Sei sulla pagina 1di 10

31/8/2019

NON
EDIZIONI NON VOLTARTI
CHIP65C02

http://mia-fantascienza.blogspot.com | Collana JDAB


✔Note Legalesi.
Il webmaster 6502 & Terminetor Magnetico ha costruito un omaggio Amazing
Stories –settembre 1945- in particolare al racconto “Don’t look behind
you” di Richard Casey assemblando un plot remastering: l’obiettivo del
racconto é intrattenere, divertire, incuriosire il lettore.

In nessun caso sono collegate al testo o all’autore, le persone,


enti, organizzazioni e quant'altro citato direttamente od indirettamente
nel testo. È importante tenere presente che ogni riferimento esplicito od
implicito a fatti o persone, enti, organizzazioni, eventi, circostanze
future o presenti o passate che taluni lettori possono riconoscere od
associare è del tutto casuale ed immaginario. L'ebook.pdf è no-profit, 2
l’autore non persegue nessuno scopo di lucro o profitto diffondendo
online il materiale assemblato. Il volume è liberamente stampabile in
tutto od in parte, è inoltre distribuibile senza alcuna limitazione
legale, purché non ne sia alterato il suo contenuto e siano rispettate le
condizioni di Copyleft(by-nc-nd)

A tale proposito ricordo che questo documento non è un sito


d'informazione e nemmeno un risultato di un prodotto editoriale, l'ebook
in PDF non contiene immagini di qualità, per cui la resa grafica
dovrebbe essere alquanto limitata. L’ebook dovrebbe essere facilmente
stampabile ed intuitivamente rilegabile o spillabile in un vero libro già
correttamente impaginato. Le immagini non dovrebbero essere coperte da
copyright, le ho trovate con google.images e le ho lasciate in RGB e
convertite in bianco e nero a 96dpi per complicare la stampa. E’
possibile che altre foto reperite con google.images io le abbia
sintetizzate artificialmente mantenendo l’RGB per gli scopi letterari,
oppure degradate in scala di grigio. In ogni caso le fotografie restano
di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla, bla... Non è
"garantita al limone" la resa grafica ed il processo di stampa di cui
ogni utente ne assume la piena responsabilità.

Il webmaster non si assume la responsabilità della completezza


dell’informazioni pubblicate, dei problemi, danni di ogni genere che
eventualmente possono derivare dall'uso proprio od improprio di tale
file, dalla stampa, dall'interazione e/o download di quanto disponibile
online. Tutti i marchi, loghi, organizzazioni citati direttamente od
indirettamente sono di proprietà dei loro legittimi proprietari bla, bla,
bla... tutelati a norma di legge dal diritto nazionale/internazionale,
bla, bla, bla... legalmente registrati ecc... sì insomma dai!, non dite
che non avete capito!.

✔ Testo ottimizzato per una fruizione digitale in PDF


✔ Testo ottimizzato per la stampa in fronte retro
✔ Testo ottimizzato anche per la stampa “non in fronte retro”

“Non voltarti” stampato 31/8/2019 (v1.0) é in COPYLEFT(BY-NC-ND)

➜ http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/
6502 & Terminetor Magnetico

➜ http://mia-fantascienza.blogspot.com
Indice

Prefazione: omaggio a Amazing Stories –Settembre 1945- …………...… pag. 4

Capitolo 1-Non voltarti ………..………..………………….….…….…… pag. 6

3
Prefazione: omaggio ad Amazing Stories, settembre 1945

Questo ebook vuole essere un omaggio alla rivista Amazing


Stories, settembre 1945 in particolare al racconto “Don’t look
behind you” di Richard Casey.

In questo quarto anno della co llana JDAB ho deciso di continuare


nella diffusione della rimasterizzazione del racconto di SciFi per
proporre fabule di Scifi ancora gradevoli, a mio avviso, per un
4
pubblico del XXI seco lo. Questo genere di ebook continuerà ad
avere:

• una copertina sempre identica “10 e lode Amazing Stories


rimasterizzato”,
• un titolo diverso, ovviamente a seconda del racconto,
• un’impaginazione interna differente rispetto ai tradizionali
racconti JDAB, in modo che questo tipo di ebook abbia un
gusto estetico più prossimo, al format delle storiche “Pulp
Mags”.
• La “rimasterizzazione” sarà una traduzione dall’americano
all’italiano corrente, mantenendo fabula ed intreccio identico a
quello del racconto originale che fu pubblicato nelle Pulp Mags.
• Saranno ridotti all’essenziale gli interventi di editing con tagli o
sintesi/adattament i, atti a sopprimere le part i prolisse o le
divagaz ioni troppo lunghe ed inutili, che non potrebbero
essere più idonee, ai gusti di un lettore del XXI°secolo.
• A differenza dei racconti di fantascienza sin’ora elaborati nella
collana JDAB (remix, remake, porting in mult i-trama) la
rimasterizzazione non conterrà una rielaborazione artistica.

Questo ebook fa parte della co llana JDAB-Joint Direct Attack Book,


una serie di testi in PDF, composti da remix, porting in multitrama,
remake, di tutti quei racconti di “Amazing Stories & Wonder Stories
& IF worlds of science fiction” che sono meritevoli di una moderna
rivisitazione SciFi, a mio gusto personale!.
Saluti e buona lettura!

Chip65C02
Capitolo 1

Marie Wallace si mosse tua unica figlia, dimmi di che


silenziosa nel buio corridoio, cosa si tratta?-. L’uomo la
poi sostò qualche attimo sulla guardava con affetto, aveva
porta d’entrata della libreria. un’espressione sofferente,
Guardò il profilo di suo padre come se un dolore lo stesse
che era seduto alla scrivania, divorando dall’interno. Ma gli
lei sapeva che lui doveva occhi dell’anziano padre, si
essere stanco. Le mani della fecero evasivi, l’uomo in
donna sostarono sullo stipite silenzio tornò alla sua
della vecchia porta, facendola scrivania, dove l’uomo riprese
cigolare leggermente. in mano un libro dalla
L’anziano si girò dicendo – copertina blu scuro. –E’ il libro
Mariel?-. –Sì padre, sono io. che ti turba?- chiese Mariel. Il
C’è qualcosa che non va?- libro era stato scritto da sua
disse la figlia. –Sono un po’ madre, prima che questa
stanco ed affaticato- rispose morisse. –No, non è il libro, è
l’uomo, che era alto e mo lto qualcos’altro di sinistro e
magro, mentre s’alzò dalla maligno. E’ come un incubo,
scrivania e camminò verso la come quando si è piccoli, si
figlia, l’uomo aggiunse –Penso percepisce qualcosa o
che ho proprio bisogno di un qualcuno, che stia lì in silenzio,
po’ di riposo!-. –Babbo!- disse a guardarti-.-Non capisco!-
la donna –sento che c’è rispose la figlia.-Invece
qualcosa che ti turba, sono la dovresti, è un po’ come, se nel
pieno della notte, fossi ancora testa, sappi che non è così. Io
sveglio a leggere un libro sono perfettamente cosciente e
dell’orrore, quando razionale. Ho visto un’ombra,
all’improvviso senti dei rumori due occhi gelidi che mi
strani che s’avvicinano- rispose guardavano. L’ho visto con la
il padre. –Ho capito- rispose la coda dell’occhio, quando
figlia, che poi aggiunse –Ma in all’improvviso mi sono voltato,
casa nostra, a parte noi due, sentendomi osservato-. –
7
non c’è nessun altro! Insomma Babbo, è meglio se vai a
papà, sei troppo vecchio ed hai dormire, non pensarci più,
tanta esperienza della vita, per domani mattina, alla luce del
farti spaventare da queste cose sole, vedrai che l’orrendo
banali!- […] –Non è soltanto mondo che la tua
questo- rispose suo padre, che immaginazione ha creato,
poi aggiunse –Quando mi probabilmente sarà svanito
volto, vedo un ombra, qualcosa via!- disse la figlia con tono
di mostruoso che scompare-. preoccupato.
Marie s’allontanò ____________
istintivamente dalla scrivania, il
Lee Chalmers salì le scale della
suo primo pensiero fu di
casa, in pochi secondi Marie
prendere suo padre e portarlo
Wallace fu tra le sue braccia, i
via dalla biblioteca, chiudere la
due si baciarono. –Come sta
porta a chiave della stanza e
tuo padre?- chiese l’uomo. La
non farlo più entrare in quel
donna sorridendo disse –Vieni
locale. […] Poi la donna si
a vedere per conto tuo, il libro
ebbe a sedere su una poltrona,
è fatto, altre due o tre notti,
riflettendo con più razionalità
poi sarà pronto!-. –Ottimo!-
disse –Babbo!, il libro ti ha
rispose l’uomo –La mia
suggestionato. Lascialo stare,
compagnia, la Mileston
prendiamoci una vacanza,
Publishers è pronta a
andiamo al lago per qualche
stamparne 10mila copie, del
giorno. Ci svagheremo, quando
tuo brillante libro, intitolato
torneremo a casa, vedrai che
Mondo futuro-.[…] –Lee- disse
tutto sarà tornato al suo
Marie –C’è qualcosa di orrendo
posto!-. –Se è un modo per
che non va, con mio padre!.
dirmi che sto andando fuori di
Dice che ieri sera, mentre era
nella biblioteca a leggere, l’umanità andrà ad un piano
all’improvviso voltandosi, ha più elevato, con un mondo
visto un mostro, una sorta di migliore, non è un’idea nuova,
ombra, che poi s’è dileguata!. nella letteratura di fantastica.
Prova a parlare con lui, vedi se Tuttavia, penso che lei stia
riesci a calmarlo, sistemando passando un momento poco
questa cosa che l’ha turbato!-. bello. Si prenda una pausa, e
[…] –Ok!- rispose l’uomo, che non prenda decisioni
8
disse –Lo porterò a giocare a affrettate!- disse Lee
golf, fuori, vedrò di parlarci, Chalmers. […] Era quasi ora di
cercherò di rassicurarlo-. pranzo, Lee s’alzò per andare a
___________ chiamare Marie, quando d’un
tratto vide che l’anziano James
James Wallace era nel proprio
Wallace s’era alzato, questi
salotto, quando vide Lee
fissava la parete, digrignando i
Chalmers, lo salutò, poi gli
denti, come se stesso parlando
disse che aveva urgenza di
con qualcuno. Ma nella parete
parlargli del libro Future World,
non c’era niente e nessuno!.
che sarebbe stato pubblicato,
Lee pensò che la testa del
tra breve tempo. […]
vecchio Chalmers stava
Chalmers si mise a sedere sulla
iniziando a perdere le rotelle,
poltrona davanti all’anz iano, e
c’era poi qualcosa di sinistro e
disse che stamattina era una
di tetro, difficile da definire, ed
bella giornata, gli uccellini
anche da razionalizzare, che
fischiettavano, la pubblicaz ione
forse aleggiava intorno a
del libro era prossima. Sua
Chalmers ed al suo libro. […]
figlia Marie era dell’opinione
___________
che non era bene posticipare
ancora il matrimonio con Nel pomeriggio, Lee Chalmers
Chalmers. Per questa ragione, portò l’anziano James Wallace
oggi Lee Chalmers si sentiva al a giocare a golf, sulla strada
settimo cielo. –E’ una buona del ritorno, aveva piovuto ed
cosa- rispose l’anziano padre, era sdrucciolosa, era sera, Lee
che poi aggiunse –Devo però Chalmers perse il controllo
dirti, che sono costretto a dell’auto ed ebbe un incidente.
smettere di lavorare sul libro, Il braccio sinistro dell’anziano
Future World-.-L’idea che James Wallace si fratturò
nell’urto violento. Venne la però si guardò bene di parlarne
polizia ed un’ambulanza e tutto con sua moglie Marie. La
si risolse per il meglio. Lee posizione dell’anziano James
Chalmers tornò a casa di Wallace era innaturale, con gli
Wallace, vo leva che l’anziano occhi fissi e pieni di terrore,
padre di Marie, terminasse come se la morte fosse stata
quanto prima il testo Future davanti al muro, dove l’anziano
World. […] L’anziano andò in aveva lo sguardo fisso.
9
biblioteca a prendere il La cosa che turbò di più
manoscritto che aveva Lee Chalmers, fu che il
terminato, sentì un rumore, cadavere di James Wallace
quasi una voce che gli disse – aveva lo sguardo fisso,
Non voltarti-. James Wallace orientato nello stesso punto,
pensando che fosse la figlia dove qualche giorno prima, Lee
Marie, invece si voltò, quindi Chalmers aveva visto proprio
vide di nuovo l’ombra. Era il l’anziano James Wallace,
volto di un non vivente, che parlare e digrignare i denti,
proveniva dall’oltretomba, con fissando il muro, come se
una pelle scura e putrefatta stesse parlando con qualcuno,
che gli ricopriva il vo lto. Per lo d’invisibile!.
spavento, James Wallace ebbe
un attacco di cuore e morì sul
colpo. Quando fu ritrovato
dalla figlia e da Lee, fu
chiamato il dottore, il quale ne
diagnosticò le cause del
malore. Il manoscritto giaceva
sulla scrivania, ma il vento
aveva scompigliato le pagine, e
varie di queste, erano finite nel
caminetto acceso, dove erano
tutte bruciate in modo
irrimediabile. La posizione in
cui l’anziano James Wallace
morì, fu sospetta, per
l’opinione di Lee Chalmers, che
10