Sei sulla pagina 1di 1

Fotografia

1. TEMPO DI SCATTO: tempo di luce


a. ES: 1/125 il soggetto in movimento risulta fermo
2. APERTURA DIAFRAMMA: quantità di luce
a. Più numero è basso più diaframma è aperto (es: F 1.8)
i. Più apriamo il diaframma più abbiamo luce
ii. Soggetto il risalto
b. Più numero è alto più diaframma è chiuso
i. Es per paesaggio
c. F 20 entra pochissima luce, tempo di scatto più lungo (paesaggio)
d. F 1.8, tempo di scatto 1/400 o 1/1000 (ritratto)
3. SENSIBILITÀ ISO
a. Sensibilità del sensore elettronico su cui si imprime l’immagine
b. A ISO alto corrisponde il rumore dell’immagine
i. (in entry reflex 800 max 1600)