Sei sulla pagina 1di 2

COLLOQUIO ESAME DI STATO

CLASSI QUINTE ANNO SCOLASTICO 2018/19

SUGGERIMENTI OPERATIVI PER GLI STUDENTI RELATIVI ALLA RELAZIONE O ALL’ELABORATO


MULTIMEDIALE PER I PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO

Come previsto dalla normativa, i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento saranno
oggetto di trattazione nell’ambito del colloquio dell’Esame di Stato attraverso una presentazione
dello studente alla Commissione.
Si riportano di seguito alcune indicazioni per facilitare la preparazione della relazione o
dell’elaborato da parte degli studenti:

1. Presentazione e descrizione dei singoli progetti e delle attività (stage, esperienze


formative organizzate dalla scuola) cui si è partecipato: denominazione dei progetti e
delle attività, enti esterni coinvolti, anno scolastico e classe di riferimento
2. compiti svolti e/o ambiti di ricerca, strumenti utilizzati
3. eventuali ambiti disciplinari nei quali le attività si sono inserite e/o attinenza con
l’indirizzo di studi
4. conoscenze/abilità/competenze acquisite dopo ogni percorso di alternanza (oltre alle
competenze d’indirizzo (presenti nelle Indicazioni nazionali) fare riferimento
soprattutto alle competenze di cittadinanza e alle life skills, si veda di seguito)
5. rapporti con i tutor esterni e con gli ambienti lavorativi
6. punti di forza delle esperienze, soprattutto sotto il profilo orientativo (opportunità di
studio o lavoro), sviluppando una riflessione (motivata) su una/due attività risultate
particolarmente interessanti nella prospettiva delle scelte future
7. problemi e difficoltà incontrate nei percorsi svolti (ad es.: clima più o meno accogliente,
disponibilità a dare informazioni, qualità formativa del progetto, organizzazione
attività, personali difficoltà di adattamento all’ambiente o alle attività, etc.). Soluzioni
adottate per affrontarle (evitare di presentare i problemi/criticità senza descrivere
soluzioni)
8. Giudizio complessivo e argomentato su tutta l’esperienza triennale svolta.

LIFE SKILLS (gamma di abilità cognitive, emotive e relazionali di base, che consentono alle persone di operare con
competenza sia sul piano individuale che su quello sociale).
Consapevolezza di sé, Gestione delle emozioni, Gestione dello stress, Comunicazione efficace
Relazioni efficaci, Empatia, Pensiero Creativo, Pensiero critico, Prendere decisioni

COMPETENZE DI CITTADINANZA

● Valutare gli esiti delle proprie azioni e dei propri processi di apprendimento,
IMPARARE A IMPARARE anche con riferimento a tempi e obiettivi da raggiungere.
● Utilizzare fonti e strumenti diversi per organizzare il proprio apprendimento.
● Individuare priorità, valutare vincoli e possibilità, stabilire strategie di azione.
PROGETTARE ● Elaborare e realizzare progetti, verificandone i risultati.
● Comprendere messaggi di genere diverso e di complessità diversa, trasmessi
COMUNICARE utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico, simbolico).
● Esprimere efficacemente messaggi relativi a eventi, fenomeni, principi,
concetti, norme, procedure, atteggiamenti, stati d’animo, emozioni, ecc.
utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico, simbolico) e
diverse competenze disciplinari mediante differenti supporti.
● Essere disponibili al confronto con tutti i componenti di un gruppo,
COLLABORARE E comprendendo i diversi punti di vista e gestendo le eventuali situazioni di
PARTECIPARE conflittualità.
● Cooperare e partecipare in modo attivo in vista degli obiettivi del gruppo,
condividendo informazioni, azioni e possibili soluzioni flessibili a problemi
comuni.
● Connettere le conoscenze acquisite con regole e valori propri di uno specifico
AGIRE IN MODO contesto al fine di assumere decisioni e comportamenti efficaci e responsabili.
AUTONOMO E ● Individuare azioni personali adeguate per risolvere problemi, dimostrando
RESPONSABILE autonomia organizzativa e senso di responsabilità.
● Formarsi opinioni ponderate, selezionando in modo critico le informazioni
ACQUISIRE E acquisite.
INTERPRETARE ● Utilizzare criticamente le informazioni acquisite per orientare le proprie azioni
L’INFORMAZIONE in modo consequenziale e logico.
● Collegare gli elementi e i fenomeni osservati, cogliendone connessioni logiche,
INDIVIDUARE analogie e differenze.
COLLEGAMENTI E ● Costruire ipotesi valide sulla base delle informazioni acquisite e delle relazioni
RELAZIONI individuate tra esse, elaborandole criticamente.
● Proporre soluzioni realistiche e adeguate ai diversi tipi di problema, utilizzando
RISOLVERE PROBLEMI metodi e strumenti efficaci attinti da diversi ambiti disciplinari.
● Immaginare e prevedere soluzioni innovative per affrontare problemi, anche
SPIRITO D’INIZIATIVA E attraverso la sintesi e l’applicazione delle conoscenze acquisite.
IMPRENDITORIALITA’
● Essere consapevoli delle diverse opportunità derivanti dall’utilizzo corretto
COMPETENZE DIGITALI degli strumenti informatici e dei rischi di un loro uso improprio.
● Utilizzare gli strumenti informatici nelle attività di studio e di lavoro in modo
responsabile ed efficace.