Sei sulla pagina 1di 2

Terenzio di Imola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


Terenzio di Imola (Imola, ... – ...) è stato un presbitero italiano, proclamato
San Terenzio di Imola
santo dalla Chiesa cattolica.

Indice
Vita e opere
Culto
Note
Collegamenti esterni

Vita e opere
Visse in un'epoca imprecisata dell'Alto Medioevo (nel VI secolo oppure nel X
secolo). Di certo nacque a Forum Cornelii (l'odierna Imola). Trascorse
l'infanzia presso la cattedrale, dove fu educato e fu ordinato diacono. San Terenzio intercede presso la
Successivamente si trasferì a Faenza, dove prestò la sua opera nella cura degli
Madonna (Giacomo Zampa).
infermi all'ospedale Santa Croce. Infine decise di dedicarsi alla vita eremitica
Imola, museo civico.
ritirandosi nel bosco di San Pietro in Laguna, 5 km a nord di Faenza, dove
diacono
visse fino alla morte.

Nascita Medioevo
Culto Venerato da Chiesa cattolica
Le spoglie mortali di San Terenzio furono inizialmente conservate nella chiesa Santuario Cattedrale di
della Celletta, situata vicino al luogo in cui era spirato. Successivamente principale Faenza
furono traslate nella Cattedrale di Faenza, dove sono conservate tuttora in
Ricorrenza 30 luglio
un'arca quattrocentesca[1].
Patrono di Imola
La chiesa accanto alla cattedrale è intitolata a san T
erenzio. (compatrono)

Fin dall'XI secolo Terenzio fu venerato come santo.

Note
1. ^ Probabilmente la traslazione avvenne nel1461, come dimostra una lamina di piombo ritrovata nell'arca.

Collegamenti esterni

Terenzio di Imola, su Santi, beati e testimoni, santiebeati.it.

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=T
erenzio_di_Imola&oldid=103882530"
Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta l'8 apr 2019 alle 18:53.

Il testo è disponibile secondo lalicenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.