Sei sulla pagina 1di 24

Italiano

1
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Índice

Abecedario .................................................................................................................... 4
Coniugazioni al presente................................................................................................ 5
1. Pronombres ................................................................................................................. 5
1. Verbo indicativo ........................................................................................................... 5
2. Verbo avere.................................................................................................................. 5
2.1. Forma negativa ................................................................................................................... 5
3. Verbo essere ................................................................................................................ 6
3.1. C’è / Ci sono .................................................................................................................. 6
4. Verbo fare .................................................................................................................... 6
5. Verbi servili .................................................................................................................. 6
5.1. Verbo volere.................................................................................................................. 6
5.2. Verbo potere ................................................................................................................. 7
5.3. Verbo dovere ................................................................................................................ 7
6. Verbi riflessivi............................................................................................................... 7
6.1. Particella che accompagna ........................................................................................... 7
7. Andare e venire ............................................................................................................ 8
7.1. Andare ........................................................................................................................... 8
7.2. Venire ............................................................................................................................ 8
Coniugazioni al passato ................................................................................................. 8
1. Verbo stare .................................................................................................................. 8
1.1. Particella che accompagna ........................................................................................... 8
2. Passato prossimo.......................................................................................................... 8
3. Passato imperfetto ....................................................................................................... 9
3.1. Essere/avere ................................................................................................................. 9
3.2. Particella che accompagna ........................................................................................... 9
Coniugazioni al futuro semplice ..................................................................................... 9
1. Verbo essere/avere ...................................................................................................... 9
2. Verbi modali................................................................................................................. 9
3. Futuro anteriore ......................................................................................................... 10
4. Particella che acompagna ........................................................................................... 10
Grammatica ................................................................................................................ 10
1. Nome ......................................................................................................................... 10
1.1. Singolare...................................................................................................................... 10
1.2. Plurale ......................................................................................................................... 11
1.3. Eccezioni ...................................................................................................................... 11
2. Articolo determinativo ............................................................................................... 11
2.1. Singolare...................................................................................................................... 11
2.2. Plurale ......................................................................................................................... 12
3. Articolo indeterminativo............................................................................................. 12
3.1. Singolare...................................................................................................................... 12
4. Articolo possessivo ..................................................................................................... 12
4.1. Singolare...................................................................................................................... 12
4.2. Plurale ......................................................................................................................... 13
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

5. Aggettivo Qualificativo ............................................................................................... 13


5.1. Singolare...................................................................................................................... 13
5.2. Plurale ......................................................................................................................... 13
5.3. Eccezioni ...................................................................................................................... 13
5.4. Di grado ....................................................................................................................... 14
6. Preposizioni................................................................................................................ 14
6.1. Su ................................................................................................................................. 14
6.2. Con (con) ..................................................................................................................... 14
6.3. Fra/tra (entre, en) ....................................................................................................... 15
6.6. In, su, di, a, da ............................................................................................................. 15
7. Aggettivi e pronomi dimostrativi ................................................................................. 15
7.1. Eccezioni ...................................................................................................................... 15
8. Pronomi personali ...................................................................................................... 16
8.1. Pronomi personali diretti ................................................................................................. 16
8.2. Pronomi personali indiretti .............................................................................................. 16
Conversazione ............................................................................................................. 16
1. Modale di presentazione ............................................................................................ 16
2. Saluto......................................................................................................................... 16
3. La famiglia italiana...................................................................................................... 16
4. I mesi ......................................................................................................................... 17
5. Le stagioni .................................................................................................................. 17
6. Giornata ..................................................................................................................... 17
7. Pedir algo ................................................................................................................... 17
8. Interrogazione ............................................................................................................ 18
9. I Numeri ordinali ........................................................................................................ 18
10. I numeri cardinali ................................................................................................... 19
11. Le ore ..................................................................................................................... 20
12. Al ristorante ........................................................................................................... 21
13. Alla camera da letto................................................................................................ 21
14. Alla stazione ........................................................................................................... 22
Vocabolario ................................................................................................................. 22
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Abecedario

A B C D
•Pr: A •Pr: Bi (juntar labio) •Pr: ci; ca, co y cu es •Pr: di
•Albero •Bacio normal, ce/ci es che y chi •Dado
•Casa

E F G Ge/Gi
•Pr: E •Pr: effe •Pr: ga, go, gu •Pr: ye, yi
•Elefante •foglio gi carta •guerra (se pronuncia la •Genova
u)

GN H I L
•Pr:ñ •Pr: acca •Pr: I •Pr: elle
•gnomo •es muda, che(que), chi •Imbuto •Lana
(qi)

M N O P
•Pr: emme •Pr: enne •Pr: o •Pr: pi
•Mamma •Nonna •Ombrello •Porta

Q R S T
•Pr: cu •Pr: erre •Pr: esse •Pr: ti
•Quadro •ruota •Sasso •Tavolo

U V Z
•Pr: u •Pr: vi •Pr: zeta (tz)
•Uva •Vaso •Zaino, Zio, Zia
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Coniugazioni al presente
1. Pronombres
 Io
 Tu
 Lei/Lui
 Noi
 Voi
 Loro

1. Verbo indicativo
Las tres conjugaciones son are, ere e ire. Por ejemplo, el verbo comprare, vedere y partire.

Iª P. sing, termina en O
IIª P. sing, termina en I
Iª P. plural, termina en iamo
IIª P. plural, termina en te
IIIª P. plural, termina en no

2. Verbo avere
El verbo haber/tener se conjuga indicativo como avere

Pronome coniugazione
Io ho
Tu hai
Lei/Lui/Egli ha
Noi abbiamo
Voi avete
Loro/Essi hanno

2.1. Forma negativa


Per fare una frase negativa è sufficiente usare la negazione non prima del verbo. Altre
locuzioni avverbiali come: mai, neppure, nemmemmo, mica, rafforzano il concetto di
negazione.
 Quando neanche, neppure, nemmeno, mica si trovano prima del nome la frase ha
valore negativo, ma la struttura rimane affermativa:
Esemplo: Neanche Luigi gioca a tennis (incluso luis juega tenis).
 Per rispondere negativamente è sufficiente dire NO, ma si possino aggiungere anche
altre informazioni.
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

3. Verbo essere
El verbo ser/estar se conjuga en indicativo como essere. È indicano una condizione

Pronome coniugazione
Io sono
Tu sei
Lei/Lui/Egli è
Noi siamo
Voi siete
Loro/Essi sono

3.1. C’è / Ci sono


Le espressioni c’è/ci sono si usano per indicare la presenza di persone, animali o cose in un
determinato luogo
C’è si usa in singolare
Ci sono si usa in plurale

4. Verbo fare
Il verbo hacer se coniuga fare, è irregolare

Pronome coniugazione
Io Faccio
Tu Fai
Lei/Lui/Egli Fa
Noi Facciamo
Voi Fate
Loro/Essi fanno

5. Verbi servili
I verbi servili si usano molto in italiano per un comportamento speciale: quando le orazione
non è definita, per cui devono essere seguiti da un verbo all’ infinito.

5.1. Verbo volere


El verbo querer se conjuga volere, questo è un verbo che se su coniuga con altro verbo
infinito.
Pronome coniugazione
Io Voglio
Tu vuoi
Lei/Lui/Egli Vuole
Noi Vogliamo
Voi Volete
Loro/Essi vogliono
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

5.2. Verbo potere


El verbo poder se conjuga potere, questo è un verbo che se su coniuga con altro verbo
infinito.

Pronome coniugazione
Io Posso
Tu Puoi
Lei/Lui/Egli Può
Noi possiamo
Voi potete
Loro/Essi possono

5.3. Verbo dovere


El verbo deber se conjuga dovere, questo è un verbo che se su coniuga con altro verbo
infinito.

Pronome coniugazione
Io devo
Tu devi
Lei/Lui/Egli deve
Noi dobbiamo
Voi dovete
Loro/Essi devono

6. Verbi riflessivi
I verbi riflessivi sopra tutto le orazioni che si cumplono sopra la persona (mi steso)
Nella forma riflessiva l’azione ricade sul soggetto che la compie. Ecco alcuni verbi riflessivi
tra i più comuni come: vestirsi, sedersi, lavarsi, spogliarsi, alzarsi, addormentarsi.

6.1. Particella che accompagna


Sempre questa particella deve ire sempre accompagnando alle verbi riflessivi

Pronome coniugazione
Io Mi
Tu Ti
Lei/Lui/Egli Si
Noi Ci
Voi Vi
Loro/Essi Si
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

7. Andare e venire

7.1. Andare
Io vado all’ estero/ voldire fuori per il verbo andare
Pronome coniugazione
Io Vado
Tu Vai
Lei/Lui/Egli Va
Noi Andiamo
Voi Andate
Loro/Essi Vanno

7.2. Venire
Io verso l’ interno/ voldire dentro
Pronome coniugazione
Io Vengo
Tu Vieni
Lei/Lui/Egli Viene
Noi Veniamo
Voi Venite
Loro/Essi Vengono

Coniugazioni al passato
1. Verbo stare
Il verbo stare, seguito dal gerundio presente di un verbo, indica un’azione che è in corso di
svolgimento.
1.1. Particella che accompagna
Per formare il gerundio presente di un verbo basta aggiungere (poner) la desinenza –ando
per la prima coniugazione –endo per la seconda e la terza coniugazione .
Pronome coniugazione
Io Sto
Tu Stai
Lei/Lui/Egli Sta
Noi Stiamo
Voi State
Loro/Essi Stanno

2. Passato prossimo
Il passato prossimo se formano con il presente indicativo dei verbi essere o avere y anche
del participio passato dei verbi. La terza persona plurale, il verbo finiscono con –i/e
(maschile o femminile). Quando noi usano il passato nella prima coniugazione finnici
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

sempre en –ato, nella seconda coniugazione sempre en –uto y en la terza coniugazione


finnici en –ito. Usiamo il passato prossimo con i verbi intransitivi, che indicano azione
compiuta nello presente.

3. Passato imperfetto
Si usano per d escrizione de una cosa, de un stato de animo, nell’ azione ripetute, per un
evento contemporaneo all’ altro
3.1. Essere/avere
Pronome essere avere
Io Ero Avevo
Tu Eri Avevi
Lei/Lui Era Aveva
Noi Eravamo Avevamo
Voi Eravate Avevate
Loro Eravano Avevano
3.2. Particella che accompagna
Pronome -are -ere -ire
Io Avo Evo Ivo
Tu Avi Evi Ivi
Lei/Lui Ava Eve Ive
Noi Avamo Evamo Ivamo
Voi Avate Evate Ivate
Loro Avanno Evano Ivano

Coniugazioni al futuro semplice


1. Verbo essere/avere
Si usano per sostituir il futuro il presente
Pronome essere avere
Io Sarò Avrò
Tu Sarai Avrai
Lei/Lui Sarà Avrà
Noi Saremo Avremo
Voi Sarate Avrete
Loro saranno Avranno

2. Verbi modali
Pronome Dovere Potere Volere
Io Dovrò Potrò Vorrò
Tu Dovrai Potrai Vorrai
Lei/Lui Dovrà Potrà Vorrà
Noi Dovremo Potremo Vorremo
Voi Dovrete Potrete Vorrete
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Loro Dovranno Potranno Vorranno

3. Futuro anteriore
Si usano per indicare una condizione, con avere e essere più ato/ito/uto.

4. Particella che acompagna


Pronome -are -ere -ire
Io erò erò Irò
Tu Erai Erai Irai
Lei/Lui Erà Erà Irà
Noi eremo Eremo Iremo
Voi Erete Erete Irete
Loro eranno Eranno Iranno

Grammatica
1. Nome
1.1. Singolare
Nomi che si riferiscono ad una sola persona o cosa
In italiano i sostantivi possono essere di genere maschile o femminile.
Sono di solito maschili i sostantivi che:
 terminano in o: Il velo, il porto, il braccio
 terminano in consonante : il bar, il goal, il diesel
Sono di solito femminili i nomi che:
 terminano in-a :la barca, la strada, la faccia
 terminano in-i : la tesi, la crisi, la genesi
NB: Molti nomi non seguono queste regole.

Ci sono sostantivi femminili che terminano in -o (es: la mano, la radio, la foto) e nomi
maschili che terminano in -a (es: il duca, il problema, il pilota).
I sostantivi che terminano in -e possono essere sia maschili che femminili.
 Maschili: il dirigente, lo studente, l’idrante
 Femminili: la patente, la sorgente, la notte
 Sono di solito maschili in sostantivi che terminano in –ore: il dottore, l’investigatore,
l’operatore
 Sono di solito femminili i sostantivi che terminano in –ione: la nazione, la stazione,
la frazione
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

1.2. Plurale
Quando il nome è maschile, finiscono in i
Quando il nome è femminile, finiscono in e
1.3. Eccezioni

2. Articolo determinativo
Precede al sustantivo
2.1. Singolare
 Maschile
Corrisponde a il, lo e l’
o Quando il nome inizia con una consonante, usa il
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

o Quando il nome inizia con: s+consonante, z, gn, ps, pn, x, usa lo


o Quando il nome inizia con una vocale, usa l’

 Femminile
Corrisponde a la e l’
o Quando il nome inizia con una consonante, usa la
o Quando il nome inizia con una vocale, usa l’

2.2. Plurale
 Maschile
Corrisponde a i e gli
o Quando il nome inizia con una consonante, usa I
o Quando il nome inizia con: s+consonante, z, gn, ps, pn, x, usa gli
o Quando il nome inizia con una vocale, usa gli

 Femminile
Corrisponde a le
o In ogni caso, usa le

3. Articolo indeterminativo
3.1. Singolare
 Maschile
Corrisponde a un e uno
o Quando il nome inizia con: s+consonante, z, gn, ps, pn, x, usa uno
o Quando il nome inizia con qualsiasi altra opzione, usa un

 Femminile
Corrisponde a una e un’
o Quando il nome inizia con vocale, usa un’
o Quando il nome inizia con qualsiasi altro opzione, usa una

4. Articolo possessivo
L’ aggetivo possessivo si accorda nel genere e nel numero con il nome a cui si riferisce (non
il suo possessore).
L’ aggettivo possessivo non è necessario quando il possessore è evidente dal senso della
frase
4.1. Singolare
Persona Maschile Femminile
1ª sing. Mio Mia
2ª sing. Tuo Tua
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

3ª sing. Suo Sua


1ª plur. Nostro Nostra
2ª plur. Vostro Vostra
3ª plur. loro Loro

4.2. Plurale
Persona Maschile Femminile
1ª sing. Miei Mie
2ª sing. Tuoi Tue
3ª sing. Suoi Sue
1ª plur. Nostri Nostre
2ª plur. Vostri Vostre
3ª plur. Loro Loro

5. Aggettivo Qualificativo

L’ aggettivo qualificativo e’ la parte del discorso che caratteriza i sostantivi, e concorda


sempre genere e numero.
5.1. Singolare
 Maschile
Tutti gli aggettivi maschili al singolare terminano in o
Esemplo: Michele è Italiano
 Femminile
Tutti gli aggettivi femminili al singolare terminano in a
Esemplo: Maria è tedesca

5.2. Plurale
 Maschile
Tutti gli aggettivi maschili al plurale terminano in i
Esemplo: Michele e Giovanni sono italiani
 Femminile
Tutti gli aggettivi femminili al plurale terminano in e
Esemplo: Maria e Federica sono tedesche

5.3. Eccezioni
Alcuni aggetivi femminilli o maschili terminano in e singolare
Esemplo: Roberto è inglese/ Maria è inglese
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Questi stessi aggettivi femminili e maschili al plurale finiscono in i


Esemplo: Roberto e Maria sono inglesi

5.4. Di grado
 Positivo: una bella casa
 Di maggioranza: una casa più bella
 Di minoranza: una casa meno bella
 Uguaglianza: una casa bella come la tua
 Relativi: e’ la più bella casa della strada
 Assoluti: una casa bellissima

6. Preposizioni
Serverò a mettere en relazione più elementi da una orazione
6.1. Su
La preposizione su, semplice o articolata, può esprimere vari significati tra i quali:
 Stato in luogo
Il libro è sul tavolo
 Moto a luogo
Andiamo sul terrazzo
 Argomento
Una mostra sui pittori del ‘500
Indica inoltre approssimazione riguardo a:
 Età
Una signora sulla cinquantina
 Prezzo
Costa sui 5 euro
 Misura
Pesa sui 70 kg
 Tempo
Partiamo domani mattina sul presto

6.2. Con (con)


La preposizione con può esprimere vari significati tra i quali:
 Compagnia
Vado con un amico
 Mezzo
Arrivo con il treno
 Modo
L’ uomo con la giacca, la ragazza con i capelli bianco, lavorare con attenzione, mangiare con
appetito.
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

6.3. Fra/tra (entre, en)


La preposizione tra/fra può esprimere vari significati tra i quali:
 Stato in luogo
Una casa tra gli alberi, tra la mia e la tua casa è la casa di Alberto
 Tempo
Arrivo tra un’ora
 Distanza
Il prossimo paese è tra 20 km.

6.4. A
 Stato a cità
Vengo da Manila, a Filippine

6.5. In
 Stato in luogo
 Moto a luogo

Le seguenti preposizioni seguite dall’ articolo determinativo danno ha le seguenti


preposizione articolata:

6.6. In, su, di, a, da


il lo L’ la gli i Le
Su sul sullo sulla sugli sui Sulle
In nel nello nella negli nei Nelle
Di del dello Dell’ della degli dei Delle
A al allo All’ alla agli ai Alle
da dal dallo Dall’ dalla dagli dai dalle

7. Aggettivi e pronomi dimostrativi


Gli aggettivi e i pronomi dimostrativi hanno quasi sempre la stessa forma
Singolare Plurale
Maschile Femminile Maschile Femminile
Questo Questa Questi Queste Cose e persone vicine a chi parla
Quello Quella Quelli Quelle Cose e persone lontano a chi parla
Quel (Solo aggetivo) Quegli/quei (Solo aggetivo)

7.1. Eccezioni
Gli aggettivi questo/a e quello/a davanti a vocale prendono l’apostrofo.
Esempio:
quest’armadio
quell’isola
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

8. Pronomi personali
8.1. Pronomi personali diretti

I pronomi personali diretti sostituscono persone o cosa già precedentemente espresse.


Precedono generalmente il verbo, tranne che all’ infinito e all’ imperativo affermativo.
Singolare Plurale
1º persona Mi Ci
2º persona Ti Vi
3º persona Lo/La Li/Le

8.2. Pronomi personali indiretti


Questi devono usarsi sempre dopo una preposizione. Si usano per mettere in resalto il
complemento. Seguono il verbo.
Singolare Plurale
1º persona Me Noi
2º persona Te Voi
3º persona Lui/Lei Loro

Conversazione

1. Modale di presentazione
En Italiano hay 2 maneras de dirigirse a una persona:
 Familiar
Si es conocido, se habla de un tú
 Formal
Si es desconocido, de habla de un lui/lei

2. Saluto
 Buongiorno
 Buona giornata
 Buonasera
 Buena notte
 Buona serata

3. La famiglia italiana
Maschile Femminile
Padre Madre
Marito Moglie
Zio Zia
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Fratello Sorella
Soucero Suocera
Nonno Nonna
Figlio Figlia
Cugino (primo) Cugina
Nipote (sobrino) Nipote

4. I mesi
 Gennaio
 Febbraio
 Marzo
 Aprile
 Maggio
 Giugno
 Luglio
 Agosto
 Settembre
 Ottobre
 Novembre
 Dicembre

5. Le stagioni
 La primavera
 L’ estate
 L’ autunno
 L’ inverno

6. Giornata
 La mattina
 Il pomeriggio
 La sera
 La notte

Ricorda!
Ieri mattina  ayer en la mañana
Questa mattina  esta mañana
Domani mattina  mañana por la mañana

7. Pedir algo
 per favore
 per piacere
 per cortesia
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

8. Interrogazione
Interrogazione Traduzione esemplo
Come Cómo Come ti chiami?
Quando Cuando Quando arriverà il tuo amico?
Dove Dónde Dove vai?
Perché Por qué Perché non sei venuta?
Quanto Cuanto Quanto costa?
Quale Cual Quale corso segui?
Chi Quien Chi è quel ragazzo?
Che Qué Che cosa ti è accaduto?

o Chi
Il pronome interrogativo chi si riferisce a persona
o Che
Il pronome interrogativo che cosa si riferisce a cosa

9. I Numeri ordinali
1 2 3 4
• Primo • Secondo • Terzo • Quarto

5 6 7 8
• Quinto • Sesto • Settimo • Ottavo

9 10
• Nono • Decimo
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

10. I numeri cardinali

0 1 2 3 4 5
• Zero • Uno • Due • Tre • Quattro • Cinque

6 7 8 9 10 11
• Sei • Sette • Otto • Nove • Dieci • Undici

12 13 14 15 16 17
• Dodeci • Tredici • Quattordici • Quindici • Sedici • Diciasette

18 19 20 21 22 23
• Diciotto • Diciannove • Venti • Ventuno • Ventidue • Ventitre

24 25 26 27 28 29
• Ventiquattr • Venticinqu • Ventisei • Ventisette • Ventotto • Ventinove
o e
30 40 50 60 70 80
• Trenta • Quaranta • Cinquanta • Sessanta • Settanta • Ottanta

90 100 200 1000 2000 10000


• Novanta • Cento • Duecento • Mille • Duemila • Diecimila

Cento è un numerale invariabile


Mille ha una forma distinta al plurale e cioè-mila
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

11. Le ore
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

12. Al ristorante
 Prima colazione (desayuno)
 Pranzo (Almuerzo)
 Cena
 Tavola, mesa
 Cameriere
 Cliente
 Menu
 La tovaglia, mantel
 Il tavagliolo, servilleta
 La forchetta, tenedor
 Il cucchiaio, cuchara
 Il coltello, cuchillo
 Il cucchiaino,
 La bottiglia, agua/vino
 Il bicchiere, vaso
 Il pane,
 La brocca, jarra
 Oliera (olio, aceto, sale e pimienta)
 Cestino (canasta)
 Piatto (di fondo, di frutta, di secondo piatto)
 Saliera (sale, pepe)

13. Alla camera da letto

 Letto
 Tappeto, alfombra
 Pantaloni
 Scarpe, zapato
 Cuscino, cojin
 Comodino, velador
 Quadro
 Cappotto, abrigo
 Lampadario, lampara
 Sveglia, alarma
 Calze, calcetines, panties
 Armadio, armario
 Pantofole
 Lonzudo, sabanas
 Materasso, colchon
 Specchio
 Interrutore
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

 Lampada
 Poltrone, sofá
 Maglione, chaleco

14. Alla stazione

 Biglietto
 Biglietteria
 Sala d’ attesa
 Altoparlante
 Bar
 Edicola, donde se compran revistas
 Tabaccheria
 Binario, rieles
 Sottopassaggio, subterraneo
 Treno
 Pensilina, paradero
 Panchina, banca
 Fontana
 Cabina telefonica

Vocabolario
Abbiamo deto?: Habiamos dicho?
Accaduto: sucedido
Albero: Árbol
Allora: ahora
Anagrafe: registro civil
Ancora: todavia
Arrivo subito: llego altiro
Auguro: deseo
Attaccapanni: perchero
Baci: besos
Bambola: muñeca
Brindisi: tostadas
Bucca delle lettere: buzón de cartas
Cappotto: abrigo
Caro: querido
Che figura!: expresión tipo, que pava!
Che sfortuna!: que mala suerte
Ci sono domande?: hay preguntas?
Circa: aprox.
Corriera: bus
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Di fatto: de hecho
Dimenticata: olvidadiza
Fermata: parada
Finiscono: finalizado
Forse: quizás
Freccia: flecha
Fretta: apurada
Gesso: tiza
Giallo: amarillo
Hai ragione: tienes razón
Impiega: demora
Indirizzo: direccion
Insegnanti: profesor
La tratta: el recorrido
Lontani: lejanos
Lume: luces
Maglione: chaleco
Manca: falta
Mando un pacco: enviar un paquete
Mani vuote: manos vacías
Mezza: media
Mi piacciono: me parece
Mi porti: me trae
Non vorrei: no quisiera
Nuvole: nubes
Ombrello: paragua
Orecchio: oreja
Orecchie: orejas
Parola: palabra
Piano: piso
Posta: carta
Postino: cartero
Pranzo: almuerzo
Prego: gracias
Presto: pronto
Qualcuno: a alguien
Raccomandata: certificado
Re: rey
Ricevuta: recibo
Routa: rueda
Sarò lieto: tendré mucho gusto
Sasso: piedra
Sbrigati: apurate
Scarpe: zapatos
Clases de Italiano María Ignacia Bozo

Se esci: si sales
Sedia: silla
Sì fermerà?: se quedará?
Soggetto: sujeto
Sono finiti: se han terminado
Sono pronto: estoy listo
Sportello: pórtico/caja
Sveglia: alarma
Tavolo: mesa
Tedesca: alemana
Testa: cabeza
Vado: voy
Volentieri: gentil
Zaino: mochila