Sei sulla pagina 1di 9

Risparmio

Anno 1, n° 1 - luglio 2010

Che cos’è Team?


Un investimento che dispone
di ben 10 portafogli gestiti
da 10 prestigiosi gestori,
in competizione tra loro
per raggiungere la massima
efficienza e conseguire i migliori
risultati nell’interesse
esclusivo del cliente.

La sfida della svolta


Il risparmiatore può infatti
scegliere quanti portafogli
vuole, anche tutti e 10, e può
decidere di cambiare, quando
Con Challenge Team il risparmio gestito conosce la propria lo ritiene, la destinazione
“rivoluzione copernicana”. L’idea: mettere in competizione del proprio investimento.
diversi gestori, a totale beneficio del cliente
Le cronache finanziarie degli ultimi anni tanto il termine “innovativo” non è usato a cità, sembra aver realizzato una sorta di
hanno registrato non poche difficoltà. Il sproposito: rispetto ad altri prodotti finan- quadratura del cerchio, eliminando alla
risparmiatore si è trovato in una situazio- ziari, infatti, questo pacchetto presenta radice qualsiasi possibile conflitto d’in-
ne di choc, in balia dell’instabilità e senza elementi che lo rendono unico, tanto da teressi tra banca, gestori e consulenti fi-
sicurezze. Eppure, in questo far parlare di un passaggio nanziari. Ma in che cosa consiste Team?
contesto non proprio favore- importante, per certi versi Si tratta di una proposta d’investimento
vole, qualcosa si è mosso: c’è Con semplicità rivoluzionario, nell’industria all’interno di una piattaforma unit linked.
stato chi ha saputo reagire e chiarezza, del risparmio gestito. Ciò a L’idea vincente è quella di mettere in com-
rompendo gli schemi e pro- questo nuovo tutto vantaggio del cliente- petizione diretta diversi gestori delle più
ponendo strumenti innova- prodotto risparmiatore. Dopo aver grandi case d’investimento per incentivar-
tivi. è il caso di un prodotto elimina alla radice conosciuto Challenge Team ne i comportamenti virtuosi e l’efficienza.
relativamente giovane (ha – il cui successo non si è fatto Il cliente, infatti, può scegliere d’investire
appena compiuto un anno
ogni possibile attendere, come testimonia la propria liquidità in dieci differenti por-
di vita), ma assolutamente conflitto d’interessi il miliardo di euro raccolto tafogli (ma attenzione, ne può selezionare
fuori dal comune, nel quale nel giro di 12 mesi – è diffici- più d’uno, anche tutti) e, supportato da un
ci siamo imbattuti nel corso delle nostre le pensare al risparmio gestito nei termini Financial Advisor, può cambiare in qual-
analisi dei mercati finanziari. Si chiama dei vecchi monoprodotti. Come emergerà siasi momento la propria strategia. Allianz
Challenge Team e viene proposto da Al- dalle pagine successive, questo pacchetto Bank, dal canto suo, verifica solo il livello di
lianz Bank Financial Advisors. Una volta finanziario, nella sua chiarezza e sempli- rischio, svolgendo un ruolo di arbitro.

I vantaggi Il nuovo ruolo Il “campionato” Team, istruzioni Chi ha vinto


per il cliente del consulente dei gestori per l’uso il primo scudetto
Nessun conflitto Intervista a un Financial Parlano i protagonisti Le caratteristiche Un bilancio del primo
d’interessi, flessibilità, Advisor: “Team ha della sfida: un anno del prodotto, i versamenti, anno della sfida
diversificazione, cambiato il nostro modo vissuto in un continuo la possibilità di passare tra gestori. Le classifiche,
massima trasparenza. di lavorare”. Le quattro C testa a testa alla ricerca da un fondo all’altro. però, dicono che il vero
E fiscalmente... della consulenza. dell’eccellenza. Le 4 regole per i gestori. vincitore è...
Pagina 2 Pagina 3 Pagine 4/5 Pagina 6 Pagina 7
I vantaggi per il cliente
Assenza di conflitto d’interessi, diversificazione, massima trasparenza e possibilità di controllo
costante dell’operato dei gestori. Senza dimenticare le agevolazioni fiscali

Mettiamoci nei panni di un risparmia- straordinario aspetto che rende Challen-


tore qualsiasi ed esaminiamo che cosa ge Team unico nel panorama dei prodotti Il gestore ci
significano le novità rappresentate da finanziari, unendo i vantaggi della di-
Challenge Team. A cominciare dall’as- versificazione a quelli dell’accessibilità mette la faccia
senza di conflitto di interessi tra banca, dell’investimento. Riepiloghiamo: con
Quali sono le dieci case di gestione
gestori e consulente finanziario. Ab- Team il cliente ha la possibilità di suddi-
che si mettono a disposizione del cliente Team
biamo cioè una prima, sicura garanzia videre il proprio investimento fino a un e si sfidano per raggiungere risultati
che dietro l’operazione che massimo di dieci portafo- di eccellenza? Eccole, una per una.
il Financial Advisor ci pro- Con l’aiuto gli, gestiti da gestori diversi Allianz Global Investors - Quarta società
pone non c’è alcuna mo- del Financial Advisor in competizione tra loro e di asset management in Italia
tivazione occulta, dettata quindi spinti a raggiungere (fonte Assogestioni), è stata fondata nel 1983.
il risparmiatore Asset in gestione: 38 mld di euro
da un proprio interesse a la performance migliore,
spingere in una direzione
monitora l’operato ma senza oltrepassare una (tutti i dati al 31/3/2010).

piuttosto che in un’altra. dei gestori e può certa soglia di rischio (10%
BlackRock - Fondata nel 1988, ha sede
a New York (Usa) ma è presente in 24 Paesi
Team, infatti, è strutturato decidere di passare di volatilità su base annua). con 60 sedi. Tra analisti e gestori può contare
nell’ottica di un’architettura da una gestione Lo stesso cliente può con- su oltre 1500 professionisti.
aperta, con ben dieci porta- all’altra trollare costantemente, con Asset in gestione: 2.493 mld di euro.
fogli gestiti in competizione l’ausilio del suo “personal Carmignac Gestion - La società francese,
con sede a Parigi, è stata fondata nel 1989.
fra di loro. Questo fa sì che il consulente trainer” in materia d’investimenti, le stra-
Presente in 4 Paesi (oltre alla Francia,
finanziario non abbia alcuna preferenza tegie dei vari gestori (accedendo ai panieri Lussemburgo, Spagna e Italia con altrettante
precostituita per un portafoglio rispet- che compongono i portafogli) decidendo sedi), ha 18 gestori e 4 analisti.
to a un altro: tutti rientrano nello stesso di passare da una gestione all’altra age- Asset in gestione: 40 mld di euro.
prodotto. Quel che conta veramente è il volmente. Il tutto in assenza di conflitto di J.P. Morgan Asset Management - Nata
rendimento rapportato al rischio. interessi perché banca e Financial Advisor nel 1871, ha sede in Lussemburgo
E qui veniamo al secondo grande van- marciano entrambi nella stessa direzione: con una presenza in 21 Paesi e 40 sedi.
Seconda in Italia tra i gruppi esteri
taggio per il cliente: mettere i gestori in alzare l’asticella delle performance e ri-
(fonte Assogestioni), si appoggia a oltre 900
costante competizione tra loro, ottenen- durre il rischio d’investimento. professionisti di cui più di 200 analisti.
do risultati migliori. Ovvio, infatti, che la Da non sottovalutare, poi, gli altri van- Asset in gestione: 964 mld di euro.
sfida quotidiana li incentivi a impegnar- taggi, per così dire indiretti: quello Morgan Stanley - Fondata nel ’75
si per raggiungere la performance più fiscale (vedere riquadro qui sotto) e a New York, è presente in 23 Paesi con 53 uffici
elevata possibile derivante da scelte di quello della non pignorabilità e non e 880 professionisti. Asset in gestione:
188 mld di euro.
investimento che il cliente – ecco il terzo sequestrabilità del capitale investito ai
PICTET - Prima banca privata in Svizzera,
vantaggio – può, attraverso la consulen- sensi dell’articolo 1923 del Codice Civi- dove nacque nel 1805, oggi è presente
za del Financial Advisor, monitorare in le. Beneficio, quest’ultimo, che deriva in 13 Paesi con 22 uffici e 400 professionisti.
ogni momento. Quello della trasparenza dalla particolare struttura finanziario- Asset in gestione: 260 mld di euro.
sull’operato dei vari gestori è un altro, assicurativa del prodotto. PIMCO - Sede in California (Usa), a Newport
Beach, e 11 uffici sparsi in dieci Paesi.
Anno di nascita: 1971. I “portfolio managers”
Minus e plusvalenze: si può compensare sono 138, gli analisti 73.
Asset in gestione: 793 mld di euro.
RCM - Presente con 6 sedi non secondarie
Ultimo, ma non per questo meno importante, va ricordato il beneficio fiscale che Team (Francoforte e Londra in Europa) in altrettanti
offre ai propri clienti relativamente alla possibilità di utilizzare le eventuali minusvalenze. Paesi di 4 continenti. Nata nel 1970,
Facciamo un esempio. Un risparmiatore investe in due Sicav di società differenti. ha più di 250 professionisti.
Al momento del disinvestimento la Sicav A ottiene una plusvalenza e la Sicav B registra Asset in gestione: 108 mld di euro.
Schroders - Sede a Londra, ramificazioni in 25
una minusvalenza. In questo caso, trattandosi di due Sicav differenti, il risparmiatore
Paesi con 32 sedi, vanta oltre 330
non potrà compensare la minusvalenza con la plusvalenza e pertanto pagherà tra gestori e analisti. Fondata nel 1804.
un’imposizione piena sulla plusvalenza. Se la stessa ipotesi si configurasse all’interno Asset in gestione: 188 mld di euro.
della piattaforma di Challenge Team, l’investitore potrebbe tranquillamente Swiss&Global - Presente in 5 Paesi
utilizzare la minusvalenza a compensazione della plusvalenza perché i fondi (tra cui Germania, Lussemburgo e Italia),
rientrano nello stesso contenitore e non vengono, perciò, trattati in modo distinto. ha sede a Zurigo (Svizzera), dov’è nata nel 1990.
Ne consegue, quindi, che la tassazione si applica solo sul risultato di gestione positivo. Può contare su oltre 50 professionisti.
Asset in gestione: 72 mld di euro.

2
Il nuovo ruolo
Lo schema indica
i quattro momenti
nei quali si articola
il ruolo del Financial
Advisor. Come si vede,
il cliente non viene
del consulente
mai lasciato solo, La Direttiva Mifid, recepita
ma è sempre assistito in Italia a partire dal 2007,
dal consulente
che lo accompagna ha cambiato le regole
dal momento del gioco nell’offerta di prodotti
della decisione finanziari, contribuendo
d’investire alle varie a disegnare un nuovo ruolo
scelte relative al proprio
investimento per il consulente finanziario. 
e in qualunque fase In sostanza il servizio
della vita in cui di consulenza in materia
il cliente si trova d’investimenti consiste oggi,
secondo quanto disposto

Promosso con lode


dalla nuova disciplina
sui mercati regolamentati,
“nella prestazione
di raccomandazioni
personalizzate a un cliente, dietro
Parola di Financial Advisor: “Team ha cambiato il nostro modo sua richiesta o per iniziativa
di lavorare. Il suo punto di forza numero uno? La semplicità” dell’impresa di investimento
riguardo una o più operazioni
«Faccio questo mestiere da 30 anni neamente a prodotti di più società d’in- relative a strumenti finanziari”.
ma non mi era mai capitato di poter vestimento, ciascuna delle quali è mo- La normativa europea tende,
vendere un prodotto così chiaro, sem- tivata a dare il meglio. Allianz Bank, dal quindi, a enfatizzare l’aspetto
plice e potenzialmente vantaggioso». canto suo, verifica solo il livello di rischio della consulenza, che prevale
Questa l’opinione di un Financial Advi- controllato e svolge, quindi, puramente e non è necessariamente
sor al quale abbiamo chiesto se e come un ruolo di arbitro. Dopo che ho spiega- collegato alla eventuale
è cambiato il suo lavoro dopo l’arrivo di to queste semplici regole il mio compito successiva vendita. Il tutto
Team. «Con Team il cliente come promotore in un certo per sgombrare il campo
può controllare passo dopo Io accompagno senso si arresta. Non c’è al- da ricorrenti conflitti di interessi
passo il comportamento dei cun conflitto d’interessi. E il e accrescere la trasparenza
gestori che egli stesso sce-
il cliente cliente viene conquistato da degli investimenti. La normativa
glie e cambiare direzione di in un viaggio questa impostazione traspa- ha poi sottolineato che, vista
investimento in qualsiasi tra strategie rente. Ecco perché credo che, l’importanza del ruolo,
momento optando fra dieci e performance prima o poi, qualche concor- non ci si può certo improvvisare
straordinari professionisti a rente lo copierà. consulenti finanziari,
livello mondiale».  Che cosa piace di più all’investitore? dal momento che sono richieste
 Qual è, quindi, il suo giudizio com- La possibilità di controllare l’operato dei esperienza, competenze
plessivo a un anno dal lancio? gestori e di confrontare costantemente e professionalità al più alto livello.
Promosso con lode. Il primo anno è anda- le performance. Io accompagno i clienti A ben vedere, quanto stabilito
to benissimo e le prospettive, sulla base in questo viaggio tra strategie d’investi- dalla Direttiva rispecchia e formalizza
dei feedback che ricevo quotidianamente mento e performance e, insieme, ogni la concezione della consulenza
sul prodotto, sono più che buone. 20 giorni circa cerchiamo di reimposta- finanziaria storicamente propria
 Quali sono, in sintesi, i punti di forza re la migliore combinazione tra i fondi (da 40 anni) di Allianz Bank,
del prodotto dal vostro punto di vista? a disposizione che risponda al profilo di sulla base delle cosiddette
Team, in un certo senso, ha cambiato an- rischio del cliente. “quattro c”: conoscenza
che il nostro modo di lavorare. Si tratta di  Inoltre? (del profilo di rischio del cliente),
un prodotto che si vende praticamente Piace molto anche la flessibilità. Il clien- condivisione (scelta degli obiettivi
da solo. La sua semplicità è un punto di te può investire da subito il quantitati- chiave da finanziare e proteggere),
forza ineccepibile. Una volta che il clien- vo minimo di 10 mila euro oppure può competenza
te ha capito come funziona è difficile che strutturarlo in un piano di accumulo. (capacità di fornire
cambi idea. Nell’ottica del promotore  Tra i vari prodotti da offrire che lei ha soluzioni adeguate
finanziario risolve molti problemi: con a disposizione, che posto occupa Team? agli obiettivi),
questo strumento il consulente, infatti, Da quando esiste questo prodotto più continuità (verifica
non è incentivato a proporre un fondo di un terzo di ciò che colloco va su nel tempo
piuttosto che un altro facendo leva uni- Challenge Team. E le assicuro che un della coerenza
camente sull’aspetto del rendimento. fatto del genere non mi era mai capi- tra gli obiettivi
Con Team il cliente accede contempora- tato prima. e le risorse).

3
Il “campionato” dei gestori:
“Team è un prodotto “Con Team “Abbiamo accettato “Il meccanismo di Team “I migliori scelgono
competitivo. Abbiamo il successo del cliente la sfida Team è semplice, anche i migliori. Noi
accettato di far parte è il nostro successo per l’innovazione se la sfida alla quale l’abbiamo fatto con
della sfida perché e sarà solo il mercato del prodotto. prendiamo parte orgoglio e vogliamo
possiamo mettere a decretare il vincitore. Team rappresenta è impegnativa. Credo che anche Allianz
al servizio del cliente Che dire agli altri un prodotto unico sia molto importante Bank continui a farlo
le nostre migliori gestori che non sono sul mercato italiano. la regola che impone con noi. Se Team fosse
competenze” entrati nella sfida? Se fosse un’invenzione, una volatilità non un’invenzione?
Marco Chiaromonte Che cosa vi siete persi!” la paragonerei superiore al 10%” La paragonerei
alla moneta” al telefono cellulare”
Responsabile Gestioni
Domenico Del Borrello Cristina Mazzurana Pierluigi Papagni Nicolò Piotti
Individuali e Sviluppo Prodotti
Allianz Global Investors Sales Manager Sales Manager Sales Executive J.P. Morgan Executive Director
Italia SGR BlackRock Carmignac Gestion Asset Management Morgan Stanley

4
cosa dicono i protagonisti
“Siamo partiti tutti “Come sentirsi “Se fosse “Diversi operatori “Se Team fosse
dagli stessi blocchi quando le regole un’invenzione, dell’industria un’invenzione,
di partenza e abbiamo sono uguali per tutti? la paragonerei del risparmio gestito la paragonerei
vissuto un anno Molto bene se hai a Internet. La cosa stanno cercando al microprocessore.
in un continuo testa la competizione che sento più spesso di replicare in qualche Rispetto alle regole,
a testa. La sfida è stata nel sangue e la voglia tra gli addetti ai lavori modo l’idea di Team. credo sia molto
all’insegna della lealtà di vincere appartiene sul mercato rispetto L’imitazione importante quella
e tutti ci siamo sentiti al tuo Dna. Team al progetto Team è: è la più sincera che stabilisce che
molto tutelati” è davvero efficace” Ah, se ci avessi delle adulazioni” si possano prendere
pensato io!” solo fondi in casa”
Alessandro Gandolfi Maja Jankovic
Andrea Vergani Mauro Fresia Luciano Scirè
Responsabile Sales&Client
Direttore Commerciale Sviluppo Italia Responsabile Distribuzione Relationship Manager Relationship Manager
PICTET PIMCO RCM Schroders Swiss&Global

5
Team: istruzioni per l’uso
Si può versare un premio unico iniziale oppure optare per un piano di accumulo, ripartendo
l’investimento su più gestori. E con lo switch...
Come si è detto, Challenge Team è un con-
tratto finanziario-assicurativo di tipo unit
linked, collegato cioè all’acquisto di quote
di fondi interni. Ecco che cosa occorre sa-
pere prima di sottoscriverlo.
 Si può scegliere di versare un premio
unico iniziale di importo non inferiore a
10.000 euro oppure si può optare per la sot-
toscrizione di un piano di premi ricorrenti,
di accumulo, con frequenza annuale, se-
mestrale, trimestrale o mensile (minimo
100 euro al mese). O, ancora, si possono
combinare entrambi i sistemi (premio ini-
ziale più premi aggiuntivi).
 L’investitore è chiamato a diversificare,
puntando cioè su più Team fra i dieci che
disputano il “campionato dei gestori” (il
consiglio è quello di sceglierne almeno
quattro o cinque). Come? Indicando una
ripartizione percentuale del premio, assi-
stito in questo dalla consulenza del Finan-
cial Advisor che conosce sia le esigenze e la
La pagina sinottica di tutti
propensione al rischio del proprio cliente i fondi in portafoglio dei 10 gestori
sia le strategie dei diversi gestori. contenuta in Spazio Team,

 Attraverso il meccanismo dello switch documento a uso esclusivo


dei Financial Advisors di Allianz
l’investitore ha modo di cambiare la ri- Bank. Uno strumento prezioso
partizione delle quote trasferendo il ca- attraverso il quale il consulente
pitale versato da uno o più fondi ad altri finanziario può, in qualsiasi
momento, seguire da vicino,
fondi. Anche in questo caso decisivo a beneficio del cliente,
sarà il rapporto di fiducia con il proprio le strategie di ogni Team
Financial Advisor. impegnato nella competizione

Le quattro regole dichiarate e condivise dai gestori

1 CONTROLLO DEL RISCHIO La volatilità su base annua di ciascun portafoglio,


fra i 10 in gara in Team, non può superare la soglia del 10%.

2 SELEZIONE DELL’ECCELLENZA Il gestore deve costruire il portafoglio selezionando


i migliori fondi della propria offerta: deve scegliere quelli che considera più adatti
a cogliere le opportunità offerte dal mercato.

3 CHIAREZZA E FOCALIZZAZIONE All’interno del proprio portafoglio ciascun gestore


può inserire da un minimo di 3 fondi fino a un massimo di 15.

4 MESSA A PUNTO MENSILE Il gestore può ribilanciare il portafoglio una volta al mese
in modo tale da assumere una strategia d’investimento coerente.

6
Gestore
Performance
a 1 anno
Performance
a 1 mese
Performance
a 6 mesi
Indice
di Sharpe L’importanza
9.73%
13.7%
2.85%
2.64%
4.82%
7.43%
2.37
2.72
dell’indice
9.71% 3.06% 3.85% 1.34 di Sharpe
10.03% 1.32% 3.42% 2.43 L’andamento di fondi di investimento
e gestioni patrimoniali può essere
16.78% 3.29% 6.08% 2.85
monitorato in più modi.
12.59% 3.09% 6.18% 3.17 Quello della performance è uno
dei più utilizzati, ma non
15.82% 2.55% 4.9% 2.50 necessariamente è il parametro
11.85% 3.47% 3.61% 1.83 più indicativo per un confronto
attendibile. Una ponderazione
14.75% 3.26% 6.08% 2.82 più efficace è fornita dall’indicatore
8.37% 2.5% 3.32% 2.42 Sharpe ratio - così chiamato in onore
del premio Nobel per l’Economia
I dati si riferiscono alla chiusura del 31/3/2010, a un anno esatto dal lancio
nel 1990, William Sharpe - che misura
la performance di un portafoglio
in relazione alla sua volatilità
e a un rendimento privo di rischi.
In sostanza, se un fondo ha performato
il 10% in un anno assumendo rischi
molto elevati non è necessariamente
andato meglio rispetto a un fondo che
abbia guadagnato, nello stesso periodo,
il 6% ma assumendo rischi
più contenuti.
Per questo è opportuno considerare
i portafogli che si sono sfidati
nel primo anno di Team (tabella)
anche assumendo come parametro
di riferimento lo Sharpe ratio
(più è elevato e maggiore
è l’efficienza).

Chi ha vinto il primo scudetto


I risultati si potranno misurare solo nell’arco di tre-cinque anni. Ma già adesso c’è un vincitore
indiscusso: il cliente che ha saputo pianificare e diversificare, sfruttando la concorrenza tra i gestori
Ma insomma chi, al termine del il cliente al centro dello scenario, le si vede, cambia e le carte si rime-
primo campionato, si è cucito sulla performance come quelle indicate scolano, anche se occorre osser-
maglia il tricolore? La risposta non dal grafico qui sopra dicono fino a vare che i rendimenti sono stati
è univoca. In primo luogo perché la un certo punto, hanno cioè un valo- comunque generalmente elevati,
sfida tra i gestori dev’essere valuta- re più che altro statistico. segno di una serrata ed equilibrata
ta nell’arco di più anni, almeno dai Molto meglio ponderare i risultati competizione.
tre ai cinque. Ai gestori, infatti, si ri- alla luce del cosiddetto indice di Nessun vincitore, quindi, nel breve
chiede di creare valore per il cliente Sharpe (vedere la tabella in alto) periodo di questo primo anno? A ben
ma in modo tale che vi siano una co- misurando cioè l’incidenza del ri- vedere, invece, un vincitore c’è ed è
stanza e una consistenza nel tempo. schio effettivo che è stato assun- il cliente che ha saputo pianificare
In secondo luogo perché, appunto to per ottenere una determinata e si è giovato della diversificazione e
in quest’ottica tutta particolare con performance. La “classifica”, come della concorrenza tra i gestori.

Il Sole 24 Ore Radiocor - Agenzia di Informazione Proprietario ed editore: Il Sole 24 Ore S.p.A. Copyright 2010 - Il Sole 24 Ore S.p.A.
Registrazione Tribunale di Milano Sede legale e redazione: via Monte Rosa 91, Radiocor Agenzia di Informazione
numero di registrazione 263 in data 07-05-2010 20149 Milano Tel: 02.3022.4602-3 - Fax 02.3022.481 è vietata la riproduzione anche parziale o a uso interno
Direttore responsabile: Fabio Tamburini Stampa: CTG Snc - Via Redipuglia 9 - 20060 Gessate (MI) con qualsiasi mezzo, non autorizzata.

7
Messaggio pubblicitario con
finalità promozionale.

Le informazioni generali, le condizioni contrattuali e i fogli informativi relativi a prodotti o servizi distribuiti da Allianz Bank
Financial Advisors S.p.A. sono disponibili presso le filiali della Banca, i Centri di Promozione Finanziaria e sul sito
www.allianzbank.it. 

TEAM è la denominazione di una famiglia di dieci fondi interni della polizza Unit Linked  Challenge, un prodotto assicurativo
finanziario di Darta Saving Life Assurance Ltd, compagnia del Gruppo Allianz, reso disponibile ai clienti di Allianz Bank
Financial Advisors S.p.A..

Prima dell’adesione leggere il prospetto disponibile presso le filiali della Banca, i Centri di Promozione Finanziaria e sui siti
www.allianzbank.it e www.darta.ie.