Sei sulla pagina 1di 22

Manuale operativo di Computo Nazionale

_________________________________________________________________________________________________

COMPUTO
nazionale

MANUALE OPERATIVO

Ogni riproduzione non autorizzata e,


con qualsiasi mezzo,
sarà perseguibile legalmente.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 1 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

PREMESSA

Per utilizzare questo programma, come del resto ogni altro programma per Ms-Windows, occorre accertarsi di avere i Diritti di
Controllo, e soprattutto di Scrittura, Lettura e Modifica sulla cartella FMR e sui files di Programma e di Archivio ... come da
seguente esempio :

Nel manuale di installazione è illustrato il metodo Super Admin per ottenere il controllo completo, tuttavia ogni Utente può
scegliere la modalità preferita a seconda della propria configurazione ( Workgroup, Home, Dominio ).

Fmr non fornisce assistenza circa la configurazione di Microsoft Windows, questa materia è infatti riservata all'Utente o al Personale
tecnico che fornisce la normale assistenza all'utilizzatore.

Operare senza avere il pieno diritto sulle cartelle e sui files può causare malfunzionamenti al software.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 2 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

FLUSSO LOGICO PER L’USO DEL PROGRAMMA

Questo programma consente di utilizzare files di computo metrico estimativo nel formato CMP di Fmr Software Engineering.

I files CMP vengono generati da questa procedura gratuita, oppure dal programma commerciale Computo Professional, che
dispone di tutti i comandi più evoluti, e di tutte le relative utilità professionali, per la completa gestione di :

 Computo metrico estimativo

 Stati Avanzamento Lavori

 Contabilità di Stato

N.B.

Le voci inserite in Computo Nazionale by Fmr possono essere modificate nella loro descrizione e prezzo, tuttavia, anche se
l'elaborato fosse stato ricevuto da un Terzo che utilizza Computo Professional, in questa versione del programma non potranno
essere variati i Capitoli, le sezioni di Capitolo, le Parti di Progetto e qualsiasi altro attributo non disponibile in questa versione
gratuita.

Per utilizzare con velocità e profitto il programma “Computo Nazionale by Fmr” é necessario tener presente il flusso fondamentale
delle informazioni trattate dall’applicativo.

Computo Nazionale by Fmr consente di elaborare, all’interno di un unico file :

 Elenco dei prezzi unitari

 Computo metrico

 Computo metrico estimativo

Non é quindi necessario pensare alla predisposizione di più file per identificare le diverse fasi di elaborazione, ma é sufficiente
identificare con un nome chiaramente esplicativo il file di lavoro, ad esempio :

c : \ fmr \ ristrutturazione cascinale pippo.cmp

Quindi, dopo aver creato un nuovo lavoro, attraverso il comando disponibile in "computazione" :

Menù File > Nuovo > …

il flusso logico da seguire per una corretta elaborazione sarà il seguente :

 Collegamento del programma al prezziario desiderato

 Formazione del proprio e.p.u. attraverso l’estrazione delle voci dal prezziario

 Eventuale modifica di prezzi e descrizioni nell’e.p.u.

 Inserimento delle misure e delle quantità.

 Salvataggio del file dal Menù File > Salva oppure > Salva col nome

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 3 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

RIEPILOGO AIUTI DISPONIBILI

Gli aiuti disponibili in questo programma sono :

Questo manuale operativo

L’area di aiuto posta a sinistra della barra di stato

Per utilizzare al meglio il programma si consiglia anche di non perdere mai di vista - almeno per le prime volte - i brevi ma
significativi suggerimenti di tipo contestuale, che appaiono sulla barra di stato (area in basso a sinistra dello schermo),
semplicemente spostandosi dall'una all'altra cella o selezionando (senza attivarlo) qualsiasi menù.

Il tasto destro del mouse

In corrispondenza delle celle d'immissione dati e dei pulsanti di comando, premendo il tasto destro del mouse, il programma renderà
disponibile un suggerimento di tipo contestuale, come il seguente esempio :

Questo tipo di avviso informativo, resta visibile sino a quando non viene premuto il tasto [ OK ].

Infine, quando si incontra il seguente pulsante sarà possibile richiedere aiuti di tipo specifico, ovvero un suggerimento inerente
l’area di lavoro attuale …

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 4 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

CREAZIONE NUOVO LAVORO

Premesso che il programma é già collegato al Prezziario Nazionale Gratuito e che può utilizzare solo questa base di dati, per
creare un nuovo lavoro bisogna agire come di seguito illustrato :

FASE 01

Avviare il comando NUOVO dal menù FILE.

Qualora il programma già contenesse dati dell'utente ( E.P.U. o C.M.E. ) nella propria memoria di lavoro, il programma presenterà
un’apposita scheda per la scelta della modalità di creazione …

Fare molta attenzione a rispondere coerentemente con i propri desideri.

Salva e crea = salva il lavoro corrente e ne crea uno nuovo

Crea nuovo lavoro = non salva il lavoro corrente e ne crea uno nuovo

Se infatti, per ipotesi, rispondessimo in modo da non salvare il contenuto nella memoria di lavoro, non vi sarebbe più alcun modo di
recuperare i dati.

FASE 02

Una volta predisposto il programma nello stato di Nuovo Lavoro, potremo iniziare l'inserimento delle voci che concorreranno alla
formazione dell'elenco unitario dei prezzi ( E.P.U.).

Per creare il ns. E.P.U. possiamo attivare l'apposito comando :

Menù VOCI > INSERIMENTO VOCI

Infine …

potremo passare all'inserimento delle righe di misurazione per indicare il numero di parti uguali o le vere e proprie misure che
costituiranno la quantità finale da computarsi per ciascuna voce utilizzata.

Per l'inserimento delle misure, si rimanda ad altra parte di questo manuale.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 5 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

DETTAGLIO INSERIMENTO DELLE VOCI

Per ricercare le voci nel prezziario di base, al fine di inserirle nell’elenco prezzi, come già detto, si dovrà attivare la modalità
d'interrogazione del Prezziario Nazionale collegato al programma, attraverso il comando :

Menù VOCI > INSERIMENTO VOCI

Che farà apparire la seguente scheda per l’interrogazione del prezziario collegato :

pulsante per la creazione di voci personali da compilarsi a cura dell’Utente

pulsante per l’inserimento nell’Epu della voce visualizzata

In questa specifica sona dell'interrogazione Prezziario, vengono mostrate le quote di prezzo per la mano d'opera, i materiali e i noli :

Inoltre, in questa specifica area di Interrogazione Prezziario, sarà possibile cercare le voci d’interesse con diversi comandi, il più
immediato é quello attivabile con la funzione [ F1 ] di seguito meglio spiegata.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 6 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

RICERCA PER ELEMENTO SPECIFICO

Portare il cursore, con il mouse, in una delle seguenti celle del prezziario :

Descrizione
Codice
Prezzo
Unità di misura

e premere il tasto [F1] per attivare la finestra di ricerca…

Quindi, digitare nell'apposita cella la stringa che si desidera trovare, ad esempio un codice o una parte della descrizione, e premere il
tasto [OK] mentre per continuare a cercare il medesimo testo, nel medesimo campo, premere il tasto [ F2 ].

La funzione di ricerca é disponibile in tutte le celle del programma premendo [F1].

RICERCA PER CAPITOLO

In alternativa é possibile "entrare" in un determinato Capitolo e scorrerne le voci sino a trovare quella desiderata.

Per far questo si dovrà attivare il Menù a Tendina " Ricerca per Capitolo ", posto sulla scheda d'interrogazione del prezziario :

Dove si potranno scorrere tutti i capitoli, usando le frecce da tastiera o la barra di scorrimento posta a destra della medesima finestra,
presenti nel prezziario e selezionare quello desiderato.

Immediatamente il programma " porterà " in primo piano la prima delle voci appartenenti al Capitolo selezionato e da qui sarà
possibile scorrerne l'intero contenuto.

UNIVOCITA’ DEI CODICI DELLE VOCI

Oltre al numero progressivo ogni voce di computo viene identificata dal relativo Codice e quindi il codice delle voci dev’essere
univoco in ciascun elaborato.

Il programma tuttavia consente l’inserimento di voci dal prezziario aventi il medesimo codice per comodità dell’Utente.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 7 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

Prima di inserire una qualsiasi voce estratta dal prezziario, il programma realizza appositi controlli ed avvisa l’utente nel caso la
voce sia già esistente.

INSERIMENTO DELLE VOCI CON UN CORRETTO ORDINE PROGRESSIVO

Dopo qualsiasi inserimento d’una voce nel computo, e comunque prima di inserirne una nuova, é necessario premere il pulsante :

per ordinare al programma di “ andare in coda ” alle voci già inserite, viceversa le voci verranno inserite sempre nella medesima
posizione ottenendo l’effetto di una numerazione “ al contrario ”.

INFINE …

Comunque vengano estratte, le voci verranno inserite nella scheda di Computazione come da seguente esempio :

e, nell’area sottostante la descrizione della voce, l’utente può inserire annotazioni personali con testo libero, ad esempio in relazione
ad attività da ‘non dimenticare’ relative alla voce corrente :

N.B.

Il pulsante posto a dx della riga di annotazione, serve a cancellare la nota.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 8 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO VOCI FRA VOCI ESISTENTI

Per inserire una nuova voce fra due voci già esistenti é necessario scorrere il lavoro corrente sino a visualizzare la voce che dovrà
diventare la voce successiva alla nuova voce, ad esempio la nr. 4 :

Quindi attivare l'interrogazione del Prezziario collegato, effettuare la scelta ed immettere la voce con il normale comando previsto :

Riepilogando, la funzione si esprime come da seguente esempio :

- Voce da spostare “in avanti “ = 4

Inserimento nuova voce

- La nuova voce é diventata = 4

- Ex voce nr. 4 é diventata = 5

La rinumerazione sarà completamente automatica.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 9 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO DELLE MISURE E QUANTITA’

Questa é l’area per l’inserimento delle misure e/o e quantità ( parti uguali ).

L’inserimento delle righe di misurazione nell’area sottostante ogni voce richiede che l’Utente inserisca il cursore nella prima cella,
ovvero nella descrizione misura.

Nella cella

Descrizione della Misura ( un doppio click in questa cella, elimina la riga di misurazione )

é possibile descrivere, se desiderato, un riferimento specifico alla riga di misurazione che si intende compilare. Questa cella può
contenere n caratteri di testo.

Quindi, utilizzando il tasto di INVIO potrà, nell’ordine, spostarsi nelle celle :

 Quantità
 Lunghezza
 Larghezza
 Altezza

per inserirvi i valori numerici desiderati.

Con l’ultimo INVIO il cursore andrà “a capo” e realizzerà il calcolo della misura appena immessa.

Il programma dispone di una funzione che rende possibile utilizzare il segno punto sia dal tastierino numerico che dalla tastiera
alfabetica, convertendolo automaticamente in virgola se digitato nelle celle :

 Quantità
 Lunghezza
 Larghezza
 Altezza

dell'area di immissione delle righe di misurazione.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 10 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

RIORDINO DELLE RIGHE DI MISURAZIONE

Una particolare utilità consente il riordino delle righe di misurazione, ed é disponibile attivando il comando :

Menù Misure > Riposiziona

Attivando questo comando appare la seguente scheda di lavoro :

Per modificare l'ordine delle righe di misurazione occorre modificare la numerazione della colonna

NP

Occorre inoltre tener conto che, in ogni caso, la prima riga di misurazione deve essere contrassegnata dal numero

I dettagli appariranno ordinati secondo i numeri inseriti, sia a video che in stampa.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 11 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO QUANTITA’ CALCOLATE CON ESPRESSIONI

In "Computo Nazionale by Fmr" sono disponibili specifiche funzioni per il calcolo di espressioni.

Le seguenti funzioni sono richiamabili esclusivamente quando il cursore lampeggia nella cella

quantità

dell’area immissione misure, attraverso i seguenti tasti:

C = Digitazione espressione algebrica


E = Formula di Erone
F = Formula per il peso del ferro
T = Formula per l’area del Trapezio

Invece, in tutte le celle numeriche della riga di misurazione, ovvero quando si inseriscono le misure e / o le quantità, con il cursore
in una delle celle :

Quantità - Lunghezza -Larghezza -Altezza

é possibile richiamare la funzione per digitare un'espressione algebrica, premendo il tasto [ C ] :

Dopo aver digitato un’espressione premere invio per realizzare il calcolo e, a seconda della cella dalla quale é stata richiamata la
funzione [ C ] si otterranno i seguenti e effetti :

Quantità = Risultato nella cella : Quantità


Lunghezza = Risultato nella cella : Lunghezza
Larghezza = Risultato nella cella : Larghezza
Altezza = Risultato nella cella : Altezza

Dopo aver calcolato una espressione e premuto il tasto invio, il programma copierà la stringa algebrica - inserendola fra
parentesi tonde - anche nella cella descrittiva della misura, facilitandone la comprensione ai lettori dell’elaborato.

Esempio : (6*6/3)+(8*9/4)

Se nella cella di descrizione della misura é stato precedentemente digitato del testo, la stringa di espressione verrà copiata
accodandola al testo già esistente.

Esempio : Scavo area A (6*6/3)+(8*9/4)

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 12 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO QUANTITA’ CALCOLATE CON LA FORMULA DI ERONE

Come già detto, oltre alla modalità per il normale calcolo di espressioni algebriche in "Computo Nazionale by Fmr" é anche
disponibile lo specifico modulo per il calcolo della formula di Erone.

Quando si stanno inserendo quantità / parti uguali, con il cursore nella cella :

Quantità

é possibile richiamare la funzione di Erone, premendo il tasto E :

Dopo aver digitato inserito i valori dei tre lati del triangolo (A+B+C ) il modulo controllerà che il triangolo sia “chiuso” e quindi
gestibile dalla formula.

Premendo il tasto di chiusura della scheda si otterrà che il risultato venga inserito nella cella di computazione

[ quantità / parti uguali ]

ovvero come da esempio :

Quantità = 45,25

Inoltre, come nel caso della funzione [ C ] "Computo Nazionale by Fmr" copierà i valori dei tre lati del triangolo (A+B+C ) anche
nella cella descrittiva della misura, facilitandone la comprensione ai lettori dell’elaborato …

Esempio : (12+12+8)

Oppure …

Esempio : Scavo area A (12+12+8)

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 13 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO QUANTITA’ CALCOLATE PER IL PESO DEI FERRI

Nel programma é disponibile lo specifico modulo per il calcolo del peso del ferro.

Quando si stanno inserendo quantità / parti uguali, con il cursore nella cella :

Quantità

é possibile richiamare la funzione di calcolo, premendo il tasto F :

e semplicemente inserendo i valori richiesti :

 Diametro
 Ferri uguali
 Parti simili
 Metri lineari

si potrà effettuare il calcolo desiderato che, premendo il tasto di uscita, si concluderà inserendo nella riga di misurazione sia
l’espressione utilizzata che il peso Totale, ad esempio :

Fe ø8 (2*2*15) = 23,674

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 14 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO QUANTITA’ CALCOLATE TRAMITE LA FORMULA DEL TRAPEZIO

Nel programma é disponibile lo specifico modulo per il calcolo dell’area del Trapezio.

Quando si stanno inserendo quantità / parti uguali, con il cursore nella cella :

Quantità

é possibile richiamare la funzione di calcolo, premendo il tasto T :

e semplicemente inserendo i valori richiesti :

 Valore 1
 Valore 2
 Altezza

si potrà effettuare il calcolo desiderato che, premendo il tasto di uscita, si concluderà inserendo nella riga di misurazione sia
l’espressione utilizzata che il Risultato, ad esempio :

Tr ( 12,5 + 8,46 ) / 2 x 1,78

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 15 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

INSERIMENTO MISURE COPIA DI MISURE DA VOCI DIVERSE

Anzitutto é necessario predisporre la voce, copiandola dal prezziario o definendola come voce personale, quindi sarà possibile
copiare tutte o alcune delle misure d'una voce, in corrispondenza di una voce diversa, utilizzando uno dei seguenti comandi :

COMANDO 01 : COPIA DI TUTTE LE MISURE

E' necessario visualizzare la voce contenente le misure da copiare lanciare il comando :

Menù Misure - Copia tutto

Quindi ricercare la voce sulla quale si vogliono copiare le misure e lanciare il comando:

Menù Misure - Incolla tutto

Dopo questa operazione - a seconda delle risorse disponibili sul computer in uso - potrebbe essere necessario aggiornare lo schermo
attraverso il comando :

Menù Utilità > Aggiorna Dati

COMANDO 02 : COPIA DI ALCUNE MISURE

E' necessario visualizzare la voce contenente le misure da copiare e attivare il comando di Copia Selettiva, dall'apposito pulsante
posto sulla scheda di computazione …

quindi, nella scheda di selezione delle singole righe di misurazione, selezionare le righe desiderate e scegliere la voce di
destinazione …

… premendo il tasto Aggiungi si otterrà la copia delle misure selezionate, dalla voce di origine alla voce di destinazione.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 16 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

VOCI DA COMPUTARE A PERCENTUALE

Anzitutto é necessario predisporre la voce, copiandola dal prezziario o definendola come voce personale.

Per calcolare nuove voci a percentuale, inserire la voce, quindi digitare l'imponibile, nella cella del prezzo e dare un doppio click
sulla cella [ % ]

Cambiando l'imponibile con una percentuale già inserita, o sostituendo la quota percentuale con imponibile già inserito, il ricalcolo
sarà completamente automatico.

Per ricalcolare forzatamente le percentuali, usare il doppio click sulla cella [ % ].

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 17 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

LA COPERTINA ACCOMPAGNATORIA

Menù > Stampe > Copertina

Attraverso questa scheda, è consentita la compilazione di tutti i dati necessari.

N .B.

Per ciascun lavoro é possibile predisporre n Copertine, lanciandone l’anteprima di stampa sarà poi possibile indicare il nr. di
pagina, ovvero la Copertina Specifica, che si desidera stampare.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 18 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

IL QUADRO RIEPILOGATIVO

Menù > Utilità > Quadro di riepilogo

Questo Programma, oltre agli elaborati generati ex novo, è in grado di "leggere" anche gli elaborati generati da altre versioni della
medesima applicazione.

Ecco perchè nel Quadro Riepilogativo sono visibili anche informazioni diverse da quelle gestibili da questo Programma, ad esempio
in questa versione non sono gestibili :

- differenziazione tra voci a corpo e a misura


- identificazione voci da computare per la sicurezza
- analisi delle quote per i.v.a.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 19 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

GESTIONE FILES - SALVATAGGIO E CARICAMENTO

Premesso che questo programma utilizza una propria area di lavoro, cosidetta interna, per consentire elaborazioni con maggiore
sicurezza, và da sé che ogni tanto e comunque qualora si desideri creare un nuovo lavoro o caricarne uno preesistente, si dovranno
salvare i dati relativi all'elaborato corrente.

Il salvataggio ed il successivo caricamento dei propri lavori, avviene con le consuete modalità disponibili in tutte le applicazioni che
"girano" in ambiente Ms-Windows.

Attraverso l'uso dei comandi, presenti nel menù File :

 Salva

 Salva col nome

Il comando per caricare un files di computazione, da rielaborare, si attiva nel menù File, con l'apposito sottocomando :

Carica

Quindi, come nel caso di Nuovo Lavoro, qualora il programma già


contenesse dati dell'utente nella propria memoria di lavoro, il programma
presenterà un’apposita scheda per la scelta della modalità di caricamento.

Fare molta attenzione a rispondere coerentemente con i propri desideri.

 Salva e apri = salva il lavoro corrente e ne apre uno esistente

 Apri = non salva il lavoro corrente e ne apre uno esistente

Se infatti, per ipotesi, rispondessimo in modo da non salvare il contenuto nella memoria di lavoro, non vi sarebbe più alcun modo di
recuperare i ns. dati.

Una volta scelta la modalità di apertura d’un lavoro già esistente, potremo indicare i seguenti parametri :

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 20 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

Questi parametri sono comuni sia al salvataggio che al caricamento.

UNITA’ : Unità fisica dalla quale si desidera caricare un lavoro già esistente, o salvare
l’attuale elaborato (disco locale, disco di rete, usb memory, pendrive, etc.)

CARTELLE : Directory locale o Directory di rete condivisa

NOME FILE : Nome del file da caricare o da salvare

Infine, si segnala che il comando del menù :

[?]

Info salvataggio

restituisce i dati dell'ultimo salvataggio effettuato sul file caricato :

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 21 di 22
Manuale operativo di Computo Nazionale
_________________________________________________________________________________________________

Informazioni legali
Copyright © by Fmr Software Engineering

Fmr software engineering - Via Filippo Corridoni 42 D - 24124 Bergamo

Il presente manuale, come pure il software in esso descritto, viene fornito su licenza
e può essere utilizzato o riprodotto soltanto in conformità ai termini stabiliti da tale
licenza. Il contenuto di questo manuale viene fornito a solo scopo informativo, é
soggetto a modifiche senza preavviso e non costituisce alcun impegno da parte di
Fmr software engineering.

Fmr software engineering declina ogni responsabilità per eventuali errori e omissioni
contenute in questo documento.

E’ proibita la riproduzione, l'archiviazione in un sistema di consultazione elettronica


o la trasmissione in qualsiasi forma, elettronica, meccanica o di altro genere, di
questa pubblicazione senza il consenso scritto di Fmr software engineering.

Fmr software engineering autorizza i soli aderenti registrati al progetto collaborativo


"Prezziario Nazionale Opere Edili" quali Utenti del programma COMPUTO
NAZIONALE BY FMR alla Consultazione e Stampa di questo.

Qualsiasi riferimento a nomi di società, così come qualsiasi altro dato, riportato negli
esempi di modelli ha esclusivamente scopo dimostrativo e non intende fare
riferimento alcuno ad organizzazioni o persone realmente esistenti.

Nota :

Tutti i marchi utilizzati, così come tutti i nomi di prodotto, sono riconosciuti dei
rispettivi proprietari.

Ver. 14.03.2016 - Fmr software engineering - Via F. Corridoni 42 D - 24124 Bergamo - Ogni diritto é riservato - Pag. 22 di 22