


capitolo 8 — manutenzione

8.11_TABELLA DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER LA MACCHINA FLEXO

La seguente tabella riporta una lista di procedure da essere svolte — dall’operatore o da persona-
le qualificato — per poter mantenere la macchina FLEXO in condizioni ottimali e a lungo.

GRUPPO PORTA LAMA GRUPPO AFFILATORE


Lubrificazione cilindro attacco lama Pulizia mola affilatrice
Lubrificazione biella Controllo molle di spinta e deceleratori
Regolazione gioco su attacco lama Controllo posizione di affilatura
Sostituzione gruppo biella — morsetto Sostituzione mola affilatrice
Sostituzione attacco lama Sostituzione deceleratori affilatore
Controllo altezza lama
Sostituzione rullini del piede guida lama
Sostituzione deceleratori carro lama

GRUPPO PIATTELLO GUIDA LAMA ASSE X


Pulizia rullini guida lama Pulizia e lubrificazione guide di scorrimento
Controllo perpendicolarità lama Verifica squadratura macchina
Pulizia piattello (interno e esterno) Controllo tensione cinghie laterali AT10
Controllo pressione piattello Sostituzione cinghie fianchetti trave
Sostituzione guida lama Regolazione ruote su guide
Verifica posizione sensori lama intelligente

ASSE Y ASSE Z
Pulizia e lubrificazione guide di scorrimento Sostituzione cinghia motore
Sostituzione cinghia motore e di rinvio Sostituzione puleggia motore
Sostituzione perno, cuscinetti e puleggia

CONVEYOR CONVEYOR DI SCARICO


Pulizia filtro d’aspirazione Controllo tensione nastro trasportatore
Pulizia spazzole Controllo tensione catena motore
Controllo tensione catena motore
Sostituzione cinghia encoder
Verifica perdite in aspirazione

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 12


capitolo 8 — manutenzione

8.11.1_GRUPPO PORTA LAMA

Lubrificazione cilindro attacco lama e gruppo biella:


Effettuare l’operazione a motori spenti
Applicare un leggero strato d’olio di densità media — leggera sul cilindro guida dell’attacco lama,
compreso il punto di attacco della biella al relativo morsetto.
Frequenza: due volte a settimana.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Sostituzione gruppo biella:
Effettuare l’operazione a motori spenti
Rimuovere la lama e il musetto frontale, sfilando il perno del morsetto dalla boccola della biella.
Allentare la vite che fissa la biella al perno del gruppo eccentrico.
Sfilare il gruppo biella dal perno.
Allentare la vite che tiene unito il morsetto al cilindro guida e sfilare il morsetto.
Sostituire con un nuovo gruppo biella e rimontare il tutto, avendo cura di rispettare la precedente
posizione del morsetto sul cilindro guida.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Sostituzione attacco lama:
Effettuare l’operazione a motori spenti
Rimuovere la lama.
Svitare l’attacco lama dal cilindro guida e sostituirlo con uno nuovo.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Controllo altezza lama:
Abbassare la lama usando il comando sul pannello operatore.
Premere “stop” per fermare il motore lama. Togliere la pressione del piattello usando l’apposita
manopola. Ruotare il gruppo biella in modo da portare la lama nel suo punto inferiore — fare
attenzione nell’eseguire questa operazione: non toccate la lama e non mettete la
mano dentro meccanismi che possono muoversi: la macchina è accesa!
Segnare con un pennarello la posizione della lama al livello del tappeto di spazzole.
Spegnere la macchina e rimuovere la lama.
La distanza tra la punta della lama e il segno fatto deve essere 33mm con tolleranza 2mm.
Per regolare l’altezza della lama, agire sui deceleratori di fine corsa carrello lama o sul morsetto
del gruppo biella.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Sostituzione rullini guida del piede lama:
Effettuare l’operazione a motori spenti
Rimuovere la lama. Rimuovere il piede lama togliendo le tre viti di fissaggio e scollegando il cavo
del sistema Flese (se presente).
Allentare i grani che tengono i perni dei rullini e sfilare tutti i rullini.
Inserire i nuovi rullini con relativi perni e fissare i grani di tenuta.
Rimontare il tutto e verificare che la lama scorra in modo fluido all’interno del piede guida lama.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 13


capitolo 8 — manutenzione

8.11.2_GRUPPO AFFILATORE

Pulizia mola affilatrice:


Ravvivare la mola con l’apposito gessetto in dotazione.
Accendere la macchina ed entrare nella pagina dei comandi manuali sul pannello operatore.
Premere l’icona per attivare la rotazione dell’affilatore ed avvicinare il gessetto sulla superficie della
mola appoggiandolo parallelamente. Tenere appoggiato il gessetto per qualche secondo.
Spegnere l’affilatore usando lo stesso pulsante sul pannello operatore.
È consigliabile usare anche dello spray detergente per mole affilatrici per sciogliere il residuo di
sporco che si deposita sulla mola.
Frequenza: una volta alla settimana.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Controllo molle di spinta e deceleratori:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Verificare il corretto lavoro delle molle di spinta e di ammortizzazione dell’affilatore. Nel caso sia
necessario cambiare la forza di spinta delle molle, agire sul regolo posto sul retro del motorino affi-
latore: avvitare per aumentare la compressione delle molle, o svitarle per diminuirne la compressio-
ne. Fare attenzione alla corsa massima dell’affilatore che può diminuire se si comprime troppo la
molla. Verificare che i deceleratori non siano scarichi: applicando una leggera forza sulla testa del
deceleratore, deve creare una resistenza alla compressione.
Frequenza: ogni 3 mesi.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Controllo posizione affilatura:
Procedere con lama nuova appositamente colorata con pennarello indelebile. Accendere la macchi-
na, azzerare gli assi e impostare la velocità lama almeno a 7 ed effettuare 3 affilature usando
l’apposita icona sul pannello operatore o la funzione AFFILA nel programma Allcut.
Verificare che il colore sia stato rimosso dalla parte del filo tagliente della lama su entrambi i lati
per un’altezza congrua all’utile di taglio della macchina.
Per regolare l’angolo di contatto della mola sulla lama, entrare nel menu AFFILATURA del pro-
gramma Allcut e scegliere la direzione verso la quale la lama deve ruotare (punta o coda). La rego-
lazione è indipendente per ciascuno dei due lati. È possibile variare anche il tempo di contatto del-
la mola con la lama modificando il valore dei parametri “pausa 1° lato” e “pausa 2° lato”.
Per modificare l’angolo verticale di contatto, agire sulle viti della guida poste sul retro dell’affilatore
e muovere il corpo dell’affilatore in alto o in basso prima di stringere di nuovo le viti.
Agire sulla regolazione dei raccordi pneumatici posti sul pistone di movimento affilatore per variare
l’impatto esercitato dalla mola sulla lama e la velocità di esecuzione. Regolare la posizione del de-
celeratore pneumatico per determinare il fine corsa del movimento dell’affilatore.
Frequenza: una volta al mese.
Competenza: controllo e modifica angolo lama da programma Allcut eseguito dall’operatore mac-
china. Le altre regolazioni vanno eseguite dal manutentore del cliente o da personale specializzato.
Sostituzione mola affilatrice:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Usare la chiave per mola in dotazione e bloccare il dado in testa all’affilatore.
Inserire una chiave a testa esagonale 3mm nel perno dell’affilatore e ruotare in senso orario per
svitare il dado. Togliere la mola usurata, inserire la nuova mola e ruotare la chiave a testa esago-
nale in senso anti orario per bloccare il dado.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 14


capitolo 8 — manutenzione

8.11.3_GRUPPO PIATTELLO GUIDA LAMA

Pulizia rullini guida lama:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere lo sporco dai rullini guida lama, se necessario usare un detergente per metalli.
Frequenza: una volta a settimana.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Controllo perpendicolarità lama:
Effettuare il test con una lama nuova..
Posizionare della carta sul tavolo di taglio, coprire con il cartene e accendere l’aspirazione. Posizio-
nare la testa da taglio sopra il foglio di carta. Usare il comando di “Test croce” nella sezione
“Diagnostica” del programma Allcut: la lama crea un taglio simile ad una croce. Verificare che tut-
te e quattro le punte dell’impronta lama siano a contatto. In caso contrario agire sulla posizione
del gruppo guida lama a rullini.
Frequenza: una volta al mese.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Pulizia piattello (interno e esterno):
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Pulire con un panno la parte superiore del piattello guida.
Togliere il piattello inferiore svitando le tre viti M3 e pulire l’interno del coperchio.
Passare con un panno bagnato di olio la parte del piattello che va a contatto con il piede di soste-
gno del pistone di spinta piattello.
Frequenza: una volta al mese.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Controllo pressione di spinta:
Accendere la macchina e abbassare il piattello con il comando dal menu “Diagnostica” del pro-
gramma Allcut. Verificare che la pressione del piattello sul tavolo da taglio sia sufficiente per arriva-
re al livello delle spazzole.
Provare ad alzare a mano il piattello: il pistone di spinta deve opporre una resistenza non troppo
elevata.
In caso contrario agire sul regolatore di pressione posizionato sulla trave del robot Flexo. Un giusto
valore di pressione è circa 0.5bar (il valore può cambiare a seconda del modello macchina).
Frequenza: una volta al mese.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Pulizia interna del gruppo rullini guida lama:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Togliere la lama e togliere il gruppo guida lama a rullini svitando le 4 viti poste agli angoli (in caso
di dispositivo Flese, allentare il grano di spinta di uno dei due sensori).
Rimuovere gli alberi dei rullini e pulire ogni singolo pezzo con detergente per metallo.
Lubrificare con olio e rimontare il gruppo rullini, avendo cura di sostituire i grani di tenuta con nuovi
grani.
Posizionare il gruppo rullini all’interno del piattello avendo cura che sia in linea con i guida lama
superiore ed inferiore. Porre attenzione alla regolazione del grano di spinta del sensore del sistema
Flese: il valore di pressione letto nel programma Allcut non deve eccedere 20000 unità.
Frequenza: una volta al mese.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 15


capitolo 8 — manutenzione

Sostituzione guida lama fisso:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere la lama e il coperchio sul retro del piede lama.
Rimuovere le due viti di tenuta del guida lama.
Inserire un nuovo guida lama e stringere le viti.
Rimontare la lama e verificare che scorra libera all’interno del nuovo guida lama.
Muovere a mano la biella in modo che la lama scorra tra i guida lama e verificarne il movimento.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Sostituzione cuscinetti piattello:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Togliere la lama. Smontare il supporto guida lama (piede piattello) completo di piattello, svitando
le tre viti che lo tengono fissato al canotto lama. Scollegare il morsetto del cavo segnali del sistema
Flese (se presente). Sfilare il supporto guida lama dal piattello. Allentare i grani che tengono in po-
sizione i cuscinetti lineari all’interno del piede piattello e sfilarli, sostituendoli con nuovi cuscinetti.
Frequenza: una volta ogni 3 anni.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

8.11.4_ASSE X

Pulizia e lubrificazione guide di scorrimento trave:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere i carter laterali del tavolo di taglio.
Rimuovere la polvere e lo sporco e passare un panno imbevuto d’olio sulle guide.
Frequenza: una volta al mese.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Verifica squadratura macchina:
Preparare un foglio di carta sulla superficie del tavolo di taglio e coprirlo con cartene.
Accendere l’aspirazione e azzerare la macchina.
Posizionare la testa da taglio sul foglio di carta, in corrispondenza all’angolo di zero macchina.
Usare il “Test Quadrato 1000” dal menu “Diagnostica” del programma Allcut. La macchina taglia
un quadrato con lato di 1 metro; misurare le diagonali: se c’è differenza tra le due diagonali, agire
sulla posizione dei fermi dei sensori di azzeramento lato X1 o lato X2. Ripetere l’azzeramento
della macchina e ripetere il test.
Frequenza: una volta ogni tre mesi.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Controllo tensione cinghie laterali AT10:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Verificare manualmente che le cinghie di scorrimento trave siano tese in modo appropriato: con la
trave posizionata alla fine del tavolo, si deve poter ruotare la cinghia a metà tavolo di 90° con leg-
gera resistenza. Se necessario, agire sui regolatori che si trovano agli angoli del conveyor, visibili
togliendo i carter laterali del tavolo di taglio.
Frequenza: una volta ogni tre mesi.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 16


capitolo 8 — manutenzione

Sostituzione cinghie fianchetti trave:


Effettuare l’operazione a macchina spenta (devono essere spenti i due driver di X1 e X2).
Allentare i regolatori di tensione delle cinghie e sfilare le cinghie.
Montare le nuove cinghie e tendere in modo da poter comprimere a mano la cinghia circa 1cm al
centro tra la puleggia superiore e quella inferiore.
Accendere la macchina e effettuare l’azzeramento.
Verificare la squadratura della macchina robot Flexo.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

Regolazione ruote su guide:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere i carter laterali del conveyor di taglio.
Verificare che le ruote di contro-battuta dei fianchetti della trave siano serrate sulla guida: devono
poter ruotare ma con resistenza. Se possono ruotare libere, agire sul perno della ruota con chiave
esagonale 5mm per poterlo ruotare e mandare la ruota a contatto della guida (il perno è eccentri-
co rispetto alla circonferenza della ruota). Serrare la posizione usando il dado di tenuta.
Frequenza: una volta all’anno.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato

8.11.5_ASSE Y

Pulizia e lubrificazione guide si scorrimento testa:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere la polvere e lo sporco dalle guide di scorrimento della testa da taglio.
Inumidire un panno con dell’olio e passarlo sulle guide.
Frequenza: una volta alla settimana.
Competenza: operatore macchina o manutentore del cliente.
Sostituzione cinghia motore e di rinvio:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Allentare le quattro viti della flangia motore e sfilare la cinghia motore.
Togliere il tendi cinghia e rimuovere la cinghia inferiore di rinvio.
Montare le cinghie nuove avendo cura ti applicare una tensione appropriata.
Frequenza: una volta ogni due anni.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Sostituzione perno, cuscinetti e puleggia:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Togliere le due cinghie asse Y.
Rimuovere il dado di tenuta della puleggia superiore dall’albero.
Allentare il grano di tenuto della puleggia superiore e sfilarla dall’albero.
Togliere le 4 viti di fissaggio della flangia e rimuovere il resto del gruppo.
Montare il nuovo gruppo avendo cura di chiudere il dado di tenuta senza bloccare la rotazione.
Frequenza: una volta ogni tre anni.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 17


capitolo 8 — manutenzione

8.11.6_ASSE Z

Sostituzione cinghia motore:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere la lama.
Togliere le due viti di tenuta del motore Z e la vite che funge da tendi cinghia.
Rimuovere il supporto del sensore di azzeramento asse Z (rimuovere anche il coperchio del collet-
tore del sistema Flese, se presente).
Sfilare la cinghia da sotto il motore e mettere la nuova.
Rimontare il tutto e tendere la cinghia in modo corretto.
Frequenza: una volta ogni tre anni.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.
Sostituzione puleggia motore:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere le tre viti che tengono fissato il riduttore del motore e sfilare la cinghia.
Rimuovere la vite in testa all’albero del riduttore.
Estrarre la puleggia e rimuovere la chiavetta dall’albero del riduttore.
Inserire una nuova chiavetta e puleggia.
Rimontare il tutto e tendere la cinghia correttamente.
Frequenza: una volta ogni tre anni.
Competenza: manutentore del cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 18


capitolo 8 — manutenzione

8.11.7_CONVEYOR

Pulizia filtro d’aspirazione:


Effettuare l’operazione a motori spenti.
Aprire il coperchio del filtro, sfilare la cartuccia e pulirlo con aria compressa.
Prestare attenzione affinché il getto d’aria non sia perpendicolare al filtro, ma quasi tangente.
Frequenza: 40 ore macchina.
Competenza: operatore macchina o manutentore cliente.
Pulizia spazzole:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere il pettine d’uscita e le coperture laterali ai lati del tappeto di spazzole..
Rimuovere il dado di fissaggio dei profili porta spazzole da entrambi i lati del conveyor..
Estrarre i profili porta spazzole e pulire le spazzole con aria compressa.
Aspirare lo sporco accumulato negli angoli interni del conveyor.
Rimontare ogni profilo avendo cura di fissare i dadi correttamente..
Accendere i motori macchina e fare ruotare il conveyor in modo che le spazzole che erano nasco-
ste risultino in superficie.
Spegnere i motori macchina e ripetere le operazioni di smontaggio e pulizia per le spazzole rima-
nenti.
Frequenza: una volta all’anno o 1500 ore macchina.
Competenza: manutentore cliente o personale specializzato.
Controllo tensione catena motore:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere il carter laterale del conveyor per accedere alla catena del riduttore del motore con-
veyor.
Verificare la tensione della catena. Se necessario, spostare lo stellino tendi catena per aumentare
la tensione.
Frequenza: una volta all’anno o 1500 ore macchina.
Competenza: manutentore cliente o personale specializzato.
Sostituzione cinghia encoder:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere il carter laterale del conveyor per accedere all’encoder del conveyor.
Allentare le viti di fissaggio della staffa porta encoder e sfilare la cinghia. Mettere la cinghia nuova
e riposizionare l’encoder in modo che la tensione della cinghia sia ben calibrata.
Frequenza: una volta ogni due anni.
Competenza: manutentore cliente o personale specializzato.
Verifica perdite in aspirazione:
Coprire il tappeto a spazzole con un foglio di cartene e accendere l’aspirazione.
Verificare eventuali fessure tra gli elementi che compongono la struttura del conveyor.
Agire con del sigillante siliconico o serrare le viti dove necessario.
Frequenza: una volta all’anno o 1500 ore macchina.
Competenza: manutentore cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 19


capitolo 8 — manutenzione

8.11.8_CONVEYOR DI SCARICO

Controllo tensione nastro trasportatore:


Accendere i motori macchina.
Premere il pulsante di avanzamento conveyor di scarico.
Controllare se il nastro trasportatore scivoli se ci viene applicato del peso sopra.
Se necessario, spegnere i motori macchina e rimuovere le coperture laterali del nastro di trasporto.
Aumentare la tensione del nastro di trasporto agendo sui bulloni posizionati alla fine del tappeto di
scarico: fare attenzione a usare una regolazione uguale per entrambi i lati del nastro di trasporto.
Frequenza: una volta ogni due anni.
Competenza: manutentore cliente o personale specializzato.
Controllo tensione catena motore:
Effettuare l’operazione a motori spenti.
Rimuovere il carter di copertura laterale del tavolo di scarico per avere accesso alla catena del mo-
tore.
Verificare la tensione. Se necessario, muovere il tendi catena per aumentarne il tiraggio.
Frequenza: una volta ogni due anni.
Competenza: manutentore cliente o personale specializzato.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it capitolo 8 — pagina 20


APPENDICE

INSTALLAZIONE SOFTWARE A
In questo capitolo viene spiegata la funzione delle cartelle che compongono il software per
l’uso della macchina da taglio OROX FLEXO e come procedere all’installazione di questo
software su computer nel caso si rendesse necessario un ripristino del programma o la so-
stituzione del computer. È consigliabile effettuare periodicamente una copia di backup della
cartella OROX, in modo da evitare perdite di dati.

Il programma ALLCUT si trova nella cartella OROX.


La cartella Orox contiene i seguenti elementi:
· Cartella ALLCUT FLEXO
· Cartella CM_ISO_2X
· Cartella TRAP
· Cartella PLC
· Cartella FIRMWARE
· Cartella LOG
· Cartella VIEW CUT
· SETUPNT.EXE
· SETUPPNCTOOL.EXE

COME INSTALLARE IL SOFTWARE ALLCUT


Copiare la cartella OROX su un drive locale del computer (è consigliato usare il drive C).
Dopo questa operazione preliminare, può essere necessario registrare alcuni file contenuti
nella cartella Allcut Flexo — questa operazione dipende dal sistema operativo in uso sul
computer.
I file da registrare sono quelli aventi per estensione .OCX

Seguire le indicazioni sotto riportate per registrare i file .OCX:


1. Avviare l’applicazione ESEGUI contenuta in Windows
2. Scrivere REGSVR32 seguito dal nome (con il percorso completo) del file da registrare.
Si può usare la funzione drag and drop di Windows per trascinare l’elemento da regi-
strare dalla cartella Allcut Flexo sulla riga APRI dell’applicazione ESEGUI.
3. Cliccare su OK
4. Windows conferma l’avvenuta registrazione dell’elemento con un messaggio

In caso di sistema operativo Windows 7 e più recenti, è necessario disabilitare il Controllo


Account Utente dal Pannello di Controllo di Windows prima di usare il programma Allcut.

Il software Allcut necessita delle librerie Microsoft DOT Net 4.0. Qualora non fossero in-
stallate sul proprio computer, rivolgersi al servizio di aggiornamento di Microsoft.

Per usare il programma ALLCUT con il sistema operativo WINDOWS XP, è necessario
installare i drivers NT: fare doppio click sul programma SETUPNT.EXE e seguire la sempli-
ce procedura guidata.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it appendice A — pagina 1


Appendice A — installazione software

COME INSTALLARE IL SOFTWARE PNC TOOL


Il software PNC Tool è necessario per il funzionamento del programma ALLCUT con la macchina
da taglio FLEXO.
Per installare il software, fare doppio click sul file SETPPNCTOOLxx.EXE e seguire la semplice
procedura descritta nelle immagini qui sotto.

PUNTO 1:
Cliccare NEXT per continuare

PUNTO 2:
Cliccare NEXT per confer-
mare la cartella di destina-
zione del programma

PUNTO 3:
Cliccare NEXT per con-
fermare la posizione nel
menu di Avvio

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it appendice A — pagina 2


Appendice A — installazione software

PUNTO 4:
Selezionare se creare o meno
un’icona sul desktop e cliccare
NEXT per proseguire

PUNTO 5:
Cliccare INSTALL per iniziare
l’installazione del software.
L’operazione impiega pochi
secondi

PUNTO 6:
L’installazione è terminata.
Togliere la spunta all’opzione LAUNCH
APPLICATION per evitare di far partire
il programma PNC TOOL — è usato
solo per le impostazioni del controllo
numerico macchina. Cliccare su FINISH
per uscire dalla procedura di installazio-
ne.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it appendice A — pagina 3


Appendice A — installazione software

CARTELLE DEL SOFTWARE ALLCUT


Il software ALLCUT è composto dalle seguenti cartelle:

Contiene il software applicazione, usato dall’operatore per lavorare


con la macchina da taglio FLEXO.

Contiene i comandi usati dal programma Allcut per controllare la


macchina da taglio FLEXO.

Contiene la copia del programma PLC. La macchina da taglio


FLEXO ha i programmi PLC memorizzati nella flash memory del
controllo numerico. Questa cartella serve solo a ripristinare il PLC
in caso di bisogno.

Contiene copia dei firmware del controllo numerico. Questi file


sono da usare per ripristinare il firmware solo se necessario.

Contiene copia dei file di configurazione della macchina FLEXO. Il


contenuto di questi file può essere aperto con il programma PNC
Tool e poi scritto nella flash memory del CNC.

Installa i drivers richiesti dal programma ALLCUT per funzionare in


ambiente operativo Windows XP.

Installa il software PNC Tool richiesto per collegare la macchina


FLEXO al programma ALLCUT.

Contiene il programma ViewCut, un software per la visualizzazione


dei file ISO.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it appendice A — pagina 4


APPENDICE

GUIDA RAPIDA B

GUIDA RAPIDA all’uso della macchina da taglio OROX


In questo capitolo vengono riportate le istruzioni di base che consentono all’operatore di prepa-
rare la macchina da taglio Orox Flexo e iniziare a tagliare le segnate.

PREPARARE LA MACCHINA DA TAGLIO OROX FLEXO

Seguire la seguente procedura ad ogni accensione della macchina. Se la macchina da taglio è già
stata accesa ed è già azzerata, andare direttamente il punto 7.

1. Accendere la macchina usando l’interruttore generale sul pannello del quadro elettrico
2. Ruotare la chiave di accensione per dare corrente ai motori
3. Accendere il computer e avviare il programma ALLCUT
4. Rispondere SI alla domanda che compare sul computer, in modo da connettere il programma
ALLCUT al robot FALCON
5. Chiudere il monitor di errori “ERROR MESSAGE MONITOR” cliccando su CLEAR ERRORS
— per le macchine serie C si devono chiudere due finestre di monitor errori
6. Usare la funzione di azzeramento sul pannello operatore sul robot Falcon per azzerare la
macchina.

INIZIARE A TAGLIARE

7. Cliccare su FILES del programma ALLCUT


8. Selezionare i profili di taglio (elaborazione, esecuzione e geometrie) da usare per tagliare il
materasso
9. Selezionare la segnata dalla cartella dei file ISO
10. Confermare cliccando su APRI e poi su OK
11. Portare il materasso da tagliare all’interno dell’area di taglio — è utile usare i pulsanti di avan-
zamento conveyor per far scorrere il materasso fino all’inizio dell’area utile di taglio.
12. Coprire l’intera area di taglio con il cartene
13. Accendere l’aspirazione usando l’icona sul pannello operatore
14. Effettuare la collimazione dando la posizione della segnata sul materasso all’interno dell’area
di taglio
15. Controllare l’esatta posizione della segnata usando la simulazione del perimetro segnata o di
una figura prescelta
16. Iniziare a tagliare: impostare la velocità lama e di movimento del robot Falcon usando le appo-
site funzioni sul pannello operatore.

Alla fine del taglio, tagliare il cartene usando l’apposita funzione sul pannello operatore, e scarica-
re la parte di materasso sull’ultima finestra di taglio usando i pulsanti di avanzamento conveyor
posizionati sulla console del tavolo di scarico.
Ripetere i punti da 7 a 16 per eseguire un altro taglio.

Per ulteriori spiegazioni relative ad ogni singola procedura e funzione, si rimanda al manuale ope-
ratore e al manuale del programma ALLCUT.

© 2017 OROX s.r.l. — www.orox.it appendice B — pagina 1


APPENDICE

RISOLUZIONE PROBLEMI C

A seguire vengono riportate diverse situazioni problematiche che possono succedere durante
l’uso della macchina da taglio Orox, e i suggerimenti per poter risolvere il problema.

Quando giro l’interruttore generale, la macchina non si accende / non resta accesa
· Non arriva corrente alla macchina: verificare che la macchina sia collegata all’impianto elettri-
co e che sia alimentata
· Il valore del relè differenziale usato nel circuito a monte della macchina è troppo basso: usare
relè differenziale di 0.3A.
· Problemi nel circuito elettrico della macchina da taglio — contattare l’assistenza tecnica
Orox.

Quando attivo la chiave di accensione, i motori della macchina non si accendono


· Controllare i dispositivi di sicurezza: la spia arancio posta sulla console computer indica se c’è
un dispositivo di sicurezza attivato (spia accesa = macchina in emergenza). Occorre disattivar-
lo per poter accendere i motori. Fare riferimento al manuale dell’operatore per identificare la
posizione dei vari dispositivi di sicurezza.
· La posizione del robot Falcon è oltre l’area di taglio, e un dispositivo di oltre corsa è attivato:
spingere il robot Falcon (trave e/o testa) all’interno dell’area di taglio.
· I dispositivi di sicurezza non sono attivati, ma la macchina non si accende: possibile guasto
elettrico — contattare il servizio di assistenza tecnica.

Il programma ALLCUT non comunica con la macchina FLEXO


· Il cavo che connette il computer alla macchina non è collegato
· Impostazioni errate nella configurazione della porta seriale del computer — controllare le
proprietà della porta seriale nella gestione dispositivi hardware del sistema operativo
· Impostazioni di comunicazione errate nei parametri CNC del programma ALLCUT — impo-
stare il corretto numero di COM port usato per il collegamento tra computer e macchina
· La connessione CAN bus è disabilitata nei parametri CNC del programma ALLCUT — deve
essere abilitata per le macchina FLEXO serie C
· Problemi nel circuito elettrico — contattare l’assistenza tecnica Orox.

Problema di azzeramento macchina: l’azzeramento non parte


· I motori della macchina devono essere accesi
· Il programma ALLCUT deve essere aperto e connesso alla macchina da taglio
· Il pannello operatore deve essere online
· I sensori di azzeramento della trave sono attivi — spostare la trave verso il tavolo di stesura
di circa 5cm
· La trave è stata spostata ma i sensori risultano ancora attivi — contattare il servizio di assi-
stenza

Problema di azzeramento: l’azzeramento parte, ma dopo poco si ferma


· Prima di iniziare l’azzeramento, il robot Falcon (testa e trave) deve essere distante dai limiti
macchina almeno 10 cm — mettere il robot Falcon lontano dai limiti macchina prima di ac-
cendere i motori
· I sensori di zero del robot Falcon non funzionano — contattare il servizio di assistenza tecni-
ca.

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 1C- —
appendix
pagina B
1
Appendice C — risoluzione problemi

Problema di azzeramento: l’azzeramento parte ma non si ferma — il piattello guida conti-


nua a ruotare
· Il sensore di zero dell’asse Z non riesce a leggere la posizione: provare a pulirlo o chiamare il
servizio di assistenza tecnica

Non riesco a trovare la segnata / non riesco ad aprire la segnata


1. Assicurarsi di aver selezionato la cartella giusta dove sono situate le segnate
2. Scorrere attraverso la lista segnate per individuare il nome da aprire o effettuare una ricerca
con lo strumento “cerca” di Windows
3. Assicurarsi che il file segnata sia in formato ISO

La segnata è ruotata o specchiata


Controllare l’opzione di orientamento selezionata nel menu APRI SEGNATA, e riaprire il file.

La segnata mostra diverse linee rosse (movimenti a testa alta) dentro le figure
1. Il file ISO contiene istruzioni di movimenti non necessari o sbagliati — verificare il programma
di esportazione del file ISO.
2. Il file ISO contiene istruzioni per il dispositivo etichettatura ma la sintassi per il comando M31
selezionata nei parametri elaborazione non corrisponde a quella usata dal software di espor-
tazione ISO
3. I movimenti sono necessari per la creazione della figura e non sono sbagliati, si può procedere
al taglio del file.

Le figure vicino ai margini superiore / inferiore segnata hanno dei tratti che non vengono
tagliati
Controllare le impostazioni dei parametri tubolare nei PARAMETRI DI ELABORAZIONE e ria-
prire la segnata.

Le figure hanno delle tacche a V al posto delle tacche standard


Disabilitare CONVERS.TACCHE STAND.IN TACCHE A V nei PARAMETRI DI ELABORAZIO-
NE e riaprire la segnata.

La macchina non può tagliare una figura perché viene visualizzato il messaggio FIGURA
TROPPO GRANDE
Impostare il valore di LUNGHEZZA UTILE DEL TAGLIO nei PARAMETRI DI ELABORAZIONE
inferiore della lunghezza dell’area di taglio e riaprire il file.

La lama inizia a tagliare nella posizione sbagliata


1. Ripetere la collimazione facendo attenzione a seguire l’esatta procedura (posizione di origine
segnata ed eventuale angolo)
2. Assicurarsi che il file aperto sia quello corretto
3. Controllare i valori di OFFSET COLLIMATORE X e Y nei PARAMETRI OFFSET MACCHI-
NA. Potrebbe essere necessario ripetere la calibrazione di tali valori premendo sul pulsante
CARICA VALORI OFFSET COLLIMATORE: vedere il manuale del programma ALLCUT o
contattare il servizio di assistenza tecnica prima di effettuare la calibrazione.
4. Disabilitare la funzione CUT HERE se l’opzione non è presente sulla macchina da taglio

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 2C- —
appendix
pagina B
2
Appendice C — risoluzione problemi

Dopo la collimazione, una figura viene rimossa dalla procedura di taglio


La figura rimossa non può essere raggiunta da uno degli utensili (lama o trapano) del robot
FLEXO. Spostare il materasso o ripetere la collimazione in modo che tutti gli utensili possano
raggiungere tutte le figure.

Dopo la collimazione, la segnata viene visualizzata a schermo molto storta


Ripetere la collimazione, facendo attenzione alla procedura di inserimento dei punti 1 e 2 per l’al-
lineamento del materasso.

Durante il taglio, il piattello guida lama non si abbassa


Pressione piattello troppo bassa — aumentare la pressione usando l’apposita manopola posta sul
robot Flexo (vedere il manuale dell’operatore)

Durante il taglio, la lama non si abbassa


Disattivare SIMULA TAGLIO CON FUNZIONE M116 nei PARAMETRI OPZIONI

Durante il taglio, la lama si abbassa e si alza sempre nello stesso punto — il robot FLEXO
non segue il perimetro delle figure
Controllare l’impostazione SEPARATORE DECIMALI nei PARAMETRI CNC e scegliere virgola o
punto a seconda delle impostazioni internazionali del sistema operativo.

La lama viene affilata troppo spesso


Controllare il valore di CADENZA AFFILATURA nei PARAMETRI DI ESECUZIONE della sezio-
ne TAGLIO

L’aspirazione è bassa
1. Controllare l’impostazione del livello di aspirazione nei parametri di ESECUZIONE — Livello
2 è alta, Livello 1 è bassa (fare riferimento al manuale del programma Allcut)
2. Verificare che non sia stato premuto il pulsante di selezione Livello 1 nella sezione TAGLIO

3. Controllare le impostazioni del vacuometro — alzare il valore del parametro N1 del vacuo-
metro per alzare il valore del Livello 2

4. Controllare eventuali perdite di aspirazione dell’area di taglio — il cartene deve coprire l’inte-
ra area del conveyor
5. Pulire il filtro di aspirazione (vedi capitolo 8 — MANUTENZIONE)
6. Chiudere bene il coperchio del filtro di aspirazione
7. Controllare i tubi di aspirazione — contattare il servizio di assistenza tecnica per ulteriori
spiegazioni

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 3C- —
appendix
pagina B
3
Appendice C — risoluzione problemi

Il conveyor non avanza dopo aver tagliato una finestra


1. Controllare l’impostazione di avanzamento nella sezione TAGLIO (vedi figura) — se CON-
FIRM è attivato, si deve cliccare sul tasto OK

2. Controllare il pulsante di pausa tappeti sulla console del tappeto di scarico — deve essere
disabilitato per iniziare un avanzamento
3. Controllare il valore del parametro PAUSA PRIMA AVANZAMENTO nei parametri TAPPETI
— il conveyor avanza dopo che è passato il tempo impostato in questo parametro
4. Il controllo numerico che gestisce il conveyor è disabilitato — riavviare la macchina per re-
settare eventuali errori nel controllo numerico; se il problema persiste, contattare l’assistenza
tecnica OROX

Dopo un avanzamento, il robot FLEXO attende molti secondi prima di iniziare a tagliare
1. Controllare il valore del parametro PAUSA DOPO AVANZAMENTO nei parametri TAPPE-
TI — il robot Flexo inizia a tagliare dopo che è passato il tempo impostato in questo parame-
tro
2. Controllare l’impostazione della funzione ATTENDI INGRESSO IN SOGLIA TAGLIO nei pa-
rametri TAPPETI — se l’aspirazione non riesce a raggiungere il livello richiesto per il taglio, il
robot Flexo non può iniziare a tagliare qualora la funzione sia abilitata.
3. Ridurre di 10cm le impostazioni di LUNGHEZZA UTILE DI TAGLIO nei PARAMETRI ELA-
BORAZIONE se il file da tagliare contiene figure lunghe quasi come l’area di taglio
4. Disabilitare la tacca per il controllo avanzamento nei PARAMETRI ESECUZIONE

Quando si preme sui pulsanti di avanzamento conveyor, i conveyor non si muovono


1. I motori della macchina devono essere accesi
2. Controllare se è attivato il pulsante di pausa tappeti sulla console del tappeto di scarico: deve
essere disattivato per poter muovere i conveyor
3. C’è il taglio in corso: non è possibile muovere il conveyor a spazzole durante il taglio.
4. I pulsanti sono guasti — chiamare l’assistenza tecnica OROX
5. L’inverter di uno dei due conveyor è in errore — provare a riavviare la macchina o chiamare
l’assistenza tecnica OROX

La macchina non trasla (funzione TMOV)


1. I motori della macchina devono essere accesi
2. I pulsanti sono guasti — chiamare l’assistenza tecnica OROX
3. I fusibili dell’inverter del motore del traslo sono guasti — chiamare l’assistenza tecnica
OROX
4. Il controller del motore traslo è in allarme — chiamare l’assistenza tecnica OROX
5. Le ruote motorizzate non appoggiano in maniera corretta sul pavimento — regolare la posi-
zione delle ruote o regolare la superficie del pavimento

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 4C- —
appendix
pagina B
4
Appendice C — risoluzione problemi

Problemi con il touch screen pannello operatore


· Quando si premono i tasti freccia, il robot Flexo si muove in direzioni sbagliate:
1. Il robot Flexo non è azzerato: eseguire l’azzeramento macchina.
2. Controllare l’impostazione della versione macchina nella pagina dei parametri del pannello
operatore: deve essere 0 (zero) per macchina destra, 1 per macchina sinistra.
· Alcune funzioni del pannello operatore non partono
1. Il programma ALLCUT deve essere online: aprire ALLCUT e connettersi alla macchina
2. Il robot Flexo non è azzerato: eseguire l’azzeramento macchina
3. Non viene premuto il pulsante di INVIO remoto
· Il pannello operatore non si connette al robot Flexo:
1. il cavo di collegamento tra il pannello operatore e il CNC del robot Flexo è scollegato.
2. Il PLC macchina è stato cancellato — chiamare l’assistenza tecnica OROX.
· Il pannello operatore è spento:
1. il cavo di alimentazione del pannello operatore è scollegato — accedere al retro del pan-
nello operatore e collegare il cavo
2. Il pannello operatore è guasto — chiamare l’assistenza tecnica OROX.

La macchina sta tagliando molto vicino al margine del materasso


1. È stata fatta una collimazione errata: fermare la procedura di taglio e ripetere la collimazione.
2. Il materasso sta avanzando sul conveyor non seguendo l’angolo di allineamento dato a inizio
collimazione: fermare il taglio e correggere la collimazione.
3. Il materasso sta avanzando sul conveyor non seguendo l’angolo di allineamento dato a inizio
collimazione: usare la funzione TRASLA sul pannello operatore per correggere la posizione
della segnata sul materasso.

Alcune figure non vengono completamente tagliate ma restano attaccate al materasso


1. Controllare il valore delle SOVRAPPOSIZIONI nei PARAMETRI DI GEOMETRIA: aumentare
i valori di questi parametri.
2. Controllare il valore delle dimensioni lama nei PARAMETRI LAMA: è possibile che la lama
montata sul robot Flexo sia più corta di quanto riportato nei parametri del programma ALL-
CUT — diminuire il valore di lama anteriore o sostituire la lama.
3. La lama non è affilata sufficientemente per il taglio del tessuto in macchina — diminuire la fre-
quenza di affilatura o verificare i parametri e le posizioni di affilatura
4. L’aspirazione non è sufficiente per mantenere fermo il tessuto in macchina — aumentare l’a-
spirazione o coprire le perdite dovute ai tagli già effettuati

Alcune figure riportano dei tagli interni non voluti


1. Controllare il valore delle SOVRAPPOSIZIONI nei PARAMETRI DI GEOMETRIA: diminuire i
valori di questi parametri.
2. Controllare il valore delle dimensioni lama nei PARAMETRI LAMA: è possibile che la lama
montata sul robot Flexo sia più lunga di quanto riportato nei parametri del programma ALL-
CUT — aumentare il valore di lama anteriore o sostituire la lama.

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 5C- —
appendix
pagina B
5
Appendice C — risoluzione problemi

Dopo l’avanzamento dei conveyor, qualche figura viene tagliata sovrapposta o più distan-
te dalla finestra precedente
1. Il materasso è scivolato durante l’avanzamento: aumentare l’aspirazione di avanzamento o ac-
cendere il soffio sul tavolo di stesura.
2. Il materasso è scivolato durante l’avanzamento: controllare che il cartene copri bene tutta
l’area del conveyor di taglio.
3. Il materasso è scivolato durante l’avanzamento: ridurre di almeno 10cm il valore di LIMITE
MASSIMO X nei parametri di OFFSET MACCHINA o usare la funzione di finestra di taglio
ridotta
4. Il materasso è scivolato durante l’avanzamento: attivare l’opzione di controllo avanzamento
nei PARAMETRI DI ESECUZIONE.
5. I parametri encoder del conveyor di taglio sono errati: contattare l’assistenza tecnica.
6. La cinghia dell’encoder del conveyor è rovinata o non fissata correttamente: contattare l’assi-
stenza tecnica.
7. La catena del motore del conveyor è allentata: contattare l’assistenza tecnica.
8. La cinghia del motore X del robot Flexo è danneggiata o allentata: contattare l’assistenza tec-
nica.

Durante il taglio, il robot FLEXO si ferma ma nessun errore viene visualizzato


1. È stato premuto per sbaglio il pulsante STOP RESET nel programma ALLCUT: riprendere la
procedura di taglio.
2. Il valore di LIMITE MASSIMO X nei parametri di OFFSET MACCHINA è maggiore del limite
effettivo della macchina da taglio: ridurre tale valore rispettando le dimensioni macchina.
3. Il valore di LIMITE MASSIMO Y nei parametri di OFFSET MACCHINA è maggiore del limite
effettivo della macchina da taglio: ridurre tale valore rispettando le dimensioni macchina.
4. Il valore di LIMITE MINIMO X / Y nei parametri di OFFSET MACCHINA è maggiore del valo-
re impostato nel CNC: cliccare sul pulsante CARICA VALORI per correggere l’errore.
5. Uno dei sensori di posizione del robot Flexo non funziona correttamente: eseguire il TEST
ROBOT del programma ALLCUT e contattare l’assistenza tecnica
6. Controllare sulla pagina di CNC status del pannello operatore quale motore del robot Flexo
è disabilitato (spia colore rosso) e contattare l’assistenza tecnica
7. I valori di sensibilità del dispositivo Flese sono errati: contattare l’assistenza tecnica
8. I contatti a strisciamento del dispositivo Flese sono consumati: contattare l’assistenza tecnica

La tendina copri taglio (dispositivo CCOV) non viene riavvolta


Gli elastici all’interno del tubo tendina sono allentati o rotti — ruotare il tubo nel senso di avvol-
gimento tendina per dare tensione agli elastici o contattare l’assistenza tecnica per la loro sostitu-
zione

Il Report Taglio non visualizza nessuna informazione


Controllare il formato di data e ora nelle impostazioni internazionali del sistema operativo; devo-
no essere impostate come di seguito:
Data = gg/mm/aaaa dove “g” sta per giorno, “m” per mese e “a” per anno
Ora = oo.mm.ss dove “o” sta per ora, “m” per minuto e “s” per secondo.

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 6C- —
appendix
pagina B
6
Appendice C — risoluzione problemi

La collimazione “segnata” o “su figura” non rispetta la posizione:


1. Il puntatore laser si è spostato dalla posizione originale — eseguire la calibrazione del punta-
tore laser dalla pagina dei PARAMETRI OFFSET MACCHINA (vedere manuale software)
2. I valori di posizione del puntatore laser sono errati — eseguire la calibrazione del puntatore
laser dalla pagina dei PARAMETRI OFFSET MACCHINA (vedere manuale software)
3. È stato inserito un punto angolo (1 o 2) errato — ripetere la procedura di collimazione
4. È stato premuto un pulsante di collimazione in una posizione errata — ripetere la procedura
di collimazione
5. È stata aperta la segnata con rotazione diversa da come è posizionata sulla macchina — riapri-
re la segnata con il giusto orientamento.
6. È attiva la funzione CUT HERE nella pagina di apertura segnata — disabilitare la funzione
7. Il grafico del file ISO stampato su carta presenta dello spazio tra il bordo segnata e la figura
più vicina al bordo operatore, e la segnata è aperta con rotazione di 180° — considerare co-
me limite segnata e quindi come vertice di collimazione la proiezione della posizione della fi-
gura più esterna.

Tutti i messaggi di testo del programma Allcut presentano un codice numerico preceduto
dal simbolo $
· Si è selezionata una lingua di visualizzazione non installata: entrare nel menu “parametri”, pul-
sante “lingua” e selezionare una lingua presente nel computer.
· Il contenuto del file parametri si è rovinato: uscire dal programma e recuperare l’ultima copia
di backup parametri valida dalla cartella del programma Allcut / Backup, quindi copiare i file di
backup sovrascrivendo quelli della cartella di Allcut.
· Se non si dispone di una copia valida di backup, reinstallare il programma di Allcut X15 e ca-
ratterizzarlo poi in base alla macchina e alle esigenze di produzione.

Il programma di Allcut non si apre


Leggere il messaggio di errore che compare a schermo per capire cosa impedisce l’apertura del
programma. Possibili cause:
· La chiave di protezione del programma è assente o danneggiata
· La porta USB del computer dove è inserita la chiave di protezione è danneggiata
· I componenti del pacchetto MS FrameWork .Net 4.0 sono danneggiati o mancanti — installa-
re .Net 4.0 nel computer o effettuare l’aggiornamento del sistema operativo
· Il livello di Controllo Account Utente non è stato abbassato al minimo

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 7C- —
appendix
pagina B
7
Appendice C — risoluzione problemi

La macchina si è fermata durante il taglio: come riprendere il taglio interrotto?

· Interruzione fatta dall’operatore con il pulsante STOP


1. Controlla la condizione della figura che la macchina stava tagliando prima
di interrompersi: figura colorata di verde scuro significa già tagliata, figura
verde significa da tagliare. Se la figura nel materasso non è stata finita ma il
programma Allcut la mostra colorata di verde scuro, usare la funzione FIGU-
RA DA NON TAGLIARE e cliccare 2 volte sulla figura per trasformarla in
verde chiaro
2. Accendere l’aspirazione
3. Premere l’icona segnata sul pannello operatore
4. Iniziare il taglio

· Interruzione dovuta ad un dispositivo di sicurezza (pulsante rosso d’emergenza o


sicurezze gialle della trave)
1. Ripristinare la posizione a riposo del dispositivo di sicurezza
2. Accendere i motori macchina usando la chiave sul pannello elettrico
3. Controlla la condizione della figura che la macchina stava tagliando prima
di interrompersi: figura colorata di verde scuro significa già tagliata, figura
verde significa da tagliare. Se la figura nel materasso non è stata finita ma il
programma Allcut la mostra colorata di verde scuro, usare la funzione FIGU-
RA DA NON TAGLIARE e cliccare 2 volte sulla figura per trasformarla in
verde chiaro
4. Accendere l’aspirazione
5. Premere l’icona segnata sul pannello operatore
6. Iniziare il taglio

· Interruzione per mancanza di corrente


1. Accendere la macchina con l’interruttore generale sul pannello elettrico
2. Accendere i motori usando la chiave sulla console computer
3. Accendere il computer
4. Avviare il programma ALLCUT
5. Effettuare l’azzeramento della macchina
6. Cliccare sul pulsante RECOVERY nella sezione FILE
7. Controlla la condizione della figura che la macchina stava tagliando prima
di interrompersi: figura colorata di verde scuro significa già tagliata, figura
verde significa da tagliare. Se la figura nel materasso non è stata finita ma il
programma Allcut la mostra colorata di verde scuro, usare la funzione FIGU-
RA DA NON TAGLIARE e cliccare 2 volte sulla figura per trasformarla in
verde chiaro
8. Accendere l’aspirazione
9. Premere l’icona segnata sul pannello operatore
10. Iniziare il taglio

· Interruzione dovuta a un errore software o ad una anomalia macchina


1. Resettare l’errore se possibile, altrimenti contattare l’assistenza tecnica
2. Ripetere la procedure spiegata in Interruzione fatta dall’operatore con il pul-
sante STOP

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 8C- —
appendix
pagina B
8
Appendice C — risoluzione problemi

La macchina si è fermata durante un avanzamento del conveyor: come riprendere?

· Interruzione fatta dall’operatore con il pulsante STOP


1. Selezionare la funzione COLLIMAZIONE SU FIGURA dal menu taglio
2. Scegliere una figura all’interno dell’area di taglio da usare come riferimen-
to per la posizione della segnata e cliccare su un vertice di tale figura
3. Accendere l’aspirazione
4. Muovere il robot Flexo usando le frecce del pannello operatore e posi-
zionare il collimatore laser sullo spigolo scelto della figura di riferimento
5. Confermare la posizione premendo l’icona di collimazione su figura nel
pannello operatore
6. Impostare l’allineamento del materasso, se necessario, usando i pulsanti
angolo 1 e 2 sul pannello operatore
7. Controllare la condizione delle figure nella schermata di ALLCUT: figure
verdi da tagliare, figure verde scuro già tagliate, figure rosse con X escluse dal
taglio. Se necessario, usare il pulsante FIGURA DA NON TAGLIARE per
cambiare lo stato delle figure della segnata sul materasso (inserirle o esclu-
derle dalla procedura di taglio)
8. Andare alla pagina di taglio segnata sul pannello operatore e iniziare il ta-
glio. Prima di iniziare a tagliare, è consigliabile effettuare la simulazione di una
figura per assicurarsi di aver eseguito correttamente la procedura sopra de-
scritta.
9. Se è già stato fatto un avanzamento del conveyor precedentemente, sul
pannello operatore verrà visualizzata la richiesta di conferma per iniziare il
taglio, avvisando l’operatore che parte delle figure sono già state portate sul
tavolo di scarico (segnata oltre X- ). È necessario premere sul tasto SI.

· Interruzione dovuta ad un dispositivo di sicurezza (pulsante rosso d’emergenza o


sicurezze gialle della trave o del traslo)
1. Ripristinare la posizione a riposo del dispositivo di sicurezza
2. Accendere i motori macchina usando la chiave sul pannello elettrico
3. Seguire la stessa procedura sopra descritta in Interruzione fatta dall’opera-
tore con il pulsante STOP

· Interruzione per mancanza di corrente


1. Accendere la macchina con l’interruttore generale sul pannello elettrico
2. Accendere i motori usando la chiave sulla console computer
3. Accendere il computer
4. Avviare il programma ALLCUT
5. Effettuare l’azzeramento della macchina
6. Cliccare sul pulsante RECOVERY nella sezione FILE
7. Seguire la stessa procedura sopra descritta in Interruzione fatta dall’opera-
tore con il pulsante STOP

· Interruzione dovuta a un errore software o ad una anomalia macchina


1. Resettare l’errore se possibile, altrimenti contattare l’assistenza tecnica
2. Seguire la stessa procedura sopra descritta in Interruzione fatta dall’opera-
tore con il pulsante STOP

© 2017
© 2010
OROXOROX
s.r.l. s.r.l.
— www.orox.it
— www.orox.it appendice
page 9C- —
appendix
pagina B
9