Sei sulla pagina 1di 8

L’Associazione di Partecipazione OLTRE di concerto con il Comune di Scordia e

l’Assessorato alle Attività Produttive, con i patrocini della Provincia Regionale di Catania e
della Regione Sicilia presenta il progetto SCORDIA EXPO che nell’ambito delle politiche di
sviluppo e promozione del territorio Scordiense si rivela essere una opportunità di scambio
economico e culturale per le realtà sociali e le imprese del territorio, favorendone il loro
sviluppo e consolidamento.

Il progetto ideato per essere una vetrina di eccellenza sulla città e sulle sue qualità,
prevede un impianto fieristico pensato per ospitare avvenimenti di interesse locale ma non
meno di portata nazionale e internazionale.

SCORDIA EXPO nell’ambito delle sue manifestazioni fieristiche può rappresentare un luogo
di incontro e di scambio di interessi. Una vera e propria piazza, moderno “foro” di una
comunità in costante evoluzione. Che potrebbe sorgere in quella che oggi è di fatto la
porta Ovest della città, il primo momento di impatto per chi arriva a Scordia.

Il Polo espositivo di SCORDIA EXPO è stato voluto come una parte viva del territorio, un
luogo d’incontro destinato all’economia, al commercio, agli spettacoli, allo sport.

2
SCORDIA EXPO ospiterà ogni anno circa 20 manifestazioni fieristiche, a carattere oltre che
locale e di comprensorio sia regionale, nazionale che internazionale, che vanno dalle
mostre di artigianato, di prodotti agroalimentare, alla tecnologia, a mostre di alta moda
per lo sport ed il tempo libero.

SCORDIA EXPO potrà divenire un punto di riferimento sul territorio e svolgere, per questi
settori, un ruolo fondamentale come strumento di crescita e di sviluppo delle imprese a
livello sia provinciale che regionale, nazionale ed internazionale.

A tale proposito si individua come idea-forza centrale la qualificazione dello sviluppo


mediante una maggiore sinergia tra gli attori del territorio, al fine di valorizzarne la
diversità data dalla presenza delle numerose potenzialità locali, e quindi attraverso la
conoscenza e l’approfondimento delle sue peculiarità.

Un osservatorio permanente per far emergere problematiche e aspetti positivi del territorio
e per capire meglio le esigenze dell'impresa privata, le professionalità emergenti e le
opportunità del mercato del lavoro. Un ponte di collegamento tra gli enti, le imprese e il
territorio.

3
Innovazione e tradizione, radicamento e riconoscimento, sviluppo e sostenibilità: sono
queste alcune delle parole chiave attorno alle quali si generano obiettivi chiari e precisi per
il nostro territorio, la possibilità e la necessità di progettarsi per uno sviluppo comune e
condiviso.

Sono queste le parole chiave che i membri dell’Associazione OLTRE hanno già da tempo
fatte proprie, puntando, attraverso la progettazione e la gestione di una rete di relazioni
locali, nazionali e internazionali, allo sviluppo economico, sociale e culturale della propria
terra.

SCORDIA EXPO non nasce semplicemente come fiera-mercato fine a se stessa motivata da
meri fini commerciali, ma nasce dal frutto di un impegno decennale nella implementazione
di progetti di sviluppo territoriale.

Alla luce di questa constatazione, SCORDIA EXPO rappresenta un'importante occasione di


valorizzazione dei nostri territori, molti dei quali coinvolti in progetti di potenziamento
infrastrutturale, in quanto rappresenta un evento storico che vede la sua centralità
nell'ambiente, nella cultura, nel commercio, nel cibo e nell'energia, temi sui quali
l’Amministrazione comunale sta promuovendo già da tempo specifiche iniziative in
partnership con altre Amministrazioni locali.

4
Al fine di garantire un omogeneo coordinamento dell’ambito territoriale il Comune di
Scordia e gli Amministratori locali hanno concordato di concedere all’ Associazione di
Partecipazione OLTRE, di promuovere e gestire interventi di rilevanza strategica con
l’obiettivo di promuovere in forma integrata e coesa il territorio.

Istituendo una specifica unità di progetto per il raggiungimento di tali obiettivi


incardinandola in capo all’unità operativa “SCORDIA EXPO”, affidando all’Associazione di
Partecipazione OLTRE la cura dell'aspetto tecnico-organizzativo di tutte le attività legate a
SCORDIA EXPO, ed, in particolare, le seguenti attività:

contattare e coordinare tutti i soggetti da coinvolgere;


raccogliere i contributi scritti e i risultati degli incontri e dare loro una veste organica;
preparare tutto il materiale utile per ciascun partecipante;
tenere i contatti con la stampa;
mettere in rete risorse, servizi e iniziative già esistenti;
mettere in atto politiche di negoziazione interistituzionale da parte dei diversi soggetti
pubblici locali Comuni ed Enti del territorio, operanti nel settore;
promuovere complessivamente l’immagine del territorio.

L’intesa indica di conseguenza obiettivi strategici e priorità finalizzati ad un’azione


coordinata, basata sull’integrazione delle risorse e sulla sinergia degli strumenti di
intervento.

Attraverso iniziative di concertazione con gli enti territoriali Regione, Province Comuni e
tramite interventi di sussidiarietà orizzontale attuata attraverso il coinvolgimento dei privati
e delle forze sociali, sostenendo politiche e azioni per la salvaguardia del patrimonio
ambientale, storico e culturale, per lo sviluppo economico e per il miglioramento della
qualità della vita delle popolazioni; elemento ritenuto essenziale per favorire la
permanenza dell'uomo nei suoi territori.

SCORDIA EXPO nasce dunque con l'obiettivo di promuovere la vocazione storica di Scordia
quale luogo di scambio culturale e commerciale, vetrina di prodotti e servizi. A tal fine sarà
attivato un palinsesto di eventi fieristici ed espositivi che valorizzano le differenti risorse e
capacità imprenditoriali della città e dei comuni del comprensorio.

Le date di svolgimento delle manifestazioni, saranno decise, dopo una preliminare


“manifestazione di interesse”, che ci perverrà da parte degli Operatori Economici, Enti ed
Associazioni interessati ad aderire.

5
Attività

SCORDIA EXPO svolgerà la propria attività prevalente nei seguenti ambiti:

 Fieristico espositivo
 Convegnistico congressuale
 Meeting aziendali
 Spettacoli
 Concorsi pubblici

Servizi in Fiera

SCORDIA EXPO metterà a disposizione dei clienti siano essi espositori o visitatori
servizi di quartiere e logistici di elevato livello qualitativo:

 Segreteria organizzativa
 Segreteria informazioni
 Assistenza medica
 Servizio tecnico di sicurezza
 Vigilanza notturna
 Servizi di allestimento stand
 Nolo apparecchiature audio, video e luci
 Nolo apparecchiature telefoniche e informatiche
 Cartellonistica
 Servizio promozione ed hostes
 Servizi Tipografici
 Servizi fotografici
 Servizi floreali

6
Servizi logistici generali

 La movimentazione delle merci avviene su un medesimo piano, a quota zero,


con ampi portoni e con la possibilità di entrare direttamente nei padiglioni
anche con automezzi pesanti
 Tipologia costruttiva dei padiglioni: parallelepipedi monopiano, a quota zero,
con superfici completamente libere da pilastri
 Bar
 Tabaccheria
 Ristorante self-service
 Segreteria informazioni
 Posti telefonici
 Assistenza medica

7
La scelta dell’area – collocata in prossimità del Viale Aldo Moro – è motivata dalle dimensioni
adeguate allo svolgimento delle manifestazioni, nonché dalla particolare dotazione di infrastrutture
di collegamento, necessarie per questi tipi di evento.

Inoltre, la programmazione delle opere e degli interventi funzionali allo svolgimento


dell’Esposizione Universale dovrà risultare coerente e coordinata sia con le più generali strategie
del nuovo Piano di Governo del Territorio (P.G.T.), in fase di approvazione, sia con il sistema
infrastrutturale di accessibilità del settore urbano, nonché con il sistema delle relazioni
paesaggistiche e ambientali del territorio circostante.

Per tanto l’area interessata alla realizzazione di SCORDIA EXPO, vedrà l’attuazione di:

opere ed interventi di elevato valore urbanistico, architettonico e paesaggistico;

razionalizzazione, miglioramento ed implementazione del sistema infrastrutturale esistente;

attrezzature e spazi pubblici a servizio dell’evento ma anche del successivo processo di


riqualificazione dell’area;

interventi di miglioramento ambientale del sistema del verde e dei grandi parchi della Città.

Altro tema di particolare importanza sarà la futura destinazione dell’area. Infatti, uno degli obiettivi
del B.I.E. (Bureau International dex Expositions) è rendere le Esposizioni Universali dei Comuni
d’Europa un’occasione per restituire alle città ospitanti, ambiti di particolare qualità urbana.

Interessi correlati