Sei sulla pagina 1di 6

Per fortuna, al giorno d’oggi capita sempre più spesso

di poter studiare su PDF: tra professori che


pubblicano online le proprie dispense, appunti
digitalizzati, libri e paper che si possono acquistare
in digitale, il formato PDF è sempre più comune per
sostituire la cara, vecchia carta, sia sui banchi di
scuola che tra le aule dell’università.
In particolare, chi possiede un tablet Android o un
iPad, troverà particolarmente comodo studiare
da PDF su questi dispositivi. Tuttavia, moltissimi
utenti si chiedono: è possibile sottolineare su PDF?
E prendere appunti? La risposta è sì, ma c’è da fare
alcune distinzioni, di cui ci occupiamo subito.
ADVERTISING
inRead invented by Teads

PDF di immagini vs PDF di


testo
La prima cosa da capire è che, anche se nel PDF c’è
del testo, non è detto che il documento sia
effettivamente composto da testo: potrebbe trattarsi
solo di un’immagine che contiene delle scritte.
Questo avviene soprattutto nel caso di documenti
che sono stati scannerizzati in PDF, ad esempio nel
caso in cui un compagno di corso abbia stampato
degli appunti che sono successivamente stati
scannerizzati: in questo caso, è come se si trattasse
di una foto degli appunti e non di un documento
digitato al computer.
Per questo motivo, nei PDF composti di immagini è
comunque possibile prendere appunti ma non è
possibile sottolineare.
Come sottolineare, scrivere e
prendere appunti su PDF su
iPhone, iPad e Android
Se avete un dispositivo iOS o Android, la prima cosa
da fare per studiare su PDF è scaricare Adobe
Acrobat Reader: lo potete ottenere subito cliccando
su uno dei badge qui sotto.

A questo punto, i PDF che trasferite sul vostro


dispositivo verranno aperti con Adobe Acrobat: per
sottolineare e prendere appunti su PDF su iPad,
iPhone o Android, quel che ci interessa è il secondo
tasto, con il ballon e la matita.

Dopo averci cliccato su, troveremo diversi tasti in


basso, che riportiamo di seguito:

 il ballon per aggiungere una nota


 l’evidenziatore per evidenziare testo
 il carattere sbarrato per tagliare testo
 il carattere sottolineato per sottolineare testo
 il carattere normale per aggiungere testo
 la matita per disegnare sul PDF
 la punta della stilografica per aggiungere la firma
Tenete presente che, come abbiamo accennato, è
possibile aggiungere note e disegnare su qualsiasi
PDF, ma potrete sottolineare o evidenziare solo se il
PDF è composto da testo.
Come sottolineare, scrivere e
prendere appunti su PDF su
Mac
Per studiare, sottolineare e prendere appunti su PDF
su Mac possiamo fare affidamento al sempre
ottimo Anteprima: il software della mela, che riesce
a gestire un gran numero di diversi tipi di file, è
anche un ottimo lettore di PDF, che vi permette di
fare tutto ciò di cui potete aver bisogno.
Per evidenziare un PDF su Mac, vi basta cliccare
sull’apposito tasto in alto con l’icona
dell’evidenziatore: cliccando sulla freccina in basso,
poi, potrete scegliere il colore o passare allo
strumento per sottolineare o quello per sbarrare il
testo.
Dopo aver attivato lo strumento selezionato, potrete
evidenziare il testo come fareste normalmente con il
mouse, ossia cliccando col tasto sinistro e
trascinando il cursore.
Per quanto riguarda le note, invece, potete
selezionare Strumenti, Annota e successivamente
aggiungere Testo o Nota cliccando sulle omonime
voci, nonché un balloon fumettistico cliccando
su Fumetto discorso o una forma a scelta tra
rettangolo, ovale, linea, freccia, poligono o stella.
Come sottolineare, scrivere e
prendere appunti su PDF
su PC
Per sottolineare un PDF e prenderci appunti da PC,
dovete per prima cosa installare Adobe Acrobat
Reader: potete scaricarlo e installarlo dal sito
ufficiale cliccando sul tasto in basso a
destra Scarica.
Una volta installato Acrobat Reader, aprendo un
PDF con queso software troverete in alto due
strumenti, con le icone di un fumetto e di
un evidenziatore: servono, rispettivamente, per
aggiungere una nota o evidenziare il testo.