Sei sulla pagina 1di 6

29/11/2012

Fatica
Esercitazione 1
Esercitazione 2
Esercitazione 3
Esercitazione 4
Esercitazione 5
28/11/2012

Esercitazione 5
In figura è rappresentato lo schizzo
tridimensionale di un dispositivo avente la
funzione di trasferire potenza a due utenze
distinte. Il motore M trasmette, per mezzo del
pignone P, una potenza di 2,5 kW alla ruota D
che trascina in rotazione l’albero nel verso
indicato dalla freccia , sostenuto dai cuscinetti
H e K, sul quale sono calettate le pulegge A e B.
Entrambe le pulegge lavorano alla potenza
massima, solo che per la puleggia A essa
corrisponde al 30% della potenza P, mentre per
la puleggia B alla quota rimanente. I tratti di
cinghia, dei quali sono indicate le forze T1, T2,
T3 e T4 che esercitano sulle pulegge, sono
inclinati rispetto all’orizzontale, rispettivamente, KB=DH=HA = 140 mm Ruote a denti dritti 
di 30° verso il basso T1 e T2, di 45° verso BD = 160 mm  diametro  primitivo  Pignone P =  120 
D0 = 22 mm  mm 
l’alto T3 e di 0° T4. L’orizzontale sia individuata d0 = 20 mm  diametro  primitivo  Ruota  Condotta 
dal piano passante per l’asse del pignone e r = 0,3 mm  D = 300mm 
l’asse della ruota condotta (Piano x-y). Materiale  (acciaio  giri del motore/pignone = 900 rpm 
temprato)  angolo di pressione = 20° 
Si richiede di verificare che l’albero abbia vita a σR = 700 MPa  Cinghie 
fatica infinita σR = 580 MPa  diametro pulegge DA, DB = 260 mm 
σLF = 290 MPa  q = 3,5 Kg/m 
rettifica fine  f = 0,4 
angolo  di  abbraccio: 
Costruzione di Macchine 
Variante alla Prova scritta del 17/07/2012 

1
29/11/2012

Esercitazione 5

Esercitazione 5
Cinghie
Cinghie
DA=DB 260 mm 0,26 m

Calcolo dei tiri A 180 gradi 3,14 rad

B 135 gradi 2,36 rad


z q 3,5 Kg/m
f 0,4
30 gradi 0,52 rad
30° 45 gradi 0,79 rad
T1
Fattore di aderenza
y 
1
*
Ca1 0,72 ef
30° Ca2 0,61
Ca  f *
e
T2 Fattore inerziale
V1=V2 4,90 m/s
T3 z ࢗࢂ૛ = 84,07 N

45° (T1‐T2) 153,03 N


(T3‐T4) 357,08 N
Tiri
T1 297,98 N
y e f  1
 
*
T3 669,11 N

T4
T t  f *
T  qV 2
T2 144,95 N e
T4 312,0 N

2
29/11/2012

Esercitazione 5
Ingranaggi

Calcolo delle forze

1
Ruote a denti dritti 1
n 900 g/min 94,25 rad/s
D Pignone 120 mm 0,12 m
Fr D Condotta 300 mm 0,30 m

Fc  20 gradi 0,35 rad

y
 0,4
z 2 37,70 rad/s

Fc 442,10 N
Fr 160,91 N

2

Esercitazione 5

Azioni agenti sull’albero: Piano x-y

YK

Mt B x
YH
D K
y
A
H TyB
FrD

TyA

3
29/11/2012

Esercitazione 5

Azioni agenti sull’albero: Piano z-x

K
TzA FcD Mt B x
H ZK
A D TzB

ZH

Esercitazione 5

Azioni agenti sull’albero: Piano x-y

Piano x‐y 785,2 160,9 383,6

464,5 383,6
K D   H
B   ‐320,7 A
‐481,6

y 464,5 865,2

x 785,2 160,9 383,6


53,7
13,7

464,5 65 865,2

4
29/11/2012

Esercitazione 5

Azioni agenti sull’albero: Piano z-x

Piano z‐x
442,1 221,5

K B 220,7 H 221,5
‐252,4 D A
‐221,4

z 252,4 473,1 442,8

442,1 221,5
x
35 31

0,02

252,4 473,1 442,8

Esercitazione 5

Calcolo a fatica nel caso di stato piano di tensione

K e a eq
N    LF
b  m eq
b
X R

5
29/11/2012

Esercitazione 5

Calcolo del Ke

r/d0 0,015
3
D0/d0 1,1     1.27 
  5.081  S  1  
Kt 2,5  R   d 
 1
0,024
q
q 0,780 
1
r
Ke 2,169 Ke  1  q  K t  1
b1 0,89
b2 0,88 rettifica fine
b 0,783

Esercitazione 5
Calcolo a fatica nel caso di stato piano di tensione

Metodo di Sines:
1
         
2 2 2
a 
eqv xa   ya ya   za za   xa  6  xy2 a   yz
2
a
  xz2 a
2
Tensione equivalente alterna di lavoro

m   x  y  z
eqv m m m

Tensione equivalente media di lavoro

 a eq ,  m eq