Sei sulla pagina 1di 5

Nutrire il proprio benessere

Consigli nutrizionali
FATMIRA TATA

Dott.ssa Sara Bevilacqua


Biologo nutrizionista
3475055936
e-mail: sarabevilacqua3@hotmail.it
Dieta detox
La dieta a rotazione è uno dei metodi più semplici e più utilizzati, che permette di evidenziare le
eventuali intolleranze alimentari con buona precisione. In questa prima fase verranno eliminati i
principali alimenti che sono causa di intolleranza, per tale motivo potrebbero presentarsi sintomi
da astinenza nei primi giorni di disintossicazione,tali sintomi vanno annotati giornalmente ,
seguendo lo schema sottostante

Giorno 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Aerofagia

Astenia

Bocca amara

Cefalea

Convulsioni

Crampi arti
inferiori

Crisi di pianto

Crisi di riso

Diarrea

Insonnia

Meteorismo

Nervosismo

Pallore facciale

Raffreddore

Rigidità

Rossore

Singhiozzo

Sonnolenza

Tachicardia
(palpitazioni)
Torpore
mentale

Vertigini

Vomito

DIETA DETOX

PRIMO GIORNO
- 08.00 mela, pera più tisana
- 11.00 frutta del mattino più tisana
- 14.00 tacchino più bietola, spinaci
- 17.00 frutta del mattino più tisana
- 20.00 riso (normale, integrale, rosso, venere) con bietola, spinaci

SECONDO GIORNO
- 08.00 arance, mandarini con tisana
- 11.00 frutta del mattino o spremuta più tisana
- 14.00 pesce (alici, sardine, tonno in scatola, salmone, merluzzo, nasello) con carote, finocchi
- 17.00 frutta del mattino più tisana
- 20.00 legumi (lenticchie, piselli, fagiolini, fave, fagioli) con carote, finocchi

TERZO GIORNO
- 08.00 mela, pera più tisana
- 11.00 frutta del mattino più tisana
- 14.00 p. crudo dolce, maiale, tacchino con cavoli
-17.00 frutta del mattino più tisana
- 20.00 riso (normale, integrale, rosso, venere) con bietola, spinaci

QUARTO GIORNO
- 08.0 banana, kiwi, ananas più tisana
- 11.00 frutta del mattino più tisana
- 14:00 pesce (merluzzo, nasello) più insalata, rucola, radicchio, carciofi
- 17.00 frutta del mattino più tisana
- 20.00 patate lesse fredde o legumi (lenticchie, piselli, fagiolini, fave, fagioli) con insalata, rucola,
radicchio, carciofi

Ripetere lo schema per altre due volte (12 giorni in tutto)

1. I cibi possono essere cotti o crudi, freschi o surgelati, le quantità sono libere
2. Condimento consentito: sale marino meglio se non raffinato – aromi – limone – aceto di mela –
gomasio – olio evo (2 cucchiaini a pranzo e 2 cucchiaini a cena) A CRUDO
3. Bevande permesse: acqua minerale – tisane (ortica, finocchio, malva, verbena)
4. Dal primo al quinto giorno potrebbero presentarsi dei sintomi di astinenza, dovuti alla
disintossicazione.
5. Annotare sul diario dei sintomi eventuali reazioni legate alla disintossicazione.
6. In caso di bisogno è consentito l’uso di analgesici. Da NON sospendere terapie in corso.

Si consiglia di bere almeno 3 LITRI di acqua O LIQUIDI IN GENERE al giorno,


LA DIETA E’ PRIVA DI:

GLUTINE ( PASTA, PANE , BIRRA, ORZO, FARRO, CAMUT, GRANO IN GENERE, CAFFè
D’ORZO )

LATTE E LATTICINI (COMPRESI YOGURT , FORMAGGI IN GENERE E PARMIGIANO)

SOLANACEE (POMODORI, PEPERONI, PEPERONCINO, MELANZANE)

UOVA E POLLO

CAFFE’ , THE, CIOCCOLATA (AL LIMITE CIOCCOLATO AMARO AL 90%)