Sei sulla pagina 1di 12

IES Antonio Glez Glez motori termici

2.Motores termici

A.Introduzione

Motore endotermico è un ciclatore cui missione conversione dell'energia termica in energia meccanica viene
utilizzata direttamente per produrre lavoro.

Se il motore termico utilizza combustibile come fonte di calore, si chiama motore a combustione.

Essi possono essere classificati secondo diversi criteri:

Primo criterio: A seconda di dove avviene la combustione.

a) motori a combustione esterni: Essi sono quelli in cui la combustione avviene all'esterno del motore. Il calore
viene trasmesso ad un fluido intermedio, che produce energia meccanica. Esempio: Il vapore, dove il fluido
intermedio è vapore e lo spazio di combustione è la caldaia, che è all'esterno del motore.

b) Motori a combustione interna: La combustione avviene in una camera interna del motore stesso, in cui i gas
che provocano il lavoro di espansione generati. Esempio: Il motore automobilistico dove ciascun cilindro è
camera interna e il fluido, piuttosto che il vapore acqueo è una miscela di un combustibile con l'aria, che viene
bruciato nella camera. Diversi tipi di motori a combustione interna che differiscono nel combustibile utilizzato nelle
condizioni di combustione e il numero di colpi rendendo il pistone in un ciclo completo; Inoltre, il movimento può
essere prodotto alternativo (combustione e combustione) o rotanti (turbine esplosione e la combustione).

Vantaggi del motore a combustione esterna contro combustione interna:

- Il carburante è più economico (carbone)


- Le squadre sono meno sofisticati e quindi più semplice.

Svantaggi del motore a combustione esterna:

- Il potere calorifico del combustibile è inferiore ed è per questo che la temperatura raggiunge il punto caldo non è
così elevata.
- Essi sono più pesanti e più grandi.
- Potenza del motore è più bassa
- il calore non è il profitto, nonché

1
IES Antonio Glez Glez motori termici

Secondo criterio: a seconda del ciclo motore, siamo in grado di distinguere tra i seguenti motori:

- motori a quattro tempi: Sono così chiamati perché quattro fasi necessarie per sviluppare il processo o ciclo
completo: aspirazione, compressione, espansione e scarico.
- motore a due tempi: In questo caso, il ciclo viene eseguita in due fasi: compressione ed espansione
admisión--scarico. motori ciclomotori con questo tipo di motore.

Terzo criterio: A seconda del tipo di movimento motore può avere due serie di motori termici:

- alternativa: Il fluido agisce su un pistone alternativo forniti su e giù.

- Rotativo: Il fluido agisce sui pistoni o turbine rotanti.

Se combiniamo entrambi i criteri sono:

A. Alternate motore a combustione interna: Si tratta di veicoli più comuni. Si


ritiene che in questo caso il gas di lavoro è ideale, ma la realtà è che non è,
come il gas nella camera di combustione (cilindrica) è una miscela di aria e
combustibile, lasciando corrisponde gas dopo la combustione della miscela. È
costituita da uno o più cilindri in cui è è causato la combustione della miscela
all'interno del quale è alloggiato un pistone movimento Aternativo. Questi sono
classificati in due gruppi:

- motore a combustione (MEP) o motore Otto. motori a benzina.


- motore a combustione (MEC) o diesel. Si opera con principi diversi e
l'esplosione di solito funziona con il gasolio.

B. motore rotativo a combustione interna: Il caso più singolare è il motore


Wankel. In questo caso, la camera di combustione contiene una parte rotante
con triangolare rotore ruota solidalmente. Pertanto, non possiede o cilindro o
pistoni.

Ci concentreremo sul motore alternativo a combustione interna.

2
IES Antonio Glez Glez motori termici

B. Elementi di motore a combustione interna alternativi


La parte strutturale fondamentale del motore formano la
letto e blocco sul quale sono montati gli altri componenti del motore.

il cilindro è il contenitore attraverso il quale scorre il pistone a moto


alternativo. Il bicchiere rovesciato pistone sagomato ed è fissato allo stelo
con pin. Per realizzare la tenuta tra il cilindro e il pistone, il pistone è provvisto
di due o tre (segmenti o anelli), disposte in cave del piano. il biella

trasmette il movimento del pistone alla manovella albero a gomiti, che è supportato da cuscinetti sul letto,
trasformando il movimento lineare in rotatorio.

Sulla parte superiore del blocco è montato il testata,


chiusura cilindri. Lo spazio tra il pistone e la testa del cilindro è il camera
di combustione, dove la miscela di combustione (benzina o diesel) e
ossidante (aria) si verifica.

L'ingresso del fluido di lavoro (gas, per esempio) e l'uscita dei gas di
combustione vengono condotti attraverso la valvole di aspirazione e di
scarico rispettivamente. Queste valvole si trovano nella testata cilindri,
direttamente sul cilindro, e il suo movimento di apertura e chiusura sono
controllate da dispositivi meccanici sincronizzati.

La distribuzione del albero a camme, che è guidato dal


motore tramite una trasmissione (catena, cinghia o
ingranaggi). La rotazione delle camme viene trasformato in
movimento lineare punterie o spintori, che agiscono sul altalena
che è l'apertura della valvola. Quando la camma ha passato,
la forza della molla fa chiudere la valvola di regolazione
sedile.

3
IES Antonio Glez Glez motori termici

Per ulteriori informazioni, visitare il blog " meccanici


"

Se volete vedere il funzionamento di un


motore in dettaglio, non perdetevi il
prossimo " video "

C. Concetti definiscono un motore endotermico alternativo

Nei motori a combustione interna, il calore necessario per eseguire il lavoro è ottenuta dalla combustione in
essa, una miscela di aria e combustibile. Il motore alternativo comprende un pistone che si muove
alternativamente entro un cilindro, tra due posizioni estreme.

1. punto morto superiore (PMS): punto più alto raggiunge il pistone nel suo percorso. Quando il pistone
raggiunge questo punto, il volume lasciato libero nel cilindro è rappresentato come V PMS, che è anche chiamato combustione
o esplosione.
2. punto morto inferiore (PMI): punto più basso raggiungendo il pistone nel suo percorso. Quando il pistone
raggiunge questo punto, il volume lasciato libero nel cilindro è rappresentato come V PMI

In aggiunta a questo, rimane da definire:

- Corsa (L): Distanza tra PMS e PMI, vale a dire, corsa del pistone è tra questi due punti. Lo spostamento è
misurato in cm 3

- Giri del motore (n): rpm a cui il motore


- cilindro unità (V): Cilindrata dal pistone, cioè la differenza tra il volume libero al PMS e BDC

V = V PMI - V PMS

4
IES Antonio Glez Glez motori termici

si può anche mettere come V = S * L = • • d 2


4*L
essere L = corsa (in cm)
d = diametro o canna (in cm) V = volume (in cm 3)

se il motore è formato da più di un cilindro, cilindrata totale si vuole

VT= z * V

dove z è il numero di cilindri del motore e il cilindro unità V della stessa.

- Rapporto di compressione (R c): Rapporto o rapporto tra il volume del


cilindro reso BDC e TDC

R c = V PMI
V PMS

Questa portata serve per valutare le prestazioni di un motore a combustione, a causa aumento del rapporto di
compressione, prestazioni più elevate. Con lo stesso motore, un rapporto di compressione più alto corrisponde
una camera di combustione con meno volume. Ciò significa che un elevato valore del rapporto di compressione
fornisce alte pressioni all'interno della camera di combustione e quindi una spinta più forte sul pistone al
momento della combustione.

Motore a combustione interna D. (MEP) oa quattro tempi motore Otto

Questo motore continua il ciclo la prima volta nel 1877 da Otto Nilolaus (ciclo Otto). Il ciclo rilevante consiste di
quattro fasi o volte, due adiabatica e due isocora: Come ciclo, è chiuso, cioè quella parte di un iniziale condizioni
di pressione, temperatura e volume del gas e restituito al punto di partenza le stesse condizioni e come motore,
assorbe calore Q 1 e cede calore Q 2 all'estero. La differenza tra il consumo e l'energia trasferita si trasforma in
lavoro.

La prima volta: Ammissione (0-1): In questa fase, il pistone verso il basso dal PMS al PMI guidato dalla inerzia
dell'albero motore, tenendo aperta la valvola di aspirazione inserendo, aspirando la miscela di combustibile
(benzina) e l'aria nel cilindro. La valvola di scarico è chiusa. Il gas subisce un'espansione isobara (a pressione
costante, atmosferica, P amb) e la temperatura esterna (temperatura ambiente). Al termine della fase, la valvola di
aspirazione si chiude. questo

5
IES Antonio Glez Glez motori termici

fase termina quando il pistone raggiunge BDC. altalena rotazione dell'albero motore.

Seconda volta: compressione adiabatica (1-2) (senza scambio di calore): In questa fase, il pistone sale
mantenendo chiuse le due valvole. Conseguentemente il gas viene compresso adiabaticamente, l'aumento della
temperatura della miscela. Il gas subisce quindi una compressione adiabatica aumenta la pressione della miscela.
Questa compressione porta a lavoro negativo. Questa fase termina quando il pistone al punto morto superiore.

Terzo tempo: Esplosione-espansione (2-3 e 3-4): Al raggiungimento della miscela massima compressione (al
PMS), la scintilla della candela e, pertanto, esplode la miscela di combustibile e aria, in modo gettando brusco il
pistone verso il basso. In questo momento, entrambe le valvole rimangono chiuse. Questa volta, come mostrato
nel diagramma è costituito da due fasi: l'isocora (2-3) in cui avviene l'esplosione, che comporta un improvviso
aumento della pressione ed un consumo di calore forte a volume costante, un aumento così veloce che c'è poco
variazione di volume, anche se la temperatura. Il passo successivo (3-4) è l'espansione adiabatica (senza calore
viene scambiato) in cui viene eseguita lavorare sia pressione e temperatura caduta positiva e. Questo è l'unico
passo genera realmente il lavoro. Questa fase termina quando il pistone raggiunge BDC,

Quarto tempo: Sfuggire (4-1 e 1-0): All'inizio di questa fase si apre la valvola di scarico. I gas di combustione
fuga verso l'esterno, in modo che la pressione e la temperatura si abbassano rapidamente a volume costante
(fase 4-1 isocora). Il calore viene rilasciato in questa fase, la temperatura scenderà verso l'esterno. Come la
pressione per raggiungere l'atomosférica. Immediatamente dopo che il pistone comincia a salire a pressione
costante (atmosferica), cioè, la fase (1-0) è una compressione isobarica. Questa volta termina quando il pistone
al PMS, e ha raggiunto, la valvola di scarico si chiude e si apre la valvola di aspirazione. Il ciclo ricomincia.

Ogni tratto pieno corrisponde al mezzo giro


dell'albero motore. così

6
IES Antonio Glez Glez motori termici

sia per il ciclo completo due giri completi sono richiesti nel
motore a quattro tempi.

motore a combustione Scheme

motore a quattro tempi a quattro tempi Otto

ciclo Otto

motore a combustione E. (MEP) due volte

Essi sono più semplici di quelli di motori a quattro tempi non hanno valvole. I gas di ingresso e di uscita è fatto
da alcuni porti (fori nelle pareti

7
IES Antonio Glez Glez motori termici

cilindro) scoperto e coperto dal pistone stesso. Il basamento comunica con


la luce di scarico.

La prima volta: Quando il pistone si trova al PMS si verifica accensione, un'espansione che apre la luce di scarico
attraverso la quale si verifica il gas combusti fuga. Abbassando il pistone la miscela di carburante nel carter è
compresso e comincia a entrare nel pistone. La porta di aspirazione è chiusa.

Seconda volta: L'inerzia, il pistone sale dal PMI


al PMS. gli ultimi gas residui vengono scaricati e
termina la fase di aspirazione della miscela. la
luce di aspirazione viene aperta e il fluido nel
carter. La luce di scarico è chiusa e la miscela
rimanga compresso nel cilindro.

8
IES Antonio Glez Glez motori termici

Vantaggi e svantaggi di motore a due tempi

vantaggio
1. Il motore a due tempi ha potenza superiore a quattro volte: Questo è perché questo motore esegue lavoro
utile ad ogni giro dell'albero motore, mentre quattro tempi lavoro utile ogni due giri.

2. Il motore a due tempi è più semplice: manca camme e conseguentemente la cinghia di distribuzione
corrispondente (spazio ed il materiale viene salvato)

3. Il motore a due tempi ha valvole tendono a indossare.


4. consumo di carburante, poiché ha perdite meccaniche inferiori
5. le emissioni di gas inquinanti Meno
inconvenienti
1. prestazioni meccaniche Meno
2. L'olio diventa miscelata con combustibile nella camera di combustione, in modo che il consumo di olio è
maggiore. Inoltre genera maggiore sporco all'interno del cilindro ed è più inquinante

3. combustione inefficace.

Applicazioni: Piccoli motori fuoribordo per barche, moto, motoseghe, ...

Motore a combustione F. (MEC) o diesel a quattro tempi


In questo motore, la formazione della miscela di aria e combustibile (gasolio)
viene eseguita nel cilindro, comprimendo l'aria fresca e introducendo il carburante
alla fine dell'ugello compressione. Nel motore Otto, la miscela viene introdotta
direttamente. Pertanto questi motori non hanno carburatore e le candele hanno
invece iniettori.

Questi motori sono gradualmente trasferiti fuori MEP

La prima volta: ( Passo 0-1):


Ingresso. il
il pistone si muove dal punto morto superiore al BDC, la valvola di
aspirazione viene aperta, l'aria filtrata viene aspirata. espansione
isobara a pressione atmosferica. Alla fine del tempo, l'albero a gomiti
viene ruotato di 180 gradi.

9
IES Antonio Glez Glez motori termici

Seconda volta ( Passo 1-2): la compressione adiabatica. Il pistone sale dal PMI al PMS. Entrambe le valvole sono
chiuse e la pressione e la temperatura dell'aria aumenta, poiché l'aria compressione è adiabaticamente. Essa viene
eseguita in questa fase di lavoro negativo. Gli altri 180 gradi di rotazione dell'albero motore

Terzo tempo ( passaggio 2-3) combustione e 3-4) espansione stadio (. Aria compressa e con le valvole chiuse, il
combustibile polverizzato e contattare l'aria calda viene iniettata, provocando la combustione, la quale provoca
una brusca espansione a pressione costante (P = cte, isobarica) (sezione 2-3) nel che grandi quantità di calore
viene assorbito e viene eseguita utile lavoro positivo. Dopo questa fase, espansione adiabatica continua (fase
3-4) dove la pressione e la temperatura della miscela diminuisce quando il pistone si muove verso il basso per
BDC. Il pistone ruota di altri 180 °

Quarto tempo: ( 3-4 e 4-0 stadio) fuga. Il pistone si muove dal BDC al PMS, la valvola di scarico si apre
diminuendo la pressione del PMI e il percorso (1-0) a fine TDC dove i fumi escono dal pressione atmosferica
costante ..

volte del motore Diesel

differenza tra G. MEC e MEP


Per quanto riguarda i componenti sono simili, anche se v'è una differenza è che il carburatore ed il sistema di
accensione (candela) del MEP nel MEC sono sostituiti da un sistema di iniezione.

A causa delle forti pressioni che i diesel devono sopportare, v'è una differenza di volume delle dimensioni del
motore.
- I motori diesel sono più robusti e voluminosi. Essi hanno più vita.
- Cilindri dovrebbero essere superiori e inferiori camere di compressione.
- Le valvole sono più robusti.
- L'olio lubrificante è di qualità superiore.

10
IES Antonio Glez Glez motori termici

- Il carburante è più economico e più il consumo è necessario per raggiungere la parità di potenza. Diesel è più
densa rispetto alla benzina e occupa meno spazio nel serbatoio.
- I motori diesel hanno la più alta efficienza termica allo stesso calore di combustione.
- Produrre completa combustione del gasolio
- Sviluppano gas meno nocivi
- L'olio non produce vapori infiammabili, ma anche avere
degli svantaggi Diesel:

- Essi sono più pesanti e più costosi, perché i loro costi di produzione sono più elevati.
- Essi non sviluppano alte velocità perché ci vuole più carburante da bruciare
- Sono rumorosi e hanno vibrazioni superiori.

motore a combustione esterna H.

Ricordare che: la combustione di questi motori si verifica in una camera esterna al motore stesso e gas
generati nel movimento causa motore a combustione.

1.Máquina Steam

Usano l'acqua per stati liquidi e gassosi come fluidi di


lavoro. A casa, al di fuori della macchina, la combustione
viene eseguita. L'acqua proveniente da una pompa, entra
nel liquido caldaia ad alta pressione. Nell'acqua di caldaia
assorbe calore e bolle, il vapore saturo ottenuta dopo
riscaldamento nel surriscaldatore a 600 ° C, passando i
cilindri che convertono l'energia termica in meccanica.

Il cilindro trasforma un movimento lineare in alterative rotatorio da un volano collegata ad un sistema


biella-manovella.

11
IES Antonio Glez Glez motori termici

NOTA: Il volano è circolare carica di immagazzinare energia cinetica in determinati momenti del ciclo di un
elemento rotante.

2.Turbina Steam

Il vapore passa attraverso un ugello (4 in totale) che perde pressione e


guadagni velocità in modo che il flusso è guidato tangenzialmente sulla
turbina in rotazione da una serie di lame (pale) che assorbono l'energia
della corrente a vapore. In altre parole, il vapore agisce direttamente sulle
pale della ruota, ruotandolo molto rapidamente.

Queste macchine hanno il vantaggio di non cilindro e movimento organo trasformazione; così le
loro prestazioni è maggiore.

Attualmente hanno usato nelle centrali elettriche, propulsione navale e varie industrie. Il suo uso si sta
diffondendo.

12