Sei sulla pagina 1di 6

PRONOMBRES PERSONALES

SING. PLURAL
YO NOSOTROS/AS
TÚ VOSOTROS/AS
ÉL/ELLA ELLOS/AS
USTED USTEDES
USTED e USTEDES sono le forme di cortesia: ossia si usano per rivolgersi ad una persona che non si
conosce o a qualcuno che è più grande di te.
N.B. controlla se il soggetto è femminile o maschile perché in spagnolo devi scegliere tra ÉL/ELLA,
NOSOTROS/AS, VOSOTROS/AS e ELLOS/AS
Per coniugare un verbo basta togliere la desinenza dell’infinito (–AR, -ER, -IR) ed aggiungere alla radice del
verbo (ossia ciò che resta) la desinenza del tempo in questione

VERBI REGOLARI
CANTAR
YO CANT-O
TÚ CANT-AS
ÉL, ELLA, USTED CANT-A
NOSOTROS/AS CANT-AMOS
VOSOTROS/AS CANT-ÁIS
ELLOS/AS, USTEDES CANT-AN
COM-ER
YO COM-O
TÚ COM -ES
ÉL, ELLA, USTED COM -E
NOSOTROS/AS COM -EMOS
VOSOTROS/AS COM -ÉIS
ELLOS/AS, USTEDES COM -EN
VIV-IR
YO VIV-O
TÚ VIV -ES
ÉL, ELLA, USTED VIV -E
NOSOTROS/AS VIV -IMOS
VOSOTROS/AS VIV -ÍS
ELLOS/AS, USTEDES VIV -EN
N.B. tutti i verbi regolari hanno la desinenza della prima persona in –O e l’accento sulla prima vocale della
desinenza della seconda persona plurale (-ÁIS, -ÉIS, -ÍS)
N.B. tutti i verbi regolari in –AR hanno la A nella desinenza
N.B. tutti i verbi regolari in –ER hanno la E nella desinenza
N.B. tutti i verbi regolari in –IR hanno le desinenze delle prime tre persone singolari e la terza plurale
uguali a quelle dei verbi regolari in –ER e quelle delle prime due plurali hanno sempre la I
PRESENTE INDICATIVO DEI VERBI RIFLESSIVI es. llamarse
YO ME LLAMO
TÚ TE LLAMAS
ÉL/ELLA/USTED SE LLAMA
NOSOTROS/AS NOS LLAMAMOS
VOSOTROS/AS OS LLAMÁIS
ELLOS/AS/USTEDES SE LLAMAN
PRESENTE INDICATIVO VERBI IRREGOLARI
‘SER’
YO SOY
TÚ ERES
ÉL/ELLA/USTED ES
NOSOTROS/AS SOMOS
VOSOTROS/AS SOIS
ELLOS/AS/USTEDES SON
N.B. il verbo essere nelle persone ÉL, ELLA, USTED è sempre uguale ES
N.B. il verbo essere nelle persone ELLOS, ELLAS, USTEDES è sempre uguale SON
N.B. il verbo SER non ha mai l’accento
‘ESTAR’
YO ESTOY
TÚ ESTÁS
ÉL/ELLA/USTED ESTÁ
NOSOTROS/AS ESTAMOS
VOSOTROS/AS ESTÁIS
ELLOS/AS/USTEDES ESTÁN
N.B. il verbo estar ha la stessa irregolarità di ser (soyestoy) nella prima persona e gli accenti in tutte le
persone tranne la prima sing. e plurale
‘TENER’ = avere
YO TENGO
TÚ TIENES
ÉL/ELLA/USTED TIENE
NOSOTROS/AS TENEMOS
VOSOTROS/AS TENÉIS
ELLOS/AS/USTEDES TIENEN
‘IR’ = andare
YO VOY
TÚ VAS
ÉL/ELLA/USTED VA
NOSOTROS/AS VAMOS
VOSOTROS/AS VAIS
ELLOS/AS/USTEDES VAN
VERBI CON LA PRIMA PERSONA IRREGOLARE
Si tratta di verbi regolari in tutte le persone tranne la prima singolare.
“HACER” = fare
YO HAGO
TÚ HACES
ÉL/ELLA/USTED HACE
NOSOTROS/AS HACEMOS
VOSOTROS/AS HACÉIS
ELLOS/AS/USTEDES HACEN
Queste sono le prime persone ed il significato di alcuni verbi importanti che hanno questa irregolarità:
“PONER” (= mettere) PONGO
“SALIR” (= uscire) SALGO
“VER” (= vedere) VEO
“SABER” (= sapere) SÉ
“DAR” (= dare) DOY
“VALER” (= valere, costare) VALGO
“CONOCER” (= conoscere) CONOZCO
VERBI “ZAPATO”
Questi verbi, che chiameremo “zapato” (=scarpa), hanno un’irregolarità comune. Sono infatti irregolari nelle
prime tre persone singolari e nell’ultima plurale, mentre sono regolari nelle prime due persone plurali. Se si
evidenziano le persone irregolari apparirà uno scarpone.
Normalmente si raggruppano in verbi che cambiano la E in IE e verbi che cambiano la O in UE.
VERBI “ZAPATO” E>IE
“PENSAR” = pensare
YO PIENSO NOSOTROS/AS PENSAMOS
TÚ PIENSAS VOSOTROS/AS PENSÁIS
ÉL/ELLA/USTED PIENSA ELLOS/AS/USTEDES PIENSAN
Altri verbi che si comportano nello stesso modo:
EMPEZAR (= iniziare) yo EMPIEZO
ENTENDER (= capire) yo ENTIENDO
CERRAR (= chiudere) yo CIERRO
VERBI “ZAPATO” O>UE
“PODER” = potere
YO PUEDO Altri verbi che si comportano nello stesso modo:
TÚ PUEDES acordar, acostarse, almorzar, aprobar, contar,
ÉL/ELLA/USTED PUEDE costar, demostrar, mostrar, probar, recordarsonar,
NOSOTROS/AS PODEMOS soñar, volar, conmover, doler, llover, morder, soler,
VOSOTROS/AS PODÉIS devolver, resolver, volver
ELLOS/AS/USTEDES PUEDEN VERBI PRONOMINALI
questi verbi, come GUSTAR, ENCANTAR e INTERESAR, sono accompagnati dai pronomi personali
tonici e atoni e si coniugano solamente nella terza persona singolare e terza persona plurale seguendo
questa regola:
a mí me
a ti te gusta + nome singolare o verbo
a él-ella-usted le
a nosotros-nosotras nos gustan + nome plurale
a vosotros-vosotras os
a ellos-ellas-ustedes les
es. A mí me gusta el fútbol.
es. A ella le gusta bailar.
es A nosotros nos gusta viajar.
N.B. i pronomi atoni coincido con i pronomi riflessivi tranne nella terza persona singolare e terza plurale
PRONOMI ATONI: ME, TE, LE, NOS, OS, LES - PRONOMI RIFLESSIVI: ME, TE, SE, NOS, OS, SE
MUY - MUCHO
In spagnolo, a differenza dell’italiano, esistono due modi per dire “molto”, ossia MUY e MUCHO.
MUY è invariabile (cioè non cambia mai) e si usa con aggettivi e avverbi
es. Son chicos muy simpáticos.
es. Ella vive muy lejos.
MUCHO cambia coerentemente con il genere e numero del nome che affianca
es. Hay mucho tráfico
es. Tengo mucha hambre
es. Tengo muchas amigas y muchos amigos
VERBO + MUCHO in questo caso MUCHO è invariabile
Es. Yo leo mucho y ellos miran mucho la televisión.
NÚ uno 6 seis 11 onc
ME e
RO
S1
2 dos 7 siet 12 doc
e e
3 tres 8 och 13 trec
o e
4 cua 9 nue 14 cato
tro ve rce
5 cinc 10 diez 15 qui
o nce