Sei sulla pagina 1di 3

Routine quotidiana di medicina energetica, tratto da “medicina energetica” di Donna Eden.

Q ui di seguito una breve descrizione degli esercizi suggeriti da Donna Eden come pratica
quotidiana per riequilibrare l’energia che fluisce nel nostro corpo.

Bastano 5 minuti al giorno per stare meglio e pieni di vitalita’, provate per 5 o 6 giorni di fila,
quando vedrete i cambiamenti in voi sarete motivati a continuare ogni giorno !
I tre picchiettamenti

1) Sotto le clavicole, R27

Appoggia le dita sulle clavicole, vicino al collo, e lasciale scivolare verso il basso, fino a quando
incontri delle “fossette”, muoviti leggermente verso l’esterno fino a quando senti una zona piu’
“soffice” in mezzo ai pettorali. Massaggia o picchietta in modo deciso questi 2 punti per 30
secondi circa.
Questo punto, per l’agopuntura, e’ la parte terminale del meridiano dei reni e massaggiarlo aiuta
a ripristinare la giusta direzione del flusso energetico migliorando la concentrazione e dando una
carica notevole in caso di stanchezza.

2)Timo
Picchietta con 4 dita il punto centrale dello sterno, 30 secondi circa. Anche in questo caso si aiuta
il corpo ad aumentare l’energia ed eliminare la stanchezza.

3) Milza
Un paio di cm sotto il livello dei capezzoli, all’esterno, all’inizio delle costole si trovano i punti
neuro-linfatici relativi alla milza. Picchietta o massaggia per 30 secondi per rinforzare il
sistema immunitario e rimuovere le tossine.

4) Schema incrociato, incrocia gambe e


braccia
Marcia da fermo, muovendo con enfasi gamba destra e braccio sinistro e viceversa. Cioe’ quando
alzi tipo marcia il ginocchio destro contemporaneamente muovi il braccio sinistro.
Serve a riequilibrare gli emisferi cerebrali e a sincronizzarli, aumentando la coordinazione
e l’armonia.
5) Posizione di Wayne Cook.
Ci sono 2 modi per farlo, spiego il modo piu’ semplice, se seguite il video potrete vedere anche il
modo “meno semplice” ed eseguirlo correttamente.
Seduti, incrociate i piedi e le caviglie. Stendete le braccia davanti a voi, incrociate le dita delle
mani e respirate molto profondamente per almeno 10 respirazioni, alzando contemporaneamente
con forza le spalle. Anche in questo caso riequilibrate la vostra energia, con conseguente
miglioramento della concentrazione e del livello ormonale.
6) “stiramento” della corona.
Mettete i polpastrelli delle dita di entrambe le mani al centro della fronte. Spingete verso
l’interno, come se voleste “inserire” le dita e tirate verso l’esterno, come a voler “far scomparire”
le rughe……
Ripetete alcune volte, serve ad eliminare la tensione.