Sei sulla pagina 1di 1

DECADIMENTO RADIAZIONI GAMMA

Emissioni Gamma, vengono emesse non particelle ma RADIAZIONI altamente enrgetiche (più dei raggi x),
emesse da un nucleo instabile durante il suo decadimento. Possiedono lunghezza d’onda minore e
frequenza maggiore rispetto i raggi X,( 3000 GHz) con natura più pericolosa, perché essendo privi di massa
il loro potere penetrante è superiore rispetto alle radiazioni alfa e quelle beta, riescono ad essere fermate
dal piombo o dal cemento.

MECCANISMO PRODUZIONE RAGGI X

I raggi x sono delle radiazioni elettromagnetiche scoperte da Rontgen, di elevata frequenza con lunghezza
d’onda compresa 10^-8 m, e possono essere prodotte in due modi:

- Radiazione per FRENAMENTO: quando l’elettrone di un fascio interagisce con il campo elettrico del
nucleo di un atomo, subisce una bruscsa decelerazione e perde energia emessa sottoforma di
FOTONI, questi raggi sono responsabili dello spettro continuo dei raggi X;
- Radiazione CARATTERISTICA: avviene quando un elettrone accelerato urta un elettrone dell’atomo
di un ANODO, questo viene rimosso dal suo livello energetico e rimpiazzato da un elettrone di un
livello superiore per colmare la lacuna. È durante questo processo che l’atomo emette un fotone
(radiazione X) con un’energia pari alla differenza di livelli, ed è responsabile dei picchi dello spettro;
è un’energia che individua in maniera esatta il materiale di cui è composto l’atomo bersaglio.

TEOREMA DI GAUSS
Il teorema di Gauss afferma che il flusso del campo elettrico attraverso una superficie chiusa, è
direttamente proporzionale alla carica totale contenuta all’interno della superficie. Per dimostrarlo si
prende il caso in cui il campo elettrico è generato da una sola carica puntiforme Q+ e la superficie