Sei sulla pagina 1di 1

ESZ News, giugno 2010, N. 52.

Javier Torres Maldonado


Prima cameristica madrilena
ispirata a García Lorca Il progresso del fiore
Rosa mutabile per flauto, viola, chitarra, clarinetto materiale rispondono necessariamente all’arte
basso e percussioni sarà in prima esecuzione assoluta il combinatoria o a tecniche di trasformazione molecolare,
20 ottobre all’Auditorio Nacional di ma soprattutto a idee legate a criteri di trasferimento
Madrid per il Festival Puentes. In questi degli stati espressivi dall’oggetto poetico all’oggetto
termini l’Autore presenta il nuovo pezzo: musicale». Hemisferios artificiales per sei esecutori
«Scritto per due gruppi strumentali (A: è stato proposto in prima italiana il 15 febbraio
Henri Pousseur flauto, chitarra, viola; B: clarinetto basso, all’Auditorium Rai di Torino dall’Ensemble
percussioni), il ciclo è diviso in quattro Geometrie Variabili dell’OSN Rai diretto da
La seconde Apothéose de brevi movimenti. Esso nasce dalla lettura Francesco Pomarico, nell’ambito del Festival Rai
Rameau per orchestra da di un poema contenuto nel meraviglioso Nuova Musica 2010. Il pezzo è stato ripreso il 29
camera è in programma il 13 dramma di Federico García Lorca, Doña maggio dall’Ensemble L’Instant Donné al Colegio
settembre alla Philarmonie di Rosita la soltera o el lenguaje de las de España di Parigi. Il Cuarteto de cuerdas n. 1 per
Berlino per il Musikfest Berlin, flores, nel quale l’autore fa allusione a quartetto d’archi è stato proposto in prima tedesca
nell’interpretazione quattro stati di un fiore creato dallo zio di dal gruppo committente, l’Arditti String Quartet, il 23
dell’Ensemble MusikFabrik Rosita: si tratta di una rosa che vive un aprile alla 40a edizione dei Wittener Tage für neue
diretto da Peter Eötvös. solo giorno e cambia il suo stato secondo le naturali Kammermusik. Il 24 marzo l’Auditorium del
variazioni della luminosità, legate all’intensità della luce Conservatorio di Reims ha ospitato un’esecuzione di
del sole o all’assenza di essa. Le immagini poetiche Reflejo espiral per flauto e percussione con i solisti de
descritte da Lorca possono essere riassunte in questo L’Instant Donné. Torres Maldonado ha ottenuto la
modo: 1. apertura al mattino (rossa come il sangue); 2. commissione del GRAME per un brano per pianoforte,
apertura massima a mezzogiorno (splendente e dura elettronica e video, che sarà eseguito in prima
come il corallo); 3. al tramonto, mentre gli uccelli esecuzione assoluta presso l’Opera di Lione, nel
cantano e la sera “sviene nelle violette del mare”, maggio 2011, con replica del concerto al Festival
diventa bianca; 4. nella notte sfiorisce Manca di Nizza. Interpreti: Candida Felici, pianoforte, e
progressivamente, mentre le stelle avanzano, i venti se Yi-Ping Yang, percussioni. La commissione implica
ne vanno e la notte suona il suo “corno bianco di anche delle residenze presso l’istituzione in questione.
metallo”. Come sempre succede nella mia musica, nei Anche un’ulteriore commissione dell’Ensemble 2e2m e
Francisco Guerrero
quattro movimenti che compongono questo ciclo non ci del Centre National de Création Musicale “La Muse en
sono elementi programmatici che alludono alle Circuit” prevede periodi di residenza presso gli studi di
Acte Préalable per quattro
bellissime immagini descritte da Lorca, ma si tratta quella istituzione: si tratta di uno spettacolo
percussionisti verrà proposto il
piuttosto di quattro “stati” dello stesso materiale multiformato, quasi un radiodramma, per voce
25 settembre sulla Place de la
musicale di partenza, il quale subisce delle femminile, undici esecutori, video e sistema
Cathédrale di Strasburgo per il
trasformazioni che sono in relazione con quello che elettroacustico. La prima esecuzione assoluta è prevista
Festival Musica dalle classi di
potrei chiamare lo stato espressivo dell’oggetto poetico. nel maggio 2011 durante il Festival Extensions di ”La
percussione del Conservatorio
Una sfida interessante è stata quella di riuscire ad Muse en Circuit” al Théâtre Romain Rolland di Villejuif,
di Strasburgo e delle
ottenere un materiale musicale “organico“, costruito con replica al Festival Cervantino in Messico
Hochschulen di Freiburg,
quasi a crescita molecolare, il quale nascesse dalle nell’ottobre 2011. Interpreti: l’Ensemble 2e2m diretto da
Karlsruhe, Brema e Basilea
relazioni fra le corde vuote della chitarra e della viola e Pierre Roullier. Infine Atlacualo, progetto
coordinate da Les Percussions
le altezze corrispondenti al negativo cromatico di esse. multidisciplinare, è l’opera commissionata a Javier
de Strasbourg.
Unico caso nella mia musica sino ad adesso, le Torres Maldonado dalla compagnia Navarrete x
proporzioni dedotte dalle altezze – e le loro Kajiyama Experimental Theatre and Dance di San
trasformazioni – sono state utilizzate anche per Francisco. Il progetto, che prevede la creazione di 50
determinare le proporzioni dei valori assegnati a minuti di musica elettroacustica, verrà presentato in
sequenze di valori ritmici, per cui la corrispondenza fra forma scenica al Forum del Yerba Buena Center for the
intervalli e valori ritmici è assoluta per quanto riguarda Arts di San Francisco, nell’interpretazione del Navarrete
gli oggetti musicali che si trovano alla base del pezzo. x Kajiyama Experimental Theatre and Dance.
Tuttavia non sempre le trasformazioni operate sul

Prosegue la ricerca timbrica


Nicola Sani
tra strumenti tradizionali e
supporto digitale Periferie del suono
A Berlino il 29 aprile ha avuto luogo presso la giugno al Conservatorio di Matera. A Milano, il 20
Musikhochschule Hanns Eisler la prima maggio alla Palazzina Liberty, Alfonso
esecuzione assoluta di AchaB II, nella nuova Alberti esegue A Lina Bucci Fortuna per
versione  per sassofono soprano e supporto pianoforte, nell’ambito dei concerti degli
digitale a 8 canali. L’interprete è stato Enzo Amici di Musica/Realtà. Due importanti
Filippetti, alla regia del suono Giorgio Nottoli. anticipazioni per l’autunno: a Gerusalemme,
Spiega l’Autore: «Questa nuova versione Henry Crown Hall, Jerusalem Theatre, l’11
parte dalla precedente composizione AchaB II ottobre (con repliche il 14 ottobre al Wix
per clarinetto basso, che viene Auditorium, Weizman Institute, Rehovot, e il
completamente rielaborata alla luce delle 15 ottobre al Tel Aviv Museum of Art)
specificità timbriche ed espressive del l’orchestra The Israel Camerata esegue
sassofono soprano. Ne risulta una Riflessioni sull’indifferenza per flauto
componente espressiva completamente contralto e archi, direttore Avner Biron,
ribaltata verso le componenti acute dello flauto contralto Esti Rofé. Si tratta della
spettro, che espande l’orizzonte sonoro prima israeliana della composizione.
presente nelle profonde risonanze della parte digitale. Il 14 ottobre (con replica il 15 ottobre) il Teatro
La nuova partitura risultante è il frutto della dell’Opera National de Lorraine di Nancy inaugura la
collaborazione con Enzo Filippetti, interprete di Stagione Sinfonica 2010/11 con l’esecuzione della
straordinaria sensibilità per la ricerca attraverso le composizione per orchestra Al folle volo, direttore Paolo
periferie della materia sonora». Lo stesso solista Olmi per questa prima francese.
riproporrà in concerto la nuova versione di Achab II il 14