Sei sulla pagina 1di 2

PROGRAMMA IMMA IOVINE- SOPRANO Nata a Cercola (NA), ha studiato Canto lirico ed

Oboe presso il Conservatorio Statale di Musica di Benevento (BN),


diplomandosi in Canto con votazione 9/10. Si è perfezionata in Musica Vocale
da Camera con il M° Luigi Petrozziello. Ha seguito Masterclass con il
Mezzosoprano Luciana D'Intino, il Soprano Mariella Devia, il M° Luigi Roni e
I’ te vurria vasà- E. Di Capua e V. Russo
col M° Rolando Panerai. Si perfeziona con il M° Mara Naddei per la tecnica
vocale. Si è distinta in svariati Concorsi europei ed internazionali, tra cui: 1°
Core’ngrato- A. Sisca e S. Cardillo
Premio assoluto “Concorso lirico internazionale NapoliNova 2017”- Napoli
(NA), 3° Premio + Ruolo al “Concorso lirico internazionale Umberto Giordano
Santa Lucia Luntana- E. A. Mario 2017” - Foggia (FG), 2° Premio Canto Lirico “Concorso Europeo Luigi Denza
2012 ”- Castellamare di Stabia (NA), ecc.

Ha preso parte alle seguenti Opere / Produzioni: La Rondine, G. Puccini:


Bianca, Gran Teatro Puccini – Torre del Lago (LU), Aida , G. Verdi: Grande
Sacerdotessa, Teatro Roma - Roma (RM); Il Barbiere di Siviglia, G. Rossini:
Te voglio bene assaje- G. Donizetti(?) e R. Sacco Berta , Teatro Greco - Roma (RM); Aida, G. Verdi: Grande sacerdotessa,
Teatro Vascello - Roma (RM); Il Barbiere di Siviglia, G. Rossini: Berta - Teatro
Funiculì Funiculà- L. Denza e G. Turco Cassia, Roma (RM);Il Trovatore, G. Verdi: Ines - Teatro Orione, Teatro San
Pietro - Roma (RM); La Traviata, G. Verdi: Violetta Valery - Palazzo Sforza
Tu ca nun chiagne- E. De Curtis e L. Bovio Cesarini - Genzano (RM); La Traviata , G. Verdi: Violetta Valery– Torri
Campanarie – Lanciano (CH); Rigoletto, G. Verdi: Gilda - Teatro Cassia, Teatro
Roma, Teatro Italia - Roma (RM); Il Piccolo Ulisse, N. Filice e S. Sangiovanni:
Costanza-Magna Grecia Teatro Festival, Dir. Artistico Giorgio Albertazzi-
Cosenza (CS) - opera moderna inedita.

Nel 2017, al 63° Puccini Festival di Torre del Lago (LU) ha cantato nel ruolo di
Bianca in “La Rondine” di G. Puccini al Gran Teatro Puccini, nell’allestimento
Dicitancello vuje- R. Falvo e E. Fusco per il centenario dalla prima rappresentazione. Nell’ ottobre 2018, inoltre, ha
cantato nel ruolo di Teutilein nell’opera “Motezuma” di B. Galuppi al “Festival
‘A vucchella- F.P. Tosti e G. D’Annunzio Puccini Torre del Lago”, prima esecuzione mondiale in tempi moderni, e a
Salisburgo con l’orchestra del Mozarteum. Nel 2019 sarà Mimì in “La Bohème”
Passione- E. Tagliaferri, N. Valente e L. Bovio di G. Puccini al “Palacio de Formacion y Congreso” in Fuerteventura , Canarie.
GIANCARLO DEL VECCHIO- PIANISTA. Nato a Santa Maria Capua
ASSOCIAZIONE MUSICLE CULTURALE CONTROTEMPO
Vetere, nel 2008 viene ammesso col massimo dei voti al Conservatorio di
Musica “San Pietro a Majella” di Napoli nella classe del M. Antonio Traverso.
Nel 2016 consegue la Laurea di II Livello con votazione 110, lode e menzione La Canzone classica napoletana
d’onore, eseguendo il Concerto per pianoforte e orchestra op. 23 n. 1 di Pyotr
Ilyich Tchaikovsky e il Concerto in Sol di Maurice Ravel. Nel 2017 vince la
selezione per il Corso di Alto Perfezionamento Pianistico con il pianista bulgaro
Ivan Donchev presso l’Accademia Musicale Romana Clivis e nel 2016 ottiene il GIANCARLO DEL VECCHIO- PIANISTA
Diploma di Alto Perfezionamento Pianistico presso l’Accademia musicale
Pescarese. Debutta nel 2010 presso la Salle du Moulin de “Le Poudrier” a
IMMA IOVINE – SOPRANO
Limoges in Francia, riscuotendo ampi riconoscimenti da parte della critica e del
pubblico presente. Nel 2015 viene selezionato in qualità di miglior allievo del
Conservatorio di Napoli per rappresentare lo stesso al Conservatorio “P.
Tchaikovsky” di Mosca. Nel 2015 è invitato al prestigioso Concorso Nazionale
del Teatro “La Fenice” di Venezia in qualità di miglior diplomato dell’anno
insieme ad altre rappresentanze dei Conservatori italiani. Si è perfezionato,
inoltre, con Pasquale Iannone, Alexander Vershinin, Martin Ivanon, Costantino
Catena, Yves Henry, Christiane Karajeva e Antoiniette Van Zabner Zinn-
Zinnenburg, Maria Szraiber. Dal 2013 inizia la lunga collaborazione con il
mezzosoprano belga Cécile Leleux, prendendo parte alla realizzazione de “La
Diva et Le Clown”, uno spettacolo teatrale-musicale su testi originali e musiche
di celebri autori come G.Bizet, J.Offenbach, E.Chabrier, F.Poulenc, esibendosi a
Marval, Liegi e Limoges. È vincitore in diversi Concorsi pianistici Nazionali ed
Internazionali quali il Concorso Internazionale “Napolinova”, Concorso
Internazionale “Alfonso Rendano” di Spoleto, Concorso internazionale di
Esecuzione musicale “Città di Airola”, Concorso Nazionale “A.C.L.I.” di Santa
Maria Capua Vetere. Ha tenuto numerosi concerti per importanti enti ed
associazioni musicali, non solo italiane: Associazione Napolinova, Circolo della
Marina Militare di Napoli, Teatro Maria Aprea di Volla, Associazione francese
Cerimonia di Inaugurazione dell’Associazione Musicale Controtempo
Sol Mi Fa Limoges, Federimusica, Associazione belga Foliamusica Liegi,
Rotary Club Salerno, Associazione Pour le Piano di Tivoli, Museo di 4 Gennaio 2018 h 18
Capodimonte, ecc. A Settembre 2018 è stato selezionato come Maestro
collaboratore per l’ OperaStudio “”La Bohème” di Puccini, progetto regione Via F. Serao, San Cipriano d’Aversa (CE)
Toscana, presso la Scuola di Musica di Fiesole e il Teatro Goldoni di Livorno.