Sei sulla pagina 1di 22

Dispositivo d’allarme KRM per

ascensori con elettrificazione


KCE
Manuale del proprietario
Manuale di istruzioni

Copyright © 2014 KONE Corporation.

Tutti i diritti riservati in base alle convenzioni internazionali sul copyright. E' vietata la copia,
riproduzione o trasmissione di parti del presente documento, sotto qualsivoglia forma o con
qualsivoglia mezzo realizzata, come pure la traduzione in altra lingua o la trasposizione in altro
formato, in toto o in parte, senza il preventivo consenso scritto di KONE Corporation.

© 2014 KONE Corporation 2 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-02-29
Manuale di istruzioni

Dispositivo d’allarme KRM per ascensori con


elettrificazione KCE
Manuale del proprietario

1 Introduzione ................................................................................................ 4

2 Informazioni sul presente documento ...................................................... 4

3 Responsabilità ............................................................................................ 5
3.1 Le vostre responsabilità ......................................................................... 5
3.2 Responsabilità del servizio di pronto intervento...................................... 5
3.3 Responsabilità del personale di pronto intervento .................................. 5

4 Informazioni generali sul sistema ............................................................. 6


4.1 Componenti principali ............................................................................. 6

5 Uso del dispositivo d’allarma KRM ........................................................... 8


5.1 Funzionamento normale in una situazione di pronto intervento .............. 8
5.2 Modifica dei valori dei parametri (PSTN e GSM) .................................... 9

6 Glossario ................................................................................................... 13

Appendice 1 ...................................................................................................... 14
SPIE LED SULL’INTERFACCIA PASSEGGERO ........................................... 14
SPIE LED SUL TELEFONO D’EMERGENZA................................................. 15
SPIE LED SUL GATEWAY (SAG) .................................................................. 16
SPIE LED SUL MODULE 3G KONE .............................................................. 17

Appendice 2 ...................................................................................................... 18
CHIAMATA VOCALE D'EMERGENZA A UN TELEFONO NORMALE (PSTN E
GSM) .............................................................................................................. 18
CHIAMATA VOCALE AD UN TELEFONO D'EMERGENZA (PSTN e GSM) .. 19
CONTROLLI DURANTE LE CHIAMATE ATTIVE ........................................... 20

7 Autorizzazioni e revisioni......................................................................... 21

© 2014 KONE Corporation 3 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

1 Introduzione

KONE Remote Monitoring (KRM) è un sistema di monitoraggio degli ascensori e delle scale
mobili utilizzato in tutto il mondo per collegare i dispositivi locali ai centri di assistenza clienti
KONE. Questo consente due tipi di servizio di monitoraggio remoto KONE: un servizio di
allarme vocale e il monitoraggio della sicurezza e delle prestazioni. Questi servizi mirano a
migliorare la sicurezza dei passeggeri e la qualità del servizio monitorando di continuo il
funzionamento degli ascensori e delle scale mobili.

KONE Control and Electrification (KCE™) è un sistema di controllo ed elettrificazione degli


ascensori. Il suo principio operativo si basa su microcomputer e sulla tecnologia di
trasmissione seriale. È un sistema modulare che consente successivi aggiornamenti di
funzione.

L'ascensore è dotato di un telefono d'emergenza KRM. Il telefono d'emergenza KCE KRM è


un dispositivo di sicurezza che garantisce un collegamento vocale bidirezionale fra la cabina
dell'ascensore e il Centro Assistenza Clienti KONE o un altro servizio di pronto intervento.

2 Informazioni sul presente documento


Il presente documento fornisce informazioni sulle modalità di impiego e di configurazione del
dispositivo d’allarme KRM. Una volta che il sistema è stato installato e messo in funzione, non
è necessario effettuare alcuna regolazione. Se però occorre modificare le impostazioni e si
dispone di un contratto di assistenza KONE, il centro di assistenza clienti KONE si occupa
della configurazione del sistema.

Conservare con cura questo documento! Se non si dispone di un contratto di assistenza


con KONE, il presente documento servirà a modificare autonomamente le impostazioni del
telefono d'emergenza KRM.

© 2014 KONE Corporation 4 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

3 Responsabilità
Il dispositivo d’allarme KCE KRM è un dispositivo di sicurezza e come tale deve funzionare in
tutte le situazioni. Definire con chiarezza un responsabile fra di voi, il servizio di pronto
intervento e il personale di pronto intervento.

3.1 Le vostre responsabilità

• Assicurarsi che l'ascensore sia costantemente collegato ad un servizio di


pronto intervento competente, in grado di occuparsi degli allarmi e dei passeggeri
rimasti intrappolati.

• Informare il servizio di pronto intervento sulle prove automatiche: il sistema KCE


KRM esegue regolarmente delle prove sulla capacità della batteria del telefono
d'emergenza. Se la capacità della batteria è insufficiente, il sistema effettua una
chiamata automatica al centro di pronto intervento.

• Informare il servizio di pronto intervento sulle chiamate di prova: il sistema KRM


esegue regolarmente delle chiamate di prova automatiche al servizio di pronto
intervento per verificare il funzionamento del sistema e il collegamento telefonico. Il
periodo delle chiamate di prova può essere regolato.

3.2 Responsabilità del servizio di pronto intervento

Il servizio di pronto intervento deve disporre delle apparecchiature e delle capacità


organizzative per poter:

• Ricevere in ogni momento allarmi e un collegamento vocale bidirezionale


dall'ascensore;
• Colloquiare con i passeggeri intrappolati e informarli sull'andamento delle operazioni
di salvataggio;
• Prendersi cura dei passeggeri intrappolati.

Queste funzioni devono essere sempre disponibili quando l'ascensore è in uso.

3.3 Responsabilità del personale di pronto intervento


Il personale di pronto intervento deve essere stato addestrato e autorizzato a mettere in salvo
i passeggeri intrappolati. Solamente le persone definite di seguito sono autorizzate a mettere
in salvo i passeggeri intrappolati:

• Tecnici addetti all'assistenza dell'ascensore a conoscenza delle procedure di


manutenzione;
• Personale addetto alla manutenzione dell'edificio, purché abbia ricevuto un
addestramento adeguato sulle procedure di salvataggio;
• Personale esterno, ad esempio vigili del fuoco con adeguato addestramento sulle
procedure per un salvataggio sicuro.

In tutti i casi di interventi di salvataggio, è necessario osservare i regolamenti locali.

© 2014 KONE Corporation 5 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

4 Informazioni generali sul sistema

4.1 Componenti principali

Ascensore senza locale


Elevator without macchine
machine room Ascensore
Elevator con locale
with machine macchine
room

1
2
1 3

1 STATU S
PIN DATA PO OR
SIG NAL STR ENGTH

or
PIN DATA POO R GO OD

Co nt a in s FCC I D: X P YL I SA U2 00
Co nt a in s tr a ns mit t er mo du le I C:
8 59 5A -LI S A U2 00 N
IM EI : 1 23 45 67 89 12 34 56
CM I T I D: xxx xyy zzz
Mod el: KONE 3G
Ver sion: XX X Ma de in Ch in a
Th si de vice c ompl e i s wi h
t p art 1 5 of t he F CC Ru e l s. Ope ar it on
i s sub je ct t o h
t eof l ow n
i gwt o con di it ons :
1. T hi sd evi ce may n ot ca use h armfu l n i e
t fr e e
r nce, and
2. T hi sd evi ce mus t acc ept any i nt erfe rence rec eiv ed, n i clu din g
n
i et fr ere nce t hat may cau se un desi red op erat o i n.

K M1 2 3 4 5 6 7 8 G 0 1 . 1 0 0 A A A 1 3 1 9 1 2 3 4 5

ICCI D: 89 314 40 400 001 923 849 3 P


I 21

2,3

3
5
5

4 4

1. Terminale GSM, installato sul tetto della cabina dell'ascensore (per ascensori
senza locale macchine) o all’interno della locale macchine (per ascensori con
locale macchine).1
Ci sono due opzioni di terminale GSM: il gateway (SAG) e il modulo KONE 3G. Un
SAG può gestire le comunicazioni di un gruppo di massimo 4 ascensori (tutti gli
ascensori devono essere basati su elettrificazione KCE). Il KONE 3G è specifico
per un solo ascensore (un modulo per ascensore).

1 Il collegamento telefonico al servizio di pronto intervento avviene tramite la rete PSTN o, se


installato, può avvenire tramite il terminale GSM.

© 2014 KONE Corporation 6 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

2. Un collegamento alla linea PSTN con una presa sul vano di corsa
dell'ascensore (per ascensori senza locale macchine) o nel locale macchine (per
ascensori con locale macchine).1

3. Il dispositivo telefonico d’allarme, una scheda plastificata a circuiti stampati. È


installata all’interno del pannello di accesso per la manutenzione (MAP) (per
ascensori senza locale macchine) o di un armadio (per ascensori con locale
macchine). Il telefono provvede agli allarmi remoti, controlla il telefono
d'emergenza e gestisce la linea telefonica. Tutti i numeri telefonici che il telefono
d'emergenza KRM usa, sono memorizzati nella scheda telefonica.

4. Interfaccia passeggeri, integrata nella bottoniera della cabina. L'interfaccia


passeggeri prevede un pulsante d'allarme, un microfono, un altoparlante e due
spie luminose.

5. Batteria, che garantisce il funzionamento del sistema in caso di interruzione


dell'alimentazione elettrica. La batteria è installata all'interno della cassetta di
giunzione.

© 2014 KONE Corporation 7 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

5 Uso del dispositivo d’allarme KRM


Nota!
Il dispositivo d’allarme KCE KRM deve essere costantemente operativo per
assicurare che l'ascensore sia sicuro per i passeggeri e per i tecnici addetti alla
manutenzione. Se il dispositivo d’allarme KCE KRM non funziona, mettere fuori
servizio l'ascensore.

5.1 Funzionamento normale in una situazione di pronto intervento

- In una situazione di pronto intervento, il passeggero preme il pulsante d'allarme


sulla bottoniera della cabina per almeno tre secondi. Il pulsante d'allarme è
contrassegnato con un simbolo a campana di colore giallo.

- L'interfaccia passeggeri emette segnali acustici e visivi ad indicare che il sistema


KCE KRM ha registrato l'allarme. L'apparecchio telefonico inizia a chiamare il
servizio di pronto intervento. La spia luminosa gialla lampeggiante o il segnale
"Allarme registrato" nella bottoniera della cabina indica che la chiamata è in corso.

- Una spia luminosa verde sulla bottoniera della cabina segnala che il servizio di
pronto intervento ha ricevuto l'allarme e che il collegamento vocale è aperto.

- La persona presso il centro di pronto intervento può ora dialogare con i passeggeri
intrappolati e può confermare i dettagli del luogo premendo il tasto '0' sulla tastiera
del telefono. Il servizio di pronto intervento può concludere la chiamata telefonica e
azzerare l'allarme premendo 2# sulla tastiera del telefono.

Nota! Se il comando 2# non è rilevato, l'ascensore effettuerà ripetute chiamate


d'allarme.

- Il centro di pronto intervento può richiamare l’ascensore se l’allarme è azzerato.

- Dopo che il tecnico ha liberato i passeggeri, crea un nuovo allarme per informare il
centro di pronto intervento.

- Il centro di pronto intervento ripristina l'allarme premendo 3# sulla tastiera del


telefono.

© 2014 KONE Corporation 8 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

5.2 Modifica dei valori dei parametri (PSTN e GSM)


Se non si dispone di un contratto di assistenza KONE, i valori dei parametri del telefono
d'emergenza possono essere modificati mediante un telefono normale.

La procedura seguente indica come modificare i valori dei parametri:

1. Scollegare il/I cavo/I Ethernet dal telefono di emergenza.

2. Premere il pulsante Ripristino del telefono d’emergenza per 5 secondi e poi lasciarlo.
Nota! Il telefono d’emergenza esegue un ripristino delle funzioni se il pulsante viene
premuto per più di 10 sec.

3. Collegare il computer portatile (o dispositivo simile) alla porta ethernet nel telefono
d’emergenza.

4. Aprire un web browser dal computer portatile collegato (o dispositivo simile).

5. Digitare “192.168.95.1” nella barra degli indirizzi del browser. Premere invio.

Il web browser mostra la seguente pagina di accesso generata dal telefono


d’emergenza.

6. Cliccare Login senza username.

© 2014 KONE Corporation 9 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

7. Cambiare i valori dei parametri nelle pagine Impostazioni Dispositivo, Rubrica e


Impostazioni Chiamata del telefono d’emergenza.

Impostazioni Dispositivo

Le impostazioni più importanti sono “Tipo di connessione e Modalità


operativa” e “ID dispositivo”.

Se gli ascensori non sono nel servizio KONE, la “Modalità Operativa” deve
essere Solo Voce. Per usare l’ID di dispositivi non KONE, l’ID del dispositivo
preferito deve essere inserito nel campo “ID dispositivo personalizzato”, e
l’opzione “ID dispositivo personalizzato” deve essere selezionata nel menu a
tendina.

Dopo aver apportato le modifiche, cliccare Salva modifiche in fondo alla


pagina. Nota! Il pulsante Salva modifiche deve essere cliccato prima di
passare alle altre pagine di impostazioni.

© 2014 KONE Corporation 10 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

Rubrica

Nella rubrica devono comparire almeno quattro numeri: due per le chiamate
d’emergenza, uno per le chiamate ordinarie e uno per gli avvisi riguardanti la
batteria.

Dopo aver effettuato le modifiche, cliccare Salva modifiche in fondo alla


pagina. Nota! Il pulsante Salva modifiche deve essere cliccato prima di
passare alle altre pagine di impostazioni.

Impostazioni di chiamata

Le impostazioni più importati di questa pagina sono le “Impostazioni chiamate


ordinarie”. Il telefono d’emergenza effettua una chiamata ordinaria in un orario

© 2014 KONE Corporation 11 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

a caso tra “Orario di chiamata basso” e “Orario di chiamata alto” con


l’intervallo dato.
Esempio: Nell’immagine qui sopra, la chiamata ordinaria è effettuata tra le
18.00 e le 23.00.

Dopo aver effettuato le modifiche, cliccare Salva modifiche in fondo alla


pagina. Nota! Il pulsante Salva modifiche deve essere cliccato prima di
passare alle altre pagine di impostazioni.

8. Dopo aver modificato le impostazioni, assicurarsi di aver cliccato Salva modifiche.


Controllare, inoltre, che le impostazioni siamo state salvata (l’interfaccia utente mostra
i valori dei parametri corretti).

9. Scollegare il cavo ethernet dal telefono d’emergenza.

Ricollegare il/I cavo/I ethernet al telefono.


Nota! C’è almeno un cavo ethernet tra il KCECPU e il telefono d’emergenza.

© 2014 KONE Corporation 12 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

6 Glossario

Termine Definizione

Pulsante d'allarme Pulsante per l'attivazione del campanello di allarme


Premendo il pulsante d'allarme si attiva il collegamento
vocale in caso di utilizzo del monitoraggio remoto.
Bottoniera della cabina Interfaccia utente per passeggeri all'interno della cabina
dell'ascensore
Una bottoniera per cabina comprende i pulsanti di
chiamata della cabina, il pulsante d'allarme il pulsante
apriporta ecc.
Dual tone multi-frequency Il segnale inviato da un telefono alla rete
(segnale multifrequenza)
(DTMF) Premendo un tasto sul telefono, si genera un segnale
DTMF. In base al segnale, la rete può interpretare quale
tasto è stato premuto.

Modalità di configurazione Modalità di funzionamento della scheda del telefono


DTMF
Quando la scheda è in questa modalità, è possibile
modificare i valori dei parametri.

Global system for mobile Rete mobile cellulare


communications (Sistema
globale per le comunicazioni in
rete) (GSM)

KONE 3G Modulo di comunicazione wireless 2G/3G

KONE Control and Sistema di monitoraggio remoto fornito da KONE


Electrification (KCE™)

Monitoraggio remoto KONE Remote monitoring system provided by KONE


(KRM)

MAP Pannello di accesso per la manutenzione (montato sul


portale)

Scheda telefonica Scheda a circuiti stampati che si occupa delle funzioni


KRM

Rete telefonica pubblica Sistema telefonico internazionale basato su cavi di rame


(PSTN) per le trasmissioni vocali di tipo analogico

monitoraggio remoto Sistema usato per monitorare il funzionamento e la


cronologia eventi di ascensori e scale mobili

SAG Gateway

© 2014 KONE Corporation 13 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

Appendice 1

SPIE LED SULL’INTERFACCIA PASSEGGERO

LED Nome Stato Indicazione


Il contatto vocale è acceso oppure l'allarme è attivo (accettato ma
ON
non resettato)
Allarme
1 Nessun allarme.
registrato OFF
Lampeg L'allarme è stato registrato, ma non è presente ancora alcun
giante contatto vocale.

2 Contatto ON Il contatto vocale è acceso.


vocale OFF Il contatto vocale è spento.

© 2014 KONE Corporation 14 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

SPIE LED SUL TELEFONO D’EMERGENZA

LED Indicazione Colore Stato Significato


1 Cambiare Rosso Off Auto-test superato ed esecuzione
scheda del SW
On Errore, cambiare la scheda
2 Errore Giallo Off Nessun errore né allarme
On Chiamata d’emergenza attivata
Lampeggiante Codice errore
3 Corrente OK Verde Off Alimentazione 24 V assente
On Elettricità ok
Lampeggiante Alimentazione 12 V assente
4 SW (stato Verde Lampaggiante SW ok, ma non configurato
software) lento
Lampeggiante Aggiornamento SW in corso
veloce
On SW ok

© 2014 KONE Corporation 15 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

SPIE LED SUL GATEWAY (SAG)

5
1

2 3 4

LED Indicazione Colore Stato Significato

1 Alimentazione Blu On L’alimentazione è connessa

2 Rete GSM Giallo On La connessione alla rete GSM è


attiva
3 Rete Wi-Fi Verde - La spia non è in funzione.
Questa spia può essere accesa
o spenta. Nessun impatto sulla
funzionalità.
4 Linea Blu Accesa o Chiamata attiva o in
telefonica lampeggiante chiamata/composizione
5 Indicazione Verde 1– 5 spie accese Potenza del segnale GSM
potenza
segnale (1 spia = sengale debole, 5 spie
= segnale eccellente)
Scorrevole Nessun segnale o ricerca
segnale

© 2014 KONE Corporation 16 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

SPIE LED SUL MODULE 3G KONE

Indicazione Colore Stato Significato

Rosso - PIN errato


PIN
Verde - PIN corretto

Rosso - Nessuna connessione dati


DATI
Verde - Connessione dati ON

0 Nessun segnale

LIVELLO Verde 1 Segnale debole

>1 Segnale sufficiente

© 2014 KONE Corporation 17 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

Appendice 2

CHIAMATA VOCALE D'EMERGENZA A UN TELEFONO NORMALE


(PSTN E GSM)
In questo esempio è riportata una chiamata vocale dal telefono d'emergenza a un telefono
normale usato da un operatore. Nota! Il flusso di chiamata rappresenta un caso in cui chi
riceve è “Voce” (vedi sezione Errore. L'origine riferimento non è stata trovata.).

Telefono Telefono con operatore


d’emergenza
Chiamata
Risposta
Rilevamento della  Messaggio vocale →
risposta e
riproduzione di un
messaggio vocale
Motivo della
chiamata
←5 Premere 5 o aspettare qualche
secondo per la modalità dialogo.
←0 Passaggio opzionale: 0 per
ripetere il messaggio vocale.
Dialogo
Invio di avvertimento  Segnale sonoro →
di termine del tempo
di dialogo
←5 Premere 5 per estendere il tempo
di apertura per la chiamata
vocale.
Dialogo
←2 Alternativa 1: Premere 2 per
azzerare l’allarme.
←3 Alternativa 2: Premere 3 per
ripristinare l’allarme.
Riaggancio
Riaggancio

© 2014 KONE Corporation 18 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

CHIAMATA VOCALE AD UN TELEFONO D'EMERGENZA (PSTN e GSM)


In questo esempio è riportata una chiamata vocale da un telefono normale usato da un
operatore al dispositivo d’allarme KRM. Nota! Il tipo di flusso di chiamata può essere fatto solo
se l’allarme del telefono d’emergenza è azzerato.

Telefono Telefono con operatore


d’emergenza
Chiamata al telefono
d’emergenza
Risposta
Invio del segnale di  1200Hz 600 m s → Attendere il beep
sincronismo per
selezione multidrop
← LID  Selezione del telefono da
collegare. Una linea telefonica
può essere condivisa da 1-4
telefoni
←5 Premere 5 o aspettare qualche
secondo per la modalità dialogo
Dialogo
Invio di avvertimento  beep →
di termine del tempo
di dialogo
←5 Premere 5 per estendere il tempo
di apertura per la chiamata vocale
Dialogo
←2 Alternativa 1: Premere 2 per
azzerare l’allarme
←3 Alternativa 2: Premere 3 per
ripristinare l’allarme
Riaggancio
Riaggangio

LID = Local ID (ID locale); numero 1X4; il valore è lo stesso della posizione del selettore sul
telefono d’emergenza.

© 2014 KONE Corporation 19 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

CONTROLLI DURANTE LE CHIAMATE ATTIVE


Durante una chiamata attiva (sia in entrata che in uscita) un operatore può controllare il
telefono d’emergenza e settare le configurazioni. Nella normale modalità operativa, l’operatore
può azzerare l’allarme, ripristinare l’allarme, dire l’ID ascensore e forzare le indicazioni vocali.
L’immagine di seguito mostra i comandi normali:

Connettere la voce
Azzerare l’allarme e
ed estendere la
terminare la chiamata
durata della chiamata

Ripristinare l’allarme

Dire la
comunicazione ID

Voce unidirezionale: Voce unidirezionale:


parla l’operatore parla il passeggero

Premere due volte


per attivare la
modalità comando
Comunicazione Ripetere l’ultima
vocale automatica comunicazione

Per eseguire le configurazioni, gli operatori devono impostare il telefono d’emergenza nella
modalità comando. Premere “**” per attivare la modalità commando (due volte l’asterisco).

Una volta eseguite le configurazioni, l’operatore può disattivare la modalità comando


premendo “##” (due volte il cancelletto). La seguente immagine mostra le configurazioni:
Estendere la durata
della chiamata (come
Diminuire soglia di nella modalità di Aumentare soglia di
rilevamento half- dialogo) rilevamento half-
duplex duplex

Diminuire il volume Aumentare il volume


dell’altoparlante dell’altoparlante

Diminuire il livello del Aumentare il livello


microfono del microfono

Premere due volte


per disattivare la
modalità comando

Chiamata ordinaria
attivata dopo il
riaggancio

© 2014 KONE Corporation 20 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29
Manuale di istruzioni

7 Autorizzazioni e revisioni
Scritto da: Information Designer / Harshini Rao

Controllato da: Component Manager / Tommi Huotari

Approvato da : KTO Category Manager / Tenhunen Asmo

Descrizione della Ref.


Revisione Data Approvato da
modifica CR

2014-12-
- Prima revisione pilota Sami Salento
05

2016-02- Aggiunta modalità KONE


A Tenhunen Asmo
19 3G

2016-03-
A.2 Aggiornamento minore Tenhunen Asmo
29

© 2014 KONE Corporation 21 OM-13.25.004


Tutti i diritti riservati. (A) 2016-03-29