Sei sulla pagina 1di 24

Il Cdm di mercoledì dovrebbe varare il decreto Di Maio sui rider: mix tra paga

oraria e cottimo, tutela assicurativa e rimborsi. Ogni tanto, una buona notizia y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!"!:!z!\

Lunedì 5 agosto 2019 – Anno 11 – n° 214 a 1,50 -Arretrati: a 3,00 - a 8,00 con il libro
e 1,50
“Cosa nostra spiegata aieragazzi”
– Arretrati: 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

L’intervista Parla Paolo Del Debbio, ex ideologo di Forza Italia Il caso Steve Caniço In due anni oltre 3oo feriti e 2 morti
Ma mi faccia
“Caro Berlusconi, fai Repressione Macron: il piacere

come Bill Gates: mai tanti incidenti » MARCO TRAVAGLIO

crea una fondazione” dal 1968 come con lui F


regature. “Salvini sbot-
ta: è un testo da gattopar-
di, i 5Stelle si sono fatti
q BUTTAFUOCO A PAG. 4 q MICHEL DELÉAN A PAG. 10 – 11 fregare dai magistrati del mini-
stero” (Corriere della sera, 1.8).
Per non farsi fregare, potevano
chiedere agli inquisiti e ai pre-
REGIONE SICILIA L’Assemblea va in ferie senza il ricalcolo imposto dalla riforma giudicati della Lega.
Senti a chi parla. “Il Pd parli

Il Gattopardo si tiene i vitalizi


all'elettorato M5S” (Nicola Zin-
garetti, segretario Pd, Corriere
della sera, 2.8). Ma guarda che
poi quello ti risponde.
Gara di solida-
rietà. “La raccol-
ta di fondi o-
Assegni da 5 mila euro al mese per gli ex deputati in barba alla legge nline per aiu-
tare Formi-
goni. Mobili-
tazione su Face-
p L’attività non certo feb- book: all'ex governato-
brile dell’Assemblea regio- STORIA DI COPERTINA Mappe d’ar te re ora ai domiciliari ta-
nale siciliana si è interrotta gliati pensione e vitali-
per le ferie estive senza
l’approvazione del ricalco-
lo dei vitalizi agli ex depu-
Tre capolavori nell’ombra: zio”, “Sono centinaia. E si sono
mobilitati su Facebook. C'è chi
darà qualche spicciolo e chi cen-
tati, imposto dalle nuove
norme nazionali. Micciché
la grande bellezza è segreta tinaia di euro. Ieri sera è arrivato
l'Iban e i primi bonifici sono in
rivendica, il M5s protesta. partenza. Chi pensava che Ro-
Intanto gli uffici dei gruppi berto Formigoni fosse una pagi-
di Palazzo dei Normanni, na da dimenticare resterà delu-
che costano più della Casa so: i fan e gli amici non mollano e
Bianca, si riempiono di pa- vogliono aiutarlo in un momen-
to non facile... Non è semplice ti-
renti illustri
rare avanti per quello che dieci
q GIARELLI anni fa era uno degli uomini più
A PAG. 2 “Resistente” Gianfranco Micciché guida l’Assemblea siciliana Ansa potenti d'Italia... Una parte del-
l'opinione pubblica considera la
stagione formigoniana una sor-
ta di età dell'oro per la Lombar-
PRIMO PIANO SCUOLA La “sanatoria” per chi insegna da 3 anni dia, particolarmente sul versan-
te della sanità... I soldi verranno
TRENI NOTTE
Calvario infinito
Il decreto sui prof precari gestiti dal Comitato Amici di
Formigoni che aggiornerà pun-
tualmente i donatori” (Stefano

“Diciassette fa litigare Bussetti e M5S Zurlo, il Giornale, 4.8). Su un


conto alle Cayman.
Cick to Cick.“Contro Formi-
ore senz’acqua” p Il provvedimento del goni odio senz alimiti: vogliono
ministro dell’Istruzione, che torni in cella senza pensio-
q REGUITTI A PAG. 16 che immette in ruolo i do- ne” (Fabrizio Cicchitto, ex Psi,
centi con tre anni di preca- ed FI, ex Ncd, Libero, 4.8). Man-
riato alle spalle, non piace co l'avessero condannato a 5 an-
SPIAGGE E AFFARI ni e 10 mesi per corruzione.
ai Cinquestelle che denun- Scola Cantorum. “Formigo-
L’Italia ha i lidi ciano disparità di tratta- p Percorrere il nostro Paese, fuori dalle rotte ni è energico ma provato. Vive in
mento fra diverse catego- ufficiali. Ecco 3 consigli: uno al nord, uno al centro profondità una continuità con la
più costosi rie e una penalizzazione e uno al sud; per chi, leggendo queste parole, sua esperienza di fede e con il
dei giovani neolaureati avesse sentito accendersi il desiderio di partire suo grande impegno civile”
di tutta Europa (cardinale Angelo Scola, ex ar-
q DELLA SALA q TOMASO MONTANARI A PAG. 6 – 7 civescovo di Milano, il Giornale,
q BORZI A PAG. 9
Precari a Roma Ansa A PAG. 3 30.7). E pensare che questo ab-
biamo rischiato di ritrovarcelo
papa.
Dalla parte giusta/1. “Del-
SACRO E PROFANO Il progetto vale 1,4 miliardi SPORT E CULTURA Il canone inverso su 2 ruote La cattiveria rio: 'Sulla Tav nessun tatticismo.
Saremo in aula contro i 5Stelle'”
Barricate alle Hawaii: i nativi Peter Sagan, il ciclista da selfie Per Toti il futuro di Forza
Italia è fondersi con Lega.
(Repubblica, 31.7). E con la Le-
ga.

contro il telescopio sul vulcano Addio eroe tragico alla Coppi


Sarebbe da subito il primo Dalla parte giusta/2. “La le-
partito nelle carceri zione di Renzi: 'Lasciate stare il
WWW.FORUM.SPINOZA.IT figlio di Salvini'” (Libero, 1.8).
» FEDERICO LELLI servativi migliori al » LEONARDO COEN Rossi, il centauro. In- Ecco uno che capisce sempre
mondo. Ma i locali fatti, Vale è uno dei tutto.
Le rubriche
N ell’isola del pa-
cifico, sullla
vetta di Mauna
lo considerano un
luogo sacro, da di-
fendere in trincea.
M’ impegno e
m’impenno:
cioè Peter Sagan, il
suoi idoli. Un gior-
no Peter l’ha con-
fermato: “V ogl io q HANNO SCRITTO PER NOI:
Cleopatro. “Il Pd vuol, di-
ventare il ruotino di scorta dei
5Stelle: auguri...” (Davide Fa-
Kea, la comunità Ad oggi, 38 arresti più rivoluzionario divertire il pubblico AMBROSI, BOCCOLI, CELI, raone, segretario deposto del Pd
scentifica degli astro- tra i kupuna, i leader dei corridori in bici- come lui”. Una foto di COLOMBO, DAINA, DALLA CHIESA, siciliano, Il Dubbio, 27.7). Vuoi
fisici vorrebbe costruire anziani della comunità. Il cletta. Conquista tre ti- fine luglio lo ritrae in ber- DE RUBERTIS, D’ESPOSITO, GENTILI, mettere invece quando erano il
il “binocolo” più grande del democratico Bernie Sanders toli mondiali consecutivi: muda sotto la doccia. Con bi- LUCARELLI, MUSOLINO, PIZZI, ruotino di scorta di B. e di Ver-
mondo, per spiare le vie dello sostiene le proteste. suggella i trionfi con l’im- ci impennata. PONTANI, SALVINI, SCIENZA, dini.
spazio.Il monte è tra i siti os- SEGUE A PAGINA 14 pennata. Come Valentino SEGUE A PAGINA 19 TRUZZI, ZILIANI SEGUE A PAGINA 13
2 » LA GIORNATA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Diario
MACERIE FORZISTE DOMANI IL VOTO IN SENATO
Toti contro Mulè: Decreto Sicurezza bis,
“Turista della politica” padre Zanotelli digiuna
VOLANO GLI STRACCI dopo l'addio di Giovanni L’APPROVAZIONE del decreto Sicurezza-bis, at-
Toti a Forza Italia. Il governatore ligure ha definito il tesa per domani dal Senato, verrà accompagnata
portavoce forzista Giorgio Mulè “un turista della da un sit-in e da un digiuno. Lo ha annunciato la
politica” a cui è stato “regalato un collegio blindato comunità dei giovani del campo promosso da pa-
da 12 mila euro “passando sulla testa di tanti am- dre Alex Zanotelli a Riace. Per gli organizzatori del-
ministratori del territorio che più di lui certamente la protesta il decreto è “atto criminale perché di-
meritavano”. Secca la replica: "Con che coraggio chiara 'reato' la solidarietà, cioè salvare vite umane
parli, tu che bollavi come transfughi quelli che la- in mare. Lo facciamo come digiuno di giustizia in
sciavano Forza Italia per andare altrove? Se fossi solidarietà con i migranti contro le politiche mi-
allo specchio dovresti dirti vergogna da solo”. gratorie razziste del governo giallo-bruno”.

PALERMO L’Assemblea siciliana è andata in ferie senza fare il ricalcolo


previsto dalla legge. Assegni fino a 5 mila euro al mese agli ex deputati

Il Gattopardo non molla:


“I vitalizi non si toccano”
» LORENZO GIARELLI mesi e con la pausa estiva in
arrivo si arriverà come mini-

L’
ultima battaglia le mo all’autunno, nonostante il
rappresenta tutte. solito incalzare del Movi-
N e ll ’Italia dove la mento 5 Stelle: “L’ultima se-
lotta alla casta è da duta è stata il 17 luglio –spiega
anni valore politico, dove una la 5S Jose Marano – dopodi-
pensione d’oro desta più ché il silenzio. Evidentemen-
scandalo di una mazzetta e te è prioritario mantenere
dove il politicamente corret- poltrone e benefit che ci co-
to ha persino stufato, la Sicilia stano 18 milioni di euro l’an-
conserva orgogliose resi- no”. In Italia – a parte il Tren-
stenze. L’ultima, appunto, è tino-Alto Adige, sollecitato
sul ricalcolo dei vitalizi degli di recente anche da Fraccaro
ex consiglieri regionali – manca solo la Sicilia.
(sull’isola si chiamano depu-
tati), ovvero chi è stato eletto CERTO, LO SVILUPPO dell’iso-
all’Assemblea venti, trenta o la ha ostacoli ben più profondi
quarant’anni fa e percepisce di un assegno ricalcolato, ma
lauti assegni mensili su base le barricate vitalizie nascon- Palazzo dei Normanni L’Assemblea regionale siciliana e, a destra, il presidente dell’Ars Gianfranco Micciché Ansa
dono un certo conservatori-
smo poco turbato dai venti vate: 21.I dati sono pubblici, Italia, per esempio, si è assi- spese collaterali. Qualcosa quote rose, pur ormai incluse
Il presidente Micciché della Terza Repubblica, no- diffusi per altro dai 5 Stelle si- curata Federica Tantillo, fi- non torna, ma è comunque – e, a onor del vero, spesso ag-
“Non massacro chi ha nostante il cosiddetto populi- ciliani: “L’Assemblea è costa- glia dell’ex deputato Giulio, e forma di rivendicazione auto- girate – in ogni legge eletto-
smo – almeno quello con cui ta 1.000 euro al minuto, 137 Laura Genco, figlia di Giusep- nomista, specchio del deside- rale dai Comuni alle Europee
servito questa terra” viene identificato il M5S –qua milioni in un anno. La Casa pe, consulente del gruppo. rio che non si metta troppo il e previste dal buon senso, se
Intanto si moltiplicano abbia realizzato cappotti elet- Bianca ne costa 136”. Che il Nel Pd largo tra gli altri a Pep- becco da fuori sull’ammini- non dalla legge, nella forma-
torali. Certo cose non attec- conto sia giusto al centesimo pe Di Cristina, segretario dem strazione regionale. Emble- zione dei governi. In terra si-
i parenti illustri chiscono, restituendo descri- importa poco. Conta lo spirito di Caltanissetta e genero matica una delibera dello cula preferiscono esser liberi
zioni della realtà che sembra- del tempo, come si dice, lo d el l ’ex deputato regionale scorso marzo che ha dato il via da briglie, così la Regione ha
no fuori dal tempo. stesso che a fine della scorsa Lillo Speziale. La Corte dei libera all’aumento del nume- respinto un emendamento
retributiva anche solo in virtù L’anno scorso l’Assemblea legislatura ha riesumato una Conti ha già provveduto a se- ro di cariche nelle giunte co- che prevedeva una rappre-
di una o due legislature. regionale ha lavorato in Aula pratica antica, quella dell’ul- gnalare una situazione “i- munali. Un modico incre- sentanza di genere nelle giun-
La scorsa primavera una per una media di 7 giorni e tima infornata di portaborse e nammissibile e paradossale”: mento di 355 assessori sparsi te di almeno il 40 per cento. Se
legge dello Stato voluta dal mezzo al mese. Ottantasette collaboratori, buona anche negli ultimi anni si sono ta- per tutta la Sicilia. “A costo ze- uguaglianza sarà, non passerà
ministro Riccardo Fraccaro giorni in un anno. Il record a per avvalersi delle prestazio- gliati 20 deputati eppure i co- ro”, spiega la Regione. Certo, dai codici: prima c’è una resi-
ha imposto il taglio a tutte le maggio: quattro ore e 34 mi- ni di parenti illustri, amici il- sti sono rimasti praticamente pagheranno i Comuni. stenza da vincere.
Regioni, sulla base del testo nuti. Totale delle leggi appro- lustri, colleghi illustri. Forza identici, causa il boom delle E guai a pensare di imporre © RIPRODUZIONE RISERVATA
già adottato dalle Camere. Il
limite massimo concesso ai
territori era quello del 31 LAVORO Governo Fattorini: prevarrà la paga oraria. La multinazionale resta a Napoli
maggio, prorogato solo per
chi ha rinnovato il Consiglio
nei primi mesi del 2019. La Si-
cilia, però, fa a modo suo. La
legge ancora non c’è e le cose
Norme su rider, Whirlpool e aziende in crisi
vanno per le lunghe. Ma mica
per ritardi tecnici: per riven-
dicata volontà politica. Gian-
In arrivo il dl Di Maio per “i più sfruttati”
franco Miccichè, presidente
del Parlamento siciliano, lo
dice da mesi: “Non sono di-
sponibile a tagliare i vitalizi.
È l’ultimo decreto prima
della pausa estiva che ha il
timbro dei ministeri del Lavo-
mila lavoratori e che abbiano
stipulato contratti di solida-
rietà nel 2019 per almeno 15
eccezioni. Il testo prevede l’in-
serimento di molte tutele: l’as-
sicurazione obbligatoria con-
stione separata Inps, basterà
una mensilità di contribuzio-
ne nell’anno invece delle tre
Non posso consentire il mas- ro e dello Sviluppo Economi- mesi. Viene inoltre rafforzata tro infortuni e malattie, il pa- attuali, per fare scattare sia la
sacro sociale di persone che co, entrambi guidati da Luigi con 20 unità la struttura di cri- gamento a consegna a patto disoccupazione sia le altre tu-
hanno solo la colpa di aver Di Maio: da approvare al Con- si del Mise, e istituito un osser- che tale modalità “non sia pre- tele, dalla maternità ai congedi
servito questa terra”. E che siglio dei ministri di questa vatorio ad hoc con la collabo- valente” e riconoscimento, in- parentali. Si affronta anche il
importa se parliamo di ex settimana, interviene sulle razione delle Camere di com- vece, della paga oraria qualora nodo dei precari Anpal: niente
consiglieri con assegni anche crisi aziendali, a partire da mercio. per ogni ora di lavoro si sia ac- concorsi ma “percorsi” di sta-
superiori ai 5mila euro. Whirlpool, e sui rider sui quali cettata almeno una consegna. bilizzazione e la possibilità,
Neanche la minaccia di ta- sembra esserci una intesa con SOPRATTUTTO, è introdotta Viene comunque lasciata au- per l’organico, di utilizzare
gliare fino al 20 per cento dei la Lega (che invece manca Proteste contro Whirlpool Ansa una norma per i rider che a- tonomia negoziale e sindacale tutti i 10 milioni destinati al suo
fondi statali trasmessi alle sull’immunità per l’ex Ilva). vranno una sorta di “subordi- per definire “schemi retributi- funzionamento. Infine, Di
Regioni (esclusi quelli per In diretta su Facebook, Di delle imprese che chiedono nazione ibrida”: le piattafor- vi modulari e incentivanti”. I- Maio annuncia un rimpingua-
servizi fondamentali, come la Maio conferma i 10 milioni per integrazione salariale, che ap- me digitali vengono inserite noltre si prevede l’introduzio- mento del fondo per gli incen-
Sanità) spaventa i siciliani. A- salvare Whirlpool (e 6,9 nel partengano al settore degli e- nel testo attuativo del Jobs Act ne di un osservatorio perma- tivi all’assunzione di lavorato-
desso l’Assemblea ha creato 2020). La norma consentirà di lettrodomestici, che abbiano che disciplina il lavoro subor- nente al ministero del Lavoro. ri disabili: “Ora ha un Iban e
una commissione ad hoc che tenere aperta la sede di Napoli unità produttive di cui almeno dinato, ma nell’articolo che Previste anche maggiori tutele metteremo una parte degli sti-
dovrebbe occuparsene, ma il esentando l’azienda dal con- una in un’area di crisi com- norma le collaborazioni che di per i collaboratori: per gli i- pendi dei parlamentari M5S”.
31 maggio è passato da due tributo addizionale a carico plessa, che occupino più di 4 fatto possono presentare delle scritti esclusivamente alla ge- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | LA GIORNATA »3
IL CARABINIERE UCCISO A ROMA A SAVONA SULL’AURELIA
Elder: “Temevo Cerciello Un cassonetto lanciato
volesse strangolarmi” da 20 metri: grave bimbo
IL 19ENNE AMERICANO reo confesso dell’omi- È STATO COLPITO da un cassonetto lanciato
cidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega ha af- dall’Aurelia, venti metri più in alto, mentre dormiva
fidato ai suoi avvocati una sua versione più ampia in tenda con la sua famiglia sulla spiaggia di Ber-
dei fatti della notte del 26 luglio scorso: “Avevo pau- geggi in Liguria. Un ragazzino francese di 12 anni, in
ra che Cerciello potesse strangolarmi, non sapevo vacanza con la famiglia, ora è in gravi condizioni: il
che fosse un carabiniere”, ha detto Finnegan Lee cassonetto lo ha colpito alla testa ed è ricoverato
Elder. Un racconto che, facendo intendere l’esclu- da venerdì notte all’ospedale Gaslini di Genova.
siva volontà di difendersi, punta in parte a giusti- All’origine della disgrazia forse una bravata di van-
ficare l’omicidio del carabiniere, con il motivo per dali ma c'è anche l’ipotesi, più remota, di un raid
cui il ragazzo ha tirato fuori il coltello da marine. contro chi pratica il campeggio libero.

SCUOLA
Il decreto sui docenti precari
che fa litigare Bussetti e M5S
» VIRGINIA DELLA SALA

È
guerra aperta sul de-
creto cosiddetto “sal-
va precari” che il mi-
nistro dell’Istruzione
Marco Bussetti porterà in
consiglio dei ministri giovedì:
Circola la bozza del ministero: sanatoria per chi ha almeno tre anni di servizio alle spalle
in pratica darà il via libera alla
sanatoria per i docenti precari
annunciata a ridosso delle e- all’anno) o che, senza soluzio- alla prova orale serviranno al-
lezioni europee, di fatto favo- ne di continuità, abbiano te- meno sei decimi, non ci sono
rendo solo una categoria di nuto lezioni per tre anni dal però indicazioni sul voto mi-
precari e rischiando, facendo- primo febbraio agli scrutini I punti nimo da raggiungere. Insom-
lo, di crearne altri. Il decreto, finali. I Pas sono poi riservati ma, si sarà “tutti promossi”.
che il Fatto ha potuto visiona-
re in una delle bozze che cir-
colano, prevede infatti l’indi-
anche ai dottori di ricerca (al-
tra concessione che non piace
ai precari “tradizionali”).
1
L’obiettivo
Parallelamente, è previsto un
terzo concorso per tutti i lau-
reati che abbiano conseguito i
zione di percorsi eccezionali del Miur 24 crediti in discipline socio-
per mettere in regola tutti IL SECONDO è l’indizione di un è stabilizzare pedagogiche necessari per in-
quei docenti precari da alme- concorso definito “facilitato” i precari segnare.
no tre anni e in questo modo dai moderati, “farsa” dai più con almeno “Nessuna contrapposizio-
sfuggire alla furia di Bruxelles agguerriti. Prevede le immis- 36 mesi ne pretestuosa al decreto
che ha già aperto una proce- sioni in ruolo per le scuole me- di anzianità scuola – hanno commentato
die e superiori (24 mila) e sarà lavorativa ieri i parlamentari del M5s –.
bandito con “misura straordi- Questa ipotesi di reclutamen-
Alleati di governo
I grillini insorgono:
naria”entro il 2019. Si prevede
che ai vincitori andrà il 50 per
cento dei posti disponibili “in
2
Saranno
to favorisce alcune categorie
di precari a discapito delle al-
tre. Quello che (il ministro, n-
“I tre differenti modi ciascuna regione e classe di indetti i Pas dr) non ha concordato prima In piazza Una manifestazione di docenti precari LaPresse
di accesso previsti concorso” dall’anno prossimo (Percorsi con il M5s deve concordarlo
al 2023. I requisiti per parte- abilitativi prima che questo dispositivo MONFALCONE La prima cittadina contro gli insegnanti di sinistra
creeranno disparità” cipare sono gli stessi del Pas, speciali) esca, se vuole che sia conver-
ma l’esperienza di 36 mesi do- a pagamento tito in legge con i nostri voti”.
vrà essere stata effettuata nel- nelle Chiedono che si rispettino le La sindaca leghista vuole un monitoraggio:
dura di infrazione contro l’I-
talia per l’abuso di contratti a
le scuole statali (escluse quin-
di paritarie e private). Si può
università linee dell’intesa del 24 aprile
“percorsi abilitanti selettivi e
“Troppe critiche da studenti e docenti”
tempo determinato nella pub-
blica amministrazione.
Lo fa prevedendo due per-
partecipare in una sola regio-
ne. La procedura, si legge nel
testo, prevede una prova scrit-
3
Sarà indetto
concorso con procedure ade-
guate e non con selezione sem-
plificata”. Sostengono possa q CATTIVI MAESTRI O quasi.
Perché per il sindaco di Monfal-
lescenza" ha detto l’esponente del car-
roccio che ritiene che alcuni docenti,
corsi: il primo è l’indizione dei ta da svolgere al computer (a un concorso essere “incostituzionale” una cone, Anna Maria Cisint il problema per le loro ideologie osteggino aperta-
Pas, i cosiddetti percorsi abi- crocette) e una orale. La gra- ”facilitato” riserva di posti per i docenti dell'egemonia degli insegnanti di sini- mente le scelte degli italiani verso la Le-
litanti speciali, a pagamento, duatoria sarà su risultati e ti- per con 36 mesi di servizio che può stra nelle scuole esiste. E forse anche ga. Di “caccia alle streghe contro i ter-
che si terranno nelle univer- toli, può parteciapre anche chi l’immissione arrivare, in alcuni casi, ad oltre per questo ha ipotizzato di istituire un ribili 'insegnanti di sinistra' che infesta-
sità a cui potranno partecipa- non ha l’abilitazione e una vol- in ruolo il 70%. “Occorre fare in modo monitoraggio che ha scatenato subito no le scuole pubbliche ” parla Deborah
re i docenti che tra il 2011 e il ta in gradutaoria ci sarà “l’am- in scuole che non ci siano disparità: mi- le polemiche. "Alcuni genitori e inse- Serracchiani che via social commenta:
2019, per almeno tre anni an- missione al percorso annuale medie gliaia di docenti in graduatoria gnanti mi raccontano che in alcune “La sindaca Cisint vede 'comunisti'
che non consecutivi, abbiano di formazione iniziale e prova e superiori ad esaurimento, vincitori e i- scuole si criticano le mie ordinanze, da dappertutto e invita i ragazzi a fare i no-
svolto ogni anno almeno 180 e la successiva eventuale im- entro donei di concorso attendono settembre potranno riferirlo al Garan- mi di chi la critica. Parola d'ordine: boc-
giorni di servizio (quindi cir- missione in ruolo”. E se il de- il 2019 di essere assunti da anni”. te per i diritti dell'infanzia e dell'ado- ca chiusa e ubbidire al Capitano".
ca sei mesi di insegnamento creto indica che per accedere © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL LUTTO Francesco Durante Giornalista, ciononostante un uomo di cultura, colonna de “Il Mattino”

Caro amico, invidio come te ne sei andato


» PAOLO ISOTTA fidente) da quarant’anni, se no in mente. Perché mortifi- mico, che trascorreva dall’al- quel po’ di vita mondana che
ne va anche una parte di te: e care il povero Francesco, che, legria e al conio di battute, a con grande distinzione arric-

L’ anacaprese è uno fra gli


orribili dialetti del Golfo
di Napoli. Differisce moltis-
siamo ogni giorno più poveri,
fino all’egestà definitiva, che
dalla vita ci butta nel nulla.
tornasse a vivere, farebbe
causa al giornale?
Francesco era molto colto.
sorrisi d’infinita mestizia.
Non gli man-
cava nulla. Il suc-
chiva: se, insomma, si fosse
sacrificato ed il
suo tempo aves-
simo dal pur orrido caprese: Non lo faceva pesare. Soprat- cesso mediatico, se sacrificato, un
le due comunità sono distanti DURANTE ERA un giornalista; tutto a me, che ignoro tutto o accademico. La bel romanzo,
poche centinaia di metri. As- ciononostante, un uomo di quasi della letteratura norda- generosità del Le sue serate al l’altezza del
somiglia al puteolano, a quel- cultura. Amava il leggere. Il mericana della quale è stato carattere. Una Un romanzo suo ingegno, a-
lo di Torre Annunziata. E ho quotidiano al quale da ultimo uno dei più importanti fautori bella moglie, vrebbe potuto
detto tutto. Un anacaprese era tornato (e nel quale era il italiani. L’ha fatto da giorna- gran signora. U- all’altezza scriverlo. Aveva
dal timbro flautato, delicato, Francesco Durante mio unico amico), Il Mattino lista, da capo delle pagine cul- na figlia roman- del suo ingegno soli sessantasei
suadente, eppure c’era: e par- che della retorica “istituzio- turali d’un’infinità di testate, ziera di talento. anni! Due, tre
lava con il più dolce degli ac- alto, d’invidia che provo per nale” è l’incarnazione, nel ti- da consulente editoriale. Co- Una certa agia- avrebbe potuto anni ancora, e a-
centi veneti, quello padova- Francesco è che se n’è andato tolo che dava la triste notizia me tale, ha rivelato i due mi- tezza, qual può scriverlo, ma era vrebbe dato un
no. Francesco Durante aveva senza nemmeno accorgerse- lo definisce “Un principe del- gliori romanzieri italiani del- essere concessa a calcio a tutte ’ste
frequentato l’università nel- ne, mentre passeggiava al la cultura”. Conosco certi la generazione, diciamo della noi sventurati mondano... pampuoglie e ci
la città di Antenore. Uno dei mattino di sabato sulla Piaz- principi d’autentico blasone “mezza età”, Vladimiro Bot- che viviamo del- avrebbe lasciato
motivi pei quali l’invidio è zetta di Anacapri, ai piedi ai quali non metterei un cen- tone, e Wanda Marasco, da lui lo scrivere. Per- un ’altra imma-
che aveva potuto seguire i della splendida seggiovia. E tesimo in mano. Ma “principe acquisiti alla Neri Pozza. Ma ché quella mestizia? Forse gine di sé. Virtuale, essa vive
corsi di Filippo Maria Ponta- chi non darebbe anni di vita della cultura”? Croce, Borges, era qualcosa di più. Era una perché sapeva che, se avesse nel cuore degli amici.
ni, uno dei miei miti fra i gre- per finire così? Certo, quando Galasso, Gaetano De San- miniera. Di idee, immagini, avuto forza di concentrazio- www.paoloisotta.it
cisti. L’altro motivo, e ben più se ne va un tuo amico (e con- ctis… Questi nomi mi vengo- battute. Era anche un cicloti- ne e di sacrificio, di sottrarsi a © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

L’INTERVISTA

Paolo Del Debbio


L’ideologo di Forza Italia
boccia senza appello
la proposta dell’uomo
di Arcore: “L’altra Italia?
Non è quella di Berlusconi”

E
» PIETRANGELO BUTTAFUOCO

cco Paolo Del Debbio – filo-


sofo e star dell’informazione
pop – alle prese con l’inve-
rarsi di ciò che fu.
“Cosa fu?”.
Ella – messere – fu l’esten-
sore della rivoluzione libe-
rale: la discesa in campo di
Silvio Berlusconi ebbe le
sue parole.

“Silvio, fai come Bill Gates


Domine non sum dignus!
Cosa c’è oggi di quella sta-
gione…
Tutto è consunto, sono vivi i
temi liberali – le tasse, argi-

costruisci una fondazione”


nare le prerogative dello Sta-
to –ma proprio perché fu fat-
to poco di quel programma
Biografia sono emersi i movimenti og-
Giornalista gi al governo.
e volto tivù C’erano Gianni Baget Boz-
Fininvest. zo, Lucio Colletti, Piero Me-
Laurea lograni… – e l’immigrazione di Matteo in particolare Salvini – deve Ha letto qualche giorno fa Mefistofele
in Filosofia …il compianto Mimmo Men- Salvini. stare attento alla questione De Rita, dice che prevalgo- e il “nano”
È considerato nitti, quindi con lui la nascita Due temi, messere, che so- del Nord, per la prima volta no ‘valenze teatrali, ag- Paolo
l’ideologo della rivista Ideazione; se ci no il suo menu. La chiamo nella sua storia la Lombardia gressività, volgarità’, ella Del Debbio
di Forza Italia pensa, prima del 1994, nessu- messere apposta, Ella è sta- ha difficoltà di crescita. Il governo e Salvini si sente volgare? ha anticipato
È stato no proponeva un program- to il Mefistofele di questo Dopo aver sofferto i poveri, Manco per il cazzo! La metta l’onda popu-
assessore ma, c’era solo il voto di appar- sabba popolist-sovranista! adesso patiscono i produt-
siano attenti alla pure per iscritto; a teatro c’è lista. Sopra,
al Comune tenenza… Io ho dato voce ai rappresen- tori, gli imprenditori… questione del Nord: la buca del suggeritore, non con Silvio
di Milano Tutto quel furore di novità, tanti di una ventina di milio- La povertà, purtroppo, non l’ho mai sopportato. Berlusconi
Su Rete4 oggi? ni d’italiani. Già nel 2012, la risulta abrogata; c’è una fase per la prima volta Eppure Ella fu suggeritore LaPresse
ha condotto Oggi è tutto un pianto. mancanza di lavoro era un in cui chi è a disagio, vede una nella sua storia di Berlusconi, cose suggeri-
“Quinta Forse perché liberali sono fatto; quella era la stagione speranza e aderisce a una rebbe oggi?
colonna” diventati quelli di sinistra? dei suicidi degli imprendito- stagione politica, crea il con- la Lombardia Di fare una fondazione come
(2012– 2018) Matteo Renzi si prese tutto ri sopraffatti dalle tasse, le senso… Ma poi la fame mor- ha difficoltà a crescere di Bill Gates: ha la statura.
Poi “Dalla di quel mondo, è vero: il Jobs piccole imprese avevano, e de, torna ed è, la fame, un vo- Certo, questo suo finale di
vostra parte” Act e la riforma dello Stato, forse oggi ancora di più, solo lano molto più forte dell’i- partita, esce di scena come
(’15–’16) per esempio, sono 2 temi fon- problemi. Ho trovato un deologia. E si sente! stesse cose ma di certo l’Ita- un Fiorentino Sullo.
Ora “Dritto damentali ma ci arrivò tardi pubblico che si riconosceva. L’Italia è isolata? lia non è isolata dal punto di E senza neppure un Ciriaco
e rovescio” –e col pennacchio dell’élite – La tivù vince sulla politi- È isolata da chi la vuole ve- vista commerciale; la Ger- De Mita che gli succeda.
Ha scritto: rispetto a un’Italia ormai in- ca? dere tale, da Moscovici che lo mania, per esempio, isola l’I- Tutti i suoi bracci destri!
“Populista, e sofferente al mainstream; gli Sì, perché i problemi sono ir- dice, da Junker che nelle ore talia? C’è un interscambio di Silvio è la Dea Kali dai mol-
me ne vanto” votavano contro a prescin- risolti. Io non ho avuto biso- a basso tasso etilico ripete le 130 mld annui, si dirà: gigan- teplici bracci, tutti destri e
(Il Giornale, dere dalla difesa della Costi- gno di 400,000 euro, quanti te economico, nano politico, tutti mozzi: Cesare Previti,
2015) tuzione e lui, e tutti quelli co- ne ha scuciti Jim Messina a ma è forse gigante l’Europa, Angelino Alfano, Mara Car-
me lui, erano e sono sordi. Renzi, per sbagliare l’analisi totalmente assente tra le due fagna nel comitatino…
elettorale: io conosco la real- ‘T’, quelle che vanno da Tu- Ma lui il Cavaliere è sempre
tà e già sapevo che avrebbero nisi a Teheran? nella fase ‘Aspettando Go-
IL CIMITERO DEI DELFINI vinto le elezioni i populisti e Passando per Lampedusa. dot’.
i sovranisti. Eccolo là, il Mediterraneo… Macché. È sempre un Aspet-
B. è la Dea Kali dai bracci Adesso però c’è l’Altra Ita- l’Europa è politicamente lil- tando Godè, e pure assai.
lia di Berlusconi e se li man- lipuziana.
molteplici, ma tutti destri
© RIPRODUZIONE RISERVATA
gia in un sol boccone tutti
questi bricconi.
e tutti mozzi: come Previti, L’unica cosa sicura dell’Al-
Direttore responsabile Marco Travaglio
Vicedirettore responsabile libri Paper First Marco Lillo
tra Italia è che non è questa;
Alfano o Mara Carfagna
Vicedirettori Salvatore Cannavò, Maddalena Oliva
come quelli che fanno la Ter- Caporedattore centrale Edoardo Novella
Caporedattore Eduardo Di Blasi
za Via, quando non c’è manco Vicecaporedattore Stefano Citati
la seconda… Art director Fabio Corsi
LA SECONDA REPUBBLICA DI “SORDOPOLI” Ella ha fiuto, mail: segreteria@ilfattoquotidiano.it
Società Editoriale il Fatto S.p.A.
come andrà a
Renzi si prese i voti di destra finire?
sede legale: 00184 Roma, Via di Sant’Erasmo n° 2
Cinzia Monteverdi
Non so rispon-
Troppo tardi: quelli come lui dere, la real-
(Presidente e amministratore delegato)
Luca D’Aprile (Consigliere delegato all'innovazione)
Antonio Padellaro (Consigliere)
tà non è cer-
si credevano invincibili, to un tartu-
Layla Pavone (Consigliere indipendente)
Lucia Calvosa (Consigliere indipendente)
fo; io so che
sordi alle urgenze del popolo questo go- Centri stampa: Litosud, 00156 Roma, via Carlo Pesenti n°130;
Litosud, 20060 Milano, Pessano con Bornago, via Aldo Moro n° 4;
verno – e Centro Stampa Unione Sarda S. p. A., 09034 Elmas (Ca), via Omodeo;
Società Tipografica Siciliana S. p. A., 95030 Catania, strada 5ª n° 35
Pubblicità: Concessionaria esclusiva per l’Italia e per l’estero
SPORT NETWORK S.r.l., Uffici: Milano 20134, via Messina 38
Soli? Tel 02/349621– Fax 02/34962450.
Roma 00185 – P.zza Indipendenza, 11/B.
Sordi! Prima del Governo mail: segreteria@sportnetwork.it, sito: www.sportnetwork.it
Gialloverde pensavano di es- Distribuzione: m-dis Distribuzione Media S.p.A. - Via Cazzaniga, 19
20132 Milano - Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306
sere invincibili, stabili come Resp.le del trattamento dei dati (d. Les. 196/2003): Antonio Padellaro
la Dc al governo dal 1948 fino Chiusura in redazione: ore 22.00
al 1992; fu Tangentopoli a far Certificato ADS n° 8547 del 18/12/2018
Iscr. al Registro degli Operatori di Comunicazione al numero 18599
sloggiare lo scudocrociato.
Per questi è stata sufficiente
“Sordopoli”: sordi alle ur- COME ABBONARSI
genze del popolo, quelle del È possibile sottoscrivere l’abbonamento su:
https://shop.ilfattoquotidiano.it/abbonamenti/
trionfo M5S e Lega; la pover- • Servizio clienti abbonamenti@ilfattoquotidiano.it • Tel. 0521 1 687 687
tà – Il tema dei CinqueStelle
6 » ITALIA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Storia di copertina

Mappe per
viaggiatori
Tre tesori
rimasti

A » TOMASO MONTANARI

Tempo d’estate. Tempo di li-


berazione: per i pochi che
possono, almeno. E che han-
no dunque il dovere di ritem-
prare non solo il corpo e la
mente dalla stanchezza e
dall ’abbrutimento in ruoli
bloccati di produzione e con-
sumo: ma anche di ritempra-
Ecco dunque 3 consigli: u-
no al nord, uno al centro e uno
al sud; per chi, leggendo que-
ste parole, avesse sentito ac-
cendersi il desiderio di un
viaggio.
Il bastione piemontese
Luogo di mille frontiere – tra
l’Italia, la Francia, l’Europa,
tra 2 idee di politica, tra l’u-
Il paradiso
del Vesuvio
Sulla cupola
si aprono
lunette
e pennacchi
affrescati da
Domenichino
nel 1630:
scene dense,
un turbinio
segreti tutti
da scoprire
re la loro umanità.Per questo manità e il profitto, tra la leal- di nuvole
abbiamo, gratuitamente, l’I- tà e il tradimento – la Val Su- e santi, pieno
talia. Percorrere il nostro sa, incantata valle alpina, ha a barocco
Paese, fuori dalle rotte auto- difenderla uno dei monu- Ansa
stradali o da quelle dei voli. menti più ispiranti del Me-
Perdersi in Italia: nel suo tes- dioevo: la Sacra di San Mi-
suto così familiare, e insieme chele. L’abbazia corona il
così poco noto. Fino ad esser- Monte Pirchiriano: anzi, ne
ci largamente estraneo, se e- sostituisce la cima naturale
numeriamo le città e i paesi in con la sua mole artificiale, co-
cui, no, non siamo mai stati. me un razzo spaziale verso il
Può bastare l’im pro vvi so paradiso. Un luogo strategi-
Le trepide giorno di pioggia che ci allon- co: a sorvegliare la strada che
città dove tana dalla spiaggia: o la curio- portava i pellegrini del Nord
l’Appennino sità di errare per una valle non a Roma o in Terrasanta. E
profuma lontana. Ci verrà incontro magico: si diceva che lì fosse
più umano q u el l ’indivisibile fascio di apparso l’arcangelo Michele,
paesaggio, arte, odori, sapori il capo delle schiere celesti.
nelle
che ha incantato generazioni Come nel Gargano (appunto
cesellate di viaggiatori, perfino i più a- a Monte Sant’Angelo), come
siepi, scetici. in Normandia (a Mont
tra i caldi “Nella mia memoria – scri- Saint–Michel): come su
arativi ve Simone Weil ad un amico quello strano monte artificia-
di Toscana, nella primavera del 1937 – ho le che è il Mausoleo dell’im-
s’allonta- collezionato molte ‘fiaschet- peratore Adriano nel cuore
terie’ fiorentine (che bel no- di Roma, che ebbe nuova vita
nano
me!), perché mangio solo lì come Castel Sant’An g e l o .
sull’ala (pasta al sugo tra 70 centesimi Costruire la Sacra lassù fu fa-
dei chiari e 1 lira) e ogni volta in una di- ticosissimo, e già nel 1061 la si
suoni serali versa. Una, vicinissima al guardava come un miracolo
PIERPAOLO Carmine (come sono belli gli dell’umana operosità: quan-
PASOLINI affreschi del Masaccio!), pie- do quest’ultima agiva in ar-
na di giovani operai e di pen- monia con la natura, non per
sionati, che si divertono a im- sventrarne i monti per treni
provvisare canzoni, con versi utili solo a chi ne costruisce la
e musica! Compiango molto ferrovia. “Questo è un luogo
gli infelici che hanno la sfor- di pace, lasciate da parte le di-
tuna di aver soldi e mangiano scordie!”: così ammonisce,
Ho visto nei ristoranti da 8 e 10 lire”. con quanta prescienza, un’i-
molte Ecco, ogni sforzo in questa scrizioni della Porta dello
‘fiaschet- direzione sarà ripagato il cen- Zodiaco, didascalia all’i m-
terie’ to per uno: perché cammina- magine di Caino che uccide
fiorentine re l’Italia significa viaggiare Abele: primo frutto della di-
nel tempo, conoscere mondi scordia fratricida degli uomi-
(bel nome!),
perenti, sbirciare oltre la so- ni. A questa porta monumen-
perché glia del futuro. Perché, come tale si arriva tuttora dopo a-
mangio ha capito Carlo Levi, “forse è ver percorso l’aspra e buia sa-
solo lì proprio questo il primo dei lita della Scala dei Morti, in-
(pasta al caratteri che distinguono l’I- tagliata dalla roccia e in parte ci e luccicante di ori e gemme Combattente trove lontano e trascendente: città dove l’Appennino pro-
sugo tra 70 talia: quello di essere il Paese scavata nel monte. Dopo il era figura, e anticipo, di quel- col sombrero bensì anche degli uomini che fuma più umano nelle cesel-
centesimi dove si realizza, in modo più camminare a tentoni della vi- la Gerusalemme celeste il cui Sopra, il Guer- avevano dato forma a quella late siepi, tra i caldi arativi
tipico e diffuso e permanente ta, ecco infine la porta del cie- miraggio allietava una vita riero di Cape- bellezza. “Presti attenzione a della Toscana, o dove più sel-
e 1 lira)
che altrove, la contempora- lo: così avranno pensato i pel- bestiale. Ma – magia dell’arte strano nel Mu- quest’opera chiunque sia ca- vaggio le vecchie pievi assor-
e ogni volta neità dei tempi. Tutto è avve- legrini medioevali, per cui o- – quel portale e quella chiesa seo di Chieti pace di misurarne il valore: be nell’etrurio – s’allontana-
in una nuto, tutto è nel presente. O- gni gran chiesa ardente di lu- non parlavano solo di un al- Ansa guardate che fiori e che be- no sull’ala dei vergini, chiari
diversa gni albero, ogni roccia, ogni stie feroci!”. Parola del lo- suoni serali” (così Pasolini,
SIMONE fontana contiene dentro di sé quace Maestro Niccolò, au- nel 1951). E fermiamoci a
WEIL gli dei più antichi. L’aria e la tore di gran parte delle scul- Chieti, Abruzzo.
terra ne sono impastate e in- ture della Porta dello Zodia- Qui, nel Museo archeolo-
trise. Con gli Dei, gli uomini e co: oggi posterebbe ogni ope- gico nazionale (nazionale: a
i loro fatti: sui selciati delle ra su Instagram, a giudicare ricordarci che siamo nazio-
strade, sugli asfalti delle au- dalla logorrea con cui espone ne soprattutto qua, nel patri-
tomobili, risuona l’eco di pas-
si innumerevoli. Il macellaio
“IN ITALIA TUTTO È AVVENUTO, i suoi mostri anche sul porta-
le del Duomo di Ferrara, e nel
monio e nel paesaggio: con
legami che nessuna autono-
del Ghetto di Roma è instal-
lato nella cornice di marmo
TUTTO È NEL PRESENTE. OGNI suo capolavoro di scultura (e
forse di architettura) la gran-
mia differenziata dei ce-
mentificatori, leghisti o pid-
d el l’ingresso sacro a una
qualche divinità pagana; il ri- ALBERO, OGNI ROCCIA, OGNI de e nobile San Zeno di Vero-
na. Scendiamo, dunque, lun-
dini, può spezzare) c’è la fi-
gura monumentale più anti-
storante dove uso cenare ha i
tavoli tra l’opus reticulatum e FONTANA CONTIENE DENTRO DI SÉ go il gran corpo dell’Italia. ca dell’arte italiana: meta del
VI secolo prima di Cristo. Il
i rocchi di colonne del Teatro In lotta dal VI secolo Guerriero di Capestrano è
di Pompeo, all’incirca là dove GLI DEI PIÙ ANTICHI”, CARLO LEVI Lasciamoci alle spalle ciò che indimenticabile, se lo si vede
Cesare cadde”. è più noto e amato: “le trepide dal vivo: spalle e fianchi lar-
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | ITALIA »7

Fuori rotta I capolavori italiani nell’ombra:


l’abbazia Sacra di San Michele in Val di Susa,
il Guerriero di Capestrano nel museo di Chieti,
la Cappella del tesoro di San Gennaro a Napoli

Numana, e oggi al Museo non no la Deputazione ottenne


meno Nazionale delle Mar- che ai pennacchi affrescati da
che, ad Ancona?): l’Italia dei quest’ultimo si sovrappones-
Piceni, che conosceva bene i se una cupola dipinta dal suo
contemporanei, elegantissi- grande confratello e rivale
mi Kouroi attici (due ne sono carraccesco, Giovanni Lan-
stati trovati a Osimo, e oggi franco, già attivo per Napoli.
sono a Firenze), ma sceglieva Il risultato fu lo spettacolare
orgogliosamente uno stile Paradiso (1641–’43), una
proprio, diverso ed eloquen- gran macchina rotante di nu-
tissimo nel suo ostentato ca- bi e figure: vero paradigma
rattere, per così dire, anti- per le cupole dipinte del ba-
classico. Un’Italia centrale rocco napoletano.
già allora in dialogo con il me- I Deputati del Tesoro pen-
diterraneo intero, dunque: savano alla Cappella come ad
ma gelosamente capace di un gigantesco reliquiario
costruire modelli estetici prezioso, ed ebbero la irri-
lontani dal mainstream, e ad tuale idea di far dipingere le
esso anzi alternativi. Come sei pale per gli altari della
doveva essere quell’Italia del cappella non su tele o tavole,
VI secolo avanti Cristo, con il ma su lastre di rame incorni-
suo paesaggio che è ancora in ciate da pietre dure: ottenen-
gran parte il nostro, in una so- do dipinti eccezionalmente
vrapposizione continua che luminosi e levigati. Una delle
rende ogni nostro gesto come pale fu lasciata al principe dei
la mossa di un ballo a cui par- pittori napoletani, Jusepe de
tecipano legioni di invisibili Ribera, che volle gareggiare
compagni? Un’architettura e con i maestri bolognesi della
una figura, una valle e una luce e trasformò il suo quadro
piccola città di provincia. An- in una festa di colori brillanti
diamo ora a sud, e chiudiamo come smalti. Sono indimen-
con un palinsesto straordina- ticabili l’azzurro del cielo e
rio di tutte le arti. l’oro degli abiti del santo, che
squarciano l’aria della cap-
Si spalanca il paradiso pella come squilli di tromba.
Un fuoco d’artificio che brilla E poi c’è proprio lui, Genna-
su Napoli: la Cappella del Te- ro: che esce senza una brucia-
soro di San Gennaro, cui si ac- tura – solo un po’ pallido, su-
cede dalla navata destra del dato, la mitria sulle ventitré –
Duomo. Un monumento ce- dalla fornace in cui l’avevano
leberrimo: ma quanti italiani chiuso i soldati romani, certi
ghissimi, statura pazzesca Il miraggio centro–settentrionali l’han- di cuocerlo a puntino. Come
(oltre due metri) contrad- dei fedeli no vista? Varcandone la so- quello di un pupazzo a molla,
detta dallo spessore di so- Sopra e a sini- glia, si entra in un’altra realtà, il suo salto spacca in due il
gliola (circa 30 centimetri), stra, la Sacra perché sulla nostra testa si quadro: sotto, più vicino a
che ci ricorda che questa sta- di San Miche- spalanca il paradiso, in un noi, ecco il terrore e lo stupo-
tua era in realtà una stele fu- le, tra i monu- turbinio di nuvole e santi; ci re degli uomini (e di quel ra-
neraria, piantata nella ne- menti più i- circonda e ci pressa un popo- gazzo vestito di rosso, che ci
cropoli di Aufinum (appun- spiranti del lo di statue d’argento e di guarda negli occhi e spalanca
to a Capestrano, provincia Medioevo: vi bronzo; una se- la bocca, per ter-
dell’Aquila). L’ascia, la spa- passavano i rie senza fine di rore o per gioco);
da, il pugnale: un’intera pa- pellegrini ver- storie colorate si sopra, verso il
noplia riveste il nostro guer- so la Terra snoda sulle pa- cielo della cupo-
riero, armato fino ai denti e Santa. In alto, reti. La storia di Lungo lo Stivale la, va in scena la
protetto da una maschera il Cardinal Se- queste ultime è Bisogna perdersi danza serena de-
per calarsi nel buio di una pe celebra particolarmente gli angeli. Alle
notte sconosciuta, la morte. San Gennaro complessa. La attraversando immagini bidi-
Quell’improbabile sombre- Ansa Deputazione vo- percorsi estranei: mensionali si ac-
ro, quelle borchie sul corpo leva avere i mi- compagnano le
nudo: è davvero estraniante gliori frescanti basta elencare statue: al miglior
la vista di questo eroe da bon- del momento, e le città ancora allievo di Berni-
dage messicano. E tanto più nel 1630 scelse ni, Giuliano Fi-
doveva esserlo quando il co- un geniale bolo- non visitate nelli, fu chiesta
lore ancora ricopriva la sua gnese, Domeni- la statua in bron-
statua. chino. Egli affre- zo di San Genna-
Ma chi era, in realtà, il no- scò completamente le lunet- ro in cattedra, che riuscì una
stro guerriero? Una lunga i- te e i pennacchi della Cupola: sorta di riscrittura sacra
scrizione in lingua picena, e queste scene affollatissime dell’Urbano VIII di Gian Lo-
scritta da destra a sinistra e concettose rappresentano renzo in San Pietro, oltre alle
(come l’ebraico, o i fogli di il risultato più spintamente 12 statue dei compatroni del-
Leonardo), tramanda proba- barocco della sua intera ope- la città, cui nel corso del Sei e
bilmente il nome dello scul- ra. del Settecento se ne aggiun-
tore o del committente (“A- In alcune parti (come la lu- sero altre, in bronzo e in ar-
n in i s”?), e almeno parte di netta dedicata al miracolo gento. Insieme al paliotto
quello del protagonista contemporaneo con cui San d’argento di Gian Domenico
(“Pomp.”). Ma forse non è l’i- Gennaro avrebbe fermato Vinaccia (1692–’95), e a un
dentità dell’eroe la questione l’eruzione del Vesuvio del ricco corredo di vasi sacri e
più affascinante che la statua 1631) Domenichino raggiun- suppellettili, le opere forma-
presenta alla mente dei suoi ge un’altissima intensità liri- no uno dei vertici dell’arte
visitatori. Essa ci parla di ca, pur in una forma distesa- barocca europea: unitario e
un’Italia remotissima, eppu- mente narrativa. Replicando conservato come pochi altri.
re ancora presente per segni lo schema celebratissimo di Cosa aspettate ad andarlo a
e oggetti (come dimenticare Sant’Andrea della Valle a Ro- vedere?
la testa di guerriero trovata a ma, alla morte di Domenichi- © RIPRODUZIONE RISERVATA
8 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Foto di Umberto Pizzi


Testi di fd’e

BONJOUR JULIE La vocazione trasformista della ministra Bongiorno, addetta soprattutto ai guai
giudiziari della Lega: per lei i politici restano sempre clienti da difendere. Dalla devozione per Andreotti
prescritto per mafia all’avventura finiana di Fli, finita male per il noto affaire della casa di Montecarlo

Avvocata nostra: l 5

la Ghedini di Salvini
dai mille padroni
1. 5.
Giulio Gavetta
& Giulia di destra
Il processo Nelle sedi pa-
per mafia dane della Le-
ad Andreotti ga non do-
portò alla ri- vrebbero ap-
balta Bongior- pendere solo 6.
no: ma il dc fu le foto di Bon- Pippone
prescritto per giorno con politico
aver trattato Andreotti: ma La siciliana
con i capi di anche questa Bongiorno ha
Cosa Nostra con Elisabetta declinato la
fino al 1980 Tulliani in Fini sua trasversa-
lità finanche
con Enrico
Letta del Pd -
ma nipote
del berlusco-
niano Gianni -
sotto la vigi-
lanza del più
noto corregio-
nale Pippo
Baudo, demo-

l 1 l6 cristiano
d’antan

2. 7.
Dal gender Ho sbagliato
all’omofobia le scarpe
Andreottiana, Un raro atti-
finiana, indi mo di scon-
salviniana, forto per la
Bongiorno poliedrica
in passato si è e attivissima
distinta per Giulia: forse
i diritti delle pensa di aver
donne e delle sbagliato
coppie gay: cliente, stavol-
così in pochi ta. Oppure ha
anni è transi- solo sbagliato
tata dalla le scarpe
dem Concia
all’omofobia
leghista di Pil-
lon e Fontana

3.
Guardarsi
alle spalle l2 l 3
La rampante
Bongiorno fa 4.
finta di fare la I salotti
ministra della che contano
Pubblica Am- La Lega è pur
ministrazio- sempre un
ne: in realtà partito di Si-
gioca a fare la stema: ecco
Guardasigilli l’avvocata no-
ombra contro stra con San-
Bonafede dra Carraro
reduce
dall’ambìto
salotto di Ma-
ria Angiolillo

l 4 l7
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | ITALIA »9
Spiagge e business
ZERO CONCORRENZA L’Europa impone bandi pubblici per concedere l’uso della costa: ma l’Italia non si adegua
L’ultima legge di Bilancio rinvia di 15 anni la scadenza: il rischio è la maximulta. E nessuno quantifica il giro d’affari

“P Uno stabilimento balneare


» NICOLA BORZI

er quest’anno non cambiare,


stessa spiaggia stesso mare”,
cantava nel lontano 1963 Pie-

è per sempre: gare nel 2033


ro Focaccia. Il tormentone
vale anche per gli stabilimen-
ti balneari e le proroghe alle
concessioni delle aree dema-
niali marittime, cioé le spiag-
ge. La lobby degli esercenti
degli stabilimenti balneari si
batte da sempre contro la di- Massa si susseguono per 23
rettiva europea Bolkestein chilometri. Accade perché
del 2006 sulla concorrenza non esiste una norma nazio-
(recepita in Italia nel 2010 dal nale che stabilisca una per-
governo Berlusconi) e contro centuale massima di spiagge
numerose pronunce della che si possono dare in conces-
Corte di Giustizia Ue, ma c’è sione: il tema spetta alle Re-
il rischio di una pesante pro- gioni che vanno in ordine
cedura di infrazione comuni- sparso. Ma ci sono anche si-
taria pagata dal Fisco, cioè da tuazioni illegali come a Ostia
tutti i cittadini italiani. o a Pozzuoli dove muri e bar-
Le concessioni vengono riere impediscono di vedere e
rinnovate a scadenza con un accedere al mare, o nel Salen-
a c c o r d o d i r e t t o p u b b l i- to dove si sbancano le dune
co–privato e senza gare aper- per realizzare parcheggi e
te ad altri operatori, come stabilimenti balneari.
prevede invece la direttiva “Il paradosso è che nel no-
stro Paese nessuno si occupa
di coste, che fanno notizia so-
LA LOBBY lo in estate: non possiamo più
pe rm et te rc el o”, spiega E-
Gli esercenti combattono doardo Zanchini, vicepresi-
dente nazionale di Legam-
la direttiva Bolkestein biente. Ecco perché l’associa-
zione chiede una legge nazio-
Il Twiga di Santanchè paga nale sulle aree costiere che
recepisca gli esempi positivi
16 mila euro per 4500 mq di altri Stati: in Francia, ad e-
sempio, la durata delle con-
cessioni non supera i 12 anni e
LE RISCHIESTE DI LEGAMBIENTE parola “proroga” è scritta per l’80% del litorale deve restare
durare (quasi) per sempre. libero. Secondo Legambiente
Limiti di legge per il litorale Dietro il rinvio, come spie- serve una norma che garan-
ga l’ultimo rapporto sulle Il business tisca il diritto alla libera e gra-
occupato e concessione spiagge italiane di Legam- tuita fruizione delle spiagge,
a tempo: in Francia dura
biente, c’è un enorme busi-
ness. Cifre ufficiali sul giro
d’affari del settore non esisto-
15
Miliardi
premi la qualità dell’offerta
negli stabilimenti e preveda
canoni adeguati con risorse
12 anni, l’80% dei lidi è libero no e nessuno pare in grado di di euro: da usare per riqualificare il
calcolarle. Secondo Nomi- il fatturato patrimonio naturale costie-
sma, il fatturato del settore del settore ro.
della balneazione nel 2007 e- balneazione
Bolkestein. L’ultima proro- ra di 15 miliardi. Nel 2014 la nel 2007, INTANTO, per cercare di evi-
ga, l’ennesima, è stata varata rivista Wiredparlava di 27 mi- secondo la tare la procedura di infrazio-
con il comma 683 dalla legge liardi di fatturato dell’indu- società di ne Ue per la violazione della
145 del 2018 sul bilancio dello stria balneare. Ma dalle con- consulenze direttiva Bolkestein, il mini-
Stato per il 2019: il rinnovo cessioni nel 2016 lo Stato ha Nomisma stro del Turismo Gian Marco
vale altri 15 anni per le con- incassato appena un centi- Centinaio (Lega) nei giorni
cessioni in corso al primo
gennaio, che scadranno così
a fine 2033.
naio di milioni. Il rapporto di
Legambiente parla di “canoni
demaniali bassissimi per
27
Miliardi
scorsi ha presentato uno
schema di decreto del Presi-
dente del Consiglio con il pia-
concessioni molto remune- di euro: no del governo per il settore.
NEL PAESE dell’eterno prov- rative: spesso meno di 2 euro i guadagni In quattordici pagine sono
visorio, la scadenza dura a metro quadrato all’anno”. dell’industria previsti l’introduzione di un
quanto la parola “t’am o ” Tra i casi citati c’è il Lido Pun- nel 2014 rating per certificare i “bal-
scritta sulla sabbia, mentre la ta Pedale di Santa Margherita secondo neari doc”, il contrasto ai su-
la rivista bappalti delle concessioni e
Wired all’evasione fiscale, una clas-
FOCUS sifica per poter concorrere al-

Lettini e ombrelloni nel Bel Paese:


100
Milioni di
le gare previste tra 15 anni, ob-
blighi sulla qualità dei servizi
e la tutela ambientale e un
Euro: quanto progetto di aggregazione tra
i più cari del Vecchio Continente ha incassato stabilimenti per sostenere la
L’ANNUNCIO È del 24 luglio: “Vendo stabilimento balneare lo Stato dalle Ligure che versa un canone bilimenti balneari, 1.231 per crescita delle imprese.
con superficie di 4400 mq, bar – ristorante – pizzeria – concessioni 7.500 euro all’anno. Nello campeggi, circoli sportivi e Ma i problemi non manca-
rosticceria a Paestum (Sa) località Capaccio”. La richiesta? Un agli stesso Comune l’hotel Regina complessi turistici, mentre il no. A livello comunale (Santa
milione. Un altro: stabilimento nel Ponente genovese, 50 lettini stabilimenti Elena paga 6.000 euro, il Me- resto riguarda vari utilizzi. Flavia e Trapani in Sicilia, Te-
e 30 ombrelloni, richiesta 485mila euro. Ancora: a Ravenna, nel 2016. tropole 3.614 euro e il Conti- ramo in Abruzzo, Andria in
Lido Adriano, “bagno ben avviato con oltre 100 ombrelloni su Meno di 2 nental 1.989 euro. A Marina di SI STIMA che le sole conces- Puglia) e regionale (Puglia)
terreno privato no Demanio”, richiesta 600mila euro. Decine euro al metro Pietrasanta lo stabilimento sioni relative agli stabilimen- molte amministrazioni ave-
di annunci simili compaiono sul sito “Mondo Balneare”. Quasi quadrato Twiga fondato da Briatore ti e ai campeggi superano il vano vietato l’uso della plasti-
tutti chiedono “trattative riservate”, specie nei confronti del all’anno occupa una superficie di 42% di occupazione delle ca, specie monouso, nelle
Fisco. Alcuni esperti ci dicono che le cifre possono superare 4.485 metri quadri e secondo spiagge, ma con le altre atti- spiagge. Ma con numerose
molto questi valori. L’Agenzia delle Entrate non pare censire i l’associazione paga un cano- vità turistiche si supera il sentenze i Tar competenti
ricavi da ombrelloni e lettini. Lo ha fatto però l’Adoc, che per il ne di 16mila euro all’anno, 50%. In Liguria ed Emi- per territorio hanno “smon-
2019 segnala un nuovo aumento del 2,4% su base annua: mentre a Forte dei Marmi il lia-Romagna quasi il 70% del- tato” i divieti amministrativi
secondo l’associazione dei consumatori in 20 anni i costi sono Bagno Felice versa 6.560 euro le spiagge è occupato da sta- perché avevano anticipato la
lievitati del 200% e ormai l’Italia è il Paese più caro d’Europa. I per 4.860 metri quadri. bilimenti, in Campania il direttiva 904 di quest’anno
rincari maggiori in Sardegna (+5,2%) e Campania (+4,1%), Eppure, come rilevato da 67,7%, nelle Marche il 61,8%. che scatterà però non prima
Puglia e Abruzzo (+3,8%), Basilicata e Marche (+3,7%). Le Legambiente, su 7.458 chilo- Si giunge a concentrazioni in- del 2021. Anche l’evoluzione
tariffe per un ombrellone e due sdraio variano molto in base a metri di coste in Italia, dei credibili come in Versilia, con ambientale degli stabilimenti
zona, periodo, distanza dal mare e durata, con 12-20 euro al quali 3.270 sono costituiti da 683 stabilimenti balneari sui balneari, come la concorren-
giorno in alta stagione a Rimini, dai 18 ai 30 euro in Liguria e spiagge, sono 52.619 le con- 1.291 dell’intera Toscana che za del settore, è rinviata a data
Toscana e picchi anche oltre i 50 euro su spiagge di moda. cessioni demaniali maritti- dal porto di Viareggio fino al da destinarsi.
me, di cui 11.104 sono per sta- confine nord del comune di © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 » ESTERI | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Il Dossier
Ordine pubblico e proteste

STEVE CANIÇO,
L’ UNA MORTE
» MICHEL DELÉAN gialli lo scorso marzo, ndt.), o an-
cora che dei manifestanti avevano
abuso della forza scredita sul pia- voluto saccheggiare l’ospedale
no morale il mandato di Emma- della Pitié-Salpêtrière a Parigi
nuel Macron. La libertà di movi- (ancora, durante un corteo dei Gi-

DI TROPPO
mento concessa alle forze dell’or- let gialli, a maggio, un gruppo di
dine ha già fatto due morti e cen- manifestanti ha fatto irruzione
tinaia di feriti in pochi mesi. Fin nell’ospedale parigino. Il ministro
dove il governo intende spingersi? dell’Interno ha parlato di un “at-
Tutto il sistema andrebbe ripen- tacco di casseurs”. Si trattava in

PER MACRON
sato, a partire dai procuratori as- realtà di persone che tentavano di
serviti al potere e fino alla “polizia ripararsi dai gas lacrimogeni, n-
delle polizie”, l’Igpn (Ispezione dt.).
generale della polizia nazionale) Tutte fake news. Il governo non
che, quasi sistematicamente, as- mostra mai compassione, né usa
solvele forze dell’ordine. mai parole rispettose nei confron-
In due anni di presidenza, Em- ti delle vittime di violenze della
La vicenda manuel Macron può vantarsi al-
menodi una cosa: aver registrato il En Marche senza pietà polizia che, anzi, incoraggia. Ri-
serva i suoi bei discorsi solo alle
Scontri
mortali
numero di morti e feriti, in opera-
zioni di mantenimento dell’ordi- Il 24enne è caduto nel fiume a Nantes forze dell’ordine, ai deputati che
tremano per conservare il loro po-
ne pubblico, più elevato dal 1968, sto e a personaggi del mondo della
durante un’azione di polizia. La repressione
Steve Maia
Caniço, giova- incoraggiando la repressione bru- finanza. Peggio ancora, attribui-
ne di 24 anni, tale dei movimenti sociali e facen- sce onorificenze anche ai poliziot-
è caduto
nel fiume
do un uso smodato della forza, al
punto da apparire agli occhi di tut-
dei movimenti e delle proteste provoca ti responsabili di maltrattamenti.
Durante la repressione siste-
a Nantes
la sera del 21
ti come un debole monarca repub-
blicano praticamente in mano alla più disordini. Un’altra vittima a Marsiglia matica delle proteste sociali, ri-
vendicata dal governo macronia-
giugno scorso polizia e alla gendarmeria. no, tanti francesi senza storia han-
durante Anche il primo ministro Édo- no potuto testare sulla propria
degli scontri uard Philippe, il ministro degli pelle ciò che altri hanno vissuto
con la polizia. Interni Christophe Castaner e il per anni nelle periferie più pove-
Il suo corpo segretario di Stato Laurent Nu- re: la brutalità e l’impunità delle
è stato ñez sono responsabili di questo si- forze dell’ordine.
ripescato nistro bilancio. Dopo la morte a In un’indifferenza quasi gene-
il 29 luglio Marsiglia di Zineb Redouane, fe- rale, diverse generazioni di giova-
rita gravemente al viso da un lacri- ni figli di immigrati hanno subito
mogeno mentre chiudeva la fine- discriminazioni, controlli di iden-
stra, il primo dicembre scorso, tità a ripetizione, provocazioni,
SOS quella di Steve Maia Caniço, il cui insulti razzisti, multe abusive e
L’abuso corpo è stato di recente ripescato violenze da parte dei poliziotti. Al-
nella Loira a Nantes, porta a due in cuni sono morti mentre venivano
della appena qualche mese il numero di arrestati, come Adama Traoré
forza vittime in pericolose ed estreme o- nel 2016 o Ali Zirien nel 2009,
perazioni di polizia. Tutto ciò ac- senza che nessun agente venisse
ha cadeva mentre la polizia francese mai sanzionato.
causato si vantava di riuscire a mantenere
l’ordine senza utilizzare armi le- Un favore ai più violenti
un morto tali né causare decessi mentre Questi fatti non possono più esse-
a Nantes continua a dispensarformazioni re nascosti o tollerati. Anche se
e una in molti paesi. non tutti i poliziotti si spingono ol-
tre i limiti e se le condizioni del lo-
a Marsiglia Un bilancio impressionante ro lavoro sono estremamente dif-
Il numero di persone mutilate, ficili, il fatto che i vertici non siano
gravemente ferite o che hanno abbastanza fermi e che il governo
perso un occhio durante la crisi li “copra” sistematicamente ha co-
dei Gilet gialli mostra che l’epoca me conseguenza di favorire anco-
della serietà e della moderazione ra di più gli elementi più violenti.
(se è mai davvero esistita) è ormai Poliziotti e gendarmi sono inoltre,
passata. 315 persone sono rimaste nel complesso, più vicini all’estre-
ferite alla testa, 24 hanno perso un ma destra rispetto al resto della
occhio e 5 una mano: questo è il bi- popolazione.
lancio delle violenze poliziesche La strategia di tensione che vie-
registrate per Mediapart dal gior- ne applicata da diversi mesi non è
nalista David Dufresne in sei me- appannaggio esclusivo del gover-
si di proteste sociali dei Gilet gial- no di Édouard Philippe. Prima di
li. lui, Manuel Valls e Bernard Ca-
Il governo attuale, autoritario e zeneuve l’avevano messa in atto
cinico, non esita neanche a men- durante le manifestazioni contro
tire, facendo credere contro ogni la riforma del lavoro e persino nel
evidenza che la polizia non ha al- corteo del primo maggio. La stra-
Murales cuna responsabilità nella morte di tegia è questa: piuttosto che tenta-
e lutto Steve Maia Caniço a Nantes (il re di risolvere la crisi sociale, eco-
Una imma- giovane di 24 anni è caduto nel fiu- nomica o politica, si tende piutto-
gine di me la sera del 21 giugno scorso, sto a denigrare le contestazioni, si
Nantes; giorno della Festa della musica, denunciano i casseurs e si annun-
nell’altra pa- durante degli scontri con la poli- ciano nuove leggi repressive, il
gina, il mu- zia. Il suo corpo è stato ritrovato il tutto con la benedizione dei grandi
rales per 29 luglio, ndt) o che Geneviève media compiacenti e delle tv all
Steve M. Ca- Legay, quando è rimasta grave- news avide di immagini spettaco-
niço, Macron mente ferita alla testa a Nizza, non lari.
con Castaner aveva avuto alcun contatto con la Nel frattempo altri paesi, come
e fiori per polizia (la donna di 73 anni è ca- la Germania, riescono a gestire i
Caniço duta a margine di una manifesta- movimenti di protesta con tatto, e-
zione non autorizzata dei Gilet vitando gli scontri tra manifestan-
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | ESTERI » 11
Chi è Mediapart
Mediapart è un giornale online,
indipendente e partecipativo
fondato da François Bonnet,
Gérard Desportes, Laurent Mauduit,
Edwy Plenel, Marie-Hélène Smiejan

Altro che moderati


L’attuale leadership a molti osservatori
appare come uno dei più autoritari
della Quinta Repubblica,
superando anche Sarkozy e Chirac

ti e poliziotti e aggirando le tensio- pletamente indipendente dalla


ni, senza dover ricorrere in modo polizia e dalla gendarmeria. Oggi
massiccio a lacrimogeni, granate invece sono i gendarmi che inda-
assordanti e fucilia proiettili di gano sui gendarmi e i poliziotti che
gomma Lbd. Questa caduta verti- indagano sui poliziotti.
ginosa verso il basso è stata avvia- Come prevedibile, i rapporti
ta, a livelli diversi, dai predecesso- della gendarmeria nazionale-Iggn
ri di Emmanuel Macron. e dell’ispezione generale della po-
François Hollande ha lasciato lizia Igpn assolvono quasi sistema-
che Valls e Cazeneuve gettassero ticamente gli individui violenti
lacrimogeni sui manifestanti che presenti nelle forze dell’ordine,
protestavano contro la riforma del dando al governo l’illusione di tu-
lavoro. La morte di Rémi Fraisse telare le istituzioni, mentre il diva-
a Sivens rimarrà una macchia in- rio tra la popolazione e la polizia
delebile nel suo presunto governo che dovrebbe proteggerla cresce
disinistra (lo studente e militante pericolosamente.
ecologista di Tolosa, 21 anni, è sta- D’altro canto, i procuratori no-
to colpito da una granata offensiva minati dall’esecutivo prendono
mentre protestava contro la co- raramente il rischio di perseguire
struzione di una diga nel 2014, n- in giustizia le forze dell’ordine,
dt.). con le quali collaborano quotidia-
Nicolas Sarkozy ha smantella- namente. Per fare carriera nella
to la polizia locale e tagliato posti procura, del resto, è meglio non
nella polizia e nella gendarmeria, creare troppi problemi al governo
favorendo una “politica del risul- o all’onnipotente presidente.
tato” disastrosa. Jacques Chirac Neanche un solido rapporto
resterà a sua volta il presidente dell’Igpn comporterà necessaria-
della morte assurda dei giovani mente un’azione penale contro un
Zyed e Bouna a Clichy-sous-Bois, poliziotto, tanto meno una con-
nel 2005, e dei disordini che ne e- danna.
rano scaturiti nelle banlieue disa- Le politiche pubbliche restano
giate. focalizzate sulla repressione, con
Sotto François Mitterrand, un arsenale di leggi diventate sem-
nel 1986, durante il periodo del go- pre più dure negli ultimi tre decen-
verno di coabitazione, si ricorda la ni. Sul piano della giustizia, la mag-
morte di Malik Oussekine, pic- gior parte delle risorse dello Stato
chiato a morte dai voltigeurs (delle è destinata alle prigioni, che sono
pattuglie della polizia in moto, n- sempre più affollate, mentre vi è u-
dt.), che Macron ha appena rimes- na grave carenza di magistrati, as-
so in servizio contro i Gilet gialli. sistenti giudiziari, consulenti tri-
Valéry Giscard d’Estaing deve a butari e per la reintegrazione so-
sua volta rispondere della morte di ciale. La prevenzione e il reinseri-
Vital Michalon, ucciso da una mento sociale sono il fanalino di
granata offensiva, nel 1977, a Cre- coda della macchina giustiziaria.
ys-Malville. I Gilet gialli hanno potuto spe-
rimentare questo meccanismo im-
Come ai tempi di De Gaulle placabile della sanzione: fermi, cu-
Il picco delle violenze era stato stodie cautelari, giudizi immedia-
raggiunto durante le rivolte del ti. Le condanne sono state spesso
maggio e giugno 1968, sotto Char- misurate ma, rispetto alla totale
les de Gaulle, quando erano morte assenza di procedure e sanzioni
sette persone. La cosa più rivoltan- nei confronti degli agenti di polizia
te nel caso delle recenti bavure po- violenti, il contrasto è forte.
liziesche è l’impunità che protegge Alla fin fine, il governo attuale,
gli agenti. Bisogna raccogliere un che si voleva moderno, è nei fatti
fascicolo di ferro (con video, foto, uno dei più autoritari della Quinta
testimoni, perizie mediche, un Repubblica. Anche il difensore
buon avvocato e così via) se si vuo- delle libertà Jacques Toubon ha
le sperare di portare un poliziotto difficoltà a farsi ascoltare: per dire
violento in tribunale. quanto la situazione sia diventata
I casi di Rémi Fraisse, Zineb Re- preoccupante.
douane e Steve Maia Caniço mo- (traduzione Luana De Micco)
strano chiaramente la necessità di
creare un corpo di inquirenti com- © RIPRODUZIONE RISERVATA
12 » | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Let ture Crepuscolo Merkel


CENT’ANNI DOPO WEIMAR Dietro l’ascesa della destra di Alternative für Deutschland si intravedono l’eccesso
di tolleranza verso gli estremisti e l’assenza di risposte alle regioni dell’Est, da trent’anni perdenti in un Paese di successo

“C
» FILIPPOMARIA PONTANI

icatrici di una democrazia che


non è ancora all’altezza del
proprio stesso ideale”: così, in
una conferenza del 1967 che
sembra pronunciata ieri,
Theodor W. Adorno descri-
veva il primo emergere nelle
elezioni locali tedesche di
movimenti nazionalisti come
il partito nazionaldemocrati-
co. Adorno additava proprio
nell’anacronismo del loro ri-
chiamo allo Stato-Nazione la
ragione del carattere violen-
to, “demoniaco e veramente
distruttivo” di tali movimen-
ti, e additava il passivo atteg-
giamento “da spettatore” di
chi li riteneva un male inevi-
tabile. Da vecchio marxista, e-
gli ne individuava le cause
nella concentrazione del ca-
Cos’é pitale in poche mani, nel “fan-
WEIMAR tasma della disoccupazione

Le cicatrici che sanguinano


La tecnologica”, nell’odiosa po-
Repubblica litica agraria europea, nel cre-
di Weimar, scente divario tra città e pro-
tra il 1919 vincia, nel fascino dell'uomo
e l’ascesa forte, e nell'arretramento di

della democrazia tedesca


del nazismo strati sociali pronti a incolpa-
nel 1933, re non già i veri responsabili
è il primo del loro declino bensì coloro
tentativo di (le sinistre) che criticavano il
instaurare un sistema che aveva garantito
regime loro un'effimera prosperità.
democratico
in Germania. CINQUANT’ANNI dopo molte
La sua analisi di Adorno restano at- che la propria terra possa cre- Sassonia, a poco i tracciati vorrebbe anche una certa golarità nella presentazione
Costituzione tuali, e non solo per la Germa- scere significativamente nel dell’alta velocità Berlino-Mo- compattezza del fronte politi- delle liste: un’ottima occasio-
prevedeva il nia. Le cronache dell’ultimo prossimo futuro. A fronte del- naco che attraversano Erfurt. co: nel principale partito tede- ne per gridare al complotto dei
suffragio anno raccontano dei pogrom le grandi promesse fatte Ci vorrebbe ben altro per que- sco, la Cdu, c’è chi (Stanislaw poteri forti, e coprire così le
universale sia di Chemnitz o delle fiaccolate trent’anni fa da Helmut Kohl, sti cittadini frustrati e sfidu- L’analisi di Tillich) già nel 2015 sosteneva lotte intestine al partito.
maschile che sui monumenti nazisti di No- la riunificazione si è realizzata ciati, che per il 50% non vanno Adorno del che “l’Islam non appartiene
femminile, rimberga, degli incendi ai cen- sotto forma di una mortifican- più a votare, e che in parte sog- 1967 torna alla Sassonia” (nel 2018 l’at- POTREBBE GIÀ ESSERE troppo
l’elezione tri di prima accoglienza e delle te annessione che ha distrutto giacciono alla retorica del “pa- attuale: tuale ministro dell’interno, tardi: “attenti agli esordi!”,
diretta del ronde anti-stranieri, del lupo il 75% dell’industria, ha spo- triottismo solidale” (che final- la violenza Horst Seehofer della Csu, e- ammonisce una vecchia mas-
Presidente solitario che per strada ha spa- polato e invecchiato la regio- mente si occuperà dei tedeschi deriva stende la frase all’intera Ger- sima applicata in altri tempi
e la respon- rato a un etiope e dell’esaltato ne, ha svilito il lavoro (un me- in difficoltà, e non dei migran- mania); c’è anche chi (Werner all’analisi del nazionalsociali-
sabilità che a giugno ha steso un po- talmeccanico di Görlitz gua- ti), alla retorica della riscossa anche Patzelt) dinanzi alle manife- smo. Intanto un dirigente
del governo litico dell’Assia “amico dei mi- dagna la metà di un suo collega del popolo tedesco che (parola da richiami stazioni di Pegida a Dresda dell’AfD, Uwe Junge, si do-
di fronte al granti". Ma in questo perico- di Ingolstadt), e ha decapitato del leader di Alternative für anacronistici parla di “brave persone”senza manda in un tweet quanto ci
Parlamento loso ramificarsi delle reti e- la classe dirigente ingolfando Deutschland in Turingia, B- allo Stato- accennare alle mistificazioni metteranno i generali della
stremiste (inevitabile il richia- le posizioni di vertice con uo- jörn Höcke) deve scegliere tra nazione propagandistiche di quei ra- Bundeswehr a rivoltarsi con-
mo al declino della repubblica mini dell’ovest. È così pene- essere “pecora o lupo”, alla re- duni; e c’è chi, a livello locale, tro la ministra della Difesa ap-
di Weimar, che l’11 agosto trato negli “Ossis" il sentimen- torica della paura (paura dello vara intese e desistenze con un pena insediatasi al posto della
compie un secolo), un ruolo to di essere i perdenti in un straniero, anzitutto: si con- partito, l’AfD, che si teme pos- neocommissaria europea Ur-
speciale è giocato dalla parte Paese di successo. templa di creare classi speciali sa vincere le cruciali elezioni sula von der Leyen, ovvero An-
orientale del Paese, l’antica D- per i bambini immigrati, così regionali del 1 settembre in negrete Kramp-Karrenbauer.
dr dell’era comunista. Un son- PER COMBATTERE la "sindro- da prepararli da subito al ritor- Sassonia e Brandeburgo e L’interessata, che è anche l’ir-
daggio ha svelato che il 47% di me dell’amarezza”, a poco val- no ai loro Paesi). dunque rivendicare un posto resoluta leader succeduta ad
chi abita nei territori dell’est si gono i nuovi impieghi pubblici Ci vorrebbe forse un orien- Berlino d’onore nel nuovo governo di Angela Merkel a capo della C-
sente oggi più “tedesco dell’e- promessi per compensare la tamento ideale (che nemmeno Una recente quei Länder decisivi, cui po- du, prova a ribattere indignata.
st”che non “Ttdesco”(all’ove- chiusura delle miniere di car- la Chiesa riesce a fornire, pur manifestazio- trebbe aggiungersi la Turingia Ma sembra che perfino lei, co-
st la percentuale è del 22); il bone, a poco i parchi eolici sui inalberando sopra le cattedra- ne del partito in ottobre. In Sassonia, peral- me tanti nel Paese, tema che le
57% denuncia gravi carenze di verdi campi della Turingia, a li manifesti che incitano al vo- Alternativa tro, l’AfD si presenterà zoppa, cicatrici possano riaprirsi, e
medici (27% all’ovest), e non poco il revamping di una mi- to), ci vorrebbe una educazio- per la Germa- perché i candidati dal 19 al 61 tornare a sanguinare.
più del 30% coltiva la speranza niera di zinco e wolframio in ne ai valori costituzionali. Ci nia Ansa sono stati squalificati per irre- © RIPRODUZIONE RISERVATA

ILCHIERICOVAGANTE La parabola anti-liberale del filosofo berlusconiano, persino l’emerito Ratzinger prende le distanze da lui
» FABRIZIO D’ESPOSITO
“Bergoglio ci porta all’eresia” goglio, Pera contesta “l’amore per il prossimo”
per un cristianesimo “corretto”.

C Ed è subito Pera, il laico clericale


apita d’invecchiare male e di incattivir- In pratica, a Pera come agli altri anti-ber-
si, soprattutto agli uomini di potere indi gogliani, non va giù il Vangelo della mi-
caduti nell’inevitabile cono d’ombra al- sericordia con cui il pontefice argen-
la fine della loro stagione politica. È il caso del tino ha messo fine all’era ottusa e in-
filosofo Marcello Pera, già presidente berlu- seguono solo il peccato, la carne e il diavolo. francescana di “cancellare” l’I- transigente della Chiesa con la mera
sconiano del Senato (in realtà doveva fare il Ed è per questo che con un incipit sganghe- stituto Giovanni Paolo II per la adesione alla Dottrina. La sua è la
Guardasigilli anti-pm), passato da Popper ai rato, in un suo ultimo intervento sul Foglio del famiglia, che tanto scandalo ha nostalgia per un Chiesa farisea da
teocon nel volgere di pochi anni. primo agosto, l’ex presidente del Senato va destato tra i clericali di destra - cui persino l’emerito Ratzinger
Adesso Pera ha abbandonato una visione all’attacco di Bergoglio con l’equazione tran- l’ex popperiano e teocon accusa ha preso le distanze nel 2014, con
liberale della fede, elogiata e incoraggiata in chant laici uguali non credenti. di eresia Francesco, allineandosi una lettera allo stesso Pera. Sintesi
passato da Benedetto XVI, ed è diventato tout ai ribellisti salviniani guidati dal di Benedetto XVI: la cultura liberale
court un clericale cristero, un tradizionalista COSÌ VIENE da chiedersi se nel frattempo Pera cardinale americano Burke: dei diritti non può essere una tappa
anti-conciliare. Oppure ancora, per usare un abbia conseguito i voti del diaconato, quanto- “Personalmente, assai preoccu- verso la perdita della fede in Dio.
paragone dello stesso Ratzinger, un agosti- meno quelli del laico consacrato. Giusto per pato lo sono. Penso che Papa Oggi, per Pera, i diritti sono una
niano del Terzo Millennio che sceglie la Città non finire nel girone dei dannati dei maledetti Francesco si sia spinto fino al li- “tentazione diabolica”.
di Dio al posto di quella Terrena, dove si in- laici. Dunque - per argomentare la decisione mite che confina con l’eresia”. A Ber- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | LETTURE » 13

SOLOPOSTIINPIEDI Le fattucchiere

Altro che Mbappé


DIARIO DI VIAGGIO DAL FILMINO AI SOCIAL
Se Marco Polo Foto tra le onde:
usasse internet il vizio borghese
Il top player è Raiola l’hashtag sarebbe
#PechinoExpress
di apparire felici
Occhio all’invidia
» LIA CELI » ELISABETTA AMBROSI
» PAOLO ZILIANI fine del mercato ma la Juventus ha

C U
già pagato 10 milioni di “oneri ac- aelum non animum mu- n tempo per far sapere al-

D
omanda: a voi entusiasma di cessori” alla mamma di Rabiot, 10,5 tant qui trans mare cur- la tua cerchia sociale
più un gol segnato a cento a Raiola per De Ligt e a dispetto del runt. Il vecchio Orazio dov’eri stato in vacanza,
all’ora da Mbappè o un arrivo sacrificio di De Laurentiis (Napoli) ci ha preso con il carpe diem, e quanto blu fosse il tuo mare, ti
con sgommata in auto di Mino Raio- che nel tentativo di non dissanguar- ma anche questa non è male: toccava almeno fare lo sforzo di
la? Quesito più serio di quanto possa si con gli agenti s’è visto sfilare Pépé più o meno, “col turismo si invitare le persone a casa,
sembrare: specie dopo aver visto dall’Arsenal, il calcolo degli onorari cambia panorama, non o al massimo portare le fo-
l’accoglienza delirante, tipo Beatles che potrebbero gravare sui futuri cervello”. E dire che ai to stampate in ufficio. Oggi
anni ’60, che i tifosi della Juventus affari pensando a Lukaku (Pastorel- suoi tempi non c’erano no: l’ansia piccolo–borghe-
hanno riservato all’agente il giorno lo), Dybala (Antun), Correa (Jime- né le megacrociere, né i re- se di mostrarsi felice (e be-
delle visite mediche di De Ligt alla nez), Lozano (Raiola), James, Can- sort, né i social, e i pochi che nestante) tra le onde ha
Continassa. Gol o soldi? Detto che celo e Silva (Mendes), per non par- viaggiavano per diporto erano trovato, grazie a Facebook
gli uni sono strettamente legati agli lare di Pogba (Raiola), fa tremare le un’élite colta. Ma già nel I se- e Instagram, il suo stru-
altri, i 171 milioni che i club di serie A vene ai polsi. colo si osservava che le vacanze mento di amplificazione
hanno riversato nel 2018 nelle ta- Ingaggio da star Mino Raiola Ansa La classifica stilata da Forbes sul- non ci rendono meno stronzi, perfetto. Il racconto delle va-
sche dei procuratori, forse sarebbe le commissioni ricevute dagli agen- semplicemente offrono una di- canze diventa una piatta, infini-
stato meglio spenderli per Mbappè: foserie ultrà. Altro che chiacchiere e ti–piranha nel 2018 vede al coman- versa e più pittoresca location ta, carrellata di foto: foto tra le
ci avrebbero guadagnato tutti. C’è distintivo! do Mendes con 100 milioni seguito alla stronzaggine. Parafrasando onde, foto quando si esce
qualcosa che non va nel calcio e in Dice, tutto il mondo è paese; in da Barnett (79,5) e da Raiola (62,9). Orazio, medium non animum dall’acqua, foto con il cocktail in
quello italiano in particolare. Premier League nel 2018 i club han- Per contenere l’emorragia la Fifa a- mutant quanti postano a raffica mano o davanti a una cena di pe-
no pagato ai procuratori 260 milioni veva stabilito un tetto pari al 3% del- le immagini di viaggio che una sce, il tutto in un tripudio di ha-
LE COMMISSIONI PAGATE agli agen- di sterline (Liverpool primo con lo stipendio lordo del giocatore o del volta immortalavano in foto e shtag generalisti –e dunque per-
ti, nel 2018, hanno avuto un’impen- 43), cioè circa 300 milioni di euro. prezzo del trasferimento, ma come filmini e (dio ce ne scampi) dia- fettamente inutili – come “va-
nata del 24%: 138 milioni nel 2017, Vero. Con la differenza che i bilanci si dice, fatta la legge trovato l’ingan- positive. Posto che si avrebbe il canze”, “felicità”, “sole”, o, peg-
171 un anno fa, più della metà elargiti dei club inglesi scoppiano di salute no: gli agenti hanno aggirato l’osta- diritto di seccare il prossimo con gio, “instavacanze o “i ns ta-
da quattro club, Inter (24,936), Ju- mentre quelli italiani sono colabro- colo facendosi pagare l’intermedia- il racconto delle proprie vacan- food”. L’esibizione digitale del-
ventus (24,310), Roma (22,979) e do: i 717 milioni di plusvalenze mes- zione, quindi chiedendo quel che ze solo se il risultato è il Viaggio la propria localizzazione all’in-
Milan (16,713). Esborso inevitabile? si a bilancio dai club di A nel 2018 vogliono. L’impressione è che il in Italia di Goethe o Che ci faccio terno del post non serve a dare
Ci permettiamo di dubitarne se è ve- sono al 75% fasulli, non corrispon- frontale sia alle porte. Ma nella vita qui? di Chatwin, tutto sommato un minimo di concretezza geo-
ro che Lotito, presidente della La- dono cioè a denaro contante entrato tutto cambia: un tempo ci si esaltava è meglio se il bottino iconogra- grafica, ma solo a mostrare al
zio, a dispetto delle pernacchie che in cassa, e lo sanno tutti. per le 13 Champions vinte dal Real, fico delle ferie di amici e cono- mondo che si è proprio lì, tutti
solitamente accompagnano le sue E insomma, se a questa paurosa le 7 del Milan e le 6 del Liverpool, scenti ci viene ammannito su devono saperlo. Per carità,
gesta se l’è cavata con poco più di 4 bolla da mezzo miliardo aggiungia- domani ci esalteremo per la sfida a Facebook e Instagram, cioè su spiattellare la propria felicità (o
milioni: meno dell’Udinese, del Ge- mo i 171 milioni finiti in tasca agli a- chi guadagna di più tra Mendes, dispositivi che possiamo spe- meglio, la propria presunzione
noa, del Sassuolo. Detto en passant: genti, vediamo un fiume di denaro Raiola e Ramadani. Sono loro i nuo- gnere, piuttosto che come una di felicità) genera consensi, vi-
Lotito è anche il solo presidente che che esce per non rientrare mai più. Il vi top player. Ognuno ha la bambola volta, nel corso di un’intermina- sto che i social network premia-
abbia messo in atto una vera, seria, tutto mentre le previsioni 2019 ten- gonfiabile che si merita. bile serata sul divano, con la te- no l’eccitazione mentre puni-
drastica politica di rottura con le ti- dono al brutto: manca un mese alla © RIPRODUZIONE RISERVATA sta che ciondola e un sorriso for- scono pensieri di una qualche
zato, e guai a disertare, pena la complessità o venatura di ma-
fine dell’amicizia, o perfino lessere. Ma pubblicare banali
nostro petrolio... la nostra ricchezza è il nostro paesaggio, il dell’amore. La tecnologia ha da- foto da cartolina, tra gridolini e
Ma mi faccia il piacere nostro turismo, il mare, la pesca e non qualche buco nel- to a tutti la possibilità di sfogare faccine, è l’antitesi di un vero
l'acqua”(Matteo Salvini, segretario Lega, alla vigilia del re- la voglia di autocelebrazione, la racconto di viaggio, che inclu-
SEGUE DALLA PRIMA ferendum per bloccare le trivellazioni petrolifere in mare, presunzione di essere tremen- derebbe anche informazioni sul
7.4.2016). “Ferma le trivelle, vota Sì alla faccia di Renzi. Di- damente interessanti, il bisogno Paese in cui si è, la società, la geo-

I l vice. “Se foste un fumetto, quale personaggio sareste?


#spidy #spiderman #marvel #post #yellow #meinyel-
low #meincoon”(Carlo Sibilia, M5S, sottosegretario all'In-
fendiamo il nostro territorio dal rischio di disastri e incendi.
Impediamo a Renzi di svendere i nostri mari a qualche pe-
troliere. Tuteliamo pesca e turismo le nostre vere ricchez-
disperato di approvazione, pre-
rogativa che una volta era riser-
vata a nobili, re e ricconi, prov-
grafia, persino le condizioni am-
bientali. E dunque, magari, foto
di soggetti che non siano se stes-
terno, Instagram, 30.7). Già, come ministro dell'Interno, ze”(volantino della Lega Salvini Premier, 8.4.2016). “Pren- visti dei mezzi per pagare scul- si o parenti di primo grado. Ma
abbiamo Salvini. Poi, come vice, abbiamo questo. da le trivelle petrolifere. Ho qui il dossier.É tutto bloccato tori, pittori e scrittori leccaculo. figuriamoci: la tentazione
Gozilla. “Nel governo a fianco di Macron sono un so- dal ministro dell'Ambiente, Costa. Ovunque al mondo si Al tempo stesso, la tecnologia ci dell’autoesibizione è comunque
vranista d'Europa. Mi considero un uomo di confine che trovi il petrolio, si festeggia. In Italia, no. E dire che le nostre dà la possibilità di ignorare i pa- troppa e non sia mai che con
lavora per abbattere i confini della politica nazionale”(San- aziende sono all'avanguardia anche nel rispetto dell'am- voni viaggiatori, silenziandoli, troppa riflessione sociale il col-
dro Gozi, ex deputato Pd, poi trombato e ora responsabile biente”(Matteo Salvini, segretario Lega, vicepremier e mi- bloccandoli o semplicemente i- lega pensi che hai avuto vacanze
delle Politiche europee del governo Macron, La Stampa, nistro dell'Interno, La Stampa, 3.8.2019). Senza parole. gnorandoli. Una cosa è certa: se da sfigato. Comunque, un filo
30.7). Tipo i gendarmi francesi che sconfinano a Bardonec- I titoli della settimana.“Perchè il carabiniere non ha Marco Polo avesse avuto i so- d’intelligenza, anzi di furbizia,
chia per arrestare i migranti o scaricarceli nei boschi di Cla- sparato. I militari erano armati, ma le leggi tutelano i de- cial, Il Milione sarebbe stato il in più, suggerirebbe un profilo
viere? linquenti più di loro”(Libero, 28.7). “Carabinieri e poliziotti numero dei suoi follower su In- più basso. L’ostentazione sui so-
Pronto intervento BHL.“Abbiamo dimenticato la bel- non possono difendersi”(Libero, 30.7). “'Il carabiniere non stagram, dove avrebbe raccon- cial scatena l’invidia sociale e il
lezza della pace. E' necessario tornare a raccontarla” (Ber- poteva sparare perchè sarebbe stato incriminato'. Lo scon- tato le sue avventure di viaggio rosicamento collettivo, senti-
nard Henri Lévy, La Stampa, 2.8). Non per nulla lui plaudiva forto del comandante provinciale dell'Arma” (La Verità, in Cina. Hashtag #PechinoE- menti diffusissimi sul web. An-
alle bombe Nato sull'ex Jugoslavia e la Libia. 31.7). No, non poteva sparare perchè s'era scordato la pi- xpress. dateci piano.
Il solito triv triv. “Io domenica 17 aprile vado a votare e stola. © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA
vado a votare Sì e spero che siano in tanti a farlo perchè il MARCO TRAVAGLIO

PROGRAMMITV

06:00 Rai - News24 06:00 Legàmi 06:00 Rai - News24 06:10 Televendita Media 06:00 Prima Pagina Tg5 06:15 Televendita Media 06:00 Tg La7 Morning News - 19:20 Hotel Gagarin
07:00 TG 1 07:00 Charlie's Angels Una 08:00 Agorà Estate Shopping 07:59 Tg5 Shopping Meteo - Oroscopo - 21:00 100X100Cinema
07:10 Unomattina Estate specie omicida 10:00 Mi manda Raitre Estate 06:40 A-team 08:45 I Grandi Imperi Della 06:50 Last Man Standing Traffico 21:15 Millennium - Quello che
07:45 Il nostro amico Kalle 11:00 Tutta Salute A gentile 08:45 Divina Cocina Storia 07:35 Foghorn Leghorn - Un 07:00 Omnibus News non uccide Prima TV
09:35 Parlamento Telegiornale
Furto al museo richiesta 09:00 Carabinieri 09:50 Costa D'africa - La Fore- Angioletto Diabolico 07:30 Tg La7
10:30 Tutto - Chiaro 12:00 TG3 08:25 Sui Monti Con Annette 23:25 Tiramisù
08:30 TG 2 10:10 Parola di Pollice Verde sta D'oro Africana 07:55 Omnibus Meteo
11:20 TG 1 12:15 Quante storie 08:50 Mila E Shiro Due Cuori 01:05 The Greatest Showman
08:45 Un caso per due Delitto 11:20 Ricette All'italiana 11:00 Forum - Estate 08:00 Omnibus
11:25 Don Matteo 9 13:15 Passato e Presente: Lo 12:00 Tg4 Nella Pallavolo 02:50 Il Codice Da Vinci
scoperto all'alba stratagemma del cavallo 13:00 Tg5 09:20 Everwood - Una Deci- 09:40 Coffee Break
15:40 Il Paradiso delle Signore 13:00 The Closer - Problema 11:00 L'aria che tira Estate 05:15 Le ultime 24 ore
09:45 Ci Vediamo in Tribunale di Troia con il Prof. 13:41 Una Vita - Prima Tv sione Difficile
- Daily Sconosciuto
La Fortuna Non Ha Alessandro Barbero 14:44 Bitter Sweet - Ingre- 10:15 Person Of Interest 13:30 Tg La7
16:30 TG 1 Prezzo 14:00 Lo Sportello di Forum dienti D'amore 14:00 Lo sbarco di Anzio
14:00 TG Regione 12:10 Cotto E Mangiato - Il
16:50 La vita in diretta estate 10:09 Meteo 2 15:05 Il Commissario Rex 15:30 Flikken - Coppia In Gial- 16:31 Rosa La Wedding Plan- Menu 16:10 Ultime dal cielo 07:10 Boardwalk Empire
18:45 Reazione a Catena 15:50 Kilimangiaro Collection lo ner 12:25 Studio Aperto
11:20 La Nave dei Sogni Au- 16:24 Rapsodia 18:00 Il commissario Cordier 08:05 The Affair - Una relazio-
20:30 Techetechetè ( ll meglio stralia 20:00 Blob 18:45 Caduta Libera 13:06 Sport Mediaset 20:00 Tg La7 ne pericolosa
della TV ) 20:25 Vox Populi 18:55 Tg4 13:45 I Simpson
13:30 TG 2 Estate con Costu- 19:57 Tg5 Prima Pagina 20:35 In onda 10:30 Entourage
20:45 Un posto al sole 19:32 I Viaggi di Donnavven- 14:35 I Griffin
21:25 Mother's day me tura 20:00 Tg5 21:15 Operazione Sottoveste
21:20 Identità 15:26 The Middle 11:00 Six Feet Under
23:32 TG1 60 Secondi 13:50 Tg2 Medicina 33 19:55 Tempesta D'amore 20:39 Meteo.it 23:30 Gli ammutinati del
22:55 TG Regione 16:26 Anger Management 15:20 The Affair - Una relazio-
23:35 Le vie dell'Amicizia Ra- 18:50 N.C.I.S. - A prova di 23:00 TG3 Linea notte estate 20:30 Stasera Italia Estate 20:40 Paperissima Sprint 18:16 Colorado Pills Bounty ne pericolosa
venna - Atene proiettile 23:31 Meteo 3 21:27 Dante's Peak - La Furia 21:21 Femmine Contro Maschi 20:25 C.s.i. - Scena Del Crimi- 00:30 Tg La7
16:20 Speciale Warrior
01:00 TG1 NOTTE 21:20 Hawaii Five 23:35 Report Cult Della Montagna 23:20 Il Bosco ne 02:45 In onda
14 » ESTERI | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Scienza e tradizione
LA PROTESTA Il “binocolo” più grande del mondo dovrebbe essere costruito nel Pacifico, sul vulcano Mauna Kea
Ma per i locali è un luogo sacro, da difendere in trincea. Ad oggi 38 arresti: il democratico Bernie Sanders è con loro

A
» FEDERICO LELLI so, e di identificare pianeti
attorno a stelle vicine, alla ri-
migliaia di chilometri di di- cerca di segni di vita al di fuo-
stanza l’eco non arriva sui ri della Terra. Dopo una
giornali italiani. Eppure a complessa battaglia politica
Mauna Kea, nelle Hawaii, la e legale durata più di 10 anni,
tensione dura ormai da oltre nell’Ottobre 2018 la Corte
due settimane. Circa duemi- Suprema delle Hawaii si e-
la persone, per lo più nativi sprime a favore della costru-
Hawaiani, stanno bloccan- zione del TMT. I lavori sa-
do la costruzione del Thirty rebbero dovuti iniziare il 15
Meter Telescope (TMT): un luglio, non fosse per le pro-
telescopio internazionale teste.
dal costo di 1,4 miliardi di La comunità Hawaiana,
dollari. Il TMT dovrebbe però, è divisa: un sondaggio
collocarsi sulla cima del vul- dell’Honolulu Star–Adverti-
Antefatto cano dormiente Mauna Kea, ser (principale quotidiano
Circa 2mila uno dei migliori siti astrono- locale) afferma che il 72% dei
residenti mici al mondo che ospita già nativi è a favore del telesco-
bloccano, 13 telescopi, ma che è anche pio visti i relativi benefici e-
da più di due luogo di culto per i nativi. conomici per l’isola. I mani-
settimane, Due settimane fa, il governa- festanti, invece, rivendicano
il progetto tore delle Hawaii David Ige il ruolo sacro che Mauna Kea
del Thirty ha proclamato lo stato di e- riveste nella loro cultura ed
Meter Tele- mergenza in risposta ai ma- ergono la lotta al TMT come
scope (TMT) nifestanti che stanno bloc- simbolo di una battaglia più
cando la strada per raggiun- ampia: quella contro lo sfrut-
gere la vetta del vulcano. La tamento dell’arcipelago, la
Le date settimana scorsa, polizia e commercializzazione della
Alla metà guardia nazionale sono in- cultura Hawaiana, e la forza-
degli anni 60 tervenute arrestando 38 ta “americanizzazione” de-
la Nasa lancia persone (poi rilasciate), gli scorsi decenni. La comu-
un bando principalmente ku pu na , i nità scientifica, dunque, si
per un leader anziani dei nativi. trova in una complessa situa-
osservatorio Nessuna violenza, ma la ten- zione socio–politica, oltre il
alle Hawaii sione è forte e la situazione in “se mp li c e” conflitto tra
stallo. Il caso è diventato su- scienza e religione.

Barricate alle Hawaii


1970 bito di interesse nazionale
S’inaugura negli Stati Uniti: il leader de- LA COSTRUZIONE del TMT è
il primo mocratico Bernie Sanders necessaria per rispondere
telescopio ha scritto un tweet in sup- alle grandi domande dell’u-
porto dei manifestanti, poi manità. Il progresso scienti-

I nativi non vogliono


sulla vetta
di Mauna cancellato senza spiegazio- fico e tecnologico, però, deve
Kea ni. Celebrità come il cantan- andare di pari passo con il ri-
te Bruno Mars e l’attore Ja- spetto delle tradizioni e cul-
1982 son Mamoa – entrambi di o- ture locali. Nell’occidente

il telescopio gigante
Il piano ne rigine Hawaiana – hanno a- tendiamo a vedere il rappor-
prevede 13, derito alla protesta. Martedì to scienza–religione come u-
sull’altura scorso, dopo un incontro tra no scontro, visti i precedenti
TMT è il 14º David Ige e i Kupuna, lo stato tra Astronomia e Chiesa Cat-
di emergenza è stato revoca- tolica. Nel contesto hawaia-
to. no sarebbe più utile conside-
rarlo un’opportunità di
PER CAPIRE la complessità ghiacciati) ma il contratto co–esistenza: una montagna
del problema occorre riper- viene vinto da John Jeffe- sacra è di sicuro uno dei mi-
correre la storia recente di ries, un fisico dell’Università gliori luoghi al mondo attra-
Mauna Kea. Tutto inizia ver- delle Hawaii. Nel 1970 Jeffe- verso cui scrutare i misteri
so la metà degli anni 60 quan- ries porta a termine la co- del Cosmo.
struzione dell’UH88 (Uni- Nonostante la grande
versity of Hawaii 88-inch): il maggioranza degli astrono-
VISTA SPAZIALE primo osservatorio sulla ci- mi ritenga la costruzione del
ma più alta di Mauna Kea, TMT indispensabile per il
L’opera costa 1,4 miliardi per alcuni ritenuta sacra. La progresso scientifico, una
costruzione del telescopio lettera aperta firmata da più
Il monte è tra i migliori siti coincide con la fondazione di 900 scienziati ha contesta-
dell’Istituto di Astronomia to la criminalizzazione dei
d’osservazione: decisivo delle Hawaii e ha l’obiettivo manifestanti, gli arresti dei
esplicito di garantire nuove Kupuna e l’utilizzo della
per fotografare i buchi neri opportunità agli studenti Guardia Nazionale, invitan-
Hawaiani e di risollevare l’e- do a ripensare il progetto. Ad
conomia dell’arcipelago, de- esempio, le isole Canarie po-
IL CONFLITTO vastato dallo tsunami del trebbero rappresentare un
1960. sito alternativo per il TMT,
Favorevole al progetto il 72% La comunità astronomica sebbene meno efficace. Pri-
realizza subito che Mauna ma di procedere con l’avvio o
dei residenti. 900 scienziati, Kea è uno dei migliori siti os- il blocco del TMT sembra
servativi sulla Terra: l’eleva- doveroso stabilire quale sia
contro le manette, indicano zione di 4200 metri garanti- l’effettiva volontà della mag-
sce un’atmosfera rarefatta, gioranza della comunità Ha-
le Canarie come alternativa l’umidità nell’aria è estrema- waiana: l’aderenza a tradi-
mente bassa, e i venti prove- zioni millenarie, oppure l’a-
nienti dall’oceano sono re- Dalla Terra luppo per Mauna Kea, che MT, un telescopio con un prirsi definitivo alla tecnolo-
golari. Negli anni seguenti, la all’infinito fissa un tetto di 13 osservatori diametro senza precedenti: gia e alle conseguenti oppor-
do la NASA, su suggerimento costruzione di telescopi pro- In alto, la pro- entro il 2000. Ad oggi, infatti, 30 metri, più grande di un tunità economiche e scienti-
dell’astronomo Gerard Kui- cede a ritmi serrati coinvol- testa dei na- si contano 13 telescopi inter- campo da pallacanestro. Il T- fiche. Ad oggi, i lavori riman-
per, indice un bando per la gendo – oltre agli Stati Uniti tivi delle Ha- nazionali sulla cima: tre di MT è un progetto interna- gano bloccati e non è facile
costruzione di un osservato- – Canada, Francia, e Regno waii. Sopra, questi sono stati fondamen- zionale guidato dall’Univer- prevedere gli sviluppi futu-
rio nelle Hawaii. Kuiper è un Unito. Le comunità locali il progetto tali per la prima foto di un bu- sità della California, che in- ri.
astronomo prestigioso (da Hawaiane iniziano a mostra- del telescopio co nero. clude Canada, Cina, India e Federico Lelli è un astrofisico
cui la celebre “fascia di Kui- re malcontento e dubbi da costruire Nel 2000 il piano di svi- Giappone. Il TMT permette- all’European Southern
per”: una regione ai confini sull’impatto ambientale. Nel luppo di Mauna Kea viene e- rà di osservare galassie lon- Observatory (Monaco
del Sistema Solare formata 1982 l’Università delle Ha- steso fino al 2020 e inizia a tane, ripercorrendo miliardi di Baviera).
da pianeti nani e oggetti waii approva un piano di svi- farsi strada l’ipotesi del T- di anni di storia dell’Univer- © RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | ESTERI » 15
L’INTERVISTA Jeffrey Sachs L’economista Usa stronca l’etica dell’odio e indica la retta via
Soluzioni: meno social e consumismo; più ambiente, salute e uguaglianza

“Politica marcia, felicità lontana


Italia e Usa seguano la Scandinavia”
“N
» ELISABETTA AMBROSI vulnerabili per le difficoltà
della working class bianca a-
on c’è dubbio: la crisi ambien- mericana. Sta attingendo a u-
tale sta aumentando la nostra na tradizione di razzismo, di-
ansia e preoccupazione. E sprezzo e paura, ma le vere so-
queste emozioni negative – luzioni per gli americani – un
preoccupazione, angoscia, migliore sistema sanitario,
rabbia – stanno crescendo in costi minori per l’educazione
tutto il mondo negli ultimi e più supporto per le famiglie
dieci anni”. Jeffrey Sachs non –richiedono tasse per i ricchi.
è un ambientalista, ma uno Il contrario di quello che sta
dei maggiori economisti sta- facendo Trump, che è seguito
tunitensi, ex Direttore del da un terzo del paese. E per
The Earth Institute alla Co- questo è il presidente più pe-
lumbia University. Esperto di ricoloso della nostra storia
sviluppo sostenibile, crescita moderna.
economica, salute pubblica, Lei è molto critico verso l’uso
finanza, lotta alla povertà, è dei social media, specie nei
curatore, ogni anno, del Wor- giovani.
ld Happiness Report, che stila Ci sono ormai alcune prove
la classifica dei paesi più o me- che i social media stiano por-
Biografia no felici del mondo. E proprio tando a un’epidemia di infe-
Tra i più in relazione al benessere degli licità e depressione tra i gio-
importanti Stati Uniti, punta il dito con- vani. Sembra che la quantità
economisti al tro Donald Trump, definen- di tempo che i giovani passa-
mondo: dolo una persona “orribile e no davanti allo schermo sia
nell’elenco corrotta”, causa dell’infelicità correlata con maggiore ansia
delle 100 del suo paese. e infelicità. I social media mi-
persone I suoi studi dimostrano che nano la fiducia in sé e rendono
più influenti, la felicità non è legata solo al
nel 2004 livello di reddito, ma anche Casa Bianca che bilanciano reddito, giu-
e 2005 alla vita sociale e democra- Sachs ritiene stizia sociale e sostenibilità
Insegna alla tica e persino alla capacità di che il presi- ambientale. Abbiamo la for-
Columbia donare. dente diffon- tuna di avere Paesi che stanno
University Di fatto, noi studiosi – econo- da infelicità. È la tempesta perfetta: Trump è il leader facendo molto meglio di altri,
Esperto di misti ma anche psicologi spe- Lo accusa di e cioè le socialdemocrazie eu-
Sviluppo rimentali - abbiamo capito populismo e
crisi ambientali, più pericoloso della ropee: impariamo da loro.
sostenibile quello che Aristotele ci ha in- fascismo, nel- povertà e migrazioni, storia, uno psicopatico Ma abbiamo davvero gli
e Politica segnato oltre duemila anni fa la tradizione strumenti per assicurare fe-
e gestione nell’Etica Nicomachea. Sia- razzista
combustibile di razzista, criminalizza licità e fine della povertà a
della salute mo esseri sociali e per questo Ma il consen- violenza e conflitti le minoranze tutti, nonostante lo svilup-
All’Onu la nostra vita sociale – in fa- so, per lo stu- po dei populismi e la crisi
ha diretto miglia, con gli amici e come dioso, calerà
I disastri naturali Gli amministratori ambientale?
il programma cittadini –è importante quan- LaPresse portano morti, miseria incapaci diffondono Credo che abbiamo ricchezza
“Millennium to il nostro reddito. E così la e produttività per cancellare
Project”, nostra salute mentale e spostamenti di massa inquietudine la povertà e assicurare a tutti
analizzando e i nostri valori, quel- una vita decente. I problemi
i problemi li che i greci chiama- non sono economici o finan-
climatici vano “virtù”. Giusti- dipendenti i giovani, oltre a spaventosa. ziari, né di carenza di tecno-
e la povertà zia, generosità ver- deprivarli di sonno. In effetti lo è. Purtroppo logie che invece abbiamo
Tra il 2002 so i poveri e com- Cosa possiamo fare per sembra che alcuni Paesi in (pensiamo all’energia rinno-
e il 2006 passione sono vitali rendere più felici i nostri via di sviluppo rischino di es- vabile). Noi siamo la causa dei
è consulente per avere una buo- figli e noi stessi? sere rigettati nella povertà a problemi e da noi possono es-
dei segretari na vita. Eppure lo Abbiamo bisogno di tor- causa del cambiamento cli- sere risolti. Le soluzioni per
Onu Ban Ki- stile capitalistico a- nare ai nostri valori ba- matico, con conseguenze avere più felicità sono a no-
Moon mericano glorifica se: un livello sufficien- drammatiche. stra portata.
e Kofi Annan il consumismo e te di reddito per tutti, Sappiamo che le crisi am- E su Trump? Non teme una
l’accumulazione. senza ricchezze enor- bientali stanno causando per- rielezione?
Si può essere fe- mi di cui nessuno ha bi- dite di vita, incertezza, malat- Io credo che stiamo imparan-
lici se la politica sogno. Serve una buona tie, spostamenti e migrazioni do che i politici dell’odio, co-
non funziona o è salute fisica e mentale, la di massa. Questo è vero per il me Trump, porteranno al di-
corrotta? possibilità di accedere al si- Medio Oriente, vedi Siria, o sastro, invece che al benesse-
No, le persone sono in- stema sanitario e ai servizi di per il centroamerica, ad e- re. Ci sono buoni motivi per
felici quando la politica salute mentale. Contano, ov- sempio l’Honduras e il Gua- sperarlo.
è marcia. Non a caso una viamente, gli stili di vita buo- temala o alcune parti dell’A- © RIPRODUZIONE RISERVATA
delle caratteristiche dei ni, basati su diete salutari, ma frica. Queste crisi ambientali
paesi in cima alla clas- anche sull’amicizia, su un e migrazioni forzate sono un
sifica del World Hap- consumismo limitato e sulla combustibile per la violenza e
piness Report – come partecipazione comunitaria. i conflitti. È la tempesta per-
Danimarca, Norvegia, Fi- LE RAGIONI DELL’OTTIMISMO Infine è importante la promo- fetta: povertà, crisi ambienta-
nlandia e Svezia – è la relativa zione di buoni valori anche le e migrazione forzata. Il
onestà di chi governa. Sia gli “Papa Francesco è una guida tra i giovani: compassione, prossimo rapporto sulla feli-
Stati Uniti che l’Italia, da que- generosità, giustizia e tolle- cità globale si occuperà di
sto punto di vista, hanno pun- morale, esempio da seguire ranza. questo.
teggi più bassi. Ci sono nuovi E, immagino, serve una buo- Lei si sente di essere ottimi-
studi che mostrano come Dovremmo imparare dalle na politica. sta di fronte a tutto ciò?
Trump stia diffondendo an- Sì, una politica onesta che e- Ci sono ragioni per esserlo.
sia e infelicità in America. Di socialdemocrazie europee” viti politici come Trump e si- Anzitutto, abbiamo leader
sicuro sta aumentando la mia: mili. Ma dobbiamo limitare morali che ci aiutano con i lo-
non abbiamo mai avuto un anche il potere delle grandi a- ro insegnamenti, come Papa
presidente così psicopatico, LA RICETTA DELLA SERENITÀ ziende che causano dipen- Francesco ma anche le altre
I maestri una persona orribile e persi- denze patologiche, che siano grandi fedi e gli antichi saggi.
da studiare no corrotta. “Corporation meno potenti oppioidi o fast food insani, be- Inoltre, sempre più persone
Da sopra, Più spiegare meglio la sua vande zuccherate, ma anche i realizzano che l’iperconsu-
Papa France- avversione a Trump? e sanità gratuita, redistribuire social media come Facebook. mismo causa dipendenza e
sco e Aristote- Come tutti i populisti e i fasci- Soprattutto dobbiamo pro- infelicità, non benessere. La
le: buone rela- sti propone risposte semplici il reddito: nessuno necessita teggere il nostro ambiente, strada indicata è quella degli
zioni umane alle crisi. Trump è un popu- per la nostra salvezza, il no- Obiettivi di sviluppo sosteni-
rendono felici lista e un fascista, criminaliz- di ricchezze così grandi” stro benessere e la nostra pa- bile (SDG) delle Nazioni Uni-
LaPresse za le minoranze più povere e ce mentale. Sembra una sfida te, per promuovere società
16 » ITALIA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Fuori binario
AVVENTURE Quasi diciotto ore senz’acqua, fino a La Spezia: è accaduto il 30 luglio ai passeggeri del Siracusa–Milano
Vetri rotti, comandi elettrici scoperti, carrozze vecchie. Trenitalia promuove un servizio “De Luxe”: a bordo è l’inferno

M Vagoni notte nel degrado:


» ELISABETTA REGUITTI

artedì 30 luglio alle 6.50 i


viaggiatori del treno 1556 Si-
racusa–Milano sono scesi al-

ma i soldi ci sono, e tanti


la stazione ferroviaria di La
Spezia per fare pipì.
Una sosta prolungata de-
cisa dal capotreno perché
nelle ritirate non c’era ac-
qua. Quel treno partito alle
13.35 dalla Sicilia (arrivo
previsto a Milano alle 11.50
del giorno dopo) fino alla Li-
guria ha viaggiato senza ac-
qua, nonostante le segnala-
zioni degli operatori. Alla
faccia della sistemazione
“De luxe” illustrata nelle
pubblicità. Che gli intercity
giorno e notte restino i pa-
renti poveri della famiglia
Trenitalia – vedi foto allega-
te – si è capito da parecchio
nonostante, dati alla mano,
nel solo 2018 circa 14milioni
di persone li abbiano scelti.
Di questi 1 milione e 800
I numeri hanno viaggiato la notte pa-
gando una cuccetta - com-

1,8
Milioni:
preso il biglietto ferroviario -
116,90 euro (tariffa base nel
compartimento con 4 cuc-
i viaggiatori cette); ma c’è anche chi paga
in cuccetta fino a 240,40 euro per un po-
del 2018. sto singolo nella carrozza
14 milioni letto. Proseguiamo con il di-
gli utenti
degli Intercity
re che i soldi per questo ser-
vizio obbligatorio o meglio
Le immagini di FS
“universale”, ci sono. Servi-

300
Milioni
zio obbligatorio sancito pe-
raltro anche dal Regolamen-
to Ce 1370/2007 che tutti gli
di euro: stati membri devono recepi-
i soldi re. Ma tornando alle risorse
stanziati finanziarie messe a disposi-
daTrenitalia zione, il Contratto di Servi-
per gli zio 2017-2026 fra Trenitalia,
investimenti Mit e Mef prevede 1,4 miliar-
nei vagoni di di euro di investimenti in
notte, entro dieci anni. Di questi, ci scrive
il 2021. Per FS “circa 300 milioni sono
gli Intercity dedicati a investimenti in
ci sono 1,4 corso per gli InterCity Notte,
miliardi in con previsione di conclusio-
dieci anni, ne entro il 2021. Sono state
entro il 2026 rinnovate il 70% delle cuc-
cette sulla tratta Sicilia Ro-

116
Euro: il costo
ma”.
Dalle slide alla realtà
base del Il fantomatico servizio “De
biglietto per Luxe” delle slide usate per
i passeggeri annunciare la firma del con-
degli Intercity tratto oggi si svolge regolar-
notturni mente sulla sola tratta Paler-
mo-Roma mentre fino al
2015 veniva garantito anche
su altre relazioni. I treni not-
turni sono normali vetture
La vista degli utenti
letto modificate all'interno:
le 12 cabine provviste di tre di “allestimenti più confor- vitare anche le “riserv e”, bagagli o altri generi per ri-
letti e lavandino si sono ri- tevoli, il rinnovo della flotta gergo tecnico per definire i manere settimane o mesi.
dotte a 10 compartimenti. viaggiante, l’attivazione di guasti che determinano i va- Un dato di fatto che anche
Sulla carta invece si parlava un servizio di ristoro con mi- ri ritardi dei treni. l’ex ministro Delrio aveva
nibar. Ma anche un pulitore sottolineato firmando il
viaggiante”. Le carrozze so- Dalla torre alle carrozze contratto di servizio: “Attra-
BUGIE E VERITÀ no vecchie: il documento in- Si è sentito parlare di treni verso un contratto di lunga
fatti si propone – t e s tu a l- notte otto anni fa quando al- scadenza sul servizio Inter-
La pubblicità propone mente – di abbassare l’età cuni lavoratori in segno di ci ty diamo certezza ad un
media dei convogli dagli at- protesta per la qualità di servizio pubblico riservato a
ordine, pulizia ed efficienza tuali 25 anni a 15: un ringio- viaggio dei passeggeri, era- fasce più deboli della popo-
vanimento decennale mal- Disfunzioni ampi margini di migliora- no saliti sulla torre faro di lazione, che serve luoghi e
Le foto degli utenti mostrano riuscito. Esaustiva è l’imma- Sopra, l’im- mento. Nel piano degli inve- Milano, sopravvivendo 190 territori più lontani e che
gine dell'impianto di co- pianto di co- stimenti 2017–2026 (la pri- giorni sulla struttura metal- presentava una situazione
sporcizia, incuria e disservizi mando elettrico della cuc- mando elet- ma parte termina nel 2021) lica a 50 metri dal suolo. Di di forte criticità”. Un servi-
cetta: scoperto, a portata di trico di una sono indicati 16milioni quella protesta non c’è più zio: “figlio di nessuno”.
chiunque voglia accedere ai cuccetta, 980mila euro per potenziare traccia. Molti osservatori Recentemente il ministro
SERVIZIO (POCO) UNIVERSALE pulsanti che comandano a portata gli impianti antincendio de- hanno sempre ritenuto inu- Danilo Toninelli ha promes-
tutti i dispositivi elettrici di chiunque. gli Intercity notte, 3milioni e tili i treni notte, sostituibili so che il Mit “non abbasserà
Per alcuni il convoglio presenti in carrozza. La L’assenza 500mila euro per il progetto con voli aerei, più o meno l’a tten zion e” alla luce di
mancanza di controllo è di controllo di illuminazione Led men- low cost. Chi ci lavora rac- queste - e altre - immagini
notturno non serve: meglio “certificata” dal nastro ade- è “certificata” tre per gli intercity giorno conta però di storie di perso- che abbiamo ricevuto da chi
sivo con il logo FS. dal nastro FS sono 2 milioni in più. Argo- ne che per vari motivi un ae- i treni li usa forse servirebbe
aerei low cost. Ma per le fasce mento a parte meritano i reo non lo può prendere. Fa- proprio far viaggiare - me-
Le cifre da investire 40milioni e 800 mila euro miglie che dal sud si trasfe- glio se in incognito - una vera
più deboli è necessario Per l’annunciato revamping per le “innovazioni tecnolo- riscono per le cure mediche autorità garante.
(ristrutturazione) ci sono giche dei locomotori” per e- degli ospedali del nord con © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 » LA POSTA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

LETTERESELVAGGE

Salvini lavora in ciabatte vertenti di infanzia e adolescenza è il grande


“benaltrismo”. Mio figlio ne è tuttora un
“Il decoro è passato di moda campione. “Hai preso 5 in matematica, brut-
to disgraziato?”, “Si mamma ma Filippo ha

Rimpiango l’austero preside” preso 4 e Alberto 3”. “E ’sticazzi di Filippo e


Alberto!” è la risposta standard con cui mio
figlio ha imparato cos’è il benaltrismo, e » SELVAGGIA LUCARELLI
la sua soluzione: “sticazzi”. Il benal-
CARA SELVAGGIA,ricordo bene gli ultimi mo, perchè sinceramente quest’episo- trista ha bisogno di un’autorità che
giorni di liceo. C’era l’ansia per gli esami dio era andato perduto nei nodi della gli faccia notare come l’esistenza
incombenti, vero, c’era pure il burrone memoria. Mi è tornato in mente solo di un problema non ne esclude un
del futuro ignoto davanti a me, vero an- pochi giorni fa, quando ho visto il Mi- altro, e che l’emergere di un nuovo
che questo, ma c’era soprattutto un nistro dell’Interno con una camicia problema richiede che si affronti
caldo infernale. Era un giugno caldis- sbottonata e le infradito tenere una anche se ce n’è un altro in sospe-
simo e siccome la mente ancora non conferenza stampa presso uno stabi- so. Ma nel nostro Paese bambino
poteva andare in vacanza, ci sembrava limento balneare. Quando l’ho visto l’autorità, sempre incerta nell’ar-
legittimo farci andare almeno il corpo. entrare a torso nudo in un ufficetto im- ginare il fenomeno, ha finito per di-
Pertanto successe che, un tal giorno, provvisato a bordo spiaggia, che visto il ventare benaltrista essa stessa, e
qualcuno di noi compagni di classe si tempo che passa al Viminale credo di quindi i figli sono addirittura inco-
presentò a scuola con un abbigliamen- poter considerare a tutti gli effetti l’uf- raggiati. In questi giorni è tutto un
to leggermente vacanziero, ma niente ficio del Ministro dell’Interno. Quando, “parlateci di Bibbiano” e un “parla-
di eccessivo. Qualche pantalone corto, insomma, ho visto lo Stato rappresen- teci di Mosca”, come tu facevi notare,
qualcuno con le infradito, ci scappò pu- tato senza decoro, senza l’opportunità ma sono già tanti anni che di fronte a un
re una canottiera. Il preside, un anzia- di un rappresentante delle istituzioni, Il “benaltrismo”: fatto noi italiani preferiamo guardarne un
nissimo uomo di scienza che non a- senza rispetto delle stesse. Sono io ad la malattia infantile altro, in una spirale senza senso. E non è un
vrebbe rinunciato alla cravatta nem- esser diventato un bacchettone a cin- dell’Italia in declino discorso impersonale. È il discorso di mia
meno per andare in bagno, irruppe in quant’anni? Non lo so. Ma sono felice Ciao Selvaggia, osservo la re- suocera, che quando porgo qualche moneta
classe a metà della lezione di matema- che il mio vecchio preside sia morto, nel gressione di questo paese come fosse un u- al mendicante di colore fuori dal supermer-
tica con gli occhi fuori dalle orbite pao- frattempo, perchè sono convinto che nico corpo umano. Mio malgrado il troppo cato rimbrotta ricordandomi i disoccupati i-
nazzo in volto. Con il suo lessico distin- se l’avesse visto anche lui, adesso, pro- tempo speso sulle pagine del Leviatano di taliani. È mio padre che al bar, ogni tanto,
to pieno di manierismi dei tempi anda- verebbe un dolore ancora più grande. Thomas Hobbes, per cui lo stato è un orga- “dimentica” di scontrinare qualche caffè
ti, ci riempì di educati insulti, con un Perchè gli uomini passano, ma la cosa nismo e i cittadini le sue membra, mi ha por- perché l’evasione fiscale è ben altra cosa. È
lungo discorso sul decoro, sul rispetto pubblica resta. E vederla calpestata in tato a interiorizzare quest’immagine ma la mia vicina che butta la plastica nell’indif-
delle istituzioni, sull’oppor tunità costume da bagno e ciabatte, sincera- ammetto che oggi si presta davvero bene. Il ferenziata sostenendo che sono ben altre le
dell’abbigliamento sul posto di lavoro, mente, fa male anche a me. Pensa a paese regredisce, torna bambino e che cos’è cause del disastro ambientale. E forse sono
perché la scuola era il nostro tanto lui. che fanno i bambini? Mentono, certo, dico- anch’io, che di fronte a tutto questo penso
quanto il suo. Aveva negli occhi una lu- SERGIO no un sacco di bugie. Si fanno la cacca ad- che sia ben altro problema il “prima gli ita-
ce strana, quella di chi ha una missione dosso, e questo ci viene abbastanza bene. liani” di tutti questi piccoli spicci di benal-
a cui ha votato la vita. Ci impressionò? CARO SERGIO, io invece vorrei che Nulla gli impedisce di usare termini impro- trismo, mentre forse il problema, alla fine, Inviate le vostre
Certo che no, eravamo quattro “co- il tuo vecchio preside canuto fosse pri verso il prossimo, beata innocenza, chia- siamo sempre tutti noi, pur con un pessimo lettere a:
glioncelli” di diciotto anni che non ve- ancora vivo. Da come lo descrivi, mando “ciccione” un amico sovrappeso o padre, ma pur sempre bambini. il Fatto
devano l’ora di abbandonare quel po- colto, elegante e con un profondo “zingaraccia” un’appartenente a un gruppo SERENA Quotidiano
sto di dolore. Ti risparmierò pure la re- senso delle istituzioni, sembrerebbe etnico. No, forse zingaraccia un bambino 00184 Roma, via
torica su quanto questo insegnamento proprio qualcuno di cui abbiamo non lo direbbe, ma non è questo il punto. Il Cara Serena, sono ben altri i problemi del popolo i- di Sant’Erasmo,2.
mi abbia negli anni formato come uo- drammaticamente bisogno. punto è che una delle caratteristiche più di- taliano, non certo il benaltrismo. Ah no aspetta. selvaggialucarelli
@gmail.com

STORIEITALIANE Marco Colombo, 25 anni, è l’ideatore di Pocket Press: su internet, rilancia le notizie delle testate estere taciute dai media

Sorpresa: pure i blog


» NANDO DALLA CHIESA
talvolta informano fatto, soprattutto su certi argo- grande parco eolico d’Africa
menti, come l’ambiente.” Il costruito in Kenya, che forni-

E
ro tutto immerso in cer- suo procedimento? Cercarsi le sce al paese il 70 per cento delle

E meglio dei giornali


te vandeane elucubra- notizie che non appaiono sui energie. Notizia che sui media
zioni quando di colpo mi media nazionali, domandarsi stranieri “ha trovato enorme
sono dovuto ricredere. Le opi- se arriveranno mai in Italia e spazio”. O di quel che sta fa-
nioni da Vandea riguardavano poi, in caso di personale rispo- cendo Bolsonaro contro la fo-
l’uso e la funzione dei social. sta negativa, pubblicarle. Mar- resta amazzonica.
Sui quali ho maturato qualche co allude anche a molti trafi- Marco ne ha anche per co-
convinzione. Recentemente, a letti di stampa bocciati dai so- me è stato coperto l’ultimo
chi mi rimproverava di starne cial, più pronti a scatenarsi per rapporto annuale della Dia, a
fuori in un momento come le baruffe politiche. Tipo fatti proposito del capitolo camor-
questo, ho spiegato che quel internazionali, cambiamento ra –minorenni o anche, in
che appare sui social, o almeno climatico e mafia/antimafia. Lombardia, di quello dei roghi
quel che ce ne viene riportato Se gli si domanda un esempio dei rifiuti. O per il lungo disin-
generalmente dalla stampa, ha di notizia da Pocket Press, cita teresse verso la vicenda di Sil-
una stretta parentela con ciò le proteste studentesche di via Romano. Come andrà l’av-
Latrine che decenni fa appariva sulle Hong Kong, coperte dai media ventura di giornalista solitario
digitali porte dei gabinetti in universi- italiani per due settimane e poi non sa dirlo, ma i primi riscon-
Il linguag- tà. Sulla faccia interna natural- basta, con il risultato che tri lo fanno ben sperare. Pensa
gio da tri- mente. Bastava dedicarsi alle quando c’è stato
vio ricor- proprie necessità fisiologiche l’attacco più du-
da quello per trovarsi circondati dalle ro delle Triadi SILENZIO STAMPA
frasi che oggi impazzano nella contro gli stu-
delle twitter–politica. Talora c’era- denti non se n’è Di ambiente si parla solo
scritte no anche i disegnini. Uno pen- parlato, e nem-
sui muri sava che tutto sommato quello meno quando è se c’è Greta Thunberg
dei bagni era il luogo adatto per certe e-
sternazioni, che era ovvio che
stato occupato il
parlamento.
Dal rapporto della Dia
Ma nessu-
no mette- quel repertorio potesse essere “ O g n i g i o r- scompare il capitolo
sfoderato giusto in solitudine e no”, spiega,
va ‘Like’ in ambiente conforme alla “guardo gli stes- su camorra e minorenni
qualità del pensiero, dopodi- si 4–5 siti, come
ché tornava serenamente alle CNN e South
sue lezioni e ai suoi libri. (fonte diregiovani.it) un’in- Soprattutto andando a scopri- Il metodo China morning post, suggeri- a un target giovane, tra 18 e 35
Nessuno scriveva accanto tervista a uno studente con re fatti che accadono e di cui Marco Colom- togli da un amico italiano che anni, il mondo che s’informa
“mi piace”; anche perché, per nome che più milanese non si nulla si sa, e che il nostro esplo- bo (sopra): lavora a Hong Kong, “una spe- con i social. Perché, oltre ai so-
farsi notare da qualcuno, a- potrebbe, Marco Colombo. Il ratore reputa invece impor- “Ogni giorno cie di mio inviato speciale”. c ia l–gabinetto e alla twit-
vrebbe avuto bisogno di un quale ha creato un blog dalla tanti da sapere. guardo gli Fa due edizioni, ognuna con u- ter–politica, “ci sono anche i
guardone. Nessuno diceva missione galvanizzante, e di Marco ha 25 anni, e per ora stessi 4–5 siti na notizia. “Come si dice, agli social che fanno cultura”. Ha
dell’autore che era “un gran- questi tempi stratosferica. è redattore unico. Progetto e- tra cui Cnn orari dei pasti”. Se poi gli chie- ragione: mai più pensieri van-
de comunicatore”. E nessuno ditoriale: “scrivere approfon- e South China dete se non trova che oggi la deani, parola d’onore.
mai avrebbe immaginato che SI CHIAMA POCKET PRESS, e dimenti di vario genere, con in Morning Post” stampa stia dando sempre più P.S. Marco Colombo è stato
l’autore potesse diventare ha per logo una tasca che con- più due pagine social sulle spazio ai temi green, Marco vi mio allievo. Trovarselo in rete
leader politico. Innocenza dei tiene un giornale. Con cui l’au- quali rilancio notizie che han- risponde che di ambiente si lanciato nell’impresa senza a-
gabinetti. Questo spiegavo tore si prefigge di andare in di- no trovato poco spazio pubbli- parla solo se c’è Greta Thun- verne mai saputo prima, mi ha
dunque a un gentile interlo- rezione “ostinata e contraria”. co”, in particolare quelle che berg o se i giovani fanno gli inorgoglito. Che volete farci,
cutore quando la stessa sera E, invece di seminare disinfor- vengono date da siti esteri e scioperi del venerdì. Ma, per e- “sono soddisfazioni”...
mi è capitata sotto gli occhi mazione, fare informazione. che “in Italia non arrivano af- sempio, nulla si è detto del più © RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | SPORT » 19
Bicicletta 2.0
CANONE INVERSO Impenna al traguardo, firma autografi in gara, è una star sui social: tutti lo acclamano
Il corridore slovacco è l’icona dei millennials: perciò ha ucciso l’eroe classico, solo e sofferente, alla Fausto Coppi

N Sagan, ciclista selfie&sorrisi


» LEONARDO COEN

Festeggia la settima maglia


verde del Tour, nessuno co-
me lui, dal 1953, da quando è

Addio alla pedalata tragica


stata istituita la classifica a
punti. Nemmeno Eddy Mer-
ckx, che la vinse tre volte.
Al Tour di quest’anno, Sa-
gan ha impennato in arrivi e-
stremi. Alla cronometro di
Pau, nel finale incattivito da
Il libro uno strappo secco. Pubblico immonde. Musi lunghi.
in delirio, organizzatori feli- Sguardi antichi, come la po-
ci, sponsor in sollucchero. vertà. Quando la bicicletta era
Non i puristi del ciclismo tra- il mezzo di trasporto più eco-
dizionale. Ma la clip furoreg- nomico e il ciclismo una fuga
gia su YouTube. La tappa suc- dalla miseria. Ma è anche l’an-
cessiva, traguardo in cima al no della consacrazione di Pe-
micidiale Tourmalet. Peter ter Sagan. Che ha rotto questo
replica. Non importa se arri- copione. Ha spostato i confini
va ventisei minuti dopo il vin- del ciclismo. Contestando
citore Thibaut Pinot. Nell’ul- non l’epoca ma l’epica della
lGenera- timo tratto la strada s’impicca sofferenza. Ha mixato la crea-
zione Peter al cielo, la ruota davanti pure. tività di uno Youtuber e lo stile
Sagan La folla lo osanna. Lui saluta del Millenial. Giacomo Pelliz-
Giacomo come un divo del cinema sulla zari gli ha dedicato un libro,
Pellizzari passerella di Cannes. È il co- dall’azzeccato titolo: Genera-
Pagine: 160 pione delle sue innumerevoli zione Peter Sagan (edito da
Prezzo: 15 e vittorie (114), comprese dodi- 66thA2ND, 15 Euro).
Editore: ci tappe del Tour. Non a caso Dice Pellizzari: la bicicletta
66th and 2nd lo chiamano Tourminator. È è cosa seria, la fatica non si
d’indole generosa. Un ragaz- cancella con un clic. Bisogna
zo l’ha rincorso ed affiancato sempre seguire regole spesso
durante uno scollinamento. severe. Al traguardo si arriva
Teneva in mano la biografia preferibilmente esausti. Tut-
del campione. Nell’altra ma- to ciò è l’immagine (e la so-
no, un pennarello. Sagan ha stanza) del ciclismo tradizio-
rallentato, ha autografato il nale. Sagan, irriverente icona
libro. Stanco, ma sorridente: pop, secondo Pellizzari, ribal-
“La mia energia viene dai ta l’estetica del ciclismo abita-
bambini e dai giovani che mi VECCHIA SCUOLA to da “campioni scorbutici
incitano”. È un adulto che che rifiutano parole super-
non dimentica di essere stato flue” (lo diceva Giovanni Ar-
ragazzino vivace. Una volta è pino di Gimondi e Merckx). E
saltato con la bici sul tetto di ribalta i suoi canoni.
un’auto. Un’altra, ha risalito
una scalinata a pedali. LA BICI È COOL. Pedalare stan-
ca, ma è una stanchezza di mo-
È UN ISTRIONE. Basta guarda- da. Fa figo, insiste Pellizzari:
re i suoi video. Interpreta gli come lo sci degli anni Settan-
eroi del cinema, si traveste da ta. “Bike is the new golf”. Pel-
Forrest Gump, Rocky, il Gla- MARCO lizzari di bici e di corridori se
diatore. Fa il John Travolta di PANTANI ne intende: è stato direttore e-
Grease nella scena dell’inna- L’atleta ditoriale di Bike Channel, il ca-
moramento. In realtà, corteg- antico nale Sky dedicato alle due ruo-
sacrificato te, scrive per la rivista Cycliste
ad una per l’americana Peloton ma-
ISTRIONE, COME VALENTINO ROSSI malintesa gazine. Ha un blog e pedala da
modernità sempre. Nella retorica “clas-
“Voglio divertire il pubblico sica”, il ciclismo è il tempio de-
gli eroi solitari, resi immensi
come lui”, ha confessato dalla sofferenza e dal dolore
degli sforzi. Ed è così che re-
Peter saluta da divo la folla: siste nella memoria collettiva.
Ci ricorda di quando il nostro
il copione è sempre quello era un Paese povero, quando
la bicicletta era il mezzo di tra-
sporto più economico. Cor-
L’ESTETICA CLASSICA rendo, andavi in fuga dalla mi-
EDDY MERCKX seria. Vigeva il comandamen-
Volti scavati e musi lunghi “Il campione to dell’umiltà. L’ultimo di
scorbutico questi eroi, ricorda Pellizzari,
Gregari annichiliti dalla fatica che rifiuta è stato Marco Pantani. Corri-
parole dore antico sacrificato ad una
L’umiltà era comandamento superflue”. malintesa modernità. Sagan
3 volte maglia ha rimosso la figura del corri-
e le 2 ruote, fuga dalla miseria verde al Tour dore azzannato dalla soffe-
renza, “creatura tragica”
spesso anche fuori della corsa
(come lo fu Coppi). Ha sov-
gia l’ex moglie Katarina. Da vertito i pregiudizi sul cicli-
cui ha divorziato, annuncian- smo, e su chi soprattutto lo
dolo su Facebook. Oh, certe pratica. Vuol dimostrare che
volte esagera. Come il giorno esiste un ciclismo lontano dal-
che sconfisse in volata il cam- la narrazione dolorosa “clas-
pione svizzero Fabian Can- sica”. Come Sagan, la pensa un
cellara. Era il terzo successo di popolo sempre più numeroso
seguito al Tour. Fece l’urlo di di ciclisti rock. Il popolo di In-
Hulk. L’altro nickname di Pe- stagram e YouTube, dei social
ter Sagan. network, delle community ur-
Insomma, questo sarà pure bane per i quali Sagan è un
l’anno del centenario di Fau- profeta e andare in bici un fe-
sto Coppi. Che è poi la celebra- nomeno “aspirazionale”. Con
zione di un ciclismo nostalgi- una pecca: il ciclismo è diven-
co e mitologico. Galleria di tato anche (purtroppo?) uno
campioni dai volti scavati. sport da selfie.
Gregari annichiliti da fatiche © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 » ITALIA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

Resistere a Sud
Grande deserto Il centro storico
si svuota per l’emigrazione
dei giovani: 2 milioni via dal Sud

TORNARE PER RESTARE


La località calabra si spopola
come l’intero Meridione
Ma il medico Raffele Leuzzi
prova a rilanciare il borgo
con un albergo diffuso:
“Ho perso circa 500mila euro
ma non mollo e vado avanti”

I
» LUCIO MUSOLINO
Fiumefreddo Bruzio (Cosenza)

l gusto del luogo che ha un’a-


nima, una storia e un’identità.
La passione per i borghi e per
il cibo che prima di tutto deve
essere sano e poi buono. Un
turismo sostenibile che non
deve costruire nulla ma rista-
bilire la bellezza che aveva un
tempo, riportare agli antichi
splendori quelle case fatte in

Fiumefreddo: la rinascita
pietra con vista sul mare o ver-
so la montagna.
Fiumefreddo Bruzio è un
La scheda paesino calabrese di tremila
abitanti, nel basso Tirreno co-

è accoglienza e coraggio
n IL PAESE sentino. Di questi, meno di
BALCONE 300 vivono al borgo, arrocca-
Tra i 100 to fin quasi alla cima del mon-
borghi più te Cocuzzo. Un paesino den-
belli d’Italia tro il paesino che sembra un
Conta 3mila balcone a strapiombo sul ma-
abitanti, ma re e che, dal 2005, è entrato nel
meno di 300 club dei 100 borghi più belli Un centro storico che rien- pologo italiano, Vito Teti, da
vivono d’Italia. I viottoli dove si cam- tra a pieno titolo in quel feno- cui Leuzzi ha maturato la con-
nel centro mina solo a piedi, stradine meno di emigrazione fotogra- vinzione che “i borghi devono
antico strette che si incrociano e che fato nei giorni scorsi dal rap- riprendersi la loro identità
arroccato portano al Castello Della Val- porto Svimez secondo cui dal senza essere stravolti a fini
sul monte le dove,a fine luglio, c’è stato il 2012 al 2017 oltre 2milioni di commerciali e turistici”.
Cocuzzo: Festival della formazione e persone hanno abbandonato “Ecco perché – conclude il
una veranda del l’apprendimento conti- il Sud per andare verso il Cen- medico – voglio che la gente
a strapiombo nuo “Maestri fuori Classe”, tro-Nord o all’estero. arrivi a Fiumefreddo e non si
sul mare un progetto voluto da “Creo I- Chi sta facendo il contra- senta un turista ma un residen-
t a li a ” e dal suo presidente rio, cercando di invertire la te temporaneo. Nel momento
Francesco Marino che ha tra- rotta e dare una mano a Fiu- in cui arrivi, io ti introduco nel-
n FESTIVAL sformato Fiumefreddo in “u- medreddo è l’oncologo Raf- la comunità. Ci sarà una per-
DI CULTURA no spazio fisico e mentale a- faele Leuzzi, un “visionario” sona del posto che ti fa la visita
Si chiama perto al dialogo e al confron- che diversi anni fa, attraverso guidata, che ti racconta la bel-
“Maestri to”. l’associazione “Le donne lezza del pittore Salvatore
fuoriclasse” Costruito nel 1200 sulle ba- scelgono”, aveva tentato di Fiume, del castello e delle
la rassegna si di una torre normanna e poi realizzare proprio lì un cen- chiese. Ti fa vedere i vicoli e la
al Castello distrutto dalle truppe napo- tro per la diagnosi precoce del bellezza del borgo. La gente
della Valle leoniche all’inizio del 1800, il cancro alla mammella. Un viene accolta da una figura che
per la castello oggi è stato dichiara- ambulatorio dove le donne è quasi un tutor. E mentre entri
formazione to “Monumento contro tutte potevano essere visitate gra- nella comunità, fai un’espe-
e l’appren- le guerre” proprio perché se- tuitamente e che, come acca- rienza col cibo che è nuova ri-
dimento midiroccato. Dopo il restauro de spesso, non trova futuro in spetto al cibo commerciale
continuo è accessibile nei sotterranei una regione dove le regole so- perché di ogni prodotto ti dico
Il Castello è dove il pittore Salvatore Fiu- no sempre più complicate dei la provenienza. La valorizza-
“monumento me a metà degli anni ‘70 ha di- problemi da affrontare. zione del territorio è l’unica
contro tutte pinto “La Stanza dei deside- cosa che ci potrà salvare e po-
le guerre” ri”, un capolavoro con il quale DA QUI È PARTITA L’IDEA della adesso lavorano sei ragazzi. È della costa e nel turismo bal- trà salvare le nuove generazio-
l’artista siciliano ha voluto cooperativa di comunità “Bor- un’urgenza civile, sociale ed e- neare”. Un concetto più am- ni”.
dare il suo contributo per ri- g o di f i um e ” che gestisce la conomica perché si ricostrui- pio, stimolato dalle letture dal- © RIPRODUZIONE RISERVATA
vitalizzare un centro storico “Residenza”, un palazzo non sce una comunità che si è di- lo storico dell’arte Salvatore
che si stava spopolando. ristrutturato ma restaurato. Chi me l’ha spersa e che ha abbandonato i Settis: “Lui dice che la distru-
“Ci ho messo - spiega Leuzzi - fatto fare? borghi. È nuovo modello di zione del paesaggio è una
due anni a togliere tutto l’in- Mio padre sviluppo economic sostenibi- bomba ad orologeria. Distrug-
LAVORO È SPERANZA tonaco che c’era”. Oggi quel prima le”. gere l’agricoltura significa che
palazzo è collegato ad altri pic- di morire “Adesso –aggiunge Leuzzi - questo giacimento che ha la
“Ho dato lavoro a sei ragazzi coli appartamenti: è l’albergo ha chiesto non ho ancora raggiunto la pa- Calabria verrà disperso”. Ecco
“diffuso” gestito da sei ragazzi rità di bilancio per mantenere perché, secondo il senologo, il
grazie alle strutture turistiche che, in questo modo, hanno di fare gli stipendi ai ragazzi. Diciamo progetto della “Residenza” e
deciso di non emigrare lavo- qualcosa che mediamente vado sotto di del “Convivio” è una sorta di
Loro hanno aperto un’osteria rando anche al “Convivio”, per la mia 2mila euro al mese. Molti mi “presidio umano” che mentre
un’osteria dedicata a chi ama regione chiedono chi me l’ha fatto fare: ricostruisce la comunità che
Perdo soldi, ma è dovere” mangiare e bere bene. Origi- rispondo sempre che è stato ripopola il borgo, “presidia, tu-
nario di Delianuova, Leuzzi RAFFAELE mio padre. Lui mi ha insegnato tela e valorizza la bellezza”.
vive e lavora da anni a Roma. LEUZZI a non avere debiti né affettivi
LA BELLEZZA NASCOSTA Aveva lasciato la Calabria né economici con questa terra. “UN CONTADINO che ti da
quando aveva10 anni. Erano Prima di morire mi ha detto di mangiare non è bellezza? – si
“L’incanto non è sulla costa altri tempi. Uno zio sequestra- fare qualcosa per la regione domanda - Io ci sto rimettendo
to dalla ‘ndrangheta che mi- dove sono nato. Da lì è nato economicamente tanto, ma ci
cementificata per le vacanze nacciava anche la sua famiglia questo fare pace con la Cala- credo e ogni 15 giorni prendo la
perché non pagava la mazzet- bria. Qui è stata uccisa la spe- macchina e vado in Calabria a
balneari, ma nell’entroterra ta. “In tutto questo progetto – ranza per i giovani e per questo cucinare e riporto quella che
dice Leuzzi – ci ho rimesso sono andato alla ricerca della era l’esperienza di mia ma-
tra contadini che ti sfamano” 400-500 mila euro ma con bellezza che è nell’entroterra, dre”. Tanti libri sul cibo li ha
‘Convivio’ e con la ‘Residenza’ non nella cementificazione scritti il più importante antro-
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | USI & CONSUMI » 21
E... state in sicurezza

250
euro: la sanzione erogata dall’Antitrust SANITÀKO Dopo 20 anni, manca il decreto
alla B-Rent per pratica commerciale scorretta
mila L’azienda ha addebitato ad alcuni clienti importi Donazioni di organi:
ingiustificati a titolo di rimborso per oneri ferroviari, la legge è monca
spese di gestione e danni riscontrati sulle vetture
» CHIARA DAINA

D
» PATRIZIA DE RUBERTIS iffondere la cultura della donazione degli

A
organi è un dovere. Ma dopo 20 anni dall’approva-
ncora una san- zione della legge 91, che dispone il prelievo e il tra-
zione dell’Anti- pianto di organi e tessuti, manca ancora il decreto attuativo
trust nel settore per consentire alle aziende sanitarie locali di notificare ai
de ll’auto nol eg- propri assistiti la richiesta di dichiarare la propria libera vo-
gio. Questa volta lontà in ordine alla donazione. Senza questa comunicazione
a essere multata per 250mila è non si può considerare il silenzio come assenso (sempre pre-
stata la società B-Rent, accu- visto dalla legge). A sollevare la questione è Michela Rostan
sata di aver richiesto il risar- (Leu), con un’interrogazione parlamentare al ministro della
cimento di danni non dovuti o Salute. Un gruppo di pazienti dell’ospedale Monaldi di Na-
di importo superiore a quelli poli in attesa di un trapianto d’organi ha lanciato una pe-
periziati. Secondo il garante tizione su Change.org per chiedere lo sblocco della legge.
per la Concorrenza e il Mer- “Oggi si può dare il consenso alla donazione al rinnovo della
cato, al momento di conclu- carta d’identità in Comune – ricorda Massimo Cardillo, di-
dere il contratto di noleggio, rettore del Centro nazionale trapianti –. Contro le resistenze
la B-Rent avrebbe addebitato culturali soprattutto al Sud serve una campagna di comu-
sulle carte di credito “importi nicazione”. Oggi per ricevere un cuire (Organo salvavita, in-
ingiustificati a titolo di rim- sostituibile) si aspettano oltre 3 anni; per il fegato, oltre 4.
borso per danni riscontrati © RIPRODUZIONE RISERVATA
sulle autovetture noleggiate
per spese amministrative di

Autonoleggio, il lungo viaggio


gestione pratica danni e per o-
neri ferroviari”. Inoltre, “in
caso di danni, come da con-
tratto, al cliente sarebbe stato
addebitato un importo pro-

tra clausole e costi nascosti


porzionale ai danni arrecati
con la franchigia”. Un pratica
commerciale bollata, quindi,
come scorretta e che non è af-
fatto nuova. A febbraio 2017
l’Antitrust ha multato con 3,5
milioni di euro Goldcar e Fi-
refly perché cercavano di
In vacanza spesso si sceglie di affittare una macchina: ecco i consigli che vale la pena seguire
convincere i clienti ad acqui-
stare dei servizi accessori,
presentati come assicurativi, L’importo viene bloccato sulla rante, imposizione di polizze cui ora fa parte anche Gol- tasse aeroportuali e supple-
proponendo in cambio una ri- carta di credito, ma nascono accessorie spacciate per obbli- dcar), Enterprise, Hertz e Sixt menti “per giovane conducen-
duzione significativa del de- problemi se il cliente non ha a gatorie e totale mancanza di – hanno modificato le moda- te” o “per riconsegna in altra
posito cauzionale richiesto. disposizione una cifra suffi- INUMERI trasparenza prendere un’au- lità di presentazione delle ta- località”;il consumatore dovrà
Ad agosto 2017, l’Autorità ha ciente a garantire il deposito. tomobile a noleggio significa riffe di autonoleggio, renden- ricevere informazioni precise

2
sanzionato per 1,7 milione di Dato che le cauzioni sono sem- avventurarsi in un vero per- dole completamente traspa- sul chilometraggio incluso, sul
euro sia Locauto Rent che pre piuttosto alte, per dimi- corso a ostacoli a cause delle renti per evitare che non ci sia- carburante, sulle norme di
Maggiore Rent: imponevano nuirne l’importo le società agenzie che spesso impongo- n o p i ù s o r- c a n c e ll a z i o-
di lasciare un’onerosa cauzio- propongono l’acquisto di ga- milioni: i turisti che nei mesi no condizioni sfavorevoli e in- prese sgradi- ne, sul depo-
ne, tale da esaurire la dispo- ranzie che riducono o elimina- estivi noleggeranno un’auto, giuste. Un pericolo a cui po- te al momen- Il suggerimento sito della cau-
nibilità della carta di credito no la franchigia. Una voce a cui secondo la stima di Aniasa trebbero essere esposti circa 2 t o d e l l a r i- Ricevuta la fattura, zione; le so-
del cliente o addirittura supe- bisogna sempre prestare la milioni di turisti che nei mesi consegna di cietà devo

1,228
rarla o, in alternativa (ma pra- massima attenzione, per non estivi noleggeranno un’auto, un’auto presa va chiesto lo sblocco spiegare be-
ticamente obbligatoria), ac- pagarne a carissimo prezzo le secondo la stima di Aniasa (la a noleggio. della cauzione ne costi e det-
quistare un’assicurazione. conseguenze. Confindustria dei servizi di Del resto tagli dei sup-
L’assicurazione base miliardi di euro: il fatturato mobilità). Un settore, quello non c’è nulla sulla carta di credito plementi fa-
E ANCORA. Nel 2018 GoldCar dell’auto copre, infatti, solo i registrato dal noleggio a breve del noleggio a breve termime, d i p i ù f r u- coltativi, in
ha pagato 680mila euro per a- danni o il furto a partire da una termine nel 2018. Ammontano che nel 2018 ha generato un gi- strante di una p a r t i co l a r e
ver quasi minacciato al desk i certa somma, mentre la diffe- a 5,37 milioni i noleggi dalla ro d’affari di 1 miliardo e 229 vacanza che comincia con co- delle clausole assicurative che
clienti, contestando danni ine- renza viene richiesta e adde- durata media di 6,8 giorni milioni di euro, pari a 5,3 mi- sti extra, non preventivati e riducono l’importo dovuto in
sistenti e addebitando importi bitata automaticamente al lioni di noleggi dalla durata contratti complicati da legge- caso di danni.

5
mostruosi sulle carte di credi- cliente. Semplificando, con u- media di 6,8 giorni. re. Le compagnie di autono- Infine, in caso di acquisto di
to usate a garanzia. Il mecca- na franchigia di 500 euro e leggio si sono, quindi, impe- un’assicurazione supplemen-
nismo (ovvero la fregatura) è un’auto noleggiata che subisce EPPURE, da questa estate le co- gnate a includere tutti gli oneri tare o di un’ulteriore copertu-
chiara. Le compagnie richie- un danno di 1.000 euro, i primi Le più importanti compagnie se dovrebbero andare meglio nel costo totale della prenota- ra per danni deve essere chia-
dono il pagamento dell’intero 500 euro devono essere pagati di noleggio (Avis, Europcar, dal punto di vista della traspa- zione (il prezzo indicato sul si- ramente indicato ciò che è e-
noleggio, più il versamento di dal guidatore, gli altri 500 sono Enterprise, Hertz e Sixt) che renza e della sicurezza. Su to Internet corrisponderà a scluso o incluso prima che il
una cauzione per coprire tutti a carico del noleggio. Insom- da questa estate hanno spinta della Commissione eu- quello finale da pagare) che in- cliente apponga la propria fir-
i rischi non coperti dalle assi- ma, tra costi aggiuntivi a sor- predisposto tariffe trasparenti ropea, le 5 compagnie leader cludono anche gli extra, come ma sul contratto.
curazioni stipulate dal cliente. presa, strani calcoli sul carbu- del settore –Avis, Europcar (di il rifornimento di carburante, © RIPRODUZIONE RISERVATA

MICRO&MACRO I consulenti suggeriscono di investire per incassare commissioni, ma fondi e polizze costano il 2%: meglio il conto corrente
» BEPPE SCIENZA
Gestione del risparmio: patrimoniale sino della Banca d’Italia che è tutt’altro che o-
stile al risparmio gestito. Quindi ogni anno pa-

B occulta di un’industria parassitaria


ancari e promotori finanziari le provano gano il triplo del prelievo del Governo Amato,
tutte per dissuadere i risparmiatori dal solo che spesso non se ne accorgono, per la
tenere i soldi fermi sul conto. Questo gli scarsa trasparenza del settore. La direttiva co-
impedisce infatti di addebitargli commissioni, munitaria Mifid2 dovrebbe
provvigioni, caricamenti ecc. Hanno perciò a un’imminente imposta patrimoniale. An- tronde l’attuale patrimonia- migliorare le cose, ma è tutto
cercato di spaventarli col rischio del bail–in, che questa è una frottola. lina dello 0,2% annuo, ipocri- da vedere.
poi con l’inflazione, quindi col rischio di fan- tamente chiamata imposta di Molto opportuno quindi li-
tomatici controlli fiscali sui conti non movi- IL FAMIGERATO PRELIEVO dello 0,6% del Go- bollo, colpisce fondi comuni, quidare senza indugio quanto
mentati. Sono ricorsi pure alla mozione degli verno Amato nel 1992 è un evento irripetibile gestioni e valori mobiliari va- tenuto in fondi comuni, poliz-
affetti: il denaro dev’essere investito per rilan- nella stessa forma. Dovesse essere deliberata ri. Ma non la liquidità. ze e gestioni varie e spostarlo
ciare l’economia, ridurre la disoccupazione, un’imposta straordinaria, comunque politica- Piuttosto è il caso di rigira- su impieghi dove l’industria
insomma per salvare la patria. Ma niente! Gli mente quanto mai difficile da far digerire ai re la frittata. Già ora moltis- parassitaria del risparmio ge-
italiani bruciati da azioni e obbligazioni azze- risparmiatori/elettori, non si limiterebbe ai simi risparmiatori italiani pa- stito non possa raschiare nul-
rate, certificati andati a picco e diamanti stra- conti correnti. Sia perché così raccoglierebbe gano un’imposta patrimo- la. Riportarlo quindi su conti
pagati hanno mangiato la foglia. troppo poco, sia per evidenti motivi di equità e niale ben più pesante di quella di Amato. Fondi, correnti e libretti, tassati al massimo 34,5 euro
Al che i sedicenti consulenti finanziari ne soprattutto di costituzionalità che imporreb- polizze, piani pensionistici, gestioni ecc. gli l’anno qualunque sia la cifra giacente, sui buoni
hanno pensata un’altra: bisogna mettere in bero di estenderla ai principali impieghi del sottraggono una percentuale nell’ordine di un fruttiferi postali o decisamente in banconote.
fretta i risparmi in fondi comuni, per sfuggire risparmio: fondi, gestioni, immobili ecc. D’al- 2% annuo, come risulta da varie ricerche, per- © RIPRODUZIONE RISERVATA
22 » LE CLASSIFICHE | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

QUESTO NO
FALSI TABÙ Farsi il bagno a pancia piena non fa male: lo dice la rivista scientifica Uppa
L’Oms conferma: nessun legame tra annegamento e alimentazione. Le minacce sono altre

In acqua dopo mangiato? Si può


Il rischio: bimbi soli, genitori social
L
» ELISABETTA AMBROSI
LASETTIMANAINCOM » SILVIA TRUZZI
i senti ancora lamentarsi,
stravaccati sotto l’ombrello- Bocciati pire cosa prova nei miei
ne, che si tratta di un’ingiu- confronti”, ha racconta-
stizia, proprio come i loro PRONTO MICHELLE. to al sito tuttobiciweb.it.
coetanei ragazzini di qua- Aurora Ramazzotti ha Durante il giro lei lo ha
rant’anni fa. Sono passati de- postato su Instagram u- lasciato con una telefo-
cenni ma il divieto di farsi il na storia in cui si vedeva nata: “È stato il giorno
bagno dopo mangiato ancora il numero di telefono di più brutto della mia vita.
permane tra le mamme italia- sua madre, che è stata Numeri Michel- Non riuscivo a darmi u-
ne contemporanee, che subissata di messaggi e le Hunziker Ansa na spiegazione a questa
all’antica interdizione delle telefonate. “Mia figlia sua crisi. Il nostro rap-
madri anni Settanta –risalen- Auri ha postato lo questi si avvicinano, non porto è sempre stato
te, pare, addirittura al medico screenshoot del mio nu- chiedere di vedere Ar- basato sulla fiducia, ma
greco Galeno – hanno poi ag- mero e potete immagi- chie, non chiedere di questa volta c'era di
giunto altre mille attenzioni, nare cosa sta succeden- portare a spasso i cani e mezzo una terza perso-
Il pericolo dalla crema 50 al succo di do… “, ha detto la con- non spedire alcuna lette- na. Volevo tornare a ca-
L’acqua fred- frutta senza zucchero. Tutte duttrice disperata, defi- ra tramite la casella po- sa. La cosa più impor-
da sul viso cose giuste, tranne quella. nendo la figlia “una vera stale di Frogmore Cotta- tante per me era salvare
“può scatena- Perché no, il bagno dopo pirletta”. “Mi stanno ar- ge”. Faceva meglio a il matrimonio. Mi è arri-
re una violen- mangiato non è pericoloso, rivano 60 milioni di sposare Pippa? vata una botta talmente
ta reazione nonostante il nostro Ministe- messaggi al secondo. forte da stordirmi, ma
nervosa” ro della Salute ammonisca di Per favore non inondate- Promossi ora a ripensarci è anda-
LaPresse aspettare le classiche tre ore mi di telefonate… Vi pre- ta bene così". Siamo
sul proprio sito (in una pagina gnarsi prima di entrare in ac- di digestione di carboidrati, go, vi voglio bene, non RISE&FALL. Dopo aver completamente d’accor-
scritta nel 2007 e aggiornata qua. Questa tesi è confermata latticini e verdure. E evitate la voglio cambiare numero. vinto a Verviers la terza
nel 2015). Lo ribadisce ormai da altre autorevoli istituzioni, fettina, che invece di ore ne ri- Devo usare il telefono tappa del Giro di Vallo-
da tempo l’autorevole rivista come l’Organizzazione mon- chiede ben di più. Ma soprat- per parlare con mio ma- nia, il ciclista Davide Ci-
Ministero pediatrica Uppa, con le paro- diale della sanità, ma anche la tutto, usate il buon senso, per- rito e le mie bambine”. molai si è liberato da un
e pediatri le del pediatra Lucio Pierma- Croce rossa statunitense, la ché anche la partita di beach Poi ha lanciato un appel- macigno che aveva den-
Nessun rini: il timore di una presunta International Life Saving Fe- volley sotto al sole dopo aver lo ai fan: “Auri è mortifi- tro con un post su Insta-
problema “congestione”, termine tra deration e persino la Ameri- mangiato bene non fa. cata, può capitare, però gram: “In questa vittoria
per la l’altro non scientifico, è in- can Academy of Pediatrics: E poi conta anche la tem- voi per favore fate i bra- c' è tutto me stesso. Ri-
fondato, anche perché nessuna di queste, infatti, ri- peratura dell’acqua, che è vi”. Cambi numero, si- prendere la bici dopo il Reali Harry e
American quand’anche qualcuno che si leva un legame certo tra nuo- cambiata rispetto a qua- gnora Hunziker. Alla stu- Giro d' Italia mi sembra- Meghan Ansa
Academy tuffa dopo pranzo si sentisse tare dopo mangiato e finire rant’anni fa, tanto che appare pidità non c’è rimedio va impossibile, difficile
of Pedia- male avrebbe tutto il tempo di annegati. un poco grottesco impedire al immaginare e spiegare do. Come dice Marghe-
trics. Per il uscire dall’acqua, visto che il E dire che quest’ultimo è u- bambino di entrare nell’ac- COMPRESO IL CANE. quello che ho passato, rita Buy a Carlo Verdone
ministero malessere è progressivo. na delle cause principali di qua magari tiepida. Insomma, Harry, Meghan il loro provato e sofferto”. Ma in “Maledetto il giorno
della Salu- morte per bambini (specie da entrate pure in acqua quando piccolo Archie si sono cos’è capitato? “Mi è che t’ho incontrato”:
te meglio MOLTO PIÙ PERICOLOSO, e 1 a 4 anni), ma anche ragazzi, volete, e fateci entrare i vostri trasferiti nella loro nuo- successo ciò che non “Fai la lepre”. E Davide
specie per gli adulti, l’impatto specie maschi. Ad aggravare il figli, come da sempre hanno va casa, Frogmore Cot- auguro nemmeno al mio corre sicuramente velo-
tuffarsi a dell’acqua fredda sul viso che, rischio però sono condizioni fatto i ragazzini stranieri, ba- tage a Windsor. E tutti i peggior nemico. Da uo- ce.
tre 3 ore scrive Piermarini, potrebbe socioeconomiche basse, l’uti- sta farlo gradualmente. La co- loro vicini hanno ricevu- mo innamorato, certe
dai pasti “scatenare una violenta rea- lizzo di alcol, ma anche il fatto sa più importante è control- to una lista di istruzioni cose non te le aspetti. HABEMUS. Amadeus,
zione nervosa riflessa che ral- che i bambini vengono spesso lare i veri pericoli: a partire su come comportarsi. Mi ero sposato a otto- volto di rete amatissimo
lenta la frequenza cardiaca e lasciati incustoditi, anche se dal perdersi a chattare sui so- Eccole: “Non avvicinare bre, perché ci credevo dal pubblico di Rai1, sarà
abbassa la pressione arteriosa per affogare basta pochissi- cial network mentre vostro fi- o approcciare conversa- davvero tanto, e il gior- il conduttore del prossi-
per cui, se il tutto dura più di mo, come hanno mostrato re- glio di pochi anni cammina li- zioni con la coppia, ri- no prima del Giro la mia mo Sanremo 70. In un’e-
qualche secondo, il cervello centi casi di cronaca. Se pro- bero intorno a una piscina. spondere buongiorno ormai ex moglie mi dice dizione corale che, pare
va in blocco e si affoga anche prio dunque temete che l’in- Questo sì che può essere leta- solo se la coppia saluta che vuole stare da sola di capire avrà come o-
in pochi centimetri di acqua”. fante si senta male in acqua, le, per i piccoli. per prima, non accarez- e che ha bisogno di spiti Fiorello e Jovanotti.
Per evitarla, però, basta ba- aspettate un’oretta, il tempo © RIPRODUZIONE RISERVATA zare i loro cani anche se tempo e spazio per ca- È già un successo.

ILMARMIDONE Svimez: 2 milioni di italiani hanno lasciato il Meridione. I tagli fiscali per i pensionati non attraggono, e il declino prosegue
» PIETRANGELO BUTTAFUOCO
Deserto Sud: case ad un euro invendute vacanza nella vita”. Porgere questa immagi-
ne è un capovolgimento, forse, del dato di

L’ Giovani fuggono, stranieri non restano


emigrazione, non l’immigrazione, è la realtà: i luoghi suddetti sono gli stessi dell’ab-
vera emergenza. Lo Svimez – il centro bandono.
studi per lo sviluppo dell’industria nel Il PIL, infatti, al Sud è zero, anzi, sotto zero.
Mezzogiorno d’Italia – ha calcolato in due Due milioni di persone se ne sono andate via
milioni di anime la fuga dal Sud e il con- ciliano, affidava a Emma – una bimba di farne ruderi delle proprie case e togliere fino da quei luoghi che sono assoluto paradiso.
seguente percorso di desertificazione. cinque anni, l’unica iscritta all’asilo – all’ultima sedia per evitare di pagarne l’allac- Sembra impossibile ma, dati alla mano, la Si-
L’emigrazione di oggi è una piaga ben “la frontiera anagrafica zero”. cio idrico ed elettrico. La famosa fiscalità di cilia dell’immediato dopoguerra – e ci si ri-
peggiore di quella che ebbe a svuotare vantaggio messa in atto dal governo – quella ferisce a un territorio che venne militarmen-
il Sud a cavallo degli anni ’60 e ’70 per- A VILLAPRIOLO, infatti, in tre anni, di consentire agli stranieri di prendere resi- te “occupato”, non “liberato” – generava un
ché i lavoratori espatriati, per la pri- da mille residenti censiti ne sono ri- denza al Sud, senza detrazioni nelle loro pen- motore economico e commerciale, e dunque
ma volta, non ripagano i territori che masti in 450. L’Imu e la Tari – le sioni sociali per godersela interamente – è un “prodotto interno lordo”, superiore ai nu-
hanno dovuto lasciare con le loro ri- imposte sulle case – sono solo una lettera morta. Neppure sanno darne notizia i meri di appena cinque fa.
messe. Non un solo soldo di chi è in beffa su mura e tetti svuotati di vi- governanti visto che in paesi bellissimi del Sembra un assurdo essere arrivati a questo
fuga arriva nei luoghi da dove s’è dovuto ta e non abita più nessuno in tutta Sud dove le case sono in vendita al prezzo di cimitero sociale ma come a Palazzo Adriano,
andare via. E il ricongiungimento fami- la grande provincia meri- “un” euro “uno” ancora non si sono presen- così a Catanzaro o a Mondragone, non c’è più
liare – lo ha ben raccontato in questo gior- dionale. Per ogni estate in tati questi danarosi vecchietti in cerca di sole, la popolazione attiva – le giovani generazio-
nale Antonello Caporale con la sua Valigia cui tutti gli emigrati tor- ottimo cibo, paesaggi e dolce vita. Non c’è ni, forti di competenze, se ne vanno via – e c’è
di Cartone – non riguarda più solo il coniu- nano al paese, di tutta manco bisogno di studiarla tanto la questio- da impazzire quando di fronte a questa evi-
ge, bensì adesso anche i genitori che vanno quella vita che fu, c’è ne, basta una solo fotografia – scattata da Ca- denza corrisponde la totale indifferenza del-
a raggiugere i loro figli al Nord, o all’estero. sempre un pezzetto in po Vaticano, dalle Madonie o dal Salento – la politica. Come pure del dibattitto cultura-
La vera autonomia differenziata è spiegata più a mancare. Chi è pro- per veicolare un semplice concetto degno le. Non è glamourandare a studiare il Sud, non
nella desolazione del Sud. prietario – ormai solo di della sublime paesologia di Franco Arminio: c’è abbastanza fashion per una qualunque
Emanuele Lauria in un suo reportage per struggenti malinconie, “Abitiamo dove per voi, a essere fortunati, Greta (o, nel suo epigono russo, un’Olga).
Repubblica da Villapriolo, nell’entroterra si- non certo di ricchezze – deve può capitarvi di stare una sola settimana di © RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 5 Agosto 2019 | IL FATTO QUOTIDIANO | LE CLASSIFICHE » 23
QUESTO SÌ
IL PREMIO Recipienti per la cenere a domicilio, contro i tappeti di sigarette lasciate in strada
In riva all’Arno la ricompensa vince sul castigo: 80 mila fumatori riceveranno un regalo

Lotta al mozzicone: FACCEDICASTA


Promossi
» VERONICA GENTILI

so da Salvini

posacenere e drink
ma troppo
FUORI DAL CORO. spaventato
Dall'appiattimento quasi dall’idea di
generale degli esponenti non piacere
di centrodestra sulle po- all’elettorato,

gratuiti a Firenze
sizioni di Matteo Salvini, se dal popo-
ancora una volta si larissimo Ca-
smarca Mara Carfagna. pitano troppo
La vice presidente del distante. È a
Senato è stata l'unica questo con-
voce fuori dal coro forzi- Fuori dal coro Mara trosenso i-

L
sta, a prendere in ma- Carfagna Ansa dentitario che Feltri mira
» GIACOMO SALVINI niera netta le distanze quando commenta la
dalla giustizia sommaria quenti. Di questa terza scelta di Ivan Scalfarotto
a “c” è aspirata ma il risultato in 140 caratteri che il Repubblica poggiata alle di andare in carcere a
non cambia. A Firenze, come Capitano ha immediata- pendici del terzo millen- verificare la condizione
in altre città d’Italia, i moz- mente praticato via so- nio, il Presidente dell'i- dei 2 americani indagati
ziconi (o “mozzihoni”) di si- cial tra un ‘bastardi’ e un stituto di ricerca mette per l’omicidio del vice
garetta stanno diventando ‘lavori forzati’ all'indiriz- in evidenza le contraddi- brigadiere Mario Rega
un problema soprattutto con zo degli aggressori: “Mai zioni di un Paese che Cerciello. Quanto l’ini-
l’invasione estiva di turisti in nessun caso, tragedie tutto sommato continua ziativa di Scalfarotto fos-
per le vie del centro. E per come questa possono a scorrere ma nel frat- se volta all’attenzione
questo il Comune ha deciso essere usate per aizzare tempo decade: “In realtà mediatica più che ad al-
Risparmiare di correre ai ripari. Ma, a dif- l’odio e infiammare l’opi- lo scorrere fini-
Dice l’asses- ferenza di altre città, non con nione pubblica, special- sce per nascon-
sora Alessia le sanzioni per gli incivili che mente da parte delle i- dere il decadi-
Bettini: “Non gettano i filtri per le vie più stituzioni, che sono e re- mento del siste-
possiamo belle del centro: quelle ci so- stano garanti della legge ma produttivo e
mettere no già da tempo. e della Costituzione”. Se sociale. Pren-
un cestino La strategia è diversa e in- molti emulano Salvini in diamo l'osses-
ad ogni ango- novativa: a fine agosto agli 80 tutto e per tutto, speran- sione romana
lo, costerebbe mila fumatori fiorentini do di emularne anche i per i bed and
troppo” (12/13 sigarette al giorno è la consensi per proprietà breakfast. Un Metafore e sociologia
Ansa media cittadina) saranno Alia, la municipalizzata del campagna del Comune di Fi- transitiva, non aver pau- tempo il grande Giuseppe De Rita Ansa
consegnati altrettanti posa- Comune che si occupa di rac- renze contro i mozziconi di ra di discostarsene di- avvocato com-
cenere portatili così da non colta dei rifiuti. “Il tema è sigarette è il risultato di una venta segno tangibile prava uno studio per il tro non c’è dato sapere:
inquinare e non creare la ten- chiedere ai fumatori che non nuova consapevolezza e- d’individualità politica. figlio laureato: oggi gli ma sappiamo con cer-
tazione di gettare il mozzico- smettono di fumare di mu- mersa negli ultimi mesi, so- Voto: 7 lascia l’appartamento da tezza che un partito che
ne per strada in mancanza di nirsi di un posacenere – con- prattutto da quando (un anno dividere in suites per tu- mette in discussione la
- bastone cestini che lo includano. clude Bettini – e noi li rega- fa) il rapporto di Nbc Newsha AFFITTASI ITALIA. Giu- risti. Da ceto professio- propria sostanza etica
+ carota L’annuncio è arrivato nei laremo. Poi ovviamente au- messo in evidenza come i fil- seppe De Rita, giovanis- nale siamo diventati un per paura di perdere
Cocktail giorni scorsi da parte dell’as- menteremo anche le sanzio- tri dei 5,6 mila miliardi di si- simo 87enne, da oltre popolo di affittacame- consensi, è lontano dal
analcolico sessore all’ambiente di Pa- ni per chi continuerà a get- garette prodotte ogni anno mezzo secolo alla guida re”. Con l’immagine ritrovare la strada.
offerto, lazzo Vecchio, Alessia Betti- tare i mozziconi per strada”. nel mondo impieghino dai del Censis, ha il dono di dell’Italia delle case va- Voto: 7
ni, rispondendo ad un’inter- Ma Palazzo Vecchio non si dieci anni in su per decom- analizzare in maniera e- canze De Rita si confer-
dai gestori rogazione in consiglio comu- sta muovendo solo in questa porsi (sono fatti di acetato di stesa i fenomeni del ma il Cartier Bresson FAIR ENOUGH. Il com-
di locali, ai nale: “Non possiamo mette- direzione, per combattere cellulosa). Paese, ma anche quello della sociologia. mento di Roberta Lom-
consuma- re un cestino con un posace- l’abbandono di sigarette per La battaglia contro i moz- di immortalarne i muta- Voto: 9 bardi ferma l’insensata
tori che nere ad ogni angolo della cit- strada: presto il Comune in- ziconi abbandonati per stra- menti d’epoca e d’anima polemica di Salvini con-
raccolgo- tà – ha spiegato – perché ha contrerà i responsabili dei da del Comune di Firenze se- attraverso delle istanta- PARTITI MIMETICI. tro il giornalista che ha
no filtri dei costi e non è possibile far- locali della movida (e non so- gue quella relativa al verde nee particolarmente elo- ”Diciamo così: un partito fotografato suo figlio
in un bic- lo”. E allora? A fine agosto il lo) per incentivare il mante- pubblico: negli ultimi cinque serio dovrebbe battersi sulla moto d’acqua della
Comune organizzerà una nimento del decoro urbano anni in città sono stati pian- perché le sue idee di- polizia: “Se i bambini so-
chiere giornata in cui gli studenti legato al fumo. tati 13mila nuovi alberi e nati ventino di maggioranza, no giustamente fuori
delle università americane nove tra nuovi parchi e giar- e non dovrebbe mai ac- dalla polemica politica i
cittadine e gli “Angeli del L’IDEA È quella di ottenere un dini. Per “avvicinare i fioren- codarsi a idee solo per- genitori non devono usa-
Bello” (il movimento di vo- impegno serio da parte dei lo- tini ai loro alberi” Palazzo ché sono di maggioran- re giocattoli di potere
lontari per il decoro e la cura cali cittadini: questi dovran- Vecchio ha deciso anche di za”: in un tweet Mattia per farsi belli agli occhi
di Firenze) consegneranno no offrire un drink analcolico dedicare, con una targhetta, Feltri mette in luce tutte dei piccoli. Mi sembra
ai fumatori fiorentini i posa- ai clienti che raccolgono in le piante cittadine a chi si ama le contraddizioni di un che l’infantile qui non sia
cenere portatili. Lo stesso fa- un bicchiere i mozziconi ab- o a una persona cara. Tweet Mattia partito democratico de- il figlio”. Amen.
rà nelle prossime settimane bandonati per strada. La © RIPRODUZIONE RISERVATA Feltri Ansa sideroso di essere diver- Voto: 7

BOOKBOOKS Nell’era della menzogna i porti chiusi sono l’unica politica


» FURIO COLOMBO
La grande bugia: vero è solo fermazione secondo cui il contrario
del “politicamente corretto”è la verità.

S il “politicamente scorretto”
pecialmente coloro che da gio- La verità e basta. La verità senza qua-
vani hanno consultato Walter lifiche, la verità che è tale solo perchè
Lippmann ogni volta che vole- così dice il tuo guru, maestro, capo po-
vano trovare un filo e una spiegazio- litico e illusionista. In questo senso il
ne, nei momenti complicati della sto- caos del suo tempo (del nostro tempo titolo del libro di Lippmann nella nuo-
ria che abbiamo vissuto, prenderan- di allora) per svelare ciò che avrebbe va edizione di Comunità, Il grande vuo- lIl grande
no in mano questo libro (Walter Lip- potuto nascondere, un dopo che rara- to, è un titolo che disegna il presente e vuoto
pmann, Il grande vuoto, Governare è mente era rassicurante. Ma era chiaro. prevede il futuro. Walter
un’arte? Edizioni di Comunità) con E di questo, la chiarezza ordinata che Nell’epoca in cui stiamo vivendo Lippmann
nostalgia e rimpianto. lui sapeva portare nei grovigli della (certo in Italia) lo sgombero delle case Pagine: 191
La nostalgia è dovuta alla fine di un storia, era maestro. Il rimpianto è ov- – per creare cortei notturni di adulti e Prezzo: 12,7 e
privilegio. Coloro che si avventurava- vio e incurabile. Ma la nostalgia è inu- bambini senza casa e senza destinazio- Editore:
no nel percorso dell’analisi della poli- tile. Lippmann si confrontava con il di- ne – e l’abbandono dei migranti a mo- Edizioni di
tica e del giornalismo come narrazione sordine naturale della storia. rire in mare (con occasionali salvataggi Comunità
seria e attendibile degli eventi di Stato a cura di persone normali che si trovino
e di governo, sapevano che avrebbero NOI STIAMO VIVENDO in un’epoca di a passare accanto a un annegamento di
trovato in Lippmann, nei suoi articoli costruzione accurata e minuta del fal- massa) non sono eventi fortuiti o do-
settimanali, nei suoi famosi e attesis- so come verità alternativa, di un feno- vuti a qualche triste necessità. Sono la
simi saggi, nei suoi libri come questo, meno inedito e a prima vista impossi- politica, la sola politica che questi po-
nelle conversazioni lunghe e punti- bile che è il grande caos organizzato, la verità. Lippmann, come accade a Ber- litici conoscono. Nessun Lippmann,
gliose che era sempre possibile avere post verità, la finzione (e dunque la lot- goglio sull’uso ciarlatano di santi, ma- per quanto maestro, la può interpreta-
con lui, una guida lucida che era, nello ta e la condanna) del “politicamente donne e preghiere, avrebbe detto il suo re. Può solo opporsi, con dignità e fu-
stesso tempo ordinata e profetica. Ov- corretto” come stivaletto malese della sdegno. Avrebbe rigettato con motiva- rore.
vero sapeva domare la frenesia del realtà. Ovvero come modo di negare la zioni logicamente indistruttibili, l’af- © RIPRODUZIONE RISERVATA
24 » ULTIMA PAGINA | IL FATTO QUOTIDIANO | Lunedì 5 Agosto 2019

STATI UNITI WEEKEND di sangue negli Stati Uniti. CAMBOGIA È MORTO a 93 anni Noun Chea,

Dopo El Paso
e Dopo i 20 morti di El Paso, Texas un altro
uomo ha aperto il fuoco in un bar di Dayton, Morto Noun
e ideologo dei Khmer Rossi e braccio
destro di Pol Pot. Arrestato nel 2007, nel 2014 è
Ohio uccidendo nove persone. Il ventunenne stato condannato all'ergastolo per crimini
nuova strage killer di El Paso, Patrick Crusius (nella foto), ora Chea, ideologo contro l'umanità con una sentenza confermata
a Dayton: in due rischia la pena di morte. Secondo la Cnn dei Khmer Rossi nel 2016 in appello. E poi nel 2018 anche per
ritwittava Donald Trump e ha agito genocidio contro vietnamiti, membri della
giorni 29 vittime probabilmente per odio verso gli immigrati e vice di Pol Pot comunità sham e altre minoranze religiose.
ispanici secondo un “manifesto” pubblicato sul Con lui è stato condannato anche l'87enne
web. L’omicida di Dayton è stato invece ucciso Khieu Samphan, all'epoca capo di Stato
dalla polizia. Lutto nazionale e con bandiere a cambogiano. Chea non si è mai pentito: sotto la
mezz’asta per 4 giorni negli Usa dove però non sua regia il regime comunista di Pol Pot, al
si placano le polemiche.I Democratici potere tra il 1975 e il 1979, sterminò un quarto
accusano Trump di istigazione all’odio razziale. della popolazione cambogiana.

COSA RESTERÀ...

Tutti pazzi
per Cayard
Tranne me
» BENEDICTA BOCCOLI

L
a leggenda del Moro
continua, sono nella
terrazza dell’Hilton
dove sto seguendo tutte le
regate del Moro grazie allo
skipper Pino, un ragazzo
noiosissimo, di quelli che
parlano solo con termini
m a r i n a r e-
schi: “Strulla
la frampa,
cazza la ran-
da, gira la
primpa!”. Se-
condo me
non è nean-
che uno skipper, ma uno
sk ia pp er . Pensavo che il
narcisismo fosse una di-
sfunzione professionale
degli attori, mi sbagliavo, si
adatta anche agli uomini di
mare. Specie quelli che
non devono guadagnarci il
pane con il mare, ovvero i
velisti da weekend. Lui mi
parla di stralli volanti e io
cedo a un torpore imme-
diato. Che palle. Intanto il
presentatore magnifica le
gesta del Moro: “Paul Ca-
yard è riuscito a mettere tra
sé e gli avversari almeno
due miglia marine. Il genio
delle regate non si sente as-
solutamente minacciato
da nessuno, le altre barche
sono molto più lente della
sua e gli avversari faticano
a trovare una strategia”. E
ti credo! Hanno il prodiere
turco, l’uomo albero spa-
gnolo, il timoniere norve-
gese, come fanno a capirsi
questi? E poi come si dirà
“cazza la randa” in norve-
gese? Boh. Paul Cayard sa-
rà un genio, e la barca sarà
bella per carità, gloriosa e
ricca, piena di soldi, ma se-
guire per notti intere le ga-
re di vela mi ha sfiancato.
Ma ci sarà una poltroncina
per Raul Gardini? Certo
che il percorso di gara è im-
possibile da capire sullo
schermo, non c’è la pista,
non ci sono corsie, ma dei
segnacci immaginari. Vor-
rei ci fosse uno striscione
con scritto “a rri vo” da
qualche parte. Ma il Moro
di Venezia non era Otello?
Quello sì che mi piace;
quanto vorrei fare Desde-
mona. Le voci dello speaker
e di Pino detto ufficialmen-
te skiapper si mescolano
con le frasi di Shakespeare:
“Addio stendardi colora-
ti… addio prue strimbate…
addio cime tempestose.
Addio!”. Vivaddio è finita
la regata. Posso dormire.
(Ha collaborato
Massimiliano Giovanetti)