Sei sulla pagina 1di 18

*44/ 

%PNFOJDB  BHPTUP  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

6NCSJB EFJ UFSSJUPSJ EJDF OP BM DBOEJEBUP JNQPTUP EBMMBMUP 'FSSVDDJ DSJUJDP TVMMB GVHB JO BWBOUJ

-F MJTUF DJWJDIF CPDDJBOP 'PSB


1&36(*"
! 6NCSJB EFJ UFSSJUPSJ MB
DPTUJUVFOUF EJ  MJTUF DJWJ
DIF TQBSTF JO UVUUB M6N
I terremotati di Norcia a Mattarella: “Noi figli di un dio minore”
CSJB TCBSSB MB TUSBEB BE
"OESFB 'PSB OFMMB DPSTB BM
MB QSFTJEFO[B EFMMB 3FHJP Dopo tre anni
OF *M OVNFSP VOP EJ $POG
DPPQFSBUJWF DBMEFHHJBUP 110 mila scosse
EBM 1E QFS J DJWJDJ SJVOJUJ
JFSJ B 5PEJ Í VOJNQPTJ[JP e sciame in corso
OF EBMMBMUP 4FSWF JOWFDF
VOB QJBUUBGPSNB DPNVOF ! " USF BOOJ EBM QSJNP
TVJ DVJ EJTDVUFSF EFJ QSP GPSUF UFSSFNPUP OPOPTUBO
HSBNNJ F EFMJOFBSF J QSPGJ UF QJÜ EJ  NJMB TDPTTF
MJ EJ DBOEJEBUVSB *M QPSUB MB UFSSB BODPSB OPO TJ Í QMB
WPDF EJ 6NCSJB EFJ UFSSJUP DBUB -P BGGFSNB M*OHW
SJ 'MPSJBOP 1J[[JDIJOJ IB ¼ B QBHJOB  $BTBHSBOEF
MBODJBUP MVMUJNBUVN B 7F
SJOJ TFO[B DPOGSPOUP OPO
DJ TBSÆ VOJUÆ %Æ MB EJTQPOJ
CJMJUÆ B GBS QBSUF EFM QSPHFU
-FDPOPNJB GFSJUB
UP JM TFHSFUBSJP $JTM 6MEFSJ Allevatori e agricoltori
DP 4CBSSB QPTTJCJMF OPNF
BOUJ'PSB $SJUJDP TVMMB GV Danni per 600 milioni
HB JO BWBOUJ BODIF -VDB ¼ B QBHJOB  4BWJOJ
'FSSVDDJ DIF DPO 'PSB IB
GPOEBUP VOP EFJ NPWJNFO *M WFTDPWP EJ "NBUSJDF
UJ DJWJDJ JO DBNQP " GBWPSF 1&36(*" USBUUBUJ DPNF iJ GJHMJ EJ VO EJP NJOPSFu 'BCJP 1BQBSFMMJ BGGFSNB DIF iJO 6N
EJ 'PSB DJ TPOP JOWFDF J TJO F DPOUJOVBOP MB QSPUFTUB EFJ MFO[VPMJ CSJB MB SJDPTUSV[JPOF Í TUBUB BWWJBUB “Chiedere perdono
! * UFSSFNPUBUJ GBOOP BQQFMMP BM QSF
" 5FSOJ F QSPWJODJB F OFMMB 3JWJFSB "ESJBUJDB EB $FTFOBUJDP B 4#FOFEFUUP EFM 5SPOUP
 $PSSJFSF EFMM6NCSJB *M 5FNQP  FVSP  

EBDJ 1E F EJ BSFB EFNPDSB CJBODIJ i OPNJ QFS OPO EJNFOUJ NB JM HPWFSOP JO RVFTUJ VMUJNJ NFTJ
UJDB TJEFOUF .BUUBSFMMB JOWJBOEPHMJ VOB MFU DBSF J USF BOOJ EFM WPTUSP BCCBOEPOP IB GBUUP NBODBSF MB TVB BUUFO[JPOFu per le falsità dette”
¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ UFSB OFMMB RVBMF TPTUFOHPOP EJ FTTFSF *OUBOUP JM QSFTJEFOUF EFMMB 3FHJPOF ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ ¼ B QBHJOB  (JPNJ

1SJNP QJBOP 1FS VO QFSVHJOP DPO QSFDFEFOUJ QFS TUBMLJOH F MFTJPOJ TDBUUB JM EJWJFUP EJ BWWJDJOBNFOUP BMMB EPOOB
Terni, da 25 anni
.BMVNPSJ JO FOUSBNCJ J QBSUJUJ
M5S e Pd spaccati
Minaccia la ex: “Ti sciolgo nell’acido” guidava l’auto
Crisi senza sbocchi 1&36(*" 1&36(*" 5&3/*
senza patente
! -B QPMJ[JB EJ 4UBUP IB Romizi: “Più controlli di notte” La città ha perso 440 abitanti in un anno 5&3/*
FNFTTP JM EJWJFUP EJ BWWJDJ
OBNFOUP OFJ DPOGSPOUJ EJ ! "  BOOJ HVJEBWB MB TVB
VO FOOF QFSVHJOP DPO 1BOEB TFO[B BWFS NBJ QSFTP
QSFDFEFOUJ QFS TUBMLJOH F MF MB QBUFOUF 1FS MB WFSJUÆ BWF
TJPOJ DIF IB NJOBDDJBUP MB WB DPOTFHVJUP MB QBUFOUF
FY i4F NJ QSFOEJ JO HJSP UJ QFS MB NPUP NB EB  BOOJ
TDJPMHP OFMMBDJEPu -B EPO HMJ FSB TDBEVUB -B QPMJ[JB MP
OB Í TUBUB BHHSFEJUB JO BVUP DBMF MIB GFSNBUP QFS VO
QSFTB BM DPMMP F TCBUUVUB DPO DPOUSPMMP MIB NVMUBUP F HMJ
USP JM GJOFTUSJOP IB UPMUP MBVUP
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ ¼ B QBHJOB  4DIJMMBDJ ¼ B QBHJOB  4DIJMMBDJ

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
*M (VCCJP TGJEB MB 5SJFTUJOB .BSJMVOHP TDBUFOBUP USBTDJOB MB 5FSOBOB
(VJEJ IB MB SJDFUUB i"UUBDDIJBNPMJ
BOESBOOP JO EJGGJDPMUËw %PQP MB $PQQB VO BMUSP CMJU[ B 3JFUJ 
y(7HB7C0*MKMOKL( +;!z!{!$!,

¼ B QBHJOB  (SJMMJ

70--&:
4JS ;IVLPVTLJ i-B NJB HSBOEF PDDBTJPOFw
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ

"650.0#*-*4.0
* SBDDPOUJ EJ #JBTJPO JODBOUBOP
.FSMJ WVPMF JM USPGFP 'BHJPMJ
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  'SBUUP
DOMENICA 25 AGOSTO 2019
Anno 161 - Numero 233
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

ACROPOLI SOTTO ASSEDIO ROMIZI: «VA TENUTA ALTA L’ATTENZIONE»

“Caccia” a balordi e spacciatori


Il sindaco in strada con i carabinieri
· A pagina 4

TRA CAMPANE
Minaccia la ex: «Ti sciolgo nell’acido»
E DIALETTO L’incubo dopo la fine della storia, stalker perugino nei guai SERVIZI
· A pagina 5
I È APERTA la Festa
S delle campane e del
dialetto perugino, in
scena fino al primo
LA NOSTRA INIZIATIVA
settembre a Civitella d’Arna,
organizzata dalla ProArna.
Dieci giorni tra buona cucina,
musica, teatro e dibattiti sul
dialetto e storia locale: il tutto
culminerà nella rievocazione
storica della Fusione delle
campane con oltre 40 attori e
figuranti, domenica 1
settembre alle 22.30, quando
si celebrerà il 169esimo “Il Re del Gelato”
anniversario
dell’avvenimento descritto La sfida va avanti
dall’allora parroco don
Francesco Baldelli. Le Coupon per votare
campane vennero
trasportate a Perugia e · A pagina 10
benedette dall’arcivescovo
Monsignor Gioacchino Pecci,
poi divenuto Papa con il SISMA, IL RICORDO
nome di Leone XIII,
suonando per la prima volta
nel 1850.
Le vittime umbre
di Amatrice
Ricostruzione: vertice
·A pagina 6

TERNI
Sorpreso alla guida
a 87 anni: non aveva
mai preso la patente
· A pagina 19

ASSISI,
IL BUON ESEMPIO

Turista Usa
fa ripulire
i graffiti
che imbrattano
Don
Fischbeck
i luoghi
ha scelto
di vivere
del Poverello
ad Assisi
BAGLIONI · A pagina 12
1FSVHJB

EPNFOJDB
 BHPTUP

TORGIANO 075 985280
DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M DBTP
*O WJB EFM .BDFMMP  OVPWB BUUJWJUË FUOJDB DPOUSBSJP JM DPNJUBUP EFJ DJUUBEJOJ OP EFMJORVFO[JBMF DPNF Í HJÆ
TVDDFTTP EPWF BCJUP JP VO BGSJ
A Fontivegge apre l’ennesimo afro market DBO NBSLFU Í TUBUP DIJVTP B QJÜ
SJQSFTF QFS QSPCMFNJ EJ PSEJOF
1&36(*" UP DPO MBNNJOJTUSBUPSF EJ DPO HJÆ FTQSFTTP TVM GBUUP DIF MF MJ QVCCMJDP " 'POUJWFHHF TPOP 
EPNJOJPu TQJFHB JM DPNNFTTP DFO[F WFOHPOP DPODFTTF DPO BOOJ DIF BCCJBNP MFNFSHFO[B
! )B BQFSUP J CBUUFOUJ VO OVP JOUFOUP B QVMJSF MF WFUSBUF iQFS USPQQB GBDJMJUÆ * OFHP[J FUOJDJ TJDVSF[[B OPO DPNF JO WJB 6MJT
WP BGSP NBSLFU JO WJB EFM .BDFM EFDJEFSF DPNF F EPWF NPOUBSF TPOP DPODFOUSBUJ UVUUF OFMMB [P TF 3PDDIJ /PO WPSSFJ JOPMUSF
MP 4JBNP BM DJWJDP OVNFSP  MJOTFHOBu 1PMFNJDP VOP EFJ OB EJ 'POUJWFHHF 1VSUSPQQP TF DIF TVM CVTJOFTT EFMMBDDPHMJFO
& JM RVBSUP OFM SBHHJP EJ  NF QPSUBWPDJ EFM DPNJUBUP DIF QFS WFOHPOP SJTQFUUBUF MF SFHPMF [B JOEJTDSJNJOBUB QPTTB DBEFSF
USJ GBOOP TBQFSF EBM DPNJUBUP JM QPTUP GJTTP EJ QPMJ[JB BMMB TUB OPO TJ QVÖ OFHBSF MBQFSUVSB JO DPOGMJUUP EJ JOUFSFTTJ VOB QBS
1SPHFUUP 'POUJWFHHF 4J DIJBNB [JPOF IB SBDDPMUP  GJSNF NB OPO WPSSFJ DIF EJFUSP B UVUUP UF EFMMBNNJOJTUSB[JPOF DPNV
(MPSJPVT .% i4JBNP JO DPOUBU i/PO TPOP EBDDPSEP .J TPOP QPTTB QPJ BOOJEBSTJ VO GFOPNF /VPWB BUUJWJUË -BGSP NBSLFU BQQFOB BQFSUP OBMFu "MF"OU

0QFSB[JPOF OPUUVSOB EFJ DBSBCJOJFSJ EFOVODJBUP QVTIFS  QFSTPOF JEFOUJGJDBUF 4FHOBMBUP BTTVOUPSF FOOF

.BYJ DPOUSPMMJ JO DFOUSP TUPSJDP


&NFSHFO[B
TJDVSF[[B
3PNJ[J i1Já QBUUVHMJF EJ OPUUFw
EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ UP BODIF TFHOBMBUP BMMB
1&36(*"
-BGGPOEP QSFGFUUVSB RVBMF BTTVOUP
SF EJ TPTUBO[F TUVQFGBDFO
! & TDBUUBUP WFOFSEÑ OPU
UF JM QBUUVHMJPOF TUSBPSEJ (JVCJMFJ i#BTUB TGJMBUF QFS RVBMDIF MJLF UJ VO FOOF DJUUBEJOP JUB
MJBOP USPWBUP JO QPTTFTTP
OBSJP EFJ DBSBCJOJFSJ JO
DFOUSP TUPSJDP EB QJB[[B
*M TJOEBDP DIJFEB TDVTB Ò VO GBMMJNFOUPw EJ NF[[P HSBNNP EJ IB
TIJTI *O UVUUP TPOP TUBUF
$BWBMMPUUJ GJOP B $PSTP (B 1&36(*" DPOUSPMMBUF F JEFOUJGJDBUF
SJCBMEJ *OTJFNF BJ WFSUJDJ  QFSTPOF 4POP TUBUJ
EFMM"SNB DFSB BODIF JM ! i&TTFSF WJDJOP BJ DJUUBEJOJ F NFUUFSDJ MB GBDDJB DPOUSPMMBUJ TFUUF FTFSDJ[J
TJOEBDP "OESFB 3PNJ[J OPO TJHOJGJDB GBSF MF TGJMBUF BM GJBODP EFMMF GPS[F DPNNFSDJBMJ EJTMPDBUJ
& TUBUP EFOVODJBUP VO QV EFMMPSEJOF JO DFSDB EJ GPUP F MJLF TVJ TPDJBMu & QSJODJQBMNFOUF JO DFOUSP
TIFS VO BTTVOUPSF TFHOB MBGGPOEP EJ (JVMJBOP (JVCJMFJ HJÆ TGJEBOUF TDPO TUPSJDP 1FSMVTUSBUJ BO
MBUP  QFSTPOF JEFOUJGJ GJUUP EJ "OESFB 3PNJ[J BMMF DPNVOBMJ F PHHJ B DIF BVUPWFJDPMJ *OUBO
DBUF DBQP EFMMPQQPTJ[JPOF EJ DFOUSPTJOJTUSB i3PNJ[J UP BSSJWBOP OVPWF TFHOBMB
i& TPMP JM QSJNP EJ VOB EJNPTUSJ SJTQFUUP BJ QFSVHJOJ DIJFEFOEP TDVTB [JPOJ EJ BVUP EBOOFHHJBUB
TFSJF EJ DPOUSPMMJ TUSBPSEJ QFS JM GBMMJNFOUP EFMMF NJTVSF NFTTF JO DBNQP B 1PSUB 4BOU"OHFMP %P
OBSJ OPUUVSOJ DIF DIJFEF DPOUSP MB DSJNJOBMJUÆ  DIFTJ TPOP SJWFMBUF B[JPOJ QP MB EFOVODJB TQPSUB WF
SÖ EJ NFUUFSF JO DBNQP BM EJ GBDDJBUB  F QFS J SJTVMUBUJ QSPNFTTJ F NBJ BSSJWB OFSEÑ EB VOB DPQQJB EJ UV
MF GPS[F EFMMPSEJOFu TQJF UJ $PO MB TVB BNNJOJTUSB[JPOF 1FSVHJB IB BWVUP SJTUJ F MB TFHOBMB[JPOF
HB JM TJOEBDP 3PNJ[J iF MP TPMP GJOUJ QPTUJ EJ QPMJ[JB F MJNQFHOP NBJ NBOUF VOBMUSB BVUP DPJ WFUSJ
GBSÖ QSFTFOUF BM QSFGFUUP OVUP EJ SJQVMJSF DFOUSP TUPSJDP F RVBSUJFSJ JO EJGGJ TGPOEBUJ DÍ VO QBESF DIF
$MBVEJP 4HBSBHMJB HJÆ MV DPMUÆ DPNF 'POUJWFHHF "EFTTP QFOTB EJ DBWBSTF EFOVODJB DPNF BM QSPQSJP
OFEÑ EPNBOJ OES
OFM DP MB DFSDBOEP EJ BTTVNFSF BUUFHHJBNFOUJ BMMB 4BMWJ GJHMJP TJBOP TUBUJ SPUUJ J WF
NJUBUP QFS MPSEJOF F MB TJ OJ 3PNJ[J EFWF TQJFHBSF BMMB DJUUÆ J NPUJWJ EJ USJ EFMMB WFUUVSB iQFS TGSF
DVSF[[B DPOWPDBUP QSP RVFTUP GBMMJNFOUP .B OFM NFOUSF TJ NFUUB BM MBWP HJP WJTUP DIF OPO IBOOP
QSJP QFS J GBUUJ EJ DSPOBDB SP QFS VO QJBOP TJDVSF[[B DIF GVO[JPOJ EBWWFSP QPSUBUP WJB OJFOUFu 5SB
BWWFOVUJ JO DFOUSP TUPSJ 4FNQSF DIF TJB DBQBDF EJ BOEBSF PMUSF MF QSPNFT HJPWFEÑ F WFOFSEÑ OPUUF Í
DPu 4FSWPOP DPOUSPMMJ EB TFu $POUSPMMJ EFJ DBSBCJOJFSJ *M TJOEBDP BM DFOUSP DPO JM DPNBOEBOUF EFJ TUBUB TFHOBMBUB EBJ SFTJ
QBSUF EFMMF GPS[F EJ QPMJ DBSBCJOJFSJ EJ 1FSVHJB "OUPOJP .PSSB B TJOJTUSB
F JM QSPWJODJBMF (JPWBOOJ 'BCJ EFOUJ VOB SJTTB GSB QJÜ TPH
[JB B SPUB[JPOF BMNFOP GJ HFUUJ JO WJB EFJ 1FMMBSJ 1P
OP B TFUUFNCSFPUUPCSF DP QSJNB JO WJB "MFTTJ VO
TQJFHB JM QSJNP DJUUBEJOP WF EFM DJUBUP QSFGFUUP F F UFSSJUPSJP DIF IB JOUFSFTTB VO BMCBOFTF FOOF JO NFOUF EVF HSBNNJ DJSDB QVTIFS JUBMJBOP HSBWBUP
3JDIJFTUB BODIF EJ QPUFO EJOUFTB DPO JM RVFTUPSF UP MBDSPQPMJ EVSBOUF MB DFOTVSBUP DPO MBDDVTB EJ EJ DPDBJOB VO UFMFGPOP EB OVNFSPTJ QSFDFEFOUJ Í
[JBNFOUP EFM QPTUP GJTTP .BSJP 'JOPDDIJBSP 4VM OPUUF * NJMJUBSJ EFM DP EFUFO[JPOF BJ GJOJ EJ TQBD DFMMVMBSF VUJMJ[[BUP QFS J TUBUP BM DFOUSP EJ VOBH
JO WJB #BSUPMP *M QBUUVHMJP QPTUP BODIF JM DPNBOEBO NBOEP EFM DBQPMVPHP DJP EJ TPTUBO[F TUVQFGB DPOUBUUJ DPO MB DMJFOUFMB HSFTTJPOF 1FS MVJ UBHMJ F
OF Í TUBUP EJSFUUP EBM DP UF EFJ DBSBCJOJFSJ EJ 1FSV IBOOP NFTTP JO DBNQP DFOUJ & TUBUP USPWBUP JO OPODIÊ  FVSP JO DPO FTDPSJB[JPOJ TPMP TVQFSGJ
NBOEBOUF QSPWJODJBMF EFJ HJB "OUPOJP .PSSB DIF  VPNJOJ  QBUUVHMJF F QPTTFTTP EJ EVF JOWPMVDSJ UBOUJ SJUFOVUB EBHMJ JORVJ DJBMJ NB Í JM TFHOP DIF USB
DBSBCJOJFSJ EJ 1FSVHJB IB NFTTP JO DBNQP VO EJ VOVOJUÆ DJOPGJMB Í TUBUP JO DFMMPQIBOF UFSNPTBMEB SFOUJ CPUUJOP QSPWFOJFOUF MF CBOEF EJ TQBDDJBUPSJ DÍ
(JPWBOOJ 'BCJ TV EJSFUUJ TQPTJUJWP EJ DPOUSPMMP EFM EFOVODJBUP B QJFEF MJCFSP UJ DPOUFOFOUJ DPNQMFTTJWB EBMMBUUJWJUÆ JMMFDJUB & TUB VOB SFTB EFJ DPOUJ

6O NBSPDDIJOP EJ  BOOJ BSSFTUBUP JO 4JDJMJB GBDFWB QBSUF EFM HSVQQP TPDDPSTP JO NBSF
Espulso, prova a rientrare nascosto fra i migranti
1&36(*" %BJ DPOUSPMMJ JOGBUUJ Í FNFSTP DIF MFYUSB
DPNVOJUBSJP FSB EFTUJOBUBSJP EJ VO QSPW
! &SB TUBUP FTQVMTP EB 1FSVHJB USF BOOJ WFEJNFOUP EJ FTQVMTJPOF FNFTTP EBM
GB F IB UFOUBUP EJ SJFOUSBSF JO *UBMJB GSB J QSFGFUUP EJ 1FSVHJB JM  OPWFNCSF  B
NJHSBOUJ TPDDPSTJ JO 4JDJMJB 7FOFSEÑ TFSB TFHVJUP EFM RVBMF FSB TUBUP BDDPNQBHOB
EPQP JM USBTGFSJNFOUP EJ  NJHSBOUJ TPD UP BMMB GSPOUJFSB EJ #PMPHOB F RVJOEJ
DPSTJ JO NBSF MP TDPSTP  BHPTUP EB 5SB FTQVMTP *M QSPWWFEJNFOUP QSFWFEFWB
QBOJ BM $FOUSP EJ QSJNP TPDDPSTP F JEFO QFS JM FOOF JM EJWJFUP EJ SFJOHSFTTP OFM
UJGJDB[JPOF EJ .FTTJOB J QPMJ[JPUUJ EFMMB UFSSJUPSJP JUBMJBOP QFS DJORVF BOOJ 4V EJ
TRVBESB NPCJMF IBOOP BSSFTUBUP :PVTTFG TQPTJ[JPOF EFMMBVUPSJUÆ HJVEJ[JBSJB JM
)BJ[PVO  BOOJ NBSPDDIJOP QFS SFJO NBSPDDIJOP Í TUBUP USBTGFSJUP OFMMF DBNF
HSFTTP OFM UFSSJUPSJP OB[JPOBMF TFO[B MBV SF EJ TJDVSF[[B JO BUUFTB EJ SJUP EJSFUUJTTJ
UPSJ[[B[JPOF EFM NJOJTUSP EFMM*OUFSOP NP
5FSOJ

EPNFOJDB
 BHPTUP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M DBTP
-BO[JBOP NVMUBUP EBJ WJHJMJ VSCBOJ BWFWB DPOTFHVJUP TPMP RVFMMB QFS MF NPUP DIF FSB TDBEVUB  BOOJ GB OFB QFS MBVUPWFUUVSB DIF TUBWB
HVJEBOEP TFO[B QSPCMFNJ JO DJU
Guidava l’auto, ma non aveva mai preso la patente UÆ FTTFOEP UJUPMBSF EFMMB TPMB
QBUFOUF i"u RVFMMB QFS MF NPUP
5&3/* SF TDBEVUB EB  BOOJ FSB VO SFTJEFOUF JO QFSJGFSJB OPO IB DIF QFSÖ FSB TDBEVUB  BOOJ GB
BS[JMMP FOOF UFSOBOP BWVUP FTJUB[JPOJ B GFSNBSTJ F B /FJ TVPJ DPOGSPOUJ Í TUBUB FMFWB
! /PO BWFWB MB QBUFOUF NB -BO[JBOP Í TUBUP GFSNBUP EBHMJ NPTUSBSF J EPDVNFOUJ .B BMMB UB VOB TBO[JPOF QFS PMUSF  NJMB
HVJEBWB VOB 1BOEB DPNF TF OVM BHFOUJ OFMMF QSJNF PSF EJ JFSJ WJTUB EFMMB QBUFOUF HMJ BHFOUJ FVSP F EJTQPTUP JM GFSNP EFM WFJ
MB GPTTF 2VBOEP HMJ BHFOUJ EFMMB NBUUJOB EVSBOUF VOP EFJ DPO OPO IBOOP QPUVUP GBSF BMUSP DPMP QFS USF NFTJ
QPMJ[JB MPDBMF MP IBOOP GFSNBUP USPMMJ QSFEJTQPTUJ EBM DPNBOEP DIF BGGFSSBSF JM MJCSFUUP EFMMF /FM GSBUUFNQP MFOOF QPUSFC
IBOOP GBUUP MB TPSQSFOEFOUF OFJ WBSJ QVOUJ EFMMB DJUUÆ NVMUF F TDSJWFSF JM WFSCBMF WFS CF EFDJEFSF EJ SJGBSF MFTBNF
TDPQFSUB B NPTUSBSF VOB QBUFO * WJHJMJ VSCBOJ IBOOP JOUJNBUP EF -VPNP JOGBUUJ OPO BWFWB EFMMB QBUFOUF /PO TJ TB NBJ
UF EJ DBUFHPSJB i"u USB MBMUSP QV MBMU BMMB 1BOEB F JM QFOTJPOBUP NBJ DPOTFHVJUP MB QBUFOUF JEP 1PMJ[JB MPDBMF .VMUBUP VO BO[JBOP EJ  BOOJ .-4

* EBUJ TUBUJTUJDJ SFTJ OPUJ EBM $PNVOF DPOGFSNBOP DIF MB DJUUË TJ TUB TQPQPMBOEP F J HJPWBOJ TF OF WBOOP *NNJHSBUJ JO BVNFOUP

$BMBOP HMJ BCJUBOUJ F TBMF MFUË NFEJB


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ HJPSOBUJ BM QSJNP HFOOBJP *O DBMP HMJ BMCBOFTJ 1JÜ
EJ RVFTUBOOP 4VCJUP J OV 
 

 
  EPOOF DIF VPNJOJ B 5FS
5&3/*
NFSJ MB QPQPMB[JPOF SFTJ OJ MB DPNQPOFOUF GFNNJ
! 4FNQSF NFOP BCJUBO EFOUF BNNPOUB B  OJMF TVQFSB RVFMMB NBTDIJ
UJ F RVBTJ UVUUJ DPO J DBQFM  VOJUÆ  JO NF MF EJ  VOJUÆ 4FNQSF
MJ CJBODIJ * HJPWBOJ GVHHP OP SJTQFUUP B VO BOOP GB 
  QJÜ DBQFMMJ HSJHJ MJOEJDF
OP B DBDDJB EJ QPTTJCJMJ /FM  TJ Í SFHJTUSBUP VO EJ WFDDIJBJB DPTUBOUF
TQFSBO[F PDDVQB[JPOBMJ OVPWP SFDPSE OFHBUJWP  NFOUF JO DSFTDJUB Í QBSJ B
MF OBTDJUF DBMBOP F BV EFMMF OBTDJUF NFOUSF JM OV   WBMPSF NPMUP BM EJ TP
NFOUBOP HMJ TUSBOJFSJ NFSP EFJ EFDFTTJ Í EJNJ QSB EFMMB NFEJB OB[JPOB
2VFTUB JO TJOUFTJ Í MB GP OVJUP $SFTDF MB DPNQP  
 MF F USB J QJÜ BMUJ E*UBMJB
UPHSBGJB EFMMB 5FSOJ EJ PH OFOUF TUSBOJFSB EFMMB QP "ODIF B 5FSOJ DÍ MB DSJTJ
HJ 6O RVBESP B UJOUF GP QPMB[JPOF DIF SBQQSFTFO  EFJ NBUSJNPOJ EBM  B
TDIF DIF GB JOUSBWFEFSF UB JM   EFM UPUBMF  
PHHJ JM UBTTP EJ OV[JBMJUÆ TJ
TDFOBSJ B EJS QPDP ESBN -FUÆ NFEJB EFJ UFSOBOJ Í EJNF[[BUP $SFTDF MB
NBUJDJ QFS VOB DJUUÆ DIF DPTUBOUFNFOUF JO DSFTDJ 
 RVPUB EJ GBNJHMJF NPOP
OFMMB TFDPOEB NFUÆ UB Í EJ  BOOJ F NF[[P *M DPNQPOFOUF DIF IBOOP
EFMM0UUPDFOUP FSB EFGJOJ   EFJ SFTJEFOUJ IB QJÜ   SBHHJVOUP JM  4J USBUUB
UB MB i.BODIFTUFS JUBMJB EJ  BOOJ PMUSF JM EPQQJP  
EJ BO[JBOJ TPMJ EJ HJPWBOJ
OBu HSB[JF BMMB TVB GJTJPOP SJTQFUUP BJ CBNCJOJ TPUUP TJOHMF EJ DPOJVHJ TFQBSB
NJB JOEVTUSJBMF 6O SJDPS BJ  BOOJ i/VNFSJ JO MJ          UJ NB BODIF EJ TUSBOJFSJ
EP MPOUBOP F PSNBJ TCJBEJ OFB DPO JM SFTUP E*UBMJBu        DIF WJWPOP DPO BMUSF QFS
UP -JEFOUJLJU EFMMB 5FSOJ TJ BGGSFUUBOP B EJSF HMJ TUV TPOF TFO[B BWFSF WJODPMJ
EJPTJ EJ TUB OPO TBSBOOP DPOUSBTUBUJ QMFUB DPTÑ i*M DBMP EFNP SP EJ SFTJEFOUJ Í EPWVUP EJ QBSFOUFMB i1FS BSSFTUB
UJTUJDB EB JO RVBMDIF NPEP QPSUF HSBGJDP B 5FSOJ  PTTFSWB TPMUBOUP BMMFGGFUUP NJHSB SF RVFTUB UFOEFO[B DPM TF
$SFTDF MFTFSDJUP EFJ TJOHMF DVJ QFSÖ BS SBOOP JOFWJUBCJMNFOUF B OP J TFSWJ[J TUBUJTUJDJ  UPS UPSJP /FM  TPOP TUBUJ HOP NFOP m DPNNFOUB JM
%BM  BE PHHJ TJ Ò EJNF[[BUB SJWB MB DPO TDFOBSJ JO DVJ OPO TBSÆ HB OB B FTTFSF VOFNFSHFO JTDSJUUJ OFMMB OPTUSB BOB TJOEBDP -BUJOJ  Í OFDFTTB
TFHVFOUF SBOUJUP RVFMMFRVJMJCSJP [B (MJ TDFOBSJ GVUVSJ EJTF HSBGF  JNNJHSBUJ SJP JNNBHJOBSF VO OVPWP
MB QFSDFOUVBMF EJ NBUSJNPOJ QSFDJTB[JP TUSVUUVSBMF USB MF EJWFSTF HOBOP VOB DJUUÆ DIF EP DFOUP JO QJÜ SJTQFUUP NPEFMMP EJ TWJMVQQP QFS
OF i" 5FS DPNQPOFOUJ EFMMB QPQPMB WSÆ BGGSPOUBSF QSPCMFNJ BMMBOOP QSFDFEFOUF * SV MB DJUUÆ DIF QPTTB GPSOJSF
EFM  WJFOF EFMJOFBUP OJ HMJ JOEJDJ EFNPHSBGJDJ [JPOF OFDFTTBSJP QFS PUUF TBOJUBSJ F EJ BTTJTUFO[B NFOJ SBQQSFTFOUBOP MB PDDBTJPOJ EJ MBWPSP BJ HJP
EBJ EBUJ EFNPHSBGJDJ FMB DIF NJTVSBOP UBMJ GFOPNF OFSF VOB DPOEJ[JPOF EJ QFS MB QSFTFO[B TFNQSF DPNQPOFOUF TUSBOJFSB WBOJ DPOTFOUFOEP MPSP EJ
CPSBUJ EBJ TFSWJ[J TUBUJTUJDJ OJ BQQBJPOP UVUUJ QBSUJDP CFOFTTFSF FDPOPNJDP F DSFTDFOUF EJ BO[JBOJu QJÜ OVNFSPTB TFHVPOP SFTUBSF RVJ F EJ DSFBSF
EFM $PNVOF EJ 5FSOJ BH MBSNFOUF BNQMJGJDBUJ 4F TPDJBMFu *M RVBESP TJ DPN -JODSFNFOUP EFM OVNF HMJ BGSJDBOJ F HMJ BTJBUJDJ VOB GBNJHMJBu

-BUUVBMF HFTUJPOF DPOHFMBUB TJOP BM  PUUPCSF NFOUSF JM QBSDP F MF CJHMJFUUFSJF SFTUFSBOOP DIJVTJ OFJ HJPSOJ GFSJBMJ
Cascata delle Marmore, prorogato l’appalto a Vivaticket
5&3/* UP OBUVSBMJTUJDP EFMMB DBTDBUB EFM SJCBEJUB MB DIJVTVSB EFM QBSDP
MF .BSNPSF QFS J QSPTTJNJ BOOJ OFM DPSTP EFMMB TFUUJNBOB DPO
! *M $PNVOF IB EFDJTP EJ QSP " DPOUFOEFSTJ JM QSJODJQBMF QPMP GFSNBOEP DPTÑ MhPSBSJP JOWFSOBMF
SPHBSF GJOP BM  PUUPCSF MBUUVB UVSJTUJDP EFM UFSSJUPSJP TBSBOOP QSPQPTUP HJÆ EB GFCCSBJP 1FS PU
MF HFTUJPOF EFMMB DBTDBUB EFMMF JO DJORVF 7JWBUJDLFU DIF TUBWPM UPCSF MhBQFSUVSB EFM QBSDP F JM SF
.BSNPSF F EJ DPOGFSNBSF MB UB QBSUFDJQFSÆ EB TPMB MB DPPQF MBUJWP SJMBTDJP EFMMhBDRVB TBSBO
DIJVTVSB EJ QBSDP F CJHMJFUUFSJF SBUJWB ;PF DPO $TNV &OOFHJ F OP QSFWJTUJ TPMUBOUP QFS JM WFOFS
OFJ HJPSOJ GFSJBMJ BMNFOP GJOP BM "VUPTFSWJ[J 5SPJBOJ $PPQ$VMUV EÑ JM TBCBUP F MB EPNFOJDB
 EJDFNCSF -B OPUJ[JB FSB EFM SF DPO MB DPPQFSBUJWB
SFTUP QSFWFEJCJMF J UFNQJ TPOP -VJHJ $BSMJ EJ 0SWJFUP
USPQQP TUSFUUJ $PTÑ WFOFSEÑ TDPS $PPQ4PDJBMF "MJT DPO $POWPDBUB MB DPNNJTTJPOF
TP M"UJ DBQJUBOBUB EB 7JWBUJDLFU "DUM F -FUT USBWFM 4SM F 4J SJVOJSË NBSUFEÖ QFS FTBNJOBSF
Í TUBUB JOGPSNBUB DIF MhBUUVBMF HF (FCBSU JOTJFNF BM DPO
TUJPOF OPO UFSNJOFSÆ JM  BHP TPS[JP 'SBODFTDPT MF PGGFSUF UFDOJDIF QSFTFOUBUF
TUP DPNF QSFWJTUP EBMMB HBSB 8BZ -B DPNNJTTJPOF
QPOUF EJ TFJ NFTJ NB QSPTFHVJ DIF EPWSÆ WBMVUBSF MF PGGFSUF UFD 1FS OPWFNCSF F EJDFNCSF MhBQFS
SÆ GJOP BM  PUUPCSF *M UFNQP OJDIF TJ SJVOJSÆ QFS MB QSJNB WPM UVSB BM QVCCMJDP EPWSFCCF FTTF
OFDFTTBSJP TFDPOEP QBMB[[P UB NBSUFEÑ QSPTTJNP GBUUP DIF SF FGGFUUVBUB TPMUBOUP JM TBCBUP F
4QBEB QFS FTQMFUBSF MB QSPDFEV SFOEFWB JNQPTTJCJMF RVJOEJ MB MB EPNFOJDB (MJ BOOJ TDPSTJ JO
SB EJ HBSB JO DPSTP BM UFSNJOF OVPWB BHHJVEJDB[JPOF FOUSP MB GJ WFDF JM QBSDP SJNBOFWB BQFSUP
EFMMB RVBMF TBSÆ JOEJWJEVBUP JM $BTDBUB EFMMF .BSNPSF -BUUVBMF HFTUJPOF OPO UFSNJOFSË JM  BHPTUP DPNF QSFWJTUP EBMMB OF EFM NFTF 3JHVBSEP BHMJ PSBSJ UVUUJ J HJPSOJ
OVPWP TPHHFUUP DIF HFTUJSÆ JM TJ HBSB QPOUF EJ TFJ NFTJ NB QSPTFHVJSË GJOP BM  PUUPCSF *M QBSDP SFTUFSË DIJVTP OFJ HJPSOJ GFSJBMJ EJ BQFSUVSB QFS PUUPCSF Í TUBUB .-4
•• 4 CRONACA PERUGIA DOMENICA 25 AGOSTO 2019

I FATTI DEL GIORNO


CONTROLLI
Focus
Anche il sindaco
con gli agenti
sulle strade Si riunisce il Comitato
Giovedì notte a effettuare ve-
rifiche e controlli sulle vie Domani, come sollecitato dal
del centro è stata la Munici- sindaco Andrea Romizi dopo
pale. Con gli agenti in stra- la rissa avvenuta l’altra sera
da, oltre alla comandante Ni- in via Ulisse Rocchi e gli altri
coletta Caponi, anche il sin- raid vandalici sull’acropoli, il
daco Andrea Romizi che ve- prefetto Claudio Sgaraglia
nerdì sera poi è tornato per- ha convocato la riunione
sonalmente nei luoghi “sot- del Comitato per l’ordine
to assedio” dell’acropoli an- pubblico e la sicurezza.
che con i carabinieri. Con
Romizi, il comandante pro-
vinciale dell’Arma Giovanni
Fabi e il tenente colonnello «Situazione seria»
Antonio Morra. Un modo
per verificare direttamente- «Non voglio drammatizzare
la situazione che sta facendo – dice Romizi – ma
tornare la paura tra i residen- nemmeno sottovalutare la
ti. Durante i controlli di gio- situazione. L’attenzione
vedì gli agenti della polizia resterà alta». In piazza Danti
locale in via Alessi si sono ieri (foto) a pochi metri dal
imbattuti in un giovane tossi- posto fisso di polizia un altro
codipendente sanguinante balordo ha pensato bene di
per delle ferite, lievi, da armi fare pipì tra la gente.
da taglio. Indagini.

Carabinieri e Municipale setacciano il centro


– PERUGIA – rato con l’accusa di detenzione ai
PREFETTO, comandante dei ca- fini di spaccio di sostanze stupefa-
centi. In particolare il giovane è
rabinieri, questore e sindaco ave- stato trovato in possesso di 2 invo-
vano promesso che l’area di via lucri in cellophane termosaldati
Ulisse Rocchi teatro di risse, spac- contenenti complessivamente 2
cio e raid vandalici, sarebbe stata grammi circa di cocaina, un telefo-
messa sotto controllo. E così è sta- no cellulare, utilizzato per intrat-
to. Giovedì sera ha cominciato la tenere rapporti con la clientela,
Municipale e venerdì notte è toc- nonché la somma contante di
cato ai carabinieri effettuare con- 1.055 euro, che i carabinieri riten-
trolli, perquisizioni e verifiche. E gono siano i proventi dell’attività
lo hanno fatto in modo massiccio. di spaccio.
IL COMANDANTE provincia- I CARABINIERI hanno anche
le dei carabinieri di Perugia, Gio- segnalato alla Prefettura quale as-
vanni Fabi, dopo le direttive del Il sindaco Andrea Romizi (al centro) con il comandante provinciale
dell’Arma Giovanni Fabi e il tenente colonnello Antonio Morra
suntore di sostanze stupefacenti, Opposizioni critiche
prefetto di Perugia, Claudio Sga- un 19enne italiano trovato in pos-
raglia e d’intesa con il questore Garibaldi. L’operazione di con- sesso di mezzo grammo di hashi- Critiche delle opposizioni in
Mario Finocchiaro, ha messo in per rendersi conto di una situazio- Consiglio comunale a
ne che lo preoccupa e non poco. I trollo è importante, se non altro sh. Nel complesso sono state co-
campo un massiccio dispositivo munque identificate 127 persone, Romizi. In un post Giubilei
di controllo del territorio che ha militari appartenenti alla Compa- rappresenta un segnale di reazio-
sottoposti a controllo sette eserci- scrive: “Essere vicino ai
interessato alcune zone dell’acro- gnia hanno schierato nel comples- ne immediato alle richieste degli zi commerciali e fermati 12 auto- cittadini e metterci la faccia
poli cittadina in particolar modo so 23 uomini e 10 pattuglie non- abitanti e agli spacciatori che ri- veicoli. Altri controlli, garantisco- non significa fare le sfilate al
durante le ore notturne. Un dispo- ché un’unità cinofila e hanno pas- schiano di mettere (di nuovo) sot- no gli inquirenti e l’amministra- fianco delle forze dell’ordine
sitivo che ha visto protagonista sato al setaccio oltre a via Ulisse to scacco un intero quartiere. In- zione comunale, saranno effettua- in cerca di foto e like sui
anche il sindaco Andrea Romizi: Rocchi, anche via Baldeschi, piaz- tanto è stato denunciato un citta- ti nei prossimi giorni. social...”
pure lui ieri era presente, proprio za Grimana, via Bartolo e Corso dino albanese di 18 anni incensu- m.n.

PONTE SAN GIOVANNI L’UOMO STAVA LAVORANDO IN UN CAPANNONE

Precipita dal tetto, quarantottenne gravissimo


– PERUGIA – zato e sottoposto ad accertamenti ra- di Perugia – nel volo e il conseguente
diografici dal dottor Massimo Sicilia- impatto al suolo ha riportato fratture
INCIDENTE sul lavoro ieri pomerig-
ni e dagli infermieri professionali Fe- costali multiple e pneumotorace, lace-
gio alle ore 17 a Ponte San Giovanni: razioni epatiche e fratture vertebrali e
un operaio di 48 anni, originario della derico Montanar, Mirko Papalini e Ni-
del bacino. Un quadro clinico molto
provincia di Roma, è precipitato al suo- coletta Pericoli, con la collaborazione grave per il quale è stato successiva-
lo dal tetto di un capannone che stava del medico rianimatore Giuseppe Pe- mente trasferito nel reparto di rianima-
riparando, riportando lesioni gravissi- sciaroli. zione dove si trova tuttora ricoverato
me. Immediatamente soccorso dal 118 sotto l’attento monitoraggio dei sanita-
SOCCORSI Immediato l’intervento del “118” l’uomo è stato portato in codice rosso IL QUARANTOTTENNE – riferi- ri del Santa Maria della Misericordia.
L’uomo è in rianimazione, la prognosi è riservata al pronto soccorso dove è stato stabiliz- sce una nota dell’Azienda ospedaliera L’uomo è in prognosi riservata.
0
‘‘LE ROCCHE RACCONTANO’’ CODICI MINIATI IN MOSTRA
SI CHIUDE oggi a Ferentillo la 26esima IN OCCASIONE dell’Agosto
edizione della tradizionale Stronconese, oggi dalle 19 alle 23
manifestazione della Valnerina, «Le nella sala consiliare del Comune
Rocche raccontano». Ancora saranno esposti i «Corali». Si tratta di
nove codici miniati, risalenti al
un’occasione, quindi, per assistere 14esimo secolo, che provengono dalle
alla rievocazione storica proposta chiese di San Miche e di San Nicola. I
tramite quattordici quadri viventi. codici furono scoperti a fine dell’800.

Calo demografico, nascite al minimo storico


Il sindaco lancia l’allarme: «Dati drammatici, serve una strategia di lungo respiro»
– TERNI – crudezza dai dati, le emergenze maginare un nuovo modello di ne per i giovani». «Dobbiamo
più importanti e per certi versi sviluppo che si affianchi a quel- poi orientare le nostre politiche MARMORE LUCI E OMBRE
UNA CITTÀ in continuo calo drammatiche, delle quali siamo del welfare – continua il sindaco
demografico e con l’età media lo precedente, ma che possa for-
sempre più alta, tanto da spinge-
re il sindaco Leonardo Latini a
ben consapevoli – commenta il
sindaco Latini –. Dati che, pur-
nire occasioni di lavoro ai giova-
ni consentendo loro di restare
- verso una città più anziana ri-
spetto alla media nazionale, con
famiglie sempre più ristrette,
Il sito della Cascata
troppo, si aggiungono a quelli al-
lanciare l’allarme: «Serve una vi-
sione di lungo periodo, non la
trettanto drammatici sulla disoc-
cupazione giovanile. Si tratta di
qui e di creare una famiglia: per
questo abbiamo iniziato a lavora- con sempre meno nascite e con
una presenza di stranieri molto
sotto la lente
bacchetta magica». E’ un quadro
a tinte fosche quello che emerge
tendenze che si sono messe in
moto da tempo e per arrestarle
re per una città più attrattiva,
con nuove infrastrutture nei set-
tori del turismo, dello sport, del-
più elevata della media naziona-
le. Dovremo perciò sviluppare di TripAdvisor
dall’aggiornamento al primo non serve la bacchetta magica, politiche di comunità, affinché i
gennaio 2019 dei dati demografi- la ricerca e dell’innovazione, cittadini si sentano meno soli». – TERNI –
quanto piuttosto una visione di
ci di Terni, elaborati dai servizi lungo periodo. E’ necessario im- adatti a possibilità di occupazio- Stefano Cinaglia TANTI commenti positivi ma anche
statistici comunali. qualche critica. Se è vero che il servizio
navetta ha funzionato e che oltre 30mila
«L’INVECCHIAMENTO del- persone hanno visitato la Cascata delle
la popolazione, il forte calo della Marmore nella settimana di ferragosto, è
fecondità, il crollo dei matrimo- Le cifre altrettanto vero che i problemi non sono
ni, l’aumento della componente mancati. È TripAdvisor, uno dei portali
straniera e la parallela diminu- di viaggi più famosi al mondo, a
zione di quella italiana – fanno raccogliere gradimento e malcontento di
notare i servizi statistici – sono
condizioni comuni a tutta l’Ita-
Crescono i single alcuni dei visitatori che hanno
conosciuto per la prima volta la Cascata.
lia, ma a Terni gli indici demo- Nel 2018 si è registrato un Al di là della meraviglia per uno dei getti
grafici che misurano tali fenome- nuovo record negativo delle d’acqua più belli
ni appaiono amplificati. Se non nascite, mentre il numero d’Italia e d’Europa,
saranno contrastati porteranno dei decessi è diminuito. tanti i punti che
a scenari in cui non sarà garanti- secondo i visitatori
to quell’equilibrio strutturale Cresce la componente
straniera della popolazione: sono da migliorare.
tra le diverse componenti della Il commento più o
popolazione necessario per una il 12,2% del totale. Cresce la meno unanime è
condizione di benessere econo- quota di famiglie che la Cascata
mico e sociale». La popolazione monocomponente, al 40%: si venga sfruttata
residente è di 110.749 unità, 440 tratta di anziani soli, di dall’amministrazio-
in meno rispetto ad un anno fa. giovani single, di coniugi ne comunale per
L’età media dei ternani, costan- separati e anche di stranieri «fare cassa». A
temente in crescita, è di 47 anni che vivono con altre persone partire
e mezzo; il 26,5% dei residenti senza vincoli di parentela. dall’innovativo Turisti in aumento
ha più di 65 anni. «Ecco, nella PREOCCUPATO Leonardo Latini guida la Giunta comunale servizio navetta
che è molto apprezzato in sé ma di cui se
ne critica la gestione: pochi controlli,
Cause collettive degli ex consiglieri, rimborsi per spese legali secondo i visitatori, soprattutto per
quello che riguarda le file e le attese per
salire, sia allo Staino che per il viaggio di
– TERNI – te alla funzione ricoperta, terminate con as- siva del presunto credito di 998,43 euro del- rientro. Poi, stando ai commenti lasciati
soluzioni e proscioglimenti. Nella mag- le spese legali relative al procedimento per su TripAdvisor, c’è da migliorare la
DIVERSI consiglieri comunali di maggio- gior parte dei casi si fa riferimento alla vi- responsabilità contabile conclusosi con
ranza della scorsa amministrazione, per in- risalita lungo il sentiero: in particolare le
cenda Boc (Buoni ordinari comunali), che sentenza di assoluzione della Corte dei scale che vengono definite «sempre
tenderci il secondo mandato dell’ex sinda- venne risolta dalla Corte dei Conti con l’as- Conti - Sezione Giurisdizionale dell’Um- bagnate», scivolose e troppo strette tanto
co Leopoldo Di Girolamo, si sono rivolti soluzione di tutti i consiglieri coinvolti. bria, depositata il 14 dicembre 2015. Con da essere considerate pericolose in
all’Osl (l’Organo straordinario di liquida- L’Osl accoglie parzialmente le richieste di nota del 10 ottobre 2018 il dirigente ha atte- particolare per chi si muove con i
zione chiamato a suo tempo dal commissa- rimborso, riconoscendo ai consiglieri circa stato che l’interessato è titolare di un credi- bambini al seguito. E ancora: poco il
rio, dopo la dichiarazione di dissesto, a la metà di quanto richiesto. Ecco un pro- to pari ad euro 437,51, che liquida le spese materiale disponibile per i turisti,
mettere in ordine i disastrati conti di Palaz- nunciamento dell’Osl: «In qualità di ex legali in complessive euro 10mila per tutti soprattutto per quello che riguarda la
zo Spada) per vedersi rimborsare le spese consigliere comunale di Terni, ha propo- i convenuti per i quali non è stato dichiara- sentieristica e le passeggiate da fare nei
legali sostenute in «cause collettive», dovu- sto istanza per l’ammissione alla massa pas- to il difetto di legittimazione passiva». dintorni.

CONTROLLI L’UNICA AUTORIZZAZIONE CONSEGUITA (SCADUTA 25 ANNI FA) ERA PER CONDURRE MOTO
A 87 anni guidava l’auto senza patente: 5mila euro di multa
– TERNI – 50 e che quindi non ha mai pensato alla ne- tata una sanzione di oltre 5mila euro ed il
A 87 ANNI guidava una Panda, ma lui la cessità della patente. provvedimento di fermo del veicolo per tre
patente di guida non l’ha mai conseguita. mesi.
Anzi è risultato titolare, anzi ex titolare, di E’ EMERSO dai successivi accertamenti,
una patente per moto scaduta però 25 anni infatti, che l’anziano, pensionato ormai da AGLI AGENTI l’anziano avrebbe dichia-
fa. diversi anni, non ha mai conseguito la pa- rato di essere in pensione ma di essere stato
tente di guida idonea per l’auto, essendo ti- in passato un trasportatore e di guidare or-
AGLI ESTERREFATTI agenti della poli- tolare della sola patente di categoria ‘A’ vali- mai da anni un Ape 50 senza essersi mai po-
zia locale che lo hanno fermato ieri mattina da però esclusivamente per la conduzione sto la questione della necessità della paten-
lungo in via Breda per un normale control- di motociclette, e che comunque è risultata te per la conduzione di un’auto ‘normale».
lo, al volante dell’auto, l’anziano ternano scaduta da ben 25 anni, un quarto di seco- Una situazione decisamente singolare an-
ha spiegato che lui di solito guida un Ape lo. Per lo ‘spericolato’ automobilista è scat- che per gli agenti della Municipale.
0
90825

€ 2,50 in Italia — Domenica 25 Agosto 2019 — Anno 155°, Numero 233 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tavola con Viaggio industriale


Enrico Vanzina Bagnoli
«IGNORANZA E IL TRAGUARDO
INCOMPETENZA MANCATO
ORA SEMBRANO DELL’ITALSIDER
DEI VALORI» AL SUD
di Paolo Bricco di Giuseppe Lupo
—a pagina 10 —a pagina 11

Fondato nel 1865 Cineasta.


Quotidiano Enrico Vanzina, fratello
di Carlo e figlio
Politico Economico Finanziario Normativo del regista Steno

Illeciti, cresce il whistleblowing — P. 7 Intelligenza artificiale, piano da due miliardi — P.9 Terremoto di Amatrice, j’accuse del vescovo — P. 4

domenica «Super valuta V ON DER LEYEN PREPARA UN PIANO DA 100 M ILIARDI


AFP
LEG A, M5S E LA UE

A BRUXELLES
Copertina
Le visioni
geografiche
digitale LA SCINTILLA
DELLA CRISI
mostruose
di Opicinus
per battere ITALIANA
di Sergio Fabbrini

de Canistris
lo yuan cinese» O
ccorre guardare da
Bruxelles per capire cosa
sta succedendo a Roma.
Lina Bolzoni —a pagina 17 Per più di un anno, l’Italia ha
avuto un governo sovranista che
l’ha collocata all’opposizione (in
Banca d’Inghilterra. La proposta di Carney: quanto Paese) nella governance
dell’Unione europea. È stato
una moneta globale per sostituire il dollaro l’esito preoccupante delle
elezioni del 4 marzo 2018.
e ridurre l’influenza della finanza di Pechino Preoccupante perché l’Ue non è
un’organizzazione
internazionale all’interno della
Qualcosa non funziona più, nel siste- Mark Carney, il governatore della quale si può contare di più o di
ma globale internazionale. Il dollaro Bank of England, al Simposio Fed di meno, senza conseguenze per la
ha assunto un’importanza enorme Jackson Hole. società nazionale. L’Ue è
negli scambi commerciali, e in quelli A un mondo multipolare non si un’organizzazione sovra-
finanziari al punto che i problemi de- può che dare un sistema valutario nazionale che ha
gli Usa diventano problemi globali; multipolare e l’«idea è allora di rea- istituzionalizzato una
mentre un futuro, lungo, duopolio lizzare una “valuta sintetica egemo- molteplicità di politiche
con lo yuan potrebbe essere ancor nica”, che rifletta un basket di mone- pubbliche che intrecciano
Musica più destabilizzante. Per sciogliere il
nodo si potrebbe sostituire il dollaro
te affidabili, di riserva». Ma al contra-
rio di quanto avvenuto con le cripto-
strettamente gli interessi e i
destini dei suoi Stati membri.
Giovani talenti con una valuta globale ed elettronica:
un modello è Libra, la valuta annun-
valute, questa volta occorerà fissare
prima la cornice normativa in cui si
Basti pensare all’Eurozona, un
regime economico in cui le scelte
protagonisti ciata da Facebook. È la proposta co- muoverà la nuova moneta virtuale. di uno Stato membro hanno
raggiosa e intrigante avanzata da Riccardo Sorrentino —a pag. 5 effetti immediati sugli altri 18
al Ravello Festival Orizzonti al femminile. Ursula Von der Leyen, Kristalina Georgieva e Christine Lagarde, tre europee ai vertici Stati membri. E viceversa. È tale
struttura di relazioni che ha
Carla Moreni —a pag. 28

G7, arriva in Europa Tre donne alla guida di un mondo in crisi attivato le pressioni per
ridimensionare il governo
sovranista italiano. La decisione
dei parlamentari europei dei 5

lifestyle la guerra dei dazi Usa Ursula Von der Leyen, Christine Lagarde e
Kristalina Georgieva: sono le tre donne che, alla
guida rispettivamente della Commissione
contesto tutt’altro che favorevole alcune delle
grandi sfide globali come l’onda nazionalista e la
gestione della Brexit; la crisi dell’Argentina; e la
Stelle (M5S), di sostenere la
candidatura di Ursula von der
Leyen a presidente della
europea, della Banca centrale europea e (se tutto continuazione del quantitative easing nel dopo Commissione europea, ha avviato
VERTICE BIARRITZ AL T AVO L O DE I G RANDI andrà come da copione) del Fondo monetario Draghi. il processo che ha condotto alla
internazionale dovranno affrontare in un Gianluca Di Donfrancesco —a pagina 6 crisi del governo Conte.

Festival Dopo le auto tedesche, Trump mi-


naccia i vini francesi. Il presidente RECESSIONE Naturalmente, quest’ultima è
anche il risultato di errori politici,
Viaggiare Usa: possibili dazi sui vini francesi
in risposta alla digital tax di Parigi CONVITATO
BILANCI inevitabili con leader che
confondono il governo con la
per libri sulle aziende hi-tech americane. La
Ue «risponderà per le rime» avver- DI PIETRA Banche, dal 2008 in fumo metà degli utili
campagna elettorale permanente.
Tuttavia, dietro la crisi vi sono
alla scoperta te il presidente del Consiglio euro-
peo Tusk. Incontro Trump-Macron di Gianmarco Ottaviano Maximilian Cellino e Luca Davi e l’analisi di Marco Onado —a pagina 8
problemi strutturali e non solo
limiti personali. Vediamoli.
delle città al G7 di Biarritz. Pelosi —a pag. 5 —a pagina 5 —Continua a pagina 10

Giulia Crivelli —a pag.13 NUOV E EMI SSI ONI

Lega in calo di consensi (33,7%) INCOGNITA


Elettori M5S: intesa Pd fragile OBBLIGAZIONI
A 100 ANNI
E
ra prevedibile che questa
IL SONDAGGIO crisi di governo costasse a Il confronto
Salvini e al suo partito con- di Marcello Minenna
Intenzioni di voto al 25 agosto
Winpoll-Sole 24 Ore: sensi e credibilità. E così è stato. È

I
quanto risulta dal sondaggio Lega Nord l peggioramento della
a fine luglio il Carroccio
Winpoll-Sole 24 Ore. Alle europee 33,7 congiuntura, la caduta dei tassi di
era stimato a quota 38,9% la Lega aveva preso il 34,3%, nel interesse e le aspettative di
sondaggio del 30 luglio era stima- Pd espansione monetaria in Usa ed
di Roberto D’Alimonte ta al 38,9%, e oggi è scesa al 33,7%.
24,0
Europa stanno favorendo il ritorno
È presto per dire se questo dato dei bond a lunghissima scadenza.
Arredamento rappresenti una battuta d’arresto
oppure la fine di un ciclo.
M5S Le agenzie del debito di tutto il
mondo si stanno mobilitando per
16,6
Grandi proposte —continua a pagina 2 strutturare emissioni ultra long a
50, 70 e 100 anni; il Tesoro Usa
per piccole case LA CRIS I DI G OV ERNO
potrebbe muoversi a breve. Pochi
giorni fa il governo tedesco ha
Fabrizia Villa —a pag. 15 piazzato un’obbligazione zero
DIVORZIO DEFINITIVO AL G7 DI BIARRITZ LA TRATTATIVA coupon trentennale allo 0% per un
miliardo di euro mentre il Tesoro
Il premier: Tusk: Conte Cuneo fiscale: italiano appare intenzionato a

lunedì «Con la Lega


ho chiuso»
grande esempio
di lealtà europea
il taglio alle tasse
nuova priorità
testare nuovamente un’emissione
cinquantennale.Nel 2016-17 gran
parte dei Paesi europei ed alcune
economie emergenti come Messico
Gerardo Pelosi —a pag. 3 —a pag. 3 Rogari e Tucci —a pag. 4 ed Argentina si sono finanziati per
Guida rapida modesti importi a 50 e 100 anni.
per orientarsi Tuttavia al di là dell’effetto
mediatico, non c’è stato un impatto
Adempimenti LETTERA AL RIS PARM IATORE significativo sulla durata media del
debito. Gli investitori invece si sono
e date del rientro Cerved, più tecnologia nei dati per gestire il rischio caricati un rischio evidente, vista la
forte sensibilità di questi titoli a
nelle scuole di Vittorio Carlini —a pagina 12
variazioni dei tassi di interesse.
—Continua a pagina 12
Domenica 25 agosto
2019

ANNO LII n° 201


1,50 €
San Giuseppe
Calasanzio
sacerdote

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Conte apre ai dem e a un suo bis: con la Lega è finita. Mattarella: fare presto e senza tatticismi ■ I nostri temi

Risposte urgenti
Perseguitato in Africa, ucciso in Italia
PROFEZIA È STORIA/12
RICORDIAMOCI Quando
DI JERRY MASSLO la preghiera
si fa corpo
MARCO IMPAGLIAZZO M5s e Pd studiano un possibile programma comune tra reciproche diffidenze LUIGINO BRUNI

T Dalla natalità all’emergenza medici al "fine vita", ecco i temi da affrontare


rent’anni fa l’Italia si fermò per
l’omicidio di un immigrato: Jerry I profeti si formano nella
Essan Masslo, di 29 anni, fuggito zona liminare tra la vita e la
dal Sudafrica dell’apartheid, nato nello morte. È lì che apprendo-
stesso bantustan di Nelson Mandela. Fu Nel negoziato tra M5s e Pd ir- pato per gli eccessi di tatticismi. no il loro "mestiere". Sono
ucciso a Villa Literno, dove lavorava come rompe Conte con un messag- Ma la trattativa continua. Nei perennemente in bilico,
bracciante stagionale nella notte tra il 24 e IL MANIFESTO Responsabili di associazioni, gio ai dem: «La stagione con la dossier annunciati mancano funamboli tra il già e il non
il 25 agosto 1989. A quel tempo imprenditori, sindacalisti, do- Lega è chiusa, si lavori intensa- però alcuni dei temi più urgen- ancora, esposti sul confine
l’immigrazione non faceva notizia, «Sostenibilità centi e amministratori indica- mente a un nuovo program- ti per il Paese, dalla famiglia con fondamentale e decisivo
sebbene il saldo migratorio fosse positivo no le priorità per il governo che ma». Il premier uscente si rilan- la pressante emergenza dena- della condizione umana.
già dagli anni Settanta e l’Italia fosse per le nuove sfide può nascere: al centro la clas- cia per il "bis". Renzi a Zinga- talità alla necessità di comple- La Bibbia sa che chi vede
diventata una terra d’immigrazione. Non se media, l’orizzonte sia quel- retti: rimuovi il veto su di lui. Sal- tare in Parlamento la legge sul fi- Dio muore.
c’era alcun clamore attorno ai fenomeni ambientali» lo dell’intera legislatura. vini: trasformista, passa dai por- ne vita; dalla mancanza di me-
migratori. Sembra un’epoca distante anni ti chiusi al Pd. Il Colle preoccu- dici al precariato nella scuola. A pagina 3
luce, mentre oggi d’immigrazione si parla Il testo e i firmatari
continuamente e con toni allarmistici. a pagina 5 Primopiano alle pagine 4, 5, 6 e 7
Jerry era arrivato a Roma nel 1988 ed era L’ANALISI
ospite della Comunità di Sant’Egidio a
Trastevere. Prima di intraprendere il Condannati
lungo viaggio verso l’Europa, aveva
portato la moglie e i due figli in Zambia, alle coalizioni:
perché temeva che nel Sudafrica razzista
fossero in pericolo. Un altro suo figlio, siano coerenti
infatti, era stato ucciso da una pallottola
vagante durante una manifestazione per i
MARCO OLIVETTI
diritti dei neri. Jerry sognava di andare
con la sua famiglia in Canada. L’Italia era C’è una parola chiave, die-
una tappa intermedia, in attesa del visto. tro la quale si celano molti
A Roma aveva trovato accoglienza e nodi della formazione del
amicizia. possibile futuro Governo. È
Voleva lavorare e così andò a Villa Literno una parola sconosciuta al-
per raccogliere pomodori durante l’estate. le Costituzioni contempo-
Quell’anno si era sparsa la voce che il ranee, ma il fenomeno che
raccolto fosse abbondante ed erano essa evoca è quasi sempre
aumentati quelli che chiedevano di decisivo per far funzionare
lavorare a giornata. Così i proprietari dei i sistemi rappresentativi. È
campi, approfittando della tanta la parola «coalizione».
manodopera, avevano abbassato i già
miseri salari, pagando 800 lire una A pagina 3
cassetta di 23 kg. Lo sfruttamento era
pesante e i braccianti, pur di ridurre le
spese, dormivano ammassati in
capannoni e vere e proprie baracche, in LA STORIA Un progetto del Mibac che la Ue ci invidia IL VERTICE Un braccio di ferro Macron-Trump. In Brasile indios a rischio per gli incendi
pessime condizioni igieniche. Ancora
oggi, purtroppo, i braccianti soprattutto
stranieri sono spesso sottoposti a
condizioni di sfruttamento simili.
La notte del 24 agosto, quattro giovani del
Senza più barriere: G7, lite sui dazi ma prove
posto, armati, fecero irruzione nella
baracca in cui dormiva anche il giovane
sudafricano, per derubare i braccianti.
Alcuni tentarono di opporre resistenza e i
cultura per i disabili di intesa per l’Amazzonia
banditi spararono, ferendo due ragazzi e
uccidendo Jerry. Non era il primo atto di FULVIO FULVI Prima giornata “infuocata” per i parte però in salita, con la Cina ne. L’appello degli indios: «Non
violenza contro i braccianti africani nella leader mondiali riuniti a Biarritz, pronta a raccogliere la sfida a- lasciateci bruciare vivi, da soli
pianura campana. Non era neanche il Siamo il Paese più bello del mondo per arte, cultura e natura. Me- sul litorale atlantico transalpino. mericana. Pechino minaccia non possiamo affrontare l’e-
primo omicidio. Eppure, a differenza di ta turistica tra le più gettonate anche dagli stranieri. Ma è davve- Il presidente Usa spara sulle e- conseguenze se le «cattive azio- mergenza». I 58 Karipuna su-
quanto era accaduto in passato per ro possibile a tutti accedere agevolmente a musei, monumenti, si- sportazioni di Parigi e minaccia ni» americane non cesseranno. perstiti delle passate violenze re-
vicende analoghe, cadute subito ti archeologici e parchi naturali? Da 11 anni il ministero dei Beni «imposte sul vino se mantengo- Dopo le pressioni internaziona- sistono sulla linea del fuoco. Al-
nell’oblio, l’omicidio di Jerry Masslo culturali lavora per l’eliminazione delle barriere architettoniche. no la tassa sui colossi del Web». li, il brasiliano Bolsonaro ha lerta per le tribù isolate. In fiam-
divenne un caso. Probabilmente, perché Ma poi con il collega francese schierato 44mila militari per fer- me anche Bolivia e Paraguay.
si trattava di un sudafricano fuggito dal Servizi a pagina 12 trova «punti di convergenza» su mare gli incendi che stanno de-
razzismo e ucciso in Italia per una Iran e incendi in Amazzonia. Si vastando quasi 150 terre indige- Primopiano alle pagine 8 e 9
violenza cui il razzismo non era estraneo.
Forse anche perché era conosciuto nel
mondo dell’associazionismo e la sua
storia fu divulgata. Non era un uomo
senza nome e senza volto. L’Italia si
Sassoli dal Meeting: lʼEuropa INCHIESTA
Sciroppi, fertilizzanti:
ECONOMIA
La nostra industria
commosse di fronte alla sua vicenda. Ci fu
sdegno, tanto che fu organizzata a Roma
una grande manifestazione antirazzista,
resti un porto sicuro per tutti così cambia la droga perde sale e zucchero
Guiducci, Picariello, Viana e Zaccuri a pagina 10 Poggio a pagina 14 Pittaluga e Saccò a pagina 19
la prima di quel genere. I funerali di Jerry
furono trasmessi in diretta dalla Rai e vi
parteciparono i rappresentanti delle
istituzioni, tra i quali il vicepresidente del Canzoni da leggere ■ Agorà
Consiglio dei ministri, Claudio Martelli. Il Andrea Pedrinelli
presidente della Repubblica, Francesco
Cossiga, inviò a Sant’Egidio un SPIRITUALITÀ
telegramma ufficiale di condoglianze. Per altro me stesso, e sa che tra capire
la prima volta ci fu attenzione ai L’infinito tra le dita tutto e niente ci sta soltanto un La Bibbia dei Settanta,
lavoratori immigrati e ai loro diritti: passo... Dici che sono un artista, una nuova traduzione
O
uscirono dall’ombra, i loro problemi ggi bisognerebbe per come ti potrei anche amare:
furono discussi a livello nazionale. insegnarlo a scuola cos’è ma questo viaggio neanche so Giuliani a pagina 20
Proprio Martelli, sull’onda del caso un artista: che non è dove mi potrà portare, e quando
Masslo, spinse per varare una legge quello che ci viene venduto come l’amore chiama rispondo con ARTE
sull’immigrazione, quella che porta il suo tale tra festival e talent show. E solo l’entusiasmo di chi non ha
nome, approvata nel febbraio 1990.
L’Italia, in ritardo rispetto agli altri Paesi
un artista, forse, sa dircelo. «Dici
che sono un artista, ma forse pensi
domande da fare perché l’amore
come un dio non è più Dio, se ti
Rothko, viaggio
europei, si dotava di una legge organica
sul tema. In essa, accanto a
solo al successo; il successo ha
convenzioni e regole, l’arte segue
avvicini troppo e troppo vuoi
spiegare... Io, nel profumo della
al «termine
provvedimenti tesi a regolare i flussi in
ingresso, la disciplina legale del soggiorno
tutto un altro percorso... Come un
artista, mi alimento di emozioni:
strada, sento ...l’infinito tra le dita!
Io, ogni giorno senza rete, mi
della luce»
e il contrasto dell’immigrazione un’emozione chiede lacrime e vendo i personaggi ...per non Cecchetti a pagina 21
irregolare, vi erano norme per tutelare i arriva a violentarti le illusioni... vendermi la vita!». Sì, bisognerebbe
lavoratori stranieri e si stabiliva una Dici che sono un artista, ma la mia insegnarlo a scuola che un artista è VERSO VENEZIA
sanatoria per gli irregolari. Mancava però, scelta è stata ben diversa. Sono le questo. Allora, chissà, riusciremmo
in quella legge, una spinta storie a cercarmi, a chiedermi di a riconoscere i nostri artisti veri, Tarkovsky, visto
all’integrazione. ascoltarle poi di raccontarle, le
seguo con la volontà di un altro
quelli che all’estero ci invidiano,
quelli come Franco Simone.
dagli occhi del figlio
continua a pagina 2 che non mi somiglia eppure è un © RIPRODUZIONE RISERVATA De Luca a pagina 22
Amatrice: tre anni e 299 morti dopo il terremoto, ricostruito solo il 4 per cento
degli edifici distrutti. Per tornare alla normalità, bisognerà attendere il 2041 y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!z!{!$!,

Domenica 25 agosto 2019 – Anno 11 – n° 233 e 1,50 – Arretrati: e 3,00


Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

AL VIMINALE SERVE Le parole per dirlo


UN MINNITI
CHE SVUOTI SALVINI SALVINI ADDIO » MARCO TRAVAGLIO

IL PREMIER CHIUDE
S
iccome la confusione re-
q ANTONIO PADELLARO A PAG. 12 gna sovrana, com’è natu-
IL FORNO LEGHISTA rale nei preparativi di
nozze di due promessi sposi che
M5S E PD, COSÌ E RESTA IN GIOCO. si insultano da 10 anni, urge un
LONTANI EPPURE po’ di igiene linguistica.

COSÌ (PIÙ) VICINI “NON CONTANO “Conte-bis”. L’eventuale ri-


torno del premier uscente non

q DOMENICO DE MASI A PAG. 9 LE PERSONE, MA sarebbe un “Conte-bis”, come lo


chiamano tutti, ma un “Con-
te-2”. Il Conte-bis sarebbe un
IL PROGRAMMA”. nuovo governo giallo-verde e
CHE COSA RESTERÀ con qualche ministro rimpasta-
DEL LUNGO ANNO DI MAIO NON LO to. Questo invece avrebbe un’al-
tra squadra e una maggioranza
DEL RAS LEGHISTA MOLLA E IL PD È UN diversa (giallo-rosa). Il che è
normale in un sistema propor-
q FURIO COLOMBO A PAG. 13 PO’ MENO OSTILE zionale, qual è tornato a essere il
nostro. De Gasperi fece 8 gover-
q BUONO, DE CAROLIS, MARRA, PALOMBI ni, 3 col Pci e 5 col centro. I cen-
E RODANO DA PAG. 2 A 5 tristi Fanfani e Moro aprirono al
SINDROME DA CRISI Psi e lo stesso Moro al Pci. An-
dreotti, uomo della destra Dc,
“I 5Stelle nostalgici guidò il governo della “non sfi-
ducia” con Berlinguer.
di Salvini, il tipico “Discontinuità”. In politica
non dipende dalle persone, sal-
caso di Stoccolma” vo che siano indegne, ma dal
programma. Ed è ovvio che
q CAPORALE A PAG. 8 quello giallo-rosa sarebbe di-
scontinuo dal giallo-verde. Se
M5S e Pd trovassero l’intesa, sa-
rebbe un delitto mandarla a
SAGA AMERICANA monte perché Zingaretti ritiene
Conte un emblema della “con-
Epstein, il “Lolita tinuità” e i 5 Stelle no. Fu il M5S
a siglare con Salvini il Contratto
Express” e la pipì giallo-verde dopo il no del Pd.
Conte, neppure iscritto, arrivò
reale di Andrea dopo. Da indipendente di area.
E come tale si comportò, da pre-
mier-mediatore, dando torto o-
ra a Salvini ora a Di Maio. Il Pd,
se vuole “discontinuità”, do-
vrebbe chiederla a tutta la prima
linea 5Stelle. Ma allora che sen-
so ha trattare con loro? Meglio
dire “voto subito”, almeno si ca-
pisce. Senza contare che un go-

IL RIT O RN O
verno senza i big della sua mag-
gioranza durerebbe poco.
q COEN E PISTOLINI A PAG. 16 - 17 “Diktat” e “veti”. Finora a
imporne alcuni è stato Zingaret-
ti: Conte no (veto), via i decreti
Sicurezza (diktat), no al taglio

DI CON T E
MONDO UNIVERSITÀ dei parlamentari (diktat, poi ca-
duto). Il M5S è stato ambiguo,
Gli studenti: “300 non sbarrando le porte alla Lega
(almeno pubblicamente: in
euro per un letto realtà quel forno è chiuso per-
ché non ha più i voti dei gruppi
in camera tripla” parlamentari). Ma non ha posto
né veti su ministri Pd né diktat su
q DELLA SALA A PAG. 10 cose da fare o non fare. Come il
Pd, ha esposto il suo program-
ma. E, da partito di maggioranza
Mannelli relativa, ha indicato il suo pre-
ARBORE Intervista prima del concerto alla festa del “Fatto” La cattiveria mier: Conte. Una scelta che, se
fosse mantenuta e accettata, fa-

“Io, Bonco e Proietti in Versilia” Borghi (Lega): “L’euro


è la valuta sbagliata
per l’Italia”. Invece
rebbe onore al Pd, ma anche a Di
Maio. Che, come Fico, ha resi-
stito alle profferte di premier-
» ALESSANDRO FERRUCCI (sono le dieci) non ho ancora vuoi mettere il rublo ship. L’anno scorso rinunciò per
trovato il Fatto: la situazione WWW.FORUM.SPINOZA.IT non baciare i tacchi a B. come

I l tono e lo stile sono esat-


tamente alla Renzo Arbo-
re, con la sua leggera “erre”
politica è preoccupante”.
Molto. “Davvero. E Salvini
è uno che non ha niente a PUPI AVATI
pretendeva Salvini; stavolta
perché pensa che Conte sia più
adatto a quel ruolo, che meriti la
arrotata, la voce squillante, che fare con gli artisti (Ci riconferma e che giovi alla com-
allegra, di chi ha basato parte pensa). Comunque, veniamo a “Delle Piane ‘il più pattezza del Movimento. Non è
dell’esistenza su un concetto ca- noi: felicissimo di suonare alla un sacrificio facile, né usuale. Se
ro anche a Luciano Salce, quando so- Festa del Fatto con l’Orchestra Italia- brutto di Roma’: le cose andassero in questa di-
steneva che “l’ironia è una cosa seria”; na (venerdì 30 agosto alla Versiliana), rezione, si potrebbe persino di-
la sostanza, all’inizio, è meno leggera e poi per me, nei primi anni Cinquan- il cinema lo risarcì” re che non tutti i politici – nel
e più figlia di una quotidianità parla- ta, la Versilia era Hollywood”. M5S e pure nel Pd – pensano so-
mentare variopinta: “Questa mattina A PAG. 20 - 21 q PONTIGGIA E PASETTI A PAG. 22 lo alla poltrona.
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!z!{!$!,

® ®

Domenica 25 agosto 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 233 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

ATTENTI A QUEI DUE


Zingarate e Di Maialate
Il mezzo segretario Dem e il capetto grillino già si litigano le poltrone del governo Pd-M5S
La strategia? Tenere il piede in due scarpe. Conte si candida: io buono pure per questa stagione
PIETRO SENALDI
Dopo aver fatto cadere il governo la agli italiani. Grillini e Dem fingo- Nelle mani del Quirinale
Schifezze in arrivo dei No grillini alle grandi opere e no preparando un altro esecutivo no di discutere sul programma,
al taglio delle tasse, Salvini corre il
serio rischio di scivolare dalla pa-
dei No, stavolta a lui in persona e
al voto anticipato che egli chiede,
ma lì troveranno la quadra, per-
ché il loro futuro governo (...)
La politica
Prepariamoci della nella brace. M5S e Pd gli stan- quindi in definitiva al dare la paro- segue ➔ a pagina 3 è un po’
Ci servirà Mattarella
uno stomaco forte Il pentastellato ricorda un amante che cerca la rivincita sull’ex FAUSTO CARIOTI

VITTORIO FELTRI
Il tira e molla tra Matteo e Gigino è meglio di una soap opera C’è un’unica certezza, a
questo punto della scom-
AZZURRA BARBUTO ➔ a pagina 8 biccherata trattativa tra
La notizia è una non notizia: siamo tutti in Cinque
attesa di capire quale pasticcio la politica Stelle e
stia preparando per dare un governo all’Ita- Pd, ma è
lia. Intanto osserviamo divertiti alle zingara- unacertez-
te di Zingaretti e alle maialate di Di Maio. za impor-
Incontri, cene, dibattiti: tutta roba inconclu- tante: se
dente da cui si evince che le idee e i pro- tuttova be-
grammi sono di una vaghezza indecifrabi- ne, darà
le. all’Italia
Sussistono inoltre aspetti spassosi nella una ciofeca di governo.
confusione generale. Il segretario del Pd Non solo per la linea politi-
due giorni fa dichiarò solennemente di esse- ca, quella che ci si può at-
re contrario alla diminuzione dei parlamen- tendere da (...)
tari pretesa dai 5 Stelle. Ieri ha cambiato segue ➔ a pagina 2
registro, affermando che il taglio gli stareb-
be bene. Certi cambiamenti repentini di po-
sizione inducono a ritenere che la coerenza La parodia sui vicepremier
per i dem sia un dettaglio trascurabile. Si
rafforza la certezza che per costoro l’obietti-
pubblicata su Facebook da
“Le più belle frasi di Osho”
Ecco chi tira
vo non sia realizzare quanto si sono impe-
gnati a portare a casa, bensì costituire un
per la giacca
esecutivo purchessia allo scopo di prolunga-
re il più possibile questa balorda legislatura.
il presidente
Gli stessi sbandamenti si colgono nei pen-
Crimi, responsabile della ricostruzione, ha fallito ANTONIO SOCCI
tastellati che riescono addirittura a tenere il
piede in due scarpe: mentre trattano con gli In queste ore frenetiche –
ex comunisti, fanno l’occhiolino a Salvini
che li invita a ricucire lo strappo. Cosicché
Pensano alle navi di migranti com’era prevedibile – c’è
chi prova a tirare per la
la situazione si è talmente ingarbugliata da
apparire inestricabile. Il povero Mattarella
e non ai nostri terremotati giacca il presidente Matta-
rella attribuendo a lui pen-
non sa che pesci pigliare, probabilmente è RENATO FARINA sieri e progetti propri. Spe-
seccato e fatica a comprendere quel che sta rando così di “indirizzare”
accadendo nel Palazzo. Suppongo che an- Ho controllato i dieci punti essenziali e gravi di Di Maio e i le cose. In particolare c’è
che i cittadini siano sbalestrati e incapaci di cinque profondi ed urgenti di Zingaretti che dovrebbero chi diffonde l’idea che il ca-
prevedere ciò che alla fine verrà fuori dal comporre il loro contratto di governo giallo-rosso. Ci sono i po dello Stato desideri che
cilindro del Quirinale. Oggi è domenica ed migranti. I terremotati italiani del Centro Italia non ci sono. sia siglato il papocchio
entro martedì i partiti dovranno uscire dal Non un rigo, una parolina. Mi permetto un vaffa. Perché Pd/M5S, mentre sarebbe
porto delle nebbie romane e presentare al cento africani assistiti e al sicuro nella rada di Lampedusa, infastidito dalla possibilità
capo dello Stato un piano credibile che gli in attesa di collocamento in Europa, (...) che il M5S torni a (...)
permetta di assumere una decisione, al mo- segue ➔ a pagina 11 Vito Crimi, delegato alla ricostruzione post sisma segue ➔ a pagina 2
mento lontana dalla nostra immaginazio-
ne.
In sostanza mancano poche ore per sape-
re quale sarà il nostro destino. Dobbiamo Teorie catastrofiste smontate dai biologi I maschi non hanno più il tocco magico
avere un po’ di pazienza nonché uno stoma-
co di ferro per digerire la schifezza che sorti-
rà dalle assurde trattative in corso. Non è
Quante balle sull’Amazzonia Le società con più donne
vero che noi siamo pessimisti, è pessima la I roghi non tolgono ossigeno vanno molto meglio in Borsa
realtà e di conseguenza non abbiamo vo-
glia di sorridere. FILIPPO FACCI ATTILIO BARBIERI
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Studi scientifici alla mano, la casa non sta bru- Le azioni di società che hanno un organico
Caffeina ciando e l’Amazzonia nemmeno. L’Amazzo-
nia peraltro non è affatto il polmone verde del
molto diversificato per genere fra uomini e
donne riescono a fare meglio dei titoli colloca-
Zingaretti e Di Maio si incontrano a ce- Pianeta, ed è falso che dire che produca il 20 ti da società dominate dal sesso maschile. La
na. Così, tanto per dimostrare che a loro per cento dell’ossigeno: in linea puramente tendenza emerge da uno studio condotto dal-
interessa mangiare. teorica produrrebbe venti volte il fabbisogno la banca d’affari Morgan Stanley che ha mes-
Emme dell’intera umanità, ma è ossigeno (...) so in fila i risultati delle società quotate (...)
segue ➔ a pagina 13 segue ➔ a pagina 19

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +;!z!{!$!,

Domenica 25 agosto 2019 € 1,20


S. Ludovico (Luigi IX) Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20–a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere www.iltempo.it
di Rieti €1,20 – a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50– a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 –a Terni e prov. e nella Riviera Adriatica (da Milano Marittima a
Anno LXXV - Numero 233 S. Benedetto del Tronto): Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 – nella Riviera Tirrenica (da Follonica a Monte Argentario): Il Tempo + Corriere di Siena €1,40 e-mail: direzione@iltempo.it

Vince il partito unico delle poltrone


Parte del Pd (in testa Zingaretti) e parte del M5s non vorrebbero sposarsi, ma prevale il sì
Conta la forza della disperazione di chi votando ora direbbe addio al posto in Parlamento
IL TEMPO di Oshø
di Franco Bechis

ancanodue giorni al martedì più decisi-

M vo di questa legislatura e il partito che


sta prevalendo è quello dei poltronisti:
l’unico argomento che li unisce è quello di pre-
servare il proprio posto a palazzo, che gli eletto-
ri oggi invece toglierebbero loro. Contro questa
marea che unisce mezzo Pd a una parte consi-
stente del M5s e a fior di truppe che verrebbero
da altri partiti, non riesce a opporre resistenza
Nicola Zingaretti (...) segue ➔ a pagina 3

Le due linee
del Quirinale
di Luigi Bisignani
aro direttore,non solo nel Pd,nella Lega e

C tra i grillini, ma anche al Quirinale ci sono


due anime in questa pazza crisi d’agosto.
Il contendere è su chi dovrà guidare il governo,
elettorale o dell’inciucio. Sono i sussurri che
aleggiano dalla cosiddetta «Manica Lunga», un
chilometrico corridoio voluto nel tempo dai
Papi, tra i quali Clemente XII. Un collegamento
interno tra il cuore operativo del Quirinale e il
Capo dello Stato. (...) segue ➔ a pagina 3

Partita la serie A
Subito testa a testa Juve-Napoli

Roma e Lazio
con l’obiettivo
Champions
Monsignor Pompili (Rieti) attacca: «Ogni nuovo arrivato ha disfatto il poco che c’era. Così solo confusione»

Amatrice, pure il vescovo tuona sui governi scandalosi


■ Ad Amatrice, tre anni dopo il terribile sisma
che ha spento 303 vite e devastato il territorio, a
Commercio della Capitale in crisi presenziare fisicamente alla messa c’erano solo i In «reggenza» anche licei storici
rappresentanti delle istituzioni. Gli altri politici
Dopo le ferie 200 negozi hanno preferito affidarsi a una commermorazio-
ne virtuale fatta di tweet e post. Duro l’attacco
A Roma sono ancora 80
non riapriranno più del sindaco di Rieti Domenico Pompili: «Ci sono
stati tre governi, senza nessuna visione».
le scuole senza preside Biafora, Carmellini, Pieretti, Rocca
e Salomone ➔ da pagina 25 a 27
Verucci ➔ a pagina 15 Maccari ➔ a pagina 8 Conti ➔ a pagina 17

di Maurizio Costanzo

n antico modo di dire reci- Invidiate i figli altrui non potendo-

U ta: «La mamma dei cretini


è sempre incinta». È vero,
ne abbiamo spesso conferme. Ad
ne avere? Invidiate genitori bene-
stanti, non avendoli avuti? Al pro-
prio destino bisogna rassegnarsi.
esempio, vorrei sapere per quale D’altra parte, quegli stessi imbecil-
motivo su un social hanno insulta- li attaccarono sui social Nadia
to il figlio dell’ex deputato Alessan- Toffa quando annunciò di avere
dro Di Battista. Altrove, su altri un cancro. A sentir loro non dove-
social, hanno insultato il figlio di va dare pubblica notizia della co-
Viale Stefano Gradi, 145 • Roma • Tel. 06.50.38.432 - www.fisiodanieli.it Fedez e della Ferragni. Perché sa. Confermo: «La mamma dei
l’incomprensibile accanimento? cretini è sempre incinta».
1.943.000 lettori (dati Audipress 2019/I)
ALLENAMENTE IN EDICOLA A € 8,90

DOMENICA 25 AGOSTO 2019 | € 1,60 | Anno 161 - Numero 233 | Anno 20 - Numero 233 | www.lanazione.it FIRENZE

FINISCE 3-4. RIGORE DUBBIO AGLI OSPITI. EMOZIONE COMMISSO

Pazza viola, cuore e gol


Ma alla fine passa il Napoli
Servizi · Nel Qs

FIVIZZANO 75 ANNI DOPO


L’ORGANETTO
DELLA STRAGE
Il rilancio del Pd: Fico premier
di AGNESE PINI Zingaretti-Di Maio, veti e veleni. Conte stronca la Lega: «Stagione chiusa» Servizi
· Da p. 2 a p. 5
NA delle prime
U lettere che ho
ricevuto quando
sono diventata direttrice
DICONO DI LUI
MATTEO RENZI
de La Nazione era firmata
da Roberto Oligeri.
Proseguendo nello scambio
IL «RIECCOLO»
di messaggi ho scoperto
che aveva a che fare con di MICHELE BRAMBILLA
me e con la mia famiglia in
maniera profonda, tale da
andare a toccare quelle
corde segrete e dolorose
che vengono trasmesse di
padre e madre in figlio,
allo stesso modo con cui si
trasmette il colore degli
occhi o dei capelli.
A pagina 18
IECCOLO!»: Indro
I TEMPI STRETTI
L’OROLOGIO
«R Montanelli lo diceva di
Amintore Fanfani, il
democristiano che tornava sempre
in pista dopo che l’avevan dato,
DEL COLLE innumerevoli volte, per sepolto. Oggi
Rieccolo è un altro toscanaccio che
troppo frettolosamente era stato
di RAFFAELE MARMO archiviato fra le meteore delle
politica, tra le promesse mancate,
E LANCETTE
L dell’orologio
istituzionale scorrono
veloci verso la scadenza che il
tra i tanti triturati di questi tempi
volatili: Matteo Renzi. Rieccolo.
Martedì scorso al Senato ha parlato
da leader.
Presidente della Repubblica · A pagina 9
ha assegnato a leader e
partiti per sciogliere il rebus
della controversa crisi DA ENEL A LEONARDO
d’agosto. Ma, a due giorni e ILROBOTCOSMONAUTA
passa dal severo, ultimo
avviso del Capo dello Stato, BUCAL’ATTRACCO Non solo il governo
non si intravede che qualche
fioca luce in mezzo a tante DELLASOYUZINORBITA In gioco ci sono
ombre. Come e più che nella
primavera del 2018.
FIGURACCI
ADI MOSCA 400 poltronissime
RdC

· A pagina 2 Servizio · A pagina 11 MARIN · A pagina 7

USA: PRIMA VOLTA LA FIGLIA PATRIZIA


«È morto «Nel mare
per il fumo l’eredità
elettronico» di Maiorca»

y(7HA3J1*QSQPTQ( +;!z!{!$!, MALPELO · A pagina 13 MISALE · A pagina 12


DOMENICA 25 AGOSTO 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N. 201

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

In edicola Domani gratis


Piperno, Albinati, Piccolo Capitalisti verdi:
mossa sincera
Un numero da collezione o opportunismo?
I tre scrittori che hanno vinto il Premio Strega di Ferruccio de Bortoli
nel settimanale nel settimanale

I PARTITI IL GOVERNO NEGLI STATI UNITI

ContechiudelaportaallaLega Morto di fumo


(elettronico):
«Stagione finita. Un mio bis? Contano i programmi». M5S-Pd, si tratta: il nodo del premier il primo caso
Conte chiude a una ipotesi di Adriana Bazzi
COSASERVE di governo con la Lega. «Non
● GIANNELLI TRIA, MINISTRO DELL’ECONOMIA

ALPAESE
è una questione di nomi —
dice — è una questione di
programmi. Io ci sono, e in
«Lamanovranonfapaura» L a e-cig, la sigaretta
elettronica, ha fatto la sua
prima vittima. Si tratterebbe
Europa sono ancora benvolu- di Federico Fubini di un uomo adulto, la cui


di Luciano Fontana to». Procede intanto la tratta- identità è stata tenuta
tiva Pd-M5S: il nodo da scio-
«I conti vanno molto meglio, riservata, che viveva negli

L
gliere resta quello del pre- disinnescare l’Iva è possibile. Stati Uniti, in Illinois. Dopo
a nostalgia è il mier. Zingaretti insiste per un E il deficit è in calo di 6-8 miliardi». avere «svapato» il fumatore
sentimento comune nome nuovo, mentre Renzi, Parla il ministro Tria. a pagina 11 era stato ricoverato con una
di questi giorni. pur di non fare favori a un Sal- grave malattia polmonare. In
Nostalgia di leader vini «in difficoltà», si dice fa- LANDINI, SEGRETARIO DELLA CGIL agosto la morte. Che arriva
che quando vorevole a un Conte-bis. Per la dopo un’ondata di misteriose
decidevano di aprire una
crisi non cambiavano idea
guida del governo spunta an-
che il nome di Fico, che, dato
«Adessosipensiallavoro» malattie respiratorie che
hanno colpito molti giovani.
subito dopo, dichiarando il ruolo istituzionale, gode di Enrico Marro a pagina 18


di essere disponibili a tutto della stima del Pd. Intanto la
pur di restare al governo.
Nostalgia di partiti con
Lega non si arrende e conti-
nua a sperare in un nuovo ac- «L a Cgil preferisce un governo
che cambi le politiche di
FEMMINICIDIO A FERRARA

alleanze e programmi chiari,


non formazioni pronte a
cordo possibile con i grillini.
da pagina 2 a pagina 9
austerità», dice Maurizio Landini,
segretario della Cgil. a pagina 9 Uccisa in casa
ogni esperienza. La politica
al tempo dei social network
è così imprevedibile, così
dal suo capo
incoerente, così piena
Vertice Il presidente americano prima minaccia poi rinuncia ai dazi sul vino francese
di giravolte e di proclami di Gianluca Rotondi
definitivi (che durano
lo spazio di un mattino per
lasciare il posto ad altri
proclami altrettanto
D iceva di amarla. L’ha
uccisa colpendola più
volte alla testa. Ancora un
definitivi) da diventare femminicidio, questa volta a
indecifrabile. In questi Copparo, nel Ferrarese.
giorni decisivi per la sorte Vittima una donna di 34 anni.
di una legislatura iniziata Arrestato il suo capo, un
appena 15 mesi fa vale la 52enne che l’ha aggredita nel
pena non volgere lo sguardo garage del supermercato in
al passato (non sempre cui la donna lavorava da anni
migliore di oggi) ma come impiegata.
ragionare sulla via di uscita a pagina 16
da questa «pazza» crisi.
Capire cosa serve a un’Italia
alla perenne ricerca di un
buon governo. Ci sono
alcuni miti che è bene
subito mettere da parte.
Prima di tutto quello che
NICHOLAS KAMM / AFP

l’eventuale alleanza tra Pd e


Movimento Cinque Stelle sia
un tradimento della volontà
popolare. Dopo le elezioni
del marzo scorso, che hanno
certificato un’Italia tripolare Il presidente Usa Donald Trump (a sinistra) a pranzo con il presidente francese Emmanuel Macron all’Hotel du Palais a Biarritz, in Francia, durante il G7
senza nessuna maggioranza,
Pranzo a sorpresa al G7 Inferno Epstein
non è stato un tradimento
l’accordo sorprendente tra
Salvini e Di Maio così come E Macron «doma» Trump
A l G7 incontro fuori programma di oltre due ore tra Trump e Macron per
stemperare le tensioni. Un pranzo improvvisato per ritrovare il filo della
diplomazia proprio mentre Trump agita nuovi dazi sul vino e pensa a quelli
Chi non sapeva?
non lo sarebbe quello tra sulle auto. Il leader Usa: «Molte cose buone». a pagina 12
di Stefano Montefiori di Viviana Mazza
Di Maio e Zingaretti. con un commento di Franco Venturini a pagina 28
a pagina 21
continua a pagina 28

● PADIGLIONE ITALIA di Aldo Grasso ILCAMPIONATO

SE LA «BESTIA» AFFONDA NEL MARE DEI LIKE

I n politica vale di più l’algo-


ritmo o il vecchio «fiuto»?
La tracotanza con cui Mat-
teo Salvini ha (per ora) disar-
cionato i grillini dal governo è
derci.
La Bestia, indicato anche
col numero 666, è un simbolo
che nel cristianesimo indica
un personaggio satanico. Ap-
rosari, di santini, di baciapili-
smo. La Bestia è anche Anti-
Bestia e ci racconta di un Sal-
vini disponibile ai selfie, che
fa i post con i gattini o con pa-
90825

in buona parte ascrivibile al pare in un passo dell’Apoca- ne e Nutella, che trasferisce il


lavorio sui social di Luca Mo- Morisi lisse di Giovanni. Di qui deri- Viminale al Papeete per esse-
risi, l’ideatore della «Bestia», verebbe la rabbiosa narrazio- re più vicino alla gente.
lo strumento in grado di ana-
Il social
guru ha ne salviniana, fatta di slogan Morisi, novello agit-prop, e Juve e Napoli ok
9 771120 498008

lizzare l’orientamento della demagogici, di accuse, di ri- la sua Bestia sono assetati di
«pancia» del web e monitora-
re/indirizzare il «sentiment»
costruito
l’immagine
sentimenti, di arroganza (an-
che se a volte assomigliava a
like, versione attuale dell’op-
portunismo politico. Ma, alla
Firenze protesta
degli utenti. L’immagine del
Capitano che il social guru ha
di Salvini
tra fiuto
Massimo Boldi di «Mia mo-
glie è una bestia»).
fine, la tracotanza resta pur
sempre un’invenzione della
per un rigore
creato in Rete è così insolente e algoritmi Poi però si scopre che la nostra inadeguatezza. di Mario Sconcerti
che Salvini ha finito per cre- scrivania di Salvini è piena di © RIPRODUZIONE RISERVATA servizi alle pagine 36 e 37
9 771124 883008
90825
il Giornale
DOMENICA 25 AGOSTO 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 200 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

«MAI PIÙ CON LA LEGA»

CONTE SI ISCRIVE AL PD
`
IL MOSTRO PUO PARTIRE
Sbloccata la trattativa fra dem e M5s. Cresce l’ipotesi Fico premier
BERLUSCONI: «ALLE URNE CON L’ALTRA ITALIA»
L’EDITORIALE QUANTI PENTITI DEL «GOVERNO DEI PERDENTI» di Laura Cesaretti

MA SE LE ELEZIONI
L
a mossa di Giuseppe Conte ieri ha ridato fiato ai governisti di Pd e
MaZinga disgusta anche la sinistra Cinque Stelle, e costretto il segretario del Pd Nicola Zingaretti, scetti-
co sull’intesa a fare una contromossa, proponendo un nome grilli-
SALVINI Perfino gli inciucisti vogliono il voto no: «Su un premier come Roberto Fico si potrebbe ragionare».
Un modo per dimostrare che ce la sta mettendo tutta, nonostante il niet
LE AVESSE PERSE? di Francesco Maria Del Vigo contro la riedizione di Conte. Ma anche - sospettano in molti (...)

di Alessandro Sallusti segue a pagina 2

I
l governo tra Pd e Cinque Stelle pur-
troppo si avvicina e la domanda resta LA PRUDENZA DEL COLLE ABBOCCAMENTI STRATEGICI
la stessa: perché Salvini ha fatto tutto
questo casino sapendo che difficil- Il miraggio del patto Il piano di Matteo
mente si sarebbe andati a votare? Fino a
ieri la risposta prevalente era: perché ha che non sta in piedi per mangiarsi i 5s
stravinto le elezioni europee e non voleva
più sottostare ai Cinque Stelle che quelle di Massimiliano Scafi di Francesco Cramer
elezioni le hanno perse. Oggi mi viene il a pagina 6 a pagina 8
dubbio che la risposta giusta sia un’altra,
esattamente l’opposto: Salvini si è sfilato
dal governo perché lui le elezioni europee CASO IN AMERICA. IL DIBATTITO SCIENTIFICO
le ha perse e Di Maio le ha vinte.
Mi spiego, facendo un passo indietro.
Durante tutta la campagna elettorale delle
Svapare uccide: prima vittima
Europee Matteo Salvini sosteneva la se-
guente tesi: «Noi sovranisti vinceremo le
Europee, andremo al governo di Bruxelles
delle sigarette elettroniche
e cambieremo i parametri economici che Andrea Cuomo
oggi soffocano gli Stati in modo da liberarli SCANDALO AZZURRO
dal giogo dei numerini». E giù quindi con In Illinois, negli Usa, potrebbe essersi
una serie di mirabolanti promesse per la registrato il primo caso di morte da sigaret- Molestie e abusi
finanziaria di fine anno: flat tax, aiuti a im- DIRETTORI Lucia Annunziata e Marco Travaglio ta elettronica. Il Dipartimento di sanità pub-
prese e famiglie e via dicendo. blica ha dato notizia di un giovane adulto sulle cicliste
C
Il problema ora è che i sovranisti hanno ontrordine compagni. È tutta colpa della canicola agostana, che faceva uso di sigarette elettroniche
nettamente perso quelle elezioni e l’Euro- abbiamo preso un colpo di sole. Tutto sommato è meglio ucciso da una grave malattia polmonare. della Nazionale
pa è rimasta saldamente in mano ai partiti andare alle elezioni. Ecco, grosso modo, è questo il ragiona- La correlazione tra l’abitudine di svapare e
europeisti. Quindi niente rivoluzione, nien- mento che si sta facendo largo a sinistra. Dopo aver sostenuto, per il decesso è soltanto un’ipotesi, per quanto Spunta il dossier
te «liberi tutti», al massimo qualche sconti- una settimana abbondante, la necessità dell’inciucio, ora in ordine abbastanza fondata, ma il dibattito scientifi-
cino per nulla utile a realizzare il libro dei sparso tentano la retromarcia. L’inciucio che, sia chiaro, mica (...) co è aperto. Pier Augusto Stagi
sogni sbandierato dai sovranisti. segue a pagina 4 a pagina 35
Alla luce di questo, e del fatto che i Cin- a pagina 13
que Stelle si sono prontamente iscritti in
Europa al club dei vincenti, Salvini si sarà
detto: se a fine anno metto la mia firma
sotto una manovra economica in linea con L'articolo della domenica di Francesco Alberoni
i dettati europei dopo aver giurato l’inver-
so, il popolo che oggi mi adora e osanna
viene a prendermi con i forconi sotto casa
Quando la Storia cambia sotto i nostri occhi
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

e addio al mito di Capitano coraggioso e


” C i sono nella storia dei momenti de- scente». Esso avviene quando il disordi-
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

invincibile. Meglio, molto meglio, trovare cisivi. Di solito avvengono dopo un ne non è più tollerabile, quando l’entro-
una scusa qualsiasi e tagliare la corda pri- periodo di incertezza, di sfiducia, di dub- pia ha raggiunto il massimo. Allora, im-
Viviamo una
ma che sia troppo tardi. Così quando a
dicembre Pd e Cinque Stelle si presente- fase di grande
bio, di turbamento. Dal disordine e
dall’incertezza nasce allora improvvisa
provvisamente, i frammenti dispersi si
accendono, si fondono. La gente scopre BORRACCE
ranno agli italiani affamati con un piatto di cambiamento una speranza che brilla come una luce una meta comune, si sente affratellata, PERSONALIZZATE
lenticchie il popolo potrà dire: ovvio, non Il ruolo nell’oscurità e la gente prima incerta, si forma un nuovo centro come un gran-
c’è più Salvini a difenderci. dei leader divisa, ostile, la guarda e ne è attratta, si de fuoco che si irradia poi tutto intorno.
Il cinico calcolo di Salvini «tanto peggio è decisivo sente affratellata e si muove spontanea- Il sistema cambia temperatura, la gente GADGET
ECOLOGICI
per gli italiani, tanto meglio per me» pre- mente verso quella direzione, verso si trasforma, trova una fede, una speran-
senta però un grosso rischio anche per lui. quella meta. Sceglie spontaneamente i za, una meta e sprigiona una energia
Se questi saltano nel giro di pochi mesi ha suoi leader o il leader di cui ha fiducia. E straordinaria che nessuno riesce ad arre-
vinto lui, ma se il collante del potere li questi leader sentono la forza collettiva stare e che travolge ogni ostacolo. Lo
tiene uniti qualche anno (cosa non da
escludere) chissà se l’epopea del Capitano
che li spinge in avanti come un grande
vento, avanti a provare a combattere e a
stato nascente diventa movimento e il
movimento si organizza, si scontra e sov-
SCONTO 30%
SPEDIZIONE GRATUITA
reggerà all’oblio con cui gli italiani archi- vincere. verte le istituzioni. In questa fase è fon-
viano velocemente sia le gioie che i dolori. Questo processo è una vera e propria damentale la decisione (...)

servizi da pagina 2 a pagina 9


rinascita ed io l’ho chiamato «stato na- segue a pagina 10
albapremium.it
io rompo. www.iorompo.it

oggi con
quotidiano comunista ALIAS DOMENICA

 CON ALIAS GIOCHI


+ EURO 1,00
 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00

DOMENICA 25 AGOSTO 2019 – ANNO XLVIII – N° 204 www.ilmanifesto.it euro 1,50

CRISI DI GOVERNO
M5s-Pd

Conte guarda al Pd: mai più con la Lega Un governo


per difendere
la Costituzione
II Una stagione che «non rin- ga per me è chiusa». «Non è que- verno e sperano che il fallimen- «BENE SE CHIUDE IL FORNO CON SALVINI»
nego» ma che «non si può riapri- stione di uomini», aggiunge to dell’esperienza populista ita-
re». Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per provare a liana possa servire da lezione Ma Zingaretti insiste: discontinuità LUIGI FERRAJOLI
in carica per gli affari correnti forzare il no di Zingaretti sul nei loro paesi. Mentre da Roma
approfitta della passerella del suo nome, «ma di programmi». Salvini lo attacca: «Per un anno II Non basta al Pd che Conte di- abbia chiuso il forno con la Lega, è una ragione di
G7 di Biarritz per qualche foto
con i leader del mondo e per
lanciare il suo messaggio al Pd:
E fa notare che il suo program-
ma lo ha esposto il 20 agosto in
senato. I partner europei gli
ci ha aiutato a chiudere i porti e
in una settimana è passato con
il Pd, che tristezza».
ca mai più con la Lega. Il nome
del premier uscente non può es-
sere riproposto per la guida del
in una giornata in cui i 5S si con-
fermano divisi. E Renzi insiste
perché il segretario non ponga
C’ fondo che impone
alla sinistra la for-
mazione di un governo gial-
«L’esperienza politica con la Le- chiedono conto della crisi di go- ANNA MARIA MERLO A PAGINA 5 governo. Apprezzabile però che condizioni. PREZIOSI A PAGINA 4 lo-rosso: la necessità, prima
di porre termine alla legisla-
Le fiamme divorano la foresta pluviale amazzonica nello stato di Tocantis Xinhua tura, di disintossicare la so-
cietà italiana dai veleni in
essa immessi da oltre un an-
no di politiche ferocemente
disumane contro i migranti.
La Lega di Salvini intende
«capitalizzare il consenso»
ottenuto a tali politiche pre-
tendendo nuove elezioni e
chiedendo al popolo «pieni
poteri».
L’idea elementare della de-
mocrazia sottostante a que-
sta pretesa - poco importa se
per analfabetismo istituzio-
nale o per programmatico
disprezzo delle regole - è la
concezione anticostituziona-
le dell’assenza di limiti alla
volontà popolare incarnata
dalla maggioranza e, di fat-
to, dal suo capo: dunque,
l’esatto contrario di quanto
voluto dalla Costituzione,
cioè la negazione del siste-
ma di vincoli, di controlli e
contrappesi da essa istituito
a garanzia dei diritti fonda-
mentali delle persone e con-
tro il pericolo di poteri asso-
luti e selvaggi. Non dimenti-
chiamo quanto scrisse Hans
Kelsen contro questa tenta-
zione del governo degli uo-
mini, e di fatto di un capo, in
alternativa al governo delle
leggi: «la democrazia», egli
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

Le fiamme divorano l’Amazzonia, ma dal G7, per ora, scrisse, «è un regime senza
capi», essendo l’idea del ca-

solo la promessa di un «vertice ecoresponsabile». «No es fuego po al tempo stesso non rap-
presentativa della comples-

es capitalismo»: dilaga la protesta ambientalista a Biarritz,


sità sociale e del pluralismo
politico, e anti-costituziona-

in Brasile e nel mondo. Bolsonaro, dopo aver aperto


le perché in contrasto con la
soggezione alla legge e alla
Costituzione di qualunque
a multinazionali e lobby dei deforestatori, manda l’esercito pagine 2, 3 titolare di pubblici poteri.
— segue a pagina 5 —

biani ARGENTINA all’interno ALIAS DOMENICA


Fridays for future
Diminuiscono i salari Oggetti di affezione
È il momento Aumentano le proteste Sardegna Allarme coste, all’ombra dell’artista
di una svolta piano Solinas in arrivo
radicale
COSTANTINO COSSU PAGINA 6

GUIDO VIALE
Campania Sciopero della fame
Amazzonia, il polmo-

L’ ne della Terra, bru-


cia, liberando milio-
ni di tonnellate di CO2. La
dei navigator contro De Luca
ADRIANA POLLICE PAGINA 7
Siberia brucia, emettendo II Debito gigantesco con l’Fmi, 40% II I canarini di Matisse, le farfalle
altro CO2 e immense quanti- di povertà, stipendi minimi tra i peg- di Nabokov, gli schedari di Sch-
tà di metano. I ghiacci della giori del continente: il recente crollo Intervista Letizia Battaglia: midt, la bambola di Kokoschka, la
Groenlandia si sciolgono a della Borsa a seguito delle primarie bicicletta di Jarry, il feticcio di Apol-
ritmo vertiginoso e così an- perse dal presidente Macri ha riattiva- l’istinto, Palermo, l’amore linaire, la smithsonite di Smithson,
che la banchisa polare. to la protesta sociale e il fronte dei la- il cappello di Beuys, il cuscinetto di
— segue a pagina 3 — voratori argentini. MARIANGELA MIANITI PAGINA 11 Sereni, i pinocchi di Manganelli, la
ARIADNA DACIL LANZA A PAGINA 9 spada di Mishima. ALL’INTERNO
R T1PR

Juve Per i bianconeri è buona la prima Serie A Emozioni a Firenze, il Napoli vince 4-3
Contro il Parma basta un gol di Chiellini Stasera il Toro cerca il riscatto con il Sassuolo
w w

BARILLÀ, GARANZINI E ODDENINO — PP. 32-33 BUCCHERI E MARUCCI — PP. 34-35

LA STAMPA DOMENICA 25 AGOSTO 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 153 II N. 232 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

Le mosse del quirinale: Mattarella ha fretta, Già domani sera deciderà cosa fare STAMPA
PLUS ST+
Il grande scontro sul premier LA RIVOLTA
FRANCESCA PACI

Il Pd dice no a Di Maio e apre a Fico. I 5 Stelle non cedono su Conte, che annuncia: io mai con la Lega Case e aiuti: così
Nella trattativa tra Cinque Stel- E PENSA GIÀ AI MINISTRI GRILLINI, DEM E LEGHISTI
la Cina combatte
fra protesta ed europa le e Pd il grande scontro è sul
premier. I dem dicono no a Di La strategia di Renzi Confusi e infelici: i ribelli di Hong Kong
P. 12

IL BIVIO Maio e aprono a Fico mentre i


grillini non cedono su Conte Un partito del Pil come i tre popoli
DEI POPULISTI che annuncia: io mai più con la per stoppare Salvini affrontano la crisi
Lega.
ITALIANI SERVIZI – PP. 4-7 ANDREA MALAGUTI — PP. 6-7 PAOLUCCI, POLETTI, TOMASELLO — PP. 8-9

MAURIZIO MOLINARI

Dal clima alla recessione: i cinque dossier che dividono il G7


L
a crisi politica che si è aper-
ta in Italia ha una valenza
europea perché il nostro
IL CASO
Paese è diventato, con le elezio-
ni del marzo 2018, il laboratorio VALERIA D’AUTILIA
del populismo sul Vecchio Conti-
nente. Poiché la maggioranza Parte dalla Puglia
gialloverde è stata per 14 mesi
l’unico esempio di governo popu- il progetto per tutelare
lista-sovranista in un Paese fon-
datore dell’Unione europea, cau-
gli squali dell’Adriatico
P.15
sando forti scosse con i partner,
quanto sta avvenendo in queste
ore riscuote una significativa at-
tenzione.
Prima il distacco fra Lega e
Movimento Cinque Stelle ha fat-
to venir meno la componente so-
vranista e ora l’avvicinamento
fra Cinquestelle e Partito demo-
cratico pone il dubbio se quella
populista stia andando verso il
centro. L’interrogativo dunque
è se l’ondata di protesta del voto
del marzo 2018 che ha espresso
la maggioranza gialloverde do- LE STORIE
po una tormentata esperienza
di governo possa trasformarsi fi- GIANNI GIACOMINO
no a portare i Cinquestelle - la
maggiore forza populista La rinascita di Usseglio
dell’Europa occidentale - a di-
ventare una forza moderata, si-
Il campo di calcio
glando un patto di coalizione ripopola il paese
con un partito tradizionale ed P. 29
europeista come il Pd. GEORGES GOBET/AFP
L’unico esempio esistente di ta- Una marcia di protesta contro il G7 vicino a Biarritz, la sede del vertice MASTROLILLI E SIMONI — PP. 2-3
le anomala alleanza è in Spagna ANDREA CHIERICATO

fra Psoe e Podemos ma con la signi-


Gare a 2500 metri
IN ORDINE
C
ficativa differenza che a Madrid i ome “l’Isola che non c’è” di come gli incendi amazzonici. Ha
populisti - Podemos - sono la forza Edoardo Bennato (1980) fatto da tramite fra un grande as- Diecimila scalatori
politica di minoranza nella coali-
zione, e non di maggioranza come SPARSO il G7 “non può esistere nel-
la realtà” del 2019. L’ospitante
sente, Vladimir Putin, e un in-
gombrante presente, Donald sfidano il Bianco
nel caso del M5S. presidente francese ha coraggio- Trump. P. 29
CONTINUA A PAGINA 19 STEFANO STEFANINI samente messo carne al fuoco, CONTINUA A PAGINA 19

SALUTE PERSONAGGIO
www.prosciuttocrudodicuneo.it

La sigaretta elettronica La Francia fa causa


provoca la prima vittima al sindaco anti pesticidi
FRANCESCO SEMPRINI LEONARDO MARTINELLI
y(7HB1C2*LRQKKN( +;!z!{!$!,

NEW YORK PARIGI


E’ ufficiale: gli Usa hanno registrato la loro prima vitti- «È stato uno sforzo fisico e intellettuale così grande,
ma da fumo di sigaretta elettronica. Si tratta di un pa- solo rispondere a tutti quelli che mi hanno contattato,
ziente morto in Illinois, dopo aver sviluppato una malat- dalla Francia intera», ammette, esausto, Daniel
tia respiratoria di elevata importanza. “Questo caso raf- Cueff, 64 anni. Da 20 è sindaco di Langouet, comune
forza i timori sui seri rischi associati al consumo di siga- di 600 anime a una ventina di chilometri a Nord di
rette elettroniche”, spiega Robert Ray Redfield, virolo- Rennes, circondate da tante mucche da latte e campi FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale:
l’Europa investe nelle zone rurali. PSR 2014-2020 - Regione Piemonte

go del “Center for desease control”. – P. 14 DI TODARO – P. 14 per il conseguente foraggio. – P. 13


Misura 3 - Sottomisura 3.2 - Operazione 3.2.1 - Informazione e promozione
dei prodotti agricoli di Qualità. Bando 1/2018_B.

.
 EPNFOJDB "44*4*  #"45*" 6.#3"
 BHPTUP


4FHOBMB[JPOJ JO $PNVOF QFS EJTTFSWJ[J BMMB SFUF FMFUUSJDB *M TJOEBDP i1SPCMFNB MFHBUP BMMB NBOVUFO[JPOFw

4USBEF BM CVJP QSPUFTUBOP J SFTJEFOUJ


EJ 'MBWJB 1BHMJPDIJOJ
#"45*" 6.#3"
*O CSFWF
! %VSB QSFTB EJ QPTJ[JPOF -B NBOJGFTUB[JPOF
EFMMBNNJOJTUSB[JPOF DPNVOB
MF DPOUSP &OFM QFS J DPOUJOVJ
EJTTFSWJ[J BMMB SFUF FMFUUSJDB
Palio di San Rufino
(VBTUJ TPOP TUBUJ TFHOBMBUJ OFM
MB [POB JOEVTUSJBMF EJ #BTUJB
Oggi la sfida in piazza
6NCSB NB BODIF B #PSHP * ! "44*4* m & JM HSBOEF HJPSOP EFMMB
.BHHJP EPWF J EJTTFSWJ[J TPOP TGJEB QFS JM 1BMJP EJ 4BO 3VGJOP "MMF
TFHOBMBUJ BEEJSJUUVSB EB GJOF MV  JM DPSUFP TUPSJDP NVPWFSÆ EB
HMJP WJB 1VHMJF F WJB 4JDJMJB PM QJB[[B EFM $PNVOF B RVFMMB EJ 4BO
USF B WJB EFMMB 3FQVCCMJDB JO 3VGJOP QFS MB EJTQVUB F MhBTTFHOB[JPOF
UVUUJ J DBTJ MB MVDF WB F WJFOF EFM 1BMJP DPO HBSB B TRVBESF F JOEJWJ
DPO GSFRVFOUJ QFSJPEJ EJ CVJP EVBMF USB J CBMFTUSJFSJ EFJ 5FS[JFSJ 4BO
*OPOEBUB EB TFHOBMB[JPOJ MB UB .BSJB 4BO 'SBODFTDP F 4BO 3VGJOP
QSJNB DJUUBEJOB 1BPMB -VOHB
SPUUJ TCPUUB i"MMJOEPNBOJ EFM
NJP JOTFEJBNFOUP JOTJFNF BJ -FWFOUP
DPMMFHIJ EJ HJVOUB DJ TJBNP JN
NFEJBUBNFOUF USPWBUJ B EPWFS
DFSDBSF EJ SJTPMWFSF VO QSPCMF
Notte dei bambini
NB JOVTVBMF QFSMPNFOP QFS JM
OPTUSP $PNVOF VOJOUFSNJOB
a Santa Maria
CJMF TFRVFMB EJ HVBTUJ BMMB SFUF ! "44*4*  /PO TJ GFSNBOP HMJ BQQVO
FMFUUSJDB QVCCMJDB JO EJWFSTJ UBNFOUJ EFMMFTUBUF BOHFMBOB %PQP
MVPHIJ F TUSBEF EFM UFSSJUPSJP MJODPOUSP DPO #FBUSJDF #JBODBSEJ TVM
DPO VOJOTQJFHBCJMF JODBQBDJUÆ $POUSPMMJ TVMMB SFUF *M HFTUPSF EFM TFSWJ[JP IB BTTJDVSBUP DPOUSPMMJ QFS SJTPMWFSF RVBOUP QSJNB J QSPCMFNJ MFHBUJ MB 'BCCSJDB EFMMB .POUFDBUJOJ B 4BOUB
EJ QPSSF SJNFEJP BM QSPCMFNB BMMB GPSOJUVSB EJ DPSSFOUF FMFUUSJDB DIF IB BWVUP VO BOEBNFOUP B TJOHIJP[[P JO EJWFSTF TUSBEF EFM UFSSJUPSJP .BSJB EFHMJ "OHFMJ EBM  BHMJ BOOJ
EB QBSUF EFMMB[JFOEB HFTUPSF 4FTTBOUB HJPWFEÑ DÍ MB OPUUF EFJ #BN
EFM TFSWJ[JP &OFM 9u -B QSPCMF DIF BWSFCCFSP SJTPMUP JNNFEJB RVBOUP EJ DPNQFUFO[B TFO[B UBEJOJ m DPODMVEF -VOHBSPUUJ  CJOJ * 1SJPSJ 4FSWFOUJ  JO DPMMBCP
NBUJDB Í TUBUB QSFTB EJ QFUUP UBNFOUF MB DPTB  TQJFHB JM TJO FTDMVEFSF QPTTJCJMJ QFOBMJ * EJ QPTTP EJSF DIF RVFTUB TJUVB[JP SB[JPOF DPO M"TTPDJB[JPOF 1SJPSJ 4FS
EBM $PNVOF DIF EPQP BWFS EBDP  /FMMJODPOUSP HMJ Í TUBUP SJHFOUJ EFMMB[JFOEB JODPOUSBUJ OF DPOGFSNB DIF OPO TFNQSF WFOUJ EFM 1JBUUP EJ 4BOU"OUPOJP "CBUF
DFSDBUP DPO JM TFUUPSF MBWPSJ DPNVOJDBUP DIF OFM DBTP MJO B NFUÆ MVHMJP IBOOP BTTJDVSB MJNQFHOP QSPGVTP EBMMBNNJ JM DPSQP OB[JPOBMF EFJ WJHJMJ EFM GVPDP
QVCCMJDJ MB DBVTB EFM QSPCMFNB UFSWFOUP SJTPMVUJWP OPO GPTTF UP DPNVORVF EJ SJTPMWFSF JM QSP OJTUSB[JPOF QFS SJTPMWFSF VO MB 1SP MPDP BOHFMBOB F JM %JHJQBTT QSF
F MB TPMV[JPOF IB QSPWWFEVUP B TUBUP JNNFEJBUP BWSFNNP CMFNB EJ SFTQPOTBCJMJUÆ JO DB QSPCMFNB TJ USBEVDF JO VO JN TFOUBOP MB i/PUUF EFJ CBNCJOJm1PNQJ
DPOWPDBSF J EJSJHFOUJ EFM HFTUP QSPDFEVUP B DIJFEFSOF DPOUP QP BMMB[JFOEB NBOVUFOUSJDFu NFEJBUP SJTVMUBUP NB OPO TBSÆ FSPQPMJu -BQQVOUBNFOUP QSFWFEF
SF EFM TFSWJ[JP i& TUBUP FWJEFO DPNF HJÆ GBUUP OFMMF TFUUJNBOF -B QSPCMFNBUJDB OPO TFNCSB TJDVSBNFOUF RVFTUP B GBSDJ EF BOJNB[JPOF HJPDIJ F EJWFSUJNFOUP 4B
[JBUP VO QSPCMFNB MFHBUP BMMF QSFDFEFOUJ BM GJOF EJ BWFSF SJ DPNVORVF SJTPMUB NB MB QSJNB NPSEFSF EBM WPMFS NJHMJPSBSF J SÆ BQFSUB BODIF MB NPTUSB TVJ DPTUVNJ
NBOVUFO[JPOJ BTTJDVSBOEP TDPOUSP GPSNBMF F WBMVUBSF DJUUBEJOB OPO EFNPSEF i"J DJU TFSWJ[J QVCCMJDJu EFM $BMFOEJNBHHJP BM %JHJQBTT
 EPNFOJDB "44*4*  #"45*" 6.#3"
 BHPTUP


4FHOBMB[JPOJ JO $PNVOF QFS EJTTFSWJ[J BMMB SFUF FMFUUSJDB *M TJOEBDP i1SPCMFNB MFHBUP BMMB NBOVUFO[JPOFw

4USBEF BM CVJP QSPUFTUBOP J SFTJEFOUJ


EJ 'MBWJB 1BHMJPDIJOJ
#"45*" 6.#3"
*O CSFWF
! %VSB QSFTB EJ QPTJ[JPOF -B NBOJGFTUB[JPOF
EFMMBNNJOJTUSB[JPOF DPNVOB
MF DPOUSP &OFM QFS J DPOUJOVJ
EJTTFSWJ[J BMMB SFUF FMFUUSJDB
Palio di San Rufino
(VBTUJ TPOP TUBUJ TFHOBMBUJ OFM
MB [POB JOEVTUSJBMF EJ #BTUJB
Oggi la sfida in piazza
6NCSB NB BODIF B #PSHP * ! "44*4* m & JM HSBOEF HJPSOP EFMMB
.BHHJP EPWF J EJTTFSWJ[J TPOP TGJEB QFS JM 1BMJP EJ 4BO 3VGJOP "MMF
TFHOBMBUJ BEEJSJUUVSB EB GJOF MV  JM DPSUFP TUPSJDP NVPWFSÆ EB
HMJP WJB 1VHMJF F WJB 4JDJMJB PM QJB[[B EFM $PNVOF B RVFMMB EJ 4BO
USF B WJB EFMMB 3FQVCCMJDB JO 3VGJOP QFS MB EJTQVUB F MhBTTFHOB[JPOF
UVUUJ J DBTJ MB MVDF WB F WJFOF EFM 1BMJP DPO HBSB B TRVBESF F JOEJWJ
DPO GSFRVFOUJ QFSJPEJ EJ CVJP EVBMF USB J CBMFTUSJFSJ EFJ 5FS[JFSJ 4BO
*OPOEBUB EB TFHOBMB[JPOJ MB UB .BSJB 4BO 'SBODFTDP F 4BO 3VGJOP
QSJNB DJUUBEJOB 1BPMB -VOHB
SPUUJ TCPUUB i"MMJOEPNBOJ EFM
NJP JOTFEJBNFOUP JOTJFNF BJ -FWFOUP
DPMMFHIJ EJ HJVOUB DJ TJBNP JN
NFEJBUBNFOUF USPWBUJ B EPWFS
DFSDBSF EJ SJTPMWFSF VO QSPCMF
Notte dei bambini
NB JOVTVBMF QFSMPNFOP QFS JM
OPTUSP $PNVOF VOJOUFSNJOB
a Santa Maria
CJMF TFRVFMB EJ HVBTUJ BMMB SFUF ! "44*4*  /PO TJ GFSNBOP HMJ BQQVO
FMFUUSJDB QVCCMJDB JO EJWFSTJ UBNFOUJ EFMMFTUBUF BOHFMBOB %PQP
MVPHIJ F TUSBEF EFM UFSSJUPSJP MJODPOUSP DPO #FBUSJDF #JBODBSEJ TVM
DPO VOJOTQJFHBCJMF JODBQBDJUÆ $POUSPMMJ TVMMB SFUF *M HFTUPSF EFM TFSWJ[JP IB BTTJDVSBUP DPOUSPMMJ QFS SJTPMWFSF RVBOUP QSJNB J QSPCMFNJ MFHBUJ MB 'BCCSJDB EFMMB .POUFDBUJOJ B 4BOUB
EJ QPSSF SJNFEJP BM QSPCMFNB BMMB GPSOJUVSB EJ DPSSFOUF FMFUUSJDB DIF IB BWVUP VO BOEBNFOUP B TJOHIJP[[P JO EJWFSTF TUSBEF EFM UFSSJUPSJP .BSJB EFHMJ "OHFMJ EBM  BHMJ BOOJ
EB QBSUF EFMMB[JFOEB HFTUPSF 4FTTBOUB HJPWFEÑ DÍ MB OPUUF EFJ #BN
EFM TFSWJ[JP &OFM 9u -B QSPCMF DIF BWSFCCFSP SJTPMUP JNNFEJB RVBOUP EJ DPNQFUFO[B TFO[B UBEJOJ m DPODMVEF -VOHBSPUUJ  CJOJ * 1SJPSJ 4FSWFOUJ  JO DPMMBCP
NBUJDB Í TUBUB QSFTB EJ QFUUP UBNFOUF MB DPTB  TQJFHB JM TJO FTDMVEFSF QPTTJCJMJ QFOBMJ * EJ QPTTP EJSF DIF RVFTUB TJUVB[JP SB[JPOF DPO M"TTPDJB[JPOF 1SJPSJ 4FS
EBM $PNVOF DIF EPQP BWFS EBDP  /FMMJODPOUSP HMJ Í TUBUP SJHFOUJ EFMMB[JFOEB JODPOUSBUJ OF DPOGFSNB DIF OPO TFNQSF WFOUJ EFM 1JBUUP EJ 4BOU"OUPOJP "CBUF
DFSDBUP DPO JM TFUUPSF MBWPSJ DPNVOJDBUP DIF OFM DBTP MJO B NFUÆ MVHMJP IBOOP BTTJDVSB MJNQFHOP QSPGVTP EBMMBNNJ JM DPSQP OB[JPOBMF EFJ WJHJMJ EFM GVPDP
QVCCMJDJ MB DBVTB EFM QSPCMFNB UFSWFOUP SJTPMVUJWP OPO GPTTF UP DPNVORVF EJ SJTPMWFSF JM QSP OJTUSB[JPOF QFS SJTPMWFSF VO MB 1SP MPDP BOHFMBOB F JM %JHJQBTT QSF
F MB TPMV[JPOF IB QSPWWFEVUP B TUBUP JNNFEJBUP BWSFNNP CMFNB EJ SFTQPOTBCJMJUÆ JO DB QSPCMFNB TJ USBEVDF JO VO JN TFOUBOP MB i/PUUF EFJ CBNCJOJm1PNQJ
DPOWPDBSF J EJSJHFOUJ EFM HFTUP QSPDFEVUP B DIJFEFSOF DPOUP QP BMMB[JFOEB NBOVUFOUSJDFu NFEJBUP SJTVMUBUP NB OPO TBSÆ FSPQPMJu -BQQVOUBNFOUP QSFWFEF
SF EFM TFSWJ[JP i& TUBUP FWJEFO DPNF HJÆ GBUUP OFMMF TFUUJNBOF -B QSPCMFNBUJDB OPO TFNCSB TJDVSBNFOUF RVFTUP B GBSDJ EF BOJNB[JPOF HJPDIJ F EJWFSUJNFOUP 4B
[JBUP VO QSPCMFNB MFHBUP BMMF QSFDFEFOUJ BM GJOF EJ BWFSF SJ DPNVORVF SJTPMUB NB MB QSJNB NPSEFSF EBM WPMFS NJHMJPSBSF J SÆ BQFSUB BODIF MB NPTUSB TVJ DPTUVNJ
NBOVUFO[JPOJ BTTJDVSBOEP TDPOUSP GPSNBMF F WBMVUBSF DJUUBEJOB OPO EFNPSEF i"J DJU TFSWJ[J QVCCMJDJu EFM $BMFOEJNBHHJP BM %JHJQBTT