Sei sulla pagina 1di 2

MAMELI

Nel primo episodio, ambientato a Milano sul finire del 1848, Mameli è
ospite del patriota Carlo Terzaghi, nella casa del quale si danno 1° FESTIVAL INTERNAZIONALE
convegno i fratelli Enrico ed Emilio Dandolo, Luciano Manara e la

Giovani Musicisti
principessa Cristina Trivulzio di Belgioioso. Del poeta genovese si
invaghisce Delia, figlia di Terzaghi, e gli confida titubante il suo
sentimento, che Mameli ricambia, ma gli eventi costringono il
giovane a fuggire in segreto per non essere scoperto dalla polizia
austriaca. Giunge infatti una lettera che esorta tutti a organizzarsi
immediatamente per unirsi a Garibaldi nella difesa di Roma dalle Programma - Parte II°
truppe austriache che l'assediano. Un sergente fa improvvisa irruzione
in casa e scopre alcune tracce di documenti bruciati e un passaggio LABORATORIO LIRICO-TEATRALE
segreto, Carlo Terzaghi viene accusato di aver fatto fuggire Mameli e Docente Enrico De Luca Pianista Lodi Luka
viene arrestato. .
14-16 marzo 2011 Rovito - Teatro Comunale
Nel secondo episodio, ambientato sul Gianicolo nell'estate del 1849,
si assiste alla disperata difesa di Roma. Cadono uno a uno i Dandolo, R. LEONCAVALLO
Manara e altri patrioti, come racconta con esaltazione lo stesso Carlo
Terzaghi, fuggito dalla prigione e attivo in prima linea nella resistenza. MAMELI
Mameli ferito a morte e amorevolmente assistito da Delia e dalla Opera lirica in due atti
Nuova compagnia di canto lirico Associazione Leoncavallo
principessa di Belgioioso, prima di spirare, in profetica visione,
preannuncia la vittoria delle armi italiane. . 17 marzo 2011 ore 21.00 Rovito - Teatro Comunale
19 marzo 2011 ore 18.30 Castiglione Cosentino - Teatro “Il Piccolo”
21 marzo 2011 ore 20.30 Rose - Chiesa Matrice
23 marzo 2011 ore 18.00 Pedace - Convento San Francesco di Paola
IL SOGNO 25 marzo 2011 ore 20.30 Zumpano - Chiesa S. Giorgio martire
Inizi del XX secolo, Clara e Bruno vivono in una modesta casetta,

LABORATORIO GRAFICO ZICARI


isolata nel bosco, non hanno amici e usano, come tutti i bambini della Verdi e il Risorgimento Italiano
loro età, l'immaginazione e la fantasia. È una notte autunnale e i due Convegno Concerto a cura di Enrico De Luca
si addormentano cullati dalla dolce ninna nanna della loro mamma. 15 aprile 2011 ore 18.30 Zumpano - Chiesa San Giorgio martire
All'improvviso sentono rumor di passi fuori dalla casetta, il catenaccio
L. LUKA
della porta d'ingresso viene forzato ed entra una vecchia curva che dice
di essere una fata. I due bambini non le credono, vista la sua bruttezza, IL SOGNO
Opera lirica in un atto su libretto di Enrico De Luca
ma la vecchia li invita a non fermarsi alle apparenze e, fatta declamare
30 aprile 2011 ore 20.00 Castiglione Cosentino - Teatro “Il Piccolo”
una formula magica, si trasforma in una splendida fata che li guiderà 2 maggio 2011 ore 21.00 Rovito - Teatro Comunale
in un viaggio nel misterioso regno della Notte. I bambini vedranno
volare i sogni degli uomini, conosceranno i mali che affliggono il mondo, 1° Concorso Internazionale di Canto Lirico
su tutti il pregiudizio e l'ignoranza; capiranno che la ricchezza non può
9 -11 giugno 2011 Castiglione Cosentino - Teatro “Il Piccolo”
dare la felicità e soprattutto quale grande potere abbia l'immaginazione.
20-21 giugno 2011 Concerti dei vincitori nei comuni di Rose e Pedace
Quando la Notte vorrebbe trattenerli con forza presso di sé per sempre,
la Fata la sfida a tocchi di bacchetta e quando l'Aurora fa capolino tra Ingresso gratuito
gli alberi del bosco, foriera di un nuovo giorno, la Notte gradualmente
perde i suoi poteri ed è vinta! I due bimbi si ritrovano nel letto, Piccoli Comuni Destra Crati in collaborazione con
risvegliandosi fra le braccia della loro mamma che ascolta, incredula e ASSOCIAZIONE
al tempo stesso divertita, il racconto del fantastico viaggio. . « R. LEONCAVALLO »
MONTALTO UFFUGO
COMUNE DI COMUNE DI COMUNE DI COMUNE DI COMUNE DI
PEDACE ZUMPANO Direzione artistica Paolo Giorno
CASTIGLIONE C. ROSE ROVITO
LODI LUKA
RUGGIERO LEONCAVALLO
IL SOGNO
MAMELI Opera in un atto
Libretto di Enrico De Luca
Azione storica in due atti di R. Leoncavallo e G. Belvederi
Personaggi e interpreti
Personaggi e interpreti
LA MAMMA / LA FATA Enrica Mistretta
CLARA Silvia Biondi
GOFFREDO MAMELI Rudolf Buchmann
BRUNO Ferdinando Autiero
CARLO TERZAGHI Salvo Di Salvo LA NOTTE Maria Mondella
DELIA Sarah Baratta / Teresa Musacchio (23-25)
CRISTINA TRIVULZIO Mariella Zito DIRETTORE
ENRICO DANDOLO Franco Pino Lodi Luka
EMILIO DANDOLO Luca Bruno REGIA E SCENE
LUCIANO MANARA Andrea Graziano Enrico De Luca
SERGENTE AUSTRIACO Andrea Graziano
PREPARAZIONE MUSICALE E VOCALE
I UFFICIALE Luca Bruno Lodi Luka, Enrico De Luca
II UFFICIALE Franco Pino
III UFFICIALE Salvatore Altimari L'ALTRO ENSEMBLE
SBIRRO Salvatore Altimari Ivan Nardelli (flauto), Antonio Arcuri (clarinetto),
CORISTA/FIGURANTE Raffaella Adduca Luca Bruno (pianoforte), Tarcisio Molinaro (percussioni),
CORISTA/FIGURANTE Giuseppina Monaco Pino Murano (violino), Costanza Persichella (violoncello)

CORO
REGIA Enrico De Luca Istituto Comprensivo “Luigi Settino” di Castiglione Cosentino
e Istituto Comprensivo di Rovito
MAESTRO AL PIANOFORTE Lodi Luka
COSTUMI Enrico De Luca, Fernando Emanuele De Stefano
SCENOGRAFIE Enrico De Luca LUCI Giuseppe Zincone
PREPARAZIONE MUSICALE E VOCALE Enrico De Luca GIOIELLI Deborah De Rose
ASSISTENTE PALCOSCENICO Daniela D'Acri

CORO LIRICO “Ass. Leoncavallo”

Costumi, scene e Luci Giuseppe Zincone


VERDI E IL RISORGIMENTO ITALIANO
Convegno-corcerto a cura di Enrico De Luca con i migliori allievi
Gioielli Deborah De Rose della Master Class in Canto lirico “Riscoprendo Leoncavallo”
Assistente di palcoscenico Deborah De Rose
Pianista Andrea Bauleo