Sei sulla pagina 1di 8

PREGHIERE LIBERAZIONE DALLE OSSESSIONI DIABOLICHE

Signore, ti preghiamo di difenderci da tutti i pericoli della mente e del


corpo, e attraverso l’intercessione della beata e gloriosa Maria, sempre
Vergine, Madre di Dio, di San Giuseppe, dei Tuoi Santi Apostoli Pietro e
Paolo e di tutti i santi, nella Tua amorevolezza assicuraci salvezza e pace;
una volta vinti tutti gli errori e le avversità, la Tua Chiesa possa servirti in
sicurezza e libertà.

Nel Santo nome di Cristo Gesù, per il Suo preziosissimo Sangue per il
quale noi tutti siamo redenti, per intercessione di Maria Santissima, di tutti
i Santi Arcangeli, di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi Angeli e di tutti
i Santi: San Francesco, San Padre Pio, Sant’Antonio da Padova, Santa
Gemma Galgani, io comando e ordino a Lucifero e ai suo emissari, in
particolare agli spiriti di demenza, di pazzia, di oscuramento
dell’intelligenza, di malattia mentale, psichica e fisica, di confusione
mentale, di lasciare immediatamente (nome) e di non tornare mai più. Io lo
comando e ordino nel santo nome di Gesù.

Dio mio, tu sei ciò che vi è di più importante; tu, l’Infinito che
tutto sostiene con la Sua grande potenza. Se tu ti allontanassi da
me, svanirei come vapore. Credo in te, spero in te, ti Amo. Solo tu
meriti l’adorazione del cuore umano e solo dinanzi a te devo
prostrarmi. Solo tu sei il Signore glorioso, la cui bellezza non si
può neanche immaginare. Non permettere, Signore, che ........
adori una cosa come se fosse un dio, perché nessun essere di
questo mondo vale tanto. Insegnagli a scoprire la sua dignità di
creatura infinitamente amata da Te, affinché non strisci dietro alle
cose di questo mondo e non si trasformi in schiavo di beni o degli
affetti. Non permettere che le ossessioni mi rubino la gioia.
Guarisci i suoi sentimenti di insoddisfazione, perché raggiunga
una vera libertà interiore. Insegnagli a gioire delle cose buone
senza bisogno di possederle o di aggrapparsi ad esse. Riconosca in
te il mio unico sovrano, l’unico Signore della sua vita. Non
permettere che perda la serenità quando qualcosa finisce; non
lasciare che mi riempia di angosce per il timore di perdere
qualcosa. Solo abbandonandosi in te potrò guarire le sue angustie,
sapendo che nulla è assoluto. Solo tu lo sei. O mio Signore, dalle
un cuore umile e libero, che non sia legato alla vanità, ai
riconoscimenti, agli applausi. Dalle un cuore semplice che sia
capace di dare tutto, ma lasciando a te la gloria e l’onore. Infondi
in ........ la tua grazia, perché possa vivere distaccato dai frutti dei
miei sforzi, perché nel mio lavoro cerchi soprattutto la tua gloria,
senza ossessionarmi nel perseguire determinati risultati, dammi
questo distacco.
Signore, liberalo dalle ossessioni sessuali, dai pensieri impuri, dai
desisderi sessuali, dalle perversioni sessuali, perché possa amare
intensamente e amare con cuore puro. Liberaro dalla lussuria e da
ogni spirito impuro che ossessiona la sua mente, i suoi sensi, il suo
cuore, il suo corpo.
Liberarlo da Asmodeo e da ogni sua legione impura, Liberalo da
Lilith e da ogni sua legione impura.
Ti affido tutti i suoi desideri, tutti i suoi sogni, tutte le sue
necessità. Colma la sua insoddisfazione interiore come tu vuoi.
Illuminala affinchè non si ostini a perseguire la felicità a modo suo
e preferisca confidare nel tuo amore, che mi darà ciò che mi serve
nel modo più conveniente.
Ti affido, o Signore, tutto ciò che ha e tutto ciò che sta vivendo. Ti
rendo grazie per ciò che gli stai donando e ne beneficio con gioia.
Te lo affido, perché abbia fine quando dovrà aver fine.
O Gesù ti proclamo unico Signore e Sovrano delle nostre cose, di
tutto ciò che viviviamo, di tutto ciò che siani e di tutto il nostro
futuro. Gli darai la felicità di cui ha bisogno, perché confido nel
tuo Amore.
Amen
“Tutta santa sovrana Madre di Dio, scaccia da me peccatore ed
indegno tuo servo l’accidia, la dimenticanza, l’ignoranza, la
trascuratezza; ed ogni pensiero malvagio, sia vergognoso sia
blasfemo, allontana dal mio spregevole e misero cuore e dalla mia
sudicia anima e dal mio ottenebrato intelletto, ed estingui la
fiamma delle passioni ed abbi misericordia ed aiutami, poiché
malato e misero sono io. E scioglimi dai pensieri malvagi che mi
sopraggiungono e da presunzioni e liberami da tutte le mie cattive
azioni di notte e di giorno, poiché sovrana benedetta sei e il tuo
santo nome è glorificato nei secoli dei secoli. Amen.”

Preghiera per ottenere luce all'intelletto


Rischiarami, o buon Gesù, con la luce del lume interiore, e strappa
ogni tenebra dal profondo del mio cuore; frena le varie fantasie;
caccia le tentazioni che mi fanno violenza; combatti
valorosamente per me e vinci queste male bestie, dico le allettanti
concupiscenze, cosicché, per la forza che viene da te, si faccia
pace, e nell'aula santa, cioè nella coscienza pura risuoni la
pienezza della tua lode. Comanda ai venti e alle tempeste. Dì al
mare "calmati", al vento "non soffiare"; e si farà grande bonaccia
(Mt 8,26). "Manda la tua luce e la tua verità" (Sal 52,3) a brillare
sulla terra; ché terra io sono, povera e vuota, fino a quando tu non
mi illumini. Effondi dall'alto la tua grazia; irriga il mio cuore di
celeste rugiada; versa l'acqua della devozione ad irrigare la faccia
della terra, che produca buono, ottimo frutto. Innalza la mia mente
schiacciata dalla mole dei peccati; innalza alle cose celesti tutto
l'animo mio, in modo che gli rincresca di pensare alle cose di
questo mondo, dopo aver gustato la dolcezza della felicità
suprema. Strappami e distoglimi dalle effimere consolazioni che
danno le creature; poiché non v'è cosa creata che possa soddisfare
il mio desiderio e darmi pieno conforto. Congiungimi a te con il
vincolo indissolubile dell'amore, poiché tu solo basti a colui che ti
ama, e a nulla valgono tutte le cose, se non ci sei tu.
Signore, mio Dio, non allontanarti da ..........; Dio mio, volgiTi in
suo aiuto perchè vengono contro di lui, vari pensieri e grandi
terrori, ad affliggere l’anima sua. Come ne uscirà illeso, come si
aprirà un varco attraverso di essi?
Dice il Signore: “Io andrò innanzi a te e abbatterò i grandi della
terra. Aprirò le porte della prigione e ti rivelerò i più profondi
segreti”. O Signore, fa’ come dici; ed ogni iniquo pensiero fugga
dinanzi a Te. Questa è la mia speranza, questo è il mio unico
conforto: in tutte le tribolazioni rifugiarmi in Te, porre la mia
fiducia in Te; invocarTi dal profondo del mio cuore ed attendere
pazientemente la Tua consolazione.
Amen.
C'E' LA MADRE
“C’è la Madre in questo momento accanto a noi. L’intensità di
questo dolore presente noi sappiamo essere tutelata dall’assistenza
materna. Come alle nozze di Cana, Maria è presente in anticipo.
Abbiamo il conforto della Madre di Dio, per questo per il suo
nome materno noi ti diciamo: “Vattene Satana”. Tu non puoi
rimanere presente, infatti, dove la Madre stende il suo manto
materno. La tua azione su di ......., che in questo momento genera
spasmo, paura, soggezione, ansia, convulsione e terrore, noi la
consegniamo totalmente alla cura di Maria. E nel nome di Maria,
ancora ti diciamo: “C’è la Madre, Vattene Satana”. Ciò che tu
susciti nella sua mente, attraverso la tua perversa immaginazione,
la tua distorta reminiscenza del nostro vissuto, la tua perfida
insinuazione, noi lo rivolgiamo come figli alla nostra mamma, che
è qui presente accanto a noi, per schiacciare la tua superba
alterazione della sua autostima, la tua falsa convinzione di poterlo
governare e soggiogare a tuo piacimento, per condurlo dove non
vuole andare. Noi ancora ti ripetiamo: “C’è la Madre, vattene
Satana”. E tutto ciò che non comprendiamo, la soggezione che
produce in ....... questa tua presenza così ostinata, che .......... con i
suoi peccati ha in qualche modo condizionato nella sua
permanenza, ancora una volta la affidiamo alla misericordia
materna di Maria, pronta a soccorrerci ed a liberarci in questo
momento dalla tua presenza, dai tuoi riflessi, dalla tua
partecipazione attiva alla nostra esistenza. Ascolta allora ancora il
nostro grido, per il nome di Maria: “C’è la Madre, vattene
Satana”. Tu hai rubato alcuni momenti della vita di ......ed ora
glieli rinfacci, tu hai atterrito il suo autodominio ed ora pretendi
lui stesso alla tua infernale corte, ma noi ci appelliamo alla Madre,
a colei che sotto la croce del Figlio ha patito il più grande degli
umani supplizi perché attraverso la sua mediazione cooperasse alla
nostra redenzione. Per questo dinanzi a tutto il terribile momento
attuale che qui, in questo istante, sta condizionando la pace
interiore di....... con turbamenti, ansia, spasmi spirituali,
somatizzazioni, distorte fantasie, pensieri impuri, noi lo diamo in
mano alla Madre, come un bimbo si appella alla sua mamma per
avere protezione, ed in suo nome ti diciamo ancora: “C’è la
Madre, vattene Satana”. Nessuno dei tuoi inganni, davanti alla
Madre possiede alcuna efficacia su di .........: distorsioni sensitive,
falsificazioni mnemoniche o immaginative, orientamenti
pessimistici, nulla è efficace, su di .........., del tuo malvagio
disegno distruttore, a motivo della presenza materna che noi
invochiamo e della quale ringraziamo il nostro Signore Gesù
Cristo, che morendo l’ha donata a noi in difesa da te, perfido
ingannatore. Per questo ancora, nel nome di Maria, diciamo a te,
che sei in molti luoghi e in molti spiriti umani, come falso maestro
e pervertitore della coscienza: “C’è la Madre, vattene Satana”.
Per la presenza di Maria, adesso ci inchiniamo alla grandezza del
nostro unitrino Dio, il Dio vivente, creatore del cielo e della terra,
e lo ringraziamo con la lode e la preghiera, poiché in Maria ci ha
dato rifugio saldo e protezione sicura dalle tue molteplici insidie.
Ringraziamo il Santissimo Dio per l’adesione alla sua parola, per
il dono della fede, per la disposizione alla sequela. Perciò
rinunciamo, nonostante tutto il dolore che produce in noi questo
attuale assalto satanico nel nostro spirito, ad ogni forma di
linguaggio, suggestione, parvenza, manifestazione, riverbero,
cognizione, ragionamento che abbia in Satana la sua origine e
Satana come fine: “C’è la Madre, vattene Satana”.
Sia lodato e benedetto il santo nome di Maria, cui continuamente
ci appelliamo per ottenere grazia, misericordia e difesa dagli
assalti del male”.
Amen.

SENTIMENTI NEGATIVI E DISTRUZIONE


Nel nome di Cristo Gesù, per il suo preziosissimo Sangue versato per
l’umanità intera, per intercessione della Vergine Maria e di tutti i santi
Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo, di tutti i Santi
Arcangeli e di tutti i Santi, tra essi di San Francesco e di San Padre Pio, di
San Giovanni Paolo II, io comando a qualunque spirito demoniaco di
distruzione e di autodistruzione, di invidia, di gelosia, di rancore, di
mancanza di perdono, a qualunque spirito di malattia fisica, mentale e
psichica, a qualunque spirito di oscuramento dell’intelligenza, di
incapacità di decisione, di andare via immediatamente da (nome della
persona) e di non tornare mai più. Io lo comando e ordino nel nome di
Cristo Gesù.

Nel Santo nome di Cristo Gesù, io prendo qualsiasi spazio mentale,


spirituale e fisico che è stato consegnato a Satana nonché a qualunque altra
forza malvagia da (nome), da lei o dai suoi famigliari o dai suoi antenati e
la pongo sotto il potere del Sangue di Gesù Cristo. Spirito Santo, fa fluire
il Sangue di Gesù come un fiume di liberazione, interrompi e spezza ogni
legame malefico. Spirito Santo, te lo chiedo con l’intercessione di Maria
Vergine: fa fluire il Sangue di Gesù come un fiume di guarigione profonda
su (nome). Che (nome) sia guarita e liberata da tutto ciò che è mancanza di
comunione con te. Libera da ogni trasmissione di vendetta, rancore,
violenza, inganno, gelosia. Libera da ogni spirito di amarezza,
risentimento verso gli altri, risentimento verso se stessi. Cristo Gesù, a te
nulla è impossibile, tu sei Dio. Vieni a portare la tua pace, la tua vita,
perché tu sei il re della vita e di misericordia infinita. E noi ti amiamo, noi
ti adoriamo, noi vogliamo vivere della tua vita, della tua pace, della tua
gioia. Grazie Signore Gesù, lode e gloria a te, grazie perché hai vinto,
Gesù-Dio.. Per la potenza del nome di Cristo Gesù e del Suo Preziosissimo
Sangue versato per l’umanità intera, con l’intercessione di Maria
Santissima, di tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele
Arcangelo, di tutti i Santi Angeli e di tutti i Santi, io comando e ordino a
qualunque spirito immondo di oscuramento dell’intelligenza, a qualunque
spirito di risentimento, a qualunque spirito di mancanza di perdono, di
incapacità di decisione, a qualunque spirito di odio, di distruzione, di
litigio, di ira, di risentimento, di vendetta, di andare via immediatamente
da me e di non tornare mai più. Io lo comando e ordino nel santo nome di
Gesù Cristo. Signore Gesù vieni a donarmi la tua pace, la tua vita, tu che
sei il Re della vita e di misericordia infinita.
MENTE E SENTIMENTI NEGATIVI
Per la potenza del Tuo santo nome, signore Gesù Cristo con l’intercessione
di Maria Vergine, di San Michele Arcangelo e di tutti i Santi Arcangeli,
tutti i Santi Angeli e di tutti i Santi io comando e ordino a qualunque
spirito di infestazione nei sogni, nelle visioni e nella memoria, di lasciare
immediatamente (nome della persona). Grazie Signore perché sei
intervenuto, grazie perché hai liberato.
Per la potenza del santo nome di Gesù Cristo, con l’intercessione di Maria
Santissima e di San Michele Arcangelo, e di tutti i Santi, io comando e
ordino a ogni spirito di tristezza, di depressione, di ansia esagerata, di
disperazione, di frustrazione, di angoscia, di paura, di andare via
immediatamente da (nome della persona) e di non tornare mai più. Io lo
comando e ordino nel nome di Gesù.

DISTURBI MENTALI
Per la potenza del Santo nome di Gesù Cristo e del suo preziosissimo
sangue che ha vinto gli inferi, con l’intercessione di Maria Santissima e di
San Michele Arcangelo, io ordino a ogni spirito maligno, demoniaco e di
stregoneria di lasciare immediatamente (nome della persona) e di andare
immediatamente ai piedi della croce di Cristo.
Per la potenza della Santa Croce di Gesù e delle sue Sante Piaghe, con
l’intercessione di Maria Santissima e di San Michele Arcangelo io
comando e ordino a qualunque spirito immondo di malattia mentale,
psichica e fisica, a qualunque spirito di oscuramento dell’intelligenza, di
incapacità di decisione, a qualunque spirito di violenza, di pazzia, di paura,
andare via immediatamente da questa persona. Signore Gesù vieni a
donare la tua pace, la tua vita, tu che sei il re della vita e di misericordia
infinita. Dona la vittoria.
LEGAMI DOVUTI A TRAUMI
Per la potenza del nome di Gesù io spezzo e rompo, sciolgo e anniento
ogni effetto di legamento mentale e psicologico che (nome della persona)
subisce dovuto a aborto, a traumi, violenze fisiche e sessuali, molestie,
tradimenti, lutti e profondi tormenti che le sono stati procurati. Lo spezzo e
lo rompo, lo sciolgo e lo anniento. Signore vieni a liberare. Vieni a donare
la tua vita, e la tua vita in abbondanza.
Per la potenza del nome di Gesù con l’intercessione della Vergine
Santissima, di tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele
Arcangelo e di tutti i Santi io spezzo e rompo, sciolgo e anniento ogni
legamento mentale e psicologico che (nome della persona) subisce a
seguito di un aborto, a seguito di traumi procurati nella sua infanzia.
Signore vieni a liberare. Vieni a donare la tua vita e la tua vita in
abbondanza.

SESSUALITA’ CATTIVA ED IMPURITA’


Nel Santo nome di Cristo Gesù, per il suo preziosissimo Sangue per il
quale noi tutti siamo redenti, con l’intercessione di Maria Santissima e di
tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo e di tutti i
Santi, io comando e ordino ad Asmodeo e ad ogni sua legione, a ogni
spirito di sessualità cattiva e di perversione sessuale, ad ogni spirito di
lussuria e di ossessione sessuale, a ogni spirito di impurità, di andare via
immediatamente da (nome della persona) e di non tornare mai più. Io lo
comando e ordino nel nome di Cristo Gesù.
Nel Santo nome di Cristo Gesù, per il suo preziosissimo Sangue per il
quale noi tutti siamo redenti, con l’intercessione di Maria Santissima e di
tutti i Santi Arcangeli, in particolare di San Michele Arcangelo e di tutti i
Santi, io comando e ordino a Lilith e ad ogni sua legione, a ogni spirito di
sessualità cattiva e di perversione sessuale, ad ogni spirito di lussuria e di
ossessione sessuale, a ogni spirito di impurità, di andare via
immediatamente da (nome della persona) e di non tornare mai più. Io lo
comando e ordino nel nome di Cristo Gesù.