Sei sulla pagina 1di 47

Venerdì 21 Dicembre 2018 Uk £ 1,40 - Ch fr.

3,50
Nuova serie - Anno 28 - Numero 301 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano Francia € 2,50 €2,00*
* Nelle aree coinvolte dall’abbinamento obbligatorio, ItaliaOggi + Gentleman Mountains a € 4,00 (ItaliaOggi € 2,00 + Gentleman € 2,00)

OK DAL GARANTE PRIVACY IN ALLEGATO


Claudio Petruccioli: se il Pd punta all’alleanza
E-fattura, i dati
sono utilizzabili con l’M5s allora è meglio che si sciolga subito
Alessandra Ricciardi a pag. 7
solo per controlli
automatizzati www.italiaoggi.it
Bartelli a pag. 35

SU WWW.ITALIAOGGI.IT

Fattura elettroni-
ca - Il provvedi-
mento del Garante QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
IL NUOVO NUMERO DI GENTLEMAN
privacy
M a n o v ra - G l i

Ecco chi guadagna e chi perde


em
emendamenti
d governo e
di
rrelatori
Fi s c o - L a
sen
sentenza sulle Quasi sette miliardi in più nelle tasche di disoccupati e famiglie, mentre le
verifiche sui c/c imprese e gli autonomi pagheranno nel 2019 ben 7,8 miliardi di tasse in più
DIRITTO & ROVESCIO
D
Se non siamo precipitati LE MISURE PIÙ IMPORTANTI DELLA MANOVRA da pag. 27
Sono le sei e mezza del mattino,
L’aliquota Iva agevolata dal 2020 farà un balzo di tre punti percentuali
il merito va a Mattarella Aliquote Iva monstre
nel 2020 e 2021
passando dal 10 al 13%. Un salto ancora più incredibile lo farà l’aliquota
ordinaria, che incide su tutta la scala dei consumi: nel 2020 passerà
all’ingresso dell’Autostrada del
sole. C’è ancora buio fitto. Cade
una pioggerella fredda e stizzita.
dal 22 al 25,2% mentre l’anno dopo toccherà addirittura il 26,5%. Attorno, non c’è alcuna luce. Si
di Pierluigi Magnaschi vede solo quella di un bar peraltro
Il governo Conte si era insediato, sei mesi fa, sotto i peggiori auspici. Si salvano solo Rivalutazione ridotta per tre anni per le pensioni di importo superiore a pieno, nonostante l’ora, di gente che
Subentrava, bisogna pur dirlo, a governi di centrosinistra che ave- le pensioni fino 1.540 euro mensili lordi. E prelievo straordinario per tre anni a quelle attende che passi la corriera per an-
vano fatto crescere il debito pubblico e sprecato, senza fare alcuna a mille euro (netti) più ricche calcolate in tutto o in parte con il metodo retributivo dare a lavorare. Entro per prendere
riforma significativa, l’occasione d’oro del quantitative easing e quin- un caffè e, con mia sorpresa, noto
di del denaro quasi a costo zero. Incrociava una congiuntura inter- Più ricco il welfare Gli enti potranno destinare fino al 5% del rendimento dei patrimoni per che il vecchio gestore non c’è più. Al
nazionale che, per vari e concomitanti motivi, virava verso, se non delle casse attività di assistenza agli iscritti e fino al 10% dell’attivo patrimoniale suo posto, alla cassa, c’è un giovane
una recessione vera e propria, verso una crescita stentata, anemica cinese sulla trentina che parla un
di previdenza per investimenti qualificati italiano perfetto, compreso lo slang
e ridotta. Si presentava sul proscenio con idee sballate, pericolose,
Web tax per Il prelievo del 3% sul fatturato derivante dai servizi digitali si allarga a e il leggero accento locale. Dev’esse-
inquietanti e contraddittorie. re nato qui. Sono diverse anche le
I pentastellati, ad esempio, per far aumentare l’occupazione, voleva- le multinazionali motori di ricerca, marketplace, sharing economy riguarderà però solo due signorine che servono al banco.
no, guarda te, bloccare tutti i cantieri che peraltro si erano messi in del web le grandi multinazionali Ma non sono cinesi, come di solito
moto dopo decenni di inconcludenti e defaticanti istruttorie. E per capita in questi subentri. Non sono
bloccare la deriva del debito pubblico (che costituisce, da decenni, la Lo stato vende Un piano straordinario di dismissioni immobiliari, che dovrebbe nemmeno italiane però, anche se lo
palla al piede dell’intero paese) proponevano l’allargamento dei cor- immobili fruttare fino a 950 milioni nel 2019 e altri 300 milioni nel biennio sembrano. Una è ucraina e l’altra
doni della borsa per fini assistenzial-elettoralistici come il reddito di per un miliardo 2020-2021 rumena. Il caffè resta eccellente. La
cittadinanza. Da parte loro i leghisti proponevano la generosa steri- pulizia e la cortesia pure. L’Italia
lizzazione della legge Fornero sulle pensioni. Entrambe le formazio- Cancellato lo sconto del 50% dell’imposta sul reddito delle società cambia pelle senza dichiararlo. Ma
Stop all’Ires di favore
ni politiche si proponevano inoltre (altro guarda un po’ te) di andare per chi opera in assistenza sociale, sanità, beneficenza, istruzione, non peggiora. L’immigrazione, in
per gli enti no profit questo caso, è virtuosa. Benvenuti,
continua a pag. 8
formazione e altre realtà considerate (dai più) meritevoli
amici.
Quasi mezzo miliardo
Il maxiemendamento prevede nuove entrate da macchinette, gioco
da giochi
ACCORDO IN EUROPA ALTRO CHE LE BUCHE online, scommesse e rivenditori di gratta e vinci per 457 milioni CALANO GLI ORDINATIVI
e scommesse
Ultima proroga per Arriva la proroga delle graduatorie per i concorsi pubblici, ma solo
Dal 2021 al I militari le graduatorie dei per quelle a decorrere dal 2014. Ma per il futuro le gradutorie devono Viene un gran
concorsi pubblici essere utilizzate solo per i posti messi a concorso
bando le posate meritano rispetto Quotate, banche e assicurazioni dovranno spiegare ogni anno come
brutto segnale
Report sui rischi da
in plastica, cotton per le loro banche, assicurazioni
intendono gestire i rischi (ambientali, sociali, legati alla gestione
del personale, alla lotta alla corruzione ecc.) generati dalla propria
dal distretto
e quotate
fioc già dal 2019 competenze attività delle ceramiche
De Stefanisa a pag. 36 Cacopardo a pag. 4 Valentini a pag. 2

'/*-(./,#4*.-*    
 $*)+*'11'/*#$.-.$.1/#2'+%.,
 333$.-.$.1/#2'+%.,
 
!*#'00#/*.-'
 *+#-.
!*##11'.11*  .+$*#1'!#/'0'

!
PENSA
 
#
  #


#
  
#
ALL’ESTATE  
""
 
#
 #
  #
   #
 

#
 
#
   
#
  

#
2019
"
 ""
 
"
6"!
7!8
 
#   
# 

#   #   
  
#  
# " ! 
  # 
  
#    
  
" ""5



!'&*/').+#,'-1.*-#)'-4*#

Con guida «Il decreto fiscale» a € 6,00 in più; Con guida «La fattura elettronica» a € 6,00 in più
2 Venerdì 21 Dicembre 2018
I COMMENTI
L’ANALISI IMPROVE YOUR ENGLISH

Distretto della ceramica A bad sign from


Viene un brutto segnale the ceramic district

L’ T
allarme pro- rama si inserisce un he alarm comes from the that seems to be thinking about
viene dal di- DI CARLO VALENTINI governo gialloverde ceramic district of Sassuolo: something else and places among its
stretto della che sembra pensa- after 5 years of growth, here priorities the basic income and the
ceramica di Sassuolo: dopo re ad altro e pone tra le priorità il comes a negative figure. reform of the Fornero law draining
cinque anni di crescita arrivano i se- reddito di cittadinanza e la riforma This could be the first sign of the so a large part of the resources that,
gni meno. Potrebbe essere l’avvisaglia della legge Fornero prosciugando feared economic recession since tiles according to previous governments’
della temuta recessione economica gran parte delle risorse che secondo are cross-sectoral and affected by the long-term planning, should have been
poiché le piastrelle sono trasversali le impostazioni pluriennali dei go- trend in construction and infrastruc- destined to keep on supporting the
e risentono dell’andamento dell’edili- verni precedenti avrebbero dovuto ture industry as well as by the level of transition to Industry 4.0, facilitat-
zia e delle infrastrutture oltre che del essere destinate a continuare a sup- attractiveness of the “made in Italy” ing labour flexibility, reducing the
grado di appeal del made in Italy sui portare il passaggio all’industria 4.0, label on global markets (and the state gap in labor costs compared to how
mercati mondiali (e dello stato di sa- a facilitare la flessibilità del lavoro, of health of their economies). There- much one gets in his paycheck. In
lute delle loro economie). Quindi non a diminuire la forbice del costo del fore, this is not just a crisis in an in- addition, a stall in infrastructure
si tratta solo della crisi di un settore lavoro rispetto a quanto arriva in dustry but a more complex distress projects translates into additional
ma di una sofferenza più articolata e busta paga. Con in più il blocco delle that could involve a significant part costs for businesses. Giovanni
che potrebbe coinvolgere una parte infrastrutture che si traduce in costi of the production system. Savorani, president of Confindus-
significativa del sistema produttivo. aggiuntivi per le imprese. Giovanni In the three-year period between tria-Ceramica, opens the cahier de
Nel triennio 2015- Savorani, presidente 2015 and 2017, district’s doléances: «Our Span-
2017 il fatturato del di Confindustria-Ce- turnover increased by ish competitors in the
distretto era cresciuto Dopo 5 anni ramica, apre il cahier 7%. In 2018, it braked After 5 years of grow- district of Castillon
del 7%. Nel 2018 la di crescita de doléances: «I nostri abruptly: exports con- th, here comes benefit from a system
frenata è brusca: l’ex- arriva il segno meno concorrenti spagnoli tracted by 3% and do- a negative figure of infrastructures,
port si contrae del 3% del distretto di Castil- mestic consumption by roads and ports, that
e i consumi interni del lon sono avvantaggiati 2.7% which means full are much better than
2,7%. Il che significa magazzini pie- da un sistema di infrastrutture, via- warehouses and 4,500 (out of 20,000 in ours (we have been waiting for a mo-
ni e 4.500 lavoratori che in gennaio rie e portuali, nettamente migliori the whole sector) workers who will be torway link road to the Autobrennero
saranno in cassa integrazione (su rispetto al nostro (stiamo da 40 anni on lay off in January. Entrepreneurs and a connecting road to the port of
20mila del comparto). Gli imprendi- aspettando la bretella con l’Autobren- complain about a difficult climate in- Ravenna for 40 years), have a 50%
tori lamentano un clima pesante a nero e il collegamento col porto di Ra- ternationally due to political tensions lower labor cost and a negligible en-
livello internazionale a causa delle venna), hanno un costo del lavoro in- that also spill over consumption and ergy cost compared to what we pay.
tensioni politiche che si riversano an- feriore del 50% e un costo dell’energia economy: from this game of ping-pong In these conditions, it is difficult to
che sui consumi e sulle economie: dal irrisorio rispetto a quanto paghiamo with tariffs between the US and China compete».
ping-pong daziario tra Usa e Cina alle noi. In queste condizioni è difficile to sanctions against Russia but also Italy has engaged in an exhaust-
sanzioni contro la Russia ma anche competere». Iran, from the EU crisis - which is not ing diatribe with Europe, but no in-
l’Iran, dalla crisi dell’Ue che non rie- L’Italia ha ingaggiato una defa- able to team up - to Brexit, which al- dustrial policy has been talked about
sce a fare squadra alla Brexit che già tigante diatriba con l’Europa ma di ready hinders trade. or discussed.
ostacola l’interscambio commerciale. politica industriale non si è parlato e In this worrying panorama, © Riproduzione riservata
In questo preoccupante pano- non se ne parla. there is a yellow-green government Traduzione di Giorgia Crespi

IL PUNTO LA NOTA POLITICA

Il Me Too non è mai decollato Sino ad ora il vincitore


in Italia e adesso si è spento è stato Giuseppe Conte
DI GIANFRANCO MORRA Non da ieri: in tutte le socie- Silvio erano libere o vittime DI MARCO BERTONCINI ne, la coppia Salvini-Di
tà, l’iniziativa era per lo più anch’esse del Me Too? Erano Maio si è agitata e ha av-
esploso come uno del maschio. Alcuni uomini veline o escort? Molte donne La partita governo italia- viato la retromarcia, fino

È tsunami nel 2017.


Povere donne co-
strette al sesso o in
ogni caso infastidite dalle
avances hanno trovato il
la mantenevano nel rispet-
to e nella signorilità. Altri
la praticavano con violenza.
Alcune donne (ma anche
alcuni uomini) accettavano
libere l’hanno deriso: «Non
escluderei che una pacca
sul culo possa far piacere»
(Natalia Aspesi). In Fran-
cia Caterine Deneuve ha
no-Commissione Ue si è
(in questa fase) chiusa con
un vincitore e due sconfit-
ti, i quali tuttavia fanno
l’impossibile per presen-
all’accettazione della (in
precedenza vituperata)
soglia del 2%, con ridicolo
inserimento di uno zero, in
stile Casaleggio.
modo di chiedere giustizia pubblicato un manifesto su tarsi vincitori. Il terzo Trascorsa mezza gior-
per fatti probabili avvenuti Le Monde, firmato da cento partito ha vinto. È stato nata dal discorso di Conte
anche alcuni decenni prima. Un fenomeno importanti donne: «Le Me a tutti chiaro che l’impe- a palazzo Madama, i due
L’orco divenuto paradigma Too sono lobotomizzate fino gno, anche personale, di vice si sono scatenati in
fu un produttore cinemato-
vero, discusso al non ritorno». Nato negli Giuseppe Conte (per sorridenti rassicurazioni:
grafico degli Usa, Harvey e discutibile Usa, il movimento ha avu- smorzare le pretese pen- non abbiamo ceduto, tutto
Weinstein, accusato da to breve vita. Ha prodotto taleghiste e ottenere dal- è come volevamo, siamo
decine di donne e ora sotto un boom nei paesi arabi, la Commissione quel che responsabili, nulla cambia,
processo. Chi può negare che liberamente, altre ne erano maschilisti e sessisti, ma appariva quasi impossibile l’Iva non salirà ecc. ecc. Lo
molti di questi fatti siano re- costrette o facevano un cal- nei paesi occidentali si è portare a casa), ha evitato stesso Conte si è espresso in
almente avvenuti? E chi può colo di carriera, uno scambio presto spento. E anche ca- la procedura d’infrazione. termini simili, ma l’ha fatto
non accorgersi che la giusta sessual-economico. In Italia povolto. Superfl uo soffermarsi su per coprire i suoi poco per-
denuncia si è trasformata in l’apostolo di questa crociata Woody Allen è stato quanto sia mutata, alme- suasi vice. Da qui in avanti,
una moda diffusa e in utile era Asia Argento. Che è più volte accusato di vio- no in parte, la condizione dunque, sarà un magnifica-
movimento: Me Too, anche stata a sua volta accusata lenze sessuali. Ora una si- italiana per la crisi in cui re la manovra, irridendo il
me, io pure. Difficile tene- da un maschio, allora gio- gnora di 59 anni, Christi- è precipitata la Francia percorso seguito, senza pre-
re distinti nella protesta il vane di 17 anni (poverino!), na Engelhardt, racconta macroniana. Semmai va cedenti nemmeno quanto a
giusto sdegno morale delle di essere stato costretto da che, giovane di 16 anni, fu preso atto che una mano, riscritture del bilancio dello
vittime e l’utilità dei risar- lei al sesso. Come sempre lo lei che volle un rapporto e più di una mano, è stata Stato e a tempi tali da sfio-
cimenti. Anche perché qua- sdegno e l’ipocrisia sono in- con Woody (41 anni), che fornita a Conte da Matta- rare l’esercizio provvisorio.
si sempre si tratta di donne scindibilmente mescolati. durò otto anni: «Mi ha rella e dai ministri Tria e Sarà da vedersi se la pre-
bianche, belle, emancipate e In Italia il Me Too è sta- fatto diventare quello che Moavero. dominanza del terzo partito
spesso ricche. to fiacco e anche motivo di sono». E ne parla con tona- Bisognerebbe aggiun- resterà episodica o si ripete-
Ma certo il malcostume derisione («Una follia» se- lità dolci e melanconiche. gere Savona. Quando rà in occasioni importanti,
di sfruttare una dipenden- condo il Giornale). Difficile Nessuna violenza, solo il titolare delle Politiche sfruttando l’incontestabile
za lavorativa per sfogare la distinguere il reality dalla amore. Chissà che non ne europee ha comunicato di ascesa di Conte.
propria libidine è cosa reale. fantasy. Le molte olgettine di esca un film. sentir odore di recessio- © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 21 Dicembr
Dicembre 2018 3

Voto di fiducia sul testo che sarà presentato direttamente in Aula al Senato. Spread a 250

Una manovra a carte coperte


Toninelli: su Tav niente di deciso. Nomine Antitrust e Consob
DI FRANCO ADRIANO Regione Piemonte «non Il Consiglio di stato ha dei padri fondatori del sogno una data o un’altra in que-
esclude un ricorso di costitu- accolto la richiesta delle com- europeo, Antonio ha immagi- sto momento è un azzardo. I
accordo sulla mano- zionalità per indebita intro- pagnie di telecomunicazioni nato un’Europa senza confini lavori di ricostruzione sono

L’ vra fra l’Italia e la


Ue continua a pia-
cere ai mercati. Lo
testimonia lo spread tra Btp
e Bund che ha chiuso in calo
missione del governo nelle po-
litiche regionali». Lo ha detto
il presidente della Regione
Piemonte, Sergio Chiampa-
rino parlando di uno «scippo»
di sospendere i rimborsi per
le bollette a 28 giorni. Le com-
pagnie Telecom Italia, Vodafo-
ne, Wind e Fastweb avrebbero
dovuto rimborsare gli utenti
e senza pregiudizi, alla quale
non vedeva alternative».

Ha confessato il ragazzo
rom di 16 anni fermato dai ca-
stati assegnati alla cordata
Salini-Fincantieri-Italferr e
il sindaco ha detto che il nuo-
vo viadotto sarà pronto nella
tarda primavera 2020.
a 250 punti, con il rendimen- di 29 milioni di euro dal fon- entro il 31 dicembre. rabinieri per l’omicidio di Aid
to del decennale italiano al do delle Olimpiadi invernali Abdellah, clochard francese di Centinaia di bus turistici
2,73%. La chiusura in pesante 2006 che sarebbe nel testo Luigi De Siervo, avvoca- 56 anni, ucciso domenica notte parcheggiati nei dintorni del
calo per piazza Affari (l’indice della manovra che il governo to fiorentino di 49 anni, per a Palermo. Ha detto al pm di Campidoglio hanno i blocca-
Ftse Mib ha perso l’1,93%) e presenterà oggi al Senato. anni numero 1 di Rai Com, avere colpito con un spranga to Roma in segno di protesta
per le principali borse euro- «Un emendamento già bolli- è il nuovo amministratore la vittima senza l’intenzione di contro la norma che dal 2019
pee, è collegata al nuovo ri- nato», ha detto Chiamparino. della Lega Calcio Serie A. Il uccidere, ma per rubare qual- vieta l’ingresso a questo ge-
alzo dei tassi di interesse da I fondi erano destinati alle via libera alla sua nomina è che decina di euro. nere di mezzi nel centro della
parte della Fed e all’influenza aree montane del Piemonte, arrivata alla terza votazione: capitale. «Inaccettabile» per il
di Wall Street. Tuttavia, dei compresa la Valle Susa. De Siervo ha ottenuto 15 voti Gli inquirenti marocchi- sindaco Virginia Raggi.
contenuti della manovra non dalle squadre, uno in più del ni hanno annunciato l’arresto
ci sarà certezza, finché oggi Dopo il presidente Wal- quorum richiesto, superando di altri tre sospetti nell’ambito Il ritiro Usa dalla Siria
non verrà presentato il testo ter Ricciardi, altri due diri- Matteo Mammì, ex manager dello stupro e del brutale omi- ha spiazzato gli alleati di
del maxiemendamento cidio di due giovani escursio- Londra, Parigi e Berlino. Il
su cui verrà richiesto niste, una danese l’altra nor- presidente russo Vladimir
dal governo il voto di vegese. Gli arresti effettuati Putin ha condiviso la scelta
fiducia direttamente questa mattina nella città di Donald Trump. I curdi
nell’Aula del Senato, di Marrakech seguono a un temono un’offensiva della
saltando a piè pari primo arresto di un presun- Turchia.
l’esame della commis- to militante islamico che
sione. Il voto di fiducia risale a lunedì, poche ore «Il mondo sta sottovalu-
è previsto attorno alla dopo la scoperta dei corpi tando il pericolo di una guer-
mezzanotte, a poche ore senza vita delle due ragaz- ra nucleare». Lo ha affermato
dunque dalla formaliz- ze in una valle delle mon- Vladimir Putin. «Se arrive-
zazione delle ultime tagne dell’Alto Atlante, nel ranno i missili in Europa,
correzioni al testo. Sul Sud del Paese. Il movente l’Occidente non squittisca se
fronte dell’opposizione islamista del duplice de- noi reagiremo», ha aggiunto.
il Pd, lasciando i lavori litto è ancora più eviden-
(con Leu) per protesta, te, dopo che è emerso che PILLOLE
ha denunciato che si una delle due donne è sta-
tratta della prima vol- ta decapitata, pratica a cui di Pierre de Nolac
ta della gestione di una frequentemente ricorrono
Finanziaria totalmen- i jihadisti. La studentessa Di Maio:
te extraparlamentare. danese Louisa Vestera- «Disinnescheremo
Alcuni osservatori ri- ger Jespersen, 24 anni, le clausole».
cordano il precedente e la 28enne norvegese Ma-
del governo Goria. «Co- ren Ueland avevano pian- Artificieri si diventa.
munque si tratta di un tato una tenda per la notte
atto ostile al paese», ha Vignetta di Claudio Cadei a due ore di cammino dal ***
attaccato il capogruppo villaggio turistico di Imlil.
Pd al Senato Andrea Mar- genti dell’Istituto superiore di Sky, che ha raccolto quattro Erano partite insieme il 9 Grasso: «Chi gridava al
cucci. Se il governo riuscirà sanità si sono dimessi: Giu- preferenze. «Un’ottima scel- dicembre per un mese di va- golpe oggi fa lo stesso».
a condurre in porto la legge di seppe Remuzzi, componen- ta», il commento del presi- canza in Marocco.
Bilancio 2019, i decreti legge te del cda, e Armando San- dente della Lega Gaetano E domani?
sul reddito di cittadinanza e toro, membro del comitato Miccichè. Migranti e rifugiati su-
per la riforma della legge For- scientifico. Avrebbero deciso biscono «orrori inimmagina- ***
nero sulle pensioni dovreb- di lasciare l’incarico perché Vincenzo Colla, 56 anni, bili» in Libia. Un rapporto
bero arrivare in Consiglio considerano non garantita piacentino, ex segretario Cgil delle Nazioni Unite descrive Protesta dei bus
dei ministri a inizio gennaio. l’indipendenza scientifica dell’Emilia-Romagna, espo- dettagliatamente in 61 pagi- turistici a Roma.
Tra le misure che ci saranno dell’ente. nente dell’area riformista del ne l’inferno degli abusi subiti
nel maxiemendamento, il vi- sindacato, sfiderà Maurizio da donne, bambini e uomini Ogni giorno ha la sua
cepremier Luigi Di Maio si è Il sottosegretario alla Landini nella corsa a due al prima di tentare di attra- pena.
vantato in un video del taglio presidenza del consiglio e vertice della Cgil nazionale. versare il Mediterraneo. «La
dei fondi all’editoria: «Fatto!», plenipotenziario della Lega stragrande maggioranza delle ***
ha detto. per le materie economiche, Trento e l’Italia piango- donne e delle adolescenti in-
Giancarlo Giorgetti, ha no Antonio Megalizzi, il tervistate ha riferito di essere Rientrato a terra
Il ministro delle Infra- dichiarato che «è ora di no- giornalista di 29 anni mor- stata violentata dai traffican- l’equipaggio della
strutture, Danilo Toninel- minare i nuovi vertici della to a Strasburgo in segui- ti». Ieri, almeno 11 migranti Soyuz.
li, ha smentito una notizia di Consob». to all’attentato di matrice sono morti e 33 sono soprav-
Bloomberg, raccolta da fonti islamica lo scorso 11 dicem- vissuti nel Mare di Alboran,
vicine al fascicolo della Tav, Il nuovo presidente bre per mano del terrorista al largo della Spagna. Era meglio restare ad alta
secondo cui la commissione dell’Antitrust è Roberto Ru- Cheriff Chekat. Ai funera- quota.
per l’analisi costi/benefici stichelli. Lo hanno annun- li nella cattedrale di Piazza Iniziata ieri la demoli-
avrebbe bocciato il progetto ciato i presidenti di Camera Duomo hanno partecipato il zione per la ricostruzione ***
della Tav. «Di fronte alle in- e Senato, Roberto Fico e presidente della repubblica, del ponte di Genova. Intanto Milano, il comune
discrezioni di stampa odierne, Maria Elisabetta Alberti Sergio Mattarella, il presi- è scaduto il termine per fir- vende 15 caserme allo
smentisco che sia stata com- Casellati in una conferenza dente del consiglio Giusep- mare i rogiti per le cessioni stato.
pletata l’analisi costi-benefici stampa congiunta, indicando pe Conte e il presidente del delle 266 abitazioni che ver-
sul Tav Torino-Lione. Quando i criteri che hanno portato Parlamento europeo Antonio ranno abbattute. Il procurato- Servono uffici?
sarà effettivamente portata a alla nomina. Rustichelli è Tajani. In tutta Italia, sugli re Francesco Cozzi ha fre-
termine e sarà stata condivi- nato a Faenza 57 anni fa, è edifici pubblici, sono state nato l’ottimismo del sindaco ***
sa con gli interlocutori inte- presidente del collegio B del esposte a mezz’asta, in segno Marco Bucci: «Capisco che il Arriva la droga
ressati», ha detto il ministro, Tribunale delle Imprese di di lutto, le bandiere italiana commissario alla ricostruzio- invisibile.
«sarà naturalmente pubblica- Napoli. In passato è stato vice e europea. L’arcivescovo di ne debba fare il proprio lavoro,
ta, in ossequio a quel princi- capo di gabinetto del ministro Trento, Lauro Tisi, durante ma io non posso confermare i Finisce così pure chi la
pio di trasparenza che abbia- delle Attività Produttive, An- l’omelia, ha detto: «Nella ter- tempi che ha annunciato, non consuma.
mo sempre osservato». tonio Marzano. ra che ha dato i natali a uno sarei onesto: dare per sicura
4 Venerdì 21 Dicembre 2018
PRIMO PIANO
Per il ruolo che svolgono e per la professionalità che hanno acquisito al servizio del paese

I militari meritano il rispetto


È allucinante pensare di mandarli a chiudere le buche
DI DOMENICO CACOPARDO guai per lo Stato e per gli ita- GIANNI MACHEDA’S TURNAROUND
liani. Oggi, intendiamo occu-
entre le decisioni parci soltanto dell’incredibile

M
I 780 euro solo a single in affitto con Isee zero. Più che
della Federal Re- decisione (inserita in legge di reddito di cittadinanza è un’indennità da sfiga.
serve movimentano Bilancio) di utilizzare i mili-
le borse mondiali tari per i lavori di chiusura ***
dimostrando come l’economia delle buche stradali di Roma. Il ministro della Salute Grillo ha azzerato una serie di
del globo sia un sistema di vasi Un’operazione che mostra di- vertici prima della scadenza. Deve aver frainteso il con-
comunicanti e il ritiro degli sprezzo proprio per quei mili- cetto «tagliare i tempi della sanità».
americani dalla Siria, deciso tari che servono il Paese in de-
da Donald Trump, getta nel- cine di missioni e nel territorio
la disperazione il popolo curdo nazionale, impegnati qui nella ***
e le formazioni antigovernati- propria formazione professio- Il 2018 anno nero per i giornalisti: 80 morti in tutto il
ve, ed espone a tutto il mondo nale occorrente per affrontare mondo, centinaia detenuti, i Cinquestelle al governo
sunnita l’inaffidabilità della ruoli determinanti nell’imple- in Italia.
più grande potenza mondiale, mentazione della pace.
più modestamente, in Italia, si Tutti giovani che ci costa- ***
chiude, con l’approvazione del no milioni di euro di investi- Al Senato tradizionale concerto di Natale. Sottomusi-
Senato, il primo capitolo del- menti formativi, di hardware e Virginia Raggi cato per i Leghisti.
la manovra economica 2019- software logistico e delle armi
2021. A dire il vero, non si era in dotazione: un lavoro che
mai visto che il Parlamento ha trasformato il tradizionale do obblighi di legge, esisteva si è trovata disarmata e s’è do- Affermazione, questa,
italiano fosse costretto, per de- marmittone in uno specialista un’organizzazione mutuata vuta inventare un simil-Genio mai come ora attuale. Poi,
cisione del governo, a un blocco apprezzato dal personale delle dall’ordinamento napoleonico. civile, la Protezione civile, pri- la Protezione civile è decollata,
dei suoi lavori, in Accanto
A al Genio militare, va peraltro delle tradizioni sino a raggiungere il massimo
attesa del risulta- e stato costituito il Ge- e delle conoscenze tecniche e del prestigio con Bertolaso e
era
to di una negozia- Dopo l’istituzione delle regioni, il Genio nio
n civile, prota- GGabrielli. La scelta dei
zione con gli uffici civile (che si affiancava al Genio mili- gonista
g di tante mmilitari per la chiusura
dell’Ue che, una tare) è stato disgregato, lasciando in tal stagioni
s della Alla prima calamità, l’Italia si è trova- ddelle buche romane mo-
volta conclusa, è modo gli italiani senza uno strumento storia
s d’Italia, ta disarmata e s’è dovuta inventare un sstra, oltre al disprezzo
stata ribaltata in tecnico collaudato, efficiente e disse- fra
f le quali spic- simil-Genio civile, la Protezione civile, pper i cruciali compiti
un maxi-emenda- ca
c la ricostru- priva peraltro delle tradizioni e delle aaffidati dall’Italia alla
mento portato in
minato in tutto il territorio nazionale. zione
z del dopo- ssua forza armata, l’as-
Alcune regioni ne hanno mantenuto il conoscenze tecniche e sperimentali della
24 ore dalla com- guerra.
g ssoluta sfiducia di Di
missione di merito nome, mutandone però sostanzialmente Dopo l’isti-
precedente organizzazione. Tanto è vero MMaio (soprattutto Di
all’aula. la natura. Altre, molto più pressappochi- tuzione
t delle che gli esordi della Protezione civile MMaio) nei confronti
E tutto questo ste, l’hanno abolito del tutto regioni,
r il Ge- sono stati accompagnati da processi e di- ddi Virginia Raggi. I
per volontà del nio
n civile è sta- sastri vari. Si diceva, allora, che in Italia qquattrini occorrenti
partito di mag- to
t disgregato, «il disastro è organizzato, i soccorsi no» ((40 milioni di euro) sono
gioranza relativa che aveva altre nazioni con le quali coo- lasciando gli italiani sstati stanziati per il Ge-
fatto della centralità del Parla- periamo ovunque, dal Kosovo senza uno strumento nnio militare, non per il
mento una delle sue principali alla Somalia. Disprezzo e non- tecnico collaudato, efficiente e sperimentali della precedente Comune di Roma. È evidente
battaglie, assieme alla lotta ai conoscenza dei meccanismi che disseminato in tutto il territo- organizzazione. Tanto è vero e clamoroso disastro ammini-
voti di fiducia che proprio il suo presiedono alle attività lavora- rio nazionale. Alcune regioni che gli esordi della Protezione strativo dell’amministrazione
governo ha utilizzato a piene tive che comportano impegno e ne hanno mantenuto il nome, civile sono stati accompagnati capitolina, giudicata incapace
mani. dedizione personale. mutandone sostanzialmente la da processi e disastri vari. Si di utilizzare correttamente (in
Ci sono tante questioni da Per queste operazioni, in natura. Altre l’hanno abolito diceva, allora, che in Italia «Il senso tecnico) ed efficacemente
mettere in rilievo, sulla legge particolare per l’incapacità dei del tutto. disastro è organizzato, i soccor- uno stanziamento di scopo.
di Bilancio e tutte foriere di Comuni di provvedere secon- Alla prima calamità, l’Italia si no». © Riproduzione riservata

ACCORDO CON LA REGIONE PER ADIBIRE LE PARROCCHIE A ECOCENTRI PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Emergenza rifiuti in Sicilia, interviene la Cei


I cittadini che ricicleranno l’ immondizia vedranno una riduzione della Tari
DI GAETANO COSTA il progetto. La convenzione è stata collocati in aree pubbliche o in punti qualità di cittadini, per operare in
firmata a Catania dall’assessore messi a disposizione dalle parroc- favore dell’ambiente», ha sottoline-

L
i hanno chiamati Opifici di regionale all’Energia, Alberto Pie- chie. Zone alle quali i cittadini, con ato l’arcivescovo Gristina. «A noi
pace. Il progetto, unico nel robon, e dall’arcivescovo del capo- un tesserino d’identificazione, po- viene chiesto di educare gli uomini
suo genere, prevede la con- luogo etneo, Salvatore Gristina, tranno accedere per depositare i ri- al rispetto e all’amore per questa
versione delle parrocchie in rappresentante della Conferenza fiuti da riciclare. «Ne beneficeranno nostra terra e alla responsabilità
ecocentri di rifiuti riciclabili. Con il episcopale siciliana. «Per metterci tutti», ha detto l’assessore Pierobon nell’abitarla».
sacerdote che dal pulpito educherà i per sempre alle spalle l’emergen- a Repubblica Palermo. «Alle parroc- Anche secondo il vescovo di
fedeli sui benefici della raccolta dif- za rifiuti ci siamo dati due anni di chie, ogni anno, sarà riconosciuto Cefalù e delegato della Cei sicilia-
ferenziata. Sull’emergenza dell’im- tempo e due anni impiegheremo», un doppio contributo: il corrispet- na per i problemi sociali, Giuseppe
mondizia in Sicilia, che da anni ha spiegato Musumeci. tivo dei consorzi Conai», vale a dire Marciante, «l’adesione al progetto
attanaglia le discariche dell’isola, «La raccolta differenziata è il Consorzio nazionale imballaggi, ha notevoli benefici: per i cittadi-
interviene la Cei. Tramite un pro- strategica per raggiungere questo «verrà calcolato sulla base del vo- ni che conferiranno in parrocchia
tocollo sottoscritto con la Regione obiettivo e il contributo responsabile lume dei rifiuti che riusciranno a carta, cartone, vetro, alluminio e
governata da Nello Musumeci, e costante dell’intera collettività di- intercettare e il 50% del risparmio plastica ci sarà uno sconto sulla
eletto nel 2017 col centrodestra, la venta fondamentale», ha aggiunto il ottenuto dal minore conferimento in tassa dei rifiuti, mentre il Comune
costola siciliana della Conferenza governatore. «Avere anche la Chiesa discarica. Per gli utenti che parteci- risparmierà sui costi relativi alle di-
episcopale promuoverà comporta- al nostro fianco e poter contare sulla peranno alla raccolta, invece, è pre- scariche. Il contributo che si ottiene
menti virtuosi finalizzati al corretto forza persuasiva che ha la parola di vista una riduzione della Tari, che i nel conferire materiali a fine ciclo
smaltimento di carta, cartone, vetro un sacerdote che sale sul pulpito è Comuni dovranno inserire all’inter- a chi li trasforma arriverà diretta-
e plastica. un grande vantaggio. Il traguardo no dei propri regolamenti». mente alle parrocchie, che potranno
Le 1797 parrocchie che hanno collettivo di un ambiente più sano «Papa Francesco, nella Lau- investirli nel loro territorio di rife-
aderito all’iniziativa, a loro volta, è possibile e porterà benefici econo- dato sì, ci parla di una cittadi- rimento in attività sociali, culturali
hanno siglato un accordo con i Co- mici per tutti». nanza ecologica, che significa par- e pastorali».
muni in cui ricadono per avviare Gli spazi di raccolta verranno tecipazione attiva della gente, in © Riproduzione riservata
6 Venerdì 21 Dicembre 2018
PRIMO PIANO
Futura, il suo nuovo soggetto, sosterrà il governatore del Pd alle regionali del Piemonte

Boldrini riparte da Chiamparino


In una coalizione civica di centrosinistra senza simboli di partito
DI FILIPPO MERLI le parole dell’ex presidente politica di sinistra basata su liberi cittadini», ha aggiunto cia per salvare quanto di buono
della Camera riportate dallo pochi ma chiari temi centra- Boldrini. «A chi è preoccupa- il progressismo ha prodotto in
itorno a Futura. «La Spiffero, «si sta organizzando li». to dal fatto che il vicepremier materia di diritti, uguaglianza

R mia proposta è rappre-


sentata da tre movi-
menti: ambientalista,
femminista e volontariato».
Laura Boldrini è pronta a
anche Oltreoceano. Il mondo
progressista non può più stare
a guardare leccandosi le ferite:
per questo occorre superare il
partitismo e creare una rete
«Siamo aperti a tutti co-
loro che non vogliono conse-
gnare l’Italia e l’Europa al so-
vranismo, dagli amici del Pd e
di Leu, sino ai cani sciolti e ai
Salvini abbia come riferimento
personaggi come Victor Or-
bán, Vladimir Putin e Do-
nald Trump. Credo sia giunto
il momento di metterci la fac-
e giustizia. Se continuiamo a
dividerci tra di noi, a cercare
leader con le liti, faremo tutti
insieme un buco nell’acqua».
© Riproduzione riservata
ricominciare. Nei mesi scorsi,
dopo il fallimento del progetto
di Leu, l’ex presidente della Ca-
mera, 57 anni, ha ispirato una
nuova rete progressista che
ha come obiettivo la creazione
di un centrosinistra allargato
e plurale. Con due appunta-
menti già in programma per il
2019: le elezioni europee, che
per Boldrini «saranno epocali»,
e le regionali del Piemonte, per
le quali Futura ha gettato le
basi per costituire un asse civi-
co col governatore Pd in carica,
Sergio Chiamparino, in cor-
sa per il secondo mandato.
Lo scorso lunedì, alla
Fabbrica E di Torino, Boldrini
ha illustrato il programma di
Futura insieme con l’assessore
piemontese alle Pari opportu-
nità, Monica Cerutti. Tra le
150 persone intervenute erano
presenti l’ex deputato del Pd,
Davide Mattiello, l’ex asses-
sore all’Istruzione del Comu-
ne di Torino, Maria Grazia
Pellerino, e il capogruppo dei
dem nel consiglio regionale del
Piemonte, Domenico Ravet-
ti. In platea c’era anche chi,
come l’ex consigliere del M5s di
Rivoli, Carlotta Trevisan, ha
lasciato il movimento di Luigi
Di Maio in seguito all’accordo
di governo sottoscritto con la
Lega di Matteo Salvini.
«Siamo inclusivi», ha
spiegato Cerutti, «ma non
iniziamo dai partiti: piutto-
sto vogliamo avviare un dia-
logo con i cittadini. Vogliamo
essere la casa di tutte e tutti
coloro che non si riconoscono
nei partiti esistenti. Per farlo
dobbiamo ripartire con una
politica basata sui territori».
Futura, dal fronte civico, «re-
sta ancorata al centrosinistra»,
ma si differenzia dalle sigle più
radicali come Mdp e Sinistra
italiana. Chiamparino, per
le regionali, vorrebbe creare
una coalizione ampia per un
Piemonte che, come slogan di
base, sappia dire di sì. A comin-
ciare dalle grandi infrastruttu-
re come la Tav Torino-Lione,
per la quale il governatore è
in prima linea contro lo stop
dei lavori ipotizzato dal M5s.
«Il sì alla Torino-Lione sarà
una condizione imprescindibile
per far parte di un’alleanza di
centrosinistra che lavori per il
futuro del Piemonte», ha sotto-
lineato il governatore lo scorso
ottobre.
La coalizione a sostegno
di Chiamparino, secondo
Cerutti, dovrà essere «ampia
e senza simboli di partito». Bol-
drini, invece, si è concentrata
sulle europee, «un appunta-
mento con la storia contempo-
ranea». «Il sovranismo», sono
PRIMO PIANO Venerdì 21 Dicembr
Dicembre 2018 7

Claudio Petruccioli: è la domanda che dobbiamo porci noi che in 6 milioni lo abbiamo votato

A che cosa serve adesso il Pd?


I dem e il movimento pentastellato sono inconciliabili
DI ALESSANDRA RICCIARDI nativi nell’elettorato diede concezione della democra- ne che l’alternativa di sinistra a
la stura nel 2013 alle novità zia e della politica. Su tutto quella Lega.
on è possibile essere della politica, al fenomeno del questo la posizione dei 5stel- D. Se è vero quanto dicono

N l’alternativa di gover- Movimento5stelle; e Salvini


no alla destra allean- cominciò da lì, rompendo con
dosi con i grillini. Se il Berlusconi sull’appoggio a
congresso serve a questo, il Pd Monti la sua scalata alla
è finito». Claudio Petruccioli, Lega.
le è distante anni luce dalla i sondaggi, non ci sono molti
identità del Pd, dal suo pro- margini di recupero a breve
getto di società. Prendiamo per il Pd come alternativa
l’espressione «uno vale uno» di governo.
dei grillini, è la teorizzazione R. Se l’alleanza 5stelle-
giornalista e politico, ex presi- D. Pierluigi Bersani ha dell’individualismo. Infatti Lega si dovesse consolidare
dente del Cda Rai, voce auto- detto la sua: per tornare per loro nella rete tutti sono come maggioranza di governo
revole della sinistra riformista, a essere ancora forza di monadi. La rete è una fonda- che va oltre il prossimo voto
non ci gira troppo intorno: «Al governo bisogna tessere mentale risorsa per la comu- delle politiche a quel punto
punto in cui siamo arrivati, tutti alleanze con i grillini. nicazione e l’organizzazione cambierebbe la connotazione
dobbiamo seriamente chiederci, R. Se l’unico problema è che si deve certo utilizzare elettorale dei singoli partiti. Ci
tutti noi, e siamo 6 milioni, che tornare al governo e per far- ma per costruire e arricchire sarebbero milioni di elettori di
abbiamo votato per il Pd alle lo va bene allearsi con il M5s, le relazioni tra le persone, il Lega e M5s che si rifugerebbe-
aandando Claudio Petruccioli confronto, il dialogo che sono ro nell’astensionismo oppure
a secon- che
c potrebbero de-
Nel 2011 c’erano decisioni dolorose e impo- d a d e l l e grillini siano una cidere
c di cambiare
polari da prendere, e nessun partito all’epo- ccorrenti a costola della sini- Se l’unico problema è tornare al governo e cavallo.
c Se il Pd
ca volle prendersi la responsabilità in prima ssostenere stra. per farlo va bene allearsi con il M5s, andan- fosse
f pronto, con
persona. Certo è che quella confluenza cchi Luigi R. A quel pun- do a seconda delle correnti a sostenere chi un
u sua identità ben
tra due partiti che erano tra loro alterna- DDi Maio to sarebbe il Pd Di Maio chi Fico, questo significa che il Pd distinta,
d avrebbe
cchi Rober- a diventare una non avrebbe più nessuna autonomia, nessuna davanti
d a sé una
tivi nell’elettorato, cioè Pd e FI, diede la t o Fi c o , costola dei grillini. grande
g occasione.
stura nel 2013 alle novità della politica, al q
questo si- Una alternativa leadership, significa fare carta straccia di D. Ma se Lega e
fenomeno del M5s; e Salvini cominciò da gnifica
g che alla destra egemo- tutto quanto di buono è stato fatto da Veltroni M5s
M vanno al voto
lì, rompendo con Berlusconi sull’appoggio i Pd non nizzata da Salvini
il a Gentiloni. Ma questa è la fine del Pd, tanto in
i alternativa,
a Monti la sua scalata alla Lega avrebbe
a più non verrà mai dai vale scioglierlo subito, altro che congresso come
c probabile,
n e s s u n a cinquestelle ma da il
i Pd da solo che
autonomia,
a una sinistra demo- fine fa?
ultime elezioni, che senso ha nessuna leadershi leadership, signifi- cratica, europeista, sicura cura di sé, essenziali per la democrazia e R. A magg
maggior ragione se il Pd
ancora questo partito». ca fare carta straccia di tutto che dice le verità necessarie, an- la sinistra, mentre non contano non avrà rimarcato la propria
Domanda. Nei giorni scor- quanto di buono è stato fatto che quelle scomode nulla per i cinquestelle. Basta- identità su sviluppo, sostenibi-
si si è parlato di un riavvici- da Veltroni a Gentiloni. Ma D. Su alcuni temi, come no come differenze? lità, giustizia sociale, e non avrà
namento al Pd, attorno alla questa è la fine del Pd, tanto l’immigrazione, Pd e Mo- D. Sono i temi del con- al tempo stesso evidenziato i
figura di Nicola Zingaretti, vale scioglierlo subito, altro che vimento5stelle sono molto gresso? punti di contatto tra la leghisti
di alcuni dei fuo- vicini.
v R. Finora non sono emersi. e grillini, l’alternativa alla Lega
riusciti confluiti Si dice che su molti problemi il Pd abbia R. Le sembra? Ma se continua così, il congres- sarà percepita nel Movimento-
in Leu, tra questi le stesse idee del M5s. Macché: società Pensa
P che il Pd so non solo segnerà la fine delle 5stelle.
Massimo D’Alema. avrebbe
a mai potuto primarie ma anche del partito. D. Dirigenti come l’ex
Intanto, Marco chiusa o aperta, si o no a sviluppo e grandi approvare
a le leggi Forse resterà la sigla, il mar- ministro Dario France-
Minniti si è ritira- opere, verificabilità degli atti, concezione d governo volute chio, ma non ci sarà più un schini hanno teorizzato
del
to dalla corsa alla della democrazia e della politica. Su tutto d Salvini proprio progetto. E invece bisognereb- che il Pd possa coloniz-
da
segreteria, e così si questo la posizione dei 5stelle è distante sull’immigrazione
s be partire dal voto dei 6milioni zare e democratizzare il
profila una sfida tra anni luce dalla identità del Pd, e la sicurezza? Lun- per rivendicare quanto finora Movimento.
Maurizio Martina g è, invece l’elenco fatto, rimarcare le differen-
go R. Un Pd correttivo dei
e Zingaretti, sullo dal suo progetto di società delle
d differenze. So- ze, costruire una piattaforma grillini non ha nessun senso.
sfondo i renziani si cietà
c chiusa o aper- programmatica. E presentarsi Senza una propria autono-
sono spaccati. Dove sta an- congresso. ta, si o no a sviluppo e grandi come l’alternativa alla destra di mia e leadership si fa la fine
dando il Pd? D.
D Il presupposto è che h i opere, verifi ificabilità degli atti, Salvini e a M5s che tutto è tran- dell’aragosta con il polipo.
Risposta. I candidati in
campo sono tutti ottimi per-
sonaggi, chi con esperienze di DIBATTITO / SONO STATE INVENTATE COME CAMUFFAMENTO DEL PARTITO ANTIAMERICANO
governo locale chi nazionale.
Ma francamente nessuno ha
un’immagine tale da indicare
Le primarie sono una stupida e bolsa trovata
una precisa linea politica. Io di- DI MAURO MELLINI
rei che per andare al punto più presentate altre candidature. Il risultato nio Tajani, che però le cariche se le sa
che dai nomi occorre partire da serviva, pare, a regolarsi per il dosaggio trovare. Nel frattempo alla presidenza di

È
quello che conta per davvero. in corso nientemeno che la cam- nella attribuzione delle candidature per Berlusconi si è aggiunta la vicepresiden-
D. Qual è la questione pagna elettorale per le Primarie senato e camera tra i vari alleati. Nate za di Tajani. Ogni quindicina di giorni si
centrale? del Partito democratico. Ho sem- con un falso dichiarato, le primarie all’ita- può leggere su Il Giornale la notizia che
R. C’è una domanda di fon- pre considerato le primarie degli liana si diffusero come metodo base del Berlusconi si è dedicato alacremente alla
do che tutti noi, e parlo dei 6 eredi del Partito comunista italiano una nuovo Pci, scusate, Pd. Se il Pd ricorreva ristrutturazione di Forza Italia. In una
milioni di elettori che hanno stupida e bolsa trovata, un camuffamen- al falso, Forza Italia andava avanti con la delle ultime ristrutturazioni annunziò
votato Pd alle ultime elezioni, to significativo di quello che era stato il più sfacciata violazione di ogni parvenza acquisti di non so quanti sacchi di di-
dobbiamo farci: il Partito de- partito antiamericano. Ma c’era Walter di democrazia interna. Le nomine di ogni stintivi e proclamò l’esigenza di portarli
mocratico oggi a cosa serve, che Veltroni, impegnato a far dimenticare candidato erano quelle imposte da Berlu- all’occhiello. «Tutto chiacchiere e distin-
senso ha? il volto incombente di Stalin nei ricordi sconi e da qualcuno di sua (al momento) tivi», mi venne da commentare.
D. Lei ne è elettore, che si e pure nel dna del partito, e nella discen- fiducia. Gli altri partitini annaspano. Ma, in
aspetta dal Pd? denza di quelli del Comintern. All’epoca del referendum sulla semi- genere, i leader non si toccano. Anche per-
R. Il Pd dovrebbe essere il Il Pci (non ricordo più in quale delle distruzione della Costituzione operata ché è l’unica cosa che se ne sa. Ora pare
perno di un governo alternativo sue successive denominazioni) strinse da Matteo Renzi, quando i padroni di che riavremo il Partito dei Cattolici. Per
alla destra. un’alleanza con i residui di altri partiti. Mediaset erano schierati per il Sì con- non sbagliare (perseverare diabolicum) i
D. Allora non doveva so- In chiave antiberlusconiana, soprattutto. findustriale, Berlusconi creò addirittura capi li nominerà la Conferenza Episco-
stenere il governo Monti? I coalizzati scelsero il leader da contrap- un «coso» alternativo a FI, presieduta, o pale Italiana o forse, per ora, dato che
R. Nel 2011 c’erano decisioni porre a Silvio Berlusconi. Lo investi- meglio rappresentata, dal candidato di l’uscita sarà tutta calabrese, i vescovi di
dolorose e impopolari da pren- rono del ruolo e ne diffusero il ritratto, destra battuto nelle Comunali di Milano, Cosenza e di Catanzaro. Così fiorisce la
dere, come quella sulle pensio- del resto ben noto, benché un po’ buffo. un «coso» che non si è mai saputo che cosa democrazia nel nostro Paese. Non parlia-
ni, e nessun partito all’epoca Il nuovo schieramento sarebbe stato fosse. Però ogni tanto veniva fuori, senza mo della democrazia diretta e di quella
volle prendersi la responsabi- quello di Romano Prodi Presidente. compromettersi tra il Sì ed il No. Ora pare telematica. Che questa sia democrazia
lità in prima persona. Certo è Ma, per dare un tono americano a quella che Berlusconi abbia nominato l’erede al vadano a raccontarlo agli spettatori delle
che quella confluenza tra due ammucchiata tipicamente italica, furono trono di Forza Italia. Nientemeno Anto- cavolate di Beppe Grillo.
partiti che erano tra loro alter-
8 Venerdì 21 Dicembre 2018
PRIMO PIANO
Il Pd non può attaccare il M5s (non si sa mai) e il centrodestra deve risparmiare Salvini

Opposizione dimezzata da sola


Ecco perché il governo per ora non è infastidito
DI CESARE MAFFI sovranismo assimilabile in sta scorrere il Giornale, per milione di voti andati persi A destra come a sini-
molti aspetti al partito di vedere gli ondeggiamenti fra in direzione grillina: evitano stra, quindi, riesce difficile
are l’opposizione, pre- Giorgia Meloni, che è però assalti ai pentastellati (gli di dichiararsi sostenitori di condurre una coerente bat-

F dica Matteo Renzi,


rivolto al suo (qua-
si ex) partito. Farla
all’intero governo e all’intera
maggioranza: qui casca l’asi-
privo delle tradizioni fede-
raliste del leghismo. Il Ms5
ha un elettorato per metà
proveniente da sinistra,
per un quarto da Fi e per
argomenti abbondano) e at-
tacchi a Salvini perfino sulla
lotta ai clandestini. Libero,
invece, appoggia con osten-
tata franchezza il numero
una nuova maggioranza che
includa i pentastellati. Sono
esemplari, in tema di non
compromessi con il Ms5, le
reazioni di Nicola Zinga-
taglia di opposizione, posto
che Fi e Fd’It hanno come
dichiarata prospettiva l’al-
leanza con la Lega che sta
al governo, mentre il Pd
no. Buona parte dei demo- l’altro quarto da altri lidi, uno del Carroccio. Quanto a retti e dei suoi sostenitori (si direbbe altresì Leu, ma
cratici guarda come possibi- largamente però connotato LaVerità, la difesa di Salvi- antichi e nuovi (ultimo, ma bisognerebbe scendere a
le, e anzi molti la giudicano da una volontà di protesta ni trascina con sé il sostegno solo per ora, Luigi Zanda). individuare i gruppi ormai
auspicabile, un’intesa con i anti casta, anti politica, anti all’intero governo. Il Foglio Anche così, però, è evidente scissi dal mai nato partito
grillini. Quindi, il vero nemi- tutto. Nella fiducia a questo si direbbe l’unico giornale a quanto la lotta sia diretta unico) è cosciente di non
co è il sovranista, populista, governo Fi (dopo incertez- fare proprio l’indirizzo ren- verso i leghisti, avversari avere altra realistica stra-
(s)fascista Matteo Salvini, ze) ha espresso opposizione, ziano: addosso a leghisti e senza possibilità di recupe- da, per tornare al governo,
incarnazione della «peggio- mentre Fd’It (dopo una fase grillini, senza differenza. In ro, più che verso i grillini, che non sia una maggioran-
re destra». Pure nel centro- di tentativi d’ingresso diret- Fi si sente l’esigenza di non fra i quali sono ben viste za con i pentastellati. Così
destra, però, abbondano i to) si è astenuto, salvo ulti- abbondare in polemiche con- collocazioni scopertamente il governo riesce a procede-
problemi nel praticare una mamente schierarsi contro. tro il governo, per non turba- di sinistra, su tutte quella re, superando gli intoppi e
rigorosa opposizione. Quanto al Pd, l’allora segre- re i rapporti periferici con la di Roberto Fico. Non è tenendo avvinti, per mere
Di qui o di là: sarebbe tario Renzi impose con effi- Lega, indispensabili per ser- però semplice condurre una ragioni di potere (decisive
facile schierarsi. Così non cace brutalità il no. bare e soprattutto ampliare parziale opposizione, come come sempre), i due parti-
è, perché il governo, sortito Però sia da Fi sia da il potere locale. invece opera il Fatto, che di- ti. Anzi, i tre, computando
da un esito elettorale senza Fd’It si tende a fare oppo- Fra i democratici una fende i più indifendibili fra i il raggruppamento Conte-
maggioranza precostituita, sizione al M5s, badando a minoranza ha sempre pre- grillini (vedasi la sindaca di Moavero-Tria, fotografi-
non rientra nelle pluride- richiamare incessantemen- dicato l’apertura verso il Roma), mentre non si stanca camente emerso nell’ultimo
cennali distinzioni/opposi- te il Capitano (per taluni M5s, ma oggi, vista la cam- di abbaiare contro «il Cazza- intervento dell’avvocato del
zioni della politica nostrana. aspetti con rischi di pateti- pagna elettorale interna, ro verde», che ha sostituito popolo al Senato (con soste-
La Lega salviniana si colloca co) affinché ritorni a casa. Le molti preferiscono asserire il Cav come oggetto di odio gni al Colle e alla Bce).
decisamente a destra, in un incertezze si avvertono. Ba- di voler recuperare qualche quotidiano. © Riproduzione riservata

SEGUE DALLA PRIMA PAGINA - PIERLUIGI MAGNASCHI


all’assalto della Commissione la. La reazione si è subito fatta strofe. Il suo primo intervento è apprezzato a livello europeo.
europea, prendendo a schiaffi l’eu- sentire. Non con altre invettive (o stato quello di impedire che Paolo
ro e, già che c’erano, dando anche non solo) ma con dei fatti brucian- S a v o n a diventasse ministro Con un efficace gioco di spon-
calci nel sedere agli eurocrati e ti. Lo spread è balzato alle stelle. dell’economia. Non perché Savona da, il presidente Mattarella ha
alla supposta cupola finanziaria Le autorità brussellesi alle quali il non possedesse le competenze per poi fatto sì che Giovanni Tria
internazione che poi è quella che governo italiano diceva di voler far farlo (ItaliaOggi disse più volte venisse nominato ministro dell’eco-
dovrebbe prestarci i soldi per poter saltare ogni loro legittimazione, che, di competenze, Savona ne ave- nomia ed Enzo Moavero ministro
andare avanti. hanno preso in mano i computer e va in sovrabbondanza) ma perché, degli esteri. Il primo ha assicurato
hanno sottoposto il bilancio italia- per una serie di circostanze occa- la competenza tecnica all’esecutivo
Di fronte a questa arrogan- rendendolo passabilmente credibi-
za naïve, il sistema (che può le (anche se con un 18 politico)
anche non piacere ma che pur- mentre il secondo, forte della lunga
tuttavia esiste), il sistema, attività diplomatica da lui prece-
dicevo, ha subito arruffato il dentemente svolta per lunghi anni
pelo, non per arroganza ma per e al massimo livello, ha cercato di
paura. Esso ha infatti capito ridurre le asperità e le incompren-
immediatamente che non ave- sioni a livello internazionale.
va contro dei rivoluzionari ma
degli incompetenti. Il che, per Ai due si è aggiunto il premier
il sistema, era anche peggio. Conte che, partendo da una imba-
Infatti, proprio perché non razzante posizione di marionetta,
sapevano niente o molto poco usata impudentemente dai due
degli equilibri politici interna- vicepremier Di Maio e Salvini
zionali e delle complesse inter- che si erano ritagliati una funzione
dipendenze economico-finan- (iniziale) di premier a mezzadria,
ziarie, avrebbero potuto provo- ha saputo, in poco tempo, ritagliar-
care un vero e proprio sfracel- si un suo spazio e, nel giro di pochi
lo, per di più a fin di bene, mesi, porsi come interlocutore con
secondo loro. È noto infatti che tutti i principali leader del mondo.
un pilota di aereo ubriaco può Il trio Conte-Tria-Moavero con la
non essere in grado di infilare Enzo Moavero Milanesi, Giuseppe Conte e Giovanni Tria regia mai abbandonata da Matta-
la pista nel senso giusto ma un rella ha ottenuto il merito di rimet-
pilota che non ha mai preso in no, già impresentabile, a un’anali- sionali o pilotate dai suoi avversa- tere sulla carreggiata l’Italia anche
mano una cloche si schianta sicu- si rigorosa e senza sconti. A questo ri, Savona era stato connotato (e se il gioco è tutt’altro che finito.
ramente nell’atterraggio. Non per punto anche gli investitori nei tito- come tale veniva percepito a livel- Non a caso, nella seduta in cui
cattiveria ma per ignoranza. li di stato italiani, vista la mal lo internazionale) come un affos- Conte ha riferito al Senato lo stato
parata, hanno cominciato a disin- satore (per di più competente) delle trattative per la manovra, i
La Lega inoltre ha aperto il vestire dai titoli tricolori. dell’euro. Ma sempre con la moral tre sedevano, per la prima volta,
fuoco contro l’Unione europea, suasion di Mattarella, Savona non assieme, come si vede nella foto
minacciando di far saltare per aria È in questo frangente da codice è stato defenestrato ma gli è stato pubblicata in questa pagina. Ecco
l’euro (che non è la moneta di un rosso che si è manifestata in pieno attribuito il ruolo più defilato ma perché in Transatlantico si è subi-
altro paese ma di tutti gli altri pae- la sapienza politica del presidente non meno importante di ministro to parlato di «terza gamba» del
si europei che l’hanno scelta). La della repubblica Mattarella che, per gli affari europei, partendo dal governo, dopo quelle di Salvini e di
lega inoltre ha aggredito con un usando le sue competenze, (senza quale può contribuire alla inevita- Di Maio. Se non è vero, non ci sia-
linguaggio pecoreccio ambienti esondare da esse, come purtroppo bile riforma della Ue. Cosa che, in mo molto lontano.
comunitari che, in pubblico, non fece più volte Napolitano) è parte, ha già fatto, con un docu- Pierluigi Magnaschi
usano mai un linguaggio da betto- intervenuto per evitare la cata- mento che è stato largamente © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 21 Dicembr
Dicembre 2018 9

È cresciuto il numero dei votanti alle primarie per i segretari regionali di Umbria e Lazio

Il Pd risorge in Centro Italia


Sorpresi i big. Ma sarà vera svolta anche in Italia?
DI CARLO VALENTINI Montepaschi a una nuova cerchio magico dalemiano
stagione e a lei va almeno poi è transitato dai Giovani
erfino il giornale on- in parte il merito di queste Turchi di Matteo Orfini. Il

P line ufficiale del Pd, primarie che sono una boc-


Democratica, titola: cata d’ossigeno per il partito,
«Sorpresa». Cosa de- non solo umbro. Il vincitore
termina lo stupore piddino? è un suo uomo, Giampiero
Il fatto che le primarie prope- Bocci, che col 63,1% ha net-
presidente della Regione, che
sta pedalando per arrivare al
traguardo della segreteria na-
zionale, Nicola Zingaretti,
ha fatto il Ponzio Pilato, forse
deutiche a due congressi re- tamente sconfitto il diretto per non scontentare nessuno
gionali (i congressi sono stati concorrente, il deputato Wal- e non perdere voti mentre i
convocati in tutta la Penisola ter Verini. Dice Bocci: «Chi renziani non sono riusciti a
come prima tappa in vista ha vinto ha un valore relati- trovare un candidato di peso,
delle primarie per scegliere il vo, il valore più importante è a conferma della gestione as-
segretario nazionale) hanno quello della partecipazione, sai approssimativa del Pd nel
registrato una partecipazio- cioè avere ritrovato anche al Bruno Astorre Giampiero Bocci Lazio durante l’era-Renzi.
ne assai più alta delle atte- di sopra delle aspettative, il Mancini si consola: «Per-
se. Un segnale che il Pd si popolo democratico. Abbia- bilità politica». certa stanchezza a queste dere le battaglie non significa
sta rimettendo in moto? Per mo una grande responsa- Catiuscia Marini invita primarie, che invece non c’è sempre avere torto». Mentre il
ora si può registrare solo la bilità, perché se le persone tutti a tarallucci e vino e a stata. vincitore Astorre, dice: «Lavo-
contraddizione tra il vistoso ci perdonano gli errori che convergere le forze contro il Ha vinto Bruno Astorre, rerò per creare una coalizione
calo elettorale e l’exploit di abbiamo commesso, e per i governo gialloverde, da parte area Dario Franceschini, ampia e plurale con leadership
queste primarie. Poi se sono quali con onestà e intelligen- sua ha fatto impugnare dal- che col 69,5% ha asfalta- convincente e carismatica, a
za
z dobbiamo la giunta davanti alla Corte to l’ex dalemiano Claudio cominciare da Roma. Vorrei
chiedere
c scu- costituzionale il decreto Ge- Mancini. Niente di nuovo ricordare che dal 1993 al 2008,
In Umbria si sono recati ai 219 seggi sa,
s e tornano nova «nella parte in con sindaci Francesco
20 mila persone (ognuna versando a consegnarci cui stabilisce che i Rutelli
R e Walter Vel-
2 euro), assai più delle 12.500 che u n a p p e l l o, vicecommissari alla Nel Lazio, dove alle primarie del Pd troni,
t la città aveva un
avevano votato alle primarie del 2014. p r e o c c u p a t i ricostruzione delle hanno votato in 64 mila rispetto ai 48 progetto
p e creò una sor-
Alla vigilia il segretario uscente aveva anche
a di quan- regioni colpite dal mila di quattro anni fa. Il bello è che ta
t di avanguardia cul-
to
t succede a sisma del 2016 non qui il Pd, alle regionali, lo scorso mar- turale.
t Ora c’è il nulla.
fissato l’asticella a 13 mila votanti per- livello
l nazio- hanno più il pote- Anzi
A peggio. Ho appena
ché il Pd locale potesse dirsi soddisfat- nale, non ci è re di dare l’intesa
zo, ha ottenuto il 21,2%, in netto calo
n presentato
p un’interro-
to. Adesso tutti brindano. E sperano più
p consentito sulle decisioni del rispetto a quelle precedenti (29,7%). gazione
g al ministro del-
c o m m e t t e r e commissario straor- Ci si attendeva quindi una certa stan- la
l Difesa, Elisabetta
errori».
e dinario ma solo un chezza a queste primarie, che invece Trenta,
T perché faccia
rose fioriranno. Bocci è stato
sta deputato parere. Ciò relega le non c’è stata chiarezza
c e smentisca
In Umbria si sono recati per tre legislature, sotto- Regioni a un mero la
l sindaca Virginia
ai 219 seggi 20 mila persone segretario nei governi Letta, ruolo consultivo e Raggi
R che vuole che
(ognuna versando 2 euro), Renzi e Gentiloni. Da neo- ne lede l’autonomia». sotto il sole, nel senso che si sia l’esercito a coprire le buche
assai più delle 12.500 che segretario regionale dovrà Dall’Umbria al Lazio, tratta di due politici scafati. nelle strade di Roma, un’offesa
avevano votato alle primarie innanzitutto cercare di paci- dove hanno votato (pagan- Astorre è un ex popolare, poi al ruolo e alla storia dell’eser-
del 2014. Alla vigilia il segre- ficare un partito litigioso. Già do 2 euro) in 64 mila («non Margherita, è entrato nel Pd cito e la conferma dell’incapa-
tario uscente aveva fi ssato insieme alle congratulazioni leoni da tastiera e neanche con Franceschini e si è gua- cità di amministrare da parte
l’asticella a 13 mila votanti il comitato pro-Verini di Ter- troll o account fasulli», scri- dagnato la presidenza del di questa giunta».
perché il Pd locale potes- ni gli ha scritto: «Emarginare ve Democratica) rispetto ai consiglio regionale duran- Non sarà facile guidare i
se dirsi soddisfatto. Adesso la metà del partito che si è 48 mila di quattro anni fa. te la giunta Marrazzo, poi dem laziali, rissosi e bastonati
tutti brindano. E sperano. espresso alle primarie sa- Il bello è che qui il Pd, alle due legislature (compresa nelle ultime tornate elettorali.
Anche perché tra non molti rebbe un errore fatale. E nel regionali, lo scorso marzo, quella in carica) al Senato Ma le file ai seggi sono state
mesi ci sarà il riscontro delle nostro Comune c’è chi tiene ha ottenuto il 21,2%, in netto (c’è chi ha sollevato dubbi un segnale: o il Pd risorge (in
elezioni europee e di qualche in ostaggio il partito all’in- calo rispetto a quelle prece- sull’opportunità del doppio fretta) o è davvero finita.
elezione amministrativa (Pe- terno del quale non esistono denti (29,7%). incarico ma è stato zittito). Twitter; @cavalent
rugia e Foligno). Mentre per le condizioni minime di agi- Ci si attendeva quindi una Mancini invece è stato nel © Riproduzione riservata
le regionali se ne riparlerà
nel 2020. IN AFRICA INFATTI PREVALE LA SOPRAFFAZIONE QUANDO NON I GENOCIDI
La Regione è storica-
mente un feudo della si-
nistra. Ma la vicenda falli-
mentare del Montepaschi
Il Papa parla sempre dei migranti e mai
ha segnato profondamente
il rapporto tra gli umbri e
il Pd. A questo va aggiunto
di coloro che li martirizzano a casa loro
l’appannamento in generale sta del vecchio colonialismo francese rasa sociale in un continente messo
della fedeltà elettorale. Risul- DI MAX DEL PAPA e più in generale europeo. anche peggio, sulla pulizia etnica di
tato: dallo scorso giugno per In Africa è in atto una totale cristiani in Nigeria e altrove, Bergo-

B
la prima volta un esponente ergoglio è logorroico e in- ridefinizione economica, struttu- glio è silente, distratto, comprensivo;
del centrodestra siede sulla sieme non fiata. Sullo scia- rale e per ciò stesso sociale, con una i suoi portaparola più zelanti assicu-
poltrona di primo cittadino gurato global compact, che selezione sempre più spinta e feroce rano una moral suasion, un lavorìo
di Siena. Luigi De Mosso in buona sostanza abolisce di risorse umane e professionali e la sotterraneo di cui in verità non si
(sostenuto da Lega, Forza ogni differenza di presupposto tra progressiva necessità di espellere gli scorge traccia.
Italia e Fratelli d’Italia). Ha migranti col conseguente obbligo di strati a strascico, i pesi morti, gli Sul dirittismo spinto italiano, che
ottenuto al ballottaggio il ricoverarli tutti in Europa (in Ita- inutilizzabili nella colossale distru- prevede la mutazione da salvezza a
50,80% sconfiggendo il can- lia, stante il provvidenziale sfilarsi zione creatrice. mantenimento indefinito e comple-
didato Pd, Bruno Valentini, dei Paesi più lungimiranti), è riu- Ne deriva una morale curiosa, an- to, viceversa è inflessibile, totemico,
fermo al 49,2%. Mentre alle scito con una delle sue intemerate a che dal punto di vista fisico, della anatemico.
regionali, che si sono svolte compiere una clamorosa invasione legge dell’impenetrabilità dei corpi: Nessuno gli chiede conto delle evi-
però nel 2015, Catiuscia di campo nello Stato laico, tanto più quanti scartati da un continente denti contraddizioni, nessuno osa
Marini del Pd è stata con- clamorosa quanto più non rimarcata dovrebbero venire riassorbiti in uno sindacare i suoi appelli tracimanti
fermata (secondo mandato) dai media sempre a lui disponibili. fra i Paesi territorialmente più li- per quanto illogici o irrealizzabili.
governatore superando cen- D’altra parte, Bergoglio non può mitati. E così Bergoglio riesce ad essere
trodestra (39,2%) e 5stelle non sapere dell’attuale condizione Sui diritti umani in Cina, nei allo stesso tempo invasivo e omissi-
(14,3%). africana, dove un intero continen- Paesi Arabi e nell’Africa stessa, sul- vo. Miracoli, molto laici, di un papa
La Marini è di fatto la te si ritrova colonizzato da un altro la disinvoltura con cui un subconti- non a caso ultima spes della sinistra
regista del Pd umbro, colei continente, la Cina, col contorno di nente con un concetto tutto suo dei irresponsabile, onirica.
che sta cercando di traghet- emirati e sultanati e di quel che re- diritti umani va procedendo a tabula © Riproduzione riservata
tare il partito dal disastro
10 Venerdì 21 Dicembre 2018
PRIMO PIANO
Il sodalizio con i pentastellati le ha fatto guadagnare voti e molti consensi nei sondaggi

La Lega preferisce Di Maio al Cav


Salvini adesso vuole dare le carte nel centrodestra
ADOTTANDO IL METODO DELLE SOVRANITÀ CONVERGENTI

L’Europa va cambiata valorizzando


l’apporto delle varie nazioni
DI CARLO PELANDA Oppure quello delle sovranità con-
vergenti dove il modello europeo venga

C
olpisce in positivo l’espressione modificato in modi tali da rendere più como-
usata recentemente da Sergio da per ciascuna nazione la partecipazione
Mattarella, qui sintetizzata: l’Ue a un’alleanza sufficientemente strutturata
è un moltiplicatore della forza na- per creare un mercato unico e investimenti
zionale, ma l’Italia deve porsi in posizione di comuni sia di sicurezza sia di sviluppo, ma
protagonista. Ciò è una variazione rilevante senza bisogno di una statalizzazione della
dell’europeismo conformista «obbligatorio» regione? La posizione dell’Italia può spostare
tipico degli inquilini del Quirinale, tutti eletti le decisioni europee? Certamente potrebbe
negli ultimi decenni in base perché è un’azionista di ri-
Matteo Salvini e Silvio Berlusconi alle pressioni di élite che ri- ferimento dell’Ue, se decide
tenevano necessario il vincolo di comportarsi attivamente
DI ANTONIO FANNA centrodestra sarebbe ancora esterno per tenere in ordine come sembra dalle parole di
il plutocrate di Arcore a dare un’Italia incapace di farlo au- Mattarella.
chi nuoce l’accordo le carte, magari intestando- tonomamente. Se così, però, prima di

A
lo»?
tra Roma e Bruxel-
les sulla cosiddetta
«manovra del popo-

Il collegio dei commissa-


si la compravendita di una
trentina di grillini dubbiosi.
Berlusconi era nuovamen-
te vicino ad un capolavoro:
spalleggiato dai poteri forti
Ora Mattarella sembra
incline a passare da un eu-
ropeismo passivo ad uno atti-
vo, evidentemente prendendo
atto che l’attuale architettura
decidere il nuovo modello,
bisognerebbe costruire il de-
cisore, come già raccoman-
dato dalla lettera inviata ai
governi europei da Paolo Sa-
ri Ue non ha raccomandato della Ue e di casa nostra, sta diventando un demoltipli- vona che invocava un luogo
l’avvio dell’iter sanzionatorio usando la zizzania a piene catore di forza e ricchezza per dove creare una politeia, cioè
perché il negoziato avrebbe mani per dividere i partiti le nazioni residenti, motivo di uno spazio per veri accordi
rassicurato sulla stabiliz- di governo, gettando con eurodivergenza crescente e politici.
zazione del debito e quindi spavalderia discredito sui diffusa. Ma quale nuovo euro- Quale? Per accordi robu-
cadrebbe il presupposto per leader della maggioranza, modello il neo-attivismo ita- Sergio Mattarella sti dovrà esserlo il Consiglio
l’apertura della procedura. ha recitato il mantra del liano dovrebbe perseguire? europeo rinforzato via confi-
Il premier Giuseppe Con- «torna a casa, Matteo». Quello delle sovranità gurazione E-G27 e un «vero»
te ha riferito ieri in Senato Ma Salvini non ci è ca- condivise, cioè confederale, per dare un’ar- presidente dell’Ue. In questo luogo, prima di
sull’esito della trattativa. scato. Ha ridotto le proprie chitettura politica solida all’euro, come in- tutto, si dovrebbe elaborare un metodo di
Intanto il percorso seguito pretese propagandistiche e vocato da Mario Draghi, e che porti a una armonizzazione di ogni interesse nazionale
rende chiaro che la Lega e si è fatto in quattro per far sovranità europea perseguita da Macron che, con quello del complesso, cioè il fondamento
Salvini in particolare pre- pace con Bruxelles come oltre a francesizzare l’Ue sotto l’ombrello nu- politico di qualsiasi rinnovamento dell’Ue. E
feriscono Luigi Di Maio a un Letta qualsiasi. E così cleare di Parigi nel post-Brexit e post-Nato, questo va certamente avviato con uno sche-
Silvio Berlusconi. E lo si facendo ha reso giustizia la renda capace di prendere posizioni terze ma (funzionalista) di sovranità convergenti e,
comprende. anche a Letta, sterilizzan- tra America e Cina, ma rifiutato dalla Ger- si spera, reciprocamente contributive.
Governando con i 5 Stelle, do gli ardori del Berlusconi mania e da altri nonché motivo di conflitto
la Lega guadagna voti. Tor- di sinistra. con l’America? www.carlopelanda.com
nando al vecchio schema di il Sussidiario.net

UNA COSA È CERTA, QUANDO I PARIOLI ERANO I PARIOLI C’ERA IN GIRO MOLTO MENO SUPPONENZA

I Parioli non sono mai certo stati il quartiere più bello di Roma
È vero solo che la sinistra pata chic ha tentato di colonizzarlo
DI SERENA GANA CAVALLO te in doppia, ma anche tripla fila. ormai spodestato dalla Luiss. Carlo Pedersoli (allora campione di
Segue un tratto desertificato e I Parioli non sono mai stati «il nuoto, poi Bud Spencer) con Fabrizio

M
i permetto una chiosa dopo Villa Glori (detta anche Parco quartiere più bello di Roma» e certo (detto Tippete) Zampa.
all’articolo di Fabrizia della Rimembranza con su ogni albero adesso, salvo alcune piccole zone, sono Insomma, nessuno «se la tira-
Sabbatini (ItaliaOggi di la targa col nome di un caduto della notevolmente degradati, come tutta la va», e men che meno, essendo allora
mercoledì 19 dicembre) sul Grande guerra), si raggiunge la mitica città. Roma ancora bellissima, nessuno era
«quartiere più bello di Roma». L’autri- Piazza Euclide che manco a dirlo è un Che la sinistra (che pure allora esi- così cieco da ritenere di vivere nel
ce racconta di avviarsi da viale Liegi/ affollato e litigiosamente competitivo steva e aveva legittima e non contesta- «quartiere più bello di Roma» e certo,
piazza Ungheria verso viale Parioli, parcheggio a cielo aperto. ta presenza) si sia impegnata nel tem- nemmeno nel più santo, ovviamente.
ma lì si ferma il racconto. Per comple- Un tempo (quando ancora si andava po alla «colonizzazione» del quartiere Anche perché di santità come marchio
tezza val la pena di riferire che sul mi- in chiesa) i ragazzi dei Parioli si divi- è quasi commovente: la revanchista di residenza mai si è sentito parlare,
tico viale, a poco più di 300 metri dalla devano per la Messa domenicale tra ricorsa del paradiso proibito, che però anche se poteva esser consolatorio
piazza, si è da decenni insediato un San Bellarmino (piazza Ungheria) e paradiso non è più e che terra di santi pensare che il male vivesse prevalen-
suk di bancarelle che assedia la zone Sacro Cuore di Maria (piazza Eucli- e di peccatori è sempre stato. temente e «spontaneamente» nelle
dove un tempo c’erano bar famosi (Il de). Vicino alla seconda sopravvive Ma quando i Parioli erano i Parioli, baraccopoli dei Brutti, sporchi, cattivi
Cigno), scuole prestigiose (San Ga- una storica scuola di Suore, l’istituto c’era meno «supponenza», meno sen- di Scola.
briele) diventato condominio, struscio Santa Giuliana Falconieri dove han- so e ostentazione di (presunta) supe- Comunque di santità, ai decaduti
domenicale ormai impraticabile, con no studiato generazioni di pariolini, riorità sociale o economica, rapporti Parioli o altrove, ce ne è poca in que-
parcheggi in seconda fila sulle due fino a non molti anni fa sotto la guida più semplici e umani, che andaste sti giorni, e di buonsenso anche meno,
sponde, sporcizia, disordine. dell’energica direttrice, Suor Giulia, alle feste con Marina Punturieri per cui le ragazzine si prostituiscono
Un tratto residuo di duecento me- che già ricopriva quella carica alla fine (poi Ripa di Meana) o a scuola con per scelta, vizio o per una dose, ma i
tri tra via Castellini (collegamento con della guerra, quando le scuole pubbli- Mario Girotti (detto Terence Hill) bravi genitori accompagnano i figli
zona caserme e comando Carabinieri e che erano occupate dagli sfollati e la o a guardare Roma dal Pincio a Ca- adolescenti, poco più che bambini, a
piazza Delle Muse) e piazza Santiago Falconieri era l’ancora di salvezza, sen- podanno con Renzino Rossellini, o sentire il rapper dissacrante, mentre
del Cile, poco dopo la quale inizia una za ammantarsi di «elitario prestigio», che a farvi uscire da scuola per la festa intorno si consumano alcool e droghe,
sfilata ininterrotta di ristoranti, pizze- che invece ostentava l’Istituto dell’As- delle Matricole (allora usava), venisse in quei nuovi luoghi di culto e forma-
rie e affini, con file di auto parcheggia- sunzione accanto a Piazza Ungheria, un gruppo di studenti capitanati da zione che sono le discoteche.
PRIMO PIANO Venerdì 21 Dicembr
Dicembre 2018 11

Su questi operatori Bankitalia chiede: «Stesso business, stesso rischio, stesse regole»

Pochi i vincoli sui non bancari


I loro attivi sono pari a 160 mila miliardi di dollari
governi e dalle banche cen-
DI MARIO LETTIERI *
E PAOLO RAIMONDI **
trali per cercare i rimedi agli Un po’ ci ho ripensato
sfaceli del 2008, gli interme-
n un recente workshop diari finanziari non bancari DI RICCARDO RUGGERI in purezza), che applicavo per costruire i

I organizzato a New York


dalla Federal Reserve e
dalla Banca d’Italia su
«Post crisis financial regu-
lation: Experiences from the
alla fine del 2016 avevano as-
set, gli attivi, pari a 160 mila
miliardi di dollari! Rispetto al
livello del 2008 sono cresciu-
ti una volta e mezzo, mentre D
opo una settimana di resistenza,
getto la spugna. Mi dichiaro scon-
fitto. La mia decisione di sospende-
re il Cameo per almeno un mesetto,
Camei (non articoli giornalistici, ma oggetti
ispirati all’artigianato dell’intaglio) compor-
tavano per me 8-10 ore di lavoro al giorno,
non più compatibili con le mie attuali ener-
gie e l’impegno progettuale per «Zafferano».
two sides of the Atlantic», si è gli attivi del sistema banca- per dedicarmi al Progetto Zafferano, è stata Alcuni mi hanno proposto di sostituire lo
cercato di analizzare la situa- rio sono rimasti più o meno sì capita ma non accettata dalla maggio- strutturato Cameo con il vecchio, sbaraz-
zione del sistema finanziario gli stessi. Alcuni dei rischi ranza dei lettori. Sono stato tempestato zino «Brioche & Cappuccino» (non dovendo
globale per capire se esso sia succitati sono simili a quelli di mail, sms, messaggi, molte telefonate. rispettare il «Protocollo Thompson» mi costa
effettivamente sotto controllo che devono affrontare anche Comunicazioni affettuose di persone però solo un paio d’ore di lavoro).
o se vi siano ancora seri rischi le banche: quelli legati alla molto deluse dalla mia decisione. Mai avrei Alla fine ho deciso, scriverò un Ca-
e minacce di instabilità. Po- liquidità necessaria per far immaginato una sollevazione così compatta meo alla settimana, il sabato, e, quando
trebbe sembrare strano, ma fronte alla scadenza dei titoli dei miei lettori, trasformatisi in gilet gial- ho tempo, Brioche & Cappuccino. Sabato 22
i documenti e gli interventi e al rapporto di indebitamen- li della comunicazione artigianale, qual è dicembre uscirà il Cameo «Babbo Natale
dei rappresentanti della no- to, cioè alla leva finanziaria, quella del Cameo. portaci in dono tre schieramenti politici e
stra banca centrale sono stati il cosiddetto leverage. Ho illustrato loro che la tecnica, in- un piccolo ghetto per noi apòti».
i più precisi e concreti. Vi è Vi sono poi dei rischi segnatami nei lontani anni Ottanta, da Buon Natale a tutti.
una lunga lista di nuovi e pe- derivanti dalla natura stes- Hunter S. Thompson (gonzo journalism riccardoruggeri.eu
ricolosi rischi che, dieci anni sa del sistema finanziario non
dopo la Grande Crisi, dovre- bancario, come l’utilizzo esa-
mo ancora affrontare. gerato del sistema automati- secondo la Banca d’Italia,
d’Italia è di natura bancaria.
bancaria unitaria della finanza a li-
Prima di tutto vi è la co di compravendita di titoli data dalla forte crescita ne- Sulla questione si è com- vello globale, lasciando così
vulnerabilità del «settore fi- attraverso dei supercomputer gli Stati Uniti del mercato dei pletamente in alto mare. mano libera a chi, invece,
nanziario non bancario» che che operano con algoritmi cosiddetti collateralized loan Senza parametri e regole. Il vorrebbe cancellare regole
comprende una marea di matematici sofisticatissimi. Il obligation, cioè strumenti di sistema bancario, purtroppo, e controlli.
istituzioni, quali le Sim, i ge- cosiddetto high frequency tra- debito emessi su un porta- sta vivendo una crescente e Non si può, quindi, che
stori del risparmio, i fondi di ding (hft). Sono meccanismi foglio di obbligazioni e altre pericolosa dipendenza dai concordare con la Banca
investimento, gli hedge fund che possono far «detonare» forme di debito. Dal 2008 a gestori, i provider, di servizi d’Italia quando afferma che
e altri organismi variamen- l’intero sistema finanziario. oggi sono cresciuti del 130% para bancari e para finanzia- «ogni volta che le regole e
te propensi alla speculazio- Al riguardo è stato ricordato per un totale di 600 miliardi ri. In questi campi la propo- i controlli sono stati deboli,
ne. Questi, di fatto, operano ciò che accadde lo scorso feb- di dollari. sta condivisibile della Banca si sono visti rischi eccessivi
nell’intermediazione finan- braio quando un’innocua noti- Da qualche tempo, inoltre, d’Italia è applicare il corretto ed è aumentata la leva fi-
ziaria come se fossero vere e zia circa l’aumento dei salari sulla scena degli operatori principio di «stesso business, nanziaria, portando spesso
proprie banche, senza, però, negli Usa portò al tracollo di finanziari è apparso un nuo- stesso rischio, stesse regole». a repentine svolte reces-
essere sottoposti alle regole Wall Street. Simili situazioni vo e più grave rischio lega- Non indifferenti sono le ecces- sive nel ciclo finanziario».
e ai controlli bancari. Come possono creare vendite a raf- to alla digitalizzazione e ai sive differenze nazionali nel- Speriamo che tale appello
sappiamo, dove le regole sono fica fino a provocare un vero profondi cambiamenti nella la realizzazione delle cosid- non venga lasciato cadere
poche o mancanti, purtroppo, e proprio contagio e a met- tecnologia che mette nuovi dette riforme, creando così perché, altrimenti, presto o
si fa strada il «sistema om- tere in discussione la stessa organismi, che operano fuori un’ulteriore frammentazio- tardi la storia ci presenterà
bra». solidità degli intermediari del sistema bancario, e grandi ne dei sistemi finanziari. Si un conto molto salato.
Secondo il Financial finanziari. imprese tecnologiche digita- ha la sensazione che finora * già sottosegretario
Stability Board, l’organi- Un’altra ragione di li, la cosiddetta FinTech, in sia stata persa l’occasione all’Economia
smo di controllo istituito dai grande preoccupazione, condizioni di offrire servizi per una regolamentazione **economista

FILO DI NOTA

Sono troppi coloro che cercano di strumentalizzare la memoria


di Antonio Megalizzi, un giovane che non voleva essere un eroe
DI ANTONINO D’ANNA la sulla guerra vista dal punto di i soliti noti perché così andiamo sul da filmone americano. L’hanno così
vista di un missile. E il senso di sicuro»? Possiamo dircelo che se beatificato che alla fine i Megaliz-

N
on ha fatto in tempo a rammarico per loro, per tutta la Megalizzi non fosse morto, sareb- zi, letteralmente scippati di questo
morire, Antonio Mega- Congregazione laica per le Cause be stato un altro dei tanti precari figlio appena morto, hanno chiesto
lizzi, che subito la sua dei Santi Martiri dell’Europa al la- di questa professione che forse un rispetto per il loro dolore, per la loro
memoria è stata scippata voro per Antonio santo subito, mi giorno si sarebbe rotto le balle di privacy. Grazie per la vostra lezione
alla famiglia, e già è per tutti Anto- prende più forte. fare ‘sto lavoro e sarebbe andato a di dignità.
nio, l’Eroe, il Santo Laico Patrono Possiamo dircelo chiaro, pri- insegnare o a fare altro, magari in Antonio, Eroe per caso, scusaci
dell’Europa con tutte le maiuscole ma che il pubblico di Che tempo che un altro paese europeo? tutti. Meritavi di diventare qualcu-
messe al posto loro. E provo una fa tra qualche mese si alzi in piedi Invece no. È un Eroe, lo ha de- no perché a leggere le tue cose che
sincera vergogna per tutto questo commosso, corifeo Fabio Fazio e cretato la «grande italiana» (incaute vedo sul tuo profilo Facebook eri
bailamme. con qualche giullarata di Lucianina parole di Papa Francesco, tra le bravo, non perché sei morto in un
Nel giro di pochi giorni ho let- Littizzetto, con una Filippa La- tante incaute parole da lui pronun- attentato idiota. Scusa pure me che
to ricordi di colleghi o presunti tali, gerback in adeguato e commosso ciate) Emma Bonino, che al Corriere scrivo queste cose perché rispetto
per i quali Antonio era il Migliore. spolvero e un Saviano ancora più lo ha descritto in quattro righe, con- la tua morte e la tua condizione di
Abbiamo appreso dai giornaloni emozionato, possiamo dircelo chia- tatele: «Questo ragazzo raccontava giovane uomo e figlio pieno di vita e
che aveva scritto un decalogo, or- ro – dicevo – che Antonio Megalizzi è da vicino e con passione le istituzio- sogni prim’ancora che giornalista (e
mai postumo (come con i santi: già diventato qualcuno perché suo mal- ni e la politica dentro le istituzioni senza vita e senza sogni non si può
studiano gli scritti) sull’Europa, grado, senza che lo avesse chiesto né europee. Magari potessero essere fare questo mestiere), a cui è stato
che magari sarà pubblicato con la cercato, è morto ammazzato in un più conosciute». E ancora: «Aveva impedito di diventare qualcuno. E
prefazione di Emma Bonino che attentato di un terrorista islamico una vera e propria passione per la che adesso diventa ipocritamente
già lo aveva iniziato a santificare festeggiato dall’Isis? democrazia, era diventato uno dei qualcuno per cose che non sono la
poco dopo la morte (anche perché Possiamo dircelo chiaro che nostri». E poi? Tutto qui? Una vita tua capacità e la tua bravura.
Antonio era vicino a +Europa), «autopubblicare» un libro in Italia intera diventa questo? Tutto molto italiano e tutto
magari col commento di Roberto significa cacciare i soldi di tasca pro- Antonio è un eroe. Lo hanno molto poco europeo. Scusaci tutti.
Saviano. Apprendiamo che ave- pria perché la grande casa editrice ti decretato anche quelli che lo hanno Una preghiera per te e per la tua
va «autopubblicato» un volumetto risponde con una letterina precom- ritratto manco fosse un caduto in famiglia.
sulla politica europea e una favo- pilata: «Caro signore, noi vendiamo Vietnam e ti sembrano quelle lettere © Riproduzione riservata
12 Venerdì 21 Dicembre 2018
ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA
È dai tempi del crollo del Muro che un gruppo di italiani si trova a cena al Bocca di Bacco

Trent’anni di incontri berlinesi


Mettono insieme la loro esperienza ma anche la nostalgia
da Berlino all’anno, alla vigilia delle feste. Alberto Sordi. Renzo ri, 36 anni. È arrivato
ROBERTO GIARDINA Il «Bacco» era all’Ovest, a due Piano quando faceva in Germania per amo-
passi da dove due anni fa, il 19 rinascere la Potsdamer- re di Nicole, diventata
un club esclusivo, ma dicembre, avvenne l’attentato platz, o Claudio Ab- sua moglie. Mario Win-

È aperto a tutti. Prenoti,


ti siedi a tavola, e ne
fai parte, basta dire chi
sei, perché sei venuto a Berli-
no, in vacanza, o per restare.
al mercato di Natale (12 morti,
tra cui una ragazza di Sulmona,
56 feriti), si è chiuso, per noia
di più che stanchezza, e ci si ri-
trova da Alessandro, il figlio di
bado quando dirigeva i
Berliner Philarmoniker.

Domenica scorsa, la
germanista Maria Ca-
disch sta lavorando con
i tedeschi per aprire un
ostello in viale Abruzzi
a Milano. L’artista Jo Di
Sera fuggì al suo destino
Che amici si incontrino a cena, Massimo, al «Bocca di Bacco», a rolina Foi, dell’Univer- dall’entroterra napoleta-
non sarebbe una notizia, ma due passi da Checkpoint Char- sità di Trieste, ha detto no e si rifugiò a Berlino,
gli «Incontri berlinesi» stanno lie, l’unico punto di passaggio che c’è una pietra miliare e aiuta i giovani come
per compiere trent’anni. Nac- del Muro per gli stranieri. innanzi al castello di Mi- fu lui a trovare la loro
quero per caso nel dicembre ramare, 1.100 chilome- strada. Alla radio tiene
del 1989, il Muro si era aperto Tra i soci, rimani, anche tri da Berlino alla città una rubrica e parla in
da un mese, le Germanie era- se non ti fai vedere per anni. di Svevo. Sono 1.466 Berlingo, un grammelot
no sempre due, nessuno osava Ne fanno parte Giuseppe chilometri da Palermo alla Dario Fo, un misto
prevedere come sarebbe anda- Vita, che fu il capo della Sche- a Milano, e 1.829 dalla di tutte le lingue che si
ta a finire. La metropoli era ring, l’italiano, anzi il siciliano Porta di Brandeburgo al parlano nella metropoli.
circondata da mezzo milione più amato dai tedeschi, anco- Cremlino. Berlin liegt am Non solo italiani e tede-
di uomini dell’Armata Rossa, ra oggi. O il regista Volker Mittelmeer, sta sul Medi- Andrea Liguori schi. Jacob Gondwe,
il più grande esercito nella Schlöndorff che mi raccontò terraneo, anche se non un giovane del Malawi,
storia concentrato in una zona in lacrime perché era costretto sembra. Il medico viareggino senta proprio a Berlino la sua da sei anni a Berlino, uno dei
così piccola. a vendere la sua Haus in der Marco Giannecchini arrivò monografia (curata dal profes- collaboratori di Jo, ci racconta
Toskana, comprata con il suo nell’87 su consiglio di Mannoz- sore Mariano Apa, editore quel che fa per i suoi coetanei a
Un gruppo di giornalisti primo film, negli anni 60. Il zi, ed è restato. Ci ha presentato Cangemi) appena uscita: «Ho Kosungu, nel suo paese. L’altra
si ritrovò al «Bacco» di Mas- germanista Angelo Bolaffi, il suo libro Crea il migliore anno trascorso metà della mia vita sera anche il menu era misto,
simo Mannozzi, di Lido di Ca- che diresse con grande talento della tua vita. «Ho notato, dice, in Germania, la mia prima in- minestrone toscano, e petto d’
maiore, uno dei pochi ristoranti l’Istituto di cultura a Berlino, che gli italiani di Berlino hanno segnante quando avevo 6 anni, anatra che, con l’oca, è tradizio-
italiani a Berlino, ora sono oltre e Markus Wolf, il mitico capo un approccio particolare con la a Camogli, fu la pittrice Tina ne servire a tavola in Germa-
mille. Tra noi, Riccardo Eh- del controspionaggio della Ddr, vita. È forse questo a spiegare de Strobel, che era austriaca, nia per Natale.
rman, corrispondete dell’Ansa a cui si ispirò Le Carré per La il loro successo?». e anche mia zia». Ha esposto
dalla Germania orientale che, spia che venne dal freddo, ro- a Berlino, in Baviera, Roma Come decideste trent’an-
con una domanda, fece cadere manzo che non gli piaceva. Si Umberto Galli Zugaro ha e a Colonia, Napoli, Verona, ni fa di fondare il club? mi
il Muro alla conferenza stampa faceva pagare le interviste, ma trascorso tre mesi in Cina anche in Polonia, sul Baltico. I chiede qualcuno che quando
del 9 novembre. Ora, in pensio- non da me. Bastava un invito visitando cento cantine, sta suoi quadri hanno i colori e la cadde il Muro non era nato.
ne, vive a Madrid. a cena da Massimo, amava la aiutando i cinesi a produrre precisione della Mitteleuropa, Veramente avvenne tutto a
nostra cucina e il Brunello, e vino «all’italiana». Riassume la luce del Mediterraneo. mia insaputa, confesso. Quan-
Qualcuno propose: per- non osai mai presentare il con- l’esperienza nel libro, Appunti do mangi bene, non ti rendi
ché non torniamo a veder- to in nota spese al mio giornale. di vino cinese, un mercato enor- Quest’anno il premio conto che la storia si è seduta
ci? Cominciò così. Anni fa, circa Parlava molto, e non mi sve- me, domani berremo Chianti «Massimo Mannozzi», che alla tua tavola. Frase kitsch, lo
una volta al mese si incontra- lava nulla. Al «Bacco» hanno prodotto dalle vigne intorno a segnala i giovani italiani ber- ammetto, ma non resisto alla
vano italiani e tedeschi amici cenato Willy Brandt ed Hel- Pechino? La pittrice Fernan- linesi, è andato all’architetto tentazione.
dell’Italia. Ormai, una volta mut Kohl, Sophia Loren e da Mancini spiega perché pre- palermitano Andrea Liguo- © Riproduzione riservata

NELLO STABILIMENTO È GIÀ STATO ASSEMBLATO UN 737 A VENEZIA DOVE IL GRUPPO FRANCESE È GIÀ PRESENTE

In Cina aperta una nuova Perché Lvmh acquista il Cipriani


fabbrica dell’americana Boeing e sale sull’Orient-Express
DI ANGELICA RATTI DI ETTORE BIANCHI

I L’
l colosso americano Boeing ha hotel Cipriani di Venezia e il treno Orient-Express passano di mano
aperto un nuovo stabilimento e dal gruppo Belmond finiscono nel portafoglio del colosso francese
in Cina nonostante le tensioni del lusso, Lvmh. Il gruppo di Bernard Arnault si espande a Venezia
commerciali tra Washington dove è già presente con il Fondaco dei tedeschi, storico ex magazzi-
e Pechino. Gli aeromobili fabbri- no del XIII secolo diventato poi ufficio postale e
cati negli Usa per il momento non ora trasformato in uno store del lusso. Adesso,
sono colpiti dai dazi cinesi decisi in Lvmh (70 marchi di lusso e un fatturato di 42,6
risposta alle misure protezionisti- miliardi di euro nel 2017) vuole crescere nel set-
che applicate da Donald Trump. tore dell’hotellerie, in pieno boom. E nella città dei
L’industria aeronautica non può più Dogi si è comprato altre due istituzioni turistiche
prescindere dal mercato cinese, che attraverso l’acquisizione del gruppo inglese Bel-
è terra di conquista dei due colossi mond (572 mln di dollari di fatturato). Belmond,
del settore, Boeing e la francese Ai- quotato a New York, gestisce 46 alberghi, treni
rbus. Malgrado la battaglia dei dazi e crociere fluviali in 24 paesi del mondo e tra
fra Usa e Cina, Boeing ha aperto il Donald Trump questi c’è anche l’hotel Cipriani di Venezia e il
suo primo sito di assemblaggio dei treno Orient-Express con i suoi viaggi da Venezia
vettori 737 a Zhoushan, a 290 chilometri a sudest di Shanghai. Stabili- a Londra. L’accordo definitivo raggiunto per l’ac- Bernard Arnault
mento dal quale è già uscito il primo 737 che Boeing ha consegnato alla quisizione del gruppo Belmond per 2,6 miliardi di
compagnia aerea di Stato, Air Chine, secondo quanto ha riportato Le Fi- dollari, prevede un premio del 40% per gli azionisti del gruppo in rapporto al
garo. Il gruppo di Chicago ha investito 33 milioni di dollari l’anno scorso prezzo delle azioni Belmond alla chiusura di Wall Street giovedì 13 dicembre.
per acquisire la maggioranza di una joint-venture con la società pubblica L’operazione valorizza la società di 3,2 miliardi di dollari, ovvero 2,8 miliardi di
cinese Comac per realizzare il sito dove verranno montati gli interni degli euro, secondo quanto ha riportato Le Monde. La firma di questa acquisizione,
aeromobili e dipinte le livree. Boeing rivendica il ruolo di primo esportatore che mette fine a quattro mesi di speculazioni, è prevista nella prima metà del
sul mercato cinese, che secondo gli esperti, nel prossimo decennio diventerà 2019 dopo l’approvazione degli azionisti di Belmond e l’avallo delle autorità
il più importante, superando quello americano. La Cina avrà bisogno di della concorrenza. Nei programmi di Lvmh, anche l’apertura, nel 2020, con
circa 7.700 velivoli nel prossimo ventennio, per un ammontare stimato di l’insegna Cheval Blanc, di un palazzo di 50 camere nell’edificio dell’ex La
1.200 miliardi di dollari, pari a circa 1.051,8 miliardi di euro. Samaritaine, in ristrutturazione a Parigi.
© Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
PRIMO PIANO Venerdì 21 Dicembr
Dicembre 2018 13

COMMENTI PERISCOPIO
Al Bano ricevuto al Viminale da Sal Vini.
Filippo Merli DI PAOLO SIEPI pr
pregai di fare una chiamata
ur
urgente. Anche la voce di ra-
La Fed. Tassi amari per le Borse. Un ego. Cento, mille, milioni di ego. Un gazzo di mio marito tacque,
ga
Claudio Cadei egatombe. Dino Basili - Uffa News. ascoltando: come misurando
as
in un momento il peso e la
Il tram viene invaso da una chiassosa scolaresca di ragazzi È evidente che Beppe Grillo profondità di quelle poche pa-
pr
e ragazze di terza elementare. Un bambino dice all’altro: ci piglia in giro e proprio per Aspettiamo un figlio. Ancora sbalordita
role. Aspettiam
«Mi sono fatto mandare il Pdf via Snapchat». Lo guardo qu
questo merita grandi elogi. mi affacciai sul traffico convulso di corso
stupito come se sentissi un neonato cantare da baritono. Vittorio
Vi Feltri. Libero. Buenos Aires, le auto ferme in colonna, i
Gianni Verusio clacson nervosi. Il semaforo era rosso, ma
Le primarie sono il male as- io, abituata a girare per Milano di corsa,
Da dove viene Roberto Garofoli Hanno distrutto il partito. La
soluto del Pd. H disinvolta stavo per attraversare. Mi fer-
sintesi tra le diverse idee si forma attra- mai di colpo. Non puoi, mi dissi, devi stare
Roberto Garofoli, dimissionario capo di ganinetto del mi- verso un processo lungo cioè il congresso. attenta: siete in due, ora. Camminare più
nistero dell’economia, è un valoroso magistrato dalle polie- Francesco Piccolo, scrittore (Vittorio adagio, felice e pensierosa, immensamente
driche esperienze. Molto influente in Consiglio di stato ha Zincone). 7. stupita. Ci sei tu adesso, e da quale mon-
mostrato (virtù rara) di non essere attaccato alla poltrona. do sei arrivato? Che occhi avrai, e come ti
Segnalo però che è vittima o beneficiario di una omissione. Pubblicità di un’impresa funebre: «Fune- chiameremo, o forse il tuo nome è già scritto
Sul Corriere della sera, Antonella Baccaro scrive che ha ini- rali completi partire da 1.899 euro. Perché in un altro cielo, da sempre? Era la fine
ziato a collaborare con il governo durante la presidenza di piangere due volte?». Cristiano Militello, di gennaio, ma a me sembrò di avvertire,
Mario Monti. Non è vero. Garofoli inizia nel 2006 (Prodi II) umorista. (Gianluca Veneziani). Libe- nell’aria di quell’imbrunire freddo, già un
come consigliere giuridico del ministro degli esteri Massimo ro. altro tiepido fiato. Marina Corradi, scrit-
D’Alema. Agli esteri il consigliere giuridico è un supercapo trice. Avvenire.
tr
di gabinetto. Solo per star nel vero. Non sta facendo niente Elsa
Domenico Cacopardo Fornero in questi giorni e an- Sono 27 anni che, con la mia Orchestra
che i prossimi, in teoria, sono Italiana, portiamo in giro per il mondo la
It
Sono cerimonie da abolire vuoti. Dal primo novembre, l’ex canzone napoletana classica ma anche le
ca
ministro del Lavoro è in pen- canzoni italiane come quelle di Modugno.
ca
Ieri per caso ho assistito alla diretta tv dedicata alla ceri- sione. Ha compiuto 70 anni, la- Mostriamo l’immagine di un’Italia positiva,
M
monia degli auguri al capo dello Stato. E mi sono reso conto sciando l’Ateneo di Torino dove e insegnava elegante, con una formula mista di antico e
el
di come cerimonie del genere (sepolcri imbiancati che se da lustri. Libera quindi di passare dad una moderno. Renzo Arbore, showman. (Sil-
la cantano e se la suonano tra loro in un festival di corti- tv e l’altra per parlare di sé, dire quanto è via Tironi). Libero.
gianerie) andrebbero abolite. La sobrietà cui si richiama stata brava nei 17 mesi del gabinetto Monti
Mattarella dovrebbe investire anche questi cerimoniali. (novembre 2011-aprile 2013) e quant’è pes- Leonard von Keutschach, principe di Sa-
Ambrogio Rovidetti Detti simo l’attuale governo. Giancarlo Perna. lisburgo, si vergognava tanto poco di essere
saggista politico. La Verità. figlio di contadini, che si fece mettere nello
Si può ripetere la Torre di Babele stemma una rapa. S’era ficcato in testa che i
Il premio Nonino è nato nel sudditi dormissero troppo, e ordinò di siste-
Forse la Bibbia non si riferiva al Global Compact quando 1975, con lo scopo di salvare
19 mare in una torre del castello di Salisburgo
ci raccontava la storia della torre di Babele. Ai tempi del gli antichi vitigni. Mio padre
gl in cima alla rupe, un grosso meccanismo a
re caldeo Nabopolassar nel quinto secolo a.C. gli uomini parlava spesso dei valori del-
pa ruote e pulegge, che alle quattro del mattino
decisero di sfidare Dio, erigendo una torre che Lo raggiun- la propria terra. Il premio per e alle sette di sera faceva suonare un orga-
gesse in cima al cielo. Essi parlavano tutti la stessa lingua, alcuni anni ha svolto questa
al no tuttora esistente, il cui rombo segnava ai
e per i primi 5 o 6 piani tutto funzionò a meraviglia. Poi, funzione. Poi è cresciuto fino a coinvolgere salisburghesi le ore del lavoro, e del sonno.
per facilitare i lavori, decisero di importare gente da ogni lla lletteratura e più in generale i maestri Piero Buscaroli, Paesaggio con Rovine.
angolo della terra, ma nessuno capiva la lingua degli altri, e del nostro tempo. Tra i primi membri del- Camunia, 1989.
ciascuno metteva i mattoni dove credeva. Così la costruzio- la giuria c’erano oltre a Veronelli, Mario
ne divenne sempre più caotica, finché finì per sgretolarsi, e Soldati, Gianni Brera, Ermanno Olmi. Era Salvatore Satta è un caso
così ebbe termine quella bestemmia. Speriamo che il Global fantastico sentirli dialogare, a volte gio- unico nella storia della lette-
Compact non finisca come la torre di Babele. cavano come bambini sul tappeto di casa. ratura. Grandissimo giurista
Piera Graffer Erano meravigliosamente autentici. Quello e sommo processualista, in
che hanno fatto per il premio è indimenti- quanto tale autore ancor oggi
Il dramma degli agenti di custodia cabile. Non si può dire la stessa cosa dello fondamentale, nessuno sapeva
Stato italiano. Il nostro è un premio che che fosse un letterato. Dopo la morte, smon-
Negli ultimi tre anni si sono suicidati più di 40 agenti non si avvale di finanziamenti pubblici o tandosi il suo studio legale, venne scoperto
di polizia penitenziaria e dal 2000 ad oggi sono stati di sponsor. Tutto il peso cade sulle spalle fra i fascicoli di un processo, il dattiloscritto
complessivamente più di 100. Trovo indegno di un della famiglia. Ma allora perché l’agenzia de «Il giorno del giudizio». Pubblicato dalla
paese civile che la questione del malessere nelle car- delle entrate non ci consente la deduzione Cedam, casa editrice universitaria di testi
ceri, inteso non solo dal punto di vista dei detenuti dei costi sostenuti per la giuria, per le tele- giuridici, passò affatto inosservato; ci volle
ma anche da quello di chi ci lavora, non venga seria- visioni e per i giornali che invitiamo? Non la Adelphi, che miracolosamente riprese
mente affrontata con una indagine e le conseguenti siamo un’azienda di grandi numeri. Però il romanzo, perché si accorgesse che ci si
determinazioni. In questo Destra, Sinistra, Grillini, ci piace promuovere la cultura. La giuria trovava di fronte a uno dei più grandi nar-
Berlusconiani e via politicando dimostrano di avere (che oggi comprende tra gli altri i nomi pre- ratori del secolo. Il Giorno del giudizio è il
lo stesso atteggiamento di chi nasconde lo sporco get- stigiosi di Claudio Magris, Adonis, Edgar canto dei morti ed è anche uno straordina-
tandolo sotto il tappeto. Morin, Antonio Damasio, John Banville) rio documento antropologico su Nuoro e la
Diana Machegni discute e decide in piena autonomia. Tra i Sardegna. Paolo Isotta, La virtù dell’ele-
premiati cinque Nobel e figure di assoluto fante. Marsilio, 2014.
Fra poco crederanno anche alle streghe rilievo internazionale. Giannola Nonino,
regina della grappa. (Antonio Gnoli). Mussolini contro la guerra in Libia ha
In Puglia gli M5s hanno preso i voti puntando sull’osti- la Repubblica. fatto un casino. Prima è riuscito a convin-
lità delle persone all’eradicazione degli ulivi e alla cere tutti gli altri socialisti (e quelli che non
costruzione del gasdotto tap. Il tutto condito da com- Guido Carretto, che fu a lungo diretto- è riuscito a convincere, come il Bonomi e
plotti di Monsanto, dei russi, del Mossad e di chissà re di Novella 2000, mi diceva: «Non rovino il Bissolati, li ha fatti espellere dal parti-
chi altro. Intanto, imbonitori vanno a spacciare, come famiglie, al massimo mi occupo di famiglie to perché «troppo morbido e collusi con la
nel vecchio west, pozioni salva ulivi. Non c’è cura, se già rovinate». Anche lei? «Mi sono dato un corona») e poi ha guidato lo sciopero gene-
non quarantena e tagli. Ma questi ficcano la testa limite deontologico e umano: mai riferire rale contro la guerra in Africa con azioni
sulla sabbia. E il morbo intanto avanza… tradimenti coniugali se ci sono di mezzo figli rivoluzionarie di vero e proprio sabotaggio.
Carlo Serafini minorenni». Alberto Dandolo, cronista C’era della gente che faceva saltare i ponti
del ramo gossip. (Stefano Lorenzetto). e levava la traversine dai binari perché non
Le parole di Mameli fanno pena Corsera. passassero i treni dei soldati, e lui, l’anno
dopo, lo hanno condannato e messo dentro.
Le parole di Mameli inflitte alla musica di Michele No- Fu in una farmacia dalle parti di piazzale Diceva che i generali italiani erano sangui-
varo sono inaccettabil e penosamente retoriche, anche Loreto, a Milano, un pomeriggio d’inverno. nari e guerrafondai, e così pure Giolitti, il
per la sensibilità del 1847. Da monarchia a repubbli- Erano mesi che speravo. Lacerai la busta capo del governo che in Libia ce li aveva
ca, da processo accusatorio ad inquisitorio, dalla lira che il dottore mi aveva dato, saltai le righe mandati. Antonio Pennacchi, Canale
all’euro, da indissolubilità a divorzio,dal lei al voi al cercando soltanto una parola: «Positivo». Mussolini. Mondadori, 2010.
ri-lei,da naja a niente. Abbiamo attraversate mutazioni Rimasi un lungo istante immobile, il foglio
imponenti restandone indenni. È tanto difficile allora nelle mani. «Positivo». Che tonfo al cuore, Le donne fanno bene a na-
dotarci di un inno più solenne, con un migliore senso che inabissarsi del battito, e subito il suo scondere i propri difetti; malis-
sc
storico (ampia scelta) e con un’andatura che non sug- risalire, affannato. Aspettavo un bambino. simo a celare i loro vizi. Rober-
sim
gerisca passi di cha-cha-cha? Trafelata cercai una cabina telefonica, ne to Gervaso. il Messaggero.
Mariano Gentile trovai una occupata. Impaziente, in un bar, © Riproduzione riservata
14 Venerdì 21 Dicembre 2018
ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA
È partito il più grande cantiere in Europa con 200 chilometri di binari e 68 stazioni

Mega circonvallazione parigina


Interessati dall’operazione ben 130 comuni metropolitani
DI SIMONETTA SCARANE fenomeno delle piattaforme modernizzazione della rete
per l’affitto breve fra priva- esistente di binari, le nuove
’ partito a Parigi, il ti, come Airbnb, che hanno linee di tramway, i proluga-

E progetto Grand Paris,


il più vasto cantiere
d’Europa che vedrà
la costruzione, entro il 2030,
di 200 chilometri di binari
sottratto un grande numero
di appartamenti (%0 mila
a Parigi) al mercato del-
le locazioni per i residenti
spostandole sul mercato tu-
menti delle linee di metropo-
litana e la modernizzazione
della rete ferroviaria regio-
nale Rer.

(metro e ferrovia regionale, ristico. Grand Paris è destinato


la Rer) e 68 nuove stazioni. a migliorare le condizioni
Intorno ad esse sorgeranno L’alto costo della casa è di vita e di trasporto pubbli-
interi quartieri: l’industria un altro fattore negativo co dell’area parigina che per-
delle costruzioni ha battuto per la qualità della vita: a metterà ai suoi abitanti di
il record di centomila per- Parigi le case costano il dop- spostarsi da un comune ad
messi a costruire ottenuti in pio rispetto all’area metropo- un altro dell’area metropoli-
un anno, secondo quanto ha litana. Le famiglie modeste tana senza passare da centro,
riportato Le Monde. e delle classi medie sono co- ormai saturo, grazie alla rea-
strette ad allontanarsi e a vi- lizzazione di 200 chilometri di
Le nuove infrastruttu- vere più distanti dal proprio binari e 68 nuove stazioni.
re di trasporto, la mega luogo di lavoro. La fiammata
circonvallazione ferroviaria dei prezzi immobiliari è un Il Grand Paris Express,
parigina, trasformerà com- motivo che scoraggia la clas- Veduta delle architetture del quartiere di Groues intorno è un progetto di rete com-
pletamente l’agglomerato me- se media a stabilirsi nella alla futura stazione Nanterre-La Folie posto da quattro linee di
tropolitano formato da Parigi metropoli. metropolitana automatica
e dai 130 comuni che formano farsi oltre due ore di viaggio Inoltre, il progetto regionale ad anello attorno
la sua area metropolitana. E Parigi conta 3,9 milioni al giorno. Grand Paris sarà il più a Parigi e di due prolunga-
permetteranno a Parigi di di posti di lavoro per 3,2 grande programma di riabi- menti di due linee di me-
espandersi finalmente, dopo milioni di lavoratori il che A distanza di molti anni litazione urbana del Vecchio tropolitana esistenti. Con
60 anni di confinamento die- dimostra la sua attrattiva dalla sua ideazione, intorno Continente. E darà nuova vita una lunghezza totale di 200
tro la sua periferia, di fatto economica, secondo Le Mon- alla metà degli anni 2000, è a interi quartieri periferici, chilometri, dovrà essere re-
inglobandola in un’area me- de. I posti di lavoro sono con- partito a Parigi il progetto ma ormai assorbiti dall’area alizzato congiuntamente da
tropolitana strutturata. centrati in pochi poli mentre denominato Grand Paris che metropolitana. Quartieri che Société du Grand Paris (Sgp)
gli alloggi sono distribuiti su prevede la costruzione di una oggi sono punteggiati da fab- e il sindacato dei trasporti
Parigi come Londra, tutta l’Ile-de-France, costrin- nuova rete di trasporto pub- bricati industriali dismessi, dell’Île-de-France (Stif). Il
sono metropoli che devo- gendo gli abitanti dell’area blico nell’area metropolitana che saranno trasformati in primo troncone della linea
no risolvere il problema del- metropolitana a muoversi parigina e che interesserà abitazioni, negozi e uffici. 15 (ex linea rossa) dovrebbe
la mobilità urbana e del caro in lungo e largo. Sette mi- 130 comuni della cintura ur- entrare in esercizio nel 2019
casa. Un problema, quello lioni di navette giornaliere bana, il Grand Paris Express. Il progetto Grand Pa- e verso il 2030 gran parte
della mancanza di alloggi, e trasportano i pendolari e il Tre cosidette «talpe» per sca- ris Express, nella versione della rete dovrebbe essere
degli alti prezzi delle case, 23% degli abitanti dell’area vare i tunnel sono al lavoro rivisitata del 2013, prende completata.
reso ancora più acuto dal metropolitana è costretto a contemporaneamente. in considerazione anche la © Riproduzione riservata

ERANO STATI ORDINATI NEL 2008 AI FRANCESI DESTINATI A STATI UNITI E CINA

Nonostante la crisi, il Brasile Mercedes nei Suv


vara il primo dei 4 sottomarini di alta gamma
dureranno circa due anni prima di essere DI GIOVANNI GALLI
DI MARTA OLIVERI consegnato nella seconda metà del 2020. Gli

I
altri tre sottomarini saranno consegnati tra l Suv Gle di Mercedes è una grande bestia della

S
ta iniziando i test il primo dei quat- la fine del 2021 e il 2023. La Marina bra- tecnologia con i suoi 4,92 metri di lunghezza per
tro sommergibili ordinati da Brasilia siliana sarà quindi dotata di una flotta di circa 2 tonnelate di peso. Questo Suv di grandi
al costruttore francese Naval Group sottomarini convenzionali oceanici, di classe dimensioni, con tre file di sedili, può ospitare fino a
nel 2008. «Riachuelo» è stato messo Scorpène. Multimissioni, questi sommergi- sette persone.
in mare e la consegna è prevista per la fine bili imbarcano 35 marinai. Senza entra-
del 2020. Il varo è avvenuto nei bacini del re nei detta-
cantiere Itaguaï, allestito in una baia che Per il gruppo industriale francese, gli tecnici, la
assomiglia a Saint-Tropez, a 70 chilometri Naval Group, tra i principali costruttori sua opzione
navali europei a operare sul Eabc (elec-
mercato mondiale dei siste- tric active
mi di difesa, questa commes- body control)
sa brasiliana è una vetrina è un sistema
tecnologica e un riferimento per gestire lo
commerciale unico al mondo. smorzamento
La vendita dei sottomarini si e la sospen-
accompagna al trasferimento sione ruota
di tecnologia e alla costruzio- su ruota.
ne di un moderno cantiere a Grazie a una Il Suv Gle di Mercedes costa circa 80 mila euro
Itaguai, e di una base navale telecamera di
in collaborazione con la bra- bordo e alle elettropompe che azionano i cilindri idrau-
siliana Odebrecht in seno lici, questa sospensione Eabc controlla ogni ruota in
Un momento del varo del sommergibile «Riachuelo» alla joint-venture della quale tempo reale, anticipando così le irregolarità del terreno.
il gruppo francese possiede il L’opzione chiamata «curva» dà la sensazione di inclinare
da Rio de Janeiro. Alla cerimonia, venerdì 41%, secondo quanto ha riportato Le Figaro. la bestia come farebbe una moto.
14 dicembre, hanno partecipato l’attuale E’ il più grande programma di infrastruttu- La nuova generazione di Gle (motore a sei cilindri di
presidente del Brasile, Michel Termer, e il re mai realizzato da Naval Group all’estero 367 cavalli, 80 mila euro) è destinata principalmente al
suo successore, Jair Bolsonaro, che entrerà dopo la Malesia del valore di 4 miliardi di mercato americano e cinese dove si propone di conqui-
in carica il 1°gennaio. Un passo importan- euro e occuperà 2 mila persone in Brasile, stare il segmento Suv di fascia alta, molto redditizio, ma
te. considerando l’indotto dei 20 subappalti, e anche molto frequentato dalla concorrenza, agguerrita
600 persone in Francia. e se la dovrà vedere con la Bmw X5.
Le prove in mare di «Riachuelo» © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
Marketing
Anno 28 - Numero 301 - € 0,80 Venerdì 21 Dicembre 2018

È IN EDICOL
LA
L’EVOLUZIONE DI

Oggi www.classabbonamenti.com

IL QUOTIDIANO DEI PROFESSIONISTI


ESSIONISTI
SS O S DI MARKETING,
MARKETING
G, MEDIA E PUBBLICITÀ

L’azienda sta realizzando una intelligent


lligent transformation grazie
gr alle nuove tecnologie

Lenovo, così si superano i limiti


Dalle riunioni a distanza alle diagnosi veloci, migliora la vita
DI ANDREA SECCHI nella didattica, pensiamo alla
Una soluzione scuola digitale, e nell’industria
enovo sta compiendo la di smart meeting manifatturiera».

L sua «intelligent tran-


sformation», un passo
oltre la trasformazione
digitale che significa, per un
produttore mondiale di tec-
di Lenovo
Per realizzare questa
trasformazione servono in-
vestimenti, visione, soluzioni
e prodotti che sappiano fornire
nologia presente in più di 160 a chi li usa un reale vantaggio.
paesi e con un fatturato di L’a.d. sottolinea come Lenovo
oltre 45 miliardi di dollari di abbia ad esempio investito 1,3
ricavi, seguire i propri clienti miliardi di dollari in ricerca e
nelle nuove necessità portate sviluppo lo scorso anno. «Un
dai mutamenti della vita la- esempio che vale la pena di
vorativa o privata. portare sono le nostre soluzio-
«Già da due anni ni di smart meeting. Soluzio-
Lenovo ha rivisto il ni quali Lenovo ThinkSmart
proprio approccio al Hub 500, ad esempio, possono
mercato», racconta trasformare una sala riunioni.
Emanuele Baldi, Facile da installare e sempli-
country manager ce da gestire, può convertire
e amministratore primo sul mercato servono per l’intelligent tran- si parla di meeting virtuali, che qualsiasi spazio in una sala
delegato di Lenovo con una crescita dei sformation, mettendo insieme già avvengono da alcuni anni, riunioni Skype for Business.
Italia, «puntando a ricavi del 20% anno cloud, infrastrutture e disposi- è il modo in cui sono condotti a Con una qualità del suono
offrire una combi- su anno rinvigorita tivi per le strategie che riguar- essere cambiato: prima esisteva garantita da Dolby Audio
nazione esclusiva Emanuele Baldi anche dall’alleanza dano l’intelligenza artificiale, il concetto di persona remota, Premium, microfoni direzio-
di infrastruttura con Fujitsu nel 2017 la realtà aumentata, l’internet ora esiste un concetto diverso, nali a 360°, display touch per
e dispositivi, supportata da per creare una joint venture of things e la connettività 5G, quello di collaborazione nella gestire le riunioni e display
intelligenza artificiale, dati, nel settore. I ricavi arrivano con un investimento in svilup- stessa stanza». esterni di grandi dimensioni.
potenza di calcolo e algoritmi dai pc per il lavoro così come da po del 3,2% dei ricavi. La tecnologia per condivi- Non ci dimentichiamo inoltre
volti a migliorare la vita di quelli per il gaming. Poi è arri- dere informazioni non solo degli utenti, che sempre di
tutti i giorni, a casa, al lavoro vata anche la seconda ondata «Per Lenovo, Intelligent tra persone, ma anche tra più ci mostrano di volere un
e nello svago. La chiamiamo di sviluppo dell’azienda, quella Transformation è un passo sistemi e applicazioni. «Pen- solo dispositivo su cui lavora-
Intelligent Transformation ed dei datacenter, sui quali i ricavi oltre la centralità del clien- siamo solo alla medicina e al re e passare il tempo libero.
è centrale nel nostro business stanno crescendo del 58% e si te», continua Baldi: «consiste modo in cui la trasformazione Quindi, l’efficienza degli am-
e alla base della nostra visione sono create partnership stra- nell’unire l’attenzione al cliente digitale consente di diagnosti- bienti lavorativi passa anche
sul futuro; significa fornire alla tegiche. Ancora il mobile, con con l’esperienza d’uso dei dispo- care molto più rapidamente dall’avere a disposizione stru-
società maggiori opportunità, il marchio Motorola, sul quale sitivi che proponiamo all’utente e accuratamente le patologie, menti potenti, leggeri ed ele-
migliore connettività e la pos- Lenovo ha raggiunto il pareg- finale. La tecnologia sta cam- e a come consente anche di ganti quali Lenovo ThinkPad
sibilità di trascendere i limiti gio operativo dopo un taglio dei biando tutte le nostre abitudini trovare soluzioni in manie- X1 Extreme, che assicurano
storici e culturali». costi di 175 milioni di dollari e di lavoro: ad esempio, prima ci ra più rapida. Ma i vantaggi prestazioni di calcolo elevate
si sta focalizzando su mercati si spostava fisicamente per an- sono altrettanto evidenti nel e al contempo riflettono la per-
Lenovo si trova oggi in selezionati. dare alle riunioni di lavoro fuori settore retail, dall’interazione sonalità dell’utente, accom-
una nuova fase di sviluppo. L’ondata di sviluppo più sede, oggi si fanno meeting vir- con il cliente all’esperienza in pagnandolo tanto nel lavoro
La forza del marchio è sempre recente riguarda invece la co- tuali collegandosi ciascuno dalla negozio fino alle diverse pos- quanto nel tempo libero».
stata sui pc, e oggi è ancora struzione di tutti i mattoni che propria sede; ma anche quando sibilità di pagamento. Anche © Riproduzione riservata

Il 67% dei giovanissimi continua a preferire i negozi per gli acquisti


DI GIANFRANCO FERRONI posto i libri e, appena sotto il podio, za pensata ad hoc per loro, come il fosse apprezzata anche dai teenager,
biglietti per concerti e spettacoli. biglietto per un viaggio. per i quali il divertimento è solita-
In tema di doni natalizi, solo il 20% Queste le evidenze del primo son- Si può dunque affermare che ciò mente una conditio sine qua non. Il
dei giovanissimi dichiara di avere daggio condotto tramite Instagram che conta per i ragazzi di oggi è avere risultato? Un corale «sì» e due paro-
una vera e propria ansia-da-regalo, stories da Chupa Chups, brand di la possibilità di vivere esperienze. I le chiave: tempo da condividere ed
mentre un altro 20% non è per nulla lollipop che ha come motto «Fo- teenager hanno le idee chiare anche esperienze memorabili, come aspetti
preoccupato: per i restanti, la verità rever Fun» (Non smettere mai di su cosa non vorrebbero mai riceve- maggiormente desiderati, soprattut-
sta nel mezzo. I canali dove acquista- divertirti), con la collaborazione di re. Questa infatti la classifica dei to in questo periodo dell’anno. Da qui
no doni per amici e parenti? Nono- Ginger Generation, interrogando 5 regali meno apprezzati: l’ennesimo l’idea di organizzare il primo Chupa
stante i centennials (la generazione mila ragazzi, dai 12 ai 20 anni, che paio di calze, vestiti che non piac- Chups Christmas Party a misura di
Z, compresa tra il 1995 e il 2013) hanno risposto a 10 domande for- ciono, regali per bambini quando centennials, che ha preso vita al San-
siano nativi digitali, il 67% continua mulate con il linguaggio dei social. non si è più bambini e anche libri di ta Lucia Darsena Christmas Village di
a preferire i negozi e solo un terzo Se i teenager dovessero scegliere un genere non amato. E con quale Milano, coinvolgendo come special
opta per l’online. Di questi, il 58% una parola d’ordine per il Natale emozione la generazione Z definisce guest uno degli youtuber oggi sulla
su piattaforme e-commerce e il 42% ideale, questa sarebbe «autentici- il Natale? Per la maggior parte è si- cresta dell’onda, Tristram, presen-
direttamente sui siti dei brand. Ma tà». Quello che i ragazzi desidera- nonimo della parola «amore» (40%) te sul canale social con la Canzone
quali sono i regali più desiderati? In no maggiormente nella ricorrenza o «gioia» (35%), ma c’è anche chi lo dell’Unicorno, vista da più di 5 mi-
testa alla classifica, i viaggi. Segue più attesa dell’anno è trascorrere associa a «noia» (15%) e «malinco- lioni di persone e portata anche sul
poi la tecnologia, come computer, del tempo con gli affetti più veri e nia» (8%). Chupa Chups ha voluto palco di StraFactor di Sky.
smartphone e accessori. Al terzo trovare sotto l’albero un’esperien- capire se la festa più amata dell’anno © Riproduzione riservata
16 Venerdì 21 Dicembre 2018
M A R K E T I N G / CA R R I E R E
Cambio al vertice tricolore dell’azienda alimentare. Il manager prende il posto di Auguste

Danone in Italia promuove Salvia


Da gennaio sarà amministratore delegato della società
MARCO LIVI
DI

ambio al vertice tri-


Aprilia Racing, alla guida
C colore di Danone. La
società ha nomina-
to Alberto Salvia
nuovo amministratore dele-
gato della società a partire
c’è Massimo Rivola
Novità nel Gruppo Piaggio. Dal 7 gennaio 2019 Massi-
mo Rivola assumerà la carica di amministratore dele-
gato di Aprilia Racing. Quarantasette anni, laureato
da gennaio 2019. In questa in economia, appassionato di moto e del brand Apri-
posizione, guiderà le strategie lia, Rivola ha vissuto
del gruppo alimentare fran- 21 stagioni e più di
cese in Italia subentrando a 300 gran premi in F1.
Cyrille Auguste, con l’obiet- Dodici gli anni passati
tivo di far fronte alle sfide al muretto in Minardi,
del mercato e continuare a Toro Rosso e, con set-
promuovere l’evoluzione e lo te stagioni, è stato il
sviluppo dell’azienda, conso- direttore sportivo più
lidandone il posizionamento longevo nella storia
sul mercato italiano. della Ferrari.
Laureato in economia azien- Alberto Salvia Cyrille Auguste La nomina di Rivola,
dale presso l’Università Bocco- che porta in MotoGP
ni, Salvia, 51 anni, ha iniziato visione yogurt, per poi trasfe- ed operante nella produzione la grande esperienza
la sua carriera in Danone nel rirsi alla divisione Waters in e distribuzione di yogurt, des- maturata in Formula 1,
2000 dove ha ricoperto ruoli di qualità di vice president mo- serts e drinks. è un ulteriore tassello
crescente responsabilità nel- dern trade & away from home Prima di entrare in Dano- nel percorso di raffor- Massimo Rivola
le varie divisioni del gruppo, channels e quindi assumere la ne, il manager ha maturato zamento del reparto
lavorando in diversi mercati carica di managing director brevi esperienze in Xerox corse di Noale. Prosegue così il percorso di crescita
dell’Eastern Europe come business unit VIT nel 2012. e Bnl Gruppo Bnp Paribas, della struttura di Aprilia Racing, dopo l’ingaggio del
Ucraina, Serbia, BIH e Croa- Dal gennaio 2016 ha assunto lavorando quindi in Parma- pilota Andrea Iannone, a fianco al confermato Aleix
zia, per poi passare in Asia e la posizione di chief operating lat Italia e Russia, dove ha Espargaró, l’arrivo di Bradley Smith come tester e l’in-
Nord Africa. Dal 2007 ha lavo- officer della joint venture Deli- ricoperto posizioni in ambito gresso di due nuovi capitecnici come Antonio Jimenez
rato in Indonesia come sales & ce Danone in Tunisia, società marketing e vendite. e Fabrizio Cecchini.
distribution director per la di- partecipata al 50% dal gruppo © Riproduzione riservata

BREVI
Gruppo Cattolica, a Minelli
la nuova direzione marketing 3M, 2 italiani per la
Regione Europa Sud
Emirates, a Roma Fiumicino la nuova
lounge da 4 mln. È stata inaugurata ieri
Nuovo ingresso nel Gruppo Cattolica. Francesco Minelli Orientale. Maurizio la nuova lounge di Emirates presso l’area
è entrato nel team manageriale della compagnia di as- Asti, 46 anni, e Dome- di imbarco dell’aeroporto Roma-Fiumicino.
sicurazioni con la carica di direttore responsabile della nico Damia, 54 anni, La lounge è situata all’interno dell’area di
neocostituita direzione marketing di gruppo, a diretto ri- sono stati nominati ri- imbarco ha una superficie di quasi 950 metri
porto del direttore generale mercati e canali distributivi spettivamente human quadrati e può ospitare 162 passeggeri. Se-
Carlo Ferraresi. resource manager e condo Flavio Ghiringhelli, country manager
Laureato presso la facoltà di economia e commercio finance manager del italiano di Emirates, «la nuova lounge rap-
dell’Università Cattolica di Milano, dove è stato ricerca- raggruppamento di presenta un investimento di oltre 4 milioni
tore nell’area sistemi informativi, Minelli è stato diretto- nazioni denominato Maurizio Asti di euro da parte di Emirates, ed è parte
re innovazione e servizi di Ania e Regione Europa Sud integrante del nostro obiettivo di fornire ai
ha ricoperto ruoli apicali in alcuni Orientale di 3M. La Regione riunisce sotto nostri clienti premium e fedeli i massimi
istituti finanziari italiani, maturan- un’unica gestione 16 paesi lungo una di- livelli di comfort e convenienza, non solo
do un background nel marketing e rettrice geografica che, dall’Italia, si snoda in aria, ma anche a terra. La nuova lounge
nello sviluppo dell’offerta com- lungo le coste del Me- dell’aeroporto di Roma porta a 42 il numero
merciale di prodotti e servizi, con diterraneo orientale e delle lounge di Emirates: si tratta di uno dei
particolare focus sull’innovazione risale quindi verso il network più grandi in tutto il mondo, sempre
tecnologica. Nord. Oltre all’Italia in continua evoluzione con nuove aperture e
La direzione distribuzione e mar- copre infatti Grecia, Al- nuove ristrutturazioni».
keting del Gruppo Cattolica, rino- bania, Turchia, Israele,
minata direzione distribuzione ca- Romania, Bulgaria, Telepass Pay lancia i servizi skypass e
nali professionali, sarà focalizzata Croazia, Serbia, Slo- lavaggio auto. Con l’app Telepass Pay, già
a promuovere e sostenere la rete venia, Cipro, Bosnia a partire dalle prossime festività natalizie,
Francesco Minelli agenziale e sarà sotto la respon- Erzegovina, Kosovo, è possibile prenotare e pagare online gli
sabilità di Marco Lamola, mentre Domenico Damia Macedonia, Moldo- skipass. Il servizio, attivo nella Skiarea di
Massimo Montecchio ricoprirà il ruolo di responsabile va, Montenegro. Alla Madonna di Campiglio, sarà progressiva-
marketing & client management a riporto di Minelli. guida della Region Emea Sud Est è stato mente esteso anche in altre località sciistiche
«La squadra di Cattolica si arricchisce oggi con l’arrivo di nominato Dirk Lange, attuale presidente e e consente di evitare le code in biglietteria e di
un manager di elevato profilo». Ha commentato Ferraresi. amministratore delegato di 3M Italia. applicare la migliore tariffa accordata dal
«Sotto la guida di Minelli, la neonata direzione marketing comprensorio sciistico, calcolata sul reale
di gruppo saprà offrire un servizio forte e trasversale a Henkel Italia, Mara Panajia tempo di utilizzo degli impianti sia
tutti i canali distributivi e a tutte le società del gruppo. general manager della divi- su base giornaliera che plurigior-
Questo avverrà accelerando sull’innovazione di prodotto e sione laundry e home care. naliera. Per i clienti Telepass Pay è
sulla costituzione di un ecosistema di servizi, come previ- Mara Panajia è stata nominata inoltre attivo anche il nuovo servizio
sto dal piano industriale 2018-2020, proseguendo il lavoro general manager della divisione di prenotazione del lavaggio della
già impostato da Lamola e Montecchio. Allo stesso tempo, laundry e home care di Henkel propria auto o della moto mentre è
con questo nuovo assetto Cattolica investe nella crescita e Italia. Approdata nel gruppo del parcheggiata: gli operatori la rag-
nel rafforzamento della rete agenziale, ribadita anche dal largo consumo nel 2000 come giungono ed effettuano il servizio
recente accordo di sistema raggiunto con i gruppi agenti. brand manager, nella sede ita- direttamente in strada. Per richie-
La distribuzione riveste un’importanza strategica per il liana si è occupata di marketing derlo occorre essere in una zona
gruppo e si svilupperà ulteriormente grazie anche alla pro- e vendite, per poi trasferirsi alla coperta dai washer, consultabile
fessionalità di Lamola, che ha già ampiamente dimostrato casa madre a Düsseldorf dove, Mara Panajia tramite l’app, aprire l’applicazione e
di saper lavorare con profitto per il bene della compagnia per cinque anni, ha ricoperto il prenotare, selezionando la posizione
e della rete agenziale e che si dedicherà specificamente a ruolo di corporate vice president marketing del veicolo, la data e l’ora in cui si richiede
questo importante asset». internazionale, sempre in detergenza. che il servizio venga erogato.
MEDIA Venerdì 21 Dicembre 2018 17
1

Quotazione attesa ad aprile. Il social network aumenta il numero di startup tentate dai listini

Pinterest ha deciso: va in Borsa


Valorizzazione da 12 mld di $. Ricavi 2019 attesi per 1 mld
DI MARCO LIVI Invece, hanno già affrontato fanno e-commerce). Si tratta
la sfida Snapchat e Spotify di un’audience che cresce del
interest pensa alla per esempio, senza dimenti- 25% e che per la sua grande

P quotazione in Borsa
per il prossimo aprile
e punta a una valoriz-
zazione sopra i 12 miliardi di
dollari, pari a oltre 10,5 mi-
care i big della rete Facebo-
ok e Twitter. Secondo alcuni
analisti, sempre più società
hi-tech pensano seriamente
alla Borsa e, addirittura, av-
maggioranza ha il pregio di
essere distribuita in tutto il
mondo, senza concentrazio-
ni nel mercato domestico e
maturo degli Stati Uniti. In
liardi di euro. Il social net- viano il processo consideran- aumento sono anche i post
work americano che permette do che le previsioni di pubblicati sul social network:
di condividere immagini, mercato per il 2019 175 miliardi, su del 75%.
fotografie e video rim- sono poco in- Invece, i ricavi sono soste-
polpa così il gruppo coraggianti. nuti soprattutto dalla raccol-
di startup che, L’intenzione è, ta pubblicitaria, a sua volta
dopo lungo tempo, quindi, repe- sorretta dalle inserzioni mo-
hanno deciso di rire in Borsa i bile. La stima 2018 sul fat-
sbarcare sui listi- fondi altrimen- turato supera i 700 milioni
ni. Tra i cosiddet- ti sempre più suo titolo dopo lo scandalo di circa 500 milioni di dol- di dollari (610,8 milioni di
ti «unicorni» più scarsi. Bisogna di Cambridge Analytica). lari (436,3 milioni di euro). euro), al rialzo del 50%. Ma si
famosi ci sono la vedere, però, se Adesso, per l’appunto, tocca Inoltre sono state assunti tratta di previsioni e già nel
piattaforma di au- i nuovi unicorni a Pinterest scaldare i moto- nuovi manager ai vertici in 2017 il giro d’affari si era fer-
tisti privati Uber, avranno in Borsa ri (secondo quanto reso noto modo da adeguarsi ai livelli mato sui 473 milioni di dolla-
il suo concorrente la stessa forza di ieri dal Wall Street Journal). di governance di una società ri, scontentando l’attesa del
Lyft e il portale di un Facebook (che Si parte a gennaio quando la quotata. Da fissare, poi, c’è mercato che scommetteva su
case in affitto pure ha visto società cofondata e diretta pure la forchetta di prezzo quota 500 milioni di dollari.
Airbnb. soffrire il dall’a.d. Ben Silbermann delle azioni. Per l’anno prossimo, infine,
ha annunciato che stilerà Dal punto di vista dei nu- l’obiettivo è arrivare al mi-
una lista di sottoscrittori meri, Pinterest ha, allo scorso liardo di dollari. Numeri e
interessati. In preparazio- settembre, oltre 250 milioni traguardi a parte, comunque,
ne dell’operazione, secondo di utenti attivi al mese, che gli analisti hanno espresso
indiscrezioni di mercato, visitano il sito ed effettuano (per il momento) un giudi-
Ben è stata aperta anche una ricerche tra le migliaia di im- zio positivo sulla decisione
Silbermann trattativa con le banche per magini contenute (molto im- di quotarsi, forse perché da
aprire una linea di credito portante per le aziende che tempo lasciata in stand-by.

Video e giochi online raggiungono i social Gentleman Mountains


Mediaset unica italiana nella top ten per tempo sbarca in edicola
DI ANDREA SECCHI DI GIULIANA DI PAOLA
La classifica del tempo online
L’intrattenimento è ormai Come da tradizione il numero di fine anno di Gentle-
diventato la destinazione Entità Ore mese (mln) man, da oggi in edicola, è dedicato ai piaceri della
più quotata degli utenti montagna e a uno stile di vita che unisce amicizia e
online. Lo testimoniano i Facebook.com 338 sport, passioni e natura. Protagonista della storia di
dati di comScore, secondo YouTube.com 253 copertina non a caso è Franco Loro Piana che con il
cui a settembre i navigato- fratello Giacomo ha creato Sease, un nuovo marchio
ri italiani hanno trascorso Google.com 104 di abbigliamento outdoor pensato per il mondo dello
443 milioni di ore sui siti Messenger.com 77 sci, della vela e della vita all’aria aperta in generale.
(o app) dedicati all’in- Nato dalla fusione delle parole inglesi Sea e to ease,
trattenimento, ovvero 12 Instagram.com 74 il nuovo brand si fonda su
ore medie per utente in Google.it 58 sostenibilità, tecnologia e
aumento del 29% rispetto King.com 39 libertà, tre dei valori più
all’anno precedente, valo- condivisi dai Millennials.
ri ormai allineati a quelli Mediaset.it 26 Gli altri protagonisti di
registrati dai social net- Netflix.com 26 Gentleman Mountains, che
work. ha anche una distribuzione
Anche la top ten delle pri- Openload.co 15 mirata in alcune delle loca-
me 10 entità per tempo Fonte: elaborazione ItaliaOggi su dati comScore. lità montane più esclusive,
speso a ottobre mostra Ottobre 2018. Desktop 6+ e mobile 18+ quali, fra le altre, Cortina,
questo cambiamento: ol- Courmayer, Bormio e Ma-
tre ai social compaiono siti di video e di Allargando lo sguardo,
sguardo comScore offre donna di Campiglio, sono
giochi e l’unica italiana in classifica è Me- un quadro della navigazione in rete negli gli eredi di un’altra gran-
diaset.it, forte dei video e delle clip della ultimi 12 mesi: sono 39,3 milioni gli italiani de eccellenza del made in
programmazione delle sue reti. «Assistia- che a ottobre hanno acceduto a Internet Italy: Enrico, Francesco e
mo ad una discontinuità nella fruizione almeno una volta al mese, in crescita del 5% Roberto Cerea, i tre fratel-
della rete caratterizzata dall’aumento su un anno prima. Ma c’è ancora spazio per li alla guida del ristorante tristellato Da Vittorio.
esponenziale del consumo dei contenuti un incremento: la penetrazione dell’utilizzo Nome top della ristorazione che da Brusaporto, in
di intrattenimento», ha commentato Fa- dell’online nella popolazione maggiorenne provincia di Bergamo, ha esportato in tutto il mon-
brizio Angelini, ceo di Sensemakers che è del 70%, mentre negli Usa è dell’86%, in do da Shanghai a St. Moritz, dove hanno aperto un
rappresenta in esclusiva Comscore in Uk dell’84% e in Francia dell’82%. locale all’interno del Carlton Hotel.
Italia. «Tale fenomeno è particolarmente In media gli italiani maggiorenni hanno Dalle vette del gusto si passa al glamour ad alta
evidente nei giovani e segnala un cambia- trascorso nel 2018 72 ore al mese sulla quota, per approdare a hotel e chalet per una va-
mento radicale nel sistema complessivo rete e di questo tempo il 71% e passato canza sulle piste. Ma gli argomenti di Gentleman
di consumo dei mezzi con significativi navigando sui dispositivi mobili, per la Mountains non sono riservati solo agli appassionati
impatti economici e sociali nel settore maggior parte sulle app. Si comprende di montagna ma, com’è nello stile del giornale, a
dei media». l’importanza delle applicazioni ma anche chi ama la vita. Per sorseggiare un Martini cocktail
Inutile dire che in ogni caso Facebook la difficoltà per un editore di trovare qui con il campione di polo Nacho Figueras al St. Regis
batte tutti per tempo speso (338 milioni il proprio spazio: la classifica delle 15 app Hotel di Roma o cercare il sole d’inverno in barca ai
nel mese), seguito da YouTube (253 mi- è completamente dominata dagli operato- Caraibi su un charter, nuova frontiera della sharing
lioni), poi giù fino a King.com (giochi) e ri stranieri (WhatsApp, YouTube, Google economy. Per provare il nuovo Suv fi rmato Rolls-
a Mediaset, ottava con 26,5 milioni di ore Search, Facebook e Google Play le prime Royce o trovare il miglior abbinamento per gustare
un po’ sopra Netflix (26,3 milioni). cinque). il caviale: vodka e champagne?
18 Venerdì 21 Dicembre 2018
MEDIA
CHESSIDICE IN VIALE DELL’EDITORIA

Serie A, De Siervo nuovo a.d. si raggruppamento di azioni. dinaria ogni 100 azioni ordinarie euro. In omaggio anche lo Speciale
Luigi De Siervo, presidente e ammi- La società guidata da Daniela San- possedute. Oroscopo 2019, realizzato in colla-
nistratore delegato di Infront Italy, tanchè convoca l’assemblea degli borazione con il mensile Astrella.
è stato nominato amministratore azionisti in sede straordinaria, per Mio rinnova grafica e contenuti. Da gennaio, il prezzo di copertina
delegato di Lega Serie A dall’assem- il 10 gennaio in prima convocazione Il settimanale edito dalla Angelo salirà a 1,7 euro «per supportare la
blea riunitasi ieri per completare e l’11 gennaio in seconda convoca- Aeksic Editore-AAE e diretto da rete distributiva», hanno precisato
la governance della massima serie zione. Obiettivo: sottoporre al voto il Andrea David Ciattini esce in dalla AAE.
italiana di calcio. De Siervo lascerà raggruppamento di tutte le azioni edicola questa settimana con un
Infront per ricoprire il nuovo ruolo che costituiscono il capitale sociale, numero doppio e una maxi-tiratura Altervista compie 18 anni. La
nei tempi debiti. Il general manager in ragione di una nuova azione or- di 200 mila copie, al prezzo di 1,9 piattaforma del gruppo Mondadori
Jean Thomas Sauerwein specializzata
s in creazione,
gestirà la sussidiaria ita- gestione
g e hosting di blog
liana ad interim, che della
Serie A gestisce i diritti tv e
Edicole, a Cesena se sono anche uffici turistici e siti web festeggia con
un’audience di 12,6 mi-
quelli marketing. La nomi- non pagano l’occupazione del suolo pubblico lioni
l di utenti mensili. Per
na, ha dichiarato Philippe Altervista.org
A sono oltre
Blatter, presidente e ceo di A Cesena le edicole diventano sempre fronte dell’adesione al progetto comuna- 600 mila i blog e i siti atti-
Infront, «dimostra che il più «centri servizi al cittadino», potendo le di informazione turistica. L’auspicio è vi, tra cui quello di satira
contributo di Infront negli fornire ufficialmente informazioni turi- che altri comuni seguano questo esempio Spinoza.
S
ultimi anni è stato impor- stiche. E per il futuro c’è «la prospettiva virtuoso». Riffeser Monti ha lanciato an-
tante per far crescere il di affidare alle edicole anche competen- che un’altra proposta: quella di «un ulte- Radio
R Subasio, Carrà
valore della Serie A e che il ze amministrative, come alcune mansio- riore passo avanti che porti istituzioni, condurrà
c Speciale Per
nostro lavoro è stato molto ni svolte oggi dall’anagrafe comunale», edicole e baristi a sedersi a un tavolo per Un’Ora
U d’Amore. Raffa-
apprezzato». ha dichiarato ieri il sindaco di Cesena ragionare insieme su come tutelare e di- ella
e Carrà è la prossima
Paolo Lucchi. Agli edicolanti coinvol- fendere la vendita dei giornali a scapito ospite
o di Speciale Per
Askanews in sciopero ti, come contropartita, il comune offre della loro lettura gratuita». Un’Ora
U d’Amore e, domeni-
oggi e domani. La deci- la completa «esenzione del pagamento Il protocollo d’intesa di Cesena si col- ca,
c dai microfoni di Radio
sione è stata presa contro del canone per l’occupazione di spazi e loca nell’ambito degli accordi Fieg-Anci Subasio
S proporrà la sua
«l’ipotesi di ricorso al con- aree pubbliche», come recita lo stesso per sensibilizzare le amministrazioni playlist.
p Radio Subasio
cordato preventivo all’or- accordo. comunali a promuovere iniziative che (gruppo Mediaset) si ascol-
dine del giorno del cda del Per sottolineare l’importanza dell’ac- ripensino le edicole. La durata dell’ac- ta
t in fm dalla Toscana alla
24 dicembre e contro la cordo comunicato ieri tra l’ente locale cordo arriva fino a fine 2019 e ogni par- Campania, a Milano, su
dichiarazione di 27 esuberi romagnolo e gli edicolanti riuniti sotto te coinvolta può richiederne il rinnovo radiosubasio.it
r o via app.
presentata dall’azienda», la sigla sindacale Confesercenti-Fenagi, 60 giorni prima. Quello di Cesena è un
hanno fatto sapere ieri con il presidente Fieg (editori giornali) An- esempio di «collaborazione tra enti lo- Rtl
R 102.5 trasmette la
una nota dalla redazione drea Riffeser Monti ha sottolineato che cali, editori ed edicolanti per favorire il messa
m di Natale di don
dell’agenzia stampa del «per la prima volta un’amministrazione rinnovamento del ruolo e della funzione Mazzi.
M Per la vigilia di
gruppo Abete (e come an- comunale si impegna a riconoscere agli delle edicole e per avvicinare i cittadini Natale
N Rtl 102.5 trasmette
ticipato da ItaliaOggi del edicolanti il beneficio dell’esenzione to- alla lettura dei giornali compie un ul- dalle
d 23.30, per la prima
18/12/2018). tale dal pagamento del canone per l’oc- teriore importante passo in avanti», ha volta in radio, la messa in
cupazione di spazi e aree pubbliche, a concluso Riffeser Monti. diretta
d dalla Fondazione
Visibilia Editore, ipote- Exodus
E di Don Mazzi.

L’editoria in Piazza Affari SCRITTO DA MASSIMILIANO MAGRINI, È EDITO DA EGEA


Indice Chiusura
FTSE IT ALL SHARE 20.366,21
Var. %
-1,84
Var. % 29/12/17
-15,81 Fuori dal gregge, un libro
FTSE IT MEDIA
Titolo
10.237,12
Rif.
-0,39
Var. Var. %
-24,09
Capitaliz. per pensare in modo divergente
% 29/12/17 (mln €) DI GIAN MARCO GIURA nenti del mondo dell’arte, dell’innovazione,
dello spirito e dell’attività imprenditoriale.
Cairo Communication 3,3150 -0,45 -10,65 445,6 Trasformare l’insoddisfazione per ciò che esi- Fra questi, per Magrini, cofondatore e ma-
ste ed è quotidianamente davanti ai nostri naging partner di United Ventures, ci sono
Caltagirone Editore 1,0850 -1,36 -15,30 135,6 occhi nello stimolo per evolvere è un’opera- personalità del calibro di Colombo, Coperni-
Class Editori 0,1820 -1,09 -51,97 17,8 zione fondamentale per realizzare in concreto co, Einstein, Leonardo da Vinci.
la voglia di cambiamento. Per farlo occorre un Artisti e imprenditori di ieri e di oggi si asso-
Gedi Gruppo Editoriale 0,3575 -1,24 -49,04 181,9 modo di pensare che diverga da quello anali- migliano: la visione che fa scattare l’azione è
tico, razionale che insorge in prima battuta un atto creativo che coglie qualcosa dello spi-
Il Sole 24 Ore 0,3755 -3,22 -57,57 21,2 in ognuno di noi, e che è spesso legato alle rito del tempo, che gli imprenditori realizzano
Italiaonline 2,2300 -0,45 -28,20 255,9 componenti emotive non gestite, includendo anticipando i bisogni futuri, concretizzando le
altre sfaccettature, modi di vedere la realtà, emozioni collettive del genere umano. La sfi-
Mediaset 2,5920 -1,67 -19,75 3.061,7 colori a anche un po’ di sana assunzione di da da vincere è quella di coniugare genialità,
responsabilità. Occorre un modo di pensare design, creatività, spirito imprenditoriale e in-
Mondadori 1,4700 -1,21 -29,39 384,3 che esuli da quello comune ponendoci proprio tuizioni visionare con adeguati investimenti
al di Fuori dal Gregge, in modo da trasformare sulle tecnologie che abbiano le peculiarità di
Monrif 0,1485 -0,34 -22,49 22,3 ogni accadimento in una sfida e un elemento diventare «rivoluzionarie». Questo a un livello
Poligrafici Editoriale 0,1805 -3,48 -5,79 23,8 atto a modificare la nostra realtà. più generale. Per ognuno di noi, nella sua sfe-
A questo tipo di pensiero è dedicato il nuovo ra, la sfida è quella di affrontare con coraggio
Rcs Mediagroup 1,1680 0,69 -4,42 609,5 libro di Massimiliano Magrini, che si chiama le proprie insoddisfazioni trasformandole nel
proprio Fuori dal gregge ed è edito da Egea, carburante del cambiamento, senza paura di
la casa editrice dell’Università Bocconi. Il essere voci fuori dal coro. La lettura del volume,
sottotitolo è «Il pensiero divergente che crea con gli esempi concreti descritti, sia di successo
innovazione» e, secondo Magrini, è il tratto che non, può essere un elemento che gioca a
comune che ha accomunato nel corso della favore di questa scelta e una sana lettura nel
storia le vicende di alcuni dei principali espo- periodo delle festività natalizie.

Assicurati che le scelte per la tua


carriera siano giuste. In collaborazione con
I migliori lavori nel settore della Finanza con Milano Finanza.
Visita il nostro sito carriere.milanofinanza.it
MEDIA Venerdì 21 Dicembre 2018 19
1

I poli Disney-Fox e Comcast-Sky pronti a investire oltre 21 mld di $ all’anno in nuovi contenuti

I big preparano la sfida a Netflix


In Italia la società di Hastings ha più di un mln di abbonati
DI CLAUDIO PLAZZOTTA via internet pagando contratti a botte di 8-10 miliardi di dol-
con Netflix, Amazon, TimVi- lari messi sul piatto ogni anno.
etflix, nonostante ab- sion, Chili, Rakuten, Eurosport Nel 2019, per dire, ha in pro-

N bia superato di slancio


il milione di abbonati
in Italia (anche se di
cifre ufficiali non ce ne sono),
resta pur sempre una entità
player, Now di Sky o Infinity di
Mediaset. E che, nel 2020, sarà
la modalità primaria di accesso
ai contenuti televisivi per 8,5
milioni di abitazioni.
gramma di produrre almeno 90
nuovi film, rispetto ai 30 film
all’anno che, di solito, produce
un grande studios americano.

virtuale nella Penisola, dove Ora, però, come fa notare


non ha filiali né una sede fisica, In base a uno studio di Fortune, le fusioni di Disney
né un manager di riferimento EY, peraltro, il business del con Fox (merger da 71,3 mld di
in loco. Tuttavia, rispetto a tre video streaming a pagamento, dollari) e di Comcast con Sky
anni fa, quando ha avviato il in Italia, avrebbe superato già (39 mld di dollari) mettono
suo business sul mercato tri- quota 5,2 milioni di abbonati in campo due pericolosi con-
colore, qualche passo in avanti nel giugno 2018, con una vera correnti. Il polo Disney-Fox,
è stato fatto: sono infatti ini- Reed Hastings e propria esplosione rispetto in base alle stime di Ampere
ziate le produzioni originali ai 2,3 milioni del giugno 2017. analysis, dovrebbe investire
italiane di Netflix, prima con una serie sulla storia di alcune che usciva dallo smacco 2017 Se questa stima fosse vera, per 22 miliardi di dollari all’anno
la serie Suburra, che avrà donne accusate di stregoneria con il povero Spelacchio. Netflix si potrebbe già tranquil- per la produzione o l’acquisto
anche una seconda stagione nel XVII secolo, che si chia- lamente parlare di oltre due di contenuti, e Comcast-Sky
al via il 22 febbraio 2019, e merà La luna nera, creata da Pur non pubblicando i milioni di abbonati. Insomma, non andrebbe molto lontano,
poi altre iniziative come i film Francesca Manieri, Laura dati sul numero di abbo- tutto sembrerebbe deporre a con i suoi 21 miliardi di dollari
Rimetti i nostri debiti, Sulla Paolucci e Tiziana Triana e nati nei singoli mercati al di favore del colosso fondato e annui. Insomma, tra il doppio
mia pelle, il cinepanettone di prodotta da Fandango. fuori degli Stati Uniti, Netflix è guidato da Reed Hastings, e il triplo rispetto a Netflix. I
Enrico Vanzina Natale a 5 Per avvicinarsi concretamen- certamente stata protagonista non fosse che due grandi e re- due nuovi big potenzieranno le
stelle, uscito sulla piattaforma te ancora di più al pubblico ita- dell’importante sviluppo del centi fusioni potrebbero aver loro offerte in streaming a pa-
lo scorso 7 dicembre. O la nuo- liano, poi, Netflix ha investito comparto video on demand a guastato i piani di sviluppo a gamento, togliendo contenuti
va serie Baby (al via lo scorso quasi 400 mila euro nell’opera- pagamento in Italia. Un settore livello mondiale. a Netflix e rendendo sempre
30 novembre), la docu-serie zione Albero di Natale a Roma, che, secondo l’ultimo rapporto Netflix, infatti, nelle ultime più difficile negoziare contrat-
First Team: Juventus, il Winx acceso in piazza Venezia lo realizzato dalla società di con- stagioni, stava quasi superan- ti vantaggiosi per i produttori
Club, tratto dalla celebre serie scorso 8 dicembre, e molto in- sulenza ITMedia Consulting, do gli studios di Hollywood in indipendenti come, appunto,
animata, e i progetti in fase teressante da un punto di vista vale già più di 3,5 milioni di fa- termini di investimenti nella Netflix.
avanzata di lavorazione come comunicativo per una Capitale miglie che vedono la televisione produzione di contenuti nuovi, © Riproduzione riservata

Illumia, una famiglia in crescita


econdo l’ultima indagine dell’Os- Difesa del Cittadino. Tutte attività che per-

S servatorio a cura dell’Università


Bocconi e AIDAF, l’associazione che
raccoglie i principali family business
italiani, la presenza di leader ultrasettan-
tenni a capo delle aziende familiari è cre-
mettono a Illumia di continuare a cresce-
re, nonostante le incertezze di un settore
che doveva ricevere una spinta già a luglio
2018, con la piena liberalizzazione del mer-
cato dell’energia, spostata però al 2020. “Il
sciuta di oltre il 10% negli ultimi 10 anni. rinvio non è una buona notizia, ma è inutile
Non è il caso di Illumia, operatore attivo lamentarsi. Abbiamo semplicemente rica-
nella vendita di energia e gas con quasi un librato la strategia; non potendo crescere
miliardo di fatturato, il cui fondatore Fran- velocemente per vie interne lo faremo per
cesco Bernardi, ben prima – a 65 anni – ha vie esterne.” Un’operazione straordinaria
deciso di lasciare il testimone ai suoi tre all’anno; è questo l’obiettivo. Nel 2017 si
figli: Marco, 41 anni, il Presidente; Matteo, è conclusa l’acquisizione del ramo vendita
39, l’Amministratore Delegato, e Giulia, di Electra aggiungendo circa 100.000 nuove
34, responsabile delle Risorse Umane. La utenze alla propria lista clienti. Nel corso di
I fratelli Bernardi, da sinistra: Matteo, Giulia e Marco
scommessa sta tutta nella consapevolezza quest’anno, invece, gli sforzi sono stati de-
che il settore delle utilities è in continua dicati alla prima esperienza internazionale
evoluzione; indispensabile, quindi, affidarsi a stato coinvolto nella compagine societaria. del Gruppo, con Wekiwi France, operativa da
nuove e giovani leve, naturalmente predispo- La nascita di nuove idee non è un caso, e la Gennaio 2019 sul mercato francese. Ma la
ste al cambiamento. Illumia diventa, così, tra giuria del premio di EY Imprenditore dell’anno crescita organica non si ferma. La strategia è
le realtà aziendali più giovani, con un’età me- 2018 se n’è accorta subito, premiando Mar- quella di puntare sui canali interni e inbound.
dia di soli 33 anni, contro un benchmark di 41 co Bernardi nella categoria Innovation. Illumia È infatti prerogativa di Illumia puntare sull’in-
degli altri operatori del settore. Un ambiente vanta anche altri primati: è il primo operatore teresse del consumatore, evitando il più pos-
smart con l’obiettivo di stimolare proposte da del mercato elettrico e gas ad aver pubblicato sibile di rincorrerlo. Risultato: una crescita in
parte di tutti i collaboratori. Nascono proprio uno strumento sul proprio sito che permette doppia cifra su entrambi i fronti. L’azienda, a
così i migliori progetti di Illumia: nel 2013, ai consumatori di verificare se il numero da inizio 2019, concluderà anche il passaggio
da un’idea di un agente, l’intuizione di abbi- cui vengono chiamati sia stato effettivamen- alla piattaforma informativa basata su SAP,
nare alla fornitura di energia un kit di lampa- te autorizzato da Illumia o sia il caso di un che permetterà una migliore gestione di un
dine led; nel 2015 poi l’illumia revolution che raggiro. Pochi giorni fa, inoltre, ha ricevuto portafoglio in aumento che oggi conta circa
regala energia con l’acquisto di una e-bike; la validazione di procedure supplementari di 300.000 clienti. Un investimento di oltre 10
per arrivare al 2016 con la nascita di WeKi- controllo sull’operato delle agenzie di vendita, milioni che dà ulteriore conferma della deter-
wi, unica realtà italiana che vende energia e da parte di due importanti associazioni dei minazione di quello è che diventato il primo
gas esclusivamente on line, il cui ideatore è consumatori come Codacons e Movimento family business dell’energia.
Tutti i dati e le informazioni contenuti nel presente focus sono stati forniti dal cliente, che ne garantisce la correttezza e veridicità, a soli fini informativi
20 Venerdì 21 Dicembre 2018
MEDIA
TiscaliNews, Caporale lascia. Loffredo è il nuovo direttore
DI CLAUDIO PLAZZOTTA liNews dal dicembre quindi la redazione di ta, Nicola Porro e Sergio Staino. La
2015, dopo aver lavora- un giornale al quale pubblicità di TiscaliNews è raccolta
Cambio della guardia a Tiscali- to per la cronaca nazio- collaborano varie firme da Sky. Da ricordare che il gruppo
News. Il direttore del notiziario nale del quotidiano La di prestigio, tra cui, in Tiscali, da alcuni anni, non è più
del gruppo Tiscali, Giuseppe Capo- Repubblica, seguendo ordine sparso, Ales- controllato da Renato Soru, rima-
rale, abbandona infatti l’incarico gli avvenimenti che sandro Milan, Alberto sto come socio di minoranza, ma ha
per nuove esperienze. E sulla sua riguardano l’Abruzzo, Negri, Claudia Fusani, come principale azionista unico il
poltrona si siederà Stefano Lof- le Marche, il Molise e Giuseppe Turani, Giulio fondo russo Investment construc-
fredo, attuale vicedirettore della l’Umbria. Borrelli, Guido Ruoto- tion technology, con il 23,52% del
testata online. Loffredo, con trascor- lo, Luca Telese, Mauro capitale.
Caporale era direttore di Tisca- si a Videolina, guiderà Stefano Loffredo Tedeschini, Monica Set- © Riproduzione riservata

Helvetia Vita S.p.A. - Compagnia Italo Svizzera di Assicurazioni sulla Vita S.p.A.
Sede Legale Via G. B. Cassinis, 21 – 20139 Milano - Tel. 02 53.51.1 - Fax 02 53.72.89 - E-mail PEC: helvetiavita@actaliscertymail.it
- www.helvetia.it - Capitale Sociale € 47.594.000 i.v. - Num. Iscriz. del Reg. delle Imprese di Milano, C.F. e P.I. 03215010962 - R.E.A.
n. 1882793 - Iscriz. Albo Imprese di Ass. n. 1.00142 - Iscrizione Albo Gruppi Assicurativi n. d'ordine 031 - Società soggetta alla Dire-
zione ed al Coordinamento della Helvetia Compagnia Svizzera d’Assicurazioni SA, Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia
Società con unico Socio - Imp. Autor. all'eser. delle ass. sulla Vita con Provv. ISVAP n. 1979 del 4 dicembre 2001 (G.U. del 12/12/2001 n. 288)

PROSPETTO DELLA COMPOSIZIONE E RENDICONTO RIEPILOGATIVO


DELLA GESTIONE SEPARATA IN EURO

Fondo S.V. CODICE IMPRESA: 450 CODICE GESTIONE: 007

PERIODO DI OSSERVAZIONE: 1 novembre 2017 - 31 ottobre 2018 - valori in Euro

PROSPETTO DELLA COMPOSIZIONE DELLA GESTIONE SEPARATA RENDICONTO RIEPILOGATIVO DELLA GESTIONE SEPARATA
Alla chiusura del periodo
di osservazione di osservazione prec.
Categoria di attività (31/10/2018) (31/10/2017) Proventi e oneri distinti per categoria di attività Importi
Importi da libro mastro1

100 Obbligazioni ed altri titoli a reddito fisso: 20.425.550 16.536.296 100 Proventi da investimenti A 736.881
101 BTP 16.038.308 13.547.268 101 Interessi su titoli di Stato in euro 636.928
102 CCT - - 102 Interessi su titoli di Stato in valuta -
103 Altri titoli di Stato emessi in euro 898.205 1.196.115 103 Interessi su titoli obbligazionari in euro 79.062
104 Altri titoli di Stato emessi in valuta - - 104 Interessi su titoli obbligazionari in valuta -
105 Obbligazioni quotate in euro 3.489.037 1.792.913 105 Dividendi su azioni in euro -
106 Obbligazioni quotate in valuta - - 106 Dividendi su azioni in valuta -
107 Obbligazioni non quotate in euro - - 107 Redditi degli investimenti immobiliari -
108 Obbligazioni non quotate in valuta - - 150 Altre tipologie di proventi 20.891
150 Altre tipologie di titoli di debito - - di cui: 151 Interessi ed altri proventi netti su altre attività 20.891

200 Titoli di capitale: - - 200 Utili/perdite da realizzi B 12.179


201 Azioni quotate in euro - - 201 Titoli di Stato in euro -
202 Azioni non quotate in euro - - 202 Titoli di Stato in valuta -
203 Azioni quotate in valuta - - 203 Titoli obbligazionari quotati in euro -
204 Azioni non quotate in valuta - - 204 Titoli obbligazionari non quotati in euro -
250 Altre tipologie di titoli di capitale - - 205 Titoli obbligazionari quotati in valuta -
206 Titoli obbligazionari non quotati in valuta -
300 Altre attività patrimoniali: 2.233.775 2.556.159 207 Titoli azionari quotati in euro -
301 Immobili - - 208 Titoli azionari non quotati in euro -
302 Prestiti - - 209 Titoli azionari in valuta quotati -
303 Quote di OICR 1.854.137 1.902.252 210 Titoli azionari in valuta non quotati -
304 Strumenti derivati - - 211 Immobili -
305 Liquidita' 379.638 653.907 212 Cambi -
350 Altre tipologie di attività - - 250 Altre tipologie di utili/perdite 12.179
di cui: 351 Ratei - - di cui: 251 Utili / Perdite su altre attività finanziarie 12.179
352 Retrocessione di commissioni - -
300 Retrocessione di commissioni e altre utilità C -
400 Passività patrimoniali: - - 400 Risultato finanziario lordo A+B+C 749.060
401 Debiti per spese di revisione contabile - - 500 Spese di revisione contabile D 8.238
402 Debiti per spese per l'acquisto/vendita di attività - - 600 Spese per l'acquisto e la vendita di attività E 498
700 Risultato finanziario netto A+B+C-D-E 740.324
1000 Saldo attività della gestione separata 22.659.325 19.092.455 800 Giacenza media delle attività investite 21.080.836
1
al netto delle attività eventualmente iscritte, ai sensi dell'articolo 8 comma 4 del Regolamento, nell'apposita sezione del libro mastro Tasso medio di rendimento relativo al periodo di osservazione 3,51%

Alla chiusura del periodo Tasso medio


di osservazione di osservazione prec. Periodo di osservazione di rendimento
(31/10/2018) (31/10/2017) realizzato

Riserve matematiche 22.236.262 18.911.872 dal 01/11/17 al 31/10/18 3,51%


Riserve matematiche relative a contratti stipulati con le controparti * *
di cui all'articolo 5 del Regolamento Isvap n 25/2008
Premi del periodo di osservazione relativia contratti stipulati con le * *
controparti di cui all'articolo 5 del Regolamento Isvap n 25/2008
Oneri relativi a sinistri, sostenuti nel periodo di osservazione, * *
relativi a contratti stipulati con le controparti di cui all'articolo 5
del Regolamento Isvap n 25/2008
* Non sono stati rilevati importi superiori alle soglie di rilevanza previste Redatto il 3 dicembre 2018 Redatto il 3 dicembre 2018

Pubblicazione ai sensi delle disposizioni IVASS vigenti

www.helvetia.it
21

Mercati
Venerdì 21 Dicembre 2018

IL LIBRO D
DA
NON PERDERE
Disponibile
e su
& Finanza classabbonamentii.com
e su

La nuova stretta preoccupa gli investitori. Milano -1,93%. Pesanti i titoli bancari

I tassi Usa zavorrano le borse


Euro vicino a 1,15 dollari, poi rallenta. Petrolio giù
DI GIACOMO BERBENNI hanno contribuito a un am- raccomandazione a neutral,
pliamento dello spread. La con il prezzo obiettivo abbas-
l rialzo dei tassi america- prospettiva per il 2019 non sato da 1,9 a 1,3 euro.

I ni da parte della Fed ha


zavorrato i mercati azio-
nari. A Milano il Ftse Mib
ha ceduto quasi due punti
percentuali (-1,93% a 18.577
sembra più rosea della situa-
zione attuale, ma ci saranno
periodi più o meno lunghi in
cui il premio di rischio dimi-
nuirà».
In gran spolvero Ovs
(+11,14%): secondo le ultime
voci di mercato, due cordate
stanno studiando un nuovo
assetto, senza al momento
punti), seguito dai listini di A piazza Affari, dopo i for- ipotizzare un’opa. Su Aim
Parigi (-1,78%), Francoforte ti guadagni di mercoledì, le Italia invariata Finlogic,
(-1,44%) e Londra (-0,80%). banche sono state colpite dal- che ha sottoscritto un accor-
Pesante Wall Street, dove il le vendite: Bper -1,90%, Ban- do per il 51% di Smart Lab
Dow Jones e il Nasdaq la- co Bpm -2,59%, Ubi -3,35%, industrie 3d, partecipata dai
sciavano sul terreno oltre il Intesa Sanpaolo -3,67%, Uni- fratelli Aldo e Leonardo Pisa-
2%. credit -5,01%, Mps -0,83%. nello e da Rita Pascazio.
I prezzi dei bond governati- Pesante Carige (-11,76%). Nei cambi, l’euro è termi-
vi Usa erano in rialzo, dopo la Giù anche il comparto oil nato poco mosso a 1,1418 dol-
decisione della banca centra- con Saipem (-4,57%), Tenaris lari dopo essersi avvicinato
le di procedere a una stretta (-4,31%) e Eni (-0,89%). a quota 1,15. Per le materie
monetaria più graduale nei Tra le blue chip hanno re- prime, quotazioni petrolifere
prossimi mesi. Il rendimento sistito Recordati (+1,54%), in ribasso di circa 2 dollari,
del Treasury decennale si è S.Ferragamo (+1,10%), A2A con il Brent intorno a 55 dol-
attestato al 2,755%, in calo gno di finanziamento eleva- di un governo euroscettico (+0,71%) e Enel (+0,47%). lari e il Wti a 46,13. Acquisti
dal 2,782% di mercoledì. to, con emissioni lorde annue e la presentazione di una Ben comprata Geox (+8,45% sull’oro, che guadagnava 6
Lo spread Btp-Bund è sce- pari al 18% del pil. «La ri- legge di Bilancio bocciata in a 1,232 euro), su cui Medio- dollari a 1.259.
so di tre punti a 250. Moody’s duzione degli acquisti della prima istanza da Bruxelles banca Securities ha alzato la © Riproduzione riservata
avverte però che i rischi per Bce ha coinciso con il sell-off
l’Italia rimangono signifi- degli investitori esteri, inne-
cativi nel prossimo futuro.
«Spagna e Portogallo sono
scato dai timori sulla politica
del nuovo governo. Se da un
Iccrea cartolarizza Npl per 2 miliardi
ben posizionate per la tran- lato i rischi legati al sistema Mentre sta per concretizzarsi la riforma cente normativa Ifrs9 e dato un contributo
sizione del mercato obbliga- bancario, in particolare una delle banche di credito cooperativo, si chiude al miglioramento dei profili di rischio e di
zionario europeo nel periodo crisi di liquidità, rimangono una decisa pulizia di bilancio. Iccrea banca patrimonializzazione delle banche cedenti».
post Qe», argomenta Petter bassi, dall’altro i rendimenti ha condotto in porto una cartolarizzazione di Fitch ha però tagliato il rating di Iccrea e
Bryman, assistant vice pre- potrebbero salire per inco- Npl, cedendo oltre 10 mila posizioni per un della controllata BancaImpresa a BB da BB+
sident dell’agenzia. «L’Italia raggiare la partecipazione gross book value di 2 miliardi di euro. Si trat- con outlook stabile. Il downgrade è dovuto
affronterà sfide più significa- degli investitori domestici». ta della più grande operazione mai effettuata all’idea che lo smaltimento degli Npl sia più
tive, anche se saranno dovu- Secondo gli esperti di con Gacs (garanzia pubblica) per numero di lento di quello dei concorrenti italiani e al
te più al contesto politico ed Generali Investments, l’an- istituti partecipanti. Sono 73 le banche del peggioramento della redditività.
economico interno che non al damento dei titoli di stato costituendo gruppo Iccrea coinvolte, di cui La cessione ha visto coinvolti Iccrea e JP-
ritiro degli stimoli della Bce». italiani non è stato positivo 71 bcc e due appartenenti a Iccrea (Iccrea Morgan quali co-arranger e placement agent
Roma manterrà un fabbiso- quest’anno: «La formazione BancaImpresa e Banca sviluppo). «Questa dei titoli emessi, mentre doBank, che ha svol-
cessione rientra nel piano 2018-2020 di ridu- to il lavoro di data quality verificando oltre

      zione dell’indicatore Npl ratio, che il gruppo 500 mila informazioni in tre mesi, avrà il ruo-
Iccrea ha condiviso con la Bce», ha commen- lo di master servicer, attraverso Italfondiario,
  
       

tato Giovanni Boccuzzi, direttore finanziario oltre quello di special servicer del portafoglio
 
 


  




      


    di Iccrea. «Tale operazione dimostra che ab- cartolarizzato.
  
QuotazioniRealtime biamo colto le opportunità offerte dalla re- © Riproduzione riservata

TA S S I E VA L U T E
Cambi Quotazioni indicative rilevate dalle banche centrali Tassi e dati macro Irs Tassi Fra Tassi Depositi
Divisa Valuta/ U.i.c. Var. Cross Ultima Prece- Variaz. Int. Rate Swap (Euro) Fra DEPOSITI
Euro prec. ass. su $ rilevazione dente assoluta Scad. Denaro Lettera Scad. Denaro Lettera Scadenza Bid Ask Scadenza Bid Ask

Corona Ceca 25,76 25,765 -0,0050 22,4959 Tasso ufficiale di riferimento 0,00 0,15 -0,15 1 anno -0,250 -0,210 9 anni 0,701 0,741 1X4 -0,352 -0,302 1 sett -0,47 -0,37
2 anni -0,180 -0,140 10 anni 0,802 0,842 3X6 -0,347 -0,297
Corona Danese 7,4672 7,4676 -0,0004 6,5210 Rendistato Bankitalia(lordi) 1,03 1,03 -0,01 3 anni -0,065 -0,025 12 anni 0,969 1,009 1 mese -0,55 -0,45
6X9 -0,335 -0,285
Corona Norvegese 9,897 9,9375 -0,0405 8,6429 4 anni 0,070 0,110 15 anni 1,148 1,188 9X12 -0,311 -0,261
Tasso Inflazione ITA 0,50 0,80 -0,30 5 anni 0,207 0,247 20 anni 1,299 1,339 2 mesi -0,48 -0,38
Corona Svedese 10,253 10,3393 -0,0863 8,9538 1X7 -0,291 -0,241
Tasso Inflazione EU 1,20 1,10 0,10 6 anni 0,342 0,382 25 anni 1,343 1,383
7 anni 0,469 0,509 30 anni 1,349 1,389
3X9 -0,283 -0,233 3 mesi -0,45 -0,35
Dollaro Australiano 1,605 1,5879 0,0171 1,4016 6X12 -0,263 -0,213
Indice HICP EU-12 102,90 102,40 0,50 8 anni 0,590 0,630
4 mesi -0,40 -0,30
Dollaro Canadese 1,5424 1,5332 0,0092 1,3470 12X18 -0,154 -0,104

Dollaro N Zelanda 1,6884 1,663 0,0254 1,4745


HICP area EURO ex tobacco 102,83 101,84 0,99 Preziosi e metalli 12x24 -0,003 0,047
5 mesi -0,38 -0,28
Tasso annuo crescita PIL ITA 1,40 1,60 -0,20 Den. Let. Den. Let. Fra: forward rate agreement
Dollaro USA 1,1451 1,1405 0,0046 - 6 mesi -0,40 -0,25
Preziosi ($ per oncia) Stagno 19310 19330
Fiorino Ungherese 321,83 322,9 -1,0700 281,0497
Tasso di disoccupazione ITA 11,21 10,56
LEGENDA TASSI Prime rate. Il prime rate Abi è la media dei tassi ai migliori clienti
0,65
Oro 1264,14 1264,34 Zinco 2539 2540 Btp 7 mesi -0,43 -0,23
Franco Svizzero 1,1331 1,1328 0,0003 0,9895 rilevati tra gli istituti bancari. È rilevato ogni quindici giorni, all’inizio e alla metà del mese. Argento 14,78 14,79 Monete e Preziosi (quote in €) Btp
Pil. I tassi di crescita del prodotto interno lordo riportati nella tabella sopra sono rilevati con Palladio 1265 1270 Sterlina (v.c) 248,2 268 8 mesi -0,41 -0,21
Rand Sudafricano 16,26 16,2602 -0,0002 14,1996 periodicità trimestrale. Inflazione. È la variazione dell’indice dei prezzi al consumo rilevato Scadenza Rendimento
ogni mese dall’Istat. Platino 796,15 797,01 Sterlina (n.c) 253 272,85 9 mesi -0,38 -0,18
Sterlina GB 0,90335 0,90318 0,0002 0,7889 Metalli ($ per tonn.) Sterlina (post 74) 253 272,85 2Yr BTP -0,298

Yen Giapponese 127,94 128,11 -0,1700 111,7282 Il primo quotidiano Alluminio


Rame
1922,5 1912,5
6000 6001
Marengo Italiano 198,5
Marengo Svizzero 197,85
212,35
212
3Yr BTP
5Yr BTP
-0,064
0,689
10 mesi -0,36 -0,16

Zloty Polacco 4,2876 4,2833 0,0043 3,7443 11 mesi -0,33 -0,13


finanziario italiano Piombo
Nickel
1978 1979
10900 10910
Marengo Francese 197,5
Marengo Belga 197,25
210,8
210,7
10Yr BTP
30Yr BTP
1,866
2,994 12 mesi -0,35 -0,15
22 Venerdì 21 Dicembre 2018
M E R CAT I E F I NA N Z A
Per 1,05 miliardi di euro con Petrobel, più altri da 223 milioni CONSORZIO
La greca
Saipem, contratti à gogo Desfa
Progetti di sviluppo in Egitto e Sud America a Snam
uovi contratti sotto sviluppo di Zohr», ha commen- utilizzando il nuovo Jack-Up Il consorzio composto

N l’albero per Saipem.


Il gruppo ha nego-
ziato con Petrobel
un addendum al contratto
offshore del valore di oltre
tato l’a.d. Stefano Cao, «costitu-
isce un nuovo riconoscimento
della nostra comprovata capa-
cità di recepire gli obiettivi dei
nostri clienti sin dalle prime
Pioneer, noleggiato dal gruppo
Jindal. Tale unità amplierà la
flotta di perforazione di Saipem
in acque poco profonde.
Un altro contratto è stato
da Snam (60%), guidata
dall’a.d. Marco Alverà, Ena-
gas (20%) e Fluxys (20%)
ha completato l’acquisto,
dall’agenzia greca per le
1,2 miliardi di dollari (1,05 fasi della collaborazione e di assegnato da Eni nell’offshore privatizzazioni Hradf e da
mld euro) per attività di in- portarli a termine con deter- norvegese, per il quale verrà Hellenic Petroleum, di una
gegneria, approvvigionamen- minazione». impiegato Scarabeo 8, il mez- quota del 66% di Desfa,
to, costruzione e installazione Saipem si è inoltre aggiudi- zo semisommergibile specia- l’operatore nazionale nel
(Epci) del progetto supergiant cata nuovi contratti nel drilling lizzato nella perforazione in settore delle infrastruttu-
Zohr Field Development, si- onshore e offshore per circa ambienti estremi. Saipem, re del gas naturale, per un
tuato nel Mar Mediterraneo 255 milioni di dollari (223 mln inoltre, ha rafforzato la sua controvalore di 535 milioni
al largo della costa egiziana. euro). Nella perforazione on- presenza in Medio Oriente,
Petrobel è una joint venture shore i contratti sono stati ac- grazie a un’estensione delle
costituita al 50% da Egyptian Stefano Cao quisiti in Argentina, Ecuador e attività di drilling offshore
General Petroleum Corpora- Perù. In quella offshore è stato con unità di perforazione
tion (Egpc) e al 50% da Ieoc, invece firmato un contratto con Jack-Up che operano già
controllata di Eni in Egitto, ed e Mubadala Petroleum. Eni Messico per la perforazio- nell’area. Infine, sono stati
è responsabile dello sviluppo L’inizio della fase ramp up to ne di 15 pozzi, più 13 opzionali acquisiti da Eni due contrat-
di Zohr per conto di PetroSho- plateau è previsto per il mese distribuiti in tre differenti op- ti, uno in Pakistan e l’altro in
rouk, jv tra Egyptian Natural di gennaio. «Questa ulteriore zioni. L’inizio dei lavori è previ- Indonesia.
Gas (Egas) e Ieoc, Rosneft, Bp assegnazione nell’ambito dello sto per il primo trimestre 2019 © Riproduzione riservata

Intesa Enel-
Infracapital
Marco Alverà
Enel X e Infracapital
hanno siglato un accordo di euro. Il consorzio, che si
per la creazione di una era aggiudicato la gara per
piattaforma dedicata a la privatizzazione di Desfa
progetti di efficienza ener- nell’aprile scorso, ha comple-
getica per clienti commer- tato l’operazione attraverso
ciali e industriali. L’avvio la nuova società Senfluga
delle operazioni prevede Energy Infrastructure. Il
che Enel X, business line consorzio ha ottenuto un fi-
del gruppo Enel dedicata nanziamento non recourse
ai servizi innovativi e alle della durata di oltre dieci
soluzioni digitali, ceda un- anni, corrispondente a cir-
dici impianti di cogenera- ca il 65% dell’enterprise
zione e tri-generazione del value.
suo portafoglio in Italia Il consorzio, inoltre, pro-
per un totale di 27,5 me- muoverà l’innovazione nel
gawatt. Infracapital, fondo settore del gas naturale in
di investimenti europeo di Grecia e favorirà l’intro-
M&G Prudential, rileverà duzione di gas rinnovabili
l’80% del veicolo societario come il biometano per cre-
e finanzierà la crescita del are un sistema energetico
portafoglio clienti in Italia sostenibile.
e all’estero. © Riproduzione riservata


!1&,(6=',08(56,/(061$$2,6$.("$4,$%,.(
',',4,661.755(/%74*+(5(
 %17.(8$4' 19$. 755(/%74*1
!755(/%74*1 
?.$B!"<




 

 


. 105,*.,1 ', //,0,564$:,10( +$ .1014( ', &1081&$4( *., :,10,56, '(..$ !" $..55(/%.($
(0(4$.(4',0$4,$&+(5,6(44=,.  24(551.$5('(51&,$.($.),0(',
'(.,%(4$4(,0/(4,61$.5(*7(06(14',0('(.*,1401@
 (.$:,10('(.105,*.,1',//,0,564$:,10(('(..$!1&,(6=', (8,5,10(
22418$:,10('(.%,.$0&,1$007$.($.
5(66(/%4( 

(56,0$:,10('(*.,76,.,(',8,'(0',
 (/70(4$:,10('(*.,$//,0,564$614,
22418$:,10('(..$*(56,10('(*.,//,0,564$614,
(5,*0$:,10('(..$!1&,(6=', (8,5,10(
1/,0(56$676$4,(
!, ,0)14/$01 *., :,10,56, &+( .;55(/%.($ 010 4,&+,('( $.&70 37147/ 2(4 '(.,%(4$4( &10 2,(0$
8$.,',6=(4(55(4($'166$6(.(4,51.7:,10,'184$0014,70,4(.$/$**,14$0:$'(,816,(524(55,'$*.,
:,10,56,24(5(06,14$224(5(06$6,
.,$:,10,56,4(*,564$6,5$4$001$//(55,57..$2418$'(..$.141,'(06,6=$&10',:,10(&+($%%,$01
&1//70,&$61$.105,*.,1',//,0,564$:,10(?,)5'55'1/,&,.,$6,10A%'..7.$24124,$,06(0:,10(',
2$46(&,2$4($..55(/%.($0102,>6$4',',&,037(*,140,.$814$6,8124,/$'(..55(/%.($
 '(6(0614, ', $:,10, $. 2146$614( (/(55( 51661 )14/$ ),5,&$ ?.( B:,10, $. 2146$614(< 5$4$001
$//(55,5724(5(06$:,10(',70(564$661'(..$215,:,10((/(551'$7412($070''/,0,564$6,10
?B< 12(4$06( ,0 8(56( ', '(215,6$4,$ '(..( :,10, $. 2146$614( ( ', 70 '1&7/(061 ',
4,&1015&,/(061$&10',:,10(',$8(4,0)14/$61?4(*,56(46$125A()$(7'(..$.141,06(0:,10(',
2$46(&,2$4( $..;55(/%.($ &10 70 24($88,51 ', $./(01 &,037( *,140, .$814$6,8, 4,52(661
$..;55(/%.($56(55$
.24152(661,0&.75,.156$6761(.(5&+('(,0)14/$6,8('(,5,0*1.,&1/2$46,,1&7/(06,&106(0(06,
.( 0)14/$:,10, +,$8( 2(4 *., 08(56,614, ? ( .( 4(.$:,10, ),0$0:,$4,( 5101 ',5210,%,.,
*4$67,6$/(06(24(551.$5('(.(*$.('(..$!"(24(551!6$6(!64((6$0-06(40$6,10$./%
!7&&745$.(6$.,$?",$(44$06(2146,  ,.$01!1**(6610&$4,&$61'(,$*$/(06,'(..$
!",06$.,$
M E R CAT I E F I NA N Z A Venerdì 21 Dicembre 2018 23

Ex Borsa, è il nuovo presidente della società degli aeroporti milanesi PER 336 MLN €
SoftBank
Castelli atterra alla Sea investe
Per il ruolo di d.g. in lizza Ouseley e Brunini in Fair
ichaela Castelli è il mando Brunini, amministrato- cio di minoranza F2i per fare il la necessità di una figura di SoftBank ha investito

M nuovo presidente
di Sea. La nomina
è arrivata dopo che
Pietro Modiano aveva rasse-
gnato in anticipo le dimissioni
re delegato di Aeroporto Napoli.
Inizialmente si parlava anche
di Giulio De Metrio, direttore
operativo della stessa Sea, e
di Monica Scarpa, a.d. di Save.
punto sulla scelta del nome.
La decisione di introdurre
nell’organigramma manageria-
le di Sea la figura del direttore
generale è legata all’impegno
vertice che affiancasse il presi-
dente. Da qui la scelta di Mo-
diano di anticipare le dimissio-
ni. Il gestore aeroportuale ha
spiegato che «questa decisione
385 milioni di dollari (336
mln euro) nella startup
Fair, l’ultima scommessa
della holding finanziaria
giapponese a sostegno
dall’incarico di vertice della Per quanto riguarda i tempi, il assunto da Modiano in Banca è stata determinata dall’aggra- delle aziende che stanno
società che gestisce gli aero- sindaco di Milano, Giuseppe Carige. Fino ad allora, nella so- varsi dell’impegno di Modiano cercando di cambiare ra-
porti milanesi di Malpensa e Sala (Palazzo Marino è il primo cietà degli aeroporti milanesi, come presidente di Banca Ca- dicalmente il mondo dei
Linate. Castelli, da pochi mesi azionista di Sea), aveva più vol- i vari direttori delle business rige, assunto nel settembre di trasporti.
presidente di Acea, aveva lavo- te auspicato di poter arrivare unit riportavano direttamente quest’anno, proprio in vista Fair Financial è una
alla nomina prima di Natale. a Modiano, ma l’intensificarsi della prossima scadenza del società, con sede a Santa
Tuttavia il primo cittadino non della sua presenza nel capoluo- mandato in Sea». Monica, che offre un servi-
avrebbe ancora incontrato il so- go ligure aveva fatto emergere © Riproduzione riservata zio di abbonamento auto.
L’azienda acquista veicoli
usati dai concessionari e
Kkr rivede al ribasso l’offerta per Myob li affitta tramite un’app,
a fronte del pagamento
Kkr ha ridotto il prezzo dell’offerta per ottobre, dopo l’acquisto di quasi 104 milio- di un canone mensile. I
l’acquisizione delle quote di Myob. Per ni di azioni del gruppo da Bain Capital a clienti possono restituire
quest’ultima, multinazionale australiana 3,15 dollari ad azione, portando la propria le auto quando vogliono,
che offre servizi di contabilità e software, quota al 17,6%. Myob era stata acquisita con un preavviso di cin-
ora Kkr ha offerto 3,40 dollari australiani da Bain nel 2011 ed era entrata in borsa que giorni. L’investimento
Michaela Castelli per ciascuna azione della società che an- quattro anni dopo. Bain aveva poi ridotto di SoftBank, secondo fon-
cora non possiede, portando la valutazione gradualmente il proprio capitale e ora, dopo ti di mercato, attribuisce
rato nove anni a Borsa italiana, implicita del gruppo a 2,01 mld di dollari la vendita a Kkr, controlla il 6,1%. a Fair una valutazione
occupandosi di assistenza agli (1,25 mld euro). L’operatore internazionale La società australiana di software offre i superiore al miliardo di
emittenti quotati in materia di private equity, il mese scorso, aveva alza- propri servizi a circa 1,2 milioni di clienti dollari.
di operazioni straordinarie, to la propria offerta da 3,70 a 3,77 dollari. business in Australia e Nuova Zelanda e Il gruppo nipponico sta
informativa price sensitive, «In seguito alla conclusione di due diligence conta una rete di oltre 40 mila tra contabili investendo in servizi di
compliance e corporate gover- e dopo avere portato a termine gli impegni e professionisti. Nel 2017 ha registrato un ride hailing, come Uber, e
nance. di finanziamento, Kkr ha rivisto il prezzo aumento del 16% dell’utile netto, che si era in ottobre aveva acquista-
Intanto continua la ricerca dell’offerta a 3,40 dollari per azione», ha attestato a 60,7 milioni di dollari australia- to per 2,2 mld di dollari il
del nuovo direttore generale di reso noto Myob. I dirigenti del gruppo, tut- ni su ricavi pari a 416,5 milioni. I profitti di 19,6% di Cruise, unità di
Sea e, secondo fonti di merca- tavia, non consiglieranno la nuova proposta quest’anno, tuttavia, hanno subìto un calo auto a guida autonoma di
to, nella short list sono rimasti agli investitori. del 10% a causa dell’incremento dei costi. General Motors.
due nomi: Frances Ouseley, ex Kkr aveva fatto la sua offerta a Myob in © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
direttore di easyJet Italia, e Ar-

IN CINA PER 4,12 MLN

Renault Energica M. AMMISSIONE A QUOTAZIONE SUL MERCATO TELEMATICO AZIONARIO ORGANIZZATO


rileverà rafforza E GESTITO DA BORSA ITALIANA S.P.A. DI AZIONI ORDINARIE E WARRANT DI SEDEA SIIQ S.P.A.
EMITTENTE: Sedea SIIQ S.p.A.

quota Jmev il capitale SPONSOR: Banca Akros S.p.A.


AVVISO
ai sensi dell’art. 9 del Regolamento Delegato (UE) 2016/ 301 del 30 novembre 2015 e degli artt. 9, comma 5 e 56, comma 5 del Regolamento
Consob n. 11971/1999 (come successivamente modificato e integrato).
Renault è in trattativa per Energica Motor, con i Si rende nota l’avvenuta pubblicazione del documento di registrazione (il “Documento di Registrazione”), della nota informativa sugli strumenti
finanziari (la “Nota Informativa”) e della nota di sintesi (la “Nota di Sintesi” e congiuntamente al Documento di Registrazione e alla Nota Informativa,
acquisire una partecipazio- soci di maggioranza Crp il “Prospetto Informativo”), ai sensi del combinato disposto dell’art. 9 del Regolamento Delegato (UE) 2016/301 del 30 novembre 2015 e degli
ne rilevante in Jmev, azien- Meccanica e Crp Tech- artt. 9, comma 5 e 56, comma 5 del Regolamento Consob n. 11971/1999, relativi all’ammissione a quotazione sul Mercato Telematico Azionario,
da cinese che produce auto nology, ha varato un au- organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“Borsa Italiana”), di azioni ordinarie e warrant (gli “Strumenti Finanziari”) di Sedea SIIQ S.p.A.
elettriche. La sussidiaria mento di capitale da 4,12 (“Sedea”, l’“Emittente”, o la “Società”), depositati presso la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (“CONSOB”) in data 20 dicembre
2018, a seguito di comunicazione del provvedimento di approvazione del Documento di Registrazione con nota del 20 dicembre 2018, protocollo
di Jiangling Motors, che ha milioni di euro. La società n. 0538641/18, e della Nota Informativa e della Nota di Sintesi con nota del 20 dicembre 2018, protocollo n. 0538643/18.
costituito una joint venture ha evidenziato che que- Banca Akros S.p.A. agisce in qualità di Sponsor ai fini della ammissione a quotazione degli Strumenti Finanziari della Società sul Mercato Telematico Azionario.
con Ford, ha venduto circa sta operazione «risulterà L’adempimento di pubblicazione del Prospetto Informativo non comporta alcun giudizio della CONSOB sull’opportunità dell’investimento proposto
e sul merito dei dati e delle notizie allo stesso relativi.
38 mila veicoli elettrici nel molto importante per le Gli Strumenti Finanziari dell’Emittente presentano gli elementi di rischio tipici di un investimento in strumenti finanziari quotati. Al fine di effettuare un
2017 e punta a quota 50 mila prossime sfide, in parti- corretto apprezzamento dell’investimento, gli investitori sono invitati a valutare con attenzione l’avvertenza e gli specifici fattori di rischio contenuti
quest’anno. colare nel perseguimento nel Capitolo IV del Documento di Registrazione e nel Capitolo II della Nota Informativa. I fattori di rischio devono essere letti congiuntamente alle
altre informazioni contenute nel Prospetto Informativo.
L’accordo, ha precisato degli obiettivi di vendita e I termini utilizzati nel presente avviso con lettera maiuscola non espressamente definiti sono utilizzati con il medesimo significato ad essi
François Provos, vicepresi- per gli investimenti per la rispettivamente attribuito nel Prospetto Informativo.
dente senior delle operazio- prossima Fim Enel MotoE 1. Denominazione dell’Emittente
ni cinesi, è perfettamente World Cup, di cui la casa L’Emittente è denominato Sedea Società di Investimento Immobiliare Quotata S.p.A., in forma abbreviata “Sedea SIIQ S.p.A.” ed è costituito in
in linea con la strategia di modenese sarà costruttore forma di società per azioni. La Società ha sede legale in Milano, Via Tortona n. 37, REA n. MI - 2109526, codice fiscale, Partita IVA e iscrizione nel
Registro delle Imprese di Milano n. 09721360965.
Renault che «mira a stabi- unico per le prossime tre Per effetto della scissione parziale e proporzionale di Aedes SIIQ S.p.A. a favore dell’Emittente (la “Scissione”) e con decorrenza dalla data di efficacia
lire una solida presenza nel stagioni». della stessa (corrispondente con la data di avvio delle negoziazioni degli Strumenti Finanziari), la Società modificherà la propria denominazione
mercato cinese delle auto Intanto, nel primo seme- sociale in “Aedes SIIQ S.p.A.” mentre la società scindenda assumerà la denominazione di “Restart SIIQ S.p.A.”.
elettriche in forte crescita stre, la casa modenese di 2. Tipo, classe e ammontare degli strumenti finanziari per i quali è richiesta l’ammissione alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario
L’ammissione a quotazione sul Mercato Telematico Azionario ha ad oggetto n. 32.030.344 azioni ordinarie (le “Azioni”) e n. 86.953.470 Warrant
e dal grande potenziale». moto elettriche ha quintu- (i “Warrant Emittente”) dell’Emittente.
L’operazione, che dovrà rice- plicato il fatturato su base Le Azioni sono nominative, indivisibili e sono sottoposte al regime di dematerializzazione ai sensi della normativa vigente e immesse nel sistema
vere il via libera dalle auto- annua. «Il crescente riscon- di gestione accentrata gestito da Monte Titoli S.p.A., con sede in Milano, Piazza degli Affari n. 6 (“Monte Titoli”).
I Warrant Emittente sono al portatore e liberamente trasferibili indivisibili e sono sottoposti al regime di dematerializzazione ai sensi della normativa
rità cinesi, dovrebbe essere tro positivo del mercato», vigente e immessi anch’essi nel sistema di gestione accentrata di Monte Titoli.
finalizzata entro il 2019. I ha osservato il costruttore, 3. Ammissione alla negoziazione e modalità di negoziazione
dettagli finanziari non sono «ha avuto come dirette con- Borsa Italiana, con provvedimento n. 8523 del 17 dicembre 2018, ha disposto l’ammissione alla quotazione sul Mercato Telematico Azionario degli
stati divulgati. seguenze un rafforzamento Strumenti Finanziari dell’Emittente.
Intanto l’ex presidente di commerciale e l’allarga- La data di inizio delle negoziazioni degli Strumenti Finanziari dell’Emittente sul Mercato Telematico Azionario, prevista entro la fine del 2018, sarà
disposta da Borsa Italiana ai sensi dell’art. 2.4.2, comma 4, del Regolamento dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana, previa verifica della
Nissan, Carlos Ghosn, an- mento della rete vendita, sussistenza dei requisiti di ammissione alle negoziazioni delle Azioni e dei Warrant Emittente.
cora detenuto in un carcere con nuovi punti vendita in 4. Luogo in cui è disponibile il Prospetto Informativo
giapponese, potrebbe essere apertura in America nelle Il Prospetto Informativo è disponibile presso la sede legale dell’Emittente in Milano, Via Tortona n.37, nonché sul sito internet www.aedes-siiq.com,
rilasciato su cauzione in tem- prossime settimane». sezione Corporate Governance/Operazioni Straordinarie/Quotazione, e a decorrere dalla data di inizio delle negoziazioni anche sul sito internet
pi brevi. © Riproduzione riservata
www.restart-group.com, sezione Corporate Governance/Operazioni Straordinarie/Quotazione.
© Riproduzione riservata Milano, 21 dicembre 2018.
24 Venerdì 21 Dicembre 2018
M E R CAT I E F I NA N Z A
Intesa Sp, Angeletti guida banche estere Cattolica e Conad Tirreno
Paola Angeletti è il nuovo
responsabile della divisione
acquisition e, successi-
vamente, partecipazioni
insieme nell’immobiliare
International Subsidiary del gruppo. Cattolica immobiliare e Conad del Tirreno hanno siglato
Banks di Intesa Sanpaolo. «La nomina di Paola il closing per incrementare l’investimento iniziato con il
La struttura presidia l’at- Angeletti», ha dichiarato Fondo Mercury nel 2016 da Cattolica assicurazioni, Conad
tività del gruppo sui mer- l’a.d. di Intesa Sanpaolo, del Tirreno, Conad Adriatico e Conad Centronord. La nuova
cati esteri, nei quali Ca’ de Carlo Messina, «dimo- operazione si realizzerà attraverso un fondo di nuova costi-
Sass è presente attraverso stra come la valorizza- tuzione, gestito da Savills Im sgr e partecipato al 90% da
banche controllate e parte- zione dei migliori talenti Cattolica e da Conad del Tirreno per il restante 10%. Entro
cipate che svolgono attività presenti nel gruppo, e in il 2021 è prevista l’acquisizione di 21 immobili commerciali
di commercial banking. I particolare quelli femmi- di nuova o recente costruzione, dislocati in quattro regioni
paesi interessati sono Cro- nili, sia al centro delle e 18 città italiane, per un valore immobiliare complessivo
azia, Serbia, Bosnia-Erze- nostre strategie di cre- di 150 milioni di euro.
govina, Albania, Romania, scita e sviluppo sosteni- «L’apporto di nuovi capitali al Fondo Mercury», ha di-
Slovenia, Slovacchia, Un- bile. Angeletti, che nella chiarato Alberto Minali, a.d. di Cattolica assicurazioni, «ci
gheria, Ucraina, Moldavia Paola Angeletti nostra banca ha operato consente di rafforzare il grado di diversificazione geografica
ed Egitto. in posizioni di rilievo, va e settoriale degli asset del nostro patrimonio immobiliare,
Angeletti è entrata a far parte di Intesa a ricoprire un ruolo determinante per il in linea con i principi chiave del piano industriale 2018-
a metà degli anni 1990 nell’ambito dell’in- conseguimento degli obiettivi del nostro 2020. Allo stesso tempo Cattolica rafforza ulteriormente
vestment banking, fino a diventare respon- piano d’impresa». la propria partnership con Conad».
sabile delle direzioni centrali merger & © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata

I fatti separati
dalle opinioni
Telefono 02/58219.1 - e-mail: italiaoggi@class.it

Direttore ed editore:
Pierluigi Magnaschi
Fondi assicurativi Unit Linked (02-58219207)
Condirettore: Marino Longoni
AXA Assicurazioni (02-58219207)
(A276*:27<*42*



 5.:02609=2<@



 2/.+;74=<.&*4=.


 
 2/. :747 :=-.6<.


  Vicedirettore: Sabina Rodi
(?,.44.6,.A276*:2*


  47+*49=2<@



 2/.A6<.:6*A276*4.


   26.*26*52,*



 (02-58219339)
(?,.44.6,. :70:.;;2>.


  47+*46,75.


  2/.A7:-5.:2,*




  26.*9=242+:*<*





(?,4=;2>.A276*:2*



  47+*4#5*44*8



 2/.A2762*8876.


   26.*47+*4.



  Capo della redazione romana:
(?,4=;2>. :70:.;;2>.



 &  


  2/.A276*:27;2*



 26.*667>*A276.



  Roberto Miliacca (06-6976028)
(?,4=;2>. :=-.6<.  

 & 


   2/.A276*:27=:78*



 
26.*<*42*



  Caporedattore: Gianni Macheda
(6>.;<25.6<7;;74=<7




  & 




2/.A276*:27<*42*




  26.* :=-.6A2*4.


  (02-58219220)
(6>.;<25.6<7=:78*




*;@ 4*6A2012>2-.6-


 
2/.76.<*:27=:7 

 
:.>2-.6A*;;74=<7 





(6>.;<25.6<76<.:6*A



  *;@ 4*6++26*52,7


 
 2/.=4<2/4.;;2+24.


 
:.>2-.6A*=:7#5*44*8




  Impaginazione e grafica:
(47+*4;;+ 




.;<284=;




2/.++420*A=:78*





:.>2-.6A*=:78* 



  Alessandra Superti (responsabile)
(47+*4;;+ 




  6>.;<25.6<7<*42*( "A276*:27


 
 2/. :74726*52,7



  :.>2-.6A*6<.:6*A 




(47+*4;;+ 



  6>.;<25.6<7<*42*( "++420*A276*:27


   2/. :7479=242+:*<7




:.>2-.6A*.0*<:.6-



 ItaliaOggi Editori - Erinne srl -
20122 Milano, via Marco Burigozzo 5,
AXA Life Europe tel. 02-58219.1; telefax 02-58317598;
,,=5=4*<7:.;<#*>.



 ,,=5=4*<7:.;< .:/7:5



  ,,=5=4*<7:.;<2?



  00187 Roma, via Santa Maria in Via
12, tel. 06-6976081 r.a.; telefax 06-
AXA MPS Assicurazioni Vita 69920373, 69920374.
:2*66* 



 26*52,7




9=242+:*<7




#.:.67=:78*



 Stampa: Milano, Litosud via Aldo
<<2>7=:78*



  7=+4.6026.00:.;;2>7




  4.;;2+24.


 
#=2<.



  Moro 2, Pessano con Bornago (Mi) -
*;.




  7=+4.6026.00:.;;2>7



  47+*46,75.


  $*:0.< 




 Roma, Litosud srl, via Carlo Pesenti
*;.




 7=+4.6026.2/.6;2>7



 8.:*





$:.6-47+*4.




 130 - Catania, ETIS 2000, 8a strada
*;.




 7=+4.6026.2/.6;2>7





:.>2-.6A*00.;;2>7




 &  


  zona industriale
*;. :70:.;;2>*



 7=+4.6026.*;@#<:*<.02*4.;;2+24.


  :.>2-.6A*9=242+:*<7



  & 


  Concessionaria esclusiva per la
76;.:>*<2>7



 7=+4.6026.9=242+:*<7




:70:=:78*


  & 



 
pubblicità: Class Pubblicità SpA
7=876



 
7=+4.6026.9=242+:*<7



 !=*-:2/70427




 Direzione Generale: Milano,
AXA MPS Financial DAC via Marco Burigozzo 8 - tel. 02
58219522
4<.:6*<2>.#<:*<.02.;


  ( #&  =:78.%<242<@


    =:78.*69=2<@




 *.;2.5.:0.6<2


  
( #*4*6,.-



  ( #&  =:78.%<242<@ 


   =:78.*69=2<@


  
Sede legale e amministrativa:
#.<<7:247+*42


 
( #76;.:>*<2>.



 ( #&  #=;<*26*+242<@


   2?.-6,75. 4=;


  
Milano, via Marco Burigozzo 5 - tel.
A276*:27=:78*


  02 58219.1
( #@6*52,



 A276*:276<.:6*A276*4.




 47+*476-


  

47+*4$:.6-;


  
( #& 7:-5.:2,*






A276*:27$78$.6



 47+*4201)2.4-


   Class Roma: Roma, Via C. Colombo
#<:*<.02*&*4=.47+*4.


  456 - tel. 06 69760887
( #& 5.:2,**<26*




  *4*6,.-  



 47+*4".*4;<*<.


 

:7<.<<7( #.<<7:2=:78.2


 
( #&
 *.;2=:77:. 




 *4*6,.- 4=;



  47+*4".*4;<*<.;




Presidente: Angelo Sajeva.


( #&

%<242<2.;=:78.. 



 *4*6,.- 4=;



  29=2-2<@  


   &
=4<2;;.<


 
( #&
58:.;.=:7A76* 



  126*9=2<@



  29=2-2<@


   & 6*<276#12.4-


   Vi c e p r e s i d e n t i : M a r i a n g e l a
( #&
#*4=<. 




 7557-2<2.;




29=2-2<@


 
 & =:78.*69=2<@


   Bonatto, Andrea Salvati, Gianalberto
( #&
887:<=62<B=:78* 



 7557-2<2.;


   =4<2;;.<#74=<276


  &  *.;25.:0.6<2


  

Zapponini.
( #&
".;876;*+242<B#7,2*4.



 ./.6;2>.  



  ++420*A276*:27$78$.6



 & 47+*4#<:*<.0@


   Vicedirettore Generale Stampa e
( #&
 :70:.;;7




  ./.6;2>.



  *,2,9=2<@



 Web Business: Stefano Maggini.
& ".*4;;.<;


 
( #&
+2.<<2>7=:78*



 ./.6;2>.



 *,2,9=2<@




( #&
*6,1..,75=62,*A2762



 2>.:;2.-6,75.


   
=:78.*69=2<@


  

#.,=:.  




Vicedirettore Generale TV Indoor
( #&
$*:0.<=:78*


  @6*52,  



  =:78.#7=<1.:6=:78.


 
#.,=:.



  & Moving TVConsumer: Giovanni
( #& 7,=;47+*4.




 @6*52,



   <*42*69=2<@



  #.,=:.




 Russo.
( #&
<*42*.#8*06*


  @6*52,



   @6*52,=:78.




 #.,=:. 4=;


  P e r i n f o r m a z i o n i c o m m e rc i a l i :
( #& 2?=:78*



 @6*52, :7<.,<276*:0.*8;





  4<72>2-.6-747+*4.


  #17:<*<=:2<@2>76-


   mprestileo@class.it
( #& #5*44*8;=:78..




@6*52, :7<.,<276%#2012>2-.6-




 "A276*:27<*42*


   #
#74=A276.24*6,2*<*


 
Distribuzione: Erinne srl - via
( #& #<:*<.02*47+*4.


  @6*52, :7<.,<276.*4<1*:.




  "24*6,2*<7<*42*


  
# #74=A276.2/.6;2>*


  Marco Burigozzo 5 - 20122 Milano, tel.
( #& 2:.A276.=:78*


 
@6*52, :7<.,<276".*4;;.<
 



 "2/.6;2>72>.:;2,*<7 

   58219283.
#

#74=A276.26*52,*


  
( #& =:78.%<242<2.;


   5.:0260*:3.<.+<





"26*52,72>.:;2,*<7


  
# #74=A276.4.;;2+24.


  Tariffe abbonamenti: € 249,00
( #&  =:72012>2-.6-


  5.:0260*:3.<;9=2<@


   "9=242+:*<72>.:;2,*<7


 
# #74=A276. :=-.6<.


  annuale, estero € 900 annuale
( #&  =:7$*:0.<


    5.:0260*:3.<;9=2<@



  "++4207:87:*<.<*42*


 
( #&  =:7$*:0.< 


   =:7:.-2<


 
A276*:2747+*4. 


   %#9=2<@



 
Abbonamento estero via aerea.
( #&  =:7%<242<2.;


 
=:77>.:65.6<76-;



 47+*4447,*<276 


   %#9=2<@


 
Modalità di abbonamento:
( #&  =:78.24*;


 
=:77>.:65.6<76-;



 201)2.4- 


 
 '7:4-76-;887:<=62<@





www.italiaoggi.it/abbonamenti.
Numero verde: 800.822.195
Fondi Pensione Aperti (da lunedì a venerdì, 9.00-12.00),
email: servizioclienti@class.it
AXA Assicurazioni AXA MPS Assicurazioni Vita
758*:<776;.:>*<2>7





758*:<7*:*6<2<7



 

 
 




ItaliaOggi - Registrazione del tribunale


di Milano n. 602 del 31-7-91 - Direttore
758*:<726*52,7




758*:<7 :=-.6<.




26.*75+26*<* 


  26.*:.;,2<* 


  
responsabile: Paolo Panerai.
758*:<79=242+:*<7




 26.*9=242+:27 


 
26.**:*6<2<* 



 
Testata che fruisce dei contributi statali
26.*#2,=:* 



  26.*2;<* 


 
diretti di cui alla legge 7 agosto 1990
26.*#>24=887 


   26.*76.<* 




n. 250.
26.*$.6=<* 



  26.*#<*+242<*D 





axa.it axa-mps.it axa-mpsfinancial.ie Accertamento Diffusione Stampa


certificato n. 8486 del 21/02/2018
M E R CAT I E F I NA N Z A Venerdì 21 Dicembre 2018 25

BREVI
La Ue indaga 4 banche Telefonica cede a Comdata
Ima ha perfezionato con
Tb Tauris Italia, di pro-
per manipolazione bond il ramo dei contact center
prietà di Thomas Becker, La Commissione Ue sospetta che Deutsche Bank, Comdata ha raggiunto un accordo con Telefonica per
a.d. di Ima D&F, il closing Credit Suisse, Crédit Agricole e un’altra banca si siano acquisire Catsa, società dedicata al servizio e alla gestio-
relativo alla vendita del accordate per manipolare il mercato obbligazionario, in ne dei clienti con esperienza nella fornitura di servizi di
60% della partecipazione particolare quello degli Ssa bond. Si tratta di titoli deno- contact center. L’operazione sarà effettuata attraverso
in Ima Dairy & Food minati in dollari, sovranazionali e sovrani, e di agency Digitex, filiale spagnola del gruppo Comdata, che rileverà
Holding. Il controvalore bond. Se giudicati colpevoli, gli istituti potrebbero subire le azioni detenute da Dts, controllata di Telefonica. In que-
ammonta a 18 milioni multe fino al 10% dei ricavi annui complessivi. Bruxelles sto modo Comdata rafforza ulteriormente la leadership
di euro. non ha nominato le banche, ma tre dei diretti interessati in Spagna e America Latina. «Questa acquisizione», ha
hanno confermato di essere finiti sotto la lente. L’altro riferito l’a.d. di Comdata, Massimo Canturi, «rappresenta
Recordati e Helsinn, istituto coinvolto, secondo fonti di mercato, potrebbe es- un forte impulso per Digitex e uno stimolo per le sinergie
casa farmaceutica sviz- sere Bank of America, Nomura ha precisato di non essere che si potranno sviluppare attraverso l’incorporazione nel
zera, hanno sottoscritto della partita. nostro gruppo di un’azienda importante come Catsa».
un accordo di licenza per © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
i diritti esclusivi della
commercializzazione del
farmaco Ledaga.
Helvetia Vita S.p.A. Compagnia Italo Svizzera di Assicurazioni sulla Vita S.p.A.
Italgas ha consegnato la Sede Legale Via G. B. Cassinis, 21 – 20139 Milano - Tel. 02 53.51.1 - Fax 02 53.72.89 - E-mail
prima aula informatica, CNP Alpenbank Aggressive 106,08 11/12/2018 PEC: helvetiavita@actaliscertymail.it - www.helvetia.it - Capitale Sociale € 47.594.000 i.v. - Num.
CNP Alpenbank Balanced 97,39 17/12/2018 Iscriz. del Reg. delle Imprese di Milano, C.F. e P.I. 03215010962 - R.E.A. n. 1882793 - Iscriz. Albo
con una dotazione di CNP Alpenbank Dynamic 124,09 17/12/2018 Imprese di Ass. n. 1.00142 - Iscrizione Albo Gruppi Assicurativi. n. d'ordine 031 - Società sogget-
25 computer, all’Istitu- CNP Alpenbank Substance 108,61 17/12/2018 ta alla Direzione ed al Coordinamento della Helvetia Compagnia Svizzera d’Assicurazioni SA,
CNP CIIS Aggressivo 103,55 17/12/2018 Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia - Società con unico Socio - Imp. Autor. all'eser.
to Galilei di Cittaduca- CNP CIIS Dinamico 97,60 17/12/2018 delle ass. sulla Vita con Provv. ISVAP n. 1979 del 4 dicembre 2001 (G.U. del 12/12/2001 n. 288)
le (Rieti): è il risultato CNP CIIS Equilibrato 97,24 17/12/2018
CNP CIIS Moderato 98,64 17/12/2018
del sostegno alle scuole CNP CIIS Prudente 99,12 17/12/2018 BANCASSICURAZIONE
dell’Italia centrale colpite CNP CIIS Total Return 95,81 17/12/2018
dal terremoto. CNP CIIS Essential
CNP Aggressivo
100,01
110,12
17/12/2018
16/08/2017
UNIT LINKED
CNP Dynamic Structured Opp 105,75 16/08/2017 UNIDESIO 760071 12,032 14/12/2018 UNIDESIO 760125 12,147 14/12/2018 UNIDESIO 760187 12,095 14/12/2018
Mediobanca Credit CNP Equilibrato 98,16 17/12/2018 UNIDESIO 760072 12,740 14/12/2018 UNIDESIO 760130 10,494 05/10/2018 UNIDESIO 760192 11,809 14/12/2018
CNP Fondo Interno Certius IV 96,61 17/12/2018
Solutions ha acquistato CNP Fondo Interno Certius V 67,01 17/12/2018
UNIDESIO 760073 12,788 14/12/2018 UNIDESIO 760140 11,694 14/12/2018 UNIDESIO 760193 12,397 14/12/2018
da Bper un portafoglio CNP Linea Aggressiva 114,88 16/08/2017 UNIDESIO 760075 12,807 14/12/2018 UNIDESIO 760147 11,932 14/12/2018 UNIDESIO 760201 11,536 14/12/2018
CNP Linea Conservativa 96,90 17/12/2018
di 200 milioni di euro CNP Dinamico 96,27 17/12/2018
UNIDESIO 760078 11,780 14/12/2018 UNIDESIO 760149 11,810 14/12/2018 UNIDESIO 760202 12,356 14/12/2018
di valore nominale di UNIDESIO 760080 12,317 14/12/2018 UNIDESIO 760150 11,814 14/12/2018
CNP Moderato 97,96 17/12/2018 UNIDESIO 760203 13,659 14/12/2018
UNIDESIO 760082 11,918 14/12/2018 UNIDESIO 760156 10,040 14/12/2018
crediti deteriorati, preva- CNP Protezione
CNP Prudente
95,61
98,94
17/12/2018
17/12/2018
UNIDESIO 760205 10,823 14/12/2018
UNIDESIO 760085 10,636 14/12/2018 UNIDESIO 760157 13,135 14/12/2018
lentemente non garantiti, CNP WB Alternative 98,68 16/08/2017
UNIDESIO 760091 12,565 14/12/2018 UNIDESIO 760159 11,979 14/12/2018 UNIDESIO 760206 10,748 14/12/2018
originati da contratti di Dynamic Recovery 99,87 17/12/2018
UNIDESIO 760095 10,363 14/12/2018 UNIDESIO 760169 14,176 14/12/2018 UNIDESIO 760210 13,024 14/12/2018
Linea Prudente 99,15 17/12/2018
conto corrente e mutui Linea Bilanciata 101,63 16/08/2017 UNIDESIO 760098 12,370 14/12/2018 UNIDESIO 760170 12,941 14/12/2018 UNIDESIO 760216 11,348 14/12/2018
ipotecari. Linea Flessibile 103,57 16/08/2017 UNIDESIO 760099 11,549 14/12/2018 UNIDESIO 760174 12,376 14/12/2018
Linea Total Return 98,22 17/12/2018 UNIDESIO 760229 11,855 14/12/2018
Linea E5T Risk Return Engineering 96,11 17/12/2018 UNIDESIO 760102 10,963 14/12/2018 UNIDESIO 760179 11,750 14/12/2018
Ubi banca. I soci ber- UNIDESIO 760235 9,893 14/12/2018
IB Plus Conservativa 97,22 17/12/2018 UNIDESIO 760104 11,132 14/12/2018 UNIDESIO 760183 11,482 14/12/2018
gamaschi e bresciani IB Plus Moderata
IB Plus Crescita
94,64
98,17
17/12/2018
17/12/2018
UNIDESIO 760105 10,385 14/12/2018 UNIDESIO 760185 11,454 14/12/2018 UNIDESIO 760243 10,473 14/12/2018
dell’istituto e Fondazione CB Income 100,00 26/05/2017 UNIDESIO 760109 11,531 14/12/2018 UNIDESIO 760186 11,321 14/12/2018 UNIDESIO 760258 9,774 14/12/2018
Cr Cuneo hanno stipulato CB Cautions 100,00 26/05/2017
UNIT LINKED - FONDI INTERNI
CB Balanced 100,00 26/05/2017
un patto di consultazione CB Growth 100,00 26/05/2017
AZZOAGLIO CONSERVATIVO 6,466 14/12/2018 UNIDESIO AZ. INTERNAZIONALE 17,469 14/12/2018
volto alla formazione di CB Dinamic Growth 100,00 26/05/2017
Linea Azionaria Europa Focus Italia 99,87 16/08/2017 AZZOAGLIO DINAMICO 6,154 14/12/2018 OBBIETTIVO 03/2021 9,852 14/12/2018
una lista per la nomina AZZOAGLIO EQUILIBRATO 7,023 14/12/2018 OBBIETTIVO 05/2021 10,427 14/12/2018
del cda. UNIDESIO PRUDENTE 11,435 14/12/2018 HIGH DIVIDEND 8,959 14/12/2018
UNIDESIO MODERATO 12,112 14/12/2018 MEGATREND 8,909 14/12/2018
Azimut. La controllata UNIDESIO ATTIVO 12,854 14/12/2018 PICK 25 9,644 14/12/2018
 
 
ColombiC&E

Cgm Italia ha sottoscritto


      UNIDESIO VIVACE 13,218 14/12/2018
FONDO OPPORTUNITA 9,474 14/12/2018
con P&G sgr un contratto      
 OBBLIGAZIONARIO MISTO 10,353 14/12/2018
FONDO STABILITA ARCA 9,480 14/12/2018
preliminare per l’acquisto  AZIONARIO EURO 8,883 14/12/2018
FONDO CRESCITA ANIMA 9,102 14/12/2018
AZIONARIO GLOBALE 12,898 14/12/2018
del ramo d’azienda rife- VALORIZZAZIONE AL: 18/12/2018 BILANCIATO 12,215 14/12/2018
PROGETTO STABILITA CLASSE A 9,764 14/12/2018
rito alla gestione di fondi Alico Gest.Bilanc.Glob 1,388 CONSERVATIVE 10,218 14/12/2018
PROGETTO STABILITA CLASSE I 10,015 14/12/2018
Ucits e di Oicr alternativi BOND MIX 10,563 14/12/2018 PROGETTO ARMONIA CLASSE A 9,547 14/12/2018
Alico Gest.Azion.Glob 1,482
non riservati. BALANCED 11,914 14/12/2018 PROGETTO ARMONIA CLASSE I 10,000 14/12/2018
Alico Gest.Bilanc.Eur 1,343 GLOBAL EQUITY 15,265 14/12/2018 PROGETTO CRESCITA CLASSE A 9,418 14/12/2018
Abitare In. L’assemblea Alico Gest.Azion. Eur 1,291
UNIDESIO OBBLIG. BREVE TERMINE 10,053 14/12/2018 PROGETTO CRESCITA CLASSE I 10,000 14/12/2018
ha approvato un piano UNIDESIO OBBLIG. MEDIO TERMINE 10,848 14/12/2018 PROGETTO GENERAZIONE CLASSE A 10,000 14/12/2018
UNIDESIO AZ. AREA EURO 12,424 14/12/2018 PROGETTO GENERAZIONE CLASSE I 10,000 14/12/2018
di buyback e un aumento Alico Aper.Indiciz.Eur 1,029
di capitale gratuito de- Alico Aper.Indiciz.Usa 2,034 FPA SOLUZIONE PREVIDENTE - LINEE
stinato all’assegnazione LINEA 1 - FASCIA B 12,190 30/11/2018
Alico Aper.Indiciz.Glo 1,534
di azioni a dipendenti e LINEA 2 13,461 30/11/2018
collaboratori. Alico Aper.Indiciz.Ita 0,791
LINEA 2 - FASCIA A 13,827 30/11/2018
INDEX LINKED
Alico Liquidita’ 1,004 LINEA 2 - FASCIA B 14,055 30/11/2018
Cise. Con il varo del pri- INDEX EuroCrescita 2014 100,474 19/12/2018
mo incubatore a Gaeta si Alico R. Prudente 1,219 LINEA 3 13,865 30/11/2018
LINEA 1 11,905 30/11/2018
è chiuso un anno di atti- Alico R. Crescita 1,151
LINEA 3 - FASCIA A 14,161 30/11/2018
vità della Confederazione LINEA 3 - FASCIA B 15,415 30/11/2018 LINEA 1 - FASCIA A 12,399 30/11/2018
italiana per lo sviluppo Alico Long Investment 0,849
economico, rivolta all’in-
CANALI TRADIZIONALI
ternazionalizzazione del- ATTIVO SPECIFICO FPA PREVISUISSE - LINEE
le imprese italiane.
HELVETIA QUATTRO.10 100,350 19/12/2018 COMPARTO CRESCITA 15,68 30/11/2018

Mirabaud Am ha rag- HELVETIA THESAURA - Ed. 04-2013 117,345 19/12/2018 COMPARTO DINAMICA 14,74 30/11/2018

giunto il target di rac- HELVETIA THESAURA - Ed. 04-2014 98,193 19/12/2018 COMPARTO GARANZIA 15,99 30/11/2018
colta del primo veicolo di FPA HELVETIA DOMANI - LINEE UNIT LINKED - FONDI INTERNI
private equity, superando POLAR CAPITAL FUNDS LINEA GARANTITA 12,112 30/11/2018 HELVETIA WORLD EQUITY 169,740 18/12/2018
l’obiettivo iniziale di 150
Comparto Classe NAV Valori al
milioni di euro. di Azioni LINEA BILANCIATO 13,599 30/11/2018 HELVETIA EUROPE BALANCED 212,530 18/12/2018

Global Technology EUR 38,19 19/12/2018 LINEA OBBLIGAZIONARIO 12,772 30/11/2018 HELVETIA WORLD BOND 245,330 18/12/2018
GBP 34,50 19/12/2018
USD 43,62 19/12/2018 HELVETIA GLOBAL BALANCED 173,510 18/12/2018
LINEA AZIONARIO 11,294 30/11/2018
Healthcare Opportunities EUR 26,45 19/12/2018 HELVETIA GLOBAL EQUITY 135,810 18/12/2018
GBP 23,89 19/12/2018 PIP HELVETIA AEQUA - FONDI INTERNI
USD 30,21 19/12/2018 FONDO CONSERVATIVO 9,561 14/12/2018
Sede e Direzione
Generale: Polar Japan Fund USD 23,29 20/12/2018 HELVETIA MULTIMANAGER FLESSIBILE 12,270 18/12/2018 FONDO SVILUPPO 9,287 14/12/2018
00142 ROMA GBP 18,39 20/12/2018
Via Paolo di Dono n. 73
JPY 2605,00 20/12/2018 HELVETIA MULTIMANAGER EQUITY 13,620 18/12/2018 FONDO OPPORTUNITA 9,474 14/12/2018
UK Absolute Return Class A EUR 12,22 18/11/2013 UNIBOND 9,784 14/12/2018
Class A GBP 10,25 18/11/2013 INDEX LINKED
Class A USD 16,50 18/11/2013 PIR ITALIA 8,260 14/12/2018
Valori al Euro Class I EUR 12,51 18/11/2013
CF LIFE BILANCIATO 14/12/2018 5,000 Class I GBP 10,49 18/11/2013 HELVETIA EUROCRESCITA 96,581 19/12/2018 PATINUM DIVERSIFICAZIONE GLOBALE 9,374 14/12/2018
Class I USD 16,89 18/11/2013
CF LIFE AZIONARIO 14/12/2018 5,000
www.polarcapital.co.uk www.helvetia.it
www.cfassicurazioni.com
26 Venerdì 21 Dicembre 2018

COMUNE DI CASORIA (NA) COMUNE DI COMO


Settore Appalti
Esito di gara - CIG 75963480AE
È indetta procedura aperta avente ad oggetto

    Con riferimento alla procedura aperta “Servi- “Servizi vari a supporto dell’Ufficio Tributi

Agenzia provinciale per gli Appalti e Contratti zio di smaltimento rifiuti di natura organica - CIG 7708643D6E”. Durata: affidamento
Si rende noto che l’Agenzia Provinciale per gli provenienti dalla raccolta differenziata e di ri- 3 anni decorrenti dall’avvio esecuzione.
Appalti e Contratti – Servizio appalti – Ufficio fiuti derivanti dall’attività di sfalci d’erba del Il valore complessivo è di € 428.232,00
gare - indice procedura aperta sopra soglia ai S.U.A. comune di Casoria (NA) Codice CER 20.01.08 oltre IVA. Criterio aggiudicazione:
sensi del D.Lgs. 50/2016 e della L.p. 2/2016 per
la CONCLUSIONE DI UNA CONVENZIONE per LA PROVINCIA DI SIENA - rifiuti biodegradabili di cucine e mense e dei
rifiuti provenienti dall’attività di sfalcio d’erba
economicamente più vantaggiosa.
Documentazione disponibile su sito internet
FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E DEI SERVIZI http:www.comune.como.it Albo Pretorio
Codice CER 20.02.01 rifiuti biodegradabili” -
CONNESSI, ivi compresa l’opzione verde, IN AVVISO DI GARA criterio del prezzo più basso - si comunica che - sezione Bandi di gara di servizi e su
FAVORE DEI SOGGETTI E DEGLI ENTI INDIVIDUATI
Si rende noto che con determina n. 1255 del 06.12.2018 del comune di Montalcino la stessa è stata aggiudicata in data 11.12.18 www.arca.regione.lombardia.it. Scadenza
ALL’ART. 39 BIS, COMMA 3, DELLA LEGGE
come da decreto C.U.C. n.58 e det. dirigenziale presentazione offerte: 23/01/2019, ore 23:00.
PROVINCIALE 16 GIUGNO 2006, N. 3 E ALL’ART. 5 (SI) è stata indetta procedura di gara aperta per l’appalto “Riqualificazione della La gara verrà espletata il giorno 31/01/2019
DELLA LEGGE PROVINCIALE 9 MARZO 2016, N. 2. viabilità di Montalcino capoluogo mediante la Realizzazione del Lastrico in n.10478 del 14.12.18, alla Società C.E.A. spa
E DELLA REGIONE AUTONOMA TRENTINO – ALTO con sede in Acerra Na strada Provinciale 498 ore 10:00 presso la sede comunale. Il
ADIGE/SÜDTIROL PER LE SEDI DELLA STESSA Via Moglio”. CUP J61B18000400004 - CIG 77196443C1. Procedura di gara: aperta km 17.700 loc. Sanganiello 80023 Caivano Na Direttore del Settore, Avv. Giuseppe
IN PROVINCIA DI TRENTO. LOTTO UNICO. Codice a tutti gli operatori economici art. 45 D. Lgs n° 50/2016. Importo complessivo P.I. 05526911218 che ha offerto un ribasso Ragadali.
cig 77045668fd. Importo complessivo dell’appalto: dell’appalto: € 508.312,72 di cui € 465.269,13 per lavori soggetti a ribasso ed
Euro 32.680.000,00 al netto degli oneri fiscali e
sugli importi a base d’asta del 10,71%, per un
comprensivo degli oneri della sicurezza (riferito alla € 43.043,59 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso). prezzo scaturito di € 150,00 a ton. oltre IVA COMUNE DI
durata di 18 mesi più eventuali ulteriori 6 mesi). Criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa. per il cod. CER 20.01.18 ed € 80,36 % a ton. FRASSO TELESINO (BN)
Criterio di aggiudicazione: presso più basso ai sensi Le offerte di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del oltre IVA per il cod. CER 20.02.01. Bando di gara - CIG 7738969F3C
dell’art. 16 della L.P. 2/2016. La documentazione Il responsabile del procedimento
di gara è disponibile sul sito internet www.appalti. giorno 31.01.2019. E' indetta procedura aperta - offerta
Funzionario I.D. Fernando Brigli economicamente più vantaggiosa -
provincia.tn.it nonché all’interno dell’ambiente di Il bando integrale è reperibile unitamente alla documentazione di gara agli indirizzi:
gara sul Sistema SAP SRM, accessibile dal sito per l'affidamento della gestione del
http://www.provincia.siena.it/index.php/Bandi-avvisi-e-concorsi/Bandi/Servizi/ "Servizio di raccolta differenziata porta
internet http://www.acquistionline.provincia.tn.it
previa registrazione secondo quanto specificato Bandi-in-scadenza e https://start.toscana.it a porta e trasporto a smaltimento di
nel disciplinare di gara. Le imprese interessate Il Dirigente RR.SS.UU. nel Comune di Frasso Te-
possono presentare l’offerta in modalità telematica lesino (BN)". Importo: € 326.613,76.
su sistema SAP-SRM, mediante caricamento della Funzione Area Vasta Termine ricezione offerte: 18/01/2019
documentazione amministrativa, nonché della Arch. Alessandro FERRARI ore 12:00. Apertura: 28/01/2019 ore
documentazione costituente l’offerta tecnica e 10:00. Documentazione su:
l’offerta economica. Il termine di presentazione C.U.C. UNIONE DEI www.comune.frassotelesino.bn.it e su
delle offerte è fissato alle ore 12.00 del giorno CENTRALE UNICA COMUNI MONTEDORO www.asmecomm.it.
22 gennaio 2019. La prima seduta di gara è fissata DI COMMITTENZA c/o COMUNE per conto del Comune di Noci
alle ore 9.00 del giorno 24 gennaio 2019, presso la Il responsabile del procedimento
Sala Aste della PAT sita in Via Dogana n. 8 - Trento. DI CATTOLICA (Prov. di Rimini) Bando di gara - CIG 768354129E
Stazione appaltante: C.U.C. c/o Unione dei Comuni arch. Formichella Valentino Antonio
IL DIRIGENTE - dott. Paolo Fontana -
ESTRATTO DI BANDO DI GARA Montedoro, Via Skanderberg - 74020 Faggiano (TA) per
conto del Comune di Noci - Via Sansonetti, 15 -
Si rende noto che la C.U.C., per conto del www.comune.noci.ba.it - (PEC): ufficioservizisociali.co-
Comune di San Giovanni in Marignano, ha mune.noci@pec.rupar.puglia.it.. Oggetto: Servizio
indetto procedura aperta per l’affidamento del mensa rivolto agli alunni delle Scuole dell'Infanzia e Pri-
servizio di progettazione definitiva ed esecutiva maria, che deve essere espletato dall’impresa con propria
autonoma organizzazione, mezzi ed attrezzature nei Re-
COMANDO LEGIONE CARABINIERI SICILIA relativo alla realizzazione della nuova Scuola fettori e nei Centri di Cottura ubicati presso la Scuola Pri-
Servizio Amministrativo Primaria nel Polo Scolastico del Comune di San maria 2° Circolo Didattico "F Positano" e le Scuole
AVVISO ex art.36 co. 2 D.Lgs 50/2016 Giovanni in Marignano. Il valore complessivo dell'Infanzia Comunali: "Tinelli", "Guarella", "Seveso"
Questo Comando avente sede nella Legione dell’affidamento ammonta ad € 274.530,76 e "Lamadacqua" appartenenti al 1° Circolo Didattico -
Carabinieri Sicilia - fatta salva la possibilità di IVA ed oneri previdenziali e assistenziali "Gallo" e "Scotellaro" appartenenti al 2° Circolo Didat- CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA
avvalersi prioritariamente, ove esistenti, delle tico - CPV: 55523100-3. Durata: 3 (tre) anni scolastici
convenzioni stipulate dalla CONSIP S.p.A. e delle esclusi. La documentazione di gara è disponibile DELL’UNIONE DEI COMUNI DI
(2018/2019 - 2019/2020 - 2020/2021) - Importo a base
ditte e dei soggetti aderenti al relativo Mercato collegandosi ai seguenti link del Comune di San d’asta del singolo pasto € 4,80= oltre I.V.A. (4%), di cui CRISPIANO, MASSAFRA E STATTE
Elettronico della P.A. in ossequio all’art. 1 commi Giovanni in Marignano: € 0,050 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso, per Esito di gara - CIG 76121744B4
449 e 450 Legge 27 dicembre 2006 n. 296 - 1) http://www.marignanoweb.it/ScuolaPrimaria/ tutta la durata dell'appalto. Numero presunto di pasti per
potrebbero procedere, ai sensi dell’art. 36 co.2 lett progetto.zip l'intero appalto n. 160.200 (centosessantamiladuecento), La procedura di gara per l’affidamento della
b) e lett. c) del D. Lgs 50/2016 nel corso dell’anno 2) http://www.marignanoweb.it/ScuolaPrimaria/ ovvero pari a n. 53.400 (cinquantatremilaquattrocento) gestione mista del servizio di trasporto scola-
2019, all’esecuzione di lavori ed all’acquisizione di CapitolatoSpecialeAppalto.pdf ad anno scolastico, numero soggetto a variazioni in base stico e di assistenza agli alunni residenti nel
beni e servizi nei settori e categorie merceologiche alle effettive richieste da parte degli utenti, corrispon- territorio comunale urbano ed extraurbano di
indicate all’art.3 del Regolamento per la costituzione 3) http://www.marignanoweb.it/ScuolaPrimaria/ dente ad un importo complessivo per l’intero periodo
ed il funzionamento dell’Albo dei fornitori, e relativo LINEEGUIDAINAIL.pdf contrattuale di € 768.960,00= oltre I.V.A. (4%). Possi- Massafra (TA) per gli anni scolastici dal
“allegato A” pubblicato in data 14.12.2018 nella Termine presentazione offerte: 14.01.2019 bile rinnovo per un ulteriore periodo di anni due. Proce- 07/01/2019 al 22/12/2021 - ai sensi dell’art. 60
sezione “amministrazione trasparente” sotto- ore 13:00. L’offerta, i chiarimenti e tutte le dura aperta - offerta economicamente più vantaggiosa. del D.lgs. 50/2016 - è stata aggiudicata con det.
sezione “bandi di gara e contratti” del sito comunicazioni dovranno essere effettuate Termine presentazione offerte telematiche: ore 12:00 del n. 572 in data 13/11/2018 alla Ditta Padovano
istituzionale ( www.carabinieri.it) 28/01/2019. Seduta pubblica: ore 09:00 del giorno Vittorio, con sede legale alla Via C. Colombo
attraverso SATER e quindi per via telematica. 04/02/2019 in modalità telematica sul portale della Cen-
Le imprese interessate ad essere invitate ai lavori/ n. 52, Taranto (TA), con un ribasso del 13% e
servizi ed alle acquisizioni che avranno luogo di volta in Cattolica, lì 21/12/2018 trale Unica di Committenza Montedoro all'indirizzo un importo di aggiudicazione di € 469.800,00
volta nel corso dell’anno 2019 dovranno presentare https://montedoro.traspare.com. oltre Iva del 10%.
l’istanza - scaricabile dal sito www.carabinieri. LA RESPONSABILE DELLA CUC Il Responsabile Unico del Procedimento
it al link “le gare d’appalto”, firmata dal legale (Dott.ssa Claudia M. Rufer) avv. Paola Giacovazzo Il responsabile unico del procedimento
rappresentante dell’impresa, allegandovi - pena la arch. Luigi Traetta
nullità dell’istanza medesima - la documentazione
ivi richiesta. Ai fini degli inviti verranno prescelte,
AVVISO DI SCIOGLIMENTO COMUNE DI CERCOLA (NA) COMUNE DI
preferibilmente, le ditte iscritte al MEPA.
L’istanza e l’acclusa documentazione - che non MARCIANISE (CE)
vincolano l’A.M. - dovrà pervenire solo a mezzo DEL PATTO PARASOCIALE Bando di gara - CIG 7668100C4A Bando di gara - CIG 76882890CB
posta elettronica certificata entro il 31.01.2019
all’indirizzo di posta elettronica - tpa.30770@ RELATIVO A PIEMME S.R.L., È indetta procedura per l’affidamento E’ indetta procedura aperta - offerta
rec.carabinieri.it indicando in oggetto la dicitura economicamente più vantaggiosa -
“ISCRIZIONE ALBO FORNITORI 2019”. CONTROLLANTE ISAGRO S.P.A. del servizio di Tesoreria del Comune
Le imprese già iscritte in virtù di precedente istanza
per l’affidamento della gestione del
di Cercola per un periodo di anni 5 servizio di pulizia degli edifici co-
dovranno rinnovare la stessa.
La Stazione appaltante procederà alla valutazione delle Ai sensi dell’art. 131, comma 4, (cinque). Importo: € 370.000,00 IVA munali a ridotto impatto ambientale.
istanze ai sensi dell’art. 6 del Regolamento sopra citato. lett. b) del Regolamento Consob esclusa. Termine ricezione offerte: Importo: € 470.478,81. Termine ri-
F.to IL CAPO SERVIZIO AMMINISTRATIVO
n. 11971/1999, si rende noto che 25/01/2019 ore 12:00. Apertura: cezione offerte: 18/01/2019 ore
in data 18 ottobre 2018 il patto 08/02/2019 ore 15:00. Documenta- 12:00. Apertura: 2 2 / 0 1 / 2 0 1 9 ore
zione su: www.comune.cercola.na.it 10:00. Documentazione su: www.
parasociale relativo alle quote di c o m u n e . m a r c i a n i s e . c e . i t e su Scopri le offerte
Piemme s.r.l. (“Piemme”), società che e www.asmecomm.it.
esercita indirettamente il controllo
www.asmecomm.it. di abbonamento su
Il responsabile unico del procedimento Il responsabile del procedimento
sull’emittente Isagro s.p.a. (stipulato dott. Rosario Grillo www.italiaoggi.it/abbonamenti
Tartaglione Onofrio
in data 18 ottobre 2013 tra i soci
persone fisiche di Piemme e la società
statunitense Gowan Company LLC), ha Estratto dei patti parasociali comunicati alla Consob ai sensi dell’articolo
cessato ogni suo effetto per intervenuta 122 del Decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (“TUF”)
scadenza del termine di durata.
e del regolamento adottato con deliberazione CONSOB n. 11971 in data
14 maggio 1999 e successive modifiche (il “Regolamento Emittenti”)
Il presente estratto, pubblicato ai sensi dell’art. 122 del TUF e degli artt. 129 e seguenti del Regolamento Emittenti, si riferisce
al patto parasociale, rilevante ai sensi dell’art. 122, comma 1 e comma 5, lett. b), del TUF, sottoscritto in data 30 giugno 2018
Azienda per la mobilità (il “Patto”), che supera e sostituisce il precedente patto parasociale sottoscritto in data 27 giugno 2017, tra azionisti di B&D
www.atac.roma.it
Sede Legale: Via Prenestina, 45 – 00176 Roma Holding S.p.A. (“B&D”) e della sua controllata De Agostini S.p.A. (“De Agostini”), la quale controlla, con una partecipazione pari
AVVISO PER ESTRATTO DI GARA al 67,46% dei diritti di voto costituenti il capitale sociale, DeA Capital S.p.A., società quotata sul Mercato Telematico Azionario
ESPERITA N. 169 /2018 organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..
In data 20 dicembre 2018 l’Azionista Alberto Boroli ha trasferito n. 2.273.120 azioni di categoria A della Società a Sist S.r.l.,
Si informa che sulla Gazzetta Ufficiale
dell’Unione Europea (G.U.U.E.), sulla Gazzetta con sede legale in Milano, via Andegari 4, la quale in pari data ha trasferito, in vigenza di intestazione fiduciaria, la sola nuda
Ufficiale della Repubblica Italiana (G.U.R.I.) proprietà di dette azioni ad un trust liberale familiare, istituito secondo il diritto di Singapore, denominato “The Alberto Boroli
n° 149 del 21/12/2018, parte V serie speciale, Family Trust” (di seguito anche il “Trust”).
è pubblicato l’avviso di gara esperita relativo Tutto ciò premesso Sist S.r.l. e il Trust in data 18 dicembre 2018 hanno aderito integralmente ed irrevocabilmente alle pattuizioni
alla procedura aperta, ai sensi del combinato
disposto dell’art. 122 e dell’art. 60 del D.Lgs. tutte del Patto, che risulta quindi stipulato tra gli azionisti Marco Boroli, Edoardo Boroli, Eugenia Boroli, Eleonora Boroli, Isabella
50/2016, per l’esecuzione delle attività di Boroli, Beatrice Vincenzini, Ilaria Vincenzini, Lisa Vincenzini, Guido Vincenzini, Pietro Boroli, Benedetta Boroli, Bianca Maria
depolverizzazione delle sedi ferroviarie, lavaggio Boroli, Virginia Boroli, Andrea Boroli, Matteo Boroli, Giulia Boroli, Livia Boroli, Giovanni Boroli, Marco Boroli Jr., Stefania Boroli,
delle gallerie e pulizia di specifici componenti Carlotta Boroli, Alberto Boroli, Paolo Boroli, Chiara Boroli, Maria Vittoria Albertini, Alessandra Albertini, Paolo Albertini, Marina
dell’armamento, presso le linee metro-
ferroviarie Metro A, Metro B – B1, Ferrovia Drago, Maria Drago, Guenda Cipolato Piras, Monica Cipolato Piras, Giorgia Cipolato Piras, Giorgio Drago, Paolo Tacchini, Marco
Roma-Lido, Ferrovia Roma-Giardinetti, Ferrovia Tacchini, Blu Acquario Prima S.p.A., Marco Drago, Nicola Drago, Marcella Drago, Enrico Drago, Donata Morandi, Maria Carla
Roma – Viterbo. Drago, Roberto Drago, Giacomo Enrico Drago, Federica Drago, Beatrice Drago, Andrea Cantoni, Marta Cantoni, Giulio Cesare
Il suddetto avviso sarà sul sito informatico
del Ministero delle Infrastrutture, sul sito Ferrari Ardicini, Carlo Enrico Ferrari Ardicini, Lorenzo Giovanni Ferrari Ardicini, Enrico Giulio Cesare Ferrari Ardicini, Vis Value
dell’Osservatorio dal 21/12/2018 e sul sito Partecipazioni S.r.l., Sist S.r.l., The Alberto Boroli Family Trust.
internet www.atac.roma.it nella sezione “Gare Sono state conferite al Patto (i) n. 31.176.671 azioni emesse da B&D, rappresentative del 100% del capitale sociale con diritto
e Albo Fornitori” e sull’Albo Pretorio del Comune di voto della stessa; (ii) n. 38.944.412 azioni rappresentative dell’80,71% del capitale di De Agostini, suddivise in n. 35.071.124
di Roma.
azioni di categoria A, di proprietà di B&D (in virtù dell’adesione al Patto del 100% degli azionisti di B&D) e n. 3.873.288 azioni di
CIG: 7439179CB4 categoria B detenute da altri azionisti. Per un’ampia descrizione del Patto, si rinvia alle informazioni essenziali redatte ai sensi
ATAC S.p.A - Struttura Acquisti dell’art. 130 del Regolamento Emittenti, rese disponibili sul sito internet www.gruppodeagostini.it.
Il Responsabile
Franco Middei Il presente estratto è altresì pubblicato sul sito internet www.gruppodeagostini.it
Diritto
Venerdì 21 Dicembre 2018 27

LA FATTURA
ELETTRONNICA
in edicola con
c
& Fisco
LEGGE DI BILANCIO/ Ecco chi guadagna e chi perde con il maxiemendamento

Più € in casa, meno in azienda


Le famiglie guadagnano 7 mld, le imprese ne pagano 8
DI ANTONIO GIANCANE scale

uasi 7 miliardi in più


La crescita delle spese nel
prossimo anno per effetto del-
Le principali misure
Q nelle tasche dei lavo-
ratori e delle famiglie
e 7,8 miliardi di mag-
giori imposte per le imprese
la manovra sarà solo di 12,3
miliardi e non più di 20 come
previsto ad ottobre.
I principali fattori di con-
Maggiori entrate
Fattura elettronica
2019

2.000
2020

2.000
2021

2.000
nel 2019. Ecco chi guadagna e tenimento riguarderanno il
chi perde dalla legge di Bilan- reddito di cittadinanza e il Ecotassa veicoli 100 100 100
cio. Gran parte dei vantaggi settore pensionistico, dove si Pace fiscale 500 600 -
delle famiglie saranno in re- prevede una incompatibilità
altà assorbiti dal reddito di tra quota 100 e il reddito da Banda Larga 6.540
cittadinanza (6,1 miliardi da lavoro, oltre al taglio delle Clausole salvaguardia - 23.072 28.753
dividere tra 5 o 6 milioni di pensioni d’oro e della pere-
disoccupati, con una media di quazione automatica di una Abrogazione Iri 1.986 1.238 1.263
mille euro l’anno per ciascu- vasta platea di pensionati. Web tax 150 600 600
no). Il maggior carico fiscale Quanto alle entrate, è in Credito d’imposta Irap 163 163 163
per le imprese deriva dal ve- arrivo una stretta: la nuova
nir meno di Iri, Dta e alcune manovra produrrebbe un au- Ires enti non commerciali 118 158 158
agevolazioni dell’industria mento complessivo nel 2019 Vendita immobili pubblici 950 150 150
4.0 e del credito d’imposta per circa 18,2 miliardi, più di
Irap. Ma dagli anni successi- un punto percentuale sul pil, Imposte sui giochi 450 450 450
vi ci sarà un effetto positivo rispetto ai soli 14 miliardi pre- Minori spese
anche per le imprese. visti ad ottobre. Tra le novità,
Questi i risultati dell’ana- il varo di una ecotassa sulle
Pensioni d’oro 76 80 83
lisi aggregata, realizzata in vetture di grossa cilindrata, Indicizzazione pensioni 253 745 1.228
esclusiva da ItaliaOggi base l’aumento degli interessi sui Differimento assunzioni 198 - -
dei dati disponibili, dell’im- ritardi dei versamenti fiscali,
patto redistributivo della la web tax del 3% (sulle im- Fondo investimenti 700 700 700
manovra in via di definitiva prese che vendono online per Minori entrate
approvazione. soggetti con 750 milioni di
Il mago Tria trova 11 mi- ricavi complessivi) e il piano Imu capannoni - 400 400
liardi per l’Europa di dismissione degli immobili Sgravio Inail 415 600 600
Balza agli occhi il cambio di pubblici. Flat tax autonomi 330 1.815 1.370
passo nel bilancio nel trien- Dimezzati i vantaggi per
nio: l’intervento complessivo le famiglie Imp. sostitutiva Pmi - 109 1.129
sui conti pubblici passa dagli Ma è dall’analisi della redi- Riporto perdite - 138 10
originari (circa) 70 miliardi a stribuzione sociale della ma-
quasi 115 miliardi. La corre- novra, che ci si accorge delle Utili reinvestiti - 1.947 1.808
zione consente di avviare le profonde modifiche introdotte Maggiori spese
principali riforme program- nella trattativa con al Ue. Gli Reddito cittadinanza 6.100 8.100 8.300
mate dal governo M5S-Le- originari vantaggi a favore
ga: reddito di cittadinanza, delle famiglie sono ridotti: dai Centri impiego 1.000 200 200
collocamento, pensioni, flat 50 miliardi nel triennio, pre- Previdenza Quota 100 4.700 8.000 7.000
tax e pace fiscale. Ma produ- visti all’inizio della sessione
ce anche un taglio al debito di bilancio, si passa ad una re- Bonus bebé 200 200 200
pubblico. distribuzione di «appena» 33 Fondo calamità 475 50 -
Gli effetti sul deficit della miliardi da qui al 2021.
nostra simulazione mostra- In sostanza, cambia tutto:
Opzione donna 140 170 200
no infatti sul 2019 una con- per risanare i conti pubblici e Fondo ristoro risparmiatori 525 525 525
sistente rettifica delle spese ridurre gli oneri per interessi
(-7 miliardi e mezzo) e un au- derivanti dallo spread, la ma-
mento di circa 4 miliardi del- novra riduce sensibilmente
le entrate: come dire, ben 11 l’effetto positivo delle misure Manovra 2019/21 Quadro finale (milioni di €)
miliardi di taglio al disavanzo sulla domanda aggregata e
da offrire nella trattativa con sui redditi degli italiani.
Junker. In particolare, i lavorato- 2019 2020 2021
Per gli anni successivi però ri dipendenti nel 2019 non
la correzione del deficit resta avrebbero più vantaggi netti Entrate 18.308 26.059 30.608
fortemente in dubbio: la no- per 10 miliardi nel prossimo riduzioni 1.465 5.566 6.425
stra simulazione evidenzia anno ma solo per 5 miliardi,
solo una lieve riduzione del comprensivi dei benefici del aumenti 19.773 31.625 37.033
disavanzo sul pil. Saranno reddito di cittadinanza e delle Spese 12.384 19.653 14.719
quindi necessarie altre pe- nuove norme di superamento
santi manovre per rispettare della legge Fornero in mate- riduzioni 7.942 9.398 9.566
il programma di riduzione ria previdenziale. A questo si aumenti 20.326 29.051 24.285
del disavanzo. Questo spiega aggiunge un taglio sui redditi
perché a Bruxelles è tuttora dei pensionati. Manovra 27.715 41.023 46.599
alto lo scetticismo su un defi- Complessivamente, secondo Sviluppo 21.791 34.617 30.710
cit ritenuto comunque troppo la nostra stima le famiglie si
elevato. Riduzione deficit 5.924 6.406 15.889
Meno spese e stretta fi- continua a pag. 28
28 Venerdì 21 Dicembre 2018
DIRITTO E FISCO
LEGGE DI BILANCIO/ Dal computo dei ricavi tassabili fuori servizi digitali infragruppo

La web tax allarga il campo


Motori di ricerca, marketplace, siti di sharing economy
VALERIO STROPPA bale non inferiore a 750 milioni
DI
di euro, di cui almeno 5,5 milio- Come funzionerà la web tax
otori di ricerca e ni prodotti in Italia attraverso

M social network che


veicolano pubbli-
cità, marketplace
virtuali, siti di sharing economy
che incrociano domanda e offer-
la rete. Secondo alcune stime
effettuate in passato da Bru-
xelles, dovrebbe trattarsi di
una platea che annovera circa
200 aziende. Nel computo dei
Chi paga
Le imprese, italiane ed estere, che hanno un fatturato globale
pari almeno a 750 milioni di euro e realizzano ricavi da servizi
digitali in Italia per almeno 5,5 milioni di euro
Saranno imponibili i ricavi derivanti da:
ta di beni e servizi chiesti e pro- ricavi tassabili non dovranno 1. veicolazione di pubblicità online agli utenti della propria
posti dagli utenti, portali che essere inseriti i servizi digitali
commercializzano dati forniti prestati infragruppo, ossia nei interfaccia digitale;
dagli stessi naviganti. La nuova confronti di società controllate Su cosa si 2. messa a disposizione di un’interfaccia digitale che
web tax (che punta a incassare o controllanti. Ai fini della nuo- paga consente agli utenti di incrociare domanda e offerta di beni
150 milioni di euro per il 2019 va web tax il periodo d’imposta e servizi
a causa del debutto effettivo coinciderà con l’anno solare. Le 3. trasmissione di dati raccolti da utenti e generati dall’utilizzo
nella seconda metà dell’anno aziende saranno tenute a pre-
e 600 milioni annui a partire sentare una dichiarazione an-
dell’interfaccia digitale
dal 2020) allarga il proprio nuale dell’ammontare dei servi- Quanto si paga 3% dei ricavi imponibili, al lordo dei costi e al netto dell’Iva
raggio d’azione e porta nell’or- zi tassabili prestati nell’anno di
dinamento italiano la versione riferimento, entro il successivo Le aziende dovranno versare l’imposta dovuta entro il mese
proposta dalla Commissione 30 aprile. Il tributo colpirà in- Come si paga successivo a ciascun trimestre di riferimento. Previsto
europea lo scorso mese di mar- distintamente tutte le imprese l’obbligo di dichiarazione annuale
zo (si veda ItaliaOggi di ieri). che operano nei confronti di
Il prelievo del 3% sul fatturato utenti localizzati nel Belpaese: Prevista l’emanazione di un dm Mef-Mise entro il 30/4/2019.
derivante dai servizi digitali, sul punto l’emendamento alla
Attuazione Seguiranno uno o più provvedimenti dell’Agenzia delle entrate
assunti al lordo dei costi e al manovra fornisce specifiche
netto dell’Iva, riguarderà però indicazioni per individuare Gettito atteso • 150 milioni di euro nel 2019;
solo le grandi multinazionali, il requisito di imponibilità. • 600 milioni di euro annui dal 2020
ossia quelle con fatturato glo- © Riproduzione riservata

Clausole di salvaguardia da oltre 20 mld Una scommessa sui giochi


Chi guadagna e chi perde
per recuperare 457 mln €
Il governo scommette sui giochi per trovare 457
milioni di euro: il maxiemendamento depositato in
2019 2020 2021 Senato prevede nuove entrate da macchinette, gioco
online, scommesse e anche dai rivenditori di Gratta
Famiglie 7.002 13.428 12.697 e Vinci - bar, tabaccai, edicole, autogrill.
Lavoratori dipendenti 5.354 10.344 10.316 La maggior parte delle nuove entrate nel 2019 verrà
dagli apparecchi Slot e Vlt, che subiscono l’aumento
Pensionati 1.647 3.083 2.381 del prelievo unico (+1,25%) pur in presenza di una
Imprese -7.815 9.744 7.603 piccola riduzione della percentuale di vincita dei
giocatori, che scende dal 70 al 69% per le slot e
Autonomi -2.070 3.267 3.643 dall’85 al’84,5% per le Videolotteries. Tenuto con-
to del taglio del payout, la relazione tecnica stima
Industria -4.767 6.526 4.142 che la raccolta, per effetto dell’aumento del costo
Agricoltura -147 -48 -183 del gioco, possa ridursi del 1%.Gli apparecchi ge-
nereranno così, nelle previsioni dell’Esecutivo, un
Banche Assicurazioni -832 - - incremento complessivo di gettito pari a 355 milioni
Totale Italia -814 23.172 20.299 nel 2019. Interventi pesanti anche su poker, casinò
e bingo online, la cui aliquota viene innalzata dal
Pmi -4.600 6.481 5.532 primo gennaio dal 20% del margine lordo (giocate
meno vincite) al 25%.
Grandi Imprese -3.215 3.263 2.071 Considerato il trend di crescita del settore e tenuto
Fonte: Stime ItaliaOggi su dati Ministero dell’economia conto che nel 2019 almeno altri 35 concessionari
si aggiungeranno alla rete legale, si stima che l’au-
segue da pag. 27 mento degli introiti sarà pari a 50 milioni su base
In sintesi, le imprese si potranno avvalere annua.
di maggiori aiuti di circa un miliardo all’an- Aumento dei prelievi in vista anche per le scom-
avvalgono di maggiori sussidi per 7 miliardi no per l’intero triennio, oltre alla sanatoria messe sportive, che contribuiranno con 30 milio-
nel prossimo anno e per 26 miliardi nel 2020 fiscale (ancora da definire) e a riduzioni di ni: il testo prevede un aumento di due punti della
e 2021. Tale maggiore reddito disponibile po- imposte per poco meno di 10 miliardi nel tassazione per le giocate a quota fissa (escluse le
trebbe tuttavia essere interamente assorbito triennio. Buone notizie per i lavoratori au- scommesse ippiche), che raggiungerà il 20% per le
dall’aumento dell’imposizione indiretta deri- tonomi e le piccole e medie imprese. Queste puntate su rete fisica e il 24% per l’online, sempre
vante dalle clausole di salvaguardia previste ultime dovrebbero versare 4 miliardi di tasse da calcolare sul margine lordo.
per il biennio 2020-2021 (rispettivamente 23 in più nel 2019 ma ne risparmieranno 12 nel Aumenta anche la tassazione per le scommesse su
e 28,7 miliardi di maggiori entrate derivan- biennio successivo. eventi virtuali, dal 20 al 22%. Colpiti anche i riven-
ti da Iva e accise). Insomma, se il governo In definitiva, l’Italia ha non solo aggiusta- ditori di Gratta e Vinci, il cui aggio scende dall’8
non interverrà in futuro a «neutralizzare» to la manovra allineandosi con le richieste al 7,75%: con una raccolta di 9 miliardi, all’Erario
gli aumenti con la manovra correttiva del della Commissione, ma ha promesso all’Ue andranno 22 milioni in più. Dura le reazione degli
prossimo anno, i vantaggi per le famiglie sa- ulteriori aggiustamenti e nuove fonti di fi- operatori: Pucci (gestori slot Astro) parla di «so-
rebbero totalmente azzerati, con un ulteriore nanziamento. L’ultima è l’introduzione della pravvivenza delle aziende, già alle prese con pro-
aggravio dello 0,8% in termini di perdita di web tax, adottata in Francia ma rinviata in blemi interni alla filiera», mentre la Federtabaccai
potere di acquisto. Italia nella scorsa legislatura, oggetto di uno ritiene che «tagliare i compensi renderà difficile la
Neutralità per le imprese scontro anche all’interno dell’Unione. sostenibilità delle piccole imprese» e solleva dubbi
Rimane sostenzialmente inalterato l’ap- Il premier Conte ha accettato infine una sull’efficacia delle misure del governo: «La riduzio-
porto delle imprese alla manovra, con un previsione più realistica del pil, che l’an- ne del payout per gli apparecchi sembra impraticabi-
«sacrificio» rilevante nel 2019 (+8 miliardi di no prossimo non crescerà dall’1,5 ma solo le in tempi brevi», ha detto il presidente di Fit-Sts,
imposte), più che compensato negli anni suc- dell’1%. Ovvero, fine delle illusioni su uno Giorgio Pastorino.
cessivi grazie ai nuovi strumenti del governo sviluppo accelerato. Nicola Tani
e anche al netto della futura «flat tax». © Riproduzione riservata © Riproduzione riservata
I M P O S T E E TA S S E Venerdì 21 D
Dicembre 2018 29

LEGGE DI BILANCIO/ La sterilizzazione degli aumenti vale solo per il prossimo anno

Clausole Iva, il super aumento


Aliquota agevolata dal 10 al 13%. Ordinaria al 25,2
DI CRISTINA BARTELLI costo
co dei rialzi, si legge salvaguardia. Fu introdot-

aliquota Iva agevola-


Gli aumenti dell’Iva nella
ne relazione tecnica, «gli
incrementi
in delle aliquote
ta», ricorda Tremonti, «pre-
vedendo che se non avesse

L’ ta, quella che si ap-


plica in larga parte
ai generi alimentari,
dal 2020 farà un balzo di tre
punti percentuali passando
2018
2019
Iva al 10%
10%
10%
Iva al 20%
22%
22%
Iva
Iv sono parametrati non
ai valori storici utilizzati
alla
al base dei calcoli nelle
diverse
div clausole succedute-
si nel tempo” ma “calcolati
funzionato si sarebbero
ridotte alcune voci. Poi è
intervenuto un certo dottor
Mario Monti con le sue
cure salvifiche e ha intro-
dal 10% al 13%. Un salto an- sulla
su base degli ultimi dati dotto la clausola Iva che c’è
cora più incredibile lo farà 2020 13% 25,2% del
de gettito Iva disponibili”. da allora e che continua in
l’aliquota ordinaria, che Sempre
Se la relazione tecni- crescendo, contenendo un
incide su tutta la scala dei 2021 13% 26,5% ca attribuisce a ogni punto tranello fiscale: aumento di
consumi: nel 2020 passerà percentuale
pe dell’aliquota un punto l’Iva e copro l’au-
dal 22% al 25,2% mentre manovra,
manovra il sottosegretario serimento della clausola di Iva
Iv ridotta del 10% un valo- mento in modo provvisorio.
l’anno dopo toccherà addi- alla presidenza del consi- salvaguardia, si indicava re di circa 2,9 mld di euro e L’aumento è arrivato fino al
rittura il 26,5 %. Sono gli ef- glio Giancarlo Giorgetti anche come questa sareb- per l’aliquota ordinaria del 25% salvo che si trovino mez-
fetti degli emendamenti del ha riconosciuto che esse be stata disinnescata. La 22% un valore di circa 4,37 zi a copertura per decine di
governo al ddl bilancio 2019 “ripetono lo stesso utilizzo manovra 2018 firmata dal mld di euro. miliardi. È più probabile che
presentati in commissione fatto negli ultimi dieci anni ministro all’economia Pier La storia delle clausole aumenti l’Iva che si trovino
bilancio al senato. Misure da tutti i governi preceden- Carlo Padoan prevedeva di salvaguardia è stata ri- una tantum o una pocum a
che sterilizzano le clausole ti, salvo poi essere smonta- un tiramolla sugli aumenti. percorsa il professor Giulio copertura». Una profezia il
Iva ma solo nel 2019. Dopo, te. Sono semplicemente, con L’aliquota del 10% sarebbe Tremonti, intervenendo a cui avveramento sembra ine-
le aliquote torneranno a tutto il rispetto, un artifi- stata innalzata al 13% nel un convegno di ItaliaOg- sorabilmente avvicinarsi.
crescere. Eppure le monta- cio contabile che rispetta le 2020 e per l’Iva al 22% si gi nel novembre 2017. In © Riproduzione riservata
gne russe dell’imposta sul regole europee”. Giorgetti sarebbe arrivati a toccare quell’occasione l’ex mini-
valore aggiunto non sono dunque neanche tanto im- un 25% nel 2021. Per effetto stro dell’economia ricordò I testi degli emen-
un’invenzione del governo plicitamente riconosce che delle modifiche del governo che «nel 2011 una certa
gialloverde. E’ dal 2011 che il problema del dissinesco Conte, la manovra sull’Iva manovra era attenzionata damenti sul sito
il fardello delle clausole Iva delle clausole sarà affidato – se non disinnescata – por- con particolare criminale www.italiaoggi.
è diventato una costante agli esecutivi che verranno, terà in cassa nel 2020 9,4 (politicamente parlando)
delle manovre di bilancio, come si fa dal 2011. La dif- mld di euro e nel biennio interesse della Bce e dis- it/documenti-
tanto che ieri commentan- ferenza rispetto agli altri 2021-2022, 13,1 mld di euro sero se non funziona devi italiaoggi
do le correzioni inserite in anni è che prima, nell’in- ogni anno. Per calcolare il introdurre una clausola di

UN EMENDAMENTO CANCELLA IL BENEFICIO E FA SALIRE IL PRELIEVO AL 24%

Stop all’Ires di favore per gli enti no profit


Stop all’Ires agevolata per i no profit. in luogo di quella agevolta, inoltre, zate fortemente tutte le attività di enti con finalità di beneficenza ed
Cancellato lo sconto del 50% dell’im- l’Esecutivo prevede, dal 2020 un re- volontariato, di assistenza sociale, istruzione, rientrano nell’alveo dei
posta sul reddito delle società per chi cupero di gettito di circa 158 milioni di presenza nell’ambito della ricer- soggetti interessati dall’abrogazione
opera in assistenza sociale, sanità, di euro. Ad essere coinvolti dal taglio ca, dell’istruzione e anche del mon- dell’art. 6 del dpr 600/73.
beneficenza, istruzione, formazione e della c.d. «mini Ires» sono, tra gli al- do socio-sanitario, realtà che spesso Dura anche la reazione del mondo
altre realtà considerate (dai più) me- tri, gli istituti di assistenza sociale, fanno fronte a carenze dello Stato, sociale e del volontariato: «è assur-
ritevoli. Lo prevede una delle misure le società di mutuo soccorso, gli enti assicurando servizi e prossimità do che debba essere proprio il Terzo
introdotte nel maxiemendamento del ospedalieri, di assistenza e beneficen- alla popolazione. Vogliamo sperare settore a pagare l’accordo con l’Eu-
governo alla legge di Bilancio. za, gli istituti di istruzione e di stu- che la volontà di realizzare alcuni ropa. Un provvedimento, che ci sem-
Per gli enti non commerciali, dunque, dio, i corpi scientifici, le accademie, obiettivi del programma di Governo bra particolarmente penalizzante,
l’Ires raddoppierà dal 12 al 24%, e, le fondazioni e associazioni storiche, non venga attuata con conseguenze soprattutto in relazione al periodo
secondo una prima stima, l’abroga- letterarie, scientifiche, gli enti eccle- che vanno a colpire fasce deboli della transitorio in cui si attende la piena
zione dell’art.6 del dpr 600/73 costerà siastici, gli Istituti autonomi per le popolazione e settori strategici a cui entrata in vigore della riforma del
caro: solo per il primo anno, infatti, il case popolari. è legata la stessa crescita economica, Terzo settore», le parole di Claudia
volontariato italiano andrà a versare «Se davvero il Parlamento pro- culturale e scientifica del Paese», ha Fiaschi, portavoce del del Forum na-
118 milioni di euro. cedesse con la cancellazione delle commentato il segretario generale zionale del Terzo settore.
Imponendo al reddito dei no pro- agevolazioni fiscali agli enti non della Cei, Stefano Russo. Le parroc- Vincenzo Morena
fit l’aliquota d’imposta ordinaria commerciali, verrebbero penaliz- chie, infatti, essendo equiparate agli © Riproduzione riservata

A Natale 01


 



 
DISPONIBILE
ANCHE PER

 ///!%++ ('&#',$!(&',%#


())-*#'-&#*(.#*"#  

30 Venerdì 21 Dicembre 2018


DIRITTO E FISCO
LEGGE DI BILANCIO/C’è l’obbligo di redigere un report su rischi, personale e corruzione

Info sociali da banche e quotate


E 2,6 mld per le opere anti dissesto idrico e idrogeologico
LUIGI CHIARELLO Queste saranno selezionate da prevede, infatti, la possibilità degli interventi di maggiori
DI

uotate, banche e as-


appositi commissari delegati,
che saranno nominati dal con-
di intervenire nel corso degli
stati di emergenza attivi, con
dimensioni, l’emendamento
del governo prevede la possibi-
Elenco doc
Q sicurazioni dovranno
spiegare ogni anno con
quali misure intendono
gestire i rischi generati o subiti
siglio dei ministri.
Lo sblocco dei fondi è frutto
dell’urgenza generata dagli
eventi alluvionali di ottobre
interventi a carattere struttu-
rale e temporaneo, per il ripri-
stino delle reti strategiche. E
considera che, nel 2019, gran
lità che - per gli investimenti
di taglia maggiore, superiore
alla predetta soglia - si possa
finanziare la sola progettazio-
per i tecnici
sanitari
dalla propria attività. Rischi di e novembre 2018; una misu- parte degli interventi sia di ne da realizzare l’anno pros- DI MICHELE DAMIANI
tipo ambientale, sociale, legato ra che l’esecutivo considera importo inferiore alla soglia simo. Gli interventi dovranno
alla gestione del personale, al organica ad un più ampio di rilevanza comunitaria (det- essere tutti realizzati in base Un elenco speciale nel-
rispetto dei diritti umani e alla piano d’azione che sarà svi- tata dall’articolo 35 del dlgs alle modalità dettate dall’ordi- la Federazione dei tecnici
lotta alla corruzione. Sia essa luppato su più piani e in più 50/2016); per cui, per favorire nanza del capo della protezio- sanitari, dove saranno
attiva o passiva. Le attività, scadenze. L’emendamento una più veloce progettazione ne civile n. 558/2018 inseriti i soggetti che non
messe ogni anno in campo dalle hanno i titoli per iscriver-
predette aziende, dovranno es- si alla Federazione ma
sere elencate in una relazione che svolgono una profes-
non finanziaria, che contiene sione rientrante tra quel-
anche informazioni rilevanti le obbligate all’iscrizione.
sulle medesime società, relati- È quanto previsto da un
ve agli ambiti suddetti. E cioè: emendamento alla mano-
ambiente, gestione del perso- vra presentato dai relato-
nale, rispetto dei diritti umani ri. La norma interviene
e contrasto alla corruzione. La per modificare un aspetto
redazione di questa relazione della legge Lorenzin (leg-
è già prevista dalla normativa ge 3/2018, riordino delle
italiana (il dlgs n. 254/2016, professioni sanitarie) che
che ha recepito la direttiva ha portato all’istituzione
2014/95/Ue); ora un emenda- della Federazione dei tec-
mento dei relatori al disegno nici sanitari di radiologia
di legge di bilancio, presenta- medica, della prevenzio-
to in commissione bilancio al ne e della riabilitazione
senato, dispone l’integrazione (Tsrm) e all’obbligo, per
della relazione medesima. La le professioni coinvolte, di
cui redazione, dicevamo, è un iscriversi alla Federazio-
obbligo per le società i cui ti- ne per poter esercitare la
toli sono negoziati in mercati professione. La procedu-
regolamentati, per le banche e ra di iscrizione è partita
per le compagnie assicurative. lo scorso luglio. Da qui,
Ma non tutte sono soggette a il problema dei soggetti
questo vincolo. che già lavoravano come
Le attività economiche tecnici sanitari, ma non
soggette all’obbligo di in- avevano i titoli per potersi
formativa. Gli istituti banca- iscrivere. L’emendamento
ri, le compagnie assicurative sana proprio queste si-
e le società quotate, soggetti tuazioni prevedendo che
al nuovo adempimento infor- «coloro che svolgono o ab-
mativo sono quelli che hanno biano svolto un’attività
avuto, in media, un numero di professionale in regime di
dipendenti superiore a 500 du- lavoro dipendente o auto-
rante l’esercizio finanziario di nomo, per un periodo di
riferimento. E che, alla chiusu- 36 mesi, anche non conti-
ra del bilancio, hanno superato nuativi, negli ultimi dieci
i 20 mln di euro nel totale dello anni possono continuare
stato patrimoniale. Oppure i a svolgere le attività pro-
40 milioni di euro per il totale fessionali previste dal
dei ricavi netti delle vendite e profilo della professione
delle prestazioni. sanitaria di riferimento,
L’obiettivo, che la relazione purché si iscrivano, entro
illustrativa all’emendamento il 31 dicembre 2019, negli
illustra, per giustificare questo elenchi speciali ad esauri-
ulteriore aggravio informa- mento istituiti presso gli
tivo, è che, d’ora in poi, sarà ordini dei tecnici sanita-
possibile avere una migliore ri di radiologia medica e
conoscenza dell’impresa, più delle professioni sanitarie
realistica e integrata nell’am- tecniche, della prevenzio-
biente, per tutti coloro che con ne e della riabilitazione,
essa avranno a che fare. fermo restando che tale
Dissesto idrogeologico. Su iscrizione non produce
questo versante interviene un alcuna equiparazione ai
altro emendamento alla mano- titoli per i quali è previ-
vra, questa volta del governo. sta l’iscrizione ai relativi
La nuova disposizione autoriz- albi»; ciò vuol dire che
za la spesa di 2,6 mld di euro la presenza negli elenchi
per investimenti strutturali di speciali non fornisce i
messa in sicurezza del territo- requisiti per potersi iscri-
rio. In particolare, si tratta di Avvisi di Pubblicità legale su vere alla Federazione. Se-
800 milioni di euro per il 2019, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, condo Alessandro Beux,
di 900 mln di euro per il 2020 Liguria, Veneto, Friuli, Trentino Alto Puglia presidente della Tsrm:
Adige, Emilia Romagna, Toscana Via Camillo de Nardis 11, 80127 Napoli
e altri 900 mln per il 2021. Le Via Burigozzo 8, 20122 Milano tel 081/5603291 fax 081/5603708 «Così si metteranno in
opere sostenute saranno quelle Tel. 02/58219511-516 - Fax 02/58305643 protezione coloro che ne
relative alla mitigazione del ri- Calabria e Sicilia hanno diritto, escludendo
schio idraulico e idrogeologico, Lazio Gds Media & Communication Srl giustamente tutti gli altri,
Via Santa Maria in Via, 12- 00187 Roma Via Lincoln 19- 90133 Palermo
oltre che all’aumento della ca- tel 06/69760854 Fax 06/6781314 tel 091/6230511 fax 091/6230524
tra i quali gli abusivi tout
pacità di resilienza delle strut- court».
ture e infrastrutture esposte. www.italiaoggi.it
DIRITTO E FISCO Venerdì 21 D
Dicembre 2018 31

LEGGE DI BILANCIO/ Lo prevede un emendamento dei relatori. Al via i concorsi unici

Graduatorie p.a., proroga soft


Slittano quelle dal 2014. A regime dureranno solo 3 anni
DI FRANCESCO CERISANO ga per tutti, avanzata con L’emendamento dei dirigenziale di livello non ge-
una manifestazione sotto relatori ribadisce che i nerale e per il personale non
rriva la proroga del- palazzo Vidoni e rilan- nuovi statali assunti sa- dirigenziale di categoria A);

A le graduatorie dei
concorsi pubblici, ma
solo per quelle a de-
correre dal 2014. E viene sta-
bilito il principio (che però si
ciata da un tam tam sui
social network nei giorni
scorsi, era stata presa a
cuore dal sottosegretario
alla p.a. Mattia Fantina-
ranno scelti sulla base
di concorsi unici (per
esami o per titoli ed esa-
mi) in relazione a figure
professionali omogenee.
- l’Inps;
- il ministero dello sviluppo
economico (per 102 unità di
personale finalizzate a mi-
gliorare l’efficacia delle attivi-
applicherà solo per il futuro ti ed era stata trasposta I concorsi unici saran- tà di vigilanza sulla sicurezza
e cioè per le graduatorie dei in un emendamento M5S no organizzati dalla dei prodotti);
concorsi banditi successiva- a firma Nunzia Catalfo Funzione pubblica con il ministero della difesa
mente all’entrata in vigore e Alessandra Maiori- modalità semplificate, (per 294 unità di personale);
della Manovra) secondo cui no, dichiarato tuttavia sulla base dei piani di il ministero degli esteri
le graduatorie devono torna- inammissibile. fabbisogno trasmessi (300 dipendenti);
re, gradualmente ad avere L’emendamento dei dalle amministrazioni. I - il ministero della salute
efficacia triennale e devono relatori, invece, «al fine concorsi dovranno essere (108 dipendenti e 210 diri-
essere utilizzate solo per la di ripristinare gradual- espletati entro fine feb- genti).
copertura dei posti messi a mente la durata trien- braio 2019 e saranno in Le assunzioni, come annun-
concorso. «Per il futuro chi nale della validità delle deroga alle procedure di ciato mercoledì dal premier
vince vince, chi non vince non graduatorie dei concorsi Giulia Bongiorno mobilità tra enti. Giuseppe Conte, partiran-
vince», aveva detto mercole- di accesso al pubblico Le amministrazioni in- no dal 15 novembre 2019,
dì il ministro per la pubbli- impiego», limita le proroghe torie che saranno approvate teressate dal piano straordi- ma questo non avrà impatti
ca amministrazione, Giulia alle graduatorie approvate nel 2019 avrà durata trien- nario di assunzioni saranno: sulle facoltà di assunzione
Bongiorno, rispondendo a successivamente al 1° gen- nale decorrente dal giorno - la Corte dei conti (per già maturate. Lo ha ribadi-
un’interrogazione alla came- naio 2014, con la seguente di approvazione di ciascuna il personale dirigenziale di to ieri il ministro Bongiorno
ra (si veda ItaliaOggi di ieri). scansione temporale: graduatoria. livello non generale, per il in polemica con il presiden-
E a tradurre in norme le pa- - la validità delle graduato- Un’altra novità riguarda personale non dirigenziale e te dell’Inps Tito Boeri. «Le
role del ministro sono stati rie approvate nel 2014 è este- l’abrogazione della regola per i referendari; assunzioni che partiranno da
i relatori (Paolo Tosato e sa fino al 30 settembre 2019 contenuta nel cd decreto legge - il ministero della giustizia novembre 2019 sono soltanto
Gianmauro Dell’Olio) alla - la validità delle graduato- D’Alia n.101/2013 (dal nome (per il dipartimento dell’am- quelle relative alle facoltà che
legge di bilancio 2019 con un rie approvate nel 2015 è este- del ministro della funzione ministrazione penitenzia- le amministrazioni centrali
emendamento depositato ieri sa fino al 31 marzo 2020; pubblica sotto il governo Let- ria); matureranno nel 2019, uti-
in commissione al senato. - la validità delle gradua- ta) secondo cui l’assunzione - il ministero del lavoro; lizzando al 100 per cento i ri-
Non ci sarà dunque uno torie approvate nel 2016 è dei vincitori e degli idonei, - il ministero dell’istru- sparmi da cessazioni dell’an-
slittamento a 360 gradi del- estesa fino al 30 settembre nelle procedure concorsuali zione, dell’università e della no 2018: i tempi sono coerenti
la validità delle graduatorie, 2020; gia’ avviate e non ancora con- ricerca; con quelli di espletamento
fino a ricomprendere anche - la validità delle graduato- cluse, e’ subordinata all’avve- - l’Agenzia per l’Italia digi- delle procedure concorsuali.
quelle antecedenti al 2014, rie approvate nel 2017 è este- nuta immissione in servizio, tale (per il personale dirigen- Le facoltà di assunzione già
come chiedeva il popolo degli sa fino al 31 marzo 2021; per ciascuna amministrazio- ziale di livello non generale e maturate e regolarmente au-
idonei e dei vincitori di con- - la validità delle graduato- ne, di tutti i vincitori collocati per il personale non dirigen- torizzate sono invece nella
corso (una platea stimata in rie approvate nel 2018 è este- nelle graduatorie. ziale); piena disponibilità delle am-
150 mila persone). sa fino al 31 dicembre 2021; - la presidenza del consiglio ministrazioni centrali», ha
La richiesta di una proro- - la validità delle gradua- Concorsi unici dei ministri (per il personale precisato il ministro.

LE MISURE DEL GOVERNO PER PUNTELLARE I CONTI PUBBLICI

Dismissioni immobiliari per 950 mln e due miliardi di risparmi


Da una parte, un piano straordi- tiva di settore, un programma di del debito, dello Stato o degli enti milioni).
nario di dismissioni immobiliari, dismissioni immobiliari volto a territoriali. Blocco assunzioni ammini-
che dovrebbe fruttare fi no a 950 conseguire introiti per un impor- Monitoraggio dei conti pub- strazioni centrali. Per il solo
milioni nel 2019 e altri 300 milioni to non inferiore a 950 milioni per blici. Viene previsto un rafforza- anno 2019, la presidenza del con-
nel biennio 2020-2021. Dall’altro, il primo anno e a 150 milioni per mento degli strumenti a tal fi ne siglio, i ministeri, gli enti pubblici
un monitoraggio certosino del bi- ciascuno dei due anni successivi. previsti dalla l 243/2012 (quella non economici e le agenzie fiscali
lancio statale, con risparmi attesi I dettagli dell’operazione saranno sul pareggio di bilancio) e dalla l non potranno assumere personale
dell’ordine di due miliardi solo per definiti nei prossimi mesi e conflu- 196/2009 (legge di contabilità e fi- a tempo indeterminato prima del
il prossimo anno. iranno in un decreto del presidente nanza pubblica). La stretta riguar- 15 novembre. La misura genererà
Sono due fra le principali misure del consiglio dei ministri da adot- derà direttamente solo il bilancio risparmi attesi di circa 100 milio-
che il governo mette in campo per tarsi entro il prossimo 30 aprile e dello Stato, mentre come noto per ni e segna un altro solco rispetto
puntellare i conti pubblici, come ri- oggetto di aggiornamenti annuali. gli enti locali diversi dalle regioni agli enti territoriali, i quali, invece,
chiesto da Bruxelles nel corso della Potranno essere inclusi beni statali ordinarie vi sarà una deregulation torneranno ad avere dopo anni un
complessa trattativa sulla mano- o di proprietà di altre amministra- epocale, con la cancellazione dei turn-over del 100%. Resta da chia-
vra economica. Esse hanno trovato zioni pubbliche diverse dagli enti vincoli figli del vecchio Patto di rire come il blocco potrà conciliarsi
posto nell’emendamento n. 1.7000 territoriali, compresi quelli oggetto stabilità interno. Il pacchetto ope- con le altre norme che prevedono
presentato dall’esecutivo al Senato. del c.d. federalismo demaniale per i rerà in due tempi: prima con il Do- nuovi ingressi (si pensi alla strut-
Fra le altre novità inserite nei cor- quali sia stata presentata richiesta cumento di economia e finanza di tura di supporto alla program-
rettivi di palazzo Madama, merita- di attribuzione non seguita, però, aprile e poi con la relativa nota di mazione delle opere pubbliche o
no di essere segnalati il blocco (fino da provvedimenti formali di ac- aggiornamento di settembre. Nelle all’infornata di nuovi dirigenti al
al 15 novembre 2019) delle facoltà quisizione (per scongiurare questa more, viene disposto l’accantona- Mef). La soluzione potrebbe essere
assunzionali di palazzo Chigi, mi- eventualità, i beneficiari dovranno mento di numerosi voci di spesa, nell’inciso «a valere sulle ordinarie
nisteri, enti pubblici non economici, attivarsi entro 30 giorni dall’entra- per un ammontare complessivo di risorse assunzionali», che farebbe
agenzie fiscali e università, nonché ta in vigore della legge). Il piano do- 2 miliardi, che verranno resi im- salvi i reclutamenti straordinari.
l’introduzione di ulteriori meccani- vrà anche definire modalità per la pegnabili solo se i tendenziali non Regioni. I governatori incassa-
smi di favore per il ripiano dei disa- valorizzazione dei beni alienabili, a si distaccheranno dagli obiettivi no una norma che pare scritta ad
vanzi da parte delle regioni. partire da eventuali cambi di desti- programmatici. Di fatto, si tratta regionem per consentire il ripiano
Dismissioni immobiliari. Nel nazione d’uso, in collaborazione con di una sorta di clausola di salva- in 30 anni dei disavanzi derivanti
periodo 2019-2021, il governo si gli enti territoriali che in tal caso guardia, imperniata, però, non dalla cancellazione di crediti e de-
impegna ad attuare, con la coope- potranno concorrere ad una quota sull’aumento delle entrate, ma sul biti relativi alla programmazione
razione dei soggetti istituzionali non inferiore al 5% e non superiore congelamento delle spese. Fra gli 2007-2013 dei fondi strutturali e di
competenti (Agenzia del demanio al 15% dei relativi proventi .Que- ambiti più colpiti dai tagli, spicca- crediti «accertati e riscossi» entro
in primis) e utilizzando tutti gli sti ultimi, in ogni caso, dovranno no i trasporti (– 600 milioni) e la l’esercizio 2002 ma non incassati.
strumenti previsti dalla norma- essere destinati all’ammortamento competitività delle imprese (- 804 Matteo Barbero
32 Venerdì 21 Dicembre 2018
L AVO R O E P R E V I D E N Z A
LEGGE DI BILANCIO/ Per altri tre anni perequazione solo fino a tre volte il minimo

Un taglio doppio sulle pensioni


Rivalutazione ridotta oltre 1.540 €. Ticket sopra 100 mila €
DANIELE CIRIOLI rilievi
ri della corte costituziona-
DI
La nuova perequazione nel 2019 le,
le il ticket è introdotto come
oppio taglio alle pen- “meccanismo
“m di riduzione” del-

D sioni. Rivalutazione
ridotta per tre anni
(2019/2021) a quelle
d’importo superiore a 1.540
euro mensili lordi; prelievo
Importo pensione (mese
gennaio 2019)

Fino a 1.539 euro


Aumenti dovuti
per fasce
d’importo
1,1% (100% Istat)
Aumenti previsti
per importo
complessivo (1)
1,1% (100% Istat)
Scaglioni in
base al TM

Fino a 3 volte
le pensioni (dunque, non come
prelievo)
p che alimenta un nuo-
vo fondo dell’Inps a destinazio-
ne
n specifica. Il ticket colpirà le
pensioni
p che, nel complesso,
straordinario a quelle d’oro, superano
su i 100 mila euro lordi
calcolate in tutto o in parte annui,
a ma l’applicazione non
con la regola retributiva, per Oltre 1.539 fino a 2.052 0,99% (90% Istat) 1,067% (97% Istat) Oltre 3 fino a 4 potrà
p mai comportare una ri-
cinque anni. A prevederlo è un duzione
d della pensione sotto
emendamento del governo al Oltre 2.052 fino a 2.565 0,99% (90% Istat) 0,847% (77% Istat) Oltre 4 fino a 5 tale
ta soglia. Il ticket colpirà i
ddl di bilancio 2019 che, inol- Oltre 2.565 fino a 3.078 0,825% (75% Istat) 0,572% (52% Istat) Oltre 5 fino a 6 trattamenti
tr diretti (pensione
tre, tagli anche i fondi riservati di
d vecchiaia e anzianità, con
a reddito di cittadinanza e re- Oltre 3.078 fino a 4.104 0,825% (75% Istat) 0,517% (47% Istat) Oltre 6 fino a 8 esclusione
es di quelle di reversi-
visione del sistema pensioni- Oltre 4.104 fino a 4.617 0,825% (75% Istat) 0,495% (45% Istat) Oltre 8 fino a 9 bilità,
bi d’invalidità e di quelle a
stico (quota 100). favore
fa delle vittime del dovere
Perequazione: 10 anni di Oltre 4.617 euro 0,825% (75% Istat) 0,440% (40% Istat) Oltre 9 o di azioni terroristiche), che
tagli. Niente da fare; neppu- (1) Previsione elaborata in base al ddl Bilancio 2019 e del tasso di rivalutazione dell’1,1% abbiano
a quote calcolate con
re il capodanno 2019 vedrà il la regola retributiva, mentre
ritorno ai criteri naturali di non
n si applicherà alle pensio-
perequazione delle pensioni. ni
n interamente liquidate con
Il 2018, infatti, doveva essere Il ticket pensioni d’oro il sistema contributivo. Gli
l’ultimo anno di operatività scaglioni
sc previsti per il ticket
della deroga della Finanziaria Numero sono
so soggetti a rivalutazione
2014 (legge n. 147/2013) che Ticket annuale.
a
per cinque anni (2014/2018), Importo della pensione nell’anno 2019 dovuto
pensioni Fondi ridotti per pensioni
dopo il blocco totale per il colpite e cittadinanza. Il ddl bilancio
biennio 2012/2013 (in parte Oltre 100.000 fino a 130.000 euro lordo annuo 15% 16.644 stanzia
st in specifici fondi le ri-
recuperato per via giudiziaria), sorse
so per le future riforme. Il
ha ridotto la rivalutazione per Oltre 130.000 fino a 200.000 euro lordo annuo 25% 6.665 primo,
p denominato «fondo per
salvaguardare i conti pubblici. il reddito di cittadinanza», avrà
Dal prossimo anno si doveva Oltre 200.000 fino a 350.000 euro lordo annuo 30% 873 una
u dotazione di 7.100 mln di
tornare alle originarie regole Oltre 350.000 fino a 500.000 euro lordo annuo 35% 82 euro
eu per il 2019, di 8.055 mln
di perequazione che, non solo per
p il 2020 e di 8.317 mln dal
sono più magnanime ai pensio- Oltre 500.000 euro lordo annuo 40% 23 2021
2 (la prima bozza di ddl
nati, ma vedono anche applica- bilancio
b stanziava 9.000 mln
re la rivalutazione con regole a annui
a a decorrere dal 2019).
vantaggio dei pensionati: non a) 100% dell’Istat alle pen- f) 45% dell’Istat alle pensioni ne spettate per lo scaglione di Il secondo fondo, denominato
per un singolo scaglione in sioni complessivamente pari o superiori a otto ma non a nove riferimento). «fondo per la revisione del si-
base all’importo complessivo inferiori a tre volte il minimo volte il minimo Inps; In tabella viene messo a con- stema pensionistico attraverso
della pensione, ma per diver- Inps; g) 40% dell’Istat alle pen- fronto la rivalutazione secondo l’introduzione di ulteriori for-
si scaglioni in base alle fasce b) 97% dell’Istat alle pen- sioni superiori a nove volte il le norme in vigore e quella in me di pensionamento antici-
d’importo della pensione: un sioni superiori a tre ma non a minimo Inps. base alle norme previste dal pato e misure per incentivare
«trucchetto» tecnico, questo, quattro volte il minimo Inps; Resta operativa la clausola ddl bilancio, sulla base del l’assunzione di lavoratori gio-
che ha consentito ulteriori ri- c) 77% dell’Istat alle pensio- di salvaguardia in corrispon- tasso Istat dell’1,1% già fissato vani», avrà una dotazione di
sparmi di spesa a svantaggio ni superiori a quattro ma non a denza di ogni limite superiore per l’anno prossimo. 3.968 mln di euro per il 2019,
sempre dei pensionati. E inve- cinque volte il minimo Inps; delle classi d’importo, per cui le Ticket pensioni d’oro. Il di 8.336 mln per il 2020, di
ce il «trucchetto» e una ridotta d) 52% dell’Istat alle pensio- pensioni superiori a tale limite governo ci riprova con il ticket 8.684 mln per il 2021 e di 8.153
rivalutazione saranno in vi- ni superiori a cinque ma non a ma non a tale limite più l’im- sulle pensioni d’oro, una misu- mln per il 2022 (la prima bozza
gore per altri tre anni. Per il sei volte il minimo Inps; porto della rivalutazione sono ra prevista dalla manovra del di ddl bilancio stanziava 6.700
triennio 2019/2021 gli aumenti e) 47% dell’Istat alle pensio- incrementate fino a raggiun- 2011, ma dichiarata incostitu- mln di euro per il 2019 e 7.000
delle pensioni saranno scaglio- ni superiori a sei ma non a otto gere il citato importo (limite zionale (sentenza n. 216/2013). mln di euro annui a decorrere
nati nel seguente modo: volte il minimo Inps; maggiorato della rivalutazio- Forse proprio per superare i dal 2020).

Ammortizzatori in deroga, Casse, al welfare fino al 5% dei ricavi


arrivano nuove proroghe Le Casse di previdenza dei professio-
nisti potranno destinare somme «fino al
do all’ultimo rapporto dell’Associazione
delle Casse, l’Adepp), anche attraverso il
Nuove proroghe per gli ammortizzatori in deroga. 10%» (dall’originale 5% fissato dalla leg- monitoraggio dell’evoluzione degli scenari
A prevederle due emendamenti dei relatori al ddl ge 232/2016, la manovra economica per il occupazionali italiani ed europei.
bilancio 2019. Dal 1° gennaio è prorogata la mobi- 2017) dell’attivo patrimoniale risultante Nel panorama degli investimenti «qualifi-
lità, per un anno, a favore dei lavoratori che hanno dal rendiconto dell’esercizio precedente, cati», recita la correzione, entrano «quote,
cessato la cassa integrazione in deroga nel periodo agli «investimenti qualificati». E, per asse- o azioni di fondi di venture capital» residen-
dal 1° dicembre 2017 e il 31 dicembre 2018 e non condare l’ingresso dei giovani nel merca- ti nel territorio italiano, o in «stati mem-
hanno diritto alla Naspi (l’indennità di disoccupa- to del lavoro e rinvigorire le misure assi- bri dell’Unione europea, o in stati aderenti
zione). L’intervento di proroga, possibile nel limite stenziali indirizzate alle diverse categorie all’accordo sullo spazio economico euro-
di durata massima di 12 mesi, è ammesso a condi- di associati, potranno attingere alle loro peo». Quanto, invece, al welfare, «fermo
zione che a tali lavoratori siano contestualmente riserve patrimoniali, utilizzando cifre che restando gli equilibri finanziari di ciascuna
applicate misure di politica attiva individuate in raggiungano anche la soglia del «5% dei gestione», le Casse potranno avviare piani
apposito piano regionale, comunicato al ministero rendimenti» ottenuti. È quel che si legge di supporto alle platee, istituendo orga-
del lavoro e all’Anpal. in un paio di norme del maxi-emendamento nismi di controllo degli andamenti degli
La seconda misura riguarda esclusivamente i lavo- governativo alla legge di bilancio al vaglio interventi di carattere socio-assistenzia-
ratori dell’Ilva. Estende, in particolare, per il 2019 del Senato, orientate da un lato a rivede- le attivati, con particolare riferimento a
la cassa integrazione straordinaria, al cui fine stan- re le opportunità per gli Enti pensionistici quanto incidano sul «trend» dei guadagni,
zia risorse per 24 milioni di euro. Per l’attuazione è privati, disciplinati dai decreti legislativi delle contribuzioni e delle prestazioni. E
fatto obbligo al ministero dello sviluppo di produrre 509/1994 e 103/1996, di condurre opera- ricorrendo (ed è la vera novità), per rivi-
una relazione al ministero del lavoro in cui siano zioni finanziarie servendosi di strumenti talizzare il giro d’affari dei professionisti,
dettagliati oneri, periodi di copertura, beneficiari aggiuntivi e, dall’altro, alla creazione di soprattutto della componente giovanile, ai
e raggiungimento di obiettivi. nuove e più efficaci modalità di sostegno ricavi cumulati del patrimonio delle singole
Carla De Lellis al reddito dei loro associati (nel complesso gestioni, nella misura massima del 5%.
© Riproduzione riservata poco meno di 1,6 milioni di soggetti, stan- Simona D’Alessio
DIRITTO E FISCO Venerdì 21 D
Dicembre 2018 33

Sentenza della Corte di giustizia Ue. Imponibile in rapporto al presumibile margine

Agenzie viaggio, Iva su acconti


Il regime del margine non dà deroghe sull’esigibilità
DI FRANCO RICCA ci che fornirà al viaggiatore, le agenzie di viaggio le norme pagamento di servizi turistici dell’incasso dell’acconto, non
l’imposta sia renda esigibile, sul fatto generatore e sull’esi- che fornirà al viaggiatore, l’Iva abbia ancora sostenuto costi.
egole Iva da rivede- come previsto dall’art. 65 del- gibilità dell’Iva, secondo cui il si rende esigibile a partire dal In particolare, spiega la Cor-

R re per le agenzie di
viaggio. Il regime
speciale del margi-
ne, nel quale la base impo-
nibile (comprensiva dell’Iva)
la direttiva stessa, al momento
dell’incasso di tale acconto e, in
caso affermativo, come debba
essere quantificata.
Sulla prima questione, la
fatto generatore dell’imposta si
verifica e l’imposta diventa esi-
gibile nel momento in cui è ef-
fettuata la cessione di beni o la
prestazione di servizi (art. 63);
momento dell’incasso di tale ac-
conto, a condizione che, in tale
momento, i servizi turistici da
fornire siano individuati con
precisione.
te, il margine dell’agenzia può
essere determinato sulla base
di una stima del costo effettivo
totale che essa dovrà sostenere,
prendendo quindi in considera-
è quantificata per differenza Corte osserva che il regime tuttavia, in caso di pagamento Quanto alla determinazione zione sia i costi già sopportati
tra il corrispettivo del servizio speciale Iva applicabile alle di acconti anteriore alla cessio- della base imponibile dell’ac- che quelli che deve ancora so-
e i costi sostenuti dall’agenzia, agenzie di viaggio, disciplinato ne di beni o alla prestazione di conto, occorre tenere presente stenere: deducendo dal prezzo
non deroga alle disposizioni in dalle citate disposizioni della servizi, l’imposta diventa esigi- che, nel regime speciale delle totale del viaggio il costo effet-
materia di esigibilità dell’im- direttiva (recepite, nell’ordi- bile al momento dell’incasso, a agenzie di viaggio, la base im- tivo totale stimato, l’agenzia di
posta, che si rende pertanto namento italiano, nell’art. 74- concorrenza dell’importo incas- ponibile non è rappresentata viaggio ottiene il suo margine
dovuta anche sugli acconti ter del dpr n. 633/72) non co- sato (art. 65). dal corrispettivo della presta- prevedibile, sicché la base
incassati. È quindi necessario stituisce un regime tributario Dalla giurisprudenza del- zione resa dall’agenzia, bensì imponibile dell’acconto potrà
determinare la base imponi- indipendente ed esaustivo, ma la Corte risulta che, affinché dalla differenza tra l’importo essere calcolata in misura pro-
bile dell’acconto in rapporto al contiene disposizioni che dero- quest’ultima disposizione si totale a carico del viaggiatore porzionale, salvo successive
presumibile margine di utile, gano soltanto ad alcune norme renda applicabile, è necessario ed il costo effettivo sostenuto rettifiche.
tenendo conto anche dei costi del sistema generale, per cui le che siano noti tutti gli elementi dall’agenzia di viaggio per le L’importante chiarimento
ancora da sostenere, salvo con- altre norme del sistema sono della futura operazione imponi- cessioni di beni e le prestazio- della Corte rende necessario,
guaglio. Questa, in sintesi, la ri- applicabili anche alle operazio- bile. Tale circostanza sussiste ni di servizi acquistate presso come si diceva, rivedere le
sposta che la Corte di giustizia ni delle agenzie di viaggi. nel caso di specie, poiché al altri soggetti passivi, effettuate regole nazionali, sia con ri-
Ue ha reso, con la sentenza 19 In particolare, alle opera- momento dell’incasso dell’ac- a diretto vantaggio del viaggia- guardo all’imponibilità degli
dicembre 2018, sulle questio- zioni delle agenzie di viaggio conto da parte di un’agenzia tore, ossia il margine di utile. acconti (attualmente esclu-
ni sottoposte nel procedimento sono applicabili tutte le dispo- di viaggio, tale acconto può Questa particolarità, rileva la sa), che alla determinazione
pregiudiziale C-422/17, volte a sizioni del sistema generale, ad essere riferito ad un servizio Corte, non può portare alla di- del margine, che va calcolato
sapere se quando l’agenzia di eccezione di quelle che discipli- fornito dall’agenzia stessa, ad sapplicazione dell’art. 65 della analiticamente per ciascuna
viaggio che applica il regime nano il luogo di imposizione, il esempio un viaggio prenotato direttiva, essendo comunque prestazione e non globalmen-
speciale previsto agli articoli calcolo della base imponibile per una certa data e verso un possibile calcolare la base im- te per tutte le prestazioni ri-
da 306 a 310 della direttiva e la detraibilità dell’imposta. determinato paese. In queste ponibile dell’acconto in modo entranti nel regime speciale
Iva incassa un acconto sul Di conseguenza, rimangono circostanze, quindi, quando coerente, tale da non penaliz- dell’agenzia.
pagamento di servizi turisti- applicabili alle operazioni del- l’agenzia incassa un acconto sul zare l’agenzia che, al momento © Riproduzione riservata

VEICOLI ESTERI, CIRCOLARE DEI TRASPORTI AMBIENTALE INSIEME CON L’ATTESTATO SOA

Targa italiana o foglio di via Gare, doppia certificazione


I veicoli con targa estera utilizza- essere richiesta dal proprietario È legittimo che la stazione appaltan- criteri premianti suggeriti per la va-
ti da soggetti residenti in Italia del veicolo e presuppone alcune te chieda ai concorrenti a una gara lutazione delle offerte, rappresenta-
da più di sessanta giorni devono condizioni: l’avvenuta cancella- d’appalto di lavori – come è sua facol- no una chiara indicazione (rimessa
essere immatricolati in Italia op- zione dai registri delle compe- tà – il possesso di una certificazione alla valutazione discrezionale della
pure essere condotti oltre confine tenti autorità estere, l’assenza ambientale, in aggiunta all’attestato stazione appaltante) al fine del con-
mediante foglio di via e riconse- di segnalazione come veicolo og- Soa. Lo precisa l’Anac in un parere seguimento degli obiettivi ambientali
gna delle targhe. getto di furto o di appropriazione di precontenzioso (n. 1129 del 5 di- del Piano d’azione per la sostenibilità
Questo è quanto ha precisato il indebita, la regolarità rispetto cembre 2018) che segue la richiesta ambientale dei consumi della pubbli-
Ministero delle infrastrutture alla revisione e, ove necessario, di una impresa che, viceversa, aveva ca amministrazione (Pan Gpp), dal
e dei trasporti con la circolare alle verifiche effettuate in sede sostenuto la sufficienza dell’attestato quale i Cam prendono le mosse. Dal
protocollo numero 33292 del 20 di visita e prova per la naziona- Soa per partecipare alle gare di ap- momento che nel decreto del mini-
dicembre 2018. lizzazione. palto. stero dell’ambiente era stato preci-
Con la conversione del decreto Qualora invece l’utilizzatore di L’Anac legittima la richiesta della sato che, seppure non obbligatori, i
legge sicurezza n. 113/2018, dal fatto non intenda nazionalizzare certificazione Emas (reg. 1221/2009) Cam «soprattutto in caso di gare per
4 dicembre è entrata in vigore la il veicolo con targa estera, deve o di certificazione Iso 14001 come lavori, sono fortemente consigliati
norma che vieta la circolazione richiedere il rilascio di un foglio requisito di ammissione alla gara, per i risvolti positivi che può avere
sul territorio italiano di veicoli di via e della targa provvisoria, in relazione al fatto che l’articolo 71 la gestione ambientale dell’impresa
immatricolati all’estero e nella previa consegna della carta di del codice dei contratti pubblici pre- o la corretta gestione del personale»,
disponibilità di soggetti che han- circolazione e delle targhe este- vede che i bandi di gara contengano l’Anac chiarisce che «in questo senso,
no stabilito la residenza in Italia re. i criteri ambientali minimi (cosid- la certificazione Emas non si pone in
da più di sessanta giorni. Se l’interessato non coincide con detti Cam) di cui all’articolo 34 del contrasto con il sistema unico di qua-
Dal divieto sono esclusi i veicoli il proprietario, all’istanza deve codice stesso. Quest’ultima norma, a lificazione ma lo integra». Da ciò deri-
in disponibilità di soggetti re- essere allegata in alternativa sua volta stabilisce al comma 1 che va che l’attestazione Soa, nell’ambito
sidenti in Italia in forza di un una delega rilasciata dall’inte- l’obbligo di inserimento nella docu- degli interventi per i quali possono
contratto di leasing o di noleggio statario della carta di circolazio- mentazione di gara riguarda alme- essere richiesti i Cam, non costituisce
senza conducente stipulato in un ne, con firma legalizzata presso no le specifiche tecniche e le clausole condizione sufficiente per partecipare
altro Stato Ue o See con un’im- la competente autorità estera contrattuali contenute nei Cam. Per alle gare di appalto di lavori di impor-
presa che non ha sedi in Italia e e traduzione asseverata in ita- quanto concerne i criteri di selezione to superiore ai 150 mila euro.
i veicoli intestati a un’impresa liano, oppure una dichiarazione dei concorrenti, nello specifico, l’alle- La certificazione, però, può anche es-
costituita in un altro Stato Ue o sostitutiva dell’atto di notorietà, gato 2 del dm 11 gennaio 2017 (ora sere oggetto di avvalimento, così come
See, senza sedi in Italia, ceduti in con la quale l’utilizzatore del vei- sostituito dal dm 11 ottobre 2017 che aveva già affermato la giurispruden-
comodato a un soggetto residente colo attesta di essere stato auto- peraltro non innova su questo profilo) za nella vigenza del codice del 2006
in Italia in virtù di un rapporto rizzato dall’intestatario estero a prevede, al paragrafo 2.1, che l’appal- e così come confermato con il nuovo
di lavoro o di collaborazione. condurre il mezzo oltre i confini tatore dimostri la propria capacità di codice, laddove uno specifico criterio
Per ovviare al divieto e non in- italiani. applicare misure di gestione ambien- di delega (art. 1, comma 1, lett. zz)
correre nelle pesanti sanzioni, Se però il veicolo non è in regola tale durante l’esecuzione del contrat- del dlgs 11/2016 faceva riferimento
possono essere sfruttati due ri- con gli obblighi di revisione pe- to e, quale modalità di verifica, che anche al fatto che l’oggetto di avva-
medi: l’immatricolazione del vei- riodica, la conduzione oltre con- l’offerente sia in possesso di una re- limento potesse essere costituito da
colo in Italia, in modo che pos- fine può essere effettuata soltan- gistrazione Emas o certificazione Iso «certificazioni di qualità o certificati
sa continuare a circolarvi, o la to mediante trasporto con altro 14001 o sistemi equivalenti. attestanti il possesso di adeguata or-
conduzione oltre confine previo veicolo idoneo e munito di titolo L’Anac richiama quanto specificato ganizzazione imprenditoriale ai fini
rilascio del foglio di via. autorizzativo. nel decreto del ministero dell’am- della partecipazione alla gara».
L’immatricolazione, con il rilascio Enrico Santi biente per rilevare che tali criteri Andrea Mascolini
della carta di circolazione, deve © Riproduzione riservata non sono obbligatori ma, al pari dei © Riproduzione riservata
34 Venerdì 21 Dicembre 2018
I M P O S T E E TA S S E
Corte di cassazione su un caso di contestazione di ricavi in nero a un professionista

Verifiche in banca circoscritte


C/c della moglie spia per il fisco solo con gravi indizi
DI DEBORA ALBERICI* dell’atto impositivo. La tesi è effettuale del contribuente RISCOSSIONE
risultata vincente di fronte accertato.
l fisco non può contestare a Ctp e Ctr. Anche i Supre- In poche parole, ecco un

I i ricavi in nero del profes- mi giudici hanno aderito allo


sionista per i movimenti schema della difesa.
sospetti sul conto banca- Hanno infatti respinto il ri-
rio della moglie a meno che corso del fisco spiegando che
l’ufficio non abbia in mano l’esistenza di stretti vincoli
altro passaggio chiave delle
motivazioni, nell’ambito dei
poteri istruttori dell’ammi-
nistrazione finanziaria, l’art.
32 del Dpr 29 settembre 1973
Natale senza cartelle
Festività natalizie senza cartelle esattoriali. L’atti-
vità di notifica di quasi tutti gli atti di Agenzia delle
entrate-Riscossione sarà bloccata dal 23 dicembre 2018
gravi indizi che attestano la familiari tra il contribuente n.600 disciplina l’accertamento al 6 gennaio, con l’obiettivo, spiega l’Agenzia in una nota
disponibilità di tale conto da accertato e il terzo titolare del di tipo bancario, prevedendo la pubblicata ieri, di «evitare disagi ai contribuenti in que-
parte del contribuente. conto, per assurgere a prova facoltà dell’ufficio di richiedere sto periodo particolare dell’anno. Nelle due settimane
Lo stop agli accertamen- presuntiva qualificata delle all’ente «documenti relativi a di sospensione, si precisa, poi, nel comunicato ufficiale,
ti indiscriminati mediante riferibilità, in tutto o in par- qualsiasi rapporto intrattenuto «era previsto l’invio di quasi 268 mila atti che resteran-
le verifiche bancarie arriva te, al contribuente accertato con i loro clienti». Poiché la di- no invece congelati ad eccezione di quelli inderogabili
dalla Corte delle
d movi- sposizione non limita l’acquisi- (meno di 13 mila) che dovranno essere comunque notifi-
di cassazio- mentazioni
m zione della documentazione ai cati, in buona parte tramite posta elettronica certificata.
ne che, con Secondo la Cassa- del
d conto in- soli conti bancari formalmen- Nel dettaglio, l’iniziativa decisa dai vertici dell’Agenzia,
l’ordinanza zione l’ufficio deve testato
t al fa- te intestati al contribuente, si d’intesa con gli operatori postali, «prevede la sospensione
n. 32974 del avere in mano prove miliare,
m deve deve ritenere che l’acquisizio- della notifica di 207.968 atti che sarebbero altrimenti
20 dicembre essere ac- ne della documentazione ban- arrivati per posta, a cui aggiungere 46.851 documenti da
2018, ha re-
che attestino la di- compagnata
c caria può estendersi anche ai notificare attraverso la posta elettronica certificata (Pec),
spinto il ricor- sponibilità del conto dalla
d indica- conti correnti intestati a terzi per un totale di 254.819 cartelle». La notifica riprenderà
so dell’Agen- da parte del marito zioni
z di altri ma alla condizione che il conto dopo il periodo di sospensione. Il Fisco riporta anche la
zia delle elementi,
e il sia nella disponibilità di fatto classifica delle regioni per numero di atti sospesi nelle
entrate. cui
c onere di del contribuente sottoposto a due settimane tra Natale e l’Epifania, che vede in testa il
La vicenda riguarda un allegazione è a carico c dell’uf- verifica. Lazio, con 35.739 atti, seguito dalla Campania (34.971) e
medico al quale l’ufficio aveva ficio, idonei a dimostrare che *cassazione.net dalla Lombardia (29.902). Scendendo Calabria (13.787),
contestato dei ricavi in nero la situazione reddituale del Piemonte (12.449), Umbria (9.058), per finire con la Val-
dopo aver riscontrato dei coniuge terzo intestatario La sentenza sul sito le d’Aosta con 464 atti congelati. Tra le grandi città, al
movimenti sospetti sul conto del conto non può giustifica- www.italiaoggi.it/ primo posto troviamo Roma con 27.012 atti in standby,
della coniuge. re le movimentazioni riscon- seguita da Napoli (22.384).
Lui si era difeso sostenendo trate sul conto che, per tale documenti-italia- Vincenzo Morena
che il semplice rapporto di pa- ragione, può fondatamente oggi © Riproduzione riservata
rentela è insufficiente ai fini ritenersi nella disponibilità

BREVI
Nelle liti tributarie adesso
È stato firmato tra Invimit Sgr e il
Comune di Milano l’atto di compra-
sione della sentenza del Tar Lazio
di novembre legata alla delibera
il digitale sorpassa la carta
vendita di 15 caserme attualmente Agcom. I»Una vergogna nazio- Nelle liti con il fisco il digitale sorpassa la carta. Nel 3° trimestre del
in uso alle forze dell’ordine della nale», commenta Massimiliano 2018 gli atti trasmessi alle commissioni tributarie tramite il Sigit,
città. Prezzo 63,2 milioni di euro. Dona, presidente dell’Unione na- l’autostrada informatica su cui viaggiano i contenziosi delle tasse,
Delle 15 caserme cinque sono sta- zionale consumatori, «ancora una sono stati il 51% di quelli pervenuti in totale. È la prima volta in cui
zioni dei Carabinieri e dieci com- volta le compagnie senza alcun il processo tributario telematico, oggi facoltativo ma che diventerà
missariati di Polizia. Si tratta delle pudore si arrampicano sugli spec- obbligatorio a partire dal 1° luglio 2019 per effetto del dl n. 119/2018,
stazioni dell’Arma della Barona, chi cercando di rinviare i rimborsi supera il rito tradizionale. È quanto emerge dal rapporto trimestrale
Gratosoglio, Porta Nuova, Greco dovuti agli utenti». diffuso ieri dalla Direzione giustizia tributaria del Dipartimento delle
e Musocco. I commissariati invece finanze. Nel frattempo, dopo la segnalazione operata da ItaliaOggi
sono quelli di Villa San Giovanni, Fast!nvoice è il servizio di fattu- del 13 dicembre 2018, con il supporto del partner tecnologico Sogei,
Mecenate, Primaticcio, Bonola, Co- razione elettronica messo a dispo- il Mef ha risolto il baco informatico che rendeva visibili alcuni atti
masina, Lambrate, Porta Genova, sizione dei clienti di Ubi Banca, processuali del Ptt a difensori impegnati in procedimenti completa-
Quarto Oggiaro, Scalo Romana e aziende e liberi professionisti, che mente diversi, mettendo a rischio la privacy dei contribuenti.
Certosa. consente l’emissione e la gestione Nel periodo 1° luglio - 30 settembre 2018 i ricorsi e appelli inviati
delle fatture elettroniche in modo telematicamente sono il 20%, mentre le percentuali salgono al
È stato firmato a Roma il proto- semplice e efficace. Attivo dal 2014 44% per le controdeduzioni e al 59% per gli altri atti processuali
collo d’intesa tra Accredia, l’Ente per la gestione delle fatture emesse trasmessi da contribuenti e uffici.
unico nazionale di accreditamento, nei confronti della pubblica am- L’ultimo trimestre osservato fa segnare anche un’altra «prima volta»,
Uni, l’Ente italiano di normazione ministrazione, da dicembre 2018 in relazione agli arretrati: a fine settembre il numero dei fascicoli
e Itaca, l’Istituto per l’innovazione è stato integrato con nuove funzio- pendenti presso le Ctp e Ctr italiane è sceso a quota 399.058, con
e la trasparenza negli appalti e nalità per consentirne l’estensione un calo dell’8% rispetto all’anno precedente. Il dato è in linea con il
la compatibilità ambientale, che alle fatture emesse tra fornitori trend di diminuzione già in corso negli ultimi anni, ma i gravami non
punta a fornire alle stazioni ap- e clienti (B2B), in modalità con- erano mai scesi sotto la soglia dei 400 mila.
paltanti una migliore conoscenza e forme a quanto previsto dall’ob- L’ulteriore taglio delle controversie pendenti si è realizzato no-
fruizione della normazione tecnica bligo normativo in vigore dal nostante un flusso delle cause in entrata leggermente superiore
e delle valutazioni di conformità 01/01/2019. Fast!nvoice gestisce allo stesso trimestre del 2017: con 38.867 nuovi casi, la crescita è
accreditate. Il protocollo prevede ora l’intero ciclo di fatturazione, infatti del 2% e riguarda per lo più il primo grado (+5,7%). Nello
la collaborazione dei tre enti nella attivo e passivo, compresa l’ar- stesso periodo i giudici tributari hanno definito 46.883 contenziosi
realizzazione di attività di forma- chiviazione sostitutiva a norma (+5,3% rispetto al 2017), consentendo quindi di conseguire un
zione, diffusione e aggiornamento di legge. saldo netto di smaltimento positivo.
che, dopo il via libera della Confe- Per quanto riguarda l’esito delle controversie, rispetto alla media
renza delle regioni e delle province L’assessore regionale agli enti delle precedenti rilevazioni gli enti impositori hanno vinto un po’ di
autonome, è stato siglato, presso la locali lombardo Massimo Sertori, più. Nel 3° trimestre 2018 le Ctp hanno emesso il 46,5% dei verdetti
sede di Accredia, alla presenza di delegato dal presidente della re- pro-fisco, confermando una pretesa di 1,53 miliardi di euro, mentre i
Giuseppe Rossi, presidente di Ac- gione Attilio Fontana, ha firmato giudizi favorevoli alle parti private sono stati il 30,7%, per un valore
credia, Piero Torretta, presidente ieri, nel corso dell’assemblea complessivo pari a 769,8 milioni. In secondo grado le Ctr hanno accolto le
di Uni, e Anna Casini, presidente straordinaria di Anci Lombardia, ragioni degli enti nel 45,3% dei casi, per un controvalore economico di
di Itaca. il protocollo di Intesa tra regione 860,9 milioni di euro, mentre cittadini e imprese hanno ottenuto una
Lombardia, Anci Lombardia, pronuncia vincente nel 36,8% delle volte (586,7 milioni di euro).
Il rimborso per le bollette a 28 Upl (Unione province lombarde) Sotto il profilo dei costi del giudizio, il 59% dei ricorsi definiti in
giorni è stato rimandato a una non e Città metropolitana di Milano, entrambi i gradi hanno visto una compensazione delle spese, mentre
meglio precisata data del 2019. Lo finalizzato ad attivare un tavolo di nel 26% dei casi gli oneri di lite sono stati addebitati al contribuente
ha deciso il Consiglio di stato che confronto per la proposta lombarda e nel restante 15% agli uffici.
ha accolto la richiesta di sospen- di riordino istituzionale. Valerio Stroppa
I M P O S T E E TA S S E Venerdì 21 D
Dicembre 2018 35

Il Garante della privacy ha emanato il provvedimento. Riesame ad aprile 2019

E-fatture senza la banca dati


I dati sono utilizzabili solo per i controlli automatizzati
DI CRISTINA BARTELLI presieduta da Antonello Soro, Mercoledì 19 Dicembre 2018
Nuova serie - Anno 28 - Numero 299 - Spedizione in A.P. art. 1 c.1 L. 46/04, DCB Milano
* In abbinamento obbligatorio ed esclusivo con L’Atlante delle Banche Leader 2018 a € 4,00 (ItaliaOggi € 1,20 + Marketing Oggi € 0,80 + L’Atlante delle Banche Leader 2018 € 2,00)
Uk £ 1,40 - Ch fr. 3,50
Francia € 2,50 €4,00*
€1,60 Nella nota, comunque, si
ha dato il via libera con un LEGGE DI BILANCIO/1
Da un mese
Sondaggio non si fanno
sul benessere compravendite
nelle città. Le differenze
lancia
la un messaggio sempre
top alla banca dati provvedimento alle modifiche sul
s rischio di uso improprio

S
Ecotassa da
1.100 a 2.500 fraeItaliaOggi
locazioni e il
diSole dipendono
immobili dai criteri
a causa adottati
dell’Ape Marino Longoni a pag. 7
delle fatture da parte apportate dall’Agenzia delle euro solo su Suv
e auto di lusso
a pag. 29
dei
d dati. Con un avvertimento
www.italiaoggi.it
dell’Agenzia delle en- entrate, a tempo di record, l’Authority
l’ mette in guardia

! !  


Stroppa a pag. 31

trate. La cui attività sull’impianto originario della LEGGE DI BILANCIO/2

Prestazioni Inail
tutti
t gli operatori, intermedia-
di gestione dell’operazione fatturazione elettronica. tagliate per ogni QUOTIDIANO ECONOMICO, GIURIDICO E POLITICO
ri
r e tecnici che alcune clausole
indennità relativa
fatturazione elettronica è po- «Il nuovo sistema», si legge allo stesso evento

! !    

contrattuali
c predisposte dalle
sta sotto osservazione privacy
almeno fino ad aprile 2019.
nella nota diffusa ieri, «Il nuo-
vo sistema di e-fattura prevede
Cirioli a pag. 33

INTERESSI ALLO 0,8%

Dal 1° gennaio
Fatturazione elettronica 2.0
Memorizzazione delle fatture per i clienti finali solo su richiesta. Migrazione
società
s
lare
di software possono vio-
la il regolamento ed espongo-
Niente archiviazione dei invece che l’Agenzia si limiti a prossimo
ravvedimento
dal canale Ftp verso altri più sicuri. E potenziamento dei server della Sogei no
n sanzioni.
documenti ma saranno me- memorizzare solo i dati fiscali operoso più caro
Bongi a pag. 35
Memorizzazione delle fatture per i
clienti finali solo su richiesta e non
in automatico, migrazione dal cana-
le Ftp ai canali più sicure e poten-
Primarie Renzi-Zingaretti in Piemonte, DIRITTO & ROVESCIO
Il panettone, fin dai tempi eroici
Il garante ha fissato una
morizzati solo i dati fiscali necessari per i controlli auto- ziamento dei server per evitare
blocchi nell’autostrada digitale Sdi.
il primo round resta senza un vincitore di Motta e Alemagna, era da tutti
considerato come un tipico prodot-
to milanese. Non a caso sulla confe- nuova
n valutazione d’impatto
SU WWW.ITALIAOGGI.IT Sono queste alcune delle soluzioni zione c’era la sagoma stilizzata del

per i controlli automatizzati e matizzati (es., incongruenze con


c la normativa sulla prote-
messe a punto da Agenzia delle La prima sfida tra l’area dei dem Duomo di Milano. Era inoltre il solo
Legge di Bilancio - entrate e Sogei che saranno inviate che fa riferimento a Matteo Renzi prodotto dolciario meneghino desti-
nato all’esportazione, diciamo così,
Gli emendamenti dei al Garante privacy per rispondere e la corrente a sostegno di Nicola nelle altre regioni italiane. Anche se,
alle osservazioni contenute nel Zingaretti finisce senza vincitori. nel nostro Meridione, il panettone è
relatori e del governo
l’Agenzia, come anticipato da tra dati dichiarati e quelli a Decreto fiscale - Il
provvedimento con-
parere sulla fattura elettronica.
Bartelli a pag. 37
Alle primarie per eleggere il segre-
tario del partito in Piemonte, con
vista sulle regionali del 2019, nes-
suno dei candidati ha raggiunto la
stato a lungo considerato con grande
diffidenza e circospezione. Era infat-
ti ritenuto un dolce baùscia, presun-
tuoso (nella sua configurazione iper
zione
z dei dati entro il 15 aprile
ItaliaOggi il 19/12/18, potrà disposizione dell’Agenzia), con vertito in legge dalle
Camere
MEDIA

I contenuti
soglia del 50% più uno necessaria
per l’elezione diretta. I più votati,
la scorsa domenica, sono stati il
l
mammelluta) e grossolano perché
si mangia con la mani. Ma adesso
le cose si sono ribaltate. Il miglior
panettone italiano viene, da molti
i id ll d
2019.
2
archiviare le fatture solo su l’esclusione della descrizione Per risolvere lo stallo post
richiesta dei contribuenti che del bene o servizio oggetto di Da ItaliaOggi del 20/11/2018 provvedimento
p Garante era
avranno la necessità di consul- fattura. Dopo il periodo tran- stato istituito un tavolo di la-
tarle, prevista l’esenzione per sitorio indispensabile a modi- dall’Agenzia, presentava rile- a fini fiscali, sui beni e servizi voro tecnico con l’Agenzia delle
le prestazioni sanitarie. ficare il sistema, nuovi servizi vanti criticità in ordine alla acquistati, come le abitudini e entrate e ministero dell’econo-
Sono questi i risultati rag- di consultazione delle fatture compatibilità con la norma- le tipologie di consumo, legate mia per esaminare le criticità.
giunti dopo un mese di brac- saranno resi disponibili solo tiva in materia di protezione alla fornitura di servizi ener- Al tavolo erano presenti anche
cio di ferro tra Garante della su specifica richiesta del con- dei dati personali. L’Agenzia, getici, di telecomunicazione o i consigli nazionali di commer-
privacy e Agenzia delle entrate tribuente, sulla base di accordi infatti, oltre a recapitare le trasporto (es. regolarità nei pa- cialisti e consulenti del lavoro
sulla messa in sicurezza (ai fini che saranno esaminati dall’Au- fatture ai contribuenti attra- gamenti, pedaggi autostradali, e Assosoftware.
della protezione dei dati perso- torità», osserva il Garante. verso il sistema di interscam- biglietti aerei, pernottamenti),
nali) della procedura di fattu- I rilievi del garante nel pre- bio (Sdi), avrebbe anche archi- o addirittura l’indicazione pun- Il provvedimento
razione elettronica obbligatoria cedente provvedimento verte- viato integralmente tutti i file tuale delle prestazioni legali
tra privati che prenderà l’avvio vano su un rischio improprio delle fatture elettroniche (2,1 (es. numero procedimento pe- sul sito www.italia-
il primo gennaio prossimo. dell’utilizzo dei dati: La fattu- miliardi nel 2017) che conten- nale) o sanitarie (es. percorso oggi.it/documenti-
Ieri l’autorità per il trat- razione elettronica, così come gono di per sé informazioni di diagnostico neuropsichiatrico italiaoggi
tamento dei dati personali, originariamente prefigurata dettaglio, anche non rilevanti infantile).

Il whistleblowing non copre il reato ENTRATE RISPOSTA DELL’AGENZIA

Evasione fiscale Deleghe, Gdo, nuova modalità


meglio web per invio corrispettivi
Niente delatori della Pec La grande distribuzione dice addio alla vecchia modalità di
trasmissione dei corrispettivi. Dal 1° gennaio 2019, le imprese
che operano nel settore della grande distribuzione potranno
DI GIORGIA
di reato, anche quelli di na- Fatturazione elettronica, certificare i corrispettivi secondo le regole ordinarie (i.e. emis-
PACIONE DI BELLO tura fiscale. Secondo il te- sul web deleghe più veloci sione dello scontrino o della ricevuta fiscale) oppure avvalersi,
sto visionato da Politico, la per gli intermediari. Trop- mediante esercizio di opzione, del nuovo sistema di trasmissione
«nuova» proposta vorrebbe pe Pec rischiano di intasa- telematica (sistema che, dal 1° gennaio 2020 dovrà essere obbli-

S
i alla protezione dei depotenziare il pacchetto re l’attività e non di non gatoriamente adottato da tutti i commercianti al minuto e gli
whistleblowers, se iniziale suddividendolo in essere attivate in tempo. esercenti attività assimilate e dal 1° luglio 2019 per i soggetti
non denunciano casi tre sottotesti. In vista del prossimo 1° con volume d’affari oltre i 400 mila euro). Questa la precisazione
di evasione o elusio- La tesi alla base è del gennaio, ricorda l’Agenzia contenuta nella risposta all’interpello n. 118, pubblicata sul sito
ne fiscale. tutto giuridica: «le basi delle entrate con una nota, dell’Agenzia delle entrate lo scorso 19 dicembre. L’istante, una
Il servizio giuridico del giuridiche multiple posso- per attivare le deleghe ri- società che nel 2012 aveva adottato la trasmissione telema-
Consiglio dell’Unione Eu- no essere giustificate solo cevute dai contribuenti tica dei corrispettivi giornalieri prevista per le imprese della
ropea ha infatti consigliato, in circostanze eccezionali». per l’utilizzo dei servizi grande distribuzione, secondo le modalità tecniche espresse dal
ai singoli stati membri, di E dunque si dovrebbe cre- di fatturazione elettronica Provvedimento del 12 marzo 2009 dell’Agenzia delle entrate
escludere la protezione per are una norma ad hoc per la strada più veloce per gli (trasmissione dei corrispettivi giornalieri di un mese entro il
i whisteleblowers che de- quanto riguarda la prote- intermediari è utilizzare le quindicesimo giorno lavorativo successivo alla scadenza del
nunciano crimini fiscali. Il zione degli informatori che procedure web rese dispo- mese di riferimento), chiede un parere al Fisco sulla possibilità
«consiglio» arriva dopo che denunciano crimini fiscali. nibili dall’Agenzia delle di continuare a utilizzare tale sistema (sistema Entratel), alla
ad aprile la Commissione Il problema a questo punto entrate: queste procedu- luce delle modifiche normative in materia: l’articolo 2, comma 1,
europea aveva presentato è del tutto tecnico. re consentono, infatti, di e articolo 7 del dlgs 127/2015 e il provvedimento 28 ottobre 2016
una proposta legislativa Perché una simile propo- rendere operative le dele- dell’Agenzia delle entrate hanno, infatti, «mandato in soffitta»
per proteggere gli informa- sta per essere approvata ghe in tempi molto brevi. la precedente modalità di trasmissione telematica prevista per
tori in seguito agli scandali richiederebbe il consenso A seconda delle proprie le imprese della grande distribuzione a decorrere dal 1° gen-
fiscali (LuxLeaks, Panama di tutti gli stati membri. esigenze, l’intermediario naio 2017 (fatta salva la possibilità per i soggetti che avevano
Papers e Paradise Papers). Missione difficile. può utilizzare sia il ser- esercitato l’opzione entro il 2016, di avvalersene fino a tutto il
La stessa Commissio- Il nuovo testo indebolisce vizio web «puntuale», sia 2018), sostituendola con un nuovo sistema di trasmissione, ba-
ne quando ha presentato la proposta iniziale dato che il servizio «massivo» che sato sull’utilizzo dei Registratori telematici. Il nuovo sistema di
la sua proposta ha infatti cerca di risolvere tutti i pro- consente di trasmettere invio telematico è stato inizialmente introdotto in via opzionale,
sottolineato come per i casi blemi legati alla protezione con un unico file le richie- ma, per effetto delle modifiche apportate dal dl 119/218, dal
LuxLeaks e Panama Papers degli informatori (contro le ste di attivazione di tut- 1° gennaio 2020 dovrà essere adottato da tutti i commercian-
le informazioni fornite dagli reazioni negative da parte te le deleghe ricevute. In ti al minuto e gli esercenti attività assimilate (l’obbligatorietà
informatori sono state fon- dell’azienda denunciata) si questi casi l’attivazione è scatterà sei mesi prima, per i soggetti con volume d’affari oltre
damentali, per portare alla risolverebbero coinvolgendo automatica e avviene en- i 400mila euro). Di conseguenza, dal 2019, anche le imprese
luce maggiore informazioni le aziende. tro 2 giorni dalla richiesta operanti nel settore della grande distribuzione non potranno
segrete. Queste dovrebbero infatti senza necessità di recarsi più utilizzare la vecchia modali-
La proposta iniziale creare dei cani sicuri per la presso gli uffici territoria- tà di trasmissione dei corrispet-
avrebbe dunque garantito segnalazione di futuri com- li dell’Agenzia o di inviare Il testo su www. tivi tramite i servizi Entratel o
agli informatori di essere portamenti aziendali scor- Pec che richiedono 5 gior- italiaoggi.it/docu- Fisconline.
protetti nel caso in cui de- retti o illegali. ni lavorativi per la loro menti-italiaoggi Vincenzo Morena
nunciassero qualsiasi tipo © Riproduzione riservata lavorazione.
36 Venerdì 21 Dicembre 2018
D I R I T TO E I M P R E SA
Parte il nuovo bando Inail. Cinque assi di finanziamento. Le domande solo via internet

Sicurezza aziende, ecco 370 mln


Clickday per i contributi (a fondo perduto). Ai più veloci
ROBERTO LENZI per i progetti di investimento
DI
e per i progetti per l’adozione Le fasi del bando
uovo bando, con 370 di modelli organizzativi e di re-

N milioni di euro a di-


sposizione, per met-
tere in sicurezza le
imprese. Ancora una volta ci
sarà il clickday per assegna-
sponsabilità sociale i soggetti
destinatari dei finanziamenti
sono esclusivamente le impre-
se, anche individuali, ubicate
su tutto il territorio nazionale
1. accesso alla procedura online e compilazione della domanda dal sito internet
www.inail.it a partire dal 11 aprile 2019 fino al 30 maggio 2019;
2. invio della domanda online;
3. conferma della domanda on line tramite l’invio della documentazione
re le risorse; solo i più veloci iscritte al registro delle impre-
nell’invio avranno il contri- se o all’albo delle imprese arti-
buto. La domanda dovrà es- giane, in possesso dei requisiti
sere predisposta ed inviata di cui all’Avviso pubblico ISI Gli assi in cui rientrano investimenti e fondi
in tre tempi diversi. È quanto 2018.
prevede il nuovo bando Inail Asse 2: per i progetti per la ● Asse 1 (Isi Generalista) euro 182.308.344,00 ripartiti in:
pubblicato sul sito dell’istituto riduzione del rischio da movi- - Asse.1.1 euro 180.308.344,00 per i progetti di investimento
assicuratore. L’avviso 2018 ha mentazione manuale dei cari- - Asse 1.2 euro 2.000.000,00 per i progetti per l’adozione di modelli organizzativi
l’obiettivo di incentivare tutte chi i soggetti destinatari dei e di responsabilità sociale;
le imprese a realizzare progetti finanziamenti sono le impre-
per il miglioramento delle con- se, anche individuali, ubicate ● Asse 2 (Isi Tematica) euro 45.000.000,00 per i progetti per la riduzione
dizioni di salute e di sicurezza su tutto il territorio nazionale del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC);
dei lavoratori. Inoltre, vuole iscritte al Registro delle Impre-
incentivare le microimprese e se o all’albo delle imprese arti- ● Asse 3 (Isi Amianto) euro 97.417.862,00 per i progetti di bonifica da materiali
le piccole imprese operanti nel giane, in possesso dei requisiti contenenti amianto;
settore della produzione agrico- di cui all’Avviso pubblico ISI ● Asse 4 (Isi Micro e Piccole Imprese) euro 10.000.000,00 per i progetti per
la primaria dei prodotti agricoli 2018 e gli Enti del terzo settore
ad l’acquistare nuovi macchi- in possesso dei requisiti di cui micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività (Ateco 2007
nari ed attrezzature che ab- all’Avviso pubblico ISI 2018. A03.1, C13, C14, C15);
biano soluzioni innovative per Asse 3: per i progetti di bo- ● Asse 5 (Isi Agricoltura) euro 35.000.000,00 per i progetti per le micro e piccole
abbattere in misura significati- nifica da materiali contenenti imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti
va le emissioni inquinanti, che amianto i soggetti destinatari
siano adatte a ridurre il livello dei finanziamenti sono esclu-
agricoli, così suddivisi:
di rumorosità, il rischio infortu- sivamente le imprese, anche - Asse 5.1 euro 30.000.000,00: per la generalità delle imprese agricole
nistico o quello derivante dallo individuali, ubicate su tutto il - Asse 5.2 euro 5.000.000,00: riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in
svolgimento di operazioni ma- territorio nazionale iscritte al forma societaria.
nuali. I fondi sono suddivisi in registro delle imprese o all’albo
5 Assi di finanziamento, diffe- delle imprese artigiane, in pos- le micro e piccole imprese
imprese, an- dei finanziamenti sono esclu-
finanziamenti terno la presenza di giovani
renziati in base ai destinatari. sesso dei requisiti di cui all’Av- che individuali, ubicate su tut- sivamente le micro e piccole agricoltori.
I finanziamenti sono concessi viso pubblico ISI 2018. to il territorio nazionale. imprese, operanti nel settore Accesso alla procedura
con la formula del contributo Asse 4: per i progetti per mi- Asse 5: per i progetti per le della produzione agricola pri- online. Le domande devono
a fondo perduto. Vengono asse- cro e piccole imprese operanti micro e piccole imprese operan- maria dei prodotti agricoli. Le essere presentate in modalità
gnati fino a esaurimento delle in specifici settori di attività i ti nel settore della produzione imprese destinatarie dell’Asse telematica, secondo 3 fasi suc-
risorse finanziarie, secondo soggetti destinatari dei finan- agricola primaria dei prodotti 5.2 relativo ai giovani agricol- cessive riportate nella tabella
l’ordine cronologico di ricezione ziamenti sono esclusivamente agricoli i soggetti destinatari tori devono avere al loro in- in alto.
delle domande.
Relativamente agli Assi 1,
2, 3 (si veda tabella in basso) Accordo in Europa sulla direttiva microplastiche. Dal 2020 tocca ai cosmetici
è concesso un finanziamento
in conto capitale nella misura
del 65% calcolato sull’importo
delle spese ritenute ammissibili.
Il finanziamento massimo ero-
Dal 2021 via le posate in plastica
gabile è pari a 130 mila euro e il
finanziamento minimo ammis-
sibile è pari a 5 mila euro. Per le
imprese fino a 50 dipendenti che
Dal 2019 al bando i cotton fioc
presentano progetti per l’adozio-
ne di modelli organizzativi e di DI CINZIA DE STEFANIS seguito la direttiva sarà pubblicata nella ternative facilmente disponibili ed econo-
responsabilità sociale (sub Asse Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea e gli micamente accessibili, i prodotti di plastica

T
1.2) non è fissato il limite mini- aglio drastico dall’Ue al consumo Stati membri saranno tenuti a recepirla monouso saranno esclusi dal mercato. Il
mo di finanziamento. di plastica. Dal 2021 saranno vie- dopo due anni. divieto si applicherà a bastoncini cotonati,
Relativamente all’Asse 4 tati piatti e posate, bastoncini dei L’opportunità economica offerta, cannucce, mescolatori per bevande e aste
Inail concede un finanziamento palloncini, cannucce, contenitori Sostituire gli articoli in plastica monou- per palloncini, tutti prodotti che dovranno
in conto capitale nella misura per alimenti e tazze in polistirolo espanso so più comuni con alternative innovative essere fabbricati esclusivamente con ma-
del al 65% calcolato sull’im- (come le scatole di fast food) e cotton fioc. che hanno un valore aggiunto più elevato è teriali sostenibili. I contenitori per bevan-
porto delle spese ritenute In Italia i cotton fioc in plastica (non bio- un’opportunità economica. Può creare cir- de in plastica monouso saranno ammessi
ammissibili. Il finanziamento degradabili e compostabili) saranno messi ca 30 mila posti di lavoro locali. Orizzonte solo se i tappi e i coperchi restano attaccati
massimo erogabile è pari a 50 al bando dal 1° gennaio 2019. Dal 1° gen- 2020 ha fornito oltre 250 milioni di euro al contenitore. Gli Stati dovranno inoltre
mila euro e il finanziamento naio 2020 il divieto verrà esteso invece ai per finanziare attività di ricerca e sviluppo ridurre il consumo di prodotti in plastica
minimo ammissibile è pari a 2 prodotti cosmetici da risciacquo ad azione in settori di diretta rilevanza per la stra- e l’uso di contenitori per alimenti e tazze
mila euro. esfoliante o detergente contenenti micro- tegia sulle materie plastiche. Tra oggi e il per bevande in plastica, impedendo ad
Relativamente all’Asse 5 plastiche. Per intenderci, parliamo del di- 2020, ulteriori 100 milioni di euro saranno esempio che quelli in monouso siano for-
Inail concede un finanziamento vieto di inserire microplastiche in prodotti destinati al finanziamento di azioni priori- niti gratuitamente. I produttori dovranno
in conto capitale diversificato come le creme per il viso o il dentifricio. tarie nell’ambito della presente strategia, contribuire a coprire i costi di bonifica dei
nella misura del 40% per i sog- Il Parlamento europeo e il Consiglio compresi lo sviluppo di materiali plastici rifiuti. Si prevede poi che entro il 2025 gli
getti destinatari dell’Asse 5.1 dell’Unione europea hanno infatti raggiun- più intelligenti e più riciclabili, processi Stati membri dovranno raccogliere il 90%
relativo alla generalità delle to nei giorni scorsi un accordo politico sul- di riciclaggio più efficienti e la rimozione delle bottiglie di plastica monouso per be-
imprese agricole). Il contributo le norme proposte dalla commissione Ue di sostanze pericolose e contaminanti da vande, ad esempio, introducendo sistemi
sale al 50% per i soggetti desti- (nella forma di direttiva presentata lo scor- materie plastiche riciclate. di cauzione-deposito. Ci saranno anche
natari dell’Asse 5.2 relativo ai so 28 maggio) per contra- Alcuni contenuti della prescrizioni di etichettatura. Alcuni pro-
giovani agricoltori. stare i rifiuti marini e per Lo schema di direttiva sulla plastica dotti dovranno avere una etichetta chiara
limitare plastica monouso. monouso. Le norme Ue e standard che dica come devono essere
SOGGETTI DESTINATARI. I de- L’accordo raggiunto dovrà direttiva su www. prevedono ad esempio il smaltiti ed evidenzi il loro impatto nega-
stinatari cambiano a seconda ora essere formalmente italiaoggi.it/docu- divieto di commercializza- tivo sull’ambiente e la presenza di plastica
dei singoli assi. approvato dal Parlamento re determinati prodotti di – è il caso ad esempio di assorbenti igienici,
Asse 1: (sub Assi 1.1 e 1.2): europeo e dal Consiglio. In
menti-italiaoggi plastica. Dove esistono al- salviette umidificate e palloncini.
L AVO R O E P R E V I D E N Z A Venerdì 21 Dicembre 2018
Venerd 37

Chiarimento della Covip per i soggetti fiscalmente a carico degli iscritti CASSA DOTTORI
Un aiuto
Fondi, iscrizione libera ai giovani
Tfr anche a enti non previsti dal proprio ccnl professionisti
DANIELE CIRIOLI DI SIMONA D’ALESSIO
DI
I chiarimenti
possibile il conferi-

È
Più affilate le «armi»
mento del tfr a un fon- L’iscritto a un fondo pensione in qualità di soggetto della Cassa previdenziale
do pensione diverso Il quesito fiscalmente a carico può versare il proprio Tfr al fondo in dei dottori commercialisti
da quello dell’azien- (Cnpadc) per dare slancio
da di cui si è dipendenti. In caso di occupazione? alla crescita lavorativa dei
tal caso, il fondo pensione Sì, perché l’iscrizione al fondo pensione del soggetto propri iscritti, soprattut-
interessato ha l’onere di av- La risposta fiscalmente a carico, una volta attivata, assume una propria to di coloro che hanno ap-
visare il lavoratore circa la pena fatto ingresso negli
possibile decadenza dal di- e distinta autonomia elenchi: grazie al via libera
ritto al contributo del dato- Il fondo pensione che riceve la richiesta di versamento di dei ministeri vigilanti (del
re di lavoro, proprio a causa quote di tfr da parte di lavoratori iscritti come fiscalmente lavoro e dell’economia),
del fatto di versare il tfr a L’alert infatti, a partire dall’im-
un fondo pensione diverso a carico è tenuto ad avvisare il lavoratore circa la possibile minente 2019, il Consi-
da quello previsto dalla con- decadenza dal diritto al contributo del datore di lavoro glio d’amministrazione
trattazione collettiva. A pre- dell’organismo presiedu-
cisarlo è la Covip a risposta to da Walter Anedda avrà
di un quesito. lavoro non associato al fondo sistente nella fase iniziale Sì al conferimento del la facoltà di emanare una
Nuovi lavoratori. La que- pensione presso cui è iscrit- d’instaurazione del rapporto tfr. Secondo la Covip, in vasta gamma di bandi di
stione riguarda un soggetto to (nell’esempio precedente di lavoro, non comporta ne- quanto autonoma, l’iscri- concorso per il riconosci-
iscritto a un fondo pensione il figlio o il coniuge che ven- cessariamente la decaden- zione al fondo pensione (del mento di finanziamenti,
come familiare fiscalmente a ga assunto da un datore di za dell’iscrizione al fondo soggetto fiscalmente a cari- che potranno annovera-
carico di un lavoratore iscrit- lavoro diverso da quello del del soggetto fiscalmente a co) potrà proseguire o meno re tanto gli «aiuti per la
to allo stesso fondo pensio- papà/coniuge). carico qualora, successiva- su base individuale, consen- nascita di nuovi studi»,
ne (ad esempio, il figlio o il Posizioni autonome e mente, venga meno quella tendo in caso di occupazione quanto le sovvenzioni per
coniuge di un dipendente). distinte. Confermando pre- dell’iscritto principale op- (dell’ex soggetto fi scalmen- permettere le aggregazio-
Concerne, nello specifico, la cedenti orientamenti (rispo- pure lo status di soggetto te a carico) di destinare alla ni professionali, nonché i
possibilità per tale soggetto ste a quesiti di aprile 2009 fi scalmente a carico. Ciò in forma pensionistica anche contributi per frequentare
di versare il tfr al fondo pen- e novembre 2013), la Covip quanto l’iscrizione del sog- il proprio tfr, analogamen- corsi di specializzazione.
sione nell’ipotesi di perdita precisa innanzitutto che la getto fiscalmente a carico, te a quanto previsto per le Il semaforo verde dei di-
dello status di familiare fi - correlazione tra adesione del una volta attivata, assume adesioni individuali a fondi casteri, inoltre, apre pure
scalmente a carico e di occu- lavoratore e adesione di un una propria e distinta auto- pensione aperti e a pip. alla chance per la Cassa
pazione presso un datore di suo familiare a carico, sus- nomia. © Riproduzione riservata di poter sottoscrivere la
polizza Rc professionale
a beneficio dei nuovi as-
Il personale odontoiatrico Tra le lauree sanitarie sociati, nonché di favori-
re l’estensione della tutela
nel contratto degli studi la più scelta è fisioterapia sanitaria ai tirocinanti che
effettuano lo «step» della
L’assistente odontoiatrico sarà inquadrato nel Ccnl Il corso di laurea in fisioterapia è quello più scelto preiscrizione all’Ente pen-
degli studi professionali. Questo a seguito dell’ac- tra i percorsi accademici legati alle professioni medi- sionistico privato.
cordo raggiunto lo scorso 12 dicembre tra Confpro- co-sanitarie. Sono 26.516 le richieste di accesso nel L’originario regolamen-
fessioni e Filcams-Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs che 2018-2019, con 13,1 domande per posto disponibile to sul welfare era stato
disciplina il personale odontoiatrico nel Ccnl, dopo (sono 2.029 i posti a disposizione per la materia). deliberato dai vertici del-
l’entrata in vigore del dpcm del 18 febbraio scorso sul E quanto riportato nel rapporto annuale elaborato la Cnpadc nel novembre
riconoscimento della figura dell’assistente di studio da Angelo Mastrillo, segretario della Conferenza del 2017, tuttavia nello
odontoiatrico. Nel dettaglio, oltre a una nuova disci- nazionale dei corsi di laurea delle professioni sani- scorso mese di luglio, a
plina dell’assistente e una sua nuova ricollocazione tarie. Per l’anno accademico 2018-2019, le domande seguito di una richiesta
nei profili del Ccnl, Confprofessioni e i sindacati del di accesso al corso di laurea in medicina e chirurgia dei ministeri di apportare
settore hanno individuato una nuova figura definita sono state 90.806, ovvero 8,3 domande per posto di- delle modifiche «formali»
collaboratore di settore odontoiatrico, la quale sotto sponibile (sono 10.875 i posti disponibili). Rispetto al testo, si era tenuto un
la responsabilità e le direttive del medico odontoia- all’anno scorso, il numero è in crescita del 2,4%. Le nuovo passaggio assem-
tra svolge funzioni di supporto alle attività tipiche e domande per i corsi di laurea delle 22 professioni sa- bleare, per effettuare le
caratteristiche del medesimo. «Si tratta di un profilo nitarie, invece, sono state 79.450, ovvero una cifra di ultime correzioni; la re-
che si affianca e non si sovrappone a quello dell’Aso, 3,2 domande su posto disponibile (24.681 in totale). visione del documento,
che nel nuovo assetto di regole rappresenta una figura Quest’anno si è avuto un calo del 6,6% del numero aveva raccontato in quel-
maggiormente qualificata», si legge nella nota diffusa delle domande presentate in generale per i corsi di la occasione Anedda, era
da Confprofessioni. «L’intesa sottoscritta con i sin- lauree medico-sanitarie. Dopo fisioterapia, la laurea stata sollecitata, tra l’al-
dacati del settore mira a più attrattiva è quella in tro, affinché venisse spe-
rilanciare il mercato del logopedia, con 8,9 do- cificato che «gli interven-
lavoro nel settore odonto-
iatrico, evitando le rigidi-
L’Ordine degli infermieri mande per posti messi a
disposizione, seguita da
ti assistenziali sarebbero
stati realizzati nei limiti
tà applicative che discen-
dono dalle disposizioni
contro la corruzione quella in dietistica (8,4
domande per posto di-
dei fondi disponibili» (si
veda anche ItaliaOggi
del decreto», sottolinea Fornire uno strumento operativo per permettere agli sponibile) e dalle lauree del 13 luglio 2018). L’in-
il presidente di Confpro- ordini di rendersi compliant con la normativa anticor- a ciclo unico in medicina tento dell’Ente, dichia-
fessioni, Gaetano Stella. ruzione, finalizzato a ridurre le inefficienze cercando e odontoiatria (8,3 per ra adesso, è riuscire ad
«Da una parte ci siamo di minimizzare le probabilità di accadimento di eventi posto). Le meno richie- edificare un «welfare
impegnati ad avviare un rischiosi. Questo l’obiettivo delle linee guida anticor- ste, invece, sono le lau- sempre più dinamico,
confronto con le istituzio- ruzione elaborate dalla Federazione nazionale degli ree per le professioni di in grado di far fronte ai
ni competenti per correg- ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi), un assistente sanitario (0,7 nuovi bisogni» dei dottori
gere e rimuovere le criti- documento realizzato da un task team coordinato dalla domande per posto), tec- commercialisti, «giovani
cità esistenti; dall’altra, Federazione e composto da un gruppo di lavoro del nico audiometrista (1 do- e meno giovani. Grazie a
puntiamo a promuovere dipartimento di management e diritto dell’università di manda per posto) e tecni- questi nuovi contributi,
l’assunzione di giovani at- Tor Vergata e da referenti degli ordini provinciali scelti co della prevenzione del la Cassa diventa sempre
traverso l’apprendistato in base a numero di iscritti e ubicazione geografica. lavoro (1,2 domande per più uno strumento chiave
per la qualifica, un atte- «Si tratta di linee guida molto concrete», ha dichiarato posto). In linea generale, per l’accesso alla profes-
stato professionalizzante Lorio Izzo, dirigente delle Federazione e responsabile i posti nei corsi di laurea sione che, in un processo
e a una formazione che ne per la Fnopi dell’anticorruzione e trasparenza, «basate per le professioni sani- circolare, è garanzia del-
attesti la qualifica, come su processi tipici rispetto alla mission ordinistica, che tarie sono aumentati del la sostenibilità finanzia-
codificato dal Ccnl degli mettono gli ordini in grado di analizzare i veri rischi, 2,6%, arrivando a quota ria di lungo periodo del
studi professionali». le lacune organizzative e di prevedere misure vere e 24.681. sistema previdenziale»,
Michele Damiani proprie per evitare il rischio corruttivo». Michele Damiani chiosa il presidente.
38 Venerdì 21 Dicembre 2018
ISTITUTO NAZIONALE REVISORI LEGALI
L’Istituto illustra i risultati raggiunti quest’anno e fi ssa gli obiettivi per il 2019

I revisori guardano al futuro


Baresi: grazie agli sforzi Inrl la professione è già 4.0
coronare un anno di un innovativo sistema di

A intensa e proficua
attività associativa,
la giornata di augu-
ri natalizi di venerdì scorso
a Roma ha festeggiato i tra-
A sinistra, il presidente
Virgilio Baresi con il
segretario generale
Inrl Ubaldo Procaccini
e la sua consorte e
comunicazione diretta, con
funzionalità di grande utili-
tà per l’attività professiona-
le, riservate ai soli revisori
legali iscritti all’istituto».
guardi raggiunti dall’istituto il vicecomandante Il software infatti è in gra-
e delineato i futuri scenari, do di affrontare il processo
dal pressing sulle istituzioni
generale dei Carabinieri, di ammodernamento degli
per la rappresentanza tribu- Riccardo Amato e, sotto, studi professionali in linea
taria alle soluzioni innovati- Il presidente Inrl con con la direttiva 4.0, attra-
ve predisposte per agevolare l’avvocato Giovanni verso la digitalizzazione dei
l’attività professionale dei Cinque (secondo da documenti professionali. Per
revisori legali. La giornata sinistra) alla cena degli il tesoriere Inrl Gianpaolo
Inrl si è aperta con un se- auguri Pistocchi che ha illustrato
minario di approfondimento il progetto «Sol vuole essere
sulla fatturazione elettro- un prezioso supporto alta-
nica, condotto dal revisore mente tecnologico per tut-
Vincenzo Giunta che ha te le attività professionali
reso noti anche gli ultimi dei revisori legali, a partire
aggiornamenti apportati dall’imminente fatturazio-
alle disposizioni dell’Agen- è aperta ai revisori iscritti ne elettronica, per la quale
zia delle entrate in materia all’istituto e vanta già col- il nostro partner The Circle,
di sanzioni, con le proroghe legamenti con oltre 90 paesi ha individuato una modalità
a sei e nove mesi accordate nel mondo. semplificata ed efficace per
alle imprese a seconda del A seguire, si è tenuto rispondere alle nuove tem-
regime Iva adottato. La gior- il consiglio nazionale nel pistiche dettate dalle dispo-
nata è poi proseguita con la corso del quale è stata uf- sizioni dell’agenzia delle en-
costituzione della società ficialmente presentata la trate». L’interesse intorno a
«Revisori nel mondo» com- piattaforma S.o.l., acronimo questa operazione hi-tech ha
posta da nove soci fondatori di smart office lab. Di fatto fatto scaturire un costrutti-
ed affidata a Virgilio Baresi la revisione legale 4.0 è già vo confronto sulle molte-
quale amministratore unico. una realtà per l’Istituto na- plici opportunità offerte da
La società di servizi per la zionale revisori legali poiché Sol, che ha reso necessario
internazionalizzazione del- questa iniziativa, all’inse- lo slittamento delle relazio-
le piccole e media imprese gna dell’innovazione e sem- tutti gli associati un collega- condivisione documentale. ni dei consiglieri nazionali
italiane, non è un soggetto plificazione operativa, nasce mento diretto con l’Istituto e Uno strumento pensato per relative alle deleghe asse-
dell’istituto ma si avvale per dare logica continuità e con i colleghi iscritti all’Inrl, dare una risposta alla esi- gnate, previsti nell’ordine
della partecipazione di nu- condivisione alle attività tramite un moderno sistema genza di modernizzazione e del giorno, al prossimo con-
merosi esponenti dell’Inrl ed professionali, permettendo a informatico di immediata alla necessaria evoluzione siglio nazionale. A chiusura
informatica all’interno di di giornata il Memorial Day,
REVISORI NEWS buona parte degli studi pro- con la santa messa celebrata
fessionali. Sol è la soluzione da mons. Vittorio Formenti,
ideata dalla società di infor- direttore dell’ufficio centrale
Il debito pubblico, buco nero titoli, tra i 4/5 miliardi di euro. E per matica The Circle srl che ha di statistica della Chiesa e
nelle tasche degli italiani trovare risorse proprie le banche sono ottenuto riconoscimenti fra la festosa cena degli auguri
costrette a ridurre la quota di denaro le «smart society» nell’am- di Natale alla quale hanno
Con 2.263 miliardi di euro, il debito destinata ai prestiti di famiglie e biente delle «new technolo- partecipato anche rappre-
pubblico è il più grande problema che imprese. La manovra economica, ora gy»: un software, frutto delle sentanti del Mef. Prosegue
attanaglia l’economia italiana. Su all’esame del Senato», sostiene Lettieri, più moderne tecnologie, in intanto l’intenso lavoro
questo tema è improntato il libro dato «rischia di acuire questa condizione di grado di dialogare diretta- dell’istituto per gli enti lo-
alle stampe dal consigliere nazionale difficoltà. Dei 37 miliardi di euro della mente con qualsiasi siste- cali per giungere al ricono-
Inrl Mattia Lettieri e intitolato Il debito manovra in provvedimenti sulla ma operativo. Sviluppato in scimento uffi ciale, con una
pubblico, buco nero nelle tasche degli crescita ci sono solo 4 miliardi. E ciò», fasi programmate, consente procedura in corso riguardo
italiani. Secondo Lettieri, docente di conclude Lettieri, «è davvero preoccu- di ricevere in diretta, da ai percorsi formativi sia per
economia politica all’università Pegaso, pante». parte dell’Istituto e di sue il 2018 che per il 2019.
il peso medio di questo enorme debito è emanazioni (srl, fondazioni,
di ben 37 mila euro per ogni italiano;
una situazione aggravata dal rapporto
Agenzia spaziale italiana, iscritti) ogni tipo di infor-
mativa, newsletter, cartelle Pagina a cura di
con il pil che è pari al 131,2% e da una Cinque nuovo sub commissario di lavoro, modulistica, ma- INRL
manovra che di fatto non prevede nuovi teriale e slides dei corsi di (Istituto Nazionale Revisori Legali)
investimenti. Non solo, Importante nomina per l’avvo- formazione.
ma gli interessi che cato Giovanni Cinque, consu- Il presidente dell’Inrl, Sede legale: Via Longoni 2 - 20159 Milano
siamo chiamati a lente legale dell’Inrl che è stato Virgilio Baresi, ha com- Sede amministrativa:
pagare - prosegue nominato sub commissario mentato: «Abbiamo messo Piazza della Rotonda 70 - 00186 Roma
Lettieri nel suo libro - dell’Asi, Agenzia spaziale a punto uno strumento che Ufficio di Rappresentanza:
sono pari a 65 miliardi italiana, su indicazione del risponde appieno alle nuove Rue de l’industrie 42 - Bruxelles
di euro all’anno, con un ministro dell’Istruzione necessità che la tecnologia ci email: segreteria@revisori.it
costo medio che si Bussetti, al fianco del professor impone nel lavoro quotidia- www.revisori.it
aggira sui 1.060 euro Piero Benvenuto, commissario no offrendo ai professionisti
per ogni italiano. «In incaricato. È anche partita la
questo scenario», scrive procedura pubblica per la
il consigliere nazionale selezione del nuovo presidente.
Inrl, «con l’aumento Giovanni Cinque è socio della L’Istituto Nazionale
dello spread, le banche Cinque Militerni & Associati,
L’Istituto augura Buon
Revisori Legali esprime le Natale e un sereno
hanno avviato una ed è professionalmente impe- più sentite condoglianze
contrazione del credito gnato da diversi anni nel alla famiglia di Mauro Anno nuovo a tutti gli
nei confronti delle contesto aerospaziale italiano. iscritti e ai lettori di
Tomietto, apprezzato
imprese. Si calcola, Il mandato varrà «per il tempo revisore, delegato Inrl di ItaliaOggi, ricordando che
infatti, che 100 punti strettamente necessario al la pubblicazione della
Treviso, prematuramente pagina Inrl riprenderà
di spread valgono, sul Mattia Lettieri, completamento delle procedura scomparso nei giorni
valore delle cedole consigliere selettiva pubblica, già attivata,
scorsi venerdì 11 gennaio
pagate dal Tesoro ai per l’individuazione del nuovo
sottoscrittori dei propri
nazionale Inrl presidente».
P E R I T I I N DU ST R I A L I Venerdì 21 Dicembre 2018 39

Vanore Orlandotti è il nuovo presidente della Fondazione Cnpi. Rinnovato anche il cda

Opificium, cambiano i vertici


Tra le priorità in agenda formazione e nuovi mercati
uovi vertici per la domande e nuove esigenze, del lavoro. Dalla promozione

N Fondazione Opifi-
cium. Il braccio ope-
rativo del Consiglio
nazionale nato 15 anni fa
«per promuovere, coordina-
a cui la rinnovata struttu-
ra cercherà di dare risposte
concrete. Una delle priorità
sarà quella della formazione
continua. Il mercato si muo-
di apposite convenzioni con
istituzioni e organizzazioni
rappresentative (aziende e
imprese) finalizzate a forni-
re accessi agevolati a servizi,
re e sviluppare ricerche d’in- ve e cambia con rapidità, ri- favorendo la nascita di nuo-
teresse della professione di chiedendo conoscenze e com- ve relazioni di mercato, fino
perito industriale e per la petenze nuove e imponendo a strumenti per favorire la
formazione di questi pro- ai professionisti un grande messa in rete dei professio-
fessionisti, nonché per ac- sforzo di aggiornamento. La nisti, lo scambio di esperien-
crescere l’interesse pubbli- Fondazione Opificium lavo- za, l’incontro tra domanda
co alle problematiche della rerà quindi per sviluppare e offerta di opportunità. Il
sicurezza e dell’ambiente», percorsi di aggiornamento progetto è quello di dotare la
ha infatti un nuovo presi- professionale finalizzati ad categoria di un pacchetto di
dente e un nuovo Consiglio accrescere le conoscenze e le servizi destinati agli iscritti.
di amministrazione. Si trat- competenze degli iscritti in «La Fondazione Opificium»,
ta del neoeletto consigliere nuovi ambiti di attività, qua- ha commentato il nuovo pre-
nazionale Vanore Orlandotti li industria 4.0, l’economia sidente Vanore Orlandotti,
e dei periti industriali Anto- circolare, la sicurezza e la «deve essere uno strumento
nio Daniele Barattin, Carlo protezione dati, e tutti quei capace di creare un terreno
Alberto Bertelli, Alessandro settori che l’innovazione tec- fertile per rafforzare la di-
Maffucci, attuali consiglie- nologica sta rivoluzionando. mensione identitaria della
ri nazionali e di tre periti Cuore pulsante della nuova categoria. Favorire lo scam-
industriali esterni Cosimo attività sarà poi il Centro bio di informazioni, esperien-
Petruzzi in qualità di vice Studi inserito nella strut- ze, creare pacchetti di servizi
presidente, Rosario Mora- tura della Fondazione che agli iscritti, ma soprattutto
bito e Andrea Prampolini. opererà sulle questioni cen- supportare il processo di ag-
Efficienza, qualità e sempli- trali per il futuro della cate- giornamento di ogni perito
ficazione le parole chiave del goria, mediante l’elaborazio- industriale iscritto all’albo,
rinnovato organo che aspi- ne di progetti, di ricerche, di indirizzandolo al meglio ver-
ra ad essere uno strumento monitoraggi, e di attività di so le nuove aree di sviluppo,
snello e flessibile capace di affiancamento tecnico- stra- rappresentano gli obiettivi
accompagnare il processo di tegico al Consiglio naziona- prioritari».
evoluzione in atto nella cate- le. Un terzo filone di attività
goria, in una logica di «ser- riguarderà la realizzazione Vanore Orlandotti
vizio». La complessità del di convegni, seminari e wor-
quadro normativo nazionale kshop con la duplice finali- contributo originale e rico- li idee, strategie e progetti
ed europeo, l’aumentata con- tà: da un lato contribuire al noscibile sui temi specifici la categoria può mettere
correnzialità tra le profes- rinnovamento di categoria della professione. Ultimo, in campo per presidiare Pagina a cura
DELL’UFFICIO STAMPA
sioni, l’incertezza crescen- e alla promozione della sua ma non per importanza, fi- al meglio le nuove aree? A DEL CONSIGLIO NAZIONALE
te dei mercati, le difficoltà riconoscibilità e reputazione lone di attività riguarda il queste domande cercherà E DELL’ENTE DI PREVIDENZA
sempre maggiori che i periti sociale; dall’altro promuove- tema del lavoro. Quali nuove di rispondere la fondazione DEI PERITI INDUSTRIALI
industriali incontrano nella re la Fondazione Opificium aree di mercato risultano in mettendo in campo tutte le E DEI PERITI INDUSTRIALI LAUREATI
loro attività, stanno infat- quale nuovo organismo in prospettiva più interessan- attività per accompagnare www.cnpi.it - www.eppi.it
ti facendo emergere nuove grado di fornire un proprio ti per la professione? Qua- i professionisti nel mercato

Tre linee parallele per il rivisitato logo dell’Eppi


L’Eppi rivisita il suo
logo, nel segno della
continuità e dell’inclu-
sione. Tre linee paral-
lele, a richiamo della
«E» di Eppi - Ente di
previdenza dei periti
industriali e dei peri-
ti industriali laurea-
ti - diagonali, rivolte
verso l’alto, ma anche La vista aerea su piazzetta Morgani e in alto, Il logo Eppi
verso l’esterno, a si-
gnificare la propen- dell’Eppi così rivisita- Roma e i suoi cittadini con un
sione ad esprimere, to è stato presentato dono: un allestimento fotogra-
senza autoreferenzia- il 14 dicembre 2018 fico nell’isola pedonale di Via
lità, le proprie compe- a Roma, in occasione G. B. Morgagni, dove l’Ente si
tenze, i propri conte- dell’Assemblea dei è trasferito da qualche anno, e
nuti e i propri valori. presidenti degli Ordi- che sarà incorniciato da sei ulivi.
Il tutto racchiuso in ni provinciali dei peri- Il suolo di Piazzetta Morgagni è
un cerchio, che rassi- ti industriali, per dare stato decorato con una serie di
cura, ma anche identifica un in- nella realizzazione di progetti e ancor più consistenza al messag- gigantografie a colori che rac-
sieme di persone, una comunità: soluzioni al servizio della società gio d’inclusività e condivisione contano la professione del peri-
quella dei periti industriali. È da e dello sviluppo del Paese. Ecco sotteso al progetto di restyling. to industriale attraverso i suoi
qui che nasce l’idea del proget- allora che il simbolo originario È il richiamo a una visione co- strumenti e attività: da quelli più
to di restyling del segno grafico della categoria (rappresentato mune circa le attese e i bisogni tradizionali, come il compasso,
e dell’identità visiva dell’Eppi: dall’intersezione di un cerchio presenti e futuri a cui l’Ente è alle progettualità più recenti,
dalla professione del perito in- con una freccia che ne supera i chiamato a rispondere, in un come l’installazione di pannelli
dustriale, che si fa categoria e contorni, rivolgendosi, per l’ap- mondo in continuo mutamento e fotovoltaici. Con questa iniziati-
comunità. Una professione tecni- punto, verso l’alto e l’esterno), trasformazione. va, l’Ente ha voluto concretizza-
ca che è tra le più antiche d’Italia oggi si fonde in un’unione dina- Ma le iniziative di fine anno re un messaggio di condivisione
(il primo riconoscimento giuri- mica con la «E di previdenza», ma dell’Ente non sono finite qui. e solidarietà, per rinforzare un
dico risale infatti al 1929), fatta sempre nel segno della continu- L’Eppi, anche cogliendo l’occa- augurio di pace e stimolare una
innanzitutto di persone che da ità e dell’unità. Perché non c’è sione della diffusione del logo, riflessione sui valori più profon-
quasi un secolo sono impegnate previdenza senza lavoro. Il logo ha voluto omaggiare la città di di del Natale.
40 Venerdì 21 Dicembre 2018
E N T I B I L AT E R A L I C I SA L
Il bilancio è stato votato lo scorso 19 dicembre. Per Federagenti mancano proposte innovative

Budget Enasarco, ok tra i dubbi


Contrario 1/3 dei delegati. Critiche per la tenuta dei conti
i è svolta il 19 dicem- più volte sollecitato non biliare, sia dal trend delle delle aliquote contributive che consentano la messa in

S bre a Roma l’assem-


blea dei 60 delegati
Enasarco, 40 in rap-
presentanza degli agenti e
dei consulenti finanziari e
sia ancora avvenuto. «Già
nelle precedenti riunioni
dell’Assemblea dei delega-
ti avevamo evidenziato una
preoccupante situazione di
iscrizioni all’ente, ormai
costantemente decrescen-
te da diversi anni a questa
parte.
L’utile di esercizio cresce-
in capo agli iscritti, già for-
temente penalizzati, visto
che la categoria è chiama-
ta a versare una doppia
contribuzione obbligatoria
sicurezza dei risparmi pre-
videnziali della categoria.
La svolta, da tempo au-
spicata, non si è ancora
verificata ed a prova di ciò
20 per le ditte mandanti, immobilismo rispetto alle rebbe si ancora, ma solo in (Inps ed Enasarco). vi è la preoccupante man-
chiamati ad approvare il problematiche più urgenti, virtù dei sacrifici richiesti Per noi delegati il bud- canza di collegialità nelle
bilancio preventivo 2019 ma né nel budget, né tanto- agli iscritti sotto forma di get presentato, considerato scelte ed il ruolo margina-
dell’Ente. Passaggio ob- meno nella relazione odier- aumenti contributivi pro- come documento di politi- le dei delegati all’interno
bligatorio dopo la delibera na del presidente, abbiamo gressivi introdotti dal 2012 ca gestionale, è molto de- dell’assemblea che, invece,
del cda, che di recente ha trovato spunti rassicuranti. e che si arresteranno solo ludente in quanto carente dovrebbero essere significa-
approvato a maggioranza Preoccupazioni destano in nel 2020, come previsto dal di proposte innovative ed tivamente più coinvolti nel-
il budget. I voti favorevoli particolare l’aumento delle Regolamento istituzionale interventi in grado di met- la vita della Fondazione.
espressi in assemblea sono spese, in particolare quel- dell’ente, mentre sarà sem- tere in sicurezza i risparmi
stati 36, 3 gli astenuti e 20 le derivanti da consulenze pre più consistente il nume- previdenziali della catego-
i contrari, tra cui i delega- professionali e per i legali ro di pensionati diminuen- ria». Pagina a cura degli
ti eletti in rappresentanza che assistono la fondazio- do di converso il numero di Per la Federagenti la vo-
della Federagenti. ne per il contenzioso legale lavoratori attivi che versa- tazione odierna da parte Enti Bilaterali Cisal
La circostanza che addi- istituzionale, nonché quelle no. Tutto ciò potrebbe por- dell’assemblea certifica, EN.Bi.F. costituito
rittura un terzo dei delegati per la comunicazione per le tare già nel breve termine ancora una volta, che una CON SACI ed ANACI
totali abbia votato contro il quali non è stato nemmeno ad avere un fondo previ- parte molto significativa CCNL AMMINISTRATORI
bilancio preventivo assume abbozzata una preventiva denza con serie prospettive dei rappresentanti degli CONDOMINIALI
ancora più significato con- quanto opportuna program- di disequilibrio, un fondo agenti non condivide l’at- EN.BI.C. costituito
siderando che la percentua- mazione. Non solo, elementi assistenza con prestazioni tuale gestione e chiede a con Anpit, Cidec, Unica
le sale al 40% riferendosi ai di particolare criticità che, integrative residuali e pol- gran voce di intervenire CCNL COMMERCIO - SERVIZI,
delegati eletti dagli iscritti se non affrontati pronta- verizzate - evidentemente sulle problematiche più LOGISTICA, CASE DI CURA
all’ente. Nel proprio inter- mente, metteranno in seria di scarso interesse per gli volte segnalate, per evitare TURISMO
vento fatto anche a nome difficoltà la tenuta di lungo iscritti visto che solo l’1% che i sacrifici compiuti da- E PUBBLICI ESERCIZI
degli altri delegati Fede- periodo dell’ente sono rap- attualmente ne usufruisce gli iscritti risultino vani. Info www.enbif.it e www.enbic.it
TEL. 0688816384/5
ragenti, Martino Colella presentati sia dallo scarso - e un bilancio tecnico in Il budget presentato ap-
SEDE Via Cristoforo Colombo
ha innanzitutto rimarca- rendimento complessivo del peggioramento. Né è per pare deludente in quanto
115 - ROMA
to come l’auspicato inizio patrimonio, con particolare noi lontanamente immagi- mancante di proposte in-
di una gestione diversa riferimento a quello immo- nabile un nuovo aumento novative e di interventi,

Galà Anpit per la solidarietà, il premio Mattei al ministro Savona


Si è svolto lo scorso venerdì nel- possibile grazie alla pratica di
la suggestiva cornice del Grand cambio merci operata da Portobel-
Hotel Ritz a Roma il Gala di Na- lo. Tra gli ospiti dell’evento, oltre
tale dell’Anpit, appuntamento ai premiati degli anni precedenti
ormai fisso per tutte le aziende e e a numerosi esponenti delle isti-
i professionisti che hanno scelto tuzioni locali e nazionali, anche la
di sposare e condividere il pro- Cisal, controparte sindacale con
getto dell’associazione datoriale. la quale Anpit sottoscrive i nume-
L’evento nasce per raccontare il rosi contratti collettivi nazionali
modello che Anpit ha costruito di lavoro. A salire sul palco per
in questi anni, ispirato dalla vo- portare i saluti a nome di tutto il
lontà di distaccarsi dall’idea co- sindacato è stato Francesco Ca-
mune di associazione di categoria vallaro, segretario generale Cisal,
operativa esclusivamente nella autore di un sentito ringraziamen-
tutela degli associati, e fondata to ad Anpit sia per il bell’evento
sulla costruzione di un’idea di messo in piedi sia per l’importante
comunità all’interno del tessuto lavoro di collaborazione costrui-
economico nazionale. Seguendo L’intervento del ministro Savona to in questi anni al servizio di
questo principio si è svolta tutta imprese e lavoratori. A chiudere
la serata, scandita da presentazio- gesto molto apprezzato in parti- do livello condividendo il proget- la serata, l’intervento conclusivo
ni di progetti di solidarietà, pre- colare dai più piccoli. Come da to aziendale con i dipendenti ed del presidente nazionale Federico
mi ad esponenti di primo livello tradizione nel momento centrale esaltando quindi il modello della Iadicicco. Il presidente ha ribadito
dell’economia italiana e ad azien- della serata sono stati consegnati nostra associazione, mirato a un l’importanza delle motivazioni con
da iscritte all’associazione, e in- i tre premi. Il premio Anpit Enrico superamento dello storico conflit- cui sono stati assegnati i premi,
terventi dei membri del Consiglio Mattei 2018, che ogni anno viene to tra titolare e lavoratore. Que- figlie di un processo culturale ed
nazionale dell’Anpit per fare un conferito a un esponente di primo sto modello promuove una nuova economico decisamente innovati-
bilancio sull’anno che si sta per piano della cultura italiana, è sta- cultura della partecipazione e vo per il nostro Paese, in grado di
concludere. In particolare la so- to consegnato al ministro per gli valorizza il benessere e la conci- poter accelerare la lenta ripresa
lidarietà ha recitato il ruolo della affari europei Paolo Savona, per liazione vita-lavoro delle persone che abbiamo avuto fino ad oggi in
protagonista principale: l’intero aver rappresentato in questi anni con l’unico obiettivo comune di Italia. Al termine della serata c’è
importo ricavato dalle donazioni una voce critica rispetto alle poli- sostenere realmente lo sviluppo stato spazio per altre due aziende
delle oltre 250 persone presenti è tiche economiche legate all’auste- dell’azienda. A vincere il Premio iscritte all’associazione datoriale
stato infatti devoluto alla Fonda- rity e per aver sostenuto studi e Anpit Impresa Bene Comune 2018 e operative nel campo agro ali-
zione Bambino Gesù, rappresenta- analisi mirati allo sviluppo di un quest’anno è stata la Portobello mentare: gli ospiti presenti hanno
ta dal segretario generale France- nuovo paradigma economico. Nel S.p.a., anch’essa iscritta ad An- infatti avuto l’opportunità di con-
sco Avallone al quale è spettato il suo intervento di ringraziamento pit, per il coraggio di quotare in cludere la cena con degli ottimi
compito di presentare il progetto il ministro ha segnalato di aver borsa un’idea vincente offrendo prodotti confezionati dall’azien-
Frammenti, destinatario dei fondi molto apprezzato l’intitolazione un prodotto made in Italy. Come da calabrese «Dolce Italia», e di
raccolti. Ad accompagnare questa del suo premio, citando Mattei ha sottolineato nel suo interven- partecipare alla riffa di Natale
iniziativa era presente anche la come uno dei grandi esempi ita- to Roberto Panfili, direttore gene- dell’Anpit, con la possibilità di vin-
onlus «Ci metto il naso», che ha liani da seguire. Il premio Anpit rale e co-fondatore di Portobello, cere i tre premi in palio preparati
raccontato la propria esperienza Adriano Olivetti 2018 è invece l’azienda si defi nisce con vanto dal pastificio Pasta Conte. Tutti
di clown terapia all’interno degli stato consegnato al Gruppo Mil- l’alternativa italiana ad Amazon, questi momenti hanno contributo
ospedali italiani facendo trovare lepiani S.p.a., azienda associata grazie a prodotti di qualità vendu- alla riuscita di una grande serata,
accanto ad ogni piatto degli ospiti ad Anpit, per aver sottoscritto ti a prezzi più bassi di quelli del il biglietto da visita migliore per
un piccolo naso rosso da clown, con merito un contratto di secon- colosso americano, combinazione presentare l’attività di Anpit.
Enti locali
Venerdì 21 Dicembre 2018 41

NUOVO NUME
ERO
& Federalismo GUADAGNAR
IN SALUTE
RE

IL GIORNALE DELLE AUTONOMIE

Le istruzioni del Viminale. Serve un dm per sbloccare l’acquisto di dotazioni tecniche

Vigili stagionali nei grandi enti


Assunzioni nei capoluoghi delle città metropolitane
DI STEFANO MANZELLI previsto dall’art. 35-quater no 2018 e del 60% per il 2019 Entro 30 giorni dal ricevi- di sensibilizzazione) e per il
E ENRICO SANTI
del decreto Salvini in mate- e il 2020 sono destinate ai mento, il prefetto, acquisite 14% ai comuni selezionati per
ria di interventi di sicurezza comuni capoluogo delle città le valutazioni del comitato il progetto «scuole sicure» (che
comuni capoluogo delle cit- urbana. metropolitane di Bari, Bolo- provinciale per l’ordine e la prevede il potenziamento dei

I tà metropolitane possono
già presentare domanda
per l’assunzione agevolata
di personale stagionale della
polizia locale. E appena sarà
Le risorse del fondo, che po-
tranno essere ulteriormente
incrementate con la finanzia-
ria, sono destinate al finanzia-
mento di iniziative di mate-
gna, Cagliari, Catania, Firen-
ze, Genova, Messina, Milano,
Napoli, Palermo, Reggio Cala-
bria, Roma Capitale, Torino e
Venezia; in aggiunta, alle città
sicurezza pubblica, approva
oppure respinge il progetto.
Invece, la percentuale rima-
nente di risorse, pari al 28%,
che residua per gli anni 2019
sistemi di videosorveglian-
za urbana e una maggiore
presenza della polizia locale
nell’attività di prevenzione e
di controllo nelle aree limitro-
perfezionato il decreto del Vi- ria di sicurezza cittadina da di Catania, Messina, Napoli e e 2020, viene destinata per il fe ai plessi scolastici).
minale anche per l’acquisto di parte dei comuni. Ovvero, con Reggio Calabria è riconosciu- 14% ai comuni litoranei per Per l’accesso a questi finan-
attrezzature e dotazioni tec- riferimento alla polizia locale, ta un’ulteriore quota del 12% il finanziamento del progetto ziamenti occorre però atten-
nologiche. Altre risorse sono all’assunzione di personale a per ciascuna delle tre annua- «spiagge sicure» (che concerne dere specifiche istruzioni che
in arrivo poi per i progetti tempo determinato per la po- lità. I comuni devono compi- principalmente l’assunzione saranno fornite con una circo-
spiagge e scuole sicure ma lizia locale e all’acquisto e lare e trasmettere il modello a tempo determinato di per- lare di prossima emanazione.
occorrerà attendere ulteriori all’installazione di tecnologie di domanda, corredato dalla sonale della polizia locale, il Per accertare la legittimità
indicazioni e la stima esatta per potenziare le sale opera- documentazione richiesta. pagamento degli straordinari, della spesa, oltre all’obbligo
delle risorse disponibili. tive e le camere di sicurezza Qualora l’iniziativa si svilup- l’acquisto di mezzi e attrezza- per gli enti beneficiari di ese-
Lo ha evidenziato la circo- o per realizzare e adeguare i pi lungo più anni, può essere ture da fornire al personale guire la rendicontazione, il
lare del Ministero dell’interno sistemi di fotosegnalamento. presentata una sola doman- dei comuni per il contrasto dipartimento della pubblica
n. 11001/1/118/7 del 18 dicem- Per tutte queste finalità, da alla prefettura territorial- all’abusivismo commerciale e sicurezza - direzione centrale
bre 2018 indirizzata a tutte le una quota dell’88% per l’an- mente competente. la realizzazione di campagne per i servizi di ragioneria po-
prefetture. Il potenziamento trà disporre verifiche presso
delle iniziative in materia i comuni beneficiari, tramite
di sicurezza urbana ai sensi
del decreto legge n. 113 del 4
Mef: in utile il 62% delle partecipate le locali prefetture.
Per le assunzioni a tempo
ottobre 2018, convertito con Sul totale di 6.300 partecipate, poco più - aprile 2018 e si riferiscono alla situazio- determinato del personale di
modificazioni n. 132 del 1° di- del 62% ha chiuso il bilancio in utile, con ne in essere al 31 dicembre 2016. Rispetto polizia locale, la circolare del
cembre 2018, è stato oggetto un risultato di esercizio pari a circa 2,28 al precedente censimento, si è registrato ministero dell’interno precisa
di una specifica direttiva del miliardi. Delle restanti società, il 10% è un ulteriore miglioramento del tasso di che possono essere già pre-
ministero dell’interno del 18 in pareggio e il 28% ha registrato perdite, adempimento all’obbligo di comunicazione sentate le relative istanze,
dicembre 2018 (si veda Ita- pari complessivamente a circa 588 milioni dei dati da parte delle amministrazioni (in che saranno valutate con le
liaOggi di ieri). di euro. È quanto emerge dal nuovo Rap- crescita dall’82 all’86,5%), grazie soprat- determinazioni del prefetto.
Ma alcune questioni sono porto sulle partecipazioni pubbliche curato tutto ad una maggiore partecipazione delle
talmente urgenti che hanno dal Dipartimento del Tesoro ed elaborato amministrazioni locali. Le partecipazioni Supplemento a cura
richiesto l’adozione contem- sulla base delle informazioni più recenti dichiarate sono state pari a 59.036 (di cui
poranea di circolari di det- fornite dalle amministrazioni. I dati sono 40.777 dirette e 20.244 indirette) detenute di FRANCESCO CERISANO
taglio come questa dedica- stati comunicati nel periodo novembre 2017 in 9.184 soggetti partecipati. fcerisano@class.it
ta all’attivazione del fondo

Buon Natale e Felice 2019

Halley Informatica - Via Circonvallazione, 131 - 62024 Matelica (MC) - 0737 781211 - www.halley.it
42 Venerdì 21 Dicembre 2018
A P PA LT I P U B B L I C I
Novità nel decreto semplificazione che si applica ai bandi pubblicati dopo il 15 dicembre

Stretta sugli illeciti professionali


Gare: la risoluzione di un contratto è causa di esclusione
Pagina a cura i cui bandi sono stati pubbli- vare anche come il consiglio Ai sensi delle nuove false o fuorvianti suscettibi-
DI ANDREA MASCOLINI cati dopo il 15 dicembre (e di Stato avesse considerato lettere c-bis) e c-ter) le li di influenzare le decisioni
certamente non poteva essere l’elencazione della norma non stazioni appaltanti esclu- sull’esclusione, la selezione o
oppresse le fattispecie diversamente) è focalizzato tassativa. dono dalla partecipazione l’aggiudicazione, ovvero abbia

S tipizzate di esclusio-
ne per grave illecito
professionale; la riso-
luzione del contratto può im-
mediatamente rilevare come
sull’articolo 80 relativo ai gravi
illeciti professionali, al fine di
assicurare «la piena coerenza
delle norme interne in tema di
partecipazione alle gare con il
Adesso, con il decreto, la
lettera c) come riformulata
dall’articolo 5 prevede che pos-
sa essere escluso dalla parte-
alla procedura d’appalto un
operatore economico in una
delle seguenti situazioni, an-
che riferita a un suo subap-
paltatore, qualora l’operatore
omesso le informazioni dovute
ai fini del corretto svolgimen-
to della procedura di selezione
(lettera c-bis).

illecito professionale, a pre- contesto europeo». cipazione alla procedura d’ap- economico abbia tentato di Altri elementi di rilevo
scindere che sia stata conte- palto un operatore economico influenzare indebitamente sono le significative o persi-
stata in giudizio o confermata La norma modifica quin- qualora la stazione appaltante il processo decisionale della stenti carenze nell’esecuzione
da una sentenza. È quanto si di la lettera c) dell’articolo dimostri, con mezzi adeguati, stazione appaltante o di ot- di un precedente contratto di
prevede nel decreto-legge 14 80 che aveva elencato specifi- che esso si sia reso colpevole tenere informazioni riserva- appalto o di concessione che ne
dicembre 2018, n. 135 (dispo- camente le fattispecie rilevan- di gravi illeciti professionali, te a fini di proprio vantaggio hanno causato la risoluzione
sizioni urgenti in materia di ti. A tale proposito va ricordato tali da rendere dubbia la sua oppure abbia fornito, anche per inadempimento ovvero la
sostegno e semplificazione per che l’Anac, con le linee guida integrità o affidabilità. per negligenza, informazioni condanna al risarcimento del
le imprese e per la pubblica n. 6, aveva fatto riferimento a danno o altre sanzioni compa-
amministrazione), pubblicato situazioni quali: l’inadempi- rabili. Rispetto a questo pas-

Speciale appalti
sulla Gazzetta Ufficiale, serie mento di una o più obbligazio- saggio della norma l’elemento
generale n. 290 del 14 dicem- ni contrattualmente assunte; di maggiore importanza è che
bre 2018. Si tratta del decreto le carenze del prodotto o del la risoluzione del contratto
che avrebbe dovuto contenere servizio fornito, l’adozione di non deve più essere «non con-
numerose modifiche al codice comportamenti scorretti; il testata in giudizio o conferma-
dei contratti pubblici e che, ritardo nell’adempimento e, Tutti i venerdì una pagina ta all’esito del giudizio», come
dopo lo stralcio di molte delle nei casi più gravi, l’esistenza previsto nel testo attuale. Su
disposizioni che erano state di significative carenze che nell’inserto Enti Locali tali circostanze la stazione ap-
inserite inizialmente, contie- possono configurare i reati di paltante deve motivare anche
ne una sola modifica al codice
dei contratti.
cui agli articoli 355 del codice
penale, sull’inadempimento
E una sezione dedicata su con riferimento al tempo tra-
scorso dalla violazione e alla

L’intervento del governo,


di contratti di pubbliche for-
niture, e 356, sulla frode nelle
www.italiaoggi.it/specialeappalti gravità della stessa (lettera
c-ter).
che si applica alle procedure pubbliche forniture. Da rile- © Riproduzione riservata

Delibera Anac sull’uso illegittimo della somma urgenza CON L’INTERDITTIVA DELL’ANTIMAFIA

Lavori di manutenzione, Impresa di un Rti può


sostituire la mandataria
niente affidamenti diretti ammessa la sostituzione, anche plurima, della man-

È dataria o di una mandante con un altro soggetto del


raggruppamento (Rti), in caso di controindicazioni

I
llegittimo l’uso improprio della somma La delibera ha chiarito che «l’interven- antimafia. Lo ha chiarito il Tar Lazio, Latina, se-
urgenza per affidare in via diretta la- to di estrema urgenza deve, per sua natura, zione prima con la sentenza del 17 dicembre 2018 n. 655 in
vori alla stessa impresa; per interventi riguardare l’intervento di messa in sicurezza riferimento a una gara bandita da Autostrade per l’Italia
di mera manutenzione si deve ricorrere del bene immobile oggetto di intervento al fine con procedura aperta per la stipula di un accordo quadro.
alla usuali procedure ad evidenza pubblica. Lo di evitare rischi e deve, dunque, consistere Era accaduto che la mandataria di un raggruppamento era
ha affermato l’Anac con la delibera n. 1079 del nell’eliminazione dell’imminente pregiudizio, stata oggetto di interdittiva antimafia e quindi era stata
21/11/2018 relativamente ad alcune procedure e non può, invece, coinvolgere l’esecuzione di sostituita con una delle mandanti. I giudici hanno preli-
di affidamento di lavori di cosiddetta somma interventi ordinariamente volti a eliminare il minarmente osservato che né la legislazione sui contratti
urgenza ex art. 176, dpr 207/2010 espletate degrado dello stesso che, in quanto implicanti pubblici né quella antimafia prevedono una specifica causa
dall’Azienda sanitaria locale Napoli 1 centro interventi di mera manutenzione, non potran- di esclusione o di incapacità a contrarre in capo al rag-
nel 2016. no che essere affidati con le usuali procedure gruppamento in cui più di un’impresa sia stata colpita da
ad evidenza pubblica». un provvedimento prefettizio interdittivo. Nel merito, poi,
Nella sostanza, era stato segnalato il codice dei contratti (art. 48, commi 17 e 19-ter), nei casi
che una impresa, pur non essendo in pos- Risulta, in particolare, illegittimo far previsti dalla normativa antimafia, consente la sostituzione
sesso dell’attestato di qualificazione per ricorso alle procedure di somma urgenza dell’impresa mandataria con una delle mandanti anche nel
l’esecuzione di lavori pubblici, fosse risultata «nel caso in cui l’urgenza stessa sia soprav- caso in cui le controindicazioni prefettizie si verifichino in
ugualmente affidataria di tre interventi al venuta a causa del comportamento colpevole corso di gara. Per i giudici non si può «trarre alcuna conclu-
di sopra della soglia consentita dei 150 mila dell’amministrazione, la quale, pur potendo sione automatica sulla sussistenza di rischi di infiltrazione
euro e, inoltre, che quattro procedure fossero prevedere l’evento, non ne abbia tuttavia te- mafiosa in capo ad una data impresa per il solo fatto che si
state assegnate per affidamento diretto uti- nuto conto al fine di valutare i tempi tecnici fosse associata ad altra ritenuta controindicata». Non osta
lizzando il procedimento previsto dall’art. necessari alla realizzazione del proprio inter- a tale conclusione l’art. 95, comma 1, dlgs 6 settembre 2011
176 del dpr n. 207 del 2010 e indicando vento». n. 159, per il quale, in presenza di pregiudizi antimafia
circostanze straordinarie ed eccezionali di che attingano un’impresa diversa da quella mandataria
somma urgenza. Nel complesso si trattava Inoltre, occorre anche guardare alla di un Rti, le cause di divieto o di sospensione di cui all’art.
di sette affidamenti per oltre un milione e natura degli interventi perché l’interven- 67, dlgs n. 159 del 2011, non operano nei confronti delle
mezzo di euro a rischio illegittimità, affidati to di estrema urgenza deve, «per sua natura, altre imprese partecipanti quando la predetta impresa sia
quando la normativa di riferimento vigente riguardare l’intervento di messa in sicurezza estromessa o sostituita anteriormente alla stipulazione del
all’epoca degli affidamenti sopra indicati era del bene immobile oggetto di intervento al fine contratto, poiché l’art. 95, comma 1, dlgs n. 159 cit. è una nor-
costituita dal dlgs 163/2006, unitamente al di evitare rischi e deve, dunque, consistere ma anteriore derogata dalla disciplina posteriore. È inoltre
dpr. 207/2010. nell’eliminazione dell’imminente pregiudizio, consentita l’espulsione di una delle imprese mandanti di un
e non può, invece, coinvolgere l’esecuzione di raggruppamento anche nel caso in cui si sia già proceduto, in
L’Anac, a seguito delle segnalazioni, interventi ordinariamente volti ad eliminare il precedenza, alla sostituzione dell’impresa mandataria con
procede quindi allo svolgimento di indagini degrado dello stesso che, in quanto implicanti una delle mandanti, in quanto la possibilità di sostituzioni
per ognuno dei singoli affidamenti rilevando interventi di mera manutenzione, non potran- multiple nello stesso raggruppamento temporaneo, dovuta
un utilizzo eccessivo della somma urgenza no che essere affidati con le usuali procedure al sopravvenire di differenti controindicazioni antimafia,
strumentale all’affidamento alla stessa ditta ad evidenza pubblica». Da qui la trasmissione non è espressamente preclusa da alcuna disposizione di leg-
di lavori senza alcun confronto concorrenziale, degli atti alla procura e alla corte dei conti per ge, anche perché si violerebbe l’art. 41 della Costituzione.
pur trattandosi di interventi banali di manu- l’accertamento delle responsabilità. © Riproduzione riservata
tenzione di immobili. © Riproduzione riservata
O S S E RVATO R I O V I M I NA L E Venerdì 21 Dicembre 2018
Ven 43

Cosa succede quando c’è contrasto sul numero minimo di consiglieri

Quorum, vince lo statuto


Se c’è discrasia con le previsioni regolamentari
ome deve esse- spone che le medesime sedute

C
LO SCADENZARIO DEGLI ENTI LOCALI
re determinato il siano valide con la presenza di
quorum struttura- almeno un terzo dei consiglieri
le affinché possa assegnati, escluso il sindaco. MARTEDÌ 1 GENNAIO Mef del 21 novembre 2018 - G.U. n. 275 del
essere considerata valida La discrasia tra tali norme 26/11/2018).
una seduta del consiglio deve ricondursi alla modifi- Fatturazione elettronica verso privati
comunale, riunito in se- ca, introdotta dalla legge n. ed imprese. Dal 1° gennaio 2019 tutte le MERCOLEDÌ 30 GENNAIO
conda convocazione ? 148/11, che ha inciso sulla fatture emesse, a seguito di cessioni di beni
composizione dei consigli e prestazioni di servizi effettuate tra sog- Monitoraggio Opere Pubbliche (Bdap-
L’art. 38, comma 2, del de- operando una riduzione del getti residenti o stabiliti in Italia, potranno Mop). Le pubbliche amministrazioni,
creto legislativo n. 267/00, numero dei consiglieri ri- essere solo fatture elettroniche (art. 1, dlgs di cui all’art. 1, comma 2, della legge 31
demanda al regolamento co- entranti nella fascia demo- 127/2017) dicembre 2009, n. 196, nonché ai soggetti
munale, «nel quadro dei prin- grafica dell’ente locale di cui diversi dalle amministrazioni pubbliche
cipi stabiliti dallo statuto», la trattasi. GIOVEDÌ 10 GENNAIO destinatari di finanziamenti e agevolazioni
determinazione del «numero Tuttavia, in ossequio al a carico del bilancio dello Stato finalizzati
dei consiglieri necessario per principio della gerarchia delle Personale. Entro oggi effettuare il versa- alla realizzazione di opere pubbliche (sog-
la validità delle sedute» del fonti, e conformemente anche mento all’Inpdap delle quote dovute per il getti aggiudicatori), trasmettono alla «ban-
consiglio riunito in seconda all’articolo 7 del citato decre- mese precedente per l’ammortamento delle ca dati delle amministrazioni pubbliche»
convocazione, con il limite che to legislativo n. 267/00, che sovvenzioni in conto concessione del quinto (Bdap-Mop) le informazioni anagrafiche, fi-
tale numero non può, in ogni disciplina l’adozione dei rego- delle retribuzioni, cumulativamente per nanziarie, fisiche e procedurali relative alla
caso, scendere sotto la soglia lamenti comunali «nel rispetto tutti i dipendenti, sul c/c postale n. 980004 pianificazione e programmazione delle ope-
del «terzo dei consiglieri asse- dei principi fissati dalla legge (circolare Inpdap n. 30 del 26/11/2003). re e dei relativi interventi (dlgs n. 229/2011;
gnati per legge all’ente, senza e dallo statuto» (cfr. sentenza dm 26/02/2013; dm 1/08/2013; circolare
computare a tale fine il sinda- Tar Lombardia, Brescia, n. VENERDÌ 25 GENNAIO Rgs 14/2014).
co e il presidente della provin- 2625 del 28 dicembre 2009,
cia»; intendendosi con ciò che, Tar Lazio, n. 497 del 2011), la Fabbisogni standard di comuni e
limitatamente al computo del disposizione regolamentare Unioni di comuni. Termine entro il quale
«terzo» dei consiglieri, il sinda- deve essere disapplicata, in i comuni, le Unioni di comuni e le Comunità
co deve essere escluso. considerazione della prevalen- montane delle regioni a statuto ordinario
Nel caso in esame, il rego- za della norma statutaria. e i comuni e le unioni di comuni della re-
lamento di organizzazione e gione Sicilia provvedono alla trasmissione
funzionamento del consiglio del nuovo questionario, da compilare in
comunale prevede, per la vali- LE RISPOSTE AI QUESITI riferimento all’annualità 2017, finalizzato
dità delle sedute del consiglio SONO A CURA all’aggiornamento dei dati rilevanti ai fini
comunale convocate in secon- DEL DIPARTIMENTO AFFARI della determinazione dei fabbisogni stan-
da convocazione, la presenza INTERNI E TERRITORIALI dard, relativamente alle funzioni fonda-
di almeno 14 consiglieri. Lo DEL MINISTERO DELL’INTERNO mentali definite nel dlgs n. 216/2010 (dm
statuto comunale, invece, di-

CONCORSI LO SCAFFALE DEGLI ENTI LOCALI

Basilicata Comune di Gaggiano (Mi), un posto. Autore - Maurizio Lo- stesso dlgs n. 546/92,
Scadenza: 24/12/2018. Tel. 02/9089921. visetti che regola il contenzio-
Istruttore amministrativo. Comune di G.U. n. 93 so tributario, come il
Venosa (Pz), un posto. Scadenza: Istruttore direttivo contabile a Titolo - Gli strumenti reclamo-mediazione e la
31/12/2018. Tel. 0972/308611. tempo parziale. Comune di Roè Vociano alternativi al contenzio- conciliazione giudiziale.
G.U. n. 95 (Bs), un posto. Scadenza: 24/12/2018. so tributario negli enti Si tratta, come è evidente,
Tel. 0365/563627. G.U. n. 93 locali di istituti la padronanza
Calabria dei quali è assolutamen-

Funzionario tecnico. Comune di


Marche Casa editrice - Maggio-
li, Rimini, 2018, pp. 312
te imprescindibile per
una corretta e fruttuosa
Torano Castello (Cs), due posti. Scadenza: Istruttore direttivo contabile. gestione delle entrate
24/12/2018. Tel. 0984/504914. G.U. n. 93 Comune di Fossombrone (Pu), un posto. Prezzo - 48 euro tributarie degli enti lo-
Scadenza: 7/1/2019. Tel. 0721/7231. cali e che il funzionario
Campania G.U. n. 97 Argomento - La tutela
del contribuente è prio-
e i contribuenti devono
saper maneggiare con
Istruttore direttivo informatico
part-time. Comune di Pimonte (Na), un
Piemonte ritariamente assicurata
dalla magistratura tri-
competenza e consapevo-
lezza, sia per ridurre il
posto. Scadenza: 24/12/2018. Istruttore amministrativo a tempo butaria. Il legislatore più possibile l’instaurar-
Tel. 081/3909928.G.U. n. 93 parziale. Comune di Sagliano Micca ha però approntato una si di contenziosi in sede
(Bi), un posto. Scadenza: 7/1/2019. serie di strumenti alter- giurisdizionale, sia per
Emilia-Romagna Tel. 015/473715. G.U. n. 97 nativi al ricorso in sede
giurisdizionale, volti a
giungere alla redazione
di atti che non possano
Istruttore direttivo amministrativo.
Unione comuni modenesi area nord di
Puglia realizzare una più snella
composizione in sede am-
dare adito a contestazioni
o a possibili responsabi-
Mirandola (Mo), un posto. Scadenza: Istruttore direttivo contabile. ministrativa delle contro- lità. Il libro si propone
27/12/2018. Tel. 0535/29621.G.U. n. 94 Comune di Salice Salentino (Le), un versie, in atto o potenziali, di offrire una disamina
posto. Scadenza: 3/1/2019. con gli enti impositori. il più possibile chiara
Lazio Tel. 0832/723323. G.U. n. 96 Taluni di questi istituti
sono volti a prevenire la
e completa di tali stru-
menti, che sono analizzati
Istruttore direttivo amministrativo.
Comune di Cervaro (Fr), un posto.
Sardegna stessa insorgenza della
controversia in sede giu-
dal punto di vista delle
potestà regolamentari
Scadenza: 27/12/2018. Tel. Collaboratore amministrativo risdizionale e si collocano che competono agli enti
0776/367001. G.U. n. 93 contabile a tempo parziale. Comune in ambito puramente locali, per quanto concer-
Collaboratore amministrativo. di Simala (Or), un posto. Scadenza: amministrativo e non ne i presupposti applica-
Comune di Fonte Nuova (Roma), un 7/1/2019. Tel. 0783/97208. G.U. n. 97 processuale, come l’inter- tivi, i profili procedurali
posto. Scadenza: 3/1/2019. pello, l’accertamento con e, infine, in ordine agli
Tel. 06/905522334. G.U. n. 96 Veneto adesione e l’autotutela.
Altri strumenti, invece,
effetti che ne conseguono,
con ampi richiami della
Lombardia Istruttore amministrativo. Comune di
Trevenzuolo (Vr), due posti. Scadenza:
si pongono all’interno del
fenomeno processuale e
prassi ministeriale e del-
la giurisprudenza.
Istruttore amministrativo contabile. 3/1/2019. Tel. 045/7350288. G.U. n. 96 sono disciplinati dallo Gianfranco Di Rago
44 Venerdì 21 Dicembre 2018
A G E VO L A Z I O N I
Il Miur ha pubblicato l’avviso alle regioni per l’individuazione degli interventi

Fondi per le palestre scolastiche


Finanziata la messa in sicurezza e la nuova costruzione
DI MASSIMILIANO FINALI sportive, su tutto il territorio nazio- ovvero nuova costruzione di edifici

li interventi di messa in
nale. I progetti dovranno essere se-
lezionati tenendo conto dei seguenti
da destinare a strutture scolasti-
che sportive potrà essere finan-
I fondi ripartiti per regione

G sicurezza e costruzione di
nuovi edifici da destinare a
strutture scolastiche sporti-
ve potranno beneficiare di un fondo
da 50 milioni di euro. La direzione
criteri: livello di progettazione pre-
feribilmente definitiva e/o esecutiva,
interventi ricadenti in area a elevato
tasso di deprivazione territoriale o
carente di altre strutture sportive
ziata, in accordo con il ministero
dell’istruzione, dell’università e
della ricerca, anche mediante la
concessione di mutui a tasso zero
dell’Istituto per il credito sportivo
Regione
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Fondi stanziati in €
1.524.188,03
873.485,55
2.622.751,34
generale per interventi in materia scolastiche, interventi ricadenti in che, senza oneri aggiuntivi per gli
di edilizia scolastica, per la gestione aree caratterizzate da un elevato enti locali, potrà supportare gli Campania 5.044.917,11
dei fondi strutturali per l’istruzione tasso di dispersione scolastica. stessi nelle spese di progettazio- Emilia-Romagna 3.190.550,86
e per l’innovazione digitale del Mini- Progettazione a tasso zero ne delle suddette strutture sco- Friuli -Venezia
stero dell’istruzione, dell’università Fermo restando il finanziamen- lastiche sportive, anche al fine di 1.237.790,55
Giulia
e della ricerca ha pubblicato l’avvi- to delle opere attraverso l’avviso consentire il raggiungimento di
so pubblico per l’individuazione di in scadenza al 31/12/2018, la sola una progettazione di livello ese- Lazio 4.124.070,99
interventi finalizzati alla messa in parte relativa alla progettazione cutivo ai fi ni del fi nanziamento Liguria 1.188.196,71
sicurezza e/o nuova costruzione di di interventi di messa in sicurezza delle opere. Lombardia 6.611.944,64
edifici da destinare a strutture sco-
Marche 1.562.805,96
lastiche sportive. Il bando invita le
regioni all’individuazione degli in- In arrivo 150 mln di euro Molise 544.635,85
terventi da finanziare nell’ambito Piemonte 3.468.056,79
della programmazione triennale na- per l’impiantistica sportiva Puglia 3.339.519,21
zionale 2018-2020. L’elenco degli in-
terventi individuati deve pervenire Sono in arrivo 150 milioni di euro saranno direttamente destinati al Sardegna 1.717.837,10
all’indirizzo di posta elettronica cer- per il sostegno dell’impiantistica finanziamento degli enti Locali ita- Sicilia 4.616.276,31
tificata dgefid@postacert.istruzione. sportiva pubblica in Italia. I fon- liani per lo sviluppo e il sostegno di Toscana 3.087.772,25
it entro e non oltre 31/12/2018. di sono messi a disposizione dal- progetti di costruzione, riqualifica- Umbria 1.112.522,33
Nuove costruzioni o messa in la banca di sviluppo del Consiglio zione, efficientamento energetico,
sicurezza d’Europa (ceb), in virtù di un accor- messa a norma e acquisto attrezza- Valle d’Aosta 267.484,70
Saranno finanziati i progetti che do sottoscritto con l’istituto per il ture di impianti sportivi pubblici e Veneto 3.865.193,72
riguardino nuove costruzioni o mes- credito sportivo e con la presiden- investimenti su piste ciclabili, ciclo- Totale 50.000.000,00
sa in sicurezza di edifici esistenti da za del consiglio dei ministri. I fondi dromi e strutture di supporto.
destinare a strutture scolastiche

LA SCADENZA E’ IL 14/2 ENTRO L’8 FEBBRAIO AGEVOLAZIONI IN PILLOLE

L’Emilia-Romagna Raee, contributi Fondo Kyoto, ultimi gior-


ni per accedere. Scadrà il
strazioni comunali che po-
tranno presentare domanda
scende in campo per i centri 31 dicembre 2018 il termine
per accedere ai finanzia-
di contributo fino all’11
gennaio 2019.

contro le frane di raccolta menti per l’efficientamento


energetico degli edifici sco- Puglia, contributi per
lastici previsti dal fondo le attività sportive. La
Kyoto. Il bando, gestito dal regione Puglia ha stanziato
La Regione Emilia-Romagna ha stanziato È operativo il bando di attuazione del ministero dell’ambiente, 100 mila euro a favore degli
oltre 16,8 milioni di euro per contrasta- programma per l’erogazione di contributi prevede la concessione di enti locali per finanziare
re i fenomeni franosi nelle aree regionali per il potenziamento e l’adeguamento dei prestiti a tasso agevolato progetti di potenziamento
identificate a maggior rischio. Lo prevede centri di raccolta dei Rifiuti di apparecchia- dello 0,25%, a sostegno di dell’offerta sportiva e di sen-
il bando del tipo di operazione 5.1.01 «in- ture elettriche ed elettroniche (Raee). Il interventi di riqualificazio- sibilizzazione dei cittadini. I
vestimenti in azioni di prevenzione volte a bando, indetto dall’Anci e dal Centro di co- ne energetica degli immobi- contributi della lr 33/2006
ridurre le conseguenze delle calamità na- ordinamento Raee, mette in gioco risorse li di proprietà pubblica. possono coprire fino all’80%
turali, avversità climatiche-prevenzione per oltre 1,6 milioni di euro. Il programma delle spese ammissibili, per
danni da fenomeni franosi al potenziale finanzia la realizzazione di opere presso il Anagrafe, proroga per un massimo di 16 mila euro.
produttivo agricolo» del Piano di svilup- centro di raccolta e/o all’acquisto di beni accedere ai contributi La domanda di contributo
po rurale 2014-2020. Possono richiedere per l’operatività del centro, già effettuati per il subentro. È stato dovrà essere presentata en-
il contributo anche gli enti pubblici o enti entro il termine massimo di 12 mesi pre- spostato al 31 dicembre tro il 29 dicembre 2018.
pubblici economici, ove sia dimostrato il cedenti la pubblicazione del bando, oltre 2019 il termine per accede-
nesso dell’intervento con la prevenzione che gli stessi interventi da realizzare e da re ai contributi a sostegno Sicilia, nuove modalità
di danni al potenziale produttivo agricolo. ultimare entro 12 mesi dalla comunicazio- dei comuni per il subentro per il fondo per la proget-
Il progetto deve essere finalizzato a preve- ne di concessione del contributo. Il bando nell’anagrafe nazionale del- tazione. La regione Sicilia
nire danni che potrebbero essere provocati finanzia inoltre la realizzazione di sistemi la popolazione residente (an- ha ridefinito le modalità di
da fenomeni di dissesto idrogeologico al per la raccolta continuativa dei raee do- pr). La proroga per accedere accesso al fondo di rotazione
potenziale produttivo agricolo ricaden- mestici sul territorio, quali, a mero titolo ai fondi dell’azione 1.3.1 del in favore degli enti locali per
te in aree interessate da frane attive o di esempio, i sistemi innovativi per il ritiro Pon «governance e capacità la redazione della progetta-
quiescenti. Saranno ammissibili al contri- domiciliare, per la raccolta puntuale dei istituzionale» è stata stabi- zione e per l’approvazione
buto le spese sostenute per sistemazioni raee presso scuole, centri commerciali, lita dal dipartimento della dei progetti riguardanti
idraulico-agrarie e interventi a carattere punti vendita della distribuzione, luoghi funzione pubblica presso la interventi coerenti con i
strutturale per la riduzione del rischio di ad alta frequentazione, uffici, ovvero «cen- presidenza del consiglio dei programmi della politica
dissesto idro-geologico. tri di raccolta mobili» e soluzioni simili. ministri. unitaria di coesione. Gli enti
Rientrano anche le spese per lavori di ca- Infine, sono finanziabili interventi di re- locali possono accedere al
rattere strutturale per la conservazione alizzazione di nuovi centri di raccolta, a Piemonte, 300 mila euro fondo a sportello, contando
della funzionalità del reticolo idrografico favore dei comuni, delle unioni di comuni, per il welfare aziendale. su una dotazione residua di
minore non demaniale e per la realizzazio- dei consorzi di comuni e delle aziende che La regione Piemonte finan- oltre 4,7 milioni di euro.
ne di opere di regimazione idraulico-fore- effettuano la raccolta di Raee per conto zia attività di animazione e
stale. Rientrano infine le spese per drenag- dei comuni, per agevolarli, nel quadro degli comunicazione istituzionale
gio di acque superficiali e le spese tecniche interventi in materia di gestione dei rifiuti, sulla cultura di welfare
generali, come onorari di professionisti o nell’attuazione di iniziative per la realiz- aziendale per il territorio
a cura di
consulenti. Il contributo a fondo perduto zazione di un nuovo centro di raccolta dei piemontese, in attuazione CLUB MEP
MANAGER E PROFESSIONISTII NETWORK
copre il 100% del costo dell’investimen- Raee sul territorio. Il contributo copre fino della misura 1.8 del fondo WWW.CLUBMEP.IT
to ammissibile. La domanda di accesso al all’85% delle spese ammissibili. Le doman- sociale europeo 2014-2020. TEL +39 02 42107535
contributo dovrà essere presentata entro de dovranno essere presentate entro l’8 Il bando stanzia 300 mila MAIL: INFO@CLUBMEP.IT
il 14 febbraio 2019. febbraio 2019. euro a favore delle ammini-
© Riproduzione riservata
ASFEL-KIBERNETES Venerdì 21 Dicembre 2018 45

Kibernetes propende per la gestione interna attraverso l’uso di applicativi integrati

E-fattura, una sfida per la p.a.


Enti alle prese con la scelta della soluzione migliore
DI VINCENZO IENNARO
verso essa si possono operare quasi una circolare al giorno il servizio di compilazione, Avere uno strumento infor-
E GIANLUIGI SBROGIO’
consistenti risparmi ed effi- per spiegare come compor- emissione e conservazione. matico duttile, che gestisce
cientamenti. Non è un caso tarsi. Anche in questo caso, e per in automatico e in un’uni-
a novità introdotta che una delle attività che le L’ente pubblico si trova da- gli stessi motivi visti sopra, ca soluzione tutte queste

L dalla legge di Bilancio


2018, e cioè l’obbligo di
fatturazione elettroni-
ca fra tutti i soggetti, com-
porterà una vera e propria
amministrazioni richiedono
a Kibernetes sia proprio la
consulenza su questi temi.
L’analisi delle innovazioni
tributarie, amministrative
vanti a tre scelte: la gestio-
ne con gli strumenti messi a
disposizione gratuitamente
dall’Agenzia delle entrate;
ricorrere a degli intermedia-
il lavoro da compiere però
è doppio. E il costo di un
professionista non è sicura-
mente basso. La soluzione
con un gestionale interno è
incombenze significa un
risparmio di tempo, di com-
petenze, organizzativo e so-
prattutto finanziario.
La fattura elettronica fa
rivoluzione anche per gli e contabili è infatti nel Dna ri, dei professionisti esterni a nostro avviso la più van- parte di un processo di inno-
enti pubblici. Non si tratta della nostra azienda. È im- qualifi cati ai quali affi dare taggiosa. Come Kibernetes vazione avviato dall’Agenzia
solo di emettere e ricevere portante quindi gestire tutto la fatturazione o la gestio- abbiamo approntato un ap- per l’Italia Digitale. I primi
fatture e interfacciarsi col il ciclo di vita del documento ne in proprio con degli ap- plicativo che gestisce tutto effetti positivi della digita-
sistema di interscambio e mettere in connessione gli plicativi integrati. L’Agenzia il ciclo attivo della fattura: lizzazione si iniziano già a
(Sdi) dell’Agenzia delle en- uffici interessati, che ancora delle entrate offre agli enti non solo l’emissione ma an- vedere, come l’eliminazione
trate ma anche di inserire in molti casi non dialogano un servizio gratuito. La sua che la gestione automatica degli adempimenti legati
questa nuova modalità di tra loro. E si tratterà di far- applicazione però riguarda dell’incasso, delle note di alla comunicazione dei dati
gestione all’interno delle lo digitalmente, rispettando solo l’emissione e la conser- credito, della parte fiscale e delle fatture, il cosiddetto
procedure usuali dell’ente. tutte le leggi che regolano vazione della fattura ma non della contabilità. Il softwa- «spesometro»: ora i comuni
La fatturazione elettronica gli aspetti tributari e con- è prevista l’integrazione con re ha un sistema interno di hanno meno carta, meno
rappresenta un’enorme op- tabili. altri gestionali in uso negli conservazione digitale della registi, meno costi di archi-
portunità di sviluppo per il Le pubbliche ammini- enti. Questo significa che fattura, oppure può aggan- viazione e spedizione e un
«sistema Italia» ma come strazioni in questi giorni l’operatore sarà costretto ciarsi a quello già adottato domani potranno avere ul-
tutte le grandi novità avrà si trovano a dover indivi- a inserire due volte i dati: dall’ente. È inoltre prevista teriori vantaggi nella gestio-
un impatto non banale nel- duare la migliore soluzione la prima volta nel sistema l’integrazione con PagoPa, ne fiscale, con la digitalizza-
la quotidianità degli uffi ci. per adempiere agli obblighi dell’Agenzia, la seconda nel in particolare per quanto zione dei corrispettivi. Per il
L’innovazione introdotta va derivanti dalla fatturazio- gestionale dell’ente, con una riguarda la gestione degli «sistema Italia» è un aspetto
infatti a inserirsi nella più ne elettronica, dovendo allo perdita di tempo e aumento avvisi e la riconciliazione sicuramente positivo.
ampia gestione contabile e stesso tempo far fronte alla della probabilità di errori automatica degli incassi. Se
fiscale, in modo particolare quotidianità lavorativa, che che è facile immaginare. l’uffi cio invece già impiega Pagina a cura
nell’attribuzione dell’Iva. da diversi mesi a questa par- Inoltre, in questo modo si applicativi specifici per la
Per un ente pubblico è mol- te è diventata piuttosto tur- perde l’unicità del dato con- parte contabile o fiscale, DELL’ASSOCIAZIONE
to importante che la fiscalità bolenta. Basti pensare che tabile. La seconda soluzione la nostra soluzione dialo- ASFEL E DEL GRUPPO
passiva sia trattata in ma- in questo periodo l’Agenzia è ricorrere a un intermedia- ga senza nessun problema KIBERNETES
niera oculata, perché attra- delle entrate sta emettendo rio. L’ente esternalizza solo anche con altri programmi.

LA CORTE DI CASSAZIONE SULLA DECORRENZA DEL TERMINE PERENTORIO PER LA CONCLUSIONE DELL’ITER

Procedimenti disciplinari, conta la notizia dell’infrazione


Il termine perentorio, per la conclu- che nell’esame, da parte della Corte dell’addebito e l’irrogazione della dine, che non aveva provveduto in
sione del procedimento disciplina- d’Appello, era emerso che, dalla se- sanzione disciplinare, l’individua- merito. I giudici hanno ritenuto che
re, comincia a decorrere esclusiva- quenza dei fatti e dal tenore delle zione, nel provvedimento finale, di dall’istruttoria e dai fatti di causa
mente dal momento in cui l’ufficio richieste avanzate dall’ente, alla ragioni e fatti materiali ulteriori, era adeguatamente provato che il
competente acquisisce una «notizia data indicata dal ricorrente (dicem- quando questi costituiscano, esclu- dirigente, al momento dell’assun-
di infrazione» (art. 55-bis, comma 4 bre 2013) ancora non era chiara la sivamente, una maggiore specifica- zione, non poteva non essere con-
del dlgs n. 165/2001) di contenuto sua posizione, sussistendo dubbi zione di quanto già contestato. sapevole della falsa dichiarazione
tale da consentire, in modo corretto, circa l’effettiva situazione di incom- In sostanza, nel caso di specie, gli che stava effettuando, sulla insus-
l’avvio al procedimento stesso. patibilità. Soltanto con la risposta elementi rafforzativi di quanto già sistenza di cause di incompatibili-
Questo è il principio affermato dell’interessato, giunta in via «indi- ritenuto sussistente sulla base della tà, atteso che all’epoca non esisteva
dalla Corte di cassazione civile, sez. retta», dopo quasi due anni, l’Ufficio conclamata iscrizione all’albo, non la cancellazione dall’albo degli av-
lavoro, con la sentenza n. 32156 del procedimento disciplinare ha vocati e, contemporanea-
12 dicembre scorso. Gli Ermellini avuto gli elementi sufficienti a mente, continuava l’effet-
hanno ritenuto (respingendo il ri- consentire la formulazione del- tivo esercizio dell’attività
corso) legittimo il licenziamento la contestazione. La sentenza professionale.
disciplinare (istruito e sottoscrit- in esame ha, altresì, sancito La sentenza n.
to dagli autori), comminato da un che l’amministrazione deve 32156/2018 non lascia,
ente locale a un proprio dirigente a poter valutare la consistenza infi ne, alcun dubbio sul-
tempo indeterminato, per l’incom- dei fatti acquisiti, per stabilire la incompatibilità tra la
patibilità della funzione di pubblico se questi siano idonei a inte- professione di avvocato
dipendente con l’esercizio della pro- grare una fattispecie di illecito di libero foro e l’impiego
fessione forense. Il ricorrente aveva disciplinare. pubblico. I giudici hanno
mantenuto l’iscrizione all’Albo degli Contrariamente, argomen- richiamato (come lo stesso
avvocati ed esercitato la professio- ta la Cassazione, la pubblica provvedimento impugnato
ne, anche dopo l’assunzione in qua- amministrazione sarebbe co- aveva effettuato) l’art. 53
lità di dirigente amministrativo. stretta a formulare contesta- del dlgs n. 165/2001 (In-
Al momento della sottoscrizione zioni approssimative, sulla compatibilità, cumulo di
del contratto non aveva dichiarato scorta di fatti di consistenza impieghi e incarichi), ram-
la sussistenza dell’incompatibilità, generica, rischiando, per non mentando che al comma 1
dichiarando, quindi il falso. Tra le incorrere in decadenze, di av- viene sancita l’estensione
argomentazioni a sua difesa, que- viare procedimenti destinati a a tutti i dipendenti pub-
sti aveva sostenuto che il termine essere inficiati da vizi formali blici, contrattualizzati e
decadenziale del procedimento e sostanziali. non, della disciplina delle
disciplinare dovesse computarsi Di conseguenza, l’ente può incompatibilità dettata
dalla data della prima richiesta di anche svolgere indagini pre- dal testo unico degli im-
chiarimenti, che era stata formu- procedimentali, così da chiarire i costituiscono fatti nuovi ulteriori e piegati civili dello Stato, agli artt.
lata dall’ente in ordine alla sua termini della vicenda e valutare diversi, lesivi del diritto di difesa, 60 e seguenti. L’articolo 53 ribadi-
posizione. se sussista rilevanza disciplinare, ma soltanto la comprova di quanto sce, pertanto, il generale principio
La sentenza, confermando, inve- in relazione ai fatti emersi a cari- inizialmente contestato. Censurato dell’incompatibilità, con riferimen-
ro, quanto argomentato nello stesso co del dipendente. Non costituisce, è stato anche il rilievo che la man- to a tutti i pubblici dipendenti.
provvedimento conclusivo del pro- inoltre, violazione del principio di cata cancellazione dall’Albo doves- Liliana Cirillo
cedimento, ha, invece, evidenziato immutabilità tra la contestazione se ascriversi al Consiglio dell’Or- Eugenio Piscino
46 Venerdì 21 Dicembre 2018
N O R M E E P R O C E DU R E
I chiarimenti della Cassazione. Solo la presenza di una Authority esclude il tributo

Le aree portuali pagano la Tari


Le Capitanerie sono tenute alla raccolta dei rifiuti
DI SERGIO TROVATO nell’ambito dell’area portua- nella pronuncia in esame l’art. torità portuale è tenuta ad as- svolgere consiste anche nella
le (da intendersi come spazio 6 della legge 84/1994 che ha sicurare il servizio di smalti- raccolta dei rifiuti e nel loro
e aree portuali sono territoriale in cui svolge i suoi istituito le Autorità portuali mento rifiuti prodotti anche in conferimento in discarica. Ad-

L soggette al pagamento
della tassa rifiuti. Ad es-
sere esonerate sono solo
le aree dove sono istituite le
Autorità portuali, da non con-
compiti la singola Autorità
portuale) rientra nella compe-
tenza di quest’ultima, la quale
per legge è tenuta ad attivare
il relativo servizio di raccolta
in alcuni porti con il compito
di indirizzo, programmazione,
coordinamento, promozione e
controllo delle operazioni. È
questa legge che riser- va le
banchine, pontili galleggianti
e specchi d’acqua. Per effetto
della normativa sopra citata,
la raccolta e lo smaltimento
dei rifiuti prodotti all’inter-
dirittura, secondo la Cassazio-
ne (sentenza 23583/2009), ai
fini dell’esistenza dell’obbli-
gazione tributaria non può es-
sere riconosciuto alcun valore
fondere con le Capitanerie di e trasporto dei rifiuti fino alla no dell’area di competenza giuridico alla circostanza che
porto, tenute a svolgere il ser- discarica. Ne deriva, per dell’Autorità portuale, il comune svolga di fatto il
vizio di raccolta e smaltimento esclusione, che la rela- compresi quelli prodotti a servizio di raccolta dei rifiu-
dei rifiuti. Solo in presenza di tiva attività sfugge alla bordo dalle navi e i resi- ti, tenuto conto che il potere
un’Autorità portuale è esclu- competenza in materia dui di carico, costituiscono impositivo deve trovare la
sa la privativa comunale. In dei Comuni, che invece operazioni che non sono sua fonte necessariamente
tal caso l’ente locale non ha normalmente agiscono demandate al comune o nella legge e non ha rilevan-
diritto a riscuotere la tassa, in questo ambito in re- comunque al gestore del za l’attività di fatto svolta
anche qualora abbia svolto gime di privativa». Tut- servizio pubblico di igiene da un soggetto che non ha
effettivamente il servizio. Lo tavia, il presupposto è urbana, ma al soggetto alcuna competenza. Invece,
ha ribadito la Corte di cassa- che sia stata istituita incaricato dalla stessa nei porti privi di Autorità
zione, con l’ordinanza 31058 l’Autorità portuale. Autorità portuale. Ed es- solo l’amministrazione co-
del 30 novembre 2018. Per la Cassazione, sendo istituita una tariffa munale è tenuta a svolgere
Le aree portuali, dunque, la tassa rifiuti è un ad hoc per lo svolgimento il servizio di smaltimento
sono soggette al pagamento tributo che il singolo del servizio, è escluso che rifiuti, in regime di priva-
della tassa rifiuti. La natura soggetto è tenuto a versare in competenze in materia di pu- l’amministrazione comuna- tiva. L’Autorità portuale,
demaniale delle aree occupate relazione ad una utilità che lizia e raccolta dei rifiuti. La le possa richiedere nell’ambito però, non va confusa con
non esonera dal prelievo. Per egli trae dallo svolgimento di stessa regola vale per Tares portuale il pagamento della la Capitaneria di Porto che
i giudici di legittimità, «l’at- una attività svolta da un ente e Tari. Quindi, all’interno del tassa rifiuti. Il servizio che non rientra in questa nozio-
tività di gestione dei rifiuti pubblico. Viene richiamata perimetro di competenza l’Au- le Autorità sono chiamate a ne giuridica.

Solo i veicoli non immatricolati Doppio premio per i comuni


possono usare la targa di prova puntuali nell’approvare i bilanci
Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, in data 5 novembre, ha Doppio premio per le amministrazioni puntuali nell’approvare
risposto a una interrogazione scritta, presentata in senato, sull’uso della bilanci e rendiconti. La manovra in corso di approvazione, infatti,
«targa prova» per la circolazione dei veicoli già immatricolati. aggiunge nuove agevolazioni a quelle già previste dal dl 50/2017.
Nel parere giunto dal ministero dell’interno circa l’uso della targa prova Anche se la modifica entrerà in vigore solo dal prossimo 1° gen-
sui veicoli sprovvisti di copertura Rca, datato 30 marzo 2018, veniva spe- naio, i suoi effetti retroagiranno a favore delle amministrazioni
cificato che, diversamente dalla prassi ormai consolidata, l’autorizzazione che riusciranno a varare il preventivo 2019-2021 entro il prossimo
alla circolazione di prova di cui all’art. 98, codice della strada, ha il solo 31 dicembre.
scopo di evitare di munire della carta di circolazione un veicolo immesso Nel corso dei lavori alla camera, al disegno di legge di Bilancio è
su strada per determinate esigenze, e che possono utilizzare la targa prova stata aggiunta una norma che prevede importanti semplificazioni
esclusivamente i veicoli non immatricolati, e in genere i veicoli privi di per i comuni e le loro forme associative (unioni e comunità mon-
carta di circolazione, compresi quelli per i quali, in conseguenza di varia- tane) che approvano il bilancio di previsione entro il 31 dicembre
zioni tecniche, il documento deve essere aggiornato. dell’anno precedente a quello di riferimento e il rendiconto entro
Il parere sancisce quindi l’invalidità dell’autorizzazione di prova se que- il 30 aprile dell’anno successivo. In tali casi, verranno disapplicate
sta viene adoperata per spostare o testare un veicolo usato e già immatri- le seguenti norme:
colato. Alcuni senatori hanno espresso perplessità relativamente all’im- a) art. 5, commi 4 e 5, della legge n.67/1987 (obbligo di comuni-
possibilità, per le officine, di poter utilizzare la targa prova per testare un care al Garante delle spese pubblicitarie effettuate nel corso di
veicolo in riparazione: questa interpretazione danneggia tutti i soggetti ogni esercizio finanziario, al momento previsto per i soli comuni
che attualmente utilizzano, nel rispetto dell’art. 1, dpr 24 novembre 2001, con più di 40.000 abitanti);
n. 474, l’autorizzazione di prova per motivi di lavoro su veicoli immatri- b) art. 2, comma 594, della legge n.244/2007 (obbligo di appro-
colati, come ad esempio commercianti di automobili usate, esercenti di vare piani triennali per l’individuazione di misure finalizzate alla
officine di riparazione e carrozzerie. Il parere del ministero sembra pale- razionalizzazione dell’utilizzo delle dotazioni strumentali, anche
semente in contrasto con la normativa citata, in considerazione del fatto informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell’automazione
che i veicoli da testare da parte di officine, produttori di pneumatici e di d’ufficio, delle autovetture di servizio, attraverso il ricorso, pre-
allestimenti per verificarne il corretto funzionamento, e di commercianti via verifica di fattibilità, a mezzi alternativi di trasporto, anche
di auto usate per far provare l’auto su strada a possibili acquirenti, sono cumulativo, dei beni immobili ad uso abitativo o di servizio, con
già immatricolati. Si è chiesto, quindi, al ministero, di chiarire defini- esclusione dei beni infrastrutturali);
tivamente e univocamente se i soggetti di cui all’art. 1, dpr n. 474 del c) art. 6, commi 12 e 14, del dl 78/2010 (contenimento delle
2001, sono autorizzati a circolare, per esigenze strettamente connesse spese di missione e per l’acquisto, la manutenzione, il noleggio e
alla propria attività lavorativa, con veicoli muniti di targa di prova, anche l’esercizio di autovetture, nonché per l’acquisto di buoni taxi);
se immatricolati. La risposta del Ministero ha evidenziato il diffuso feno- d) art. 12, comma 1-ter, del dl n. 98/2011 (limitazione all’acqui-
meno di abuso nell’utilizzo delle autorizzazioni alla circolazione di prova sito di beni immobili);
ravvisando, quindi, l’esigenza di adottare misure correttive alla vigente e) art. 5, comma 2, del dl n. 95/2012 (contenimento delle spese
disciplina, finalizzate, da un lato, a contrastare tale fenomeno e dall’altro, per l’acquisto, la manutenzione, il noleggio e l’esercizio di auto-
a garantire che gli operatori del settore possano continuare a utilizzare vetture, nonché per l’acquisto di buoni taxi);
in piena legalità le targhe di prova. In quest’ottica ha annunciato un ta- f) art. 24 del dl n. 66/2014 (limitazioni in materia di locazioni e
volo tecnico, al quale è stato affidato il compito di redigere uno schema manutenzioni di immobili).
di decreto recante modifiche al dpr n. 474 del 2001 e il cui scopo è anche Particolarmente rilevanti appaiono l’eliminazione dei tetti di
quello di definire le modalità e i termini di utilizzo delle targhe di prova spesa per le autovetture (che tanti problemi hanno creato special-
sui veicoli immatricolati. Nelle more dell’adozione delle citate modifiche, mente ai piccoli comuni) e dei limiti agli acquisti di immobili (che
in considerazione della necessità di evitare l’irrogazione di provvedimenti spesso si sono tradotti nell’impossibilità di portare avanti progetti
sanzionatori agli operatori del settore, il ministero dell’Interno ha dira- anche importanti di riqualificazione). Le nuove semplificazioni
mato disposizioni con le quali ha richiesto agli organi di polizia di evitare, si aggiungono a quelle già previste dall’art. 21-bis del dl 50/2017,
per il momento, ogni azione sanzionatoria ed riguardo alle spese per studi ed inca-
economicamente pregiudizievole nei confronti richi di consulenza, relazioni pubbli-
degli operatori del settore che agiscono secon- che, convegni, pubblicità, rappresen-
do la prassi consolidata di utilizzare le targhe Pagina tanza, sponsorizzazioni, formazione
prova anche su veicoli già immatricolati ma a cura di e spesa per la stampa delle relazioni
sprovvisti di copertura assicurativa. e di ogni altra pubblicazione.
Marco Massavelli Matteo Barbero
ANPCI Venerdì 21 Dicembre 2018 47

La presidente ha portato all’attenzione del ministro Bongiorno i problemi dei centri minori

Più assunzioni nei mini-enti


Biglio: i piccoli comuni sono gli unici con i conti in regola
bloccare le assunzioni ni
n lo svolgimento di mansioni

S di personale nei pic-


coli comuni, le uni-
che amministrazioni
italiane con i conti in regola,
visto che il totale della spesa
Il ddl elezioni mette in difficoltà i sindaci
Il disegno di legge di riforma delle norme
sulle operazioni elettorali dimostra una
scarsa attenzione verso i piccoli comuni
ma genera problemi applicativi nei piccoli
comuni dove si rischia di incontrare molte
difficoltà nell’individuare figure idonee a
multiple
m
paletti
p
e ha auspicato meno
sulle stabil