Sei sulla pagina 1di 3

Riso con zucchini del vopstro

Prendete dei piccoli zucchini del peso del riso che dovrete cuocere e tagliateli
a pezzetti grossi quanto nocciuole.

Metteteli a soffrigere nel burro, conditeli con sale e pepe e appena rosolati e
giunti a mezza cottura, gettateli nel riso onde finiscano di cuocere insieme.

Il riso è bene che resti poco cotto e gli zucchini non si devono disfare.

Invece di brodo potete servirvi di acqua e farlo asciutto; ma allora insaporitelo


con salsa di pomodoro e versatela anch’essa nel riso a mezza cottura con un po’ di
parmigiano.

9. - Zuppa di purée di piselli.

Piselli freschi sgranati: grammi 400;


Prosciutto grasso e magro: " 40;
Burro: " 40;
Una cipolla piccola, una piccola carota;

[p. 13 modifica]Un pizzico di prezzemolo, sedano e basilico.

Tritate il prosciutto fine e fate un battuto con questo e con gli altri
ingredienti.
Mettetelo al fuoco col burro, poco sale e una presa di pepe. Allorchè sarà rosolato

versate l’acqua necessaria per bagnare la zuppa e quando avrà alzato il bollore
aggiungete
i piselli per cuocerli insieme con due fette di pane fritte nel burro: poi passate
tutto al
setaccio. Con questa purée bagnate il pane tagliato a dadini fritti nel burro che
avrete
preparato nella zuppiera e servite.

Questa dose serve per sei persone.

Riso con zucchini.

Prendete dei piccoli zucchini del peso del riso che dovrete cuocere e tagliateli
a pezzetti grossi quanto nocciuole.

Metteteli a soffrigere nel burro, conditeli con sale e pepe e appena rosolati e
giunti a mezza cottura, gettateli nel riso onde finiscano di cuocere insieme.

Il riso è bene che resti poco cotto e gli zucchini non si devono disfare.

Invece di brodo potete servirvi di acqua e farlo asciutto; ma allora insaporitelo


con salsa di pomodoro e versatela anch’essa nel riso a mezza cottura con un po’ di
parmigiano.

9. - Zuppa di purée di piselli.

Piselli freschi sgranati: grammi 400;


Prosciutto grasso e magro: " 40;
Burro: " 40;
Una cipolla piccola, una piccola carota;
[p. 13 modifica]Un pizzico di prezzemolo, sedano e basilico.

Tritate il prosciutto fine e fate un battuto con questo e con gli altri
ingredienti.
Mettetelo al fuoco col burro, poco sale e una presa di pepe. Allorchè sarà rosolato

versate l’acqua necessaria per bagnare la zuppa e quando avrà alzato il bollore
aggiungete
i piselli per cuocerli insieme con due fette di pane fritte nel burro: poi passate
tutto al
setaccio. Con questa purée bagnate il pane tagliato a dadini fritti nel burro che
avrete
preparato nella zuppiera e servite.

Questa dose serve per sei persone.

Riso con zucchini del vopstro

Prendete dei piccoli zucchini del peso del riso che dovrete cuocere e tagliateli
a pezzetti grossi quanto nocciuole.

Metteteli a soffrigere nel burro, conditeli con sale e pepe e appena rosolati e
giunti a mezza cottura, gettateli nel riso onde finiscano di cuocere insieme.

Il riso è bene che resti poco cotto e gli zucchini non si devono disfare.

Invece di brodo potete servirvi di acqua e farlo asciutto; ma allora insaporitelo


con salsa di pomodoro e versatela anch’essa nel riso a mezza cottura con un po’ di
parmigiano.

9. - Zuppa di purée di piselli.

Piselli freschi sgranati: grammi 400;


Prosciutto grasso e magro: " 40;
Burro: " 40;
Una cipolla piccola, una piccola carota;

[p. 13 modifica]Un pizzico di prezzemolo, sedano e basilico.

Tritate il prosciutto fine e fate un battuto con questo e con gli altri
ingredienti.
Mettetelo al fuoco col burro, poco sale e una presa di pepe. Allorchè sarà rosolato

versate l’acqua necessaria per bagnare la zuppa e quando avrà alzato il bollore
aggiungete
i piselli per cuocerli insieme con due fette di pane fritte nel burro: poi passate
tutto al
setaccio. Con questa purée bagnate il pane tagliato a dadini fritti nel burro che
avrete
preparato nella zuppiera e servite.

Questa dose serve per sei persone.

Riso con zucchini.

Prendete dei piccoli zucchini del peso del riso che dovrete cuocere e tagliateli
a pezzetti grossi quanto nocciuole.
Metteteli a soffrigere nel burro, conditeli con sale e pepe e appena rosolati e
giunti a mezza cottura, gettateli nel riso onde finiscano di cuocere insieme.

Il riso è bene che resti poco cotto e gli zucchini non si devono disfare.

Invece di brodo potete servirvi di acqua e farlo asciutto; ma allora insaporitelo


con salsa di pomodoro e versatela anch’essa nel riso a mezza cottura con un po’ di
parmigiano.

9. - Zuppa di purée di piselli.

Piselli freschi sgranati: grammi 400;


Prosciutto grasso e magro: " 40;
Burro: " 40;
Una cipolla piccola, una piccola carota;

[p. 13 modifica]Un pizzico di prezzemolo, sedano e basilico.

Tritate il prosciutto fine e fate un battuto con questo e con gli altri
ingredienti.
Mettetelo al fuoco col burro, poco sale e una presa di pepe. Allorchè sarà rosolato

versate l’acqua necessaria per bagnare la zuppa e quando avrà alzato il bollore
aggiungete
i piselli per cuocerli insieme con due fette di pane fritte nel burro: poi passate
tutto al
setaccio. Con questa purée bagnate il pane tagliato a dadini fritti nel burro che
avrete
preparato nella zuppiera e servite.

Questa dose serve per sei persone.