Sei sulla pagina 1di 2
a 602 Domenico Modugno VECCHIO FRACK Testo e Musica di Domenico Modugnio Mambo Solm Ret Solm Ret B giun-ta mez-za - not-te, si spen-go-noiru - mo-ri_ si spe-gnean-che I'in - Gm bz Gm bz Sole Ret Sotm Ret Sol -se- gna di quel-I'ul-ti-mo caf - f@. Le stra-de son de - ser-te, de-ser-tee si-len- Cm D7 Cm bz Gm % Sob Rez Solm = Ret -zio-se, u-n'ul-ti-ma car - roz-za ci-go-lan-do se ne va. ‘Tl fiu-mé scor-re D7 Gm D7 Cm D7 Sol Rez Sole Ret sat Ten-to fru-seian-do sot-toipon-ti, 1a lu-na splen-dein cie-lo, dor-me tut-ta la cit - D7 bz oz Ret Sty vee - chio frack. un lin-dro per cap- Cm Gm bz © J Re? So Re? ~pel-lo, due dia-man-ti per ge - mel-li, un ba-sto-ne di cri - stal-lo, la gar-de-nia nel-I'oe - bz © D7 Sot Rez Sol -chiel-lo @ sul can-di-do gi - let un pa-pil - Ion, un pa - pil - © D7 ¢ Rez Set Rez -lon di se-ta bleu, ‘av-vi-ci-na len-ta - men-te, con in-ce-de-re e-le - 603 Bet Sot Ret Sot - gan-te. Ha l'a-spet-to tra-so - gha-to, ma-lin-co-ni-co eds -sen-te, non si sa da do-ve vien, 6 bz 6 pz Sot Ret Sol né do-ve va. Chi mai sa - ra quel-I'uo-mo in frack? © b7 c Mw Ret Do Sol Bonne nuit Bonne nuit Bonnenuit Buo - - -na _not-te’__ Br Em o © 6G Selj Say 7 = va di-con-dond o-gni co-sa: ai fa-na-liil-lu-mi - na-ti, ad un gat-toin-na-mo - ak Soll Req) Sal ra-to cheran-da-gio se ne va. Re? Sol Whistle Py c vt c f Som) 5 * 5 as a Colm) giuntaor-mai tau. |I2, 4 D7 & « Gm) = E giunta mezzanotte, S'avvicina lentamente, E giunta ormai aurora, Galleggiando dolcemente, si spengono i rumori con ineedere elegante. _si spengono i fanali, ¢ lasciandosi cullare, si spegne anche l'insegna Ha 'aspetto trasognato, si sveglia a poco a poco se ne scende lentamente i quell’ultimo caffe, malinconico ed assente, _ tutta quanta la citta. sotto i ponti verso il mare. Le strade son deserte, non sisada dove vien, ‘La luna s incantata, ‘Verso il mare se ne va: doserte silenziose, né dove va sorpresa e impallidita, Dichi sara un‘ultima carrozza Chi mai sara pian piano scolorandosi di chi sara cigolando se ne va. quell'uomo in frack? nel cielo sparira, quel veechio frack? 1 fiume scorre lento “Bonne nuit Bonne nuit Sbadiglia una finestra Adieu adiew frusciando sotto i ponti, Bonne nuit Bonne nuit __sul fiume silenzioso, Adieu adieu a luna splende in cielo, Buona notte” nella luce bianca veechio monto dorme tutta la cit. va dicendo ad ogni cosa: _galleggiando se ne van ai ricordi del passato, Solo va... un veechio frack. ai fanali illuminati, un cilindro, un fiore, un frack. ad un sogno mai sognato, ad un gatto innamorato ad un abito da spos Ha il cilindro per cappello, che randagio se neva. _‘Ha il cilindro per eappello, primo ed ultimo suo amor. due diamanti per gemelli, due diamanti per gemelli, un bastone di eristallo, eee un bastone di cristallo, a gardenia nelVocchiello la gardenia nell’occhiello e sul candido gilet e sul candido gilet tun papillon, un papillon, aterm tin nanillan |