Sei sulla pagina 1di 34

Raccolta

dei libri di
Diritto Tributario (italiani e stranieri)
pubblicati nel periodo
fine anno 2015 – anno 2016



a cura di Mario Grandinetti
(Università degli Studi di Torino)

*per qualsiasi segnalazione, al fine di aggiungere o modificare l’elenco delle
pubblicazioni, è possibile inviare una email a mario.grandinetti@unito.it
Fine 2015

BENIGNI Achille
La tassazione degli atti delle procedure concorsuali
Edizioni Scientifiche Italiane, 2015
ISBN 978-88-495-3069-8

 Abstract: Il volume si propone di approfondire l'analisi delle forme di tassazione degli


atti del processo di fallimento e delle altre procedure concorsuali. Muovendo dalla
considerazione della centralità del tributo di registro, che colpisce sia gli atti giudiziari,
sia quelli negoziali, l'autore ha focalizzato l'attenzione sulle dinamiche operative di tale
disciplina in un contesto normativo (la legislazione fallimentare) all'interno del quale i
profili negoziali si intrecciano «fisiologicamente» con quelli giurisdizionali. Ciò ha fornito
anche lo spunto per svolgere alcune considerazioni sistematiche sul tema – di teoria
generale – dell'imposizione fiscale sugli atti giudiziari. Dal punto di vista strutturale
l'opera è divisa in due parti: nella prima viene esaminato il regime fiscale degli atti del
processo fallimentare, a partire dalla fase istruttoria fino alla sentenza dichiarativa di
fallimento, proseguendo poi nell'analisi del regime delle spese di giustizia, degli atti di
liquidazione e dei provvedimenti decisori, sia interni che esterni alla procedura. Nella
seconda parte viene invece analizzato il regime fiscale degli atti e provvedimenti
concernenti le altre procedure concorsuali (concordati e procedure amministrative),
anche qui con numerosi richiami alla prassi e alla giurisprudenza.

DIRETTO Giuseppe
Le strategie difensive nel contenzioso tributario : principio di non contestazione,
contraddittorio anticipato, difesa nelle verifiche fiscali, indagini bancarie
Maggioli, 2015
ISBN 978-88-916-1194-9

 Abstract: Il volume, aggiornato alla giurisprudenza più recente, illustra come impostare
la strategia difensiva nel contenzioso tributario. È strutturato in due parti per una
migliore fruizione dei contenuti. Nella prima parte si prendono in considerazione le
tematiche di contestazione più frequenti nella materia tributaria, vengono commentate
sia nel merito che nella procedura e avvalorate con la rassegna di giurisprudenza a fine
capitolo. Nella seconda parte invece si commentano i principali atti del processo
tributario ossia il ricorso, con le indicazioni sia per l'impostazione che per le scadenze
processuali. Poi il giudizio d'appello dinanzi alla Commissione Tributaria Regionale con i
suggerimenti sulla struttura dell'atto e sui termini processuali. Infine il ricorso per
Cassazione con uno schema riassuntivo della struttura del ricorso.

FALSITTA Gaspare
Manuale di diritto tributario. Parte generale - edizione riveduta
CEDAM, 2015
ISBN 978-88-13-35459-6

 Abstract: Dalla approfondita definizione del concetto di tributo nelle sue


molteplici articolazioni (tributi solidaristici, tributi paracommutativi e tributi
indennitari) alla interpretazione dei principi costituzionali, dai metodi di
determinazione dell'imponibile alle potestà di accertamento dell'imposta, dalla
disamina del sistema sanzionatorio alla trattazione degli strumenti di tutela, la
completezza dell'esame non rinuncia mai alle esigenze di organicità e di
individuazione dei lineamenti di del sistema. Il volume studia a fondo anche il

 
diritto penaltributario, nonchè i principi sanciti dallo Statuto del Contribuente
dando ad essi ampio risalto nella analisi dei profili di efficacia della norma
tributaria nel tempo, nella trattazione dell'istituto dell'interpello, nel capitolo
dedicato alla interpretazione ed alla elusione, come anche nelle sezioni riservate
all'attività di accertamento degli Uffici, all'autotutela e alla cosiddetta tutela
dell'affidamento del cittadino nella serietà e stabilità delle informazioni
giuridiche ricevute dalla Pubblica Autorità. La nona edizione include anche i
provvedimenti legislativi delegati che sono stati adottati in forza della delega
fiscale approvata con legge n. 23/2014.

MARINO Giuseppe
New exchange of information versus tax solutions of equivalent effect : 2014 EATLP
Congress, Istanbul, 29-31 May 2014
IBFD, 2015
ISBN 978-90-8722-348-9

 Abstract: This book provides a comprehensive survey of the classic methods of


exchanging tax information as provided under the OECD Model Tax Convention, tax
information exchange agreements, mutual administrative assistance in tax matters and
the adoption of Council Directive 2011/16/EU on administrative cooperation and anti-
money laundering legislation. Particular attention is given to the rapid international
consensus on automatic exchange of information (AEOI) as a direct consequence of the
US Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) policy. The book highlights the
alternative unilateral tax solutions of equivalent effect, such as the Rubik agreements of
Switzerland, offshore voluntary disclosure programmes, whistle-blower programmes
and offshore tax amnesties, which are used in the meantime until the transparency of
AEOI becomes effective – if ever.

MAZZAGRECO Daniela
I rischi e le perdite su crediti nelle imposte dirette
Aracne, 2015
ISBN 978-88-548-8677-3

 Abstract: Il presente studio intende fornire un contributo alla ricostruzione sistematica


della disciplina relativa ai rischi e alle perdite su crediti ai fini dell'imposizione sui
redditi. La ricerca trae spunto dal dibattito maturato sulla corretta individuazione dei
diversi componenti negativi che scaturiscono dalle vicende relative ai crediti
dell'impresa. L'analisi tiene conto dei necessari collegamenti con la disciplina del
bilancio contenuta nel codice civile, integrata dai principi contabili domestici ed
internazionali. Le questioni esegetiche connesse ai più recenti interventi normativi sono
state affrontate tenendo distinte quelle sottese alle norme che devono essere applicate
dalle imprese industriali e commerciali, da quelle riconducibili alla disciplina riservata
alle imprese che esercitano l'attività finanziaria o creditizia.

PANAYI Christiana HJI


Advanced issues in international and European tax law
Hart, 2015
ISBN 978-1-84946-954-8

 Abstract: This book examines recent developments and high-profile debates that have
arisen in the field of international tax law and European tax law. Topics such as
international tax avoidance, corporate social responsibility, good governance in tax

 
matters, harmful tax competition, state aid, tax treaty abuse and the Financial
Transaction Tax are considered. The OECD/G20 project on Base Erosion and Profit
Shifting (BEPS) features prominently in the book. The interaction with the European
Union's Action Plan to strengthen the fight against tax fraud and tax evasion is also
considered. Particular attention is paid to specific BEPS deliverables, exploring them
through the prism of European Union law. Can the two approaches be aligned or are
there inherent conflicts between them? The book also explores whether, when it comes
to aggressive tax planning, there are internal conflicts between the established case law
of the Court of Justice and the emerging policy of the European institutions. By so doing
it offers a review of issues which are of constitutional importance to the European
Union. Finally, the book reflects on the future of international and European tax law in
the post-BEPS world.

PETRILLO Giovanna
Il principio di proporzionalità nell'azione amministrativa di accertamento tributario
Aracne, 2015
ISBN 978-88-548-7742-9

 Abstract: Il principio di proporzionalità, così come analizzato nel presente lavoro,


attiene all'intensità delle potestà amministrative funzionali alla corretta attuazione del
tributo. In sostanza, il criterio è da considerarsi parametro utile all’individuazione della
più appropriata intensità dell'autorità impositiva, tanto da contribuire alla individuazione
dei limiti alla legittimità delle scelte amministrative nell'ottica della migliore efficienza
strumentale della norma. L'accezione del principio di proporzionalità, della quale ci si è
occupati, imponendo una corretta individuazione dei presupposti dell'agire
amministrativo a mezzo di una esatta rappresentazione dei fatti e di una esauriente
prospettazione e ponderazione degli interessi coinvolti, permette una valutazione di
carattere quantitativo volta all'attuazione della giusta imposta.

PFEIFFER Sebastian
VAT grouping from a European perspective
IBFD, 2015
ISBN 978-90-8722-329-8

 Abstract: In theory, VAT is a neutral tax and should not become a burden for
companies. On that account, the business decision to insource or outsource activities
should be irrelevant for the VAT treatment. However, the current EU VAT regime is
(partly) harmonized and does not generate neutrality for all companies involved, i.e.
companies not able to (fully) deduct input taxes. Member States are granted an option
for introducing a VAT grouping regime that allows legally independent persons to be
treated as one single taxable person under certain conditions. The main consequence of
VAT grouping is that it leads to out-of-scope intra-group transactions, enabling
companies to outsource functions without running the risk of non- deductible VAT. The
notion of EU VAT grouping stems from the German Organschaft regime, which was
originally introduced to produce neutrality within the chain of companies. This book
provides an overview of VAT policy considerations for introducing VAT grouping and the
history of the EU VAT grouping notion, and offers an in-depth analysis of the scope of
the VAT grouping notion found in the VAT Directive. While elaborating on the scope of
the VAT grouping concept, the fundamental freedoms relating to the territorial scope
and State aid provisions with respect to the personal scope are scrutinized. The scope
of VAT grouping is furthermore analysed in the light of the ECJ's case law on VAT
grouping, VAT in general and other case law relevant to the topic.


 
RAGUCCI Gaetano
Il contributo di Enrico Allorio allo studio del diritto tributario : atti del Convegno
tenutosi presso l'Università degli Studi di Milano, 12 giugno 2015
Giuffrè, 2015
ISBN 978-88-14-21159-1

 Abstract: I contributi raccolti in questo testo riguardano la parte più importante, relativa
soprattutto all'imposizione e al processo, dati da Enrico Allorio al diritto tributario. Sono
ricordate e riesaminate le principali dottrine sviluppate, recuperate nella loro forma
originaria, per essere messe alla prova della legislazione e degli studi più recenti. I
saggi qui raccolti ripercorrono il pensiero del Maestro a partire dal concetto di rapporto
d'imposta, inteso come obbligazione e dai temi che sono alla base della riflessione
giuridica sui temi dell'imposizione e del processo, e dai quali non si può prescindere
senza privare la materia del necessario vincolo con le dottrine generali del diritto.
Allorio fu un uomo di cultura generale assai vasta e, come giurista, fu non soltanto un
processualista, ma anche teorico generale del diritto. Ha contribuito allo sviluppo del
diritto tributario non solo con i suoi studi, ma per l'impulso dato allo studio della
materia.

TRAVAGLIONE Mauro
Le problematiche del litisconsorzio nel processo tributario
Aracne, 2015
ISBN 978-88-548-8338-3

 Abstract: L'istituto del litisconsorzio presenta molteplici problematiche che investono sia
principi generali dell'ordinamento tributario, sia aspetti applicativi, rendendo ardua una
disciplina compiuta dell'istituto. Il presente lavoro, in considerazione delle molteplicità
di tutele che implica detto istituto (integrità del contraddittorio, ragionevole durata del
processo, diritto di difesa, tutela dell'interesse erariale) che non hanno consentito di
trovare un assetto stabile, tenta una lettura moderna dell'istituto finalizzata ad un
giusto bilanciamento tra funzione di garanzia, celerità ed efficacia propria della
solidarietà, e diritto di subire una giusta imposizione in ragione della propria capacità
contributiva.

URICCHIO Antonio Felice, AULENTA Mario, SELICATO Gianluca


La dimensione promozionale del fisco
Cacucci, 2015
ISBN 978-88-6611-490-1

 Abstract: L'apprezzamento degli schemi promozionali nell'analisi delle fattispecie di


carattere tributario conduce alla necessità di cogliere, accanto al fine primario del
prelievo riguardante il finanziamento delle spese pubbliche secondo i principi di capacità
contributiva e di eguaglianza, i c.d. fini accessori e ulteriori anche di carattere
extrafiscale, che, ammissibili secondo la trama di valori costituzionali e secondo la
logica del bilanciamento tra di essi, esaltano e valorizzano la funzione impositiva.
Nonostante i vincoli di carattere comunitario in materia di aiuti, che sembrano ispirarsi
ad un modello di neutralità fiscale e che appaiono preordinati alla tutela della
concorrenza e del libero mercato, gli strumenti premiali sia di natura fiscale
(agevolazioni ed esenzioni) che finanziaria (sussidi e incentivi), non solo non possono
essere considerati derogatori dei principi di capacità contributiva e di eguaglianza, ma
appaiono sotto certi aspetti doverosi e necessari, concretizzando le garanzie
costituzionali e costituendo la manifestazione più avanzata del modello promozionale
del prelievo.

 
VASSALLO Luigi
Il nuovo abuso del diritto : le novità del d.lgs. 128/2015, raddoppio dei termini per
l'accertamento, abuso del diritto o elusione fiscale, adempimento collaborativo (tax
compliance)
Giuffrè, 2015
ISBN 978-88-14-20941-3

 Abstract: Il presente fascicolo illustra le novità del d.lgs.128/2015, recante "disposizioni


sulla certezza del diritto nei rapporti tra fisco e contribuente". In primo piano la
codificazione del concetto di abuso del diritto, ora del tutto coincidente con la nozione di
elusione fiscale, che trova nuova collocazione nell'art. 10-bis dello Statuto del
contribuente. A seguire le modifiche alla disciplina del raddoppio dei termini
d'accertamento e i suoi effetti sulla voluntary disclosure; da ultimo l'analisi del nuovo
regime del c.d. adempimento collaborativo (tax compliance).

VERRIGNI Caterina
Contributo allo studio delle accise
Amon, 2015
ISBN 978-88-6603-128-4

 Abstract: Il contributo, anche se finalizzato all'analisi delle accise, presenta un'evidente


valenza generale per l'intero sistema dell'imposizione sui consumi sviluppatosi
all'interno dell'ordinamento europeo. E' stato messo in luce come la riforma tributaria
degli anni '70 che ha caratterizzato l'ordinamento italiano abbia determinato una forte
razionalizzazione delle accise soprattutto in virtù della forte spinta europea che ha
portato all'introduzione dell'IVA nel mercato unico. Il processo di integrazione europea
degli anni '90 relativo al regime generale, alla detenzione, alla circolazione ed ai
controlli dei prodotti soggetti ad accisa, ha lasciato agli Stati membri la facoltà di
introdurre o mantenere accise diverse a condizione che non dessero luogo, negli scambi
tra Stati membri, a formalità connesse al passaggio di una frontiera. Pertanto al regime
tributario delle accise armonizzate si affianca quello delle accise "non armonizzate".

Anno 2016

AA. VV.
Fisco e reato - Atti delle “Giornate di studi” Brescia, 24 aprile 2015 - Catania, 19
giugno 2015 - Bologna, 16 ottobre 2015
Pacini - 2016
ISBN: 978-88-6995-029-2

 Abstract: Nel quadro delle sue finalità istituzionali, e sollecitato dai dibattiti che
accompagnavano la fase attuativa della delega legislativa di cui alla L. n. 23/2014 (in
punto di revisione delle disposizioni penaltributarie), il Consiglio Direttivo della Società
fra gli Studiosi di Diritto Tributario (SDT) si è fatto carico di promuovere e curare lo
svolgimento, nel 2015, di tre coordinate «Giornate di Studi» sulle molteplici questioni
indotte dalle interrelazioni tra le norme penali e le discipline tributarie.
Queste «Giornate di Studi» si sono svolte presso le Università di Brescia, Catania e
Bologna con la partecipazione anche di autorevoli docenti di diritto penale, oltre che di
locali esponenti della Magistratura, dell’Amministrazione finanziaria e degli Ordini

 
professionali interessati; e, di esse, sono qui raccolti e pubblicati tutti i contributi che
sono poi pervenuti nella loro definitiva versione scritta.

ALFANO Roberta Antonietta Giuseppina, AMATUCCI Fabrizio, NASTRI Maria Pia


Fiscalità decentrata, prospettive di sviluppo e riflessi sulle PMI - un’analisi
comparata
Aracne – 2016
ISBN 978-88-548-7579-1

 Abstract: Il volume analizza, in prospettiva comparata, le numerose e rilevanti


interconnessioni tra le PMI e il sistema fiscale locale. In entrambi i sistemi le PMI
rappresentano il cuore pulsante dell’economia interna. Gli interventi in materia di
fiscalità locale devono essere concepiti e modulati al fine di tutelare la libertà delle
scelte imprenditoriali e la libera concorrenza, attraverso strumenti flessibili e una
maggiore responsabilizzazione delle autorità locali. Diversi i profili trattati: dalla tutela
dell’ambiente, in una prospettiva anche di diritto europeo che coinvolge l’attività
d’impresa, ai diversi sistemi agevolativi riferiti alle attività economiche e produttive, dai
profili legati alla destinazione del gettito, alle nuove forme di accertamento, in un’ottica
di trasparenza e cooperazione fra fisco e imprese. Il tutto nel rispetto del livello di
autonomia consentito dai principi costituzionali ed europei.

ALINK Matthijs, KOMMER Victor van


Handbook on Tax Administration (Second Revised Edition)
IBFD - 2016
ISBN: 978-90-8722-339-7

 Abstract: The Handbook on Tax Administration provides a complete, systematic


overview of modern Tax Administration. The book includes chapters on taxation; core
business of a Tax Administration; developments in society; organizational structures;
risk management, primary processes of Tax Administration, staff and support
processes; planning and control; performance management; and change management.
In this second edition a new chapter is included on the design and implementation of a
diagnostic tool for Tax Administrations. It is an international Handbook in the sense that
it aims to provide insight into the administration of taxes based on the experiences in
various countries, by identifying examples of good practices of effective and efficient
tax administration. The Handbook does not, however, aim to provide a blueprint for Tax
Administrations, as legal, institutional, economic, social and cultural differences
between countries prevent such an exercise.

AMATUCCI Fabrizio
Principi e nozioni di diritto tributario - 3. edizione
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-921-0260-6

 Abstract: Negli ultimi anni il rapporto fisco-contribuente ha attraversato una fase di


grande crisi derivante dall'evolversi della situazione politica, economica e finanziaria
nazionale e internazionale. Il nostro sistema fiscale ha iniziato a manifestare
chiaramente la sua debolezza e inadeguatezza ed è stato fortemente influenzato da
alcuni interventi rivoluzionari intrapresi da organismi internazionali ed europei come
l'OCSE, il G-20, la Commissione UE e la Corte EDU, non più volti a garantire le libertà
economiche e la tutela dalla concorrenza, ma principalmente diretti ad avviare
congiuntamente forme di contrasto all'evasione fiscale che ha raggiunto dimensioni

 
impressionanti, favorendo ed alimentando la crisi economica internazionale. Sono state
previste per la prima volta nuove e più evolute forme di collaborazione tra Agenzia delle
Entrate e contribuente ed è stata adottata una politica di revisione di alcune misure
fiscali a livello globale attraverso cambiamenti radicali da parte dei sistemi fiscali
nazionali che si sono rapidamente adeguati.

ANNACONDIA Fabiola
EU VAT Compass 2016/2017
Travel Companion Series – 2016
ISBN: 978-90-8722-376-2

 Abstract: Part One presents the consolidated text of the current EU VAT Directive (No.
2006/112), as most recently amended by Directive 2013/61; it also contains the texts
of several other Directives in the field of VAT. All amendments made to the basic VAT
Directive under Directive 2008/8, and the text of Implementing Regulation 282/2011,
as amended by Regulations 967/2012 and 1042/2013, are included.
For the interpretation of the EU VAT legislation, the case law of the Court of Justice of
the European Union (ECJ) is an indispensable element. Part Two provides an overview
of both the operative parts of the more than 700 ECJ judgments in VAT cases and the
pending cases that are expected to lead to judgments in the course of 2016 and 2017.
The book concludes with an overview of the options laid down by the VAT Directive that
have been taken up by the individual Member States. This comprehensive analysis
covers all 28 Member States.

BASILAVECCHIA Massimo –DEL FEDERICO Lorenzo – PACE Annalisa – VERRIGNI Caterina


Interventi finanziari e tributari per le aree colpite da calamità fra norme interne e
principi europei
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210142-5

 Abstract: Il volume “Interventi finanziari e tributari per le aree colpite da calamità


naturali tra norme interne e principi europei” racchiude gli atti di un importante
convegno internazionale "Public finance and tax incentives for areas struck by natural
disasters and pollution – Italian legal system, national experiences and European
policies" svoltosi il 24 e 25 ottobre 2013 a Teramo e Pescara. Si è trattato dell'evento
conclusivo di un programma di ricerca di rilievo nazionale che i due atenei (quello di
Teramo e quello di Chieti-Pescara) hanno condiviso. Prendendo spunto dall'evento
occorso il 9 aprile 2009 a L'Aquila e dalle vicende che ne sono seguite, i contributi
presenti nel volume “Interventi finanziari e tributari per le aree colpite da calamità
naturali tra norme interne e principi europei” approfondiscono le tematiche della
fiscalità di vantaggio nelle aree colpite dalle calamità e dai disastri in genere. Il nostro
sistema è stato specificamente ed approfonditamente indagato in tutti i suoi risvolti
teorici ed applicativi offrendo una panoramica completa ed esaustiva delle misure fiscali
e finanziarie che il legislatore adotta in tali occasioni e degli insopprimibili risvolti
europei.

BEGHIN Mauro
Princìpi, istituti e strumenti per la tassazione della ricchezza - Seconda edizione
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210458-7

BORIA Pietro

 
Diritto tributario
2016 - Giappichelli
ISBN 978-88-9210174-6

 Abstract: Il volume rappresenta un manuale universitario di diritto tributario dedicato


alla c.d. “parte generale” della materia. Secondo la tradizione universitaria, la parte
generale è destinata allo studio degli elementi dell’ordinamento tributario che
riguardano la funzione fiscale nel suo complesso. In particolare possono individuarsi tre
sezioni principali del manuale: i) i principi del diritto tributario; ii) la norma tributaria;
iii) l’attuazione del tributo. Queste tre sezioni sono a loro volta suddivise in numerosi
capitoli dedicati all’esame delle varie tematiche, individuate in relazione a specifici
segmenti della funzione fiscale. Si tratta di un manuale di carattere istituzionale, volto
alla descrizione degli elementi fondamentali del diritto tributario. Vengono così
ricostruiti i principi, gli istituti giuridici e le norme rilevanti per ciascuna tematica
attraverso la correlazione con la funzione fiscale, l’esame del quadro normativo, l’analisi
delle principali criticità emergenti dalle teorie dottrinali e giurisprudenziali. L’obiettivo è
quello di fornire un quadro d’insieme della funzione fiscale, che costituisce – come noto
– uno degli strumenti fondamentali delle comunità organizzate e un attributo
irrinunciabile della sovranità.

BRONŻEWSKA Katarzyna
Cooperative Compliance: A New Approach to Managing Taxpayer Relations
Volume 38 in the Doctoral Series – 2016
ISBN:978-90-8722-388-5

 Abstract: This book analyses the concept of cooperative compliance, a relatively new
style of cooperation between corporate taxpayers and tax authorities.
The growing burden of tax compliance and the inadequate resources provided by tax
authorities forced the introduction of a different form of cooperation based on mutual
trust, transparency and understanding, while relying on tax risk management. This
alternative approach first appeared independently in Australia, Ireland, the Netherlands,
the United Kingdom and the United States in the early 2000s. Since then, the concept
has been implemented in one form or another in over 20 jurisdictions worldwide. The
OECD took the lead on systematizing the concept and in 2008 published a study in
which the concept – initially referred to as “enhanced relationship” – was introduced. A
few years on, cooperative compliance is envisioned as a powerful tool to increase the
effectiveness of the tax collection process and influence taxpayer behaviour, especially
in the post-BEPS environment.
The book describes the beginnings of cooperative compliance in Australia, the
Netherlands, the United Kingdom and the United States. It also discusses Poland, as a
probing jurisdiction where no form of such cooperation has, as yet, been introduced. It
defines and classifies the concept of cooperative compliance and explores the
theoretical and practical issues related to its implementation. The analysis
demonstrates that cooperative compliance is much more than a new legal measure and,
as such, must be viewed in a much broader context, wherein historical, psychological
and cultural elements play an important role.

CADESKY Michael, HAYES Ian, RUSSELL David


Towards Greater Fairness in Taxation: A Model Taxpayer Charter
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-354-0

 Abstract: In this report, Towards Greater Fairness in Taxation: A Model Taxpayer


Charter, the Asia-Oceania Tax Consultants’ Association (AOTCA), the Confédération
Fiscale Européenne (CFE) and the Society of Trust and Estate Practitioners (STEP) have

 
collaborated on the development of a Model Taxpayer Charter. The provisions were
derived from a survey of taxpayer rights and responsibilities in 41 countries, collectively
representing over 80 per cent of world GDP.
The overriding purposes of the Charter are to foster a relationship of mutual trust,
respect and responsibility between taxpayers and the State, regarding taxpayers’
obligations to the State; and, on behalf of the State as to the rights of taxpayers, to
codify certain duties of the tax administration. Through these means, it is suggested
that it will reduce the costs of compliance, increase the quality and efficacy of willing
compliance, and ensure that all taxpayers are treated equally and without bias or
preference.

CARDILLO Mario
La transazione fiscale
Aracne, 2016
ISBN 978-88-548-9428-0

 Abstract: Dopo aver tracciato l'iter storico–evolutivo dell'istituzione della transazione


fiscale, l'autore si sofferma sulla disciplina per evidenziarne le novità, spiegando come
si colloca la transazione fiscale all'interno del concordato preventivo e degli accordi di
ristrutturazione del debito, come si definisce e quali effetti produce. Il volume fornisce,
inoltre, alcune riflessioni critiche sulla natura giuridica dell'istituto. L'analisi tiene conto
anche delle più recenti pronunce giurisprudenziali sul tema, nonché delle prospettive di
riforma e dei possibili interventi di razionalizzazione.

CENTORE Paolo
IVA Europea – Ed. 2
IPSOA —2016
ISBN: 978-88-217-5615-3

 Abstract: L’influenza degli interventi della Corte di giustizia nella materia fiscale è oggi
inconfutabilmente riconosciuta, anche a livello legislativo nazionale. In particolare per
l’Iva, considerando la sua estrazione comunitaria, gli interventi della Corte si
manifestano come necessario completamento della funzione di armonizzazione che il
legislatore comunitario è impegnato a svolgere.
Da qui discende l’idea di un commentario ragionato delle sentenze della Corte sul tema
dell’IVA, strutturato in relazione a questioni tematiche, collegate ai principi – cardine
dell’imposta, nella trattazione delle quali, dopo una premessa di inquadramento del
tema, viene offerto al lettore un percorso guidato degli interventi giurisprudenziali, dal
più antico al più attuale, con richiamo e rinvio, ove necessario, ad altri percorsi, laddove
la sentenza in esame si presenti a contenuto misto, trattando plurimi aspetti del tributo.
Ulteriore aspetto di grande rilevanza è la prospettiva dell’opera nell’evoluzione della
giurisprudenza unionale. Il Commentario introduce il lettore anche ai casi pendenti,
cioè, annunziati e non ancora risolti, dando notizia della posizione assunta dall’Avvocato
Generale, ove nel frattempo rilasciata. In tal modo, il lettore viene proiettato dalla
visione statica della giurisprudenza a quella dinamica, immaginando quale possa essere
l’evoluzione ulteriore del pensiero della Corte, attraverso la futura soluzione del caso
pendente.

CHIZZINI Augusto, GLENDI Cesare


Codice del processo tributario annotato – VI edizione
IPSOA —2016
ISBN: 978-88-217-5611-5, 978-88-217-5634-4
10 
 
 Abstract: Il Codice del Processo Tributario annotato, curato dal Prof. Cesare Glendi e dal
Prof. Augusto Chizzini, è una raccolta ragionata di tutte le disposizioni normative
relative al diritto processuale tributario e amministrativo, concepita per semplificare e
migliorare la conoscenza degli addetti ai lavori (non solo avvocati ma di tutti i difensori
abilitati). Una struttura semplice e maneggevole dove gli articoli di legge sono riportati
per intero nei testi di volta in volta vigenti e dove gli articoli del D.Lgs. 546/1992 sono
corredati da segnalazioni di massime giurisprudenziali delle Sezioni Unite della Corte di
Cassazione. Il codice è aggiornato con le disposizioni introdotte dalla legge delega n.
23/2014 ed dai decreti legislativi delegati, che ne sono conseguiti, tra i quali, in specie,
il D.Lgs. 24 settembre 2015, n. 156, contenente “Misure per la revisione della disciplina
degli interpelli e del contenzioso tributario”, in vigore dal 1° gennaio 2016.
 

COTRUT Madalina
ECJ Direct Tax Compass 2016
IBFD: Travel Companion Series – 2016
ISBN:978-90-8722-363-2

 Abstract: The book contains a keyword index which facilitates topical searches. The
summaries of the direct tax cases are classified according to topics representing the
most important clusters of issues addressed by the ECJ from 1986 onwards. These are
complemented by important texts of EU legislation. Also, several classification tables
enable searches according to the legal basis of the decisions and the justification
grounds invoked by the Member States.
The ECJ Direct Tax Compass is an essential reference for all those wishing to gain a
better understanding of the ever-expanding field of EU direct taxation.

CRACEA Andrei
OECD Model Tax Convention on Income and on Capital (2014 Condensed Version)
and Key Tax Features of Member Countries 2016
IBFD: Travel Companion Series -– 2016
ISBN: 978-90-8722-382-3

 Abstract: This book contains the official text of the OECD Model Tax Convention on
Income and on Capital (2014 condensed version), together with the relevant 2016
updated country tax summaries and treaty charts. In addition, the book is
supplemented with a current list and short description of previous OECD reports related
to the Model Tax Convention.
The country tax summaries provide a concise description of the current direct taxes
levied in each OECD member country, including taxes on corporate income, individual
income and capital. Under each of these headings, the domestic situation is described
followed by international aspects (both the situation of a resident taxpayer receiving
income from abroad and that of a non-resident receiving income from the relevant
country).
The fully up-to-date charts provide a simple tool to quickly determine the corporate tax
rates and domestic and treaty withholding tax rates on dividends, interest and royalties.
With ease of use in mind, this book provides a complete and handy reference for all of
those dealing with international taxation.

DEL FEDERICO Lorenzo


Esercizi, casi e materiali - per lo studio del diritto tributario - Seconda edizione
Giappichelli - 2016
11 
 
ISBN 978-88-9210352-8

 Abstract: Il libro si articola in tre parti: la prima, dedicata agli esercizi, contenuta
integralmente nel presente, classico, volume cartaceo; la seconda, dedicata ai casi,
consultabile on line; la terza, dedicata ai materiali, anch’essa consultabile on line. Gli
esercizi ed i casi riguardano le imposte sui redditi, l’Irap e l’Iva, ovvero i tributi più
rilevanti nella gestione della fiscalità; i materiali sono stati selezionati in ragione dei
momenti più significativi nella dinamica dei rapporti tributari, privilegiando le
dichiarazioni, i controlli e gli accertamenti. Gli esercizi sono inseriti in un contesto
informativo ed esplicativo minimale, e tendono a coniugare l’approccio giuridico con il
dato quantitativo (ineludibile nella gestione della fiscalità). I casi sono stati individuati
in modo tale da sviluppare riflessioni di carattere critico e sopratutto laboratori basati
sul case method. I materiali rispondono all’esigenza di conoscenza diretta e concreta
della documentazione e delle sottese fenomenologie giuridiche. Questo nuovo
strumento didattico tende a coniugare la cultura del sapere con quella del saper fare ed
è rivolto ad ogni diverso livello di insegnamento, dai corsi universitari di base, ai
master, dai corsi di perfezionamento alle scuole professionali. In ragione della struttura
multilivello e dell’estensione della parte on line, contenente una ingente quantità di casi
e materiali, di variegata complessità, saranno i docenti a calibrare le proprie scelte ed a
combinarle con le esigenze e le capacità dei discenti, trovando un giusto equilibrio tra i
variabili fattori di complessità degli esercizi, la maggiore o minore difficoltà della
casistica, la compilazione e lo sviluppo della documentazione raccolta nei materiali.

DI PIETRO Adriano
La fiscalità ambientale in Europa e per l'Europa
Cacucci Editore – 2016
ISBN 978-88-66115366

 Abstract: Si presenta come un’endiade significativa, quella di studi e ricerche che


inaugura una nuova ed originale collana editoriale della Scuola Europea di Alti Studi
Tributari nell’Università di Bologna. Infatti, l’apporto scientifico delle ricerche è il frutto
di un’attività di studio stabile nel diritto tributario europeo: quella supportata dalla
Scuola che ha saputo valorizzare la propria struttura interuniversitaria europea per
meglio seguire lo sviluppo dell’integrazione fiscale europea. Questa, nel suo originale
processo di formazione, ha coinvolto, a diverso titolo, tutti gli aspetti del diritto
tributario e la collana ha l’ambizione di coglierne alcuni e più significativi: quelli stessi in
cui si è manifestato l’interesse di Ministeri e Istituzioni europee cui la Scuola è stata
chiamata a collaborare ed i cui risultati meritano quindi la più ampia diffusione. La
collana s’inaugura con La fiscalità ambientale in Europa e per l’Europa, ricerca
commissionata dal Ministero dell’Ambiente della tutela del Territorio e del Mare.

DOMINICI Remo - MARCHESELLI Alberto


Giustizia tributaria e diritti fondamentali - Giusto tributo, giusto procedimento,
giusto processo
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210543-0

 Abstract: Molti problemi delle moderne società occidentali, oltre che da fenomeni
materiali imponenti (tecnologici, demografici, migratori) sono determinati da un
elemento culturale: il diritto finanziario è stato finora molto finanziario e … poco diritto.
L’arida astrattezza del modello econometrico ha prevalso, finora, sulla equità. È tempo
che i giuristi riprendano a interessarsi dell’analisi della pubblica finanza: il diritto non è
parafrasi delle sempre più inadeguate formule letterali della legge, ma studio dei
fenomeni sociali e delle soluzioni più equilibrate per assicurare giustizia. Il diritto
12 
 
finanziario, inoltre, è ormai zona pericolo per i diritti fondamentali. Ciò, sia perché
evadere i tributi rischia di privare la collettività dei mezzi necessari ad assicurare i
servizi essenziali. E sia perché un prelievo ingiusto attenta ai diritti fondamentali, del
contribuente e di tutti. È imperdonabile sia rubare il frumento nei granai, sia impedire
alle spighe di fruttificare. Il testo, arricchito da case study ricavati dall’attualità, è
dedicato, nella Prima Parte all’individuazione dei parametri che servono a identificare il
Giusto tributo (“dare a Cesare quel che è di Cesare”, ma … quanto è di Cesare?); nella
Seconda Parte si affronta il tema del Giusto Procedimento (ovvero il Diritto Finanziario
applicato) e, nella Terza Parte, il Giusto Processo (perché sia assicurato un Giusto
Controllo per una Giusta Amministrazione).

ENGLISCH Joachim
International Tax Law: New Challenges to and from Constitutional and Legal
Pluralism
IBFD - GREIT Series - 2016
ISBN: 978-90-8722-374-8

 Abstract: This book is the result of the 9th GREIT Conference on constitutional and legal
pluralism in the field of international taxation. It analyses in which respect, and to what
extent, national, international or supranational provisions of international tax law are
subject to constitutional requirements of a different legal pedigree.
The book focuses on aspects that have not yet received much attention in legal
research and thus goes beyond the now well-established fundamental freedom scrutiny
of tax systems of the EEA Member States. In addition to consequences for taxpayers
and courts, it covers tax policy implications. In that context, the much discussed
initiatives by the OECD and the European Union on harmful tax planning and tax
competition receive particular attention.
The book is divided into nine chapters treating different aspects of the above-
mentioned issues. The framework is set by a first chapter on the theoretical foundations
and fundamental implications of the concept of pluralism. The following chapters focus
on the principles of territoriality, on non-discrimination standards, and on the
fundamental freedoms. Aspects of cooperation and coordination in international tax law
are discussed thereafter. Finally, an in-depth analysis of different aspects of tax
competition, as well as of different concepts for the prevention of aggressive tax
planning, is offered.

FALSITTA Gaspare
Manuale di diritto tributario. Parte speciale. Il sistema delle imposte in Italia
CEDAM - 2016
ISBN 978-88-13-35924-9

 Abstract: Questa undicesima edizione viene pubblicata a circa due anni di distanza dalla
precedente, che recava la data del maggio 2014. È quanto mai evidente che questa
nuova edizione tiene conto delle numerosissime novità recate sia dalle due leggi di
stabilità relative al 2015 e al 2016, sia delle ulteriori innovazioni, non di poco conto e
talvolta di grande spessore, emanate nel suddetto biennio (2014-2015). Tra le riforme
più recenti spicca, per importanza strutturale e vastità delle innovazioni introdotte, la
legge di delega per la riforma del sistema fiscale dell’11 marzo 2014 n. 23. Trattandosi,
per l’appunto, di una legge di delega, essa è stata seguita da un’estesa serie di leggi
delegate o decreti legislativi, che hanno finito per incidere in modo significativo sulla
disciplina dell’ordinamento previgente (semplificazioni fiscali, dichiarazione dei redditi
precompilata, composizione, attribuzioni e funzionamento delle commissioni censuarie,
fatturazione elettronica, trasmissione telematica delle operazioni Iva, controllo delle
13 
 
cessioni di beni effettuate attraverso distributori automatici, certezza del diritto nei
rapporti tra fisco e contribuente, misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle
imprese, disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario, disciplina
dell’organizzazione delle agenzie fiscali, riscossione, evasione fiscale, erosione fiscale,
tassazione dei tabacchi lavorati, dei loro succedanei e di fiammiferi).

FALSITTA Gaspare
Corso istituzionale di diritto tributario
CEDAM - 2016
ISBN: 978-88-13-35284-4

 Abstract: A differenza delle precedenti edizioni, il presente volume contiene anche


succinte indicazioni di carattere dottrinale e giurisprudenziale.
Questa sesta edizione ha tenuto conto delle numerose innovazioni che hanno coinvolto
il sistema in specie nell’ultimo biennio. Per quanto concerne i caratteri della legislazione
alla quale si è fatto riferimento a scopo di aggiornamento, valgono le osservazioni
critiche che si possono leggere anche nelle prefazioni delle precedenti edizioni.
La trattazione della seconda parte di questo manuale è dedicata all’esposizione della
disciplina dei singoli tributi e ha volutamente assunto dimensioni più circoscritte e
ridotte rispetto alla disciplina contenuta nel volume di parte speciale del Manuale.

GAFFURI Gianfranco
Diritto tributario. Parte generale e Parte speciale
CEDAM - 2016
ISBN 978-88-13-35913-3

 Abstract: L'opera, ulteriormente arricchita ed ampliata, tiene conto altresì delle novità
legislative rilevanti, intervenute fino a marzo 2016. Il libro espone, secondo un impianto
sistematico che si ispira alla tradizione dottrinale del continente, il diritto positivo,
tracciando i lineamenti della disciplina e le interpretazioni più fondate. Si sofferma
inoltre sugli aspetti problematici dell'ordinamento, indicando le origini dei singoli istituti
e la loro evoluzione.

GIARDA Angelo, PERINI Andrea, VARRASO Gianluca


La nuova giustizia penale tributaria - I reati. Il processo. La Delega Fiscale e le novità
in materia di collaborazione volontaria, le modifiche al sistema sanzionatorio, i profili
processuali
CEDAM — 2016
ISBN: 978-88-13-36100-6, 978-88-13-36101-3

 Abstract: Partendo dalla base costituita da un commento a prima lettura, del d.lgs. 24
settembre 2015, n. 158, i contributi si sono soffermati su un’analisi di tutte le modifiche
apportate al testo del d.lgs. n. 74 del 2000, attraverso un’esegesi rigorosa, che non si è
limitata a chiarire contenuti e presupposti di ogni singola fattispecie, sostanziale e
processuale, ma ha cercato di sondare le proiezioni del sistema tributario nel suo
complesso, interno e sovranazionale. Lo sguardo è andato “oltre la siepe”, ad
esaminare temi contigui e complementari, quali sono quelli dell’“abuso del diritto”,
dell’“elusione” e della “voluntary disclosure”. Lo sforzo che ha fatto da Leitmotiv per i
Curatori ed i Collaboratori è stato quello di coniugare il rigore dell’analisi scientifica con
la preoccupazione di suggerire indicazioni operative utili nella quotidianità del foro e
della prassi. Studiosi ed operatori lo potranno verificare. Sullo sfondo culturale dei
Curatori è stata presente anche un’aspirazione che si potrebbe definire istituzionale:
consolidare il principio di stretta legalità nel difficile equilibrio tra Stato e Contribuenti in
14 
 
relazione al delicato e complesso contenzioso tributario tra esigenze di difesa sociale ed
inviolabilità del diritto di difesa.

GIOVANNINI Alessandro, DI MARTINO Alberto, MARZADURI Enrico


Diritto sanzionatorio amministrativo
ISBN 978-88-1419278-4

 Abstract: La seconda parte del Trattato è dedicata alla disciplina amministrativa delle
sanzioni e delle tutele. La struttura, qui, è più articolata della parte prima: alla
premessa storica, segue una dettagliata disamina dei decreti delegati del 1997 e delle
successive leggi che, in vario modo e con diversa intensità, hanno modificato, alterato o
perfino stravolto la coerenza del disegno originario contenuto in quei decreti ed in
particolare nel d.lgs. n. 472. L'analisi muove, proprio, dalla legge sui "principi" per
giungere alle violazioni nei principali tributi diretti ed indiretti. La trattazione dà conto
non soltanto, come detto, della normazione delle principali imposte dirette ed indirette,
ma anche di quella concernente i tributi "minori", generalmente trascurati in letteratura,
e della disciplina relativa ad alcuni istituti propri del diritto valutario.

GIOVANNINI Alessandro, DI MARTINO Alberto, MARZADURI Enrico


Diritto penale e processuale
Giuffrè - 2016
ISBN 978-88-1419278-4

 Abstract: La prima parte del Trattato contiene l'esame di alcune tematiche concernenti
il sistema sanzionatorio penale, comprensivo sia della disciplina sostanziale, sia dei
meccanismi procedimentali e processuali. Quanto alla disciplina sostanziale, i principi
generali del diritto penale e l'ispirazione ad una lettura costituzionalmente orientata
della pretesa punitiva in materia tributaria sono stati ben presenti nell'analisi, sia per
quanto concerne i singoli reati, sia nella trattazione di un capitolo delicato e forse
scabroso per l'intero sistema (e non solo penale): quello dell'abuso del diritto, terra di
confine fra principi e logiche di efficienza, teoria e pratiche, diritto dei libri e diritto della
giurisprudenza. Sul versante processuale, è poi noto, per un verso, che buona parte dei
caratteri di specialità del procedimento avente ad oggetto fatti integranti reati tributari
è venuta meno a seguito delle due fondamentali riforme del 1982 e del 2000,. Per altro
verso, tuttavia, anche in presenza di una disciplina che riconosce l'autonomia reciproca
tra processo tributario ed accertamento penale, continuano ad apprezzarsi aspetti non
marginali di peculiarità nella regolamentazione processuale.

GRANDINETTI Mario
Il principio di derivazione nell'IRES
CEDAM – 2016
ISBN: 978-88-13-364182

 Abstract: La determinazione della base imponibile dell’imposta sul reddito delle società
dipende direttamente dal sistema delle scritture contabili, cui l’ordinamento tributario fa
rinvio. Il collegamento tra la determinazione reddituale ai ni civilistici e quello scale è
denominato “principio di derivazione o dipendenza”, oggi contenuto nell’articolo 83 del
testo unico delle imposte sui redditi (TUIR).
Il volume intende offrire una approfondita analisi, del modello di determinazione
dell’imposta sul reddito delle società (IRES), sia per i soggetti passivi del tributo che
adottano i principi contabili nazionali, sia per quelli che utilizzano i principi contabili
15 
 
internazionali IAS/IFRS. In tale ambito, assume rilevanza il tema della sindacabilità dei
comportamenti di bilancio da parte dell’amministrazione nanziaria.
L’analisi comprende altresì lo studio dei modelli di determinazione del tributo societa-
rio di altri ordinamenti giuridici (Germania, Francia e Regno Unito) e della proposta di
direttiva europea sulla base imponibile comune consolidata (CCCTB). Anche attraverso
l’approfondimento comparatistico, la ricerca intende proporre il superamento
dell’attuale modello di determinazione dell’imposta societaria.

GUERRA Roberto Cordeiro


Diritto tributario internazionale : istituzioni (edizione rivista ed ampliata)
CEDAM - 2016
ISBN 978-88-13-36148-8

GUERRA Roberto Cordeiro


Corso di diritto tributario – terza ed.
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210509-6

 Abstract: Il volume nasce come supporto alle lezioni di diritto tributario tenute
dall’Autore presso l’Università degli Studi di Firenze e si articola in schemi sintetici che
riassumono la struttura degli argomenti oggetto della didattica. Esso si prefigge di
descrivere in modo diretto l’impalcatura del diritto tributario nei suoi fondamenti
costituzionali e legislativi, nonché nelle sue evoluzioni giurisprudenziali, consentendo,
quindi, agli studenti di apprenderne le nozioni di base e di svilupparle in modo proficuo
nel corso delle attività svolte in aula. Questa terza edizione, oltre a contenere i doverosi
aggiornamenti normativi e giurisprudenziali che si sono susseguiti nel corso dell’ultimo
anno, si arricchisce di una nuova sezione interamente dedicata all’imposta sul valore
aggiunto e di una parte finale che mira a fornire allo studente le nozioni fondamentali
per comprendere il funzionamento del processo tributario.

GUTMANN Daniel
Corporate Income Tax Subjects
IBFD: International Tax Series (EATLP) – 2016
ISBN: 978-90-8722-347-2

 Abstract: Tax harmonization or coordination of corporate taxation in the European


Union is usually considered from two complementary points of view: tax base and tax
rate. These two perspectives structure the debate on whether EU Member States, and
more broadly states belonging to the same economic area, should harmonize or
coordinate their policies on tax matters.
However, little attention has been paid so far to a more basic question which is at the
core of tax theory: who are corporate taxpayers? Are they defined in the same way
throughout Europe?
Comparative law shows that the conditions that must be met in order to be subject to
corporate income tax are very different from one country to another. The way tax
systems define foreign entities that fall under their corporate income tax may also vary
significantly, which may in practice give rise to interesting tax planning opportunities.
Against this background, the 2013 EATLP Congress devoted to corporate income tax
subjects was designed to enhance the main similarities and differences that exist
between many countries (European countries and the United States). It is the first time
that such joint research has been conducted on an international scale on this
fundamental topic and it has given rise to an ambitious publication.
16 
 
This book therefore provides a basis for tax policy decisions at a national and European
level. It also constitutes a starting point for academic reflection on a core issue affecting
the structure of corporate income taxation.

JOCHUM Heike et al
Practical Problems in European and International Tax Law - Essays in Honour of
Manfred Mössner
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-383-0

 Abstract: This Festschrift celebrates the 75th birthday of Prof. Dr Jörg Manfred Mössner.
The contributions from 35 renowned tax experts in this volume show how the practical
problems in European and international tax law are of constantly growing significance in
a globalizing world. The issue of tax avoidance by multinationals has become one of the
main topics in international politics and taxation, as can be seen when contemplating
the current efforts on base erosion and profit shifting and the international advance on
a thorough exchange of information.

LA ROSA Salvatore
Principi di diritto tributario – quinta edizione
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210567-6

LAMENSCH Marie
European Value Added Tax in the Digital Era - A Critical Analysis and Proposals for
Reform
IBFD: Doctoral Series – 2016
ISBN: 978-90-8722-345-8

 Abstract: The Internet allows for instantaneous delivery of online supplies to consumers
all over the world at any time of day or night. While the resulting “digital economy”
offers great opportunities to suppliers and consumers, it also raises unprecedented
challenges in the collection of value added taxes, particularly because of the intangible
nature of online supplies, the relative anonymity of Internet users and the borderless
nature of the e-marketplace.
This book assesses the practical feasibility of existing EU VAT provisions on
“electronically supplied services” and tests their compliance with the widely
acknowledged OECD "Ottawa Taxation Framework" and the constitutional principle of
non-discrimination as embedded in international and European economic law. It reveals
major flaws in EU VAT legislation and the underlying OECD benchmark, given that both
assume that online suppliers are able to carry out transaction-based verifications of the
status and location of their customers in the same way as traditional suppliers.
After discussing possible sources of inspiration for reforming the EU VAT treatment of
online supplies (including the OECD “International VAT/GST Guidelines”, the 2014 BEPS
report on the “Challenges of the Digital Economy” and the recent European Commission
Communication on a Digital Single Market Strategy for Europe), innovative and
practical proposals are made on possible technology-based mechanisms that could be
used in the future for the correct assessment and collection of value added tax on
online supplies.

LANG Michael et al
17 
 
Trends and Players in Tax Policy
IBFD: WU Series - 2016
ISBN: 978-90-8722-359-5

 Abstract: Tax policy has always been a predominant element of national economic
policies and a decisive tool in directing the actions of governments in the economic
field. In the past decade, however, as an increasingly globalized economy has
presented challenges, tax policy has gained new importance because of its global
dimension.
The aim of this book is to provide a comprehensive overview of the tax policy trends
that can be seen in various countries since the turn of the century. Thirty-three national
reports from countries across the globe have been compiled in this volume. The
reports, which were prepared for the conference “Trends and Players in Tax Policy” that
took place in Rust (Austria) from 4-6 July 2013, focus on how different countries pursue
their tax policy goals in the global economy and try to secure competitiveness and, at
the same time, protect the national tax base. Much attention is given to the main
factors influencing the formulation of tax policies and tax legislation as well as to the
changes in the relationship between tax administrations and taxpayers. In addition to
the national aspects, the book also outlines global trends and best practices through
which it hopes to set the path to building up a globally consistent exercise of tax
sovereignty. The general report extensively discusses issues connected with the Base
Erosion and Profit Shifting (BEPS) project, taking into account national reports and
other information on additional countries.
The book is of relevance to tax policymakers, tax practitioners, academics and students
doing research on tax law, and all those who have an interest in the most current
issues in the field of tax policy.
 

LANG Michael et al
GAARs - A Key Element of Tax Systems in the Post-BEPS World
IBFD - 2016
ISBN: 978-90-8722-358-8

 Abstract: General anti-avoidance rules (GAARs) have been a topic of great relevance in
practice as well as in academia for decades. In a post-BEPS tax world, with national
legislators introducing or tightening GAARs, and with the European Union and OECD
suggesting implementation of such rules, the topic seems more important than ever.
The aim of this book is to give tax policymakers, tax authorities, tax courts and tax
practitioners an idea of the various understandings of and approaches towards tax
avoidance in 39 countries.
In order to do so, 39 national reports from countries across the globe have been
compiled and are published in this volume. More than 100 experts, including the
authors of the national reports, convened for a joint conference on “General Anti-
Avoidance Rules (GAARs) – A Key Element of Tax Systems in the Post-BEPS Tax
World?” in Rust (Austria) from 3-5 July 2014. The national reports focus on the
requirements for the application of the GAARs and on the legal consequences of
applying a GAAR. Moreover, the relationship between GAARs and SAARs, as well as tax
treaties and EU law requirements, are given much attention. A further objective of this
book is to shed light on recent European developments and on alternatives to GAARs.

LANG Michael et al
Tax Treaty Case Law around the Globe 2015
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-351-9

18 
 
Abstract: This book provides a unique and comprehensive global overview of
international tax disputes on double tax conventions, thereby filling a gap in the area of
tax treaty case law. It covers the 43 most important tax treaty cases which were
decided in 2014 around the world. The systematic structure of each case allows easy
and efficient comparison of the varying application and interpretation of tax treaties in
different regimes.
With the continuously increasing importance of tax treaties, Tax Treaty Case Law
around the Globe 2015 is a valuable reference tool for anyone interested in tax treaty
case law. This book is of interest to tax practitioners, multinational enterprises,
policymakers, tax administrators, judges and academics.

LANG Michael, OWENS Jeffrey


International Arbitration in Tax Matters
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-341-0

 Abstract: The last two decades have seen an unprecedented integration of national
economies, the emergence of new players and the growth of global corporations. These
forces of globalization have an impact on all aspects of economic life. Tax has not been
immune to these pressures – it has become increasingly challenging to operate national
tax systems in a borderless world. Politicians, the press and citizens have engaged in an
intense debate on whether multinational enterprises (MNEs) are paying their fair share
of the tax burden and whether the tax they pay in each of the jurisdictions in which
they operate reflects where the value is created. All these developments have been
accompanied by an intensification of tax competition, with countries using their tax
systems to attract increasingly mobile economic activities.
The lack of a globally accepted set of rules to govern the taxation of MNEs has led to a
very significant increase in cross-border tax disputes. Yet, little has changed in the way
that governments try to resolve them. The mutual agreement procedures (MAPs) found
in tax treaties are the main mechanism to resolve such disputes. Despite some
improvements in the MAP process, a MAP is slow and the number of unresolved cases
continues to grow, which has led to an increase in unrelieved double taxation. In
today’s uncertain economic environment, MNEs have the right to expect that
differences of views between national tax authorities will be resolved in a principled and
timely manner.
This publication brings together the main papers discussed at a conference in January
2015 at the Vienna University of Economics and Business (WU). It examines the
concerns put forward against arbitration and explores possible solutions. This book aims
to contribute to the ongoing debate on how to resolve cross-border tax disputes.

LATTARULO Patrizia, PETRETTO Alessandro


Contributi sulla riforma dell'imposizione locale in Italia
Carocci Editore – 2016
ISBN: 978-88-43082353

 Abstract: Negli ultimi anni la fiscalità locale è stata oggetto di un susseguirsi di


interventi normativi diversi, in un alternarsi di fasi di decentramento e
ricentralizzazione, che induce oggi a interrogarsi sulla coerenza generale dell’attuale
assetto. A causa delle difficoltà finanziarie nazionali, di fronte alla necessità di
conseguire elevati livelli degli avanzi primari e di tenere contemporaneamente sotto
controllo la pressione fiscale, è recentemente subentrata nelle forze politiche e nei
cittadini una fase di ripensamento del ruolo della tassazione locale, unita a una più
manifesta diffidenza nei confronti della stessa autonomia tributaria. Anche alla luce di
queste considerazioni, il problema del disegno di un organico sistema fiscale locale è
19 
 
strutturale e andrà prima o poi ripreso e dipanato. A ciò sono dedicati i saggi raccolti
nel volume. Ciò che lega, dunque, i diversi contributi è la riflessione su un più generale
riordino della fiscalità locale, volto a migliorare l’equità orizzontale e l’armonizzazione
verticale dell’attuale assetto, il cui presupposto è un modello di governo decentrato che
riconosca alla scala locale responsabilità di spesa e autonomia di entrata.

LI Jinyan
International Taxation in China: A Contextualized Analysis
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-380-9

 Abstract: Chinese tax law affects corporations engaged in cross-border transactions


with China. It may also impact the development of the international tax regime as
China is increasingly engaged in international tax reform efforts, such as the G20/OECD
BEPS Project. Chinese tax law is thus important to taxpayers, tax professionals and
policymakers worldwide. However, it is a challenge to find comprehensive information
and insightful analysis of Chinese tax law in English. International Taxation in China: A
Contextualized Analysis meets that challenge.
This book deals with the Chinese international tax regime, focusing on the enterprise
income tax and tax treaties. First, it covers the standard topics: inbound and outbound
rules, withholding taxes, transfer pricing, tax avoidance, and base erosion and profit
shifting. It then sets forth the technical tax rules in their specific Chinese legal and
institutional context, for example, the approach of Chinese courts to the interpretation
and application of tax law and the crucial role played by the State Administration of
Taxation, which are significantly different from the role of their counterparts in Western
countries. Examples, tables and detailed footnotes are used to help explain the rules in
the legislation and the law in practice. Throughout the work, the author seeks to shed
light on the Chinese way of thinking about international taxation.
“In sum, this book is a mature work by a scholar at the top of her game. For anyone
with an interest in Chinese international taxation, the book is rewarding on several
levels; for anyone with a professional need to understand Chinese international tax
policy and practice, the book should be your ‘go-to’ source.” (Preface by Brian J.
Arnold).

LOCONTE Stefano, SELLITTO Ernesto


Il nuovo processo tributario : commento al d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546 come
modificato dal d.lgs. 24 settembre 2015, n. 156 in vigore dal 1 gennaio 2016
Giappichelli – 2016
ISBN 978-88-7524-340-1

 Abstract: Una panoramica sistematica e particolareggiata sulla normativa del processo


tributario, oggetto di una riforma che, nelle intenzioni del Legislatore, si propone come
fine ultimo quello della realizzazione di un sistema fiscale più equo, trasparente e
orientato alla crescita. Il volume offre un'analisi strutturata ed organica della normativa
sul contenzioso tributario, dando particolare risalto alle modifiche recate dal d.lgs. 24
settembre 2015, n. 156, adottato in attuazione della legge delega 11 marzo 2014, n.
23. Nello scenario evolutivo che anela ad un processo tributario ripensato e più sensibile
ad esigenze di razionalità e funzionalità, l' opera offre un quadro completo dell'attuale
fisionomia del contenzioso tributario, tentando di coniugare chiarezza e complessità
tecnico-giuridica. Il testo è corredato da una sezione online di aggiornamento normativo
giurisprudenziale e di prassi.

20 
 
MAISTO Guglielmo
Taxation of Entertainers and Sportspersons Performing Abroad
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-361-8

 Abstract: Taxation of Entertainers and Sportspersons Performing Abroad, comprising


the proceedings and working documents of an annual seminar held in Milan in
November 2015, is a detailed and comprehensive study on the taxation of highly mobile
individuals engaged in the artistic and sports sectors. It begins with a comparative
analysis of the domestic tax regime of such individuals and then examines the influence
of EU law on national law, with a particular emphasis on the jurisprudence of the Court
of Justice of the European Union.
The book then moves to selected tax treaty issues. In particular, it analyses: (i) the
history of article 17 of the OECD Model Tax Convention; (ii) recent developments
concerning that article, particularly the 2014 amendments to the Commentary on
Article 17 of the OECD Model Convention; (iii) tax treaty issues related to qualification,
allocation and apportionment of income derived by entertainers and sportspersons; and
(iv) the taxation of income from image rights, sponsorship and advertising.
Special attention is devoted to the application of article 17(2) of the OECD Model
Convention, issues concerning the elimination of international double taxation and the
taxation of international sport events and tournaments, such as the Olympic Games and
the UEFA and FIFA Championships.
Individual country surveys provide an in-depth analysis of the domestic tax regimes
and actual tax treaty application and practices by various states, including Argentina,
Australia, Austria, Belgium, Canada, France, Germany, Italy, the Netherlands, Poland,
Portugal, Spain, Switzerland, the United Kingdom and the United States.
This book presents a unique and detailed insight into the taxation of entertainers and
sportspersons in an international context and is therefore an essential reference source
for international tax students, practitioners and academics.

MAISTO Guglielmo, PISTONE Pasquale, WEBER Dennis


Non-Discrimination in Tax Treaties: Selected Issues from a Global Perspective
IBFD: EC and International Tax Law Series – 2016
ISBN: 978-90-8722-378-6

 Abstract: The principle of non-discrimination is an evergreen of international tax law.


While the principle’s core concept remains stable, its importance in tax matters keeps
growing. As its implications, regional dimensions and topical applications very
frequently change around the world, constant monitoring and updating is essential to
seize its current essence.
Non-Discrimination in Tax Treaties: Selected Issues from a Global Perspective aims to
find a global dimension of the non-discrimination principle in tax law through the
analysis of issues with theoretical and practical importance. The editors have selected
the following issues, which nine leading European and international tax law experts
address in the framework of related topical studies:
• Nationality non-discrimination and article 24 of the OECD Model Tax Convention
• Non-discrimination on the basis of nationality in international investment agreements
from a Latin American tax perspective
• Interest deduction limitations and when to apply articles 9 and 24(4) of the OECD
Model Tax Convention
• Revisiting the application of the capital ownership non-discrimination provision in tax
treaties
• Non-discrimination in tax treaties and article 24(4) and (5) of the OECD Model Tax
Convention: a Russian approach to tax treaty interpretation in connection with
domestic thin capitalization rules
• Non-discrimination under WTO law and article 24 of the OECD Model: how policy
21 
 
considerations influence comparability and whether less favourable treatment of tax
havens and hybrid mismatch arrangements constitutes unjustified discrimination
• Can the European Union learn from the OECD Model Tax Convention and vice versa?
• Non-discrimination à la Cour: the ECJ’s (lack of) comparability analysis in direct tax
cases
• Discriminatory taxation and the European Convention on Human Rights
With its in-depth analysis of these topical issues, this book provides essential
information for practitioners, scholars and others with an interest in international tax
matters.

MARCHESELLI Alberto
Il giusto processo tributario europeo : efficienza e giustizia nel diritto finanziario
d'Europa
Key - 2016
ISBN 978-88-6959-556-1

 Abstract: La crisi economica e le politiche di austerity corrono il rischio di chiudere in


una pericolosa morsa i diritti fondamentali dei cittadini, quali fruitori dei servizi
essenziali, da un lato, e contribuenti, dall'altro. All'aumento di poteri e coordinamento
internazionale della azione finanziaria corrisponde un crescente ambito di opportunità di
frodi e abusi, e problemi giuridici, che vanno dalla individuazione delle corrette forme di
cooperazione nelle indagini, ai relativi limiti, tutele e garanzie. Molti casi pilota si sono
già manifestati e altri si intravedono all'orizzonte: la armonizzazione dell'abuso di
diritto, la utilizzazione dei dati acquisiti illegalmente (c.d. Lista Falciani e Panama
Papers), il diritto al silenzio, ecc. Molte le sagaci innovazioni, ma anche le aporìe, della
Corte di Cassazione italiana e della Corte di Giustizia europea. Assai preziosa la
giurisprudenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Il Giusto Processo tributario
europeo affronta, con piglio critico e costante attenzione alle ricadute pratiche, tale
scenario, che costituisce il diritto finanziario dell'immediato futuro.

MARINO Giuseppe
New Exchange of Information versus Tax Solutions of Equivalent Effect
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-348-9

 Abstract: Thanks to technological applications such as the Internet, social networking,


tablets, smartphones and credit cards, more information about us is being collected and
stored than ever before. This collecting of information, or so-called “datafication”, takes
all aspects of life and turns them into data. The result is “big data”: large pools of data
are captured, communicated, aggregated, stored and analysed. Big data is both
evidence of the increasing intrusion into our daily lives as well as a tool to create
transparency, competition and growth. If information is power, then big data is the
accumulation of power, especially in taxation.
This book provides a comprehensive survey of the classic methods of exchanging tax
information as provided under the OECD Model Tax Convention, tax information
exchange agreements, mutual administrative assistance in tax matters and the
adoption of Council Directive 2011/16/EU on administrative cooperation and anti-money
laundering legislation. Particular attention is given to the rapid international consensus
on automatic exchange of information (AEOI) as a direct consequence of the US Foreign
Account Tax Compliance Act (FATCA) policy. The book highlights the alternative
unilateral tax solutions of equivalent effect, such as the “Rubik agreements” of
Switzerland, offshore voluntary disclosure programmes, whistle-blower programmes
and offshore tax amnesties, which are used in the meantime until the transparency of
AEOI becomes effective – if ever.
22 
 
The challenging aspect of this research is to imagine the consequences of current tax
transparency in the future. Two issues are at stake. The first is linked to the relation
between unilateralism and cooperation, since cooperation means sharing the revenue
related to “datafication” with other members of the international community, while any
unilateral initiative brings money straight to the domestic revenue. The second
concerns the other face of transparency – privacy. Supranational rules governing big
data should be democratically developed, otherwise there is the risk of going beyond
the proportionality principle, with no sustainable protection rules for taxpayers.

MARONGIU Gianni
Ezio Vanoni ministro delle finanze
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210364-1

MARONGIU Paola
L’amministrazione fiscale tra poteri e responsabilità
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210679-6

MELIS Giuseppe
Lezioni di diritto tributario – quarta ed.
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-921-0375-7

 Abstract: Le “Lezioni di diritto tributario” trattano i principi generali della materia


tributaria, i suoi profili attuativi (accertamento, riscossione, rimborso, sanzioni,
giurisdizione tributaria ed atti impugnabili), le imposte sui redditi (Irpef ed Ires) e l’Iva.
La trattazione è aggiornata con i decreti attuativi della Legge delega n. 23/2014, e, con
l’occasione della ristampa, con diverse novità normative e giurisprudenziali nel
frattempo intervenute. Esse cercano di perseguire taluni obiettivi, quali: la chiarezza e
leggibilità, ricorrendo a classificazioni, schematizzazioni ed elencazioni, evidenziando in
grassetto le parole-chiave, facendo sovente esempi; l’attualità, per riferire la trattazione
al diritto tributario così come esso vive, nella giurisprudenza più recente e nella
prospettiva del diritto europeo ed internazionale; la completezza, trattando ciascun
argomento in modo quanto più possibile esauriente, dando conto delle principali
opinioni dottrinali, evitando nel ragionamento salti logici o concettuali, consentendo al
lettore di approfondire gli argomenti in appositi riquadri a ciò dedicati; infine, la
sistematicità, avendo cura di evidenziare i collegamenti sia tra il diritto tributario e le
altre branche del diritto o le discipline non giuridiche, in un’ottica anche
interdisciplinare, sia tra i temi di diritto tributario trattati, con continui richiami nel
testo. Con questi obiettivi, le Lezioni si propongono innanzitutto come libro di testo
universitario. Gli approfondimenti tematici e gli esempi contenuti negli appositi riquadri,
nonché la sistematicità e l’attualità della trattazione dei singoli temi sotto il profilo
anche giurisprudenziale, rendono tuttavia il volume utile anche per chi svolge l’attività
professionale e per coloro che intendano prepararsi a concorsi pubblici che richiedano la
conoscenza del diritto tributario.

MILLER Angharad
Taxing Cross-Border Services: Current Worldwide Practices and the Need for Change
IBFD: Doctoral Series – 2016
23 
 
ISBN: 978-90-8722-349-6

 Abstract: The tradability of services cross border has increased vastly since the
provisions in the OECD and UN Model Tax Conventions were first developed. This book
examines the factors used in these Models to connect an enterprise with the tax
jurisdiction of a state for the purposes of allocating the tax base arising from cross-
border enterprise services. It questions whether these factors produce an allocation of
taxing rights which is acceptable to both multinational enterprises and tax authorities,
in terms of satisfying any debt of economic allegiance and limiting base erosion. The
connecting factors used, such as permanent establishment and location of the
customer, are examined from theoretical and empirical standpoints: if they are
considered acceptable, they should be found to be in widespread use, both in the
domestic laws of states and in the network of bilateral double tax treaties.
The work commences with a review of the developments in international trade in
services since the 1920s. It then moves on to consider the theoretical basis for host
state taxation of non-resident service providers. The extent to which the connecting
factors adopted in the Models are followed is analysed by means of a review of
domestic law in a selection of states and by a comprehensive survey of provisions
concerning cross-border services in existing double tax treaties.
The analysis reveals that most treaties do not follow the OECD Model with respect to
cross-border enterprise services. Whilst many follow the UN Model in some respects,
the provisions adopted lack a sound theoretical basis, and the use of a time threshold
for source state taxation is a poor proxy, both for measuring any debt of economic
allegiance to the source state and for measuring the degree of base erosion suffered by
the source state. These two findings suggest that a fresh approach is needed. A
proposal is offered which uses a better proxy for establishing the right of the source
state to tax and which strives to produce an equitable division of the tax base. The
proposal suggests an administrative mechanism which can be used even by states with
poorly developed tax administrations.

MULEO Salvatore
Lezioni di diritto tributario
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-921-0241-5

 Abstract: Un manuale dovrebbe abitualmente prospettare un sistema compiuto, in cui


magari alcuni istituti sono in via di evoluzione, ma che nel compendio riesca a fornire
anche solo l'impressione di un insieme organico. Cosi evidentemente non può essere
per il diritto tributario italiano, per molteplici fattori. Anzitutto, la copertura delle
crescenti esigenze della spesa pubblica influisce su interventi anche disordinati sulle
imposte, al fine appunto di reperire nuovo gettito. Ancora, esiste una innegabile ritrosia
del legislatore a riformare la disciplina procedimentale dei tributi, in primo luogo
provvedendo finalmente alla stesura di un'unica legge sul procedimento amministrativo
tributario, molto probabilmente perché il riconoscimento di garanzie, che ne sarebbe il
primo effetto, pone dei lacci e laccioli all'Amministrazione; tali vincoli non sono
fisiologicamente graditi al gruppo che in un certo momento storico riesce a conseguire
la maggioranza.

NANULA Gaetano
La verifica fiscale alle imprese
Cacucci Editore – 2016
ISBN 978-88-66115441

24 
 
 Abstract: Il libro si compone di due parti: nella prima, sono sviluppati gli studi relativi
alla costruzione di una teoria generale della verifica fiscale alle imprese, alla luce
soprattutto dei principi affermati dallo Statuto dei diritti del contribuente; nella seconda,
viene riportata, con intenti esemplarmente didattici, la testimonianza dei difficili
percorsi effettivamente seguiti nel condurre la verifica fiscale a taluni grandi complessi
commerciali ed industriali e ad alcune piccole e medie imprese. La verifica fiscale
costituisce la più penetrante ed efficace azione investigativa diretta alla ricostruzione
conoscitiva dell'effettivo reddito aziendale e si svolge attraverso un “confronto
culturale” tra il verificatore e l'imprenditore, sul piano della preparazione contabile,
economica e giuridica. L'opera è in particolare consigliata a tutti gli operatori del settore
(Guardia di finanza, Agenzie delle entrate e delle dogane, Avvocati tributaristi e Dottori
commercialisti) nonché, per l'approccio immediato alle questioni ed alle soluzioni che la
materia prospetta, agli stessi imprenditori.

NICOTINA Ludovico
Il canone di abbonamento alla televisione
Aracne – 2016
ISBN 978-88-548-9796-0

 Abstract: Il canone Rai si connota come una delle imposte maggiormente contestate
ed evase. L’interesse per l’indagine si rinnova a causa del recente intervento legislativo
che introduce una nuovissima presunzione di detenzione e modifica, di conseguenza, le
procedure di riscossione che assumono una pregnanza più vasta e preoccupante di
quanto ci si aspetterebbe. Delimitato il campo dell’indagine al tributo unico ordinario,
appare opportuno un esame critico organico, che tratteggi gli elementi dell’imposta
nell’attuale contesto di riferimento e, al contempo, offra un adeguato e approfondito
supporto informativo.

PISTONE Pasquale, EZCURRA Marta Villar


Energy Taxation, Environmental Protection and State Aids - Tracing the Path from
Divergence to Convergence
IBFD – 2016
ISBN 978-90-8722-372-4

 Abstract: Fighting climate change, protecting the environment and ensuring


sustainable development are priority issues in the public agenda of governments at
international, European and national levels. As a result, national legislators face the
challenge of establishing a fiscal framework for the energy sector that promotes both
security of supply and the sustainable use of energy, penalizing polluting technologies
and rewarding the most efficient.
The liberalization of the energy sector in Europe is being achieved by using a
combination of sector regulation and competition law. One of the European Union’s
major objectives is to create an internal market for energy – that is, a competitive
internal energy market as a strategic instrument with the objective of providing
consumers with a choice of companies supplying gas and electricity at reasonable
prices, and ensuring market access for all suppliers, especially at the retail level. From
this perspective, the rules on State aid play an important role.
However, at a European level, large asymmetries exist in energy taxation. National
rules between countries are not aligned, which may suggest the existence of barriers to
competition and to the achievement of an internal energy market. Experts have
addressed the topic of environmental taxes, analysing their suitability, scope, impact on
various regulated sectors (water, waste and energy), etc. Nevertheless, the connection
between energy taxation, competitiveness and competition law remains unexplored.
This book, published on a peer-reviewed basis, aims to fill the gap in the literature on
25 
 
energy taxation, by bringing together experts to discuss how a global problem of
taxation can be approached with a global answer. Within this framework, the book
focuses on various means by which the European Union can approach these issues,
taking into account its legal constraints, including the prohibition of State aid within the
internal market, as well as the aspiration to establish sustainable environmental
protection, in line with the goals established in its supranational law.

RUSSO Fabio
Avviamento e giudizio di stima nell'imposta di registro
Aracne, 2016
ISBN 978-88-548-9259-0

 Abstract: L'indagine sulla tassazione del valore dell'avviamento nell'imposta di registro


muove dall'abrogazione della criticata formula di calcolo matematico. Gli uffici
finanziari, ciononostante, ripiegano sul suo utilizzo, legittimo per la Suprema Corte se
inteso a determinare un valore minimo di stima, restando libere le parti del rapporto
d'imposta di utilizzare altri legittimi criteri analitici. La sintesi di divergenti impostazioni
è stata tentata dalla giurisprudenza di merito, gli strumenti precontenzioso non hanno
funzionato, la dottrina ha dato fiato a un legislatore rimasto silente e la tipicità del
giudizio di fatto sterilizza la funzione nomofilattica della Corte di Cassazione. In questo
tempo di riforme, l'analiticità dell'accertamento, la positivizzazione del contraddittorio
anticipato e l'introduzione di un accertamento tecnico preventivo, sono nuove strade
per giungere, in modo celere e certo, a una più giusta determinazione e tassazione del
valore dell'avviamento.

RUSSO Fabio
Avviamento e giudizio di stima nell’imposta di registro
Aracne - 2016
ISBN 978-88-548-9259-0

 Abstract: L’indagine sulla tassazione del valore dell’avviamento nell’imposta di registro


muove dall’abrogazione della criticata formula di calcolo matematico. Gli uffici
finanziari, ciononostante, ripiegano sul suo utilizzo, legittimo per la Suprema Corte se
inteso a determinare un valore minimo di stima, restando libere le parti del rapporto
d’imposta di utilizzare altri legittimi criteri analitici. La sintesi di divergenti impostazioni
è stata tentata dalla giurisprudenza di merito, gli strumenti precontenzioso non hanno
funzionato, la dottrina ha dato fiato a un legislatore rimasto silente e la tipicità del
giudizio di fatto sterilizza la funzione nomofilattica della Corte di Cassazione. In questo
tempo di riforme, l’analiticità dell’accertamento, la positivizzazione del contraddittorio
anticipato e l’introduzione di un accertamento tecnico preventivo, sono nuove strade
per giungere, in modo celere e certo, a una più giusta determinazione e tassazione del
valore dell’avviamento.

SACCHETTO Claudio (a cura di)


Principi di diritto tributario europeo e internazionale - II Edizione
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210533-1

SANTARCANGELO Giovanni
Tassazione degli atti notarili - 3. edizione.
26 
 
UTET giuridica - 2016
ISBN 978-88-598-1481-8

 Abstract: L'opera si propone di guidare il notaio nella complessa materia fiscale relativa
agli atti notarili, rivelandosi utilissima per la pratica quotidiana del professionista. Il
testo si compone di tre parti, connesse tra loro. La Parte prima è dedicata agli Esempi
di tassazione. La Parte seconda analizza le leggi applicate. Oltre alle imposte di bollo, di
registro, ipotecarie e catastali, sono esaminate anche le altre imposte che attengono
alla tassazione degli atti (Iva e alle leggi speciali). La Parte terza analizza in dettaglio le
varie Agevolazioni, sia quelle ancora in vigore dal 1.1.2014, sia quelle che sono stato
abolite a tale data: infatti è ancora di interesse conoscerne il regime giuridico, sia nel
caso di decadenza intervenuta dopo il 1.1.2014, sia nel caso di persistenza di vincoli o
divieti (si pensi ai compendi unici). In particolare in questa edizione sono stati
incrementati i riferimenti alle circolari 18/E/2013 e n. 2/E/2014 e prese in
considerazione circolari e risoluzioni pubblicate fino a marzo 2016.

SCHELLEKENS M. et al
European Tax Handbook 2016
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-365-6

 Abstract: The 2016 European Tax Handbook includes surveys on 49 countries and
jurisdictions. The surveys have been updated to reflect the laws applicable in 2016.
A chapter on the European Union (together with the most important tax directives), as
well as descriptions of seven of the most important Swiss cantons, are included.
 

SCHELLEKENS M. et al
Global Corporate Tax Handbook 2016
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-367-0

 Abstract: Covering 101 countries and jurisdictions worldwide, this book provides the
largest most authoritative survey of tax systems throughout the world. The Global
Corporate Tax Handbook and the Global Individual Tax Handbook are designed to be
used as a set - buy these two books as a set. The titles complement each other to
provide the reader with a complete overview of the tax system in each country.
Similar to the other titles in the Global Tax Series the country chapters follow a
common layout that allows rapid and accurate access to precise information and
enables direct comparison between countries.
A chapter on the European Union (together with the most important tax directives), as
well as descriptions of seven of the most important Swiss cantons, are included.
 

SCHELLEKENS M. et al
Global Individual Tax Handbook 2016
IBFD - 2016
ISBN: 978-90-8722-370-0

 Abstract: Covering 101 countries and jurisdictions worldwide (including seven of the
most important Swiss cantons) , this book provides the largest most authoritative
survey of tax systems throughout the world. The Global Corporate Tax Handbook and
the Global Individual Tax Handbook are designed to be used as a set - buy these two
27 
 
books as a set. The titles complement each other to provide the reader with a complete
overview of the tax system in each country.
Similar to the other titles in the Global Tax Series the country chapters follow a
common layout that allows rapid and accurate access to precise information and
enables direct comparison between countries.
 

SCHELLEKENS M. et al
Global Tax Handbook Set
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-367-0 (Corporate) - 978-90-8722-370-0 (Individual)

 Abstract: The Global Tax Handbook Set has the significant advantage of allowing
immediate cross-referencing between the books giving you the complete picture of the
corporate and individual taxation in a country along with rates tables and more detailed
information.
The country chapters follow a common layout that allows rapid and accurate access to
precise information and enables direct comparisons between countries. The layout
makes the books ideal for preparation, orientation and reference work, which can be a
time- and cost-saving attribute when planning ahead, in times of change.

SCIANCALEPORE Claudio
Cambiamenti climatici e greeen taxes
Cacucci Editore – 2016
ISBN: 978-88-66115335

 Abstract: I cambiamenti climatici in atto, imputabili principalmente all’effetto


dell’inquinamento atmosferico, rischiano di produrre danni irreversibili all’ambiente ed
alla salute umana. A causa della dimensione sovranazionale del fenomeno si è
mobilitata l’intera Comunità internazionale che si è prefissata l’obiettivo di combattere i
mutamenti climatici attraverso una modifica del paradigma economico, oggi incentrato
sul labour saving e sul consumo di risorse scarse. Un ruolo privilegiato in questa fase di
transizione può essere giocato dalla fiscalità, improntata non solo a raccogliere entrate
pubbliche ma anche a perseguire l’obiettivo della lotta ai mutamenti climatici. Una
riforma dei sistemi tributari nazionali, infatti, funge da catalizzatore per
l’implementazione della green economy in un’ottica di sviluppo sostenibile. Le politiche
di protezione dell’aria e del clima trovano nei livelli di governo superiori il luogo più
idoneo per definire le strategie fiscali volte alla riduzione delle emissioni di carbonio.

SEER Roman, WILMS Anna Lena


Surcharges and Penalties in Tax Law
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-371-7

 Abstract: The power to design tax procedure law still rests with the national states.
Apart from an exchange of information, it is not harmonized within the EU. Therefore,
tax surcharges, penalties and the respective procedures vary widely between different
states. Comparative works on the topic of surcharges are practically absent. This
project aims to fill this gap.
The same applies to criminal tax law. Usually, only criminal lawyers are dealing with it
from a criminal scientific and procedural point of view. A synopsis with the tax
proceeding is frequently lacking. The holistic approach of this book intends to overcome
this differentiation of tax law and criminal law and pay particular attention to the
28 
 
interface of these fields of law. In this regard, the application of article 6 of the ECHR is
interesting because the ECtHR goes beyond just measuring penal sanctions with respect
to article 6 of the ECHR and applies this to administrative sanctions if these have the
material importance of penalties or penalty surrogates.
With 20 national reports this book provides an extensive legal comparison of the
national tax procedures, as well as of the criminal tax laws regarding which kinds of tax
surcharges are applied and the relationship with criminal tax sanctions. These reports
are accompanied by a general report, five thematic and five corresponding comment
reports depicting the structure of the Annual EATLP Congress in 2015 in Milan.

SOO Mei June


OECD Transfer Pricing Guidelines for Multinational Enterprises and Tax
Administrations 2010 Edition and Transfer Pricing Features of Selected Countries
2016
IBFD: Travel Companion Series – 2016
ISBN: 978-90-8722-385-4

 Abstract: Transfer pricing is one of the most important issues for multinational
companies as they strive to ensure that each company in the group earns a fair share
of the profits after considering its functions and risks. Tax authorities, however, are
concerned that the inter-company transfer prices are being used to reduce taxable
profits in their jurisdiction. This has resulted in a sharp rise in transfer pricing
regulations and enforcement, which makes transfer pricing controversies a major tax
issue for companies, and particularly so in an era when base erosion and profit shifting
(BEPS) issues are taking centre stage.
This book contains the official text of the 2010 OECD Transfer Pricing Guidelines for
Multinational Enterprises and Tax Administrations, together with information on transfer
pricing in selected countries. The countries were chosen on the basis of their
geographical and economic importance as well as the amount of transfer pricing
activity. Each country chapter provides a concise description of the current transfer
pricing laws, guidelines and methodologies in practice in that particular country, and
the information is presented in a domestic as well as an international context.
This book provides a handy reference guide for those actively working in the field of
transfer pricing, with a standardized country chapter outline allowing for quick and easy
comparisons between countries.

TERRA Ben, KAJUS Julie


A Guide to the European VAT Directives 2016
IBFD – 2016
ISBN: 978-90-8722-357-1 (vol. 1) - 978-90-8722-355-7 (vol. 2)

 Abstract: Published annually, this handy two-volume set provides a comprehensive


overview of the most essential parts of VAT Directives in Europe.
This book set serves as a textbook for advanced students of tax law and/or Community
law and as a reference book for (indirect) tax law or Community law practitioners.
Volume 1: Introduction to European VAT
This volume offers a systematic survey of the implications of the legal principles on
indirect tax matters and VAT rules of the European Union in force and a discussion of
the case law of the Court of Justice of the European Union in indirect tax matters,
particularly in VAT.
It is divided into two parts: (I) General subjects and (II) European VAT. Following a
general introduction on VAT as fiscal phenomenon, the European VAT is discussed as
provided for in the Sixth VAT Directive as replaced by Council Directive 2006/112/EC on
the common system of VAT (the Recast VAT Directive, referred to as the VAT
29 
 
Directive). VAT issues are illustrated by excerpts of decisions of the Court of Justice.
The changes by the VAT package are included, and all chapters and references are
updated with the changes by the Lisbon Treaty.
Volume 2: Integrated Texts of the Recast VAT Directive and the former Sixth VAT
Directive
This volume provides an (unofficial) integrated text of Council Directive 2006/112/EC
on the common system of VAT and the Directives amending it, including Regulation
(EC) No. 282/2011, the recast implementing Regulation, as amended.

TESAURO Francesco
Manuale del processo tributario - 3. Ed.
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-921-0359-7

 Abstract: È la terza edizione del noto “Manuale del processo tributario”, unico nel suo
genere, destinato, oltre che agli studenti, ai cultori del processo tributario e agli
operatori del settore (magistrati, avvocati, commercialisti e altri professionisti del
processo tributario). Il manuale, in questa rinnovata edizione, è stato sottoposto a
restyling per recepire le novità, non solo dottrinali, ma anche e soprattutto normative e
giurisprudenziali (specie in tema di ricorso per cassazione), intervenute dopo la
precedente edizione. In particolare, l’aggiornamento include le modifiche introdotte, in
esecuzione della legge di delega 11 marzo 2014, n. 23, dal D. lgs. 24/09/2015, n. 156,
in tema di reclamo-mediazione, sospensione del processo, spese di lite, conciliazione,
ottemperanza, sospensione della riscossione nelle fasi di gravame, giudizio di rinvio,
ecc., insieme con l’analisi delle innumerevoli novità giurisprudenziali.

TESAURO Francesco
Istituzioni di diritto tributario - Vol. II: Parte speciale — Ed. 10
UTET GIURIDICA - 2016
ISBN: 978-88-5981326-2

 Abstract: Il testo è stato interamente rivisto, per recepire le novità, oltre che dottrinali,
normative e giurisprudenziali intervenute dopo la nona edizione. Le novità legislative
concernono, inter alia, i redditi delle società fra professionisti, il catasto, le aliquote dei
redditi di capitale, i contratti di associazione in partecipazione, l’aliquota dell’Ires e la
base imponibile dei dividendi delle partecipazioni qualificate, l’aumentata tassazione dei
dividendi percepiti da enti non commerciali, le modifiche alla struttura del conto
economico, ecc. Sono state inserite le innovazioni apportate dal D.lgs. 14 settembre
2015, n. 147, dedicato alla internazionalizzazione delle imprese (in tema di spese di
rappresentanza, interessi passivi, rinuncia dei soci ai crediti verso la società partecipata,
valutazione dei titoli e delle partecipazioni, perdite su crediti, società ed enti non
residenti, stabile organizzazione, sostituzione del ruling internazionale con gli accordi
preventivi delle imprese con attività internazionale, abolizione del regime CFC per le
imprese estere collegate, monitoraggio delle attività detenute all’estero, ecc.).
Si è tenuto conto delle modifiche relative al riconoscimento delle perdite pregresse, in
caso di accertamento di maggiori imponibili (introdotte dall’art. 25 del decreto delegato
sulle sanzioni, 24 settembre 2015, n. 158). Sono state recepiti i contenuti rilevanti della
legge di stabilità per il 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), in tema di regime
forfettario dei lavoratori autonomi e imprenditori; aliquota Ires e aliquote relative alla
tassazione di dividendi e plusvalenze da partecipazioni; abrogazione delle norme sui
costi black list; modifiche alla disciplina delle imprese estere controllate e alle black list;
note di variazione Iva; esclusione da Irap degli imprenditori agricoli; modifiche all’Imu,
Tari, Tasi e Irap, ecc.). In tema di Iva, sono registrate le novità concernenti la
fatturazione elettronica nei confronti delle pubbliche amministrazioni, il reverse charge,
30 
 
le note di variazione, il regime dei forfettari, lo split payment, ecc., nonché la
giurisprudenza nazionale e della Corte di giustizia (ad esempio in tema di frodi
carosello). In materia doganale, è stato aggiornato il quadro normativo, in vista
dell’entrata in vigore del Codice doganale dell’UE. Anche i capitoli dedicati al diritto
dell’UE e al diritto internazionale sono stati aggiornati e incrementati, inserendovi, tra le
altre cose, le novità in tema di scambio di informazioni, paradisi fiscali, progetto Beps,
accordi Fatca, ecc.

TESAURO Francesco
Compendio di diritto tributario - Ed. VI
UTET GIURIDICA — 2016
ISBN: 978-88-5981489-4

 Abstract: La nuova edizione tiene conto delle numerose novità intervenute, a


cominciare da quelle recate dalla legge di stabilità per il 2016, che ha eliminato il
raddoppio dei termini per l’accertamento, e dalla legge di delega di riforma 11 marzo
2014, n. 23 e dei relativi decreti delegati in tema di elusione e abuso del diritto,
internazionalizzazione delle imprese, interpelli e processo, riscossione, sanzioni
amministrative e penali, monitoraggio delle spese fiscali e dell’evasione. In tema di
definizioni consensuali del rapporto fiscale, si è tenuto conto della nuova disciplina del
ravvedimento operoso, e dell’innovazione della dichiarazione dei redditi precompilata.
Quanto all’accertamento, vi sono le novità relative all’accertamento sintetico e
redditometrico (tra cui il D.m. 16 settembre 2015) e gli orientamenti della
giurisprudenza su contraddittorio e nullità degli atti impositivi.
Molti capitoli sono stati interamente ristrutturati, dal capitolo su elusione e abuso, al
capitolo sulla riscossione, ai due capitoli sulle sanzioni, nei quali è stato inserito il
richiamo ai principi della CEDU, con particolare riguardo al ne bis in idem. Nella parte
speciale le novità concernono, inter alia, i redditi delle società fra professionisti, il
catasto, le aliquote dei redditi di capitale, i contratti di associazione in partecipazione,
l’aliquota dell’Ires, ecc.
Sono state accolte le innovazioni apportate dal D. lgs. 14 settembre 2015, n. 147,
dedicato alla internazionalizzazione delle imprese e si è tenuto conto delle modifiche
relative al riconoscimento delle perdite pregresse, introdotte dall’art. 25 del decreto
delegato sulle sanzioni, 24 settembre 2015, n. 158. Sono state recepiti i contenuti
rilevanti della legge di stabilità per il 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208), in tema di
regime forfettario dei lavoratori autonomi e imprenditori; aliquota Ires e aliquote
relative alla tassazione di dividendi e plusvalenze da partecipazioni; abrogazione delle
norme sui costi black list; modifiche alla disciplina delle imprese estere controllate e alle
black list; note di variazione Iva; esclusione da Irap degli imprenditori agricoli;
modifiche all’Imu, Tari, Tasi e Irap, ecc..
Inoltre il capitolo sulla fiscalità locale e regionale, quello in tema di Iva, in materia
doganale, e i capitoli dedicati al diritto dell’UE e al diritto internazionale sono stati
aggiornati e incrementati.

TESAURO Francesco
Codice commentato del processo tributario — Ed. II
UTET GIURIDICA - 2016
ISBN: 978-88-5981478-8

 Abstract: La nuova edizione del Codice, oltre all’aggiornamento dei commenti agli
articoli del D.Lgs. 546/1992, contiene l’esame ed il commento di tutte le recenti
modifiche alla disciplina del processo tributario, apportate dal D.Lgs. 24 settembre
2015, n. 156.
Le modifiche riguardano particolarmente: l’assistenza tecnica, le spese del giudizio, le
31 
 
comunicazioni e notificazioni in via telematica, il reclamo e la mediazione, la
sospensione del processo, la sospensione dell’atto impugnato, la conciliazione giudiziale
in primo e in secondo grado, la sospensione delle sentenze, il ricorso in Cassazione, il
giudizio di ottemperanza.
La seconda edizione contiene anche – a differenza della prima – il commento alle norme
relative alla misure cautelari a favore del fisco e il commento di tutte le norme che
regolano l’esecuzione forzata tributaria aggiornate con il D.L. 3 maggio 2016, n. 59
convertito dalla legge 30 giugno 2016, n. 119.

TINELLI Giuseppe
Istituzioni di diritto tributario - I principi generali — Ed. V
CEDAM – 2016
ISBN: 978-88-13-35939-3

 Abstract: La quinta edizione delle Istituzioni si occupa dei “Principi”, facendo precedere
lo studio delle regole generali, e quindi dei principi su cui si fonda lo studio teorico del
sistema tributario, all’analisi delle diverse espressioni positive dei tributi che realizzano
il concorso individuale alle pubbliche spese, contenuta nella Parte Speciale, pubblicata
lo scorso anno col titolo “Il sistema dei tributi”.
La nuova edizione ha fornito l’occasione per adeguare il manuale a disposizioni nel
frattempo intervenute, a nuove interpretazioni dottrinali e giurisprudenziali, ma anche
per intervenire su alcune impostazioni espositive, modificate, anche in modo rilevante,
al fine di rendere il più possibile chiaro il testo e scorrevole l’esposizione, in vista di una
migliore fruizione da parte del lettore. Il tutto con la convinzione che il diritto tributario
italiano, per uscire dalla delicata situazione in cui si trova, dovrebbe ritornare a quei
principi di fondo che ne hanno consentito la nascita e l’affermazione, e che una speciale
responsabilità incomba sullo studioso del diritto tributario, che deve concentrarsi sulla
cura della qualità delle norme, e consentire al cittadino di vedere nell’adempimento del
dovere tributario l’espressione della più diretta partecipazione alle esigenze pubbliche, e
non un momento di manifestazione di sovranità.
È questo il messaggio che si vuole inviare a chi si avvicina allo studio del diritto
tributario, ma anche a chi, da queste pagine, cerca di trovare soluzioni a casi concreti,
ritenendo che soltanto dall’approfondimento teorico della materia possa derivare una
generale crescita della civiltà del diritto applicata alla disciplina tributaria.

TOSI Loris, Baggio Roberto


Lineamenti di diritto tributario internazionale - 5. Ed
CEDAM – 2016
ISBN 978-88-13-35931-7

 Abstract: Trattasi della quinta edizione di questo fortunato volume opportuna alla luce
delle novità intervenute, nel corso degli ultimi due anni, nella legislazione e nella
giurisprudenza nazionale ed europea. La sempre maggiore internazionalizzazione
dell’economia italiana e degli altri Paesi europei e la connessa ed inevitabile crescita dei
rischi di evasione od elusione hanno reso anche la materia di cui ci occupiamo soggetta
a continui interventi legislativi ed amministrativi. Di qui l’importanza di fornire uno
strumento aggiornato alla platea degli interessati.

VICINI RONCHETTI Alessandro


La clausola dell'inerenza nel reddito d'impresa - Inquadramento teorico e profili
ricostruttivi
CEDAM – 2016
32 
 
ISBN 978-88-13-364175

 Abstract: Nell’ambito delle prestazioni patrimoniali applicate ai redditi derivanti da


attività autonome, ove la capacità contributiva è rappresentata da una ricchezza
“differenziale”, la clausola dell’inerenza è il criterio che maggiormente inferisce sulla
determinazione del prelievo tributario. L’inerenza, nella disciplina del reddito d’impresa,
rappresenta un requisito che si presta ad interessanti riflessioni e che, a seguito di
numerosi e talvolta contrastanti interventi della giurisprudenza, esige un
inquadramento teorico sistematico stante anche l’apparente assenza di una espressa
disposizione. Il volume, attraverso l’analisi della complessa disciplina che include
principi costituzionali e di teoria del dritto, concetti civilistici e processual-civilistici
nonché le regole analitiche sulla determinazione del reddito dell’impresa, individua i
fondamenti teorici e, sulla base dell’analisi del diritto positivo, propone una differente
ricostruzione del presupposto normativo dell’inerenza. In particolare, la ricerca svolta
ed il metodo giuridico applicato, permettono di pervenire ad una diversa e, per certi
versi, “inesplorata” conclusione volta ad assegnare il fondamento della regola
d’inerenza – oltre che ai principi costituzionali – alle regole di diritto positivo che
disciplinano i componenti positivi di reddito. In ultimo, la ricerca, muovendo dall’analisi
delle interrelazioni tra regola dell’inerenza e finalità d’impresa e sulla base
dell’evoluzione della normativa italiana ed europea, propone una revisione della nozione
di “attività d’impresa” solitamente adottata nel contesto di analisi della rilevanza fiscale
dei decrementi patrimoniali subiti dall’impresa. Le conclusioni sviluppate nel libro
permettono di apprezzare quanto, in relazione all’argomento trattato, il diritto sia
particolarmente “vivente” e come l’interprete delle disposizioni debba pertanto
adeguarsi ad una nozione di inerenza “evoluta” che tenga conto anche delle differenti
istanze a cui le moderne imprese devono dare risposta.

VIOTTO Antonio (a cura di)


La tassazione del reddito delle società di capitali
Giappichelli - 2016
ISBN 978-88-9210654-3
 Abstract: agli studenti universitari, le nozioni di base relative alla fiscalità delle società
di capitali e, nel contempo, costituisce un punto di partenza per tutti coloro che
intendono accostarsi allo studio dei meccanismi che regolano l’imposizione reddituale.
All’interno del manuale “La tassazione del reddito delle società di capitali” è stata
dedicata attenzione all’individuazione dei soggetti passivi dell’IRES, alle regole ed ai
principi generali per la determinazione del reddito d’impresa, nonché al trattamento
fiscale dei dividendi, delle plusvalenze azionarie e degli interessi. “La tassazione del
reddito delle società di capitali” si occupa, inoltre, della disciplina del consolidato fiscale
e del regime di trasparenza, del trattamento delle operazioni straordinarie, e riserva un
apposito capitolo alla tassazione della ricchezza prodotta dalla società e percepita dai
soci, persone fisiche.

KEMMEREN Eric C.C.M. et al


Tax Treaty Case Law around the Globe 2016
IBFD - 2017 (expected)
ISBN: 978-90-8722-392-2

 Abstract: This book provides a unique and comprehensive global overview of


international tax disputes on double tax conventions, thereby filling a gap in the area of
tax treaty case law. It covers the 37 most important tax treaty cases which were
decided in 2015 around the world. The systematic structure of each case allows easy
and efficient comparison of the varying application and interpretation of tax treaties in
different regimes.
33 
 
With the continuously increasing importance of tax treaties, Tax Treaty Case Law
around the Globe 2016 is a valuable reference tool for anyone interested in tax treaty
case law. This book is of interest to tax practitioners, multinational enterprises,
policymakers, tax administrators, judges and academics.

TURLEY Conrad, PETRICCIONE Mario, CHAMBERLAIN David, JIANG Yuesheng, HO Khoonming


A New Dawn for the International Tax System: Evolution from past to future and
what role will China play?
IBFD - January 2017 (expected)
ISBN: 978-90-8722-390-8

 Abstract: The global tax system is currently in a period of flux, with the BEPS Project
driving a significant overhaul of international tax rules. At the same time, China’s
growing economic sophistication has prompted radical change in Chinese cross-border
tax rules and a shift in China’s engagement with global tax rule-setting bodies. This
book provides a long-run perspective on the development of the global taxation
framework and analyses China’s rules against developments elsewhere in the world.
A New Dawn for the International Tax System is a collaboration led by executive editors
Khoonming Ho and Yuesheng Jiang, of KPMG China and the Jiangsu Provincial Office of
the SAT, respectively.
"This book is both informative and sophisticated, its perspective both broad and unique.
It is a powerful weapon in the armoury of ambitious readers in the field of international
tax research, daily corporate tax practice and fiscal tax administration." Dr. Liao
Tizhong, Director-General, Department of International Tax, State Administration of
Taxation (SAT).

34